Nuovi Traguardi Discipline - STEAM 5

Page 1

I MARIAGRAZIA BERTARIN

CODING TINKERING

Nuovi

Tr@guardi

PERCORSI NARRATIVI PER ESPLORARE LE STEAM

4x5

LOGICA APPRENDIMENTO COOPERATIVO PENSIERO CRITICO STORYTELLING

LIBRO DIGITALE

Il piacere di apprendere Allegato a NUOVI TR@GUARDI DISCIPLINE 4. Non vendibile separatamente

o

CLASSE

gira il lib r

4

CLASSE

Gruppo Editoriale ELi



B A A L M E ST

CLASSE

ANNA, LUCA E LA

GITA... CON

SORPRESA!

Anna e Luca sono in gita con la classe. Tutto fila liscio fino a quando Luca non vede un gattino che assomiglia in modo straordinario al suo amato Tigre e si allontana dal gruppo. Anna, la sua migliore amica, cerca di recuperarlo, ma i due si trovano, come spesso succede in questi casi, in un mare di guai! Solo tu e la tua classe potete aiutare i due amici, risolvere una situazione davvero strana e trasformare il pericolo in avventura!

Sì, hai capito bene, il lieto fine della storia dipende da voi bambini e bambine di quinta e per raggiungerlo dovrete… risolvere problemi , costruire oggetti , decifrare codici , fare esperimenti scientifici , e usare il cervello ! Quindi... buon lavoro e buon diver timento!

1

sa il Ripassa il percorso. RipasRipas


Anna è spazientita: – La maestra aveva detto di stare tutti vicini. Ma tu... niente! Tutto per accarezzare un gatto. Dico, ce ne saranno di gatti a casa, no?! Proprio oggi che siamo in gita a Roma dovevi metter ti nei guai? – Uffa, non ti ho detto di seguirmi, comunque adesso è meglio uscire da qui – sbuffa Luca. – Io non vedo niente. – Nemmeno io. Però, qualcosa sento. Anna trattiene il respiro per ascoltare meglio. GRRR! ROARRR! – Beh, cer tamente non può essere un leone! – si tranquillizza Anna. Aiuta Anna e Luca. Scrivi l’algoritmo per portarli fuori da quella specie di recinto sotterraneo.

.osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR

Ripassa il percorso.

....................... . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . ................

Per merito tuo Anna e Luca raggiugono la por ta. Appena la aprono, però, sentono for tissimi ruggiti e non fanno in tempo a lanciare un grido di terrore, che due possenti mani li afferrano e li tirano su, mentre tredici leoni inferociti corrono verso di loro, pronti a divorarli.

2

ai paisRsapiR .osrocrep li assapiR

Ripassa il percorso.

OBIETTIVO

Coding: elaborare un algoritmo.


– Ciao, io sono Astorius! – dice il ragazzo in sandali e tunica che li ha salvati. Poi dà loro una pergamena arrotolata e corre via ridendo. Luca srotola la pergamena: – Che cos’è questa roba? Non ci capisco niente! Aiuta i due amici. Per decifrare il messaggio serve il cifrario di Cesare che trovi a pagina 17. Ritaglialo, montalo e pensaci su. Secondo te come funziona? Attenzione a tutti gli elementi.

.osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR

3 D Y H W H

L O

H

Ripassa il percorso.

OBIETTIVO

G X H

R U H

S R U W D O H

W R U Q D U H

Q H O

S H U

W U R Y D U H

G L P H Q V L R Q D O H

Y R V W U R

Coding: scoprire come funziona un codice e decodificare un messaggio.

W H P S R

3

sa il Ripassa il percorso. RipasRipas


– E come facciamo a sapere quando sono passate due ore? Il mio smar twatch non funziona! – esclama Anna. – Beh, io neanche ce l’ho un orologio. Se ci fosse quell’A storius, chissà... forse ci potrebbe aiutare di nuovo – sospira Luca. – Sono qui! – grida una voce alle loro spalle. – Dovete costruire una meridiana. Noi nell’antica Roma il tempo lo misuriamo così! I due amici sono sbigottiti: – Nell’antica Roma? – Cer to, dove credete di essere? – ride Astorius.

Aiuta Anna e Luca a costruite una meridiana.

.osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR

.osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR

MATERIALI: Un piattino di car ta Una cannuccia di car ta Un pennarello

Ripassa il percorso. 1. Fai fare da una persona adulta un buco

al centro del piattino e infila una cannuccia al centro del piattino.

3. Continua a segnare la posizione dell’o mbra sulla circonferenza del piatto ogni 60 minuti, finché non c’è più luce solare.

4

ai paisRsapiR .osrocrep li assapiR

Ripassa il percorso.

OBIETTIVO

Ingegneria: immaginare, pianificare, creare.

2. Posiziona la tua meridiana in pieno Sole e, alle 13:00, scrivi il numero 1 sul bordo del piatto nel punto in cui cade l’o mbra.

4. Il giorno successivo, alzati presto e completa la tua meridiana.


La meridiana però ha un problema! Secondo te qual è?

.osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR

.........................................................................................................................................................................................................................................

Verifica la tua idea con il cifrario di Cesare.

.osrocrep li assapiR

12

E Q Z L M

E A X Q

Z A Z

R G Z L U A Z M

Fai una ricerca su Internet insieme a una persona adulta e scopri quali altri tipi di orologi utilizzavano gli antichi Romani.

.osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR

1. Chiarisciti le idee.

Ripassa il percorso.

Pensa alle parole chiave e ai sinonimi.

.................................................................................................................................................................................................... ....................................................................................................................................................................................................

