Issuu on Google+

Spedizione in a.p. -45% - art.2 comma 20/b legge 662/96 - filiale di Parma

Musica Maestro Franco Battiato il 28 luglio chiude la rassegna di concerti che vede in cartellone Vinicio Capossela e Radio Bruno Estate

€ 0,50

B4560611

EVENTI

Dal 5 al 9 luglio in città e provincia la XX edizione del Festival delle bande militari

INCONTRI

A Modena la stagione calda si vive ai Giardini, nellle piazze del centro e nelle circoscrizioni

PROVINCIA

Un’estate davvero indimenticabile con i tantissimi appuntamenti di Appennino in scena


o

in sommario primopiano

i

pag.04 La musica di Battiato, Capossela e il Radio Bruno Estate nelle piazze del centro storico pag.06 Dal 5 al 9 luglio il Festival Internazionale delle Bande Militari pag.08 Il ricco cartellone dei Giardini pag.10-12 Spettacoli e musica nell’Estate modenese

r

pag.14-15 Il ricco cartellone di Appennino in scena porta nei comuni della montagna musica e spettacoli

a

arte pag. 16-17 La stagione estiva della Galleria Civica porta ai Giardini la mostra Kindergarten dedicata alla street art e aperta fino a settembre pag.18 - 19 Ultimo mese

Per informazioni e contatti Redazione de Il Mese di Modena: Marina Leonardi - Edicta via S. Chiara 14 41100 Modena Tel. 0592034854 leonardi@edicta.net Erika Varesi - Edicta via Torrente Termina 3/b 43124 PARMA Tel. 0521251848 Fax 0521907857 mesemodena@edicta.net Editore Edicta p.s.c. via Torrente Termina 3/b n. iscrizione ROC: 9980 43124 PARMA www.edicta.net Per la pubblicità Tel. 0521258210 Tiratura 12.000 copie Stampa Stamperia s.c.r.l. – PARMA

pag.20- 21 Prosegue la rassegna al Supercinema Estivo pag. 22 Le anteprime in sala e le rassegne in provincia

m

teatro pag. 28-29 Anteprima degli spettacoli di Vie scena contemporanea festival di Emilia

o

Romagna Teatro che si terrà il prossimo ottobre

musica pag.30 - 31 Tornano in provincia le rassegne Lungo le antiche sponde e Armonie fra musica

s

e architettura pag.32 -33 I concerti di Mundus a Carpi e Soliera. Prosegue la rassegna Arte a sei corde pag. 34 - 35 Echi musicali diffonde le sue note e a Castelfranco è blues

incontri

.

pag.38-39 Sport, musica, spettacoli e tanto ballo al parco Ferrari. Al Parco della Repubblica è In Fiesta! pag.40 - 41 I ricchi cartelloni delle Cirscoscrizioni pag.42-43 Shakespeare a Formigine

n

Direttore responsabile Simone Simonazzi, simonazzi@edicta.net Art director Pietro Spagnulo, spagnulo@edicta.net Redazione Marina Leonardi, Dalila Borrelli, Alberto Morsiani, Alessia Pelillo, Erika Varesi Hanno collaborato Serena Arbizzi, Carlotta Catellani, Letizia De Felice, Eugenio Fedolfi, Paolo Franceschi, Daniele Gianfreda, Micol Lombardi, Annalisa Malavolta, Silvia Mezzadri, Greta Ronchetti, Vittorio Signifredi, Pietro Terzi

cinema

calendario eventi

Carpi pag.44-45 Scoppia l’Estate Carpigiana con tantissimi appuntamenti. da segnalare i concerti dell’Imarts festival e lo spettacolo di Marco Travaglio

Appuntamenti

i

Aut. Tribunale di Parma n. 9 del 24.03.2003 ISSN 1827-5958 euro 0,50 Il Mese di Modena n.98

m

per le mostre in Galleria Civica e per Inbook- Biennale d’artista alla Biblioteca Poletti

pag.46 Sulle tracce di Montecuccoli

il Mese Modena In tutte le edicole di Modena e provincia, e distribuito gratuitamente in città: Comune di Modena, Informagiovani/IAT, Biblioteca Delfini, Provincia di Modena, Teatro Storchi, Teatro delle Passioni, Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, Sala Truffaut In provincia a Carpi: Comune, Biblioteca Arturo Loria, IAT, Urp QuiCittà a Castelfranco Emilia: Assessorato Cultura a Vignola: Fondazione, Rocca

