Issuu on Google+

Mantova

Città d’Arte, Patrimonio dell’ Unesco

il piacere di navigare, i fiumi raccontano

NAVI ANDES: 1° Compagnia di navigazione turistica a Mantova

Premio per meriti turistici ROSA CAMUNIA DELLA REGIONE LOMBARDIA

Info e prenotazioni:

T. 0376 324506 - Fax 0376 324965 www.naviandes.com - info@naviandes.com


a Mantova, tra I colori di Mantova Il grigio azzurro dell’acqua, il verde delle ninfee e del loto, il rosso delle pietre di cotto antico, per il fascino di una città magica. “Mantova... Questa è una città bellissima e degna c’un si mova mille miglia per vederla” (Torquato Tasso). Come Venezia, sembra emergere dall’acqua che la circonda e nei millenni l’ha difesa.

3


a storia e natura Il Mincio Il Mincio scende dal lago di Garda e l’avvolge, raccontando leggende e storie millenarie. Gli aironi oggi si levano in volo, sfiorando salici e pioppi centenari. Il verde folto e impenetrabile presente sulle rive del fiume fa vivere alla mente ricordi di ambienti passati dove la natura dettava imperterrita le proprie leggi. Fioriture e borghi rivieraschi sono le immagini classiche che scorrono davanti, immagini riposanti che nel procedere tranquillo delle navi fluviali amplificano il piacere di vivere questi ambienti.

CONDIZIONI GENERALI CONTRATTO E PRENOTAZIONI I programmi turistici sono organizzati da Navi Andes con sede in Piazza Sordello, 48 46100 Mantova con determinazione dirigenziale n. 230 del 6 febbraio 2008, Aut. Prov. di MN n° 6740 del 6 febbraio2008. 1. FONTI LEGISLATIVE: il contratto è regolato dalle previsioni che seguono e dal Decreto Legislativo n° 111 del 17 marzo 1995, dalla Direttiva 90/314/C.E.E., dalle convenzioni internazionali in materia ed in particolare dalla convenzione di Bruxelles del 20 aprile 1970, resa esecutiva con legge 29 dicembre 1977, n° 1084, dalla Convenzione di Varsavia del 12 ottobre 1929 sul trasporto internazionale, resa esecutiva con legge 19 maggio, n° 41, della Convenzione di Berna del 25 febbraio 1961 sul trasporto, resa esecutiva con legge 2 marzo 1963, n° 806, in quanto applicabili ai servizi oggetto del pacchetto turistico, nonché dalle previsioni in materia del codice civile e delle altre norme di diritto interno in quanto non derogate dalle previsioni del presente contratto. 2. CONTENUTI DEL CONTRATTO-DESCRIZIONE DEL PACCHETTO TURISTICO: il presente contratto è composto dalle Condizioni Generali qui riportate, dalle Fonti legislative sopra riportate, nonché dal catalogo e dal programma a stampa espressamente indicato nella Normativa, integrate dalle descrizioni contenute nel catalogo o nel programma a stampa ivi richiamato. 3. CONDIZIONI PER PRENOTARE: trattandosi di servizi pubblici non di linea le prenotazioni, obbligatorie, possono essere effettuate di persona e per iscritto, via telefax o e-mail. Al momento della conferma dell’escursione, va versata un caparra pari al 25 % dell’importo dovuto,che sarà trattenuta quale penale in caso di rinuncia da parte del cliente non comunicata entro 60 giorni prima della partenza; il saldo dovrà essere effettuato una settimana lavorativa prima dell’imbarco e dovranno essere pagati tutti i posti precedentemente confermati. Per i clienti individuali il saldo al momento della conferma. L’accettazione della prenotazione è subordinata alla disponibilità dei posti e si intende perfezionata con la conferma scritta e pagamento della caparra. Navi

7

Andes può ugualmente annullare il contratto senza indennità quando il numero minimo di viaggiatori (45 persone) previsto nei programmi di navigazione non sia raggiunto. 4. MODIFICHE DEL PACCHETTO TURISTICO: i prezzi indicati nel catalogo possono essere modificati fino a 20 giorni precedenti la data fissata per la partenza in seguito a variazioni di: - diritti e ingressi stabiliti dagli enti preposti; - tasse e imposte comprese quelle di sbarco, imbarco o ormeggio nei porti; - costi di trasporto, incluso il costo del carburante; (La variazione del costo di trasporto sarà pari allo 0,33% del prezzo della crociera per ogni dollaro di aumento del petrolio al barile – Nymex rispetto a quanto in essere dalla pubblicazione del programma); e in generale per ogni causa di forza maggiore non prevista all’atto della pubblicazione. Ove non accetti la proposta di modifica, il consumatore potrà esercitare alternativamente il diritto di riacquisire la somma già pagata o di godere dell’offerta di un pacchetto turistico sostitutivo. 5. REVOCHE: in caso di mancata partenza dei battelli, dovuta a ragioni tecniche quali avarie, particolari condizioni idrometriche dei fiumi o comunque a cause di forza maggiore indipendenti dalla nostra volontà, Navi Andes ha diritto di revocare le prenotazioni in corso rinviandole in data da stabilire di comune accordo oppure Navi Andes rimborserà il costo dell’escursione precedentemente pagata. Navi Andes non può essere ritenuta responsabile per la chiusura improvvisa e imprevista di musei, chiese, ville o siti citati sul programma così come da ritardi o interruzioni di viaggio provocati da problemi inerenti le manovre di apertura delle conche o dei ponti dipendenti dalla pubblica amministrazione o da ordinanze improvvise di chiusura della navigazione. In tal caso Navi Andes si adopererà al meglio per consentire il completamento dell’escursione con il conseguente utilizzo di altri mezzi. 6. RINUNCE DEL PASSEGGERO: in caso di rinuncia dell’escursione, verranno applicate le seguenti penali: 50%


VERONA I Negrini sull’Adige veronese, negli Anni ‘20 del ‘900

... e inemezzo a storia natura i Negrini

navigatori da quando le navi erano a vela Acqua, terra, storia, arte, natura, leggende: ecco Mantova e il suo territorio, da scoprire navigando i laghi (che abbracciano la città), il Mincio, il Po. Per tradizione familiare, siamo navigatori da sette generazioni e ancora oggi, come Navi Andes, nella attualità dei natanti, della sicurezza, dei servizi di bordo. Valore aggiunto, la passione per il nostro lavoro che speriamo di trasferire anche alla varietà degli itinerari ed alla qualità dell’accoglienza. Le nostre motonavi si muovono in un ambiente nel quale è la natura a fare spettacolo: con le distese galleggianti del Nelumbium, il Fiore di Loto e della Trapa Natans la castagna d’acqua; con il levarsi di aironi, nitticore, martin pescatori, cavalieri d’Italia; con la sequenza, tra pioppi e salici, della flora fluviale, negli splendori delle fioriture o verdeggiante nel carice e nella canna palustre. Lo scenario si trasforma, dalla maestosità della Reggia dei Gonzaga, che sembra emergere dall’acqua con castello, palazzi e basilica, alla severità millenaria dell’Abbazia benedettina di Polirone; dal gotico Santuario delle Grazie, affascinante wunderkammer di statue e di ex-voto, alla testimonianza illustre dell’architettura industriale del ‘900. Questo e tanto altro è la “nostra” Mantova d’acqua dichiarata dall’Unesco patrimonio mondiale dell’umanità.


LINEA DIRETTA 7 GIORNI SU 7

scorre il fiume

www.naviandes.com 9


Emanuele Negrini Capitano Autorizzato

LINEA DIRETTA 7 GIORNI SU 7

Paolo Roviaro Capitano Autorizzato

Antonio Schiesari Capitano Autorizzato

Gabriel Grecu Motorista di Motonavi

equipaggio e navi, ACCOGLIENZA Hostess all’imbarco, in navigazione ed allo sbarco. Illustrazione storico paesaggistica dei percorsi con diffusione microfonica e stereo. COMFORT Navigazione sempre tranquilla, distensiva per l’assenza di moto ondoso, anche nell’eventualità di tempo perturbato. Ponte-sole con ampi spazi, saloni climatizzati con posti a sedere e visuale panoramica. SICUREZZA Navigazione in qualsiasi condizione meteorologica con apparati radar ed ecoscandaglio. Comandanti ed equipaggi di lunga e collaudata esperienza. METTERSI A TAVOLA SULLE ANDES Non è che in navigazione si debba digiunare, anzi. È possibile, a richiesta, prenotare il tipico desinar mantovano o piatti a base di pesce. IMPORTANTE Le acque sempre calme, anche in caso di cattivo tempo, che solo il fiume può offrire, rendono piacevole la navigazione e danno la possibilità agli ospiti di consumare, senza soffrire il mal di mare, un pranzo a bordo in una cornice insolita; fra la natura del Parco Mincio o nella splendida scenografia della città di Mantova, che sembra nascere dall’acqua. FESTE, MATRIMONI, CONVEGNI, CENE SERALI E NOTTURNE Motonave Andes 2000 rappresenta quanto di più avanzato nella navigazione fl uviale per prestazioni e comfort. I passeggeri hanno a disposizione un vasto salone-ristorante climatizzato da 200 posti e un ponte passeggiata che offre ampi spazi anche per matrimoni, compleanni e feste in genere, meeting, assemblee di lavoro e convegni culturali. PERNOTTAMENTO A MANTOVA Navi Andes ha selezionato strutture alberghiere che accolgono il turista con un corretto rapporto qualità prezzo.

