Page 1

Katalog_01_2017_Layout 1 30.03.2017 11:03 Seite 1

primavera frĂźhjahr

2017


Katalog_01_2017_Layout 1 30.03.2017 11:03 Seite 2

Giugno 1975: la travolgente avanzata elettorale del PCI di Berlinguer minaccia di sconvolgere l’ordine politico e sociale dell’intero paese. Per Sebastiano La Rosa, 40 anni e una diagnosi di Depressione Bipolare Schizoaffettiva, si profila il peggiore degli incubi: un paese in mano a barbari che bruciano chiese e sequestrano case. Una paura capace di spingerlo nel baratro psicotico sotto gli occhi di suo figlio Marcello, dieci anni, che la realtà la decifra solo attraverso il gioco del calcio. E che al significato della parola comunismo, e al senso vero delle paure di suo padre, ci arriverà scoprendo le meraviglie del calcio totale: un modulo perfetto praticato dalla nazio-

nale olandese sotto la guida del suo rivoluzionario condottiero, il compagno Johan Cruyff. Inizia sul campo di calcio un cammino di trasformazione che porterà negli anni quel ragazzino a trovare la maniera per gestire l’ingombrante presenza della malattia paterna e le sue stesse reazioni emotive davanti alla paura e al pericolo.

La trappola del fuorigioco di Carlo Miccio è un romanzo che, come una sorta di cartina al tornasole, ci accompagna all’interno delle dinamiche di un ambiente familiare in cui si annida ed esplode un disagio mentale.


180

Katalog_01_2017_Layout 1 30.03.2017 11:03 Seite 3

ARCHIVIO CRITICO DELLA SALUTE MENTALE

Anni dopo, quando chiesi a mia madre di quella notte, lei raccontò che mio padre aveva iniziato a urlare che c’era il demonio nascosto in casa da qualche parte, e andava scovato e cacciato, come aveva fatto San Michele Arcangelo con la sua stramaledetta spada di fuoco.

Io avevo quattro anni, lei era incinta di mia sorella e, fino a quel momento, della malattia di mio padre non ne aveva mai avuto sentore. E forse neanche lui. In genere, a sentire i medici queste patologie insorgono entro i trent’anni. Lui ne aveva ventinove, quella sera. La sera che per la prima volta ebbi paura di lui. Pensavo che volesse farmi del male. […]

Carlo Miccio, 51 anni, vive a Latina dove lavora come mediatore culturale con profughi e richiedenti asilo politico. Ha pubblicato racconti per la collana Toilet, della 80144edizioni, di cui è stato uno dei fondatori. Appassionato di creatività digitale, ha al suo attivo mostre personali e collettive (Roma, Torino, Londra, Latina, Paola) e nel 2014 è stato incluso in un’antologia della Taschen tra i 150 più interessanti illustratori al mondo.

Il suo sito è microcolica.it

Carlo Miccio

La trappola del fuorigioco

Marzo 2017, 311 pp., 13,5x21,0 cm Euro 16,00 ISBN 978-88-7223-279-8


Katalog_01_2017_Layout 1 30.03.2017 11:03 Seite 4

180

seconda edizione seconda edizione seconda edizione ARCHIVIO CRITICO DELLA SALUTE MENTALE

… un piccolo grande libro che fa capire tante cose più di cento chili di saggistica… (Gian Antonio Stella)

“da ragazzo, prima di impazzire, avevo un sacco di casini.” Scrive così Alberto Fragomeni. Senza filtri. Senza dare troppo peso perfino alla punteggiatura. Maiuscole, minuscole, chi se ne frega. Quello che vuole dire, però, lo dice benissimo. Qua e là, anzi, con un talento raro: “ne prendo una per non sentirmi dio. e un’altra per non sentirmi una merda. e un’altra ancora per non aver paura di sentirmi una merda. o forse per non aver paura di sentirmi dio. non lo so, non l’ho ancora capito.” Cinquant’anni fa, Alberto sarebbe stato probabilmente liquidato da una diagnosi frettolosa e sbattuto come ospite in un manicomio. Una di quelle strutture orrende dove chi stava sul filo della “normalità” e della “follia” veniva spesso cacciato a forza nel girone dei dannati. E ci saremmo persi un piccolo grande libro […] che fa capire tante cose più di cento chili di saggistica. Gian Antonio Stella Cavalli di razza, «Corriere della sera», Sette, 18/11/2016

Alberto Fragomeni

Dettagli inutili

Prefazione di Massimo CIrrI 2016, 143 pp., 13,5x21,0 cm Euro 12,00 ISBN 978-88-7223-267-5


Katalog_01_2017_Layout 1 30.03.2017 11:03 Seite 5

e

“La frontiera del Brennero non è, come si suol dire, una cosa sacra, è un accidente storico che noi dobbiamo svuotare di contenuto. Con ciò non voglio dire che ci siano problemi di revisioni di frontiere. Non ce ne sono. Il problema non si risolve spostando le frontiere da una parte o dall’altra, ma cercando di arrivare ad una comunità sopranazionale.” Altiero Spinelli, 1961

Atti del convegno di studi svolto presso la Libera Università di Bolzano novembre 2015 Interventi di: Enzo Balboni, Gaspare Nevola, Camilla Buzzacchi, Umberto Allegretti, Gianni Lanzinger Atti del convegno “Una politica per l’Alto Adige”, Bolzano – novembre 1961 Reprint (il Mulino, 1962) degli interventi di: Luigi Pedrazzi, Felice Battaglia, Silvius Magnago, Giuseppe Farias, Lidia Menapace, Altiero Spinelli, Renato Ballardini, Anton Zelger, Amilcare Mattioli, Pietro Rescigno, Peter Brugger, Andrea Mitolo, Umberto Segre, Mario Castelli, Giuseppe Negri, Alfons Benedikter, Armando Bertorelle, Lidia Menapace, Giuseppe Farias, Silvius Magnago, Felice Battaglia

Giorgio delle Donne (a cura di)

Un’idea esagerata di autonomia

Giorgio Delle Donne è nato a Bolzano nel 1958. Laureato in storia contemporanea all’Università di Bologna nel 1982. Dottore di ricerca in storia sociale europea presso l’Università di Venezia nel 1992. Specializzato in didattica della storia presso l’Università di Ferrara nel 2001. Ha conseguito il master in didattica dell’antico presso l’Università di Ferrara nel 2002 e il master in comunicazione multimediale e didattica presso l’Università di Ferrara nel 2003. Autore di numerose pubblicazioni riguardanti la storia della questione altoatesina nel XX secolo.

ripensare e rilanciare l’autonomia provinciale e regionale nella dimensione europea

Atti del convegno di studi svolto presso la Libera Università di Bolzano – novembre 2015 ed estratti degli atti del convegno “Una politica per l’Alto Adige”, Bolzano – novembre 1961.

Gennaio 2017, 323 p., 14 x 21 cm Euro 16,00 ISBN 978-88-7223-265-1


Katalog_01_2017_Layout 1 30.03.2017 11:03 Seite 6

“Ma poi, quando si tratta degli sloveni dell’Istria e dei tedeschi del Tirolo, allora spariscono l’autodecisione, la stirpe, la razza, la storia. Si chiudono in un cassetto, se ne apre un altro, se ne cava fuori un altro fantoccetto: la difesa strategica che è anche, secondo il mio modesto parere, uno sproposito marchiano.” (Filippo Turati, settembre 1919)

La questione dell’Alto Adige raccontata dalla tribuna parlamentare. Un punto di osservazione affacciato sulle aule della Camera e del Senato italiani, del Nationalrat austriaco, del Reichstag e del Bundestag germanici, ma anche della Camera dei Comuni e dei Lords in Inghilterra o dell’Assemblea Generale dell’Onu a New York. Ottant’anni di scontri e di arringhe, di dibattiti e votazioni che hanno scandito i vari passaggi storici di un problema politico che ha segnato profondamente il tema dei diritti delle minoranze nella recente storia d’Europa. Cronache parlamentari, perché la rilettura dei resoconti, da quelli nei giorni immediatamente successivi alla fine della Grande Guerra e all’occupazione italiana dell’Alto Adige, sino a quelli con i quali viene posto il sigillo all’attuazione del secondo Statuto di Autonomia e alla chiusura della vertenza internazionale, permette di recuperare con totale immediatezza i vari passaggi storici, ma anche gli accenti e i sentimenti dei personaggi che su queste vicende hanno preso la parola da una tribuna parlamentare. Tra di essi

molti fra i grandi protagonisti della storia europea del novecento. Se il primo volume, Al Brennero ci siamo e ci resteremo, ripropone le vicende del primo dopoguerra e lungo periodo nel quale le dittature fascista e nazista negano ogni e qualsiasi libertà democratica, il secondo volume Dibattiti e dinamite riprende il filo spezzato dagli avvenimenti bellici e lo segue, attraverso il fallito tentativo di attuare l’Accordo di Parigi con la prima autonomia regionale, attraverso la lunga ed esplosiva crisi degli anni 60, sino ad una nuova intesa e alla sua lunga e difficile attuazione.