Buono acquisto per una copia di

Valido fino al 31 DICEMBRE 2011 PER L’EDICOLANTE: DA RESTITUIRE ALL’AZIENDA DI DISTRIBUZIONE GIORNALI www.edicta.net


di marina leonardi

Così il grande Battiato chiude l’Imarts festival C

on l’arrivo dell’estate la città si è aperta alla musica con un poker d’assi che ha visto e vede la canzone d’autore sposarsi con le nuove tendenze della musica giovane nella suggestiva cornice delle piazze del cuore della città.. Ad aprire il cartellone Paolo Conte a seguire Vinicio Capossela giovedì 14 luglio, Radio Bruno Estate il 20 e infine Franco Battiato giovedì 28 luglio in piazza Roma per la tappa conclusiva di Imarts Festival. Sarà quindi il grande musicista siciliano a chiudere il Festival di International Music And Arts, che ha debuttato l’anno scorso con il concerto di Elio e le Storie Tese, Patti Smith e Litfiba e che torna il 26, 27 e 28 luglio con tre serate tra Carpi e Modena. Come potete leggere in modo più approfondito a pagina 44, la rassegna parte il 26 luglio con Raphael Gualazzi, vincitore di Sanremogiovani 2011, mentre il 27 luglio è la volta di altri giovani ma affermati come L’Aura e Joan As Police Woman. La conclusione è tutta modenese con Franco Battiato, artista storico del roster di International Music, che quest’estate porterà in giro il suo nuovo concerto Up Patriots To Arms e non poteva certo mancare proprio a Modena. Line up e scaletta sono ancora segretissime per questa nuova tournée, ma il Maestro ha promesso uno spettacolo molto “rock”, che probabilmente nasconde qualche sorpresa. Che dire

Qui le informazioni e i biglietti Le prevendite e il costo degli ingressi

Vinicio Capossela 14 luglio Piazza Grande Posto unico in piedi: € 30,00 + dp. Prevendite: TicketOne (web, call center 892.101 e punti vendita) e Booking Show. Info: Studio’s 059.451646 www. studiosonline.it Radio Bruno Estate 20 luglio Piazza Grande Ingresso libero Franco Battiato e Nathalie 28 luglio Piazza Roma Posti a sedere: 50€, 45€, 38€, 30€ Prevendite e info su: www.international-music.it [04] - il mese luglio/agosto \2011

Il Maestro siciliano in Piazza Roma con il concerto Up patriots to arms Apre la serata la giovane Nathalie vincitrice dell’ultima edizione di X-factor di Battiato che già non si sappia? Lui che nella sua lunga carriera ha scritto alcune delle canzoni più belle della musica italiana da Povera patria, Alexander Platz, E ti vengo a cercare a La cura, Prospettiva Nevski, Venezia–Istanbul e solo per citarne alcune. Franco Battiato è nato anni fa a Jonia (Catania). Dopo i primi anni ’70 dedicati alla musica elettronica e sperimentale Battiato passa a una fase di ricerca e di sperimentazione più “arrabbiata”. Album come L’era del cinghiale bianco, Patriots, La voce del padrone lo proiettano verso un successo da rockstar, con vendite da capogiro. Con la prima opera lirica Genesi, nel 1987 inaugura una doppia carriera di compositore, che prosegue con Gilgamesh del 1992 fino alla più recente proprio di quest’anno. Nel 1994 Battiato inaugura un’intensa collaborazione e un proficuo scambio culturale col filosofo Manlio Sgalambro che darà


p r i m o p i a n o Con Radio Bruno Estate Giusy Ferreri ed Emma

vita a canzoni bellissime e che aprirà la strada a Battiato come apprezzato sceneggiatore e regista. Dicevamo che al momento non si conosce il programma musicale del concerto di Battiato, si sa però che ad aprire la serata sarà la giovanissima artista romana, Nathalie, che abbiamo visto vincitrice all’ultima edizione di X-Factor e sul palco di Sanremo.

