Page 1

IL MENSILE GRATUITO PER I VIAGGIATORI DI FERROVIE DELLO STATO ITALIANE

ANNO IX | NUMERO 06 | GIUGNO 2017 | www.fsitaliane.it

GIUGNO 2017

NAPOLI AFRAGOLA LA

STAZIONE DEL FUTURO

Summer fest Italia by train

The Kolors

La band dei record

Bebe Vio

Venezia-Milano in Frecciarossa LE FRECCE NEWS//OFFERTE E INFO VIAGGIO

Vacanze Trenitalia: sempre più motivi per lasciare l’auto a casa. Numerose mete estive e nuovi FRECCIALink IL MENSILE GRATUITO PER I VIAGGIATORI DI FERROVIE DELLO STATO ITALIANE


4221_MB_Classe_V_La Freccia_210x265_giugno.indd 1

03/05/17 12:18


LINEA DIRETTA di Padre Laurent Mazas [Direttore esecutivo del Cortile dei Gentili]

PICCOLI VIAGGIATORI GRANDI AMBASCIATORI

Il Treno dei bambini 2016 PeRChé

n

la teRRa ogni tanto Si Sveglia,

o

Si mette a BallaRe, tRema?

PeRChé

i

la teRRa Da Buona Diventa Cattiva?

Da

e

mamma Diventa matRigna?

s

CoSa DoBBiamo e PoSSiamo FaRe?

Sono moDi PeR PRePaRaRCi e ComPoRtamenti giuSti

PRima

e

DuRante,

PeRChé noi e

oStRe CaSe, le noStRe SCuole, le noStRe PaleStRe, non SuBiamo Danni?

PRoviamo

q u

e s

a CaPiRe CoSa Sono i teRRemoti,

hé aCCaDono e Come eSSeRe PRonti PeRChé niente e

t

iano, è

t

o

neSSuno Si FaCCia tRoPPo male.

egiDi,

ne

Co

SenatoRe

Civile

a vita.

è ingegneRe, PeR Della

Regione

26 anni DiRettoRe emilia-Romagna.

mulaRgia, PRoFeSSoRe

RReStRe all’univeRSità Di

mmiSSione

gRanDi RiSChi.

eBeCChi, è

meDiCo PSiChiatRa

OK.indd 1

TERRA

BALLA

a PRoPosito di teRRemoti...

Una guida pratica per i bambini e le bambine ... per sapere le cose e imparare il comportamento giusto. con una nota di

Renzo Piano

R

Della

R a

e ComPonente

c h

e PSiCoteRaPeuta.

iSegna, DiPinge, SColPiSCe, PRoDuCe vino.

CHE

e

oRDinaRio Di

Bologna

a

con il Patrocinio del

SU QUESTA

u

noi Su queSta teRRa Che tRema

Da teneRe

NOI

e’

e

un aRtiSta.

b

a l

©

Bologna, 2017

€ 10

l

a

demetRio egidi FRancesco mulaRgia emilio Rebecchi

disegni di

L’Io e il mondo di TJ, pp. 56 ¤ 10

23/03/17 14:08

«D

io ci ha donato la Terra per coltivarla e custodirla con rispetto ed equilibrio. Sfruttarla in maniera miope ed egoistica e custodirla poco è peccato». Queste le parole che papa Francesco ha pronunciato

in occasione della Giornata mondiale per la cura del creato, fonte di ispirazione dell’edizione 2017 del Treno dei bambini. L’iniziativa, ideata dalla fondazione Cortile dei Gentili in collaborazione con Ferrovie dello Stato Italiane, affida ai piccoli viaggiatori che salgono a bordo del Frecciarossa diretto in Vaticano un’importante missione: farsi ambasciatori dell’ambiente, ricordando che dev’essere sempre custodito con cura dall’uomo. Il 3 giugno a farsi carico di questa responsabilità sono i bambini che più di altri hanno subìto le conseguenze di una Terra dalla doppia faccia, madre e matrigna: i piccoli abitanti di Accumoli, Amatrice, Arquata del Tronto e Norcia, che, dopo i terremoti

9

LF

GIU2017

degli scorsi mesi, hanno perso le proprie case e, alcuni, anche i propri cari. Il loro incontro con papa Francesco, sabato 3, ha l’obiettivo di trasmettere un messaggio importante: non potremo impedire le catastrofi, ma molto possiamo fare per rispondere al pericolo in maniera efficace. Ascoltiamo il grido della Terra e cerchiamo di assicurare una risposta adeguata per renderla migliore. Un’occasione anche per donare al Pontefice Noi su questa terra che balla… a proposito di terremoti, un libro che affronta il tema del sisma con un linguaggio adeguato ai bambini e li aiuta a comprendere il fenomeno per essere preparati affinché niente e nessuno si faccia troppo male. LF


SOMMARIO IL MENSILE PER I VIAGGIATORI DI FERROVIE DELLO STATO ITALIANE ANNO IX | NUMERO 06

82 THE KOLORS Dance, pop, rock per il nuovo album della band dei record

GIUGNO 2017

in copertina a giugno

IL MENSILE GRATUITO PER I VIAGGIATORI DI FERROVIE DELLO STATO ITALIANE

Napoli Afragola

91 ANNO IX | NUMERO 06 | GIUGNO 2017 | www.fsitaliane.it

60

NAPOLI AFRAGOLA LA

STAZIONE FUTURO

DEL

Summer fest Italia by train

The Kolors

La band dei record

Bebe Vio

Venezia-Milano in Frecciarossa

38

LE FRECCE NEWS//OFFERTE E INFO VIAGGIO

Vacanze Trenitalia: sempre più motivi per lasciare l’auto a casa. Numerose mete estive e nuovi FRECCIALink IL MENSILE GRATUITO PER I VIAGGIATORI DI FERROVIE DELLO STATO ITALIANE

49 SUMMER FEST

88 DIVA ROMA

In treno per non perdere gli appuntamenti più caldi dell’estate

98 SHOOTING BRESCIA

28 Agenda 17 Bacheca 23 Chi 28 D’autore 37 Economia 43 Fashion 140 Gusto 147 Hi-tech 151

112 ITALIA SOSTENIBILE 119 30 ANNI DI ERASMUS 124 GOOGLE GRAND TOUR 173 RACCONTO INEDITO

103

70 FIRENZE INASPETTATA Passeggiata lenta nella Città del Giglio, tra moda e arte

LE FRECCE NEWS//OFFERTE E INFO VIAGGIO

154 ESTATE TRENITALIA Con il nuovo orario estivo sempre più città collegate con le Frecce, quattro nuove rotte FRECCIALink e torna la promozione Al mare in treno

11

LF

GIU2017


SOMMARIO

Questa rivista è interattiva This is an interactive magazine Scarica l’app gratuita LA FRECCIA MAGAZINE Download the free LA FRECCIA MAGAZINE App

Cerca il simbolo e scansiona la pagina con l’app Search the symbol and scan pages with the App

Scopri i contenuti interattivi Discover interactive content

Le pagine con questo simbolo sono in realtà aumentata The pages with this symbol are in Augmented Reality Powered by ivisionmade.it

I numeri di questo numero

30mila

i m2 di superficie della nuova stazione AV Napoli Afragola [pag. 64]

1.220

i marchi presenti a Fortezza da Basso per Pitti Uomo 92 [pag. 73]

30 milioni

gli italiani attenti all’ambiente negli acquisti quotidiani [pag.112]

82

IL MENSILE PER I VIAGGIATORI DI FERROVIE DELLO STATO ITALIANE ANNO IX - NUMERO 06 - GIUGNO 2017 REGISTRAZIONE TRIBUNALE DI ROMA N° 284/97 DEL 16/5/97 Foto e illustrazioni Archivio Fotografico FS Italiane Giuseppe Senese/Digital Media - FS Italiane Vincenzo Tafuri/La Freccia Foto di copertina © Courtesy of Zaha Hadid Architects Tutti i diritti riservati. Se non diversamente indicato, nessuna parte della rivista può essere riprodotta, rielaborata o diffusa senza il consenso espresso dell’editore.

ALCUNI CONTENUTI DELLA RIVISTA SONO RESI DISPONIBILI MEDIANTE LICENZA CREATIVE COMMONS BY-NC-ND 3.0 IT Info su creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/3.0/it/deed.it EDITORE

Direzione Centrale Brand Strategy e Comunicazione Piazza della Croce Rossa, 1 | 00161 Roma www.fsitaliane.it Contatti di redazione Tel. 06 44105298 lafreccia@fsitaliane.it Direttore Responsabile Marco Mancini Caporedattore Claudia Frattini Coordinamento Editoriale Cecilia Morrico Vice Coordinamento Editoriale Serena Berardi Caposervizio Silvia Del Vecchio In redazione Gaspare Baglio, Michela Gentili, Sandra Gesualdi, Luca Mattei Segreteria di redazione Francesca Ventre Ricerca immagini e photo editing Giovanna Di Napoli, Michele Pittalis, Vincenzo Tafuri Coordinamento Creativo Giulio Lippi Grafico Manuela Nobile Traduzioni Verto Group Hanno collaborato a questo numero Barbara Caccia, Antonella Caporaso, Michele Casadei Massari, Salvatore Coccoluto, Carlo Cracco, Umberto Cutolo, Laura D’Alessandro, Alessio Giobbi, Itinere, Padre Laurent Mazas, Cristiana Meo Bizzari, Daniele Ottavi, Giuliano Papalini, Ilaria Perrotta, Andrea Radic, Flavio Scheggi, Andrea Schillaci, Mario Tozzi, Adua Villa, Riccardo Vitale, Fabiola Zanetti REALIZZAZIONE E PROGETTO GRAFICO

Via A. Gramsci, 19 | 81031 Aversa (CE) Tel. 081 8906734 | info@graficanappa.com Coordinamento Tecnico Antonio Nappa Coordinamento Organizzativo Massimiliano Santoli

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÀ

© Cataldo Vena

On Web

La Freccia si può sfogliare su ISSUU e nella sezione Media ed Eventi del sito fsitaliane.it

12

LF

GIU2017

EMOTIONAL PUBBLICITÀ

Via Melzi d’Eril, 29 | 20154 Milano Tel. 02 76318838 | Fax 02 33601695 info@emotionalsrl.com Responsabile di Testata Raffaella Romanenghi Gestione Materiali Selene Merati smerati@emotionalsrl.com


92° PITTI IMMAGINE UOMO Florence 2017 June 13th - 16th Fortezza da Basso, Central Pavilion Ground Floor J2/4 - I1/3 harmontblaine.com


43

FRECCIA//COVER A cura di Cristiana Meo Bizzari

Collegamenti giornalieri da e per Reggio Emilia

Andile Buka Sartist Sport, Yeoville Tennis Club (2014)

23

Courtesy the artist

TRA MEMORIA E FUTURO Mappe del tempo. Memoria, archivi, futuro. Documenti per immagini raccontano la storia alla 12esima edizione della rassegna Fotografia Europea. Fino al 9 luglio un ricco programma anima i luoghi più suggestivi di Reggio Emilia con oltre 300 esposizioni, eventi indipendenti e grandi protagonisti dell’istantanea. Punto di partenza Palazzo Magnani con la mostra Un Paese: la storia e l’eredità di Paul Strand e Cesare Zavattini. Si prosegue con L’atelier di Gianni Berengo Gardin presso i Chiostri di San Pietro, senza dimenticare una tappa a Palazzo da Mosto per la collettiva Archivi del futuro. [www.fotografiaeuropea.it]

15

LF

GIU2017

DALLA STAZIONE MEDIOPADANA AL CENTRO CITTÀ Linea autobus 9 fino alla Caserma Zucchi e poi a piedi per 700 metri www.am.re.it

www.radiotaxireggiomilia.it tel. 0522 452545

20


I L

92° PITTI IMMAGINE UOMO | 13-16 Giugno 2017 - Firenze http://www.berwich.com/it/massaboutique/le-frecce/

Pad. Centrale - Piano Inferiore STAND V23

P A N T A L O N E

I T A L I A N O


AGENDA//1//SAVE THE DATE l.mattei@fsitaliane.it

A cura di di Luca Mattei

© Alessandro La Rocca/LaPresse

Freccia 1

giugno

2017

weekend

2>4

9>11

Limit is a Mindset, personale di Paolo Ceribelli allo Spazio PAePA di Milano Telefono 02 39401170

Concerto per Milano 2017, appuntamento gratuito con la musica classica in piazza Duomo www.filarmonica.it

Lo Spirito del Pianeta, l’unico festival tribale indigeno in Italia, a Chiuduno (BG) www.lospiritodelpianeta.it

TuEAT – L’appetito vien giocando all’Auditorium Parco della Musica di Roma www.tueat.it Notte Magica Tour, Il Volo in concerto all’Etes Arena Flegrea di Napoli ( 1) www.arenaflegrea.com

RiminiWellness, fitness, benessere e sport on stage al quartiere fieristico di Rimini www.riminiwellness.com @ilvolo #NotteMagicaTour

16>18 Cose d’altri mondi. Raccolte di viaggiatori tra Otto e Novecento a Palazzo Madama di Torino www.palazzomadamatorino.it I volti e il cuore. La figura femminile da Ranzoni a Sironi e Martini al Museo del Paesaggio di Verbania www.museodelpaesaggio.it Carlo Mattioli in esposizione al Labirinto della Masone di Fontanellato (PR) www.labirintodifrancomariaricci.it La forza delle immagini, selezione iconica di fotografie su industria e lavoro alla Fondazione MAST di Bologna www.mast.org

Nino Longobardi/Apparenze a Castel del Monte di Andria (BAT) e a Palazzo Sinesi di Canosa (FG) www.puglia.beniculturali.it

Chamber Music Festival a Palazzo Barberini di Roma www.barberinicorsini.org

23>25 Aqua Film Festival, cortometraggi all’Isola d’Elba (LI) www.aquafilmfestival.org Amiata Piano Festival 2017 a Cinigiano (GR) www.amiatapianofestival.com Venti futuristi a Palazzo del Duca di Senigallia (AN) ( 2) www.comune.senigallia.an.it Tito Schipa. La voce e la grazia al Castello Svevo di Bari www.puglia.beniculturali.it

17

LF

GIU2017

2 Tullio Crali, Le forze della curva (1930) Collezione privata @senigalliaweb #ventifuturisti


169

AGENDA//2//CITY GUIDES

Collegamenti giornalieri da e per Milano 149

20

Love a

Milano

Robert Indiana Love (1966-1999) Scultura, alluminio policromo 91,5x91,5x45,75 cm Courtesy Gam Bologna © Robert Indiana by SIAE 2017

Prenota su trenitaliahotels.com

I collegamenti più veloci Roma T.ni-Milano C.le in 2h 55’ Salerno-Milano C.le in 4h 39’ Milano C.le-Ancona in 2h 58’

Linee bus 43, 61, 94 Linee tram 1, 9, 33 Linea metro M3 - Turati www.atm.it 1.400 vetture per un servizio taxi rapido ed efficiente mytaxy.it

Fino al 23 luglio la Permanente di Milano ospita la mostra rivelazione dell’anno, Love. L’arte contemporanea incontra l’amore: 39 opere compongono uno straordinario racconto conciliando questo tema universale con i grandi autori internazionali. Yayoi Kusama, Tom Wesselmann, Andy Warhol, Robert Indiana, Gilbert & George, Francesco Vezzoli, Tracey Emin, Marc Quinn, Francesco Clemente, Joana Vasconcelos e molti altri sono stati chiamati da Danilo Eccher per raccontare l’amore, tracciando un percorso artistico e personale fortemente emotivo. Ingresso 2x1 per i visitatori che esibiscono la CartaFRECCIA e il ticket delle Frecce con destinazione Milano con data di emissione antecedente di massimo tre giorni alla data di visita della mostra.

Hotel Manin Struttura di lusso a due passi dalla Scala. Singola a partire da ¤ 90 e doppia da ¤ 115,20.

DALLA STAZIONE CENTRALE ALLA PERMANENTE 1,1 km percorrendo via Vittor Pisani

QUANDO L’ARTE CONTEMPORANEA INCONTRA L’AMORE

VisitMilano L’app ufficiale della città. Il modo più semplice per trovare tutte le informazioni turistiche per un weekend, un viaggio di lavoro o una vacanza nella Città del Duomo.

18

LF

GIU2017

Tiziano Ferro a San Siro Parte l’11 giugno da Lignano Sabbiadoro (UD) il tour negli stadi di Tiziano Ferro per il suo ultimo album, Il mestiere della vita. Tappa a Milano il 16, 17 e 19 giugno. Allo stadio con Linee bus 16, 49 Linea metro M5, fermata San Siro Stadio

Frecciarossa

Frecciabianca


86

A cura di Antonella Caporaso

PRIMA GRANDE PERSONALE DEDICATA ALL’ARTISTA

Damien Hirst aVenezia

Per la prima volta Palazzo Grassi e Punta della Dogana, le due sedi veneziane della Pinault Collection, sono affidate entrambe a un singolo artista. Si tratta di Damien Hirst con Treasures from the Wreck of the Unbelievable, la sua prima personale in Italia. Cinquemila m2 espositivi raccontano la storia dell’antico naufragio della grande nave Unbelievable. Ingresso 2x1 per chi esibisce la CartaFRECCIA e il ticket delle Frecce con destinazione Venezia con data di viaggio antecedente di massimo cinque giorni alla visita della mostra.

Collegamenti giornalieri da e per Venezia 66

16

Damien Hirst Demon with Bowl (Exhibition Enlargement) Photographed by Prudence Cuming Associates © Damien Hirst and Science Ltd. All rights reserved, DACS/SIAE 2017

Prenota su trenitaliahotels.com

DALLA STAZIONE DI MESTRE A PALAZZO GRASSI E PUNTA DELLA DOGANA Dieci minuti di treno dalla stazione di Mestre alla stazione di Santa Lucia Biglietto a partire da ¤ 1,25 www.trenitalia.com Dalla stazione di Santa Lucia Linee vaporetto 1, 2 actv.avmspa.it 1,4 km dalla stazione di Santa Lucia passando da Calle Tintoretto

I collegamenti più veloci Roma T.ni-Venezia M. in 3h 12’ Venezia M.-Torino P.S. in 3h Venezia M.-Firenze S.M.N. in 1h 53’

Arlecchino Hotel confortevole in posizione strategica. Singola a partire da ¤ 167,20 e doppia da ¤ 179,20.

More Festival Dall’8 all’11 giugno arriva a Venezia la quinta edizione di More Festival. Quattro giorni di musica e arte nell'affascinante isola di San Servolo. Al Festival con Linea vaporetto 20

AVM Venezia Official App L’app dell’Azienda Veneziana della Mobilità consente di acquistare e convalidare biglietti del trasporto pubblico Actv senza bisogno di convertirli in ticket cartacei.

19

LF

GIU2017

Frecciarossa

Frecciargento

Frecciabianca

4


26

AGENDA//2//CITY GUIDES

Collegamenti giornalieri da e per Bari 6

18

© Laura Passavanti/Adobe Stock

2

La Cina aBari

Prenota su trenitaliahotels.com

I collegamenti più veloci Bari-Roma T.ni in 3h 59’ Bari-Milano C.le in 6h 45’ Bari-Bologna C.le in 5h 28’

DALLA STAZIONE ALL’ARCHIVIO DI STATO Linee autobus 1, 16, 19 www.amtab.it Servizio taxi con possibilità di effettuare il pagamento tramite bancomat e carte di credito www.taxibari.it

Nicolaus Moderno grattacielo a 4 km dal Castello Normanno. Singola a partire da ¤ 105 e doppia da ¤ 120.

BGeek Al Palaflorio di Bari, dal 9 all’11 giugno, una tre giorni dedicata ad appassionati di videogame, fumetti, serie tv e giochi di ruolo con eventi, cinema, mostre e tanto altro. Al Palaflorio con Linee autobus 2, 9, 10, 14, 25

20

LF

GIU2017

I GUERRIERI DELL’IMPERATORE IN MOSTRA Sedici guerrieri di terracotta a grandezza naturale, le celebri sculture patrimonio Unesco che da oltre mille anni presidiano il mausoleo dell’imperatore cinese Qin, sono per la prima volta esposte in Puglia. Fino al 31 agosto all’Archivio di Stato di Bari la mostra è promossa dalla Regione nell’ambito del Fondo speciale cultura e realizzata dal Teatro pubblico pugliese. Ogni guerriero è diverso dall’altro: variano acconciature, uniformi e corazze, a sottolineare che la guardia imperiale era composta dai migliori combattenti provenienti dagli eserciti di tutta la Cina. Le statue, del peso di circa 200 kg, tra 175 e 195 cm di altezza, sono state realizzate con una tecnica che ha permesso di compattare cerchi di argilla in modo da creare un tubo (il torace), completato con l’aggiunta di gambe e braccia, infine con l’armatura e la testa.

InfoSmartCity La prima app per muoversi liberamente in tutte le città italiane 24h su 24. Per conoscere traffico, orari degli autobus e far dialogare cittadini e istituzioni.

Frecciarossa

Frecciargento

Frecciabianca


BACHECA//CINEMA g.baglio@fsitaliane.it

A cura di Gaspare Baglio

IO DANZERÒ - LA DANSEUSE BAYWATCH Regia: Seth Gordon L’adattamento cinematografico del serial tv anni ’90, con membri del cast originale dello show come Pamela Anderson e David Hasselhoff. Dwayne Johnson e Zac Efron le star incontrastate.

CRAZY NIGHT FESTA COL MORTO Regia: Lucia Aniello Un gruppo di amiche sono decise a organizzare un weekend di baldoria sulle spiagge di Miami. I festeggiamenti sfuggono presto al loro controllo, scatenando un’irresistibile serie di imprevisti.

TULIP FEVER Regia: Patty Jenkins Nella Amsterdam del XVII secolo un uomo, per compiacere la consorte, invita un pittore per ritrarla. Tra la donna e l’artista nasce, però, una pericolosa attrazione.

Regia: Stephanie Di Giusto

La regista francese Stephanie Di Giusto riscopre una meravigliosa protagonista della Parigi dei primi del ’900. «Tutto è iniziato con la fotografia in bianco e nero di una ballerina nascosta tra veli vorticosi, con una didascalia che recitava: Loïe Fuller, icona della Belle Époque. Sono stata incuriosita dalla donna dietro le lunghe strisce di tessuto, e la sua storia mi ha completamente travolta», spiega la cineasta d’Oltralpe. «Mi è piaciuto il fatto che sia diventata famosa per la sua natura randagia, incline a nascondersi. Con la sua danza ha letteralmente rivoluzionato

23

LF

GIU2017

le arti sceniche alla fine del XIX secolo. Ma quasi nessuno la ricorda». La ballerina, interpretata dalla poliedrica Soko, reinventava il suo corpo a ogni esibizione, sorprendendo il pubblico con l'ipnotica e celebre serpentine dance. Divenuta un simbolo, la Fuller ha fatto di tutto per perfezionare la sua arte, anche soprassedendo ai problemi di salute. La performer ha rappresentato un vero punto di riferimento per un’intera generazione di artisti, da ToulouseLautrec a Rodin fino ai fratelli Lumière, che la ammiravano devotamente.


BACHECA//LIBRI

BINARI D’EUROPA Romano Vecchiet Campanotto Editore, pp. 160 ¤ 15

LIBERE TUTTE Cecilia D’Elia, Giorgia Serughetti Minimum Fax, pp. 218 ¤ 15 Le donne del nuovo millennio e le battaglie che, ancora oggi, le vedono in prima linea a lottare per la propria libertà. Contro paternalismi di ogni sorta. «Ho sempre amato i treni e per qualche tempo mi sono anche occupato di reportage di viaggio per La voce della rotaia e Linea Treno, le antiche riviste delle Ferrovie dello Stato. Così è nata l’idea per questo libro». Romano Vecchiet, direttore della Biblioteca Civica Vincenzo Joppi di Udine, racconta di una scoperta continua che corre sui binari, da Copenaghen a Istanbul, da Marrakech alla Cornovaglia, passando per Cascais, Rovaniemi, Amsterdam e Bucarest, a bordo degli ultimi espressi internazionali che anni fa consentivano di percorrere l’Europa intera. «Quei convogli adesso non ci sono più,

il treno oggi richiama una modalità di spostamento supersonica. Nonostante questo ci si muove sempre in tranquillità e sicurezza, senza l’ansia tipica del viaggio in automobile. Lungo la strada ferrata si può leggere, ammirare il paesaggio, lavorare e socializzare», sottolinea l’autore. Tra le pagine emerge chiaro un concetto: questo è il modo più intelligente di viaggiare, perché permette di raggiungere gradualmente la meta designata. Vecchiet, però, ha ancora due obiettivi nell’immediato futuro: «Percorrere la Transiberiana e tornare in Sicilia, terra di scorci da mozzare il fiato».

24

LF

GIU2017

GORILLA, AMORE MIO Toni Cade Bambara Sur, pp. 163 ¤ 16,50 La realtà dei neri americani raccontata con grazia e umorismo. I personaggi sono mostrati nella loro ordinaria litigiosità, ma anche nei momenti di crisi e durante gesti di compassione e solidarietà.


www.alvieromartini.it

TRAVEL & BUSINESS COLLECTION

LaFreccia.indd 1

08/05/17 16:46


BACHECA//MUSICA

IO+IO

© Eolo Perfido

Syria

Una carriera in un disco. Syria raccoglie in un album i brani interpretati nel live al Teatro Grande di Brescia per celebrare 20 anni di successi: capisaldi come Non ci sto, L’amore è, Se t’amo o no e duetti con amiche del calibro di Emma, Noemi e Malika Ayane. La cantante romana non ha dubbi quando parla del suo percorso professionale: «Mi sono resa conto di volere le cose con più determinazione. Il produttore degli esordi aveva in mente una strada per me, ma io ho fatto le mie scelte e oggi mi sento un’interprete libera».

Quest’ultimo lavoro contiene anche quattro inediti e la cover di Io, te, Francesca e Davide di Ambra. «Un pezzo che ho sempre amato, scritto da Riccardo Sinigallia, un omaggio a una mia coetanea idolo di una generazione, attrice in gamba e super mamma». Fra i sogni nel cassetto ci sono un tour elettro-acustico e magari un progetto formato tv. «Sono rimasta colpita da Work of Art: The Next Great Artist, il talent show sul mondo dell’arte contemporanea prodotto da Sarah Jessica Parker. Mi piacerebbe molto condurre un programma così».

26

LF

GIU2017

THE AFTERLOVE James Blunt Istantanee sull’amore, sugli errori e i rimpianti esaminati chirurgicamente. Blunt crea un senso di intimità con l’ascoltatore. Al disco hanno collaborato, tra gli altri, Ed Sheeran e Ryan Tedder.

TERESA CANTA PINO Teresa De Sio Le sonorità folk-rock della De Sio si fondono con quelle dell’indimenticato cantautore partenopeo. Il 21 giugno live a Ravello (SA) e il 28 a Prato. Il 7 luglio a Pesaro, il 21 a Capodistria, in Slovenia, e il 29 a Treviso.

MOTORE DI VITA Mario Venuti Il nuovo album del musicista catanese è incentrato sul corpo «che si riscopre nella danza e nei sapori, nella percezione della musica e dei sentimenti, nelle meraviglie del viaggio e del creato».


themall firenze - adv - lafreccia - marzo2017 ok rcs.pdf 1 01/03/2017 18:12:45

C

M

Y

CM

MY

CY

CMY

K


CHI//di Andrea Radic - Photo Claudio Brufola

viaggio con Bebe

In

DA VENEZIA A MILANO EMOZIONI IN FRECCIAROSSA CON LA CAMPIONESSA PARALIMPICA MONDIALE DI FIORETTO

U

n misto di emozione, tenerezza e orgoglio si legge negli occhi dei viaggiatori che chiedono una foto con Bebe Vio, divenuta simbolo di un’Italia capace di reagire. Una ragazza che guarda negli occhi i suoi contemporanei con positiva disillusione e che ha fondato l’associazione Art4Sport, con l’intento di dare ai bambini amputati un motivo per realizzare il proprio sogno di vita. A Venezia Mestre, in una fresca mattina di maggio, saliamo sul Frecciarossa 9714 delle 8 e 32 per Milano. LF Ama il treno? Mi piace un sacco viaggiare. È un momento in cui sono tranquilla e rilassata, specialmente nel salottino, musica nelle orecchie e libero

i pensieri. Uno tira l’altro. Guardare fuori dal finestrino è magico, ma sono un botto i momenti belli, come stare con me stessa e gustare la focaccia provola e salame della carrozza bar. Una volta un capotreno mi disse: «Ti vedo spesso, penso che tu viaggi più di me». Aveva ragione. LF È molto unita alla sua famiglia. Una bella squadra, si va avanti tutti insieme. Siamo combattenti e sportivi, abbiamo iniziato a gareggiare uniti e stiamo vincendo tanto. Si sta proprio bene nella squadra Vio, perché ognuno ha il suo ruolo: mamma capitano, papà allenatore, io attaccante, mio fratello Niko ala, che non si fa mai vedere ma c’è sempre, e Maria Sole in porta, che come Buffon

28

LF

GIU2017


BEBE VIO 29

LF

GIU2017


FA

R

M

A

C

IA

GAS

18

BOUTIQUE BOUTIQUE

gioco legale e responsabile


CHI

ci incita tutti. E poi c’è Taxi, il nostro cocker. LF Conoscere luoghi e persone la arricchisce? Sto dando tanto, ma anche prendendo moltissimo da tutti. Da ogni viaggio torniamo stanchi, ma sempre più ricchi e contenti. LF Un aneddoto sugli incontri in treno? Di solito mi metto le cuffie e tendo a isolarmi dal mondo. Una volta ero seduta accanto a un vecchietto che voleva darmi una mano a far qualsiasi cosa, e chiese: «Ma tu non hai le mani, hai preso fuoco?». Gli ho spiegato della malattia e lui ha esclamato: «Hai le palle ragazza!». Mi è piaciuto un sacco.

