Page 1

ANNO IV | NUMERO 21 | GIUGNO 2018 | www.fsitaliane.it

PUGLIA

SFERA EBBASTA ESTATE DA ROCKSTAR TRENITALIA REGIONALE

BIENNALE FREESPACE PICNIC, C’EST CHIC

#lamusicastacambiando: i nuovi treni Pop e Rock IL SETTIMANALE GRATUITO PER I VIAGGIATORI DI FERROVIE DELLO STATO ITALIANE


Scarabeo. So it all begins. Dall’idea alla forma. Dalla ceramica alle sue infinite possibilità. Da un design a un’atmosfera.

Immaginare. Contaminare. Essere. Scarabeo. L’eredità del saper fare artigianale plasma habitat e suggestioni sempre nuove, inedite, contemporanee. Qualità. Sensibilità. Talento. Innovazione. Indagare e interrogare il mondo per ispirare, e per lasciarsi ispirare. È così che nasce stile. Nasce materia e diventa unicità.

scarabeosrl.com


SOMMARIO IN COPERTINA

SFERA EBBASTA Foto Cosimo Buccolieri

ECO-CALCULATOR NOTE QUESTA RIVISTA UTILIZZA CARTA CERTIFICATA FSC RICICLATA AL 100%. OGNI 10.000 COPIE FA RISPARMIARE:

2.388 kg di rifiuti

572 kg di CO2 56.066 litri d'acqua

7.445 kWh di energia

14 PROTAGONISTI

L’IDOLO DEI TEENAGER IN TOUR PER TUTTA L’ESTATE

© FS Italiane | PHOTO

29 TRENITALIA REGIONALE

DIALOGO COSTANTE CON IL MONDO DELLE ASSOCIAZIONI

© Giulio Squillacciotti

7 EDITORIALE 9 AGENDA 27 CORNER 34 RACCONTO

3.880 kg di legno

13 GOURMET

SICILIA: IL PESCE AZZURRO DIVENTA UN FESTIVAL

18 ZOOM

BIENNALE ARCHITETTURA: IL 2018 È FREESPACE

22 POP&ROCK HIT PARADE PER VIAGGI A SUON DI NOTE

24 TRAVEL

PICNIC, LE METE IDEALI DALL’ABRUZZO ALLA CALABRIA

GIU2018

5


sostienici@unicampus.it sostienici.unicampus.it

77 anni

34 anni


EDITORIALE

TRENITALIA di Marco Mancini |

marmanug

STAGE

La musica è libertà. È linguaggio planetario che da sempre crea condivisione. Ne sanno qualcosa gli oltre 75mila spettatori che lo scorso 1° giugno hanno riempito San Siro per partecipare al grande concerto della coppia più social del palcoscenico italiano, J-Ax e Fedez. In effetti più che un concerto, La Finale è stato un t i r d ti u i d rtifi i tti i u laser colorati e un palco gigante a 360 gradi su cui i due rapper i fi t t di . i i t i r mostrare al pubblico presente le nostre nuove note, Rock e Pop. Sì, perché viaggiare è un’altra essenziale fonte di libertà. i ggi r d r r r u diritt . si è quindi aperto con un video sulla vita artistica dei due cantanti associato alla nostra campagna di comunicazione #lamusicastacambiando.

Quest’estate Trenitalia sarà anche musica, accompagnando e promuovendo, anche con sconti dedicati ai propri clienti, i ri i i ti d t gi . t d di i r i in tranquillità e in sicurezza, viaggiando appunto in treno. Per Rock in Roma, uno degli appuntamenti cult della it i u t t r di rit r fi spettacolo. Così come per raggiungere l’Arena del Visarno e assistere al Firenze Rocks che parte proprio in questi giorni e dove abbiamo allestito, a un passo dal palco, il mock-up d k. r d rd r d r ggiu g r Trenitalia: Pistoia Blues, Milano Summer, i concerti di Vasco Rossi, Negramaro, Cesare Cremonini e di Laura Pausini. Insomma tutti a bordo verso i grandi live dell’estate. Viaggi scanditi a ritmo di musica, in attesa dei treni del futuro. © lassedesignen/AdobeStock

ON

GIU2018

7


IL NUOVO LIBRO DI FRANCESCO FAGNANI E DANIELE OTTAVI Acquistalo su

www.exclusivedeal.it Prezzo: € 19.90 + spese di spedizione


AGENDA a cura di Laura D’Alessandro

IMPRESSIONISMO E AVANGUARDIE tr di i fi al 2 settembre, presenta una selezione di 50 capolavori provenienti dal Philadelphia Museum of Art, una delle più importanti e storiche sedi espositive americane. Un’occasione unica per ammirare opere di celebri pittori attivi tra ‘800 e ‘900, nel loro periodo di massima espressione creativa: solo per citarne alcuni, Cézanne, Degas, Manet, Monet, Van Gogh, Renoir, Braque, Kandinsky, Matisse, Chagall, Picasso e Dalí. Philadelphia è stata la capitale del collezionismo sin dalla metà del XIX secolo e il suo museo, inaugurato nel 1877, possiede oggi una raccolta di oltre 240mila opere, rappresentative di duemila anni di produzione artistica. impressionismoeavanguardie.it palazzorealemilano.it ImpressionismoAvanguardie

NOTE CONSIGLIATE La playlist di Nicola Sani // Direttore artistico dell’Accademia Chigiana, compositore e giornalista

Marc Chagall Nella notte (1943)

