Page 1

Katalog_02_2017_Layout 1 03.10.2017 12:12 Seite 1

herbst autunno

2017


Katalog_02_2017_Layout 1 03.10.2017 12:20 Seite 2

Norbert C. Kaser (1947-1978), probabilmente il più grande poeta italiano di lingua tedesca

L’opera poetica di Norbert C. Kaser, presentata qui in un’antologia con una nuova traduzione di poesie e testi in prosa in lingua italiana e testo originale a fronte, è parte integrante – anche se ancora poco conosciuta, soprattutto in Italia – della letteratura del Novecento. Poeta italiano di lingua tedesca, Kaser ha scritto poesie in tedesco e in italiano, testi poetici in prosa per i suoi allievi delle scuole elementari di montagna, testi satirici, d’agitazione e polemici sulla situazione politica e di costume della sua terra e della sua epoca. Quest’antologia vuole presentare un ampio ventaglio della sua produzione letteraria sua, mettendo però l’accento sulla poesia, cuore del lavoro dell’autore. La poetica di Kaser si distingue per una lingua nuova, asciutta, chiara e precisa che si avvale anche di influenze dialettali e di altre lingue.


Katalog_02_2017_Layout 1 03.10.2017 12:12 Seite 3

Nuova antologia e nuova traduzione di poesie e testi in prosa di Norbert C. Kaser, padre della letteratura sudtirolese e uno dei maggiori poeti tedeschi del dopoguerra. La sua poetica sensibile e combattiva e la sua lingua rigorosa e tagliente ne fanno uno scrittore unico nel panorama letterario nazionale ed europeo.

Norbert C. Kaser nasce il 19 aprile 1947 a Bressanone, figlio di Paula Thum che dopo la sua nascita sposerà Franz Kaser che riconosce il figlio. Cresce a Brunico dove frequenta il Liceo Classico. Solo al terzo tentativo, nel luglio 1969 e dopo un breve periodo passato nel convento dei frati Cappuccini di Brunico, riuscirà a conseguire la maturità. Lo stesso anno suscita grande scalpore un suo intervento al convegno della Südtiroler Hochschülerschaft (l’Associazione sudtirolese degli studenti universitari)nel quale critica in modo aspro e con sarcasmo la letteratura sudtirolese dell’anteguerra, ma rivendica allo stesso tempo la nascita di una letteratura nuova e combattiva contro la pusillanimità imperante. Norbert C. Kaser, da un giorno all’altro, diventa l’enfant terrible della scena letteraria tirolese. Gli anni seguenti Kaser li passa a Vienna, studente di storia dell’arte, e in Norvegia. Tornato in Alto Adige nel 1971 svolge lavori da maestro supplente in diverse scuole elementari di montagna, pubblica articoli di critica sociale e culturale su giornali e riviste locali e intraprende diversi viaggi, brevi ma significativi. Dedito sempre di più all’alcool, subisce diversi ricoveri, ma s’impegna anche politicamente nel Partito Comunista Italiano ed esce dalla chiesa cattolica. Kaser muore il 21 agosto 1978 nell’ospedale di Brunico in seguito a una cirrosi epatica. Già da prima dell’esperienza di frate cappuccino Kaser scrive poesie e continua – con periodi più produttivi ed altri meno – fino a poche settimane prima della sua morte. Solo dopo la sua morte però, le sue poesie e i suoi scritti, dispersi e a volte incompleti, sono stati raccolti dapprima in diverse antologie e poi nel 1988 nell’opera completa in tre volumi (Poesia, Prosa, Lettere) presso l’editore Haymon di Innsbruck.

Norber C. Kaser

rancore mi cresce nel ventre

Poesia & prosa 1968-1978. Un’antologia Settembre 2017, pp. 492 S., 13,5x20,5 cm cartonato con sovracoperta Euro 20,00 ISBN 978-88-7223-288-0


Katalog_02_2017_Layout 1 03.10.2017 12:22 Seite 4

Das außergewöhnliche Leben der Riesin von Tirol in fünfundzwanzig Fragmenten Ein einzigartiges Schicksal, eine wundervolle Geschichte, eine überraschende Welt in einer einfühlsamen Erzählung. In suggestiven Bildern zeichnet der Bozner Autor Lorenzo Ferrarese das Leben der Maria Faßnauer (1879-1917). Die aus dem Ridnauntal in Südtirol stammende Frau führte ein außergewöhnliches Leben und war um die Jahrhundertwende eine weit über die Landesgrenzen hinaus bekannte Persönlichkeit. Als Riesin von Tirol stand sie in ganz Europa auf der Bühne, unter anderem im Panoptikum von Berlin, beim Kaiser in Wien und sogar in London. Lorenzo Ferrarese basiert seine Lebensgeschichte in Fragmenten auf historische Fakten und erzählt einfühlsam und phantasievolle wie es gewesen sein könnte, dieses Leben der Riesin von Tirol, Mariedl Faßnauer.

Lorenzo Ferrarese

Die Riesin von Tirol

Aus dem Italienischen von Sonja Steger

Dezember 2017, 144 S. ca., 13,5 x 20,5 cm Euro 12,00 ISBN 978-88-7223-292-7

Lorenzo Ferrarese lebt in Bozen und arbeitet in der öffentlichen Verwaltung. Er studierte Kunstgeschichte an der Universität Trient und befasste sich eingehend mit dem Siegesdenkmal und dem Herzogspalast in Bozen. Er hielt Einführungskurse in die italienische Kunstgeschichte im Rahmen des Italienischunterrichts an der Universität Riga. Er hat mit seine Erzählungen an verschiedenen Literaturwettbewerben teilgenommen und 2001 den »Premio Merano Europa« gewonnen. Verschiedene Erzählungen und Artikel von ihm sind in Zeitschriften und Sammelbänden erschienen.


Katalog_02_2017_Layout 1 04.10.2017 15:00 Seite 5

La vita che Micòl avrebbe potuto avere se…

Nel 1962 Giorgio Bassani pubblicò Il giardino dei Finzi-Contini, che racconta l’amore impossibile di un giovane per Micòl, ragazza ebrea che finirà deportata. Un destino che Waltraud Mittich, scrittrice sudtirolese, non ha mai voluto accettare. Così in questo breve romanzo immagina la vita che Micòl avrebbe potuto avere se le cose fossero andate diversamente e, mezzo secolo dopo, ne riprende e prosegue la storia. La ragazza diventa una donna capace di elaborare un proprio canone di femminilità che la conduca alla libertà e all’autoaffermazione. Waltraud Mittich narra con empatia la vita di questa donna ebrea che porta la stella ma anche il velo, o che cammina sulle zeppe con un boa di piume attorno al collo. Nel giardino dei Finzi-Contini del resto è possibile correggere la realtà. Con questo suo omaggio a Giorgio Bassani l’autrice tratteggia la possibile esistenza ulteriore di un personaggio letterario, declinandola in una varietà di stili e registri entro la quale si riflettono gli orrori e le conquiste del ventesimo secolo.

Waltraud Mittich

Micòl

Traduzione dal tedesco di Giovanna Ianeselli e Stefano Zangrando

Waltraud Mittich, nata a Bad Ischl nel 1946, dal 1952 si è trasferita in Sudtirolo. Ha studiato Lingue e letterature straniere e moderne all’Università di Padova e successivamente ha lavorato come insegnante. La pubblicazione precedente è il romanzo Abschied von der Serenissima (edition Laurin, Innsbruck)

Ottobre 2017, 128 p. ca., 13,5 x 20,5 cm Euro 12,00 ISBN 978-88-7223-290-3


Katalog_02_2017_Layout 1 03.10.2017 12:14 Seite 6

Storiografia e Narrazione

Fin dall’antichità ci si è interrogati sui complessi rapporti che intercorrono tra la storiografia e la letteratura. Negli ultimi decenni il tema si è fatto sempre più importante e dibattuto, sulla scia delle suggestioni avanzate dal decostruzionismo del discorso storico, dalla micro-storia, dall’oral history etc. Nel contesto di rapida metamorfosi dell’universo teorico, epistemologico e comunicativo degli ultimi decenni, potrebbe persino sembrare che la storiografia e la letteratura siano arrivate, sotto certi aspetti, a scambiarsi i loro ruoli tradizionali. Il libro approfondisce il tema applicandolo al contesto dell’Alto Adige/Südtirol, le cui particolari vicende storiche (annessione, politiche di assimilazione, Opzioni, guerra, tensioni etniche e attentati terroristici) sono entrate da tempo, con sempre maggiore intensità, nella rielaborazione letteraria. Oltre a saggi di contestualizzazione storico-letteraria, il volume raccoglie le riflessioni di storici e scrittori, di lingua tedesca e italiana, particolarmente coinvolti dal confronto rispettivamente con la narrazione e con la storia. Un invito ad approfondire e coltivare tale rapporto, destinato nel prossimo futuro a diventare sempre più importante.

Contributi di • Alessandro Costazza (ital.) • Joachim Gatterer (ted./ital.) • Sepp Mall (ted./ital.) • Francesca Melandri (ital.) • Carlo Romeo (ital.) • Andrea Rossi (ital.) • Anna Rottensteiner (ted./ital.) • Paolo Valente (ital.) • Martha Verdorfer (ted./ital.)


