Page 1

114

€ 3,00

SUMMER EDITION DUEMILADICIASSETTE

SPEDIZIONE IN ABBONAMENTO POSTALE - D.L. 353/2003 (CONV. IN L. 27/02/2004 N°46) ART. 1 COMMA 1. DCB BRESCIA LE COPIE DISTRIBUITE PRESSO I LOCALI PUBBLICI E AGLI SPONSOR SONO COPIE OMAGGIO

BRESCIAUP

SUMMER EDITION AGOSTO 2017

Be yourself ... Be different!

SPECIALE

Remember

VINTAGE

IN EUROPE

100Miglia

PREMIO ECCELLENZE

Gran Galà

Testimonial

for EGO SHOP

www.bresciaup.it

CrossOver Tour

AUTOSPAZIO

in Franciacorta

NASCAR


Orologi da collezione 30

a z n e i r e p s e i d i n n a

ACQUISTO, VENDITA e PERMUTA OROLOGI MODERNI e DA COLLEZIONE VALUTIAMO INTERE COLLEZIONI RIPARAZIONE e LUCIDATURA OROLOGI D’EPOCA e MODERNI

www.viaxgiornate.it

NUOVA SEDE

Corsia del Gambero, 20 - Piazza Bruno Boni Brescia - Tel. 030.3775253 info@viaxgiornate.it - www.viaxgiornate.it


La fine dell’Estate

L’estate è finita, la vita ricominciata, mattina, pomeriggio e sera, di nuovo in uno strano e inspiegabile ritmo, nella quotidianità di ogni azione, di ogni movimento. Stessi pensieri, stesse parole, sono cambiata? Non lo so nemmeno io. L’estate è finita, e con lei è ricominciata la monotonia del tutto. Anna Bona - Scrittrice

BRESCIA

www.bresciaup.it

BRESCIAUP BRESCIAUP 1 2017

27 2007

giugno

www.bresciaup.it


CORRESPONDENT

Niente scuse . .

SI RIENTRA!

Manuela Prestini

tti onti come a tu c i e r fa a i sare ed eccoc di relax,a pen di io r pe da i tr i rien andare piu bisogno di a h o n su es n che pena tornato, ap e’ i h c di a in vacanza ritornare all e il ic ff di do trovan iva. tutto lavorat at pr so e n ti rou

Per quanto riguarda l’alimentazione, cercate di mantenere le buone abitudini (se mai le avete imparate) evitando cibi pesanti da digerire e preferendo quelli leggeri, come verdure e frutta di stagione. Un ottimo incentivo alla ripresa della routine è quello di ricominciare i corsi in palestra o riprendere comunque l’attività sportiva abituale. Anche se amate la vostra vita e il vostro lavoro, i ricordi delle giornate e dei luoghi di villeggiatura con i loro ritmi blandi dove tutto aveva un sapore di no stress, vi daranno all’inizio tristezza e renderanno non facile il compito di ritornare in ufficio e ricominciare con i ritmi frenetici richiesti. Un modo per cominciare è quello di ristabilire gli orari di sveglia. Nei primi giorni di lavoro svegliatevi 15 minuti prima per non essere di corsa e sedersi alla scrivania già con l’affanno e lo stress di essere in ritardo. 2 BRESCIAUP

Non buttatevi a capofitto nel lavoro e nelle incombenze

quotidiane del dopo vacanza, purtroppo la vita frenetica porta la maggior parte delle persone a organizzarsi la vita e a pianificare ogni cosa per riuscire a incastrare impegni personali, lavorativi e famigliari. Ed ora con il rientro dovremo fare i conti con tutto questo con l’abitudine che ogni cosa ha un orario, cerchiamo di non rinunciare almeno per un po’ a momenti piacevoli anche se in location diverse continuando a regalarci attimi liberi nei quali fare tutto quello che più ci piace, stare all’aria aperta finchè il tempo lo concede, con passeggiate e passare tempo con la famiglia e ritrovarsi con le amicizie, organizzando cene per salutarli al rientro, condividendo in modo non impegnativo e piacevole i vari racconti delle proprie vacanze e rientrare così piano piano nella nuova stagione, lasciando che i ricordi ci accompagnino nelle prime settimane allontanando l’inesorabile momento dove lo stress ci prenderà e penseremo con nostalgia alla vacanza nel termine letterario e da noi più che apprezzato. Vacanza dal latino “vacantia”, da “vacans” participio passato di “vacare” che vuol dire essere vacuo, libero, sgombro e senza occupazioni e preoccupazioni

Manuela


SS17 BRESCIAUP 3


CORRESPONDENT

Essere o APPARIRE... co RICORDO che po assistito tempo fa ho io tv ad un sondagg va i che coinvolge stati giovani. Intervi loro per strada, a di veniva chiesto una rispondere ad da: semplice doman oi fare “Che lavoro vu da grande?”

Le risposte erano più o meno tutte similari ed evidenziavano una (inquietante) verità. Si sono delineate due principali categorie: la massima aspirazione per le donne intervistate era quella di diventare una velina; per gli uomini, il calciatore o il tronista (come se quest’ultima poi fosse una professione!) Ricordo che rimasi per così dire esterrefatto di fronte a questo scenario. Nessuno aveva detto di voler fare il medico, o l’avvocato, di voler intraprendere studi universitari o cose simili. Chiaramente si trattava soltanto di un campione di individui, ma comunque pur sempre numeroso e attendibile. Tutto ciò mi ha fatto riflettere sui valori che la nostra società trasmette ai giovani, sugli standard 4 BRESCIAUP

Emanuele Zarcone

e i trend che in qualche maniera ci impone. Uno dei più grandi problemi sociali e culturali del nostro tempo, in misura maggiore che in passato, è infatti quello relativo “all’apparire e all’essere”.

Ma cosa ha portato a questo cambiamento? Di sicuro le società industrialmente più i cambiamenti sociali, ideologici, politici tecnologici che hanno portato una maggiore dell’informazione, hanno sollevato il “dell’essere e dell’apparire” in modo più rispetto al passato.

avanzate, e infine diffusione dilemma profondo

Cosa domina il mondo moderno in modo molto più diverso rispetto al passato? “L’apparire”, nel senso di immagine. L’immagine ha scavalcato letteralmente l’essere. Non c’è più tempo in una società frenetica come la nostra, tutto deve essere veloce, immediato, e di sicuro l’immagine, l’apparire arrivano prima. L’aspetto esteriore, che ha sbalzato via quello interiore, coinvolge tutta una serie di concetti, oltre quello fisico, come gli abiti, le credenziali, lo status sociale… basta guardarsi in giro. I giovani sembrano essere tutti omologati ad una moda che impone loro certi stili e abitudini. Chi non li fa propri è “diverso”, escluso ed emarginato. I modelli che ci vengono proposti e propinati dalla televisione (veline e calciatori appunto) sono considerati gli unici possibili, tanto da diventare il sogno di ogni adolescente. La società moderna impone uno status e degli standard, ed ecco che orde di persone li inseguono, mentre non se ne rendono neanche conto. Naturalmente è facile intuire per esperienza quotidiana di ognuno di noi, come questi aspetti possono essere effimeri, deboli e spesso insignificanti.


Una persona ci delude? È perché la credevamo diversa, ma fino a quel momento non ci aveva mostrato i suoi lati nascosti. Oppure il suo status sociale, il suo aspetto ci avevano sviato verso una certa idea, che poi invece era tutt’altra. Di certo l’abito non fa il monaco. Andando ancora più a fondo, si può dire che gran parte delle persone non vive assolutamente mostrando il proprio essere, la parte più autentica si se stessa. Ciò ha portato innegabilmente ad un mondo che privilegia l’apparire in modo smisurato sull’essere che è rimasto sino ad oggi una terra di nessuno.

Ma cos'è l'essere? È un qualcosa di profondamente diverso, è come siamo veramente, nel profondo, cosa e come pensiamo, è la parte di noi stessi con la quale dialoghiamo interiormente, la più problematica ma al tempo stesso la più vera. L’apparire effimero che crediamo costituisca l’essenza di un individuo, non è altro che una finzione. La corazza che indossiamo è soltanto una maschera che ci aiuta ad essere accettati con più facilità, perché ci fanno credere sia giusto così. Se non appari non sei nessuno. Se non vesti alla moda, sei un poveraccio. Se vuoi studiare anziché andare in locali alla moda, sei uno sfigato. Questo è quello che avviene nella nostra società. E di certo la tv, le mode, i personaggi del mondo dello spettacolo, in questo senso, non rappresentano altro che un esempio assolutamente negativo. La velina è diventata la nuova manager dei nostri tempi, il tronista il nuovo imprenditore. Che desolazione! L’unica cosa che resta da dire è: gente è ora di svegliarsi!

TRATTAMENTI VISO

SOLARI CORPO


CORRESPONDENT

VEGANI

Moda o Filosofia Qualsiasi fen omeno sociale e culturale quando diventa popolare, per non dire di massa, perde un po’ del proprio radical ismo: la stessa cosa va le per il veganismo.

Mentre per i primi vegani il rispetto per gli animali era un elemento fondamentale delle proprie scelte alimentari, ora per molti la scelta vegana rappresenta un fatto di natura salutistica. Del resto, non credo che il veganismo possa essere considerato altro che uno stile di vita; non ha certamente la struttura di una filosofia, stento a credere che fra 80 anni i nostri discendenti studieranno il veganismo come oggi si studia l’esistenzialismo, mentre probabilmente non può neanche essere considerato una semplice moda, malgrado oggi si possa ritenere che sia diventato di moda. L’essere vegano è, per così dire, una scelta etica, e proprio per questo è una scelta duratura, che ovviamente contrasta dal proprio punto di vista con qualsiasi trend di natura momentanea. Il rispetto degli animali è certamente uno dei fattori fondamentali alla base della scelta di molti vegani di sposare questo stile di alimentazione e di vita e la contrapposizione in merito a questo problema ha dato e da adito a molte dispute. Secondo i favorevoli non importa che gli animali non abbiano sviluppato

A cura di

Antonio Russo

alcuna coscienza giuridica o non abbiano una personalità morale; i bambini non hanno né l’una né l’altra, eppure nessuno pensa di limitare i loro diritti fondamentali. Secondo i contrari per l’essere umano cibarsi di animali è inevitabile quanto naturale: o dovrebbe essere esteso a tutto il regno degli animali, il sistema giuridico di rispetto dei diritti fondamentali che a stento riusciamo noi stessi a rispettare? Paradossalmente, essi affermano, se così fosse, si dovrebbe impedire a un leone di mangiarsi uno gnu o a un gatto di divertirsi con il corpo martoriato di un topolino già morto. Fino a che punto si può accettare che il confine esistente tra uomo e animale sia superato? Coscienza, per l’uomo, significa anche sapere di soffrire, e quindi soffrire del dolore sia psicologicamente sia fisicamente. Possiamo dire lo stesso di un qualsiasi animale? L’altro aspetto che spinge molte persone a diventare vegane è quello salutistico: secondo molti, seppure non in modo automatico, un’alimentazione vegana consente di vivere in modo molto sano. A molti, infatti, i diritti degli animali o gli allevamenti intensivi importano meno o non sono comunque sufficienti a motivare la scelta di adottare questo stile di vita, essendo invece la salute e, per altri, la forma fisica, la cosa fondamentale. In realtà, da quanto mi risulta, dal punto di vista scientifico poco si sa, ad esempio, se i vegani vivano di più dei non vegani i dati disponibili sono ancora troppo pochi, mentre alcuni studi paiono dimostrare la presenza di un certo effetto placebo, per cui fastidi di natura diversi vengono superati grazie a una dieta vegana, pur se è impossibile stabilire rapporti di causa-effetto tra miglioramento della salute e alimentazione. A prescindere da tutto ciò, comunque, condivido fino in fondo un messaggio dei vegani, che per parte mia è il più importante, a prescindere dai diritti degli animali e dai benefici alla salute: l’alimentazione non è un fatto privato, per gli effetti che essa ha nei confronti di altri uomini, degli animali e dell’ecosistema. il nostro ambiente circostante di quando generalmente crediamo.


DISCOVERY SPORT

CON EASY LAND ROVER, TI BASTA LA METÀ DEL TEMPO PER DECIDERE.

DISCOVERY SPORT CON BLACK DESIGN PACK INCLUSO PUÒ ESSERE SUBITO TUA CON € 21.050 E DOPO 2 ANNI, SENZA RATE NÉ INTERESSI, DECIDI SE TENERLA, CAMBIARLA O RESTITUIRLA*. Fino al 30 giugno scegli lo stile di Discovery Sport con Black Design Pack incluso nel prezzo: prese d’aria laterali, griglia anteriore, calotta degli specchietti retrovisori in Narvik Black, cerchi in lega Gloss Black e scritta Discovery nera sul portellone e sul cofano.

BRESCIA MOTORI

Via Padana Superiore 34, Castegnato - 030 322 9881 concierge.bresciamotori@landroverdealers.it bresciamotori.landrover.it Consumi Gamma Discovery Sport: Ciclo Combinato da 5,1 l/100km a 8,2 l/100km. Emissioni CO2 da 134 g/km a 197 g/km. Scopri le soluzioni d’acquisto personalizzate di LAND ROVER FINANCIAL SERVICES. Land Rover consiglia Castrol Edge Professional. * Il programma Easy Land Rover è disponibile su tutta la gamma Discovery Sport. Il Black Design Pack è incluso: 1) con o senza tetto a contrasto nero sugli allestimenti: “SE” con cerchi in lega da 18”; “HSE” e “HSE Luxury” con cerchi in lega da 19”; 2) con tetto in tinta con la carrozzeria su “HSE Luxury” con cerchi da 20”. La vernice Kaikoura Stone è disponibile fino a esaurimento scorte. Esempio di finanziamento: valore di fornitura per Land Rover Discovery Sport SE TD4 150 CV Black Pack, prezzo di vendita € 42.100,00 (IVA inclusa, esclusa IPT). Anticipo: € 21.050,00, 25 mesi, nessuna rata mensile; rata finale residua dopo 24 mesi o 45.000 km pari al Valore Garantito Futuro € 21.050,00 (da pagare solo se il cliente tiene la vettura). Importo totale del Credito: € 21.050,00. Spese apertura pratica € 350 e bolli € 16 da pagare in contanti; spese invio estratto conto € 3 per anno. Importo totale dovuto: € 21.425,00. Tan fisso 0%, TAEG 0,87%. Salvo approvazione FCA BANK. Iniziativa valida fino al 30/06/2017 per tutte le vetture in pronta consegna. Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Fogli informativi presso le Concessionarie Land Rover.


