Page 1


Susan Wiggs

Musica nel cuore


Titolo originale dell'edizione in lingua inglese: Lakeshore Christmas Mira Books © 2009 Susan Wiggs Traduzione di Marina Boagno Tutti i diritti sono riservati incluso il diritto di riproduzione integrale o parziale in qualsiasi forma. Questa edizione è pubblicata per accordo con Harlequin Enterprises II B.V. / S.à.r.l Luxembourg. Questa è un'opera di fantasia. Qualsiasi riferimento a fatti o persone della vita reale è puramente casuale. Harmony è un marchio registrato di proprietà Harlequin Mondadori S.p.A. All Rights Reserved. © 2010 Harlequin Mondadori S.p.A., Milano Prima edizione Harmony Romance ottobre 2010 Questo volume è stato stampato nel settembre 2010 presso la Mondadori Printing S.p.A. stabilimento Nuova Stampa Mondadori - Cles (Tn) HARMONY ROMANCE ISSN 1970 - 9943 Periodico mensile n. 77 del 9/10/2010 Direttore responsabile: Alessandra Bazardi Registrazione Tribunale di Milano n. 72 del 6/2/2007 Spedizione in abbonamento postale a tariffa editoriale Aut. n. 21470/2LL del 30/10/1981 DIRPOSTEL VERONA Distributore per l'Italia e per l'Estero: Press-Di Distribuzione Stampa & Multimedia S.r.l. - 20090 Segrate (MI) Gli arretrati possono essere richiesti contattando il Servizio Arretrati al numero: 199 162171 Harlequin Mondadori S.p.A. Via Marco D'Aviano 2 - 20131 Milano


1

Il ragazzo raggiunse la periferia della città al crepuscolo di una giornata invernale. Benché non nevicasse ancora, l'aria era crudelmente fredda, e aveva privato di vita i campi e le foreste, tingendo tutto di pallidi toni di marrone. La strada si restringeva a una sola corsia, attraversando un ponte coperto sostenuto da antichi pilastri di pietra. Nel corso degli anni, le intemperie avevano fatto sentire i loro effetti e un'asse dopo l'altra era stata sostituita, ma la struttura non era mai cambiata. Le rocce accumulate le une sulle altre e la stentata vegetazione lungo le rive del fiume erano rivestite da un delicato merletto di brina e gli alberi nei frutteti e nei boschi circostanti avevano perso le foglie da molto tempo. C'era un'aria di immobile attesa, come se tutto fosse pronto, come se la scenografia fosse predisposta. Il ragazzo provò un tranquillo senso di determinazione, sapendo che il suo compito laggiù non sarebbe stato facile. Alcuni cuori avrebbero dovuti essere feriti e risanati, c'erano verità da rivelare, rischi da affrontare. A pensarci bene, quella era la vita: confusa, imprevedibile, allegra, dolorosa e catartica. Un cartello stradale verde e bianco a forma di scudo identificava la città: Avalon. Contea di Ulster. Altitudine 1.300 metri s.l.m. Più oltre, un cartello rettangolare recava il saluto del 5


Rotary, del Kiwanis e di almeno una dozzina di chiese e gruppi civici. Il messaggio di benvenuto diceva: Avalon, nel cuore dei Catskills, riserva naturale. Un altro cartello ancora esortava i viaggiatori a visitare il lago Willow, La Perla delle Montagne. Un'iperbole che poteva applicarsi a un'infinità di piccole città lacustri nella parte settentrionale dello stato di New York. Ma questa aveva la schiettezza e il fascino di un luogo con una storia lunga e complicata. Lui era una di quelle complicazioni. La sua comprensione di che cosa lo aveva portato là giungeva solo fino a un certo punto, un limitato sguardo nel misterioso regno del cuore umano. Forse, non toccava a lui sapere perché il passato e il presente stavano per scontrarsi in quel momento del tempo. Forse era sufficiente che conoscesse il proprio scopo... riparare un vecchio torto. Esattamente come farlo... be', quella era un'altra incognita. Gli si sarebbe svelata a poco a poco, a suo tempo. Il luogo più caratteristico della cittadina era una graziosa piazza lastricata di mattoni, dove spiccava, tra gli altri edifici, una struttura gotica che ospitava gli uffici comunali e il tribunale. Tutto attorno c'era una varietà di negozi e ristoranti con le vetrine illuminate. Le prime ghirlande e luci natalizie della stagione adornavano le lanterne a gas in ferro battuto intorno alla piazza. In lontananza si estendeva il lago Willow, una vasta superficie color indaco sotto il cielo nuvoloso, ricoperta da un velo di ghiaccio che sarebbe diventato più spesso con il progredire dell'inverno. A qualche isolato di distanza dalla piazza c'era la stazione ferroviaria. Un treno era appena arrivato e si stava svuotando dei passeggeri che tornavano a casa dal lavoro in città più grandi – Kingston, New Paltz, Albany, Poughkeepsie, perfino New York – impazienti di sfuggire al freddo e di ritrovare le loro famiglie. 6