Katalog_02_2017_Layout 1 03.10.2017 12:14 Seite 7

“Quando ci occupiamo della storia, ci occupiamo sempre di immagini già confezionate, incise nel profondo della nostra mente, che abbiamo fissato incessantemente, mentre la verità è da qualche altra parte, in un altrove non ancora scoperto da nessuno.” (W. G. Sebald, Austerlitz)

Alessandro Costazza, professore Ordinario di Letteratura tedesca presso l’Università Statale di Milano. Ha pubblicato studi sull’estetica del Settecento in Germania e in Italia, sulla teoria della traduzione, sul rapporto tra letteratura e filosofia e sulla rappresentazione della shoah. Si è occupato in diverse pubblicazioni anche della letteratura sudtirolese del dopoguerra. Carlo Romeo, insegna presso il liceo classico di Bolzano. È autore di ricerche di storia regionale moderna e contemporanea. I suoi campi di ricerca sono le lotte nazionali nel Tirolo storico, la politica fascista, le Opzioni, la Seconda guerra mondiale e la Resistenza, l’autonomia altoatesina, gli aspetti culturali e identitari dei gruppi linguistici in Alto Adige/Südtirol.

Alessandro Costazza / Carlo Romeo (a cura di)

Storia e narrazione in Alto Adige / Südtirol Settembre 2017, 193 p., 14 x 21 cm Euro 15,00 ISBN 978-88-7223-291-0


Katalog_02_2017_Layout 1 03.10.2017 12:14 Seite 8

L’Alto Adige nei saggi politico-storici degli ultimi settant’anni

L’antologia nasce come contributo al dibattito sulla storia dell’Alto Adige nel ’900 e in particolare, come testimonianza del dibattito che il dipanarsi delle vicende politiche altoatesine ha prodotto nel corpo politico e intellettuale italiano dall’inizio degli anni ’50 in poi. Le pagine selezionate provengono in egual misura da saggi di tipo prettamente politico e da opere a carattere storico. Gli autori sono personaggi di estrazione locale e osservatori esterni. Il ventaglio delle opinioni rappresentate copre, o così almeno sperano i curatori, tutto l’arco delle opinioni espresse nell’ambito di un dibattito spesso concitato ed aspro. Il confronto tra le opinioni di ieri e la realtà di oggi può essere utile anche per interpretare il futuro di una terra così singolare come l’Alto Adige.

Gabriele Di Luca. Nato a Livorno, si è laureato in Filosofia all'Università di Bologna e risiede da quasi vent’anni in provincia di Bolzano, dove esercita le professioni d'insegnante, traduttore e giornalista. Editorialistadel quotidiano «Corriere dell’Alto Adige», collabora con il portale d'informazione bilingue «salto.bz». Maurizio Ferrandi, bolzanino di nascita, si è laureato con una tesi sugli accordi Hitler-Mussolini del 1939 e le opzioni di cittadinanza. Ha fatto parte delle redazioni del quotidiano «l’Adige», di «TVA Televisione delle Alpi» e del quotidiano «Alto Adige». Per venticinque anni ha lavorato presso la RAI di Bolzano; attualemente collabora con il portale d'informazione bilingue «salto.bz». Nella collana territorio/Gesellschaft, Edizioni alphabeta Verlag ha pubblicato “Al Brennero ci siamo e ci resteremo…” (2016) e Dibattiti e dinamite (2017)


Katalog_02_2017_Layout 1 04.10.2017 15:02 Seite 9

1950-1972

DALL’INDICE DEL VOLUME PRIMO LA GRANDE CRISI PAOLO ALATRI / EDO VALLINI: il problema altoatesino visto “da sinistra”. 1961 CARLO BATTISTI: sulle orme di Ettore Tolomei. 1961 RENATO CAJOLI: intransigente difesa dell’italianità. 1961 PALMIRO BOSCHESI: la speranza di un’intesa. 1957 MARIO TOSCANO: le ragioni dell’Italia al tavolo della diplomazia. 1957 UMBERTO SEGRE: uno sguardo critico. 1950-1969 GIANNI BIANCO: la via del tritolo. 1963 MAURO SCOCCIMARRO: il PCI e l’Alto Adige. 1960 LEOPOLDO SOFISTI: il lamento degli italianissimi. 1950 La lettera di RENATO MAZZONI: un “questurino” che ragiona. 1957 ANTONIO MANFREDI: Alto Adige e poesia. 1963 ROMANO BRACALINI: un onesto cronista. 1968 DAL CONVEGNO DEL MULINO 3 E 4 NOVEMBRE 1961 Il convegno LIDIA MENAPACE e GIUSEPPE FARIAS: Il coraggio di una svolta. ANDREA MITOLO: sulle orme del Duce. RENATO BALLARDINI: il socialismo e le autonomie. ALTIERO SPINELLI: Europa e Alto Adige

DISCUTENDO CON LA COMMISSIONE DEI 19 (TRIBUNA LIBERA) La Commissione dei 19 e il suo destino. Ott.-Nov. 1961 ANGELO FACCHIN: un democristiano “tricolore”. ANDREA MASCAGNI: comunista e autonomista UGO NIUTTA: l’opinione di un tecnico. LA PROVINCIA DIFFICILE – IL RACCONTO DI CLAUDIO NOLET Il lungo racconto di un attento osservatore 1961 – 1965 – 1972

Gabriele Di Luca / Maurizio Ferrandi (a cura di)

Pensare l’Alto Adige

Frammenti del dibattito italiano su una terra di frontiera. Un’antologia Volume primo 1950-1972 Dicembre 2017, 400 p. ca., 14 x 21 cm, Euro 20,00 ISBN 978-88-7223-293-4


Katalog_02_2017_Layout 1 03.10.2017 12:15 Seite 10

La questione dell’Alto Adige raccontata dalla tribuna parlamentare Quest’opera, articolata in due volumi, propone un punto di osservazione affacciato sulle aule della Camera e del Senato italiani, del Nationalrat austriaco, del Reichstag e del Bundestag germanici, ma anche della Camera dei Comuni e dei Lords in Inghilterra o dell’Assemblea Generale dell’Onu a New York. Il primo volume, Al Brennero ci siamo e ci resteremo, ripropone le vicende del primo dopoguerra e lungo periodo nel quale le dittature fascista e nazista negano ogni e qualsiasi libertà democratica, il secondo volume Dibattiti e dinamite riprende il filo spezzato dagli avvenimenti bellici e lo segue, attraverso il fallito tentativo di attuare l’Accordo di Parigi con la prima autonomia regionale, attraverso la lunga ed esplosiva crisi degli anni ’60, sino ad una nuova intesa e alla sua lunga e difficile attuazione.

Maurizio Ferrandi

Dibattiti e dinamite

Cronache parlamentari della questione altoatesina Volume secondo – 1945-1992 Ottobre 2017, 360 p. ca., 14 x 21 cm, Euro 15,00 ISBN 978-88-7223-277-4

Maurizio Ferrandi, bolzanino di nascita, si è laureato con una tesi sugli accordi Hitler-Mussolini del 1939 e le opzioni di cittadinanza. Mentre lavorava presso le redazioni del quotidiano «l’Adige», di «TVA Televisione delle Alpi» e del quotidiano «Alto Adige», ha scritto un libro sulla storia della Fiera di Bolzano e la biografia di Ettore Tolomei (L’uomo che inventò l’Alto Adige, Publilux, Trento 1986). Per venticinque anni ha lavorato presso la RAI di Bolzano, realizzando tra l’altro diversi programmi a carattere storico sul la chiusura del “Pacchetto” e sull’“Accordo Degasperi Gruber”. Nel 2015 è comparso in libreria il volume Mussolini e l’Alto Adige, Curcu & Genovese ed.


IL CRISTALLO

Katalog_02_2017_Layout 1 03.10.2017 12:15 Seite 11

RASSEGNA DI VARIA UMANITÀ

CENTRO DI CULTURA DELL’ALTO ADIGE Direttore: Carlo Bertorelle

La nuova serie de IL CRISTALLO, rivista storica, fondata oltre cinquant’anni fa da Giuseppe Negri, Claudio Nolet e un gruppo di altri intellettuali (tra cui Luigi Serravalli, Piero Siena, ecc.), vuole da una parte “non disperdere un patrimonio che ha onorato la cultura altoatesina e la ha fatta conoscere al resto del paese, e dall’altra aggiornare questa eredità, aprirla a nuovi contenuti, nuovi linguaggi, nuovi interessi più legati alle dinamiche dei soggetti che vivono in questa terra e che implicano anche un cambiamento rispetto ai tradizionali paradigmi della realtà.” (Carlo Bertorelle, direttore) La rivista riprende le ben collaudate Cronache politiche alto-atesine che raccontano i fatti ed eventi più salienti del semestre passato e amplia il panorama con interventi dal mondo della filosofia, della letteratura, della sociologia, così come dal mondo del teatro e del cinema, delle arti visive, oltre ad affrontare in ogni numero un tema d’attualità con un dossier di ampio spettro.

Nel prossimo numero:

• • • • • • • •

Scrittori e lettori in Alto Adige La revisione dell’art. 19 dello Statuto di autonomia La villa romana di Appiano Questioni di toponomastica Rappresentanza politica e flussi elettorali tra gli italiani nei comuni altoatesini Un concetto allargato di musica: il caso delle viae crucis A 500 anni dalla Riforma di Martin Lutero Storia e luoghi

Ulteriori informazioni si trovano sul sito dell’associazione culturale www.altoadigecultura.org.