6


Andes

Andes 2000

Andes II

Andes città Padova Andes Delta Nova elettrica Fata del Loto con motore elettrico

Azimut Atlantic Challenger

professionalità e sicurezza… ANDES Varata dalla Navalcantieri di Cremona, lunga 31, larga 5 metri, 82 tonnellate di stazza, 15 nodi di velocità (20 km/ora), portata 252 passeggeri. È dotata di ponte coperto e ponte panoramico, doppi servizi wc, servizio bar, impianto di filodiffusione. ANDES 2000 Varata dai famosi cantieri Rossi di Viareggio, progettista Gabriele Zucconi, è lunga 40 metri e larga 7. Può trasportare, alla velocità di 18 nodi, 550 passeggeri, che hanno a disposizione un vasto salone-ristorante climatizzato da 200 posti e un ponte passeggiata che offre ampi spazi (anche per matrimoni, compleanni e feste in genere, meeting, assemblee di lavoro e convegni culturali). ANDES II Varata sempre dalla Navalcantieri di Cremona, lunga 23, larga 5 metri, 60 tonnellate di stazza, velocità 10 nodi, può trasportare fino a 192 passeggeri. È dotata di ponte coperto e ponte panoramico, doppi servizi wc, servizio bar, impianto di filodiffusione. ANDES CITTÀ DI PADOVA Ha una capienza di 200 passeggeri tutti comodamente seduti al tavolo. La motonave è dotata di ristorante, ponte coperto e ponte panoramico, doppi servizi wc, servizio bar, impianto di filodiffusione. ANDES DELTA NOVA ELETTRICA Lunga 12 m, larga 3,70 m porta 70 passeggeri. Costruita nel 2004 da Delta Tour è spinta da due motori elettrici della potenza di 20 kw ca. La più innovativa risposta alla domanda di navigazione in una riserva naturale. AZIMUT ATLANTIC CHALLENGER Pininfarina disegnatore, Azimut costruttore, tecnologia tutta italiana, 30.000 ore lavorative, un equipaggio eccezionale, Cesare Florio come skipper, Winthrop Rocherfeller passeggero. Tutti uniti per la grande avventura: la conquista del Blue Riband. L’Azimut Atlantic Challenger è ora di proprietà della NAVI ANDES per le crociere fluviomarittime. FATA DEL LOTO Lunghezza: mt 17.60 - Larghezza: 4.90 - Può trasportare 107 passeggeri comodamente seduti in locali climatizzati. Varata, in Classe R.i.na, dal cantiere Conavi di Viareggio, Gabriele Zucconi progettista. Propulsione ibrida e ecologica. 7


…e l’emozione della buona tavola navigando! Scoprire navigando i diversi gusti della mantovanità. I profumi di una storia culinaria che intreccia i sapori raffinati del cuoco di corte Gonzaga Bartolomeo Stefani e quelli rustici e forti della cucina di popolo interpretata dal grande Teofilo Folengo. Le due scuole si mescolano e nei secoli hanno creato quello che oggi è nei posti più alti dell’albo internazionale: la cucina mantovana. Da assaporare navigando i luoghi sacri della tradizione: fiume, laghi e palude.

Una caratteristica di queste acque sempre calme è l’impossibilità di soffrire il mal di mare.

Una delle sale da pranzo all’interno delle nostre navi

8


i nostri Itinerari LINEA DIRETTA 7 GIORNI SU 7

PAG. 14

Architettura e storia navigando

E la nave salirà sull’ascensore d’acqua PAG. 13

A tavola sul fiume dei poeti PAG.10 Mantova al tramonto PAG. 12

PAG. 18

Dalla terra di Virgilio alla Serenissima

Ripercorrendo La Fata del loto e il viaggio nuziale il coccodrillo PAG. 16 d’Isabella d’Este PAG. 17

Dagli aironi del Mincio, ai fenicotteri rosa del Delta PAG. 22 Dal Vaticano della palude alla piccola Versailles PAG. 21

Mantova e Sabbioneta patrimonio dell’Unesco PAG. 20 9


Ed ecco il top dello stile A tavola sul fiume dei Poeti con l’ascensore d’acqua,

pranzo a bordo e visita guidata alla città MANTOVA PO MANTOVA

10

Mantova: 10:00 Ritrovo dei partecipanti al pontile Andes, lago di Mezzo.

Imbarco sulla motonave Andes 2000 e navigazione dei laghi bassi di Mantova e nel Parco del Mincio fino al Po

DURATA 5 ORE

13:00 A tavola sul “Fiume dei poeti”

Dal verde raccolto e riposante della Valle delle ninfee, agli arenili ed ai vasti paesaggi padani. Per passare dal Mincio al Po, l’esperienza per tantissimi nuova, della conca di navigazione che a Governolo alza od abbassa la nave, a seconda che risalga o discenda il fiume.

14:00 Nel pomeriggio navigazione del fiume in risalita 15:00 Rientro a Mantova e visita guidata della città dei Gonzaga, città unica dove terra, acqua, torri, chiese, palazzi, piazze, strade e ciottolati raccontano venticinque secoli di storia. Poi, quattro passi in centro storico alla scoperta di Mantova golosa


Naviandes:

ITINERARIO 1 GIORNO

LINEA DIRETTA 7 GIORNI SU 7

BENVENUTO AL PESCE DI MARE

ANTIPASTO Insalata di mare PRIMO al sapore di mare:

pasta allo scoglio

PIATTO DI Fritto misto e verdurine MEZZO pastellate DOLCE La Sbrisolona artigianale

Sorbetto al limone VINO Bianco brioso delle colline Acqua minerale

ANTIPASTO I famosi salumi mantovani

in degustazione

PRIMO Vialone nano in risotto

PIATTO DI MEZZO DOLCE VINO

con la tipica salamella mantovana, alla maniera dei pilarini del riso Arrosto dalla tavola ducale dei Gonzaga con patate al forno al profumo di rosmarino La Sbrisolona, esclusività della tradizione artigianale Sorbetto al limone Lambrusco mantovano DOC Acqua minerale

Man

tova ,c

ittà d

’arte , pat

rimo

nio d

ell’ U

NESC O

Gruppi 55,00 € Individuali 60,00 € Direzione Tecnica Navi ANDES

LA QUOTA COMPRENDE: ∙ Navigazione ∙ Guida di bordo ∙ Pranzo a base di pesce o desinar mantovano ∙ Visita guidata alla città di Mantova LA QUOTA NON COMPRENDE: Extra di carattere personale e quanto non espressamente menzionato alla voce “la quota comprende”. NOTE IMPORTANTI: La scelta del menu deve essere concordata con il call center all’atto della prenotazione.

11


ITINERARIO 1 GIORNO

L’INCANTO DELLA SERA SUL LAGO A BORDO DELLA NAVE ANDES 2000

LINEA DIRETTA 7 GIORNI SU 7

Mantova al tramonto MANTOVA

DURATA 4 ORE

VALLE DEL MINCIO MANTOVA Mantova si può scoprire da visuali diverse ma è al tramonto che diventa più affascinante, misteriosa, struggente, quando la si guarda dal Ponte di San Giorgio o dalla Diga Chasseloup-Masetti. Il sole calante disegna il profilo della Reggia, del Castello, delle cupole, delle torri. Nella sera, i monumenti riappaiono illuminati e si specchiano nell’acqua scura del lago, con straordinario effetto scenografico. Mantova è città d’acqua e già Montesquieu nel 1729 la vedeva come “una seconda Venezia”. Sensazione questa, completata dalla navigazione che offre scorci privilegiati.

18:30

Ritrovo dei partecipanti al Pontile Andes, Lago di Mezzo. Imbarco sulla motonave Andes 2000 e navigazione dei laghi bassi e della Valle del Mincio. Sul ponte viene servito l’aperitivo di benvenuto

APERITIVO I famosi salumi mantovani PRIMO

PIATTO DI MEZZO DOLCE VINO

in degustazione e vino bianco sul ponte Vialone nano in risotto con la tipica salamella mantovana, alla maniera dei pilarini del riso Arrosto dalla tavola ducale dei Gonzaga con patate al forno al profumo di rosmarino La Sbrisolona, esclusività della tradizione artigianale Sorbetto al limone Lambrusco mantovano DOC - Acqua minerale

20:30

Nella valle delle ninfee, davanti all’incanto della città illuminata che sembra nascere dall’acqua verrà servita la cena al lume di candela. Al termine, a richiesta, possibilità di balli sul ponte di coperta accompagnati dalla musica che allieterà la vostra serata, davanti al fascino di una città straordinaria 22:30

Rientro a Mantova

per persona: Gruppi 55,00 € Individuali 60,00 € Direzione Tecnica Navi ANDES

12


ITINERARIO 1 GIORNO

... E la nave salirà

sull’ascensore d’acqua

SACCHETTA o SAN BENEDETTO MANTOVA

Schema di funzionamento della conca di navigazione

DURATA 2,30 ORE

DURATA 2,30 ORE

SACCHETTA o SAN BENEDETTO PO

MANTOVA

FOCE SECCHIA o SAN BENEDETTO PO

MANTOVA

FOCE SECCHIA o SAN BENEDETTO PO

SAN BENEDETTO PO. Ha nel nome la sua storia, Benedetto, i benedettini, il grande monachesimo, una pagina aperta nel 1007 quando Tedaldo di Canossa assegnava ai frati l’isola che il Po e il Lirone, altro fiume, formavano da cui “in Polirone”. Centro di potere e di cultura è rimasto un complesso straordinario che consente di ripercorrere secoli di storia e di arte, con la presenza dominante di un grande architetto e pittore come Giulio Romano. Nell’imponente complesso monastico il museo degli strumenti contadini, affascinante documento del lavoro d’altri tempi.