Ha perso le mani ma ha deciso di tirare fuori “gli attributi”… Per forza, o non te la godrai mai. Tiri fuori quello che ha​i​e dai tutto​.​ Io vado​avanti ma​non ​da sola, perché la mia famiglia dà tutto con me. LF Ha trovato subito il suo obiettivo? Sono stati i miei genitori a insegnarmi a dare tutto, si diventa come loro se ti stanno vicini. Quando sento dire “mio figlio non mi ascolta” è il genitore a sbagliare, ma può sempre rimediare e costruire un rapporto migliore. LF Manda mai “a quel paese” i suoi?

lare loro... in realtà stiamo bene​.​ Se non litighi mai vuol dire che non dici quello che pensi, e io non ho peli sulla lingua. LF La sua schiettezza deriva da ciò che ha vissuto? No, puoi anche non aver avuto un passato particolare o essere senza esperienza, ma parlare allo stesso livello con persone più in alto di te. Persino a Obama ho detto ciò che pensavo. Odio quando mi dicono che le cicatrici sono il segno della mia storia. Io non le nascondo perché mi piacciono e a chi chiama in causa il destino per ciò che è accaduto rispondo che n​on occorre Sempre, ma mamma sente tutto.​ per forza una ragione, è successo, Sono io che a volte faccio incavo- punto​.​​N​on c'è un perché, meglio LF

L’atleta Bebe Vio e il giornalista Andrea Radic in viaggio sul Frecciarossa Venezia-Milano

31

LF

GIU2017


CHI

E cosa la indigna? Gli adulti quando ti considerano handicappa​to in senso negativo. Un disabile diventa handicappato quando è trattato come tale. LF Invece, cosa la fa proprio arrabbiare? Sono molto incazzosa, rissosa dentro. Quando qualcuno se la prende con i miei fratelli divento una belva.  LF Ha grande capacità comunicativa. Deposto il fioretto come e dove si immagina? Presidente del Coni nel 2028, un misto tra Luca Pancalli e Giovanni LF

dire basta e andare avanti per stare meglio. LF Quale emozione prova più spesso? Sono sempre felice. LF Cosa la fa gioire? Tante cose, ma se ​devo trovarne una è vedere contenti i ragazzi della nostra associazione, che sorridono e ci mandano foto mentre gareggiano o provano la protesi nuova. LF Com’è nata Art4Sport? Dall’esperienza della nostra famiglia. Lo scopo è ripartire. Dare protesi e carrozzine ai bambini amputati e promuovere lo sport come passione capace di abbattere ogni barriera. Il 13 giugno a Roma ci sono i Giochi Senza Barriere, vi aspettiamo tutti alle 20:30 allo Stadio dei Marmi. Una

via di mezzo tra Giochi Senza Frontiere e Takeshi Castle. LF Cosa succederà? Faremo capire che non è importante come sei ma cosa fai. Divisi per squadre, composte da cinque uomini, cinque donne e cinque bambini, inclusi giovani con altre disabilità e amici di Art4Sport, si giocherà insieme con la voglia vincere, agguerriti come draghi. LF Un impegno grande... Sì, serve una grande forza, seguiamo solo minorenni amputati ma dopo i 18 anni non li perdiamo di vista. Giorno dopo giorno impariamo qualcosa di nuovo, è un mondo in crescita, divertente e stimolante. Cosa la intenerisce? Mi piacciono un sacco i bimbi. 

32

LF

GIU2017

Malag​ò. Parlare come il primo con la grinta del secondo. I discorsi dei dirigenti sono sempre uguali, mentre Pancalli no, dice cose diverse e di grande impatto. LF Ma prima ancora tanto da vincere. Tutti vogliono vincere, non​c’è uno più forte o più pippa. Se nella scherma, che è tutta testa, tendi a sminuire chi hai davanti, perdi. Ogni punto serve, io penso sempre di essere sotto, per dover recuperare. Dell’avversario sento il pensiero, il respiro, percepisco il mio allenatore, l’arbitro e poi, quando finisce un assalto, mi rimetto in guardia senza sapere che è finita e c​ he ho vinto.  LF Rappresentare l’Italia cosa significa? La divisa della Nazionale a 14 anni è una bella responsabilità. Sono diventata patriottica nel corpo sportivo delle Fiamme Oro, i miei amici scherzano chiamandomi poliziotta... È una figata rappresentare la


MILANO VICOLUNGO THE STYLE OUTLETS

TORINO

BOLOGNA CASTEL GUELFO THE STYLE OUTLETS

RIMINI


CHI Bebe Vio durante un selfie con alcuni fan

nostra meravigliosa Penisola, non avrei mai potuto fare tutto quello che faccio in un altro Paese. Sono orgogliosa di essere italiana. LF Obama si ricorderà di lei? Lo spero. È stato simpatico, super easy. Con Michelle abbiamo fatto un giretto nell’orto, molto curato e amato. LF Una volta ha detto che il suo sogno è far parte del sogno degli altri. Cioè? Riuscire a farglieli vivere. Tante persone non sanno di avere un sogno, devi dare loro la ragione per raggiungerlo, la spinta per riuscirci. LF Ed è lo spirito di Art4Sport? Esattamente. I miei idoli sono i 21 ragazzi dell’associazione, che stanno vivendo questo sogno e lo sentono concreto grazie all’ambiente e al percorso di condivisione. LF L’autoironia è una difesa? Sempre stata così, prima di prendere in giro qualcuno lo faccio con me stessa, se tutti facessimo così nessuno additerebbe gli altri. Il maestro è mio papà, che ha punte di

ironia pazzesche. A 11 anni avrei voluto suicidarmi buttandomi dal letto. Papà disse: «Se ti butti dal letto non ti fai nulla, ti accompagno alla finestra così fai sul serio». Mi ha sconvolto, piangevo, e mi ha lasciato lì con un semplice «statti zitta che la vita è una figata». Super. Oggi ho fatto mia quella frase, ma in realtà è sua.  LF Quanto c’entra Dio nel suo modo di guardare alla vita? Diciamo che non sono molto credente. Quando la malattia arriva,

all’inizio credi e chiedi aiuto. Mamma in Chiesa tutti i giorni, papà interista al bar con la Gazzetta. A ognuno il suo San Francesco, il mio è Totti. Ma quando ti dicono che morirai, non sai più in cosa credere. Tra scienza e religione scelgo la scienza e seguo l’istinto. LF Con il cibo che rapporto ha? Adoro mangiare e mi diverto anche in cucina pur essendo una pippa fotonica. Mi muovo tanto e per farlo bisogna nutrirsi in modo sano. E mi godo il fast food, unica ambasciatrice di Expo pro McDonald’s. Il mio pranzo prima delle Olimpiadi è stato un Big Mac. Ora sono super fan del sushi, la mia preparazione fisica per Tokyo. Grazie Bebe, abbiamo finito. Ottimo perché, sai, adesso dormirei... LF Ultima domanda: le questioni di cuore? Ascolta, le verrei a raccontare a te? [twitter @Andrea_Radic @VioBebe] LF

Bebe Vio alla stazione di Milano Centrale

34

LF

GIU2017


boggi.com

MADE IN

MILANO | ROMA | FIRENZE | VENEZIA | TORINO | GENOVA | BOLOGNA | VERONA | BARI | CATANIA PADOVA | TRIESTE | BRESCIA | BERGAMO | PARMA | TRENTO | BOLZANO | TREVISO UDINE | SIENA | SANREMO | NOVARA | ALBA | MONZA | SEREGNO | VARESE | GALLARATE

210x265 LA FRECCIAROSSA giugno.indd 1

07/04/17 21:25


Vola negli Stati Uniti. La nostra esperienza ti porterĂ a destinazione. New York, Miami e dal 14 giugno nuovo volo per Boston.

Collegamenti da Milano Malpensa e Roma Fiumicino, via Madrid. Per informazioni contatta Air Europa o la tua agenzia di viaggio. www.aireuropa.com


D’AUTORE//di Giuliano Papalini

TERRA INQUIETA L

e trasformazioni epocali che stanno segnando indelebilmente lo scenario globale e la storia contemporanea, con particolare attenzione al problema della migrazione e al dramma dei rifugiati, sono il cuore pulsante e visionario della mostra La Terra inquieta. L’esposizione ideata e curata da Massimilano Gioni, in collaborazione con

la Fondazione Nicola Trussardi, è alla Triennale di Milano fino al 20 agosto. «La condivisione di un progetto urgente e doveroso ha generato l’ambizione di raccontare il presente come territorio instabile e in fibrillazione, polifonia di narrazioni e tensioni», spiega il curatore. E lo fa attraverso le opere di oltre 60 artisti provenienti da diversi Paesi del mondo, tra cui

Liu Xiaodong Things aren’t as bad as they could be (Le cose non vanno così male come potrebbero andare) (2017) Olio su tela 250x465 cm Courtesy Liu Xiaodong e Massimo De Carlo, Milano/Londra/Hong Kong

37

LF

GIU2017

Alighiero Boetti Mappa (1989-1993) Ricamo in cotone su tela 255x580 cm

Fondazione Alighiero Boetti, Roma Courtesy Giordano Boetti

Albania, Algeria, Bangladesh, Egitto, Ghana, Iraq, Italia, Libano, Marocco, Siria e Turchia. Utilizzando i molteplici linguaggi della contemporaneità, come installazioni, video, immagini di reportage, materiali storici e oggetti di cultura materiale, vengono esplorate geografie reali e immaginarie, ricostruendo l’odissea dei migranti e le storie individuali e collettive dei viaggi disperati dei nuovi dannati della Terra. Il percorso si snoda attraverso una serie di nuclei geografici e tematici – il conflitto in Siria, lo stato di emergenza di Lampedusa, la vita nei campi profughi, la figura del nomade e dell’apolide – a cui si intersecano opere di forte impatto: «Vere e proprie metafore visive e monumenti precari eretti a commemorazione di questo nostro breve e instabile scorcio di secolo», sottolinea Gioni. LF


D’AUTORE

RITRATTO DELL’INSTABILITÀ CONTEMPORANEA Adel Abdessemed Hope (2011-2012) Barca, resina 205,7x579,1x243,8 cm © Adel Abdessemed/ADAGP Paris Photo Maris Hutchinson/EPW Studio Courtesy Adel Abdessemed

«L

a Terra inquieta è un romanzo corale di moltitudini lasciate troppo spesso senza nome. Seguendo le trasformazioni dell’economia e le relazioni pericolose che s’intrecciano tra corpi, merci, capitali e rotte di scambio nell’epoca della globalizzazione, la mostra compone un ritratto collettivo capace di restituire voce e dignità alle moltitudini senza volto della contemporaneità». Il curatore, Massimiliano Gioni, pone l’accento sulla produzione artistica e culturale più che sulla cronaca:

la rassegna si concentra infatti sul ruolo dei creativi come testimoni di eventi storici e drammatici e sulla capacità dell’arte di affrontare cambiamenti sociali e politici. «Mentre i media e la cronaca ufficiale parlano di guerre e rivoluzioni viste a distanza, molti autori conoscono in

38

LF

GIU2017

prima persona il mondo da cui provengono i migranti e per questo ne parlano con il senso di responsabilità di chi vuole restituire la complessità di un evento drammatico senza incorrere in banalizzazioni e sentimentalismi. Il risultato sono opere in cui i codici tradizionali del giornalismo e della narrazione documentaria si accompagnano ad approcci più vicini a quelli della letteratura, dell’autobiografia e della finzione. È precisamente in questo scontro tra narrazioni discordanti che l’opera di molti artisti cerca di inserire un coefficiente di dubbio e di critica al linguaggio delle immagini e dei mezzi di comunicazione di massa, rivelando una rinnovata fiducia nella responsabilità dell’arte di raccontare e trasformare il mondo: non solo immagini di conflitti, ma anche simboli di incontro e scambio di punti di vista. LF

Adrian Paci Centro di permanenza temporanea (2007) Video, colore, suono 4’32’’ Still da video

Courtesy Adrian Paci and Kaufmann Repetto, Milan/New York


FIRENZE PITTI IMMAGINE UOMO 92

NEW LOCATION

www.fradi.com

Padiglione Centrale Salone M - Piano InferiorE Stand 34


D’AUTORE

IL SOGNO AMERICANO Fortunato Depero Grattacieli e tunnel (1930) Tempera su carta 68x102 cm Mart, Museo di Arte Moderna e contemporanea di Trento e Rovereto Fondo Depero

© Mart - Archivio Fotografico e Mediateca

Mimmo Rotella Viva America (1963) Décollage su tela 85x89 cm Collezione privata

© Fondazione Marconi, Milano

N

ew York, New York. Arte italiana: la riscoperta dell’America ripercorre il viaggio degli artisti italiani verso la Grande Mela dai primi decenni del secolo scorso alla fine degli anni ’60. La mostra, curata da Francesco Tedeschi, è al Museo del Novecento di Milano e alle Gallerie d’Italia di Intesa SanPaolo fino al 17 settembre. Un’accurata selezione delle opere di maestri italiani che hanno lavorato, soggiornato, esposto a New York, o che hanno semplicemente immaginato il nuovo mondo alla ricerca di ispirazione e modelli innovativi, racconta le storie del sogno americano. Tra i più attivi nella Big City Giorgio de Chirico e Fortunato Depero, che in perfetta sinto-

40

LF

nia con l’ideale futurista sente il bisogno di estendere gli orizzonti al di la dell’oceano. Ma c’è posto anche per descrivere l’impegno didattico nell’Accademia americana di Salvatore Scarpitta, Mirko Basaldella, Costantino Nivola e Piero Dorazio, e per approfondire il dialogo fra il linguaggio scultoreo e la città celebrato dai lavori di Lucio Fontana, Pietro Consagra e Arnaldo Pomodoro. Particolarmente interessanti la sezione dedicata a Renato Guttuso, Giuseppe Capogrossi, Tancredi, Carla Accardi e Giulio Turcato e il confronto con la nascente Pop Art, attraverso lavori di Enrico Baj, Mimmo Rotella, Mario Schifano, Michelangelo Pistoletto e Gianfranco Baruchello. LF

GIU2017


editoriali_freccia.indd 1

18/05/17 10:02


ECONOMIA//di Serena Berardi e Alessio Giobbi

s.berardi@fsitaliane.it a.giobbi@fsitaliane.it

© iStock

INGEGNERI DEL FUTURO

Mauro

Gh

i

di la r

F

FS ITALIANE, IN COLLABORAZIONE CON L’UNIVERSITÀ ALMA MATER DI BOLOGNA, LANCIA UNA SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE PER FORNIRE COMPETENZE MULTIDISCIPLINARI NEL SETTORE DELLA MOBILITÀ INTEGRATA

ormare, attrarre e far crescere giovani talenti. FS Italiane rivolge grande attenzione alle nuove generazioni: organizza iniziative di orientamento al lavoro insieme a università e istituti d’eccellenza; propone master, stage, workshop e concorsi d’idee; promuove attività mirate e diversificate di talent acquisition. Tra questi progetti rientra l’avvio, il 4 settembre, della Scuola di Alta Formazione per l’Ingegneria dei sistemi per la mobilità integrata, in collaborazione con l’Università Alma Mater di Bologna, Alstom e altre aziende partner

(Cif, Fer, Finsoft, Nier Ingegneria, Sadel, Sifel, Site, Tper) rivolta a laureandi e laureati di secondo livello. Il percorso, con 35 posti disponibili, ha l’obiettivo di sviluppare competenze trasversali per operare in un contesto che connette più modalità di trasporto. Le lezioni prevedono moduli su infrastruttura, manutenzione e circolazione ferroviarie, ma anche su Ict, big data, technology scouting e project management. I partecipanti possono presentare le candidature entro il 3 luglio e l’ammissione è legata alla valutazione di titoli, conoscenze tecniche e linguistiche e a

43

LF

GIU2017

verifiche psicoattitudinali. Sono offerte anche borse di studio, alcune delle quali riservate alle studentesse, mentre i profili più brillanti avranno la possibilità di compiere uno stage all’interno delle società partner. Preparare i giovani alla professione, puntando alla competenza, è l’obiettivo di Mauro Ghilardi, direttore delle risorse umane di FS Italiane. LF Perché una Scuola di Alta Formazione in Ingegneria dei sistemi per la mobilità integrata e quale il suo valore aggiunto? Per fornire competenze multidisciplinari nel settore dei trasporti,


NOLEGGIA A PARTIRE DA 21 EURO AL GIORNO Viaggia con Trenitalia e Maggiore

L’estate ti aspetta con tripli punti CartaFRECCIA Prenota ora il tuo noleggio su trenitalia.maggiore.it o chiama il Numero Verde dedicato ai clienti Trenitalia 800.867.196. Con Maggiore potrai noleggiare la tua auto del Gruppo A a partire da 21 euro per un giorno, con 100 km già inclusi e navigatore satellitare gratuito, comunicando il PNR del biglietto Trenitalia. Inoltre, se sei titolare CartaFRECCIA, tripli punti fino a giugno.

Offerta soggetta a restrizioni, valida per i noleggi prenotati ed effettuati con autovetture del Gruppo A dal 01/05/2017 fino al 30/06/2017 e riservata ai passeggeri delle Frecce e dei treni Eurocity, Intercity, Intercity Notte ed EuroNight, comunicando il proprio PNR presente sul biglietto di viaggio. I punti saranno riconosciuti esclusivamente utilizzando la convenzione Noleggio Facile e CartaFRECCIA e presentando la Carta fedeltà del programma all’atto del noleggio. Informazioni e prenotazioni: trenitalia.maggiore.it - Numero Verde dedicato ai clienti Trenitalia 800.867.196.


ECONOMIA

rispondendo efficacemente agli obiettivi dell’ambizioso piano industriale del Gruppo FS, che ha come fulcro proprio lo sviluppo della mobilità a 360 gradi per combinare le diverse modalità. Per questo è nata l’idea di una season school che offra un percorso di perfezionamento di alta qualità concentrato in quattro settimane. LF FS Italiane è l’azienda più desiderata dai neolaureati, vincitrice negli ultimi tre anni del premio

Best Employer of Choice. Quale il suo contributo nel collegare il mondo accademico a quello lavorativo? Il networking con le università ci consente di intercettare talenti, spesso già prima della laurea, orientandoli e rendendoli immediatamente spendibili per le esigenze aziendali, al fine di garantire il giusto mix tra innovazione ed esperienza in un momento di forte ricambio generazionale. Per questo

45

LF

GIU2017

promuoviamo la Scuola con grande entusiasmo e passione: vogliamo trasferire l’importante know-how e l’eccellenza tecnologica che ci rende competitivi sui mercati internazionali. LF A quale target in particolare è dedicata la Scuola? Laureandi e neolaureati delle specialistiche di nostro maggiore interesse come, per esempio, Ingegneria dei trasporti, telecomunicazioni, elettrica, elettronica, meccanica e


ECONOMIA

sionale di chi ha appena terminato il percorso di studi? Sono fondamentali: nell’ambito dei nostri percorsi formativi assicuriamo attività ad hoc per sviluppare competenze trasversali. Anche la

Scuola di Alta Formazione prevede un modulo interamente dedicato a questo. [eventi.unibo.it/safingegneriamobilitaintegrata2017]

© alotofpeople/AdobeStock

informatica di tutti gli atenei d’Italia. LF L’ultimo rapporto del World Economic Forum elenca le dieci soft skill più richieste a partire dal 2020: quanto sono importanti queste qualità per il futuro profes-

FS ITALIANE RECRUITING

«Per supportare il piano industriale 2017-2026 abbiamo bisogno di nuove forze e competenze. Per questo nei prossimi mesi faremo mille assunzioni nelle società del Gruppo che accelereranno il ricambio generazionale iniziato negli ultimi anni». Così Renato Mazzoncini, ad di FS Italiane, ha motivato lo scorso aprile al Corriere della sera la volontà di accrescere le file dell’azienda che guida. Nel 2016 sono stati assunti oltre 150 neolaureati. Tra i percorsi di studio di maggior interesse spicca Ingegneria, seguita da Economia, Statistica e Giurisprudenza. Nella banca dati del Gruppo sono raccolti 500mila curriculum, mentre la pagina Linkedin che aggiorna sulle opportunità di lavoro conta più di 100mila follower. L’impegno profuso per il reclutamento e la crescita delle risorse umane è dimostrato dal primo posto conquistato, per la terza volta consecutiva, nella classifica Best Employer of Choiche 2017, che raccoglie le società più ambite dai giovani laureati. [www.fsitaliane.it/lcn]

46

LF

GIU2017


il MAXXI ti sorprende di nuovo

media partner

MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo via Guido Reni, 4A, Roma | maxxi.art soci


ANDATA E RITORNO di Marco Mancini

È

arrivata ormai l’estate, con il suo stimolante invito a muoversi e a conoscere. Due azioni che, per noi della Freccia, sono facce dell’identica medaglia. Perciò le prossime pagine offrono pretesti per partire e tornare con un ricco bagaglio di emozioni. Viaggiando con le Frecce, ma non soltanto. Infatti, coerenti agli obiettivi del Gruppo FS, quasi ogni nostro articolo va corredandosi di informazioni sulla mobilità integrata. Indichiamo, cioè, i mezzi necessari per raggiungere la meta suggerita, evidenziando le alternative. Lo sappiamo, ci sono app che fanno altrettanto. Ma oltre a fornire un servizio, vogliamo accendere una riflessione e indicare un obiettivo. Le Ferrovie dello Stato Italiane da mesi stanno lavorando ad aggregare più imprese e mezzi di trasporto in un’unica piattaforma digitale con la quale programmare e acquistare il proprio viaggio doorto-door. Per arrivare un giorno a spostarsi con la semplicità e l’affidabilità oggi considerate esclusiva dell’auto

privata. Quello stesso strumento consentirà di estendere l’esperienza di viaggio, elaborando e dispensando idee per conoscere e divertirsi. La Freccia è parte integrante del progetto. È già oggi una compagna di viaggio a tutto tondo. Vi rende partecipi delle numerose partnership sottoscritte con enti e musei, accademie e fondazioni, e con gli organizzatori dei principali eventi culturali e sportivi del Paese. Intanto, con l’estate, abbiamo continuato ad ampliare i nostri servizi di mobilità. Crescono, per esempio, le corse dei FRECCIALink, emblema di efficace integrazione stradaferrovia. E arriva, novità davvero dirompente, un pass a prezzo fisso per salire e scendere da qualunque nostro treno, durante i fine settimana. Stavolta l’integrazione si gioca tutta sui nostri binari, ma gli effetti virtuosi potranno ricadere ben oltre, a iniziare dall’attrattività di tanti splendidi borghi. Tutto questo restando sempre attenti al fattore sostenibilità, sul quale si soffermano gli eco-calcolatori che vi proponiamo nei green box. LF

SUMMER FESTIVAL

S

ummer is already here, with its irresistible invitation to get out and about and see new things. For La Freccia, movement and curiosity are two sides of the same coin, which is why the next pages offer some excellent excuses to travel. The goal is to return with your luggage filled with emotions. Travel with Frecce trains or other transport: in line with the objectives of Gruppo FS, almost every article includes information on integrated mobility, telling you how to get to the suggested destinations and highlighting the alternatives. Oh, we know – there is an app for that. But we want more than just to offer a service; what we intend to do is to light up an idea and point to an objective. For months, the Ferrovie dello Stato Italiane has been working on getting different transport companies to work together in a single digital platform where users can plan and buy their door-to-door trip. So that one day, we will be able to get around with the same simplicity and reliability we now consider an exclusivity of driving our

49

LF

own car. This platform will also make it possible to expand our travel experience, by elaborating and sharing ideas for places to visit and to have fun. La Freccia is an integral part of this project. It is already an all-round travel companion, keeping you informed about its numerous partnerships with museums, academies and foundations and with the organisers of the country’s main cultural and sporting events. For the summer, we have continued to expand our mobility services. For instance, the number of FRECCIALink trains has been increased, a symbol of effective roadrailway integration. Plus, a truly fantastic novelty is just around the corner: flat-rate passes to be used on any of our trains during the weekends! This time, integration is a game played on all our platforms, but with benefits that will be felt way beyond them - starting with the attractiveness of Italy’s numerous beautiful villages. All while keeping an eye on sustainability, as illustrated by the eco-calculators you can see in the green boxes in the articles. LF

GIU2017


ANDATA E RITORNO//SUMMER FEST//ON STAGE

L’antico in scena A cura di Gaspare Baglio, Cecilia Morrico e Francesca Ventre

© Marco Ghidelli

GIU/JUN>SET/SEP

1

I SITI ARCHEOLOGICI RIPRENDONO VITA NELLE SERE D’ESTATE. A POMPEI, ROMA, SIRACUSA E TAORMINA SUL PALCO LA TRADIZIONE GRECA E LIRICA

N

on chiamatele rovine, perché il patrimonio archeologico italiano ha tanto da offrire. Prima edizione per il Pompeii Theatrum Mundi, che vede la riapertura al pubblico del Teatro Grande ( 1)

all’interno degli scavi campani. Dal 22 giugno al 23 luglio, cinque illustri testi di drammaturgia antica si alterneranno sul palcoscenico. Nella Capitale torna invece, dopo otto anni d’assenza, la Carmen nel program-

ARENA DI VERONA 23 GIU/JUN>27 AGO/AUG Con un nuovo allestimento del Nabucco di Giuseppe Verdi si apre il festival areniano. Seguono altre quattro opere della lirica italiana e tre serate evento, il 17 e 21 luglio e il 15 agosto. The Verona festival will open this year with a new version of Nabucco by Giuseppe Verdi. It will be followed by four Italian operas and three event soirées, on 17 and 21 July and 15 August. [www.arena.it]

FESTIVAL DEI 2 MONDI//SPOLETO (PG) 30 GIU/JUN>16 LUG/JUL Luogo d’incontro tra diverse culture, il programma spazia tra arte, musica, teatro e danza. Chiude la kermesse per la prima volta il concerto del Maestro Riccardo Muti. A meeting point for many different cultures, the program includes arts, music, theatre and dance. For the first time, the event will be concluded by the concert of Maestro Riccardo Muti. [www.festivaldispoleto.com]

50

LF

GIU2017

ma delle Terme di Caracalla dell’Opera di Roma (13 giugno-9 agosto). Come sempre, non mancano spettacoli extra con star della musica classica e pop. A sud immancabile una tappa in Sicilia. Per giugno e luglio il Teatro Greco di Siracusa propone Sette contro Tebe di Eschilo, le Fenicie di Euripide e le Rane di Aristofane. Mentre concerti, gala e lirica risuonano nella cavea del sito ellenico di Taormina. LF ESTATE AL CINEMA GIU/JUN>AGO/AUG Il grande schermo non va in vacanza. Tra gli appuntamenti l’Isola del Cinema di Roma (15 giugno-3 settembre), il Giffoni Film Festival (14-22 luglio) e il Lucania Film Festival (6-13 agosto) a Pisticci (MT). The big screen will not be closing for the holidays. Events include Isola del Cinema di Roma (15 June-3 September), the Giffoni Film Festival (14-22 July), and the Lucania Film Festival (6-13 August). [www.isoladelcinema.com] [www.giffonifilmfestival.it] [www.lucaniafilmfestival.it]


Antiquity on stage ARCHAEOLOGICAL SITES COME BACK TO LIFE ON SUMMER EVENINGS. IN POMPEII, ROME SYRACUSE AND TAORMINA, THE GREEK AND LYRIC TRADITION GOES ON STAGE

D

o not call them ruins: the Italian archaeological heritage has so much to offer. The first edition of the Pompeii Theatrum Mundi will be the occasion on which the Teatro Grande ( 1) will be reopened to the public, inside the Pompeii digging area. From 22 June to 23 July, five celebrated ancient plays will be presented on the stage. At the Terme di Caracalla, after eight years away, returns Carmen, in the

program of the Opera di Roma, from 13 June to 9 August. As usual, this year there will also be extra concerts with classical and pop music stars. Heading south, keep an eye on the Sicilian stop. For June and July, the Greek Theatre of Syracuse proposes Seven Against Thebes by Aeschylus, Euripides’s Phoenician Women, and Aristophanes’s The Frogs. Concerts, gala and opera will be performed in the cavea of the Taormina Greek site. LF

RAVELLO FESTIVAL//(SA) 1° LUG/JUL>31 AGO/AUG Wagner e le Valchirie inaugurano la rassegna di Villa Rufolo. Sinfonie, balli e cinque concerti jazz, come quello del celebre Wayne Shorter, animano le serate della costiera amalfitana. Wagner and the Valkyrie will be opening the event at Villa Rufolo. Symphonies, balls and five jazz concerts, such as the one by famous Wayne Shorter, will be animating the soirées at the Amalfi coast. [www.ravellofestival.com]

CORTONA ON THE MOVE//(AR) 13 LUG/JUL>1° OTT/OCT Giunto alla settima edizione, questo festival di fotografia ospita una ricca rosa di protagonisti internazionali, dai grandi maestri ai giovani talenti. Tre mesi di mostre, letture e spettacoli. Currently in its seventh edition, the photography festival will be hosting many international protagonists, from great masters to young talents. Three months of exhibits, lectures and entertainment. [www.cortonaonthemove.com]

51

LF

GIU2016

86

Collegamenti giornalieri Daily links da e per/from and to

Napoli 78

4

DALLA STAZIONE CENTRALE AGLI SCAVI DI POMPEI FROM THE CENTRAL STATION TO THE EXCAVATIONS OF POMPEII Porta Marina Circumvesuviana NapoliSorrento, fermata/stop Pompei Villa dei Misteri Piazza Anfiteatro Circumvesuviana NapoliPoggiomarino, fermata/ stop Pompei Santuario Trenitalia Napoli-Salerno, fermata/stop Pompei www.eavsrl.it www.trenitalia.com Taxi dalla stazione Centrale. Le tariffe previste sono quelle in vigore nel Comune di Napoli Taxi directly from the Central station. The rates foreseen are those in force in the Municipality of Naples www.comune.napoli.it

LA BIENNALE//VENEZIA 23 GIU/JUN>9 SET/SEP Non solo arte in Laguna. Dal 23 giugno al 1° luglio spazio alla danza, dal 25 luglio al 12 agosto su il sipario con il teatro, mentre dal 30 agosto al 9 settembre al via la 74. Mostra del Cinema. There is more to the Laguna than art. From 23 June to 1 July, dance; from 25 July to 12 August, theatre; from 30 August to 9 September, the 74th Venice International Film Festival. [www.labiennale.org]

4


ANDATA E RITORNO//SUMMER FEST//MUSIC

Rome loves music GIU/JUN>AGO/AUG

1

l vento caldo dell’estate porta con sé un’ondata di live con i big della musica italiana e internazionale. Dal 23 giugno al 2 agosto il Postepay Sound Rock in Roma presenta all’Ippodromo

delle Capannelle una lineup di tutto rispetto con nomi del calibro di Daniele Silvestri, Mannarino, J-Ax e Fedez e Marylin Manson. Dal 24 giugno al 28 luglio torna a furor di popolo la rassegna

a Villa Ada, con concerti che virano all’indie. Sul palco, tra gli altri, Coez, Baustelle ed Elio e le storie tese. Last but not least i sound più ricercati, con innesti pop di Luglio suona bene, la serie di eventi che dal 1° luglio per un mese illumina la cavea dell’Auditorium Parco della Musica. On stage interpreti come LP, Ezio Bosso, Nek, Alvaro Soler e Francesco Gabbani ( 1), il vincitore di Sanremo 2017. LF