Katalog_01_2017_Layout 1 30.03.2017 11:03 Seite 7

Maurizio Ferrandi

“Al Brennero ci siamo e ci resteremo…”

Cronache parlamentari della questione altoatesina Volume primo – 1918-1943 2016, 252 p., 14 x 21 cm Euro 15,00 ISBN 978-88-7223-276-7

Maurizio Ferrandi, bolzanino di nascita, si è laureato con una tesi sugli accordi Hitler-Mussolini del 1939 e le opzioni di cittadinanza. Mentre lavorava presso le redazioni del quotidiano «l’Adige», di «TVA Televisione delle Alpi» e del quotidiano «Alto Adige», ha scritto un libro sulla storia della Fiera di Bolzano e la biografia di Ettore Tolomei (L’uomo che inventò l’Alto Adige, Publilux, Trento 1986). Per venticinque anni ha lavorato presso la rAI di Bolzano, realizzando tra l’altro diversi programmi a carattere storico sul la chiusura del “Pacchetto” e sull’“Accordo Degasperi Gruber”. Nel 2015 è comparso in libreria il volume Mussolini e l’Alto Adige, Curcu & Genovese ed.

Maurizio Ferrandi

Dibattiti e dinamite

Cronache parlamentari della questione altoatesina Volume secondo – 1945-1992 Maggio 2017, 252 p., 14 x 21 cm Euro 15,00 ISBN 978-88-7223-277-4


Katalog_01_2017_Layout 1 30.03.2017 11:03 Seite 8

Una preoccupazione affliggerà anche te da quando sai che presto servizio nelle SS […] Ciò che affligge di più il mio cuore è che la mia testimonianza, nel momento decisivo, possa causare a te, fedelissima compagna, disgrazia temporale. L’impellenza di tale testimonianza è ormai ineluttabile, perché due mondi si stanno scontrando. (Lettera di Josef Mayr-Nusser alla moglie Hildegard, 27 settembre 1944)

Dire no a razzismo e nazionalismo. No a un sistema totalitario. No al culto del capo. È quanto fece l’altoatesino Josef MayrNusser nell’ottobre del 1944. Si rifiutò di giurare “fedeltà e coraggio” a Adolf Hitler. Pagò con la vita. Morì nel febbraio 1945 sul treno che lo stava portando al lager di Dachau.

In un mondo in cui emergono nuovi Führer o aspiranti tali, in cui ricompaiono muri e confini, in cui la verità è sommersa da una colata di bugie, una testimonianza, quella di Josef, di tragica attualità. Josef Mayr-Nusser, riconosciuto martire da papa Francesco, proclamato beato il 18 marzo 2017.


Katalog_01_2017_Layout 1 30.03.2017 11:03 Seite 9

Paolo Bill Valente

Paolo Bill Valente, nato nel 1966 a Merano dove vive e lavora (quando scrive). Scrittore, giornalista, saggista, opera in vari ambiti: la cultura, il sociale e l’educazione, la cooperazione internazionale, il dialogo tra culture e religioni. Ha svolto numerose ricerche sulla storia della sua terra plurilingue, portandone in luce alcuni aspetti nascosti o rimossi. In ambito narrativo ha pubblicato un romanzo, diversi racconti e alcune raccolte di favole e leggende.

FedeltĂ e coraggio

La testimonianza di Josef Mayr-Nusser Marzo 2017, 96 p., 14 x 21 cm, illustrato Euro 10,00 ISBN 978-88-7223-280-4


Katalog_01_2017_Layout 1 30.03.2017 11:03 Seite 10

Era come se, in quella notte buia e nevosa, avesse rigurgitato con un conato doloroso tutto l’alfabeto nella neve.

Un professore universitario all’apice della sua carriera. L’ombra del male che cala improvvisamente sulla sua luminosa stella. Una resa dei conti senza scampo, innanzitutto con se stesso. Albert Kleim vive tra Bologna e New York. Ha una vita apparentemente perfetta e costellata di successi, costruita lontano dalla sua terra natia, l’Alto Adige. È un accademico di grido e un noto opinionista nei più importanti salotti televisivi. D’un tratto il figlio più piccolo scompare nel nulla, senza lasciare alcuna traccia. Ha inizio così una lunga e dolorosa discesa agli inferi: le ricerche senza esito, la famiglia che va a rotoli, l’incubo della depressione lo faranno entrare in contatto con un mondo parallelo, torbido e crudele. Un

mondo che lo porterà a guardare al suo passato e alla sua stessa esistenza con occhi diversi. Sullo sfondo, un Alto Adige incantato e severo, custode di memorie senza tempo e di segreti inconfessabili. Una terra di antichi conflitti e sentimenti contrastanti, che si attacca alla pelle e al destino con la stessa, silenziosa ostinazione di un interminabile inverno. Noir sottile e spiazzante, Un interminabile inverno è un gioco di intrecci psicologici e di verità sotterrate che incolla il lettore dalla prima all’ultima pagina. Una storia costruita su capitoli brevi e fulminanti, con un finale in crescendo che lascia il gusto dolceamaro della sorpresa.


Katalog_01_2017_Layout 1 30.03.2017 11:03 Seite 11

Alex Boschetti (1977) ha al suo attivo diverse sceneggiature per fumetti e graphic novel, tra cui La strage di Bologna (Becco Giallo, 2006) e La scomparsa di Emanuela Orlandi (Becco Giallo/Fandango 2013). Nel 2017 è prevista l’uscita del suo nuovo lavoro, sempre per Becco Giallo, dal titolo Mani Pulite. Ha scritto anche sceneggiature per cortometraggi in animazione e videoclip. Ha inoltre pubblicato racconti in diverse antologie e il romanzo Nera Neve (ENS, 2003). Un Interminabile Inverno è il suo secondo romanzo.

Alex Boschetti

Un interminabile inverno

Aprile 2017, 300 pp. ca., 13,5x20,5 cm Euro 14,00 ISBN 978-88-7223-281-1


Katalog_01_2017_Layout 1 30.03.2017 11:03 Seite 12


Katalog_01_2017_Layout 1 30.03.2017 11:03 Seite 13

Stille Post | Ad alta voce Eine Literaturaktion / Un’azione letteraria Sechs renommierte Südtiroler AutorInnen begleiten mit ihren eigens für diesen Anlass geschriebenen Erzählungen, drei deutschen und drei italienischen, die Leser durch die Stadt Meran, vorbei an bekannten und unbekannten Plätzen, durch die neue, alte und uralte Geschichte des Ortes, hinein in das Leben von Menschen, deren Lebensmittelpunkt – wenigstens eine Zeit lang – die Passerstadt ist, deren Geschichten sich aber weit über diese Stadt hinausbewegen. Stille Post | Ad alta voce 700xM will über Geschichten, die hier möglich und wahr sind, einen Zugang zu Meran erschließen, der Stadt und Menschen zusammenführt und einen neuen, empathischen – eben literarischen – Blick ermöglicht. Elisabeth Hölzl bereichert diese Erzählungen mit sehr individuellen Bildern aus der Stadt.

Sei autrici e autori, tre di lingua italiana e tre di lingua tedesca, accompagnano con i loro racconti, scritti appositamente per quest’azione, i lettori per vie e luoghi simbolo di Merano, per la storia, recente e antica, di questo luogo, raccontando la vita – o almeno una parte di essa – di persone e personaggi per i quali la città del Passirio ha svolto un ruolo importante. Ad alta voce | Stille Post 700xM vuole proporre uno sguardo letterario sulla città di Merano che permetta di avvicinarsi a questo luogo attraverso le sue storie: inventate e reali, sorprendenti e impreviste. Elisabeth Hölzl illustra questi racconti con immagini di interni meranesi.

Paolo Bill Valente è nato a Merano dove vive. Scrittore e giornalista, ha svolto numerose ricerche sulla storiadella sua terra plurilingue, portandone in luce alcuni aspetti nascosti o rimossi. Attualmente è direttore della Caritas della Diocesi Bolzano-Bressanone.

Anne Marie Pircher lebt in der Nähe von Meran. Seit dem Jahr 2000 Autorin von Lyrik, Erzählungen und Theaterstücken. Mitglied im Südtiroler künstlerbund sowie der Südtiroler und Grazer AutorInnenvereinigung. Selma Mahlknecht ist in Meran geboren und lebt in der Schweiz. Autorin, Dramatikerin, regisseurin, Deutschlehrerin.

Sandro Ottoni è nato e vive attualmente a Bolzano. Ha studiato filosofia a Firenze e quindi svolto attività giornalistica e politica in ex-Jugoslavia e altri paesi. Attualmente si occupa di editoria e informatica.

Kurt Lanthaler ist in Bozen geboren und lebt als freier Schriftsteller in Berlin. Er schreibt Erzählungen, romane, Drehbücher, Hörspiele, Libretti, Theaterstücke und ist Übersetzer aus dem Italienischen.

Laura Mautone insegna Italiano e Storia in una scuola superiore di Merano. I suoi interessi sono legati alla poesia, alla narrativa e alla saggistica.

