Issuu on Google+

Elisa Cusimano GRAPHIC DESIGNER IN CONSTANT EVOLUTION

AND EXPERIMENTAL RESEARCH TO GROW.


ABOUT

PAG. 01

Aboutme Nasco nell’1986, anno di altri, molteplici, importanti, accadimenti. La Spagna e il Portogallo diventano stati membri della Comunità Europea, a Palermo si apre il maxi processo contro la mafia, in Italia viene istituita l’Agenzia per la promozione dello sviluppo del Mezzogiorno che prende il posto della Cassa per il Mezzogiorno, a Cernobyl esplode il reattore n.4 alla centrale nucleare, in Italia viene ripristinata la festività del 2 giugno per la commemorazione dei 40 anni dalla nascita della Repubblica Italiana, in Città del Messico, l’Argentina di Maradona sconfigge allo stadio Azteca la Germania Ovest per tre a due nella finale della tredicesima edizione del Campionato mondiale

di Calcio, a Londra, i Queen suonano allo stadio di Wembley in uno storico concerto durante la loro ultima tournée, il Magic Tour, sul Mar Nero, la nave passeggeri Admiral Nachimov entra in collisione con la nave porta rinfuse Pëtr Vasëv, a Napoli la corte d’appello assolve Enzo Tortora, in Italia esce il primo numero della serie a fumetti Dylan Dog, nel Regno Unito nasce il morbo della “mucca pazza”, a Parigi si inaugura il Musée d’Orsay, Rita Levi-Montalcini vince il Premio Nobel per la

medicina...positivo e negativo si alternano e convivono nello scontrarsi con la realtà nella quale mi è capitato di nascere. Il 12 giugno, nel 163° giorno dell’anno decido di far la mia comparsa nel mondo. Lego, musica, disegni, matite, pennarelli, walt disney, ovetti di cioccolato, risiko, scarabeo, libri, piagnistei, risate, capricci, rigore, musica, riflessioni, prove, libertà, scelte, sbagli, carota carota, bastone, carota...crescita in atto. Parole in libertà che rappresentano la mia infanzia e la mia crescita...parole di ricordi vissuti e di carattere formatosi sulla personalità. Mi dedico allo studio delle lingue per un po’, ma è sempre il mondo creativo che fa capolino nella mia vita, in più e diversificati modi. Mondi diversi che si intersecano nei miei impegni e interessi delineandomi quale figura dalle diverse sfumature, approdando, e non per finire, alla creatività che si veste di grafica, di font delineanti volti, immagini rappresentanti contenuti ed un misto di loro stessi.

Mi piace rompere la crosta della creme brulè con la punta del cucchiaino, l’odore del caffè la mattina, le sfumature, fare domande, cambiare idea. Non mi piace cercare qualcosa nella borsa, le domande retoriche, il risucchio di una bevanda o della minestra, rispondere alle domande.


“I’m

a particular

person” * *

“Sono una persona particolare.” In Inglese, come il resto dei titoli, perchè mi sembra suonino meglio.


ME

1986

12 june I was born

PAG. 03

1992 - 2012 years of education

1992-2001

2001-2006

2008-2012

english: good

2006-2007

23 july 2012

primary and secondary school

IELTS qualification

spanish: good french: basic

language high school

Graphic design Politecnico di Torino

Languages University of Turin

SKILLS Adobe Illustrator CS5 Adobe Photoshop CS5 Adobe InDesign CS5 Adobe Dreamweaver CS5 Blender 249.2 Autocad 2007


EXPERIENCED ABROAD 2012 Dec

Internship carried out in “Marnich” based in Barcelona

WORKING EXPERIENCES 2007 - 2008

I worked at Alpitour World

2008

I worked in Fnac

2011 Oct/Nov

Internship at Plug Creativity

INTERESTS editorial design magazine writing and play with words advertising branding and corporate image music fashion

AWARDS 2010/2011 POSTERHEROES: Special Mention Contest EASY EATING: “Salone del gusto” PALAZZO MADAMA: 5° classificati


SOME OF MY WORKS


WORKS / BCN

PAG. 07

Bcn’sDIET ANNO LUOGO MOTIVO

2011

COS’È

Barcellona

Rappresenta il regime alimentare adottato da me e dalla mia compagna di viaggio durante il soggiorno di un mese a Barcellona, periodo di crescita personale e lavorativa, servito ad effettuare uno stage presso lo studio grafico “Marnich”. Periodo di paure vinte, divertimento, apprendimento e approfondimento di cose sempre sapute, ma mai guardate con attenzione. Momenti da ricordare, momenti vissuti che trascinano con sè un sorriso libero, vivo, frizzante. L’illustrazione nacque in una delle tante sere di ritorno a casa, la decisione di cosa avremmo mangiato la sera fece scaturire la volontà di “immortalare”, attraverso questi poster, la poca varietà alimentare durante quel periodo. Colazioni, pranzi, merende e cene fatte di pasta, uova, muffin, nocilla e valeriana, come a voler urlare: “VIVA I CARBOIDRATI!”.

