Page 1


INTRODUZIONE

T

oyo Harada è lo psiota più potente della Terra. Sopravvissuto alla bomba atomica su Hiroshima, Harada cerca da decenni, in segreto, di plasmare il mondo grazie ai suoi immensi poteri e alla Harbinger Foundation, con la quale recluta giovani dalle abilità sovrumane. Harada è senza dubbio l’uomo più potente del mondo. Ed è strano che, a un certo punto, provi una sensazione che non credeva avrebbe mai provato: la paura. Nel tentativo di riprendere possesso della terra che più di mille anni prima era del suo popolo, Aric/X-O Manowar occupa la Romania, minacciando a tutti gli effetti l’intero ordine costituito, e, con esso, la civiltà occidentale e il mondo “come lo conosciamo” (o meglio, come lo conoscono i protagonisti del Valiant Universe). Per questo, per sconfiggere colui che è responsabile della distruzione dell’MI6, della decimazione di una popolazione aliena

e dell’occupazione dell’Europa orientale, Harada dà vita al super gruppo più potente di sempre: il team Unity. L’unica missione del gruppo è sconfiggere X-O Manowar. Nel Valiant Universe del 1992, quello precedente al grande reboot datato 2012, Unity era una storia, a linee temporali alternate, di viaggi nel tempo, ambientata nella Lost Land, dal fumetto Turok (franchise oggi rinato presso un altro editore), ai tempi dei dinosauri. A suo tempo, il successo fu talmente clamoroso che nel datare i fumetti Valiant l’uscita di Unity numero 1 è una sorta di spartiacque. Per la nuova incarnazione della serie, i testi sono stati affidati all’astro nascente Matt Kindt (Mind MGMT, 3 piani), accompagnato ai disegni da Doug Braithwaite (Justice, Journey Into Mistery). Oltre a un grande successo in termini di vendite e di critica, questo volume è stato nominato, nel 2014, per tre Harvey Awards.


MATT KINDT | DOUG BRAITHWAITE | BRIAN REBER


ROMANIA

DALL’ANNO 402 A OGGI: LA STRADA VERSO UNITY 1

2

3

Aric di Dacia, erede al trono dei Visigoti del V secolo, cresce sotto il dominio dell’Impero Romano.

Nel tentativo di tendere un agguato nei confronti di alcune truppe romane, Aric e i suoi uomini vengono rapiti dai membri di una razza aliena nota come “la Vigna”.

Dopo anni di schiavitù su un’astronave della Vigna, Aric e i suoi uomini si ribellano e assaltano l’armeria, che si rivela essere un tempio in cui viene conservata una reliquia sacra, l’armatura di Shanhara, o X-O Manowar.

4

5

6

Aric e l’armatura si fondono, e il visigoto scappa e torna sulla Terra, dove scopre che sono passati 1600 anni dal suo rapimento. Furioso, Aric si dirige verso il pianeta di origine degli alieni…

…per scoprire che la Vigna tiene prigionieri i discendenti dei Visigoti. Aric libera la sua gente e la riporta sulla Terra, dove dichiara la Dacia (nell’attuale Romania) il suo regno.

Il mondo, però, non ha intenzione di permettere un’invasione aliena così facilmente…

Design: Rian Hughes


SESSANTA SECONDI FA ERO UNA SCRITTRICE CULINARIA. VIAGGIAVO IN PAESI ESOTICI. MANGIAVO CIBO STRANO. LO FOTOGRAFAVO, E NE SCRIVEVO.

MA QUESTO ERA UN MINUTO FA.

ORA… FACCIO SOLO FOTO.

ALCUNE PERSONE SI SCELGONO UNA CARRIERA. ALTRE… SE LA TROVANO ADDOSSO.

COMUNQUE, ERO LA COSA PIÙ VICINA A UN GIORNALISTA, LÌ, PER QUELLA CHE ORA È CONOSCIUTA COME “LA BATTAGLIA DI BERCENI”.

NON C’ERANO MOLTI FOTOGRAFI O GIORNALISTI A BERCENI IN QUEL MOMENTO. BERCENI È UNA RIDENTE CITTADINA APPENA FUORI BUCAREST. NON VERGOGNATEVI A CERCARLA. IO L’HO FATTO.


IL MONDO CAMBIÒ ALL’IMPROVVISO. SI PARLÒ DELL’ATTERRAGGIO DI UNA NAVE ALIENA IN UN PARCO E IN UN ATTIMO… I RUSSI ERANO IN ROMANIA.

ERA INIZIATA UNA GUERRA. L’ATTACCO RUSSO A BERCENI (SECONDO GLI STRATEGHI MILITARI, A COSE FATTE) FU UNA FINTA. UNA DISTRAZIONE DALL’ATTACCO PRINCIPALE, SFERRATO DA UN SOTTOMARINO ATOMICO.

POSSO SOLO DIRE CHE COME “FINTA” MI SEMBRÒ FIN TROPPO VERA.


NON SO IL NOME DEL SOLDATO RUSSO CHE MI SALVÒ, QUEL GIORNO. IMMAGINO CHE IL SUO REGGIMENTO FOSSE PERDUTO NELLA BATTAGLIA.

SO CHE ERA DA SOLO.

SONO UNA FOOD WRITER. HO VISTO TUTTO L’IMMAGINABILE. SCORPIONI, VINO DI SERPENTE, PESCI PALLA, GABBIANI PORTOGHESI FRITTI.

E POI… NON C’ERA PIÙ.

MA NON AVEVO MAI VISTO…


…NIENTE DI SIMILE.