USCITE / ERSCHEINUNGSTERMINE APrILE APrIL

PAoLo BILL VALENTE IL CONFINE È IL LUOGO DOVE (SE PASSI) ACCADE QUALCOSA

SELMA MAHLkNECHT MERAN O MERAN. EINE LIEBESGESCHICHTE

GIUGNo JUNI

SANDro oTToNI LA SIGNORA DEI CAVALLI

kUrT LANTHALEr HOTEL MERÎDIAN. PASSAGEN. PARTONO I BASTIMENTI

SETTEMBrE SEPTEMBEr

LAUrA MAUToNE L’APPARTENENZA

ANNE MArIE PIrCHEr DAS HAUS MEINER MUTTER


Katalog_01_2017_Layout 1 30.03.2017 11:03 Seite 14

anteprima autunno – 2017 – herbstvorankündigung Presentazione sabato, 23 settembre 2017, ore 18.00 BRUNICO (BZ)

es bockt mein herz & schlaf faellt aus es stirbt der pfarrer dafuer der sommer kommt

il mio cuore fa le bizze & il sonno viene a mancare muore il parroco in compenso arriva l’estate

endlich

finalmente

gelebt gestorben geschlafen im dunst von schafen der herr

vissuto morto dormito nella bruma di pecore il signore

der HERR nehm von mir alles den pfarrer nicht & nicht den sommer

il SIGNORE mi tolga tutto non il parroco & non l’estate

150778

150778


Katalog_01_2017_Layout 1 30.03.2017 11:03 Seite 15

basta un urlo all’inizio uno alla fine 70° compleanno di norbert c. kaser (1947 – 1978) Nuova antologia e nuova traduzione di poesie e testi in prosa di norbert c. kaser, padre della letteratura sudtirolese e uno dei maggiori poeti tedeschi del dopoguerra. La sua poetica sensibile e combattiva e la sua lingua rigorosa e tagliente fanno di kaser uno scrittore unico nel panorama letterario nazionale ed europeo.

norbert c. kaser nasce il 19 aprile 1947 a Bressanone, figlio di Paula Thum che dopo la sua nascita sposerà Franz kaser che riconosce il figlio. Cresce a Brunico dove frequenta il Liceo Classico. Solo al terzo tentativo, nel luglio 1969 e dopo un breve periodo passato nel convento dei frati Cappuccini di Brunico, riuscirà a conseguire la maturità. Lo stesso anno suscita grande scalpore un suo intervento al convegno della Südtiroler Hochschülerschaft nel quale critica in modo aspro e con sarcasmo la letteratura sudtirolese dell’anteguerra, ma rivendica allo stesso tempo la nascita di una letteratura nuova e combattiva contro la pusillanimità imperante. norbert c. kaser, da un giorno all’altro, diventa l’enfant terrible della scena letteraria tirolese. Gli anni seguenti kaser li passa a Vienna, studente di storia dell’arte, e in Norvegia. Tornato in Alto Adige nel 1971 svolge lavori da maestro supplente in diverse scuole elementari di montagna, pubblica articoli di critica sociale e culturale su giornali e riviste locali e intraprende diversi viaggi, brevi ma significativi. Dedito sempre di più all’alcool, subisce diversi ricoveri, ma s’impegna anche politicamente nel Partito Comunista Italiano ed esce dalla chiesa cattolica. kaser muore il 21 agosto 1978 nell’ospedale di Brunico in seguito a una cirrosi epatica. Già da prima dell’esperienza di frate cappuccino kaser scrive poesie e continua – con periodi più produttivi ed altri meno –fino a poche settimane prima della sua morte. Solo dopo la sua morte però, le sue poesie e i suoi scritti, dispersi e a volte incompleti, sono stati raccolti dapprima in diverse antologie e poi nel 1988 nell’opera completa in tre volumi (Poesia, Prosa, Lettere) presso l’editore Haymon di Innsbruck.

Norber C. kaser

rancore mi cresce nel ventre

Poesia & prosa 1968-1978. Un’antologia Settembre 2017, pp. 400 S. ca, 13,5x20,5 cm cartonato con sovracoperta Euro 20,00 ISBN 978-88-7223-288-0


IL CRISTALLO

Katalog_01_2017_Layout 1 30.03.2017 11:03 Seite 16

RASSEGNA DI VARIA UMANITÀ CENTRO DI CULTURA DELL’ALTO ADIGE Direttore: Carlo Bertorelle

La nuova serie de IL CRISTALLO, rivista storica, fondata oltre cinquant’anni fa da Giuseppe Negri, Claudio Nolet e un gruppo di altri intellettuali (tra cui Luigi Serravalli, Piero Siena, ecc.), vuole da una parte “non disperdere un patrimonio che ha onorato la cultura altoatesina e la ha fatta conoscere al resto del paese, e dall’altra aggiornare questa eredità, aprirla a nuovi contenuti, nuovi linguaggi, nuovi interessi più legati alle dinamiche dei soggetti che vivono in questa terra e che implicano anche un cambiamento rispetto ai tradizionali paradigmi della realtà.” (Carlo Bertorelle, direttore)

Nel prossimo numero:

• • • • •

Garibaldi e Vittorio Emanuele II: l’incontro non fu a Teano Gli assassini della memoria Monumento alla vittoria di Bolzano, una storia infinita Un concetto allargato di musica: il caso delle vie crucis Letteratura, storia e microstoria: D. H. Lawrence e il Hoher Weg di Rencio

La rivista riprende le ben collaudate Cronache politiche alto-atesine che raccontano i fatti ed eventi più salienti del semestre passato e amplia il panorama con interventi dal mondo della filosofia, della letteratura, della sociologia, così come dal mondo del teatro e del cinema, delle arti visive, oltre ad affrontare in ogni numero un tema d’attualità con un dossier di ampio spettro. Ulteriori informazioni si trovano sul sito dell’associazione culturale www.altoadigecultura.org.

Il Cristallo

Rassegna di varia umanità anno LIX – n. 1, aprile Aprile 2017, 176 pp. ca., 17,0x23,0 cm, Euro 11,00 ISBN 978-88-7223-289-7


Katalog_01_2017_Layout 1 30.03.2017 11:03 Seite 17

TravenBooks Gianfranco Mattera I fiori di Parigi 2016, 164 pp., Euro 12,00 ISBN 978-88-7223-264-4

Anita Pichler Come i mesi l’anno 2016, 128 pp., Euro 12,00 ISBN 978-88-7223-263-7

Claudia Heckl Posta silenziosa 2016, 128 pp., Euro 12,00 ISBN 978-88-7223-261-3

Stefano Zangrando Amateurs 2016, 171 pp., Euro 14,00 ISBN 978-88-7223-260-6

Madè Neumair Quattrostorie 2016, 237 pp., Euro 14,00 ISBN 978-88-7223-253-8

Marco Antonelli L’uomo che scriveva storie sui muri 2015, 320 pp., Euro 18,00 ISBN 978-88-7223-255-2

Toni Colleselli (ed.) Narrare l’Alto Adige 25 anni di racconti intorno alla provincia meno italiana d’Italia. Un’antologia 2015, 680 pp., ill., Euro 28,00 ISBN 978-88-7223-246-0

Lorenzo Ferrarese La gigantessa 2015, 134 pp., ill., Euro 12,00 ISBN 978-88-7223-242-2

Maria Annita Baffa La sposa della neve 2015, 136 pp., ill., Euro 12,00 ISBN 978-88-7223-240-8

kurt Lanthaler Il delta Traduzione dal tedesco di Stefano Zangrando 2015, 166 pp., Euro 14,00 ISBN 978-88-7223-239-2

F. Delle Cave / T. Colleselli / P. B. Valente (ed./Hrsg.) Merano Europa 2015 2015, pp. 147 S., Euro 10,00 ISBN 978-88-7223-256-9

Laura Mautone Come sabbia come neve Poesie 2014, 84 pp., Euro 12,00 ISBN 978-88-7223-226-2

Paolo Bill Valente Diario del maestro di Cordés 2013, 135 pp., Euro 12,00 ISBN 978-88-7223-218-7

Paolo Bill Valente (ed.) Scrivere sul confine Premio Merano Europa 2013, 122 pp., Euro 12,00 ISBN 978-88-7223-217-0

Antonio Merlino Per i tuoi occhi di domenica Poesie 2013, 79 pp., ill., Euro 11,00 ISBN 978-88-7223-219-4 Andrea Montali Forse tornerai dall’estero 2013, 60 pp., Euro 8,00 ISBN 978-88-7223-214-9

Adriana Altaras Gli occhiali di Tito Storia rocambolesca della mia famiglia 2012, 260 pp., Euro 18,00 ISBN 978-88-7223-204-0 Toni Colleselli Storie di lingua racconti dall’Alto Adige 2012, 140 pp., Euro 14,00 ISBN 978-88-7223-198-2

Bruno Durante La valigia del doganiere 2012, 175 pp., Euro 14,00 ISBN 978-88-7223-199-0

Andrea rossi Acquabianca 2012, 280 pp., Euro 18,00 ISBN 978-88-7223-172-2

Brunamaria Dal Lago Veneri Dodici incontri Una vita 2012, 114 pp., Euro 11,00 ISBN 978-88-7223-197-5

Bert d’Aragon Ichnusa 2012, 390 pp., Euro 20,00 ISBN 978-88-7223-190-6

Sandro ottoni Undici traslochi Vita di Gemma 2011, 139 pp., Euro 12,00 ISBN 978-88-7223-173-9

A. Mazza / r. Gunsch (ed.) Ad alta voce Storie di quotidianità sociale 2011, 248 pp., Euro 15,00 ISBN 978-88-7223-166-1

Lorenzo Toresini Confinandanti 2011, 135 pp., Euro 25,00 ISBN 978-88-7223-175-3

Michele ruele Dissolvenze K. 2011, 164 pp., Euro 12,00 ISBN 978-88-7223-163-0

Helene Flöss Anni secchi 2011, 99 pp., Euro 10,00 ISBN 978-88-7223-165-4

Giorgio Somalvico Città Dall’alba di un amore alle sue ceneri 2011, 327 pp., Euro 20,00 ISBN 978-88-7223-167-8

Brunamaria Dal Lago Veneri Piedi, zoccoli e ruote Zibaldone erratico dal Tirolo a Timbuctu 2010, 227 pp., Euro 15,00 ISBN 978-88-7223-152-4