2. Inizia la ricerca con le parole chiave. 3. Approfondisci e non fermar ti ai primi risultati. 4. Valuta e non credere a tutto ciò che leggi.

Ripassa il percorso.

Verifica controllando almeno tre fonti diverse.

.................................................................................................................................................................................................... .................................................................................................................................................................................................... ....................................................................................................................................................................................................

5. Cita.

Riscrivi le informazioni con le tue parole.

.................................................................................................................................................................................................... .................................................................................................................................................................................................... ....................................................................................................................................................................................................

Scrivi la fonte (il sito o il nome dell’autore/ autrice)

Ripassa il percorso.

OBIETTIVO

.................................................................................................................................................................................................... ....................................................................................................................................................................................................

Coding: decodificare un messaggio. Ingegneria: formulare ipotesi, raccogliere informazioni.

5

sa il Ripassa il percorso. RipasRipas


Infatti, nuvole minacciose nascondono il Sole e la meridiana non funziona più! Ma, grazie alle tue ricerche, Anna e Luca sanno che l’idea migliore è costruire un orologio ad acqua.

Aiuta tu i due amici a costruire un orologio ad acqua.

.osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR

MATERIALI: .osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR

Una bottiglia di plastica con il tappo e tagliata a metà Una puntina da disegno Un pennarello indelebile Acqua

Osserva le immagini e racconta come si costruisce.

.osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR

1.

2.

3.

4.

Osserva attentamente il tuo orologio in funzione.

.osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR

.osrocrep li assapiR

Q uanto tempo impiega la par te superiore della bottiglia a svuotarsi?

.osrocrep li assapiR

Puoi usare altri liquidi al posto dell’acqua?

.. .............................................

Quali? .........................................................................................................

............................................................................................................................

. . .........................................................................................................................

C ome puoi farla svuotare più

P uoi usare sostanze solide? Quali?

velocemente?

.osrocrep li assapiR

. . ..................... .

..................................................................................

. . .........................................................................................................................

............................................................................................................................

. . .........................................................................................................................

............................................................................................................................

. . .........................................................................................................................

6

ai paisRsapiR .osrocrep li assapiR

.osrocrep li assapiR

Ripassa il percorso.

OBIETTIVO

Ingegneria: raccogliere informazioni, creare, verificare sul campo.


Ma anche per quanto riguarda l’o rologio ad acqua c’è un problema. Come si fa a sapere quando finisce l’acqua? Cer tamente ci vorrebbe un allarme sonoro. Costruisci un allarme sonoro che entri in funzione quando l’acqua finisce.

.osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR

MATERIALI:

.osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR

percorso. DR isegna sa ilimmagini ipascome

.osrocrep li assapiR

il risultato finale.

.osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR

Un bastoncino da gelato Un campanellino Un tappo o un dischetto di plastica Filo o spago

Ripassa il percorso.

.osrocrep li assapiR

Ripassa il percorso.

.osrocrep li assapiR

R acconta in modo dettagliato come lo costruirai.

ostruisci il sistema C d’allarme.

Fai un test: lascia che l’acqua finisca per almeno 3 volte. Il tuo sistema d’allarme entra in funzione ogni volta?

.osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR

percorso.L’allarme ssa il Ripa L’acqua finisce

1 a volta

funziona

NO

2 volta

NO

3 a volta

NO

Ripassa il percorso. a

Ripassa il percorso.

OBIETTIVO

6 S O M R O U X G R U !

Ingegneria: immaginare, pianificare, creare, verificare sul campo. Coding: decodificare un messaggio.

7

sa il Ripassa il percorso. RipasRipas


– E adesso che cosa succede? Mi sento tremare tutta – Anna è spaventata. – Non sei tu che tremi, è la Terra! Aiutooo! Astorius! – si allarma anche Luca. – Eccomi, eccomi! – ansima il ragazzone arrivando di corsa. – La Terra sta tremando, ma qui è una cosa che accade spesso e, appunto per questo, dovete costruire una stazione antisismica. – Che cosa dobbiamo costruire? – chiedono stupefatti i due amici. – Semplice: una tavola vibrante o sismica, un edificio antisismico e un sismografo! – E che cos’è tutta questa roba? Fai alcune ricerche su Internet insieme a una persona adulta e scopri che cosa sono gli elementi che i due amici devono costruire. Poi racconta alla tua classe.

.osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR

La tavola vibrante o sismica è

......................

.............................................................................................................. .............................................................................................................. ..............................................................................................................

Un edificio antisismico è

.......................................

.............................................................................................................. .............................................................................................................. ..............................................................................................................

Il sismografo è

.................................................................

.............................................................................................................. .............................................................................................................. ..............................................................................................................

8

ai paisRsapiR .osrocrep li assapiR

Ripassa il percorso.

OBIETTIVO

Ingegneria: raccogliere informazioni.


Ora aiuta Anna e Luca e costruisci una tavola vibrante.

.osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR

MATERIALI: .osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR

2 pezzi di car tone della stessa forma e dimensione 3 striscette di car tone 2 rotoli vuoti di car ta da cucina o tubi di plastica 2 grandi elastici Un righello

1. Incolla le striscette su uno dei due pezzi di car tone per creare degli spessori.

3. Appoggia sopra ai rotoli il secondo pezzo di car tone e chiudi con 2 elastici. .osrocrep li assapiR

Ripassa il percorso.

2. Posiziona i due rotoli o i due tubi e appoggia sopra il righello.

4. Tira e rilascia immediatamente il car tone superiore: ecco il terremoto.

I n alternativa puoi usare delle palline da tennis al posto dei rotoli e premere un lato della tavola superiore invece di usare un righello.