Il Cristallo

Rassegna di varia umanità anno LIX – n. 2, ottobre Novembre 2017, 160 pp. ca., 17,0x23,0 cm, Euro 11,00 ISBN 978-88-7223-298-9


Katalog_02_2017_Layout 1 03.10.2017 12:15 Seite 12

Liberarsi dalla necessità degli Ospedali Psichiatrici Giudiziari

Dedicato a Mario Tommasini, l’uomo dei sogni “impossibili”, il libro segue il processo di chiusura degli Ospedali psichiatrici giudiziari che si è concluso nel gennaio di quest’anno e che deve affrontare ora i nodi ereditati dal secolo scorso, diventati tanto intricati che appare follia solo pensare di scioglierli. La sequenza incalzante dei contributi di Pietro Pellegrini e dei suoi compagni e l’impostazione dialettica dei contenuti costituiscono una sorta di cantiere nel quale il lettore può ricavare un’idea chiara del cambiamento in corso. L’impegno che ha da sempre animato Mario Tommasini sembra rivivere nella campagna per abbattere i muri dei manicomi giudiziari, l’ultimo luogo di internamento arcaico e brutale so-

pravvissuto ai grandi cambiamenti degli anni ’70. A 140 anni dall’apertura del primo manicomio criminale ad Aversa e quasi 40 dalla legge 180 del 1978, il nostro paese si è liberato dall’istituzione più brutale. E proprio “liberarsi dalla necessità del carcere” era uno degli slogan programmatici del lavoro di Mario, di Franco Rotelli e di tanti altri compagni di strada. Il carcere come lotta contro l’esclusione e l’emarginazione, contro la necessità del manicomio, del brefotrofio, degli istituti per i disabili, dei ricoveri per i vecchi. Di tutte le istituzioni totali come luoghi di annientamento, di negazione di ogni brandello di soggettività, della vita stessa.


180

Katalog_02_2017_Layout 1 04.10.2017 15:03 Seite 13

ARCHIVIO CRITICO DELLA SALUTE MENTALE

Mario Tommasini (1928-2006) è uno degli uomini che in Italia ha saputo trasformare bisogni in diritti, uno degli uomini che in vent’anni di lavoro politico ha vissuto per le tre ecologie: della mente, del sociale e dell’ambiente, senza mai dividerle. Per un’idea della politica e dell’uomo che fa dell’utopia un luogo che può essere dappertutto: nelle città, nei quartieri, nelle istituzioni. Pietro Pellegrini, psichiatra ha maturato esperienze in tutti i campi della salute mentale nei servizi pubblici dagli adolescenti agli adulti, alle dipendenze patologiche. Attualmente Direttore del Dipartimento Assistenziale Integrato Salute Mentale Dipendenze Patologiche dell’AUSL di Parma ha partecipato attivamente alla campagna per la chiusura degli Opg e ha curato l’apertura della REMS di Parma avvenuta nell’aprile 2015. È docente presso la scuola di specializzazione in psichiatria dell’Università di Parma

Pietro Pellegrini Per liberarsi dalla necessità degli ospedali psichiatrici giudiziari Quasi un manuale Novembre 2017, 340 pp. ca., 13,5x21,0 cm Euro 16,00 ISBN 978-88-7223-295-8


Katalog_02_2017_Layout 1 03.10.2017 12:15 Seite 14

Salute Mentale Per conoscere cure e servizi Perdere o preservare la salute mentale non è solo un problema dei singoli individui ma riveste notevole rilevanza sociale. Riguarda milioni di persone nel mondo. Elementari conoscenze che sono alla nostra portata, intorno alla malattia e ai servizi che se ne occupano, ci permettono di far fronte al rischio, sempre attuale, di compromettere la propria salute mentale. Il diritto alla salute psico-fisica di ognuno assume valore per la collettività e deve essere esteso a tutti da parte dei governi e delle organizzazioni chiamate a offrire protezione a questo essenziale diritto sociale. Il nostro paese è stato teatro di un evento storico che ha segnato la vita di milioni di persone. La fine dei manicomi ha cambiato radicalmente l’immagine e il vissuto collettivo della malattia mentale. I processi di trasformazione successivi hanno dato un volto nuovo delle istituzioni psichiatriche e hanno riportato a un’impensabile dimensione soggettiva, sociale e politica, le per-

sone con disturbo mentale, aprendo percorsi di emancipazione, di ripresa, di partecipazione. Molti giovani bisognosi di aiuto si trovano ad attraversare i servizi di salute mentale. Molti altri trovano occupazione come operatori nei servizi e nelle cooperative sociali. Altri ancora, insegnanti, sacerdoti, giornalisti e operatori della sanità cercano di orientarsi e acquisire minime conoscenze di base malgrado la carenza o la mancata diffusione di materiali informativi accessibili a soddisfare la domanda. La Guida vuole contribuire a colmare questo vuoto e si rivolge in particolare alle persone che hanno vissuto e che vivono l’esperienza del disturbo mentale e ai loro familiari sicura di contribuire ai programmi di prevenzione e ai percorsi di emancipazione, di rimonta, di recovery che sempre più di frequente ci costringono a un impensabile ottimismo. Che la parola guarigione esiste non vorremmo ci fossero più dubbi!


180

Katalog_02_2017_Layout 1 04.10.2017 14:59 Seite 15

ARCHIVIO CRITICO DELLA SALUTE MENTALE

Renato Piccione (1947-2015) è stato uno psichiatria formatosi con Franco Basaglia. Prese parte fino al 1979 al lavoro di cambiamento a Gorizia e a Trieste. Nel 1980 si trasferì a Roma con lo stesso Basaglia , dove diresse il Dsm della Asl Roma E dal 1992 al 2000. Curò il superamento e la chiusura dell’Ospedale psichiatrico del Santa Maria della Pietà. Ha aderito a Psichiatria Democratica sin dalla sua fondazione. Ha sostenuto con convinzione l’introduzione di culture e programmi di prevenzione in salute mentale impegnandosi nella costituzione di un’associazione per la prevenzione (Presam). Ha insegnato psichiatria, igiene mentale e psichiatria preventiva, presso le Scuole di specializzazione dell’Università Cattolica di Roma e dell’Università La Sapienza di Roma. Tra le sue pubblicazioni scientifiche: Laboratorio di salute mentale. Schemi di psichiatria preventiva (1991); Lo scandalo psichiatrico della Regione Lazio (1992); Prevenzione e salute mentale (1998); Il futuro dei servizi di salute mentale in Italia (2001); nonché Manuale di psichiatria; teoria e pratica della salute mentale nel servizio pubblico (1994), di cui la prima edizione di questa Guida costituiva parte integrante. Gianluigi Di Cesare, psichiatra e psicologo analista, membro ordinario dell’Associazione Italiana di Psicologia Analitica (AIPA). Lavora nei servizi di salute mentale di Roma dal 1989 e, attualmente, è responsabile dell’Unità Territoriale della UOC Prevenzione e Interventi Precoci in salute Mentale, un servizio dedicato alla fascia d’età compresa tra i 14 e i 25 anni. Membro della Presam (Prevenzione e Salute Mentale) fin dalla sua fondazione, ha ricoperto la carica di presidente nazionale negli ultimi cinque anni, occupandosi di interventi precoci e Peer Education. È autore di Psicosi e Violenza: le ambiguità della cura psichiatrica e di Adolescenza come risorsa: una guida operativa alla Peer Education.

Renato Piccione / Gianluigi Di Cesare

Guida alla salute mentale

Per la conoscenza delle cure e dei servizi Dicembre 2017, 180 pp. ca., 13,5x21,0 cm Euro 12,00 ISBN 978-88-7223-299-6


Katalog_02_2017_Layout 1 04.10.2017 15:05 Seite 16

Meran-Stadtführer Der etwas andere Blick auf die Stadt

Mit der Gründung des Klarissenklosters 1309 beginnend startet dieses Buch einen Rundgang durch die Passerstadt, der wieder auf dem Kornplatz beim Frauenmuseum Meran im Jahr 2017 ankommt und zugleich eine Zeitreise von über 700 Jahren umfasst. Es erzählt von den Irrungen du Wirrungen dieser großen Zeitspanne, von – bekannteren und unbekannteren – Meraner Geschichte_n und ist dennoch ein leicht zu lesender und erlebbarer Stadtführer, der unaufgeregt und ohne übertriebenes Sendungsbewusstsein den Blick auf die Geschichte mit dem Schwerpunkt “Frauenleben” transportiert.

Astrid Schönweger

Meraner Geschichte_n

Eine Stadtführung mal ganz anders hrsg. vom Frauenmuseum Meran

November 2017, 176 S. ca., 13,5 x 20,0 cm Euro 12,00 ISBN 978-88-7223-294-1

Astrid Schönweger ist 1968 in Meran/Südtirol geboren und lebt dort wieder seit 1997. Ihre berufliche Karriere hatte immer wieder mit Schreiben zu tun. Sie war journalistisch tätig, führte jahrelang das Frauenmuseum Meran, kuratierte dort die Ausstellungen bis 2011, verfasste alle Texte des Museums und schrieb wissenschaftliche Beiträge zu frauengeschichtlichen Themen. Heute ist sie Sachbuch- und Roman-Autorin sowie Typenberaterin, arbeitet in der Erwachsenenbildung mit Lesungen, Vorträgen, Führungen und Seminaren, sowie als Koordinatorin des IAWM (International Association of Women’s Museums). Das Frauenmuseum besteht seit 1988 und arbeitet seit vielen Jahren mit einem Team fachkundiger Frauen aus den verschiedensten Bereichen. Ein Schwerpunkt des Museums ist, Frauenforschung zu betreiben, die in Ausstellungen und Büchern festgehalten wird. Damit werden zum einen Frauen und ihr Wirken vor dem Vergessen bewahrt, zum anderen jedoch verschiedenste Themen, aber auch die Geschichte aus weiblicher Sicht betrachtet und erzählt. Beim vorliegenden Buch wurden interne und externe Frauen beauftragt mitzuwirken, ob nun bei Recherche, Lektorat oder Übersetzung.