D. Barina / P. Crazy Carnevale Macahity 2010, 210 pp., Euro 15,00 ISBN 978-88-7223-159-3

Anna Maria Farabbi Il lussuoso arazzo di Madame d’Aulnaoy 2009, 212 pp., il. a colori, Euro 17,00 ISBN 978-88-7223-118-0

Andrea Montali Anime sole in autobus sovraffollati 2007, 83 pp., Euro 12,00 ISBN 978-88-89903-30-8

Andrea rossi Sinigo L’acqua ci correva dietro 2008, 84 pp., Euro 10,00 ISBN 978-88-89903-15-5

Manuel Maini La consegna 2008, 151 pp., Euro 15,00 ISBN 978-88-89903-16-2

Anna Maria Farabbi La magnifica bestia / Das prächtige wilde Tier 2007, 132 pp., Euro 15,00 ISBN 978-88-89903-10-0

Valentino Braitenberg La vergine e i filosofi 2006, 123 pp., Euro 10,00 ISBN 88-89903-07-4

Alessandro Banda E questo è l’amore per noi 2006, 59 pp., Euro 8,00 ISBN 88-89903-00-7

Marco Aliprandini Lettere d’amore a me stesso 2006, 139 pp., Euro 10,00 ISBN 88-89903-001-5

Gianfranco Mammi A perdere si fa meno fatica Storia delle mie disgrazie 2005, 142 pp., Euro 9,00 ISBN 88-901522-5-7

reinhard Christanell La vita finisce a cinquant’anni 2005, 108 pp., Euro 9,00 ISBN 88-901522-4-9

Andrea rossi Borgo Vittoria Die Entstehung eines italienischen Dorfes bei Meran 2014, 90 S., Euro 12,00 ISBN 978-88-7223-231-6

Andrea Montali Ho letto il tuo diario 2010, 126 pp., Euro 10,00 ISBN 978-88-7223-157-9

Paolo Crazy Carnevale Nadia Nebeski und andere Amerikas 2014, 136 S., Euro 12,00 ISBN 978-88-7223-223-1

Cinzia Zungolo Porto della zingara 2010, 124 pp., Euro 12,00 ISBN 978-88-7223-132-6

A. Mazza / r. Gunsch (Hg.) Stille Post Erzählungen aus Südtirol 2011, 240 S., Euro 18,00 ISBN 978-88-7223-154-8

Antonio Umberto riccò C’era in Germania un Girasole 2010, 218 pp., Euro 15,00 ISBN 978-88-7223-158-6

kenka Lekovich Se improvvisamente il treno si fermasse a Maglern 2010, 92 pp., Euro 10,00 ISBN 978-88-7223-150-0

Pier Francesco Bonaventura Viaggio in Tirolo del barone Gaspard Chavannes d’Entreville 2010, 161 pp., Euro 12,00 ISBN 978-88-7223-144-9

Luigi Motta La grande tormenta 2010, 410 pp., Euro 18,00 ISBN 978-88-7223-126-5

Francesco roat Le elegie di Rilke tra angeli e finitudine 2009, 170 pp., Euro 12,00 ISBN 978-88-7223-112-8

Ada Zapperi Zucker Il silenzio 2009, 160 pp., Euro 12,00 ISBN 978-88-7223-115-9

Antonio Umberto riccò Biscotti al cardamomo 2009, 246 pp., Euro 15,00 ISBN 978-88-7223-117-3

Francesco roat Drei schöne Geschichten 2012, 200 S., Euro 15,00 ISBN 978-88-7223-191-3

Toni Colleselli reden Siebzehn Sprechgeschichten aus Südtirol 2011, 169 S., Euro 15,00 ISBN 978-88-7223-176-0

kenka Lekovich Der Zug hält nicht in Ugovizza 12 Grenzgeschichten und eine 2010, 92 S., Euro 12,80 ISBN 978-88-7223-155-5 Ada Zapperi Zucker Das Schweigen 2010, 160 S., Euro 16,80 ISBN 978-88-7223-130-2

Aldo Gianolio Dem Duke Ellington gefiel Hitchcock nicht und andere Geschichten vom Jazz 2009, 187 S., Euro 19,80 ISBN 978-88-7223-114-2

180 Daniele Pulino Prima della legge 180 Psichiatri, amministratori e politica (1968-1978) 2016, 220 pp., 13,5 x 21,0 cm, € 14,00 ISBN 978-88-7223-269-9

Alberto Fragomeni Dettagli inutili Prefazione di Massimo Cirri 2016, 143 pp., 13,5 x 21,0 cm, € 12,00 ISBN 978-88-7223-267-5

Franco rotelli (a cura di) L’istituzione inventata Almanacco Trieste 1971-2010 2016, 328 pp., 29,7 x 21,0 cm illustrato a colori, softcover, € 24,00 ISBN 978-88-7223-268-2

Franco rotelli (a cura di) L’istituzione inventata Almanacco Trieste 1971-2010 2016, 328 pp., 29,7 x 21,0 cm illustrato a colori, softcover, € 24,00 ISBN 978-88-7223-268-2

Gloria Nemec Dopo venuti a Trieste Storie di esuli giuliano-dalmati attraverso un manicomio di confine 1945-1970 2015, 220 pp., 13,5 x 21,0 cm, ill., € 16,00 ISBN 978-88-7223-247-7

Stefano rossi (a cura di) Il nodo della contenzione Diritto, psichiatria e dignità della persona 2015, 399 pp., 13,5 x 21,0 cm, € 16,00 ISBN 978-88-7223-245-3

Giovanna Del Giudice … e tu slegalo subito Sulla contenzione in psichiatria 2015, 336 pp., 13,5 x 21,0 cm, € 16,00 ISBN 978-88-7223-238-5

Pepe Dell’Acqua Non ho l’arma che uccide il leone La vera storia del cambiamento nella Trieste di Basaglia e nel manicomio di San Giovanni 2014, 367 pp., 13,5 x 21,0 cm, ill., € 15,30 ISBN 978-88-7223-233-0

Pier Aldo rovatti Restituire la soggettività Lezioni sul pensiero di Franco Basaglia 2013, 271 pp., 13,5 x 21,0 cm, € 15,00 ISBN 978-88-7223-220-0

Daniele Piccion Il pensiero lungo Franco Basaglia e la Costituzione 2013, 170 pp., 13,5 x 21,0 cm, € 14,00 ISBN 978-88-7223-216-3

Flora Tommaseo La stanza dei pesci Introduzione di Claudio Magris 2013, 287 pp., 13,5 x 21,0 cm, € 16,00 ISBN 978-88-7223-211-8

Silva Bon / Izabel Marin Guarire si può Persone e disturbo mentale 2012, 248 pp., 13,5 x 21,0 cm, € 15,00 ISBN 978-88-7223-200-2

Virgílio De Mattos Una via d’uscita L’esperienza dell’oPG nello Stato di Minas Gerais 2012, 199 pp., 13,5 x 21,0 cm, € 14,00 ISBN 978-88-7223-180-7

Franca ongaro Basaglia Salute / malattia Le parole della medicina 2012, 272 pp., 15,5 x 23,0 cm, € 16,00 ISBN 978-88-7223-195-1

E. Bucaccio / k. Colja / A. Sermoneta / M. Turco C’era una volta la città dei matti Dal soggetto alla sceneggiatura 2 DVD con lo sceneggiato RAI 2012, 389 pp., 15,5 x 23,0 cm, illustrato, € 29,00 ISBN 978-88-7223-168-5


Katalog_01_2017_Layout 1 30.03.2017 11:03 Seite 18

Giuliano Scabia Marco Cavallo Da un ospedale psichiatrico la vera storia che ha cambiato il modo di essere del teatro e della cura + DVD Marco Cavallo 1973/2004 2011, 248 pp., 15,5 x 23,0 cm, illustrato, € 20,00 ISBN 978-88-7223-156-2

S. Cavagnoli, M. Passarella È molto di più A scuola di plurilinguismo. Le voci dei protagonisti. Percorsi CLIL 2016, 158 S., Euro 14,00 ISBN: 978-88-7223-274-3

L. Chisholm / H. k. Peterlini Aschenputtels Schuh Jugend und interkulturelle kompetenz in Südtirol/Alto Adige 2012, 168 S., Euro 18,00 ISBN: 978-88-7223-202-6

L. Chisholm / H. k. Peterlini La scarpetta di Cenerentola Gioventù e competenza interculturale in Alto Adige/Südtirol 2012, 164 pp., Euro 18,00 ISBN: 978-88-7223-203-3

D. kofler / S. Baur Tocca a te! Studie zur Förderung der kommunikativen kompetenz in der Zweitsprache in schulischen kontaktsituationen 2012, 154 S., Euro 16,00 ISBN: 978-88-7223-097-8

Elisabeth Dagostin Die deutsche „Mehr”-sprachigkeit zwischen sprachenpolitischer Theorie und beruflicher Pra x is 2010, 199 S., Euro 16,00 ISBN: 978-88-7223-164-7

Docu L. Toresini / r. Mezzina (ed.) Beyond the walls 3 | Oltre i muri | In spatele zidurilor 3 La deistituzionalizzazione psichiatrica in Italia e in romania Dezinstitutionalizarea psihiatriei in Italia şi romania Psychiatric Deinstitutionalisation in Italy and in romania 2016, 599 pp., Euro 30,00 ISBN: 978-88-7223-275-0