OBIETTIVO

Ingegneria: immaginare, pianificare, creare.

9

sa il Ripassa il percorso. RipasRipas


Costruisci un edificio antisismico.

.osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR

MATERIALI: .osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR

.osrocrep li assapiR

.osrocrep li assapiR

VINCOLI:

Stuzzicadenti P alline di plastilina non più grandi di un centesimo Un righello

.osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR

.osrocrep li assapiR

on puoi utilizzare altri materiali N L’e dificio deve essere alto almeno 15 centimetri D eve resistere a un evento sismico di almeno 10 secondi

. percoril so DR isegna risultato finale. sa ilimmagini ipascome .osrocrep li assapiR

Ripassa il percorso. .osrocrep li assapiR

Ripassa il percorso.

R acconta in modo dettagliato come lo costruirai.

C ostruisci il tuo edificio antisismico. In ogni caso... tutto si può migliorare!

Testa il tuo edificio sismico.

.osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR

.osrocrep li assapiR

S ta in piedi da solo? s ì

NO

.osrocrep li assapiR

S upera i 15 cm di altezza? s ì

NO

M ettilo sulla tavola vibrante. Resiste a un terremoto della durata di 10 secondi? s ì

NO

.osrocrep li assapiR

10

ai paisRsapiR .osrocrep li assapiR

Ripassa il percorso.

OBIETTIVO

Ingegneria: immaginare, pianificare, creare, verificare sul campo, migliorare.


Completa la stazione sismica con un... sismografo!

.osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR

G uarda attentamente il sismografo costruito da un gruppo di bambini e bambine della tua età. Pensa: quali materiali hanno utilizzato per costruirlo?

MATERIALI: .osrocrep li assapiR

.....................................................................................................

.osrocrep li assapiR

.....................................................................................................

.osrocrep li assapiR

.....................................................................................................

.osrocrep li assapiR

.....................................................................................................

.osrocrep li assapiR

.....................................................................................................

Però il tuo sismografo non funzionerà bene se non aggiungerai un materiale che non si vede nel disegno. Pensa! Secondo te che cos’è?

.osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR

Sassi o sabbia sopra alla scatola.

.osrocrep li assapiR

Sassi o sabbia nel bicchierino.

Sassi o sabbia sotto alla scatola.

Testa la tua ipotesi. Quale elemento manca? . . .............................................................................................................................................................................................................................................................

.osrocrep li assapiR

Perché è impor tante che ci sia? . . ............................................................................................................................................................... . . ............................................................................................................................................................... . . ............................................................................................................................................................... . . ...............................................................................................................................................................

.osrocrep li assapiR

F issa con del nastro adesivo il tuo sismografo sulla tavola vibrante accanto all’e dificio antisismico e... la tua stazione sismica è pronta!

Ripassa il percorso.

OBIETTIVO

Ingegneria: raccogliere informazioni, pianificare, creare, verificare sul campo.

11

sa il Ripassa il percorso. RipasRipas


Mentre osser va soddisfatta la stazione sismica, Anna sobbalza: – Quanto manca allo scadere delle due ore? – Non lo so – risponde Luca. – Il nostro orologio ad acqua è scomparso! – Astorius! Abbiamo bisogno di te! – grida Anna. – Sono dietro di voi. Cercate per caso il vostro orologio ad acqua? Guardate, è proprio là, in mezzo all’arena! – Ah, meno male – sospira Anna. – Andiamo a prenderlo! – Se fossi in voi darei un’o cchiata alla mia mappa. L’arena è piena di botole da cui escono animali feroci. Meglio non calpestarle! Usa l’algoritmo per scoprire dove si trovano gli animali feroci e indicali con una ✘ nel reticolo alla pagina a fianco. Ricorda, non potrai uscire dal reticolo prima di aver trovato tutti gli animali.

.osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR

.osrocrep li assapiR

.osrocrep li assapiR

.osrocrep li assapiR

.osrocrep li assapiR

.osrocrep li assapiR

.osrocrep li assapiR

12

ai paisRsapiR .osrocrep li assapiR

1 Avanti Girati a sinistra Avanti (x3) 2 Avanti Girati a destra Avanti (x2)

5

10

V O Y X O

Y N L W J

9

C X A X

3 Avanti (x2) Girati a destra Avanti 4 Avanti Girati a destra Avanti (x2) 5 Avanti Girati a sinistra Avanti (x2) 6 Avanti Girati a sinistra Avanti (x2) Ripassa il percorso.

OBIETTIVO

19

E X H I T K W H

14 23

C

F

G

Y F P L K Q B

Coding: seguire istruzioni per individuare elementi in un reticolo. Decodificare messaggi.

C


Ora che hai scoperto dove sono gli animali feroci, scrivi l’algoritmo per arrivare sani e salvi all’orologio ad acqua.

.osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR

1

2

3

4

5

6

7

A

B

C

D

E

F

G

H

. . ....................................................................................................................................................................................................................................... . . ....................................................................................................................................................................................................................................... Ripassa il percorso.

OBIETTIVO

Coding: elaborare un algoritmo.

13

sa il Ripassa il percorso. RipasRipas


– Manca solo un quar to d’o ra! Come facciamo a tornare nel nostro tempo? – si preoccupa Anna. – Astorius dove sei? – Sono qui. Dietro di voi – sorride il ragazzo. – Dovete catapultar vi al di là della fossa dei bisonti e centrare quell’arco. È il por tale dimensionale che vi ripor terà nel vostro tempo. – Scher zi? – i due amici sono stupefatti. – No, non scher zo: quello è veramente un por tale dimensionale. Sì, scher zo: non dovete catapultare voi stessi, ma qualcosa che vi appar tiene. – Ah ok – si tranquillizza Luca. – E dov’è una catapulta? – Non c’è. La dovete costruire! – sorride Astorius. Costruisci una catapulta per Anna e Luca.

.osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR

MATERIALI: .osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR

VINCOLI:

Elastici Bastoncini da gelato Un tappo di plastica Colla Un mattoncino da costruzione

.osrocrep li assapiR

.osrocrep li assapiR

on puoi utilizzare altri materiali oltre N a quelli suggeriti D evi riuscire a lanciare un mattoncino da costruzione ad almeno 50 cm di distanza

Ripassa il percorso.

.osrocrep li assapiR

D isegna come immagini il risultato finale. .osrocrep li assapiR

Ripassa il percorso. .osrocrep li assapiR

Ripassa il percorso.

14

ai paisRsapiR .osrocrep li assapiR

Ripassa il percorso.

OBIETTIVO

Ingegneria: immaginare, pianificare, creare.

Racconta in modo dettagliato come la costruirai.

Costruisci la tua catapulta.


Ora prepara il portale e la fossa dei bisonti.

.osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR

1. R ealizza l’immagine di un por tale e

2. R itaglia i bisonti con il loro piedistallo

posizionalo sul pavimento o su una parete.

che trovi a pagina 17.

3. R ealizzane molti altri per creare una mandria e posizionali davanti al por tale. La tua sfida consiste nel centrare per tre volte il portale, senza colpire i bisonti.

.osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR

Lancio percorso. a ilmattoncino assdel Rip

Por tale Centrato

Non centrato

Bisonti Atterrati

Non atterrati

1° lancio assa il percorso. Rip 2° lancio 3° lancio .osrocrep li assapiR

S e non hai superato la sfida... migliora la tua creazione, fino a quando ce la farai!

Ripassa il percorso.

OBIETTIVO

Ingegneria: verificare sul campo, migliorare.

15

sa il Ripassa il percorso. RipasRipas


Grazie a te e alla tua classe, i due amici sono finalmente tornati nel presente. – Luca, ecco il pullman della scuola. Corriamo! – Finalmente! Su, in fretta, salite. Vi abbiamo cercati dapper tutto! – esclama la maestra seccata. Anna e Luca ubbidiscono all’istante. – Allora, mi dite dove eravate finiti? – chiede la maestra arrabbiata. – Maestra... – inizia Anna. – Non ci crederai mai... – Siamo stati nell’antica Roma!!! – conclude Luca. – Giusto. Non vi crederò mai! E adesso, par tiamo. Si torna a casa! Non a tutti succede di tornare indietro nel tempo e chissà forse non è accaduto nemmeno ad Anna e Luca. Forse hanno solo fantasticato seduti all’o mbra di un albero… In ogni caso non dimenticheranno mai questa fantastica gita e non dimenticheranno mai te e la tua classe!

GRAZIE

DA PARTE DI TUTTI

I 16

ai paisRsapiR .osrocrep li assapiR

PERSONAGGI DELLA

STORIA !


Ritaglia il decodificatore. Buca il centro dei due dischi e metti il disco più piccolo sul più grande. Fissali utilizzando un fermacampione.

V V U U W W T 209 210 2221 22X X 1 23 23Y Y 8

7

S

18 1

T S19

5

H HI IJ J G G F 6 76 87 98 9 K K 10 10

4

5

24

F

A B C D Z 1 2C A0 B 3D E 5 2 Z 4 E 24 5 0 1 2 3 2

N O P Q M 14 15 R 1 L 12 N13 O P 6 Q 17 14 15 1M 1 L 1 12 13 6 1 R

A B A B C D C D

11

Y X Y X

Z Z

H H I I F FG G J J E E

M N O L N O P K L M P Q Q K

U UV V S ST T WW R R

.osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR

17

sa il Ripassa il percorso. RipasRipas


18

ai paisRsapiR .osrocrep li assapiR


B A A L M E ST BEA, TOMMY E IL

BREVETTO COSMICO Un giorno, tornando da scuola, Bea e Tommy leggono un annuncio attaccato al palo della fermata dell’autobus. VUOI CONOSCERE LO SPA ZIO? TI ASPET TIAMO AL MUSEO DI SCIENZE PL ANETARIE OGGI STESSO! Bea è perplessa: – Il museo è a due passi da qui. Ma se poi ci fanno fare delle cose, io non sono capace. – Anch’io sono una schiappa, ma sapere tutto sull’Universo è il mio sogno – replica Tommy. – Anch’io voglio conoscere l’Universo!

Beh sì, hai capito bene. Bea e Tommy stanno andando a una conferenza sull’Universo, che cosa potrebbe mai succedere? I due amici non lo sanno, ma... capiterà davvero di tutto. Se usciranno dal museo sani e salvi, sarà solo con il tuo aiuto che con loro dovrai... risolvere problemi , costruire oggetti , decifrare codici , fare esperimenti scientifici e usare il cervello ! Quindi... buon lavoro e buon diver timento!

19

sa il Ripassa il percorso. RipasRipas


Ripassa il percorso. Una super corsa e Bea e Tommy sono all’ingresso del museo. – Siamo qui per diventare astronauti – sussurra Bea al custode. – Trainer Stella vi aspetta nella sua aula – risponde l’uomo porgendo loro un foglio. – Ecco come arrivarci, ma... fate attenzione, se vi metterete nei pasticci, non vi salverà nessuno! È meglio che studiate il percorso prima di entrare.

Ripassa il percorso.

Aiuta Bea e Tommy. Scrivi l’algoritmo per farli arrivare sani e salvi all’aula di Trainer Stella. Attenzione, ci sono caselle che non puoi attraversare.

.osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR

................ . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .......................

Tutta la tua classe è d’accordo su quali caselle non si possono attraversare? Parlatene insieme!

.osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR

20

ai paisRsapiR .osrocrep li assapiR

Ripassa il percorso.

OBIETTIVO

Coding: elaborare un algoritmo.


Grazie a te e alla tua classe, Bea e Tommy arrivano nell’aula di Trainer Stella. – Bene bene, ecco i due aspiranti astronauti. Mi sembrate un po’ giovani, ma... non è mai troppo presto per voler viaggiare tra le stelle. Per prima cosa vi chiedo di compilare il vostro tesserino. – Non capisco niente – sussurra Bea osser vando quegli strani segni. – Ah, dimenticavo... è in codice stellare che naturalmente dovrete saper leggere e scrivere. Vi do il decodificatore, ma come funziona dovrete capirlo da soli. Tornerò a prender vi tra mezz’o ra. Aiuta i due amici a capire come funziona il codice stellare. Compila il tuo tesserino.

.osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR

A

B

C

J

K

L

D

E

F

M

N

O

G

H

I

P

Q

R

S T

W U

V

X

Y Z

tesserino aspirante astronauta ................................................................................................................................................

................................................................................................................................................

................................................................................................................................................

................................................................................................................................................

Ripassa il percorso.

OBIETTIVO

Coding: scoprire come funziona un codice e decodificare un messaggio.

21

sa il Ripassa il percorso. RipasRipas


Dopo mezz’o ra torna Trainer Stella. – Complimenti ragazzi, compilando il tesserino avete superato il primo test. Ora dobbiamo testare la vostra forma fisica. Un viaggio nello Spazio è faticoso. Iniziamo dal cuore. – Il mio funziona benissimo – afferma Tommy. – Sicuramente! – replica Trainer Stella. – Ma... dov’è lo stetoscopio? Accipicchia l’ho perso! Beh, poco impor ta. Costruirete uno stetoscopio. – Noi? – replicano i due amici in coro. – Cer tamente. Gli astronauti e le astronaute si occupano di ingegneria, volo, biologia, medicina! Su, al lavoro! Aiuta Bea e Tommy a costruire uno stetoscopio.

.osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR

MATERIALI: Un rotolo di car ta da cucina vuoto 2 imbuti Nastro adesivo

.osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR

.osrocrep li assapiR

D isegna come immagini il risultato finale. .osrocrep li assapiR

.osrocrep li assapiR

.osrocrep li assapiR

R acconta in modo dettagliato come lo costruirai. ostruisci il tuo C stetoscopio.

Fai un test e collauda il tuo strumento.

Appoggialo sul torace di un compagno o di una compagna. Riesci a sentire distintamente e a contare i battiti del cuore?

22

ai paisRsapiR .osrocrep li assapiR

Ripassa il percorso.

OBIETTIVO

NO

Procedi con l’e sperimento.

Migliora il tuo stetoscopio e chiedi alla classe di stare in silenzio.

Ingegneria: immaginare, pianificare, creare, verificare sul campo, migliorare.


Trainer Stella è soddisfatta: – Ora che abbiamo lo stetoscopio, facciamo il test vero e proprio. Bea tu sarai la scienziata e Tommy sarà l’aspirante astronauta. – Voglio essere io lo scienziato! – protesta Tommy. – Poi farete il cambio, ma adesso seguite le istruzioni per l’e sperimento. – Va bene, ma a che cosa ser ve tutto questo? – chiede Bea curiosa. – Semplice! Con l’allenamento gli atleti e le atlete migliorano i muscoli del cuore e, un minuto dopo uno sfor zo, la loro frequenza cardiaca torna com’e ra prima dell’e sercizio. Se questo succede anche a voi, vuol dire che siete in forma per fetta.

Bea conta quante volte il cuore di Tommy batte in un minuto.

Tommy esegue 10 passi di corsa sul posto e 10 salti a piedi uniti.

Bea misura la frequenza cardiaca subito dopo l’e sercizio.

Tommy si rilassa.

Tommy e Bea registrano i dati in un grafico.

Il segreto per migliorare la forma fisica è...

L’

......................................................................................................................................................................................................................... .........................................................................................................................................................................................................................

Ripassa il percorso.

OBIETTIVO

Scienze: svolgere un esperimento, raccogliere e registrare dati. Coding: decodificare un messaggio.

23

sa il Ripassa il percorso. RipasRipas


– Benissimo! E ora testiamo la vostra memoria e i riflessi. – Che cosa c’e ntra tutto questo con gli astronauti e le astronaute? – chiede Tommy. – Gli astronauti e le astronaute devono saper riparare qualsiasi par te dell’astronave. Imparano a Terra e poi nello Spazio non devono sbagliare nessun passaggio. Così, prima di par tire, ripetono le stesse azioni migliaia di volte. E per quanto riguarda i riflessi, beh, ogni secondo è impor tante per non finire nello Spazio profondo! Fai anche tu i test insieme a Bea e Tommy.

.osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR

MEMORIA .osrocrep li assapiR

S cegli 10 esseri viventi. Mettili nell’o rdine che vuoi e ripeti i loro versi secondo il tuo ordine. Riesci a ricordarli in fila senza sbagliare?

RIFLESSI .osrocrep li assapiR

24

ai paisRsapiR .osrocrep li assapiR

Ripassa il percorso.

OBIETTIVO

S e il tuo compagno/la tua compagna lascia cadere la pallina senza avver tir ti, riesci ad afferrarla prima che tocchi terra? Sei più veloce con la mano destra o con la sinistra?