CORRESPONDENT

La POVERTÀ non è reato . . assazione con Da poco, la C . 37787/17 la sentenza n ha stabilito del 28.07.2017 assoluta un principio di “condizione importanza, la e on puo’ esser n ’” ta r ve po di sanzionata. Questa decisione muove da un’ordinanza del comune di Palermo in materia di decoro, la quale imponeva come divieto il predisporre giacigli di fortuna intralciando la pubblica viabilità. In particolare il tribunale di Palermo aveva condannato un clochard per violazione dell’art. 650c.p. con una sanzione di 1000 euro, per non aver rispettato l’ordine impartito dall’autorità.

8 BRESCIAUP

A cura di

Domenico Ferrari

Il caso infine è approdato alla Suprema Corte, la quale ha annullato la condanna per l’uomo in quanto il fatto non sussiste. La Corte ha evidenziato che l’ordinanza del sindaco ha una valenza di carattere generale e preventivo rivolto a un numero indistinto di soggetti, pertanto se si riscontrano situazioni imprevedibili, quest’ultime non possono esser giustificate da mere esigenze di finalità pubblico. Appare infatti illogico oltre che crudele condannare un soggetto per il fatto di essere indigente, essendo costretto a vivere per strada. Inoltre, è bene ricordare che l’art. 3 della Costituzione impone alla Repubblica il compito di rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale e non certo condannare un disagio. Anche il Papa ha ricordato in suo messaggio come sia sempre molto facile cadere nell’errore di abituarci agli ultimi, alle persone scartate, spesso troppo frettolosamente considerate come dei rifiuti della società.


Nuovo

Renault CAPTUR Gamma Renault CROSSOVER

Take the alternative road Nuova

Take the alternative road

Renault MEGANE Berlina e Sporter Technology for success

Nuovo Renault CAPTUR in caso di permuta o rottamazione da

13.950 €

*

Nuova Gamma Renault MEGANE In caso di permuta o rottamazione da

15.450 €*

Scopri in anteprima Nuovo Renault KOLEOS 3 anni di KASKO a soli 300 €** ** e prova i veicoli della dal prezzo E tagli con finanziamento SUPER KASKO RENAULT Con finanziamento RENAULT SUPERCUT**. Oltre oneri finanziari. TAN 5,99% - TAEG 7,92% TAN 5,99% • TAEG 8,13% Anche domenica

1.000 €

GAMMA RENAULT CROSSOVER

Nuovo Renault CAPTUR LIFE Energy TCe 90. Emissioni di CO2: 114g/km. Consumi (ciclo misto): 5,1 l/100 km. Emissioni e consumi omologati. Foto non rappresentativa del prodotto. Info suMEGANE. www.promozioni.renault.it Gamma Consumi (ciclo misto): da 3,5 a 6 l/100 km. Emissioni di CO2: da 90 a 134 g/km. Consumi ed emissioni omologati. Foto non rappresentativa del prodotto. *Prezzo riferito a Nuovo Renault CAPTUR LIFE Energy TCe 90 con climatizzatore manuale, scontato chiavi in mano, IVA inclusa, IPT e contributo PFU esclusi, valido in caso di ritiro di un Info su www.promozioni.renault.it usato o vettura rottamare e di BERLINA proprietà del da TCe almeno mesi. È una nostra offertaIVA valida fino alIPT 30/06/2017. *Prezzo riferito a da Nuova MEGANE LIFEcliente Energy 100,6 scontato chiavi in mano, inclusa, e contributo PFU esclusi, valido in caso di ritiro di un usato o vettura da **Esempio finanziamento RENAULT SUPERCUT su Nuovo Renault CAPTUR LIFE Energy TCe 90 con climatizzatore a €valida 12.950 (inalcaso di permuta o rottamazione): anticipo € 2.750; rott amare e didi proprietà del cliente da almeno 6 mesi, presso la Rete Renault che aderisce all’iniziativa. È una nostra offerta fino 31/12/2016. importo totale del credito € 12.933,3 di cui finanziamento veicolo € 10.200 e, in caso di adesione, di Finanziamento Protetto € 5.260, 1.184,3importo e Pack Service a € credito 1.549 comprendente anni **ESEMPIO DI FINANZIAMENTO SUPER KASKO RENAULT su Nuova MEGANE BERLINA LIFE Energy TCe 100: anticipo totale del € 10.190, 36 3 rate dadi Furto ecomprensive, Incendio, 3 anni di Kasko, 1 anno didiDriver Insurance eProtett Estensione di Garanzia o 100.000 km; spese istruttoria pratica € 300 + Imposta di bollo € 25,5 (addebitata sulla prima € 198,82 in caso di adesione, Finanziamento o e Pack Service a5€anni 1.199 comprendente: 3 anni di assicurazione Furto e Incendio, 3 anni di assicurazione Kasko, 1 rata), Interessi € 2.932,18, Importo di Totale dovuto dal consumatore in 84ordinaria rate da €3188,87, TAN 5,99% (tasso fisso), TAEG 7,92%, spese di incasso mensili TAN € 3, spese invio anno di Driver Insurance, Estensione Garanzia 3 anni o 80.000 km €e 15.865,48 Manutenzione anni o 50.000 km. Importo totale dovuto dal consumatore € 13.583; 5,99%per (tasso rendiconto periodico (una volta l’anno) € 1,20 (on line gratuito) oltre Imposta di bollo pari a € 2. Prezzo finale comprensivo di oneri finanziari € 19.216. Salvo approvazione FINRENAULT. fisso); TAEG 8,13%; Valore Futuro Garantito €di6.426 (rata speseConsumi istruttoria pratica € 300 + imposta di km. bollo in misurae di legge, spese di incasso mensili € 3. Invio comunicazioni Gamma Renaultprecontrattuale CROSSOVER. Emissioni CO2disponibile : da 95 fianale); 134 g/km. (ciclo misto): daRenault 3,6 a 6 l/100 Emissioni consumi omologati. Documentazione assicurativa presso i punti vendita della Rete convenzionati FINRENAULT e sul sito vendita www.finren.it. Messaggio con periodiche per via telematica. Salvo ed approvazione FINRENAULT. Documentazione precontratt uale ed assicurativa disponibile presso i punti della Rete Renaultpubblicitario convenzionati finalità promozionale. È una nostra validapubblicitario fino al 30/06/2017. FINRENAULT e sul sito www.fi nren.it.offerta Messaggio con finalità promozionale. È una nostra offerta valida fino al 31/12/2016.

CONCESSIONARIA RENAULT AUTOSPAZIO Via Armando Diaz, 10 - S.Zeno N. (BS) - Tel. 030 35 39 320 www.autospazio.it


BRESCIAUP BRESCIA UP

Vignetta del mese

BRESCIA UP, PERIODICO MENSILE DI INFORMAZIONE LOCALE ISCRIZIONE PRESSO IL TRIBUNALE DI BRESCIA N° 37/2007 DELL’8 SETTEMBRE 2007

DIRETTORE RESPONSABILE

Renata Sortino (info@bresciaup.it)

CAPOREDATTORE

Manuela Prestini (info@duesseadv.it)

REDAZIONE E UFFICIO STAMPA

Antonio Russo

(info@bresciaup.it) DIRETTORE EDITORIALE

Emanuele Zarcone

GRAFICA E IMPAGINAZIONE

Anita Veres

ufficiografico@bresciaup.it SOCIAL

Sidoine Assignon

bresciaupvideos@gmail.com MARKETING

Emanuele Zarcone (info@bresciaup.it) STAMPA

Staged SRL PHOTO

Selene Zarcone StudioUp Sidass Patrick Merighi Filippo Venezia Erika Serio COLLABORATORI Chicca Baroni, Gloria Del Vecchio, Edward Battisti, Mauro Bonometti, Rossano Caffi, Roberto Cappiello, Anthony Le, Emanuele Lumini, Simone Mor, Attilio Tantini REDAZIONE

Via Orzinuovi 10 - Brescia Tel. 339/ 6836770 ABBONAMENTI

www.bresciaup.it E-mail: info@bresciaup.it

di Alessandro Arrighini


®

Ice Bowl ®

SANIFICHIAMO CONGELIAMO DEODORIZZIAMO TUNDRA ICE INTERNATIONAL

Via Industria, 39 - 25030 Torbole Casaglia (BS) Italy mail: info@tundraice.com - www.tundraice.com


SOMMARIO AGOSTO 2017

42 EVENTS 42 44 46 48

AUTOSPAZIO - CrossOver Tour TESTIMONIAL FOR EGOSHOP - 3° Tappa SESTINO BEACH JOSE TAMMARO IN CONCERTO

48

REDAZIONALI 16 20 24 28

REMEMBER VINTAGE - Villa Breda CITTÀ DI LUMEZZANE - XVII° edizione PREMIO ECCELLENZE - Gran Galà NASCAR arriva in Franciacorta!

SPECIALE CENTOMIGLIA 66

16 24 FOTO.pdf

RUBRICHE 30 30 32 34 36 38 50 52 54 56 58 60 62 64

POESIA DI TULY SIGALINI - Era d’Estate VIGNETTA DI RIKY MODENA STUDIO LUMINI - Locazioni brevi CONFARTIGIANATO - Ripresa del mercato STUDIO CAPPIELLO - MPS nazionalizzata L’ANTICO EGITTO - Il Cuore MODELLA DEL MESE - Greta Lazzaroni MOTO-AVVENTURE - West Coast NATUROPATIA & BENESSERE - Olio di cocco DJ DEL MESE - Savi Vincenti CUS BRESCIA - I giovani e Valerio Staffelli CONSIGLI DA MATRIMONIO - Matrimonio Afoso DUE CHIACCHIERE CON... - Candida Livatino OROSCOPO - Settembre 2017

38

21/08/17

10:35

50

C

M

Y

CM

MY

CY

CMY

K

52

1


44

46

66

54

58

60

INTEGRATORE PROENERGETICO DI CREATINA, L-ARGININA, VITAMINE E SALI MINERALI, DESTINATO A RIEQUILIBRARE LE CARENZE O GLI AUMENTATI FABBISOGNI CHE SI VERIFICANO IN CONSEGUENZA DI UNA DIETA SQUILIBRATA.


BAGNOLO MELLA BRESCIA

CHIARI DESENZANO MANERBIO ORZINUOVI RONCADELLE

VIA GRAMSHI 2/D VIA VALLE CAMONICA 16/C VIA SANT’EUFEMIA 210 VIA ZARA 66/A VIA VITT. VENETO 25-27 VIA MELLINI 11 VIA MELLA 6/A VIA S.MARTINO DEL CARSO 6 VIA LUIGI EINAUDI 3 VIA VITT. EMANUELE II 10

09:00-04:00 10:00-03:00 10:00-02:00 10:00-02:00 10:00-02:00 09:00-04:00 H 24 H 24 H 24 10:00-05:00

ADMIRALCLUB.IT


NUOVE APERTURE

B R E S C I A - V i a S a n t ‘ Eu f e m i a , 2 1 0

DESENZANO - Via Mella, 6


Remember

VILLA

Breda

V I N TA G E

Dopo il successo della prima edizione Remember Vintage torna in Franciacorta a VILLA Breda di Cellatica (Bs) il 23 -24 Settembre nella settimana che festeggia la vendemmia con un market di qualità nello splendido giardino, sotto i grandi porticati e nella corte esterna, con un itinerario fatto di eventi collaterali, spettacoli musicali, esibizioni di ballo, live corner, ampio spazio dedicato come sempre alla ristorazione e a grande richiesta l’area games per divertirsi tutti insieme con i giochi di una volta .

Remember VINTAGE Open Edition è una manifestazione, che ancora una volta dimostra quel legame inscindibile con il passato che arriva intatto ai giorni nostri e che permette a chi non li ha vissuti di assaporare le atmosfere di quegli anni indimenticabili.

Villa Breda, immersa in un meraviglioso parco alle porte di Brescia, è una imponente costruzione il cui corpo principale risale alla metà del ‘500 con immensi porticati, salette interne, stanze e una corte che ha mantenuto intatta l’antica e maestosa atmosfera. Di particolare pregio storico ed architettonico è l’unità abitativa principale impreziosita da affreschi d’epoca e da una torre che riprende le linee medioevali di un castello.

Remember

Nell’intento di valorizzare una tale risorsa e nell’ambito del progetto di valorizzazione di tale struttura Villa Breda apre le sue stanze a questo nuovo evento vintage di alto profilo. Tante le novità quindi nella seconda “Open Edition” Remember VINTAGE, manifestazione dedicata al Vintage che sarà arricchita con diverse e importanti realtà ed eventi collaterali in tema e con una sempre più ricca proposta di drink & food curata da la Polveriera +Beach di Brescia con l’inserimento di nuovi food truck e street food. Una Mostra mercato nelle sale di questa prestigiosa dimora del ‘500 con il meglio di abbigliamento e accessori vintage, modernariato, oggettistica, arredamento d’epoca autoproduzioni e remake con più di cinquanta espositori provenienti da tutto il territorio Nazionale.

Remember VINTAGE Open Edition è un evento

che rispetta come sempre il solito grande interesse da parte del popolo del vintage e non solo e permette di fare un tuffo nel passato a migliaia di visitatori. VINTAGE Open Edition è shopping di qualità all’aria aperta, con musica e spettacolo. Un evento ideale per tutte le famiglie e per tutti coloro che sono in cerca di abbigliamento e accessori d’epoca, di complementi d’arredo o accessori inusuali, oggetti fatti a mano, cose di una volta o più semplicemente per chiunque voglia fare un tuffo in quegli anni meravigliosi e divertirsi con le mode del passato! Un weekend per trascorrere due giornate diverse e piacevoli in questo meraviglioso contesto vintage. L’ingresso al pubblico è di 4 euro con biglietto valido per una singola giornata e possibilità di reingresso all’evento nella giornata stessa. L’evento si terrà anche in caso di pioggia in quanto oltre a svolgersi in parte tra i giardini la manifestazione si svolgerà anche al coperto tra porticati e le sale della Villa.

progetto e organizzazione Associazione Vinile Vintage Brescia www.eventivintage.it Alberto Carretta pickup@pickuprecords.com Fax: 03046441 • Tel: 338 2001012


PROGRAMMA VINTAGE

Villa Breda

23 - 24 SETTEMBRE 2017 MOSTRA MERCATO

• IL MARKET

Numerosi espositori selezionati da tutta Italia tra collezionisti vintage, modernariato e design, handmade, remake, makers e designers.