L. Toresini / r. Mezzina (ed.) Beyond the walls 2 | Oltre i muri 2 | По ту сторону стены La deistituzionalizzazione psichiatrica nell’area orientale della regione europea dell’oMS | Psychiatric deinstitutionalisation in the eastern area of the WHo 2014, 398 pp., Euro 24,00 ISBN: 978-88-7223-207-1

Lorenzo Toresini La testa tagliata Figlicidio e Leuctomia: un processo storico a due psichiatri riformatori 2010, 232 pp., Euro 18,00 ISBN: 978-88-7223-169-2

L. Toresini / r. Mezzina (ed.) Beyond the walls | Oltre i muri Deinstitutionalisation in European best practices in mental health | La deistituzionalizzazione nelle migliori pratiche europee di salute mentale 2012, 455 pp., Euro 24,00 ISBN: 978-88-7223-161-6

A. Erhard, L. Toresini (ed.) Die Herausforderung der Ethnopsychiatrie im Grenzgebiet | La sfida dell’etnopsichiatria in terra di confine 2009, pp. 213 S., Euro 16,00 ISBN: 978-88-7223-113-5

Lorenzo Toresini (ed.) Die ungesellige Geselligkeit | L’insocievole socialità 2005, pp. 153 S., Euro 16,00 ISBN: 978-88-7223-077-0

Franca Bimbi (ed.) Agency of Migrant Women Against Gender Violence Final Comparative report of the Project 2013, 408 pp., Euro 15,00 ISBN: 978-88-7223-213-2 H. k. Peterlini (Hrsg.) Jenseits der Sprachmauer Erinnern und Sprechen von Mehrheiten und Minderheiten in der Migrationsgesellschaft 2016, 196 pp., Euro 18,80 ISBN: 978-88-7223-270-5

Edina Pusztai Nonn Zweitspracherwerb im Kindergarten Sukzessiver, ungesteuerter L2-Erwerb im Vorschulalter am Beispiel dreier Migrantenkinder 2009, 151 S., Euro 10,00 ISBN: 978-88-7223-122-7

Friederike Holzbauer Das Wort ergreifen Ein Alphabetisierungsprojekt für Erwachsene 2007, 93 S., Euro 7,00 ISBN: 978-88-7223-096-1

Annemarie Augschöll La storia della scuola in Alto Adige 2004, 140 pp., Euro 10,00 ISBN: 978-88-7223-069-5

WeiBi A. Traugott-Hajdu / I. Cennamo Nix lesen, nix schreiben, nix gut Drei Sichtweisen der Alphabetisierung von MigrantInnen 2014, 160 S., Euro 14,00 ISBN: 978-88-7223-212-5

Hans karl Peterlini (ed.) Lernen ist Leben Chancen und Grenzen des Lernens in Weiterbildung und Bibliotheken 2012, 184 S., Euro 15,00 ISBN: 978-88-7223-201-9

M. Peer / H. k. Peterlini (ed.) Qualität des Lernens Das System der Weiterbildung in Südtirol von den Pionierzeiten zu EFQM 2012, 208 S., Euro 13,00 ISBN: 978-88-7223-192-0

Hermeneutisches Lehren und Lernen Cinzia Ghirardo Skeptische Hermeneutik als Herausforderung zweitsprachlicher Lehre in Südtirol Untersuchung zur besonderen Situation an italienischen oberschulen 2010, 275 S., Euro 24,00 ISBN: 978-88-7223-128-9 Angelika Pranter Grundschule als hermeneutischer Lernort Annäherungen an frühen Zweitsprachenunterricht in Südtirol 2008, 240 S., Euro 24,00 ISBN: 978-88-7223-110-4

D. Gasser / V. Debiasi Werkstatt als hermeneutischer Dialog 2004, 132 S., Euro 14,00 ISBN: 978-88-7223-072-5

Hans Hunfeld Fremdheit als Lernimpuls Skeptische Hermeneutik – Normalität des Fremden – Fremdsprache Literatur 2004, 528 S., Euro 29,00 ISBN: 978-88-7223-071-8

contact D. kofler / H. k. Peterlini / G. Videsott (Hrsg./ed.) Brückenbau(e)r Festschrift für / Miscellanea per / Publicazion en onour de / Article collection in honour of Siegfried Baur 2013, pp. 495 S., ill., Euro 30,00 ISBN 978-88-7223-222-4 Franz Lanthaler Texte zu Sprache und Schule in Südtirol 2012, 460 S., Euro 24,00 ISBN 978-88-7223-209-5

S. Baur / D. Larcher Fit für Europa Erfahrungen mit Mehrsprachigkeit in Südtirol 2011, 197 S., Euro 18,00 ISBN 978-88-7223-189-0

H. Wode / I. Girotto Valutazione e documentazione dell’apprendimento linguistico in tedesco L2 Approccio alla lingua e alla cultura tedesca nella scuola dell’infanzia 2010, 216 pp., Euro 24,00 ISBN 978-88-7223-127-2

S. Baur / G. Mezzalira / W. Pichler Die Sprache der Anderen Aspekte der Sprachen- und Schulpolitik in Südtirol von 1945 bis heute 2009, 460 S., Euro 22,00 ISBN 978-88-7223-121-0 E. Bolla / H. Drumbl Sprachen, Kulturen, Grenzen Teilhabe an der Sprachgemeinschaft: ein Schlüssel zur Zweitsprache 2009, 229 S., Euro 14,00 ISBN 978-88-7223-119-7

H. Wode / I. Girotto Evaluierung zur Entwicklung des Deutschen Annäherung an die deutsche Sprache und kultur im italienischen kindergarten 2008, 213 S., Euro 24,00 ISBN 978-88-7223-109-8

k. Civegna / A. Mazza (ed./Hrsg.) Tandem Lingue e culture in contatto Spracherwerb und interkultureller Austausch italiano, deutsch, ladin, English Summaries VIII International Tandem Congress 2006, pp. 256 S., Euro 14,00 ISBN 88-7223-084-5

Laboratorio didattico per l’immersione linguistica (ed.) Pluralismo linguistico e costituzioni. Un analisi comparata Modelli differenti di protezione costituzionale del multi-linguismo 2004, 168 pp., Euro 5,00 ISBN 88-7223-068-3

Johann Drumbl Das Sprachen-Portal Inferenz und Spracherwerb in mehrsprachiger Lernumgebung 2002, 128 S., Euro 13,00 ISBN 88-7223-055-1

kurt Egger L’Alto Adige-Südtirol e le sue lingue Una regione sulla strada del plurilinguismo 2001, 216 pp., ill., Euro 16,00 ISBN 88-7223-061-6 Siegfried Baur Die Tücken der Nähe kommunikation und kooperation in Mehrheits-/Minderheitssituationen 2000, 408 S., Euro 20,50 ISBN 88-7223-044-6

S. Buttaroni, A. Paula Ehe, Berge und schwarze Katzen Interkulturelle kommunikation im Fremdsprachenunterricht 1999, 200 S., Euro 15,00 (nur Buch), Euro 27,00 (Buch mit Videokassette) ISBN 88-7223-039-X

S. Baur, I. v. Guggenberg, D. Larcher Zwischen Herkunft und Zukunft Südtirol im Spannungsfeld zwischen ethnischer und postnationaler Gesellschaftsstruktur. Ein Forschungsbericht 1998, 357 S., Euro 19,00 ISBN 88-7223-035-7

Istitut Pedagogich Ladin (ed./Hrsg.) Scuola e Lingue / Schule und Sprachen / Scola y lingac Modelli scolastici plurilingui in Europa Mehrsprachige Schulmodelle in Europa Modiei de scola cun de plu rujnedes d’Europa 1996, pp. 196 S., Euro 15,00 1SBN 88-7223-020-9 Martina rost-roth Sprachenlernen im direkten Kontakt Tandem in Südtirol – eine Fallstudie 1995, 160 S., Euro 16,00 ISBN 88-7223-017-9

kurt Egger Die Sprachen unserer Kinder Spracherwerb in einem mehrsprachigen Gebiet 1994, 212 S., Euro 16,50 ISBN 88-7223-019-5

Franz Lanthaler (Hrsg./ed.) Dialekt und Mehrsprachigkeit Dialetto e plurilinguismo Deutsch, italiano, English Summaries 1994, pp. 202 S., Euro 16,00 ISBN 88-7223-014-4

Dietmar Larcher Kulturschock Fallgeschichten aus dem sozialen Alltag 1992, 200 S., Euro 14,00 ISBN 88-7223-009-8 Maurizio rosanelli (ed./Hrsg.) Lingue in Tandem / Autonomie und Spracherwerb italiano, deutsch, français, English Summaries 1992, pp. 380 S., Euro 16,50 ISBN 88-7223-010-1

Daniela Weber Egli Gemischtsprachige Familien in Südtirol/Alto Adige Zweisprachigkeit und soziale kontakte 1992, 168 S., Euro 12,00 ISBN 88-7223-006-3 Franz Landthaler (Hrsg./ed.) Mehr als eine Sprache Piú di una lingua Deutsch, italiano, English Summaries 1990, pp. 95 S., Euro 10,00 ISBN 88-7223-000-4


Katalog_01_2017_Layout 1 30.03.2017 11:04 Seite 19

Lingua / Sprache Hans karl Peterlini (Hg.) Jenseits der Sprachmauer Erinnern und Sprechen von Mehrheiten und Minderheiten in der Migrationsgesellschaft 2016, 160 S., Euro18,80 ISBN 978-88-7223-270-5

