Page 40

taste

The

38

DAI MASSAGGI A BASE DI CIOCCOLATO FINO AL PEELING CON L’ESTRATTO DI MELA, SI MOLTIPLICANO LE PROPOSTE DI BENESSERE A TEMA FOOD di Simona Recanatini

Vaniglia, miele, cioccolato. Ma anche vino, pomodoro, mela. Non sono gli ingredienti di sfiziose ricette, ma i protagonisti dei percorsi di bellezza più innovativi del momento, vere e proprie esperienze polisensoriali, rilassanti e appaganti. Lungo tutta la Penisola, sono diverse le proposte wellness che utilizzano il cibo come elemento caratterizzante. Partendo da nord, spicca il Trentino Alto Adige. Nel punto più panoramico dell’Alpe di Siusi, l’Alpina Dolomites Gardena Health Lodge & Spa offre un goloso impacco per il viso ai mirtilli che, grazie all’alto contenuto di vitamina C, regala effetti rivitalizzanti immediati. Il nettare degli dèi è la star delle Terme di Merano (BZ) con un rituale a base di uve della zona, peeling al sale e vino rosso, relax finale con un calice in mano. All’hotel Pineta di Coredo (TN), si può provare un trattamento esfoliante all’estratto di mela, frutto simbolo della Val di Non. Mentre lo Schneeberg, in Val Ridanna, propone massaggi al cioccolato specifici per bambini.

APR 2017

Olio d’oliva, semi di origano e miele sono protagonisti alla Spa del Mandarin Oriental di Milano: già negli antichi rituali dei bagni romani queste sostanze erano utilizzate per levigare la pelle degli imperatori. Guardano al passato anche le storiche Terme della Salvarola, sulla collina di Sassuolo (MO): qui si può testare il pacchetto Vinoterapia con vinaccioli e uva fresca. Nel cuore della Maremma toscana c’è la Spa Espa de L’Andana, nella tenuta La Badiola, dove il dessert è la parte centrale del percorso benessere: dopo essere stati avvolti dai profumi essenziali di salvia e timo, si gusta una tortina alla lavanda o una mousse al cioccolato abbinate a un infuso. Cambia il paesaggio ma non la filosofia. A Palazzo Montemartini, cinque stelle nel centro di Roma, si può provare Ben ti Spa, che include un massaggio a base di vaniglia o curcuma a cui si abbina un piatto di pesce del ristorante Senses. Arriva direttamente dal mare di Sardegna l’ispirazione per i peeling purificanti al sale marino di Aquadulci, che si affaccia sulla spiaggia di Su Giudeu a Chia (CA). Sempre sull’isola, al Park Hotel & Spa Cala di Lepre di Palau (SS) si può sperimentare un trattamento rivitalizzante con polpa di pomodoro biologico, che fornisce una profonda ossigenazione. Comunque lo si usi, insomma, il cibo ci fa belli.

La Freccia Gourmet - aprile 2017  

In copertina: Vinitaly ages well

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you