La tournèe dell’atteso Radio Bruno Estate dopo i successi di Parma, Faenza, Cesenatico tocca finalmente Modena il 20 luglio, in Piazza Grande. Lo spettacolo musicale ad ingresso gratuito che porta nelle principali piazze i big della musica arriva con il suo ricco bottino di voci tra cui Giusy Ferreri, Emma, gli Zero Assoluto e i Finley. Tre i presentatori, riconfermati dallo scorso anno: la bellissima e frizzante soubrette Melita Toniolo, Enrico Gualdi, voce storica del mattino di Radio Bruno ed Enzo Ferrari, conduttore del “Drivetime” serale. “Radio Bruno si conferma l’emittente più ascoltata in Emilia Romagna - spiega il presidente Gianni Prandi - e questi spettacoli rappresentano un modo per essere ancora più vicini ai nostri ascoltatori. Il cast di ospiti, al quale lavorano i coordinatori dell’evento Leonello Viale e Clarissa Martinelli, è pensato per un pubblico eterogeneo nell’intento di realizzare una vera e propria festa per la città che coinvolga ogni fascia di età: dai giovanissimi alle famiglie”. Anche quest’anno non mancano sul palco di Radio Bruno Thomas de Gasperi e Matteo Maffucci alias gli Zero assoluto. Un percorso in continua ascesa per questi due ragazzi romani che anche quest’anno ci regalano un altro successo Quest’estate strana. Giusy Ferreri non ha bisogno di presentazioni, giunta al successo nel 2008 grazie a X Factor ad oggi, ha venduto quasi 1.000.000 di copie pubblicando tre album, un EP e 12 singoli. Emma è il nome d’arte di Emmanuela Marrone che ha raggiunto il successo tra il 2009 e il 2010, vincendo la nona edizione di Amici di Maria De Filippi mentre i Finley sono un gruppo pop punk italiano, la cui musica spopola presso gli adolescenti. Info: www.radiobruno.it

Info: www.international-music.it

L’artista festeggia a Modena i suoi primi 20 anni d’attività discografica e il nuovo lavoro Il secondo appuntamento con la musica d’autore sarà in piazza Grande giovedì 14 luglio con l’attesissimo Vinicio Capossela che festeggerà a Modena i 20 anni di attività discografica. Il più eclettico e girovago dei cantautori italiani della generazione di mezzo, che ha radicato in Emilia parte della sua vita, porterà in scena sotto la Ghirlandina i brani di Marinai, profeti e balene, dall’omonimo album pubblicato lo scorso 26 aprile (La Cupa/Warner). “Marinai, profeti e balene” lo dice anche il titolo, è un opera sul fato, sul viaggio e il mare

come metafora e scenografia del destino umano. Da Omero a Dante, da Melville a Conrad, è un disco che trova ispirazione nella letteratura di tutti i tempi e in cui risuonano il mito, le voci di marinai, di profeti e balene. E già a leggere i titoli la suggestione ci pervade: Lord Jim, La Bianchezza della Balena, Billy Budd, Calipso, Le sirene, La lancia del Pelide, I Fuochi Fatui… Ancora una volta il grande Vinicio non ci delude. “Favoloso, semplicemente favoloso”, così in un’appassionata recensione sul Times, Clive Davis descrive lo spettacolo che ha chiuso il minitour europeo di Vinicio Capossela al Barbican di Londra il 15 febbraio. Profondo comunicatore, artista giocoliere di parole, sensibile ed istrionico, campione nel rimescolare frammenti swing con echi balcanici e

schegge etniche, ogni sua esibizione live è un sogno ad occhi aperti. Sul palco ad accompagna r l o i n tournèe ci sono: Mauro Ottolini (Trombone, Conchiglie, Ottoni, Flauti, Kalimba, Temporale, Achille Succi (Ance, Flauti, Shakuhachi, Shehnai, Tin Whistle), Alessandro “Asso” Stefana (Chitarre, Banjo, Baglama), Glauco Zuppiroli (Contrabbasso), Zeno De Rossi (Batteria, Conga,Gong delle Nuvole, Teste di Morto), Francesco Arcuri (Sega Musicale, Campionatore, Steel Drum, Saz, Santoor), Vincenzo Vasi (Theremin, Campionatore, Marimba, Voce, Glockenspiel). Info: Studio’s 059.451646 www.studiosonline.it

primopiano

I Marinai, i profeti e le balene di Vinicio Capossela


di marina leonardi

Rulli di tamburi… via al Il 5 luglio si alza il sipario sul Festival Internazionale delle Bande Militari che festeggia così i suoi 20 anni portando le più antiche formazioni musicali in divisa