Katalog_02_2017_Layout 1 04.10.2017 15:05 Seite 17

Guida alla città Merano visitata al FEMMINILE

Partendo dalla fondazione del Convento delle Clarisse nel 1309, il libro propone un itinerario che attraversa la città sul Passirio e infine ritorna nel 2017 in Piazza del Grano al Museo delle Donne, percorrendo un viaggio nel tempo di 700 anni. Racconta degli scompigli e dei disordini di questo importante lasso di tempo, della storia e delle storie di Merano conosciute e sconosciute, proponendosi come una guida godibile e vivace che focalizza, senza eccessivi clamori e scintille, lo sguardo all’interno della vita delle donne e del loro tempo. Astrid Schönweger è nata a Merano/Alto Adige nel 1968. Dal 1997 vive di nuovo nella sua città nativa. Per tutta la vita si è occupata di scrittura. Ha svolto attività giornalistica, ha diretto per anni il Museo delle Donne di Merano e ivi curato fino al 2011 le mostre. Ha curato tutta l’attività pubblicistica del museo e pubblicato contributi scientifici sulla storia delle donne. Autrice di saggi e romanzi e si occupa di caratterologia. Si occupa di formazione permanente con reading, conferenze e seminari ed è coordinatrice della IAWM (International Association of Women’s Museums). Il Museo delle Donne è stato fondato nel 1988 e da anni è diretto da un gruppo di donne esperte dei settori più vari. Un compito fondamentale del Museo è la ricerca storica in ambito femminile che viene presentata in mostre e in pubblicazioni. In questo modo vengono ricordate da una parte importanti figura femminili altrimenti non valorizzate e dall’altra svolte ricerche storiche da un punto di vista delle donne. Al presente libro hanno collaborato donne del Museo e collaboratrici esterne, svolgendo tutti i lavori dalla ricerca all’editing e alla traduzione.

Astrid Schönweger

Storia_e meranesi

Un’insolita guida della città edito da Museo delle Donne Merano

Novembere 2017, 176 pp. ca., 13,5 x 20,0 cm Euro 12,00 ISBN 978-88-7223-300-9


Katalog_02_2017_Layout 1 03.10.2017 12:31 Seite 18

I rapporti tra la città di cura alpina e la Russia vantano una lunga storia: a Merano vivevano membri del casato dei Romanov, aristocratici e borghesi russi, artisti, scrittori, musicisti, medici vi esercitavano la loro professione, sacerdoti vi celebravano le funzioni, come testimoniano la Casa russa con la chiesa di San Nicola e diversi altri testimoni memorabili. Die Beziehungen zwischen der alpinen Kurstadt und Russland blicken auf eine lange Tradition zurück: In Meran lebten Mitglieder aus dem Hause Romanow und Angehörige der russischen Aristokratie und des Bürgertums. Künstler, Schriftsteller, Musiker und Ärzte übten hier ihren Beruf aus, Priester zelebrierten den Gottesdienst. Zeugnisse aus dieser Zeit sind das Russische Haus mit der St.-NikolausKirche und eine Reihe anderer geschichts trächtiger Zeugen.

Альпийский курорт и Россия имеет долгую историю отношений: в Мерано жили представители Дома Романовых, русские аристократы и мещане, художники, писатели, музыканты, трудились врачи, служили священники, свидетельством чему остались Русский Дом с Никольской церковью и другие памятные места. Bianca Marabini Zoeggeler ist in einer russisch-italienischen Familie in Imola aufgewachsen. Später verschlug es sie nach Südtirol, wo sie sich seit Jahrenzehnten auf der Suche nach russischen Hinterlassenschaften, vor allem in Meran, beschäftigt. Seit 1991 leitet sie den Vorsitz der kulturellen Vereinigung »Rus’« mit Sitz in Bozen, und seit 2016 das russische Zentrum »N. I. Borodina« in Meran Rosanna Pruccoli ist promovierte Historikerin; sein vielen Jahren interessiert sie sich für geschichtliche und kunsthistorische Meraner Themen. Zu ihren zahlreichen Veröffentlichungen mit Meraner Fokus gehören: Merano 1899: suggestioni, Corraini, 1999; Intellettuali, sionisti e uomini di scienza ebrei in Artisti a Merano, Athesia, 2001; Merano Anni Cinquanta: frammenti di vita cittadina 19451959, Corraini, 2001 Michail Talalay, geboren in St. Petersburg, lebt und arbeitet in Italien als Historiker. Er ist Mitarbeiter der Accademia Russa delle Scienze und (Forscher) Spezialist für russisch-italienische Beziehungen.


Katalog_02_2017_Layout 1 03.10.2017 12:17 Seite 19

Sulle tracce delle testimonianze russe a Merano

Auf den Spuren der russischen Hinterlassenschaften in Meran

Bianca Marabini Zoeggeler, nata a Imola da madre russa e padre italiano, vive in Sudtirolo occupandosi di cultura russa e dedicandosi alla ricerca della presenza russa in questa terra. Presiede dal 1991 l’associazione culturale «Rus’» di Bolzano e dal 2016 il Centro russo «N.I. Borodina» di Merano. Rosanna Pruccoli è dottore di ricerca in Scienze storiche; da numerosi anni studia sia le vicende storiche che quelle artistiche di Merano. Fra le numerose pubblicazioni a tema meranese ricordiamo: Merano 1899: suggestioni, Corraini, 1999; Intellettuali, sionisti e uomini di scienza ebrei in A.A.V.V., Artisti a Merano, Athesia, 2001; Merano Anni Cinquanta: frammenti di vita cittadina 1945-1959, Corraini, 2001. Michail Talalay, nato a San Pietroburgo, vive in Italia, storico, collaboratore dell’Accademia Russa delle Scienze, studioso delle relazioni russo-italiane.

Bianca Marabini Zoeggeler / Rosanna Pruccoli/ Michail Talalay

La Merano dei Russi Russisches Meran Русский Мерано

Novembre 2017, 160 pp. ca., 12,0 x 20,0 cm Euro 12,00 ISBN 978-88-7223-297-2


Katalog_02_2017_Layout 1 03.10.2017 12:17 Seite 20

Christian Alton, 1939-2005, war Erwachsenenbildner, Schauspieler, Stadt- und Fremdenführer, Kunsthistoriker, Saunameister und Pionier eines neuen und offenen Kulturlebens in Meran. Treibende Kraft bei der Neugestaltung der Urania Meran und erster Leiter des Bildungshauses Schloss Goldrain, war er aber vor allem eine Persönlichkeit der Gemeinschaft, die durch ihr Wissen, ihre Begeisterung, ihr Talent und ihre offene Gesinnung dem kulturellen Leben der Stadt Meran ein neues Selbstbild und eine neue Selbstverständlichkeit verliehen hat.

Christian Alton, 1939-2005, è una personalità che come poche altre – anche senza funzioni ufficiali – ha contribuito a fare di Merano la città ospitale e aperta che è oggi e a non farle dimenticare allo stesso tempo la propria tradizione. C’è voluta anche qualche battaglia, qualche polemica, ma più di una generazione di meranesi hanno avuto in Christian Alton un punto di riferimento per poter esprimere la propria creatività. Questo libro vuole rendere omaggio a una delle personalità più significative per la vita culturale di Merano tra tradizione e apertura.

Die vorliegende Publikation will die Person Christian Alton würdigen und eine kleine Hommage an sein Lebenswerk sein. Sie soll auch seinen so zahlreichen und unterschiedlichen Weggefährten nochmals die Gelegenheit bieten, sich an ihn und an die zahlreichen Anekdoten, die sein Leben auszeichnen, zu erinnern. Es soll – wenigstens in Fragmenten – festgehalten werden, was für mehr als eine Generation Meraner zum Alltag gehörte: Die Erscheinung und das Wirken eines Meraner Unikums! Selten fanden Tradition und Öffnung fürs Neue eine so überzeugende und kreative Symbiose in einer Person, wie das bei Christian Alton möglich war. Gerade in diesem Sinn ist er ein Sinnbild für die Stadt an der Passer, wenigstens für ihre besten Seiten. Und da kann manche schrille Eigenheit – wie bei Christian und wie in Meran – nur vorteilhaft sein!

Beiträge von | Contributi di Lena Adami | Gigi Bortoli | Ivo Carli | Gertrud Dangl | Giorgio Degasperi | Andreas Egger | Yvonne Fadin-Garber | Elmar Gobbi | Barbara Gruber | Thomas Hager | Norbert C. Kaser | Herbert Kaserer | Huberta Knoll | Florian Kronbichler | Cristina Kury | Rudi Ladurner | Franz Lanthaler | Hans Marini | Sebastian Marseiler | Aldo Mazza | Marlene Messner | Frida Mutschlechner | Gerald Nitsche | Irmgard Nocker | Matthias Oberhofer | Damian Pertoll | Florian Pichler | Anna Pixner Pertoll | Herbert Platzgummer | Johanna Platzgummer | Josef Pöhl | Herbert Raffeiner | Hans H. Reimer | Patrick Rina | Paul Rösch | Matthias Schönweger | Poldi Steurer | Barbara Stocker | Martin Strobl | Christian Troger | Isidor Trompedeller | Verena Unterberger | Hans-Theo Wagner | Oswald Waldner | Ulli Zipperle

Sonja Steger, Toni Colleselli (hrsg./ed.)

