Page 1

Salute Naturale Extra con: Dimagrire con insalate e piatti freddi €14,60 - Acido ialuronico, elastina e collagene €14,40

RIZA

MENSILE GIUGNO 2018 - ITALIA € 4,90 F € 11,50 - PTE CONT. € 8 - E € 8 - CH CT 12,50 Chf / P.I. 12/06/2018

N.

109

Numero 109

O G NI M E SE UN A CURA V IN CEN TE

SONO LE MIGLIORI ALLEATE NATURALI DELL’ESTATE

Poste Italiane S.p.A. - Sped. in Abb. Postale - D.L.353/2003 (conv. in L. 27/02/2004 n°46) art.1, comma 1, LO/MI

SALUTE NATURALE EXTRA

LE MAGICHE SPEZIE CHE FANNO DIMAGRIRE

Le magiche spezie che fanno dimagrire Bruciano tutti i grassi e riducono subito cosce, fianchi e girovita SCOPRI RODIOLA, VANIGLIA E CANNELLA Spengono la fame e la voglia di dolci. E in più riaccendono il metabolismo

CURCUMA E PEPE NERO

Evitano che gli zuccheri si trasformino in grassi. Mettile sulle zuppe

IN LINEA CON IL CUMINO

Vince le fermentazioni intestinali e scioglie il grasso addominale

PANCIA PIATTA SUBITO

Bevi l’infuso freddo di zenzero e coriandolo: prendilo prima dei pasti


Abbina le erbe e le spezie e trova il tuo percorso dimagrante → pag. 10

IL SOMMARIO

Tornare in forma per l’estate: è un obiettivo per il 93% dei nostri lettori → pag. 16

Giugno 2018 - numero 109

3 L’editoriale Ricominciamo a nutrirci in modo consapevole

6 Notizie dal mondo 8 Il tuo percorso di benessere Il modo migliore per dimagrire in estate

10 La guida Magra senza dieta: grazie a erbe e spezie perdere peso è facile! Per ridurre i gonfiori e disintossicare l’organismo prova il Ficus carica → pag. 30

16 L’indagine Per il 65% spezie ed erbe sono amiche del peso forma

23 Perdi peso con le erbe ■ Garcinia - La pianta tropicale che combatte i cuscinetti più ■ Ficus - La soluzione che funziona contro il gonfiore ■ Orthosiphon - Il tè che ti depura e ti libera dalle tossine ■ Rodiola - Con la radice della forza resisti alla voglia di cibo ■ Verga d’oro - Il fiore giallo che drena i liquidi e i ristagni

ostinati

49 Le spezie superdimagranti Il cumino e il cardamomo sono le spezie che rendono la pancia piatta → pag. 56

■ Pepe e curcuma - La coppia d’oro che stimola il metabolismo ■ Cumino e cardamomo - Con loro la pancia è subito piatta ■ Chiodi di garofano e noce moscata - Mettono sotto scacco le tossine ■ Vaniglia e cannella - Combattono l’azione degli zuccheri ■ Peperoncino e zenzero - Gli aromi che spengono le infiammazioni

64 In pratica Come scegliere le spezie e usarle al meglio

68 Il programma Via due chili in una settimana


Per mantenere a lungo aroma e proprietà delle spezie conservale al buio → pag. 64

Vuoi perdere peso? Aggiungi la vaniglia al latte della colazione → pag. 68

77 Bevande contro grasso e tossine ■ Drink vegetali - Le tisane fredde per dire addio ai chili di ■ Centrifugati - I mix che potenziano la dieta dimagrante ■ Frullati - Le ricette con la frutta per tutta la giornata

troppo

87 Cosmesi: più pepe alla tua bellezza I trattamenti beauty alle spezie per il viso, il corpo e i capelli Consuma un frullato come spuntino per sentirti sazia a lungo → pag. 82

96 Libri Centro Riza

Servizio di psicologia e psicoterapia

Incontri di gruppo Tutti i giovedì con Raffaele Morelli SCOPRIAMO LE NOSTRE RISORSE INTERIORI Abbandoni, separazioni, fallimenti sentimentali, disagi esistenziali e disturbi psicosomatici a volte ci travolgono. E così ricorriamo agli psicofarmaci con la speranza di salvezza. Ma non è fuggendo dal sintomo, o cercando di metterlo a tacere con le medicine, che possiamo risolvere il problema. Questi disagi racchiudono una gemma preziosa: è il grande sapere dell’anima che preme per farci realizzare la nostra vera natura, cioè il nostro essere diversi da tutti gli altri. Perché ognuno possiede Immagini soltanto sue. Gli incontri terapeutici del giovedì sono workshop pratici dove vengono insegnate le tecniche fondamentali per ritrovare il benessere interiore.