A

rrivano dall’Italia, dalla Gran Bretagna, dalla Turchia, dalla Finlandia le orchestre militari che dal 5 al 9 luglio partecipano, a Modena, al Festival Internazionale delle Bande Militari, unico military tattoo in Italia, giunto quest’anno alla 20° edizione. Formazioni militari e musicali tra le più antiche al mondo che arrivano a Modena con le loro note, le loro evoluzioni cariche di storia e bellezza. E un sentimento unico accompagna questa importante edizione, un sentimento che il

sindaco Giorgio Pighi descrive bene con le sue parole: “Ci sono eventi a cui la nostra città non può rinunciare, eventi che non sono di mero intrattenimento ma che trasmettono un valore. Uno di questi è il Festival internazionale delle bande militari che ritorna con il suo carico di cultura e di tradizioni a rafforzare ulteriormente l’ottimo rapporto che da anni ormai lega la città di Modena e l’Accademia Militare che qui ha sede”. La manifestazione si svolge sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica ed è promossa dal Comune di Modena, dall’Accademia Militare, dalla FCRMO e dalla Fondazione Teatro Comunale di Modena con il patrocinio e il sostegno della Regione Emilia-Romagna e della Provincia di Modena, il Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Ministero degli Affari Esteri, del Ministero della Difesa, del Ministero per i Beni e le Attività Culturali con il contributo speciale di UniCredit e il sostegno di Conad, Unipol Assicurazioni e Gruppo Hera. In Piazza Roma, nel Cortile d’Onore del Palazzo Ducale, nelle piazze e per le vie del centro storico di Modena, il pubblico potrà vedere sfilare e ascoltare, oltre a due diverse formazioni delle Forze Armate

italiane, dalla Finlandia la Conscript Band of the Finnish Defence Forces, dalla Gran Bretagna la Band of the Grenadier Guards e le Pipes and Drums of the 1st Batallion Scots Guards, e dalla Turchia la Mehter Band. Il programma prevede parate pomeridiane e notturne per le vie del centro, caroselli, spettacoli e concerti in Largo San Giorgio, Piazza Grande, Chiostro di Palazzo Santa

Note da Italia, Turchia, Finlandia e Regno Unito Eccole le bande di questo ventennale, alcune antichissime come la Mehter Band, la banda turca che torna a Modena, sempre diretta da Celaleddin Altuntas. Dicevamo, la più antica banda militare del mondo, è nata a Bursa nel 1326 e per secoli ha seguito le sorti dell’esercito ottomano. Ha in dotazione strumenti dell’antica tradizione turca: timpani, grancassa, pifferi, corni, cimbali e sonagli. I suoi componenti indossano uniformi storiche, tuniche e armature spettacolari. Da non perdere davvero. Un bell’omaggio che il festival rende inoltre alla comunità turca modenese, la seconda per numero

[06] - il mese luglio/agosto \2010

di immigrati. Risalgono entrambe al ‘600 le due formazioni della Gran Bretagna, la Band of the Grenadier Guards, diretta da Mike Smith (fondata da Carlo II nel 1685 ingaggiando 12 suonatori di oboe nel Primo Reggimento Fanteria che divenne poi noto come Grenadier Guards dopo la vittoria sul campo di battaglia a Waterloo) e The Pipes and Drums of the 1st Battalion Scots Guards diretta da Ross McCrindle (istituite nel 1642 dal Marchese di Argyll come guardie reali di Re Carlo I). Dalla Finlandia arriva la Conscript Band of the Finnish Defence Forces, diretta da Sami Hannula, una formazione nata nel 1990 e che si esibisce con diversi organici,

circa 130 volte l’anno. Dall’Italia arrivano (ma al momento di andare in stampa le due formazioni non erano ancora state confermate) la Fanfara della Brigata Alpina Taurinense e la Fanfara del Comando della I Regione Aerea di stanza a Milano.


p r i m o p i a n o

Tattoo

Calendario Martedì 5 luglio ore 21 Spilamberto Spettacolo di una Banda delle Forze Armate italiane Mercoledì 6 luglio ore 18 Modena, centro storico Parata delle Bande delle Forze Armate italiane da Piazza Roma a Piazza XX Settembre ore 21 Parco d’Avia Concerto di una Banda delle Forze Armate italiane ore 21 Sassuolo Concerto della Conscript Band of the Finnish Defence Forces ore 21.30 Il Festival ad Alessandria Spettacolo musicale delle bande militari della Gran Bretagna, nella fortezza settecentesca della Cittadella di Alessandria