Ein recht bewegter Tag Christian Alton. Ricordi & Anekdoten Meran/o

Novembre 2017, pp. 160 S., 23,0x27,0 cm, Euro 20,00 ISBN 978-88-7223-296-5


Katalog_02_2017_Layout 1 03.10.2017 12:18 Seite 21

TravenBooks Alex Boschetti Un interminabile inverno 2017, 276 pp., Euro 14,00 ISBN 978-88-7223-281-1

Gianfranco Mattera I fiori di Parigi 2016, 164 pp., Euro 12,00 ISBN 978-88-7223-264-4

Anita Pichler Come i mesi l’anno 2016, 128 pp., Euro 12,00 ISBN 978-88-7223-263-7

Claudia Heckl Posta silenziosa 2016, 128 pp., Euro 12,00 ISBN 978-88-7223-261-3

Stefano Zangrando Amateurs 2016, 171 pp., Euro 14,00 ISBN 978-88-7223-260-6

Madè Neumair Quattrostorie 2016, 237 pp., Euro 14,00 ISBN 978-88-7223-253-8

Marco Antonelli L’uomo che scriveva storie sui muri 2015, 320 pp., Euro 18,00 ISBN 978-88-7223-255-2

Toni Colleselli (ed.) Narrare l’Alto Adige 25 anni di racconti intorno alla provincia meno italiana d’Italia. Un’antologia 2015, 680 pp., ill., Euro 28,00 ISBN 978-88-7223-246-0

Lorenzo Ferrarese La gigantessa 2015, 134 pp., ill., Euro 12,00 ISBN 978-88-7223-242-2

Maria Annita Baffa La sposa della neve 2015, 136 pp., ill., Euro 12,00 ISBN 978-88-7223-240-8

Kurt Lanthaler Il delta Traduzione dal tedesco di Stefano Zangrando 2015, 166 pp., Euro 14,00 ISBN 978-88-7223-239-2

F. Delle Cave / T. Colleselli / P. B. Valente (ed./Hrsg.) Merano Europa 2015 2015, pp. 147 S., Euro 10,00 ISBN 978-88-7223-256-9

Laura Mautone Come sabbia come neve Poesie 2014, 84 pp., Euro 12,00 ISBN 978-88-7223-226-2

Paolo Bill Valente Diario del maestro di Cordés 2013, 135 pp., Euro 12,00 ISBN 978-88-7223-218-7

Paolo Bill Valente (ed.) Scrivere sul confine Premio Merano Europa 2013, 122 pp., Euro 12,00 ISBN 978-88-7223-217-0

Antonio Merlino Per i tuoi occhi di domenica Poesie 2013, 79 pp., ill., Euro 11,00 ISBN 978-88-7223-219-4 Andrea Montali Forse tornerai dall’estero 2013, 60 pp., Euro 8,00 ISBN 978-88-7223-214-9

Adriana Altaras Gli occhiali di Tito Storia rocambolesca della mia famiglia 2012, 260 pp., Euro 18,00 ISBN 978-88-7223-204-0 Toni Colleselli Storie di lingua Racconti dall’Alto Adige 2012, 140 pp., Euro 14,00 ISBN 978-88-7223-198-2

Bruno Durante La valigia del doganiere 2012, 175 pp., Euro 14,00 ISBN 978-88-7223-199-0

Andrea Rossi Acquabianca 2012, 280 pp., Euro 18,00 ISBN 978-88-7223-172-2

Brunamaria Dal Lago Veneri Dodici incontri Una vita 2012, 114 pp., Euro 11,00 ISBN 978-88-7223-197-5

Bert d’Aragon Ichnusa 2012, 390 pp., Euro 20,00 ISBN 978-88-7223-190-6

Sandro Ottoni Undici traslochi Vita di Gemma 2011, 139 pp., Euro 12,00 ISBN 978-88-7223-173-9

A. Mazza / R. Gunsch (ed.) Ad alta voce Storie di quotidianità sociale 2011, 248 pp., Euro 15,00 ISBN 978-88-7223-166-1

Lorenzo Toresini Confinandanti 2011, 135 pp., Euro 25,00 ISBN 978-88-7223-175-3

Michele Ruele Dissolvenze K. 2011, 164 pp., Euro 12,00 ISBN 978-88-7223-163-0

Helene Flöss Anni secchi 2011, 99 pp., Euro 10,00 ISBN 978-88-7223-165-4

Giorgio Somalvico Città Dall’alba di un amore alle sue ceneri 2011, 327 pp., Euro 20,00 ISBN 978-88-7223-167-8

Brunamaria Dal Lago Veneri Piedi, zoccoli e ruote Zibaldone erratico dal Tirolo a Timbuctu 2010, 227 pp., Euro 15,00 ISBN 978-88-7223-152-4

D. Barina / P. Crazy Carnevale Macahity 2010, 210 pp., Euro 15,00 ISBN 978-88-7223-159-3

Andrea Montali Ho letto il tuo diario 2010, 126 pp., Euro 10,00 ISBN 978-88-7223-157-9

Antonio Umberto Riccò C’era in Germania un Girasole 2010, 218 pp., Euro 15,00 ISBN 978-88-7223-158-6

Cinzia Zungolo Porto della zingara 2010, 124 pp., Euro 12,00 ISBN 978-88-7223-132-6

Kenka Lekovich Se improvvisamente il treno si fermasse a Maglern 2010, 92 pp., Euro 10,00 ISBN 978-88-7223-150-0

Pier Francesco Bonaventura Viaggio in Tirolo del barone Gaspard Chavannes d’Entreville 2010, 161 pp., Euro 12,00 ISBN 978-88-7223-144-9

Luigi Motta La grande tormenta 2010, 410 pp., Euro 18,00 ISBN 978-88-7223-126-5

Francesco Roat Le elegie di Rilke tra angeli e finitudine 2009, 170 pp., Euro 12,00 ISBN 978-88-7223-112-8

Ada Zapperi Zucker Il silenzio 2009, 160 pp., Euro 12,00 ISBN 978-88-7223-115-9

Antonio Umberto Riccò Biscotti al cardamomo 2009, 246 pp., Euro 15,00 ISBN 978-88-7223-117-3

Anna Maria Farabbi Il lussuoso arazzo di Madame d’Aulnaoy 2009, 212 pp., il. a colori, Euro 17,00 ISBN 978-88-7223-118-0

Andrea Montali Anime sole in autobus sovraffollati 2007, 83 pp., Euro 12,00 ISBN 978-88-89903-30-8

Andrea Rossi Sinigo L’acqua ci correva dietro 2008, 84 pp., Euro 10,00 ISBN 978-88-89903-15-5

Manuel Maini La consegna 2008, 151 pp., Euro 15,00 ISBN 978-88-89903-16-2

Anna Maria Farabbi La magnifica bestia / Das prächtige wilde Tier 2007, 132 pp., Euro 15,00 ISBN 978-88-89903-10-0

Valentino Braitenberg La vergine e i filosofi 2006, 123 pp., Euro 10,00 ISBN 88-89903-07-4

Alessandro Banda E questo è l’amore per noi 2006, 59 pp., Euro 8,00 ISBN 88-89903-00-7

Marco Aliprandini Lettere d’amore a me stesso 2006, 139 pp., Euro 10,00 ISBN 88-89903-001-5

Gianfranco Mammi A perdere si fa meno fatica Storia delle mie disgrazie 2005, 142 pp., Euro 9,00 ISBN 88-901522-5-7

Reinhard Christanell La vita finisce a cinquant’anni 2005, 108 pp., Euro 9,00 ISBN 88-901522-4-9

Andrea Rossi Borgo Vittoria Die Entstehung eines italienischen Dorfes bei Meran 2014, 90 S., Euro 12,00 ISBN 978-88-7223-231-6

Paolo Crazy Carnevale Nadia Nebeski und andere Amerikas 2014, 136 S., Euro 12,00 ISBN 978-88-7223-223-1 Francesco Roat Drei schöne Geschichten 2012, 200 S., Euro 15,00 ISBN 978-88-7223-191-3

A. Mazza / R. Gunsch (Hg.) Stille Post Erzählungen aus Südtirol 2011, 240 S., Euro 18,00 ISBN 978-88-7223-154-8

Toni Colleselli reden Siebzehn Sprechgeschichten aus Südtirol 2011, 169 S., Euro 15,00 ISBN 978-88-7223-176-0

Kenka Lekovich Der Zug hält nicht in Ugovizza 12 Grenzgeschichten und eine 2010, 92 S., Euro 12,80 ISBN 978-88-7223-155-5 Ada Zapperi Zucker Das Schweigen 2010, 160 S., Euro 16,80 ISBN 978-88-7223-130-2

Aldo Gianolio Dem Duke Ellington gefiel Hitchcock nicht und andere Geschichten vom Jazz 2009, 187 S., Euro 19,80 ISBN 978-88-7223-114-2

180 Carlo Miccio La trappola del fuorigioco 2017, 311 pp., 13,5 x 21,0 cm, € 16,00 ISBN 978-88-7223-279-8

Daniele Pulino Prima della legge 180 Psichiatri, amministratori e politica (1968-1978) 2016, 220 pp., 13,5 x 21,0 cm, € 14,00 ISBN 978-88-7223-269-9

Alberto Fragomeni Dettagli inutili Prefazione di Massimo Cirri 2016, 143 pp., 13,5 x 21,0 cm, € 12,00 ISBN 978-88-7223-267-5

Franco Rotelli (a cura di) L’istituzione inventata Almanacco Trieste 1971-2010 2016, 328 pp., 29,7 x 21,0 cm illustrato a colori, softcover, € 24,00 ISBN 978-88-7223-268-2