Les Marquises - Jacques Brel Waltz for Debby - Bill Evans Bolero - Maurice Ravel

Olio su tela Philadelphia Museum of Art, Collezione Louis E. Stern

ARTE

GEOMETRIE URBANE Le linee di base, le strutture portanti e i toni cromatici dell’architettura d r t r i r t g i ti d i d gi g gr fi simbolica del pittore Marco Petrus (1960). Un sorta di atlante urbano, immateriale e diffuso, che attraverso i paesaggi di diverse metropoli del mondo mira a delineare una “città ideale”. Fino al 20 agosto è visitabile al Marca-Museo delle Arti di Catanzaro la rassegna dal titolo Antologica 2003-2017: in esposizione 35 opere di grandi dimensioni che coprono oltre un decennio di attività dell’artista milanese, tra cui alcune inedite della serie Dalle Belle Città e M21, una particolare visione delle Vele di Scampia a Napoli. «Petrus - ricorda la curatrice della mostra Elena Pontiggia - ha dipinto non solo quelle architetture, ma anche l’equilibrio o, più spesso, lo squilibrio in cui siamo immersi. Ha dipinto l’ordine, la capacità costruttiva, la vocazione propositiva, ma anche le torri di Babele che incontriamo nella nostra vita». museomarca.info

Marco Petrus Dalle Belle Città 6 (2013) Olio su tela

GIU2018

9


AGENDA

IL POTERE DELLE PAROLE

IL SEME DELLA VIOLENZA Ludovico Paganelli Mondadori Electa, pp. 288 € 17,90 Margot Blanchard, giovane commissario di Polizia a Milano, indaga sull’omicidio di u u t fi i ri dedito a speculazioni in Borsa. L’inchiesta svela da subito verità drammatiche, che costringono la stessa Margot a lottare contro i demoni del suo passato.

Alcuni degli autori più interessanti della scena culturale italiana e internazionale si ritrovano nella Basilica di Massenzio a Roma per il festival Letterature, diretto da Maria Ida Gaeta. Accompagnati da musicisti, leggono testi inediti ispirati al tema di questa edizione: il diritto e il rovescio, l’inesauribile corrente delle parole. Il 19 giugno parlano di generi classici e nuovi Glenn Cooper, Paul B. Preciado e Marcello Simoni; il 21 Corrado Augias, Olivier Guez e Michael Imperioli sono le guide dell’itinerario Berlino/New York/Roma/Pointe-Noire; il 26 dialogano André Aciman, Paolo Giordano e Laura Morante. Il 28 serata speciale dedicata all’Infinito di Giacomo Leopardi. Da non perdere, nella sezione parallella Letterature Off, l'incontro con Zerocalcare alla Biblioteca Cornelia il 23. r fi i 3 ug i i i u fi i ti d r i tr g 2 8. festivaldelleletterature.it LetteratureFestival LetteratureFest

BOOK&FILM

EVENTI

RUOTE SULL A TERR A di Flavio Scheggi

Tratta dall’omonimo bestseller fantasy di David Levithan, una storia d’amore che trascende r i i iti fi i i. Rhiannon (Angourie Rice), una ragazza di 16 anni, s'innamora di un’anima misteriosa chiamata A, che abita ogni giorno un corpo diverso. Ogni 24 ore i due cercano di incontrarsi, senza sapere che aspetto avrà lo spirito. Al cinema dal 14 giugno. 10

GIU2018

© actionrace

OGNI GIORNO

Dopo il podio tricolore al Mugello, con due Ducati e Valentino Rossi sui primi tre gradini, un altro importante appuntamento motoristico arriva in Italia. Stavolta le due ruote sono impegnate non sull’asfalto, ma sulla sabbia del circuito di Ottobiano (PV), dove sabato 16 e domenica 17 giugno si corre l’11esima tappa del mondiale motocross MXGP 2018. u i t i t rr di u i du i tri i fid i i rti i i d u ri tr d internazionale. I salti spettacolari della pista Ottobiano sono lo scenario dove i tifosi italiani possono supportare l’idolo di casa Tony Cairoli, che qui ha vinto entrambe le gare nel 2017. Al via tra le donne anche Kiara Fontanesi, campionessa mondiale in carica e orgoglio nazionale delle due ruote, cinque volte iridata nel mondiale WMX. mxgp.com Tony Cairoli


IL NUOVO LIBRO DI GIORGIO CALCATERRA E DANIELE OTTAVI Acquistalo su

www.exclusivedeal.it

Prezzo: € 14.90 + spese di spedizione


GOURMET

BLUE FISH TASTE SAPORI E TRADIZIONI DI SICILIA IL 23 E 24 GIUGNO NELL’ANTICO BORGO MARINARO DI MARZAMEMI di Silvia Del Vecchio

A

Ancor di più durante il Festival del pesce azzurro, sabato 23 e domenica 24 giugno, non una semplice sagra ma un evento a 360 gradi che abbraccia tutti gli aspetti della vita quotidiana locale. Così, integrando arte, musica e gastronomia, si entra nelle case dei pescatori, tra usanze e abilità locali. Al centro di questa quarta edizione ci sono il convegno Azzurro come un pesce, con interventi del medico nutrizionista Giorgio Calabrese e dello chef Maurizio Urso, e il

concorso Cuciniamo azzurro per cuochi professionisti, che realizzano piatti siciliani contemporanei esaltando le proprietà del cosiddetto pesce povero, ma ricco di omega-3 e altri elementi che preservano la salute. fi tti d t t gastronomico, dunque, con aperitivi e degustazioni a chilometro zero, concerti, mostre ed eventi teatrali. Tutto made in Marzamemi. prolocomarzamemi.it prolocomarzamemi

© zeropercento/AdobeStock

Marzamemi si va per riattivare i cinque sensi e ritornare alla quiete e al fascino senza tempo di un antico borgo marinaro. Un piccolo gioiello incastonato nel Mar Mediterraneo, per metà frazione del Comune di Pachino e per l’altra di Noto (SR), che già nel ’600 era la seconda tonnara più importante della Sicilia. Un luogo intenso, profumato, che conquista il cuore (e la pancia) dei visitatori con le sue tradizioni e gli scorci meravigliosi.

