Page 1

EINAUDI STILE LIBERO LUGLIO • AGOSTO 2012


Jo Nesbø «Il piú grande scrittore al mondo di crime sono io. Poi c’è Jo Nesbø, che mi sta alle calcagna come un pitbull rabbioso, pronto a prendere il mio posto appena tirerò le cuoia». James Ellroy

Tradotto in 43 Paesi. 11 milioni di copie vendute. 2


3


EINAUDI STILE LIBERO BIG

Jo Nesbø Lo spettro Un tossico assassinato. E qualcuno accusato di quell’omicidio. Qualcuno molto, troppo vicino a Harry Hole, perché lui non senta di dover fare qualsiasi cosa. Pur di capire. In una storia crudissima e bruciante. L’ennesima discesa agli inferi del detective Harry Hole. Estate. Gusto, poco piú di un ragazzino, è sdraiato per terra in un appartamento di Oslo. Mentre sente i rintocchi lontani delle campane, racconta la sua storia di tossico e spacciatore. Di vero figlio di puttana. Sanguina, e non avrà molto tempo per raccontarla. Autunno. Ex detective della polizia, Harry Hole torna dall’estero dopo tre anni. Chiede di poter investigare su un caso di omicidio, ma il caso è già stato chiuso. Gusto, un ragazzino con trascorsi pesanti nel giro delle droghe, molto probabilmente è stato ucciso da qualcuno del suo squallido giro durante una lite. Harry ottiene solo il permesso di far visita al presunto assassino in galera. E lí incontrerà se stesso e la propria storia.

a fianco di Stieg Larsson • Millennium Trilogy, Marsilio

4

Jo Nesbø (Oslo 1960) è uno dei piú grandi scrittori di crime al mondo. La sua serie con protagonista il detective Harry Hole, tradotta in 43 paesi, ha venduto quasi 11 milioni di copie.


«Lo spettro è il mio libro piú cupo e feroce. Tecnicamente, il mio libro migliore. Quello in cui ho cercato di coordinare cuore e cervello». Jo Nesbø

IN LIBRERIA GIUGNO 2012 e 19,50 • pagine 450 ISBN 978880621089-2 formato 13,8 x 21,6

5


EINAUDI STILE LIBERO BIG

Giuliano Sangiorgi Lo spacciatore di carne Un’educazione sentimentale mistica e moderna. Una passione impazzita, distorta, drogata. Un amore assoluto, tanto folle e violento da rendere ciechi e veggenti.

Giuliano Sangiorgi, nato a Nardò (LE) nel 1979, è il leader del gruppo Negramaro, una delle band rock piú amate e seguite della nuova scena italiana. Sei dischi di grande successo all’attivo, quasi un milione di copie vendute, tour trionfali e grandi concerti (40 000 spettatori paganti a San Siro). Come autore e compositore Sangiorgi ha collaborato, tra gli altri, con Jovanotti, Claudio Baglioni, Dolores O’Riordan, Elisa, Patty Pravo, Andrea Bocelli, Adriano Celentano e Mina.  

Un universitario pugliese trapiantato a Bologna narra la storia della propria pazzia. Il ricordo traumatico del primo animale ucciso dal padre macellaio, la vista del sangue che cola dalle carcasse appese ai ganci del negozio paterno, il viaggio in treno verso l’università e l’incontro con Stella, una ragazza appassionata di morsi e golosa di sangue, di cui si innamora all’istante in modo assoluto. La vita degli studenti fuori sede prosegue. Biblioteca, esami, spaccio sotto casa. E ogni settimana tagli di carne pregiata ricevuti dal padre per far colpo sui coinquilini. Ma quando Stella lo tradisce, il protagonista sprofonda nell’ossessione. Inizia a spacciare banconote di carne, come fosse droga. Un canto violento e commovente in cui sangue, sacro e droga si confondono in un unico grido d’amore e follia.

Solo il suo nome mi ha rimes8 «Stella. so in moto il sangue, sotto la pelle.

Ancor prima che il cervello fosse operativo, ha dato al cuore il preciso ordine di pompare e di farlo scorrere placido nelle vene. No. Questa mattina, il cuore mio non è soltanto un muscolo». 6


L’esordio letterario del leader dei Negramaro. Un romanzo potente d’amore e ossessione. Un cantico sulla caduta nella follia, dove carne e passione coincidono.

