Issuu on Google+


RISPARMIO & INVESTIMENTI

Sommario2014 aprile

STRATEGIA Tassi le rendite al 26%? E io rispondo così

14

28

COPERTINA Pronti per un anno travolgente

18

INVESTIMENTI Quando il postino fa anche il bancario

24

BOND

30

Ritorno al passato per il breve termine

INVESTIMENTI

Warren Buffet, l'oracolo che non crede agli oracoli

62

SPECIALE ETF Gli ETF a ritmo spedito verso nuove sfide

35 36 38 40

ATTUALITÀ

ETF all'alba di una nuova fase esplosiva La nuova frontiera: la banca scopre gli ETF Districarsi tra i mercati con gli ETF

Dalla Jaguar alla Bentley, come farsi la supercar a rate

Rubriche Dalla City - le novità in arrivo

22

INVESTIMENTI Se vincessero gli Euroscettici?

Pillole ETF - tendenze della gestione passiva

42

Fatti & cifre FXULRVLW GDOODʏQDQ]D

50

Chi va dove - persone in carriera

70

PROMOTORI & ADVISORY La rivincita del fondo comune e delle azioni europee

Il portafoglio per - a cura di AdviseOnly

78

Listini - in collaborazione con Bloomberg

88

Viaggi & Leisure - week-end e non solo

94

Benessere 1RQVRORʏQDQ]D

96

44 52

Intervista VIP - Federico Ferrero

100


21,67,

,,3527$* SPECIALE ETF &21/(92&,',7877www.effemagazine.it 2014

APRILE 2014

www.effemagazine.it

MENSILE - ANNO 4 - NUMERO 4 - APRILE

5,00 EURO

4 ,00 EURO

PERSONALE IL CONSULENTE DELLA FINANZA

I TRUCCHI (LECITI) CONTRO LA STANGATA FISCALE

PROMOTORI&ADVISORY DeAWM E LA RIVINCITA DEI PRODOTTI TRASPARENTI

CON LE RENDITE TASSATE AL 26%

QUANDO IL POSTINO FA IL BANCARIO

E SE VINCESSERO GLI EUROSCETTICI?

I PRODOTTI FINANZIARI DI POSTE ITALIANE AL MICROSCOPIO

INVESTIRE ASPETTANDO LE ELEZIONI EUROPEE

IN ABBONAMENTO POSTALE - 70% POSTE ITALIANE SPA - SPEDIZIONE

NTE LGENT VOLGE TRRAAVO Massimo Doris e il futuro di Banca

Mediolanum

54

Le armi per i nuovi clienti interessati alla consulenza

56

Gli olandesi che credono nell'Italia

58 60

Tra gli investitori (anche italiani) è tempo di fiducia Notizie e visioni di mercato dalle SGR e dalle reti