DAL PO ALLA REGGIA DEI GONZAGA PER RISALIRE IL FIUME DELLA POESIA

DAI LAGHI DI MANTOVA AL PO E ALL’ABBAZIA BENEDETTINA DI POLIRONE

Imbarco a Sacchetta o a San Benedetto Po, passaggio per la conca di Governolo, il paese dove si fermò Attila, e risalita del Mincio, contro corrente. Di fronte ad Andes, nel luogo natale del grande poeta Virgilio (oggi Pietole), galleggiano le ninfee. Spettacolare, entrando nel lago Inferiore, la visione della Reggia dei Gonzaga.

Partendo dai laghi bassi di Mantova entreremo nella Vallazza, popolata di ninfee, quindi seguiremo il Mincio arrivando alla foce. Per entrare in Po, la nave userà la conca di Governolo, un,vero e proprio ascensore d’acqua. La scoperta della foce del fiume Secchia completerà la navigazione.

ORARI PROPOSTI Partenza da Sacchetta o San Benedetto Po ore: 10.00 - 13.00 - 16.00

ORARI PROPOSTI Partenza da Mantova ore:

PREZZO:

PREZZO:

SACCHETTA - MANTOVA

MANTOVA - SACCHETTA

Feriale: Ragazzi 12,00 € Adulti 12,00 € Festivo: Ragazzi 12,00 € Adulti 14,00 € SAN BENEDETTO PO - MANTOVA

Feriale: Ragazzi 12,00 € Adulti 12,00 € Festivo: Ragazzi 12,00 € Adulti 14,00 € MANTOVA - SAN BENEDETTO PO

Feriale: Ragazzi 13,00 € Adulti 13,50 € Festivo: Ragazzi 13,00 € Adulti 15,50 €

Feriale: Ragazzi 13,00 € Adulti 13,50 € Festivo: Ragazzi 13,00 € Adulti 15,50 €

La millenaria Abazia Benedettina di Polirone

10.00 - 13.00 - 14.30 - 16.00

13


Architettura e storia navigando

Mantova vista dall’acqua Acqua, terra, storia, arte, leggende: ecco Mantova, da scoprire navigando i laghi che abbracciano la città. Nel lago di Mezzo, l’elegante disegno della Cartiera Burgo (anno 1960), opera di Pier Luigi Nervi, il “poeta del cemento armato”; poi il parco-memoriale di Andreas Hofer, eroe della resistenza tirolese a Napoleone; la cinquecentesca Porta Giulia e il “Vasaròn”, cascata dal lago Superiore. Momento emozionante l’apparizione della Reggia dei Gonzaga che, come Venezia, sembra emergere dall’acqua con castello e torri, palazzi e basiliche e, oltre la diga Chasseloup-Masetti, il paese natale di PublioVirgilio Marone, Andes, immerso nelle ninfee. Poi, nella Valle, lo scenario si trasforma ed è la natura a fare spettacolo: con le distese galleggianti del Nelumbium, il Fiore di Loto e della Trapa Natans, la castagna d’acqua che si cuoce e si mangia in autunno; con il levarsi di aironi, nitticore, martin pescatori, cavalieri d’Italia; con la sequenzan tra pioppi e salici, della fl ora fl uviale, negli splendori delle fi oriture o verdeggiante nel carice e nella canna palustre. Questo e tanto altro con la nostra navigazione di un’ora o un’ora e trenta minuti.

Architecture and history while sailing

Mantova seen from the water Water, land, history, art, legends: this is Mantova unveiled while sailing the lakes encompassing the town. In the Lago di Mezzo, there stands the stylish design of the Burgo papermill (1960) by Pier Luigi Nervi, the “poet of the reinforced concrete”; the memorial park of Andreas Hofer, the hero of the Tyrolese resistance against Napoleon; the XVI century Porta Giulia and the “Vasaron”, the waterfall from the Lago Superiore. The Court of the Gonzaga, a touching sight, like Venice, emerges from the waters with the castle, the towers, the palaces and the basilicas. Beyond the ChasseloupMasetti dam, the home village of Publius Virgil Marone, Andes, indulges among water lilies. Then, down in the valley, the landscape changes and nature triumphs: wide, fl oating spreads of Nelumbium, the lotus fl owers and of Trapa Natans, the water chestnut which is boiled and eaten in Autumn. Herons fl y high up into the sky with night-herons, kingfi shers and stilt-birds.Never-ending trailings of poplar and willow trees and fl uvial fl ora, in the splendours of blossoming or in the lush of the sedge-grass and the marshy reeds. This and much more, sailing with us for an hour or an hour and a half.

14


Architecture et histoire en naviguant Mantoue vue de l’eau

Eau, terre, histoire, art, légendes: voilà Mantoue, à découvrir en naviguant sur les lacs qui entourent la ville. Dans le lac de Mezzo, l’élégante silhouette de la Cartiera Burgo (1960), oeuvre de Pier Luigi Nervi, Le «poète du béton armé»; puis le parc-mémorial d’Andreas Hofer, héros de la résistance tyrolienne aux temps de Napoléon, Porta Giulia du XVIè siècle et le «Vasaron», cascade du lac Superiore.L’apparition du palais des Gonzagues qui, comme Venise, semble émerger de l’eau avec son château, ses tours, ses églises est un moment émouvant, et au-delà de la digue Chasseloup-Masetti, Le pays natal de Publius Virgilio Marone: Andes, plongé dans le nymphéas. Ensuite, dan la vallée, le panorama se transforme et c’est la nature qui se donne en spectacle: avec ses étendues fl ottantes du Nelumbium, la fl eur de lotus et de la Trapa, la châtaigne d’eau q’on cuit et mange en automne; avec les hérons, les bihoreaux, les martins-pêcheurs, les chevaliers d’Italie qui s’envolent: avec la séquence entre peupliers et saules, de la fl ore fl uviale, dans la splendeur des fl oraisons ou verdoyante dans le carix et le roseau. Tout ce et bien d’autre avec notre navigation d’une heure ou une heure e demie.

Arquitectura e Historia navegando Mantua vista del agua

Agua, tierra, historia, arte, leyendas: ésta es Mantua, por descubrir navegando por los lagos que rodean la ciudad. En el lago de Mezzo, el elegante dibujo de la industria papelera “Burgo” (año 1960), construída por Pier Luigi Nervi, el “poeta del hormigón armado”; a seguir, el parque memorial de Andreas Hofer, héroe de la resistencia tirolesa a Napoleón; la Porta Giulia, remontante al siglo XVI, y el “Vasarón”, cascada del lago Superiore. Momento emocionante la aparición del palacio de los Gonzaga, que, como Venecia, parece afl orar del agua con castillo y torres, palacios y basílica y, más allá del dique de Chasseloup-Masetti, el pueblo natal de Publio Virgilio Maróne, Andes, sumergido entre las ninfeas. Además, en la Valle, el paisaje se transforma y es lnaturaleza que da el espectáculo: con las hilas fl otantes del Nelumbium, la Flor de Loto y de la Trapa Natans, la castaña de agua que se cocina y se come en otoño; con el vuelo de garzas reales, martínetes, martín pescadores y cigüeñelas; con la secuencia entre álamos y sauces, de la fl ora fl uvial, en los resplandores de las fl oraciones o lozano en la cárex y en la caña palustre. Esto y mucho más con nuestra navegación en una hora o en una hora y media.

Mit dem Schiff durch Kunst und Geschichte Mantua vom Wasser aus kennen lernen Wasser, Land, Geschichte, Kunst und Legenden: Das ist Mantua Fahren Sie mit unseren Schiffen auf den drei Seen, die Mantua umgeben. Entdecken Sie am Ufer des Lago di Mezzo die imposante BurgoPapierfabrik, konzipiert im Jahre 1960 vom „Künstler des Eisenbetons“ Pier Luigi Nervi; oder den Andreas-Hofer-Park, die Gedenkstätte des Tiroler Freiheitskämpfers gegen Napoleon; oder auch die Porta Giulia aus dem16. Jahrhundert und den „Vasaron“, einen kurzen Wasserfall des Lago Superiore. Einen erstaunlichen Blick bietet weiterhin das Gonzaga-Schloss, das mit seinen Türmen, Palästen und Kirchen wie ein kleines Venedig aus dem Wasser aufzutauchen scheint. Über den Deich Chasseloup-Masetti fährt man weiter nach Andes, dem von Wasserrosen umwachsenen Geburtsort des lateinischen Dichters Publio Virgilio Marone. Während der Schiffahrt durch das Minciogebiet verwandelt sich allmählich die Landschaft in ein richtiges Naturschauspiel: Bewundern Sie den schwimmenden Teppich der Lotosblumen (nelumbium) und Wassernüsse (Trapa natans, die im Herbst gekocht und genossen werden); die vielen Reiher, Nachtreiher, Eisvögel und Stelzenläufer beim Abfl ug; die Vielfalt der Flussfl ora, die unter Pappeln und Weiden in voller Blüte steht oder im üppigen Riedgras und Teichrohr grünt. Das und viel anderes mehr erleben Sie auf unseren Schiffen (Dauer einer Schiffahrt ca. 1 St.- 1½ St.).