Marzamemi (SR)

GIU2018

13


14

Š Cosimo Buccolieri


P R O TA G O N I S T I

UN CONCERTO DA

ROCKSTAR È UN IDOLO PER I TEENAGER, DETTA LA MODA E I SUOI LIVE SONO SOLD OUT. SI CHIAMA SFERA EBBASTA, VUOLE CONQUISTARE IL MONDO E SARÀ IN TOUR PER TUTTA L’ESTATE di Gaspare Baglio |

gasparebaglio

I

l suo secondo album, o t t t rtifi t tri platino, ha venduto oltre 100mila copie e si è piazzato dritto dritt i rti i d ifi i i d r i du tri Musicale Italiana). I suoi singoli fanno il pieno di stream: l’ultima hit, Cupido, ha superato i 30 milioni di ascolti sul web. Sfera Ebbasta è un fenomeno. Può piacere o no, ma nessuno può sindacare sul fatto che sia riuscito a creare un punto di non ritorno per il trap made in Italy. Dopo l’attività promozionale in Francia, dove il rapper di Cinisello è conosciuto grazie alle collaborazioni con i colleghi SCH e Lacrim, e il debutto del u di d t d ifi i r r impegnato nella preparazione del nuovo tour estivo che prende il via il 1° luglio dal Lucca Summer Festival. Poi su e giù per le arene e i festival del Belpaese: il Terrasound di Pescara, il Flowers Festival di Collegno, Rock in Roma e tanti altri. r fi rugi i tt r . Quali sono le novità del tour estivo? Sarà un ritorno alle origini, questa volta non ci sarà la band, sarò on stage con il mio dj. Ascolteremo i beat esattamente come sono stati pensati. La produzione è comunque grossa, con i led wall e tutto quanto. Un back to the origins… Nei miei primi live ero solo sul palco. Non c’era possibilità economica. Quest’anno, invece, le cose sono fortunatamente cresciute e abbiamo fatto un upgrade al tour. GIU2018

15


PROTAGONISTI

© Lorenzo Villa/Bhmg

NTRI

Le emozioni con cui affronti i concerti estivi? Salito sul palco la prima volta, il ghiaccio è rotto. Sono un pelino in tensione prima di tr r i fi d t r davanti a persone che sono lì per me. E mi sento libero. Com’è stata la prima volta? Come le montagne russe: hai paura all’inizio, poi continui a scendere e a salire. Come vivi questa ondata di successo? Sono tranquillo. Sono cresciuti gli impegni e la fama, ma cerco sempre di mantenere il ritmo di vita che piace a me. È tutta una questione psicologica, sia fare successo sia gestirlo. Alcuni miei colleghi la vivono male, non amano essere riconosciuti per strada. A me, invece, piace. In radio stiamo ascoltando Cupido, hit in cui hai duettato con la superstar Quavo, membro dei Migos. Com’è nata la collaborazione? 16

GIU2018

In Italia parlare di un rapper del calibro di Quavo sembrava fantascienza. Ma ho capito come funziona il business in America: con l’aiuto della mia etichetta ci siamo incaponiti, siamo riusciti a mandargli il pezzo, gli è piaciuto ed è andata. Quindi, dove vuoi arrivare? Voglio continuare a crescere, senza limiti. Più riesco a prendere, meglio è. E non solo in Italia. Mi sto accaparrando una posizione privilegiata in Germania e Inghilterra con alcuni featuring importanti. Ho piantato il seme, la mia carriera è appena iniziata. Sei sempre in movimento. Cosa rappresenta il viaggio per te? Arrivare nel posto dove devo suonare. Raramente vado in vacanza. sferaebbasta.com r t fi i sferaebbasta

LIVE ALCUNE TAPPE DEL TOUR LUGLIO 6 Verona 13 Aversa (CE) 17 Palermo 18 Catania 21 Roma AGOSTO 11 Jesolo (VE) 14 Bisceglie (BT) 15 Gallipoli (LE) 16 Soverato (CZ) 25 Senigallia (AN) SETTEMBRE 1 Perugia


I

NC O IT

O

© Lorenzo Villa/Bhmg

NTRI E

G

R ST

E

OR

E

W

M

IN

MO

TU

I

O

A

AR

INGRESS O L

R IBE

R

KS

S

HOP

Da maggio ad ottobre Fujifilm Italia sarà in viaggio tra le maggiori città

CATANIA 16.06

italiane

con

grandi

autori

e

affermati

professionisti,

coinvolgendo il pubblico per una riflessione sulla fotografia, per sviscerarne i numerosi aspetti e i diversi punti di vista. Fujifilm X-Vision Tour 2018 è un evento gratuito, aperto al pubblico, che offre in ogni appuntamento mostre, seminari, workshop, incontri tecnici, Touch&Try di prodotto, per “scattare una fotografia” alle tendenze fotografiche oggi in Italia.

