Page 1

Le attività plastiche manipolative e la sperimentazione dei materiali creta e argilla liquida e tutto ciò che riguarda il toccare,il sentire, il trasformare il modellare sono attività che rivestono un ruolo importante nella vita affettiva-emotiva dei bambini. Attraverso di esse vengono sdrammatizzate una serie di tensioni,ansie,emozioni e problemi che tramite il linguaggio vengono successivamente esternate. Il racconto verbale appartiene alla sfera fantastica ed il manipolare diviene un mezzo per immaginare situazioni e per dare significati diversi al materiale adoperato.... Per questo abbiamo ritenuto non dare troppa importanza al prodotto,ma ai processi creativi ed immaginativi che il materiale ha stimolato....

“Il problema del creare è più importante delle cose create” “Non è l'oggetto singolo che va conservato,ma il modo,il modello progettuale,l'esperienza modificabile pronta a produrre ancora...” da “l'arte anomala di Bruno Munari”


Diario di un viaggio.... Al Labò con Angela e Paola

La parola ai bambini.... “Segnare con il dito nella polvere...” Patrick Simone

“Sono stato io a dire che era terra!!” Tommaso “Tutti dicevano che era sabbia!!” Elisa F


L'utilizzo dell'argilla come materiale duttile e stimolante per conoscere,giocare e manipolare creativamente, è stata per i bambini un'esperienza intensa e piacevole. Scoprire attraverso il tatto le superfici che il bambino stesso modifica e trasforma lo hanno reso piÚ attento alle mutazioni della materia,sia nella realtà quotidiana che lui stesso ogni giorno vive. I bambini sono stati invitati a giocare con l'argilla a manipolarla con varie parti del corpo: piedi, braccia,viso e mani.


“A me piace fare i giochi con quella crema...prima abbiamo martellato e poi con l'acqua è diventata fango!” Elisa C


“Fare con le mani quello con l'acqua e la terra” Francesco

“Era bello mescolare l'acqua!” Serena


“A me è piaciuto giocare, fare dei castelli...un tana come la talpa” Federica

“Mi piaceva fare: pace, pace, mille patate!” Federico R., Riccardo

“A me piaceva fare i timbri con le mani sul cartellone” Giovanni


“Spalmare il fango sulla faccia!” Beatrice

“Mettere tutto in faccia...mi piace tanto!!"

Rui

“A me è piaciuto colorare la faccia!! Ero diventata nera come la terra!!” Camilla


“Come facciamo a tagliare l'argilla: forza fuori!!” Francesco

“Mi piace schiacciarla con il ginocchio!!” Federico B.

“Questi pantaloni sono nella lavatrice...sono troppo sporchi!!” Vito

“Io facevo tanti salti in quel fango!” Vito


A scuola...la manipolazione e la creazione


noi abbiamo..... toccato, osservato, bagnato, martellato, esplorato, setacciato, mescolato, manipolato, stampato, tagliato, schiacciato, pestato, pasticciato, imparato... ci siamo... emozionati, divertiti, sorpresi, sporcati...

....abbiamo fatto una nuova ed entusiasmante esperienza!!!

giochi di...terra  

percorso di manipolazione dell'argilla

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you