RISPARMIO ONLINE

66

La sicurezza in banca (e non solo) si guadagna così

STARTUP

68

Persone & Società

Prenotala subito dal tuo edicolante

LO/MI

Massimo Doris Amministratore delegato di Banca Mediolanum

NON PERDERE LA PROSSIMA USCITA

I droni ora parlano italiano

AERMATICA

68

INVESTEC

ALLIANZ

70

ISHARES

38

AMADEI STEFANO

57

AMUNDI

40

JAGUAR

62

ANASF

22

ANIMA

70

ARDEMAGNI PAOLO

66

LAMBORGHINI

64

LAND ROVER

62

22

ASSOGESTIONI

22

LEGG MASON

60

70

LOMARTIRE FRANCESCO

40

BANCA ALBERTINI SYZ BANCA IFIGEST

70

LOMBARDO GIORDANO

22

BANCA MEDIOLANUM

18

LYXOR

39

BELLINGERI EMANUELE

38

BENTLEY

64

BERLINZANI SAVERIO

92

BERSELLI STEFANO

70

BNP PARIBAS

86

BOMBONATO CLAUDIO

70

BOOLE SERVER

66

NISSAN

65

BOOST ETP

42

NORDEA

55

BOURCIER ISABELLE

40

NOSSEK VIKTOR

42

BRUNSWICK

82

ONLINE SIM

61

BUGATTI

64

CAIANI FABIO

55

MAIORINO MARCO

62

MARCONI DUCCIO

54

MICELI VALERIA

70

MINGRONE BERNARDO

70

MPS

72

OSSIAM

40

PARZANI CLAUDIA

70

PIMCO

61

PORSCHE

63

CALEFFI STEFANO

41

CARDILLO DAVIDE

57

CARRERI MARCO

70

CASTIGLIONI MAURO

52

POSTE ITALIANE

24

70

PRIVITERA ALESSANDRO

64

39

RAIMONDI LIVIO

70

Collezionare fotografie con uno sguardo al portafoglio

70

REFOLO PIERO

68

CORNEO MASSIMO

70

CREDEM

54

Offerta in calo e domanda in aumento

DEAWM

Riscattare la previdenza complementare

ATTUALITÀ

82

70

CONTI SERGIO

PREVIDENZA

80

56

LA TASSA MATTEO

CHELLI MARCELLO

ALTERNATIVE

76

KEMPEN CAPITAL MANAGEMENT

ASSIOMFOREX

CAVERNI MARA

72

60

Twitter e media digitali per i professionisti dei mercati

DARDI ANDREA

72 39, 52

ROSSELLO CRISTINA

70

ROSTI SIMONE

36

SAGONE VINCENZO

40

SARMI MASSIMO

24

DORIS MASSIMO

18

DUCKER COR

56

SCHENATO ARDUINO

92

42

SCHRODERS

58

ETF SECURITIES FILIPPONI DOMENICO FINECO

73 40, 57

FLANKLIN TEMPLETON

60

FORNER GIANFRANCO MARCO

70

FRACASSO GIOVANNI

70

GARAVAGLIA LICINIO

57

GIANGRANDE MAURO

39

GREGORINI NEVIA

86

SIANO MASSIMO

42

SOURCE

40

SPDR ETFS

40

TOSATO MASSIMO

58

TURRI GIUSEPPE

70

UBS

36

UNICREDIT

73

GRIECO MARIA PATRIZIA

70

VENETO BANCA

70

ING

70

VENUTI GIANFRANCO

70

INVESCO

61

VOLKSWAGEN

64


Editoriale di

Marco Barlassina

Renzi, Assogestioni e le occasioni da non perdere

NUMERO 04 - APRILE 2014

P

12

ochi istanti prima che questo numero di F andasse in stampa è giunta una gradita e attesa notizia: Assogestioni, l'associazione italiana del risparmio gestito, ha il suo nuovo presidente. A un osservatore poco attento potrebbe apparire una notizia per addetti ai lavori e priva di ricadute per il grande pubblico degli investitori. Ebbene, tale non è se si scorre il curriculum del nuovo presidente Giordano Lombardo, uomo di mercato e dell’industria del risparmio (è infatti deputy CEO di Pioneer Investments), e se si raccolgono le sue prime dichiarazioni successive alla nomina. Non si può che condividere il richiaPR JLXQWR QHO SULPR GLVFRUVR XIʏFLDOH GL Lombardo circa la necessità che la rimoGXOD]LRQHGHOUHJLPHʏVFDOHDSSOLFDWRDJOL strumenti di investimento annunciata dal governo Renzi possa tradursi in un’occasione per introdurre nuove forme di incentivo al risparmio di lungo termine. Se come auspica Assogestioni la rimodulazione costituirà l’occasione per introdurre anche in Italia (magari con una tassazione decrescente nel tempo) i Piani Individuali

