Page 1

Firenze gourmet

Biennale Enogastronomica

Sharitaly

ANNO II | NUMERO 15 | NOVEMBRE 2016 | www.fsitaliane.it

L'economia della condivisione

EMI LY BLUNT

LA RAGAZZA DEL

TRENO

TRENITALIA REGIONALE La nostra sfida: mobilità integrata, sicurezza e puntualità IL SETTIMANALE PER I VIAGGIATORI DI FERROVIE DELLO STATO ITALIANE


JFK

MIA HAV CUN SDQ

PUJ SJU

CCS BOG

GYE SSA

LIM

GRU

VVI

L’America Latina non è mai stata così vicina. Vola a New York, Miami, Havana, Cancun, Santo Domingo, Punta Cana, Caracas, San Juan de Puerto Rico, Caracas, Bogotà, Guayaquil, Lima, Salvador de Bahia, San Paolo, Santa Cruz de la Sierra, Asunciòn, Cordoba, Montevideo e Buenos Aires.

Per maggiori informazioni contatta Air Europa o la tua agenzia di viaggio. www.aireuropa.com

ASU COR MVD BUE


sommario//5 in copertina Emily Blunt

IL SETTIMANALE PER I VIAGGIATORI DI FERROVIE DELLO STATO ITALIANE

Photo 2016 Storyteller Distribution Co./LLC

ANNO II | NUMERO 15 | NOVEMBRE 2016 REGISTRAZIONE TRIBUNALE DI ROMA N° 126/2015 DEL 09/07/2015

Exclusive Food

Biennale enogastronomica

EDIZIONI

Sharitaly

L'economia della condivisione

IN REGIONE

EMILY BLUNT

ANNO II | NUMERO 15 | NOVEMBRE 2016 | www.fsitaliane.it

© Ferrovie dello Stato Italiane SpA Tutti i diritti riservati. Se non diversamente indicato, nessuna parte della rivista può essere riprodotta, rielaborata o diffusa senza il consenso espresso dell’editore.

LA RAGAZZA DEL

TRENITALIA REGIONALE

Alcuni contenuti della rivista sono resi disponibili mediante licenza Creative Commons BY-NC-ND 3.0 IT Info su creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/3.0/it/deed.it

Cerca la tua copia di Note alle 8, alle 16 e alle 18. Note esce il giovedì a Bologna C.le, Firenze S.M.N., Milano C.le, Roma Termini, Torino P. Susa e Venezia Mestre. Si può sfogliare su ISSUU e nella sezione Media ed Eventi del sito www.fsitaliane.it

TRENO

La nostra sfida: Mobilità integrata, sicurezza e puntualità IL SETTIMANALE PER I VIAGGIATORI DI FERROVIE DELLO STATO ITALIANE

16

EDITORE

agenda

9

gourmet 16 next stop 27

EDITORIALE Obiettivo qualità a bordo dei treni regionali

li © Amb n Entertainment

12

FOCUS

Emily Blunt torna nei cinema con La ragazza del treno

24

Archistar dal Giappone al MAXXI

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÀ

Via Melzi d’Eril, 29 | 20154 Milano Tel. 02 76318838 | Fax 02 33601695 | info@emotionalsrl.com Responsabile di Testata Raffaella Romanenghi Gestione Materiali Selene Merati | smerati@emotionalsrl.com

©D e igital M edia - FS Italian

PROTAGONISTI

Via A. Gramsci, 19 | 81031 Aversa (CE) Tel. 081 8906734 | info@graficanappa.com

18

ZOOM A Milano l'economia collaborativa di Sharitaly

TRENITALIA REGIONALE

29

STAMPA

7

tendenze 21

Direzione Centrale Comunicazione Esterna e Media Piazza della Croce Rossa, 1 | 00161 Roma www.fsitaliane.it | e-mail note@fsitaliane.it Contatti di Redazione tel. 0644103161 | 0644103383 Direttore Responsabile Marco Mancini Progetto Editoriale Claudia Frattini Caporedattore Claudia Frattini Coordinamento Editoriale Sandra Gesualdi Assistente Editoriale Luca Mattei Caposervizio Michela Gentili Assistente di Redazione Gaspare Baglio In Redazione Serena Berardi, Silvia Del Vecchio, Cecilia Morrico, Francesca Ventre Realizzazione e progetto grafico Giovanna Di Napoli Coordinamento creativo Giovanna Di Napoli Grafico Michele Pittalis Ricerca immagini e photo editing Vincenzo Tafuri Hanno collaborato a questo numero Antonella Caporaso, Laura D'Alessandro, Ilaria Perrotta, Rosa Ruffo

