Page 1

KENYA

Tour tra le bellezze del Kenya, tra popolazioni e safari unici al mondo Possibile con partenza a data fissa o individualmente. Con guida in lingua Inglese o Italiano (Secondo le partenze)


Giorno 1

– ITALIA - NAIROBI

Partenza dall’Italia con volo di linea . Notte in volo Giorno 2 – ABERDARES NATIONAL PARK Dopo la colazione, partenza con il resto del gruppo in direzione Nord, arrivo per pranzo al Aberdare country camp , nel pomeriggio trasferimento con i veicoli del lodge al THE ARK , dove effettuere una prima attivita di safari dalle piattaforme del lodge . Notte e cena al lodge. Aberdares è il nome che fu dato alla catena di montagne esplorata da Joseph Thomson, presidente della Royal Geographical Society, nel 1883, ma oggi il nome di origine kikuyu, Nyandarua, lo sta pian piano sostituendo. Tutto il territorio dell’Aberdares al di sopra dei 3.200 metri di altitudine, e una proiezione più bassa ad Est chiamata Salient, che scende fino a 2.300 metri, vicino alla città di Nyeri, è protetto e rappresenta l’Aberdares National Park. Il parco è il regno della natura, terrificante nella sua maestosità e bellezza. Giorno 3 – SAMBURU GAME RESERVE Partenza per la riserva di SAMBURU, arrivo per pranzo al SAMBURU SOPA LODGE. Il pomeriggio è precisto il primo safari all’interno della riserva. Cena e notte al lodge.

Giorno 4 – SAMBURU GAME RESERVE Presto al mattino, primo safari all’interno della riserva, rientro al lodge. Relax e pranzo presso il lodge. Il pomeriggio nuovo safari prima del rientro per Cena e notte al SAMBURU SOPA LODGE. Questo parco Nazionale, prende il nome dalla popolazione che abita queste regioni. un popolo di pastori nomadi guerrieri, che vivono nella parte centro settentrionale del Kenya Nonostante le dimensioni ridotte, il parco comprende diversi habitat, ad altitudini comprese fra 800 m s.l.m. (presso l'Ewaso Nyiro) e 1230 m s.l.m (Koitogor). Include foresta rivierasca, foresta di palma dom e acacia, e tre tipi di savana: arborea, arbustiva e piana. La fauna comprende elefanti, bufali, zebre di Grant, numerose specie di gazzelle, impala, antilopi d'acqua, orici, ghepardi, leopardi, leoni, coccodrilli, ippopotami, una grande quantità di specie di uccelli e tre specie tipicamente settentrionali: l'antilope giraffa o gherenuc, la zebra di Grevy e la giraffa reticolata.


Giorno 5 – LAGO NAKURU Dopo la colazione transfer per il lago NAKURU, nella grande RIFT VALLEY. Arrivo per pranzo presso il NAKURU LODGE. Dopo il pranzo safari intorno al lago per uno spettacolare Bird watching. Rientro al lodge per Cena e pernottamento Il parco safari, si estende per quasi 200 Kmq e come quasi tutti i laghi della Rift Valley, il lago Nakuru è salato e non molto profondo. Ciò che potrai ammirare dalle sue sponde è considerato ancora oggi lo spettacolo ornitologico più bello del mondo con centinaia di migliaia di fenicotteri rosa che si muovono in tutte le direzioni per cibarsi delle alghe che ricoprono il bacino del lago.

Giorno 6 – MASAI MARA Dopo la colazione , partenza attraverso le piane di Loita, per raggiungere il parco MASAI MARA. Arrivo al SOPA LODGE. . Dopo il pranzo, partenza per il safari pomeridiano. Cena e notte al lodge.


Giorno 7

– MASAI MARA

Intera giornata dedicata alla visita dello spettacolare parco del MASAI MARA. Pranzo e cena al SOPA LODGE. La riserva faunistica di Masai Mara (o Maasai Mara), in inglese Masai Mara Game Reserve o Masai Mara National Reserve, è una grande riserva naturale situata nella parte sudoccidentale del Kenya, nella pianura di Serengeti. L'icona più nota del Masai Mara è probabilmente l'immagine del leone, di cui si trovano grandi branchi; nel parco sono comunque presenti tutti i cosiddetti Big Five, sebbene la popolazione di rinoceronti sia in serio pericolo (nel 2000 si stimava la presenza di appena 37 esemplari). Gli ippopotami sono numerosi nel fiume Mara e nel fiume Talek. I ghepardi sono anch'essi presenti, ma anch'essi sono considerati in pericolo, forse anche a causa del disturbo che i turisti causano alla loro attività di caccia diurna. Come nel Parco del Serengeti, gli gnu sono i principali abitanti (milioni di esemplari). Essi migrano dal Serengeti al Masai Mara in autunno e viceversa in primavera. Numerose sono anche altre specie di antilopi, in particolare la gazzella di Thomson e la gazzella di Grant, gli impala, e altre. Grandi branchi di zebre si trovano ovunque nella riserva. Nella pianura abitano anche giraffe (sia giraffe Masai che giraffe comuni).

Giorno 8

– MASAI MARA – NAIROBI- VOLO DI RIENTRO

Colazione e partenza per Nairobi, arrivo e transfer in aeroporto e volo di rientro. Notte in volo Giorno 9 ITALIA Arrivo al mattino e fine dei servizi


POSSIBILI ESTENSIONI AMBOSELI

COSTA KENYA

TANZANIA


ZANZIBAR

SEYCHELLES

KENYA CLASSICO  

Lungo la Rift Valley, la natura da spettacolo, uomini, animali , grandi spazi. Un tour di breve durata ma di grande varietà di interessi