di Risparmio, forme di incentivo al risparmio di lungo termine che già vigono in altri Paesi europei, allora il giudizio sull’operato di Renzi in materia di risparmio potrebbe almeno in parte risollevarsi. Non è un mistero la posizione critica che F ha assunto sul processo innescato dall'attuale esecutivo e sui cui effetti negativi ha avuto modo di soffermarsi nelle due ultime uscite. Una posizione che ha coagulato QHOIRUXPGLʏQDQ]DRQOLQHFRPXQDSDUWHFLSD]LRQH SRSRODUH FUHVFLXWD ʏQR D FRLQvolgere oltre 30.000 persone. Ora, dopo il momento del dibattito, dopo essersi posti in difesa dei risparmiatori nei confronti delle istituzioni e dopo l'assordante silenzio che il governo ha riservato alle domande dei risparmiatori, crediamo sia arrivato il momento di passare all'azione. E per noi questa "azione" si traduce nel fare sì che il prelievo tributario non si trasformi in una distruzione della presen]DVXLPHUFDWLʏQDQ]LDULGHLSLFFROLHPHGL investitori. Ecco perché in questo numero di F forniamo i trucchi (leciti) per difenGHUVLGDOODVWDQJDWDʏVFDOH3HUFK©QRQHVsere passivi è ormai diventato un dovere nei confronti della propria dignità di cittadini e di risparmiatori. F


SPECIALE

APRILE 2014

Simone Rosti Responsabile per l'Italia di UBS ETF

UBS ETF

/ $/%$',81$ )$6((63/26,9$

Il punto sulle tendenze del mercato italiano degli Exchange Traded )XQGQHOOHSDUROHGHLSULQFLSDOLD‫ע‬RULGHOO LQGXVWULD


APRILE 2014

Mauro Castiglioni, Head of asset management per l'Italia di DeAWM

DeAWM

/$5,9,1&,7$ '(,)21',

Si riscopre una supremazia dei fondi comuni nelle scelte di asset management, ma anche una nuova primavera delle azioni europee SVILUPPO DELLA CLIENTELA

/क़॔॥ॠड़ॣक़॥ड़ॡ२ॢ३ड़ ॖय़ड़क़ॡ१ड़ड़ॡ१क़॥क़००॔१ड़॔य़य़॔ ॖॢॡ०२य़क़ॡ७॔

INDAGINE

7॥॔ग़य़ड़ड़ॡ३क़०१ड़१ॢ॥ड़ ॔ॡॖज़क़ड़१॔य़ड़॔ॡड़  ॸ१क़ॠॣॢॗड़ख़ड़ॗ२ॖड़॔

NEWS & VIEWS

1ॢ१ड़७ड़क़क़३ड़०ड़ॢॡड़ॗड़ ॠक़॥ॖ॔१ॢॗ॔य़य़क़6ग़॥क़ ॗ॔य़य़क़॥क़१ड़


1946. Nasce a Boston una società di asset management diversa dalle altre. I primi risparmi che gestisce sono quelli dei più cari amici e familiari del fondatore. La società si chiama Fidelity, una parola che significa accuratezza, fedeltà, dedizione, perchè questi sono i valori che i suoi gestori mettono in pratica ogni giorno nel loro lavoro, per essere all’altezza della fiducia che hanno ricevuto. 1969. Per portare i valori di Fidelity nel mondo, nasce quella che oggi è la nostra azienda: Fidelity Worldwide Investment. La scelta della società è quella di continuare a fare una cosa sola, investire i risparmi dei clienti, per farla il meglio possibile. In questo modo è possibile evitare conflitti di interesse e conoscere i mercati davvero da vicino. 2014. Fidelity Worldwide Investment è una società indipendente, presente in 24 Paesi, che gestisce e amministra oltre 340 miliardi di dollari con 6.500 professionisti dedicati a tempo pieno alla cura degli investimenti dei nostri clienti. Siamo diventati una realtà globale, ma questo non ci ha cambiati. Ogni giorno lavoriamo con una filosofia così semplice che bastano tre parole per raccontarla: Crescita, Reddito, Stabilità. Sono le tre esigenze fondamentali di ogni investitore e abbiamo soluzioni pensate espressamente per soddisfare ognuna di esse. Insomma, gestiamo i nostri fondi di investimento come se stessimo ancora gestendo il denaro dei nostri più cari amici. Anche per questo Morningstar ci ha dato tre premi così importanti.

