Page 95

SCUOLA E LAVORO

© Chiara Fagioli

di Michela Gentili

IL 16 E 17 SETTEMBRE, A ROMA TERMINI, LA MARATONA DI PROGRAMMAZIONE ORGANIZZATA DA TRENITALIA. AL CENTRO DELLA SFIDA, SOLUZIONI SMART PER LA CUSTOMER EXPERIENCE E L’INNOVAZIONE APPLICATA ALLA SICUREZZA SUL LAVORO

B

attiti rapidi sulla tastiera, schermi incandescenti e

possibilità di implementare, tramite sensori e tecnologia IoT,

stringhe di codice. Tra sacchi a pelo e tazze di caffè.

nuove modalità per monitorare le dotazioni di sicurezza e lo

Sviluppatori, startupper, maker e creativi digitali

stato di salute degli impiegati. «In una grande azienda, spes-

si sfidano a colpi di programmazione, il 16 e 17 settembre,

so le buone idee rimangono inespresse o non trovano una

nell’Hackathon Moving Forward organizzato da Trenitalia con

rapida messa a terra. Per questo è fondamentale l’apporto

Codemotion. Una maratona no stop, presso gli spazi di Luiss

dei giovani, anche se non manca quello di personale esperto:

Enlabs a Roma Termini, che ha l’obiettivo di trovare soluzioni

se da una parte entrambi, in quanto viaggiatori, riescono a

tecnologiche originali per migliorare la customer experience e

individuare velocemente bisogni concreti, dall’altra hanno la

supportare i sistemi di controllo con un taglio hi-tech nell’am-

capacità di tradurli e rappresentarli in modo semplice», spiega

bito della sicurezza sul lavoro.

Danilo Gismondi, direttore dei Sistemi Informativi di Trenitalia.

La prima challenge, in linea con il Piano industriale del Grup-

Convogliare energie esterne in un evento ad alto tasso di in-

po FS, mira ad arricchire l’esperienza di viaggio e si declina

novazione, quindi, consente di moltiplicare stimoli e visioni.

in quattro sottocategorie: bigliettazione integrata innovativa,

Ma l’hackathon è anche un’occasione «per avvicinarsi ancora

check-in e check-out a bordo treno e in stazione, acquisto

di più a un target fortemente tecnologico e dimostrare che

di prodotti ancillari al trasporto, meccanismi di interazione

guardiamo a questo mondo con più interesse di quanto viene

vocale per l’assistenza virtuale. La seconda punta invece a

normalmente percepito. Oltre, ovviamente, alla possibilità di

prevenire e ridurre i rischi per il personale e si focalizza sulla

scovare talenti con cui attivare forme di collaborazione».

93

LF

SET2017

La Freccia - settembre 2017  

In copertina: Open Campania, sui binari della cultura

La Freccia - settembre 2017  

In copertina: Open Campania, sui binari della cultura