OPEN SPACE

• GIARDINO, SALONI E PORTICATI

I saloni, i grandi porticati, la corte e soprattutto il giardino fiorito faranno da cornice a questo bellissimo evento.

RISTORAZIONE

• FOOD CORNER & FOOD TRUCK

Gustosi piatti tra gli angoli dei giardini, area happy hour e area ristorazione by La Polveriera + Beach di Brescia e un angolo foodtruck con deliziosi dolci siciliani e napoletani.

ESPOSIZIONE MOTO D'EPOCA In entrambe le giornate si potranno ammirare e fotografare una serie di moto d’epoca e storiche esposte da vari collezionisti e amanti dei motori vintage.

SWING IN BRESCIA Sabato dal pomeriggio e alla sera nel giardino della Villa flash mob ed esibizioni social dance di Boogie Woogie e Lindy Hop. Swing in Brescia è un movimento che rappresenta l’epoca della prima metà del secolo scorso, con stage di ballo, incontri culturali e serate dedicate ai balli americani più rappresentati dagli anni 10 agli anni 50, si sta diffondendo con entusiasmo nel Nord Italia insegnando balli Vintage in sedi fisse a Brescia, Bergamo, Cremona e nel Vicentino proponendo serate e workshop. Pagina facebook Swing in Brescia.

STYLING CORNER ACCONCIATURE e TRUCCO ANNI '50 '60 '70 Domenica “tutti in stile vintage” con l’angolo dedicato al trucco e parrucco gratuito nel giardino offerto da Hair Vintage Team e a cura di Cut & Color

MUSIC CORNER

• LA MUSICA

Durante i pomeriggi e alla sera Dj set revival e ottima musica dal vivo jazz & swing nella corte e negli angoli del parco con la partecipazione della Chardonnay

Dixie Band

CINEMa graffiti

• maxi schermo

Nel giardino della Villa proiezione di filmati musicali d’epoca , video e foto graffiti del cinema anni ’50 ‘60 ’70

AREA GAMES THAN ONCE DIVERTIAMOCI CON I GIOCHI DI UNA VOLTA Anche in questa edizione Calcio balilla , flipper, Juke box, ping pong, birilli e tanto altro a disposizione di chi ha voglia di prendersi una pausa dallo shopping per giocare e divertirsi con i giochi di una volta.

RAFFY ANGEL SHOW & INTRATTENIMENTO

• KIDS CORNER

Domenica pomeriggio all’interno del giardino della Villa un’area dedicata allo spettacolo con Raffy Angel e il suo Show per intrattenere e divertire il pubblico ,dai grandi ai più piccoli.


Via Vittorio Emanuele II 52, Flero - Brescia


XVII° EDIZIONE DEL

CITTÀ DI LUMEZZANE

185 chilometri tra valli e pianura valida per Competizione italiano il campionato regolarita’

Siamo alla XVII edizione del Città di Lumezzane – Coppa d’Oro Avis - Coppa Pam una delle pochissime gare di regolarità che può vantare un numero di rievocazioni superiore alle edizioni di velocità originali, al pari della Mille Miglia. L’edizione 2017 propone quale unico luogo in comune con l’anno scorso solo la partenza e l’arrivo fissati come da tradizione in Piazza Portegaia a Lumezzane. Gli oltre 150 equipaggi attesi troveranno infatti un percorso completamente diverso con suggestivi e tecnici passaggi nel hinterland di Brescia e sulle colline della Valtenesi. Obiettivo del comitato organizzatore offrire ai drivers partecipanti una gara rinnovata, ricca di emozioni, dove la partecipazione delle autovetture anteguerra porterà l’interesse dei numerosi spettatori che, per i luoghi attraversati, non mancheranno.

20 BRESCIAUP

Per favorire la partecipazione delle auto degli anni 30 sono state introdotte prove con velocità medie “basse” (ma molto tecniche). Un doveroso ringraziamento va al Sindaco di Lumezzane dott. Matteo Zani e alla giunta per il prezioso supporto all’iniziativa ai preziosi e numerosi sponsor e ai tanti volontari che negli anni hanno reso grande il nostro evento. L’appuntamento è previsto come da programma il 9 e 10 settembre prossimi. Sabato pomeriggio e domenica mattina (per chi arriva da lontano) saranno dedicati alle verifiche tecniche sportive. Il percorso si snoderà nelle provincie di Brescia e Mantova per circa 185 chilometri e prevede l’effettuazione di 65 prove cronometrate e 5 controlli timbro. Prove cronometrate e controlli orari sono previsti in alcune delle più belle località a partire da Brescia, la pausa pranzo prevista a Monzambano per proseguire in Valtenesi, Gavardo, Vallio Terme con la prova NaveCaino al contrario, la Valtrompia ed infine il ritorno a Lumezzane.


Vengono confermati i ricchi premi ai primi della classifica assoluta e dei Top driver, come pure alla coppia femminile e alla miglior scuderia. Non mancherà neppure la speciale classifica con relativi premi dedicata alle vetture tipo barchetta. La Direzione Gara avrà sede presso i locali del Teatro Astra di S. Apollonio, dove si terrà anche la cerimonia delle premiazioni, previste per le 17:45’ circa di domenica 10 settembre. Ricordiamo che possono partecipare alla gara auto immatricolate fino al 1990, in regola con assicurazione, revisione e munite di uno dei seguenti documenti sportivi in corso di validità: fiche ACI-CSAI Regolarità Auto Storiche; HTP FIA; HTP CSAI; certificato di omologazione o d’identità ASI; certificato d’iscrizione al Registro Storico Nazionale AAVS; Lasciapassare regolarità auto storiche FIA; Carta d’identità FIVA. L’organizzazione dell’evento è a cura dell’Associazione Lumeventi che da ormai 3 lustri propone agli appassionati di tutta Italia e non solo la penultima gara valida per il campionato italiano. Il Città di Lumezzane sarà anche un momento di solidarietà concreta verso le associazioni attive a Lumezzane quali l’AVIS, AIRC e l’Ant (Associazione Nazionale Tumori). In particolare all’AVIS verrà destinata buona parte del ricavato della manifestazione per il finanziamento delle numerose attività dell’Associazione nei confronti dei concittadini di Lumezzane.

Attilio Tantini Le iscrizioni si ricevono attraverso la compilazione dell’apposita scheda reperibile sul sito www.lumeventi.it

100% GRANO KRONOS, MASSIMA QUALITÀ, SEMPRE AL DENTE. Dalla nostra tradizione di famiglia una pasta d’autore. Flavio Pagani


6 settembre 2017

7 settembre 2017


GRAN GALÀ 28 Giugno 2017

Premio Eccellenze

È proprio nella bellissima giornata del 28 Giugno 2017 che si è tenuta presso la splendida cornice del Convento dei Neveri a Bariano la Seconda Edizione della Cena di Gala Premio Eccellenze che ha visto premiare undici aziende eccellenti a livello nazionale.

24 BRESCIAUP

La serata ha visto la partecipazione di circa 170 persone, che hanno preso partelle ore 19.00 al ricchissimo aperitivo a buffet, e alle ore 21.00 alla vera e propria cena. I presentatori della serata, Elenoire Casalegno e Raffaello Tonon, hanno aperto le danze chiamando uno per volta le undici aziende che negli anni sono riuscite a diventare dei punti di riferimento all’interno del mercato nazionale e mondiale.


La prima azienda chiamata a salire sul palco è ClayPaky S.p.A. di Seriate, in particolare nella persona di Pio Elia Nahum. Dal 1976 ClayPaky S.p.A è un marchio di riferimento a livello mondiale nel settore dei sistemi di illuminazione professionale. I loro prodotti sono conosciuti per aver innovato il modo di fare spettacolo. Continuano tutt’oggi ad essere leader per le straordinarie performance, per l’affidabilità e la ricerca costante della qualità.

Il secondo premio viene consegnato all’azienda Rampinelli S.p.A. di Albino, in particolare nella persona di Bruno Rampinelli. L’azienda è presente da più di 100 anni nello scenario mondiale del settore manifatturiero, è specializzata nel settore delle costruzioni custom medio pesanti, dove sono richiesti elevati standard qualitativi.

Successivamente vediamo salire sul palco Mauro Bergamelli per l’azienda Impresa Bergamelli S.r.l. di Nembro, che dal 1965 indirizza la sua specializzazione nel settore dei lavori stradali, garantendo serietà, qualità e rapidità. Brembo S.p.A. di Stezzano, è la quarta azienda premiata questa sera. Brembo S.p.A. è conosciuta in tutto il mondo e oggi, dopo aver affrontato un percorso di circa mezzo secolo, è leader indiscussa nel settore dei sistemi frenanti Ritira il quinto premio Lucia Tosini accompagnata dai figli Edoardo e Marianna Franzini per il Centro di Radiologia e Fisioterapia di Gorle. Il Centro è un punto di riferimento per la diagnostica, prevenzione e cura da oltre 30 anni. Qualità certificata, massima esperienza e il costante aggiornamento delle apparecchiature sono solo alcune caratteristiche che lo contraddistinguono dalle altre strutture.

Per quanto riguarda il settore dell’alimentazione il premio è stato consegnato a Orobica Pesca S.r.l. di Bergamo, in particolare nella persona di Matteo Cacciolo. L’azienda, da oltre 50 anni, rappresenta l’eccellenza sia per la qualità del prodotto sia per il servizio ed è in grado di offrire il miglio pesce fresco in commercio. BRESCIAUP 25


Interni S.p.A. di Bergamo è la settima azienda ad essere chiamata sul palco, in particolare nella persona di Antonio Cazzaniga. L’azienda distribuisce i migliori elementi d’arredo delle migliori produzion, soddisfando così ogni esigenza.

Luca Sala viene chiamato sul palco a rappresentare l’ottava azienda premiata: Simone Padoin Fashion Deluxe di Seriate. La botique è un insieme di eleganza e raffinatezza che si fondono con modernità e contemporaneità. L’atelier offre un servizio eccellente, idoneo ad ogni tipo di occasione.

La nona azienda chiamata a salire sul palco è b.fab di Bergamo, in particolare nella persona di Fabio Bresciani, che è riuscito a creare un salone unico per l’Hairstyle e make-up, uno spazio tra bellezza e relax, sempre in linea con i trend del momento.

Successivamente vediamo salire sul palco Mario Petrò per l’azienda Piemme Telecom S.r.l. di Lallio, che da oltre 30 anni opera nel settore delle telecomunicazioni, utilizzando tecnologie dei più affermati leader di mercato.

L’ultimo premio è stato consegnato Elettrica Rizzi S.r.l. di Gorle, in particolare nella persona di Fulvio Rizzi. L’azienda installa e costruisce apparecchiature e impianti elettrici, fornendo un qualificata assistenza e manutenzione ad aziende, enti pubblici e privati. Successivamente a quest’ultima premiazione è stato avviato un video dell’intero staff collaborativo di Elettrica Rizzi S.r.l. che ringrazia di cuore l’azienda per questi 40 anni di grande attività. 26 BRESCIAUP


Durante la serata si è tenuta la lotteria di beneficenza a favore dell’associazione ABIO Italia Onlus e Un Cuore con le Ali. Grazie ai nostri eccellenti clienti che hanno offerto i cinque prestigiosi premi (poltrona Casper Wild da Interni, borsa in pelliccia di visone da Pagano, fragranza Amouge Gold da BeParfum, copriletto matrimoniale Blumarine da Cereda Casa e orologio da muro da Angeli Design), sono stati raccolti € 3.560. L’intero incasso è stato diviso per le due associazioni. Il famoso musicista Fabrizio Frigeni e alcuni allievi della sua scuola, Italian Music Academy, in onore di Michael Jackson hanno intrattenuto tutta la serata con la sua musica e i suoi famosissimi brani, come Bad, I Just Can’t Stop Loving You, Thriller, Man in The Mirror e tante altre. Tutta l’atmosfera è stata illuminata e arricchita dallo splendido allestimento firmato I Giardini di Giava. Ogni nostro splendido ospite è stato anche omaggiato con una crema corpo offerta da Medical Life e con un regalo di benvenuto da esibire nel centro massaggi di Le Rouge City Relax. La Cena di Gala targata Premio Eccellenze è stata trasmessa in diretta televisiva su Sei la TV e su Radio Viva FM, media ufficiali della serata.

BRESCIAUP 27


WE ARE PURE RACING !!

PE

with attles

vals

NASCAR { National Association For Stock Car Auto Racing }

ns ents

0

L’attesa è finita!

arriva in Franciacorta!

