Page 1

Notizie Bianconere

Notizie Bianconere Issue 5

La Juve Sa Solo Vincere Riuscire a vincere all’olimpico contro un avversario come la Lazio,decisamente più solido visto finora anche se con ranieri la prima partita l’hanno vinta 2 a 1. La Juve ha fatto tre partite ma più importante ha collezionato tre vittorie e anche se l’inter ha batttuto il parma 2 a 0 la juventus può sempre guardare l’inter dall’alto.L’unica brutta cosa della partita è l’infortunio del fenomeno che dicendo solo il suo nome I tifosi impazziscono, Diego dovrà “riposarsi” per 2 settimane e quindi salterà la partita di champions contro il Bordeaux. Di sicuro la juve vince una partita difficilissima grazie ad un gruppo compatto. E non dimentichiamo che in panchina c’erano Cannavaro e Iaquinta mentre Del Piero è rimasto a casa.Insomma quest’anno si può vincere .

L’Inter Vince E Il Genoa va a valanga Tutti gli juventini sperevano nel miracolo del parma ma non c’è da disperarci perchè siamo sempre a due lunghezze in più e I marcatori per la squadra nerazzura di Milano sono I due nuovi attacanti milito ed eto’o che segna una prodezza e sblocca il risultato che fino a quell momento sembrava andava a finire in un pari

Nessuno mai poteva aspettarsi una partita cosi bella per I genoani e l’opposto per I napoletani il genoa travolge 4 a 1 il Napoli e raggiunge la juventus e la samp in testa alla classifica. Per I rossoblù I gol sono di:Floccari,Mesto,Crespo e Kharja e l’unico gol azzuro lo fa lo slovacco Hamsik


Notizie Bianconere

Page 2

Che Partita La Juve passa all'Olimpico per 2-0. Soffre, e molto, soprattutto nel primo tempo. Ma stringe i denti e colpisce nella ripresa con quello che, fino a quel momento, era stato il peggiore in campo: Caceres. Il raddoppio di Trezeguet arriva poi nel recupero, quando la Lazio aveva ormai alzato bandiera bianca. SPINA KOLAROV - La squadra di Ferrara comincia bene la partita,

l'approccio è quello giusto. È corta e aggressiva e crea grattacapi alla difesa biancoceleste. Poi la Lazio sale di tono e a tratti la Juve sembra disorientata. Caceres sulla sinistra soffre molto Kolarov, che con le sue discese è una vera e propria spina nel fianco della difesa bianconera. L'INFORTUNIO DI DIEGO - Durante il primo tempo si infortuna Diego. Il brasiliano si tocca la coscia. Si parla di una

contusione e di un problema muscolare. Da valutare l'entità dell'infortunio. Lo sostituisce Giovinco. Trezeguet ha due buone occasioni, ma è Buffon a salvare il risultato su Kolarov e Baronio. Il primo tempo si chiude con un gol della Lazio annullato per fallo dubbio di Cruz.

Trezeguet E Caceras «Sapevamo che avremmo incontrato delle difficoltà, che la Lazio avrebbe fatto un grandissimo pressing e lavorato tanto a centrocampo. Nel primo tempo abbiamo avuto delle difficoltà, meglio nel secondo tempo». È il commento di Ciro Ferrara, allenatore bianconero, al successo della Juventus sulla Lazio nell'anticipo di stasera.

ELOGIO A CACERES E TREZEGUET - «Devo elogiare Trezeguet, per come ha affrontato questa partita, ed anche Caceres - ha aggiunto Ferrara, ai microfoni di Sky -. Io, in questa stagione, avrò bisogno dell'apporto di tutti gli elementi della squadra. Il gol di Trezeguet fa ben sperare anche per la sua serenità:

era giusto premiarlo, facendolo scendere in campo». DIEGO - «Diego? Vedremo domani, dopo le analisi - ha concliso -. Se però è uscito dal campo avrà qualcosa. Valuteremo e vedremo se per martedì ce la fa. Ha avvertito un fastidio durante uno scatto ed abbiamo preferito sostituirlo».