Margherita, al Parco d’Avia e all’interno dei Giardini Ducali. Importanti manifestazioni si terranno inoltre nel centro storico di Spilamberto e in Piazzale della Rosa a Sassuolo. Il festival prosegue anche una collaborazione ormai consolidata con la città di Alessandria. A tirare le somme di questi primi vent’anni, Giancarlo Gatti, ex direttore del Teatro Comunale che ha contribuito alla nascita

Gli eventi sono gratuiti, ad eccezione degli spettacoli in Piazza Roma di giovedì 7 e sabato 9 alle 21. Il biglietto, posto unico, costa 10 euro, ridotto 8 euro. Per gli over65 e i bambini dai 3 ai 15 anni l’ingresso costa 2 euro. I biglietti si possono acquistare presso la Biglietteria del Teatro Comunale Luciano Pavarotti Iin occasione del ventennale, è stato realizzato un dvd con le immagini più belle dei vent’anni del Festival, che sarà in vendita presso la biglietteria del Teatro a partire dai primi giorni di luglio. Info: tel. 059 203 3010 www.modenafestivalbande.it

dell’evento e che lo ha seguito negli anni: “Il Festival Internazionale delle Bande Militari presenta un bilancio fatto di successi calorosi, confermati e accresciuti di anno in anno. Unico in Italia, oggi si colloca tra le maggiori manifestazioni

LA MOSTRA

Da Lucia Panini I soldatini che fecero l’Italia Novità di questa edizione è la mostra I soldatini che fecero l’Italia soldatini, toys e diorami dal 1861 a oggi in programma dall’1 al 9 luglio presso la Libreria Antiquaria Lucia Panini (corso Canalchiaro, 26 primo piano), a ingresso libero. L’esposizione curata dal Club TreEmme è interamente dedicata al tema del Risorgimento. Sfileranno gli uni accanto agli altri, oltre duecento soldatini antichi e moderni, tutti pezzi unici,

modellati e dipinti a mano: l’esposizione comprende i tradizionali “figurini” alti 54 millimetri, le piccole miniature fino ai 5 millimetri ma anche creazioni più grandi, antesignane delle moderne action figure. Ai tradizionali soldatini di piombo si aggiunge la sezione dedicata ai piccoli e grandi diorami, ai soldatini di carta del XIX secolo ai soldatini di plastica. Info: www.luciapanini.it

Giovedì 7 luglio ore 18 Modena, centro storico Parata delle Bande militari della Gran Bretagna da Piazza Roma ai Giardini Ducali ore 21 Modena, Piazza Roma Spettacolo inaugurale. Parata notturna da Piazza Roma a Piazza Grande ore 23.30 Modena, Concerti di mezzanotte Largo San Giorgio: Band of the Grenadier Guards Piazza Grande: Banda delle Forze Armate italiane Giardini Ducali: Conscript Band of the Finnish Defence Forces Venerdì 8 luglio ore 18 Modena, centro storico Parata della Mehter Band da Piazza Roma a Piazza Matteotti ore 21 Modena, Cortile d’Onore del Palazzo Ducale Concerto di gala ore 23.30 Modena, Concerti di mezzanotte Largo San Giorgio: Pipes and drums of the 1st Batallion Scots Guards Piazza Grande: Banda delle Forze Armate italiane Palazzo Santa Margherita: Mehter Band Sabato 9 luglio ore 17.30 Modena, centro storico Parata di tutte le bande militari da Piazza Roma a Piazza Grande ore 21 Modena, Piazza Roma Spettacolo di chiusura del Festival

dedicate alla musica militare che si svolgono annualmente in campo internazionale. Allo scadere di questi vent’anni ammontano a oltre cento i complessi musicali, formati da migliaia di musicisti, appartenenti a decine di Paesi in tutto il mondo, che sono stati protagonisti del Festival e hanno concorso a dare vita a questo grande evento musicale, fondato sul confronto di culture diverse e sulla diffusione della conoscenza e dell’amicizia”.

primopiano

info


di Micol Lombardi

Quest’Estate ai… Giardini Un variegato calendario tiene compagnia ai tanti modenesi che restano in città con le note di Ricky Gianco, Lolli, Benvegnù e Antolini. Sotto le stelle anche la seconda edizione della rassegna Antwork