Servizi sempre più affidabili

//NOV2016


Teatro, cinema, letteratura, musica. 65 titoli in cartellone Scopri abbonamenti e abbinamenti su www.teatrofrancoparenti.it Spettacoli a partire da 10â‚Ź

Main partner

Partner tecnico


editoriale//7

LA NOSTRA SFIDA: MOBILITÀ INTEGRATA, PUNTUALITÀ E SICUREZZA di Orazio Iacono Photo Digital Media - FS Italiane

Ogni giorno, 2.800.000 persone utilizzano il tra- gli investimenti che in alcuni casi si raddoppiano sporto su ferro per raggiungere il posto di lavoro, rispetto alle stime previste nei contratti di breve recarsi all’università o visitare nuovi luoghi del durata. Per questo abbiamo fatto una gara da 4,5 Belpaese. Praticamente un’intera città come miliardi di euro per l’acquisto di 500 nuovi treni, Roma in movimento. Oltre un milione e mezzo vinta solo pochi mesi fa da Hitachi Rail (treni ad alta sono passeggeri che quotidianamente fruiscono capacità) e Alstom (treni a bassa e media capacità). dei servizi offerti da Trenitalia. Mi rivolgo nello Nuovi treni che, insieme a quelli che sono già arrispecifico a voi, per portarvi in queste righe i primi vati, ci permetteranno di ammodernare quasi il 70% risultati di una sfida affascinante che stiamo dell’intera flotta di 1.200 convogli. I futuri treni regionali potranno essere personalizzati, affrontando con grande passione e dedizione. Sono trascorsi due anni da quando ho avuto l’onore a richiesta delle Regioni, con configurazioni a seconda di essere chiamato a lavorare per il rilancio del del tipo di prestazione che andranno a servire. Accelerazione maggiore degli stanTrasporto Regionale. Una nuova squadard attuali per garantirvi maggiore dra per nuovi stimoli, il rinnovo dei propuntualità. Sistemi di comunicazione cessi e 15 progetti avviati con una sola per offrirvi un’informazione efficace. logica, quella del cliente al centro. Oggi Videosorveglianza live per darvi più raccogliamo i primi risultati. Il 91% dei sicurezza. Sistemi di raffreddamento e treni arrivano a destinazione entro i riscaldamento a elevata affidabilità per cinque minuti. Numeri che salgono al garantirvi il maggior confort nei giorni 93% nelle ore di punta del mattino più caldi e freddi dell’anno. Spazi ampi quando il solo obiettivo è quello di Orazio Iacono arrivare al lavoro o nelle scuole. Per- Direttore Divisione Passeggeri e bagagliere dedicate per quei treni che Regionale Trenitalia collegheranno il cuore delle città ai princentuali in linea con i servizi francesi. cipali hub aeroportuali. Rastrelliere per Superiori a quelli registrati su alcune linee del Regno Unito. Rispetto a qualche anno fa trasportare le bici a bordo, in quelle regioni in cui la la regolarità del servizio sta gradualmente miglio- mobilità dolce è un must. Tutto ciò per offrirvi non solo rando, grazie al dimezzamento delle cancellazioni una più gradevole esperienza di viaggio, ma anche una maggiore sicurezza. ormai sotto l’1%. All’estero i dati parlano del 2%. Tuttavia, siamo consapevoli che la strada da percor- Prosegue senza sosta il nostro sforzo affinché possiate rere è ancora lunga. Il trend è positivo nelle aree dove contare su treni pienamente integrati con altri sistemi il committente Regione ha investito di più. Ci sono di trasporto – bus, metro, car e bike sharing – attraverso anche Regioni dove non si è investito oppure sono una totale integrazione modale e un biglietto unico, per raggiungere agevolmente la vostra destinazione finale, maglia nera nei pagamenti dei servizi. Il 2016 è indubbiamente l'anno di svolta del servizio che sia per studio, lavoro o piacere. Ieri, oggi e sempre ferroviario regionale; abbiamo lavorato con grande di più domani, insieme alle 14.660 donne e uomini del tenacia per rinnovare i contratti di servizio con le Trasporto Regionale, vogliamo dimostrarvi che è un Regioni. A queste ultime stiamo proponendo con- piacere accompagnarvi verso un’esperienza di viaggio tratti di lunga durata per pianificare e diluire meglio unica che vi porterà a usare sempre meno l’auto privata. //NOV2016


agenda//9

a cura di Laura D'Alessandro

50 anni di Corto Maltese Il celebre marinaio dei fumetti e il suo creatore Hugo Pratt sono i protagonisti della mostra allestita a Palazzo Pepoli di Bologna per celebrare il mezzo secolo della saga disegnata, tra le più famose al mondo. Oltre 400 opere in esposizione, tra disegni, acquerelli, chine, riviste e rarità. Gli appassionati del genere possono anche ammirare dal vivo le 164 tavole originali di Una ballata del mare salato, la storia del 1967 dove apparve per la prima volta Corto Maltese, segnando l’inizio di un vero e proprio mito letterario. Fino al 19 marzo 2017. www.mostrapratt.it