Franco Rotelli (a cura di) L’istituzione inventata Almanacco Trieste 1971-2010 2016, 328 pp., 29,7 x 21,0 cm illustrato a colori, softcover, € 24,00 ISBN 978-88-7223-268-2

Gloria Nemec Dopo venuti a Trieste Storie di esuli giuliano-dalmati attraverso un manicomio di confine 1945-1970 2015, 220 pp., 13,5 x 21,0 cm, ill., € 16,00 ISBN 978-88-7223-247-7

Stefano Rossi (a cura di) Il nodo della contenzione Diritto, psichiatria e dignità della persona 2015, 399 pp., 13,5 x 21,0 cm, € 16,00 ISBN 978-88-7223-245-3

Giovanna Del Giudice … e tu slegalo subito Sulla contenzione in psichiatria 2015, 336 pp., 13,5 x 21,0 cm, € 16,00 ISBN 978-88-7223-238-5

Pepe Dell’Acqua Non ho l’arma che uccide il leone La vera storia del cambiamento nella Trieste di Basaglia e nel manicomio di San Giovanni 2014, 367 pp., 13,5 x 21,0 cm, ill., € 15,30 ISBN 978-88-7223-233-0

Pier Aldo Rovatti Restituire la soggettività Lezioni sul pensiero di Franco Basaglia 2013, 271 pp., 13,5 x 21,0 cm, € 15,00 ISBN 978-88-7223-220-0

Daniele Piccion Il pensiero lungo Franco Basaglia e la Costituzione 2013, 170 pp., 13,5 x 21,0 cm, € 14,00 ISBN 978-88-7223-216-3

Flora Tommaseo La stanza dei pesci Introduzione di Claudio Magris 2013, 287 pp., 13,5 x 21,0 cm, € 16,00 ISBN 978-88-7223-211-8

Silva Bon / Izabel Marin Guarire si può Persone e disturbo mentale 2012, 248 pp., 13,5 x 21,0 cm, € 15,00 ISBN 978-88-7223-200-2

Virgílio De Mattos Una via d’uscita L’esperienza dell’OPG nello Stato di Minas Gerais 2012, 199 pp., 13,5 x 21,0 cm, € 14,00 ISBN 978-88-7223-180-7

Franca Ongaro Basaglia Salute / malattia Le parole della medicina 2012, 272 pp., 15,5 x 23,0 cm, € 16,00 ISBN 978-88-7223-195-1

E. Bucaccio / K. Colja / A. Sermoneta / M. Turco C’era una volta la città dei matti Dal soggetto alla sceneggiatura 2 DVD con lo sceneggiato RAI 2012, 389 pp., 15,5 x 23,0 cm, illustrato, € 29,00 ISBN 978-88-7223-168-5


Katalog_02_2017_Layout 1 03.10.2017 12:18 Seite 22

Giuliano Scabia Marco Cavallo Da un ospedale psichiatrico la vera storia che ha cambiato il modo di essere del teatro e della cura + DVD Marco Cavallo 1973/2004 2011, 248 pp., 15,5 x 23,0 cm, illustrato, € 20,00 ISBN 978-88-7223-156-2

S. Cavagnoli, M. Passarella È molto di più A scuola di plurilinguismo. Le voci dei protagonisti. Percorsi CLIL 2016, 158 S., Euro 14,00 ISBN: 978-88-7223-274-3

L. Chisholm / H. K. Peterlini Aschenputtels Schuh Jugend und interkulturelle Kompetenz in Südtirol/Alto Adige 2012, 168 S., Euro 18,00 ISBN: 978-88-7223-202-6

L. Chisholm / H. K. Peterlini La scarpetta di Cenerentola Gioventù e competenza interculturale in Alto Adige/Südtirol 2012, 164 pp., Euro 18,00 ISBN: 978-88-7223-203-3

D. Kofler / S. Baur Tocca a te! Studie zur Förderung der kommunikativen Kompetenz in der Zweitsprache in schulischen Kontaktsituationen 2012, 154 S., Euro 16,00 ISBN: 978-88-7223-097-8

Elisabeth Dagostin Die deutsche „Mehr”-sprachigkeit zwischen sprachenpolitischer Theorie und beruflicher Praxis 2010, 199 S., Euro 16,00 ISBN: 978-88-7223-164-7

Docu L. Toresini / R. Mezzina (ed.) Beyond the walls 3 | Oltre i muri | In spatele zidurilor 3 La deistituzionalizzazione psichiatrica in Italia e in Romania Dezinstitutionalizarea psihiatriei in Italia şi Romania Psychiatric Deinstitutionalisation in Italy and in Romania 2016, 599 pp., Euro 30,00 ISBN: 978-88-7223-275-0

L. Toresini / R. Mezzina (ed.) Beyond the walls 2 | Oltre i muri 2 | По ту сторону стены La deistituzionalizzazione psichiatrica nell’area orientale della regione europea dell’OMS | Psychiatric deinstitutionalisation in the eastern area of the WHO 2014, 398 pp., Euro 24,00 ISBN: 978-88-7223-207-1

Lorenzo Toresini La testa tagliata Figlicidio e Leuctomia: un processo storico a due psichiatri riformatori 2010, 232 pp., Euro 18,00 ISBN: 978-88-7223-169-2

L. Toresini / R. Mezzina (ed.) Beyond the walls | Oltre i muri Deinstitutionalisation in European best practices in mental health | La deistituzionalizzazione nelle migliori pratiche europee di salute mentale 2012, 455 pp., Euro 24,00 ISBN: 978-88-7223-161-6

A. Erhard, L. Toresini (ed.) Die Herausforderung der Ethnopsychiatrie im Grenzgebiet | La sfida dell’etnopsichiatria in terra di confine 2009, pp. 213 S., Euro 16,00 ISBN: 978-88-7223-113-5

Lorenzo Toresini (ed.) Die ungesellige Geselligkeit | L’insocievole socialità 2005, pp. 153 S., Euro 16,00 ISBN: 978-88-7223-077-0

Franca Bimbi (ed.) Agency of Migrant Women Against Gender Violence Final Comparative Report of the Project 2013, 408 pp., Euro 15,00 ISBN: 978-88-7223-213-2 H. K. Peterlini (Hrsg.) Jenseits der Sprachmauer Erinnern und Sprechen von Mehrheiten und Minderheiten in der Migrationsgesellschaft 2016, 196 pp., Euro 18,80 ISBN: 978-88-7223-270-5

Edina Pusztai Nonn Zweitspracherwerb im Kindergarten Sukzessiver, ungesteuerter L2-Erwerb im Vorschulalter am Beispiel dreier Migrantenkinder 2009, 151 S., Euro 10,00 ISBN: 978-88-7223-122-7

Friederike Holzbauer Das Wort ergreifen Ein Alphabetisierungsprojekt für Erwachsene 2007, 93 S., Euro 7,00 ISBN: 978-88-7223-096-1

Annemarie Augschöll La storia della scuola in Alto Adige 2004, 140 pp., Euro 10,00 ISBN: 978-88-7223-069-5

WeiBi A. Traugott-Hajdu / I. Cennamo Nix lesen, nix schreiben, nix gut Drei Sichtweisen der Alphabetisierung von MigrantInnen 2014, 160 S., Euro 14,00 ISBN: 978-88-7223-212-5

Hans Karl Peterlini (ed.) Lernen ist Leben Chancen und Grenzen des Lernens in Weiterbildung und Bibliotheken 2012, 184 S., Euro 15,00 ISBN: 978-88-7223-201-9

M. Peer / H. K. Peterlini (ed.) Qualität des Lernens Das System der Weiterbildung in Südtirol von den Pionierzeiten zu EFQM 2012, 208 S., Euro 13,00 ISBN: 978-88-7223-192-0

Hermeneutisches Lehren und Lernen Cinzia Ghirardo Skeptische Hermeneutik als Herausforderung zweitsprachlicher Lehre in Südtirol Untersuchung zur besonderen Situation an italienischen Oberschulen 2010, 275 S., Euro 24,00 ISBN: 978-88-7223-128-9 Angelika Pranter Grundschule als hermeneutischer Lernort Annäherungen an frühen Zweitsprachenunterricht in Südtirol 2008, 240 S., Euro 24,00 ISBN: 978-88-7223-110-4

D. Gasser / V. Debiasi Werkstatt als hermeneutischer Dialog 2004, 132 S., Euro 14,00 ISBN: 978-88-7223-072-5

Hans Hunfeld Fremdheit als Lernimpuls Skeptische Hermeneutik – Normalität des Fremden – Fremdsprache Literatur 2004, 528 S., Euro 29,00 ISBN: 978-88-7223-071-8

contact D. Kofler / H. K. Peterlini / G. Videsott (Hrsg./ed.) Brückenbau(e)r Festschrift für / Miscellanea per / Publicazion en onour de / Article collection in honour of Siegfried Baur 2013, pp. 495 S., ill., Euro 30,00 ISBN 978-88-7223-222-4 Franz Lanthaler Texte zu Sprache und Schule in Südtirol 2012, 460 S., Euro 24,00 ISBN 978-88-7223-209-5

S. Baur / D. Larcher Fit für Europa Erfahrungen mit Mehrsprachigkeit in Südtirol 2011, 197 S., Euro 18,00 ISBN 978-88-7223-189-0

H. Wode / I. Girotto Valutazione e documentazione dell’apprendimento linguistico in tedesco L2 Approccio alla lingua e alla cultura tedesca nella scuola dell’infanzia 2010, 216 pp., Euro 24,00 ISBN 978-88-7223-127-2

