Page 15

Il cinescopio, con deflessione a novanta gradi, è inclinato per consentire una visione facilitata. La scocca è arrotondata e con bordi smussati. Nella parte superiore si trovano i comandi d’uso per l’accensione, la regolazione di volume, luminosità e contrasto, la selezione dei canali Vhf e Uhf preselezionati. È in dotazione anche una maniglia estraibile in metallo. Sul retro dell’apparecchio si hanno le prese per il collegamento alla rete elettrica, alla batteria interna ricaricabile, per un altoparlante esterno, il selettore per antenna incorporata o dislocata altrove, da trecento Ohm. Il circuito interno di funzionamento comprende venti diodi a cristallo, trenta transistor, tre raddrizzatori al selenio. I principali componenti del circuito sono sistemati nella parte bassa, per facilitare le riparazioni e la manutenzione. Sono le tre del pomeriggio. È domenica 25 luglio del 1978. E mentre fuori una Buenos Aires vista dall’alto brulica di vita e di indifferenza nel suo placido caos quotidiano radiante di sole, dentro il bunker scarsamente illuminato la televisione sta trasmettendo le prime immagini di Argentina-Olanda: finale della Coppa del mondo 1978. Il terreno di gioco è in condizioni pessime. L’inizio della partita furioso, interrotto da continui contrasti di una violenza ben superiore a quella consentita dal regolamento di gioco del pallone, sotto gli occhi poco attenti dell’arbitro italiano Patrizio Gonnella, che pare mostrare verso i giocatori in tenuta biancoazzurra un’indifferenza pari a quella che il resto del mondo dedica alla scomparsa dell’Argentina. Una punizione del capitano argentino Daniel Passarella s’infrange sulla barriera. Ora però l’Olanda comincia a giocare, e lo fa a modo suo: allargando il campo a due tocchi, disegnando ripetute triangolazioni e sovrapposizioni che le permettono di avanzare con dieci uomini nella metà campo avversaria. 13

Alegre-Uccidi-Paul-Breitner-QT12-interno.indd 13

04/06/18 12:33

Alegre uccidi paul breitner qt12 promo  
Alegre uccidi paul breitner qt12 promo  
Advertisement