Per maggiori informazioni e prenotazioni visita xvisiontour2018.fujifilm.it


SPAZIO D’INCONTRO

La Biennale di Venezia, Arsenale

18


ZOOM

È IL TITOLO DELLA MOSTRA INTERNAZIONALE DI ARCHITETTURA 2018, A VENEZIA FINO A NOVEMBRE. NE PARLIAMO CON IL PRESIDENTE DELLA BIENNALE, PAOLO BARATTA di Andrea Radic |

N

presso le Sale d’Armi dell’Arsenale, che si interroga sul futuro del social housing presentando un frammento del complesso di case popolari nell’East London progettato da Alison e Peter Smithson e completato nel 1972. Il Leone d’Oro per la migliore partecipazione nazionale è stato assegnato, il 26 maggio, alla Svizzera per un’installazione architettonica coinvolgente e piacevole, che affronta le questioni chiave della scala costruttiva nello spazio domestico. Leone d’Oro al miglior partecipante al progettista portoghese Eduardo Souto de Moura, r u t gr fi r ri «il rapporto essenziale tra l’architettura, il tempo e il luogo». Con l’obiettivo di «promuovere il “desiderio” di architettura», il presidente Baratta spiega che questa edizione pone al centro dell’attenzione la questione dello spazio, della qualità dello spazio,

© Andrea Avezzù/Courtesy La Biennale di Venezia

protagonisti della Biennale Architettura 2018 dal titolo , a cura di Yvonne Farrell e Shelley McNamara, i it i fi 2 r . Organizzata dalla Biennale di Venezia presieduta da Paolo Baratta, la 16esima mostra internazionale vede la presenza della Santa Sede con un proprio padiglione sull’isola di San Giorgio Maggiore, curato da Francesco Dal Co e che include la cappella realizzata dall’architetto Norman Foster. Mario Cucinella, invece, è il curatore del Padiglione Italia nel quale cinque progetti sperimentali rincorrono tra spazio e tempo una sorta di riscatto stilistico del rt d i t r di fi i i per trovare nuova vita. Due le iniziative speciali: Forte Marghera a Mestre, un’installazione degli architetti Sami Rintala e Dagur Eggertsson, e o in oo n in in al Padiglione delle Arti applicate

© Andrea Avezzù/Courtesy La Biennale di Venezia

egli storici Giardini, all’Arsenale e nel centro storico di Venezia sono 63 i Paesi, di cui sei presenti per la prima volta, e 71 gli architetti

Andrea_Radic

Yvonne Farrell e Shelley McNamara, curatrici della 16. Mostra Internazionale di Architettura, con il presidente della Biennale di Venezia, Paolo Baratta

GIU2018

19


© Francesco Galli/ Courtesy La Biennale di Venezia

ZOOM

Padiglione Italia, Biennale Architettura 2018

dello spazio libero e gratuito. «Siamo grati a Farrell e McNamara per avere accettato il nostro invito e per la loro coraggiosa scelta che arricchisce con un anello importante la catena delle Mostre tenute in questi anni». «Quando abbiamo scritto il manifesto - sottolineano le curatrici volevamo contenesse la parola “spazio” e siamo felicissime dell’impegno globale degli architetti invitati e dei Paesi partecipanti al suo processo di traduzione». Baratta spiega anche la dimensione culturale della Biennale di Venezia. «Provoca sentimenti sani ed energetici, dall’adrenalina al compiacimento di essere sotto l’occhio del mondo e di parlare a tutti coloro che ci vengono a visitare. Questa è la fortissima identità della Biennale, non costruiamo eventi, bensì luoghi dove la gente si incontra e ne esce in qualche misura arricchita, se non altro dal germe 20

GIU2018

del “si può fare diversamente”, l’inizio del desiderio di creare cose nuove». E continua: «Per gustare l’arte si deve trovare un tempo libero da ossessioni preconfezionate ed essere disponibili a conoscere, senza preconcetti negativi, mondi che rappresentano aree dilatate della nostra capacità di vedere, sentire e desiderare. La dilatazione del campo del desiderio è la nostra libertà primaria. Quando sono davanti a un’opera d’arte mi sento come sulla pedana della scherma di fronte a qualcuno con cui devo fare i conti. Sentirsi ingaggiati è l’atteggiamento giusto. Questo è il gioco dell’arte, essere disponibili all’incontro, ciascuno con il proprio ruolo, dando di scherma con gli artisti». labiennale.org Labiennaledivenezia la_Biennale labiennale

A VENEZIA CON TRENITALIA u t r it i tt r u fi i solo della Biennale Architettura ma anche della Biennale Danza (22 giugnoug i tr 2 ug i g t e Musica (28 settembre-7 ottobre). Previsti sconti e agevolazioni per i titolari Carta I , gli abbonati del Trasporto Regionale Veneto e Friuli Venezia Giulia e i viaggiatori in possesso di biglietto delle Frecce per Venezia con data di viaggio antecedente al massimo di tre giorni alla visita. Inoltre, grazie all’accordo Trenitalia e Ve.La., società del Gruppo AVM e partecipata dal Comune di Venezia, è possibile acquistare pacchetti multi-servizio Venezia Unica - City Pass assieme al ticket ferroviario, nelle principali biglietterie e I Club Trenitalia. Ogni pacchetto vale sette giorni dal primo utilizzo e consente di risparmiare dal 14 al 30% sul costo dei servizi scelti. trenitalia.com veneziaunica.it