PISTOIA BLUES FESTIVAL 28 GIU/JUN>15 LUG/JUL Da Franco Battiato ai 2Cellos passando per Stefano Bollani, Gogol Bordello, Niccolò Fabi ( 2) e Tom Odell. La kermesse pistoiese non smette di stupire con performance di prima grandezza. From Franco Battiato to 2Cellos, including Stefano Bollani, Gogol Bordello, Niccolò Fabi ( 2), and Tom Odell. The Pistoia event never ceases to amaze its public with its class A performances. [www.pistoiablues.com]

LUCCA SUMMER FESTIVAL 14 GIU/JUN>31 LUG/JUL La rassegna estiva della città toscana, famosa anche per la cinta muraria cinquecentesca, mette a segno due colpacci: il tour dei Pet Shop Boys e quello di Eyikha Badu e Mary J. Blidge. The summer event in Lucca, Tuscan city famous also for its 16th-century walls, will be hosting two marvels: the Pet Shop Boys tour and the Erykah Badu and Mary J. Blidge one. [www.summer-festival.com]

UMBRIA JAZZ//PERUGIA 7>16 LUG/JUL Una serie di live, anche free, per palati fini. Musicalità diverse e spettacoli da mozzare il fiato. Tra questi spicca il Kraftwerk 3D Concert dell’omonima band synth pop tedesca. A series of live events, some of them free, for fine appetites. Different types of music and breath taking concerts, including Kraftwerk 3D Concert by German synth pop band of the same name. [www.umbriajazz.com]

PER LA BELLA STAGIONE LA CAPITALE SI TRASFORMA IN UN BANCHETTO DI SONORITÀ PER TUTTI I PALATI, DAL POP AL ROCK

I

52

LF

GIU2017


184

Collegamenti giornalieri Daily links da e per/from and to DALLA STAZIONE TERMINI AI LUOGHI DEI CONCERTI FROM THE TERMINI STATION TO CONCERT LOCATIONS Per/To Ippodromo delle Capannelle Fermata/Stop Capannelle linea/line FL4 www.trenitalia.com Per/To Ippodromo delle Capannelle Metropolitana linea A e poi bus 664 Underground line A, then bus 664 Per/To Villa Ada Linea bus 310 Bus line 310 Metropolitana linea B Underground line B Per/To Auditorium Parco della Musica Linea bus 910 Bus line 910 Metropolitana linea A e poi tram 2 Underground line A, then tram 2 [www.atac.roma.it] Servizio con app gratuita che consente di chiamare il taxi più vicino risparmiando tempo e denaro Free-app service to call the nearest cab, saving time and money mytaxi.it

BUSKERS FESTIVAL//FERRARA 17>27 AGO/AUG Tanti eventi dedicati alla musica on the street invadono il suolo ferrarese per dieci giorni di performance memorabili. La città ospite di questa trentesima edizione è New York. Numerous events dedicated to music on the street will be invading Ferrara for ten days of memorable performances. The guest city of this 30th edition will be New York. [www.ferrarabuskers.com]

122

Roma 44

2

FOR THE BELLA STAGIONE, THE ITALIAN CAPITAL TURNS INTO A BANQUET OF SOUNDS FOR ALL PALATES, FROM POP TO ROCK

T

he warm summer wind brings a wave of live events with big names of Italian and international music. From 23 June to 2 August, the PostePay Sound Rock in Rome will bring to the Ippodromo delle Capannelle a respectable lineup with names such as Daniele Silvestri, Mannarino, J-Ax and Fedez, plus Marilyn Manson. From 24 June to 28 July, the event in Villa Ada is back, by popular

demand, with indie concerts. On the stage, Coez, Baustelle, and Elio e le storie tese. Last but not least, the most sophisticated sounds (with a pinch of pop) of Luglio Suona Bene, the series of events that will be illuminating the cavea of the Auditorium Parco della Musica from 1 July to 1 August. On stage, artists like LP, Ezio Bosso, Nek, Alvaro Sole and Francesco Gabbani ( 1), winner of Sanremo 2017. LF

CHIGIANA INTERNATIONAL FESTIVAL//SIENA 7 LUG/JUL>31 AGO/AUG Grandi interpreti della concertistica mondiale e giovani talenti si danno appuntamento a Siena con una programmazione operistica e contemporanea all’insegna di nuove forme di spettacolarità. Great interpreters of the world of concerts and young talents will be meeting in Siena with operas and contemporary music, creating new ways of performing a spectacle. [www.chigiana.it]

LOCUS FESTIVAL LOCOROTONDO (BA) 9 LUG/JUL>12 AGO/AUG Uno dei borghi più belli e suggestivi d’Italia ospita live dall’anima progressiva e internazionale. Tra i nomi Niccolò Fabi, Bonobo, Deproducers e Bokanté. One of Italy’s most beautiful and interesting hamlets will be hosting live events with a progressive and international soul. Some of the names are Niccolò Fabi, Bonobo, Deproducers and Bokanté. [www.locusfestival.it]

53

LF

GIU2016

18


ANDATA E RITORNO//SUMMER FEST//FOOD

Vita Sana © Marco Fortini

LUG/JUL>SET/SEP

1

A SETTEMBRE IL MONDO DEL BIOLOGICO SI DÀ APPUNTAMENTO A BOLOGNA. TRA CIBO, COSMESI E GREEN LIFESTYLE

A

umentano l’attenzione e il rispetto per l’ambiente e per il vivere sano. Specchio di questa realtà è Sana, il Salone internazionale del biologico e del naturale che dall’8 all’11 settembre a BolognaFiere ( 1) accoglie centinaia di operatori

specializzati e migliaia di visitatori. Oltre all’alimentazione, temi portanti della manifestazione sono la cura del corpo e il green lifestyle, che offrono numerose declinazioni, a riprova di come le scelte sostenibili entrino nei comportamenti di tutti i giorni.

Degustazioni e showcooking verdi sono affiancati anche dagli ultimi ritrovati in fatto di attrezzature, packaging e tecnologie per l’agricoltura e l’allevamento. In primo piano anche cosmetici e integratori naturali, soluzioni d’arredo per la casa e abbigliamento responsabile. LF

COUS COUS FEST SAN VITO LO CAPO (TP) 15>24 SET/SEP Oltre 30 ricette per tutti i palati, alla scoperta delle mille varianti di questo particolarissimo piatto. Non manca l’intrattenimento con concerti pop e rock. More than 30 recipes for all tastes, to discover the countless variations of this particular dish. Plenty of entertainment with pop and rock concerts. [www.couscousfest.it]

CHEESE//BRA (CN) 15>18 SET/SEP Compie 20 anni l’evento dedicato al mondo dei formaggi promosso da Slow Food e Città di Bra. Per saperne di più su come gli affinatori trasformano il latte in vere prelibatezze. This event dedicated to the world of cheeses turns 20 this year, and is promoted by Slow Food and by the city of Bra. For those who want to know more about how cheesemakers turn milk into delicacies. [www.cheese.slowfood.com]

FESTA DEL BACCALÀ SANDRIGO (VI) 12>25 SET/SEP Dieci giorni da protagonista per il baccalà alla vicentina. Come tradizione vuole, è accompagnato da polenta gialla, ma è prelibato anche in altre combinazioni, tutte da assaggiare. Baccalà alla vicentina (Vicenza-style codfish) is the protagonist of this ten-day event. Following tradition, it is accompanied by yellow polenta, but it is also delicious in other combinations. Try them all. [baccalaallavicentina.it]

54

LF

GIU2017


Healthy living IN SEPTEMBER, THE WORLD OF ORGANIC FOOD WILL BE MEETING IN BOLOGNA. AMONG FOOD, COSMETICS AND GREEN LIFESTYLE

C

onsumers are more aware of environmental issues and are interested in a healthy lifestyle. An example of this new reality is Sana, the international exhibition of organic and natural products, in Bologna from 8 to 11 September, which will

be hosting hundreds of specialised operators and thousands of visitors. In addition to food, the main pillar of the event, organic personal care products and green lifestyle will be an important part of the event, showing how sustainable choices can become a part of our everyday

152

Collegamenti giornalieri Daily links da e per/from and to

Bologna 94

34

lives. Tasting events and green show cooking will be accompanied by the latest equipment, packaging, and technologies for agriculture and training. There will also be natural cosmetics and supplements, interior design, and conscious clothing. LF DALLA STAZIONE CENTRALE A BOLOGNAFIERE FROM THE CENTRALE STATION TO BOLOGNAFIERE

© nenetus/Adobe Stock

Linee bus/Bus lines 35, 38 www.tper.it

2 STREEAT FOOD&TRUCK BISCEGLIE (BT) 14>16LUG/JUL Per la prima volta nella città pugliese l’evento Streeat Food&Truck ( 2) con i suoi numerosi manicaretti provenienti da Italia ed Europa. Cibi particolari, birre artigianali e musica. For the first time in this Apulia city, the Streeat Food & Truck ( 2) event will have several delicacies from Italy and all over Europe. Particular foods, artisan beers, and plenty of music. [www.streeatfoodtruckfestival.com]

UN MARE DIVINO//RIMINI 27 LUG/JUL Notte dedicata alle migliori etichette di vino da sorseggiare a un passo dal mare. Tre chilometri di spiaggia illuminata da 300 fiaccole e candele romane e oltre 50 produttori. An evening dedicated to the best wines, to be enjoyed close to the sea. Three kilometres of beach illuminated by 300 torches and Roman candles, and more than 50 vineyards. [www.riminiturismo.it]

55

LF

GIU2016

Servizio con app gratuita che consente di chiamare il taxi più vicino risparmiando tempo e denaro Free-app service to call the nearest cab, saving time and money mytaxi.it

STREET FOOD VILLAGE NETTUNO (RM) 7>9 LUG/JUL Tappa laziale per lo Street Food Village. Via Cavour, a Nettuno, è presa d’assalto dalle specialità di strada di tutto il mondo. Dolce e salato da mangiare con le mani. A Lazio stop for the Street Food Village. Via Cavour, in Nettuno, is occupied by street food from all over the world. Sweet and savoury delicacies to eat with your hands. [www.streetfood.it]

24


ANDATA E RITORNO//Summer FEST//Folk

Emozioni in Palio © LaPresse/Bianchi/Lo Debole

GIU/JUN>SET/SEP

1

Tra grida e passione torna la competizione secolare di Siena

I

l rumore degli zoccoli si propaga da piazza del Campo ( 1). Due volte l’anno, il 2 luglio e il 16 agosto, in pochi ma adrenalinici minuti si consuma il Palio di Siena. Tre giri, tra le urla e il fiato sospeso del pubblico, perché venga assegnata la vittoria a una sola

contrada ( 2). Non c’è secondo o terzo classificato, solo chi taglia il traguardo per primo si aggiudica il Cencio, il simbolico drappo di stoffa con l’immagine protettrice della Madonna. Evento dalla lunga tradizione, si rinnova nel tempo: a ogni Palio partecipano dieci delle 17 con-

trade, di cui sette corrono d’obbligo per non aver preso parte alla gara dell’anno precedente e tre vengono estratte a sorte. Combinazioni infinite che dal XVII secolo ad oggi continuano a emozionare la città. Perché il Palio è dei senesi e i turisti possono fare solo da spettatori. LF

NOTTE DELLA TARANTA MELPIGNANO (LE) 26 AGO/AUG Una delle più significative feste sulla cultura popolare in Europa. Una notte per riscoprire la musica salentina e la sua fusione con altri generi, dal rock al jazz fino alla sinfonica. One of Europe’s most significant popular culture events. An evening to rediscover Salento music and its fusion with other genres, from rock to jazz and symphonic music. [www.lanottedellataranta.it]

SAGRA DEL REDENTORE E FESTIVAL FOLKLORE NUORO 20>29 AGO/AUG Gruppi folkloristici provenienti da diversi centri della Sardegna invadono Nuoro. Costumi e maschere tradizionali si esibiscono sulle note delle launeddas. Folklore groups from different parts of Sardinia invade Nuoro. Traditional costumes and masks show off in myriad choreographies, following the notes of the launeddas. [www.redentorenuoro.it]

GIOSTRA DELLA QUINTANA FOLIGNO 1°>16 GIU/JUN// 1°>16 SET/SEP Sfida tra i cavalieri di dieci rioni, divisa in due momenti: la giostra a giugno e la rivincita a settembre. In più corteo e l'apertura di dieci taverne tipiche locali. A challenge among riders of ten rioni (neighbourhoods), this event takes place in two different occasions: the jousting event in June and a re-match in September. Farther of procession and ten typical local taverns. [www.quintana.it]

56

LF

GIU2017


Emotions up for grabs

4 34

Collegamenti regionali giornalieri/Daily regional links

Siena

da e per/from and to Connessioni con/Connections to

THE ANCIENT SIENA COMPETITION IS BACK AMONG YELLING AND PASSION

T

he rumble of hooves spreads from Piazza del Campo. Twice a year, on 2 July and 16 August, the Palio di Siena takes place during few but adrenaline-rich minutes. Three laps only, among the yelling and breathless public, as victory is snatched by only one contrada at a time. There

are no second or third places – only the first horse to arrive will receive the Cencio, the symbolic drape of fabric with the protecting image of the Madonna. An old and traditional event that is renewed through time among the ten competing teams. Seventeen contrade (neighbourhoods) overall alternate; on

the day of the race, the seven teams that did not participate the previous year are joined by three others, randomly drawn from those that ran the year before. Infinite combinations since the year 1400 and that continue to stir the city. Because the Palio belongs to the Senese, and all tourists can do is watch. LF

© LaPresse/Bianchi/Lo Debole

DALLA STAZIONE A PIAZZA DEL CAMPO FROM THE STATION TO PIAZZA DEL CAMPO

2 MACCHINA DI SANTA ROSA VITERBO 3 SET/SEP Un’imponente torre illuminata da fiaccole viene trasportata da 100 facchini per le vie di Viterbo. È la Macchina di Santa Rosa, patrona della città, dal 2013 Patrimonio immateriale dell’Umanità. A majestic tower lighted by candles is carried by 100 porters through the streets of Viterbo. It is the Macchina di Santa Rosa, patron saint of the city, intangible heritage since 2013. [www.macchinadisantarosa.viterbo.it]

SAN GIOVANNI BATTISTA TORINO23>24 GIU/JUN Grandi festeggiamenti per il protettore del capoluogo piemontese. Spettacoli, giochi e concerti e la sera del 23 l’accensione del “Farò” davanti a Palazzo Madama. A great celebration for the protector of the Piedmont capital. Spectacles, games and concerts, and, on the evening of the 23 June, the “Farò” is lighted in front of Palazzo Madama. [www.turismotorino.org]

57

LF

GIU2016

Linea bus s7 fino alla fermata Stufa Secca, poi a piedi per 520 metri Bus line s7, stop Stufa Secca, then on foot for 520 metres www.tiemmespa.it

PARTITA A SCACCHI MAROSTICA (VI) 7>9 SET/SEP Sulla grande scacchiera marmorea di piazza Castello gareggiano alfieri, pedoni e regine viventi. La scenografica partita di Marostica ogni anni registra il soldout tra turisti e affezionati. Living pawns, bishops and queens play chess on the huge marble chessboard in Piazza Castello. Every year, the beautiful Marostica chess game is soldout for tourists and aficionados. [www.marosticascacchi.it]


SPECIALE//AV di Luca Mattei

NAPOLI AFRAGOLA

PORTA D'ACCESSO AL CAPOLUOGO CAMPANO, NASCE IL NUOVO POLO DI INTERSCAMBIO FERROVIARIO TRA NORD E SUD ITALIA. UN CAPOLAVORO, ANCHE ARCHITETTONICO, FIRMATO DA ZAHA HADID

L

a Porta del Sud. È stata definita così la nuova stazione AV Napoli Afragola, destinata a diventare uno dei più importanti snodi ferroviari del Mezzogiorno d’Italia che si inaugura il 6 giugno e diventa operativo cinque giorni dopo. Un grande hub di interconnessione a servizio dei collegamenti veloci da un lato con il Nord, dall’altro in direzione Bari e Reggio Calabria. Un'infrastruttura che dal 2022 diventerà un vero polo per l'intermodalità, grazie all'integrazione ferro-ferro tra i collegamenti a lunga percorrenza e le linee regionali di prossima realizzazione,

la Napoli-Cancello-Frasso Telesino e il prolungamento della Circumvesuviana. La stazione è un capolavoro anche dal punto di vista architettonico. E non poteva essere altrimenti: il progetto porta la firma di Zaha Hadid, l’archistar di fama mondiale scomparsa lo scorso anno, vincitrice nel 2003 di un concorso internazionale indetto da FS Italiane. L’americana CNN ha inserito l’opera tra le più attese e belle del 2017, «destinata a ridefinire i viaggi in treno, almeno stilisticamente, con la sua facciata bianca scultorea che somiglia a un serpente». Il corpo centrale del fabbricato sca-

60

LF

GIU2017

valca i binari come un grande ponte, sviluppandosi su quattro livelli che, per fasi, saranno aperti al pubblico: nel primo circolano i treni, il secondo è adibito a biglietteria e servizi per i viaggiatori, il terzo e il quarto sono destinati a locali commerciali. A fare da copertura una vetrata di oltre cinquemila m2, attrezzata con pannelli che diffondono luce solare e recuperano energia. Il progetto prevede inoltre una superficie esterna di circa 150mila m2 caratterizzati da aree verdi, un parcheggio per 1.500 posti auto e diversi terminal per autobus turistici e regionali. LF


Filippo Innocenti Associate Director Studio Zaha Hadid

Un edificio funzionale al flusso dei viaggiatori

F

ilippo Innocenti ha seguito fin dalla genesi la progettazione e la realizzazione dei lavori. «Il concetto architettonico della stazione nasce dall’idea di favorire al

meglio lo scambio dei passeggeri in transito attraverso diversi sistemi di spostamento», spiega l’Associate Director dello Studio Zaha Hadid. «Per questo motivo è stata concepita come un ponte sopra i binari, ingrandendo la passerella di collegamento delle piattaforme fino a trasformarla nella galleria di distribuzione principale». LF Con quali vantaggi? Si minimizzano i tempi di scambio tra le varie linee e si garantisce l’accesso al centro passeggeri, l’atrio principale dell’edificio, attraverso percorsi di facile intuizione e sicuro orientamento. L’idea di sfruttare la forma dell’edificio per favorire il flusso dei viaggiatori e l’orientamento interno è uno dei temi principali della nostra progettazione. Dal centro passeggeri i viaggiatori in transito tra le diverse linee ferroviarie possono facilmente accedere alle aree ristoro e raggiungere le due gallerie commerciali. Il ponte, inoltre, consente di sollevare gli spazi pubblici

61

LF

GIU2016

della stazione in una posizione privilegiata rispetto al paesaggio circostante e garantisce le migliori vedute sul panorama vesuviano. LF Quanto c’è di Zaha Hadid in questo progetto? Nel 2003, vista la dimensione relativa dello Studio, Zaha Hadid era particolarmente coinvolta. Lo schema per la stazione segue le esperienze del museo MAXXI di Roma e della sede BMW a Lipsia, particolarmente importanti nel periodo caratterizzato dall’ampliamento del repertorio formale modernista, grazie alle nuove possibilità offerte dallo strumento digitale. Di questi progetti si può riconoscere la stessa logica formale-organizzativa, in alternativa alla contrapposizione tra verticale e orizzontale tipica dell’architettura moderna, sebbene la complessità della forma della copertura anticipi già il passaggio all’esplorazione formale degli ultimi anni.


SPECIALE//AV Roberto Pagone Direttore Investimenti Area Sud Rete Ferroviaria Italiana

Nasce la Mediterranean 15 Million City

L

a stazione AV Napoli Afragola avrà un ruolo strategico per l’Europa perché, spiega Roberto Pagone, a capo della Direzione Investimenti Area Sud di Rete Ferroviaria Italiana, «è l’avamposto meridionale del Corridoio Scandinavo-Mediterraneo. Questo va immaginato come una linea lunga 2.500 km che si biforca agli estremi con due diramazioni a forma di V opposte. La prima con vertice a Copenaghen-Goteborg e due lati con punte a Oslo e Stoccolma-Helsinki. La seconda ha vertice a NapoliAfragola e due lati fino a Bari-LecceTaranto e Reggio Calabria-MessinaCatania-Palermo-Malta». LF Cosa sta accadendo nel Nord Europa?

Da qualche anno Danimarca, Norvegia, Svezia e Finlandia hanno avviato uno dei più importanti progetti di riqualificazione del sistema trasportistico, chiamato The Scandinavian 8 Million City, che ha lo scopo di favorire la nascita di una macroregione competitiva a livello internazionale, sfruttando al massimo le potenzialità delle aree attraversate. Ciò grazie al potenziamento della rete ferroviaria, considerata vettore fondamentale per la mobilità di merci e passeggeri, la coesione del mercato del lavoro e la modernizzazione delle aree urbane interessate. Un modello per il Belpaese? Più che parlare di modello possiamo dire che i progetti scandinavi sono contestuali e simili a quelli che da tempo stiamo portando avanti nel sud Italia. La popolazione delle regioni interessate – Campania, Puglia, Molise, Calabria e Sicilia – ammonta a 15 milioni di abitanti, per cui lo snodo ferroviario di Napoli Afragola può essere definito, al di là di ogni retorica, la porta di accesso alla Mediterranean 15 Million City. Considerata la collocazione dei propri porti (Gioia Tauro, Taranto, Bari, Brindisi, Palermo e Augusta), il terminale sud è in una posizione strategica per la movimentazione di merci e passeggeri dal Mediterraneo al cuore dell’Europa, e viceversa. Inoltre, questo potenziamento ferroviario è l’occasione che tutti LF

63

LF

GIU2017

aspettavano per sviluppare la cooperazione e le sinergie delle regioni meridionali nei diversi settori di eccellenza, industriale, universitario, sanitario e logistico, considerati finora troppo piccoli e frammentati. LF Quali tecnologie avanzate sono state utilizzate per la stazione? Ci si è avvalsi di casserature speciali per consentire la realizzazione Il Corridoio delle forme volute dall’architetto e Scandinavo Mediterraneo l’effetto faccia a vista dei manti in calcestruzzo. Il materiale impiegato è stato il Corian per gran parte della copertura, delle facciate e degli interni più pregiati. E gli accorgimenti presi per l’ambiente? È stato utilizzato un sistema solare termico dedicato sia alla produzione di acqua sanitaria che al riscaldamento invernale di primo stadio delle utenze. Così come dei gruppi frigoriferi del tipo polivalente, i quali, nelle mezze stagioni e in tutte le circostanze in cui le temperature esterne non sono quelle massime, consentono rendimenti maggiori di quelli che si avrebbero con soluzioni tradizionali di raffreddamento. Questi due sistemi, oltre a comportare indubbi vantaggi energetici e svariate tonnellate di CO2 non emesse in atmosfera, hanno anche consentito di eliminare la produzione di fluidi mediante caldaie a metano, riducendo l’impatto ambientale dovuto alla predisposizione di tutta la rete di adduzione del gas in stazione. LF


SPECIALE//AV

La stazione in cifre 25 mesi per la realizzazione 300 maestranze impegnate 30mila m2 di superficie 10mila m2 commerciali 150mila m2 di aree esterne 1.500 posti auto 8 stalli autobus 32.700 viaggiatori/anno previsti a regime 30mila m3 di calcestruzzo 4.500.000 kg di acciaio 5.600.000 kg di carpenterie metalliche 20mila m2 di pannelli di copertura 6mila m2 di vetrate

L’offerta commerciale

14 Frecciarossa Milano-Napoli di cui 1 su Torino

2 Frecciarossa Venezia-Napoli

64

LF

GIU2017

2 Frecciargento Roma-Reggio Calabria


SPECIALE//AV

ECO-CALCULATOR ROMA T.NI-NAPOLI C.LE CO2 (kg)

43,5

ZAHA HADID EXHIBITION

9,4

Dall’11 giugno la stazione AV Napoli Afragola ospita per un mese una mostra gratuita sulle principali opere progettate da Zaha Hadid in campo trasportistico, tra cui il Maritime Terminal Salerno, la Nordpark Cable Railway di Innsbruck, il Beijing New Airport Terminal Building e il King Abdullah Financial District Metro Station di Riyad. Particolare attenzione ovviamente all’opera partenopea, con i plastici della stazione, i filmati sul progetto architettonico e i collegamenti, le videointerviste dei vertici del Gruppo FS e di Patrick Schumacher, direttore dello Studio Zaha Hadid.

CONSUMO DI RISORSE ENERGETICHE (lt)

© Ferdinando Ottaviano Quintavalle

2,0

2,6

PARTICOLATO (gr)

MERGELLINA A 4 STELLE

Altra bellezza trasportistica campana è sicuramente la storica stazione di Napoli Mergellina. Un vero e proprio monumento che, per la location inusuale, la posizione strategica nei pressi del lungomare Caracciolo a Chiaia, la vicinanza al porto turistico e i collegamenti con le linee della metropolitana cittadina, è uno scalo unico nel suo genere. All'interno si trova anche l’Hotel Metro 900, elegante 4 stelle che dispone di 22 camere arredate con mobili pregiati, lampadari d’epoca e oggetti da collezione. Per una permanenza da favola.

66

LF

GIU2017

11,7 5,6

Confronto delle emissioni e dei consumi energetici in media per passeggero Fonte www.ecopassenger.org


stPP-210x265-freccia05.17.pdf 1 03/05/2017 17:42:26

C

M

Y

CM

MY

CY

CMY

K


CartaRegalo #LaF_DOPPIA.pdf 1 23/12/2016 10:01:52

SCEGLI UN REGALO CHE APRE TANTE DESTINAZIONI

Scegli il valore e acquista la CARTAREGALO di Trenitalia La Carta Regalo di Trenitalia è una carta con credito elettronico prepagato, non nominativa, disponibile per gli importi indicati ed utilizzabile per acquistare i titoli di viaggio di Trenitalia attraverso i principali canali di vendita della Società (ad esclusione dell’App Trenitalia). Il credito elettronico è scalabile ed utilizzabile per più acquisti, anche in associazione ad altre modalità di pagamento, fino ad esaurimento. Al biglietto acquistato utilizzando la Carta Regalo


© Fotolia.com - Creatività: © FS Italiane | ADVERTISING

CON CARTAREGALO FAI VIAGGIARE IN TUTTA ITALIA

di Trenitalia si applicano le condizioni di utilizzo dell’offerta prescelta. La Carta Regalo e il credito residuo hanno una validità di dieci anni a partire dalla data di emissione. La Carta Regalo non può essere utilizzata per acquistare altre Carte Regalo e non può essere ricaricata, rivenduta o convertita in denaro. Non è previsto il rilascio/recupero del codice associato alla Carta in caso di furto o smarrimento. Maggiori informazioni su www.trenitalia.com


107

Collegamenti giornalieri Daily links da e per/from and to

FERMATA DEL MESE//FIRENZE//1 di Sandra Gesualdi

1

Firenze 36

2

Florence footsteps A PIEDI NEL QUARTIERE DI SANTA MARIA NOVELLA. PER ASSAPORARE CON LENTEZZA UN PEZZETTO DI FIRENZE

P

asseggiate a passo lento e occhi aperti per scoprire scorci inaspettati, colonne antiche, tabernacoli nascosti, botteghe storiche e recuperare il piacere della narrazione da strada. Firenze si conosce attraversandola, carpita a piccoli sorsi, e senza mete apparenti. Scesi dal treno si può proseguire a piedi. Il centro è lì a pochi metri e la stazione di Michelucci, tra i capolavori del razionalismo italiano, dialoga con l’imponente abside di Santa Maria Novella. La basilica del ’200 ( 1) merita una visita. Dopo averla costeggiata, la piazza su cui sorge si apre a una visione di equilibri architettonici. All’interno il Crocifisso sospeso di

Giotto, la Trinità del Masaccio e il ciclo di affreschi del Ghirlandaio ne fanno uno scrigno di capolavori. Di fronte invece una boccata di contemporaneo: al Museo Novecento dedicato all’arte italiana del XX secolo si incontrano Ungaretti ritratto da Rosai e il led rosso profondo di Nannucci. Nel quartiere di Santa Maria Novella, dove il turismo non si fa ancora pressante e i negozi non sono del tutto omologati, è possibile curiosare tra i cassetti di un comò all’odor di cannella e carta antica. In via del Sole si trova l’atelier Bottega di corte nel cinquecentesco Palazzo da Magnale. Più in là, via dei Fossi corre dritta verso il fiume tra antiquari,

70

LF

GIU2017

boutique di tè e librerie specializzate in volumi rari. Piazza Goldoni, invece, riserva minuzie di bellezza: l’insolita decorazione che riproduce il portale di una chiesa romanica a Pistoia e, al n. 3 l’aia interna di palazzo Fossombroni, sede di empori vintage dove scovare porcellane anni ’50 e vestiti di seconda mano. Al 15 rosso è impossibile non fare sosta da Todo Modo ( 2), bookshop indipendente con titoli scelti e ordinati in vecchi scaffali di famiglia. Dentro anche un piccolo teatro a gradinate in legno e l’informale caffè Uqbar, rifugio urbano per viandanti contemporanei dove fare merenda con pane e marmellata, sorseggiando un Chianti biologico. LF

© Gianluca Rasile/AdobeStock

69


© Clara Neri

ECO-CALCULATOR ROMA T.NI-FIRENZE S.M.N. CO2 (kg)

2

A WALK THROUGH THE SANTA MARIA NOVELLA NEIGHBOURHOOD, TO SLOWLY ENJOY A PIECE OF FLORENCE

S

low walks with your eyes wide open to discover unexpected glimpses,ancient columns, hidden tabernacles, historical workshops, and to recover the pleasure of street storytelling. The best way to know Florence is on foot, figuring it out through small sips, without an apparent destination. Step off the train and just start walking. The city centre is only a few metres away, and the station by Michelucci, one of the masterpieces of Italian rationalism, converses with the majestic apse of Santa Maria Novella. The 13th-century basilica ( 1) is certainly worth visiting. The piazza where it stands opens to a view of architectural balances. Within, Giotto’s suspended crucifix, Masaccio’s Trinity and the cycle of frescoes by Ghirlandaio make it a treasure chest of masterpieces. Facing it, a good dose of contemporary art: the Museo Novecento, dedicated to 20thcentury Italian art, contains Ungaretti portrayed by Rosai and the deep red LED by Nannucci.