NASCAR WHELEN EURO SERIES FRANCIACORTA AMERICAN WEEKEND 2017 PROGRAMMA V.2

Venerdì, 15 Settembre 09:00 – 11:00 11:25 – 11:55 12:00 – 12:30 12.45 – 13.30 14:30 – 15:00 15:05 – 15:35 15.45 – 16.15 16:20 – 16:50 16:55 – 17:25 17:30 – 19:30 18.10 – 18:40 18.45 – 19.15

Tutti Elite 1 Elite 2 Elite 1 Elite 2 Elite Club Elite Club

PROVE LIBERE (120 min) PROVE LIBERE (30 min) PROVE LIBERE (30 min) PROVE LIBERE 1 Franciacorta Special Trophy “Daniel Bonara” PROVE LIBERE FINALI PROVE LIBERE FINALI PROVE LIBERE 2 Franciacorta Special Trophy “Daniel Bonara” SESSIONE 1 SESSIONE 2

Verifiche Antegara International TIME ATTACK Challenge “ by Italian Series”

TEST 1 TEST 2

International TIME ATTACK Challenge“ by Italian Series” International TIME ATTACK Challenge “ by Italian Series”

Sabato, 16 Settembre 09:00 – 09:30 10:00 – 10:08 10:12 – 10:17 10:23 – 10:31 10:35 – 10:40 10:50 – 11:50 11:55 – 12:15 12:20 – 12:40 13:30 – 14:10 14.20 – 14.45 14:50 – 16:05 16:15 – 16:40 16:50 – 17:10 17:30 – 18:00 18:15 – 18.40 18:50 – 19:15 19:25 – 20:10

pean USA

Tutti Elite 1 Elite 1 Elite 2 Elite 2

Elite 1

Elite 2

PASSEGGIATA in PIT LINE E SESSIONE AUTOGRAFI QUALIFICHE SUPERPOLE QUALIFICHE SUPERPOLE

PROVE LIBERE 1 International TIME ATTACK Challenge “ by Italian Series”

PROVE LIBERE 3 Franciacorta Special Trophy “Daniel Bonara” PARATA AUTO STORICHE GARA 1 ELITE 1 (25 GIRI – 63.00 Km) QUALIFICHE Franciacorta Special Trophy “Daniel Bonara” QUALIFICHE International TIME ATTACK Challenge “ by Italian Series” PERFORMANCE Drifting “King of Italy” PARATA AUTO STORICHE GARA 1 ELITE 2 (25 GIRI – 63.00 Km) GARA 1 Franciacorta Special Trophy “Daniel Bonara” (25 min) PERFORMANCE Drifting “King of Italy” Esibizione Stuntman “Scuola di Polizia di Mirabilandia”

Domenica, 17 Settembre 09:00 – 09:10 09:30 – 10:00 10:30 – 11:10

Tutti Tutti Elite 2

11.20 – 12:40 12:50 – 13:10 13:15 – 13:35

eries 009 14:30 – 15:10

15:30 – 15:55 16:05 – 16:25 16:30 – 16:50 16:55 – 17:25 17:30 – 19:30

WARM UP PASSEGGIATA in PIT LINE E SESSIONE AUTOGRAFI GARA 2 ELITE 2 (25 GIRI – 63.00 Km) PROVE LIBERE 2 International TIME ATTACK Challenge“ by Italian Series”

PERFORMANCE Drifting “King of Italy” PARATA AUTO STORICHE Elite 1

GARA 1 ELITE 1 (25 GIRI – 63.00 Km) GARA 2 Franciacorta Special Trophy “Daniel Bonara” (25 min) PARATA AUTO STORICHE PERFORMANCE Drifting “King of Italy” SFILATA Auto Americane SUPER LAP International TIME ATTACK Challenge“ by Italian Series”


IN EUROPE 6 EVENTS – 24 RACES – ACROSS EUROPE

Rounds 1 Rounds 2

8 April 9 April

Spain Spain

Valencia R.Tormo Valencia R.Tormo

Rounds 3 Rounds 4

10 June 11 June

England England

Brands Hatch Brands Hatch

Rounds 7 Rounds 8

15 July 16 July

Rounds 5 Rounds 6

29 July 30 July

IN EUROPE

GREAT AMERICAN Netherlands Raceway Venray (Oval) Netherlands Raceway Venray (Oval) FESTIVALS Germany Hockenheimring GREATHockenheimring FAMILY Germany

IN EUROPE

PLAY-OFFS = Double points scoring Semi Final 1 16 September  US atmosphere Semi Final 2 17 September Cheerleaders, Country Final 1 US football 14 October music, players Final 2 15 October  Shows and demos NASCAR, Monster truck ...

FUN

Italy Italy

Autodromo di Franciacorta Autodromo di Franciacorta

Belgium Belgium

Zolder Zolder

 American cars exhibitions  Concerts & dance floors

WELCOME TO fun zone, rodeo  Family bull riding, simulators, … A UNIQUE  US Food and beverages N-EXPERIENCE  Kids Zone

 US Exhibitors and Merchandising

THE WORLD MOST SPECTACULAR & POPULAR MOTORSPORT

 Born in 1947 70 years of racing history  The premier motorsports organization  One of the top sport in the USA with NFL and NBA  Sanctions 1200 races in USA, Canada, Mexico and Europe  75 Millions passionate fans in the USA, many

BRESCIAUP 29


Poesia di Tuly Sigalini

Era d’

Estate

“

Ero bambina e correvo per campi. La mia corsa inciampava nel vento, i nodi nei capelli mi facevano corona ed io ridevo dentro altri visi come il mio. Niente mi faceva paura allora, avevo solo una grande nostalgia di mani grandi che mi carezzavano, di quel padre che mi mancava e dei suoi occhi, ma non lo dicevo. Quel vento che sfidavo era lui, quel coraggio quasi incosciente pure. Lo cercavo in ogni cosa bella attorno a me e a volte mi pareva di sentire la sua voce, una eco lontana e indefinita, bellissima come il canto di un usignolo, che sugli alberi intonava la tiepida sera in arrivo. Non lo dicevo a nessuno, tutti mi volevano forte e mia madre era fragile allora, era il cristallo della mia vita, da preservare per averne luce, mentre imparavo a scrivere la mia.

Tuly Sigalini

�

Vignetta di Riky Modena


Da quarant’anni Elettrica Rizzi progetta, installa e costruisce apparecchiature e impianti elettrici. Fornisce qualificata assistenza e manutenzione ad aziende, enti pubblici e privati. “In tutti questi anni ci siamo impegnati per offrire ai nostri clienti la migliore qualità, il miglior servizio e il miglior prezzo.”

www.elettricarizzi.com


studiolumini

Locazioni brevi per le vacanze

NUOVE REGOLE FISCALI a gno e’ entrat Dal primo Giu ssa cosiddetta ta in vigore la ti evede rilevan pr e h c b n b r Ai e a di tassazion novita’ in tem ioni brevi. per le locaz Per locazioni brevi si intendono i contratti di locazione di immobili ad uso abitativo di durata non superiore a 30 giorni, ivi inclusi quelli che prevedono la prestazione dei servizi di fornitura di biancheria e di pulizia dei locali, stipulati da persone fisiche al di fuori dell’esercizio di attività d’impresa, direttamente o tramite soggetti che esercitano attività di intermediazione immobiliare, ovvero soggetti che gestiscono portali telematici, mettendo in contatto persone in cerca di un immobile con persone che dispongono di unità immobiliari da locare. Prima di tutto bisogna considerare che non si tratta di una nuova imposta, perché chi affitta un immobile è sempre stato tenuto a dichiarare il canone percepito e a pagare le imposte su di essi, ma prima era più facile evaderle perché i contratti di locazione della durata inferiore ai 30 giorni non hanno l’obbligo di registrazione e la mancata registrazione mette l’Agenzia delle Entrate nella quasi impossibilità di effettuare controlli. Il cambiamento principale introdotto è dato dalla modalità di riscossione delle imposte. Saranno infatti i gestori dei portali web, come Airbnb

32 BRESCIAUP

Studio Lumini

CONSULENZA SOCIETARIA, TRIBUTARIA ED AZIENDALE

A cura di

Emanuele Lumini

(da qui il nome della tassa), gli agenti immobiliari, o gli intermediari di qualunque tipo, a dover comunicare all’Agenzia delle Entrate i contratti di affitto breve conclusi per il loro tramite e di operare direttamente una ritenuta del 21% sui canoni incassati, come sostituti d’imposta. La nuova norma prevede che il contribuente abbia la possibilità di assoggettare ad Irpef ordinaria i redditi in esame o di optare per l’applicazione della cedolare secca con aliquota al 21%. I soggetti che esercitano attività di intermediazione immobiliare devono trasmettere all’Agenzia delle Entrate i dati relativi ai contratti conclusi per il loro tramite a decorrere dal 1° giugno 2017. Il termine di trasmissione dei dati in loro possesso è fissato al 30 giugno dell’anno successivo a quello a cui si riferiscono le locazioni brevi. In caso di omessa, incompleta o infedele comunicazione dei dati è prevista l’irrogazione di una sanzione da euro 250 ad euro 2.000, ridotta alla metà se la trasmissione viene effettuata entro i quindici giorni successivi alla scadenza o se viene effettuata la trasmissione corretta dei dati. Gli intermediari qualora incassino i canoni o i corrispettivi sulle locazioni a breve per conto dei proprietari, devono assumere anche il ruolo di sostituti d’imposta per assicurare un effettivo contrasto all’evasione fiscale. In particolare devono operare una ritenuta del 21% sull’ammontare dei canoni all’atto dell’accredito, provvedere al relativo versamento tramite F24 entro il 16 del mese successivo e redigere la certificazione unica annuale. La ritenuta operata nel caso di opzione per il regime della cedolare secca da parte del locatore sarà considerata una ritenuta a titolo d’imposta mentre nel caso in cui operi il regime di tassazione ordinario dei proventi percepiti, la ritenuta ssrà considerata a titolo di acconto.

Brescia

Via Aldo Moro, 13 - 25124 Brescia Tel. 030 2428356 - Fax 030 2428679

Milano

Viale Premuda, 21 - 20129 Milano


CONFARTIGIANAto CASA, IL MERCATO VA FORTE. MA NELL’EDILIZIA CALANO ANCORA IMPRESE E ADDETTI

Il Presidente MASSETTI « RIPRESA DEL MERCATO, OSSIGENO PER LE IMPRESE«

Le compravendite immobiliari a Brescia sono cresciute a doppia cifra lo scorso anno: nel residenziale i dati a tutto il 2016 indicano un totale di 12.360 compravendite, +23,5% rispetto alle 10.011 del 2015. Non siamo ancora ai livelli 2006 (con 16.436 compravendite) ma è una performance che fa ben sperare. Persino meglio il non residenziale: nel 2016 sono state 1.738 le compravendite con una variazione del 39,5% rispetto al 2015, anche se più ampia è la differenza con il 2008 quando si registrarono 2.606 compravendite. Ma è l’intero mondo del mattone che da allora è cambiato radicalmente.

A fare il punto è Eugenio Massetti, presidente di Confartigianato Brescia e Lombardia, a seguito della divulgazione del rapporto Confartigianato Edilizia 2017. «Un settore profondamente mutato dalla crisi: basti

pensare che oggi nell’intero settore dell’edilizia il recupero degli edifici rappresenta il 70% del mercato complessivo. Per questo è necessario che si rendano strutturali le misure come le detrazioni per le riqualificazioni che possono generare un

circolo virtuoso capace di ripercuotersi sull’intera economia, sull’occupazione e l’ambiente. Un mercato che va alimentato, anche con la fiducia. Quella che sembra essere ritornata soprattutto per quanto riguarda il mercato delle compravendite, anche a Brescia, dove la lunga fase di crisi economica sembra avere finito il suo ciclo e segnali incoraggianti si vedono sia nel mercato immobiliare, che negli andamenti relativi ai permessi di costruire». Nel 2008 gli occupati nell’edilizia a Brescia erano all’incirca 48mila, ora, al primo trimestre 2017, sono circa 43mila. Al I trimestre 2017 a Brescia si contano 14.196 imprese operanti nell’edilizia, di queste sono artigiane il 69,3% cioè 9.834 che registrano una variazione negativa del 2,9%. Tradotto, rispetto allo stesso periodo di un anno fa sono scomparse altre 291 imprese artigiane. Ultima buona notizia, ma che fa il paio con il calo delle imprese, è la diminuzione degli infortuni in provincia di Brescia nell’edilizia: 756 sono stati quelli registrati nel 2016, con una variazione di -

nelle foto la delegazione di Confartigianato in visita alle aziende

34 BRESCIAUP


Il presidente di Confartigianato Brescia e Lombardia

Eugenio Massetti

CON LA DIETA TISANOREICA RISULTATI FANTASTICI

Via Orzinuovi, n. 28 - Brescia www.confartigianato.bs.it Per informazioni sul CEnPI è a disposizione lo Sportello Energia di Confartigianato Imprese Brescia e Lombardia Orientale ai numeri: 030/3745212 e 030/3745275 oppure scrivendo a: energia@confartigianato.bs.it

90 rispetto ad un anno prima (- 10,6%), di cui, nelle sole imprese artigiane delle costruzioni sono 436, - 69 infortuni rispetto ad un anno prima, il 13,7 per cento in meno.

Da Lumezzane il via agli incontri con le imprese sul territorio

Da Lumezzane è partito il tour sul territorio bresciano con le prime due imprese incontrate, la MFB Bonomi e la Ingotools, occasione per rinsaldare e valorizzare il rapporto tra l’associazione e le imprese associate più storiche e fedeli.

Le visite, guidate dal presidente Massetti insieme ad una folta delegazione del mandamento di Confartigianato Lumezzane presieduto da Ivano Salvatti che ne ha ideato l’iniziativa, l’incontro con la MFB Bonomi, fondata nel 1972 da Eliseo Bonomi, oggi con i figli Massimo e Marco, azienda leader mondiale di corpi in ottone per contatori d’acqua, così come di raccordi per il collegamento di contatori d’acqua alla rete idrica e la Ingotools, azienda nata nel 1945 a conduzione familiare con il nome di “Officina meccanica Bossini” e che nel 1960 inizia la graduale trasformazione che la porterà ad occuparsi esclusivamente della produzione di utensileria meccanica, calibratori su misura e punte elicoidali dove, insieme a papà Martino, sono subentrati i figli Piercarlo e Alessandro. Nelle prossime settimane proseguiranno gli incontri sul territorio bresciano con altre imprese, sempre nell’intento di valorizzare l’impegno artigiano, ma sopratutto ascoltare le esigenze delle imprese.

Se volete vedere il prima e il dopo delle nostre clienti iscrivetevi al gruppo facebook TISANOREICA PRIMA E DOPO 2

Vi aspettiamo in via Lamarmora, 122 BS Tel. 3925642973 intisanoreica.brescia@virgilio.it Tisanoreica Brescia


STUDIOCAPPIELLO

e’ nazionalizzata altro che bail in

MPS

stata Montepaschi e’ , e il primo nazionalizzata a il ministero azionista e’ or . dell’Economia

Con una quota che per ora si ferma al 55%, ma potrebbe salire fino al 70%, a seconda dei rimborsi che ‘spunteranno’ i risparmiatori. Il salvataggio della banca più antica del mondo arriva a pochi giorni dalla scadenza, fissata dalla Bce, dell’11 agosto. Un rush finale prima delle ferie suggellato da due decreti, pubblicati oggi in Gazzetta ufficiale, del Tesoro. Il primo per la conversione dei bond subordinati del Monte dei Paschi in capitale, che determinerà un aumento di capitale per circa 4,473 miliardi di euro attraverso l’emissione di 517,1 milioni di azioni al concambio di 8,65 euro. Il secondo per un aumento di capitale da 3,854 miliardi che il Tesoro sottoscriverà comprando 593,87 milioni di azioni a 6,49 euro ciascuna. La ricapitalizzazione complessiva vale dunque oltre 8,3 miliardi. Il Tesoro diventa così titolare di una quota iniziale del 53,45% nel capitale della banca senese: la partecipazione può però aumentare fino a un massimo del 70% circa, con ulteriore esborso per le casse statali fino a 1,5 miliardi, una volta acquistate le azioni dei piccoli risparmiatori che, dopo la conversione dei bond, ne faranno richiesta. Le regole fissate lo scorso inverno prevedono infatti lo scambio fra le 36 BRESCIAUP

A cura del Dottor

Roberto Cappiello

azioni derivanti dalla conversione forzata dei bond subordinati in nuove obbligazioni ordinarie emesse dal Monte. Ad acquistare le azioni oggetto di questo scambio - i cui valori saranno definiti dal decreto a valle di una perizia che è in atto - sarà il ministero dell’Economia, che sottoscriverà le azioni di nuova emissione con uno sconto del 25%. All’inizio, quindi, in portafoglio al Tesoro dovrebbe finire una quota intorno al 55% del “nuovo” Monte. Poi, a seconda delle richieste di rimborso, la quota in mano allo Stato potrebbe salire fino al 70%. Le attese sono per un’adesione ampia all’offerta di bond senior, definita nel secondo decreto del Tesoro per individuare i titolari di obbligazioni che potranno beneficiare dei parziali rimborsi: quelli non qualificati come investitori professionali, e che sono stati frodati dal Monte dei Paschi di Siena. E in ballo ci sono, in particolare, circa 40.0000 risparmiatori che nel 2008 acquistarono agli sportelli di Mps la famigerata emissione ‘Upper Tier II’. Una volta in porto l’aumento di capitale, i titoli della banca, insieme a tutti gli strumenti finanziari, torneranno ad essere quotati: si parla del prossimo autunno. A quel punto sono previste le dimissioni dell’attuale Consiglio di amministrazione, con probabile maggior rappresentanza del Tesoro: l’assemblea straordinaria potrebbe arrivare ad Ottobre. Prima di tale data, forse già la prossima settimana, è atteso il cda sulla semestrale, rinviato in attesa della pubblicazione dei decreti.

per Info & COMMENTI Via Fratelli Lechi 13, Brescia Tel/Fax: 030 5030934 www.studiocappiello.it


www.relaxandbeauty.it Centro benessere RELAX AND BEAUTY a Borgo San Giacomo, un’oasi di benessere leader nel settore da dieci anni. APERTO 7 GIORNI SU 7 ORARIO CONTINUATO SU PRENOTAZIONE DALLE ORE 10 ALLE ORE 21 con possibilità di acquistare on line qualsiasi servizio proposto.