Bernard Defeu In cammino verso una pedagogia dell’essere Un approccio psicodrammaturgico all’apprendimento delle lingue 1998, 208 pp., Euro 14,00 ISBN 88-7223-028-4

Susanna Buttaroni Crescita di una lingua straniera Meccanismi di acquisizione e applicazioni didattiche 1997, 312 pp., Euro 16,00 ISBN 88-7223-018-7

J. M. Artigal / C. Laurén (eds) Immersione linguistica per una futura Europa I modelli catalano e finlandese 1996, 158 pp., Euro 14,00 ISBN 88-7223-024-1

S. Baur / S. Montali (ed.) Lingue tra culture Per una didattica creativa delle lingue seconde e straniere 1994, 220 pp., Euro 15,00 ISBN 88-7223-012-8

D. Larcher / W. Schautzer / M. Thuswald / U. Twrdy (Hrsg.) Fremdgehen Fallgeschichten zum Heimatbegriff 2005, 224 S., Euro 25,00 ISBN 88-7223-089-6

Christer Laurén Die Früherlernung mehrerer Sprachen 2006, 175 S., Euro 16,00 ISBN 88-7223-081-0

Dietmar & Agnes Larcher Interkulturelle Neugier oder: Narrative Empirie als opera buffa 2006, 236 S., Euro 20,00 ISBN 88-7223-080-2

Verena krausneker taubstumm bis gebärdensprachig Die österreichische Gebärdensprachgemeinschaft aus soziolinguistischer Perspektive 2006, 193 S., Euro 16,00 ISBN 88-7223-079-9

Valentino Braitenberg Il gusto della lingua Meccanismi cerebrali e strutture grammaticali 1996, 168 pp., Euro 12,00 ISBN 88-7223-026-8

materialien Irene Girotto Kalt non è caldo Annäherung an die deutsche Sprache und kultur 2012, 156 S., Euro 18,00 ISBN 978-88-7223-210-1

L. Micarelli / L. Guerrini / r. Luzi Catizone 202 Esercizi d’italiano A1>A2 Esercizi, 137 pp. Soluzioni e Grammatica, 88 pp. Euro 17,00 ISBN 978-88-7223-193-7

L. Micarelli / L. Guerrini / r. Luzi Catizone 202 Esercizi d’italiano B1>B2 Esercizi, 185 pp. Soluzioni e Grammatica, 91 pp. Euro 17,00 ISBN 978-88-7223-194-4

L. Micarelli / L. Guerrini / r. Luzi Catizone 202 Esercizi d’italiano C1>C2 Esercizi, 191 pp. Soluzioni e Grammatica, 84 pp. Euro 18,00 ISBN 978-88-7223-196-8

G. Stoumbos / C. Bolte Dialog Deutsch Corso per l’autoapprendimento del tedesco parlato a livello base 312 pp., 2 CD audio Euro 20,00 ISBN 978-88-7223-111-1

S. Montali / C. Provenzano Italiano in ospedale Corso d’italiano per infermiere/i. Livello A1>A2 Libro studente con CD audio 164 pp., Euro 20,00 ISBN 978-88-7223-187-6

T. Colleselli / A. Mazza (ed.) i glossari socio-saniatri alphabeta • Tedesco | Italiano Italiano | Tedesco Euro 12,00; 209 pp. ISBN 978-88-7223-181-4 • Inglese | Italiano Italiano | Inglese Euro 12,00; 177 pp. ISBN 978-88-7223-182-1 • Spagnolo | Italiano Italiano | Spagnolo Euro 12,00; 176 pp ISBN 978-88-7223-183-8 • rumeno | Italiano Italiano | rumeno Euro 12,00; 182 pp. ISBN 978-88-7223-184• Polacco | Italiano Italiano | Polacco Euro 12,00; 181 pp. ISBN 978-88-7223-185-2

A. Mazza / S. Montali Parlando parlando 100 spunti per parlare in italiano • Guida per l’insegnante 1999, 128 pp., Euro 16,50 ISBN 88-7223-052-7 • Schede studente 186 pp., Euro 28,00 ISBN 88-7223-049-7 Siegfried Baur Le insidie della vicinanza Comunicazione e cooperazione in situazioni di maggioranza/minoranza 2000, 364 pp., Euro 16,00 ISBN 88-7223-054-3 Alessandro Costazza Franz Tumler. Una letteratura di confine 1992, 220 pp., Euro 12,00 ISBN 88-7223-003-9

A. Mazza / S. Montali Unter uns gesagt 100 Sprechanlässe für den kommunikativen Deutschunterricht • Lehrerhandbuch 1999, 128 Seiten, Euro 16,50 ISBN 88-7223-051-9 • Arbeitsblätter 186 Seiten, Euro 28,00 ISBN 88-7223-048-9

Colleselli / Lanthaler / Mazza Schian isch’s gwesn Nove lezioni per comprendere il tedesco di tutti i giorni in Alto Adige/Südtirol 3 CD per lo studio autonomo 2009, Euro 18,00 ISBN 978-88-7223-116-6

Claudia Provenzano Avventure di carta Scrittori italiani dal 1979 al 1993 1994, pp. 360, Euro 17,00 ISBN 88-7223-013-6

Territorio Gesellschaft Giancarlo riccio Vassalli, il Sudtirolo difficile 2016, 186 pp., Euro 15,00 ISBN 978-88-7223-265-1

Paolo Emilio Petrillo Der Riss 1915-1943. Die ungelösten Verflechtungen zwischen Italien und Deutschland 2016, 358 S., Euro 19,80 ISBN 978-88-7223-258-3 Auch als E-Book erhältlich ISBN: 978-3-85435-812-1

Elisabeth Mallaier Rabenmutterland 2016, 174 S., mit Abb., Euro 14,00 ISBN 978-88-7223-250-7

Luciano Monzali Giulio Andreotti e le relazioni italo-austriache 1972-1992 2016, 133 pp., ill., Euro 15,00 ISBN 978-88-7223-241-5

Alexander Langer Südtirol ABC Sudtirolo S. Baur / G. Mezzalira (Hrsg./ed.) 2015, 165 pp., Euro 16,00 ISBN 978-88-7223-252-1 Boschi/Jabbar/Peterlini (ed.) Oltre Caino e Abele 2015, 213 pp., Euro 18,00 ISBN 978-88-7223-251-4

Boschi/Jabbar/Peterlini (Hrsg.) Jenseits von Kain und Abel 2015, 219 S., ill., Euro 18,00 ISBN 978-88-7223-235-4

Giorgio Delle Donne Cinque pezzi facili sull’Alto Adige/Südtirol Le radici del fortuito, fortunoso e fortunato disagio e declino degli italiani dell’Alto Adige 2015, 180 pp., Euro 12,00 ISBN 978-88-7223-249-1

Claudio Nolet La provincia difficile Cronache politiche altoatesine (20012012) 2013, 384 pp., Euro 25,00 ISBN 978-88-7223-224-8

Hans karl Peterlini Noi figli dell’Autonomia Alto Adige/Südtirol oltre il disorientamento etnico 2013, 297 pp., Euro18,00 ISBN 978-88-7223-208-8

L. Giudiceandrea / A. Mazza Stare insieme è un’arte Vivere in Alto Adige/Südtirol 2012, 181 pp., Euro 16,00 ISBN 978-88-7223-206-4

G. Caroli / D. Dellai (Hrsg./ed.) Fare ancora / Weitermachen Ripensando a / Nachdenken über Alexander Langer 2011, pp. 245 S., Euro 15,00 ISBN 978-88-7223-179-1

S. Baur / r. Dello Sbarba (Hrsg./ed.) Alexander Langer Aufsätze zu Südtirol 1978-1995 Scritti sul Sudtirolo 1996, pp. 358 S., Euro 18,00 ISBN 978-88-7223-023-7

Alto Adige e... Südtirol und ... P. Guerra, M. Eynard SUPERABILE 2016, 78 pp., ill. a colori, 14 x 18,5 cm, Euro 12,00 ISBN 978-88-7223-272-9

T. Colleselli / S. Steger (Hrsg./ed.) Meran/o Ost West der Club Est ovest il club 2015, 160 pp., ill., Euro 20,00 ISBN 978-88-7223-271-2 Wilhelm Busch Max & Moritz e altre storie birichine 2016, 74 pp., ill. a colori, 22 x 31 cm, Euro 15,00 ISBN 978-88-8314-849-1

T. Colleselli / S. Steger (Hrsg./ed.) Franco Marini So ein Theater – Meran/o – Che spettacolo 2015, 152 pp., ill., Euro 20,00 ISBN 978-88-7223-257-6

Gigi Bortoli Meran/o My Generation T. Colleselli / S. Steger (Hrsg./ed.) 2015, 160 pp, ill., Euro 20,00 ISBN 978-88-7223-236-1

T. Colleselli / S. Steger (Hrsg./ed.) Harry Reich Meran/o Face to Face 2015, 152 pp., ill., Euro 20,00 ISBN 978-88-7223-221-7

D. Barina / P. Crazy Carnevale Alta fedeltà Sessant’anni di musica a Bolzano e dintorni 2015, 300 pp., ill., Euro 20,00 ISBN 978-88-7223-248-4

Paolo Bill Valente Leggende meranesi 2014, 150 pp., ill., Euro 8,00 ISBN 978-88-7223-229-3