Trezegol è Ritornato «Nella passata stagione ho sofferto moltissimo, prima per l'infortunio e poi per le scelte, per me si tratta di un ritorno al calcio a certi livelli». Lo ha detto il francese David Trezeguet, commentando la vittoria della Juventus all'Olimpico di Roma sulla Lazio per 20. L'attaccante bianconero, che non segnava dall'11

febbraio scorso, ha aggiunto ai microfoni di Sky: «Io sto lavorando al massimo, ho capito che è molto difficile, i miei compagni mi stanno aiutando moltissimo. Oggi abbiamo disputato una grande partita. La società ha fatto il suo, sta a noi fare il resto. Stasera ho giocato i primi 90', i miei compagni

stanno facendo molto bene, abbiamo un pubblico stupendo, per me è il massimo. Io fatto di avere segnato - ha concluso - mi dà molta fiducia. I compagni, l'allenatore, la società, mi possono aiutare. Se rimango? Vedremo, parlerò con la mia famiglia. Il record di Sivori? Lui ha fatto la storia della Juve, io la sto facendo».


Issue 5

Page 3

Del Piero Recupera Corre da solo il capitano. Corre sul campo di Vinovo come un normale giorno di allenamento, ma non è così. E’ il sabato di LazioJuventus, il big match del campionato che, come nella sfida contro la Roma, vede Alessandro Del Piero fuori dai giochi. Proverà a rientrarci nella partita di martedì contro il Bordeaux in Champions League, ma le probabilità di vederlo in campo sono davvero risica te: tre giorni potrebbero non essere sufficienti per

guarire completamente, per non avvertire più il dolore all’adduttore della coscia sinistra che lo ha bloccato a Torino. NON MOLLARE Eppure il capitano non si arrende. Del resto, non rientra nel suo carattere alzare bandiera bianca davanti agli ostacoli (fisici e di concorrenza) sebbene questo sia il peggior inizio di campionato in di ciassette stagioni di Juven tus. Alex non s’abbatte e

guarda avanti fiducioso: ve nerdì pomeriggio ha concordato con lo staff medico e tecnico sia la mancata convocazione sia il programma di recupero ed ecco che ieri mattina si è presentato al centro d’allenamento della Juventus per un lavoro ex tra. Insieme con il prepara tore Andrea Scanavino il capitano ha cominciato a correre e poi a svolgere gli esercizi atletici, Alex vorrebbe almeno esserci per l’esordio europeo.

Diego si fa male Brutta tegola per la Juventus in chiave Champions League: il brasiliano Diego è stato costretto ad uscire nel finale del primo tempo della partita contro la Lazio all'Olimpico. Il fantasista brasiliano ha lasciato la partita dopo avere subito un colpo sulla coscia. È quasi da escludere la sua presenza

martedì prossimo in Champions League nella sfida che la Juventus disputerà contro il Bordeaux. Il brasiliano ha infatti riportato, non solo una contusione alla coscia destra per un colpo subito in campo, ma ha anche accusato un problema muscolare. I medici della Juventus gli hanno subito applicato una borsa del

ghiaccio, ma solo domani sarà possibile valutare l'entità del danno riportato. DIEGO - «Sento un pò di dolore, ma spero non sia nulla di grave. molto importante questa vittoria. La Juve ha dei giocatori molto bravi ed è per questo che è riuscita a vincere».