Hugo Pratt Corto Maltese. La giovinezza (1985)

© Cong SA, Svizzera

TODI APPY DAYS Dall'11 al 13 novembre torna il festival per scoprire tutte le novità in fatto di applicazioni, mobile e wearable technology. Ospitato nelle piazze e nei palazzi di Todi, in provincia di Perugia, propone dibattiti, seminari e workshop. Una vera e propria full immersion nell'universo digitale. www.appydays.it

ANIMALI NOTTURNI Dal 17 novembre al cinema il thriller romantico di Tom Ford vincitore del Leone d’Argento a Venezia. Con Jake Gyllenhaal. cinema.universalpictures.it

//NOV2016


10//agenda Cosa accade quando la breakdance incontra la musica classica? Per scoprirlo, basta assistere a Red Bull Flying Bach, lo show in programma domenica 6 novembre all’Auditorium Conciliazione di Roma. La crew berlinese Flying Steps, quattro volte campione del mondo, e la ballerina Virginia Tomarchio, trionfatrice di Amici 14 nel circuito danza, sono i protagonisti di questa performance unica nel suo genere. Movimenti contemporanei e virtuosismi da balletto si alternano sul palco per 70 minuti, con una colonna sonora che nasce dall’inusuale mix fra beat elettronici e il clavicembalo di Johann Sebastian Bach. www.auditoriumconciliazione.it

Graphic novel sulla storia di Sam. Per scrivere un articolo il giovane giornalista passa due mesi a New York senza parlare con nessuno.

ON TOUR Elisa live. La cantante friulana l’8 novembre è a Jesolo (VE), l’11 a Firenze, il 14 a Torino, il 19 e 20 a Roma, il 25 e 26 a Milano. elisatoffoli.com

Virginia Tomarchio

Un ballerino del gruppo Flying Steps

NOTE

Giacomo Bevilacqua Bao Publishing, pp. 192 € 21

© Carolina Amoretti

RED BULL FLYING BACH Photo Mauro Puccini/Red Bull Content Pool

IL SUONO DEL MONDO A MEMORIA

DOMENICA A TEATRO Al Momo di Venezia la domenica è dedicata ai più piccoli. Fino al 5 marzo 2017, sono previsti dieci spettacoli con i personaggi più celebri del mondo dell'infanzia. www.culturaspettacolovenezia.it/momo


12//protagonisti

NOTE


//13

RAGAZZA DEL TRENO

LA

IL ROMANZO DI PAULA HAWKINS DIVENTA UN FILM CON EMILY BLUNT. NELLE SALE ITALIANE DAL 3 NOVEMBRE di Antonella Caporaso Photo 2016 Storyteller Distribution Co./LLC

È stato il caso letterario del 2015. Pubblicato a inizio anno in 120mila copie, in breve tempo si è aggiudicato il primo posto nella best sellers list del New York Times, raggiungendo oltre 15 milioni di copie vendute nel mondo. Grazie a questo successo immediato, il romanzo di Paula Hawkins, La ragazza del treno, è diventato subito un film che, dal 3 novembre, arriva nelle sale italiane. Si tratta di un thriller psicologico in cui realtà e apparenza, bugie e verità si intrecciano in un crescendo inquietante, in cui nulla è come sembra. La trama è ispirata alla vita da pendolare dell’autrice dalla periferia verso il centro di Londra. «A volte il treno su cui viaggiavo si rompeva e si fermava, così potevo dare un’occhiata ai palazzi intorno e

a ciò che accadeva nei salotti delle persone. Speravo sempre di scorgere qualcosa di interessante, ma non succedeva mai. Allora ho iniziato a immaginare e così è nata la storia», racconta Hawkins. La protagonista del libro è Rachel Watson, una donna complessa e devastata dal recente divorzio, incapace di accettare il tradimento dell’ex marito. Ogni giorno, dal treno che la porta al lavoro, osserva la vita degli altri trasformandola in una vera e propria ossessione, mentre furtivamente sorseggia alcol da una finta bottiglia d’acqua. Fino a quando, una mattina, scrutando dal finestrino una coppia apparentemente perfetta che vive in uno degli edifici nei pressi dei binari, assiste a una scena che la sconvolge e si trova