In the Santa Maria Novella neighbourhood, where tourism is not yet intense and shops are not all cookiestamped, visitors can still look around among the drawers of a chest of drawers that smells like cinnamon and old paper. On via del Sole you can see the Bottega atelier, in the 16th-century Palazzo da Magnale. A bit further on, Via dei Fossi runs straight towards antique shops, tea houses and bookshops specialised in rare books. Before getting to Piazza Goldoni, let the little tokens of beauty soak in: the unusual decoration that reproduces the entrance of a Romanic church in Pistoia, and, on number 3, the inner patio of Palazzo Fossombroni, the home of vintage shops where you can dig up 1950’ china and secondhand clothes. Impossible not to stop at number 15 to visit Todo Modo ( 2), an independent bookshop with selected books arranged in old family bookshelves. It also contains a small theatre with wooden terraces and the informal Caffè Uqbar, an urban refuge for contemporary wanderers where you can stop for a snack of bread and jam while sipping on organic Chianti. LF

71

LF

GIU2016

32,8 11,8

CONSUMO DI RISORSE ENERGETICHE (lt) ENERGY RESOURCE CONSUMPTION (L)

7,0

14,5

PARTICOLATO (gr) PARTICULATE MATTER (G)

2,5

3,2

Confronto delle emissioni e dei consumi energetici in media per passeggero A comparison of emissions and energy consumption on average per passenger Fonte/Source www.ecopassenger.org


FERMATA DEL MESE//FIRENZE//2 di Ilaria Perrotta

PITTI BLOOMS FORTEZZA DA BASSO SI TRASFORMA IN UN GIARDINO DI CREATIVITÀ

Immagine guida Pitti Uomo 92

B

oom, Pitti Blooms: questo lo scoppiettante tema guida della 92esima edizione di Pitti Uomo. Dal 13 al 16 giugno la Fortezza da Basso è invasa da installazioni floreali in formato XXL, colorate, ironiche e dal mood onirico, su progetto del lifestyler Sergio Colantuoni. Le novità sbocciano come germogli durante la manifestazione, per la gioia dei trendsetter accorsi a

Firenze da ogni parte del mondo. Si comincia con una capsule collection di capi e accessori dedicati per la prima volta alla kermesse, in vendita a La Rinascente di Milano nei giorni dell’evento. Ben 1.220, invece, i marchi presenti in fiera, suddivisi in 15 aree che conducono il visitatore nei labirinti del menswear attraverso stimolanti percorsi espositivi e maxisezioni dedicate ai makers,

73

LF

GIU2017

ai brand underground e a quelli avanguardistici. Saltellando di fiore in fiore, si arriva agli Special guest ovvero JW Anderson, designer britannico tra i più innovativi che presenta la collezione uomo P/E 2018, e Virgil Abloh, stilista di origini ganesi che propone la linea streetwear Off-White c/o Virgil Abloh insieme a una selezione della pre-collezione donna. Per gli shoes addicted l’appuntamento è il primo giorno del salone con Christian Louboutin. Il mago delle calzature dalla suola rossa porta nella Città del Giglio uno special project che coinvolge il capoluogo toscano in un torneo sportivo di piazza. Sempre il 13 è in calendario la sfilata di prêt-à-porter maschile e femminile organizzata da Hugo, la linea giovane di Hugo Boss. Conferme importanti quelle di Paul Smith che, dopo la presenza a gennaio, torna con una linea contemporary, e Tommy con la sua Hilfiger Edition Spring 2018. Imperdibile, infine, la mostra Il museo effimero della moda a Palazzo Pitti, prodotta da Fondazione Pitti Immagine Discovery con le Gallerie degli Uffizi e il Palais Galliera di Parigi. Fino al 22 ottobre un’esposizione di 200 abiti datati dalla metà dell’800 ai giorni nostri. Ci sono tutti gli ingredienti, dunque, per un’edizione dal bouquet appetitoso con tanti input da cogliere al volo. LF [www.pittimmagine.com]


FERMATA DEL MESE//FIRENZE//2 Campagna Hugo menswear S/S 2017

© Alexandra Kinga Fekete

JW Anderson

© Courtesy Off-White by Fabien Montique

© Scott Trindle

Christian Louboutin

THE FORTEZZA DA BASSO HAS BEEN TRANSFORMED INTO A GARDEN OF CREATIVITY

B

oom, Pitti Blooms: this is the fizzy theme of the 92nd edition of Pitti Uomo. From 13 to 16 June, the Fortezza da Basso will be invaded by XXL flower installations, colourful, ironic and with an oneiric mood about them, a project of lifestyler Sergio Colantuoni. The news blossom throughout the event, for the joy of trendsetters coming to Florence from all over the world. It starts with a capsule collection of garments and accessories dedicated to the show, for the first time, sold at La Rinascente in Milan on the DALLA STAZIONE S. MARIA NOVELLA ALLA FORTEZZA DA BASSO FROM THE S. MARIA NOVELLA STATION TO THE FORTEZZA DA BASSO Da via Valfonda 600 metri From Via Valfonda for 600 metres

days of the event. As many as 1,220 brands will be attending the trade show, subdivided in 15 areas that lead visitors through the labyrinths of menswear, crossing stimulating exhibits and maxi sections dedicated to makers, to underground brands and avant-garde designers. Hop from flower to flower until you get to the event’s special guests, JW Anderson, an ultra-innovative British designer who will be presenting his Spring/ Summer 2018 men’s collection, and Virgil Abloh, a designer from Ghana who will be displaying his Off-White c/o Virgil Abloh streetwear line, together with a selection of his women’s precollection. For shoe-addicted visitors, keep an eye on the first day of the show, with Christian Louboutin. The wizard of red-soled shoes will be bringing a special project to Florence, involving the Tuscan capital in a sports tournament in its piazza. On 13 June, there will also be a men

74

LF

GIU2017

Virgil Abloh

and women’s prêt-à-porter fashion show organised by Hugo, the youth line by Hugo Boss. Other important guests who have confirmed their attendance are Paul Smith, who, after his presence in January, will be returning with a contemporary line, and Tommy Hilfiger, with his Hilfiger Edition Spring 2018. Finally, do not miss the exhibit The Ephemeral Museum of Fashion at Palazzo Pitti, produced by the Pitti Immagine Discovery Foundation, Uffizi Galleries and Paris’s Palais Galliera. Until 22 October, the exhibit will be displaying 200 clothes from the mid-19th century to current days. This year’s edition has all the necessary ingredients to create an attractive bouquet with many unmissable inputs. LF


FERMATA DEL MESE//FIRENZE//3 Testo e foto di Flavio Scheggi

THE COLOUR OF THE DARK Tutti gli scatti di @mescoupsdecoeur su Instagram All shots by @mescoupsdecoeur on Instagram #LaFreccia #nerosunero @lefrecceofficial

DALLA STAZIONE S. MARIA NOVELLA A VILLA BARDINI FROM THE S. MARIA NOVELLA STATION TO VILLA BARDINI Linea D, fermata Ponte alle Grazie Line D, stop Ponte alle Grazie www.ataf.net Attraversando il centro storico si passa l’Arno e si scala la collina, per 2,4 km Crossing the historical centre, past the Arno River and up the hill, 2.4 km

A FIRENZE PER LA COLLETTIVA NERO SU NERO, FINO AL 9 LUGLIO A VILLA BARDINI

I

l nero è il colore che viene associato al buio, al mistero. Una mostra a Firenze, curata da Vera Agosti, è dedicata a questa tonalità: una selezione di lavori da Fontana e Kounellis fino a Burri, Nunzio e Galliani.

76

LF

GIU2017

Dalla stazione di Firenze Santa Maria Novella dopo pochi passi si sale sull’autobus che porta ai piedi dell’incantevole Villa Bardini. La struttura, incastonata nella collina tra Forte Belvedere e piazzale Michelangelo, accoglie 31 opere rigorosamente in nero di artisti rappresentativi dei principali momenti della storia dell’arte italiana contemporanea. A partire dai primi cinque tagli neri di Lucio Fontana, il Nero di Paolo Scheggi e il Catrame di Alberto Burri. Segue l’Arte Povera con una grande scultura di Mario Ceroli e un lavoro di Jannis Kounellis, poi la Pop Art con quattro tele di Tano Festa e Franco Angeli, la Transavanguardia con La Monaca di Enzo Cucchi e i giovani Nicola Samari, Francesca Pasquali e Lorenzo Puglisi. Nell’ultima sala un approfondimento del nero nella moda con lo stilista Roberto Capucci: qui alcuni abiti scuri dialogano con tre lavori di Burri, Cucchi e Galliani. LF [www.bardinipeyron.it]


IN FLORENCE, FOR THE COLLECTIVE NERO SU NERO, UNTIL 9 JULY AT VILLA BARDINI

B

lack is usually associated to dark, to mystery. An entire exhibit curated by Vera Agosti will be taking place in Florence, curated by Vera Agosti dedicated to this colour, a selection of works by Fontana, Kounellis, Burri, Nunzio, Galliani. From the station of Santa Maria Novella, walk the few steps to the bus stop and take the bus that will drop you at the feet of lovely Villa Bardini.

The Villa, nestled on the hill between Forte Belvedere and Piazzale Michelangelo, is hosting 31 works, all strictly black, by artists that represent the main moments of the history of Italian contemporary art. Starting with the first five black cuts by Lucio Fontana, Paolo Scheggi’s Nero, and Catrame by Alberto Burri. Then there is Arte Povera, with a large sculpture by Mario Ceroli and a work by Jannis

77

LF

GIU2016

Kounellis, followed by Pop Art, with four canvases by Tano Festa and Franco Angeli. Transavantgarde with Enzo Cucchi’s La Monaca and young Nicola Samari, Francesca Pasquali and Lorenzo Puglisi. The last room further explores black in fashion, with fashion designer Roberto Capucci: here a handful of dark garments converse with three works by Burri, Cucchi and Galliani. LF


La Freccia 02.qxp_Giugno 2017 21/04/17 16:00 Pagina 1

Roma Opera aperta

SOCI FONDATORI

Carmen

DIRETTORE REGIA

JESÚS LÓPEZ-COBOS / JORDI BERNÀCER VALENTINA CARRASCO

8 LUGLIO - 8 AGOSTO

GIACOMO PUCCINI

Tosca

DIRETTORE REGIA, SCENE, COSTUMI

DONATO RENZETTI PIER LUIGI PIZZI

25 LUGLIO - 9 AGOSTO

GIUSEPPE VERDI

Nabucco

DIRETTORE REGIA

ROBERTO RIZZI BRIGNOLI FEDERICO GRAZZINI

EXTRA

13 - 14 GIUGNO

Caracalla MMxviI

operaroma.it

GEORGES BIZET

Ludovico Einaudi Live at Caracalla 26 GIUGNO

Franco Battiato e la Royal Philharmonic Concert Orchestra 11 - 13 LUGLIO

Roberto Bolle and Friends

SOCI PRIVATI

AUTOMOTIVE PARTNER

Ettore Festa, HaunagDesign. Illustrazione di Gianluigi Toccafondo

28 GIUGNO - 4 AGOSTO


FERMATA DEL MESE//FIRENZE//4 di Andrea Schillaci

CONTEMPORARY ART

suo contrario ispirandosi alla natura e alla geometria sacra. Di origine albanese, Xhixha vive e lavora tra Milano e Dubai ed è stato celebrato nel 2015 alla Biennale di Venezia e nel 2016 alla London Design Biennale. Il suo materiale preferito è l’acciaio che, attraverso un intervento altamente qualificato, trasforma da lineare a distorto e intricato, in una personale interpretazione dell’influenza tra metallo e luce. LF

[museicivicifiorentini.comune.fi.it] [www.civita.it]

Janis Kounellis Ritratto

L’

estate fiorentina si apre all’arte contemporanea. Dal 2 giugno al 1° ottobre, infatti, la Città del Giglio ospita un’importante collettiva, Ytalia, vocabolo coniato da Cimabue intorno al 1280 e iscritto all’interno della Basilica Superiore di Assisi. La mostra ha il suo fulcro al Forte Belvedere, dove sono esposte le opere di 12 artisti che hanno ottenuto riconoscimenti internazionali: Mario Merz, Giovanni Anselmo, Jannis Kounellis, Luciano

Fabro, Alighiero Boetti, Giulio Paolini, Gino De Dominicis, Remo Salvadori, Mimmo Paladino, Marco Bagnoli, Nunzio e Domenico Bianchi. Alcuni lavori sono visibili anche in altri edifici fiorentini, da Palazzo Vecchio alle Gallerie degli Uffizi, da Santa Croce al Museo Marino Marini. Nel Giardino di Boboli, invece, dal 27 giugno al 29 ottobre è protagonista lo scultore Helidon Xhixha con In ordine sparso, rassegna che approfondisce temi quali il caos e il

79

LF

GIU2017

DALLA STAZIONE S. MARIA NOVELLA AL GIARDINO DI BOBOLI FROM THE S. MARIA NOVELLA STATION TO GIARDINO DI BOBOLI Linee autobus 6, 11, 12, 36 Fermata Pescaia di Santa Rosa Bus lines 6, 11, 12, 36, stop Pescaia di Santa Rosa www.ataf.net Servizio bike sharing gestito dalla cooperativa sociale Ulisse Bike sharing service managed by Ulisse social cooperative www.bicifirenze.it Da piazza della Stazione a viale della Meridiana, per 1,8 km/From the train station piazza to Viale della Meridiana, 1.8 km


FERMATA DEL MESE//FIRENZE//4

Helidon Xhixha Bliss, Mirror Polished Stainless Steel London Design Biennale 2016

At the Boboli Gardens, from 27 June to 29 October, sculptor Helidox Xhixha will be the protagonist, with In random order, an exhibit that goes deep into subjects such as chaos and order, inspired on nature and sacred geometry. Xhixha is Albanese, but lives and works between Milan and Dubai, and was celebrated at the Biennale di Venezia in 2015 and at the London Design Biennale in 2016. His material of choice is steel, which, after highly qualified interventions, changes from linear into distorted and intricate, in his personal interpretation of the influence between metal and light. LF

T

he Florentine summer opens its arms to contemporary art. From 2 June to 1 October, Florence will be hosting an important exhibit, Ytalia, a term coined by Cimabue around 1280 and inscribed inside the Upper Basilica in Assisi. The heart of the exhibit is the Forte Belvedere, where the works of 12 internationally acknowledged artists will be on display: Mario Merz, Giovanni Anselmo, Jannis Kounellis, Luciano Fabro, Alighiero Boetti, Giulio Paolini, Gino De Dominicis, Remo Salvadori, Mimmo Paladino, Marco Bagnoli, Nunzio and Domenico Bianchi. Some of the works are also visible in other

Florentine buildings, from Palazzo Vecchio to the Uffizi Gallery, from Santa Croce to the Museum Marino Marini.

80

LF

GIU2017

Helidon Xhixha Iceberg, Mirror Polished Stainless Steel La Biennale di Venezia 2015


INCONTRO

r o f t s i l y a l p A

U O Y

DANCE, POP, ROCK. UN MIX DI SONORITÀ PER IL RITORNO DEI THE KOLORS, LA BAND DEI RECORD

Da sinistra, Alex, Stash Fiordispino e Daniele Mona

82

LF

GIU2017

© Biagio Munciguerra

di Gaspare Baglio


purtroppo, è sempre meno propenso a seguire un album per intero. LF Effettivamente ogni pezzo è diverso dall’altro. La gran parte delle canzoni sono state prodotte con Tommaso Colliva, il fonico dei Muse. Poi ho voluto anche inserire qualcosa di più fresh e ho chiamato Carlo dei Daddy’s Groove, realtà napoletana famosissima all’estero. È un album che non ha un’identità sonora unica, ma molto riconoscibile nella scrittura. LF Non avete paura di spiazzare i vostri fan? La nostra meta è proprio quella. La hit Everytime è ciò che volevamo comunicare in quel momento, ma non siamo alla ricerca del tormentone a tutti i costi. LF E cosa cercate allora? Vogliamo fare una riflessione quasi orwelliana sul momento storico. Non a caso l’artista Sergio Pappalettera nella cover ha tradotto in immagine quello che avevo in testa: un occhio che, come una webcam, guarda e influenza la mia generazione. Siamo troppo condizionati dai social e facciamo cose considerandole fighe solo perché consigliate da un blogger o un influencer. Esattamente ciò che esprimiamo nel pezzo omonimo che dà il titolo al disco. LF Ci sono però anche altre composizioni degne di nota e

83

LF

GIU2016

diverse tra loro. Crazy, per esempio, è un pezzo leggero che racconta di chi si sveglia la mattina senza conoscere la persona che ha di fianco, perché la sera prima ha fatto i bagordi. Dream alone l’ho scritto con Andy Bell degli Oasis. Parla di quando capisci che stai perdendo tutto quello che è importante, accecato da un mondo patinato e irreale. LF Perché come singolo di lancio è stato scelto What happened last night? Ha sonorità più figlie di questo tempo e che in Italia non sono ancora esplose. Non è quello che la gente si aspetta. Non voglio seguire nessuna regola nella mia vita, soprattutto in tema di arte e comunicazione. LF Anche il brano Souls connected non segue diktat... L’ho composto d’istinto mezz’ora dopo aver saputo che mio nonno non c’era più. Ho dedicato quel momento a una persona che ha significato tanto nella mia vita. Non ho badato a nessuna costrizione del mondo del pop. LF Non avete nemmeno sfornato un album dietro l’altro come, generalmente, fanno gli artisti usciti dai talent. Abbiamo osato. Ci piaceva tener conto della qualità, rispetto alla quantità. Abbiamo agito come una band d’altri tempi, chiusi negli studi Metropolis di Londra

THE KOLORS

I

l loro album Out, trainato dalla hit Everytime, è balzato subito al primo posto tra gli album più venduti in Italia. Posizione mantenuta per 11 settimane consecutive raggiungendo il quarto platino con oltre 200mila copie vendute e più di 35 milioni di views per i video online. The Kolors, vincitori dell’edizione 2015 di Amici di Maria De Filippi, sono diventati, in breve tempo, la band dei record. Il frontman e chitarrista Stash Fiordispino, insieme al cugino Alex alla batteria e a Daniele Mona al synth, sono partiti alla conquista del mondo. E hanno macinato un successo dopo l’altro come una serie di live tutti rigorosamente soldout. Il nuovo progetto discografico è You e segna il ritorno assolutamente fuori dagli schemi della formazione partenopea. LF Stash, sono passati due anni dall’uscita di Out. Cos’è cambiato? Il modo di ascoltare la musica: ci siamo accorti che è diversa la fruizione di canzoni e brani con l’arrivo di app come Spotify e per come si sta evolvendo il mondo della produzione dal punto di vista tecnico. Il nuovo disco, You, è stato infatti prodotto seguendo il concetto di playlist. LF E quindi qual è stato l’obiettivo? Non stancare l’ascoltatore che,


© Biagio Munciguerra

INCONTRO

senza neanche berci una birra. Di solito si macinano dischi solo per timore di essere dimenticati. LF Passiamo ai live. Come saranno? La scenografia sarà disegnata intorno alle canzoni. Non posso svelare molto, ma proprio in questi giorni ho visto i disegni tecnici fatti sulla base dei miei schizzi. La prima bozza mi ha molto soddisfatto: è un palco con un’identità grafica e scenica precisa. E il vostro progetto di conquistare il mercato estero? Ora ci concentriamo sull’Italia, poi sicuramente andremo negli States e in Inghilterra. LF Diverse testate online ti accreditano come nuovo giudice di X-Factor. Ho letto anche io la notizia. Già solo il fatto che mi abbiano preso in considerazione è gratificante. Sarebbe sicuramente un’esperienza diversa, ma non ci ho mai veramente pensato. Per il momento resta un gossip. LF

SAVE THE DATE LUGLIO 8 Bellaria Igea Marina (RN) 10 Marostica (VI) 15 Como AGOSTO 11 Marina di Castagneto (LI) 12 Marina di Pietrasanta (LU) 16 Paestum (SA) 18 Zafferana Etnea (CT) 19 Palermo Stash Fiordispino

84

LF

GIU2017


THE BRANDING CREW

, i r o t a i g g a i v i l o c c Pi grandi sogni Il vostro piccolo viaggiatore, fino a 11 anni, è ospitato gratuitamente in tutte le nostre strutture. A Madonna di Campiglio e Giardini Naxos i mini Club sono pronti a garantire il divertimento ai più piccoli ed il relax ai grandi. Scoprite di più su atahotels.it

BOLOGNA

GIARDINI

NAXOS

MADONNA

DI

CAMPIGLIO

MILANO

SIENA

TA O R M I N A

ATAHOTELS È PARTNER DEL PROGRAMMA CartaFRECCIA DI TRENITALIA, GUADAGNA FINO A 240 PUNTI CartaFRECCIA DURANTE I TUOI SOGGIORNI

TORINO

VA R E S E


FATEVI LA CORTE.

Alla Reggia di Venaria.


VIAGGIARE//COVER A cura di Cristiana Meo Bizzari

Yona Friedman with JB. Decavèle No Man’s City/ La città di tutti (dettaglio) Photo Gino Di Paolo

SENTIERI CONTEMPORANEI Ad Alghero si celebra il paesaggio italiano con il progetto Sentieri contemporanei, palinsesto triennale itinerante di dialogo tra arte, scienza e formazione. Prima tappa In-Giro, omaggio al centesimo Giro d’Italia con una mostra all’ex mercato Ortofrutticolo fino al 25 giugno: biciclette che sfrecciano all’unisono sul saliscendi delle strade del Belpaese accompagnate dalla poesia di Francesco Serrao. Filo conduttore dell’intera rassegna è l’installazione site specific No Man’s City/La città di tutti di Yona Friedman, in collaborazione con Jean-Baptiste Decavèle: 400 cerchi di legno che si uniscono in un gioco combinatorio mutevole plasmato sugli scenari urbani. [www.zerynthia.it]

87

LF

GIU2017


184

VIAGGIARE//ROMA//1

ROME DIVA

di Francesca Ventre

122

Roma 44

18

© Giorgio Amendola

UN TOUR PER RIVIVERE L'ANTICHITÀ AL SEGUITO DI NERONE E AUGUSTO

R

oma eterna, da visitare e immaginare. Con i suoi luoghi evocativi carichi di storia, la Capitale è sempre un motivo di viaggio. Soprattutto se il cicerone diventa un imperatore, tra luci e ombre dei grandi personaggi del passato. Per esempio Nerone, figura affascinante dai tanti contrasti, omaggiata ma anche messa in ridicolo dal cinema e dalle arti. Stavolta a riportarlo in scena è Divo Nerone - Opera rock, un musical che ha l’ardire di fissare le assi del palco nel cuore archeologico della Caput mundi, sul Colle Palatino, dal 7 giugno fino al 10 settembre. Per l’evento, pensato così in grande che anche Nerone stesso se ne sarebbe stupito, è stato reclutato un cast di duemila artisti

Collegamenti giornalieri Daily links da e per/from and to

1

88

LF

GIU2017


A TOUR TO LIVE THE PAST, FOLLOWING THE STEPS OF NERO AND AUGUSTUS DALLA STAZIONE TERMINI A FORO ROMANO/PALATINO, DOMUS AUREA E ARA PACIS FROM THE TERMINI STATION TO FORO ROMANO/ PALATINO DOMUS AUREA AND ARA PACIS FORO ROMANO/PALATINO E DOMUS AUREA Linea autobus 75, fermata Cavour/Ricci Metropolitana linea B, fermata Colosseo Bus line 75, stop Cavour/ Ricci Underground, line B, Colosseo station atac.roma.it Dalla fermata bus o metro al Foro Romano/Domus Aurea distanza minima 50 metri, distanza massima 500 metri From the bus stop or underground station to Roman Forum/Domus Aurea minimum distance 50 metres, maximum distance 500 metres ARA PACIS Linea autobus 70, fermata Lungotevere Marzio Metropolitana linea A, fermata Flaminio Bus line 70, stop Lungotevere Marzio Underground line A, Flaminio station atac.roma.it Servizio con app gratuita che consente di chiamare il taxi piĂš vicino risparmiando tempo e denaro Free-app service to call the nearest cab, saving time and money mytaxi.it

E

ternal Rome, a city to visit and to imagine. With its evocative places filled with history, there is always a reason to travel to the Italian capital. Especially if we are led along the itinerary by an emperor, among lights and shades. Like those of Nero, a fascinating figure marked by contrasts, much revered but also ridiculed in movies and art in general. This time, Nero is brought back to the stage in Divo Nerone - Opera rock, a musical that dares to plant its stage in the archaeological heart of the caput mundi, on the Palatine, from 7 June up to 10 September. For the event, conceived with such grandeur that Nero himself would be left gaping, a cast of two thousand artists, including singers, dancers and acrobats, has been hired. The complex main role will be played by Giorgio Adamo ( 1). Beside him on stage, in a role that is not any easier than his, is Rita Pilato as Poppea, his sensual and determined wife. The idea for the musical came from Franco Migliacci, with sets by Dante Ferretti, direction by Gino Landi and exceptional contribution to the soundtrack by Luis Bacalov. In a couple of hours on stage, the musical tells the story of a character with a double face: he rose to power at only

89

LF

GIU2016

ECO-CALCULATOR MILANO C.LE-ROMA T.NI CO2 (kg)

113,4 67,3 24,5

CONSUMO DI RISORSE ENERGETICHE (lt) ENERGY RESOURCE CONSUMPTION (L)

47,9 14,6

29,9

PARTICOLATO (gr) PARTICULATE MATTER (G)

5,3

6,6

10,6

Confronto delle emissioni e dei consumi energetici in media per passeggero A comparison of emissions and energy consumption on average per passenger Fonte/Source www.ecopassenger.org


VIAGGIARE//ROMA//1

tra cantanti, ballerini e acrobati. A ricoprire il ruolo complesso del protagonista è Giorgio Adamo ( 1) e al suo fianco, con un compito non meno difficile, Rita Pilato alias Poppea, la moglie sensuale e determinata. L’idea è di Franco Migliacci, le scenografie di Dante Ferretti, il regista è Gino Landi e il contributo eccezionale alle musiche è dato da Luis Bacalov. In qualche ora sotto i riflettori si racconta la biografia di un personaggio dal doppio volto: salito al potere a 16 anni e 10 mesi nel 54 d.C., certo non per sua volontà, ma perché adottato da Claudio, grazie alle pressioni di una madre a dir poco ingombrante, Agrippina. Come tutore ebbe addirittura il filosofo Seneca e fu artefice di riforme monetarie importanti. Però neanche lui sfuggì alle logiche spietate del potere:

nel 59 fece uccidere la madre e negli anni successivi molte zone buie caratterizzarono la sua carriera. Tra tutte la persecuzione dei cristiani nel 64, lo stesso anno in cui scoppiò il famigerato e distruttivo incendio di cui furono accusati, ma non si può dire se veramente colpevoli, sia Nerone che i seguaci della nuova religione. È quindi più che lecita la curiosità per gli spettatori di assistere allo show proprio nel luogo in cui, secondo recenti ritrovamenti archeologici, si sarebbe dovuta trovare la Coenatio rotunda, una sala con il soffitto rotante, da cui cadevano petali di rosa. «La produzione della Nero Divine Ventures ha previsto una serie di attività di fundrising proprio al fine di destinare risorse a favore di interventi di restauro di quest’area», spiega il produttore

2

90

LF

GIU2017

Cristian Casella. Siamo nella lussuosa Domus Aurea ( 2). La reggia è una metafora perfetta del suo proprietario imperiale, che minimizzando la definisce «una casa degna di un uomo». Un concetto tutto personale che descrive una dimora che si estendeva come una villa nel centro della città, con giardini, boschetti ed edifici di ogni genere, dal Celio ai confini con il Circo Massimo, dalla zona dove pochi anni più tardi sorgerà il Colosseo fino al padiglione del Colle Oppio, l’unica testimonianza rimasta e ancora visitabile. Anche se c’è una differenza fondamentale rispetto al passato: Nerone l’aveva voluta con ambienti affacciati all’esterno, immersa nel sole e nella natura, ma già Traiano qualche decennio dopo la seppellisce sotto le sue monumentali Terme. Oggi


3 16 years and 10 months of age, in 54 AD, not of his own volition, of course, but because he was adopted by Claudio at the insistence of a very cumbersome mother, Agrippina. He was tutored by Seneca, the philosopher, and was responsible for significant monetary reforms. But not even he could escape from the merciless logic of power: in 59 he had his mother killed, and in the following years many dark events blemished his career, including persecution of Christians in 64, the same year in which the famous and terrible fire destroyed much of the city, fire of which they were accused. It is, however, impossible to determine the real culprits, whether Nero or the followers of the new religion. Spectators are therefore well justified in their curiosity about watching the spectacle right in the place where, according to recent archaeological findings, the Coenatio rotunda was located, a room with a rotating ceiling from which rose petals drifted down. The production of Nero Divine Ventures has come up with a series of fundraising events with the purpose of restoring this area,” explains producer Cristian Casella. We are in luxurious Domus

Aurea ( 2), a perfect metaphor for its imperial owner, who defined it simply as “a dwelling worthy of a man.” A very personal concept he used to describe a villa in the centre of the city, with gardens, groves and outbuildings of all types, from Celio to the Circo Massimo, from the place where, a few years later, the Colosseum would be built all the way to the pavilion of Colle Oppio, the only remains from those days and still open to visitation. But there is a fundamental difference regarding the past: Nero had the villa built with its rooms looking out to the open estate around it, immersed in sun and nature, but a few decades later, Trajan buried it beneath his monumental Baths. Today, visitors climb down the underground corridors, exploring twisting semi-dark spaces that are currently being restored. To have an approximate idea of how majestic and rich with ornaments, works of art and architectural variety the villa was, visitors can try two moments of virtual reality, one at the beginning of the itinerary and the other in the Golden Vault Room ( 3), where only few traces of the precious metal remain, alas, and the rest must be left to the

91

LF

GIU2016

imagination. Your imagination is your companion in this cultural adventure, just as in Journeys through Ancient Rome. You will not be walking far – only as far as the Imperial Fora – and you can be sure to be amazed when the tour is over. The idea of Piero Angela and Paco Lanciano makes it possible to reproduce, through 3D reconstructions and a narration that never gets boring, the everyday life of a student or the historical episode that was Julius Caesar’s assassination. A similar dive into the past – two thousand years ago, to be exact – is possible at the Ara Pacis ( 4), no longer in the Imperial Fora area, but not far from Piazza del Popolo. Nero and Augustus could not be more different: in 9BC, the latter inaugurated this huge altar to celebrate the peace finally achieved thanks to his policy, at least apparently shared by all. Wear special goggles and admire the colours, now faded, of the decorative reliefs that immortalise the exceptional origins of Rome, as well as the lush vegetation that symbolises the grandeur of he who inaugurated absolute power in Rome. Men may be born, but when they are made divine, it is forever. LF


VIAGGIARE//ROMA//1

infatti si scende nei sotterranei e si entra tra meandri e spazi semibui attualmente oggetto di restauri. E per avere almeno un’idea della sua fastosità e ricchezza di ornamenti, opere d’arte e varietà architettoniche si offrono due momenti di realtà virtuale, uno all’inizio dell’itinerario e l’altro nella Sala dalla Volta Dorata ( 3), dove purtroppo del metallo prezioso rimangono poche tracce, tutte da immaginare. La fantasia è la compagna principale di questa avventura culturale, come lo è in Viaggio nell’antica Roma. In questo caso ci si sposta di poco, nei Fori Imperiali, e lo stupore finale è una certezza. L’idea di Piero Angela e Paco Lanciano consente di rievocare, attraverso ricostruzioni in 3D e una narrazione mai noiosa, la vita quotidiana di uno studente o l’episodio storico dell’uccisione di Giulio Cesare. Un simile tuffo all’indietro di due millenni è possibile compierlo nell’Ara Pacis ( 4), non più nella zona dei Fori, a poca distanza da piazza del Popolo. Molta è la differenza tra Nerone e l’autore di questo enorme altare, Augusto, che nel 9 a.C. la inaugurò per celebrare la pace finalmente raggiunta grazie alla sua politica, almeno in apparenza, condivisa da tutti. Con occhiali speciali si possono osservare i colori ormai scomparsi dai rilievi decorativi che immortalano le eccezionali origini di Roma, ma anche una rigogliosa vegetazione simbolo della grandezza di chi inaugurò il potere assoluto a Roma. A testimonianza che uomini si nasce e divini si diventa. Per l’eternità. LF [www.beniculturali.it] [www.coopculture.it] [www.viaggioneifori.it] [www.arapacis.it]

4

TRENITALIA SPECIAL OFFERS Viaggio nell’antica Roma: i possessori di CartaFRECCIA o di biglietto delle Frecce con destinazione Roma e data di viaggio antecedente di massimo cinque giorni all’ingresso ai Fori potranno usufruire di una riduzione dalla domenica al giovedì. Foro di Cesare o di Augusto a ¤ 10 (anziché ¤ 15); Foro di Cesare e di Augusto ¤ 17 (anziché ¤ 25) nella stessa serata o in due diverse. I ticket ridotti sono acquistabili nelle biglietterie dei Fori il giorno stesso dello spettacolo o presso i Punti informativi turistici anche per altra data. La stessa agevolazione è riservata ai possessori di abbonamento regionale Lazio e di biglietto di corsa semplice per treni regionali in direzione Roma, emesso il giorno della visita. La riduzione è estesa anche a un accompagnatore. Ara Pacis: offerta 2x1 sul biglietto intero per i soci CartaFRECCIA, i clienti delle Frecce con destinazione Roma e data di viaggio antecedente di massimo cinque giorni, gli abbonati regionali e i possessori di biglietto di corsa semplice per treni regionali in direzione Roma, emesso il giorno della visita. Offerta valida dal lunedì al giovedì fino al 30 ottobre e nei mesi in cui gli spettacoli si svolgono tutte le sere, poi il venerdì e il sabato dal 1° novembre al 31 dicembre. Ticket acquistabili esclusivamente presso la biglietteria del Museo Ara Pacis. Journeys through Ancient Rome: if you have a CartaFRECCIA or a Freccia ticket to Rome on a date no more than 5 days before your visit to the Fora, you are entitled to a discount from Sunday to Thursday: Forum of Caesar or Augustus for ¤ 10 (instead of ¤ 15); both for ¤ 17 (instead of ¤ 25), in the same evening or in two different evenings. Discounted tickets can be purchased at the ticket offices of the Fora the day of the event or at Tourist information points, for other dates. The same discount is available for those with a Lazio regional pass or a simple ticket for regional trains headed to Rome, issued the same day. The discount applies to two entrance tickets. Ara Pacis: 2-for-1 offer on full tickets for CartaFRECCIA members, Frecce trains clients with tickets to Rome on a date no more than 5 days prior, owners of regional passes and anyone with a simple ticket for regional trains directed to Rome, issued on the same day. The offer is valid from Monday to Thursday until 30 October and in the months where the musical is on stage every evening, and on Fridays and Saturdays from 1 November to 31 December. Tickets can only be purchased at the ticket office of the Museo Ara Pacis.