GIUGNO 2018

DAL 31 MAGGIO A 4,90 EURO IN TUTTE LE EDICOLE EMPIRE ITALIA. IL CINEMA LA NOSTRA PASSIONE.


a cura di Gaspare Baglio e Laura D’Alessandro

HIT

PARADE INNO ALLA GIOIA Il 21 giugno, giorno del solstizio d’estate, torna la Festa della Musica, che coinvolge tutta Europa trasmettendo un messaggio di cultura, integrazione, armonia e universalità come solo la musica può fare. Tutto è nato nel 1982, grazie a un’idea del Ministero della Cultura francese, che ha permesso ad artisti dilettanti e professionisti di invadere con le loro note strade, cortili, piazze, giardini, stazioni, musei. Negli anni t i tr r t i u ut ti i anche Barcellona, Berlino, Bruxelles, Budapest, Napoli, Parigi, Praga, Roma e Senigallia si sono unite in un’associazione per aderire al progetto. Ezio Bosso

© Emilio Andreoli/GettyImages

Titolo dell’edizione 2018 nel nostro Paese è Un inno alla gioia!, un tema che sta particolarmente a cuore al testimonal d’eccezione di quest’anno: Ezio Bosso. In occasione della Festa, il maestro terrà un concerto gratuito al Teatro Romano di Fiesole, dirigendo l’Orchestra Giovanile Italiana. In tutta la Penisola centinaia i live in programma, con la partecipazione di musicisti di ogni livello e genere, cori, orchestre, gruppi e bande. festadellamusica.beniculturali.it FestadellaMusica 22


POP&ROCK

ORA O MAI PIÙ Il cast del programma

o

#WAKE APP Le migliori app made in Italy selezionate dalla redazione di FSNews Radio

Inquadra il QR Code e ascolta FSNews Radio

SHAREWOOD Alcune attrezzature sportive vengono utilizzate solo poche volte all’anno. Da questo presupposto nasce Sharewood, network che consente di noleggiare tavole da surf, canoe, biciclette, snowboard, sci e tutto ciò che concerne le attività outdoor stagionali. Come funziona? Basta entrare nella piattaforma, scegliere l’attrezzatura desiderata e selezionare la località dove si vuole effettuare il ritiro. Sul portale anche tante proposte di corsi, escursioni e vacanze natura. sharewood.io

CENTY Un’idea di risparmio intelligente. La start up milanese Centy è un innovativo sistema formato da un’app per smartphone e da macchine contamonete presenti in aeroporti, centri commerciali e supermercati. Inserendo nel dispositivo le ti d 2 t i i di ur u volentieri rimangono inutilizzate nel portafoglio, l’utente può trasferire sul suo conto corrente il valore versato, trasformarlo in denaro virtuale o convertirlo in punti, sconti e promozioni. centy.it

i i

Vi ricordate i i i o ? E tt ? Sapreste dire chi intonava il tormentone o ? Ma soprattutto, che fi tt i t ti ti ti t ti meteore della musica italiana? La risposta è una: dall’8 giugno si rimettono in gioco nel talent di Rai1 o i i , una produzione Ballandi Entertainment condotta da Amadeus. L’obiettivo dello show è rilanciare gli interpreti dalla popolarità appannata come Stefano Sani, Massimo Di Cataldo, Valeria Rossi, Marco Armani, Lisa, Donatella Milani e i Jalisse. Per un’impresa tanto ardua c’è bisogno dell’aiuto di chi sulla cresta dell’onda c’è rimasto. Ed ecco arrivare, nel doppio ruolo di supporter e giudici, star del calibro di Loredana Bertè, Marcella Bella, Marco Masini, Fausto Leali, Michele Zarrillo, Red Canzian, Patty Pravo e Orietta Berti. Tutti i concorrenti si esibiscono (senza eliminazione) nel prime time del venerdì dell’ammiraglia Rai, per fare riaccendere una stella. Chi sarà?

PRINCE FOREVER Geniale, eclettico, visionario, ambiguo, ig ti . i fi iti gli aggettivi usati negli anni per descrivere Prince. E ancora oggi, a due anni dalla morte, di fi i r giu t d fi i i r un artista unico che, sin dal 1978 (anno d’esordio con l’album o o ), ha creato un sound personale al di là dei generi e delle mode. Nel libro i il critico musicale r fir ut del o , rende

. 32

2

omaggio a Mr. Roger Nelson ricostruendone la vita a Minneapolis e la straordinaria carriera. GIU2018

23


PICNIC TIME

Picnic nel Parco della Majella, Abruzzo

LIBRI E SERIE TV LO CELEBRANO, UNA GIORNATA MONDIALE LO FESTEGGIA, MENTRE NUOVE TENDENZE GLI CONFERISCONO UN'ALLURE GLAMOUR E DIGITAL. IDEE PER PRANZI EN PLEIN AIR DALL’ABRUZZO ALLA CALABRIA di Ilaria Perrotta

I

l 18 giugno è la giornata mondiale del picnic, anche se nel Belpaese, soprattutto nella bella stagione, già da tempo i parchi cittadini e i prati di campagna sono ricoperti da plaid a quadretti. Il pranzo al sacco vive un periodo d’oro, complice la forte presenza