S. Baur / G. Mezzalira / W. Pichler Die Sprache der Anderen Aspekte der Sprachen- und Schulpolitik in Südtirol von 1945 bis heute 2009, 460 S., Euro 22,00 ISBN 978-88-7223-121-0 E. Bolla / H. Drumbl Sprachen, Kulturen, Grenzen Teilhabe an der Sprachgemeinschaft: ein Schlüssel zur Zweitsprache 2009, 229 S., Euro 14,00 ISBN 978-88-7223-119-7

H. Wode / I. Girotto Evaluierung zur Entwicklung des Deutschen Annäherung an die deutsche Sprache und Kultur im italienischen Kindergarten 2008, 213 S., Euro 24,00 ISBN 978-88-7223-109-8

K. Civegna / A. Mazza (ed./Hrsg.) Tandem Lingue e culture in contatto Spracherwerb und interkultureller Austausch italiano, deutsch, ladin, English Summaries VIII International Tandem Congress 2006, pp. 256 S., Euro 14,00 ISBN 88-7223-084-5

Laboratorio didattico per l’immersione linguistica (ed.) Pluralismo linguistico e costituzioni. Un analisi comparata Modelli differenti di protezione costituzionale del multi-linguismo 2004, 168 pp., Euro 5,00 ISBN 88-7223-068-3

Johann Drumbl Das Sprachen-Portal Inferenz und Spracherwerb in mehrsprachiger Lernumgebung 2002, 128 S., Euro 13,00 ISBN 88-7223-055-1

Kurt Egger L’Alto Adige-Südtirol e le sue lingue Una regione sulla strada del plurilinguismo 2001, 216 pp., ill., Euro 16,00 ISBN 88-7223-061-6 Siegfried Baur Die Tücken der Nähe Kommunikation und Kooperation in Mehrheits-/Minderheitssituationen 2000, 408 S., Euro 20,50 ISBN 88-7223-044-6

S. Buttaroni, A. Paula Ehe, Berge und schwarze Katzen Interkulturelle Kommunikation im Fremdsprachenunterricht 1999, 200 S., Euro 15,00 (nur Buch), Euro 27,00 (Buch mit Videokassette) ISBN 88-7223-039-X

S. Baur, I. v. Guggenberg, D. Larcher Zwischen Herkunft und Zukunft Südtirol im Spannungsfeld zwischen ethnischer und postnationaler Gesellschaftsstruktur. Ein Forschungsbericht 1998, 357 S., Euro 19,00 ISBN 88-7223-035-7

Istitut Pedagogich Ladin (ed./Hrsg.) Scuola e Lingue / Schule und Sprachen / Scola y lingac Modelli scolastici plurilingui in Europa Mehrsprachige Schulmodelle in Europa Modiei de scola cun de plu rujnedes d’Europa 1996, pp. 196 S., Euro 15,00 1SBN 88-7223-020-9 Martina Rost-Roth Sprachenlernen im direkten Kontakt Tandem in Südtirol – eine Fallstudie 1995, 160 S., Euro 16,00 ISBN 88-7223-017-9

Kurt Egger Die Sprachen unserer Kinder Spracherwerb in einem mehrsprachigen Gebiet 1994, 212 S., Euro 16,50 ISBN 88-7223-019-5

Franz Lanthaler (Hrsg./ed.) Dialekt und Mehrsprachigkeit Dialetto e plurilinguismo Deutsch, italiano, English Summaries 1994, pp. 202 S., Euro 16,00 ISBN 88-7223-014-4

Dietmar Larcher Kulturschock Fallgeschichten aus dem sozialen Alltag 1992, 200 S., Euro 14,00 ISBN 88-7223-009-8 Maurizio Rosanelli (ed./Hrsg.) Lingue in Tandem / Autonomie und Spracherwerb italiano, deutsch, français, English Summaries 1992, pp. 380 S., Euro 16,50 ISBN 88-7223-010-1

Daniela Weber Egli Gemischtsprachige Familien in Südtirol/Alto Adige Zweisprachigkeit und soziale Kontakte 1992, 168 S., Euro 12,00 ISBN 88-7223-006-3 Franz Landthaler (Hrsg./ed.) Mehr als eine Sprache Piú di una lingua Deutsch, italiano, English Summaries 1990, pp. 95 S., Euro 10,00 ISBN 88-7223-000-4


Katalog_02_2017_Layout 1 03.10.2017 12:18 Seite 23

Lingua / Sprache Hans Karl Peterlini (Hg.) Jenseits der Sprachmauer Erinnern und Sprechen von Mehrheiten und Minderheiten in der Migrationsgesellschaft 2016, 160 S., Euro18,80 ISBN 978-88-7223-270-5

Bernard Defeu In cammino verso una pedagogia dell’essere Un approccio psicodrammaturgico all’apprendimento delle lingue 1998, 208 pp., Euro 14,00 ISBN 88-7223-028-4

Susanna Buttaroni Crescita di una lingua straniera Meccanismi di acquisizione e applicazioni didattiche 1997, 312 pp., Euro 16,00 ISBN 88-7223-018-7

J. M. Artigal / C. Laurén (eds) Immersione linguistica per una futura Europa I modelli catalano e finlandese 1996, 158 pp., Euro 14,00 ISBN 88-7223-024-1

S. Baur / S. Montali (ed.) Lingue tra culture Per una didattica creativa delle lingue seconde e straniere 1994, 220 pp., Euro 15,00 ISBN 88-7223-012-8

D. Larcher / W. Schautzer / M. Thuswald / U. Twrdy (Hrsg.) Fremdgehen Fallgeschichten zum Heimatbegriff 2005, 224 S., Euro 25,00 ISBN 88-7223-089-6

Christer Laurén Die Früherlernung mehrerer Sprachen 2006, 175 S., Euro 16,00 ISBN 88-7223-081-0

Dietmar & Agnes Larcher Interkulturelle Neugier oder: Narrative Empirie als Opera buffa 2006, 236 S., Euro 20,00 ISBN 88-7223-080-2

Verena Krausneker taubstumm bis gebärdensprachig Die österreichische Gebärdensprachgemeinschaft aus soziolinguistischer Perspektive 2006, 193 S., Euro 16,00 ISBN 88-7223-079-9

Siegfried Baur Le insidie della vicinanza Comunicazione e cooperazione in situazioni di maggioranza/minoranza 2000, 364 pp., Euro 16,00 ISBN 88-7223-054-3

Alessandro Costazza Franz Tumler. Una letteratura di confine 1992, 220 pp., Euro 12,00 ISBN 88-7223-003-9

Valentino Braitenberg Il gusto della lingua Meccanismi cerebrali e strutture grammaticali 1996, 168 pp., Euro 12,00 ISBN 88-7223-026-8

materialien Irene Girotto Kalt non è caldo Annäherung an die deutsche Sprache und Kultur 2012, 156 S., Euro 18,00 ISBN 978-88-7223-210-1

L. Micarelli / L. Guerrini / R. Luzi Catizone 202 Esercizi d’italiano A1>A2 Esercizi, 137 pp. Soluzioni e Grammatica, 88 pp. Euro 17,00 ISBN 978-88-7223-193-7

L. Micarelli / L. Guerrini / R. Luzi Catizone 202 Esercizi d’italiano B1>B2 Esercizi, 185 pp. Soluzioni e Grammatica, 91 pp. Euro 18,00 ISBN 978-88-7223-194-4

L. Micarelli / L. Guerrini / R. Luzi Catizone 202 Esercizi d’italiano C1>C2 Esercizi, 191 pp. Soluzioni e Grammatica, 84 pp. Euro 18,00 ISBN 978-88-7223-196-8

G. Stoumbos / C. Bolte Dialog Deutsch Corso per l’autoapprendimento del tedesco parlato a livello base 312 pp., 2 CD audio Euro 20,00 ISBN 978-88-7223-111-1

S. Montali / C. Provenzano Italiano in ospedale Corso d’italiano per infermiere/i. Livello A1>A2 Libro studente con CD audio 164 pp., Euro 20,00 ISBN 978-88-7223-187-6

T. Colleselli / A. Mazza (ed.) i glossari socio-saniatri alphabeta • Tedesco | Italiano Italiano | Tedesco Euro 12,00; 209 pp. ISBN 978-88-7223-181-4 • Inglese | Italiano Italiano | Inglese Euro 12,00; 177 pp. ISBN 978-88-7223-182-1 • Spagnolo | Italiano Italiano | Spagnolo Euro 12,00; 176 pp ISBN 978-88-7223-183-8 • Rumeno | Italiano Italiano | Rumeno Euro 12,00; 182 pp. ISBN 978-88-7223-184• Polacco | Italiano Italiano | Polacco Euro 12,00; 181 pp. ISBN 978-88-7223-185-2

A. Mazza / S. Montali Parlando parlando 100 spunti per parlare in italiano • Guida per l’insegnante 1999, 128 pp., Euro 16,50 ISBN 88-7223-052-7 • Schede studente 186 pp., Euro 28,00 ISBN 88-7223-049-7

A. Mazza / S. Montali Unter uns gesagt 100 Sprechanlässe für den kommunikativen Deutschunterricht • Lehrerhandbuch 1999, 128 Seiten, Euro 16,50 ISBN 88-7223-051-9 • Arbeitsblätter 186 Seiten, Euro 28,00 ISBN 88-7223-048-9

Colleselli / Lanthaler / Mazza Schian isch’s gwesn Nove lezioni per comprendere il tedesco di tutti i giorni in Alto Adige/Südtirol 3 CD per lo studio autonomo 2009, Euro 18,00 ISBN 978-88-7223-116-6