//NOV2016


14//protagonisti improvvisamente coinvolta in un caso misterioso e sconcertante. L’ambito ruolo di protagonista è stato affidato all’attrice inglese Emily Blunt, nota al grande pubblico per pellicole come Il diavolo veste Prada, The Young Victoria ed Edge of Tomorrow. «Ho scoperto questo fenomeno editoriale grazie a mia sorella, che di professione fa l’agente letterario. Poi ho notato che in aereo e in metropolitana molte persone leggevano proprio quel libro. Così, quando i produttori cinematografici mi hanno proposto la parte, l’ho letto anch’io, in soli

due giorni. Sia tra le pagine sia nella sceneggiatura ho apprezzato il modo in cui sono state descritte donne in crisi e le loro ferite, perché le figure femminili vengono spesso idealizzate». Rachel, infatti, è un miscuglio di senso di colpa, solitudine e disperazione: «Ha un grande bisogno d’amore e trova conforto e sollievo nelle persone da cui è ossessionata. Provo grande simpatia per lei», conclude l’attrice. La pellicola è un’esclusiva per l’Italia di Leone Film Group, insieme a Rai Cinema e 01 Distribution. www.01distribution.it

Un'immagine dal set del film La ragazza del treno

Paula Hawkins Piemme, pp. 306 € 19,50

NOTE


16//gourmet

a cura di Silvia Del Vecchio Caponata di radici e tuberi della chef Entiana Osmenzeza, tra le protagoniste della Biennale Enogastronomica 2016

XCLUSIVE FOOD Vetrina privilegiata per le specialità made in Italy e non solo, la Biennale Enogastronomica di Firenze è di casa all’EX3 di viale Giannotti, in passato sede di mostre d'arte contemporanea, ma coinvolge anche ristoranti, piazze, il rinnovato Mercato Centrale e Palazzo Medici Riccardi. Ben 18 giorni di manifestazione che sapranno attrarre il pubblico «grazie al coinvolgimento di tutti i soggetti del settore e a idee innovative capaci di trasmettere la cultura del benessere e della qualità a tavola», spiega il direttore artistico Leonardo Romanelli. «Gli appuntamenti abbracciano diverse discipline, dalla musica alla letteratura, affinché il cibo non sia soltanto nutrimento del corpo ma anche dell’anima. A guidare i visitatori ci sono talenti emergenti e chef stellati come Cristiano Tomei, Marco Stabile, Entiana Osmenzeza, Deborah Corsi, Luca Landi, Peter Brunel, Terry Giacomello e Alessandro Della Tommasina». Ricco il programma del Fuori Biennale che, oltre a coinvolgere molte location fiorentine, domenica 20 si spinge fino a Roma per NOTE

L’arte del mangiar bene alla Biennale Enogastronomica di Firenze. dal 10 al 28 novembre


//17

MIL

va

ANO

OLI

NAP

© K ant ar uk

ROM

A Bl ase

tti

Santino Cannamela Presidente della Biennale Enogastronomica 2016

Gustus I sapori mediterranei sono protagonisti alla Mostra d’Oltremare dal 20 al 22 novembre. www.gustusnapoli.com

rt lbe ©A

o

Leonardo Romanelli Direttore artistico della Biennale Enogastronomica 2016

Pi tz an © Fr

Golosaria A Fieramilanocity dal 5 al 7 novembre si celebra il cibo come fattore di civiltà. www.golosaria.it

es a/La Pr se szk nie g A

brindare a Life of Wine, l'evento dedicato alle vecchie annate di grandi cantine. «Un vero assaggio gourmet d’autunno con prodotti d’eccellenza legati alla stagionalità», aggiunge il presidente Santino Cannamela. «Riflettori accesi su vino, olio extravergine d’oliva appena spremuto e dolci natalizi, in particolare il panettone che i più famosi pasticcieri italiani proporranno sia in versione tradizionale sia con ricette originali. Negli ultimi dieci anni il mondo dell’enogastronomia si è arricchito di creatività, sperimentazione e conoscenze tecniche». La Biennale, conclude Cannamela, «punta proprio a trasferire questo patrimonio al grande pubblico attraverso la riscoperta di materie prime locali, spesso povere e a basso costo, per rendere l’alta scuola culinaria italiana accessibile e godibile a tutti». www.biennaleenogastronomica.it