A

luglio e ad agosto l’Estate è ai Giardini. E’ ricchissimo il calendario delle iniziative e spazia dalla musica, che comunque fa sempre da padrona, alla letteratura, dal teatro alle arti visive. Come ha spiegato l’assessore alla Cultura Roberto Alperoli: “ Vorrei sottolineare, nel programma di quest’anno ai Giardini, il ciclo di concerti gratuiti dedicato ai cantautori insieme con il Comune di Reggio Emilia: Ricky Gianco, Claudio Lolli, Paolo Benvegnù, per arrivare alla “La leva cantautorale degli anni zero”, cioè giovani emergenti selezionati al club Tenco, si esibiranno a Modena e anche a Reggio riducendo per noi i costi di organizzazione e promozione congiunta. I Giardini saranno poi, nuovamente, occasioni di incontro con il teatro (Vito ad esempio, ma anche i giovani comici del Festival cabaret emergente) e letteratura, tra scrittori “freschi”, come Paolo Nori e Ugo Cornia e altri, e letture dell’Odissea che saranno tenute da Valerio Massimo Manfredi. Non

Sopra il comico bolognese Vito. Qui accanto il cantautore Paolo Benvegnù. Nell’immagine a destra Claudio Lolli e sotto la cantautrice Beatrice Antolini

mancherà il ritorno, con la seconda edizione, di Antwork il progetto che mette in rete e in circuito le migliori energie creative giovanili di Parma, Modena e Reggio, grazie a una collaborazione tra gli assessorati alla cultura delle tre città emiliane”.

Il mio nome è nessuno

L’ultimissimo Pignagnoli

Amarcord

Da non perdere sabato 2 e domenica 3 luglio alle ore 21 l’appuntamento con Valerio Massimo Manfredi dal titolo Il mio nome è Nessuno: Ulisse un uomo, una storia, dove il famoso scrittore affronta uno dei temi più affascinanti del mondo antico e cioè il viaggio di Ulisse. La serata proporrà suoni, filmati e immagini alternati a letture di passi dell’Odissea. La narrazione è organizzata in due parti: sabato 2 Il viaggio e l’avventura e domenica 3 Il ritorno e la vendetta. Legge Franco Costantini.

Doppio appuntamento con Paolo Nori ai Giardini. Troviamo lo scrittore sabato 23 impegnato con i colleghi Davide Benati, Ugo Cornia e Marco Raffaini in L’ultimissimissimissimo Pignagnoli ballabile al mondo dove i quattro leggono le famigerate gesta dello scrittore filosofo Learco Pignagnoli, intervallati dalla musica de L’Usignolo. Nori sarà nuovamente ai Giardini venerdì 29 quando metterà in scena La detestata soglia del poeta sassolese Emilio Rentrocchini e per la regia della modenese Daria Menozzi.

Sabato 30 luglio appuntamento con la simpatia di Vito. Su testi di Maurizio Garuti, il comico bolognese ci trascina nelle sue storie vere e inventate, con personaggi fantastici e personaggi reali, tutti accomunati dall’essere surreali. “Il mio lavoro si muove verso le radici profonde della nostra terra attraverso gli umori, le stranezze di questa follia della bassa. Racconto quei personaggi che sono l’anima di questa terra dove Zavattini diceva che per descriverla basta tracciare una riga in un foglio”.

2 e 3 luglio Valerio Massimo Manfredi

Scelti per voi

E partiamo proprio dalla Rassegna di musica d’autore italiana tra Modena e Reggio Emilia: Cantautori- Le canzoni attraversano la vita (in collaborazione con Centro Musica e Stoff) che si apre venerdì 1 alle 21.30 con Ricky Gianco, uno dei precursori della chitarra rock and roll nel nostro paese.

[08] - il mese luglio/agosto \2010

23 e 29 luglio Nori, Benati, Cornia, Raffaini

30 luglio Vito


p r i m o p i a n o nel mese di agosto

Quei concerti del Giovedì con la Circoscrizione 1 tra valzer, Disney e Irlanda Ad agosto tornano I giovedì al Giardino Ducale, concerti estivi ai Giardini organizzati il 4, 11, 18 e 25 agosto alle ore 21 dal Laboratorio Musicale del Frignano (l’associazione nata nel 1998 per la diffusione della cultura e delle tradizioni musicali locali) in collaborazione con la Circoscrizione 1 e la direzione artistica di Andrea Candeli. Si parte il 4 con un concerto per Pianoforte a 4 mani. che ci diletterà con i celebri e travolgenti Valzer, Polke e Marce della famiglia Strauss in compagnia di Roberto Metro ed Elvira Foti.