Ludico


WORKS / ARRG

PAG. 13

TravelARRG in ANNO LUOGO MOTIVO PROGETTO ON WEB

2012

COS’È

“GRAFICA E ARCHITETTURA: CONTAMINAZIONI VISIVE”. Cos’è ARRG? Arrg è architettura. Arrg è grafica. Arrg è fusione, unione, passione, contaminazione. Arrg è comuTesi nicazione, scambio, connessione, multidisciplinarietà tra le Elisa Cusimano, Simona arti e condivisione di linguaggi visivi. Arrg rappresenta la Brocato, Fabio Guida. metafora dei sensi che si legano ad un progetto di creazioissuu.com/arrg.architectu- ne mediante l’unione di due arti figurative: l’architettura e re.graphics la grafica. Arrg rappresenta il mio progetto di tesi, nato nel http://bit.ly/NRuTE8 contesto universitario del Politecnico di Torino come ambizioso progetto editoriale che sposa due entità creative. Analizzati due architetti del razionalismo, Le Corbusier e Mies van der Rohe con l’obiettivo di realizzare una collana editoriale per la quale abbiamo sviluppato un’immagine coordinata. Quattro opere architettoniche ciascuno, le cui piante e sezioni divengono dei layout grafici. Architettura che diventa grafica e grafica che diventa architettura. Torino


About

Padiglione tedesco di Barcellona, Mies van der Rohe / Impaginato interno di presentazione dell’opera


Villa Savoye, Le Corbusier


WORKS / POSTERHEROES

PAG. 19

Future of ENERGY MENTION

ANNO LUOGO MOTIVO TEMATICA ON WEB

2010

COS’È

Poster 50x70 realizzato per il concorso internazionale di comunicazione sociale organizzato dall’associazione culturale no-profit Plug Creativity. Tra i 475 poster pervenuti da Concorso internazionale 50 differenti nazioni che si sono confrontate sul tema del Il futuro dell’energia futuro delle politiche energetiche, questo poster è stato ritenuto in perfetta sintonia con il concetto di design sowww.posterheroes.org ciale tra i 40 poster selezionati. Pone infatti, attraverso una domanda ed una affermazione, il fruitore al centro del Progetto contenuto anche nell’ progetto stimolandolo ad una riflessione personale, a penedizione 2010 sare con la propria testa e a prendere posizione. Attra“YOUNG BLOOD - ANNUAL DEI verso un’iconografia molto semplice e immediata, focalizTALENTI ITALIANI NEL MONDO”. za l’attenzione sul concetto della possibilità, grazie anche all’utilizzo dei colori, che subito connettono all’acqua e al petrolio. Life? Life! è MENZIONE SPECIALE. Torino


WORKS / BOOK OF PH2

PAG. 21

Book PH2 of ANNO LUOGO MOTIVO TEMATICA ON WEB

2010 Torino Concorso internazionale Il consumo critico www.posterheroes.org

COS’È I DON’T NEED TO BE A HERO. EVERYDAY I MAKE THE DIFFERENCE. Catalogo della seconda edizione del concorso di comunicazione sociale Posterheroes, per il quale 67 nazioni si sono confrontate sulle tematiche del consumo critico e consapevole. 1088 poster da tutto il mondo, 40 selezionati, 1 poster menzionato. Plug Creativity, associazione no-profit di cui faccio parte, ha ottenuto fondi per la realizzazione del catalogo della seconda edizione, realizzato da me, insieme ad altri componenti dell’associazione. Le carte, della cartiera Favini sono sperimentali, ricavate dagli scarti del cibo. Per il catalogo abbiamo utilizzato carta ricavata dal mais, dal caffè e dalle olive. Progetto editoriale che ambisce a porre un focus sulla comunicazione sociale, approfondendone gli aspetti più importanti. Gli interventi di Enzo Lavolta e Carlo Ratti ne fanno comprendere ancor più quanto sia ormai un tema dal quale non ci si possa esimere.