ORARI PROPOSTI

Serve prenotazione info: 0376 324506

10,00 10,30 11,00 11,30

MANTOVA - PARCO DEL MINCIO - MANTOVA (DURATA 1 ORA CIRCA) Feriale: 8,00 € Festivo: 9,00 €

12,00 12,30 13,00 13,30

14,00 14,30 15,00 15,30

16,00 16,30 17,00 17,30

18,00 18,30 19,00 19,30

MANTOVA - PARCO DEL MINCIO - MANTOVA (DURATA 1,30 ORA CIRCA) Feriale: 9,00 € Festivo: Ragazzi 9,00 € Adulti 10,00 € 15


ITINERARIO 1 GIORNO

La Fata del loto e il Coccodrillo DURATA 1,30 ORE

MANTOVA GRAZIE

GRAZIE MANTOVA

Lago Superiore, il più vasto e il più affascinante. Dalla diga la nave parte per passare fra le grandi isole del Nelumbium, il loto asiatico. Sulla riva sinistra, il borgo degli Angeli, con la sua chiesa gotica e poi la Valle del Mincio, riserva naturale tutelata. Si levano aironi, nitticore, martin pescatori, cavalieri d’Italia. Domina l’attracco il Santuario gotico della Beata Vergine Maria, straordinaria camera delle meraviglie: 53 statue in atteggiamenti drammatici e, pendente dalla volta, un coccodrillo. La Fata del loto. Giovane studentessa di Scienze naturali, Maria Pellegreffi portava a Mantova dall’università di Parma, dove studiava, alcuni rizomi di Nelumbio ottenuti da missionari italiani in Cina. Era la fidanzata del geometra Aurelio Zambianchi, poi suo marito: con lui e con l’amica Elvira Zampolli, nell’ottobre 1921 metteva a dimora i rizomi davanti alla valletta di Belfiore. Il Nelumbio trovava l’ambiente ideale per crescere e svilupparsi. Alla fata del Loto sono state intitolate vie di Mantova e delle Grazie.

16

ORARI PROPOSTI Partenza da Mantova-Belfiore (Ristorante Rifugio) ore: 10.00 - 13.00 - 16.00 Partenza da Grazie ore: 11,30 - 14,30 - 17,30 PREZZO:

MANTOVA - GRAZIE Feriale: 10,00 € Festivo: Ragazzi 10,00 € Adulti 11,00 € GRAZIE - MANTOVA Feriale: 10,00 € Festivo: Ragazzi 10,00 € Adulti 11,00 €


Ripercorrendo il viaggio nuziale

ITINERARIO 1 GIORNO

LINEA DIRETTA 7 GIORNI SU 7

di Isabella D’Este

ANTIPASTO Insalata di mare PRIMO al sapore di mare: PIATTO DI MEZZO DOLCE DURATA 5 ORE

VINO

pasta allo scoglio Fritto misto e verdurine pastellate La Sbrisolona artigianale Sorbetto al limone Bianco brioso delle colline Acqua minerale

MANTOVA FERRARA

10:00

12:30 15:00 16:00

ANTIPASTO I famosi salumi mantovani

Mantova: ritrovo dei Signori partecipanti presso il pontile delle Andes. Imbarco sulla motonave Andes 2000 e navigazione dei laghi di Mantova e del fiume Mincio. A Governolo una conca di navigazione dà l’accesso al Po che viene navigato, a fil di corrente, fra ampi meandri e vere e proprie penisole verdi. Pranzo a bordo. Arrivo a Ferrara – pontile di Pontelagoscuro (FE). Trasferimento in pullman nel centro storico. Visita guidata della città, famosa soprattutto grazie all’eredità storico-artistica del rinascimento. Simbolo della città è il Castello Estense, struttura medievale costruita dalla famiglia d’Este, trasformato poi nel cinquecento in lussuosa residenza ducale. Termine di tutti i servizi.

in degustazione

PRIMO Vialone nano in risotto

PIATTO DI MEZZO DOLCE VINO

con la tipica salamella mantovana, alla maniera dei pilarini del riso Arrosto dalla tavola ducale dei Gonzaga con patate al forno al profumo di rosmarino La Sbrisolona, esclusività della tradizione artigianale Sorbetto al limone Lambrusco mantovano DOC Acqua minerale

QUOTAZIONE Gruppi 50,00 € Individuali 55,00 € LA QUOTA COMPRENDE Navigazione, guida a bordo, visita guidata del centro storico di Ferrara (durata 1 h e 30 min). LA QUOTA NON COMPRENDE Il pranzo a bordo, gli ingressi nei musei, pullman, extra di carattere personale e quanto non espressamente menzionato alla voce “LA QUOTA COMPRENDE”. NOTE IMPORTANTI La scelta del menu deve essere concordata con il call center all’atto della prenotazione. Costo del pranzo menu mantovano a partire da 25,00 € per persona, menu veneziano di pesce a partire da 30,00 € per persona. Direzione Tecnica Navi ANDES

N.B.: L’operatività di questa escursione è garantita al raggiungimento di minimo 80 partecipanti che potranno essere aggregati anche presso la nostra agenzia. 17


ITINERARIO 2 GIORNI

LINEA DIRETTA

Mantova…

7 GIORNI SU 7

dalla terra di Virgilio…

MANTOVA ANTIPASTO I famosi salumi mantovani PRIMO

PIATTO DI MEZZO DOLCE VINO

in degustazione Vialone nano in risotto con la tipica salamella mantovana, alla maniera dei pilarini del riso Arrosto dalla tavola ducale dei Gonzaga con patate al forno al profumo di rosmarino La Sbrisolona, esclusività della tradizione artigianale Sorbetto al limone Lambrusco mantovano DOC Acqua minerale

VENEZIA

DURATA GIORNI 1 CONFORTEVOLE LUSSO CON LA MOTONAVE ANDES 2000

08:00 Ritrovo dei signori partecipanti a Mantova, pontile Andes, lago di Mezzo.

Imbarco sulla motonave Andes 2000 e navigazione dei laghi mantovani e del fiume Mincio fino a raggiungere, per mezzo della conca di Governolo (ascensore d’acqua), il Po. Navigazione del “Grande Fiume”. Dagli argini emerge qualche campanile. È la testimonianza che l’uomo è vicino poi, il resto è rappresentato da lunghe distese di pioppi verdi e grandissime spiagge di sabbia bianchissima.

13:00 A tavola sul fiume. La navigazione pomeridiana permette di ammirare i caratteristici borghi, in parte abitati ed in parte no, delle isole della laguna meridionale veneziana, separata dal mare da sottili lidi sabbiosi come il litorale di Pellestrina e di San Pietro in Volta, habitat anche di un notevole numero di specie naturali e vegetali.

17:00 A bordo della motonave verranno offerte specialità tipiche mantovane. 18:30 Arrivo a Venezia, Riva Sette Martiri. Sbarco dei partecipanti e termine di tutti i servizi. Si consiglia la visita libera di Venezia, città dove acqua e cielo non trovano confini, città d’antichi navigatori ed esploratori, città che vide esprimersi i più grandi pittori, musicisti e poeti. Direzione Tecnica Navi ANDES

18


…Venezia

ITINERARIO 2 GIORNI

…alla Serenissima

MANTOVA ANTIPASTO Insalata di mare PRIMO al sapore di mare: PIATTO DI MEZZO DOLCE VINO

pasta allo scoglio Fritto misto e verdurine pastellate La Sbrisolona artigianale Sorbetto al limone Bianco brioso delle colline Acqua minerale

VENEZIA

BURANO e TORCELLO

ITINERARIO 1° GIORNO

10:00 Mantova: ritrovo dei Signori partecipanti presso il pontile delle Andes. Imbarco sulla motonave Andes 2000 e navigazione dei laghi di Mantova e del fiume Mincio. A Governolo una conca di navigazione dà l’accesso al Po che viene navigato, a fil di corrente, fra ampi meandri e vere e proprie penisole verdi.

12:30 Pranzo a bordo. 15:30 Rientro a Mantova e visita guidata della città dei Gonzaga. 17:00 Trasferimento in pullman Sottomarina di Chioggia per la cena e il pernottamento. ITINERARIO 2° GIORNO

10:00 Prima colazione in hotel. Navigazione della laguna veneta da Fusina sino a giungere al canale della Giudecca ammirando le magnifiche chiese di Venezia, tra le più importanti: la Chiesa del Redentore, la Chiesa delle Zittelle e la maestosa Chiesa di Santa Maria della Salute. D’incanto vi apparirà il bacino di San Marco. La navigazione privilegerà la visione della famosa Piazza con il suo omonimo campanile, il Palazzo Ducale, il Ponte dei Sospiri e tutta la Riva dei Sette Martiri. Arrivo e sosta a TORCELLO. Partenza per BURANO,piccolo villaggio di pescatori estremamente pittoresco, famoso nel mondo per le mille case colorate e la millenaria tradizione della lavorazione del merletto, visita dell’isola.