24

sui social. Ben cinque milioni gli hashtag su Instagram e migliaia i gruppi su Facebook. Attorno al fenomeno è nata la community dei picnic lovers che coinvolge sette connazionali su dieci, disposti a mangiare en plein air almeno una volta al mese,

secondo quanto emerge da un’indagine di Buitoni. Le rilevazioni di Ipsos dicono, inoltre, che più della metà degli italiani ha programmato, per quest’anno, una colazione all’aria aperta. Una scelta in aumento rispetto al 2017 (+16%), che diventa sempre più anche un’occasione


TRAVEL

© Francesca Sciarra-Ezio Gutzemberg/AdobeStock

Antonella Guzzardi Gribaudo, pp. 160, € 14,90

per divertirsi in compagnia. Si affacciano nuove mode, come quella del “pic chic”, un’esperienza deluxe offerta da hotel 5 stelle in location prestigiose, che prevede contenitori di vimini colmi di pietanze gourmand e bottiglie di Dom Pérignon. Avanza, poi, la frontiera del social eating che consente, con un’app, di farsi recapitare il proprio cestino direttamente sur l’erbe. r rg i i g i fid r i ai libri sull’argomento (come Il favoloso mondo del Picnic, che suggerisce il pranzo al sacco ad hoc), per le location

Cestino da picnic vintage, Chanel

ecco qualche suggerimento. Nella lista dei luoghi ideali non può mancare il Parco nazionale della Majella, compreso tra le province di Pescara, L’Aquila e Chieti. La perla qui è Palena, cittadina stretta tra due monti all’interno della riserva verde, area che offre una grande varietà paesaggistica: montagne, boschi, vette calcaree, pascoli rigogliosi. Inoltre, per i più sportivi, il territorio propone molti percorsi per le passeggiate e il trekking con numerosi punti di sosta attrezzati per consumare pasti immersi nella natura. Un posto molto suggestivo, e poco noto, è quello delle Dolomiti Lucane, in provincia di Potenza. In questo luogo impervio e selvaggio è possibile trovare un angolo di paradiso dove mangiare circondati da un panorama incantevole.

Sonia Rykiel, Spring/Summer 2018

Un altro parco nazionale, quello della Sila, è alle porte di Taverna (CZ), borgo situato ai piedi della Sila Piccola. Un patrimonio ambientale, con i rinomati villaggi montani incastonati in lussureggianti boschi dove fare escursioni o gustare i prodotti tipici della zona. Il borgo, patria del pittore seicentesco Mattia Preti, è teatro di numerosi eventi. Anche qui i tr di r u rfi i ttr t o libere dove organizzare merende all’aria aperta in un contesto primitivo e affascinante. Non resta quindi che pensare al dress d . r utfit d tt t gu rd r serie Picnic a Hanging Rock, in onda su Sky Atlantic dal 5 giugno. Consigliatissimi (e molto cool) gli abiti tovaglia. Attenzione solo a non apparecchiarci sopra.

NOTE CONSIGLIATE La playlist di Nicola Sani // Direttore artistico dell’Accademia Chigiana, compositore e giornalista

Sinfonia n.6 Pastorale - Ludwig van Beethoven Picnic - Mia Martini Stoned soul picnic - Laura Nyro GIU2018

25


06_ [pagina_Note] #mi.pdf 1 06/06/2018 11:30:25

TRENITALIA VETTORE UFFICIALE

Raggiungi la musica con i treni regionali Info sul sito trenitalia.com


CORNER

MAREK HAMSIK IL CENTROCAMPISTA SLOVACCO HA TUTTI I NUMERI (MA NON I TROFEI) PER SCALZARE DIEGO ARMANDO MARADONA DAL PANTHEON DEI NAPOLETANI di Luca Mattei |

lucamattei1

N

NATO A: Banská Bystrica (SVK) IL: 27/07/1987 PESO: 79 kg ALTEZZA: 183 cm SQUADRA: Napoli RUOLO: centrocampista © Fabio Ferrari/LaPresse

el cuore dei tifosi partenopei Marek Hamsik ci è entrato sicuramente. Se poi riuscirà a superare persino Diego Armando Maradona lo dirà la storia. Per ora qualche dubbio resta, perché a differenza del fuoriclasse argentino, che ha vinto una Coppa Italia, una Supercoppa e soprattutto due scudetti e una Coppa Uefa, nel palmarès del centrocampista slovacco risultano “solo” una Supercoppa e due Coppe nazionali. Ma è pur vero che la sua carriera fi it di di i r di i i i di mercato, il suo futuro è ancora al San Paolo. Nel frattempo cifre considerevoli lo fanno rientrare a tutti gli effetti negli annali del calcio. In quest’ultima stagione, considerando tutte le competizioni disputate, è diventato il miglior marcatore nella storia del Napoli con 120 gol, superando di cinque reti proprio El Pibe de Oro. Se si considera soltanto la Serie A, ha segnato 100 volte: in maglia azzurra è secondo solo ad Antonio Vojak (102), mentre è primo rispetto ai colleghi centrocampisti, con almeno 40 esultanze in più di qualsiasi altro*. Insomma, mancano solo i trofei per celebrare un altro grande campione. E quanto a scaramanzie Napoli è imbattibile. r k ik fi i r k ik fi i * Dati OptaSport (giugno 2018)