DA NOI PUOI TROVARE:

ZONA BENESSERE ZONA ESTETICA UOMO-DONNA LASER DIODO 808

LIPOLASER

PRESSOTERAPIA MASSAGGI DOCCIA SOLARE SPA DEL CAPELLO

con ingresso esclusivo con vasca idromassaggio, bagno turco, doccia emozionale angolo relax con tisaniera a disposizione e camino, percorsi benessere creati per rilassare corpo e mente. con trattamenti viso e corpo con ossigenoterapia, estetica di base, ricostruzione unghie gel, extension ciglia per l’eliminazione del 95% dei peli per ridurre fino a 4 cm. di grasso in eccesso a seduta ad infrarossi personalizzati con svariate tecniche come stone massage antistress a 4 mani, candel massage a bassa pressione antipanico con ricostruzione capelli, trattamenti specifici per la cura della cute, trattamenti liscianti alla cheratina, percorsi benessere per capelli detossinanti ed idratanti con massaggio della cute molti altri servizi.

VISITA IL SITO PER VEDERE LE OFFERTE A TE RISERVATE TANTI SERVIZI PER UN UNICO OBIETTIVO:

il tuo benessere!

CENTRO BENESSERE RELAX AND BEAUTY

Borgo San Giacomo (BS) Piazzale Berlinguer n. 2/4 Tel. 030/9487385 – 339/3705388 email: info@relaxandbeauty.it sito: www.relaxandbeauty.it con possibilità di effettuare acquisti anche on-line pagina facebook: Centro benessere Relax and Beauty @cbrelaxandbeauty


L'ANTICOEGITTO

il CUORE b) he il cuore(a L’importanza c izi, to per gli Eg u av e pr m se ha itoli da alcuni cap e’ testimoniata ti. Libro dei Mor XXVI-XXX) del Essi ritenevano che fosse la sede dell’anima ba e probabilmente anche della forza vitale ka. Era convinzione che più che il cervello, ritenuto di scarsa importanza, fosse invece il cuore, il fulcro della saggezza umana, ed il centro della memoria e delle emozioni. Non era ancora chiaro, il suo ruolo nella fisiologia della circolazione sanguigna, anche se si ipotizzava che quest’organo, insieme al sistema di vasi che lo accompagnava, potesse essere in qualche modo correlato con la capacità degli uomini di muoversi. Veniva considerato quindi uno dei più importanti organi interni e proprio il cuore dopo la morte, veniva collocato su una bilancia nella Sala del Giudizio e sottoposto a pesatura confrontandolo con la dea Maat (giustizia) contrapposta sull’altro lato della bilancia e rappresentata da una piuma (a volte poteva essere raffigurata la dea stessa, seduta e con un copricapo con una piuma di struzzo). Se il peso del cuore era pari a quello della piuma, il giustificato veniva considerato degno di accedere nella Duat o Oltretomba, ed il ba e il ka si riunivano, altrimenti il cuore veniva divorato da Ammit, un essere immondo dal corpo di ippopotamo e la testa di coccodrillo, considerato l’oblio, ed il destino dell’anima non purificata. 38 BRESCIAUP

A cura di Edward Battisti Ba e ka riuniti, formavano lo spirito akh, che

poteva ritornare nella mummia ogni volta che lo desiderasse. Al momento della mummificazione, il cuore, poteva essere rimosso, ed imbalsamato separatamente, prima di essere racchiuso nel vaso canopico con la testa di Tuatmutef (uno dei quattro figli di Horus) generalmente insieme al polmone, ma poteva anche essere lasciato in situ, unico organo interno insieme ai reni. Al posto del cuore, veniva collocata una pietra a forma di scarabeo, che altrimenti veniva appoggiata sul torace. Lo scarabeo a cui ci si ispirava, era il Goliathus Atlas ovvero lo scarabeo gigante, mentre gli altri scarabei sparsi tra le bende erano i più piccoli Scarabeus Sacer. All’inizio lo scarabeo, non aveva ancora un chiaro ruolo religioso e veniva collocato più che altro come elemento decorativo, solo più tardivamente assunse un preciso significato connesso con il ritorno alla vita. L’amuleto a forma di cuore, che aveva naturalmente il compito di proteggere il defunto, poteva anche avere delle sembianze di una testa umana nella parte superiore, ed a volte si poteva trovare anche un amuleto raffigurante un falco con la testa umana che rappresentava invece l’anima. Questi amuleti potevano essere di diversa foggia, misura e materiale, di pietre preziose come il lapislazulo o la faience, ma anche di vetro.


Ogni giorno in diretta trasmettiamo energia e divertimento! I deejay piĂš seguiti, la folle animazione dei nostri vocalist, la tua festa firmata

Ogni notte siamo connessi con i locali di tutto il mondo

info & booking 030 9991000

www.studiopiu.net


REALIZZIAMO E PROMUOVIAMO

I TUOI

EVENTI

Seguici sulla nostra pagina Facebook

Bresciaup Events

e-mail:

bresciaupvideos@gmail.com


FOLLOW US

AUTOSPAZIO - CrossOver Tour

42

!

TESTIMONIAL FOR EGOSHOP - 3° Tappa

44

JOSE IN CONCERTO

48

46 48

BRESCIAUP 41


festeggia il suo

CrossOver Tour Arnold's Cafè!

da

42


Venerdì 28 Luglio Autospazio ha dato vita ad un magico aperitivo in piazzale Arnaldo, @Arnold’s Cafè. Durante la serata sono state protagoniste Renault Captur, Renault Kadjar.. e la nuovissima Renault Koleos! Autospazio ringrazia i suoi ospiti per aver partecipato, e invita tutti in salone alla prova di Koleos. Autospazio Spa

via A. Diaz, n. 10 San Zeno Naviglio (BS) Fb: Autospazio Spa www.autospazio.it

BRESCIAUP 43


l a i n o m i t s e t a ° tapp

3

44

p o h s o g for E


Giovedì 24 Agosto Si è svolta l’ultima tappa di selezioni di questa stagione del nostro concorso #testimonialforegoshop! Adesso che abbiamo formato il nostro gruppo per la finalissima del 1 ottobre e quindi le miss che si sono qualificate nel corso delle tre tappe di selezione di questa stagione, le 40 bellissime finaliste sono pronte a scontrarsi per scoprire chi vincerà il titolo. Le vincitrici di quest’ultima tappa sono per la categoria maggiorenni Uliana Seredich, mentre per la categoria minorenni Sara Bianchi. Miss Brescia Up, fascia fuori graduatoria, è stata vinta da Chiara Loda! Durante la serata hanno sfilato le nuove collezioni di Ego Shop accompagnate dalle acconciature by Ondaverde, le spose di Blondinette Bridal e infine la meravigliosa esibizione di danza sui tessuti aerei di Charlotte Carlucci di Fly Fit. Ego Shop

PH. Stefano Rossetti

Via IV Novembre, n. 1 - Brescia egoshop-online.com Fb: Ego Shop

BRESCIAUP 45


46


alcune immagini

delle fantastiche serate ESTATE 2017! Tutti i venerdĂŹ e sabato sera! Vi aspettiamo! Sestino Beach

Via Agello, 41/a Desenzano del Garda www.sestinobeach.it - Fb: Sestino Beach

BRESCIAUP 47


Jose Tammaro in

CONCERTO

Lunedì 14 Agosto dopo qualche anno di assenza il famoso cantautore siciliano Jose Tammaro si è esibito nella piazza principale di Favignana (TP), accompagnato dalla band Macuccusonu (“Ma con chi suono?”) riscuotendo il solito successo. Appuntamento al prossimo anno!!!

48


Una delle mie frasi preferite è: “Le follie sono le uniche cose che non si rimpiangono mai.” Amo praticare molti sport, come la pallavolo, ma la mia più grande passione è il ballo. Sono una persona introversa e molto disponibile per gli altri. Attualmente studio e successivamente mi piacerebbe entrare a far parte del mondo dello spettacolo.

Greta Lazzaroni

Modella del mese


Con Voi Sempre INTRATTENIMENTO&NOTIZIE


motoavventure

SICILIA

Capitolo vi

West Coast

no spero, Tanti di voi, alme mmeranno avranno o progra gio negli in futuro un viag lle mete Stati Uniti. Una de sitare sicuramente da vi costa e’ senza dubbio la gli stati occidentale con , Washington, della California cora. Nevada e altri an

Non dimenticatevi però, se un giorno vi capiterà di passare in Sicilia, di visitare anche la parte più occidentale di questa isola. Noi l’abbiamo fatto, e rimarrà stampato per sempre nei nostri ricordi. Partiamo la mattina puntando la bussola a sud, direzione Selinunte, e utilizzando le strade statali “tagliamo” in mezzo la Sicilia percorrendo strade disegnate dal sole e dal vento.

52 BRESCIAUP

Arriviamo dopo circa un’ora e mezzo e la visita al parco archeologico più grande d’Europa è ampiamente meritata, nonostante la lunga coda alla biglietteria. L’attesa di circa un’ora sotto il sole è ricompensata dalla maestosità dell’area archeologica, molto vasta, ben tenuta ed organizzata. L’ acropoli che si può ammirare è quasi superiore a quella Atene, visto che gli edifici ed i templi sono conservati in maniera formidabile, tanto


A cura di Simone Mor

che il visitatore si ritrova ad immergersi nella storia di 2000 anni or sono. In fondo queste sono anche le nostre origini, per capire chi siamo dobbiamo sapere da dove veniamo. Solo il tempio di Hera ( il più conosciuto ) merita una visita a questo posto unico al mondo. La giornata è fantastica. Fa caldo ma soffia un vento secco piacevole che entra dentro il casco e lo riempie dei profumi del posto: erbe aromatiche, rosmarino, mare… Si forse il profumo più intenso che percepiamo è quello del mare, visto che siamo a pochi km da “lui”. Decidiamo quindi come gli antichi navigatori, di seguire la costa e risalire a nord verso “casa”. Mai decisione fu più felice ed azzeccata. Risalendo ci fermiamo a Marsala per una breve visita alla bella città con un centro storico ricco di palazzi e molto apprezzata dai numerosi turisti. Tra i vari esercizi, entriamo in un bar che offre concentrati di frutta fresca, offerti da una deliziosa ragazza con un accattivante accento siculo. Torniamo in sella, e dopo pochi km il paesaggio si trasforma nelle splendide saline dove ancora oggi si estrae il sale, caratterizzate da originali mulini a vento che definiscono l’orizzonte di questo panorama unico ed incantevole. Orde di turisti attrezzati con le loro migliori macchine fotografiche, si stanno attrezzando per cogliere quello che qui si dice sia il migliore tramonto del mondo. Gli ultimi raggi del sole colorano i cristalli di sale della laguna trasformandola in un mare infinito di sfumature di rosso ( molte più di 50 ).

Piazza Matteotti 21, 25015 Desenzano del Garda (BS) Tel. 392 061 9854


Olio di COCCO naturopatia&BENESSERE

Quest’anno st a andando mol to in voga l’olio di cocco. Approfondiamo meglio le proprieta’ e gl i usi cosmetic i dell’ olio di cocco

L’olio di cocco si estrae dalla polpa, essiccata o fresca, del frutto ed è molto nutriente, ricco di vitamine e utile per la salute dei capelli. Scopriamo meglio tutte le proprietà cosmetiche. L’olio di cocco puro al 100% è il segreto di bellezza delle donne dei paesi esotici per corpo e capelli, come sapete infatti sono note per le loro splendide chiome fluenti e curate. L’odore del cocco evoca subito terre lontane, spiagge bianche, sole e abbronzature ma ricordiamoci che è anche un vero toccasana per i capelli durante tutto l’anno però d’estate dà il meglio di sé, soprattutto sulla spiaggia, e non solo per il suo magico profumo! L’olio di cocco si ricava dalla pressatura della polpa essiccata della noce di cocco, contiene il 90% di acidi grassi che hanno un potere emolliente, idratante e nutriente. Utilissimo anche per le sue proprietá idratanti anche sui capelli esposti al sole. L’olio di cocco è molto nutriente e riduce in modo significativo anche la disidratazione della pelle; viene utilizzato per curare la pelle secca e danneggiata, screpolata o ruvida e applicato sulla pelle scottata dal sole calma gli arrossamenti e il bruciore, grazie alla sua azione lenitiva. L’olio di cocco si utilizza negli oli e nei balsami per il corpo e nella realizzazione di scrub esfolianti e nutrienti L’olio di cocco è indicato per i capelli ricci, secchi, sfibrati, danneggiati dal sole e dal mare, opachi, in caso di doppie 54 BRESCIAUP

A cura di Barbara Bet Naturopata

www.naturcea.it | info@naturcea.it Pagina fb: Erboristeria Naturcea

punte e in presenza di infestazioni da pidocchi. Si applica prima dello shampoo come maschera per i capelli, da solo o mescolato con altri burri o oli vegetali; dopo averlo steso uniformemente sulla capigliatura, in particolare sulle estremità, si avvolgono i capelli in un asciugamano e si lascia in posa per alcuni minuti. Per combattere i pidocchi si aggiunge all’olio di cocco l’olio di Neem e qualche goccia di olio essenziale di lavanda e l’olio essenziale di geranio. L’olio di cocco si acquista in erboristeria, in alcuni supermercati e nei negozi etnici ed ha un prezzo contenuto; è preferibile sceglierlo biologico per ridurre almeno in parte l’impatto ambientale. L’olio di cocco é anche un ottimo doposole perché é lenitivo e rinfrescante per la pelle stressata dal sole. L’olio di cocco può essere anche usato per cucinare ovviamente, chiedete l’olio di cocco ad uso alimentare al vostro erborista. È un prodotto moderno, gradevole e salutare che si presta ad essere aggiunto a molte ricette culinarie. È infatti molto apprezzato sulle nostre tavole come sostituto di grassi animali e vegetali tipici della nostra dieta. Prodotto in Italia, mantiene il gusto fresco e delicato della noce di cocco.

indicazioni

Può essere utilizzato al posto del burro per la preparazione di torte, biscotti e creme dolci. È anche indicato per le fritture al posto dell’olio di semi e per preparazioni salate come pane, per saltare in padella verdure e carni e per salse e sughi particolari. La sua composizione lo rendere ottimo anche per l’igiene orale, attraverso la semplice pratica dell’Oil Pulling.