12:30 Pranzo a bordo della motonave. 15:30 Sbarco a San Marco e visita libera alla città dei Dogi. 17:00 Trasferimento a Fusina e termine di tutti i servizi. Direzione Tecnica Navi ANDES

19


LINEA DIRETTA

ITINERARIO 2 GIORNI

7 GIORNI SU 7

Mantova e Sabbioneta patrimonio dell’UNESCO

ANTIPASTO Insalata di mare PRIMO al sapore di mare: PIATTO DI MEZZO DOLCE VINO

pasta allo scoglio Fritto misto e verdurine pastellate La Sbrisolona artigianale Sorbetto al limone Bianco brioso delle colline Acqua minerale

ANTIPASTO I famosi salumi mantovani PRIMO

PIATTO DI MEZZO DOLCE VINO

20

in degustazione Vialone nano in risotto con la tipica salamella mantovana, alla maniera dei pilarini del riso Arrosto dalla tavola ducale dei Gonzaga con patate al forno al profumo di rosmarino La Sbrisolona, esclusività della tradizione artigianale Sorbetto al limone Lambrusco mantovano DOC Acqua minerale

La straordinaria eredità dei Gonzaga: signori di Mantova dal 1328 al 1707, lasciano nella città i segni di Leon Battista Alberti, di Giulio Romano, di Luca Fancelli, di Andrea Mantegna, della straordinaria Reggia Gonzaghesca e di Palazzo Te. A Sabbioneta, Vespasiano Gonzaga Colonna realizzava tra il 1554 e il 1590 il suo sogno di principe colto, illuminato: la città-stato, chiusa dalle mura. Atmosfere incantate, con il Palazzo Ducale, le chiese, la sinagoga, il teatro all’Antica, i portici e le porte monumentali. ITINERARIO 1° GIORNO

ITINERARIO 2° GIORNO

MANTOVA, GLI SPLENDORI GONZAGHESCHI

SABBIONETA, CITTÀ-SOGNO DEL PRINCIPE

10:00 Mantova: ritrovo dei Signori

partecipanti presso il pontile delle Andes. Imbarco sulla motonave Andes 2000 e navigazione dei laghi di Mantova e del fiume Mincio. A Governolo una conca di navigazione dà l’accesso al Po che viene navigato, a fil di corrente, fra ampi meandri e vere e proprie penisole verdi.

12:30 Pranzo a bordo. 15:00 Rientro a Mantova e visita

guidata della città dei Gonzaga.

19:00 Sistemazione in hotel.

08:00 Sveglia e prima colazione. 10:00 Palazzo Te, capolavoro di Giulio Romano, con le spettacolari “Sala dei Cavalli” e “Sala dei Giganti” (visita guidata).

13:00 Pranzo libero o in ristorante. 15:00 Trasferimento in pullman a

Sabbioneta per visitare la città murata, i monumenti, le piazze della “Piccola Atene” di Vespasiano Gonzaga Colonna.

17:30 Ritorno con il pullman.

Cena e pernottamento. * ORARI INDICATIVI, PROGRAMMI PERSONALIZZABILI

Direzione Tecnica Navi ANDES


LINEA DIRETTA

ITINERARIO 2 GIORNI

7 GIORNI SU 7

Dal Vaticano della palude alla piccola Versailles

PARCO DEL MINCIO

VILLE VENETE NEL BRENTA DEI DOGI

ITINERARIO 1° GIORNO

ANTIPASTO I famosi salumi mantovani PRIMO

PIATTO DI MEZZO DOLCE VINO

in degustazione Vialone nano in risotto con la tipica salamella mantovana, alla maniera dei pilarini del riso Arrosto dalla tavola ducale dei Gonzaga con patate al forno al profumo di rosmarino La Sbrisolona, esclusività della tradizione artigianale Sorbetto al limone Lambrusco mantovano DOC Acqua minerale

10:00 Mantova: ritrovo dei Signori

partecipanti presso il pontile delle Andes. Imbarco sulla motonave Andes 2000 e navigazione dei laghi di Mantova e del fiume Mincio. A Governolo una conca di navigazione dà l’accesso al Po che viene navigato, a fil di corrente, fra ampi meandri e vere e proprie penisole verdi.

12:30 Pranzo a bordo con desinar mantovano.

15:00 Rientro a Mantova e visita

guidata della città dei Gonzaga.

17:00 Trasferimento in pullman a

ITINERARIO 2° GIORNO

08:30 Visita a Villa Pisani, a Stra (VE) definita “la piccola Versailles”.

10:45 Imbarco sulla motonave e

navigazione della Riviera del Brenta con le Ville venete e le conche del Leonardo.

12:30 La cucina di bordo servirà il

tipico pranzo con menu di pesce preparato secondo le migliori tradizioni venete. Visita a Villa Barchessa Valmarana e Villa Foscari, detta “Malcontenta”. Navigazione panoramica del bacino di San Marco.

18:00 Arrivo a Fusina e termine dei servizi.

Padova centro storico, visita della città del Santo. Cena e pernottamento. * ORARI INDICATIVI, PROGRAMMI PERSONALIZZABILI

Direzione Tecnica Navi ANDES

21


LINEA DIRETTA

ITINERARIO 2 GIORNI

7 GIORNI SU 7

Dagli aironi del Mincio ai fenicotteri rosa del Delta MANTOVA

VALLI DI COMACCHIO

ITINERARIO 1° GIORNO

10:00 Mantova: ritrovo dei Signori

partecipanti presso il pontile delle Andes. Imbarco sulla motonave Andes 2000 e navigazione dei laghi di Mantova e del fiume Mincio. A Governolo una conca di navigazione dà l’accesso al Po che viene navigato, a fil di corrente, fra ampi meandri e vere e proprie penisole verdi.

12:30 Pranzo a bordo con desinar mantovano.

15:00 Rientro a Mantova e visita

guidata della città dei Gonzaga.

17:00 Trasferimento in pullman a

ITINERARIO 2° GIORNO

08:00 Prima colazione in hotel. Visita

guidata di Comacchio, con i suoi ponti e i suoi canali che creano un ambiente unico.

12:00 Pranzo in centro storico. 15:00 Dalla Foce, stazione di

Pesca, navigazione nel Delta, incontrando i fenicotteri rosa e l’avifauna fluviale. Visita dei casoni della valle, della stazione di pesca Serilla e, fra le acque, il noto lavoriero utilizzato per la cattura delle anguille.

17:00 Rientro con il pullman.

in degustazione

PRIMO Vialone nano in risotto

PIATTO DI MEZZO DOLCE

Direzione Tecnica Navi ANDES

Comacchio. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento. * ORARI INDICATIVI, PROGRAMMI PERSONALIZZABILI

Itinerario nella natura. Dall’incanto di Mantova, città d’acqua al verde Mincio, al Po e fino a Comacchio, la “ Piccola Venezia” del Delta, con lo spettacolo dei fenicotteri rosa, dei casoni, delle valli da pesca. 22

ANTIPASTO I famosi salumi mantovani

VINO

con la tipica salamella mantovana, alla maniera dei pilarini del riso Arrosto dalla tavola ducale dei Gonzaga con patate al forno al profumo di rosmarino La Sbrisolona, esclusività della tradizione artigianale Sorbetto al limone Lambrusco mantovano DOC Acqua minerale


us, sca om a e D h t a ag gn di San onz Ma , G a rte o n o gia ,C lati tan api ica Pa iorgio valleReg C a l L de , Basil San G lla Ca aili zzo va de a Vers , Pala us No tello d ortile ,l ze s C tan aga m Do ara, Ca stica, Gonz ni e s ardii u lo b ei Bar a, la R gia d tra sa rtili e g v g o 0 e o c 0 R , u 5 e N : la iazz ana a: è rizz antov ina di p sili. n m c e ndi che p les qui n una erni, a t ni in

Viaggi personalizzati Le piaz ze della

storia Spettac olare se quenza ciottola : l’imme to di pia nso zza Sord colta p ello; la ra iazza Bro cletto; p salotto iazza Erb cittadin e, o, un della sto compen ria di M dio antova, dagli an raccord tichi po ato rtici.

Turisti a Mantova

Abazia di San Benedetto

Imponente complesso monaLINEA DIRETTA 0376 324506 stico che consente di ripercorrere 7 secoli di storia e di arte La fo resta con la presenza dominante di A4K un grande architetto e pittore m golosa forest da Manto come Giulio Romano. Mantova er gli acquisti va, un e di p p li g su ianur alto f Consi a: 230 a delle po “vasche”, le u o n s n t fa o con che et tichi e gra re città, si ricchis tari di albe dagli an Il Parco nde v tante alt ri ad simo a disegnato G a , Come in o o ia r ri tt ie t rd ra le a s e tà di ino Sig ottob na aff iazza Bro r un itin urtà fiori. osco ascin Visita all la ello a p e giù pe Il Bos a anc ’ottava m degli mberto I, zza Sord U ia co Fo h p o u e e rs a ra c o d c p celli e v o ig e g P nli r n a a o lu rc l’ d portici: d i e o o e Nasco p l mondo po s degli Giardino come la nde v : Il insett servazione lle Erbe e Sigurtà. iacenze, i. d rd o a i piazza de e L lp d V le e c e e ia g in i, don randi fio lla for ghiale oito, v via Roma no es riture, i . Visib alvi, via G parallela sentieri te aut ile solt le, faine e a ta. scoiatto fici, via C a, con pre re tt O o p rr o it ia v te to , li nche a in moto re e n in la s è t c e g o h e h i, nalizzata in to e a tti. o bici) piedi vetr igliamen “La felic (nien nza delle . es d’abb ità è p La seque caffè di i boutiqu i a d s o s ta n e a lu g c o g n ss a p ia a ie m re d za n n i o s e n u le n ri ll u a e va ’e d c M rb i” ic . e st s a ri a u e p ggerisc a e-orefic laterie, e Charl Chi vuo L’illustr gioielleri naria, ge ie Brow le, qui p e archit ltracente n u . u e ettura re ò n e io s s e re tradiz fe . ligiosa lice. ie M m onume o n ro st a g nti dell o n e ed a fede. Dalla Ba silica pa latina d alle due La città di i Santa B M o cattedra aria Teresa ic g lo o e arbara, h li : rc la il A Duomo B o a n e s o il G ic a Tr ia e d di San P g Il Mus g i g ra Sant’An ndi donne Re a ll e ietro, d re drea ch nella storia liquia d o Mantova: M giDall’Alb e custo el Prezio di nel corp atilde di Can Archeolo o d e is se r s Sempre c u ti is e la s M il a im o l G il ssa, Isabella Man raal ma o Sangu d’Este e Mar li spazi a nasce ntovano e di Cris iaTeresa im a Giulio tegna, upava g c zaghesc c . o to, p E S er e la a at h a n R rice. Giochiesa ro omano Lorenzo iello del ‘700 nale, c (baco d tonda d (1082), e , il Teatro A co Nazio bozzoli i G S e i cc tr ra re d a ad a ll n d ca o e em to it rd Contess polavoro d à dell’era ico, inaria co erca ianze d i Antonio G a Matild ncentra della dell’ex-m il Museo testimon monum al e i la li . z rt e Bi (1 S io e li b c 76 p n g ie ri 9) e o n D re gno di te entale, tr a , inaugurato iocesan cc con a il ‘400 sori o “Franc seta). Ra ‘500: Ca nel 1770 co romana, e il sa del g esco Go n un concerto d ito. etrusca e a tu v ra ra to nzaga”. g n n o i d a u e ss n M Andrea “in p re it g co to In m . re p ar re Manteg abile e valo giovinetto”, na; di San S  di grand il tredicenn ebastian Tempio nedì. e W lu o il lfg o L , an e so o o g Amadeu pera di n Battista Chiu s Mozart. Alberti; P di San S ebastian alazzo Affianca alla tua scelta uno dei nostri o (M della Cit useo Sabbioneta tà di Palazz ) e gli splendori PERCORSI NAVALI più importanti. o Te, cap Sogno di pietra de olavoro Rivalta l prindi arco di P Giulio R cipe umanista Ve o r Insieme a te organizzeremo il viaggio in nave t ri n oman stie spasiaIl Ce Chiuso lu dei me senedì ma o. no Gonzaga, intatt o e s u i m ttina. con tutti i nostri servizi a bordo. a nel nt Piccolo importa