92

LF

GIU2017


VIAGGIARE//ROMA//2 A cura di Antonella Caporaso

Discovering the myth

T

UN TOUR TRA LE BELLEZZE DELLA CITTÀ ETERNA

utto quello che l’Occidente sa lo deve a Roma, l’umanità deve molto agli antichi romani. Cuore pulsante di un impero senza pari, la Capitale è una delle metropoli più amate e conosciute al mondo. Custode di un patrimonio artistico sconfinato, ha rappresentato, nel corso dei secoli, un vero e proprio crocevia di talenti che le hanno donato i frutti del loro ingegno. Sospesa tra storia e leggenda, mito e bellezza, conserva intatti il suo fascino e le ineguagliabili meraviglie. Dall’antichità al Medioevo, dal Barocco alla modernità, ogni

epoca l’ha vista brillare nel suo magico splendore di Città Eterna. Oggi è possibile riattraversare i luoghi che l’hanno resa immortale osservandoli da un altro punto di vista: la prospettiva originale degli open tour City Sightseeing. Quattro gli itinerari proposti che permettono di ammirare i grandi monumenti della Roma antica, attraversare i siti più belli della cristianità e visitare piazze e strade dove è stata scritta la storia dell’Urbe. Si parte con Ville Pontificie & Musei Vaticani, un tour full day con visita guidata alle dimore estive papali di Castel Gandolfo e

95

LF

GIU2017

alla famosa pinacoteca vaticana. Si prosegue con i Walking Tour, due percorsi guidati che all'itinerario in open bus abbinano suggestive passeggiate a piedi per le strade del centro. Ai più sentimentali è dedicato Roma Romantica, una serata per coppie comprensiva di drink e apericena. Conclude l’offerta il Drive me Tasting, il primo gourmet-bus che lascia assaporare le bellezze della città offrendo la cena a bordo, con menù appositamente preparato dallo chef stellato Marco Bottega. Scoprire Roma non è mai stato così appagante. LF


VIAGGIARE//ROMA//2

A TOUR AMONG THE BEAUTIES OF THE ETERNAL CITY

E

verything the West knows is owed to Rome; humanity owes a lot to ancient Romans. The beating heart of an unparalleled empire, the Capital is one of the world’s best-known and most beloved metropolis. Custodian of an endless artistic heritage, it has represented, through the years, a veritable crossroads of talents who have donated to this city the fruits of their creativity. Suspended between history and legend, myth and beauty, it preserves its glamour and unrivalled marvels. From ancient times to the Middle Ages, from Baroque to modernity,

each age witnessed the Eternal City shine in its magic splendour. Today visitors can once more cross the places that have made it immortal, observing them from another point of view: the new and original perspective of the City Sightseeing Open Tours. Four itineraries allow passengers to admire the great monuments of ancient Rome, cross the most beautiful sites of the Christian world, and visit piazzas and streets where the history of the city was written. Start with the Ville Pontificie and the Vatican Museums, a full-day tour with a guided visit to the papal summer homes in Castel

Gandolfo and the famous Vatican gallery. Proceed with the Walking Tours, two guided itineraries that combine beautiful walks through the streets of downtown Rome and the tours on the open buses. For the most sentimental, there is Roma Romantica, a night-time itinerary for couples that includes drinks and afterdinner aperitif. The offer is completed by Drive Me Tasting, the first gourmet bus that serves dinner on board, with menus specifically prepared by star chef Marco Bottega so that passengers can taste the beauties of the city. Discovering Rome has never been so satisfying. LF

CITY SIGHTSEEING FROM MILAN TO PALERMO Non solo Roma. Tra le novità City Sightseeing il tour con commentario in milanese per i meneghini che intendono scoprire gli angoli più suggestivi della Città del Duomo. A Torino, invece, il percorso Venaria Reale Skip the Line+Open Bus porta alla scoperta del sesto sito museale più visitato in Italia, mentre a Firenze sosta alle Cascine per un inedito itinerario che attraversa le meraviglie del capoluogo toscano. Infine, da giugno a settembre c’è la linea Palermo-Mondello, con stop nella spiaggia preferita dai palermitani per il relax estivo. Not just Rome. Among the novelties of City Sightseeing there are a tour with commentaries in Milanese dialect for Milanese that want to discover the most interesting corners of the City of the Duomo. In Turin, the Venaria Reale Skip the Line + Open Bus itinerary leads visitors to discover Italy’s sixth most visited museum, while in Florence you can stop at the Cascine for a new itinerary through the most beautiful corners of the Tuscan capital. Finally, from June to September you can enjoy the Palermo-Mondello line, with a stop at the locals’ favourite beach for a bit of summer relaxing.

96

LF

GIU2017


VIAGGIARE//BRESCIA di Gaspare Baglio

SHOOTING BRESCIA 2

© Gaspare Baglio

1

IN FRECCIAROSSA DA ROMA ALLA SCOPERTA DI UN BIJOUX LOMBARDO. TRA PASSEGGIATE CULTURALI, MOSTRE FOTOGRAFICHE E UN PARCO SCIENTIFICO

S

i parla tanto di metropoli come Milano e Torino, ma troppo spesso ci si dimentica di Brescia, gioiello della Lombardia in continuo fermento culturale che merita, senza dubbio, una visita. Per arrivare da Roma ( 1) bisogna fare solo un cambio a Milano ( 2). La stazione, piccola e accogliente, è a due passi dalla metropolitana, il mezzo più comodo per raggiungere 3). Qui spicpiazza Vittoria ( cano alcune opere di Ouverture, la mostra diffusa di Mimmo Paladino che coinvolge tutta la città. Proseguendo fino a piazza Paolo VI ci si trova davanti al romanico Duomo Vecchio e alla Cattedrale di Santa Maria Assunta ( 4),

esempio di tardo Barocco. S'imbocca via Mazzini e poi la lunga via dei Musei per arrivare a Santa Giulia. È d’obbligo uno stop alla Chiesa di Santa Maria della Carità, a pianta ottagonale. All’interno si fanno notare la pavimentazione in marmo e l’altare con la riproduzione della Santa Casa di Nazareth. A pochi passi il Parco archeologico di Brescia romana dove spuntano, anche qui, le creazioni contemporanee di Paladino ( 5). È il momento di entrare nel Museo di Santa Giulia che, fino al 3 settembre, ospita ben tre esposizioni fotografiche: una dedicata a Steve McCurry e due all’agenzia fotografica Magnum. La mostra di McCurry, in anteprima mondiale,

98

LF

GIU2017

è intitolata Leggere (

6) come il suo omonimo best seller. Settanta scatti ritraggono persone di tutto il mondo nell’intimo atto della lettura, volti e luoghi rimangono impressi nella mente di chi guarda. La bellezza prosegue con le immagini dei fotografi di Magnum’s First e Magnum La première fois ( 7). Nel primo caso si possono ammirare istantanee risalenti alla primissima rassegna dell’agenzia (1955-56). Un autentico tesoro venuto alla luce per caso, a Innsbruck, nel 2006. La seconda mostra, attraverso 131 immagini e 11 proiezioni, illustra i reportage che hanno reso celebri i maestri del click. A questo punto, prima di uscire dal museo, non si può prescindere


IN FRECCIAROSSA FROM ROME TO BRESCIA, TO DISCOVER THIS LOMBARD JEWEL AMONG CULTURAL WALKS, PHOTOGRAPHY EXHIBITS AND A SCIENTIFIC PARK 4

© Francesco Salvetti

3

T

here is always much to say about large cities such as Milan and Turin, but Brescia is often forgotten. And yet it is a Lombardy jewel in constant cultural agitation, and it most definitely deserves to be visited. To get to Brescia from Rome ( 1), all it takes is one change, in Milan ( 2). The station, small and cosy, is only a few steps away from the underground, the most convenient

way to get to Piazza Vittoria ( 3). Here there are some works of Ouverture, the “spread” exhibit by Mimmo Paladino that involves the entire city. Proceed to Piazza Paolo VI and you will find yourself facing Romanesque Duomo Vecchio and the Cathedral of Santa Maria Assunta ( 4), an example of late baroque. Take Via Mazzini and then the long Via dei Musei, until you get to Santa Giulia. Stop at the church

© Francesco Salvetti

5

99

LF

GIU2017

of Santa Maria della Carità, with its octagonal plant: inside, notice the marble flooring and the alter with a replica of the Santa Casa of Nazareth. Not far is the Roman Brescia's Archaelogical Area, where Paladino’s contemporary creations once again appear ( 5). Now is the time to enter the Santa Giulia Museum, which hosts three photography exhibits until 3 September: one dedicated to Steve McCurry, and two to the Magnum photography agency. McCurry’s exhibit, here in a preview before the tour, is titled Leggere, like the bestselling book of the same name ( 6). Seventy photographs portray people from all over the world during the intimate act of reading: faces and places that remain in the minds of those who see them. Beauty proceeds with images by the photographers of Magnum’s First


VIAGGIARE//BRESCIA

the frescos of Santa Maria in Solario and the Domus dell’Ortaglia, a complex of ancient Roman dwelling where Paladino’s works stand, here and there. The best thing is that a single ticket will grant you access to all the exhibits at MoCa - Macof (Centro della Fotografia Italiana) as well. The Brescia tour proceeds flanking Via dei Musei until it meets Via Brigida Avogadro; from here, go straight to Piazzale Arnaldo and down to Vicolo dell’Ortaglia. You will then get to Largo Torrelunga, where you will find AmbienteParco ( 8),

6

Afghanistan (2002) © Steve McCurry

dagli affreschi di Santa Maria in Solario e dalla domus dell’Ortaglia, complesso di antiche case romane dove stazionano, di nuovo, le opere di Paladino. La cosa interessante è che, con un biglietto unico, si possono vedere anche tutte le mostre al MoCa - Macof, Centro della Fotografia Italiana. La gita bresciana prosegue costeggiando la via dei Musei fino a incontrare via Brigida Avogadro, da qui dritti per piazzale Arnaldo e giù fino al vicolo dell’Ortaglia. Si arriva a Largo Torrelunga, sede di AmbienteParco ( 8): 12mila m2 di verde nel cuore cittadino dedicati alla sostenibilità ambientale, con mostre e programmi didattico-ludici per scuole e famiglie che si snodano in cinque edifici espositivi. Il Villaggio ecocubi e la Casa eco.logica rappresentano un percorso interattivo teso a dimostrare come le nuove tecnologie e le buone abitudini possano

and Magnum La première fois ( 7). The first displays photographs dating back to the agency’s first Smerderevo, Serbia (1989) McCurry exhibit, in 1955-56.© Steve A veritable reassure that came to light by chance, in Innsbruck, in 2006. The latter shows, through 131 images and 11 projections, the reportages that made their photographers famous. Now, before you exit the museum, do not forget to admire

12,000 m2 of green in the very heart of the city, dedicated to environmental sustainability with exhibits, didactic programs and recreational itineraries for schools and families, articulated in five exhibition buildings. The Villaggio ecocubi and the Casa eco.logica are an interactive itinerary whose purpose is to show how new technologies and good habits can help reduce environmental impact.

7

Japan, Tokyo Courtyard of the Meiji shrine (1951) © Werner Bischof/Magnum Photos

100

LF

GIU2017


VIAGGIARE//BRESCIA

abbattere l’impatto ambientale. L'esposizione permanente Natur.acqua, invece, è una vera e propria immersione per stimolare e incuriosire sul rispetto e il risparmio di questa importantissima risorsa naturale. Con Alimenti.amo si fa un viaggio di conoscenza e riflessione sul cibo, per imparare come mangiare in maniera sana, sicura e sostenibile. Non mancano nozioni su produzione, logistica, imballaggio e conservazione. Infine Mate.land vuole avvicinare in modo divertente al mondo della matematica, della geometria e delle scienze applicate. Un percorso interessante e non banale, che sviluppa e stimola un senso critico per responsabilizzare e creare una connessione tra uomo e ambiente. Da poco si è aggiunto anche BioStep, visita con focus sulla bioeconomia, specializzazione

The permanent exhibit Natur.acqua is an immersion to stimulate and raise curiosity on how to respect and save this essential natural resource. With Alimenti.amo, visitors go on a journey of knowledge and reflections on food, to learn how to eat in a healthy, safe and sustainable manner. There will be plenty of information on production, logistics, packaging and conservation. Finally, the purpose of Mate.land is to draw people close to the world of mathematics, geometry and applied sciences in a fun way. An interesting and far from banal itinerary that develops and stimulates critical thinking, to make people feel responsible and create a connection between humans and the environment. The complex has recently been joined by BioStep, a visit focused

BRESCIA-CREMONA IN

Dall’11 giugno al via due nuovi collegamenti giornalieri tra Cremona e Brescia grazie a FRECCIALink, il servizio treno+bus disponibile nella città della Leonessa per chi viaggia con Frecciargento da/per Roma, Firenze, Bologna. From 11 June there will be two new connecting services between Cremona and Brescia thanks to FRECCIALink, the train+coach service available at Brescia for passengers travelling with Frecciargento to or from Rome, Florence or Bologna.

49 51

Collegamenti giornalieri Daily links Collegamenti nel weekend/Weekend trains da e per/from and to

Brescia 45

4

AV IN MOSTRA

Alla stazione di Brescia fino al 30 giugno in mostra Il sistema AV/AC italiano. Obiettivo dell’esposizione è illustrare come la nuova rete veloce sia parte integrante di due fra i quattro Corridoi europei del Trans European Network - Transport (TEN-T) che attraversano il Belpaese. Con circa 1.350 km di nuove linee ferroviarie, l’Alta Velocità collega Torino a Salerno passando per Milano, Bologna, Firenze, Roma e Napoli. Oltre a essere amica del clima e dell’ambiente, ha modificato le abitudini di milioni di italiani avvicinando le principali metropoli. The Il sistema AV/AC italiano exhibit will be displayed at Brescia station until 30 June. The show is designed to illustrate how the new high-speed rail system is an integral part of two of the four European Corridors of the Trans-European Network (TEN-T) that cross the BelPaese. With about 1,350 km of new rail lines, HighSpeed rail connects Turin to Salerno, passing through Milan, Bologna, Florence, Rome and Naples. Not only is it environmentally friendly, it has also changed the habits of millions of Italians, bringing them closer to the country’s main cities.

DALLA STAZIONE A PIAZZA VITTORIA FROM THE STATION TO PIAZZA VITTORIA

8

103

LF

GIU2017

Metro direzione Prealpino fermata Vittoria Underground, direction Prealpino, until Vittoria bresciamobilita.it


VIAGGIARE//BRESCIA

9

ECO-CALCULATOR ROMA T.NI-BRESCIA CO2 (kg)

62,4 28,3

sempre più importante per assicurare il benessere delle società attraverso strategie efficienti. Ad AmbienteParco si può toccare con mano come alcune risorse biologiche e tecnologiche innovative siano già in uso per sostituire prodotti che derivano da fonti fossili. Troviamo così i display per lo smartphone realizzati con lo zucchero, i tappeti di mais, le borse di foglie di olivo e i tessuti fatti con gli agrumi. Gli spazi di questo science center sono aperti tutti i giorni per le scuole e nel weekend per le famiglie. Inoltre, per chi volesse fare semplicemente una passeggiata, ci sono aree free ( 9) con tanto di laghetto e l’opera Terzo Paradiso di Michelangelo Pistoletto creata con gomma naturale di caucciù miscelata con resina. E per fugare ogni dubbio sul visitare o meno questa deliziosa cittadina basta farsi prendere per la gola: i casoncelli alla bresciana con burro e salvia sono qualcosa di indimenticabile. LF

on bio-economy, increasingly important to ensure the wellbeing of societies through efficient strategies. At AmbienteParco you can see with your own eyes how some innovative biological and technological resources are already being used to replace products derived from fossil fuels. Visitors will be able to see smartphone screens made of sugar, maize mats, bags made of olive leaves, and fabrics made of citrus fruits. The spaces in the park are open every day for schools, and for families on the weekends. If you just want to go for a walk in the park, there are open areas ( 9) with ponds, and the Terzo Paradiso work by Michelangelo Pistoletto made of natural rubber mixed with resin. If you are still not sure whether to visit this lovely city, let yourself be guided by your stomach: "casoncelli alla bresciana" (stuffed pasta) with butter and sage are absolutely unforgettable. LF

104

LF

GIU2017

CONSUMO DI RISORSE ENERGETICHE (lt) ENERGY RESOURCE CONSUMPTION (L)

16,8

27,7

PARTICOLATO (gr) PARTICULATE MATTER (G)

6,1

6,1

Confronto delle emissioni e dei consumi energetici in media per passeggero/A comparison of emissions and energy consumption on average per passenger Fonte/Source www.ecopassenger.org


LF-MELATONIN mag_giu.pdf

C

M

Y

CM

MY

CY

CMY

K

1

23/03/17

09:57


Scopri le nostre nuove imbattibili oerte 20.000 autovetture 52 uďŹƒci di noleggio

In tutta Italia


VIAGGIARE//BOOK//1 di Fabiola Zanetti

ASTI

4

Mare di libri | 16>18 giugno

RIMINI

© mipan/AdobeStock

collegamenti al giorno

Passepartout Festival 3>11 giugno

30

4

collegamenti al giorno

24

Trame - Festival dei libri sulle mafie 21>25 giugno

r u o t k Boo SU E GIÙ PER IL BELPAESE SEGUENDO LE PAGINE DEI FESTIVAL LETTERARI ESTIVI

G

iugno fa rima con letteratura. Un mese che è sinonimo di sole e giornate all’aria aperta, ma anche di eventi culturali imperdibili. Ad Asti, dal 3 all’11, spicca la rassegna Passepartout ( 1), giunta alla 14esima edizione, che quest’anno ha come titolo 19172017: Rivoluzioni!. «Un festival che vuole definirsi una finestra sul futuro attraverso le rivoluzioni del passato, per capire quelle che stiamo vivendo. Una gigantesca e

6 LAMEZIA TERME

6

collegamenti al giorno

2

4

NAPOLI

Un’altra galassia 9>11 giugno

86

collegamenti al giorno

78

4

continua rivoluzione tecnologica che trasforma le nostre vite, il nostro modo di informarci sulle vicende politiche quanto sulle questioni scientifiche, mediche, ambientali e sociali», spiega Alberto Sinigaglia, direttore scientifico della kermesse. «Si parte dalla memoria della rivoluzione russa con Sergio Romano e Luciano Canfora, passando poi ad altre evoluzioni vissute, sognate, fallite o riuscite come quella per l’affermazione della donna e della famiglia con

107

LF

GIU2017

4 Dacia Maraini, Chiara Saraceno e Nichi Vendola. I problemi economici che viviamo a causa di una crisi che perdura sono analizzati dall’economista Domenico Siniscalco. Spazio anche a una rivolta mancata, quella dei no global, raccontata dal giornalista Marco Imarisio. Il cambiamento ambientale è seguito dal meteorologo e divulgatore Luca Mercalli, mentre di quello musicale dibattono Sandro Cappelletto e Massimo Cotto. Spazio poi alla rivoluzione perma-


VIAGGIARE//BOOK//1 © Franco Rabino

nente della politica raccontata da Marcello Sorgi e al confronto tra religioni e all’analisi di Alberto Melloni sui mutamenti del Vangelo, da Lutero a papa Francesco. Non mancano le trasformazioni urbane con il giovane architetto Carlo Ratti, quelle tecnologiche con Gianni Riotta e le innovazioni artistiche descritte da Ugo Nespolo». Scendendo al Sud, dal 9 all’11 giugno a Napoli va in scena Un’altra galassia, grande festa nel cuore del capoluogo partenopeo per riportare la letteratura ai lettori. Ricco il programma di incontri, reading, spettacoli e sedute spiritiche,

1

2

108

LF

GIU2017

format tipico della kermesse che riporta in vita scrittori non più esistenti. I più giovani che desiderano un weekend culturale non mancheranno alla rassegna Mare di libri ( 2), a Rimini dal 16 al 18. Editori, insegnanti, autori, lettori e registi, ospiti della decima edizione, sono pronti ad approfondire tematiche e volumi per comprendere la complessità del nostro presente. La cultura e l’impegno civile s’incontrano invece a Lamezia Terme, dal 21 al 25, con Trame, l’unico evento in Italia dedicato alle pagine contro le mafie, per portare la cultura oltre il muro dell’omertà. Oltre agli incontri con scrittori e registi e agli spazi di approfondimento per studenti, giornalisti e semplici cittadini, un excursus sull´impegno civile attraverso le fotografie di Mario Spada che, fin dal 2011, ha seguito quest’esperienza open mind di cui il festival calabrese è espressione. LF [www.passepartoutfestival.it] [www.maredilibri.it] [www.unaltragalassia.com] [www.tramefestival.it]


INFORMAZIONE PUBBLICITARIA

109

LF

GIU2017


e r u tt Leda aggio vi

VIAGGIARE//BOOK//2

I CONSIGLI DEI PROTAGONISTI DI UN LIBRO PER DUE, IL NUOVO PROGRAMMA DI LAEFFE

odici lettori appassionati per 90 libri da commentare a coppie. Dal 19 giugno alle 20:40 su LaEffe (Sky canale 139)

D

la lettura diventa talk show. L’idea di partenza è comprendere quanto un libro possa risultare diverso a seconda della persona che lo legge.

E dai talent di questo nuovo format tv arrivano i consigli per i lettori della Freccia sui romanzi perfetti durante un viaggio in treno. LF

Alessandro, il decano Ex dirigente d’azienda in pensione, dotato di grande senso dell’umorismo. Libro consigliato: Sottomissione di Michel Houllebecq.

Anna, la combattente Vulcanica napoletana impiegata in un call center. Libro consigliato: Orlando di Virginia Woolf.

Bruno, il filosofo Cronista sportivo e vorace lettore di classici e contemporanei. Libro consigliato: Fahrenheit 451 di Ray Bradbury.

Emiliano, il dandy Studente romano, tenace e sicuro di sé. Libro consigliato: Uomini e topi di John Steinbeck.

Ginevra, la pasionaria Poliedrica e patita di storia e società. Libro consigliato: Lolita di Vladimir Vladimirovic Nabokov.

Giulia, l’ottimista Solare e sensibile dentista umbra. Libro consigliato: La prima verità di Simona Vinci.

Laura, la blogger Dinamica e brillante giurista. Libro consigliato: Dracula di Bram Stoker.

Lorena, la sofisticata Colta e affascinante documentarista brianzola. Libro consigliato: La favola di Amore e Psiche di Apuleio.

Paolo, il rilassato Arguto e divertente sistemista informatico partenopeo. Libro consigliato: Le mille luci di New York di Jay McInerney.

Pino, lo stroncatore Medico e attento lettore senza peli sulla lingua. Libro consigliato: La versione di Barney di Mordecai Richler.

Rosaria, la professoressa Comunicativa e premurosa, ex docente di storia e latino. Libro consigliato: Storia di un corpo di Daniel Pennac.

Valeria, la youtuber Fresca e spigliata blogger pugliese di stanza a Bologna. Libro consigliato: L’amica geniale di Elena Ferrante.