Tutti i giovedì alle ore 17.00 Per informazioni e prenotazioni: 02/5820793 - centro@riza.it Centro Riza di Medicina Naturale - Via L. Anelli, 4 20122 Milano Sito web: www.centro.riza.it

Usa le spezie come ingredienti dei tuoi cosmetici: l’effetto è assicurato! → pag. 87


IL TUO PERCORSO

DI BENESSERE

Il modo migliore per di

8

SALUTE NATURALE EXTRA


I testi di questo numero sono stati curati dalla dott.ssa Cristina Molina, medico chirurgo esperto in omeopatia e omotossicologia

magrire in estate Affidati alle cinque piante che funzionano davvero

E con le spezie ottieni effetti snellenti amplificati

C

on l’estate, arriva il desiderio di conquistare una migliore forma fisica. Scopri cosa ti separa dal tuo obiettivo e affidati alla forza di cinque erbe: la garcinia per bruciare i grassi, l’orthosiphon per depurarti, la verga d’oro per drenare i liquidi, il Ficus carica per combattere l’adipe su pancia e girovita, la rodiola per contrastare gli attacchi di fame.

Q A PAGINA

23

Il programma di una settimana per perdere due chili

uando sei in cucina puoi rendere ancora più efficaci gli integratori e più vicino il tuo obiettivo. Basta condire le tue ricette con le spezie giuste, che oltre ad arricchire i tuoi piatti di gusto ti offrono tanti effetti benefici. Sceglile in base alle tue esigenze (bruciagrassi, antifame, detox) e costruisci un A PAGINA percorso personalizzato per dimagrire e sentirti bene.

49

Prepara le bevande speziate a base di frutta e verdura

P

er arrivare sulla spiaggia più snella e piena di energia, prova il nostro programma di sette giorni. Utilizza il potere bruciagrassi, antigonfiore e antifame di curcuma, zenzero, pepe, chiodi di garofano, peperoncino... Sono menu leggeri ma ricchissimi di sapore proprio per merito A PAGINA delle spezie. Così puoi dimagrire senza fatica né noia.

68

T

isane fredde, centrifugati, frullati: con i drink vegetali arricchiti dalle spezie spegni la sete e affronti il caldo senza aggiungere zuccheri ingrassanti alla dieta. Le bevande alle erbe ti depurano e combattono i gonfiori, i succhi di frutta e verdura ti regalano vitamine e minerali; i frullati sono A PAGINA uno spuntino sano perfetto in ogni momento della giornata.

77

9

Giugno 2018


ORTHOSIPHON PERCORSO DETOX Il tè che ti depura e ti libera dalle tossine Facilita il lavoro del fegato e aiuta a ripulire sangue e cellule. Solo in questo modo il metabolismo torna a funzionare

Q

ualunque sia il numero di chili da smaltire, una mossa essenziale per perdere peso è stimolare i meccanismi di disintossicazione dell’organismo. In effetti, già in passato le medicine orientali e occidentali raccomandavano una serie di pratiche atte a eliminare, tramite l’uso combinato di cibi ed erbe detossinanti, le scorie e i veleni che possono compromettere le normali attività metaboliche e, in ultima analisi, anche la linea. Oggi la moderna scienza della nutrizione conferma l’efficacia snellente della depurazione dalle tossine che si formano nell’organismo soprattutto quando commettiamo errori alimentari. Cosa fare?

