Page 20

18 / / GOURMET

diversificazione dei mercati per crescere. Le iniziative già portate avanti in Cina da molte imprese vinicole devono moltiplicarsi, ma è necessario uno sforzo di sistema per fare conoscere il loro prodotto nel continente asiatico. Secondo la ricerca Pasqua e il vino rosso di pregio: grandi cru e Denominazioni a confronto. Il caso del Texas – commissionata da Pasqua Cantine a Wine Monitor di Nomisma – la Cina, con Stati Uniti, Francia, Italia e Germania, è infatti tra i primi cinque mercati al mondo per consumo di vino rosso. Crescono i vini di pregio, tanto che nel quinquennio 2012-2017 si è consolidato il fenomeno della premiumization: il valore medio dei rossi consumati ha registrato un +20% in Giappone, +10% negli Stati Uniti e +7% in Canada. Anche gli Stati Uniti, mercato che le imprese italiane presidiano da tempo, offre qualche importante novità. La stessa ricerca dice che il Texas da solo assorbe il 7% del vino consumato negli States, un trend in forte espansione soprattutto per le etichette importate: negli ultimi dieci anni queste sono cresciute del 74% confermando il Texas come primo Paese per importazione. Quasi un terzo dei suoi abitanti dichiara di conoscere l’Amarone, il cui consumatore tipo è millennial, wine lover (frequent user, acquirente online, alto-spendente, che predilige i wine bar come canale di consumo), con reddito e titolo di studio elevati.

V I N I TA LY

APR 2018

growth in the number of wine stores, with 7,300 throughout in Italy. The figures were reported in a study conducted in collaboration with the Milan Chamber of Commerce, from which it emerges that there is growing attention paid to the quality of wine purchases: wine becomes a cultural expression to share with friends and relatives. The three provincial capitals with the largest number of sales points are Naples (546), Rome (482) and Milan (264). It is a trend that confirms a decisive shift towards quality, with wine as a symbol of a slow-paced existence, which is aware of personal psychological and physical health and seeks wellness. The proof of this comes both from the popularity of sommelier courses, and also from the growing number of young people who want to learn more about the characteristics of different wines: the culture of informed tasting has grown amongst the new generations, leading to a growth in wine tourism that today generates revenues of around three billion euros. In 2017, at least 16.1 million Italians took part in events, festivals and local fairs linked to wine. All of these different factors find expression at Vinitaly, the event where Italian wine is building its future, by continuing to innovate to support companies. The Wine Library, for example, is an

© Ilshat/ AdobeStock

© Veronafiere_Ennevi

Vinitaly 2017

Profile for Edizioni La Freccia e In Regione

La Freccia Gourmet - Vinitaly Horizons - aprile 2018  

In copertina: Vinitaly Horizons

La Freccia Gourmet - Vinitaly Horizons - aprile 2018  

In copertina: Vinitaly Horizons