Per qualsiasi altra info non esitate a scrivermi alla mail info@naturcea.it


10 e 11 settembre 2017

€ 280

non c’ è obbligo d’acquisto del kit


djdelmese

il sound del Salento è SALE SAVI VINCENTI

trato Savi Abbiamo incon ico dj Vincenti, stor spesso salentino che ardia ed e’ suona in Lomb amanti delle conosciuto da musica da disco e della a Italia. ballo di tutt

Invece di fossilizzarsi sul sound potente e sul ritmo forte, Savi ha scelto di puntare su sonorità diverse. Il 4 agosto 2017 ha pubblicato il nuovo volume di SALE, il suo progetto lounge - chill out ispirato alla sua terra, il Salento. SALE infatti sta per Salento Lounge Experience. In vacanza, se potesse, se ne resterebbe nel suo Salento… in parte, quando lavora, può rilassarsi.

Il drink perfetto nel locale perfetto? dice: “Vodka tonic a Le Dune di Porto Cesareo, un luogo in cui tra l’altro i cocktail sono eccellenti”.

Raccontaci Salve Vol. 2 - come è nata? E la collaborazione con Cesko degli Apres la Classe, una formazione davvero molto stimata non solo dalle tue parti? Con Cesko degli Apres La Classe sono amico da da oltre vent’anni. E’ un artista poliedrico e gli piaceva molto l’idea di collaborare a SALE, il mio progetto lounge/chill out. Grazie alla sua direzione artistica ed al suo studio di registrazione abbiamo dato una direzione precisa al disco, anche con la collaborazione di tanti musicisti tra cui Ilario Vadacca, Stefano Calo, Paco Carrieri, Donato Barbaro e tanti altri… L’anno scorso SALE era ‘solo’ una selezione di brani. Quest’anno invece è diventato un vero album con una direzione, anzi un concept album che è un viaggio sonoro nel Salento! 56 BRESCIAUP

Che sound ti sembra stia funzionando durante quest'estate 2017? Stanno funzionando reggaeton e pop music, ma c’è un buon ritorno alla house cantata.

Come ti vedi tra 15 anni, a livello personale e professionale? Spero di continuare a suonare e produrre musica ed arrivare a Sale vol. 15!

Che tecnologia usi in console? Credi che cambi tutto usando cd, vinile o computer? In console per comodità uso i cdj e quando posso piatti… Cambia il suono: i vinili non moriranno mai!

Come mai hai questa passione per il chill out, un genere che troppi considerano "fuori moda"? La chill out è invece in continua espansione ed è la musica che puoi ascoltare in ogni momento della giornata. Tra i brani pop invece direi che uno dei migliori è senz’altro “Shape of You” di Ed Sheeran.

Dove ti possiamo trovare a suonare nell'estate 2017? In estate suono il sabato al Riobo di Gallipoli, anche con il progetto Disco Revolution, dedicato alla musica 70 80 ed discomusic. Poi la domenica sono a Le Dune di Porto Cesareo, al Banzay Beach di Gallipoli, al Buena Vista, anche a Gallipoli… e in giro per il Salento.


Ristorante Pizzeria

A cura di Lorenzo Tiezzi

dal martedì al venerdì una piacevole

PAUSA PRANZO

Che consigli daresti a chi è all'inizio del suo percorso da dj? Ai giovani dj dico di non trascurare mai la conoscenza musicale. Troppo spesso si parte dalla tecnica e dalla ricerca del successo a tutti i costi. Invece la musica è un mare che ogni giorno è possibile navigare scoprendo qualcosa di nuovo, ogni giorno.

Gallipoli è ormai l'Ibiza italiana. Perché è successo tutto questo secondo te? Gallipoli è

prima di tutto un luogo bellissimo, la natura in ogni luogo turistico non può che essere protagonista. E poi, ovviamente, c’è la musica, che non è solo per giovani, c’è anche la pizzica. E ci sono anche tanti bravi imprenditori.

C'è davvero crisi nel clubbing? Un po' di crisi c'è, certo, ma come mai solo ora un dj come Martin Garrix è una superstar? Diciamo che il mondo della

notte cambia in continuazione, per uscire dalla crisi bisogna iniziare a fare le cose ancora con gusto senza rincorrere troppo il business. Martin Garrix è una superstar, è il suo momento. La sua musica piace alla nuova generazione ed i suoi manager sono dei businessman potentissimi.

info & Credits www.savivincenti.com Fb: Savi Vincenti

Via Lunga, 24 Brescia Tel 030 310815 Pizzeria “La Pastorella”


cusbresciaSHOOTINGTEAM

iTIROgiovani del A VOLO lo dic o no a STAFFELLI ANCHE

Valerio Staffe lli, noto gionalista di striscia la not izia ha partecipat o alla 28° ed iz ione del criterium del settore giovanile di ti ro a volo, riservata agl i atleti nati tra il 2004 ed il 1997, ospitato lo scorso 22 e 23 Luglio al Trap Concaverde di Lonato del Ga rda. A visionare e incitare le promesse del bel tiro ci sono stati il Senatore Luciano Rossi, presidente della Federazione Italiana Tiro a Volo, e tutti i commissari tecnici nazionali e regionali delle varie discipline. “Oltre all’importanza agonistica, il Criterium è la festa di tutti i giovani che praticano questo sport” – ha spiegato il Presidente Rossi. “È un momento in cui trovarsi a gareggiare tutti insieme,

cercando ognuno di fare del proprio meglio e anche d’imparare qualcosa dai compagni di pedana. Quest’anno con oltre 350 atleti, sono scesi sulle pedane di Lonato il meglio del futuro Olimpico del Tiro a Volo”.

58 BRESCIAUP

A cura di

Roberto Zarrillo Info & credits CUS Brescia Shooting Team tiroavolo.cusbrescia.it

In occasione dell’evento, Beretta ha lanciato un concorso fotografico su Instagram con promotore Valerio Staffelli, che è stato coinvolto anche nella cerimonia d’apertura. I vincitori si sono sfidati in una gara nella gara, alla quale ha partecipato anche il Valerione nazionale che ha messo in palio un pomeriggio da trascorrere in sua compagnia per capire come nascono le inchieste del porta-tapiri più famoso d’Italia e vivere il dietro le quinte di un fomat TV di grande succeso. Il Presidente di Fabbrica d’Armi Franco Gussalli Beretta commenta così l’operazione:

“Che bella energia e che bella risposta anche agli stimoli inconsueti che Beretta ha voluto regalare ai Campioni di domani con una gara nella gara patrocinata da Valerio Staffelli, l’amico per eccellenza del Tiro a Volo, progettata affinché gli atleti di oggi imparino ad essere campioni anche di comunicazione. A loro Beretta augura un radioso futuro da sportivi e da cittadini del nostro bel paese.”


consiglidamatrimonio

Matrimonio

AFOSO Colorata, profumata, ricca di luce e di suggestioni: l’estate è la stagione ideale per le nozze di chi ama vivere e pensare positivo. E allora perché non ispirarsi proprio ai colori e ai profumi di questa stagione per dare corpo ad un matrimonio estivo da favola? Il blu del cielo terso e del mare, in tutte le sue sfumature, è sicuramente il colore base cui ispirarsi: leggero e sofisticato al tempo stesso, può essere scelto in abbinamento al giallo del sole oppure, per un effetto più soft, in combinazioni ton-sur-ton. L’allure estivo e vacanziero è garantito, dalle partecipazioni alle decorazioni. E il bello è che non è necessario sposarsi davvero sulla spiaggia! Il matrimonio d’estate può anche concentrarsi sui profumi. Un bouquet di piante aromatiche, mazzolini di lavanda sulle bomboniere, limoni sui tavoli creeranno una piacevole sensazione di freschezza ed eleganza. L’importante, come sempre, è mantenere un unico filo conduttore evitando di mixare troppi aromi e troppi soggetti. Ma non sempre sposarsi d’estate ha i suoi vantaggi, infatti il matrimonio d’estate rischia giornate di caldo africano, temporali improvvisi e afa ai massimi storici: ecco qui per voi, alcuni consigli “per sopravvivere” senza problemi! 60 BRESCIAUP

L’estate e’ la stagione che molti futu ri sposi preferiscono per le proprie nozze . Dai colori ai profumi, dall ’abito da spos a al ricevimento : vi diamo alcune idee e consigli per convolare a n ozze nella stagione calda dell’anno. La sposa estiva non deve sottovalutare i rischi che un matrimonio estivo comporta: dalle temperature sahariane ai temporali, in estate ne possono capitare davvero di tutti i colori e la sposa, se non vuole scoppiare in una crisi di nervi, deve essere pronta a fronteggiare ogni evenienza!

1. Il trucco che si scioglie

Col caldo uno dei grandi problemi è il trucco: i prodotti più cari sul mercato possono promettere anche miracoli ma con 40 gradi all’ombra e uno sposo sull’altare che vi aspetta suderete come non avete mai fatto in tutta la vostra vita. La soluzione? Un trucco delicato e leggero!

2. Tessuto giusto e abiti facili da indossare Se non volete rischiare di sudare ancora di più, il vostro abito dovrà essere di un tessuto leggerissimo che non appesantisca e vi lasci respirare. Cercate di far combaciare l’abito dei vostri sogni con un abito che sia possibile indossare senza nei giorni

più caldi in assoluto: lasciate perdere

le gonne vaporose che intralciano i movimenti o le maniche coperte di pizzo. Deve essere tutto assolutamente leggero e che vi consenta di muovervi in piena libertà. Lasciati consigliare dall’esperienza del vostro Atelier.


A cura di Chicca Baroni per Info & COMMENTI via Trieste, 17k Brescia info@eventique.co

3. Scarpe

Più importanti che mai: che siano aperte, comode e senza laccetti troppo rigidi che non si adattino alla forma del vostro piede.

4. Capelli raccolti

Non avete alternativa: per un matrimonio in estate i capelli raccolti sono un vero imperativo o impazzirete! Raccoglieteli e dotatevi di un velo leggerissimo e poco ingombrante.

5. Abbronzatura

Le spose estive sfoggiano sempre un velo di abbronzatura: ricordatevi che il bianco risalta l’abbronzatura. Fate quindi attenzione nei mesi precedenti a non scurirvi troppo: usate molta crema protettiva in modo che abbiate una pelle dorata. Fate inoltre moltissima attenzione ai segni che lascia il costume.

6. Foto-ricordo mai a mezzogiorno Nella vostra vita vi sarete sicuramente imbattute in una intervista a qualche modella più o meno nota, incentrata sui sacrifici che ogni dea della passerella deve affrontare. La sveglia all’alba è uno di questi. Ecco, se Helmut Newton e Terry Richardson si sono arresi alla realtà che l’alba è la luce migliore anche per fotografare

gambe chilometriche non è un caso. Nessuno vi chiede di organizzare improbabili after per l’album di nozze ma indubbiamente evitate le ore più calde del giorno per l’album dei ricordi. Il sole a strapiombo non è un toccasana per la vostra cipria e, per quanti miracoli possa realizzare Photoshop, certe ombre della luce di mezzogiorno non possono essere eliminate. Dunque si alle foto al tramonto … Anche quello d’agosto è very romantic.

7. Piano anti-pioggia, sempre!

Ok, avete preferito affrontare la calura estiva piuttosto che rischiare di aprire l’ombrello. Avete rinunciato al frac per gli uomini, e al semifreddo che tanto adorate come torta nuziale. Vi siete anche procurate un tir di garofani per fare in modo che il fiore appuntato all’occhiello del vostro lui sia sempre bagnato di rugiada. Questo però non vi garantisce che la pioggia non sarà tra gli inattesi ospiti delle vostre nozze. Meglio preparasi ad accoglierla. Ipotizzate dunque sempre un piano B, l’asso nella manica da utilizzare in caso di pioggia. Scegliete delle location che abbiano degli spazi coperti così da poter delocalizzare scenografie ed invitati in caso di mal tempo. Anche un patio potrebbe salvarvi. E naturalmente le previsioni meteo: che diventino il vostro pane quotidiano. BRESCIAUP 61


2 chiacchierecon...

Candida Livatino

DUE CHIACCHIERE CON... e varie testat on c a or ab oll na Grafologa, c Livatino E’ u da di an C . TV i con i e trasmission e in empatia ar tr en di e ta innata donna capac E’ forse ques Ed i. r to u oc l suoi inter di muoversi con so es m r pe a h le essione. capacitA’ che n’insolita prof u in so es c c su

D. Ti sei avvicinata alla grafologia per aiutare

tuo figlio che aveva una scrittura incomprensibile. La sua difficoltà si è poi risolta brillantemente e tu hai deciso di approfondire lo studio di questa materia fino a farne una professione. Perché? E chi sono le persone che si rivolgono a te?

In primis questa professione mi permette di conoscere me stessa in profondità. Poi mi permette di incontrare nuove persone e di capire i loro stati d’animo. Chi si rivolge a me per un’analisi calligrafica è sostanzialmente una persona che ha il desiderio di conoscersi meglio.