SOSTIENE GLI SPAZZINI DELL' ORGANISMO

Oltre a correggere il tuo stile di vita (privilegiando verdura, frutta, cereali integrali e pesce) puoi dare una mano al tuo corpo con l’orthosiphon, rimedio verde che agisce su più fronti: favorisce l’attività del fegato, migliora l’efficienza dei reni, abbassa il colesterolo. Stimolando l’attività dei due organi emuntori, stimola i processi di disintossicazione e la “pulizia” del corpo, aiuta a riattivare i meccanismi fisiologici rallentati o bloccati da scorie e tossine. Le cellule si ricaricano di energia, il metabolismo riprende sprint, il sistema immunitario si rinvigorisce, il corpo si libera dai radicali liberi e le cellule e i tessuti sono più protetti dai danni ossidativi. Così, oltre a perdere peso, si riducono alcuni disturbi dovuti allo squilibrio generale, come mal di testa, problemi digestivi o intestinali. La depurazione infine ci protegge dall’invecchiamento e da alcune malattie croniche. 34

SALUTE NATURALE EXTRA

L'identikit della pianta Il "baffo di gatto" che lava via anche i grassi Pianta tropicale dai lunghi stami, chiamata “baffo di gatto” in lingua malese, l’Orthosiphon stamineus è conosciuto anche con il nome di tè di Giava. È molto apprezzato per le sue proprietà depurative e diuretiche. Le sue foglie contengono flavoni, potenti antiossidanti, scutellarina ed eupatorina: un mix che stimola l’attività dei reni e del fegato. Una serie di studi ha dimostrato che bastano 10 cc di idrolito di orthosiphon per triplicare la quantità di urine giornaliera. E non è tutto: il tè di Giava ha anche un’azione colagoga, stimola cioè l’eliminazione della bile da parte del fegato. Arricchiscono la formula il potassio, che ha un’efficace azione diuretica e depurativa, e la sinensetina, sostanza che agisce sull’enzima lipasi e contribuisce a smuovere, oltre alle tossine, l’adipe in eccesso. Per tutti questi motivi l’orthosiphon è l'alleato naturale più adatto per eliminare le tossine ingrassanti, soprattutto quelle che appesantiscono la pancia, i glutei e la parte bassa del corpo.


Come utilizzarlo In tisana, tintura o compresse L’orthosiphon si trova sotto forma di bustine, compresse (con estratto secco titolato in sinensetina 0,3%), tintura madre o in foglie per tisana. Per ottenere buoni risultati puoi assumere 2 compresse di estratto secco o 30 gocce di tintura madre 2-3 volte al dì. Un altro modo per beneficiare di questa magica pianta è trasformarla in infuso: versa una tazza di acqua calda su un cucchiaino di foglie essiccate di orthosiphon (lo trovi in erboristeria) aspetta 10 minuti, poi filtra e bevi l’infuso caldo 2-3 volte al dì lontano dai pasti. Per dolcificarlo, se vuoi, usa un cucchiaino di sciroppo d’acero, che aumenta l’escrezione di liquidi, urea e cloruri.

I benefici L'infuso dimagrante Con le foglie di orthosiphon (in erboristeria) si può preparare un efficace infuso snellente

Ti aiuta a rimediare agli eccessi A pranzo o cena hai esagerato con i cibi salati o con le porzioni oppure hai fatto incetta di grassi? Puoi rimediare con l'orthosiphon sotto forma di infuso o compresse. Per l'infuso, bevine due-tre tazze al giorno; se invece preferisci le compresse attieniti alle dose indicate sulla confezione. Attenta: se sei in cura con farmaci diuretici e cardiovascolari consulta sempre il medico.

35

Giugno 2018


IN PRATICA

Come sceglierle e usarle al meglio Quando acquisti le spezie, fatti guidare dai tuoi sensi: guardale bene annusale a fondo, se puoi assaggiale. E poi, occhio alla conservazione

N

ascono dalle piante più aromatiche ed è proprio l’olio essenziale a conferire alle spezie le loro proprietà e a trasformarle in un potente alleato di chi vuole perdere peso. Basta un pizzico di una di queste polveri per arricchire di sapore e composti curativi i nostri piatti. Ma perché esplichino al meglio i loro benefici, occorre saperle scegliere con attenzione.

VENGONO DA PAESI LONTANI

Se le erbe aromatiche fanno parte della nostra tradizione e dei nostri territori, se possiamo coltivarle nei nostri giardini o incontrarle in campagna, e raccogliendole creare un nostro erbario personale, per le spezie, salvo rare eccezioni, il discorso è diverso. Nella maggior parte dei casi, infatti, non possiamo tenerle sul terrazzo o in giardino e siamo costretti a comprarle al supermercato, o in un negozio specializzato, perché si tratta di piante originarie di zone molto lontane, dal sud est asiatico, all’America centro-meridionale, all’Africa, tutti territori che hanno caratteristiche ambientali diverse dal nostro. Per questo motivo, occorre saperle scegliere, in modo da essere sicuri che insieme all’aroma, mantengano le loro proprietà. 64

SALUTE NATURALE EXTRA

SONO RADICI, FIORI, CORTECCE

Le spezie sono ricavate da una parte specifica della pianta da cui hanno origine: può essere la radice (nel caso dello zenzero), i fiori (quelli dello zafferano), le bacche (il pepe), la corteccia (per esempio la cannella). Queste subiscono un processo di essiccazione per essere vendute e consumate intere o macinate, in pasta o estratto. Per giudicare la freschezza di una spezia, usa tre organi di senso: la vista, l’olfatto, il gusto.

