Page 96

SCUOLA E LAVORO Danilo Gismondi, Direttore Sistemi Informativi Trenitalia

i partecipanti finiscono per rinunciare al sonno o appisolarsi solo pochi minuti a turno su una felpa arrotolata. In palio quattromila euro di buoni Amazon. Ma soprattutto la voglia di emergere e dare forma all’inedito. «Nella prima fase sono coinvolti soprattutto gli specialisti della progettazione, poi subentra chi si occupa del design e arriva il programmatore, fondamentale per concretizzare l’idea iniziale. Dopo c’è il momento della vendita, cioè la presentazione del prototipo alla giuria: un pitch a tutti gli

Da parte loro, invece, universitari e neolaureati si mettono in gioco per accrescere le proprie competenze, esplorare capacità e limiti, confrontarsi con interlocutori esperti. A rendere complessa la gara è soprattutto il tempo: bisogna concludere in poche ore un pro-

effetti dove conta soprattutto la dialettica». Alla fine, conclude Gismondi, sale sul podio chi ha avuto «metodo o un’idea davvero smashing». Ma tutti tornano a casa con la sensazione di essere un po’ più hungry e foolish.

LF

[www.movingforwardhack.it]

© Boston Globe/GettyImages

getto che avrebbe bisogno di mesi. Così

Bisogna concludere in poche ore un progetto che avrebbe bisogno di mesi. Così i partecipanti finiscono per rinunciare al sonno o appisolarsi solo pochi minuti

94

LF

SET2017

La Freccia - settembre 2017  

In copertina: Open Campania, sui binari della cultura

La Freccia - settembre 2017  

In copertina: Open Campania, sui binari della cultura