D. Uno degli ambiti che preferisci indagare è l’analisi dei disegni dei bambini. Sì, perché

mi permette di capire il loro mondo. Attraverso i disegni dei piccoli si possono cogliere inclinazioni caratteriali anche soltanto da uno scarabocchio che, se curvo, indicherà un adulto socievole, se angoloso descrive già un carattere determinato. Ogni singolo elemento racconta uno stato d’animo: serenità, preoccupazione, timore.

D. La scrittura di un individuo è come la sua

impronta digitale. Esistono, però, calligrafie molto simili... Sì, ma la calligrafia è personale e unica. Non ne

esistono due uguali, così come non esistono due persone uguali. E anche se si somigliano, ogni scrittura cela un carattere unico. Un profilo calligrafico si completa analizzando ogni segno in relazione al contesto in cui si trova. Mi spiego meglio: un segno curvo indica la capacità di socializzare, ma se accanto trovo il prolungamento della linea retta a fine parola, capisco che questa socializzazione non avviene con tutti, è selettiva. 62 BRESCIAUP

A cura di Maria Verderio

D. Quando preparo le interviste, per entrare in empatia con chi ho di fronte, scrivo le domande a mano. Ha un significato scrivere a mano? Me lo

hai praticamente detto tu. Quando vuoi entrare in empatia con una persona usi la scrittura a mano. Così stai dicendo chi sei, ti stai aprendo. Scrivere al computer è una scrittura spersonalizzata, come lo stampatello che è il mascheramento della personalità. È un filtro. A volte mi è capitato addirittura di ricevere firme in stampatello. Nel linguaggio grafologico significa non volersi relazionare.


D. C'è differenza tra testo e firma?

C’è una differenza sostanziale: il testo rappresenta il proprio privato, la firma è l’io pubblico, l’io sociale. Spesso la firma è diversa dal testo perché ognuno di noi tende a crearsi un’immagine precisa, studiata, e cerca di mascherare insicurezze e fragilità.

D. Collabori anche con agenzie per il lavoro. Cosa chiedi di scrivere al candidato?

Non ho interesse per il contenuto dello scritto, ma per il segno e per il suo significato che mi fa capire se il candidato è indicato per un ruolo. Mi interessa andare oltre la sfera personale per capire ciò che è pertinente alla sfera professionale. Un esempio: se il candidato esercita una forte pressione sul foglio, capisco che la risorsa sopporta bene lo stress e ha energia.

D.

"Scrivere con il cuore" è il tuo ultimo libro, edito da Sperling&Kupfer. Un libro che può aiutarci a capire se il nostro partner è adatto a noi. Attraverso l’analisi della scrittura è possibile

dare indicazioni sulla tipologia del partner. Dall’analisi grafologica si può capire se una persona è sincera, aggressiva, se è un seduttore o un potenziale infedele. Come dice Claudio Brachino, nella bella prefazione: “Piuttosto che spendere soldi in antidepressivi, è meglio prima far scrivere la persona che ci interessa per arginare, poi, eventuali pene d’amore”. Questo libro può aiutare a capire com’è potenzialmente il partner. È stato scritto pensando all’amore e ai sentimenti.

D. Quindi attraverso la scrittura puoi capire

se una persona è innamorata?

No, ma posso intuire lo stato d’animo. Se è felice la sua scrittura tenderà verso l’alto. Se è triste probabilmente scenderà verso il basso. Una donna competente e preparata, Candida Livatino: la sua abilità professionale è in grado di arrivare a tutti e ci offre una preziosa via di conoscenza di noi stessi, una psicanalisi scritta del nostro mondo interiore.


Settembre ROSCOPO ARIETE

BILANCIA

L’autunno porterà difficoltà ai nati sotto questo segno, alcuni problemi saranno legati alla famiglia e dovrete risolverli in fretta, nel lavoro avrete da sforzarvi più del dovuto. Per chi verso l’amore aveva perso la fiducia e non ci credeva più, potrebbe trovare chi le farà cambiare idea. Trascorrete del tempo all’aria aperta immersi nella natura potrà servirvi per ricaricare le energie.

Questo mese non sarà favorevole ci saranno situazioni spiacevoli difficili da gestire e vi sentirete inutili, abbiate pazienza e riuscirete a trovare l’equilibrio nelle cose. In amore prendete la situazione tra le mani e non aspettate che sia il partner a chiedere. Sarete distratti, fate attenzione a piccoli incidenti che potrete causarvi.

TORO

SCORPIONE

Avrete delle opportunità nel lavoro da tenere in considerazione che vi porteranno a sacrifici, valutate con attenzione. Nella sfera affettiva sarete carichi di fiducia chi vi sta accanto ne risentirà positivamente e ci saranno momenti scherzosi e sereni. Attenzione all’alimentazione altrimenti la digestione ne risentirà.

Nei rapporti personali potreste avere delle rotture causate da infedeltà o litigi finiti male che vi faranno rinchiudere in voi stessi. La pazienza sarà necessaria per affrontare quelle circostanze che non riuscirete a portare a termine. Se avete dei progetti questi troveranno compimento nella seconda decade del mese.

GEMELLI

SAGittARIO

Dovrete ritrovare la serenità per riallacciare rapporti che ultimamente avete trascurato. Con piccoli segni potrete rendere il partner felice e ne risentirete piacevolmente anche voi. Gelosie tra colleghi cercate di capirne il motivo. La salute non creerà grossi problemi il recuperare le energie sarà però utile.

Relax e riposo postumi dell’estate, vi faranno concentrare meglio su cambiamenti nella carriera. Saranno decisioni importanti non siate precipitosi. Ma non lo sarete nella sfera affettiva, dovrete guardarvi intorno prima che gli altri ne approfittino.

CANCRO

CAPRICORNO

Parola d’ordine comunicare con scambi di opinioni soprattutto nella sfera affettiva Nella professione ci saranno novità e cambiamenti positivi da non rimandare a domani se potete farli oggi. Per migliorare la salute vi imporrete di trovare del tempo per voi magari avvicinandovi a qualcosa che vi affascina, come la pittura ad esempio o la lettura.

A settembre avrete energie da vendere. Ma nel lavoro non ne gioverete riducendo i vostri soliti ritmi. Nella vita sentimentale Venere ci metterà lo zampino e aprirà ai single nuove esperienze. Stabilite delle priorità per non arrivare a stressarvi in particolar modo per dei problemi minori. Non gioverà alla salute.

LEONE

ACQUARIO

In questo mese nell’ambito lavorativo troverete più calma così da viverla anche in famiglia. Riuscirete a trovare del tempo per uscire, le stelle consigliano passeggiate nella natura fuori dal caos cittadino e dal suo smog. La pelle avrà bisogno di attenzioni con scub e idratazione.

Siate meno ottimisti e ritornate ad essere più realisti nelle relazioni, cercando aiuto nei problemi tra i membri della famiglia con consigli e sostegno. Non affrettatevi nel fare le cose e concedetevi un buona cena in compagnia buon umore ed energia s’irradiano da voi.

VERGINE

PESCI

Dovrete migliorare il vostro atteggiamento uscire e socializzare con altri vi aiuterà. Pur non trascurando le amicizie e il partner, cercate di trovare tempo per serate rilassanti. Prestate attenzione anche alla vostra casa se la rendete accogliente vi sentirete meglio.

Periodo interessante nella vita professionale con collaborazioni proficue. Avrete sicurezza in voi e salute, fatene buon uso. Non lasciate che i cambiamenti di umore degli altri influiscano il vostro, anzi sarete in grado di influenzarli con il vostro buon umore.

64 BRESCIAUP


mangano.com

MANGANO

MILANO / FIRENZE / DESENZANO / FORTE DEI MARMI / MILANO MARITTIMA / MANGANO.COM


LA 100

MIGLIA È una delle manifestazioni più importanti del lago di Garda e senza dubbio la regata di acqua dolce più famosa in tutta Europa.

Questa regata si svolge la seconda Domenica di Settembre fin dal 1951, per iniziativa del Circolo vela di Gargnano. Ormai dal mezzo secolo, si riuniscono qui i migliori equipaggi europei per sfidarsi sulle acque del lago di Garda. La partenza, avviene di solito tra le 8-9 del mattino dal porto di Bogliaco. I migliori riescono a percorrere le cento miglia in poco più di otto ore, ma molti equipaggi rientrano in porto solo a notte fonda. Il tempo massimo è stato di 24h. Ad aspettare le barche che rientrano, viene organizzata ogni anno una grande festa con un bar all'aperto dove gli equipaggi e gli spettatori possono brindare a regata terminata. Sono moltissime le imbarcazioni che partecipano ogni anno alla regata, negli anni scorsi si sono superati anche i 350 equipaggi che rappresentavano circa una ventina di nazioni. Possono partecipare alla regata nomi di fama internazionale come Giovanni Soldini, ma anche tutti gli amanti della barca a vela che vogliono far parte dellla manifestazione. La gara prevede di oltrepassare varie boe, dislocate a Torbole, Acquafresca, Desenzano del Garda e Manerba del Garda. La gara più affacinante è la maxilibera, alla quale partecipano cfi di 12metri di lunghezza con alberi anche di 20metri. La zavorra è umana, in quanto rappresentata dal peso degli uomini al trapezio che si appendono fuori dalla barca per controbilanciare il vento.

66 BRESCIAUP


Simple Daily Luxury

N U O VA Green Light ridefisce il suo stile, il suo essere e concentra tutta la sua creatività nella nuova DAY BY DAY. Con semplicità d’utilizzo e adattabilità delle formulazioni, crea così sei nuovi prodotti a protezione del colore, per nutrire e per dare volume ai capelli, accompagnando la quotidianità sia in salone che a casa.

greenlight.it

Powered by


la storia della

CENTOMIGLIA E

ra il 1951 quando il 6metri stazza internazionale "Airone" di Umberto Peretti Colò vinse la prima Centomiglia del Garda dopo 20 ore di navigazione. L'anno dopo arrivano i tedeschi: trionfa il "30metri quadri" Manjana" dello skipper bavarese Martin Adolf. Per la Centomiglia è la consacrazione in ambito internazionale. Negli anni successivi si presentano all'appuntamento del mese di Settembre le più disparate e veloci imbarcazioni. Le gare vengono dominat da scafi olimpici come i "5.50 stazza internazionale", le "Star", il catamarano "Tornado", veloci drive come le " Rennjollen" tedesche e scafi oceanici come il prima classe IOR "Guida" di Giorgio Falk, una barca di 13 metri, che si impone nel 1971 e che, neidue anni successivi, partecipa alla prima edizione del Giro del mondo. Dalla metà degli anni '70 è il trionfo della Classe Libera, una categoria nuova nata attorno allal filosofia della Centomiglia. Franco Nocivelli si fa costruire " Cassiopea, che sarà prima in ben quattro edizioni. mentre i tedeschi rispondono con il

68 BRESCIAUP

"QUartas" affidato al campione del mondo F:D.Sepp Hoess e gli svizzeri con iol Toucan dell'olimpionico Noverraz. Negli anni '80 sul Garda la moda del super leggero che ha come maggiore interprete l'architetto neozelandese Bruce Farr, lo stesso che firmerà le più veloci imbarcazioni marine a cominciare dal vincitroe dell'ultimo Giro del mondo a vela e dell'altrettanto celebre "New Zealand" della coppa America, il monoscafo di 36 metri di lunghezza, ispirato alle linee delle barche della Centomiglia e che èposto all'ingresso della base delle regate neozelandesi nella città di Auckand. Negli anni arrivano le barche costruite per vincerla. E con questa anche i timonieri ingaggiati per farle rendere al massimo. Da allora il primo week-end di Settembre è ed è stato teatro di epiche regate per aggiudicarsi la più prestigiosa e spettacolare regata del mondo organizzata su acqua non marine.


the hystory of CENTOMIGLIA I

t was the 1951 when the international tonnage, of 6 meters long, "Airone" of Umberto Peretti Colò won the first Centomiglia of Garda after 20 hours of navigation. The following year the Germans arrived: the "30 mq" called "Manjana" belonging to the Bavarian skipper Martin Adolf wins. The Centomiglia becomes a world wide known event. In the following years the most peculiar, different and very fast boats took part in the competition of Lake Garda. The races are dominated by Olympic boats such as the "international tonnage 5.50", the "Star", the "Tornado" catamaran, faster drives such as "Rennjollen", German and oceanic boats such as the first-class IOR "Guide" of Giorgio Falk, a boat of 13 meters, which is imposed in 1971 and which, within two years, participated in the first edition of the world Tour.

skippered by the F.D. world champion Sepp Hoess, retorted.. and from Switzerland the Olympic champion Noverraz sailed the Centomiglia.

Since the mid-seventies it has been the "Classe Libera" who has triumphed. This is a new class which started up with the "Centomiglia Style". The Italian boat Cassiopea, belonging to Franco Nocivelli won four times, with an Italian crew while a German boat "Quartas"

Since then the first weekend of September has been and always will be the scene of epic racing to win the most prestigious and spectacular race of world which is organized in non-marine waters.

In the eighties, the "super-leggero (super -lightweight)" model, created by Bruce Farr was very popular on lake Garda; the architect from New Zeland who is also the same that will sign the fastest marine boats starting with the winner of the last Tour of the sailing world and the equally famous " New Zealand "of the America's cup, the monohull 36 meters long, inspired by the boats of the Centomiglia and which is at the entrance of the base of the New Zealand racing in the city of Auckand. In the years come the boats built to win the race, with helmsmen hired to make them make the most of.