GIU2018

27


LA VERA TRADIZIONE DELLA CUCINA ROMANA Via Ascanio Sforza 13/15

MILANO ROMA CAMPO DE’ FIORI via dei Balestrari, 41 Tel. 06 6865377

ROMA PORTA PIA

via Alessandria, 150 Tel. 06 69304353

ROMA PRATI

piazza dell’Unità, 27 Tel. 06 32111570

Prenotazione obbligatoria | Tel. 02 84934534 | www.aibalestrari.it


© Luca Mattei

I nuovi treni Pop e Rock

© FS Italiane | PHOTO


VIAGGIARE

INSIEME TRENITALIA E IL MONDO DELLE ASSOCIAZIONI: UNA SINERGIA ALL’INSEGNA DI UNA MOBILITÀ SEMPRE PIÙ INCLUSIVA di Fabiola Zanetti

d

30

d

k

2

g

i


TRENITALIA NEWS Arcobaleno, Uici, Unms), 12 associazioni dei consumatori (Adiconsum, Adoc, Adusbef, Assoutenti, Cittadinanzattiva, Codacons, Confconsumatori, Federconsumatori, Lega Consumatori, Movimento Consumatori, Movimento Difesa del Cittadino, Unione Nazionale Consumatori) e la FIAB, la Federazione Italiana Amici della Bicicletta Onlus. Gli appuntamenti, in un’ottica di fattiva collaborazione tra Trenitalia e il mondo associativo, si sono rivelati estremamente utili alla presa in carico dei reali bisogni dei viaggiatori per la messa a punto di soluzioni innovative. Tutta tt r gi tr t conformità agli standard europei per l’idoneità al servizio, sarà realizzata con l’obiettivo di prestazioni ancora più performanti in termini di accessibilità e comfort. Che sia un buon viaggio per tutti, allora. Nessuno escluso. trenitalia.com lamusicastacambiando.it

© FS Italiane | PHOTO

esigenze dei clienti si è concretizzato i ifi i u t ti r rifi r fi i d t t i r t sui nuovi convogli regionali e ascoltare consigli, richieste e utili indicazioni. Il dialogo con i delegati nazionali delle federazioni e organizzazioni di categoria t t i t i tt r 2 con la visita allo stabilimento di Hitachi Rail Italy a Pistoia, dove si costruisce il k i tt r rr i ri di Milano, in occasione della presentazione in anteprima del Pop. In giro per l’Italia da ottobre, il tour dei modelli in scala reale 1:1 dei due treni ha toccato nove città in nove mesi: Bologna, Torino, Firenze, Genova, Roma, Verona, Palermo, Reggio Calabria e Bari. A ogni tappa sono stati invitati a partecipate i rappresentanti regionali di 14 tra le principali associazioni delle persone con disabilità (Adv, Anglat, Anmic, Anmil, Anpvi, Asbi, Ens, Fand, Fiaba, Fiadda, Fish, Lega

© FS Italiane | PHOTO

D

ialogo continuo, impegno costante e azioni concrete. È questa la formula che Trenitalia rinnova in occasione dei periodici incontri con le associazioni delle persone con disabilità, dei consumatori e degli ambientalisti. Ogni tappa del roadshow #lamusicastacambiando, oltre a portare nelle principali piazze italiane i mock-up dei treni Pop e Rock, che circoleranno a partire dalla primavera 2019, conferma la volontà di continuare il costruttivo confronto intrapreso tra la società di trasporto del Gruppo FS e le molte realtà associative, così da garantire sempre migliori servizi alla portata di tutti. Già nei mesi scorsi l’attento ascolto delle

Rappresentanti delle persone con disabilità, dei consumatori e degli ambientalisti all’interno del Pop, durante la tappa del roadshow a Verona (16-20 marzo)

GIU2018

31


TRENITALIA NEWS

o o i ion o Composizione base a 5 carrozze o o i ion o

( o o i ion o Composizione base a 4 carrozze

Lunghezza: (109) 136 (163) metri

Lunghezza:

84,2 metri

Motori: 8 distribuiti lungo il treno

Motori: 4 distribuiti lungo il treno

Piani: 2

Piani: 1

Capienza*: (460) circa 600

CAR ATTERISTICHE

passeggeri

Capienza*: (200) oltre 300 passeggeri

Velocità massima: 160 km/h

Velocità massima: 160 km/h

Accelerazione massima: 1,1 m/s^2

Accelerazione massima: (1,24) 1,01 m/s^2

Materiali ecocompatibili e riciclabili

Materiali ecocompatibili e riciclabili

Consumo energetico ridotto del 30% rispetto ai treni precedenti

Consumo energetico ridotto del 30% rispetto ai treni precedenti

Climatizzazione regolata in automatico in base al numero di passeggeri

Climatizzazione regolata in automatico in base al numero di passeggeri

Sistema d’illuminazione a LED

Sistema d’illuminazione a LED

Struttura in lega leggera materiali ad alto isolamento termico sviluppati per la riduzione di rumore e vibrazioni

Materiali ad alto isolamento termico sviluppati per la riduzione di rumore e vibrazioni

ECO

Rete WiFi

Rete WiFi

(22) 30 grandi display LCD per le informazioni di viaggio

(29) 36 (circa 42) grandi display LCD per le informazioni di viaggio

Telecamere di videosorveglianza Telecamere di videosorveglianza Prese elettriche e usb al posto Prese elettriche e usb al posto Portabici con prese elettriche