suo fascino cinqu ecentesco.

AGGIUNGI AL CARRELLO

e con e che del fium ttico-ricreativ con a id d re zioni isitato v il el ano nza d avvicin onosce c a t l’articola lle valli. de mondo Pala zzo D’A Eleg rco a n te P Neo a l c a las zz ric fa la bi ca qua miglia D sico de o drer blio ’ A rco lla ia teca e int , arreda , con m e Sala ressant enti, issim dello a Zod iaco .

Percorso eccezionale:

i LUOGHI DELLA FEDE, della devozione popolare si identificano nei monumenti della grande architettura romanica, umanistica, rinascimentale. Dal duomo, sintesi di stili alla chiesa rotonda matildica, alla basilica, capolavoro albertiano... Il nostro personale specializzato ti consiglierà sulla migliore località da visitare con una GUIDA PROFESSIONALE

per scoprire nuovi luoghi e soddisfare ogni tua curiosità. Mantova (e territorio) da vedere. Ma da gustare, per i valori dei prodotti e delle preparazioni che definiscono il MANGIAR MANTOVANO, nelle sue tipicità esclusive, salate e dolci oltre che nei vini dalla doppia anima, collinare e della pianura lambrusca. 23


Viaggi personalizzati

Scegli le destinazioni e crea il tuo viaggio GUIDA Il nostro personale specializzato ti consiglierà sulla migliore località da visitare con una guida professionale per scoprire nuovi luoghi e soddisfare ogni tua curiosità. SCENARI NATURALI Mantova: dopo Venezia, la sola città d’acqua, abbracciata dai tre laghi. E poi la valle, il Mincio, il Po. Navigando, scorrono SCENARI NATURALI impensabili nel contrasto con la realtà urbanizzata, anche per le isole delle castagne d’acqua e del fiore di loto.

NAVE Affianca alla tua scelta uno dei nostri percorsi navali più importanti. Insieme a te organizzeremo il viaggio in nave con tutti i nostri servizi a bordo. MANTOVA SHOPPING Piacevole e rilassante lo shopping mantovano, sotto i portici gonzagheschi e nelle vie adiacenti: moda, gioiellerie, librerie, antiquari. E il colorito mercato del giovedì, popolato di bancarelle. Fuori porta: a 10 km. la griffatissima Lydia Shopping a Rivalta sul Mincio e il Mantova Outlet Fashion District (oltre 100 negozi). L’architettura si distingue per uno stile che richiama il tipico borgo rinascimentale mantovano.

CONDIZIONI GENERALI CONTRATTO E PRENOTAZIONI I programmi turistici sono organizzati da Navi Andes con sede in Piazza Sordello, 48 46100 Mantova con determinazione dirigenziale n. 230 del 6 febbraio 2008, Aut. Prov. di MN n° 6740 del 6 febbraio2008. 1. FONTI LEGISLATIVE: il contratto è regolato dalle previsioni che seguono e dal Decreto Legislativo n° 111 del 17 marzo 1995, dalla Direttiva 90/314/C.E.E., dalle convenzioni internazionali in materia ed in particolare dalla convenzione di Bruxelles del 20 aprile 1970, resa esecutiva con legge 29 dicembre 1977, n° 1084, dalla Convenzione di Varsavia del 12 ottobre 1929 sul trasporto internazionale, resa esecutiva con legge 19 maggio, n° 41, della Convenzione di Berna del 25 febbraio 1961 sul trasporto, resa esecutiva con legge 2 marzo 1963, n° 806, in quanto applicabili ai servizi oggetto del pacchetto turistico, nonché dalle previsioni in materia del codice civile e delle altre norme di diritto interno in quanto non derogate dalle previsioni del presente contratto. 2. CONTENUTI DEL CONTRATTO-DESCRIZIONE DEL PACCHETTO TURISTICO: il presente contratto è composto dalle Condizioni Generali qui riportate, dalle Fonti legislative sopra riportate, nonché dal catalogo e dal programma a stampa espressamente indicato nella Normativa, integrate dalle descrizioni contenute nel catalogo o nel programma a stampa ivi richiamato. 3. CONDIZIONI PER PRENOTARE: trattandosi di servizi pubblici non di linea le prenotazioni, obbligatorie, possono essere effettuate di persona e per iscritto, via telefax o e-mail. Al momento della conferma dell’escursione, va versata un caparra pari al 25 % dell’importo dovuto,che sarà trattenuta quale penale in caso di rinuncia da parte del cliente non comunicata entro 60 giorni prima della partenza; il saldo dovrà essere effettuato una settimana lavorativa prima dell’imbarco e dovranno essere pagati tutti i posti precedentemente confermati. Per i clienti individuali il saldo al momento della conferma. L’accettazione della prenotazione è subordinata alla disponibilità dei posti e si intende perfezionata con la conferma scritta e pagamento della caparra. Navi

10

Andes può ugualmente annullare il contratto senza indennità quando il numero minimo di viaggiatori (45 persone) previsto nei programmi di navigazione non sia raggiunto. 4. MODIFICHE DEL PACCHETTO TURISTICO: i prezzi indicati nel catalogo possono essere modificati fino a 20 giorni precedenti la data fissata per la partenza in seguito a variazioni di: - diritti e ingressi stabiliti dagli enti preposti; - tasse e imposte comprese quelle di sbarco, imbarco o ormeggio nei porti; - costi di trasporto, incluso il costo del carburante; (La variazione del costo di trasporto sarà pari allo 0,33% del prezzo della crociera per ogni dollaro di aumento del petrolio al barile – Nymex rispetto a quanto in essere dalla pubblicazione del programma); e in generale per ogni causa di forza maggiore non prevista all’atto della pubblicazione. Ove non accetti la proposta di modifica, il consumatore potrà esercitare alternativamente il diritto di riacquisire la somma già pagata o di godere dell’offerta di un pacchetto turistico sostitutivo. 5. REVOCHE: in caso di mancata partenza dei battelli, dovuta a ragioni tecniche quali avarie, particolari condizioni idrometriche dei fiumi o comunque a cause di forza maggiore indipendenti dalla nostra volontà, Navi Andes ha diritto di revocare le prenotazioni in corso rinviandole in data da stabilire di comune accordo oppure Navi Andes rimborserà il costo dell’escursione precedentemente pagata. Navi Andes non può essere ritenuta responsabile per la chiusura improvvisa e imprevista di musei, chiese, ville o siti citati sul programma così come da ritardi o interruzioni di viaggio provocati da problemi inerenti le manovre di apertura delle conche o dei ponti dipendenti dalla pubblica amministrazione o da ordinanze improvvise di chiusura della navigazione. In tal caso Navi Andes si adopererà al meglio per consentire il completamento dell’escursione con il conseguente utilizzo di altri mezzi. 6. RINUNCE DEL PASSEGGERO: in caso di rinuncia dell’escursione, verranno applicate le seguenti penali: 50%


Prenotazioni

LINEA DIRETTA 7 GIORNI SU 7

Come organizzare il tuo viaggio

Trattandosi di servizi non di linea, è indispensabile concordare giorni e orari, sia che siate da soli o in un gruppo, segnalando l’eventuale presenza di persone diversamente abili per poter offrire una migliore ospitalità.

