Page 1

Politecnico di Torino I Facolta’ di Architettura Scienze dell’ Architettura

COSTRUIRE IN LEGNO FRA TRADIZIONE E INNOVAZIONE Logica di progetto

Prof. Callegari Guido

Dettaglio costruttivo

Vista prospettica

DIMENSIONI DELLA STRUTTURA

Sezione trasversale

Pianta della lanterna

Sezione trasversale Borgogno Edward Matricola 166330

Spaccato assonometrico

Sezione longitudinale

Sezione longitudinale


Politecnico di Torino I Facolta’ di Architettura Scienze dell’ Architettura Sequenza fotografica COSTRUIRE IN LEGNO FRA TRADIZIONE E INNOVAZIONE

Prof. Callegari Guido

Foto trasporto e montaggio

Dettaglio connessioni pilastro

Borgogno Edward Matricola 166330

Dettaglio connessioni tetto e pareti

Nel 2008 nelle città norvegesi Sandnes e Stavanger, scelte come capitali culturali d’Europa, è stato indetto un insieme di concorsi, denominati Norwegian Wood, per promuovere un’architettura contemporanea e sostenibile in legno. Il team norvegese-francese dell’atelier Oslo/AWP proposero di ridefinire la forma di una vecchia casa in legno, facendola illuminare come una lanterna e cercare così di creare un nuovo punto di riferimento per la città. La caratteristica peculiare della struttura è la sua trasparenza: il tetto, completamente vetrato, di giorno lascia filtrare la luce solare per tutta la profondità della struttura, mentre di notte si illumina artificialmente, illuminando di conseguenza lo spazio intero della piazza che ospita la struttura stessa. Il materiale di costruzione del tetto è il pino lamellare 90x90mm con rinforzo in acciaio in corrispondenza degli snodi, mentre i pilastri sono in rovere, anch’essi con connessioni in acciaio. Il tetto è ricoperto di pannelli di vetro serigrafato.

Foto icona

Pavillon Lanternen  

The Lantern “Norwegian Wood”