G. Beck / H. Sitta Sprichwörter aus dem alten Venedig Vecchi proverbi veneziani 2004, pp. 133 S., ill., veneziano/italiano/deutsch, Euro 10,00 ISBN 978-88-7223-070-1

Bruna Dal Lago Veneri Numina rustica Santi nella tradizione popolare della Terra delle Montagne 2014, 272 pp., ill., Euro 19,00 ISBN 978-88-7223-228-6

Paolo Valente Sinigo Con i piedi nell’acqua 2010, 204 pp., ill., Euro 25,00 ISBN 978-88-7223-133-3

Il Cristallo Il Cristallo 2/2016 Direttore Carlo Bertorelle 2016, 174 pp., Euro 11,00 ISBN 978-88-7223-273-6

Il Cristallo 1/2016 Direttore Carlo Bertorelle 2016, 174 pp., Euro 11,00 ISBN 978-88-7223-259-0

Il Cristallo 2/2015 Direttore Carlo Bertorelle 2015, 174 pp., Euro 11,00 ISBN 978-88-7223-262-0

Il Cristallo 1/2015 Direttore Carlo Bertorelle 2015, 158 pp., Euro 11,00 ISBN 978-88-7223-254-5

Il Cristallo 1 2014 Direttore Carlo Bertorelle 2014, 172 pp., Euro 11,00 ISBN 978-88-7223-237-8


Katalog_01_2017_Layout 1 30.03.2017 11:04 Seite 20

Edizioni alphabeta Verlag 39012 Merano, P.zza della rena, 2 tel. (0473) 210650, fax (0473) 211595 books@alphabeta.it www.edizionialphabeta.it www.alphabetaverlag.it

Partner

Drava Verlag • Zalozba Drava 9020 Klagenfurt/Celovec Gabelstraße 5 office@drava.at – www.drava.at Cierre Edizioni 37060 Sommacampagna (Vr) Via Ciro Ferrari, 5 www.cierrenet.it edizioni@cierrenet.it

Edizioni DILIT 00185 Roma – via Marghera, 22 info@dilit.it – www.dilit.it

Distribuzione

Consorzio Distributori Associati s.c.r.l. tel. (051) 969312, fax (051) 969320 mail@cdanet.it

Piemonte e Valle d’Aosta Book Service 10141 TorINo – Via Bardonecchia, 174D tel. (011) 7724391/69, fax (011) 7724495 bookservice@tin.it Lombardia e Canton Ticino Distribook 20138 MILANo – Via Quintiliano, 20 tel. (02) 58012329, fax (02) 58012339 distribook@gmail.com Trentino, Veneto e Friuli Cierrevecchi 35010 LIMENA (PD) – Via S. Breda, 26 tel. (049) 8840299, fax (049) 8840277 vecchisrl@vecchi.191.it Liguria Il Libro di Dalla Valle 16138 GENoVA – Via Geirato, 110M tel. (010) 8356581, fax (010) 8356865 illibro@illibro.191.it

Emilia Romagna, Marche e Abruzzo Euroservizi 40133 BoLoGNA – Via Agucchi, 84/12 a-b tel. (051) 3140183, fax (051) 315126 eurobook@inwind.it Toscana e Umbria Agenzia Libraria Toscana 50142 FIrENZE – Via Cecioni, 105 tel. (055) 714617, fax (055) 711847 info@agenzialibrariatoscana.it Lazio, Puglia, Calabria e Basilicata Medialibri s.r.l. 00167 roMA – Via Baldo Degli Ubaldi, 144 tel. (06) 6627304 ordini@medialibridiffusione.it Sicilia Janco Diffusione Editoriale 98010 MESSINA – Via Saponara, res.; 13 tel. (090) 359444, fax (090) 359443 jancome@tiscalinet.it Sardegna Agenzia Libraria Fozzi & C. 09122 CAGLIArI – Viale Elmas, 154 tel. (070) 2128011, fax (070) 241288 agfozzi@tiscali.it

Alto Adige / Südtirol Frasnelli-Keitsch Distribution srl

39100 BoLZANo – via Piani di Mezzo, 16/a cel. 0039 335 6662021 tel. 0039 0471 979617; fax 0039 0471 976063 e-mail info@frasnelli-keitsch.it


“Era fragile, terrorizzato e vulnerabile: un moto continuo tra un dolore sul punto di esplodere e una disperazione senza lacrime, ma pervasa di angoscia e tristezza. La faccia di un condannato a morte che non trova più soddisfazione a urlare il proprio dolore. Pensai che avrei dovuto strapparlo via dal suo incubo, evitargli tutta quella sofferenza gratuita, ma non avevo il coraggio di svegliarlo. Rimasi invece a guardarlo, cercando d’immaginare da dove veniva tutta quella pena. [...]”

La trappola del fuorigioco di Carlo Miccio 2017, pp. 310 Euro 15,00 ISBN 978-88-7223-279-8

“Anni dopo, quando chiesi a mia madre di quella notte, lei raccontò che mio padre aveva iniziato a urlare che c’era il demonio nascosto in casa da qualche parte, e andava scovato e cacciato, come aveva fatto San Michele Arcangelo con la sua stramaledetta spada di fuoco. Io avevo quattro anni, lei era incinta di mia sorella e, fino a quel momento, della malattia di mio padre non ne aveva mai avuto sentore. E forse neanche lui. In genere, a sentire i medici queste patologie insorgono entro i trent’anni. Lui ne aveva ventinove, quella sera. La sera che per la prima volta ebbi paura di lui. Pensavo che volesse farmi del male. [...]”

Diretta da Peppe Dell’Acqua, con la consulenza fin dai primi passi di Pier Aldo Rovatti, Collana 180 - Archivio critico della salute mentale nasce dal comune interesse intorno alla questione della salute mentale da parte del Dipartimento di Salute Mentale di Trieste, del Laboratorio di Filosofia Contemporanea dell’Università di Trieste, della Conferenza Permanente per la Salute Mentale nel Mondo Franco Basaglia, del Master in Comunicazione della Scienza della SISSA di Trieste, del WHO Collaborating Centre for Research and Training in Mental Health di

La trappola del fuorigioco di Carlo Miccio entra a far parte di Collana 180-Archivio critico della salute mentale nella sezione “narrazioni”. Il testo si snoda all’interno dell’ambiente famigliare in cui si annida ed esplode un disagio mentale, più o meno latente, più o meno espresso. Una breccia dritta al cuore del problema. Un varco nell’Italia calcistica e politica degli anni ‘70 e ’80. Il racconto parte nel giugno 1975 quando la travolgente avanzata elettorale del PCI di Berlinguer minaccia di sconvolgere l’ordine politico e sociale dell’intero paese. Per Sebastiano La Rosa, 40 anni e una diagnosi di Depressione Bipolare Schizoaffettiva, si profila il peggiore degli incubi: un paese in mano a barbari che bruciano chiese e sequestrano case. Una paura capace di spingerlo nel baratro psicotico sotto gli occhi di suo figlio Marcello, dieci anni, che la realtà la decifra solo attraverso il gioco del calcio. Inizia sul campo di calcio un cammino di trasformazione che porterà negli anni quel ragazzino a trovare la maniera per gestire l’ingombrante presenza della malattia paterna e le sue stesse reazioni emotive davanti alla paura e al pericolo.

Trieste, della Fondazione Franco e Franca Basaglia e del Forum Salute Mentale. Tutti sono ben convinti che entrare nel mercato editoriale e proporsi come punto di coagulo e di convergenza delle proposte di un mondo, quello della salute mentale, così variegato e spesso ricco di antagonismi e conflitti rappresenta una scommessa non facile da accettare. Aldo Mazza, direttore di Edizioni alphabeta Verlag, ha accettato la sfida e ha disposto con professionalità l’inserimento nel proprio catalogo (www.edizionialphabeta.it/180) della Collana 180.

Edizioni alphabeta Verlag Collana 180 - Archivio critico della salute mentale 39012 Merano, P.zza della Rena, 2 tel. 0473-210650, fax 0473-211595 books@alphabeta.it / www.edizionialphabeta.it FB/Collana180 Tutti i libri sono acquistabili in libreria o direttamente sul sito di edizioni alphabeta Verlag.


NARRAZIONI, storie di persone, di esperienze collettive, di guarigione, ma anche racconti e romanzi che si costruiscono intorno al disagio e alla malattia.

C’era una volta la città dei matti. Dal soggetto alla sceneggiatura di Elena Bucaccio, Katja Colja, Alessandro Sermoneta, Marco Turco 2012, 389 pp. Euro 29,00 ISBN 978-88-7223-168-5 Marco Turco: “... il leit-motiv di tutta la lavorazione del film è stato: restituire la verità di quella vicenda. C’era una volta la città dei matti non è una biografia di Basaglia. E’ un film corale che racconta tante vite.”

La stanza dei pesci di Flora Tommaseo 2013, 287 pp. Euro 16,00 ISBN 978-88-7223-211-8) Flora Tommaseo: “Un pesce dentro un acquario, per quanto possa nuotare, sbattere le pinne, dimenarsi, salire fino su per poi scendere fino a giù, resterà sempre un pesce dentro un acquario.”

Dopo venuti a Trieste. Storie di esuli giuliano-dalmati attraverso un manicomio di confine di Gloria Nemec 2015, 220 pp. Euro 16,00 ISBN 978-88-7223-247-7 Gloria Nemec: “Mondi assai lontani come quelli della psichiatria asilare triestina e dei giuliano-dalmati inurbati di fatto si incontrarono all’intorno di un grande manicomio di confine.”