Mercoledì 6 sarà la volta di Paolo Benvegnù che porterà in concerto le canzoni del suo recente album Hermann. Sabato 16, sarà poi la voce della cantautrice e pianista Beatrice Antolini con la sua band Mariposa e infine venerdì 22 chiude la rassegna uno dei cantautori storici, Claudio Lolli autore di alcune canzoni indimenticabili come Michel e Ho visto anche degli zingari felici. Guest della serata, Roberto Angelini. Ma la musica ai Giardini non finisce qui. Tutti i lunedì di luglio alle 21.30 ci sarà il Pernilla summer live e le sue Jam session e segnatevi in agenda che sabato 6 agosto alle 21.30 salirà sul palco del Giardino Ducale il cantatutore americano Dirk Hamilton & The Bluesmen in concerto. E veniamo alla nuova edizione di Antwork: giovani produzioni in rete tra Modena, Reggio Emilia e

Passiamo all’11 agosto, con Ritratti di donna. “E se non sono voce, lascio che la terra canti per me, lascio che l’aria densa di lacrime e promesse, si abbandoni mollemente, nella culla di muti lamenti, lascio che ogni suono, si nutra del suo stesso desiderio di rifiorire e mi attraversi impalpabile, come fossi goccia...”. Con Ljuba Bergamelli,voce e Attilio Bergamelli al pianoforte. Il 18 agosto sarà la volta di Birkin Tree, tre strumenti: il flauto, la cornamusa, la chitarra. Uno stretto dialogo musicale a tre parti, in bilico tra virtuosismo e pathos, alla scoperta degli sterminati paesaggi sonori della musica irlandese. Con: Fabio Rinaudo - uilleann pipes, Michel Balatti - flauto traverso irlandese e Daniele Caronna – violino, chitarra. Chiude la rassegna il 25 agosto Dalla fa-

Parma, direttore artistico Lorenzo Immovilli a cura di Centro Musica e Giovani d’Arte. Venerdì 8, Pop Dreams con live set in collaborazione con Hand Made Festival. Venerdì 15, sempre alle ore 21.30, Live –Attac e giovedì 21 Italian Travel Notes. (program-

Giostra Lollipop

Festa di Ferragosto

Al Giardino Ducale Estense ogni giorno è una festa per i bambini, presso la Giostra Lollipop con Sandra Bussoli, mimo e attrice professionista dell’Associazione Oasi Metropolitana. Fino al 16 settembre tutti i martedì alle ore 17.30 giochi e favole per i più piccini, il mercoledì racconti e storie per bambini dai 3 agli 11 anni, giovedì si imparano le paroline straniere con Short stories, mentre venerdì arriva il Truccabimbi. Il primo sabato del mese “4 chiacchiere sotto l’albero”

La tradizione vuole che la sera del 14 agosto, vigilia di Ferragosto, la si passi in compagnia della modenesità di Beppe Zagaglia, delle sue indimenticabili immagini e poi le parole e la musica. Quest’anno l’appuntamento si arricchisce e come già successo per l’ultimo dell’anno si trasforma in una bella festa popolare con cena ai Giardini alle ore 20. Seguiranno le immagini di Zagaglia e la serata si concluderà al fresco con la musica sotto le stelle e il buon jazz del Claudio Messori Quartet.

fino al 16 settembre Oasi Metropolitana

14 agosto Beppe Zagaglia

vola al musical, un emozionante viaggio tra i più bei temi Disney e I grandi Musical di Broadway. Con: Emilia Zamuner – voce, Riccardo Zamuner – violino e Maria Sbeglia – pianoforte. Info: Tel. 059 2033480

ma su: www.musicplus.it/activities/estate2011.htm ). Ancora ai Giardini, sabato 9 alle 21.30 si terrà una tappa del Festival del cabaret emergente in tour presentato da Riccardo Benini e ancora teatro e danza il 17 luglio alle 21.30 con Outsidethebox, domenica 24 il recital di Andrea Ferrari Bar Sport da Stefano Benni, venerdì 5 Claudio Calafiore in I suoni del pianto e del riso, venerdì 12 ancora Andrea Ferrari in Emiglia & Romanìa. Sabato 13 musica e ballo con Laralù & the vintage kings con la voce di Lara Luppi accompagnata da Marco Bonvi, Michele Vignali, Glauco Zuppiroli e Andrea Burani. Sempre ai Giardini le domeniche (3, 10, 17) dalle 9 alle 10 lezioni di Yoga e i mercoledì (20 e 27) lezioni di Qi Gong con l’Associazione ASIA.


