Issuu on Google+

Villa sul lago d’Orta


Villa sul lago d’Orta

Omegna, Lago d’Orta (VB) Una splendida vista sul lago d’Orta. Il tranquillo panorama del lago, con i paesi e le montagne intorno, è quello che si vede dalle finestre di questa moderna villa unifamiliare che da un pendio si affaccia sull’acqua e sulle case di Omegna (VB) più in basso. Per poter valorizzare al meglio questa invidiabile posizione della superficie edificabile, l’abitazione è stata concepita come un insieme di tre volumi parzialmente sovrapposti l’uno all’altro a formare quasi dei “gradini” che si arrampicano sul fianco della montagna. Una soluzione architettonica che ha permesso sfruttare la forte pendenza del terreno, che da potenziale impedimento si è trasformata in un’importante risorsa, tanto da definire la cifra stilistica dell’intero progetto. Le linee sono semplici, pulite, precise. Un edificio di austera bellezza, che non è possibile non notare tra le altre case attorno. I due piani superiori della villa – il piano terreno va visto come il basamento dell’edificio ed è prevalentemente murato, è il punto dove la casa si “inserisce” quasi nella montagna – sono per la maggior parte finestrati (pareti vetrate e porte scorrevoli): il calore della luce naturale e la bellezza del paesaggio circostante vengono “fatti entrare” in casa, riempiono gli spazi e diventano anch’essi elementi di arredo. Il primo livello è uno spazio che pare “aggettante” rispetto al basamento e ricava dalla lunga e continua parete finestrata una sensazione di leggerezza che protende la casa verso la natura. All’ultimo livello, in uno spazio dedicato allo studio la finestratura fa acquisire all’edificio un senso di astrazione: il dentro ed il fuori sconfinano senza soluzione di continuità.

Riguardo l’arredamento, le scelte dei proprietari sono improntate ad un sobrio minimalismo, l’elegante semplicità degli interni e l’essenzialità di mobili e suppellettili richiamano la pulizia delle linee dell’intero edificio. Decisioni stilisticamente così importanti hanno poi conseguentemente influenzato tutte le altre valutazioni riguardo materiali, colori, strutture, infissi e serramenti. I serramenti in particolare, vista l’importanza – e le dimensioni – delle aperture nel progetto, hanno acquisito poi un’importanza fondamentale a livello realizzativo: e per la resa estetica e per le prestazioni di isolamento termoacustico. Ruolo chiave da questo punto di vista quello dei vetri basso-emissivi stratificati con valore energetico Ug di 1,1 W/m²K, che contribuiscono ad incrementare ulteriormente le prestazioni del serramento.


Realizzazione: edificio unifamiliare Località: Omegna, Lago d’Orta (VB) Progetto: arch. Fabrizio Bianchetti Sito web progettista: www.fabriziobianchetti.com Committente: privato Serramenti: FINSTRAL sistema Top 72 KAB Sistema Top 72: sistema a giunto aperto72 mm di spessore del telaio KAB: rivestimento esterno in alluminio Vetro: doppio vetro Ug 1,1 W/m²K Valore Uw: con l’impiego di distanziali vetro isolanti 1,2 Nr. totale serramenti: 26 Partner FINSTRAL: Bianconi serramenti, Verbania Sito web rivenditore: www.abser.it



Una splendida vista sul lago d’Orta.