Prenotazioni e preventivi gratuiti e senza impegno. Inoltre con noi potrete prenotare oltre le navigazioni:

Tel. 0376 324506 Fax 0376 324965 www.naviandes.com info@naviandes.com www.facebook.com\naviandes.crociere

guide autorizzate musei alberghi e ristoranti pullman

Si ringraziano il Comune e la Provincia di Mantova, il Parco del Mincio, il prof. Roberto Pedrazzoli, il prof. Rodolfo Signorini per la collaborazione, il sig. Tony Lodigiani, il sig. Stefano Baraldi, il sig. Silvio Barbieri e il sig. Franco Querci, il Sig. Alberto Sarzi Madidini (Pro Loco Sabbioneta), il Comune di Venezia, il Comune di Comacchio, il Comune di Ravenna, il sig. Dario Casali e il sig. Jader Bonfiglioli per le fotografie. Si ringrazia altresì il giornalista Renzo Dall’Ara per i testi. Informativa ai sensi del Codice della Privacy (D. Lgs. 196 – 30/06/2003). Per la visione del testo completo dell’Informativa http://www.naviandes.com/informativa_privacy.html

se la disdetta avviene fino a 15 giorni prima della partenza; 75% se la disdetta avviene fi no a 7 giorni prima della partenza; intera quota dell’escursione dopo tale termine o in caso di mancata presentazione. La riduzione del numero di viaggiatori in relazione ad una prenotazione origina corrispondenti annullamenti. I giorni di preavviso si intendono lavorativi e non includono quello di preavviso. Il consumatore può recedere dal contratto, senza pagare penali, in caso di aumento del prezzo, di cui al precedente art.4, in misura eccedente il 10%; In questo caso il consumatore ha alternativamente diritto ad usufruire di un pacchetto turistico alternativo, senza supplemento di prezzo o con la restituzione dell’eccedenza di prezzo, qualora il secondo pacchetto turistico abbia valore inferiore al primo; alla restituzione della sola parte di prezzo già corrisposta.Il consumatore dovrà dare comunicazione scritta della propria decisione (di accettare la modifica odi recedere) entro e non oltre due giorni lavorativi dal momento in cui ha ricevuto l’avviso di aumento o di modifica. In difetto di espressa comunicazione entro il termine suddetto, la proposta formulata dall’organizzatore si intende accettata. Al consumatore che receda dal contratto prima della partenza al di fuori delle ipotesi elencate sopra, saranno addebitati - indipendentemente dal pagamento dell’acconto - il costo individuale di gestione pratica, la penale nella misura indicata, l’eventuale corrispettivo di coperture assicurative già richieste al momento della conclusione del contratto o per altri servizi già resi. 7. CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI: ai sensi del Dlgs. 196/2003, il sottoscritto in relazione al rapporto commerciale in essere con Navi Andes ed ai rapporti che direttamente o indirettamente ne scaturiscono, acconsente al trattamento dei propri dati personali per le finalità e nei limiti del citato Dlgs. 196/2003. 8. VISITA AI MONUMENTI: Navi Andes non si ritiene responsabile per la mancanza della visita dei monumenti indicati nel programma per motivi di chiusura improvvisa, restauri e altre cause non dipendenti dalla volontà di Navi Andes. In particolare le Direzioni dei musei si riservano la facoltà di chiudere gli stessi in alcuni periodi

Navi Andes Piazza Sordello, 48 - 46100 Mantova www.naviandes.com info@naviandes.com

in relazione alle direttive ministeriali; in tal caso la visita dei musei stessi verrà sostituita con la visita guidata di altri siti alternativi, senza diritto di alcun rimborso. Navi Andes non si ritiene responsabile di eventuali disagi e tempi di attesa agli ingressi da parte del Viaggiatore. 9. VARIAZIONI: a giudizio insindacabile del Comandante di bordo i percorsi prescelti potranno subire variazioni imposte da particolari condizioni ambientali, o situazioni verificatesi durante la navigazione. 10. TARIFFE SPECIALI: sono previste per agenzie di viaggi, gruppi di disabili e diversamente abili. Bambini fino a 5 anni gratuiti, da 6 a 12 anni tariffa ridotta. 11. GARANZIE E RESPONSABILITÀ: tutti i passeggeri imbarcati sulle motonavi, sono assicurati contro qualsiasi rischio di viaggio a norma di legge con Assicurazione Mondial Assistance. polizza n° 167773 e con Reale Mutua n° 10905. 12. ALTRE CONDIZIONI: i posti a bordo non sono numerati. Non è ammesso il trasporto di animali se non chiusi in gabbia; non è consentito il trasporto di bagaglio se non piccolo come le borse a mano. Navi Andes non risponde degli oggetti personali lasciati a bordo durante le soste. Non è consentito l’uso di materiale fotografico all’interno dei musei. 13. FORO COMPETENTE: per ogni controversia sarà competente il Tribunale di Mantova. 14. VALIDITÀ DEL PROGRAMMA: dal 01/01/2012 al 31/12/2012. 15. COMUNICAZIONE OBBLIGATORIA: “Comunicazione obbligatoria ai sensi dell’art. 17 della L. 38/2006 - La legge italiana punisce con la reclusione i reati concernenti la prostituzione e alla pornografia minorile, anche se commessi all’estero.” 16. ORGANIZZAZIONE TECNICA: Navi Andes con sede in Piazza Sordello, 48 46100 Mantova con determinazione dirigenziale n. 230 del 6 febbraio 2008, Aut. Prov. di MN n° 6740 del 6 febbraio 2008.


SA

D. M

ED

ALE

V IA

VIA LE

EN

BELGIOSO

V.L

V

D IV

IS

IO

NE

AC

Q

UI

OS LAV IA

E

E

IA

GE

N.

ET

TI

COMMERCIALIZZAZIONE E DIREZIONE TECNICA: Navi Andes con sede in Piazza Sordello, 48 46100 Mantova con determinazione dirigenziale n. 230 del 6 febbraio 2008 Aut. Prov. di MN n° 6740 del 6 febbraio 2008.

LE

I

CO L DI LA N P.zza S. A D'Acquisto

E

O

IG

AT A

V AM I AL EN E G DO . LA

R IZ

V. L

E

M AN

TO

VIA

VI

A

LI G N Y

S E I

N GIA

P.le Vitt. Veneto

PA

5 TE

E

B

F

E VI AL PP I G IO COL

V

IA

La rgo io 2 4 M agg

V.

LI OG

O V. P

O

Porta Pusteria

V IA

N RU NE

HI A

E ED

ET VIA

VIA

RIC

ANT

LE

O

VI

ON

A

LE

MA

TE

DE

V.L E

GLI

L

IO

TI

RC

ELL

SAU

BI

AT

TA

TIS BAT

BR EOM

O

V

NZO

UNO

R

IA

OSA

D V.

O

N

L

O

IA

S

VISI

AM

NN

O

R

TE AD

POS

TE

A

V

O V. M

LV

E

NZ

SEV

A

EI

D O

VI

AM

I

M

AZ

ZO

LA

O

E

ISAB

SI

N EI

PE

SEP

NCI

AS

V.

CH I

TA

NI

UT

A VI

FR V.

E LLA

GIU

PRI

P

I

RI

L

E PP

VIA

AL L

E

Piazza Romolo Quazza

S . V IC R IO A L IT

NDE

A

O

A SO

A

LF

I UD

IB

O

MAZ

I ZIN

P.tta Polveriere

PA A PI A .C C C O VI D

I

FO ANDOL

LD

VI

VI

A

MA

C

O

LO

V IA

O

P.za 80ϒ Fanteria

V S.EGIDIO

A

G

IN E

V IA ER

DE AME

D'ESTE

PE

AR

NZ

G

E OR

VI

. ' V IC O L O IC

S .N

LL

IN

R

A

E AT

S

R

VIA GUERRIER I GONZAGA

VI A

VIA

dei Mille

A

TA

PI

.C

I

VIA

RI

A

D

A N

LT

S V.

A

VI SA

BA

O

R

R

S.

RT

M AR TI NO

P.za Cavallotti

A

SO

VIA

C.

V IA

VIC. SCALA

VIC. TERZIARIO

S MAS VIA

A VI

TR

Piazza Anconetta

UM BE

VIA

P.za San Francesco D'Assisi

V IA RS E L L I NI SC A

A LBERTO

V. P E S C HE R

P.za Martiri di Belfiore

VIC. C H I AV I C H E T T E

L IA

V

O

G

OG

CAM V . F.

C

NN

S E VIA IU G Piazza

MO

IA

RE

A

SO

SES

IO TIL

VA L

F E LT O DA

VA

V. B. CA NA L

GIO

RIPP

RO

ACER

V.

BO

I

P.za Don Leoni

ELL

EN

A ZO

e

RO

V

H IV

M AR V. 8

es

TO er

RO

R CA

TI NA

T IN

O

SC

Pia

ISO

R

Po

C

BE

S. B ET

TO

IT

a rt

VIA

VIA

EN

N

di

IG E

ORIN

P.za Santo Spirito

IM RG

D V. A

O

AL

P.za G. Bazzani

PE

VIA

NNI

N IN

SO

L

le zza

O RA

CA DA MPO N IL S O M POR A R T IV O TE LL I

GIU

.

INA SEPP

ARI

G IO VA

VITT VIA

VIA

NAZ

V IA

IC

N TA

V IC N IA O LL O

DA

Pi Ra ga az za le zz i de l '99

E

VIA

IO V. T

CC V. SE

D

I

V

C.

A

STA

AP

.

Palazzetto dello sport

P.le Monte Lungo

A

L

ON

A V. C

TI

RIS

N VI T A E L M

DUG

VI

VI

I

F R AT T I N I

ET

NO

A

ENRICO

RIS

M

VIA

LE

O

CO

BO

C

V IA

NZO

IA

VIA

S. VI A SI O AL ES

A

A

LAR

ED ELL O

ROMAN

G

I

R

A

ON

VO

Largo Porta Pradella

NU

ROV I

V.