Scienze: formulare ipotesi, svolgere un esperimento.


– Ragazzi siete in forma per fetta! – Grazie! Ma noi pensavamo di fare un viaggio nello Spazio – borbotta Bea. – Tra poco par tiremo! – la rassicura Trainer Stella. – Davvero? – si entusiasma Tommy. – Sì, ma intanto facciamo l’ultimo test: gravità ed equilibrio. – Va bene per l’e quilibrio, ma la gravità che cosa sarebbe? – chiede Tommy. – La gravità è la for za con cui tutti i corpi sono attratti dal centro della Terra. Sui diversi pianeti la gravità è differente e quindi camminare può essere difficile, perché il vostro peso è diverso. Bea è perplessa: – Cioè? Nello Spazio si rischia di ingrassare o di dimagrire? – Non è proprio così... – ride Trainer Stella. Calcola il tuo peso sui pianeti del Sistema Solare.

.osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR

Corpo celeste

.osrocrep li assapiR

Peso rispetto alla Terra

Sole

28 volte

Mercurio

0,4 volte

Venere

0,9 volte

Terra

1 volta

Luna

0,2 volte

Mar te

0,4 volte

Giove

2,5 volte

Saturno

0,8 volte

Urano

0,9 volte

Netturno

1,1 volte

Il mio peso sulla Terra

Operazione

Il mio peso sul corpo celeste

Gli astronauti e le astronaute si esercitano...

..................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................

Tu esercitati a camminare su un trampolino elastico o su un triplo strato di materassini da palestra senza cadere.

.osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR

Ripassa il percorso.

OBIETTIVO

Scienze: raccogliere informazioni, raccogliere e registrare dati. Coding: decodificare un messaggio.

25

sa il Ripassa il percorso. RipasRipas


– Bene, ora che avete superato tutti i test psico-fisici siamo pronti per par tire. Ma per questo ci vuole uno Space Shuttle! – esclama Trainer Stella. Tommy è impaziente: – For te!!! Dov’è lo Space Shuttle? – Non c’è – risponde Trainer Stella tranquilla. – Ma tu avevi detto che saremmo par titi per lo Spazio. Non possiamo cer to andarci in autobus – protesta Bea. – Vero, e allora... costruite voi uno shuttle! Aiuta Bea e Tommy a costruire uno shuttle.

.osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR

MATERIALI: .osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR

Un foglio di car ta A4 Nastro adesivo

3.

2.

1.

4.

7.

5.

6.

8. 9.

26

ai paisRsapiR .osrocrep li assapiR

Ripassa il percorso.

OBIETTIVO

Ingegneria: raccogliere e riordinare informazioni, immaginare, pianificare, creare.


Se lo shuttle si apre, applica qui un pezzetto di nastro adesivo.

Collauda il tuo shuttle.

.osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR

Quanto vola lontano?

.osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR

Lancio dello shuttle

Distanza raggiunta in centimetri

1° lancio

................................................................................................

2° lancio

................................................................................................

3° lancio

................................................................................................

Qual è la media della distanza raggiunta dal tuo shuttle?

.osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR

..................................................................

Quanto vola in alto?

.osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR

.osrocrep li assapiR

P rendi come riferimento tre punti dell’aula o della stanza, per esempio: la por ta, il lampadario o un poster, il soffitto. Lancio dello shuttle

.osrocrep li assapiR

Altezza raggiunta

1° lancio

.............................................................................................................................................................

2° lancio

.............................................................................................................................................................

3° lancio

.............................................................................................................................................................

ra valuta con che cosa e come lo hai costruito. Sperimenta e cambia O un elemento alla volta per ottenere un miglior risultato: • il tipo di car ta; • l’inclinazione delle ali; • prova anche a piegare leggermente verso l’alto le due code.

Ripassa il percorso.

OBIETTIVO

Ingegneria: verificare sul campo, migliorare.

27

sa il Ripassa il percorso. RipasRipas


– Ecco, lo Space Shuttle è pronto! – esulta Tommy, ma Trainer Stella sembra essere scomparsa. – Trainer Stella, Stellina... Stelluccia dove sei? – canticchiano i due amici, ma all’improvviso, una for za misteriosa li fa cadere. Sono distesi sul pavimento e non riescono a muoversi. A Bea e a Tommy sembra di essere letteralmente incollati sul pavimento. Poi, piano piano, ecco comparire una luce fioca. Davanti a loro c’è... una finestra, anzi, no… un oblò?! Bea è spaventata: – Tommy dove siamo? – Nello Spazio – risponde la voce di Trainer Stella. – E quello è Mar te! – Quanti crateri! Ci saranno almeno mille vulcani! – esclama Tommy. – Non è detto che siano vulcani. Possono essere gli effetti di meteoriti – replica Trainer Stella. Sperimenta gli effetti di un meteorite sul terreno e spiega a Bea e Tommy che cosa succede.

.osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR

MATERIALI: .osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR

.osrocrep li assapiR

1 palla da tennis 1 pallina da ping pong Sassi di forma diversa

.osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR

n grande catino con almeno U 10 cm di sabbia Metro Bilancia

Pesa e registra in grammi il peso dei tuoi meteoriti, poi rispondi.

.osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR

Meteorite

Peso

Misura del cratere

Meteorite

Peso

Misura del cratere

1

...................................

...................................

5

...................................

...................................

2

...................................

...................................

6

...................................

...................................

3

...................................

...................................

7

...................................

...................................

4

...................................

...................................

8

...................................

...................................

.osrocrep li assapiR

Quale meteorite formerà il cratere più profondo? Il numero

.osrocrep li assapiR

Quale quello più ampio? Il numero

28

ai paisRsapiR .osrocrep li assapiR

Ripassa il percorso.