C'erano tanti modi di formarsi una famiglia... e altrettanti di perderla. Ma la natura umana era fatta per il perdono, e un nuovo inizio poteva essere a portata di mano, dietro una parola o un gesto gentile. Era una sensazione strana essere di ritorno dopo tutto quel tempo. Strana e importante. Qualcosa era gravemente a rischio laggiù, che la gente lo sapesse o no. E in qualche modo lui aveva bisogno di essere d'aiuto. Sperava solo di riuscirci. Non lontano dalla stazione si trovava la biblioteca cittadina, una struttura squadrata in stile classico. La prima pietra era stata posta esattamente novantanove anni prima. Quella data era scolpita nel suo cuore. L'edificio era circondato da diversi acri di bellissimo parco pubblico, ricco di alberi nudi e attraversato in ogni direzione da sentieri pedonali. La biblioteca occupava lo stesso spazio di quella che l'aveva preceduta, distrutta da un incendio un secolo prima. Si riteneva che fosse stata una fatalità. Poche persone conoscevano i dettagli di ciò che era accaduto o comprendevano l'impatto dell'evento sulla vita della città. Finanziata da una ricca famiglia che ne comprendeva il valore, la biblioteca era stata ricostruita, dopo l'incendio, edificata in pietra e virtualmente a prova di fuoco. La nuova Avalon Free Library aveva visto passare quasi cento anni... tempi di prosperità e di miseria, di guerra e di pace, di irrequietezza sociale e di armonia. La città era cambiata, il mondo era cambiato. Le persone non si conoscevano più fra loro, eppure c'erano alcune costanti, che ancoravano ogni cosa al suo posto, e la biblioteca era una di queste. Per il momento. Il ragazzo sospirò. Il suo fiato si gelò nell'aria mentre vecchi ricordi gli si affollavano nella mente, tormentosi come un sogno non concluso. Tanti anni prima la vecchia biblioteca era andata distrutta. Ora, l'at7


tuale era in pericolo, non a causa del fuoco, ma per qualcosa di altrettanto pericoloso. Tuttavia poteva esserci ancora tempo per salvarla. L'edificio aveva alte finestre tutto attorno al perimetro e un lucernario che sovrastava l'atrio, inondandolo di luce. Attraverso le finestre, lui poteva vedere gli scaffali di quercia e i tavoli su cui erano chini dei lettori. Un'altra serie di finestre permetteva di scorgere la zona riservata al personale. All'interno, una donna lavorava seduta a una scrivania ingombra, nel cerchio di luce di una lampada. Il suo viso era pallido e teso per un'ansietà che sembrava sul punto di trasformarsi in disperazione. Si alzò bruscamente, come se si fosse appena ricordata di qualcosa, rassettandosi la gonna marrone. Poi prese il cappotto da un attaccapanni e si attrezzò contro il freddo: stivali foderati di lana, sciarpa, berretto, muffole. Nonostante la presenza di numerose persone, sembrava assorta e molto sola. Il freddo pungente e secco spinse il ragazzo verso l'entrata dell'edificio, un grandioso arco di pietra scolpita, con citazioni di famosi studiosi incise su un bassorilievo. Si fermò a studiare le parole di Plutarco, Socrate, Judah ibn Tibbon, Benjamin Franklin. Benché quelle perle di saggezza fossero seducenti, il ragazzo non aveva altra guida che il proprio cuore. Era tempo di cominciare. Frettolosa, a testa bassa, la donna andò quasi a scontrarsi con lui mentre usciva dalla massiccia porta principale. «Oh» disse, facendo un passo indietro. «Mi scusi. Non l'avevo vista.» «Non c'è problema» rispose il ragazzo. Qualcosa, nella sua voce, indusse la donna a fermarsi a studiarlo per un momento attraverso le spesse lenti degli occhiali. Lui cercò di immaginare come poteva 8


