Page 104

Destinazioni d’Italia

ROMA E LAZIO

notte del Natale del 1223, il santo ha rappresentato con personaggi viventi la Natività. Greccio, nel circuito dei borghi più belli d’Italia, si fregia anche – unitamente ad altri comuni della piana reatina – del marchio europeo Eden – European Destination of Excellence – per lo sviluppo del turismo sostenibile e la Bandiera Verde Agricoltura, un riconoscimento per tutte le realtà che si distinguono nelle politiche di tutela dell’ambiente, del paesaggio e della valorizzazione dei prodotti tipici territoriali.

4

LATINA E FROSINONE: MITO, SET E ABBAZIE Latina è essenzialmente Riviera di Ulisse con il suo parco regionale e lungo la riviera meritano una visita il Museo archeologico di Sperlonga – collegato all’antica villa di Tiberio – mentre a Gaeta accolgono il Mice il Parco di monte Orlando e la Montagna Spaccata. Poi ecco il Parco Nazionale del Circeo, Sabaudia e il suo lago Paola: salmastro, dalla ricchissima coltivazione di ostriche, è ideale anche per team building all’insegna di canottaggio e vela. Scenari da set, invece, a Itri, soprannominata “la piccola Cinecittà” perché set di diverse produzioni cinematografiche fra le quali La Bibbia, Scipione l’Africano, Non c’è pace tra gli ulivi e le scene neorealiste de La Ciociara, girate da Vittorio De Sica. Nel centro storico di Itri il castello medievale ospita il Museo del Brigantaggio, creato in memoria del brigante Fra Diavolo, nato a Itri nel 1771 e al quale sono ispirate l’opera lirica di Auber e l’omonimo film. Dal 5

4 / Il poderoso castello medievali di Itri, in provincia di Latina, ospita il Museo del Brigantaggio 5 / L’Abbazia di San Benedetto a Montecassino: imponente, solenne e ricca di storia 6 / È lambito dal mare lo scenografico Castello Odescalchi a Ladispoli

edifici hanno subito rimaneggiamenti nei secoli successivi. Si può ancora ammirare la grande vasca quadrangolare, un tempo alimentata da una sorgente le cui acque scendevano a cascata dal ninfeo soprastante. Dalle terme allo sport il passo è breve e contempla, in provincia di Rieti, anche la discesa in canoa lungo il fiume Velino. Complessivamente lungo novanta chilometri, il fiume vanta rive ricche di vegetazione e di fauna e il suo “regime idraulico” molto regolare lo rende particolarmente adatto anche al soft rafting. Ancora natura nel territorio sabino con la riserva di Nazzano, il parco regionale dei Monti Lucretili e il lago del Salto, attorniato dal mistero e dal quale – pare – si vedano gli ufo. Da esplorare è il borgo medievale di Greccio, che conserva intatta la sua tipica struttura di castrum fortificato, con i resti del castello dell’XI secolo. Fra gli ospiti “illustri” di Greccio? Nientemeno che San Francesco d’Assisi: proprio qui, nella

XXXVIII | 05 2016 | MC

Roma e LZ 36-39 Intro 2.indd 38

09/11/16 17.01

Meeting e Congressi - Nov Dic 2016  

Meeting e Congressi è la prima rivista nel settore congressuale e incentive in Italia. Da 40 anni si prefigge lo scopo di informare e aggior...

Meeting e Congressi - Nov Dic 2016  

Meeting e Congressi è la prima rivista nel settore congressuale e incentive in Italia. Da 40 anni si prefigge lo scopo di informare e aggior...

Advertisement