Page 1

TI E CURIOSITÀ PER I PICCOLI VIAGGIATORI T E M U F , I H C GIO

SUPPLEMENTO DI LA FRECCIA | MAGGIO 2019 | www.fsitaliane.it

TO S E F I N A M IL DEL BUON E R O T A I G G VIA

LEGG il fume

tto dei

OGNI

I

VIAGGIO

Gira pagina e com cia a LEGGERE einGIO Il viaggio pas CARE! in un lampos!erà

È UN’AVVENTURA MERAVIGLIOSA!


SOMMARIO Pagina 2 SCOPRI: TRA ARTE E SPORT

Pagina 3 GIOCA: UNA GARA IN CITTÀ

ECO-CALCULATOR LA FRECCIA JUNIOR QUESTA RIVISTA UTILIZZA CARTA RICICLATA AL 100%. OGNI 10.000 COPIE FA RISPARMIARE:

Pagina 4 4.062 kg di rifiuti

QUIZ: IL QUIZ DI SNOOPY

Pagine 5

CO2

FUMETTO: PEANUTS

973 kg CO2

95.370 litri d'acqua

Pagina 6 GIOCA: GAME, SET, MATCH

12.665 kWh di energia

Pagina 7

6.600 kg di legno

GIOCA: A OGNUNO IL SUO

Pagina 8 PLAY MOBILITY: IL MANIFESTO DEL BUON VIAGGIATORE

Pagine 9-13

Pagina 15

FUMETTO: PEANUTS COME DISEGNARE...LUCY

GIOCA: OGNI COSA AL SUO POSTO

Pagina 14

Pagina 16

GIOCA: DI TUTTI I COLORI

GIOCA: L'OPERA INCOMPIUTA

SUPPLEMENTO DI LA FRECCIA | MAGGIO 2019 | www.fsitaliane.it è un progetto a cura di PANINI MAGAZINES – Direttore Mercato Italia: Alex Bertani • Publishing manager: Sara Mattioli • Coordinamento editoriale: Stefania Simonini • Progetto grafico: Alessandro Gucciardo Illustrazione di copertina: Manuela Nerolini • Impaginazione: Luca Bertelè Per la storia a fumetti dei Peanuts: © 2015 Peanuts Worldwide, LLC. www.snoopy.com - Peanuts created by Charles M. Schulz EDIZIONI LA FRECCIA – Direttore Responsabile: Marco Mancini • Caporedattrice: Claudia Frattini • Coordinamento editoriale: Luca Mattei TRENITALIA – Sviluppo Commerciale – Divisione Passeggeri Long Haul: Fabrizio Ruggiero, Antonella Graziano

1


LA FRECCIA JUNIOR

Tra

arte e sport

FESTE, MOSTRE, CONCERTI, CE N'È DAVVERO PER TUTTI I GUSTI. DOVETE SOLO SCEGLIERE L'APPUNTAMENTO CHE PREFERITE, PREPARARE LA VALIGIA E...GODERVI IL VIAGGIO IN TRENO FINO ALLA META SCELTA.

Gorizia FESTIVAL INTERNAZIONALE ÈSTORIA DAL 24 AL 26 MAGGIO

Venezia BIENNALE ARTE 2019 58^ ESPOSIZIONE INTERNAZIONALE D'ARTE DALL'11 MAGGIO AL 24 NOVEMBRE FONDAZIONE GIORGIO CINI BURRI LA PITTURA, IRRIDUCIBILE PRESENZA DAL 10 MAGGIO AL 28 LUGLIO

Bologna BIG START 2019 GIRO D'ITALIA 102^ EDIZIONE 11 MAGGIO

Rimini FIERA E RIVIERA DI RIMINI RIMINIWELLNESS DAL 30 MAGGIO AL 2 GIUGNO

Firenze PALAZZO MEDICI RICCARDI HEROES - BOWIE BY SUKITA FINO AL 28 GIUGNO

Roma FORO ITALICO INTERNAZIONALI DI TENNIS DAL 6 AL 19 MAGGIO

Napoli PALAZZO DELLE ARTI MUHAMMAD ALI FINO AL 16 GIUGNO

Siracusa GALLERIA CIVICA MONTEVERGINI ARCHIMEDE A SIRACUSA FINO AL 31 DICEMBRE

2

Matera COMPLESSO RUPESTRE DI SAN NICOLA DEI GRECI E MADONNA DELLE VIRTÙ SALVADOR DALÌ - LA PERSISTENZA DEGLI OPPOSTI FINO AL 30 NOVEMBRE