IN LIBRERIA MAGGIO 2012 e 16,00 • pagine 180 ISBN 978880621218-6 formato 13,8 x 21,6

Sangiorgi è stato ospite in 8 Giuliano molte trasmissioni televisive. A Che

tempo che fa ha presentato l’ultimo album Casa 69, mentre a Il piú grande spettacolo dopo il weekend ha duettato con Fiorello, davanti a 10 milioni di spettatori, in Il mondo di Jimmy Fontana e I’ve Got You Under My Skin di Frank Sinatra. 7


EINAUDI STILE LIBERO BIG

Eraldo Baldini GOTICO RURALE 1999-2012

«In mano a Baldini l’alfabeto è un’arma affilata. Dovrebbe avere il porto d’armi per scrivere». Niccolò Ammaniti Nebbia, spettri, predatori notturni, antiche superstizioni. E bambini. Vittime e carnefici. Mai innocenti. Come se proprio da loro scaturisse il male. Comunità isolate e diffidenti verso gli «estranei». Che nascondono memorie inquietanti, segreti e colpe. Che vivono in minuscoli paesi a ridosso di paludi sepolte dalla nebbia, minacciate da una natura imprevedibile e spesso malvagia. L’orrore può rivelarsi nella casa di una dolce vecchietta, come in Foto ricordo, o in uno scavo ne La collina dei bambini, che porta alla luce migliaia di piccoli scheletri, nella presenza oscura percepita Nella nebbia solo dallo «straniero», il maestro di città trasferito in una scuola di campagna. Può manifestarsi durante una festa tradizionale, come in Re di Carnevale, o esplodere tragicamente in un attimo, come in Notte di San Giovanni. La Vecchia del Pozzo, lo Spirito del Grano, il Gorgo Nero, il Gufo con

la Lanterna, la Borda: mescolando antiche leggende, miti popolari, arcaiche ritualità contadine e favole con il suo inconfondibile stile, Eraldo Baldini scava nelle paure ataviche di ognuno di noi. Eraldo Baldini è nato e vive a Ravenna. Nei suoi romanzi e racconti coniuga in modo originale «gotico rurale», noir e horror. Per Einaudi ha pubblicato Medical Thriller (2002 e 2006; con Carlo Lucarelli e Giampiero Rigosi), Bambini, ragni e altri predatori (2003), Nebbia e cenere (2004), Come il lupo (2006 e 2008), Halloween (2006; con Giuseppe Bellosi), Quell’estate di sangue e di luna (2008; con Alessandro Fabbri) e L’uomo Nero e la bicicletta blu (2011). Ha partecipato inoltre all’antologia The Dark Side (2005). I suoi libri sono tradotti in molte lingue. Il suo sito Internet è www.eraldobaldini.it

a fianco di Edgar Allan Poe • I Racconti, Einaudi Stephen King • Scheletri, Sperling & Kupfer Jacob e Wilhelm Grimm • Fiabe, Einaudi Eraldo Baldini • Bambini, ragni e altri predatori, Einaudi Stile Libero

8


Tim Burton incontra Carpenter, le fiabe popolari incontrano E. A. Poe, in queste storie claustrofobiche dove la natura è nemica.

IN LIBRERIA AGOSTO 2012 e 16,00 • pagine 180 ISBN 978880620972-8 formato 13,8 x 21,6

Baldini ci conduce in un mon8 «Eraldo do di inquietudini ataviche, di antiche paure che tornano con rinnovata forza». Francesco Guccini

finalmente il libro culto che ha 8 Torna consacrato Eraldo Baldini, in una edi-

zione arricchita di molti nuovi racconti.

9


EINAUDI STILE LIBERO BIG

Loriano Macchiavelli Funerale dopo Ustica Dopo il magnifico Strage, Stile Libero ripubblica il secondo libro della trilogia dedicata ai piú tragici avvenimenti della storia italiana. Funerale dopo Ustica è un grandioso romanzo di spionaggio e insieme il tentativo di cercare risposte ai perché di un simile, spaventoso disastro, vergognosamente rimasto oscuro. Proprio come Strage, Funerale dopo Ustica è una straordinaria opera di finzione costruita a partire da un drammatico evento realmente accaduto. Nel libro, che inanella «ipotesi da romanziere» dentro un intreccio magistrale, si muovono estremisti e agenti segreti, killer e manipolatori, in una serrata catena di colpi di scena e di intuizioni narrative che sembrano piú reali della storia reale, e che provano a scovare una verità che pare impenetrabile. Terroristi di destra e di sinistra, infiltrati corrotti dei servizi segreti che tallonano agenti «puliti», un «Vertice» di personaggi in vista e apparentemente irreprensibili che aspira a conquistare il potere minando la stabilità dello Stato italiano, e una vittima designata: il presidente della Repubblica. Infine, Victorhugo, il manovratore che tira le fila di attentati e stragi. Questa fitta trama di macchi-

nazioni e pedine mosse da un gioco troppo grande ha il suo epilogo sul Douglas DC-9 Itavia I-TIGI, che il 27 giugno 1980 si squarciò in volo senza preavviso e si disperse in mare, in una delle sciagure piú gravi della storia nazionale, le cui cause sono tuttora misteriose. Loriano Macchiavelli, bolognese, è uno dei fondatori del noir italiano. Ha pubblicato una trentina di romanzi e ispirato alcune fiction televisive. Einaudi Stile Libero sta riproponendo con successo tutta la serie con protagonista Sarti Antonio, e l’anno scorso ha ripubblicato Strage. Funerale dopo Ustica è uscito per la prima volta nel 1989 con lo pseudonimo di Jules Quicher.