vederlo... un ragazzo non ancora sedicenne, con seri occhi scuri, la pelle olivastra e capelli che non vedevano le forbici di un barbiere da troppo tempo. Indossava un giaccone verde militare e dei jeans ampi, logori ma puliti. Gli indumenti invernali nascondevano la maggior parte delle cicatrici. «Posso aiutarla?» chiese la donna, ansimando leggermente. «Sto uscendo, ma...» «Credo di poter trovare quello che mi occorre, grazie» rispose lui. «La biblioteca chiude alle sei, stasera» gli rammentò lei. «Non mi fermerò molto.» «Non credo che ci siamo mai incontrati» aggiunse la donna. «Cerco di conoscere personalmente tutti i frequentatori della mia biblioteca.» «Mi chiamo Jabez, signora. Jabez Cantor. Sono... nuovo.» Non era una bugia. Non proprio. Lei sorrise, benché il suo sguardo fosse ancora carico di preoccupazione. «Maureen Davenport.» Lo so, pensò lui. So chi sei. Comprendeva la sua importanza, assai più di lei. Aveva fatto tanto, là in quella piccola città, anche se forse lei stessa non se ne rendeva conto. «Sono la bibliotecaria e la direttrice, qui» spiegò Maureen. «Le farei fare un giro, ma ho un impegno fuori.» So anche questo, pensò il ragazzo. «Arrivederci, Jabez» concluse lei. Sì, pensò lui, guardandola allontanarsi frettolosamente. Mi rivedrai.

9


Musica nel cuore di Susan Wiggs Il Natale è alle porte, con il consueto luccichio per le strade, le vetrine illuminate, la dolce melodia che ci parla di speranza e incanto. Maureen Davenport, che ha sempre sognato una carriera da attrice teatrale, organizza come ogni anno lo spettacolo natalizio insieme all’affascinante Eddie Haven, compositore. A unirli è molto più della passione per il palcoscenico, e nonostante siano tanto diversi - chiusa e riservata lei, estroverso e anticonformista lui - la stima reciproca non tarda a trasformarsi in irresistibile attrazione. Tra prove, canti e musica, il Natale sembra così ancora più magico, quest’anno. E forse lo è davvero, l’atmosfera che si respira è decisamente quella di un nuovo inizio.

Le stagioni di Vigin River di Robyn Carr Non è certo la determinazione che manca a Marcie Sullivan, decisa a incontrare Ian Buchanan, migliore amico del marito da poco scomparso. Ha bisogno di un confidente, di qualcuno che possa capirla davvero e starle accanto, ora che si avvicina il Natale. Ma Ian si è trasformato in lupo solitario e non reagisce bene quando si trova Marcie alla porta. L’aggressività e le cattive maniere non riescono però a scoraggiarla e lei si apposta in macchina, nonostante l’inverno rigido. Sarà proprio il freddo a farla svenire e ammalare e, paradossalmente, a sciogliere il ghiaccio intorno al cuore di Ian, che davanti a una donna priva di sensi non può certo rifiutare il proprio aiuto.


Non perdete a dicembre l’appuntamento con

Emilie Richards e

Susan Andersen vi attendono con le promesse e le emozioni vissute da donne coraggiose e intraprendenti. Due romanzi appassionanti che accendono la fantasia e donano sensazioni inaspettate, pagina dopo pagina!

Dal 3 dicembre in edicola


I Nuovi

Special

La suspense è donna

L’ossessione può condurre alla menzogna… e le verità nascoste possono uccidere. “Brenda Novak sa creare intrecci unici, dove pericolo, amore e protagonisti affascinanti si uniscono in un mix realistico e mozzafiato.” - Chicago Tribune

Dopo il grande successo de Il decimo caso, una nuova causa per l’affascinante avvocato Jaywalker: un caso difficile e controverso, ma a cui è impossibile rifiutare. Ma un apparente trionfo, potrebbe avere risvolti inaspettati. E pericolosi.

