Page 1


UN TRANQUILLO AVVENTO DI PAURA Testi: Davide La Rosa Disegni: Vanessa Cardinali Copertina: Vanessa Cardinali Lettering: Federico Marchionni Pubblicazione Bimestrale n. 5 - Novembre 2013 Registraz. Tribunale di Perugia

EDIZIONI STAR COMICS srl Strada delle selvette 1/bis-1 06134 Bosco (PG) Direttore Generale: Giovanni Bovini Direttore Responsabile: Claudia Bovini Ideazione: Davide La Rosa Supervisione generale: Giuseppe Di Bernardo Stampa: Grafiche Bovini s.r.l. Distributore esclusivo per le edicole: Press-Di Distribuzione Stampa e Multimedia S.r.l. Via Bianca di Savoia, 12 20122 Milano Distributore per le librerie: Star Shop Distribuzione srl Via del Piombo, 30 Zona Industriale 06134 Ponte Felcino (PG) Tel. 075.6919931 - 6910652 Per la pubblicità su questo albo: Edizioni Star Comics Tel. 075.5918353 Fax 075.5918355 www.starcomics.com Suore Ninja © 2012 Davide La Rosa, Vanessa Cardinali, Edizioni Star Comics. Tutti i diritti riservati. I riferimenti a persone, luoghi o fatti realmente esistenti è da ritenersi puramente casuale. SERVIZIO ARRETRATI: Per ricevere i numeri arretrati delle nostre pubblicazioni visita il sito www.starcomics.com e acquista on line con bollettino di conto corrente postale, postepay o carta di credito. Le spese di spedizione saranno pari a € 3,50 fino a 10 numeri richiesti, € 8,00 da 10 a 20 numeri e € 12,00 oltre i 20 numeri. Trovi tutte le informazioni nella sezione ACQUISTA ON LINE del nostro sito. Per ulteriori informazioni sull’acquisto degli arretrati puoi scrivere a: acquistaonline@starcomics.com. IL PREZZO DEGLI ARRETRATI DI SUORE NINJA E’ DI € 2,90.

Mary Shelley, nel maggio del 1816 (noto come l’anno senza estate) scrive Frankenstein, o il moderno Prometeo. Nella sua opera prima, la Shelley, traduce un suo orribile incubo in inchiostro, raccontando di una creatura composta dalle parti di numerosi cadaveri che torna alla vita seminando il terrore. Non mi risulta che Davide La Rosa abbia scritto l’episodio dal titolo Un tranquillo avvento di paura, prendendo spunto da un suo personale incubo ma, come vedrete, anche nel caso del nostro fumetto, una mostruosa creatura viene assemblata usando parti di defunti, e il fatto che si tratti di reliquie di Santi ingarbuglia notevolmente la faccenda. Purtroppo per voi e per la vostra curiosità, però, non verrete a capo dell’intricata matassa al termine di questo volume, in quanto si tratta di un albo diviso in due parti e che si concluderà, insieme alla miniserie, solo nel prossimo attesissimo numero. Eh, sì, miei cari lettori, siamo arrivati quasi alla fine di questa stupenda cavalcata, per questo credo sia importante iniziare a tirare le somme. Fare le Suore Ninja non è stato come fare un normale fumetto, ma si è trattato di una missione d’esplorazione in territori, editorialmente parlando, sconosciuti e pericolosi. Un luogo dove le nostre eroine, scritte con pungente verve da Davide La Rosa e disegnate magistralmente da Vanessa Cardinali, si sono fatte largo accolte dall’affetto di tanti lettori e da critiche costruttive ed educate, ma anche attraverso battaglie ideologiche o interessate che sono sfociate addirittura in fenomeni di offesa e minaccia nei confronti dello sceneggiatore. E’ successo anche che alcuni giornalisti abbiano scritto agli autori dicendo che avrebbero voluto intervistarli e parlare del loro fumetto, ma che purtroppo toccava argomenti scomodi ed era mal visto dai vertici del giornale o del sito per cui lavoravano. Capita. Resta il fatto che la nostra scommessa è arrivata, malgrado qualche gufetto della rete, sana e salva alla conclusione prevista e con l’apprezzamento dei tanti affezionati che l’hanno seguita fin dal primo numero. Un particolare ringraziamento vorrei dedicarlo agli amici Emiliano Pagani e Daniele Caluri, i noti Paguri autori del fortunatissimo fumetto Nirvana edito da Panini. Gli autori livornesi hanno omaggiato le Suore Ninja nel decimo episodio della loro serie dal titolo Libera nos a malo. Potete vedere la splendida vignetta qui sotto. Grazie ancora! Gli ospiti dell’extra file di questo mese sono Lise e Talami, i corrosivi autori di Quasi quasi mi sbattezzo e di Morte ai cavalli di bladder town, un western demenziale disegnato su carta da pacchi. I nostri ospiti hanno anche vinto il premio Strade nuove al Comicon. Vi stupiranno. Come da tradizione, alla fine dell’albo, troverete anche le sante parole di lddio, seguito da un numero sempre più alto di followers. Non mi resta che ringraziarvi e darvi appuntamento tra due mesi in edicola e fumetteria per l’ultimo, e per questo ancora più imperdibile, episodio della serie. Un albo enigmatico a partire dal titolo che sarà: 1,6180. Buon divertimento e non dimenticate di seguire le Suore Ninja su facebook.com/ SuoreNinja

Giuseppe Di Bernardo


1


2


3


4


5


6


7


8

Suore Ninja vol. 5  

Il nemico che si muove nell'ombra sta uscendo allo scoperto e grazie a uno stratagemma (neanche troppo originale) riesce a portare il Papa i...

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you