Taste of Excellence Food e innovazione dal 25 al 28 novembre nella rassegna gourmet al Set di via Tirso. www.tasteofexcellence.it Biennale Enogastronomica 2014

//NOV2016


18//focus Sou Fujimoto Architects House NA (2011) Tokyo © Iwan Baan

NOTE


//19

THE JAPANESE HOUSE

Dal 9 novembre al MAXXI di Roma oltre 30 architetti giapponesi interpretano il tema della casa di Rosa Ruffo

Dopo la Seconda guerra mondiale il Giappone vede le proprie città trasformarsi in centri vitali, apparentemente disordinati e in continua espansione. Gli edifici vengono continuamente costruiti, demoliti e ristrutturati, diventando il fulcro di un cambiamento epocale. La mostra The Japanese House, al MAXXI di Roma dal 9 novembre al 26 febbraio 2017, racconta la centralità della casa nella società del Sol Levante attraverso il lavoro di oltre 30 archistar nipponiche. Tre i temi affrontati. Il primo è la convivenza tra tradizione e innovazione, che si ritrova nelle costruzioni in legno di Kenzo Tange ma anche in progetti più esplicitamente d’avanguardia, come la Sky House di Kikutake, o in quelli più recenti di Sanaa e Toyo Ito. Il secondo è la continuità tra interno ed esterno, tra materiali antichi e tecnologicamente avanzati, visibile nelle progettazioni di Shirai,

Sakamoto e Kengo Kuma. Infine, il ruolo dello spazio domestico, sospeso tra sobrietà scintoista e minimalismo occidentale, che rappresenta una chiave d’accesso privilegiata all’intera cultura metropolitana del Paese. Un concetto ben interpretato da Shinoara, Ryue Nishizawa e Sou Fujimoto. L’allestimento dell’esposizione punta a rievocare la sensazione fisica delle co-

struzioni presentate, nella loro funzionalità pratica e psicologica. Completano il percorso opere di artisti, film-maker, disegnatori di anime e fotografi, che rendono più immediata la comprensione del rapporto esistente tra l’uomo e il focolare, ampliando lo sguardo del visitatore su una cultura infinitamente attraente. www.fondazionemaxxi.it

Office of Ryue Nishizawa Moriyama House (2005) © Takeshi Homma

//NOV2016


DICO STOP ALL’EVASIONE

Fotolia.com - © FS Italiane | DCCEM

NUOVO BIGLIETTO REGIONALE

VALIDO ESCLUSIVAMENTE IL GIORNO DEL VIAGGIO SELF SERVICE

BIGLIETTERIE

AGENZIE

TABACCHI

SISAL

LOTTOMATICA

TRENITALIA.COM

APP TRENITALIA

Al momento dell’acquisto, è necessario indicare il giorno in cui vuoi viaggiare: la data di viaggio prescelta sarà riportata sul biglietto. Prima di salire a bordo del treno, valida il biglietto e concludi il viaggio entro 4 ore dalla validazione o verifica il termine riportato sul biglietto. Se vorrai viaggiare in un altro giorno, ricorda che il cambio data potrà essere effettuato fino alle 23:59 del giorno prima del viaggio acquistato. Il cambio data sarà gratuito presso le self service e le biglietterie, a pagamento presso punti vendita SisalPay, Sir Tabaccai e LIS PAGA di Lottomatica (0,50 euro a biglietto) e presso le agenzie di viaggio, dove potrai cambiare solo i biglietti ivi acquistati (fee variabile). Inoltre, i titoli di viaggio acquistati su trenitalia.com e App Trenitalia seguono le regole di utilizzo dei biglietti elettronici regionali.

Il piacere di accompagnarvi

www.nuovobigliettoregionale.it


tendenze//21

a cura di Ilaria Perrotta

Yves Saint-Laurent Autunno-Inverno 2016-17

Kenzo Autunno-Inverno 2016-17

Sempre più anni ’80. Spopola l'epoca degli eccessi di stile e dei capelli iper cotonati. Gli Eighties imperano al cinema: il 9 novembre esce il film Sing Street, diretto da John Carney e ambientato ai tempi d’oro dei Duran Duran. Nel campo della moda, Yves Saint Laurent e Kenzo questo inverno propongono volumi extra size, tessuti lamé e maniche a sbuffo che sarebbero piaciute tanto a Lady D.