Una

gara in città

CON LE BELLE GIORNATE NON C'È NULLA DI MEGLIO DI UNA FANTASTICA GARA IN BICICLETTA. AIUTA QUESTI ECCEZIONALI SPORTIVI AD ATTRAVERSARE L'INTERA CITTÀ, PASSANDO DAL CENTRO, FINO ALL'ARRIVO!

Partenza

© Shutterstock.com

Arrivo

LO SAPEVI CHE…? NATO NEL 1909 IL GIRO D'ITALIA GIUNGE QUEST'ANNO ALLA SUA 102^ EDIZIONE. SI È INTERROTTO SOLO DURANTE LA PRIMA GUERRA MONDIALE, DAL 1915 AL 1918, E LA SECONDA, DAL 1941 AL 1945. IL PRIMO VINCITORE DEL GIRO, LUIGI GANNA, RICEVETTE 5.325 LIRE. TRA I TANTI CICLISTI CHE HANNO RESO STORICA QUESTA GARA VA SICURAMENTE RICORDATA ALFONSINA STRADA, PRIMA E UNICA DONNA A PARTECIPARE AL GIRO D'ITALIA.

3


LA FRECCIA JUNIOR

e Scrivi le rispost sì co , tto ie gl su un fo che an e ar oc potranno gi ! ni bi m gli altri ba

IL QUIZ DI SNOOPY

SNOOPY È UNO SPORTIVO ECCEZIONALE, GLI PIACE PRATICARE TANTISSIMI SPORT DIVERSI E HA PREPARATO UN QUIZ PER VEDERE SE ANCHE TU LI CONOSCI BENE.

1

i Quale disciplina è presente ne me Giochi olimpici già dalle sue pri edizioni nell’antichità? A) Lotta. B) Canottaggio. C) Badminton.

4 scono In quale città na le Olimpiadi? A) Giocolandia. ro. B) Rio de Janei C) Olimpia.

2 2

3

In quale spo rt è indispens abile l’aiuto del vento? A) Soffio dell a minestra. B) Vela. C) Judo.

6 Dove si terranno i prossimi Giochi olimpici? A) Tokyo. B) Londra. C) Roma.

4

Quali sportivi non possono fare a meno degli occhialini? A) Tennisti. B) Pallavolisti. C) Nuotatori.

5

Cosa ra ppres simbolo entano i 5 ane lli, delle Oli mpiadi? A) Le d ita della mano. B) I 5 c ontinen ti. C) I 5 s ensi.


battuta!

detesto commettere doppio fallo!

5


LA FRECCIA JUNIOR

Game, set, match CON L'AVVICINARSI DEGLI INTERNAZIONALI D'ITALIA, SCOPPIA LA PASSIONE PER IL TENNIS ANCHE NEGLI SPORTIVI PIÙ SFATICATI...IN QUESTO AVVINCENTE MATCH CI SONO SEI PICCOLE DIFFERENZE. TROVALE TUTTE.

© Shutterstock.com

Originale

LO SAPEVI CHE…? LA STORIA DEGLI INTERNAZIONALI D’ITALIA È COMINCIATA NEL 1930 PRESSO IL TENNIS CLUB DI MILANO, GRAZIE ALLA PASSIONE DEL CONTE ALBERTO BONACOSSA. NEL 1935 IL TORNEO SI SPOSTÒ NELL’IMPIANTO IN CUI ANCORA OGGI SI SVOLGE, IL FORO ITALICO A ROMA. CINQUE I VINCITORI ITALIANI IN CAMPO MASCHILE, TRE LE VINCITRICI. CON LA VITTORIA DEL 2018 LO SPAGNOLO RAFAEL NADAL SI CONFERMA IL CAMPIONE CON PIÙ TITOLI ARRIVANDO ADDIRITTURA A OTTO.

6


A ognuno il suo QUANTO CONOSCI LE DISCIPLINE SPORTIVE? DIMOSTRALO ASSEGNANDO A OGNUNA IL GIUSTO ATTREZZO NECESSARIO PER PRATICARLO.