110

LF

GIU2017


VIAGGIARE//GREEN di Silvia Del Vecchio

1

y l a t I e l b a n i a t s Su VIAGGIO TRA LE DESTINAZIONI GREEN DEL BELPAESE. VETTE, BORGHI, PERCORSI CICLOTURISTICI, PARCHI NATURALI, VIE E TRENI STORICI

A

umenta il turismo responsabile: secondo i dati dell’Osservatorio nazionale sullo Stile di vita sostenibile, ben 30 milioni di italiani (il 59% della popolazione) sono attenti all’ambiente nei loro acquisti e comportamenti quotidiani. In crescita anche coloro (3,5 milioni) che sono disposti a spendere di più per delle vacanze green, rispettose dell’ecosistema e a favore delle economie locali. Hundredrooms, startup fondata a

Palma di Maiorca nel 2014 da José Luis Martinez, è una piattaforma che confronta prezzi e caratteristiche delle case vacanza di oltre 100 siti web (agenzie di viaggio online, Housetrip, Only-apartments e simili), consentendo un notevole risparmio, e consiglia i migliori esempi di turismo sostenibile nel nostro Paese. Dai più estremi agli abbordabili, si tratta di luoghi adatti a tutti, giovani, adulti e famiglie con bambini. «Fa eccezione

112

LF

GIU2017

il Parco delle Dolomiti Friulane ( 1), caratterizzato da percorsi impervi e poco accessibili, adatti ad amanti del trekking e delle arrampicate su roccia. Qui la natura si conserva intatta», spiega Veronica Rossello, responsabile Pubbliche Relazioni e Comunicazione di Hundredrooms. Ai piedi di questi meravigliosi monti si trovano anche piccoli borghi, come Barcis con il suo bellissimo lago, dove gustare i piatti più autentici della tradizione


A TRIP BETWEEN THE GREEN DESTINATIONS OF THE BELPAESE. SUMMITS AND HAMLETS, ITINERARIES BY BIKE, NATURAL PARKS, HISTORICAL STREETS AND TRAINS

S

ustainable tourism is on the rise: according to data from the National Observatory on Sustainable Lifestyle, as many as 30 million Italians (59% of the country’s population) report environmental concerns in their everyday purchases and behaviours. Another growing trend is that of Italians (3.5 million) willing to spend more for “green” holidays that respect the environment and promote local economy. Hundredrooms, a startup company founded in Palma de Mallorca in 2014 by José Luiz Martinez, is a platform that compares prices and characteristics of vacation homes from more than 100 websites (online travel agencies, Housetrip, Only-apartments and similar sites), resulting in remarkable savings and suggesting the best examples of sustainable tourism in Italy. From extreme locations to those feasible for everyone, these are places suitable to everyone – young people, adults, families with children. “An exception is the Parco delle Dolomiti Friulane ( 1), characterised by difficult, hard-toreach paths suitable only for trekking lovers and mountain climbers. Here nature is intact,” explains Veronica Rossello, PR and Communication Director of Hundredrooms. At the feet of these marvellous mountains

there are also small hamlets, such as Barcis, with its beautiful lake, where visitors can taste the most authentic recipes of Friuli tradition, including nettle soup and herb omelette. “This kind of tourism helps increase public awareness regarding how much our settlings and mass productions influence the territory, and brings people closer to a natural dimension that must be examined from up close in order to be respected.” All this is possible, for instance, at Comano Giudicarie Bike ( 2), in the Trentino region, a 600 km circuit that is perfect for tourism by bike. The area offers agritourisms and 4-star hotels with spa, a covered deposit for mountain bikes, an area for washing bicycles and technical clothes, a fully equipped body shop, and a bike

2

113

LF

GIU2017

corner with info on itineraries and services. “Here children can have fun on the Val Rendena and the Valle del Sarca itineraries. Of course, one must not forget the Comano Baths, whose waters, rich in fluoride, gush out at 27° C, a natural skin treatment,” continues Rossello. Another splendid example of sustainable vacations are those on board Transiberiana d’Italia ( 3), along the historical SulmonaCarpinone railway, connecting the regions of Abruzzi and Molise and crossing the hamlets and hills of the Majella. Closed in 2011, it was brought back to life three years ago, by a group of volunteers from Isernia charged by the FS Italiane Group with managing a 1930’s train with wooden interiors and déco lamps, turning it into a precious


VIAGGIARE//GREEN

friulana, tra cui la zuppa di ortiche e la frittata con le erbe. «Questo tipo di turismo serve ad accrescere la consapevolezza di quanto impattano sul territorio i nostri insediamenti e le nostre produzioni di massa, e ad avvicinare le persone a una dimensione naturale che, per essere rispettata, va conosciuta da vicino». Lo si può fare, per esempio, al Comano Giudicarie Bike ( 2), in Trentino, un circuito di 600 km perfetto per le due ruote. La zona accoglie agriturismi e hotel 4 stelle con centro benessere, un deposito coperto per le mountain bike, uno spazio per il lavaggio delle bici e degli indumenti tecnici, un’officina attrezzata e un bike corner con info su itinerari e servizi. «Qui i bambini possono divertirsi sul percorso della Val Rendena e della Valle del Sarca. Da non dimenticare, poi, le Terme di Comano, le cui acque, ricche di fluoro, sgorgano a 27°C e curano la pelle in modo naturale», prosegue Rossello. Altra splendida vacanza sostenibile

3 è quella a bordo della Transiberiana d’Italia ( 3), lungo la storica tratta ferroviaria Sulmona-Carpinone che collega l’Abruzzo al Molise attraverso borghi e monti della Majella. Chiusa nel 2011, tre anni fa un gruppo di volontari isernini l’ha fatta risplendere, prendendo in gestione dal Gruppo FS un convoglio anni ’30 con interni in legno e lampade déco, trasformato in un prezioso treno turistico. Passando nelle Marche, si cammina

4

114

LF

GIU2017

da Piobbico a Bacciardi (

4), in circa tre ore di facile percorrenza, immersi nel silenzio dei boschi, incontrando l’Eremo di S. Maria in Morimondo e il torrente che prende il suo nome, tra suggestive pareti rocciose. Poi c’è Cagliari, secondo la Commissione Europea meta sostenibile per eccellenza: «Grazie a Visit South Sardinia, un progetto universitario avviato nel 2013, i Comuni di Cagliari, Domus de Maria, Muravera, Pula, Villasimius ( 5) e i loro consorzi turistici hanno costituito una Destination Management Organization, sviluppando un sistema integrato di relazioni tra imprese e istituzioni per promuovere best practice volte alla tutela dell’ambiente, del territorio e delle sue risorse», conclude la PR di Hundredrooms. Tra le altre mete sostenibili i percorsi a piedi della Valle dell’Amendolea (RC), nel cuore del Parco nazionale dell’Aspromonte ( 6), la Via Francigena, itinerario spirituale e culturale che attraversa


touristic train. Moving onto the Marche region, an easy three-hour walk from Piobbico to Bacciardi ( 4) surrounded by peaceful woodland takes us past the S. Maria in Morimondo hermitage and the torrent of the same name, through a suggestive rocky canyon. There is also Cagliari, a sustainable destination par excellence, according to the European Commission: “Thanks to Visit South Sardinia, a University project that started in 2013, the communes of Cagliari, Domus de Maria, Muravera, Pula, Villasimius ( 5) and their

tourism consortiums have created a Destination Management Organisation, developing an integrated system of relationships between companies and institutions to promote best practices focusing on protecting the environment, the territory and its resources,” concludes the PR Director of Hundredrooms. Other sustainable destinations include the walkable itineraries of the Valle dell’Amendolea (Reggio Calabria), in the heart of the Parco Nazionale dell’Aspromonte ( 6), the Via Francigena, the spiritual and cultural road the crosses Italy and Europe,

or the Gola di Gorropu (Ogliastra), one of Europe’s deepest canyons and a treasure trove of biodiversity, the Circumetnea railway, which connects Catania and Riposto through a territory that is as rough as it is fascinating, and the Bernina Express railway, included in the Unesco World Heritage list: it connects the station of Tirano, in the province of Sondrio, to St Moritz, in Switzerland, crossing spectacular landscapes, kitchen gardens, creeks and rivers, mountains and lakes. Wonderful green Italy. LF

5

Un viaggio alla scoperta delle mete più singolari della Terra, tra città perdute, regioni dimenticate, paesaggi lunari e isole sommerse. Con l’aiuto delle mappe realizzate dal cartografo Alan Horsfield, il noto scrittore inglese Travis Elborough specializzato in volumi e guide turistico-culturali, racconta luoghi come Ani, la città dalle mille chiese, il mondo fluttuante di Palmerston e i labirinti sotterranei di Berlino e Pechino. A journey to discover the earth’s most singular destinations, among lost cities, forgotten regions, lunar landscapes and submerged islands. With the help of maps by cartographer Alan Horsfield, famous English writer Travis Elborough, who specialises in touristic and cultural guides and books, tells us about places such as Ani, the city of the thousand churches, the floating world of Palmerston, or the underground labyrinths of Berlin and Beijing. Rizzoli, pp. 224 ¤ 25

115

LF

GIU2017


VIAGGIARE//GREEN

VIA FRANCIGENA TOUR ECO-CALCULATOR PIACENZA-ROMA T.NI CO2 (kg)

58,6 22,8

6 Italia ed Europa, o la Gola di Gorropu (OG), uno dei canyon più profondi d’Europa e scrigno di biodiversità. E ancora, la ferrovia Circumetnea, che da Catania arriva a Riposto percorrendo un territorio tanto aspro quanto affascinante, e il trenino rosso

del Bernina, inserito nella lista Unesco Patrimonio dell’Umanità: collega la stazione di Tirano, in provincia di Sondrio, a St. Moritz, in Svizzera, strizzando l’occhio a paesaggi spettacolari, orti, fiumi, montagne, laghi. Wonderful green Italy. LF

CONSUMO DI RISORSE ENERGETICHE (lt) ENERGY RESOURCE CONSUMPTION (L)

13,6

CON TRENITALIA SULLA VIA FRANCIGENA WITH TRENITALIA ALONG VIA FRANCIGENA

Integrare il cammino a piedi e in bici con il treno oggi è più facile e conveniente grazie all’accordo fra Trenitalia e l’Associazione Europea Vie Francigene. L’offerta prevede la riduzione del 10% sui treni regionali, tutti i giorni sia in 1^ che in 2^ classe, ai pellegrini muniti di credenziali ufficiali AEVF. Lo sconto è cumulabile con la riduzione del 50% riservata ai ragazzi dai 4 ai 12 anni (non compiuti), e favorisce l’integrazione treno+bici nelle 21 stazioni che intercettano la Via Francigena in Valle d’Aosta, Piemonte, Liguria, Emilia Romagna, Toscana e Lazio. Creating an itinerary that includes segments on foot, by bike and by train is easy and convenient, thanks to the agreement between Trenitalia and the European Association Vie Francigene. The offer includes a 10% discount on regional train tickets every day (1st or 2nd class) for all pilgrims possessing official AEVF credentials. The discount can be used together with the 50% discount for children from 4 to 12 years old (not turned 12), and promotes the train+bike integration in the 21 stations that intercept the Via Francigena in Valle d’Aosta, Piedmont, Liguria, Emilia Romagna, Tuscany and Lazio. [www.trenitalia.com]

116

LF

GIU2017

26,1

PARTICOLATO (gr) PARTICULATE MATTER (G)

4,9

5,8

Confronto delle emissioni e dei consumi energetici in media per passeggero A comparison of emissions and energy consumption on average per passenger Fonte/Source www.ecopassenger.org


Convegno-Esposizione Fiera di Bergamo, 20 e 21 settembre 2017 10 Convegni 3 Corsi con esercitazione

La SOLUZIONE alla sicurezza e prevenzione in azienda SEI TU!

8 Focus di apprendimento

#safetyexpo2017

40 Corsi di formazione

20 Workshop tecnici 2 Spettacoli 115 Aziende sponsor Aggiornamento ai sensi del D.Lgs. 81/08 - CFP per i professionisti

ISCRIZIONE GRATUITA SU www.safetyexpo.it

20 21 Bergamo Fiera

settembre 2017

Via dell’Acqua Traversa, 187 - 00135 Roma - Tel. 06 332451 - info@safetyexpo.it - www.safetyexpo.it


VIAGGIARE//ERASMUS

C

, y a d h t r i b y p p a H s u m s Era

a di orr

© goodluz/AdobeStock

So f ia

di Serena Berardi

IL 15 GIUGNO IL PROGRAMMA EUROPEO COMPIE 30 ANNI. SOFIA CORRADI, LA SUA INVENTRICE, NE RIPERCORRE LA FATICOSA NASCITA

THE EUROPEAN STUDENT EXCHANGE PROGRAM WILL TURN 30 ON 15 JUNE. ITS CREATOR, SOFIA CORRADI, TELLS THE STORY OF ITS DIFFICULT BEGINNINGS

n’impresa donchisciottesca. Nel maggio 2016 il re di Spagna definisce così l’opera di Sofia Corradi, inventrice dell’Erasmus che è stata insignita del Premio Europeo Carlo V. In effetti l’avventura della donna, oggi docente 84enne in pensione, ricorda quella dell’antieroe della Mancia. Sofia ha in mente l’idea di un periodo di studi universitari all’estero fin dagli anni ’50. Ma perché quell’intuizione diventi realtà ci vorranno decenni e una lunga battaglia contro miopia, burocrazia e vuoti legislativi. Tutto inizia con una borsa di studio del programma Fulbright destinato ai cittadini italiani per specializzarsi negli Stati Uniti. La Corradi, che frequenta Giurisprudenza alla Sapienza di Roma, coglie l’occasione e vola alla Columbia University per l’anno accademico 1957-58. Tornata in Italia, chiede il riconoscimento del

quixotic enterprise. In May 2016, the king of Spain thus defined the work of Sofia Corradi, the inventor of Erasmus, as she received the Charles V European Award. The adventure of this woman, now retired at 84, reminds us of that of the Spanish anti-hero. Sofia has in mind a period of university studies abroad since the 1950’s, but it would take decades and a long battle against shortsightedness, bureaucracy and legislative votes to make her intuition come true. It all started with a Fulbright scholarship destined to Italian citizens to specialise in the United States. Ms Corradi, who studied Law at La Sapienza di Roma, took the chance and flew to Columbia University for the school year 1957-58. Back in Italy, she requested that her studies in the USA be acknowledged, and was told hers was a crazy demand.

U

119

LF

A

GIU2017


percorso completato negli USA. Le viene risposto che la sua è una pretesa pazzesca. «Mi sentivo cambiata e cresciuta. In più erano i datori di lavoro a venirmi a cercare. Era assurdo che questo non venisse capito». Il rifiuto mette in moto la sua impresa in cui, come Don Chisciotte, immagina un mondo che non esiste. La guidano, infatti, principi che non hanno trovato ancora affermazione: l’educazione quale diritto umano fondamentale, la democratizzazione degli studi universitari all’estero (non solo per i figli dei ricchi), la promozione della pace attraverso scambi culturali. «All’inizio pensavo a un sostegno da parte dell’Unesco. Poi ho sfruttato il percorso di costruzione dell’Unione Europea», spiega la Corradi. Tuttavia i Trattati di Roma del '57 non prevedono gli interventi educativi come strumento di integrazione tra Stati. Nonostante l’assenza di una base legale, la Corradi intraprende un’ostinata perorazione della sua causa negli ambienti accademici, dentro e fuori i confini nazionali. Due le svolte fondamentali nel cammino: nel ’73, quando la Commissione delle Comunità Europee include l’istruzione fra le materie di propria competenza, e nel ’76 con l’avvio dei Joint Study Programmes, iniziative vicine a quanto auspicato dalla Corradi. Il programma Erasmus viene ratificato ufficialmente il 15 giugno 1987, dando la possibilità di

© mimagephotos/AdobeStock

VIAGGIARE//ERASMUS

“I felt changed, grown. And I had two employers who were offering me a job. The fact that this was not understood was absurd.” The refusal shed light on principles

mentioning: in 1973, the European Community Commission included education among the matters under its authority, and in 1976, Joint Study Programmes were

that have as yet not been fulfilled: education as a fundamental human right, the democratisation of university studies abroad (not only for children of rich parents), promotion of peace through cultural exchanges. “I initially considered support by Unesco. Then I exploited the construction of the European Union,” she explains. However, the 1957 Treaties of Rome did not include educational interventions as an instrument of integration between the countries. In spite of the lack of a legal base, Ms Corradi started an obstinate support of her cause in the Academia, inside and outside Italian borders. Two important milestones are worth

kicked off, an initiative similar to what Ms Corradi had in mind. The Erasmus programme was officially signed on June 15, 1987, giving students the chance to study one or two semesters at an institution in another EC country. From a visionary project, it turned into one of Europe’s greatest successes, with almost four million students and four thousand universities involved. With Erasmus+ in 2014, opportunities were extended to training, work and volunteer work. An analysis made by the European Commission in January 2016 on the regional impact of this student mobility programme shoes that unemployment time is cut down

120

LF

GIU2017


0

dal 1966

R IS TO R A N T E - OY S T E R B A R


VIAGGIARE//ERASMUS

passare uno o due semestri nell'ateneo di un Paese comunitario. Da progetto visionario si trasforma in uno dei più grandi successi europei, con quasi quattro milioni di studenti e quattromila università coinvolte. Con l’Erasmus+ del 2014 le opportunità si estendono a formazione, lavoro e volontariato. Nel gennaio 2016 un’analisi della Commissione Europea sull’impatto regionale del programma di mobilità studentesca rivela che, per chi ha vissuto quest’esperienza, il tempo di disoccupazione si dimezza. Inoltre si rafforza anche lo spirito imprenditoriale: nell’Est Europa il 38% delle startup sono di ex Erasmus. Una parentesi all’estero, infatti, non giova solo sul fronte lavorativo ma, soprattutto, «alla maturazione della persona, alla crescita dell’autostima e alla formazione del pensiero critico. Si acquisisce un atteggiamento aperto nei confronti dell’alterità». L’erasmiano deve trovare casa, amici e spesso un lavoro. Così sviluppa «la metis di Ulisse: l’abilità a sfruttare le risorse disponibili per sopravvivere, puntando su ingegno e creatività», conclude Sofia. Oggi, nonostante Brexit e rigurgiti nazionalisti, mamma Erasmus crede fermamente nell’UE. E sogna che i suoi figli aumentino ancora: «Se diventassero decine di milioni, non esisterebbero leader politici in grado di fomentare l’odio. Come si può proporre la guerra se i propri concittadini sono animati da spirito di fratellanza?».  LF

by half for those who have been on an Erasmus exchange. Going through such an experience also strengthens an entrepreneurial spirit: 38% of the startup companies in Eastern Europe are owned by former Erasmus students. Spending time abroad is great not only for professional purposes, but most of all it “helps students mature, develop self-esteem and critical thinking. Erasmus students acquire an open behaviour when dealing with what is different.” They must find accommodation, friends,

TRENITALIA YOUNG

and, often, a job as well. This means they develop “the ability to exploit available resources in order to survive, using their own brains and creativity,” concludes Sofia. Today, regardless of Brexit and nationalist regurgitations, Lady Erasmus is a firm believer in the EU. And she dreams of an even larger Europe: “If they became tens of millions, there would be no political leader on earth capable of stirring up hate. How can you offer war when your own fellow citizens are animated by a spirit of brotherhood?” LF

Trenitalia è stata la prima impresa europea a supportare Move2Learn, Learn2Move, iniziativa dedicata a studenti tra i 16 e i 19 anni finanziata nell’ambito del programma Erasmus+. Coinvolgerà circa 5.000 ragazzi selezionati dalla Commissione Europea, che potranno viaggiare da agosto a dicembre con un contributo di 350 ¤ a partecipante. L’azienda del Gruppo FS ha aderito al progetto e garantisce una tariffa ad hoc con una riduzione del 30%. «Offrire questa opportunità ha una duplice funzione: contribuire alla formazione di una cittadinanza europea e promuovere una mobilità shared e sostenibile», commenta Federica Santini, 34enne direttore per la pianificazione strategica di Trenitalia. «Ho studiato per un periodo negli Usa e in Cina. Al di là del bagaglio formativo, si rivaluta anche quanto c’è di buono in Italia». Tante le iniziative Trenitalia dedicate al target young che, nel 2016, hanno fatto viaggiare due milioni di giovani: CartaFRECCIA Young, Cartaverde, l’offerta Io Studio e quelle dedicate a gruppi e scuole, gli sconti per il Pass Interrail. Trenitalia was the first European company to support Move2Learn, Learn2Move, an initiative dedicated to students from 16 to 19 years old, financed by the Erasmus+ program. It will involve about 5,000 young people selected by the European Commission, who will be able to travel from August to December with a contribution of ¤ 350 per participant. The Gruppo FS company adhered to the project and guarantees an ad hoc fee with a 30% discount. “Offering this opportunity has a double function: it will help form an European citizenship and will promote a shared and sustainable mobility,” comments Federica Santini, 34, Trenitalia’s Chief Strategy Officer. “I have studied in the USA and in China, and in addition to the educational aspect of studying abroad, it is also a chance to appreciate the good things we have at home, in Italy.” Trenitalia dedicates many special offers to its young passengers – in 2016, two million young people used our offers to travel: CartaFRECCIA Young, Cartaverde, special offers Io studio and those dedicated to groups and schools, and discounts for the Interrail Pass. [trenitalia.com/tcom/Offerte-e-servizi]

122

LF

GIU2017


VIAGGIARE//INNOVATION di Michela Gentili

V IRTUA L

1

DA VENEZIA A PALERMO, PASSANDO PER SIENA E ROMA, LA NUOVA PIATTAFORMA DI GOOGLE PER ESPLORARE I TESORI D’ITALIA ATTRAVERSO LE TECNOLOGIE PIÙ INNOVATIVE

U

n percorso alla scoperta della grande bellezza, dalle reliquie pagane sulle sponde del Tevere fino ai tesori barocchi sotto l’Etna. Questo era il senso del Grand Tour per i giovani europei che, a partire dal XVII secolo, attraversarono lo Stivale per inseguire sapere e conoscenza. Un’esperienza che oggi rivive, moltiplicata nelle sue potenzialità, tramite le

tecnologie innovative messe in campo da Google. Grazie alla partnership con sette istituzioni culturali e alla collaborazione con oltre mille musei, il colosso di Mountain View ha realizzato la piattaforma Arts & Culture, uno spazio dove esplorare virtualmente città, monumenti e tradizioni del Belpaese. «Abbiamo voluto raccontare il viaggio in Italia, 200 anni dopo quello narrato da Goethe, partendo da

124

LF

GIU2017

quattro città: Venezia, Siena ( 1), Roma e Palermo», spiega Luisella Mazza, Head of Operations del Google Cultural Institute. «Il nostro Grand Tour consente di percorrere itinerari senza tempo, attraverso storie e invenzioni del passato che hanno plasmato il presente e rappresentano un’ispirazione per il futuro». Come le opere di Canaletto ( 2), così dettagliate nei partico-


GRAND TOUR 2

Canaletto Rio dei Mendicanti (1724 ca.) Museo del Settecento veneziano Ca’ Rezzonico (Venice)

lari che vengono studiate ancora oggi per comprendere il fenomeno dell’acqua alta in Laguna. O il Castello della Zisa, nel capoluogo siciliano, costruito intorno al 1200 con un sistema di ventilazione che è stato capace di anticipare i moderni apparecchi per l’aria condizionata. Attraverso immagini in HD, mostre digitali e street view tour si possono scoprire i segreti della Fontana di Trevi ( 3) e del Teatro Massimo ( 4), ammirare la Festa del Redentore come se fosse uno spettacolo dal vivo e assistere in prima persona ai preparativi per il Palio di Siena. Un itinerario che va oltre i pixel ma diventa parte del tessuto sociale grazie a installazioni fisiche

che amplificano l’esperienza online rendendola ancora più coinvolgente. Così a Venezia i quadri di Canaletto, fotografati ad altissima risoluzione con Art Camera, vengo-

3

125

LF

GIU2017

no proiettati a tutto schermo sulle pareti dell’Arsenale Nord. Mentre con Google Earth VR diventa possibile immergersi nella storia di Galileo e fare un salto nello spazio. A Siena, poco prima del Palio previsto per il 2 luglio, grazie a visori per la realtà virtuale come Daydream View e Cardboard, si può vivere un’esperienza immersiva nell’arte e nella cultura locale. Strumenti come Tilt Brush offrono invece a chiunque un pennello high-tech con cui reinterpretare liberamente le bellezze del luogo. Le stesse tecnologie, accompagnate da workshop formativi per diffondere le competenze digitali, diventano protagoniste anche a Roma e a Palermo. Per un viaggio capace di attraversare il tempo e lo spazio. LF [g.co/grandtour]


VIAGGIARE//INNOVATION

4

FROM VENICE TO PALERMO, TRAVELING THROUGH SIENA AND ROME, THE NEW GOOGLE PLATFORM TO EXPLORE ITALY’S TREASURES USING THE LATEST TECHNOLOGIES

A

n itinerary to discover great beauty, from pagan relics on the margins of the Tiber to baroque treasures at the foot of the Etna volcano. This was the idea behind the Grand Tour for young Europeans, who, since the 17th century, have been crossing the Boot in pursue of knowledge. An experience that is now relived, multiplied in its potentialities, through the innovative technologies created by Google. Thanks to its partnership with seven cultural institutions and to a cooperation with more than one thousand museums, the Mountain View colossus has come up with the Arts & Culture platform, a space where anyone can virtually explore cities, monuments and traditions of the Belpaese. “Our intention was to describe a trip to Italy, 200 years after the one narrated by Goethe, starting from four cities: Venice, Siena ( 1), Rome and Palermo,” explains Luisella Mazza, Head of Operations of Google Cultural Institute. “Our Grand Tour allows users to follow timeless itineraries, moving through past stories and inventions that have shaped the present and that are an inspiration for the future.” Such as the works of Canaletto ( 2), so detailed that they are still studied today, to understand the phenomenon of acqua alta in the Venetian Lagoon. Or the Castello della

126

LF

Zisa, in Palermo, built around 1200 with a ventilation system that was a preview of our modern air conditioning systems. Through HD images, digital exhibits and Google Street View, users can discover the secrets of the Trevi Fountain ( 3) and the Teatro Massimo ( 4), admire the Festa del Redentore as if it were a live event, and follow the preparations for the Palio di Siena from up close. An itinerary that goes beyond the pixels: it becomes a part of the social fabric thanks to physical installations that amplify the online experience, making it even more captivating. In Venice, Canaletto’s paintings, photographed with ultra-high resolution using Art Camera, are projected full-screen on the walls of Arsenale Nord. With Google Earth VR, it is possible to dive into Galileo’s story and jump into space. In Siena, shortly before the Palio scheduled for 2 July, virtual reality goggles such as Daydream View and Cardboard make it possible to live a fully immersive experience in the local art and culture. With tools such as Tilt Brush, anyone can use a high-tech brush to freely reinterpret the beauties of the place. The same technologies, followed by workshops to teach digital skills, become protagonists in Rome and Palermo. For a journey through time and space. LF

GIU2017


VIAGGIARE//RUNNING

© lassedesignen/AdobeStock

di Daniele Ottavi

PIÙ CHE UNA DISCIPLINA, LA CORSA È UNA PASSIONE DIVENTATA TENDENZA. ECCO GLI APPUNTAMENTI IMPERDIBILI

«I

l 2016 sarà l’anno del running», aveva detto il fondatore di Facebook, Mark Zuckerberg, facendosi fotografare durante l’abituale corsa mattutina. Una profezia che si è puntualmente avverata e che prosegue senza sosta nel 2017, con un aumento esponenziale del numero di iscritti a gare di breve,

media e lunga distanza. Nuove tendenze e terminologie prendono piede tra gli appassionati. I trail e le ultramaratone, fino a poco tempo fa frequentate solo da una nicchia di podisti, oggi sono divenute il regno del grande popolo dei runner. Ai classici percorsi si stanno aggiungendo nuove esperienze da fare in

129

LF

GIU2017

compagnia di amici e appassionati. Ciò che era interesse di una tribù è diventato un fenomeno globale, trasformando la corsa e in generale lo sport di resistenza nella moda del momento. Con qualche svantaggio: il calendario delle mezze maratone (21,195 km) e delle maratone (42,095 km) è talmente fitto che a


VIAGGIARE//RUNNING

MILANO

169

collegamenti al giorno links a day

149

20

FOGGIA

26

collegamenti al giorno links a day

2 ROMA

184

collegamenti al giorno links a day

122

44

18

SAVE THE DATE Ekirun - Milano, 2 luglio [www.ekirun.it] Solomon Running Milano, 17 settembre [www.runningmilano.it] Tre Campanili - Vestone (BS), 2 luglio [www.trecampanili.it] Lignano Sunset Half Marathon - Lignano Sabbiadoro (UD), 10 giugno [www.lignanosunset.it] Venicemarathon - Venezia, 22 ottobre [www.venicemarathon.it] Mezza d’Italia - Imola (BO), 29 ottobre [www.lamezzaditalia.it] Pistoia-Abetone, 25 giugno [www.pistoia-abetone.net] Firenze Marathon, 26 novembre [www.firenzemarathon.it] Mezza Maratona di Roma, 17 giugno [www.mezzamaratonadiroma.it] Ultramaratona del Gargano - Cagnano Varano (FG), 10 giugno [www.maratonadelgargano.it]

130

LF

GIU2017

6

18


© Ansa

volte occorre fare una scelta, seppur a malincuore. È accaduto, per esempio, a migliaia di podisti che lo scorso 2 aprile hanno dovuto optare fra la Maratona di Roma e quella di Milano che, per la prima volta nella loro storia, si sono svolte in contemporanea. Meglio, allora, avere una bussola per orientarsi verso le competizioni più adatte al proprio livello, cercando di scegliere bene in termini di esperienza e divertimento. Il mese di giugno segna l’inizio delle corse anti-caldo, ovvero quelle che si svolgono in notturna o in località di montagna per sfruttare le temperature più miti. Sfide certamente diverse dai grandi appuntamenti dell’autunno e della primavera, come quelli internazionali di New York, Londra, Boston, Berlino, ma comunque appassionanti. Il 10 si svolge la seconda edizione della Lignano Sunset Half Marathon a Lignano Sabbiadoro (UD), mentre il 17 debutta la nuova Mezza Maratona di Roma by night, occasione da non perdere per trascorrere un weekend nella Capitale. Per gli appassionati dei 42,095 km sono due gli eventi importanti: il 10 giugno l’Ultramaratona del Gargano, su un percorso immerso nella natura nella bellissima penisola pugliese, con partenza da Cagnano Varano (FG), e il 25 la Pistoia-Abetone, la classica di Toscana, sempre sui 50 km. Due gare impegnative, dal sicuro impatto emozionale. Il 2 luglio destinazione Lombardia: a Vestone (BS)

HAPPY ACTIVE

Il running non è solo sport, ma anche stile di vita e momento d’aggregazione. Con un’ottica più scanzonata e divertente il 10 giugno a Milano c’è la Color Run, una grande festa che quest’anno ha come mood il dream: un sogno pieno di colori per tutte le persone che parteciperanno. Sveglia presto invece per la RDS Breakfast Run Levissima. Cinque chilometri alle luci dell’alba per riappropriarsi delle città di Venezia il 9 giugno, Milano il 16, Torino il 23 e Verona il 30. Una colazione sana e nutriente prima di ritornare a immergersi nella routine quotidiana.  C.M.

per la Tre Campanili, una mezza sempre molto partecipata, oppure a Milano per la Ekirun, staffetta di ispirazione giapponese. Sempre nel capoluogo meneghino è in programma il 17 settembre la settima edizione della Solomon Running, che prevede tre distanze da 25, 15 e 9,9 km. L’autunno offre agli atleti altre due competizioni su strada particolarmente suggestive. Il 22 ottobre si corre per le calli di Venezia,

LA MEZZA D’ITALIA

nella classica 42 km e nella 10 km, ammirando i luoghi più affascinanti della città lagunare. Il 26 novembre è la volta di Firenze, con una bella novità: partenza e arrivo saranno nel centro storico, in piazza Duomo. Insomma, un fitto calendario di appuntamenti per appassionati che, forse, riuscirà a coinvolgere nuovi adepti verso questa disciplina all’aria aperta, salutare e sempre più alla moda. LF

Appuntamento il 29 ottobre per la prima gara podistica ospitata all’interno dell’autodromo internazionale di Imola (BO), luogo magico e facilmente raggiungibile da tutte le principali città della Penisola. L’evento è organizzato dal tre volte campione del mondo della 100 km su strada, Giorgio Calcaterra, che dopo 35 anni di successi ha voluto condividere la sua passione con tutti i podisti italiani. E ai lettori della Freccia dà un consiglio per vivere al meglio l’esperienza della corsa: «Quando la gara è lunga e la temperatura alta, verso la fine del percorso è opportuno assumere dei sali minerali, per evitare l’insorgere dei crampi».