Mango Collezione Autunno-Inverno 2016-17 ispirata agli anni '80

Locandina del film Sing Street

//NOV2016


22//tendenze UP-TO-DATE Fantasia italiana di Luisa è la limited edition di praline in vendita nelle migliori pasticcerie, che celebra l’unione tra la casa di moda Luisa Spagnoli e il brand del cioccolato Perugina. www.luisaspagnoli.it

HI-TECH Piquadro ha creato la nuova travel collection intelligente. Tramite un dispositivo connesso via app allo smartphone, la linea di valigie Move2 attiva una suoneria se ci si allontana dai propri bagagli. www.piquadro.com L’attore Aaron Diaz

© Alexander Tamargo/Getty Images

TV L’8 novembre alle 21 su Fox parte la seconda stagione di Quantico, il serial thriller su un gruppo di reclute dell’Fbi. New entry l’attore messicano Aaron Diaz nel ruolo di un fotoreporter. www.foxtv.it

NOTE

MUST HAVE I coloratissimi anni ’80 non passano mai di moda

Borsa secchiello argento metal Accessorize

Blush rosa 80’s Cheeks Wycon

Giubbotto jeans smanicato Stradivarius


Š Julien Eichinger/Fotolia.com

24//

NOTE


zoom//25

sharing r evolution Il 15 e 16 novembre a Milano appuntamento con l’economia collaborativa

© Julien Eichinger/Fotolia.com

Non solo Uber e Airbnb. In Italia l’economia della condivisione non coincide con le grandi piattaforme, ma è costituita soprattutto da una serie di esperienze locali che utilizzano strumenti digitali peer to peer per favorire lo sviluppo del territorio. «Piccoli progetti che sul piano della competizione mondiale sono fuori concorso, ma incarnano l’anima più profonda di questo modello innovativo», spiega Ivana Pais, curatrice scientifica di Sharitaly che il 15 e 16 novembre a Milano prova a fare il punto sulle prospettive del mercato basato sullo scambio e il noleggio di beni, servizi e competenze. «Nel 2013 ci siamo concentrati sulla comprensione del fenomeno, poi sulla sua

© alphaspirit/Fotolia.com

di Michela Gentili

Tra dieci anni il mercato della condivisione in Italia potrebbe valere 14 miliardi di euro

regolamentazione, mentre nell’edizione successiva abbiamo coinvolto interlocutori esclusi dal dibattito pubblico», aggiunge Marta Mainieri, coordinatrice dell’evento organizzato dall’associazione Collaboriamo e dal laboratorio dell’Università Cattolica Trailab. «Quest’anno ci interessa l’impatto sulla crescita del Paese e su macro aree come lavoro, finanza, welfare». Secondo uno studio dell’Università di Pavia, infatti, nel 2015 l’economia della condivisione in Italia ha avuto un giro d’affari pari a tre miliardi e mezzo di euro. Tra dieci anni potrebbe valerne 14 e, nella migliore delle ipotesi, superare addirittura i 25. sharitaly.com //NOV2016


next stop//27

IL PECCI

SI FA IN DUE Il nuovo Centro per l’arte contemporanea di Prato riapre con spazi raddoppiati di Sandra Gesualdi Photo Lineashow

Un’antenna flessa per captare idee e stimoli nuovi dal territorio e una struttura avveniristica che circonda a mezza luna la costruzione originaria di Italo Gamberini. Sembra una navicella spaziale color oro il nuovo ampliamento progettato dall’architetto olandese Maurice Nio, che ha raddoppiato lo spazio del Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci di Prato modificandone decisamente il profilo. Fin dalla sua fondazione, nel 1988, la finalità del museo toscano è stata quella di esporre, collezionare, conservare, ma soprattutto documentare e far conoscere, le ricerche artistiche più avanzate, sondando tutti i settori: dal cinema al design, dall’architettura alla musica fino alla moda, sempre cercando di valorizzare il dialogo tra arte e territorio. In occasione della riapertura, gli oltre 3.000 m² di area espositiva sono invasi dalla mostraLa fine del mondo, curata dal direttore Fabio Cavallucci e allestita fino al 19 marzo 2017. «Nessun concetto catastrofico o apocalittico, ma solo l’espressione di uno stato d'animo che ci attraversa tutti», assicura Cavallucci. Dallo svizzero Thomas Hirschhorn, con la grande installazione di apertura che rappresenta il crollo di un soffitto, alla mappa luminosa di Carlos Garaicoa fino alla suggestiva installazione da percorrere di Henrique Oliveira, ma anche la cantante Björk, il musicista elettronico Joakim, l’architetto Didier Fiuza Faustino e l’attore Ingresso scontato Pippo Delbono. Non mancano i protagonisti del secolo scorso come Marcel per i clienti Trenitalia Duchamp, Pablo Picasso e Umberto Boccioni. www.centropecci.it