INNOVAZIONE E COMFORT

Portabici con prese elettriche

Massima accessibilità per persone a ridotta mobilità

Massima accessibilità per persone a ridotta mobilità

ut i t r difi i i alle richieste della Regione

ut i t r difi i i alle richieste della Regione

Passaggio open space tra carrozze contigue

tr i d di ti tr rt r gi 3 k i tru i gi t ii ti it i i di it i i t . Entreranno in circolazione dalla primavera del 2019. Già previste le consegne in Abruzzo, Emilia Romagna, Liguria, Marche, Toscana t . guir tr gi i i r it i di d fi i i d i u i tr tti di r i i r it i i

32

GIU2018

ri

d d

t d

gi

u

figur i

d gii t r i

u

di

ii

d

tr


DIAMO I * NUMERI PUGLIA

Puntualità** Media percentuale di tutti i treni regionali circolati nessun ritardo escluso

88,6 TOTALE TRENI

88,6

89

Chilometri

99,4

FASCIA ORARIA 6-10

FASCIA ORARIA 16-20

Distanza percorsa dai treni del trasporto regionale

63.242.330,88 * DATI DAL 01/01/2018 AL 27/05/2018

Regolarità

Percentuale di corse effettuate rispetto a quelle programmate

** È considerato puntuale un treno giunto in orario o entro i 5 minuti

GIU2018

33


© happy_lark/AdobeStock

RACCONTO

UN TRENO

FANTASTICO

IL SETTIMANALE GRATUITO PER I VIAGGIATORI DI FERROVIE DELLO STATO ITALIANE ANNO IV | NUMERO 21 | GIUGNO 2018 2 2 2 EDIZIONI

IN REGIONE

© Ferrovie dello Stato Italiane SpA Tutti i diritti riservati. Se non diversamente indicato, nessuna parte della rivista può essere riprodotta, rielaborata o diffusa senza il consenso espresso dell’editore. Alcuni contenuti della rivista sono resi disponibili mediante licenza Creative Commons BY-NC-ND 3.0 IT Info su creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/3.0/it/deed.it

Note esce il giovedì. Ritira la tua copia gratuita ai desk e nelle biglietterie delle stazioni di Bari C.le, Bologna C.le, Firenze Santa Maria Novella, Genova Brignole, Milano C.le, Napoli C.le, Palermo C.le, Roma Termini, Torino Porta Nuova e Venezia Mestre, nelle biglietterie delle medie e grandi stazioni e nei principali FRECCIAClub. NOTE si può sfogliare su ISSUU e su fsitaliane.it EDITORE

Testo inedito di Renato Granato

Biglietto, prego. Eccolo. Signorina, ma lei ha sbagliato treno. Questo va nella direzione opposta alla sua. o Io o i to i i i Ma a chi lo ha chiesto, scusi? i o io i Impossibile, non ricordo di averla mai vista prima d’ora. E soprattutto non mi sarei mai sognato di darle un’informazione sbagliata. o o io n n i o i tto n ot o i i io no ino Ah, perché, ha anche un cane? Allora deve pagare un supplemento, altrimenti dovrete scendere, lei e il suo cane. n n o no n io o n no o i not o o i non nto i ino ino Va bene, sì, è carino, ma comunque deve scendere, perché questo non è il suo treno. to non i io t no n no io n non n no i t o o Stupida. Babbeo! Cretina! In o t o i o io Brava, e chi è tuo padre, il Ministro dei Trasporti? o n t o t to n n o n i i onto t tto o i ot io i o io io i ot no non ti io n no i o Va bene dai, ora non piagnucolare. Vi faccio restare, te e il tuo cagnolino. E dico al guidatore di portarci dove vuoi tu, contenta? troppigrilliperlatesta.wordpress.com 34

GIU2018

Direzione Centrale Brand Strategy e Comunicazione Piazza della Croce Rossa, 1 | 00161 Roma www.fsitaliane.it | e-mail note@fsitaliane.it Contatti di Redazione tel. 0644103161 | 0644103383 Direttore Responsabile Marco Mancini Progetto Editoriale Claudia Frattini Caporedattore Claudia Frattini Coordinamento Editoriale Sandra Gesualdi Assistenti Editoriali Antonella Caporaso, Luca Mattei Caposervizio Laura D'Alessandro In Redazione Gaspare Baglio, Serena Berardi, Silvia Del Vecchio, Michela Gentili, Cecilia Morrico, Francesca Ventre Ricerca immagini e photo editing Michele Pittalis, Claudio Romussi Hanno collaborato a questo numero FSNews Radio, Renato Granato, Ilaria Perrotta, Andrea Radic, Nicola Sani, Flavio Scheggi, Fabiola Zanetti

REALIZZAZIONE E STAMPA

Via A. Gramsci, 19 | 81031 Aversa (CE) . 8 8 3 i gr fi . Coordinamento Tecnico Antonio Nappa

PROGETTO CREATIVO

Team creativo Giovanni Aiello, Manfredi Paterniti Antonio Russo, Massimiliano Santoli

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÀ

EMOTIONAL PUBBLICITÀ

Via Melzi d’Eril, 29 | 20154 Milano Tel. 02 76318838 | Fax 02 33601695 | info@emotionalsrl.com Responsabile di Testata Raffaella Romanenghi Gestione Materiali Selene Merati | smerati@emotionalsrl.com


Note - giugno 2018 - numero 21 - edizione Puglia  

In copertina Sfera Ebbasta

Note - giugno 2018 - numero 21 - edizione Puglia  

In copertina Sfera Ebbasta