Page 47

del testo che più l’hanno colpita e spiegando per ciascuna di esse il motivo. Il compito, infatti, è quello di scavare nei ricordi legati a determinate parole, strapparne via il cuore, in modo da ricomporre le lettere, conferendo loro un significato rinnovato. Mouth and eyes and heart all bleed When it cuts in deep Breaking apart again I’m breaking to pieces Feel whole again How the end always is… «Non avere mai paura della paura stessa, perché talvolta può essere un beneficio. Per esempio, può metterti in una condizione di allarme quando avverti un pericolo, sviluppando una sorta di involucro protettivo attorno a te. Se invece ti paralizza, fomentando le tue insicurezze, guardala in faccia, come se la stessi sfidando. Non è più forte di te, ricordatelo. Non permetterle d’ingannarti, facendoti credere che non sei in grado di stringere i denti per muoverti verso una vita di realizzazione e felicità» puntualizza la dottoressa, mentre inserisce il cd nello stereo sopra la scrivania. Alice si sfila le scarpe, lasciandosi trasportare dalle note: balla. È attraverso questa tipologia di esercizi che lentamente si riappropria delle dimensioni della sua esistenza, come un organismo dotato d’integrità e armonia, e non di pezzi feriti e disarticolati. Risale, muovendosi a tentoni, nel buio si sbuccia le ginocchia, nel petto reprime un grido claustrale, ma nel corpo – tutto – capta ancora una tenace ribellione. Deve imparare a trattenerla, a resistere, a lottare, nell’attesa di trapiantarla in un’anima meno gerbida.

Quando la seduta finisce, Alice è stremata. S’infila in macchina in fretta e furia sotto un cielo zuppo di ruggine e, per la prima volta dopo tanto tempo, i lineamenti del suo ex marito si liquefano sotto i colpi corroboranti di gocce grondanti di frescura. A volte, il regime dei venti dominanti può mutare. A volte, la pioggia, dissetando la desertificazione che avanza, è un dono, non un castigo celeste. Una lacrima incide una delle ultime dune sopravvissute, di cui è testimone qualche granello. Sulle labbra, fiorisce un sorriso parco. Oggi, ha vinto lei. 45

Rivista Alibi - Numero 12  

Il numero 12 contiene le opere dei seguenti autori: Franco Furia, Andrea Leonelli, Simone Carucci, Massimiliano Pricoco, Calamo Inchiostrato...

Rivista Alibi - Numero 12  

Il numero 12 contiene le opere dei seguenti autori: Franco Furia, Andrea Leonelli, Simone Carucci, Massimiliano Pricoco, Calamo Inchiostrato...

Advertisement