I PASSI DA COMPIERE

Al momento dell’acquisto guardale bene: i colori di quelle più profumate sono vivaci. La curcuma dovrebbe essere giallo acceso, il peperoncino rosso vivo, il pepe nero brillante; se tendono a sbiadire, significa che gli aromi stanno invecchiando, perdendo parte del loro profumo e delle loro proprietà. Fai la prova fragranza: mettine un pizzico sul palmo, strofina le mani e annusale. Se senti il profumo, la spezia è buona. Assaggiala, se puoi. Il formato migliore è quello intero: macinando al momento la quantità desiderata la spezia mantiene intatti più a lungo aroma e sapore. Una spezia macinata si conserva per circa sei mesi,


In cucina, tienile lontano dai fornelli Quando usi le spezie in cucina puoi giocare mixando i vari sapori. Non tenerle mai però vicino ai fornelli (o nei mobili sopra) perché il calore le rovina

L’idea in più Mettile nell’olio e congelale: dureranno un anno intero se è intera dura fino a un anno e subisce meno attacchi da parte di microbi e muffe. Le spezie macinate, inoltre, possono contenere additivi, aggiunti per aumentare il peso del prodotto.

MEGLIO A PICCOLE QUANTITÀ, NELLA CERAMICA

Quando vai a fare la spesa, fatti guidare dal principio della modica quantità: non comperare barattoli giganteschi se fai un uso moderato delle spezie. Le spezie migliori sono quelle racchiuse nei contenitori in ceramica, vetro scuro o legno; se possibile, evita di acquistare i sacchettini di plastica, che lasciano passare l’aria, nemica degli aromi. Se acquisti le spezie in un contenitore di vetro, riponile in un armadietto al buio, lontano da fonti di calore e di umidità Quando le compri sfuse, etichetta ogni contenitore con il nome della spezia e la data d’acquisto.

S

e vuoi conservare più a lungo le tue spezie, mettile in un contenitore per i cubetti di ghiaccio (li puoi acquistare anche con il coperchio, più igienico e isolante), e versa in ogni alloggio un tipo di spezia. Quindi, aggiungi l’olio extravergine d’oliva, fino a coprire interamente la spezia. Conserva in congelatore. Avrai i tuoi condimenti disponibili tutto l’anno. L’olio conserva bene i cibi e il congelamento ne salvaguarda le caratteristiche nutrizionali. Abbi cura di non aggiungere altro olio alle tue ricette: quello di conservazione delle spezie è ampiamente sufficiente come condimento del piatto che preparerai. I semi in generale, in particolare quelli di sesamo e di papavero, vanno conservati in barattoli a tenuta ermetica in frigorifero, nella parte meno fredda, per evitare che irrancidiscano.

65

Giugno 2018


RICETTE DA BERE

INSIEME AL SUCCO DEI VEGETALI FRESCHI FAI

I centrifugati che potenziano la tua dieta dimagrante Dici basta alla pesantezza

SEDANO

+ CUMINO + LIMONE

Per tagliare le porzioni a tavola

CAROTE

80

SALUTE NATURALE EXTRA

+ FINOCCHIO + ZENZERO


IL PIENO DI VITAMINE, ENZIMI E MINERALI Bevili subito I centrifugati conservano le vitamine e i minerali della frutta, ma vanno consumati subito per evitare dispersioni

Brucia i grassi più velocemente

CAVOLINI + CAROTE

+ LIMONE

Lo spezza-fame rimodellante CAVOLO ROSSO

+ MELA + ALOE + CANNELLA

Ripulisci il corpo dall’interno

SEDANO + PREZZEMOLO + ZUCCHINE

81

Giugno 2018

Salute Naturale Extra  

Maggio 2018

Salute Naturale Extra  

Maggio 2018