1. BASEBALL

A

D

2. BASKET

F

3. BOWLING 4. CALCIO

G

B

H

5. FOOTBALL 6. GOLF 7. PALLAVOLO

C

E

I

9. TENNIS

LO SAPEVI CHE…?

© Shutterstock.com

8. PING PONG

IL COLORE DELLE PALLINE DA TENNIS SI CHIAMA HI-VIS YELLOW (GIALLO AD ALTA VISIBILITÀ) ED È STATO SCELTO DAGLI ORGANIZZATORI DEI TORNEI PROPRIO IN VIRTÙ DELLA SUA PERFETTA VISIBILITÀ, SIA PER I GIOCATORI CHE PER IL PUBBLICO SUGLI SPALTI. LA "PELURIA" PRESENTE SULLE PALLINE PERMETTE UN MIGLIOR CONTROLLO DEL COLPO: SE FOSSERO LISCE RIMBALZEREBBERO IN MANIERA INCONTROLLABILE, INVECE, GRAZIE AI PELI, HANNO UN MIGLIOR ATTRITO SULLE CORDE, CONSENTENDO AL GIOCATORE DI IMPRIMERE L’EFFETTO DESIDERATO.

7


LA FRECCIA JUNIOR

IL MANIFESTO DEL

BUON VIAGGIATORE

Pronti, partenza, via! Non vedi l’ora di iniziare il viaggio? Abbi un po’ di pazienza prima di salire a bordo. C’è posto per tutti! Lascia scendere i passeggeri prima di salire

B

A

È bello condividere i mezzi di trasporto e con un po’ di attenzione c’è spazio per tutti. Chiedi permesso se ti devi spostare e lascia libere le zone di passaggio

Mi stiracchio un po’… Il viaggio è lungo? Mettiti comodo! Ma rispettando lo spazio degli altri passeggeri e senza appoggiare le scarpe sui sedili. Tieni i piedi per terra e rispetta gli spazi altrui

C

Ciao! Durante il viaggio può essere piacevole scambiare commenti e impressioni con i vicini di posto, comincia con un saluto gentile e un sorriso. Saluta i vicini di posto

Dove lo metto?

Pronto, mi senti?

Il viaggio è l’occasione per ascoltare musica, guardare un film, chiacchierare con i vicini di posto. Puoi fare quello che ti piace, basta usare le cuffie e abbassare la voce. Abbassa la voce e il volume della suoneria, usa le cuffie per ascoltare la musica o guardare video

Dove lo butto?

Il paesaggio ti ispira? Per fare un bel disegno usa album e pennarelli, senza macchiare pareti e sedili. E i mezzi di trasporto sono più belli senza scarabocchi spray. Esprimi la tua creatività sulla carta senza sporcare

“ Ho visto un posto che mi piace si chiama mondooo Gita di classe? Ricordati che non sei da solo, ci sono i tuoi amici con cui condividere il viaggio e il divertimento, ma anche gli altri passeggeri che magari vorrebbero leggere o fare un pisolino. Viaggia in gruppo senza infastidire gli altri passeggeri

Quanto manca?

© Shutterstock.com

Il conducente, il controllore e il personale di bordo hanno il compito di farti viaggiare bene e in sicurezza. Rispetta il personale di bordo

Guarda che bello!

Grazie!

Permesso...

© Shutterstock.com

SOLO UNA, TRA QUELLE SOTTO È L'OMBRA ESATTA DEI DUE VIAGGIATORI. TROVALA E POI SEGNA GLI ERRORI NELLE ALTRE.

Hai percorso tutte le tappe del viaggio più bello, quello in cui ci si comporta con rispetto degli altri, dei mezzi di trasporto e dell’ambiente. Così andare dalla porta di casa fino a dove vuoi tu diventa davvero un’esperienza unica! Sei arrivato!