Dal 2 ottobre Scoprili su www.eHarmony.it


G R AT I S ! 2 ROMANZI

E IN PIÙ... UNA SORPRESA MISTERIOSA

Sì!

Spedisci questa pagina a: SERVIZIO LETTRICI HARMONY C/O Brescia CMP - 25126 Brescia

Per favore, inviatemi gratis in regalo 2 romanzi “Harmony Romance” e la sorpresa misteriosa, che resteranno comunque miei. Speditemi in seguito bimestralmente 2 romanzi “Harmony Romance” al prezzo scontato del 15%: €10,50 più €1,60 per le spese di spedizione. Potrò sospendere in ogni momento le successive spedizioni a pagamento mediante comunicazione scritta, come pure restituirvi i romanzi ricevuti a pagamento per posta entro 10 gg. (Diritto di Recesso Art. 64 Dlg. 206/2005).

KB0256

Cognome.............................................................Nome................................................................................ Via.....................................................................................................................N°...................................... Località.............................................................................Prov...................CAP............................................. Prefisso....................Telefono....................................e-mail.......................................................................... Firma............................................................................................Data........................................................ Offerta limitata a un solo componente per ciascun nucleo familiare non minorenne e non valida per coloro che già ricevono per corrispondenza i romanzi Harmony Collezione. Offerta valida solo in Italia fino al 31.12.2010. Tutte le richieste sono soggette ad approvazione della Casa. I Suoi dati saranno trattati, manualmente ed elettronicamente, da Harlequin Mondadori S.p.A. - Via Marco d’Aviano, 2 – 20131 MILANO - e dalle società con essa in rapporto di controllo e collegamento ai sensi dell’art. 2359 cod. civ. - titolari del trattamento - per evadere la Sua richiesta di ricevere per posta cartacea informazioni commerciali e campioni di prodotto, nonché la Sua eventuale richiesta di acquisto di nostri prodotti editoriali, secondo l’offerta riportata sul presente coupon, e le attività a ciò strumentali, ivi comprese le operazioni di pagamento e quelle connesse con adempimenti amministrativi e fiscali, nonché le attività di customer care. Nome, cognome e indirizzo sono indispensabili per i suddetti fini. Il mancato conferimento dei restanti dati non pregiudica il Suo diritto ad ottenere quanto richiesto. Previo Suo consenso, i Suoi dati potranno essere trattati dalle titolari per finalità di marketing, attività promozionali, offerte commerciali, indagini di mercato - anche tramite email e telefono, qualora forniti I Suoi dati potranno, altresì, essere comunicati a soggetti operanti nei settori editoriale, largo consumo e distribuzione, vendita a distanza, per propri utilizzi aventi le suddette medesime fi nalità. L’elenco completo ed aggiornato delle società in rapporto di controllo e collegamento ai sensi dell’art. 2359 cod. civ. con Harlequin Mondadori S.p.A., dei soggetti terzi cui i dati possono essere comunicati e dei responsabili è disponibile a richiesta all’indirizzo sopra indicato. I Suoi dati potranno essere trattati dagli incaricati preposti alle seguenti operazioni di trattamento: elaborazione dati e sistemi informativi, amministrazione, servizio clienti, gestione abbonamenti, confezionamento e spedizione riviste, confezionamento mailing, invio newsletter Ai sensi dell’art. 7, d. lgs 196/2003, potrà esercitare i relativi diritti, fra cui consultare, modifi care e cancellare i Suoi dati od opporsi al loro trattamento per fini di invio di materiale pubblicitario o per comunicazioni commerciali o sondaggi di opinione, rivolgendosi al Responsabile Dati presso Harlequin Mondadori S.p.A. all’indirizzo indicato. Acconsente che le titolari utilizzino i Suoi dati per le proprie fi nalità di marketing, anche via e-mail e telefono, come illustrato nell’informativa? SI NO Acconsente che i Suoi dati siano comunicati ai suddetti soggetti terzi e da questi utilizzati per le finalità e secondo le modalità illustrate nell’informativa? SI NO

Regalo non condizionato all’acquisto ed esente dalla disciplina delle operazioni a premio


HR77 MUSICA NEL CUORE  

Musica nel cuore Susan Wiggs

Advertisement
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you