WORKS / PALAZZO MADAMA

PAG. 25

Palazzo MADAMA 5°POSTO

ANNO LUOGO MOTIVO PROGETTO ON WEB

2011

COS’È

Concorso grafico per la realizzazione dell’immagine coordinata che caratterizzerà la comunicazione di Palazzo Madama nel prossimo futuro. Concorso di idee Il progetto è incentrato sulla comunicazione delle molteplicon quattrolinee ci identità del luogo. Da una parte vi sono quelle legate al Palazzo, con le sue origini risalenti all’età Romana e l’imwww.palazzomadamatorino.it portanza nel panorama architettonico torinese, dall’altra le identità legate al luogo astratto, creatore e promotore di cultura: il Museo. Il concept primario sul quale si basa il progetto di identità è comunicare il valore culturale storico-artistico in modo dinamico e contemporaneo. Il progetto ha come obiettivo l’allargamento del target dei fruitori cercando di sensibilizzare un pubblico nuovo, finora tangenziale e distante. La comunicazione del valore dei contenuti in modo contemporaneo e dinamico, si complementa all’interno del progetto facendo dialogare rigore e dinamicità attraverso elementi grafici dall’immediata riconoscibilità. Torino


PALAZZO MADAMA


WORKS / HALF FULL

PAG. 27

HalfFULL ANNO LUOGO MOTIVO TEMATICA PROGETTO ON WEB

2012 Torino/Barcellona Workshop Comunicazione sociale in collaborazione con Plug Creativity e Marnich youtu.be/afUmaGAouzI

COS’È 27 febbraio – 2 marzo 2012 Half Full non è una protesta contro qualcosa, ma cerca di vedere il bicchiere mezzo pieno perché essere un eroe significa anche dare la gioia di vivere alla gente. Half Full è un’iniziativa che nasce come un laboratorio creato da Wladimir Marnich, docente presso la scuola di Design Elisava di Barcellona, ​​e Fabio Guida, docente presso il Politecnico di Torino e presidente di Plug Creativity. Sia a Barcellona che a Torino, un gruppo di studenti di design grafico, sotto la guida di Wladimir e Fabio, ha pianificato un’azione sociale urbana mirata a donare un sorriso alla gente. In particolare a Torino le persone, radunate in Piazza Castello, sono state invitate a rimanere all’interno di un’area disegnata sul pavimento della piazza, con lo scopo di condividere dei palloncini rossi con un messaggio.


VISION courage determination


without them will be a miserable life. MAssimo VIgnelli


WORKS / MY IDENTITY

PAG. 31

OnlyE.C. ANNO LUOGO MOTIVO ON WEB

2011/2012 Barcellona/Torino Avere un’identità...visiva www.elisacusimano.com

COS’È Sono io...il mio logo, la mia immagine coordinata e cose di me. Descriversi, fare in modo che attraverso immagini puramente visive le altre persone possano percepire qualcosa di te...bè, nella sua semplicità l’ho trovato parecchio complesso, molto più di altri lavori ai quali mi sono approcciata, molto più di realizzare una tesi..in termini contenutistici per intenderci. Ho realizzato un logo che mi rappresenta, elementi morbidi uniti ad elementi spigolosi rappresentano alcuni aspetti del mio carattere. Nella sua totalità delinea le mie iniziali e parla di me. Prende vita attraverso un timbro, dell’inchiostro e della carta...per lasciare un’impronta imperfetta, perchè è così che mi piace definirmi: imperfetta.


CONCLUSIONS

PAG. 33

Needme? Il titolo è un po’ presuntuoso, ma giuro di non esserlo. Mi comporto bene, non sporco...almeno, non tanto..e so stare al mio posto. Faccio molte domande, a volte ne ho anche altre che però tengo per me, per non sembrare assillante... come dire, so darmi una regolata. Qui i miei lavori più importanti, per visualizzarne altri, ci si può collegare al mio sito web www.elisacusimano.com che aggiornerò man mano. Mi piace moltissimo l’editoria, la carta stampata, l’odore dell’inchiostro sulla carta e la sensazione tattile che prende quando queste due componenti si uniscono. Mi piace scrivere, mi piace il sarcasmo e le persone che lo sanno apprezzare. Ma non vorrei ribadire cosa mi piace e cosa non....anche se ne ho una lista infinita. Se avremo occasione di parlarci, dimostrerò che so essere anche una persona normale all’occorrenza. Ho deciso di scrivere queste cose per farmi conoscere un pò...per dare un accenno di Elisa e per capire se potrebbe interessarvi collaborare o lavorare con lei...o che lei lavori per voi, o che lei collabori per voi...insomma, parlo di rapporti lavorativi ecco!


Pieces of me.


ABOUT

PAG. 01

Aboutme


ELISA CUSIMANO graphic designer

elisa.cusimano@yahoo.it (+39) 3934336695

www.elisacusimano.com


Elisa Cusimano