IL MANIFESTO DEL BUON VIAGGIATORE Zaini e sacchetti, valigie e borsoni… anche il tuo bagaglio ha diritto di viaggiare, ma senza intralciare o disturbare gli altri passeggeri. Sistema bene i bagagli negli spazi dedicati

3

Che sete e che fame! Però non lasciare in giro

lattine, confezioni… DURANTEbottigliette, IL VIAGGIO PUÒ ESSERE e nemmeno gomme masticate! PIACEVOLE SCAMBIARE COMMENTI Getta i rifiuti negli appositi contenitori E IMPRESSIONI CON I VICINI DI SALUTA POSTO. COMINCIA CON UN SALUTO I VICINI DI GENTILE E UN SORRISO. Manifesto.indd 1 15/03/19 POSTO SALUTA I VICINI DI POSTO. PER SAPERNE DI PIÙ: NUMERO VERDE 800.39.01.22 ● PLAYMOBILITY@LAFABBRICA.NET ● WWW.PLAYMOBILITY.IT

8

Ciao!

19:14


COME DISEGNARE...

Una dimostrazione di Gli artisti hanno sempre un ruolo importante nella civiltà.

Sono loro che ci aiutano a capire il mondo nel quale viviamo!

Linus Van Pelt Oggi, attraverso l’antica arte del disegno, cercheremo di capire mia sorella, Lucy.

Una volta Leonardo da Vinci ha detto che la semplicità è la sofisticazione estrema. Perciò cominciamo da qui...da un semplice cerchio. Mentre disegnate, tenete la mano delicata e fluida. Non c’è bisogno che il cerchio sia perfetto...di certo Lucy non lo è!

Dividete il cerchio in tre terzi. Questo vi aiuterà a concentrarvi su ogni singolo aspetto del suo carattere. L’aspetto autoritario, quello scorbutico e quello piantagrane.

Qui, all’altezza della prima linea guida, disegneremo una curva rientrante nel cerchio, nel punto dove Lucy spinge la faccia contro la mia. 9


LA FRECCIA JUNIOR

Infatti, mamma dice che Lucy ha un leggero prognatismo e che se continua a digrignare i denti dovrà mettere l’apparecchio. Naturalmente, io non direi mai una cosa simile davanti a mia sorella.

Adesso disegniamo una lunga e ampia curva a “s”, che formerà le guance e il mento. Un sacco della personalità di Lucy risiede nel suo mento, che sporge appena un po’ in fuori.

Tornando alla prima piccola curva che abbiamo disegnato... proprio in cima tracciamo un ovale in precario equilibrio... esattamente come la sua personalità.

E ora disegniamo la sommità della testa, cominciando dall’estremità dell’ovale e arrivando quasi a toccare la curva a “s”.

Okay, finiamo con i capelli tracciando due linee curve a partire dall’ovale e una curva più lunga che si congiunge con l’orecchio. I capelli di Lucy mi ricordano il sipario di un teatro...forse è per questo che lei è tanto melodrammatica.

10

Qui ci facciamo l’orecchio che ha una graziosa forma a “C”. Sul lato opposto disegniamo l’altro orecchio, che sbuca fuori giusto un pochino. Lucy vorrebbe mettersi gli orecchini ma mamma non vuole.

Come il mento, anche i capelli sbucano fuori dalle orecchie. Disegniamo due ovali che escono ad angolo dalle guance. E a questo punto...possiamo colorarli di nero. A lei piacciono i suoi capelli. Dice che i miei invece somigliano a una tana di topo.


Il naso è al centro della faccia, vicino ai capelli...

Noi van Pelt siamo noti anche per avere gli occhi come due puntini con due linee curve su ogni lato. Ecco, così... una specie di parentesi tonda. Ci sono famiglie che ereditano grandi fortune e altre, come la nostra, che si beccano le rughe della preoccupazione.

Il fulcro di Lucy sta tutto qui. Lei adora pizzi e merletti, ma le piace anche picchiare la gente...

Tutti nella famiglia van Pelt abbiamo lo stesso naso rincagnato...

Adesso tracciamo il collo, disegnando due lineette che partono dal mento e si allargano un pochino in prossimità del colletto. Lucy ha un colletto di pizzo, perciò bisogna aggiungere quattro o cinque anellini in questo punto.

Be’, immagino che in fondo tutti noi abbiamo delle contraddizioni. Ho letto da qualche parte che secondo alcune teorie...

11


LA FRECCIA JUNIOR

Allora? Che succede qui?!

E quello cos’è? Mi stavi disegnando?!

Noto che non mi hai ancora fatto la bocca.

Niente...