a fianco di Loriano Macchiavelli • Strage, Einaudi Stile Libero James Ellroy • American Tabloid, Mondadori

10


Una folla di personaggi enigmatici, spietati, avvincenti. Un intreccio costruito come una bomba a orologeria. La storia di un paese senza innocenza.

IN LIBRERIA GIUGNO 2012 e 19,00 • pagine 400 ISBN 978880621278-0 formato 13,8 x 21,6

11


EINAUDI STILE LIBERO BIG

DAVID FOSTER WALLACE Io e il tennis Un maestro della narrativa e della saggistica, alle prese con la passione di una vita. In questo libro il tennis diventa un piccolo universo, e le grandi partite vengono rievocate con i toni dell’epica e della filosofia. Negli anni della giovinezza e ben prima di diventare il piú grande innovatore della letteratura americana contemporanea, David Foster Wallace si è a lungo dedicato al tennis, entrando nelle classifiche regionali e sfiorando la fama che ha saputo costruirsi altrove, e con ben altri esiti. Il tennis è rimasta una delle sue grandi passioni, tradotta in pagine memorabili, da Infinite Jest a Tennis, TV, trigonometria e tornado. Ma soprattutto in due grandi saggi, qui raccolti insieme per la prima volta, e dedicati rispettivamente a Roger Federer e a un’epica edizione degli U.S. Open. Ma anche a mille altre cose: lo scontro omerico tra il talento e la forza bruta, tra la bellezza apollinea di una volée perfetta e gli interessi economici «sporchi» che ruotano intorno a ogni sport. Il tutto, nella lingua immaginifica e inimitabile che i fan di DFW hanno imparato da tempo a conoscere e amare.

David Foster Wallace (1962-2008) è unanimemente considerato il narratore e saggista americano piú innovativo e completo degli ultimi anni. Einaudi Stile Libero ha pubblicato, con crescente successo, i suoi tre romanzi (La scopa del sistema, Infinite Jest e Il re pallido), le raccolte di racconti Brevi interviste con uomini schifosi, Oblio e Questa è l’acqua, e il volume di saggi Considera l’aragosta.

a fianco di David Foster Wallace • Considera l'aragosta, Einaudi Stile Libero Andre Agassi • Open, Einaudi Stile Libero

12


«Sampras appare quasi fragile, cerebrale, un poeta insieme saggio e triste, stanco come possono esserlo soltanto le democrazie». David Foster Wallace

IN LIBRERIA AGOSTO 2012 e 11,00 • pagine 100 ISBN 978880621092-2 formato 12,8 x 19,8

13


EINAUDI STILE LIBERO BIG

Giovanni Negri Prendete e bevetene tutti una indagine del commissario Cosulich

Torna il silenzioso, meditativo commissario Cosulich. Per indagare sulla morte del produttore del Franciacorta. Forse la vittima era coinvolta in un giro d’affari sospetto. O forse aveva scoperto una verità proibita. Una verità antica che ha fatto la storia dell’Occidente. Franciacorta: la Mini di Mario Salcetti, padre delle bollicine italiane, viene ritrovata in fondo a un dirupo, carbonizzata. Le tracce di Dna rinvenute confermano che Salcetti è morto. Tocca al commissario Cosulich investigare. E se il fedele, romanissimo ispettore Mastrantoni segue la pista del business, incappando in una serie di personaggi spregiudicati che avevano ciascuno un movente per far fuori l’enologo, Cosulich si fa intrigare dall’ossessione di Salcetti: il rapporto tra vino e religione. L’istinto lo porta tra le piú affascinanti abbazie d’Europa, tra monasteri, frati e cardinali. Ma sarà il quadro del Cristo al torchio, nell’abbazia

di Eberbach, la cui copia domina la sala di villa Salcetti, ad aprirgli la strada verso la comprensione. Come riuscí la Chiesa a convertire un intero continente pagano? Sfamando – letteralmente – la popolazione ogni domenica, con il pane e il vino, strumenti piú persuasivi della Buona Novella. Le chiese, veri e propri presidi militari e centri agricoli, esortavano: «Fatevi cristiani e sarete ricchi». Una verità che la Chiesa non vuole sia divulgata. Ma proprio quando gli indizi sembrano portare alla soluzione, una scoperta clamorosa cambia di nuovo la pista dell’inchiesta... Giovanni Negri, giornalista e scrittore, produce Barolo, Chardonnay e Pinot Nero a Serradenari, nelle Langhe piemontesi. Per Einaudi Stile Libero ha pubblicato Il sangue di Montalcino, primo volume di una serie che ha per protagonista il commissario Cosulich, astemio costretto a indagare nel mondo del vino.