OBIETTIVO

............

............

Scienze: svolgere un esperimento, raccogliere e registrare dati.


Fai l’esperimento e verifica le tue ipotesi. Lascia cadere uno alla volta i meteoriti dalla stessa altezza. Pareggia la sabbia dopo ogni impatto.

.osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR

.osrocrep li assapiR

Il cratere più profondo misura

.osrocrep li assapiR

........................ . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .........................................

di profondità ed è stato formato dal meteorite numero

. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . ......................................... .osrocrep li assapiR

........................ . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .osrocrep li assapiR

Le tue ipotesi erano esatte?

Il cratere più ampio ha un diametro di .................... . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . ed è stato formato dal meteorite numero .......................... . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

he cosa hai scoper to da questo C esperimento? . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .......................................... . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .......................................... . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . ..........................................

Ora prova con tre meteoriti di diversa dimensione ma con lo stesso peso. C’è un collegamento tra il peso dei meteoriti e il diametro e la profondità del cratere che formano?

.osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR

NO

Se non hai i meteoriti che ti ser vono per l’e sperimento... usa la tua creatività!

Se c’è un collegamento, spiega alla classe qual è.

Cerca informazioni sul meteorite scritto in codice e racconta che cosa hai scoperto.

.osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR

.............................................................................................................

................................................................................................................................................................................ ................................................................................................................................................................................

Ripassa il percorso.

OBIETTIVO

Scienze: formulare ipotesi, svolgere un esperimento, raccogliere e registrare dati.

29

sa il Ripassa il percorso. RipasRipas


– La super fice di Mar te si avvicina sempre di più. È ora di preparare l’atterraggio – annuncia Trainer Stella. – E per farlo avremo naturalmente bisogno di un Mars Lander. Solo che... un lander non c’è. – Non hai nemmeno quello? – ironizza Bea. – Esatto! Ma che problema c’è? Lo costruirete voi! Costruisci tu un lander per Bea, Tommy e Trainer Stella.

.osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR

MATERIALI: .osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR

Un bicchiere di car ta (l’abitacolo) 2 palline leggere tipo ping pong (sono gli astronauti e le astronaute)

VINCOLI: .osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR

Devi utilizzare il materiale suggerito, ma puoi aggiungere tutti i materiali che vuoi Il tuo lander deve stare in piedi e deve atterrare integro All’atterraggio le palline non devono essere sbalzate fuori dall’abitacolo Non puoi né incollare le palline al modulo, né chiudere l’aper tura del modulo

Disegna come immagini il risultato finale. Scrivi su ogni parte il nome del materiale che utilizzerai.

.osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR

Ripassa il percorso.

Ripassa il percorso.

Ripassa il percorso.

Racconta come lo costruirai e realizza il lander. Poi collauda il lander.

.osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR

30

ai paisRsapiR .osrocrep li assapiR

Ripassa il percorso.

OBIETTIVO

Ingegneria: immaginare, pianificare.


Decidi insieme alla classe da dove lasciar cadere i lander e ripeti ogni test due o tre volte, per aver la certezza che funzioni.

.osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR

Altezza da cui è lasciato cadere

All’atterraggio è integro

All’atterraggio è rimasto ver ticale

Gli astronauti sono rimasti nell’abitacolo

NO

NO

NO

1 m 1,30 m 1,60 m

Il tuo lander ha degli ammor tizzatori? ............................................................

Il tuo lander ha una base sufficientemente ampia?

Dipende da uno dei due fattori precedenti? ............................................................

............................................................

.osrocrep li assapiR

Quale lander costruito in classe ha ottenuto le migliori prestazioni?

. . ..........................................................................

. . .............................................................................................................................................................................................................................................................................. .osrocrep li assapiR

Secondo te da che cosa dipende?

Dai materiali utilizzati.

Ripassa il percorso.

OBIETTIVO

Dalla forma.

Dal modo in cui è stato costruito.

Ingegneria: creare, verificare sul campo, migliorare.

Dalla for tuna.

31

sa il Ripassa il percorso. RipasRipas


Grazie a te e alla tua classe, gli astronauti sono atterrati sani e salvi e, a questo punto, una bella gita turistica sul pianeta è il minimo che ci si possa aspettare. Ma cer to non si può andare in giro a piedi. – Abbiamo bisogno di un mezzo di traspor to... – dice Trainer Stella. – Che naturalmente non hai… – conclude Tommy. – Infatti! – ride Trainer Stella. – Questo è il motivo per cui costruirete un Mars Rover a vela! Aiuta Bea e Tommy a costruire un Mars Rover a vela.

.osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR

MATERIALI: .osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR

Car tone Car ta Tappi di plastica Cannucce di car ta Stecchi da spiedino C olla e nastro adesivo

Inizia a costruire il tuo Mars Rover a vela iniziando da qui.

.osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR

Disegna come immagini il risultato finale. .osrocrep li assapiR

F issa due cannucce al pezzo di car tone.

.osrocrep li assapiR

32

ai paisRsapiR .osrocrep li assapiR

R acconta come lo costruirai.

Ripassa il percorso.

OBIETTIVO

Ingegneria: immaginare, pianificare, creare.


Collauda il Mars Rover.

.osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR

.osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR

Per il collaudo ti ser virà un ventilatore. Posiziona il Mars Rover davanti al ventilatore a distanze diverse e accendilo.

Quale distanza raggiunge? Fai vari tentativi.

.osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR

1° tentativo – di 1 m

+ di 1 m

2° tentativo – di 1 m

+ di 1 m

1,60 m

Prova a fare una modifica per volta per riuscire ad aumentare la distanza raggiunta dal Mars Rover.

.osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR

.osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR

Cambia o migliora: le dimensioni generali; la forma del veicolo; la forma della vela;

.osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR

il peso generale; le ruote; le dimensioni della vela.

Ora fai una gara con la tua classe e non dimenticare una cosa importante.

.osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR

.......................................................................................................................................................................................... ..........................................................................................................................................................................................

Ricerca e scopri.

.osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR

Ripassa il percorso.

OBIETTIVO

Ingegneria: verificare sul campo, migliorare. Coding: decodificare un messaggio.

33

sa il Ripassa il percorso. RipasRipas


Dopo una gita turistica all’immenso Monte Olimpo, Trainer Stella decide che è ora di tornare a casa. – Dov’è il modulo di rientro? – chiede Tommy. – Ecco, vedete è là, in quel cratere, ma è circondato da buche da cui possono saltare fuori alieni da un momento all’altro – afferma Trainer Stella. – Ma dai... su Mar te non ci sono alieni! – sorride Bea. – Non ne sarei così sicura, comunque è meglio non rischiare... che ne dite? Usa l’algoritmo per scoprire e disegnare dove si trovano gli alieni. Attenzione! Questa volta ci sarà un doppio codice.

.osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR

.osrocrep li assapiR

1 Avanti Girati a sinistra Avanti

.osrocrep li assapiR

2 Avanti (x3) Girati a destra Avanti (x3)

.osrocrep li assapiR

3 Girati a destra Avanti

.osrocrep li assapiR

4 Avanti (x2) Girati a sinistra Avanti

.osrocrep li assapiR

5

Girati a destra Avanti (x2) .osrocrep li assapiR

6 Avanti (x2)

.osrocrep li assapiR

7

Girati a destra Avantii (x3)

34

ai paisRsapiR .osrocrep li assapiR

Ripassa il percorso.

OBIETTIVO

Coding: seguire istruzioni per individuare elementi in un reticolo. Decodificare messaggi.


Ora che hai scoperto dove sono gli alieni, scrivi l’algoritmo per arrivare sani e salvi al modulo di rientro sull’astronave.

.osrocrep li assapiR .osrocrep li assapiR

1

2

3

4

5

6

7

A

B

C

D

E

F

G

H

........... . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . ............................ ........... . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . ............................ Ripassa il percorso.

OBIETTIVO

Coding: elaborare un algoritmo.

35

sa il Ripassa il percorso. RipasRipas


In un battibaleno i tre raggiugono il modulo e da lì la Terra è vicina. Che strano... quando l’abitacolo si ferma, non si trovano in mezzo al mare o su una pista di atterraggio, ma sono di nuovo nell’aula di Trainer Stella e i loro insegnanti sono lì ad accoglierli con applausi. C’è per fino il dirigente scolastico con in mano due pergamene! Complimenti ragazzi, oggi avete conquistato il Brevetto Cosmico Junior e avete fatto vincere alla nostra scuola il concorso STEAM dell’anno! – Stavamo facendo un concorso?! – esclamano i due amici spaventati. – Io non voglio fare più concorsi, ho paura – continua Tommy. – Sì e siete stati scelti proprio perché a volte siete un po’ insicuri. Ma dopo questa esperienza siamo convinti che abbiate imparato a credere in voi stessi. Siete davvero in gamba. Grazie!

Quante cose sono accadute in questa storia! Le più impor tanti sono che inseguendo un sogno Bea e Tommy hanno imparato a credere in loro stessi e che tu e la tua classe siete stati per loro un aiuto indispensabile!

36

ai paisRsapiR .osrocrep li assapiR

UN GRANDE GRAZIE DA PARTE DI TUTTI I PERSONAGGI DELLA STORIA


Nuovi Tr@guardi STEAM 4 • 5

Responsabile editoriale: Coordinamento redazionale: Redazione: Responsabile di produzione: Progetto grafico e impaginazione: Illustrazioni: Copertina: Ricerca iconografica: Referenze iconografiche:

Mafalda Brancaccio Maria Chiara Basile Cecilia Barletta Francesco Capitano Elisabetta Giovannini Mauro Sacco, Elisa Vallarino Elisabetta Giovannini Paola Rainaldi 123rf, Shutterstock, Archivio Spiga

Stampa: T ecnostampa – Pigini Group Printing Division Loreto – Trevi 22.83.169.0 È assolutamente vietata la riproduzione totale o parziale di questa pubblicazione, così come la trasmissione sotto qualsiasi forma o con qualunque mezzo, senza l’autorizzazione della Casa Editrice. Produrre un testo scolastico comporta diversi e ripetuti controlli a ogni livello, soprattutto relativamente alla correttezza dei contenuti. Ciononostante, a pubblicazione avvenuta, è possibile che errori, refusi, imprecisioni permangano. Ce ne scusiamo fin da ora e vi saremo grati se vorrete segnalarceli al seguente indirizzo: redazione@elionline.com

Tutti i diritti riservati © 2022 La Spiga, Gruppo Editoriale ELi info@gruppoeli.it EquiLibri • Progetto Parità è un percorso intrapreso dal Gruppo Editoriale ELi, in collaborazione con l’Università di Macerata, per promuovere una cultura delle pari opportunità rispettosa delle differenze di genere, della multiculturalità e dell’inclusione. Si tratta di un progetto complesso e in continuo divenire, per questo ringraziamo anticipatamente il corpo docente e coloro che vorranno contribuire con i loro suggerimenti al fine di rendere i nostri testi liberi da pregiudizi e sempre più adeguati alla realtà.