S IE

A

IA

R

G

C

A

N

ITO

N

NO VIC. FOR

O

V

E

V

IA

PER SICO

CED RO

IE

P.za Marconi

V. SPAGNOLI

V. SCUOLA GRANDE

S. F. DA PAOLA

R A

DORE

PO M

25

O

E

VIA

VIA

L RI

VIC. FIENO

VI

A

C AR

LO

V. NA ZIO

NE

A

VIA BR OL ET TO P.za P.za Erbe Broletto

P.za Bertazzolo

PONA

L.go s.Luigi Gonzaga

VIA GIUS TIZIA TI

P ia zza Viter b i

Z ZO

C

O

P.za Dante

VIA S.AGN ES

V. S.ANNA

E

P.za Arche VIA TEATRO

VECCHIO

ALE VIC. DUC

VIA RUBENS

P.za Lega Lombarda

Piazza Sordello

P.za Seminario

VIC. BIN

P.za Paradiso

I

P.za Castello

OR

GI

O

EI E

CA

AN MP

A

Porta S.Giorgio

V. S. PAOLO

S AN G I

P.za S.Barbara

DOLO

PIETA'

UCHI

LE PITA V. AG

VIA C. MONT ANAR

VI A

A OS VIC. P.za San Leonardo

VICOLO

IANI CAVR

CCINE CAPPU

VIA

VIA

E

PIAZZA VIRGIALIANA

I ON SS TA

LLI S TE OCA

STRO

VIA VIRGILIO

V. M A INOLDA

TO RT VIC . S

Porta Mulina

E ION

LA VIC. PI

AL BERG O P.za MatildeV. di Canossa A DO N NA V. MA

P.za L.B. Alberti

P

CE Z CON

P.za Filippini

D. VITTORIA

ENE

V. GOVERNOLO

za P i aAz p o r t i F.

RI V. C O R

R

B I VA

P.za Mantegna

GIN O

ALAN A

RTI CH ET.

S.L ON

VIA CAR BO NE

MARMO RINI

D

NIE VO

V. G

VIA

AR

A

IN

P.za S.Giovanni

VI

AP

T T EN

NA ON AD V. M

A

V. PO

I

VIA FRANCHE TTI V. CASTIG LIONI

V. OREFICI

TE

E

O

V. BUOZ Z I

ARI

IN

RT

I

IN OS RT

NN

CE V.

VA

P.za Carlo D'Arco

PI

CO LLA'AR VIC. DE

IPP OL

G IO

ROMA

N

ELL TON

O

D

ISO

A

O

I

G

A

EM

Piazzale Mondadori

CR

O

RO

VI

D

IO L

D

M

I

FER TA Z I

TO

AR

AD V. C

O

R

LE

O

IPPODROMO

TE

P

E

VIA

LE

I TT

C

le o t zza Pia nferra Mo

Piazzalz a. Gramsci

LE

H

VIA

ET

AR

.

INI EGH SEM

IA

LE

ME

ZON

V.L E

O

ZE

IN T

M

TI SEN

V

V.

I

MAN

N

GIULIO

ON

U .Q

.

EN

E V. P

IA

FIU

A.

TI

PI

U .Q

IC

AM

A IER V. F

E

TR

E

I

Largo V.L E Petrarca

AR

Lago Superiore

V IC

V

TO IOT A CC V. F

CIO

L VIA

IS

VIA

BR

VI

ND

D.

LL

A

CI

IER

ICA

V IC

HE

VIA

VA

S

VI

V IA L

VIN

ALF

M

TI R I

A

A ATIN . PL V. B

IN I

A

O

RIO

E L . D A

VIT TO

V. L

A

GI

E

OM V. L

B

CI

RS

R

TIC

BO M.

E

IA

E

MON

V.LE DEI PARTIGIANI

VIA E. BOSC HETTI

BR

S PR A IM

RI

V IA

V.L

G

VE AP

V.

IN

I

VIA

E

AR

LE

P.tta T. Zaniboni

LI

V. L

CRE

LUI

GR M AR

GO

A

TTO

MO

RR

. G A

G.

BBL

ON

G

E TE NZ

R CE

FE

I

PU RE RA . . SS

VI

FO

DE

AL

A.

V. L MB

IN

M

E

TT

E F IU M

LE

V.L

NO

N MO ME

TR

V.L

TI

O IL I MP PO

OT

E OM

VI C

LO

VI

LI

O

RC

N IO

M

C IR V.

PISAC ANE

E RI D. AN GE VI A D.

TA SS V. T.

F. L

O

P

CA

ARI

NI

AV V. D

E AL VI

O

RO

R LO

CI

CA

RS

A

A VI

BORGO BELGIOIOSO

RA

VIALE

T. MA S

I

CO

NN

VIA GIO A. VA

DI

VI

E

AL

VI

TI

I

za as A . pe ri

V IA C. GO LGI

D'O RO

N

E

V. L

O R Z

S

L.

N

E

DO

IL

LA

V. L

TU

G

PA R

E

V. L

A.

VIA G. MAME LI

D e P. z G

G

.

.E

E

V. L

E AL

VI

OR VIA TI LE GA RA

O

BI O

I

V

IA

LE

G

IG

VA S

R OV IA VE G. DA

LU

lo nge h e la M ic P. le

NO

BO

LE A R

E

E

N

LE

LO

LLA

V.

O S

R A

TI

V

SA CH I

LE IA A R E LL TE

E

CO

PA

I OM

V. F OS

LE IA

IO B U S

LE V.

V

E A C LU

IA P A VI

LI EL C N FA

LA

E ION

A R

NA N

E

V IA

IAZ CIL

CO N

GI

TA MO

A

VI

C

OS

UE'

U

N O T R

TA

R

I C U CA

E

ON AB VI

C TE

VIA

D

E

ZZ TIT O

V IA

V

O

EN

VIC. POZZO

AR OD

A VI

IC .

CH I

CO

RRA D

C

O M

VI A

V

O LL E T N

V. L E

IOLI V

I BA

A

DE GR

VIA

G.

C.

VI

O I LL A

VIA

STRE

E

LE A

POM RI

VI

B

R NE S

LO

INO TO R I VA

VIC.

.

IE V. L

CC

P

C ORRIDO N

MIN E V IC. CAR

G

H

ISP

V. DOTTRINA CRISTIANA

I

CAR A DO NN V. MA OR TO DE LL'

SO T

AT VIC . PR

N

C

F. SA VI C.

O

'

O

VIA IA LZ I V. F. FI

IPP

IGO VIA ARD

Z

VIA

CR

FI L

ACCA DEMIA

N

TE E .

A.

LI VIA DON E. TAZZO

D

V S.

2

V IA XX

ON VIA

HI

6

O

M C.SO D. LIBERTA'

V . F. L L I

.L

VIA V. MATTEOTT I

V D V IA G. DE C A NI

A

RE

O .M V. BELL A V. LANCIA LA BE NC L ET TO

VI

VIA

V. SCUDERIE REALI

AI N

S US

IO A V. AR IO

V. LEON D'ORO

MB

NI ANGO

RG

AL E EL IIϒ

CAVOUR

SET TE

VI U V IA M AR

IAG

AN LI

VIA DON GRAZIOLI

AS

A

G IO

EM L F.

1

4

IA

V IA B

AC COLSI

V

VIC S.AMBROGIO

F ER NE L L I

V. DESERTO

3

RO

. VIC PE SE R O

V. PAST RO

GALLO

ST

DI

IO EN IC

C.B.

S.CELE STINO

AE

A OM VI A D

BER DAN

A G L IE

T R I

V. C AP PE LLO

R VI TO FINZ

N V I C. BO

C ALVI

RI O G.

P

VIA

V. O

P VIC

O EDD . FR

V IC . S .C AR LO VI A C. BATT I ST I

V. PORTAZZOLO

GALLINA

P.F.

RA

O SO VIA IA AR

MINCIO

VIA

T V. IN

C . VIC S.M

I

T TI

LE A

OLTINO

VER D

TO LO D ON

'ORO

TO

VIA

E . VIC SO IU CH

VIC. DI MEZZO

V. GO ITO

R V. BE

VIA .R .

P

I

VIC

LD VA

POGGIO

P

TA N

V. L LIO

ASIO GERV

S. ANSELMO

B ER

IG V. G VIC

VIALE

G.

VIA TO

E OR

G R PA R .

.V VIC

I

I NS NO LEO SAN

VIC.

D AR

7 E

VI

E

AL

D

IN

VI

I N

R

LI

B

U

M

M

A

I

MO

BR V. G . VIC

TREN

IAIO

VIA

VIC. ETTO ZAPP

VIA G.

ZAMBELLI

A

imbarco VIA

PAGL

VIA F.LLI CAIROLI

VI

L V.

M

A

Lago di Mezzo

e ior er

VI

A EM

VIA

IO

VI

Ciclabile NC

Inf

D IC

MI

go

VI LE

Ciclabile

La

M

VA L

LE

GN

AG

O

1 Sant’Andrea 4 Palazzo Ducale 2 Piazza delle Erbe 5 Palazzo del Te 3 Duomo 6 Questura

imbarco

A NA VIC . DOG

Ciclabile

TA

E

R

G

IA

A. L

NO

A

IN O

Navi Andes Piazza Sordello 48 - 46100 Mantova T. 0376 324506 - Fax 0376 324965 www.naviandes.com info@naviandes.com

www.facebook.com/naviandes.crociere


Il piacere di navigare i fiumi raccontano 2012