a fianco di Giovanni Negri • Il sangue di Montalcino, Einaudi Stile Libero

14


La seconda indagine del commissario Cosulich porta il nostro astemio detective in abbazie, chiese e monasteri d’Europa, sulle tracce di un delitto che svela la verità del secolare rapporto tra vino e religione. Un giallo classico, acuto e pieno di ironia. IN LIBRERIA MAGGIO 2012 e 17,50 • pagine 260 ISBN 978880620968-1 formato 13,8 x 21,6

15


EINAUDI STILE LIBERO EXTRA

chiara strazzulla La settima nazione Irlanda, 2035. Gli attentati terroristici continuano a fare strage di civili. Tutti credono che l’Ira abbia riacceso la lotta per l’indipendenza. Ma una nazione invisibile e crudele vive nascosta in mezzo agli uomini. Si sente usurpata. Vuole distruggerli. È il popolo degli Elfi. L’Irlanda è preoccupata per il susseguirsi degli atti terroristici dell’Ira, che guidata dal Comandante Sean South ha ricominciato le ostilità, proprio mentre il Torneo Sei Nazioni, la piú grande manifestazione rugbistica d’Europa, è alle porte. Tutti si aspettano che Fingal Farrell, il capitano della nazionale, la conduca alla vittoria. Ma da qualche tempo Fingal è in preda a un inspiegabile blocco, e si sente in colpa verso la squadra e l’allenatore. La situazione precipita quando Brent Molloy, un bizzarro agente governativo, si presenta a casa sua, dopo averlo spiato durante gli allenamenti, e gli rivela un’assurda verità. Gli attentati che sgomentano il paese non sono imputabili all’Ira, ma a una nazione clandestina che vive fra gli uomini, nei pochi posti che loro hanno abbandonato: edifici dismessi, grotte, boschi. Non tutti i reparti dei Servizi segreti riescono a crederci, ma un plico di indizi prova che esistono: gli Elfi non sono figure del folclore locale, ma una popolazione malvagia e agguerrita che ha intenzione di annientare il genere umano. Una squadra segreta è stata fondata per sgominare i loro piani, e adesso che gli Elfi minacciano di colpire il torneo Sei Nazioni, c’è bisogno dell’aiuto di Fingal.

16

Chiara Strazzulla è nata nel 1990 ad Augusta (SR). Ha conseguito la laurea triennale alla Scuola Normale Superiore di Pisa. Il suo primo romanzo fantasy, Gli eroi del crepuscolo (2008), è stato accolto con molto favore da critici e lettori. Ha pubblicato poi La Strada che scende nell’Ombra (2009).


Gli Elfi esistono. E vogliono cancellare il genere umano. Chiara Strazzulla, autrice del best seller Gli eroi del crepuscolo, indaga ancora una volta il conflitto di civiltà, il confine sottilissimo tra il Bene e il Male.

IN LIBRERIA GIUGNO 2012 e 21,00 • pagine 600 cartonato ISBN 978880620588-1 formato 13,8 x 21,6

giovanissima e molto apprezzata Chiara Strazzulla passa dal fantasy classico di ambien8 La tazione medievale a un’originale storia ambientata in un futuro molto prossimo, per scanda-

gliare, attraverso il genere fantastico, il mondo in cui viviamo. Fingal si infatuerà di una giovane donna, Linda, che forse non è davvero umana, e forse non è nemmeno una donna; amerà una militante dell’Ira, Angela; dovrà scendere a patti con i terroristi umani, pur di sconfiggere gli Elfi; combatterà una guerra dove tutti – umani e non – difendono la propria libertà. 17


«Stella è di nuovo in circolo. Fluttua leggera nel fiume di sangue che scorre nel letto delle mie vene tra argini e rive di carne, pelle, ossa e pensieri».

In copertina: Foto © Flavio&Frank

682282

  L'esordio letterario del leader dei Negramaro


Novità Stile libero Luglio Agosto  

Stile libero le novità di Luglio e Agosto

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you