Migliore Società Multi Asset

Migliore Società Azionaria Large

Miglior Fondo Azionario Mercati Emergenti Fidelity Funds Emerging Markets Fund

Fonti: Morningstar, marzo 2014 - FIL, dati al 31.12.2013

Investi nella fiducia. Investi con Fidelity. AVVERTENZA: prima dell’adesione leggere attentamente il prospetto e il documento contenente le informazioni chiave per gli investitori (“KIID”), i quali sono stati debitamente pubblicati, in lingua italiana, presso l’Archivio Prospetti della Consob e sono disponibili presso i soggetti collocatori, nonché sul sito www.fidelity-italia.it Se non altrimenti specificato, i commenti sono quelli di Fidelity. Questa comunicazione non è diretta e non deve essere diretta a persone residenti nel Regno Unito o negli Stati Uniti o ad altri soggetti residenti in paesi dove i fondi non sono autorizzati alla distribuzione o dove non è richiesta alcuna autorizzazione. FIL Limited e le sue controllate costituiscono l‘organizzazione per la gestione degli investimenti globali meglio nota come Fidelity Worldwide Investment. Fidelity fornisce esclusivamente informazioni sui suoi prodotti e non offre consulenza sugli investimenti basata su circostanze individuali. Gli investimenti nelle SICAV Fidelity devono basarsi sul prospetto in vigore / documento contenente le informazioni chiave per gli investitori (“KIID”). Potrete richiederne gratuitamente una copia, assieme al rapporto annuale e semiannuale presso i Distributori, i Soggetti Incaricati dei Pagamenti o al nostro Centro Servizi Europeo in Lussemburgo. Il presente materiale è pubblicato da FIL Investments International, autorizzata e regolamentata dalla FCA (Financial Conduct Authority). Fidelity, Fidelity Worldwide Investment, il logo Fidelity Worldwide Investment e il simbolo F sono marchi di proprietà di FIL Limited. Fidelity fornisce esclusivamente informazioni sui suoi prodotti e non offre consulenza sugli investimenti basata su circostanze individuali. Fidelity Funds „FF“ è una società di investimento a capitale variabile (SICAV) di diritto Lussemburghese multicomparto e con più classi di azioni. A causa della mancanza di liquidità che caratterizza molti dei mercati azionari più piccoli, determinati fondi possono risultare volatili e, in circostanze eccezionali, il diritto di riscatto potrebbe subire limitazioni. Il valore delle obbligazioni risente dell‘andamento dei tassi d‘interesse e dei rendimenti obbligazionari. Se i tassi e i rendimenti salgono, i prezzi scendono e viceversa. In genere i prezzi delle obbligazioni a più lunga scadenza risentono in misura maggiore dell‘andamento dei tassi d‘interesse rispetto a quelle a scadenza più breve. Il rischio di default dipende dalla capacità dell‘emittente di pagare gli interessi e rimborsare il debito a scadenza. Il rischio di default può pertanto essere diverso da un emittente pubblico ad un altro e da un emittente privato ad un altro. Il valore degli investimenti può diminuire o aumentare e l’investitore potrebbe riprendere meno di quanto investito. L’importo ottenuto dal’investitore potrebbe essere superiore o inferiore rispetto a quello di investito anche in conseguenza delle fluttuazioni delle valute. In alcuni paesi, e per alcuni tipi di investimenti, i costi connessi alle operazioni sono maggiori e la liquidità è inferiore che altrove. Ci possono essere anche minori opportunità di trovare modi alternativi per gestire i flussi di cassa, in particolare dove il focus di investimento è relativo a imprese di piccole e medie dimensioni. Per i fondi specializzati in tali paesi e tipologie di investimento, le operazioni, in particolare quelle di grandi dimensioni, sono suscettibili di avere un maggiore impatto sui costi di gestione di un fondo rispetto a quello che operazioni simili hanno su fondi non specializzati.I potenziali investitori dovrebbero tenerne conto nella scelta dei fondi. Alcuni comparti possono investire in un numero relativamente ristretto di titoli. Ciò può rendere tali comparti più volatili rispetto a comparti più diversificati. SSL1403I40

www.fidelity-italia.it

Tre date, tre premi, una storia di successo.


F Risparmio&investimenti aprile 2014