Be’, uh... non c’è nessuna fretta. Non devo finirlo oggi per forza. Anzi, pensavo di smettere...

No, penso che aspetterò...non si deve essere avventati in arte. Lo stesso da Vinci diceva: «L’arte non è mai finita, solo abbandonata».

12

Fammi la bocca.

Fammi la bocca.


L’arte è sofferenza.

FINE 13


LA FRECCIA JUNIOR

Di tutti i

colori

SCATENA L'ARTISTA CHE È IN TE. DIVERTITI A COLORARE IL DISEGNO IN QUESTA PAGINA SEGUENDO L'ESEMPIO O COME PIÙ TI PIACE.

© Shutterstock.com

Esempio

LO SAPEVI CHE…? NATO A CITTÀ DI CASTELLO NEL 1915, ALBERTO BURRI INIZIA LA SUA CARRIERA DI PITTORE NELL'IMMEDIATO DOPOGUERRA, DOPO UNA LUNGA PRIGIONIA NEI CAMPI AMERICANI. PARTITO DA UN LINGUAGGIO ASTRATTO, SI DEDICA A UNA PITTURA CHE SPERIMENTA SU TELA I MATERIALI PIÙ SVARIATI COME CATRAME, SMALTI, LEGNO, COLLA, PIETRA POMICE, E SACCHI DI JUTA. FINO AD ARRIVARE AL FUOCO, CON IL QUALE BRUCIA LEGNI E PLASTICHE CHE POI MODELLA PER REALIZZARE LE SUE OPERE.

14


Ogni cosa al suo

posto

CI SIAMO QUASI...L'OPERA È PRATICAMENTE FINITA. AIUTA QUESTO GIOVANE PITTORE A COMPLETARE IL SUO QUADRO INSERENDO I DUE TASSELLI CHE COMPLETANO ESATTAMENTE IL DIPINTO.

1

A

2

B

E

F © Shutterstock.com

D

C

LO SAPEVI CHE…? LA PRIMA ESPOSIZIONE INTERNAZIONALE D'ARTE A VENEZIA SI È TENUTA NEL 1895. ALL'INAUGURAZIONE PARTECIPARONO ANCHE RE UMBERTO I E LA REGINA MARGHERITA DI SAVOIA. OLTRE ALL'ARTE NEGLI ANNI SUCCESSIVI SI SONO AGGIUNTI LA MUSICA NEL 1930, IL CINEMA NEL 1932, IL TEATRO NEL 1934, L'ARCHITETTURA NEL 1980 E LA DANZA NEL 1999. LE PRIME MANIFESTAZIONI AVEVANO, COME UNICA SEDE, I GIARDINI, PRESENTI NELLA ZONA PIÙ ORIENTALE DI VENEZIA, REALIZZATI NELL’EPOCA NAPOLEONICA.

15


SOLUZIONI

UNA GARA IN CITTÀ

GAME, SET, MATCH LE SEI DIFFERENZE SONO:

16

OGNI COSA AL SUO POSTO I TASSELLI MANCANTI SONO: 1-E, 2-A L'OPERA INCOMPIUTA

A OGNUNO IL SUO LE COPPIE SONO: 1-F, 2-C, 3-I, 4-A, 5-G, 6-E, 7-B, 8-H, 9-D PLAY MOBILITY A

B

A B C D

C

IL QUIZ DI SNOOPY 1-A, 2-C, 3-B, 4-C, 5-B, 6-A © Shutterstock.com

D C B A QUESTA GIOVANE ARTISTA HA PERSO LA TELA SULLA QUALE STAVA DIPINGENDO. TROVA LA STRADA GIUSTA E AIUTALA A RECUPERARE IL QUADRO, IN MODO CHE POSSA COMPLETARE IL SUO CAPOLAVORO.

L'opera incompiuta LA FRECCIA JUNIOR


Sorridi

con i cartoon piĂš divertenti.

Tutti i contenuti gratuiti del portale FRECCE viaggiano in treno con te.

Collegati al Wi-Fi di bordo e buon divertimento

Servizio disponibile a bordo dei treni Frecciarossa e Frecciargento. Info e condizioni sul sito trenitalia.com

Profile for Edizioni La Freccia e In Regione

La Freccia Junior - maggio 2019  

La Freccia Junior - maggio 2019