Page 1

SERVIZIO FORMAZIONE PER L’APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE


Il contratto di apprendistato professionalizzante

CHE COS'È IL CONTRATTO DI APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE?

Il contratto di apprendistato professionalizzante, introdotto con il decreto legislativo 276/2003, in attuazione della legge 30/2003, è un contratto di lavoro rivolto ai giovani dai 18 ai 29 anni di età, che ha come obiettivo finale l’ottenimento di una qualifica professionale.

Tramite l’utilizzo del contratto di apprendistato professionalizzante il datore di lavoro ha l’opportunità di conoscere le risorse umane individuate e di valutarne la professionalità nel contesto lavorativo, usufruendo contestualmente degli sgravi contributivi e dei benefici normativi previsti.

Il contratto infatti prevede un percorso di formazione sul lavoro finalizzato all’acquisizione di competenze di base, trasversali e tecnicoprofessionali.

Tramite l’assunzione con contratto di apprendistato professionalizzante l’apprendista ha l’opportunità di sviluppare esperienze lavorative qualificate, acquisendo contemporaneamente competenze tecnico-professionali certificate dall’azienda ospitante (o da più aziende ospitanti nel caso in cui vengano svolti periodi di apprendistato presso diversi datori di lavoro).

Si tratta di un contratto a causa mista in cui la prestazione del lavoratore viene scambiata con la retribuzione e la formazione professionale.

www.inforcoop.it


Modalità di applicazione del contratto

MODALITÀ DI APPLICAZIONE DEL CONTRATTO

Nel rispetto della normativa nazionale è possibile assumere un apprendista per ogni lavoratore qualificato e/o specializzato presente in organico.

del tipo di qualificazione da conseguire (Dlgs 276/2003, art. 49, comma 3, come modificato dal DL 112/2008, conv. Legge 133/2008, art. 23).

L'imprenditore che ha meno di tre dipendenti qualificati e/o specializzati può assumere apprendisti in numero non superiore a tre (Dlgs 276/2003, art. 47, comma 2).

La contrattazione collettiva può regolare anche contratti di apprendistato per attività che si esauriscono in tempi brevi, come quelli di carattere stagionale (Circolare ministeriale 10 novembre 2008, n. 27).

Durata e sospensione La durata del contratto di apprendistato non può essere superiore a sei anni. Entro questi limiti, i contratti collettivi stabiliscono la durata in ragione

Il contratto può essere sospeso in caso di eventi temporalmente rilevanti ai fini della formazione da impartire, quali infortunio, gravidanza e puerperio.

www.inforcoop.it


Modalità di applicazione del contratto

MODALITÀ DI APPLICAZIONE DEL CONTRATTO

Opportunità per le imprese

Responsabilità delle imprese

Il contratto di apprendistato professionalizzante offre alle imprese numerosi vantaggi quali:

Il contratto di apprendistato professionalizzante prevede l’erogazione di un monte ore di formazione (da svolgersi all’interno dell’azienda o all’esterno) finalizzate a far acquisire agli apprendisti competenze di base, trasversali e tecnico professionali per un totale di 120 ore per anno. La formazione dovrà essere monitorata e gestita da un tutor aziendale debitamente formato e competente. In caso di inadempienze il datore di lavoro: - dovrà versare la quota dei contributi agevolati maggiorati del 100% - non potrà usufruire delle condizioni migliorative date anche dalla trasformazione del contratto in tempo indeterminato come sopra descritto - non potrà continuare il rapporto di apprendistato con lo stesso soggetto.

La possibilità di versare minori contributi previdenziali per tutto il periodo di durata dell’apprendistato (attualmente il contributo previdenziale è pari al 10% dell’imponibile INPS mentre per un lavoratore qualificato è normalmente oltre il 30%) La possibilità di trasformare in qualsiasi momento il contratto di apprendistato in un contratto a tempo indeterminato conservando per un anno lo stesso regime contributivo del contratto di apprendistato Facilitazioni retributive in funzione dei livelli di inquadramento rispetto alla qualifica da raggiungere

www.inforcoop.it


L’apprendistato e la formazione

L’APPRENDISTATO E LA FORMAZIONE ESCLUSIVAMENTE AZIENDALE

Con l’introduzione della formazione esclusivamente aziendale i profili formativi dell'apprendistato fanno riferimento ai contratti collettivi di lavoro stipulati a livello nazionale, territoriale o aziendale da associazioni dei datori e prestatori di lavoro più rappresentative sul piano nazionale (Dlgs 276/2003, art. 5 ter, aggiunto dal DL 112/2008, art. 23, conv. L. 133/2008), fermo restando che la definizione dei profili formativi resta in capo alle regioni, d'intesa con le associazioni datoriali e dei lavoratori (Corte costituzionale, sentenza 14 maggio 2010, n. 176).