Claudia Provenzano Avventure di carta Scrittori italiani dal 1979 al 1993 1994, pp. 360, Euro 17,00 ISBN 88-7223-013-6

Territorio Gesellschaft Elisabeth Mallaier Neuauflage Rabenmutterland 2017, 199 S., mit Abb., Euro 14,00 ISBN 978-88-7223-302-3

Paolo Bill Valente Fedeltà e coraggio La testimonianza di Josef Mayr-Nusser 2017, 96 pp., Euro 10,00 ISBN 978-88-7223-280-4

Giorgio Delle Donne Un’idea esagerata di autonomia 2017, 328 pp., Euro 16,00 ISBN 978-88-7223-278-1

Maurizio Ferrandi “Al Brennero ci siamo e ci resteremo…” Cronache parlamentari della questione altoatesina 1918-1943 / Volume primo 2016, 252 pp., Euro 15,00 ISBN 978-88-7223-276-7

Giancarlo Riccio Vassalli, il Sudtirolo difficile Ripensare e rilanciare l’autonomia provinciale e regionale nella dimensione europea 2016, 186 pp., Euro 15,00 ISBN 978-88-7223-265-1

Paolo Emilio Petrillo Der Riss 1915-1943. Die ungelösten Verflechtungen zwischen Italien und Deutschland 2016, 358 S., Euro 19,80 ISBN 978-88-7223-258-3 Auch als E-Book erhältlich ISBN: 978-3-85435-812-1

Luciano Monzali Giulio Andreotti e le relazioni italo-austriache 1972-1992 2016, 133 pp., ill., Euro 15,00 ISBN 978-88-7223-241-5

Alexander Langer Südtirol ABC Sudtirolo S. Baur / G. Mezzalira (Hrsg./ed.) 2015, 165 pp., Euro 16,00 ISBN 978-88-7223-252-1 Boschi/Jabbar/Peterlini (ed.) Oltre Caino e Abele 2015, 213 pp., Euro 18,00 ISBN 978-88-7223-251-4

Boschi/Jabbar/Peterlini (Hrsg.) Jenseits von Kain und Abel 2015, 219 S., ill., Euro 18,00 ISBN 978-88-7223-235-4

Giorgio Delle Donne Cinque pezzi facili sull’Alto Adige/Südtirol Le radici del fortuito, fortunoso e fortunato disagio e declino degli italiani dell’Alto Adige 2015, 180 pp., Euro 12,00 ISBN 978-88-7223-249-1

Claudio Nolet La provincia difficile Cronache politiche altoatesine (20012012) 2013, 384 pp., Euro 25,00 ISBN 978-88-7223-224-8

Hans Karl Peterlini Noi figli dell’Autonomia Alto Adige/Südtirol oltre il disorientamento etnico 2013, 297 pp., Euro18,00 ISBN 978-88-7223-208-8

L. Giudiceandrea / A. Mazza Stare insieme è un’arte Vivere in Alto Adige/Südtirol 2012, 181 pp., Euro 16,00 ISBN 978-88-7223-206-4

G. Caroli / D. Dellai (Hrsg./ed.) Fare ancora / Weitermachen Ripensando a / Nachdenken über Alexander Langer 2011, pp. 245 S., Euro 15,00 ISBN 978-88-7223-179-1

S. Baur / R. Dello Sbarba (Hrsg./ed.) Alexander Langer Aufsätze zu Südtirol 1978-1995 Scritti sul Sudtirolo 1996, pp. 358 S., Euro 18,00 ISBN 978-88-7223-023-7

Alto Adige e... Südtirol und ... P. Guerra, M. Eynard SUPERABILE 2016, 78 pp., ill. a colori, 14 x 18,5 cm, Euro 12,00 ISBN 978-88-7223-272-9

T. Colleselli / S. Steger (Hrsg./ed.) Meran/o Ost West der Club Est ovest il club 2015, 160 pp., ill., Euro 20,00 ISBN 978-88-7223-271-2 Wilhelm Busch Max & Moritz e altre storie birichine 2016, 74 pp., ill. a colori, 22 x 31 cm, Euro 15,00 ISBN 978-88-8314-849-1

T. Colleselli / S. Steger (Hrsg./ed.) Franco Marini – So ein Theater – Meran/o – Che spettacolo 2015, 152 pp., ill., Euro 20,00 ISBN 978-88-7223-257-6

Gigi Bortoli Meran/o My Generation T. Colleselli / S. Steger (Hrsg./ed.) 2015, 160 pp, ill., Euro 20,00 ISBN 978-88-7223-236-1

T. Colleselli / S. Steger (Hrsg./ed.) Harry Reich Meran/o Face to Face 2015, 152 pp., ill., Euro 20,00 ISBN 978-88-7223-221-7

D. Barina / P. Crazy Carnevale Alta fedeltà Sessant’anni di musica a Bolzano e dintorni 2015, 300 pp., ill., Euro 20,00 ISBN 978-88-7223-248-4

Paolo Bill Valente Leggende meranesi 2014, 150 pp., ill., Euro 8,00 ISBN 978-88-7223-229-3

G. Beck / H. Sitta Sprichwörter aus dem alten Venedig Vecchi proverbi veneziani 2004, pp. 133 S., ill., veneziano/italiano/deutsch, Euro 10,00 ISBN 978-88-7223-070-1

Bruna Dal Lago Veneri Numina rustica Santi nella tradizione popolare della Terra delle Montagne 2014, 272 pp., ill., Euro 19,00 ISBN 978-88-7223-228-6

Paolo Valente Sinigo Con i piedi nell’acqua 2010, 204 pp., ill., Euro 25,00 ISBN 978-88-7223-133-3

Il Cristallo Il Cristallo 1/2017 Direttore Carlo Bertorelle 2017, 208 pp., Euro 11,00 ISBN 978-88-7223-289-7

Il Cristallo 2/2016 Direttore Carlo Bertorelle 2016, 174 pp., Euro 11,00 ISBN 978-88-7223-273-6

Il Cristallo 1/2016 Direttore Carlo Bertorelle 2016, 174 pp., Euro 11,00 ISBN 978-88-7223-259-0

Il Cristallo 2/2015 Direttore Carlo Bertorelle 2015, 174 pp., Euro 11,00 ISBN 978-88-7223-262-0

Il Cristallo 1/2015 Direttore Carlo Bertorelle 2015, 158 pp., Euro 11,00 ISBN 978-88-7223-254-5

Il Cristallo 1 2014 Direttore Carlo Bertorelle 2014, 172 pp., Euro 11,00 ISBN 978-88-7223-237-8


Katalog_02_2017_Layout 1 03.10.2017 12:18 Seite 24

Edizioni alphabeta Verlag 39012 Merano, P.zza della Rena, 2 tel. (0473) 210650, fax (0473) 211595 books@alphabeta.it www.edizionialphabeta.it www.alphabetaverlag.it

Partner

Drava Verlag • Zalozba Drava 9020 Klagenfurt/Celovec Gabelstraße 5 office@drava.at – www.drava.at Cierre Edizioni 37060 Sommacampagna (VR) Via Ciro Ferrari, 5 www.cierrenet.it edizioni@cierrenet.it

Edizioni DILIT 00185 Roma – via Marghera, 22 info@dilit.it – www.dilit.it

Distribuzione

Consorzio Distributori Associati s.c.r.l. tel. (051) 969312, fax (051) 969320 mail@cdanet.it Piemonte e Valle d’Aosta Book Service 10141 TORINO – Via Bardonecchia, 174D tel. (011) 7724391/69, fax (011) 7724495 bookservice@tin.it Lombardia e Canton Ticino Distribook 20138 MILANO – Via Quintiliano, 20 tel. (02) 58012329, fax (02) 58012339 distribook@gmail.com Trentino, Veneto e Friuli Cierrevecchi 35010 LIMENA (PD) – Via S. Breda, 26 tel. (049) 8840299, fax (049) 8840277 vecchisrl@vecchi.191.it Liguria Il Libro di Dalla Valle 16138 GENOVA – Via Geirato, 110M tel. (010) 8356581, fax (010) 8356865 illibro@illibro.191.it Emilia Romagna, Marche e Abruzzo Euroservizi 40133 BOLOGNA – Via Agucchi, 84/12 a-b tel. (051) 3140183, fax (051) 315126 eurobook@inwind.it Toscana e Umbria Agenzia Libraria Toscana 50142 FIRENZE – Via Cecioni, 105 tel. (055) 714617, fax (055) 711847 info@agenzialibrariatoscana.it Lazio, Puglia, Calabria e Basilicata Medialibri s.r.l. 00167 ROMA – Via Baldo Degli Ubaldi, 144 tel. (06) 6627304 ordini@medialibridiffusione.it Sicilia Janco Diffusione Editoriale 98010 MESSINA – Via Saponara, Res.; 13 tel. (090) 359444, fax (090) 359443 jancome@tiscalinet.it Sardegna Agenzia Libraria Fozzi & C. 09122 CAGLIARI – Viale Elmas, 154 tel. (070) 2128011, fax (070) 241288 agfozzi@tiscali.it

Alto Adige / Südtirol Frasnelli-Keitsch Distribution srl

39100 BOLZANO – via Piani di Mezzo, 16/a cel. 0039 335 6662021 tel. 0039 0471 979617; fax 0039 0471 976063 e-mail info@frasnelli-keitsch.it

Katalog alphabeta Catalogo  
Katalog alphabeta Catalogo  

il programma d'autunno 2017 delle Edizioni alphabeta verlag das herbstprogramm 2017 des edizioni alphabeta verlag

Advertisement