//NOV2016


28//INFORMAZIONE PUBBLICITARIA

NOTE


© Digital Media - FS Italiane © Digital Media - FS Italiane

SEMPRE CONNESSI

SU

EW

S _IT

AP

S .I T

SR A DI O

N

EW

W

FS

FR

E C C I A .T

V

www.trenitalia.com

I

E

IS

P TREN

FS N

U

S

N

TA

@F

news 30 flotta 34

LI A

con i digital media

L

A

//NOV2016


30//trenitalia news TRENI REGIONALI SEMPRE PIÙ AFFIDABILI INTERNET OF THINGS E BIG DATA AL SERVIZIO DELLA MOBILITÀ. UN SISTEMA DIGITALE DI MANUTENZIONE DINAMICA, IMPLEMENTATO DA TRENITALIA E SAP, PERMETTE DI PREVENIRE POSSIBILI GUASTI di Serena Berardi Photo Digital Media - FS Italiane

Prevenire è meglio che curare. Il vecchio adagio popolare potrebbe adattarsi anche alla “salute” dei treni. A fine settembre Trenitalia ha presentato il Dynamic Maintenance Management System, che utilizza la tecnologia Internet of Things di SAP® e fornisce modelli predittivi per una manutenzione

NOTE

mirata nel tempo e localizzata su determinati componenti ferroviari. L’attività manutentiva può essere sia correttiva, se s’interviene durante o dopo il verificarsi di un’anomalia, sia preventiva, quando si agisce con cicli programmati in base ad alcune varia-


//31 bili come le soglie chilometriche. Oggi le tecnologie digitali e i big data hanno permesso un balzo in avanti: Trenitalia sta installando su tutti i treni dei sensori che monitorano le condizioni tecniche ed elettriche e altri indicatori di performance. I dati sono raccolti nella piattaforma SAP Hana e sono poi analizzati per prevenire l’insorgere di anomalie. «Essere in grado di anticipare le attività di manutenzione ci consente di migliorare gli standard di qualità», conferma il direttore dei Sistemi informativi, Danilo Gismondi. A guadagnarci sono i clienti che possono contare su una maggiore affidabilità. Queste innovazioni, che riducono i costi di manutenzione quasi del 10%, riguardano anche i treni regionali, il cui servizio è in costante evoluzione. A settembre ha fatto registrare ottime performance di puntualità (91%) e regolarità (cancellazioni sotto l’1%).

Il nuovo treno Jazz con la livrea della Provincia autonoma di Trento

NUOVI JAZZ A TRENTO SI ARRICCHISCE L’ESPERIENZA DI VIAGGIO PER I PENDOLARi di Luca Mattei

Tre nuovi Jazz di ultima generazione in circolazione sulla linea del Brennero. Sono solo i primi di un lotto di sei, destinati a migliorare confort e regolarità di viaggio. Gli ultimi saranno consegnati da Alstom entro l'anno. Si tratta di un’importante operazione resa possibile dalla durata di nove anni del rapporto contrattuale tra Trenitalia e la Provincia autonoma di Trento, che permette di fatto il rinnovo di una quota rilevante della flotta sulla linea. L’età media complessiva dei treni impiegati in Trentino scenderà così a 6,9 anni, livello eccezionale rispetto all'attuale quota di 26,1 anni attribuibile alle tradizionali carrozze media distanza, comunque trainate da locomotori più recenti. Dopo gli ultimi arrivi del Jazz in Sicilia e dei Vivalto in Emilia e Veneto, prosegue il rinnovo della flotta regionale, in attesa di un ulteriore investimento di circa 4,5 miliardi di euro. Il programma nazionale firmato ad agosto prevede la produzione di 500 nuovi treni, la cui fornitura si attiverà nell’arco di tre anni. //NOV2016


adi

FS Italiane

©D igit al M e

32//trenitalia news

NOTE

NUOVO PIANO PER IL TRASPORTO PIEMONTESE Un programma di miglioramento dell’offerta complessiva. Questa la novità presente nella delibera della Giunta regionale del Piemonte che determina tre tipi di affidamento: tramite gare, per i servizi ferroviari regionali integrabili con quelli automobilistici e per ripristinare linee attualmente sospese; diretto, per il Servizio Ferroviario Metropolitano di Torino, dove l’agenzia regionale ha avviato un’istruttoria con Trenitalia e Gruppo Torinese Trasporti; a lunga durata, assegnato a Trenitalia per i servizi ferroviari veloci piemontesi, per i quali si prevede nuovo materiale rotabile e maggiori velocità e frequenza. Rilevante l’impegno per una nuova politica tariffaria, volta a favorire l’integrazione tra i gestori del trasporto pubblico regionale, i servizi per disabili, il trasporto di bici, nonché forme di indennizzo in caso di ritardi e disservizi.