Inoltre, se la contrattazione collettiva lo prevede (come ad esempio per i CCNL del Terziario, Servizi e Commercio, Turismo, etc) la formazione esclusivamente aziendale potrà essere erogata dall’azienda direttamente o indirettamente, e potrà svolgersi internamente o esternamente alla stessa (come da circolare ministeriale 27/2008) Però tale formazione non dovrà avere benefici in termini di finanziamenti pubblici e, comunque dovrà tener conto delle caratteristiche previste dalle leggi regionali, ove presenti.

www.inforcoop.it


Il servizio INFORCOOP

Il SERVIZIO INFORCOOP

Inforcoop ha una consolidata esperienza in materia di Servizi per il lavoro ed è in grado di assicurare sulla totalità del territorio nazionale un servizio a misura dell’impresa e della formazione dell’apprendista. Inforcoop offre alle imprese personale qualificato e costantemente a disposizione, per fornire informazioni, supporto e per affiancare efficacemente l’azienda nelle diverse fasi del processo di formazione. Inforcoop, anche grazie alla collaborazione della propria base sociale, può offrire i seguenti servizi: - Analisi del fabbisogno

- Formazione sia in aula che tramite l’utilizzo di FAD on line

- Ricerca e selezione del profilo più adatto

- Tutoraggio/monitoraggio

- Bilancio di competenze in ingresso e in uscita

- Valutazione e attestazione del monitoraggio

- Redazione del piano formativo

- Docenti interni specializzati nelle varie materie

- Predisposizione del Dossier dell’apprendista con tutti i saperi raccolti e formalizzati nel libretto formativo individuale a supporto del contratto annuale aziendale

- Formazione dei tutor aziendali - Un breve percorso di formazione con lo scopo di orientare il candidato prima dell’assunzione

www.inforcoop.it


Il servizio INFORCOOP

L'utilizzo del servizio formazione per l'apprendistato professionalizzante di Inforcoop offre alle imprese numerosi vantaggi quali:

Il SERVIZIO INFORCOOP

- l’occasione di gestire con più autonomia la formazione interna nelle realtà ove vi sia personale competente; - la possibilità di costruire un modello specifico in base alle esigenze dell’azienda e al profilo di riferimento; - l’opportunità di utilizzare un ente competente in grado di trasferire le procedure e il modello ai propri tutor aziendali e di monitorare l’andamento e il percorso;

- la convenienza di poter gestire le attività su più territori a livello nazionale (tenendo conto anche dei profili di riferimento ISFOL o regionali quando esistenti); - la possibilità di offrire questi servizi a un costo contenuto

www.inforcoop.it


Come funziona

COME FUNZIONA IL SERVIZIO

Il servizio INFORCOOP è in grado di corrispondere alle più autentiche finalità del contratto: far acquisire competenze tecnico professionali spendibili sul lavoro, valorizzando i saperi trasversali e specialistici acquisibili con varie modalità didattiche. Il servizio fornisce un supporto centralizzato per la costruzione di un modello metodologico “in grado di adattarsi alla specificità del profilo e dei contenuti da sviluppare” e la gestione di tutte le pratiche burocra-tiche e amministrative. Il modello progettato da Inforcoop tiene conto di tutti gli elementi: contratti collettivi nazionali, protocolli di Intesa tra le parti sociali; profili di riferimento regionali, o, in assenza di norme regionali, in funzione dei profili Isfol. Il modello consente altresì di mettere in campo gli strumenti idonei alla formalizzazione e certificazione

dei percorsi formativi e all’acquisizione di competenze adeguate al raggiungimento della qualifica professionale. A partire dal momento dell’assunzione dell’apprendista, Inforcoop doterà l’azienda di un corredo di utili e semplici strumenti per lo svolgimento del processo formativo che si compone di 5 tappe fondamentali: - Formazione del tutor aziendale - Costruzione del dell’apprendista

libretto

formativo

- Predisposizione del piano formativo individuale dell’apprendista - Trasferimento della procedura per la gestione della formazione - Monitoraggio della formazione per il rilascio dell’attestazione

www.inforcoop.it


Contatti

I nostri consulenti sono a disposizione delle imprese interessate per visite aziendali e costruzione di proposte personalizzate

Per informazioni: mercato@inforcoop.it

Inforcoop Sede Operativa Viale Aldo Moro, 16 - 40127 Bologna

Per una consulenza personalizzata: Tiziana Benini, Responsabile Servizio Apprendistato 335.1372448

Segreteria Generale: Tel. 051.509985/856 Fax 051.509739 Assistenza Tecnica: Tel. 051.509736/051.509929

INFORCOOP Sede Legale Via di Santa Costanza, 46 - 00198 Roma Tel. 06.84240683 Fax 06.84240681 email inforcoop@inforcoop.it

www.inforcoop.it

Apprendistato Inforcoop  

Apprendistato Inforcoop

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you