BRESCIAUP 69


70 BRESCIAUP


PLASTIC TECNOLOGY VITI E CILINDRI DI PLASTIFICAZIONE REVISIONE DI VITI E CILINDRI ACCESSORI PER GRUPPI DI PLASTIFICAZIONE LAVORI DI SMERIGLIATURA LAVORI DI LUCIDATURA LAVORI DI SALDATURA Plastic Tecnology è una giovane azienda con esperienza ventennale nel settore delle viti di esegue inoltre, lavori di smerigliatura e lucidatura delle viti stesse, con impianti moderni, da un diametro minimo d. 12 mm ad un massimo d. 500 mm. Viti e camere VITI E CILINDRI DI PLASTIFICAZIONE Acciai e metalREVISIONE li speciali impiegati:DI nitruratiVITI , bimetalE lCILINDRI ici, temperati, acciai accoppiati, ACCESSORI PER GRUPPI DI alPLASTIFICAZIONE sinterizzati, stellitature, cromature, rivestimenti carburo e rivestimenti speciali antiusura e antiLAVORI corrosione. DI SMERIGLIATURA LAVORI DI LUCIDATURA VITI E CILINDRI PLASTIFICAZIONE LAVORI DI DI SALDATURA

REVISIONE DI VITI E CILINDRI

Plastic Tecnology è una giovane azienda con esperienza ventennale nel delle viti di

ACCESSORI PER GRUPPI

Italy 25040 MonticellidiBrusatismerigliatura (Bs); via Fornaci 16, Tel. +39e030 lucidatura 654016 - Fax +39 030 654016 l: info@plstesse, astictecnology.ccon om esegue inoltre, lavori delle- E-Maiviti DI PLASTIFICAZIONE moderni, da un diametro minimo d. 12 mm ad un massimo d. 500 mm. Viti e

LAVORI DI SMERIGLIATURA

Acciai e metalli speciali impiegati: nitrurati, bimetallici, temperati, acciai ac LAVORI DIrivestimenti LUCIDATURA sinterizzati, stellitature, cromature, al carburo e rivestimenti antiusura e anti corrosione.

LAVORI DI SALDATURA

Italy 25040 Monticelli Brusati (Bs); via Fornaci 16, Tel. +39 030 654016 - Fax +39 030 654016 -

Italy 25040 Monticelli Brusati (Bs); via Fornaci 16 E-Mail: info@plastictecnology.com


primo IL VINCITORE

72 BRESCIAUP


Una regata che si svolgesse facendo il giro del lago di era una vecchia aspirazione di noi tutti velisti del Garda, ma le difficoltà di organizzare una simile regata avevano sempre fermato agli inizi ogni iniziativa. Finalmente, per merito di un nuovo Club Centomiglia formato da giovani animati vivo e entusiasmo, venivano rotti gli indugi e, affrontando difficoltà e responsabilità non certo piccola, veniva organizzata la prima Cento Miglia del Garda.

Ebbi la fortuna di parteciparvi e anche a quella di vincerla. Fun una gara estenuante per la sua lunghezza, ma entusiasmante per il suo svolgimento e soprattutto per il sapore di avventura che quella prima edizione comportava. L’organizzazione, lo dico subito, si dimostrò ottima sotto tutti gli aspetti e superiore ad ogni attesa. E di ciò va dato lode incondizionata ai pionieri che con tanto coraggio avevano assunto l’impresa.

Col levar del sole, venne quello che per me era il vento ideale, cioè la tramontana, il cosiddetto Peler e naturalmente, disponendo di una barca più boliniera, raggiunsi rapidamente la testa e dopo la traversata da Torri a Gargnano, con tutto a riva e il borso in acqua, tagliai il traguardardo con la soddisfazione che ognuno può immaginare. Regata interessantissima con 24h di vela appassionati.

Il tempo fu propizio allo svolgersi della regata per quanto il vento a volte sia mancato , ma per fortuna solo per brevi periodi, si è avuto dopo il primo pasaggio a Gargnano, avvenuto dopo le ore 17, la parte più difficile della reagata, essendo calata la notte prima del passaggio da Gardone.

Partecipai ad altre tre Centomiglia con minor fortuna che nella prima edizione, ma ebbi il piacere di misurarmi con fortissimi avversari che meritarono pienamente il successo ottenuto, ma ogni regata è stata un godimento e una magnifica esperienzsia col bello che col cattivo tempo.

Sul far dell’alba, ci siamo trovati scaglionati nel tratto Sirmione- S.Vigilio; durante la notte avevamo perso due o tre posizioni, probabilmente per non aver tenuto la rotta sotto costa dove semre c’era stato un po’ di vento, essendo stata in bonaccia al largo.

Chi ha partecipato anche una sola volta alla Cento Miglia del Garda, credo che ben difficilmente non rimpianga di non poter parteciparre a qualche edizione successiva.

BRESCIAUP 73 BRESCIAUP 73


74 BRESCIAUP


Via Fornaci, 56 - Brescia

ADV.indd 1

17/03/17 11:45


www.lucaroda.it


BRESCIAUP 77


VENDITA AUTO info@x-fire.it Via Trento 188 - Fenili Belasi di Capriano del Colle (BS)


80 BRESCIAUP


ALBO

82 BRESCIAUP

1951

AIRONE

6 m S.l.

Umberto Peretti Colò

D'ORO Compagnia Vela Venezia

Italia

1952

MANJANA

30 mq Schärenk.

Martin Adolff

Bayerischer Y.C. Starnberg

Germania

1953

OTTER

20 mq Rennjolle

Rudolf Ott

Chiemsee Yacht Club

Germania

1954

VIOLETTA II

6 m S.l.

Pino Canes sa

Yacht Club Italiano

Italia

1955

VIOLETTA II

6 m S.l.

Pino Canessa

Yacht Club Italiano

Italia

1956

VIOLETTA II

6 m S.l.

Pino Canessa

Yacht Club Italiano

Italia Italia

1957

VIOLETTA II

5.50 m S.l.

Pino Canessa

Yacht Club Italiano

1958

ANNERL

20 mq Rennjolle

Sepp Hoess

Yacht Club am Tegernsee

Germania

1959

ARLU IV

Star

Nanni Porro

Circolo vela Como

Italia Italia

1960

AQUILA

5.50 m S.l.

Carlo Lapanje

Sport velico Marina Militare

1961

GIOIA III

Star

Giorgio Flack

Yacht Club Italiano

Italia

1962

KOMET

20 mq Rennjolle

Karl Krieger

Chiemsee Yacht Club

Germania

1963

ANNERL

20 mq Rennjolle

Klaus Hoffmann

Yacht Club am Tegernsee

Germania

1964

MANUELA IV

5.50 m S.l.

Beppe Croce

Yacht Club Italiano

Italia

1965

BEX

Exocet senior

Andrè Bex

Yacht Club Piriac

Francia

1966

LIZ

Star

Flavio Scala

Circolo Nautico Brenzone

Italia

1967

VOLPINA II

5.50 m S.l.

Zeno Peretti Colò

Circolo Vela Gargnano

Italia

1968

ANNERL

20 mq Rennjolle

Sepp Hoess

Yatch Club am Tegernsee

Germania

1969

FINN-TEAM

Tornado

Fabio Albarelli

Yachting club Torri

Italia

1970

CHAMPAGNE

Ander

Luciano Levi

Circolo Vela Gargnano

Italia

1971

GUIA

1a IOR

Giorgio Falk

Yacht Club Italiano

Italia

1972

CASSIOPEA

Libera

Oscar Tonoli

Fraglia Vela Desenzano

Italia

1973

CASSIOPEA

Libera

Franco Novicelli

Canottieri Garda Salò

Italia

1974

CASSIOPEA

Libera

Oscar Tonoli

Fraglia Vela Desenzano

Italia

1975

CASSIOPEA

Libera

Oscar Tonoli

Fraglia Vela Desenzano

Italia

1976

SEPTEMBRE

Libera

Gino Filippini

Circolo vela Gargnano

Italia

1977

XENOPHON

Libera

Karl Fricke

Chiemsee Yacht Club

Germania

1978

JEML'O

Libera

Philippe Fehlmann

Club Nautique Morge

Svizzera

1979

GUSTAV GANS

Libera

Hans Hoess

Yacht Club am Tegernsee

Germania

1980

ALBATROS

Libera

Claude de Marchi

Club Nautique Morge

Svizzera Italia

1981

GRIFO

Libera A

Flavio Scala

Circolo vela Gargnano

1982

GRIFO

Libera A

Marco Holm

Circolo vela Gargnano

Italia

1983

OPNI

Libera B

Alain Golaz

Club Nautique Vesoix

Svizzera

1984

AVANT GARDE

Libera A

Luca Santella

Canottieri Garda Salò

Italia

1985

AVANT GARDE

Libera A

Luca Santella

Canottieri Garda Salò

Italia

1986

FERRNETICANTE

Libera A

Andrea Damiani

Canottieri Garda Salò

Italia

1987

LILLO

Libera A

Andrea Damiani

Circolo vela Gargnano

Italia

1988

LILLO

Libera A

Andrea Damiani

Circolo vela Gargnano

Italia

1989

GRIFO

Libera A

G. Antonio Tita

Circolo vela Gargnano

Italia

1990

PRINCIPESSA 5

Libera A

Joschi Entner

Wassersportverein Fraueninsel

Austria

1991

PLEASURE

Libera A

Andrea Damiani

Circolo vela Gargnano

Italia

1992

ITALIA&CO. 93

Libera A

Dusan Puh

Circolo vela Gargnano

Italia

1993

DIMORE DEL GARDA

Libera A

Giorgio Zuccoli

Circolo vela T.Maderno

Italia

1994

ITALIA&CO. 93

Libera A

Dusan Puh

Circolo vela Gargnano

Italia

1995

DRAGONFLY

Libera A

Dusan Puh

Circolo vela Gargnano

Italia

1996

SPITZ TECNOPLAST

Asso 99

Daniele Larcher

Circolo vela Gargnano

Italia

1997

RAFFI. CA

Libera A

Roberto Benamati

Fraglia vela Malcesine

Italia

1998

RAFFI. CA

Libera A

Luca Valerio

Fraglia vela Desenzano

Italia Italia

1999

RAFFI. CA

Libera A

Luca Valerio

Fraglia vela Desenzano

2000

PRINCIPESSA

Libera A

Joschi Entner

WVF - Chiemsee

Austria

2001

PRINCIPESSA

Libera A

Joschi Entner

WVF - Chiemsee

Austria

2002

PRINCIPESSA

Libera A

Joschi Entner

WVF - Chiemsee

Austria

2003

CLANDESTEAM

Libera A

Oscar Tonoli

Circolo vela Gargnano

Italia

2004

PRINCIPESSA

Libera A

Joschi Entner

WVF - Chiemsee

Austria

2005

PRINCIPESSA

Libera A

Joschi Entner

WVF - Chiemsee

Austria

2006

CLANDESTEAM

Libera A

Carlo Fracassoli

Circolo vela Gargnano

Italia Italia

2007

CLANDESTEAM

Libera A

Carlo Fracassoli

Circolo vela Gargnano

2008

CLANDESTEAM

Libera A

Daniele Larcher

Circolo vela Gargnano

Italia

2009

FULL PELT

Libera A

Jo Richards

Gurnard

Inghilterra

2010

WILD LADY

Open A

Dr. Wolfang Palm

Yacht club Langenargen

Germania

2011

RAFFICA

Open

Kiraly Zsolt

Raffica Use

Ungheria Italia

2012

CLAN GROK

Open

Oscar Tonoli

Circolo vela Gargnano

2013

CLAN GROK

Open

Oscar Tonoli

Circolo vela Gargnano

Italia

2014 2015

CLAN GROK COOL RUNNINGS

Open Mono Proto "C"

Luca Valerio Thorkild Juncker

Dielleffe Royal Ocean Racing Club

Italia Inghilterra

2016

ITELLIGENCE

Cat M 32

Helge e Cristian Sach

Sach Team

Germania


BRESCIAUP 83


84 BRESCIAUP


WWW.OMARFORLINI.COM

VIALE SANT’EUFEMIA, 186/C 25135 BRESCIA - ITALIA


PULIZIE INDUSTRIALI PULIZIE CI PULIZIE INDUSTRIALI PULIZIE CIVILI LOGISTICA PULIZIE INDUSTRIALI PULIZIE CIVILI LOGISTICA

GRANDI

IMPRESE GRANDI SOLUZ GRANDIIMPRESE GRANDI


TRATTAMENTI VISO

SOLARI CORPO

88 BRESCIAUP


BRESCIAUP 89


90 BRESCIAUP


Negli antichi testi del Kamasutra, Kama (il Desiderio, il Piacere e la sua fruizione) sono considerati ingredienti fondamentali per l’armonica realizzazione dell’essere umano. Ispirato a questa concezione Orientale dell’erotismo nasce club raffinato ed intrigante, dove tutto, dalle luci, alla musica, al design, è stato studiato per regalarti un’esperienza sensoriale intima e avvolgente,all’insegna del relax

Shangri-La

92 BRESCIAUP

e del piacere. Shangri-La è un luogo di confine, mistico, dove la realtà e la fantasia si incontrano. Qui sarete accolti in un’atmosfera riservata, dove nulla è stato lasciato al caso: nella nostra Spa tutte le varie zone dedicate al benessere, come la sauna, l’idromassaggio e le aree relax, sono state create per consentirvi occasioni di dialogo e socializzazione, ma anche sensualità e passione.


Shangri-La Lap Dance Club

Via Arturo Toscanini, 41 Castiglione delle Stiviere (MN) Seguici su Facebook:

Shangi-La Club info@shangrilaclub.it www.shangrilaclub.it BRESCIAUP 93


2018!

See you soon in 94 BRESCIAUP


Via Malta 16/A - Brescia Zona Cavalcavia Kennedy


#BRESCIAUP #FOLLOWUS

S

iamo stati al vostro fianco sulle strade assolate della corsa più bella del mondo seguendo passo per passo la Mille Miglia 2017; ora carichi più che mai siamo pronti ad accogliere la Centomiglia 2017, ormai giunta alla sua 67° edizione, offrendovi un'inserto del tutto particolare prima della partenza che avrà louogo il 9 Settembre, nella magnifica cornice del lago di Garda. Anche quest'anno abbiamo voluto riprenderne la pubblicazione servendoci della collaborazione del mensile bresciano più famoso ed affermato nel territorio bresciano: BresciaUP. Il nostro scopo non sarà quello di raggiungere la notizia di tendenza ma rendervi partecipi a questa famosa manifestazione, con l'utilizzo di scatti fotografici e riprese streaming. Nella sperenza di fare cosa a gradita sia per gli spettatori che per i regatisti auguriamo a tutti una buona centomiglia.

96 BRESCIAUP

W

e've been by your side on the sunny roads of the most beautiful ride of the world, following step by step the amazing "Mille Miglia 2017". Now loads more than ever we're ready to receive the Centomiglia 2017, (which is) now (arrived) at its 67th edition, offering you a very special insert (even) before its departure which will be held on september 9, in the magnificent setting of Lake Garda. Also this year we wanted to resume its publication of the Brescia monthly magazine collaboration, the most famous and affirmed in Brescia area: BresciaUP. Our aim won't be to reach the news trend but to share with you this famous event, using photo shoots and filming streaming. Hoping to make pleasing to both the spectators and the racers we wish everyone a good centomiglia.


Pressofusione da Sempre

Ricerca & sviluppo, innovazione, eccellenza

www.fonderiecervati.it

BRESCIAUP Summer Edition 2017  
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you