RIPROPOSTE, i testi che hanno avuto un ruolo importante nei processi di cambiamento e che oggi riteniamo debbano essere conosciuti e studiati. Testi introvabili e ricercati proprio dai più giovani che di quegli anni rischiano di vedere cancellata ogni memoria. Marco Cavallo. Da un ospedale psichiatrico la vera storia che ha cambiato il modo di essere del teatro e della cura di Giuliano Scabia 2011, 248 pp. Euro 20,00 ISBN 978-88-7223-156-2 Giuliano Scabia: “Marco Cavallo lotta per tutti gli esclusi.”

Non ho l’arma che uccide il leone. La vera storia del cambiamento nella Trieste di Basaglia e nel manicomio di San Giovanni di Peppe Dell’Acqua 2014, 367 pp. Euro 15,30 ISBN 978-88-7223-233-0 Franco Basaglia: “Peppe ha voluto raccontarci delle storie come le ha vissute da psichiatra che fortunatamente non capiva cosa volesse dire essere psichiatra, e probabilmente l’internato che gliele raccontava non capiva cosa volesse dire essere internato.”

Salute/Malattia. Le parole della medicina di Franca Ongaro Basaglia 2012, 272 pp. Euro 16,00 ISBN 978-88-7223-195-1 Franca Ongaro: “Continuare ad accettare la psichiatra e la definizione di “malattia mentale” significa accettare che il mondo disumanato in cui viviamo sia l’unico mondo umano, naturale, immodificabile, contro il quale gli uomini sono disarmati.”

Il Film

Il viaggio di Marco Cavallo con la regia dii Erika Rossi e Giuseppe Tedeschi, racconta la battaglia di Marco Cavallo partito da Trieste, insieme a StopOPG e con una medaglia del Presidente della Repubblica, e che ha attraversato l’Italia in un viaggio di oltre 4.000 km in 16 città italiane (tra le quali le 6 sedi di OPG) per chiedere la chiusura degli Ospedali Psichiatrici Giudiziari, dire no ai mini OPG o manicomi regionali e chiedere l’apertura di Centri di Salute Mentale h24. Disponibile su richiesta scrivendo a books@alphabeta.it


ATTUALITÀ, rispondere al bisogno di conoscenza intorno a quanto è veramente possibile fare oggi.

Guarire si può. Persone e disturbo mentale di Izabel Marin e Silva Bon

Il pensiero lungo. Franco Basaglia e la Costituzione di Daniele Piccione

2012, 248 pp. Euro 15,00 ISBN 978-88-7223-200-2)

2013, 170 pp. Euro 14,00 ISBN 978-88-7223-216-3

Silva Bon: “Il percorso della guarigione dura tutta la vita: la prospettiva può scoraggiarci e fare paura. Vorremmo tutto e subito.”

Un libro che spinge a riflettere sull’urgenza di un impegno nelle trasformazioni sociali attraverso il richiamo dei principi costituzionali che ci invitano ogni giorno ad uscire dalle molte sacche di abbandono e disagio ancora racchiuse nel tessuto sociale del nostro Paese.

Restituire la soggettività. Lezioni sul pensiero di Franco Basaglia di Pier Aldo Rovatti

... e tu slegalo subito. Sulla contenzione in psichiatria” di Giovanna del Giudice

2013, 271 pp. Euro 15,00 ISBN 978-88-7223-220-0

2015, 336 pp. Euro 16,00 ISBN 978-88-7223-238-5)

Pier Aldo Rovatti: “Cercai di indicare come Basaglia intedesse il suo fondamentale impegno teorico e pratico di “restituire la soggettività” a coloro che, internati in manicomio, ne erano stati completamente privati.”

Eugenio Borgna: “Il libro straziante e bellissimo, percorso da una straordinaria passione della dignità umana, e da sconvolgente descrizione i fatti che crudelmente la lacerano, si confronta con la questione radicale della contenzione in psichiatria nella quale è in gioco la dignità dei pazienti.”

Il nodo della contenzione. Diritto, psichiatria e dignità della persona a cura di Stefano Rossi

L’istituzione inventata /Almanacco Trieste 1971–2010 a cura di Franco Rotelli

2015, 399 pp. Euro 16,00 ISBN 978-88-7223-245-3

2015, 328 pp. Euro 29,00 ISBN 978-88-7223-234-7

Nadine Tabacchi: “I solchi, le tracce e le pieghe di quel volto spronano il medico all’ospitalità e all’ascolto.”

Franco Rotelli: “E come fu? Fu che fummo indotti a non essere cinici. Fu che ci fu data la possibilità di non esserlo. Fu che nell’unità di un luogo e di un tempo condiviso non ci fu che scambiare le nostre storie. Non c’era altro da fare che farlo. Fu la porta aperta a far tutto. Il resto venne.”

TRADUZIONI, far conoscere a un pubblico più vasto quelle ricerche e quei saggi di attualità mai tradotti prima in italiano “Una via d’uscita. Per una critica della misura di sicurezza e della pericolosità sociale. L’esperienza dell’Ospedale Psichiatrico Giudiziario nello Stato di Minas Gerais di Virgílio de Mattos 2012, 199 pp. Euro 14,00 ISBN 978-88-7223-180-7 Virgílio de Mattos: “la vita però è un rischio: e non ci sono mai garanzie assolute.”


Dettagli Inutili

di Alberto Fragomeni 2016, pp. 148 Euro 12,00; IBSN 978-88-7223-267-5

Alberto Fragomeni: “esiste una retorica della malattia mentale. e i primi a cascarci sono i malati mentali stessi: anche se in genere non hanno idea di cosa significhi esattamente la propria diagnosi, alcuni di essi finiscono infatti per andarne orgogliosissimi: rappresenta per loro una sorta di superpotere, una seconda personalità dotata di energia e volontà illimitate. qualcosa che li rende sfaccettati, misteriosi, preziosi. speciali.” Gian Antonio Stella: “Cinquant’anni fa, Alberto sarebbe stato liquidato da una diagnosi frettolosae sbattuto come ospite in un manicomio. … E ci saremmo persi un piccolo grande libro, Dettagli Inutili, … che fa capire tante cose più di cento chili di saggistica.” (da Sette del Corriere della Sera) Francesca De Carolis: “Non so quale sia esattamente il disturbo di Alberto, e non m’importa. Più m’importa che si sveli scrittore, di un narrare bellissimo. Di pagina in pagina ci spiazza, addolora, stranisce, fa sorridere… sì, fa molto sorridere… che il suo registro è quello dell’ironia. Dall’ironia, scriveva Hugo, comincia la libertà.” (da Blog – Remocontro.it) Piero Del Giudice: “L’autobiografia del giovane Fragomeni si sviluppa intorno al non senso delle sedute di terapia. Il tutto attraverso una scrittura rapida, divertita e priva di maiuscole.” (da Avvenire) Massimo Cirri: “Alberto usa molto l’arma dell’ironia. La impugna con delicatezza quando incontra uno dei tanti nodi contraddittori della vita quotidiana in uno dei posti della psichiatria [...] che si è trovato ad attraversare. Punta e spara. L’ironia è una pistola ad acqua che spruzza uno sguardo diverso sulle cose. Un’intelligenza disarmante.” (da Introduzione)

Prima della legge 180 Psichiatri, amministratori e politica (1968-1978) di Daniele Pulino

2016, pp. 223 Euro 14,00 IBSN 978-88-7223-269-9 Daniele Pulino: “Roma, maggio 1978. In un’Italia ancora scossa per l’omicidio del presidente della Democrazia Cristiana Aldo Moro, il Parlamento approva un disegno di legge dal titolo “Accertamenti e trattamenti sanitari volontari e obbligatori”. Si tratta dell’atto di nascita della riforma psichiatrica, la cosiddetta “legge 180”, che stabilisce la chiusura degli ospedali psichiatrici e ridisegna lo statuto giuridico della persona con malattia mentale. La riforma rappresenta il successo di un ampio movimento sociale, formato in larga misura da operatori del settore, che da alcuni anni si battono per la chiusura dei manicomi. Leader di questo movimento è lo psichiatra veneziano Franco Basaglia.” Norberto Bobbio: “Io faccio l’esempio della legge che ha liberalizzato i manicomi. Noi oggi diciamo che è stata una riforma, buona o cattiva. Certamente è stata una riforma proprio perché era ispirata a un valore fondamentale che è quello della libertà, della liberazione. Della liberazione anche di coloro che nella storia dell’umanità sono stati considerati come coloro che non potevano essere liberati, che non avevano diritto di essere liberati. Quindi riconoscere a queste persone il diritto di esser liberi come gli altri, questa è una grande trasformazione. È una trasformazione della società che si ispira a un valore fondamentale: per questo si può dire che è una legge di riforma.” Peppe Dell’Acqua: “Il decennio che precede la legge di riforma sanitaria, sembra essere oggetto della smemoratezza che domina i nostri giorni. Come se la legge 180 con tutta la sua radicalità e con la profonda intenzione trasformativa fosse capitata per caso nella commissione presieduta da Tina Anselmi quel mattino del 13 maggio 1978. Il racconto di quegli anni nel libro di Daniele Pulino rimette in gioco con urgenza parole e scelte di campo che costituirono l’orizzonte di quanti si interrogavano sulla questione psichiatrica. E oggi continuano a interrogarsi.”

Catalogopiu180 primavera17  

Primavera 2017 Frühjahr & 180 Archivio critico della salute mentale

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you