LOTTA ALL’EVASIONE No ticket, no parti. È un’attività sistemica quella condotta da un pool nazionale di Trenitalia, con verifiche sui treni e nelle stazioni dove il fenomeno evasivo è più significativo. In due settimane in Veneto e Trentino, tra le 51mila persone ispezionate, quattromila non erano in regola. Cifre simili in Toscana: dei 50mila viaggiatori controllati, sempre in 14 giorni, quattromila erano sprovvisti di biglietto.

VENEZIA BY NIGHT Viaggio gratis per i pendolari notturni. La promozione è valida fino al 12 febbraio 2017 per gli abbonati del Veneto che si spostano dopo la mezzanotte verso Vicenza, Verona, Portogruaro e Conegliano, accompagnati da un passeggero con ticket di corsa semplice avente come origine la stazione di Venezia S. Lucia.

RIVENDITORE UFFICIALE

PUNTI VENDITA IN TUTTA ITALIA Nelle ricevitorie Lottomatica e Sisal Pay e presso i tabaccai è possibile acquistare e modificare i biglietti ferroviari. Sono 69.468 in tutto lo Stivale, in particolare 7.374 nel Lazio, 7.009 in Campania e 5.493 in Sicilia. A questi si aggiungono le circa 2.500 biglietterie e self-service di stazione e le 6.700 agenzie di viaggio convenzionate. In tutto quasi 80mila punti vendita dedicati soprattutto a chi non ha ancora dimestichezza con i canali di acquisto digitali di Trenitalia che, nel corso del 2016, hanno conosciuto un vero boom (+52%).

L. M.


34//flotta Composizione 2 Piani - 4/7 carrozze Configurazioni Regionale Regioni Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Piemonte, Toscana, Veneto Velocità Massima 160 Km/h (3kV) Passeggeri Seduti: da 504 a 846 (+2 postazioni HK per persone a mobilità ridotta) In piedi: da 344 a 609

Composizione 4/5/6 carrozze Multipla: fino a 2 unità Configurazioni Base - Metropolitana Aeroportuale Regioni Abruzzo, Campania, Lazio, Lombardia, Marche, Piemonte, Sicilia, Toscana, Trentino Alto Adige, Umbria Velocità Massima 160 Km/h (3kV) - 125 km/h (1,5kv) Passeggeri Seduti: da 200 a 288 (+2 postazioni HK per persone a mobilità ridotta) In piedi: da 145 a 21

Composizione Monopiano - 3 carrozze Configurazioni Regionale Regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Marche, Toscana, Veneto Velocità Massima 130Km/h Passeggeri Seduti: da 152 a 159 (+2 postazioni HK per persone a mobilità ridotta) In piedi: 153

NOTE


L’evoluzione della velocità Nuovo standard WiFi 802.11ad Talon AD7200

Router WiFi multi banda

Talon AD7200 rivoluziona la tua concezione di velocità. Con tecnologia wireless AD di ultima generazione, raggiunge velocità fino a 4600 Mbps sulla nuovissima banda 60 GHz.

Tre bande WiFi distinte cooperano per una velocità complessiva di 7200 Mbps creando una rete a cui connettere più dispositivi contemporaneamente.

Il processore Dual-Core da 1.4 GHz gestisce la presenza di molti utenti connessi in rete: così tutti in casa possono navigare, guardare film in streaming e giocare online simultaneamente.

Inquadra il QR CODE e scopri di più

TP-Link Italia

www.tp-link.it

support.it@tp-link.com

TP-Link è fornitore a livello mondiale di prodotti di networking SOHO e uno dei maggiori player sul mercato globale, con prodotti disponibili in oltre 120 Paesi e decine di milioni di clienti. L’azienda è impegnata in ricerca e sviluppo per assicurare efficienza e qualità dei prodotti e garantire ai propri clienti un’esperienza wireless di massimo livello.

Note - novembre 2016 - numero 15  

In copertina: "La ragazza del treno", il romanzo di Paula Hawkins diventa un film con Emily Blunt

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you