NON È SICURO, QUI. DOVRESTI ANDARTENE.

QUELLO CHE MI COLPÌ DI PIÙ FU L’ODORE.

COME DI OZONO E POLVERE DA SPARO MISTI A SUDORE, SPORCO E SANGUE. L’ODORE DELLE GUERRE PASSATE E FUTURE TUTTE INSIEME.

E IL SUONO… SI SENTIVA UN PICCOLO RONZIO. COME SE IL SUO CORPO STESSE VIBRANDO. ENERGIA… CHE ASPETTAVA DI ESSERE EMESSA.


PASSAI UNA NOTTE INSONNE IN UNA CANTINA, NASCOSTA. QUANDO USCII… IL POSTO ERA STATO ABBANDONATO. LEGGE MARZIALE.

ERA INQUIETANTE, TUTTA L’AREA ERA STATA ABBANDONATA. MI RICORDÒ QUELLE FALSE CITTÀ SU CUI FANNO I TEST NUCLEARI.

AVEVO SENTITO LA RADIO IN MACCHINA, PERÒ. SAPEVO DOV’ERA.

FU SORPRENDENTEMENTE FACILE MUOVERSI.

ALCUNE PERSONE SI SCELGONO UN’OSSESSIONE.

ALTRE SE LA TROVANO ADDOSSO.

--RENEE ROUSSEAUX, BLOG UFFICIALE DI MAN-O-WAR.


“LA SITUAZIONE È SERIA, HARADA.

“QUESTO ARIC DI DACIA HA APPENA UCCISO UN BATTAGLIONE RUSSO DI FRONTE A TUTTO IL MONDO.

“IL CREMLINO LA VEDE COME UN’INVASIONE ALIENA A CASA SUA.

“ARIC È ENTRATO IN ROMANIA COME UN ANTICO CONQUISTATORE, DICHIARANDOSI RE.

“I RUSSI LO RITENGONO PAZZO, E NON SONO CONTENTI DI AVERE UN’ARMA NUCLEARE VIVENTE SUL MAR NERO.

TUTTO IL CORPO MILITARE È ALLERTATO. HANNO SUBITO UNA SCONFITTA UMILIANTE, E NON LASCERANNO CHE ACCADA DI NUOVO. “HANNO LETTERALMENTE I BARBARI ALLE PORTE…

“IN QUESTO MOMENTO, ALLA BASE DI TYURATAM STANNO ARMANDO DUE AEREI. “LO BOMBARDERANNO ALLA GRANDE. L’ATOMICA MAGARI NON GLI FARÀ UN GRAFFIO, MA CERTAMENTE MANDERÀ NEL PANICO IL RESTO DEL MONDO. PARLIAMO DELLA TERZA GUERRA MONDIALE.”


CAPSHAW. PER FAVORE. TUTTI I PEZZI SONO A POSTO. HO SOLO BISOGNO DI VENTIQUATTR’ORE PER METTERLI IN AZIONE. MI PROCURI QUESTO TEMPO… POSSO PENSARCI IO. SO BENE CHE TIPO DI OPERAZIONI GESTISCE LÌ, HARADA. SO CHE COSA POSSONO FARE.

È L’UNICO MOTIVO PER CUI STO RISCHIANDO PER LEI. HO CHIESTO UN SACCO DI FAVORI E STO TRATTENENDO I NOSTRI PER DARVI SPAZIO. SE NON CE LA FA LEI, STIAMO PARLANDO DELLA FINE. VENTIQUATTR’ORE.

VENTIQUATTR’ORE. AL MASSIMO.

GILAD. MI SPIACE RIVEDERTI COSÌ…

…PRESTO.

NON RICORDO L'ULTIMA VOLTA CHE SEI STATO…

MI HANNO FERITO TANTISSIME VOLTE, HARADA. C’ERO, QUANDO LA GUERRA È STATA INVENTATA. STAVO PER DIRE… SOPRAFFATTO.


IL TUO INCONTRO CON I… RIVOLTOSI… NON È ANDATO COME PREVISTO.

NO, È ANDATO COME PREVISTO… MA NON È ANDATO BENE.

IL “RIVOLTOSO”… ARIC… È PIÙ TESTARDO CHE MAI. È UN VISIGOTO. STORICAMENTE, SONO DEI SOPRAVVISSUTI. NON SI PIEGHERÀ MAI A NESSUNO. IL COLONNELLO CAPSHAW DEL M.E.R.O.* MI HA SPIEGATO L’URGENZA DELLA SITUAZIONE, MA SERVIVA PIÙ TEMPO PER METTERE I PEZZI AL LORO POSTO.

* MILITARY EXTRATERRESTRIAL RECON OUTPOST.

DOVEVAMO VEDERE SE POTEVA ESSERE DISSUASO. IL TUO INCONTRO ERA ESSENZIALE, NEL QUADRO GLOBALE. LA RUSSIA DISTRUGGERÀ IL MONDO, PRIMA DI LASCIARLO VINCERE. PIÙ TEMPO?!

AVRESTI POTUTO RISPARMIARE UN SACCO DI TEMPO, VENENDO AD AIUTARMI A FERMARE ARIC, INVECE DI GIOCARE CON IL TUO PROGETTO SCIENTIFICO.

CREDIMI QUANDO TI DICO CHE…

…NON LASCERÒ CHE ACCADA.

UNITY vol. 1 - Preview  
UNITY vol. 1 - Preview  

UCCIDERE UN RE L’uomo più pericoloso del mondo, Toyo Harada, è stato colpito dall’emozione che mai avrebbe pensato fosse possibile per lui:...

Advertisement