Parla Legrottaglie Il vero professionista - ha aggiunto il difensore - sa che nel corso di un campionato favori pro o contro alla lunga si pareggiano, magari un anno con l'altro. Mi spiace che si parli già di questo». Prima che il laziale Mauri segnasse l'arbitro ha fischiato un fallo a favore proprio di Legrottaglie. E il

difensore oggi ha detto la sua: «Una leggera spinta c'è stata - ha spiegato -. L'arbitro poteva non fischiare, ma ci stava anche che fischiasse. A un metro dalla porta ho cercato di prendere la palla, Cruz s'è messo davanti e l'arbitro ha deciso di fischiare». LE POLEMICHE - Dopo

il successo sulla Lazio all'Olimpico, la Juventus è a punteggio pieno in campionato. Il difensore bianconero parla di una vittoria che «ci ha dato molto morale, convinzione e autostima, consapevolezza di essere una squadra che quest'anno sarà capace di battere chiunque».


Notizie Bianconere

Serie A/Genoa 'vaffa' di Criscito non era rivolto all'arbitro Tagliavento. A rivelarlo è il tecnico del Genoa Giampiero Gasperini. «All'inizio ero molto arrabbiato con Criscito, lui è sempre uno corretto. Poi lui mi ha detto che ha preso scarpata che gli ha fatto molto male e che il vaffa non era diretto all'arbitro» ha detto l'allenatore davanti alle telecamere della Domenica sportiva. IL GENOA IN VETTA - Dopo questo 4-1 il Genoa si gode il primato. «Si sta bene quassù specie dopo partita di questa sera - prosegue Gasperini - Si era messa male ma abbiamo sempre avuto fiducia di vincere, sapevamo di avere qualcosa di più del Napoli. Avevamo nelle gambe e nella testa la convinzioni di essere superiori al Napoli. La squadra sta crescendo molto, fare partite che il pubblico apprezza molto fa piacere». PREZIOSI PENSA ALLA CHAMPIONS - Il Genoa già pensa in grande e il presidente Enrico Graziosi già parla di Champions. «L'anno scorso ci siamo andati vicini. Il nostro obiettivo è migliorare quello che abbiamo fatto l'anno scorso. Gasperini? Lo considero uno dei migliori allenatori d'Europa». Il Genoa dopo le cessioni di Milito e Thiago Motta ha cambiato molto: «Un inizio così non ce lo aspettavamo» ammette Preziosi.

Il Resto Sul primo rigore del Genoa l'arbitro ha invertito la decisione: eravamo in vantaggio di un gol e con un uomo in più, e questo ci rode». Roberto Donadoni, ai microfoni di Mediaset, lamenta la decisione a suo dire sbagliata di Tagliavento, che ha espulso Campagnaro e concesso un rigore al Genoa da cui è nato poi l'1-1. «Ma non vogliamo accusare l'arbitro, abbiamo perso per nostro demerito: ora testa bassa e lavorare». Abbiamo avuto tante occasioni, loro una sola con Biabiany: dopo una doppia settimana di nazionali e questa situazione psicologica complicata, visto il

difficile impegno che ci aspetta in Champions contro i campioni d'Europa, abbiamo fatto il sufficiente per vincere la partita e sono soddisfatto. Certo, poi magari nell'unica occasione, visto che Julio Cesar non ha fatto alcuna parata, Biabany segna e cambia tutto. Abbiamo 7 punti dopo Bari, Parma e Milan, mi sembra un cammino normale e positivo», ha detto il tecnico nerazzurro a Sky. BARCELLONA? SI PUÒ BATTERE - Ora tutta l'attenzione è sull'Europa, sul Barcellona detentore della Champions League e prossimo

avversario nerazzurro: «Alla pari col Barcellona? Certo, si parte dallo 0-0. Loro giocano ad occhi chiusi da 45 anni, cambiano uno o due giocatori ogni stagione ma hanno un impianto collaudato che va avanti da Rijkaard fino a Pep oggi. Noi invece abbiamo 5 giocatori nuovi e una squadra in costruzione, ma penso che questa partita la possiamo vincere»

Www.notiziebianco nere.blogspot.com

Notizie Bianconere 5a Edizione  

Tutto sulla juventus e quello che succede nel mondo del calcio

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you