131

LF

GIU2017


VIAGGIARE//SCI NAUTICO di Salvatore Coccoluto

Quali difficoltà ha incontrato nel suo percorso? Quando ho iniziato, nel ’95, il settore disabili era visto come un peso. Poi la Federazione ci ha creduto investendo sia dal punto di vista culturale che economico, così adesso abbiamo un allenatore che ci segue, un lago dedicato alla squadra paralimpica e si organizzano raduni. LF La conquista più grande? Il Centro federale di Recetto, che è un po’ come Coverciano per la Nazionale di calcio, senza barriere architettoniche né sociali. LF

© Timbertop Photography

Campione a occhi chiusi

Come si prepara alla gara? Immagino i movimenti che dovrò fare e provo a gestire le emozioni. Considero poi la barca, la potenza del motore, se l’acqua è salata, dolce o profonda. Tutte componenti che condizionano il comportamento dello sci e di conseguenza le prestazioni. LF Il suo successo sportivo più bello? La vittoria dello Slalom negli Stati Uniti, ai Campionati del 2015 a Sacramento, dove ho preso grande consapevolezza. Poi il record del mondo di salto a Cincinnati, nel 2011: un’immensa sensazione di libertà. LF Cosa c’è nel suo futuro? Negli ultimi anni ho incontrato tante famiglie con bimbi non vedenti. Voglio continuare su questa via, cercando di trasmettergli la forza dell’esperienza. Desidero che questi bambini non si sentano diversi. [www.danielecassioli.it]

DANIELE CASSIOLI

LF

D

a anni scivola e vola sulle acque dei laghi con maestria, portando a casa medaglie e record mondiali. Daniele Cassioli, campione di sci nautico paralimpico di Gallarate (VA), è cieco dalla nascita, ma ciò non gli ha impedito di laurearsi in fisioterapia e di diventare il numero uno in questo sport. Primeggia in ogni specialità – slalom, figure, salto – e ai Mondiali per atleti paralimpici disputati a fine aprile in Australia ha conquistato cinque Ori per la terza volta consecutiva. Tra i prossimi impegni i campionati italiani a Recetto, in provincia di Novara, e il ruolo di testimonial nella sfilata organizzata dagli stu-

denti dell’Istituto Europeo di Design di Roma, in sinergia con il Centro regionale Sant’Alessio, che si terrà il 7 luglio nella Capitale in occasione di AltaRoma. LF Così, in Australia ha fatto di nuovo il pieno di medaglie. Dovevo riconfermare i trionfi del 2013 e 2015, oltretutto in un periodo dell’anno in cui non si è al top della forma. Quindi è stata una grande soddisfazione. LF Come concilia il lavoro di fisioterapista con l’agonismo? Bisogna avere tanta passione per combinare le attività. La gara, infatti, dura 40 secondi, ma l’allenamento sei mesi. Dietro c’è l’amore per lo sci nautico e lo sport in generale.

132

LF

GIU2017


VIAGGIARE//FUORI LUOGO//1 di Mario Tozzi [Geologo Cnr, conduttore tv e saggista]

IL REGNO DEL BABÀ

© Luciano Fochi/AdobeStock

Da Lorena, in Polonia, a Spaccanapoli, origini e trasformazioni del dolce partenopeo

S

paccanapoli è il fulcro del capoluogo partenopeo, dove si apprende anche il segreto del babà, antico dolce napoletano probabilmente di origine polacca. Si racconta che fosse il modo prescelto dall’ex re di Polonia, Stanislao Leszczinski, per rendere amabili le noiose giornate alla guida del piccolo regno di Lorena, suo “impiego” di consolazione. All’inizio gli veniva servito un dolce tipico di quelle parti, piuttosto asciutto, secco, privo di personalità. Per caso vi cadde sopra del rhum e quel giorno nacque il babà, prendendo il nome da quell’Alì Babà capo dei 40 ladroni della

135

LF

cui novella il re era appassionato. Il trasferimento a Napoli avvenne via Parigi con gli chef d’Oltralpe in visita. Un babà appena nato è una specie di pasticcino durissimo e secco che non suscita appettito: il segreto sta nell’imbibizione fornita da un’energica miscela di acqua, rhum e zucchero. La pasta poi deve essere lavorata a dovere: solo così il risulterà morbido da sciogliersi in bocca. A Spaccanapoli – antico decumano inferiore grecoromano, oggi via Benedetto Croce e San Biagio dei Librai – il babà è servito come dev’essere: assoluto, per una soddisfazione spirituale prima che palatale. LF

GIU2017


VIAGGIARE//FUORI LUOGO//2 di Riccardo Vitale [Direttore Castello di Racconigi]

Al Castello di Racconigi TRA SUGGESTIONI REALI E NUVOLE DI CARTA

© Fabio Massimo Fioravanti

Nel Salone d’Ercole del Castello di Racconigi le Nuvole di carta di Anna Onesti, costruite in collaborazione con Fabrizio Di Pietro

T

ra le residenze di corte che circondano Torino come una corona di delizie c’è un immenso complesso di 180 ettari che conserva intatto il fascino eclettico di un’amata dimora di villeggiatura dove tutto sembra sospeso ad attendere il ritorno dei principi. Il Castello di Racconigi, teatro di svaghi, relazioni e ricevimenti fino all’avvento della Repubblica, alterna gli ambienti ufficiali, specchio del potere e del prestigio della dinastia, agli appartamenti privati che riflettono il gusto dei loro proprietari, le chinoiseries all’Artdeco, le operose cucine alle tenere nursery.

Il parco all’inglese racchiude la natura produttiva di una tenuta agricola e le suggestioni pittoresche di un giardino romantico punteggiato di alberi secolari e sentieri sinuosi, quinte verdi e scenografiche architetture, grandi prati e morbidi laghi. Le passeggiate a piedi, in bici o in carrozza, scandite dal ritmico battere di becchi delle maestose cicogne che nidificano sui grandi vasi dell’attico, regalano l’atmosfera incantata che conquistò l’ultimo zar e il suo seguito, tra cui la piccola Anastasia. Sede di un ricchissimo programma di iniziative, fino al 18 giugno il Castello rende omaggio alla tradi-

136

LF

GIU2017

zione artistica giapponese con la mostra Nuvole di carta di Anna Onesti. Nelle mani dell’artista, formatasi nelle più prestigiose accademie di Belle Arti italiane e poi in Giappone, gli aquiloni diventano lavori di essenziale ed elegante perfezione, ponte poetico tra culture e tradizioni. Tra le creazioni esposte nel suggestivo Salone d’Ercole anche due aquiloni che l’autrice ha realizzato con il maestro Francesco Casorati e l’opera All’ombra del ventaglio, nata dalla collaborazione con Fabio Massimo Fioravanti e Massimo De Orazi. LF [www.castellodiracconigi.it]


OFD079_FARNESE_Freccia_210x265.indd 1

10/05/17 15:34


VIAGGIARE//FUORI LUOGO//3 di Barbara Caccia [Vice questore aggiunto della Polizia di Stato]

110 ANNI CON LA POLIZIA FERROVIARIA Una pattuglia della Polfer impegnata nella vigilanza nella stazione di Milano Centrale (2016) © Polizia di Stato

E

ra il 24 giugno 1907 quando l’allora ministro dell’Interno Giovanni Giolitti istituì i commissariati compartimentali come organo di pubblica sicurezza deputato alla prevenzione e repressione dei reati in ambito ferroviario. Il sorgere della prima strada ferrata tra Napoli e Portici, nel 1839, e la successiva espansione delle ferrovie, tra la fine del XIX e l’inizio del XX secolo, determinarono infatti la necessità di garantire in modo concreto e mirato la sicurezza dei viaggiatori e delle merci. Da allora le stazioni hanno radicalmente mutato volto, i treni sono divenuti sempre più veloci e confortevoli. Anche la Polizia Ferroviaria si è

mossa al passo con i tempi, cambiando nel corso dei decenni la propria organizzazione, ma mantenendo costante la propria mission: la

tutela della sicurezza di coloro che frequentano le stazioni o si muovono in treno. I festeggiamenti del 110° anniversario della Polfer sono fissati il 26 giugno presso la Scuola superiore di Polizia dove, alla presenza del Capo della Polizia - Direttore Generale della P.S. Franco Gabrielli, dopo un momento di commemorazione degli agenti che hanno perso la vita in servizio, verranno ripercorse le principali tappe della storia d’Italia. Mentre dopo l’estate sono organizzati diversi concerti della Fanfara della Polizia di Stato in alcune delle principali stazioni ferroviarie. Le esibizioni saranno aperte al pubblico, per vivere insieme questo momento di festa. LF

[www.poliziadistato.it]

Agenti della Polfer durante una perlustrazione alla stazione di Roma Termini (1976) © Archivio Fondazione FS Italiane 138

LF

GIU2017


Tu puoi vendere di più

Ogni giorno soddisfiamo le esigenze di oltre 3000 aziende Dal 2001 il nostro impegno quotidiano è lo sviluppo di un circuito nazionale di imprese selezionate, che soddisfi le esigenze dei propri associati in termini di incremento di fatturato ed ottimizzazione degli acquisti. Qualità, affidabilità e massima sicurezza contraddistinguono ogni opportunità che segnaliamo ai nostri associati, implementando quotidianamente relazioni commerciali virtuose ed al riparo dai rischi di insolvenza. Ogni impresa qualificata BEXB ottiene immediatamente: - un credito commerciale a tasso zero per l’acquisto di qualsiasi prodotto o servizio proposto dalle aziende associate al circuito;

Per informazioni: tel. 030 2059782 - email: bexb@bexb.it - web: bexb.it

- concrete opportunità di incrementare i propri fatturati presso oltre 3000 imprese nuovi potenziali clienti. I nostri funzionari agiscono su tutto il territorio nazionale per selezionare fornitori che operino nei settori merceologici di maggior interesse, e potrebbero essere interessati alla tua azienda. Cambia il tuo mercato. Scegli BEXB.

bexb

change your market


FASHION&BEAUTY

HOT SUMMER TRE MOOD CALDI PER L’ESTATE

Antonelli Firenze

Miss Blumarine

IL RICHIAMO DELLE ONDE Che sia chic o sportivo, vestire alla marinara resta un evergreen. Righe e tinte blu invadono gli armadi uomo, donna e kids. Dalle felpe Baci Bella Bimba, in vendita online, ai dolci abitini Miss Blumarine, lo stile navy mette tutti d’accordo. Hamaki-Ho

Baci Bella Bimba

140

LF

GIU2017


c.morrico@fsitaliane.it

A cura di Cecilia Morrico

MAI SENZA

RED IS THE NEW BLACK

7 for all mankind

Sundek Ghisa

Il Met Gala 2017 di New York ha lanciato la fashion sfida: il rosso è il nuovo nero. Oltre agli abiti da grand soirée anche le spiagge si tingono di porpora con costumi, scarpe e parei dal colore fiammante.

Le alte temperature costringono a mise più casual. Pezzo chiave per pomeriggi e serate in libertà resta sempre la t-shirt. Bianca alla James Dean, con scritte o colorata, l’importante è abbinarla con accessori cool oppure ai classici jeans.

Yamamay

Parah

Down up

Berluti

Loredana Roccasalva

141

LF

GIU2017


FASHION&BEAUTY A cura di Ilaria Perrotta

Barbie Fashionistas (2016) © Mattel

MULTIETHNIC

SUN IL SOLE BACIA TUTTE. I PRODOTTI PER UN’ABBRONZATURA AL TOP ABBINATI AL FOTOTIPO E ALLE BARBIE FASHIONISTAS FOTOTIPO II E III ANGLOSASSONE

Latte solare al miele con SPF 50, Witt

Fondotinta compatto solare, Clinique

Spray solare per pelli ipersensibili Collistar

After sun riparatore e idratante Avène

Acteen Sun, crema gel con protezione molto alta, BioNike

Lozione doposole delicata, Alma K.

143

LF

GIU2017

© Mattel

Generalmente molto chiara, la pelle di cinesi, giapponesi e coreane è definita di porcellana. I prodotti per mantenere una tintarella di luna su tutto il corpo, anche nei mesi estivi, hanno un SPF molto alto, almeno 50.

Barbie Fashionistas (2016)

Capelli biondi, incarnato roseo e tendenza alle scottature. Per coloro che provengono dal Nord Europa il sole può trasformarsi in un problema. Ottime le lozioni dalle texture ricche e nutrienti, con fattore tra 50 e 30. Indispensabili gli after sun con effetto riparatore.

FOTOTIPO I E II ORIENTALE


FASHION&BEAUTY

Olio protettivo per corpo e capelli Yves Rocher

Latte solare al cocco con SPF 20, Bilboa

Spray viso e corpo, stimola e prolunga l’abbronzatura, Institut Esthederm

CoCoa, tan booster water resistant, Chrissie

Latte doposole rigenerante Leocrema

© Mattel

Chioma castana e occhi da cerbiatta? Carnagione resistente agli UV, ma non immune. Chi possiede queste caratteristiche deve utilizzare un filtro medio, come il 20 o il 15, usando però il fattore 30 nei primi giorni. La sera un doposole idratante per esaltare l’abbronzatura.

© Mattel

FOTOTIPO IV MEDITERRANEA

Epidermide ambrata e animo caliente. Le donne del Centro e Sud America raggiungono con facilità, e senza quasi mai bruciarsi, tonalità ancora più scure. Nella borsa del mare meglio avere a portata di mano creme con schermo tra 15 e 10 e spray per ravvivare il colorito.

Maschera viso after sun in gel, Korff

FOTOTIPO VI AFRO Balsamo doposole prolungatore di abbronzatura Clarins

Barbie Fashionistas Petite (2016)

Super latte spray attivatore di melanina, Pupa

FOTOTIPO V LATINA Barbie Fashionistas (2016)

© Mattel

Barbie Fashionistas Curvy (2016)

Olio abbronzante con protezione 10 Coppertone

Hanno la fortuna di non scottarsi mai, anche se questo non significa eliminare le precauzioni in estate. Bisogna contrastare comunque il pericolo melanoma e l’invecchiamento precoce del derma, iniziando da una copertura media per passare gradualmente a protezioni più basse.

144

LF

GIU2017


INFORMAZIONE PUBBLICITARIA

146

LF

GIU2017


152

GUSTO di Michele Casadei Massari

[Executive Chef Piccolo Café (New York City) e Biografilm Food Academy]

BOLOGNA © Gino Alejandro

NEW YORK

A

l Biografilm Festival di Bologna, dal 9 al 19 giugno, i piatti diventano strumento per diffondere tradizioni, cultura, qualità, rispetto per l’ambiente e convivialità con la Biografilm Food Academy. L’idea è offrire la possibilità, durante la manifestazione, di assaporare il gusto della tradizione locale e dell’innovazione enogastronomica. Tramite il bando del Call 4 Food, poi, viene selezionato il meglio delle proposte culinarie disponibili, anche in comodi menù. La mia idea di cucina è come la fotografia medio formato 120mm analogica, che ritrae in ogni ricetta un senso estetico e un sapore distintivo: acidità, storia, temperature e tecnica per rispettare il potenziale delle materie prime. LF [www.biografilm.it] [twitter@michelecmassari]

147

LF

GIU2017

Collegamenti giornalieri da e per Bologna 94

34

RICETTA

Lista della spesa (per 4 persone) 300 g di riso carnaroli, 18 scaglie di tartufo scorzone, 18 nocciole piemontesi, 400 g di cozze, 400 g di patate, 1 spicchio d’aglio, 30 g di prezzemolo, 300 ml d’acqua, 4 pomodori piccadilly, 2 cipolle bianche, 50 g di pecorino romano, 30 g di pangrattato, 5 cucchiai di olio extravergine d’oliva, sale fino e pepe nero q.b. Preparazione Pulire le cozze sopra una bacinella per raccogliere tutta la loro acqua, e poi filtrarla. Tagliare a rondelle sottili patate, cipolle e pomodori. Oliare una teglia tonda e aggiungere a raggiera cipolla, patate, pomodori, battuto d’aglio, sale, pepe, prezzemolo e infine le cozze crude con il guscio. Aggiungere il riso, spargendolo fino a coprire lo strato, poi ripetere la sequenza una seconda volta. Spargere il pane e aggiungere l’acqua delle cozze da un lato della teglia, un po’ di prezzemolo, sale, pepe e pecorino romano. Distribuire nocciole intere e scaglie di tartufo, irrorare il tutto con un cucchiaio d’olio e mettere in forno a 220° per un’ora, nel ripiano basso, senza coperchio. Servire dopo 15’.

DALLA STAZIONE CENTRALE AL BIOGRAFILM Linea autobus 36, fermata Riva Reno www.tper.it Servizi bike e car sharing (attivi a particolari condizioni consultabili sul sito) www.tper.it A piedi da piazza delle Medaglie d’Oro a via delle Lame (1 km)

24


il a

rd i

© R i cc a rd

oG

h

GUSTO//di Adua Villa

«D

ottoressa Villa? Salve, sono Bruno Vespa». Per un attimo ho pensato a uno scherzo di un amico burlone, al quale ho detto di aver assaggiato alcune sue etichette. Invece quella voce inconfondibile mi ha subito raccontato del progetto nato nel 2014 a Manduria, in Puglia. Con passione e rispetto per la terra alla Masseria Li Reni 25 ettari sono dedicati interamente alla vite. A seguire le attività sono i suoi figli Alessandro e Federico, mi spiega, ma per scoprire chi lo ha introdotto nel mondo del vino dobbiamo tornare indietro di qualche tempo. Erano gli anni ’70 quando Luigi Veronelli,

Passione

vera un meraviglioso uomo che ha fatto la storia del settore, incontra questo curioso e attento giornalista, e la conoscenza del primo si sposa con l’entusiasmo del secondo. Così, oggi, dal progetto Vespa

ZOLA JAZZ&WINE La rassegna estiva di Zola Predosa (BO) che unisce il buon vino al grande jazz quest’anno dedica il primo weekend di luglio alla scoperta delle dimore storiche del territorio delle colline bolognesi. [www.zolajazzwine.it]

CIN CIN

VINOVIP CORTINA Summit del vino ad alta quota il 9 e 10 luglio. Seminari, masterclass e degustazioni sulle Dolomiti con il meglio della produzione enologica italiana, tra aziende top, astri nascenti, boutique wineries e piccole cantine. [www.vinovipcortina.it] FRANCIACORTA D’ESTATE Dal 2 al 18 giugno un fitto calendario di eventi di food&wine, arte, cultura e sport anima la terra prediletta dagli enoturisti italiani e stranieri. Un’occasione unica per scoprire la Franciacorta attraverso i suoi vignaioli, ristoratori e produttori agroalimentari. [www.festivalfranciacorta.it]

148

LF

GIU2017

Vignaioli per passione arrivano bottiglie che si distinguono per eleganza e ottima interpretazione del Tacco d’Italia. Il Bianco dei Vespa - Fiano Salento ne è una chiara espressione. LF

PRIMIZIA ESTIVA Da uve Fiano, vitigno tipico del Sud Italia capace di dar vita a vini di grande complessità, finezza aromatica e potenzialità di invecchiamento, è adatto da degustare al calice nelle prime serate estive. Ricorda l'essenza del Mediterraneo, delle brezze salentine cariche del calore del sole e dell’umidità marina. Un giusto mix fra mineralità, sapidità e profumi intensi. [www.vespavignaioli.it]


Foto di Jarno Iotti - Artwork di Paolo De Francesco (Moltimedia)

MADe IN ITALY

IL NUOVO ALBUM

SU CD E DOPPIO VINILE

SETTEMBRE

4 105 STADIUM RIMINI. 6 PALA RESEGA LUGANO. 8-9 MEDIOLANUM FORUM MILANO. 12-13-15-16-18 PALALOTTOMATICA ROMA. 20 PALAFLORIO BARI. 22-23 NELSON MANDELA FORUM fIReNze. 25-26 105 STADIUM GeNOVA. 28 PALABIGI ReGGIO eMILIA. 30 FIERA BReSCIA.

OTTOBRE

1 FIERA BReSCIA. 3 PALA ARREX jeSOLO (VE). 5 ZOPPAS ARENA CONeGLIANO (TV). 7 PALA ONDA BOLzANO. 10-11 PALA ALPITOUR TORINO. 13-14 PALABAM MANTOVA. 16 PALA PROMETEO ANCONA. 18 ADRIATIC ARENA peSARO. 20-21 ARENA SPETTACOLI PADOVA FIERE - PAD. 7 pADOVA. 23-24 PALARUBINI ALMA ARENA TRIeSTe. 27-28 UNIPOL ARENA CASALECCHIO DI RENO (BO).

NOVEMBRE

3-4 FIERA DI CAGLIARI - PADIGLIONE E CAGLIARI. PER INFO: FEPGROUP.IT LIGABUE.COM


HI-TECH

FITNESS 3.0 A cura di Antonella Caporaso

FREEDUCK2 WHEEL

EMS La nuova frontiera del fitness 3.0? Si chiama elettromiostimolazione (Ems) ed è un total body workout con corrente a impulsi che si effettua indossando particolari strumentazioni con la supervisione di un trainer specializzato. Il risultato di una seduta di 20 minuti corrisponde a quello che si avrebbe con alcune ore di palestra, con miglioramenti della resistenza e delle capacità motorie in poche settimane. Tutti i muscoli sono normalmente azionati da input elettrici inviati dal sistema nervoso centrale. L’Ems amplifica questo processo naturale attraverso degli elettrodi, attivando gli strati più profondi delle fasce muscolari, difficili da raggiungere attraverso gli esercizi tradizionali.

È la ruota che trasforma la bicicletta tradizionale in una a pedalata assistita. La batteria agli ioni di litio garantisce un’autonomia di 60 km. Grazie al Bluetooth, lo stato della carica si controlla anche dallo smartphone. [www.freeduck.it]

JABRA ELITE SPORT EARBUDS Auricolari senza fili resistenti all’acqua, dotati di rilevatori di movimento e sensori per il battito cardiaco. I dati vengono inviati all’applicazione Sport Life, che fornisce metriche e piani di attività. [www.it.jabra.com] MAPMYRUN Rileva durata della corsa, velocità, calorie bruciate e traccia il percorso fatto attraverso Gps, da condividere con la community degli utenti.

FREELETICS Un personal trainer a portata di smartphone con programmi di allenamento personalizzati in base alle proprie caratteristiche fisiche e al tempo a disposizione.

151

LF

GIU2017


PER I TUOI COLLEGAMENTI ABBIAMO SEMPRE NUOVI LINK CREMONA

NEW

SIENA

PIOMBINO

NEW

SORRENTO

NEW

PERUGIA

MATERA POTENZA GALLIPOLI

NEW

FRECCE + BUS IN UN’UNICA SOLUZIONE DI VIAGGIO I nuovi collegamenti sono attivi dall’11/06/2017. Offerta disponibile per viaggi sia di andata che ritorno. Il biglietto dell’autobus è acquistabile, nel limite dei posti disponibili, solo in combinazione al servizio FRECCIA proposto dai sistemi di vendita Trenitalia. I collegamenti da/per Sorrento, Piombino e Gallipoli sono disponibili solamente venerdì, sabato e domenica, dal 11/6 al 23/9/2017. L’offerta subisce variazioni in alcuni periodi dell’anno. Maggiori informazioni su www.trenitalia.com


LE FRECCE NEWS//COVER

FR ECCE TRENITALIA

ALTA VELOCITÀ, MASSIMO COMFORT OFFERTE E SERVIZI

154

CARTAFRECCIA

164

PREZZI & PROMOZIONI

158

NETWORK

166

FOOD ON BOARD

160

ROUTES

167

PORTALE FRECCE

162

FLOTTA

168

153

LF

GIU2017

H


LE FRECCE NEWS//OFFERTE&SERVIZI

NUOVO ORARIO TRENITALIA SEMPRE PIÙ CITTÀ COLLEGATE CON LE FRECCE CRESCE L’OFFERTA • Frecciarossa 1000 raddoppia Ancora più posti per coprire i picchi di domanda sulla rotta Torino-Napoli, grazie all’utilizzo di 4 Frecciarossa 1000 in composizione doppia. 16 carrozze e oltre 900 i posti offerti con 2 convogli accoppiati • 2 collegamenti in più tra Milano e Roma Un’offerta imbattibile con 97 Frecciarossa al giorno tra le due città. I 2 nuovi treni effettuano fermata intermedia a Bologna

ARRIVA ANCHE AL MARE Con l’orario estivo Trenitalia si estende il network FRECCIALink. Oltre ai consolidati collegamenti con Siena, Perugia, Potenza e Matera, dall’11 giugno è possibile raggiungere Cremona e le località di mare Sorrento (NA), Piombino (LI) e Gallipoli (LE). In più, nei mesi di luglio e agosto, ripartono i collegamenti del weekend a Cortina d’Ampezzo per gli amanti del trekking e le gite naturalistiche. 4 NUOVE ROTTE • Cremona-Brescia da/per Roma, Firenze, Bologna • Sorrento-Napoli da/per Roma, Firenze, Bologna, Milano, Padova, Venezia (nei fine settimana estivi) • Piombino Marittima-Piombino-Firenze S.M.N. da/per Bologna, Milano, Padova, Venezia (nei fine settimana estivi) • Gallipoli-Lecce da/per Roma, Caserta, Foggia (nei fine settimana estivi)

154

LF

• 13 nuove fermate a Milano Rogoredo 29 Frecciarossa uniscono la stazione con il centro di Roma a partire da 2h e 46’ • Parte il servizio commerciale nell’avveniristica stazione di Napoli Afragola 16 fermate Frecciarossa e 2 fermate Frecciargento collegano il nuovo terminal con il network delle Frecce • 2 nuovi collegamenti veloci tra Salerno e Milano Ridotti i tempi di percorrenza tra le due città di oltre 40’, grazie a 2 nuovi collegamenti veloci in 4h e 39’ (primo arrivo nel capoluogo lombardo da Salerno entro le ore 10 con ultima partenza di ritorno alle 18:30) • Nuovo collegamento diretto da Napoli a Milano Con arrivo nel capoluogo lombardo entro le 9:30 • Ancora più scelta tra Roma e Napoli Con una nuova partenza dalla Capitale alle 7 e arrivo alle 8:10 a Napoli. Inoltre, nuova partenza dalla città partenopea alle 20:35 la domenica sera per i rientri del fine settimana • Nuovi collegamenti tra Pescara e Milano Con arrivo nella città meneghina alle 9:20 e partenza alle 17:40

GIU2017


© Giuseppe Senese/Digital Media - FS Italiane

LE FRECCE NEWS//OFFERTE&SERVIZI

NUOVI COLLEGAMENTI • 2 collegamenti in più tra la Capitale e Bergamo Salgono a 4 i Frecciargento tra due le città • 2 nuovi collegamenti diretti Rosarno-Roma in 4h e 05’ Partenza da Rosarno alle 7:30 con arrivo nella Capitale alle 11:35; partenza da Roma alle 17:25 e arrivo a Rosarno alle 21:26. • Tornano i collegamenti estivi da e per Roma con Monopoli e Ostuni Dall’11 giugno al 17 settembre 2 Frecciargento raggiungono le località pugliesi VACANZE IN • Confermate per l’estate 2017 le fermate in riva al mare con Frecciabianca Fino al 17 settembre sul versante Adriatico fermate a Riccione (RN), Cattolica (RN), Senigallia (AN), Giulianova (TE), Vasto-S.Salvo (CH), Monopoli (BA), Ostuni (BR) e Fasano (BR), mentre sul lato tirrenico a Orbetello-Monte Argentario (GR) • Modificati gli orari del Frecciabianca 8878 Per anticipare l’arrivo nella Capitale si parte da Reggio Calabria alle 14:57 (anziché alle 16) con stop a Roma Termini alle 21:24 (anziché alle 22:21)

155

LF

ESTATE INTERCITY Dall’11 giugno nuove fermate a: • Cattolica (RN) per tutti i treni dell’Adriatica • Santo Stefano di Camastra (ME) per tutti gli Intercity Notte • Patti (ME) sugli Intercity 729 e 730 • Sicignano degli Alburni (SA) per gli Intercity 701 e 702

GIU2017


LE FRECCE NEWS//OFFERTE&SERVIZI

ESTATE A TUTTO COMFORT

© Giuseppe Senese/Digital Media - FS Italiane

SUPER OFFERTE E MASSIMA LIBERTÀ DI VIAGGIO

PASS X TE Viaggiare senza limiti a un prezzo fisso oggi si può. Dal 1° luglio chi acquista il nuovo pass nominativo Trenitalia può effettuare quanti spostamenti desidera a un prezzo fisso, previa prenotazione del posto, in un weekend a propria scelta (sabato e domenica).

L'offerta è valida su tutti i treni nazionali e regionali per qualsiasi relazione. Il pass è disponibile su tutti i canali di vendita nazionali, internazionali e in modalità ticketless. Maggiori informazioni su trenitalia.com.

© AdobeStock

AL MARE IN TRENO Torna per l’estate 2017 l’iniziativa di Trenitalia Al mare in treno: viaggio e trasferimento in hotel gratuiti riservati a chi sceglie il treno per concedersi una vacanza di almeno una settimana sulla Riviera romagnola. Le località interessate dall’iniziativa sono Riccione (RN), Rimini, Cattolica (RN), Misano Adriatico (RN), Bellaria (RN), Igea Marina (RN), Cesenatico (FC), Gatteo a Mare (San Mauro Mare) (FC), Cervia-Milano Marittima (RA) e Ravenna. [www.almareintreno.it]

FAST TRACK TRENITALIA Una corsia preferenziale per raggiungere ancora più velocemente i binari dell’Alta Velocità. Dedicato ai soci CartaFRECCIA Oro e Platino e a quelli che scelgono di viaggiare in Executive, questo servizio esclusivo è attivo nelle stazioni di Milano Centrale e Roma Termini. Un’esperienza di viaggio completa che inizia nei FRECCIAClub e, attraverso il fast track, continua a bordo. Massimo comfort senza stress.

156

LF

GIU2017


THE BRANDING CREW | PH. ALESSANDROMOGGI.COM

L’ITALIA È U N A COLORI, PROFUMI E SAPORI SEMPRE DIVERSI. UN’ACCOGLIENZA UNICA, DA SCOPRIRE NEI NOSTRI 30 HOTEL E RESORT IN ITALIA.

www.unahotels.it Numero verde 800 60 61 62

BARI BENEVENTO FORTE DEI MARMI LODI

UNA HOTELS & RESORTS È PARTNER

BIELLA MILANO

BOLOGNA MODENA

BRESCIA NAPOLI

CATANIA ORVIETO

ROMA

CESENA SIRACUSA

FERRARA VENEZIA

GUADAGNA PUNTI CARTAFRECCIA DURANTE I TUOI SOGGIORNI. SCOPRI COME SU WWW.UNAHOTELS.IT

FIRENZE VERSILIA


LE FRECCE NEWS//PREZZI & PROMOZIONI

SUPER ECONOMY

ECONOMY

MASSIMO RISPARMIO

CONVENIENZA E FLESSIBILITÀ

E CAMBI ILLIMITATI

Offerta a posti limitati e soggetta a restrizioni. Il cambio prenotazione, l’accesso ad altro treno e il rimborso non sono consentiti. Il biglietto può essere acquistato entro la mezzanotte del secondo giorno precedente il viaggio. L’offerta non è cumulabile con altre riduzioni a eccezione di quella a favore dei ragazzi.

Offerta a posti limitati e soggetta a restrizioni. Il biglietto può essere acquistato entro la mezzanotte del secondo giorno precedente il viaggio. Il rimborso e l’accesso ad altro treno non sono consentiti. È possibile, fino alla partenza del treno, esclusivamente il cambio della data e dell’ora per lo stesso tipo di treno, livello o classe, effettuando il cambio rispetto al corrispondente biglietto Base e pagando la relativa differenza di prezzo. Il nuovo ticket segue le regole del biglietto Base.

Biglietto acquistabile fino alla partenza del treno. Entro tale limite sono ammessi il rimborso e il cambio del biglietto e il cambio della prenotazione, gratuitamente, un numero illimitato di volte. Dopo la partenza, il cambio della prenotazione e del biglietto sono consentiti una sola volta fino a un’ora successiva. L’offerta non è cumulabile con altre riduzioni a eccezione di quella a favore dei ragazzi.

SPECIALE 3x2 Offerta dedicata ai mini gruppi per viaggiare in tre al prezzo Base di due. La promozione è valida tutta la settimana in 1^ e 2^ classe sui treni nazionali e nei livelli Business, Premium e Standard Frecciarossa1.

SPECIALE 2x1 Offerta dedicata a chi prende il treno di sabato. Si viaggia in due pagando un solo biglietto al prezzo Base nei livelli Business, Premium e Standard su tutti i treni nazionali e in 1^ e 2^ classe. Si viaggia con Speciale 2x1 anche in occasione della festa della mamma domenica 14 maggio2.

BASE LIBERTÀ DI VIAGGIO

A/R IN GIORNATA Con l’offerta A/R in giornata si può partire e tornare nello stesso giorno con le Frecce a prezzi fissi, differenziati in base alle relazioni e alla classe o livello di servizio. Tra Roma e Milano si può viaggiare al prezzo promozionale di ¤ 91 nel livello Standard Frecciarossa e in 2^ classe sugli altri treni3.

BIMBI GRATIS Con Trenitalia i bambini viaggiano gratis in Frecciarossa, nei livelli Business, Premium e Standard, e in Frecciargento, Frecciabianca e Intercity in 1^ e 2^ classe. Gratuità prevista per i minori di 15 anni accompagnati almeno da un maggiorenne, in gruppi composti da 2 a 5 persone4.

1. Offerta a posti limitati e variabile, a seconda dei treni e della classe o livello di servizio. Acquistabile entro le ore 24 del secondo giorno precedente alla partenza. Cambio prenotazione o biglietto e rimborso non sono consentiti. L’offerta non è cumulabile con altre riduzioni. 2. L'offerta è valida tutti i sabati ed è acquistabile entro le ore 24 del secondo giorno precedente alla partenza. È a posti limitati e varia in base al treno e alla classe/livello di servizio. Il cambio prenotazione o biglietto e il rimborso non sono consentiti. L’offerta non è cumulabile con altre riduzioni. 3. Offerta a posti limitati e soggetta a restrizioni. Acquistabile entro le ore 24 del giorno precedente alla partenza. Il cambio dell’orario, sia per il treno di andata che per quello di ritorno, è ammesso una sola volta fino alla partenza degli stessi. Il cambio delle date dei viaggi, il rimborso e l’accesso ad altro treno non sono consentiti. 4. I componenti del gruppo che non siano bambini/ragazzi pagano il biglietto al prezzo Base. Offerta a posti limitati e variabili rispetto al giorno, ai treni e alla classe/livello di servizio. Cambio prenotazione/biglietto e rimborso soggetti a restrizione. Acquistabile entro le ore 24 di due giorni prima della partenza.

158

LF

GIU2017


LE FRECCE NEWS//PREZZI & PROMOZIONI

OFFERTE SOCI CARTAFRECCIA CartaFRECCIA Special

Un motivo in più per iscriversi a CartaFRECCIA

Per i soci CartaFRECCIA risparmio del 50% per partenze dalle 11 alle 14, martedì, mercoledì e giovedì.

Trenitalia. Chi ti dà di più?

CARTAFRECCIA SPECIAL I titolari CartaFRECCIA possono viaggiare dalle 11 alle 14 il martedì, mercoledì e giovedì con il 50% di sconto rispetto al biglietto Base. L’offerta è valida su tutti i treni Frecciarossa nei livelli Business, Premium e Standard e in Frecciargento, Frecciabianca e Intercity in 1^ e 2^ classe. A bordo è necessario esibire la CartaFRECCIA insieme a un documento di riconoscimento5. Informazioni e acquisti su www.trenitalia.com e presso tutti i canali di vendita.

www.trenitalia.com

Offerta a posti limitati. Lo sconto del 50% si applica rispetto al prezzo del biglietto Base. L’offerta, riservata ai titolari di una CartaFRECCIA, è valida per viaggiare su tutti i treni Frecciarossa, Frecciargento, Frecciabianca e sugli Intercity, in 1a e in 2a classe e nei livelli di servizio Business, Premium e Standard. Sono esclusi i treni e servizi Notte e il livello di servizio Executive. Il biglietto può essere acquistato fino alle ore 24 del giorno precedente alla partenza del treno.

FINO A

-50%

Con l’offerta CartaFRECCIA Special viaggiare costa la metà

Il cambio del biglietto e della prenotazione, il rimborso e l’accesso ad altro treno non sono consentiti. Info su www.trenitalia.com e presso tutti i canali di vendita.

CARTAFRECCIA YOUNG E SENIOR Riservate agli under 26 e agli over 60 titolari di CartaFRECCIA, le offerte Young e Senior permettono di risparmiare fino al 50% sul prezzo Base dei biglietti, a secondo dell'anticipo d'acquisto, per tutti i treni nazionali e in tutti i livelli di servizio, a eccezione dell’Executive, del salottino e delle vetture Excelsior. A bordo è necessario esibire la CartaFRECCIA insieme a un documento d’identità6.

CARNET AV 3x2 I titolari CartaFRECCIA con l’offerta Carnet AV 3x2 possono acquistare tre viaggi al prezzo Base per Frecciarossa o Frecciargento pagandone soltanto due. Il carnet è nominativo e utilizzabile per prenotazioni entro 60 giorni dalla data di emissioni entro i limiti di prenotabilità dei treni7.

CARNET 10 VIAGGI Con Carnet 10 viaggi si acquistano 10 biglietti al prezzo di 8. Riservato ai titolari CartaFRECCIA, è nominativo e personale. L’offerta è disponibile per i treni Frecciarossa, Frecciargento, Frecciabianca e Intercity. La riduzione è del 20% sul prezzo Base previsto per la soluzione, la classe o livello di servizio prescelti. In Executive lo sconto è del 30%8.

5. Sono esclusi il livello Executive e il salottino. Offerta acquistabile entro la mezzanotte del secondo giorno precedente alla partenza presso tutti i canali di vendita Trenitalia. Cambio biglietto e prenotazione e rimborso non ammessi. 6. Acquistabile fino alle ore 24 del giorno precedente alla partenza. L'offerta non è valida sui treni regionali. Il numero dei posti disponibili è limitato e varia in base al giorno, al treno e alla classe/livello di servizio. Cambio prenotazione e biglietto, rimborso e accesso ad altro treno non sono ammessi. Al momento dell’acquisto il sistema propone sempre il prezzo più vantaggioso disponibile. 7. È possibile effettuare il cambio data/ora del singolo viaggio prenotato tramite Carnet fino alla partenza del treno secondo le condizioni del biglietto Base. Non è ammesso il cambio del Carnet e il rimborso è soggetto a restrizioni. Non è consentito il rimborso del singolo viaggio. A bordo è necessario esibire la CartaFRECCIA insieme a un documento di riconoscimento e comunicare il codice del Carnet. 8. Il Carnet consente di effettuare 10 viaggi in entrambi i sensi di marcia di una specifica tratta, scelta al momento dell’acquisto e non modificabile per i viaggi successivi. Le prenotazioni dei biglietti devono essere effettuate entro 180 giorni dalla data di emissione del Carnet entro i limiti di prenotabilità dei treni. L’offerta non è cumulabile con altre promozioni. Il cambio della singola prenotazione ha tempi e condizioni uguali a quelle del biglietto Base. Il cambio del biglietto non è consentito. Il rimborso è soggetto a restrizioni. Offerte valide al 16/05/2017. Info e dettagli su trenitalia.com

159

LF

GIU2017


LE FRECCE NEWS//FOOD ON BOARD Il viaggio nel viaggio

© alexandro900 - AdobeStock

POMODORO IGP DI PACHINO A BORDO

160

LF

GIU2017

Itinere dedica l’offerta gastronomica di giugno a un’eccellenza del territorio sud-orientale siciliano, il Pomodoro Igp di Pachino. È un ortaggio di colore rosso vivo che può essere utilizzato in cucina sia fresco o secco, in tanti modi: dalle insalate ai ricchi sughi, dalle conserve ai condimenti per pasta, carne e pesce, regalando sempre un gusto eccezionale. Al ristorante si può assaggiare nella quiche salata, con provola affumicata e capperi e con le caserecce siciliane al tonno. Per il servizio Executive lo chef Carlo Cracco lo propone nel cous cous e con il pesce spada alla mediterranea. Al bar, invece arricchisce il pane e la mousse di origano e capperi che accompagnano le melanzane. Nella proposta Easy Gourmet si può gustare nel sugo delle lasagne alla norma.


LE FRECCE NEWS//FOOD ON BOARD

FRECCIAROSSA GOURMET

Il viaggio sul Frecciarossa 1000 si arricchisce di gusto con l’originale menù del servizio Easy Gourmet firmato da Carlo Cracco: club sandwich e dessert stellati da assaporare direttamente al posto. Lo chef è autore anche delle ricette proposte ai clienti Frecciarossa Executive ispirate alle tradizioni culinarie italiane.

© L o re

nz

o Ru i

Menù Frecciarossa by Carlo Cracco

Pesce spada alla

mediterranea Una ricetta veloce e gustosa. Quando la preparo penso alla Sicilia, al suo mare e ai prodotti della sua terra, profumati di sole e d'estate.

Lista della spesa (per 4 persone) 4 tranci di pesce spada, 4 cucchiai di olio extravergine di oliva, una dozzina di pomodori Igp di Pachino essiccati,

161

LF

GIU2017

qualche foglia di maggiorana, 1 pizzico di sale. Preparazione Lavare il pesce spada, eliminare la pelle e tagliare il pesce a cubetti. Mettere i bocconcini in una padella con l’olio e scottare a fuoco vivo per qualche minuto. Unire i pomodorini e la maggiorana tritata e terminare la cottura aggiustando di sale. Vino in abbinamento Lugana Superiore Doc, Ca’ Lojera, Veneto. Profumato e intenso, con finale persistente e maturo.


LE FRECCE NEWS//PORTALE FRECCE

WWW.PORTALEFRECCE. IT INTRATTENIMENTO GRATUITO, FACILE E VELOCE Disponibile sui treni Frecciarossa e Frecciargento, il Portale FRECCE rende più piacevole il viaggio grazie ai numerosi servizi pensati per soddisfare ogni esigenza The new Portale FRECCE, available on Frecciarossa and Frecciargento trains, provides a pleasant journey thanks to many services designed to meet every need ISTRUZIONI PER L’ACCESSO Collegarsi alla rete WiFi di bordo (WiFi Frecciarossa o Frecciargento) Lanciare il browser Internet. Digitando un qualsiasi indirizzo si aprirà l’home page del portale (se non viene visualizzata digitare direttamente www.portalefrecce.it) Per accedere a Internet o fruire dei contenuti Cinema e Musica è necessario autenticarsi con credenziali personali da creare attraverso una veloce registrazione La registrazione è unica e va effettuata una sola volta. Le credenziali generate (numero di cellulare e password) possono essere utilizzate per entrare nel portale in tutti i viaggi successivi sui treni Frecciarossa e Frecciargento

ACCESS INSTRUCTIONS Connect to the WiFi network on board (Frecciarossa or Frecciargento WiFi) Run the Internet browser. By typing any address you will be redirected to the portal home page (if not displayed, type directly www.portalefrecce.it) To access Internet or use the content of Cinema and Music, is necessary to authenticate with a personal identification, to be created through a quick registration There is one registration and it must be made only once. The generated identification data (mobile number and password) can be used, for all next travels, to enter the portal on Frecciarossa and Frecciargento trains

AMPIA SCELTA DI SERVIZI COMPLETAMENTE GRATUITI/WIDE RANGE OF COMPLETELY FREE SERVICES CINEMA

Se Dio vuole

Immortals

Ho ucciso Napoleone

La prima volta (di mia figlia)

NEWS

MUSIC

TRAVEL INFO

INTERNET WIFI

Notizie Ansa sui principali fatti quotidiani aggiornate ogni ora Hourly updated Ansa news on the main events of the day

Il meglio della musica contemporanea italiana e straniera The best of Italian and foreign contemporary music

Informazioni in tempo reale su puntualità, fermate, coincidenze Real-time information on punctuality, stops, connections

Connessione a internet tramite WiFi di bordo Connection to the Internet via WiFi on board

Ulteriori dettagli, info e condizioni su trenitalia.com/Further details, info and conditions on trenitalia.com Il servizio di connessione internet WiFi è offerto da TIM/The WiFi Internet connection service is offered by TIM

162

LF

GIU2017


LE FRECCE NEWS//CARTAFRECCIA

SOCI CARTAFRECCIA L’iscrizione a CartaFRECCIA è semplice e gratuita. Subito 100 punti in regalo riportando il codice promozionale TIWB0200351 I PREMI DEL MESE UPGRADE

500 PUNTI

Il comfort della 1^ classe e dei livelli Business ed Executive. Basta avere un biglietto di 2^ classe a tariffa Base valido per una persona e una tratta singola. In più upgrade gratuito da richiedere nel corso della raccolta 2017.

BIGLIETTI PREMIO

IL MONDO CARTAFRECCIA

1.200 PUNTI

Tanti vantaggi per i soci CartaFRECCIA: grazie alla raccolta punti, possono richiedere biglietti omaggio o scegliere tra i tanti premi del catalogo; hanno la possibilità di usufruire delle offerte dei partner che danno diritto a sconti o punti extra; godono di promozioni dedicate per viaggiare al massimo della convenienza; possono invitare gli amici a iscriversi al programma fedeltà e guadagnare così buoni sconto Trenitalia. Disponibili nelle categorie Small per viaggi entro i 250 km, Medium per viaggi da 251 a 650 km e Large per viaggi oltre i 650 km.

CARNET VIAGGI

8.000 PUNTI

PARTNER DEL MESE A giugno con Grimaldi Lines i punti CartaFRECCIA si moltiplicano. Se ne guadagnano tre per ogni 10 euro spesi in biglietteria, per acquisti effettuati dal 1° al 30 del mese sui collegamenti marittimi per Sardegna, Sicilia, Spagna e Grecia. Maggiori informazioni su trenitalia.com nella sezione CartaFRECCIA Guadagna punti da servizi. [www.grimaldi-lines.com]

12.000 PUNTI Carnet di biglietti nella versione Frecciabianca e in quella AV per spostarsi in Frecciarossa a Frecciargento. Per chi viaggia spesso sulla stessa tratta.

Il programma CartaFRECCIA 2017 termina il 31/12/2017 e i premi possono essere richiesti dal 1/04/2017 al 28/02/2018 164

LF

GIU2017


LE FRECCE NEWS//CARTAFRECCIA

MOSTRE IN TRENO E PAGO MENO Per i soci CartaFRECCIA sconti e agevolazioni nelle principali sedi museali e di eventi in Italia BRESCIA • Fondazione Brescia Musei TORINO • Venaria Reale • Museo del cinema di Torino • Titanic - The Artifact Exhibition fino al 25 giugno alla Promotrice delle Belle Arti VENEZIA • MUVE - Fondazione dei Musei Civici Veneziani • Damien Hirst a Palazzo Grassi e Punta della Dogana • Biennale Arte VERONA • Toulouse-Lautrec. La Belle Époque fino al 3 settembre a Palazzo Forti - AMO MILANO • Kandinskij fino al 9 luglio e Dinosauri fino al 2 luglio al Mudec Museo delle Culture • Keith Haring fino al 18 giugno a Palazzo Reale • Love. L’arte contemporanea incontra l’amore fino al 23 luglio al Museo della Permanente BOLOGNA • Mirò! Sogno e colore fino al 17 settembre a Palazzo Albergati FIRENZE • Bill Viola fino al 23 luglio a Palazzo Strozzi

Maurits Cornelis Escher Relatividad Litografía, 27,7x29,2 cm (1953)

The Escher Foundation Collection All M.C. Escher works © 2017 The M.C. Escher Company. All rights reserved

ESCHER A CATANIA In mostra a Palazzo della Cultura oltre 140 opere e un’inedita selezione di lavori che l’artista ha realizzato in Sicilia tra il 1928 e il 1936. Fino al 17 settembre ingresso 2x1 per i clienti che esibiscono la CartaFRECCIA e l’abbonamento regionale Trenitalia.

165

LF

GIU2017

ROMA • Game On 2.0 fino al 6 giugno allo Spazio Eventi Tirso • L’Ara com’era fino al 31 ottobre all’Ara Pacis • Giovanni Boldini fino al 16 luglio al Complesso del Vittoriano - Ala Brasini • Dna e George Baselitz fino al 18 giugno a Palazzo delle Esposizioni • Jean-Michel Basquiat fino al 30 luglio al Chiostro del Bramante • Da Caravaggio a Bernini fino al 30 luglio alle Scuderie del Quirinale NAPOLI • MANN - Museo Archeologico Nazionale di Napoli • Napoli e Picasso: Parade fino al 10 luglio al Museo e Real Bosco di Capodimonte e Antiquarium Pompei Info e dettagli su trenitalia.com


LE FRECCE NEWS//NETWORK

Più di 100 città collegate More than 100 linked cities

166

LF

GIU2017


LE FRECCE NEWS//ROUTES

Oltre 250 Frecce al giorno More than 250 Frecce a day

COLLEGAMENTI GIORNALIERI E DURATA MINIMA DEL VIAGGIO DAILY TRANSPORT LINKS AND MINIMUM JOURNEY TIME 97 Frecciarossa Milano-Roma 2h 55'

38 Frecciarossa e Frecciargento Roma-Venezia1 3h 12'

16 Frecciargento Roma-Verona 2h 52'

44 Frecciarossa Milano-Venezia1 2h

1

1

ALTRI ESEMPI/OTHER EXAMPLES Città collegate Linked cities

Collegamenti giornalieri Daily links

Bologna-Roma

121

1h 54’

Roma-Napoli

86

1h 07’

Torino-Milano

50

45’

Venezia-Firenze3

36

1h 53’

Rimini-Milano

22

2h 05’

18

3h

6

5h 28’

Roma- Lamezia T. 6

3h 31’

Brescia-Roma

3h 43’

2

I tempi minimi indicati si riferiscono alla soluzione di viaggio più veloce con una delle tre Frecce, dalle stazioni centrali dove non specificato. I collegamenti comprendono sia i servizi di andata che di ritorno. Sono previste variazioni nel fine settimana e in alcuni periodi dell’anno. Maggiori dettagli per tutte le soluzioni su trenitalia.com The minimum durations shown are related to the fastest journey solution, with one of the three Frecce trains, from central stations where not specified. In the connections shown round trip services are included. Some changes can be expected during weekend and some periods of the year. Further details for any possible solution on trenitalia.com

Venezia-Torino

4

Roma-Lecce

Frecce

6

Durata minima del viaggio Minimum journey time

1 Durata riferita al collegamento con Venezia Mestre Duration related to Venezia Mestre connection 2 Durata riferita al collegamento tra Torino Porta Susa e Milano Porta Garibaldi Duration related to the connection between Torino Porta Susa and Milano Porta Garibaldi 3 Durata riferita al collegamento tra Venezia Mestre e Firenze Santa Maria Novella Duration related to the connection between Venezia Mestre and Firenze Santa Maria Novella 4 Durata riferita al collegamento tra Venezia Mestre e Torino Porta Susa Duration related to connection between Venezia Mestre and Torino Porta Susa Frecciarossa

Frecciargento

167

LF

GIU2017

Frecciabianca


LE FRECCE NEWS//FLOTTA

FRECCIAROSSA ETR 1000 Velocità max 400 km/h Velocità comm.le 300 km/h Composizione 8 carrozze 4 livelli di servizio Executive, Business, Premium, Standard Posti offerti 457 WiFi Presa elettrica al posto Trasporto disabili Fasciatoio

Maximum velocity 400 km/h Commercial velocity 300 km/h Configuration 8 carriages Service levels Executive, Business, Premium, Standard Total seats 457 WiFi Power socket at every seat Transport for disabled persons Baby-changing table

FRECCIAROSSA ETR 500 Velocità max 360 km/h Velocità comm.le 300 km/h Composizione 11 carrozze 4 livelli di servizio Executive, Business, Premium, Standard Posti offerti 574 WiFi Presa elettrica al posto Trasporto disabili Fasciatoio

Maximum velocity 360 km/h Commercial velocity 300 km/h Configuration 11 carriages Service levels Executive, Business, Premium, Standard Total seats 574 WiFi Power socket at every seat Transport for disabled persons Baby-changing table

FRECCIARGENTO ETR 600 Velocità max 280 km/h Velocità comm.le 250 km/h Composizione 7 carrozze Classi 1^ e 2^ Posti offerti 432 WiFi Presa elettrica al posto Trasporto disabili Fasciatoio

168

LF

GIU2017

Maximum velocity 280 km/h Commercial velocity 250 km/h Configuration 7 carriages Travel classes 1st e 2nd Total seats 432 WiFi Power socket at every seat Transport for disabled persons Baby-changing table


LE FRECCE NEWS//FLEET

FRECCIARGENTO ETR 485 Maximum velocity 280 km/h Commercial velocity 250 km/h Configuration 9 carriages Travel classes 1st e 2nd Total seats 489 WiFi Power socket at every seat Transport for disabled persons Baby-changing table

Velocità max 280 km/h Velocità comm.le 250 km/h Composizione 9 carrozze Classi 1^ e 2^ Posti offerti 489 WiFi Presa elettrica al posto Trasporto disabili Fasciatoio

FRECCIABIANCA Maximum velocity 200 km/h Commercial velocity 200 km/h Configuration 9 carriages Travel classes 1st e 2nd Total seats 603 Power socket at every seat Transport for disabled persons Baby-changing table

Velocità max 200 km/h Velocità comm.le 200 km/h Composizione 9 carrozze Classi 1^ e 2^ Posti offerti 603 Presa elettrica al posto Trasporto disabili Fasciatoio

FRECCIABIANCA ETR 460 Maximum velocity 280 km/h Commercial velocity 250 km/h Configuration 9 carriages Travel classes 1st e 2nd Total seats 479 Power socket at every seat Transport for disabled persons Baby-changing table

Velocità max 280 km/h Velocità comm.le 250 km/h Composizione 9 carrozze Classi 1^ e 2^ Posti offerti 479 Presa elettrica al posto Trasporto disabili Fasciatoio

169

LF

GIU2017


Offerta a posti limitati. Lo sconto del 50% si applica rispetto al prezzo del biglietto Base. L’offerta, riservata ai titolari di una CartaFRECCIA, è valida per viaggiare su tutti i treni Frecciarossa, Frecciargento, Frecciabianca e sugli Intercity, in 1a e in 2a classe e nei livelli di servizio Business, Premium e Standard. Sono esclusi i treni e servizi Notte e il livello di servizio Executive. Il biglietto può essere acquistato fino alle ore 24 del giorno precedente alla partenza del treno.


PRIMA DI SCENDERE//STORIE Racconto inedito di Umberto Cutolo [Autore del libro Omicidi all’acqua pazza]

LA JANARA C

he Omero Sgueglia sarebbe diventato un abile investigatore lo si sarebbe potuto intuire fin da quando, ragazzino impertinente, si mostrava prontissimo a rintuzzare – in nome della logica – quei raccontini magici che le nonne di una volta ritenevano altamente formativi per i loro nipotini. Ora che, a cinquant’anni passati, faceva il cuoco (attenzione, guai a chiamarlo chef) nel ristorante dell’Hotel Furore, a pochi passi dal Fiordo omonimo, nel cuore della Costiera Amalfitana, proprio quel ragazzino lontano nel tempo era sembrato riemergere in occasione dei delitti di cui aveva dipanato con semplicità l’intricata matassa, giungendo sagacemente alla loro soluzione. Come quella volta che nonna Amelia lo inchiodò sul divanetto di vimini con cuscinoni fiorati di chintz, nel salotto della sua casa di Praiano, per raccontargli le storie delle janare (le streghe) che la credenza popolare collocava nelle buie notti del Fiordo, da dove esse partivano nelle loro scorribande alla ricerca di uomini e animali su cui scagliare tremendi sortilegi. «Ma una volta», raccontava la nonna, «un pescatore, accortosi che la moglie spariva tutte le notti,

173

LF

si mise in sospetto e decise che al calar del buio avrebbe finto di dormire per spiarne il segreto. Quale non fu il suo stupore – e il suo terrore – nel vedere che la donna, preso un misterioso unguento da un cassetto nascosto dello stipo, se lo spalmò sotto le ascelle e, salita sul davanzale, allargando la braccia così unte, spiccò il volo proprio verso il Fiordo che a quell’ora si tingeva del buio più buio». «Il pescatore», riprese nonna Amelia, «decise di fare una controprova. Il giorno dopo, mentre la moglie trascorsa la notte in bianco dormiva profondamente, sostituì l’unguento magico con del normale grasso e, al calar delle prime ombre, si nascose per osservare la donna. La quale, ignara della sostituzione, si cosparse le ascelle con il grasso, salì sul davanzale, allargò le braccia, balzò nel vuoto… e si spiaccicò sulle rocce sottostanti. E così», concluse la nonna con aria soddisfatta, «il pescatore riuscì a uccidere la janara». «Ma quale janara», replicò prontamente Omero, «secondo me, quella era una strega solo per il marito, perché gli rendeva la vita impossibile. Hanno litigato a mazzate per l’ennesima volta e alla fine lui l’ha buttata ’a coppa abbascio. Eppoi s’è inventato la storia della janara». LF

GIU2017


PRIMA DI SCENDERE//SPIGOLATURE A cura di Patty Neher

Viaggiare

con bon ton

In treno è molto importante parlare a voce bassa, soprattutto se ci si trova in un vagone adibito all’area del silenzio. Chi viaggia in compagnia dovrebbe cercare di evitare discorsi troppo personali, che potrebbero mettere in imbarazzo o a disagio altri passeggeri. Poi, una volta scesi dalla carrozza, si ha tutto il tempo di scambiarsi confidenze. © Giuseppe Senese/Digital Media - FS Italiane

© Digital Media - FS Italiane

Leggi anche Read also

NOTE è il settimanale in formato smart delle Edizioni La Freccia e In Regione. Dedicato ai passeggeri del trasporto regionale, esce il giovedì nei principali FRECCIAClub e nelle stazioni di Roma T.ni, Firenze S.M.N., Bologna C.le, Venezia Mestre, Milano C.le, Torino P. Susa, Genova Brignole e P. Principe, Napoli C.le, Bari C.le e Palermo C.le.

175

LF

GIU2017


PRIMA DI SCENDERE//OROSCOPO A cura di Mila

ARIETE Vento in poppa e vele spiegate, sarà un’estate magica per amore e vita sociale. Anche sul lavoro raccoglierete i frutti di tanta dedizione.

TORO È arrivato il momento di sedervi sulla riva del fiume a attendere. Le soddisfazioni non tarderanno ad arrivare.

GEMELLI Come veri capitani coraggiosi andrete incontro ai cambiamenti che si prospettano nei prossimi mesi. Il bicchiere per voi sarà sempre mezzo pieno.

CANCRO Siete padroni del vostro orto e liberi di ricominciare da zero, se lo ritenete necessario. Le incertezze non vi spaventano.

LEONE Se doveste mettere sul piatto della bilancia la vostra vita a cosa dareste più peso? Per rincorrere i vostri sogni dovete trovare la risposta giusta.

VERGINE Qualcuno non vi ha detto che le difficoltà fanno parte delle regole del gioco. Per vincere dovrete stringere i denti.

BILANCIA Se la vostra vita fosse un film in questo periodo si intitolerebbe Una lunga estate calda. Sarà una storia a lieto fine.

SCORPIONE Chiudere il cuore a chiave non servirà a proteggervi dagli alti e bassi di questo periodo. Siate risoluti e le energie positive torneranno.

SAGITTARIO Avete voglia di correre veloce, ma per farlo bisogna dare un taglio netto a tutto ciò che vi tiene legati. A cosa siete disposti a rinunciare?

CAPRICORNO Si dice che gli unicorni possono volare molto in alto. In questi mesi dovrete crederci parecchio se volete davvero spiccare il volo.

ACQUARIO Per voi amore non fa più rima con cuore. Anche se in passato siete stati delusi, qualcosa cambierà. Basta attendere senza ostinarsi troppo.

PESCI Un fiore appena sbocciato ha bisogno di molte cure. Ricordatevi di questa piccola regola di giardinaggio se siete all’inizio di una nuova storia.

176

LF

GIU2017


IÂŞ RASSEGNA DI DRAMMATURGIA ANTICA GIUGNO > LUGLIO 2017 un progetto del Teatro Stabile di Napoli - Teatro Nazionale e della Soprintendenza Pompei 22 > 25 giugno 2017 ORESTEA AGAMENNONE E COEFORE/EUMENIDI di Eschilo / regia Luca De Fusco produzione Teatro Stabile di Napoli - Teatro Nazionale 30 giugno > 2 luglio 2017 PROMETEO di Eschilo / regia Massimo Luconi produzione Teatro Stabile di Napoli - Teatro Nazionale, Fondazione Campania dei Festival - Napoli Teatro Festival Italia 5 > 6 luglio 2017 ANTIGONE. UNA STORIA AFRICANA di Jean Anouilh / regia Massimo Luconi produzione Terzopiano teatro/Factory TAC

14 > 16 luglio 2017 BACCANTI di Euripide / regia Andrea De Rosa produzione Teatro Stabile di Napoli - Teatro Nazionale, Teatro Stabile di Torino - Teatro Nazionale, Fondazione Campania dei Festival - Napoli Teatro Festival Italia 22 > 23 luglio 2017 FEDRA di Seneca / regia Carlo Cerciello produzione INDA Istituto Nazionale del Dramma Antico - Fondazione Onlus

Biglietti a partire da 20 euro in vendita su www.vivaticket.it Teatro Mercadante, Piazza Municipio, Napoli info: +39 081.5524214 - +39 081.5510336 promotion.pompei@teatrostabilenapoli.it teatrostabilenapoli.it


La Freccia - giugno 2017  

In copertina: Napoli Afragola, la stazione del futuro

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you