>incontri

Di micol lombardi

Le donne parlano di donne S

i intitola Di genere gentile. Donne che parlano di donne l’interessante rassegna a ingresso libero, organizzata dalla Biblioteca Delfini nel Chiostro di Palazzo S. Margherita (Corso Canalgrande 103). Cosa vuol dire essere donna oggi? Scrittrici, giornaliste e attrici ne parlano a modo loro col pubblico, attraverso libri e testimonianze. Si parte il 6 luglio, ore 18.30 con Lezioni di giardinaggio planetario di e con Lorenza Zambon. Per essere giardinieri non occorre avere un giardino. Meditazioni e consigli di un’attrice-giardiniera. Lorenza Zambon dal 2000 pratica una forma sperimentale di teatro, fatto di ibridazioni con il mondo naturale. Giovedì 7 luglio, ore 18.30, Marida Lombardo Pijola, scrittrice e inviata per il Messaggero presenta Facciamolo a skuola (Bompiani 2011) E se tua figlia fosse una piccola escort? Un’inchiesta shock tra le adolescenti, conduce Giulia Bondi, giornalista modenese, scrittrice e video maker. Venerdì 8 luglio, alle ore 18 Viola Di Grado presenta Settanta acrilico trenta lana (E/O 2011) Ossessioni, espiazioni e contraddizioni di una mamma e una figlia in un mondo inceppato Viola Di Grado, a soli 23 anni, è la vincitrice del premio Campiello Opera Prima, nonché candidata allo Strega 2011 con il romanzo d’esordio Settanta acrilico

trenta lana. Vive e studia a Londra. Conduce Elisa Vignali, dottore di ricerca in Italianistica all’Università di Bologna Mercoledì 13 luglio, ore 21, Caro direttore le scrivo. Lettere a «Noi donne» con Le allegre comari In una lettura a tre voci, l’orgoglio e le difficoltà di essere donna negli anni ’50 e ’60. Le allegre comari (Irene Guadagnini, Elena Manfredi, Elena Montorsi), attrici di teatro, cinema e televisione, propongono individualmente e in gruppo spettacoli, laboratori e letture.

Giovedì 14 luglio, ore 18.30, Francesca Melandri, scrittrice e sceneggiatrice, presenta Eva dorme (Mondadori 2010). Madre e figlia in una terra orfana di patria, l’Alto Adige. Una pagina di storia misconosciuta

Di genere gentile è il titolo della rassegna di incontri al femminile organizzata dalla Biblioteca Delfini dal 6 e fino al 14 luglio

e rimossa. Conduce Elisa Vignali

Info: tel. 059 2032940 www.comune.modena.it/biblioteche

Teatro e altro al Chiostro Santa Margherita Teatro e non solo nel Chiostro di Palazzo S. Margherita (Corso Canalgrande 103), un articolato programma che coinvolge diverse associazioni. Due gli appuntamenti di Shakespearound a cura dell’Associazione Culturale Sted: il 4 luglio alle ore 21 con Amleto: la storia di un principe e alle ore 22.15 Macbeth and lady (ambizione a due). Lunedì 11, alle ore 21, O.D.I. (Otello-DesdemonaIago) e alle ore 22.15 Macbeth and lady (ambizione a due). Martedì 12 alle ore 19 è la volta dell’incontro Il Principe di Niccolò Macchiavel[40] - il mese luglio/agosto [10] ottobre \2010\2011

li (Verdechiaro Editore, 2011) per la prima volta trasposto in italiano moderno a cura di Paola Giovetti e con Grazia Francescato ambientalista e l’ex Rettore Giancarlo Pellacani. Nel corso della presentazione si ascolterà l’interpretazione dell’attore Enzo De Caro. Venerdì 15 alle ore 21.30, Japan Jazz, performance con Teri Weikel con Marco Visconti Prasca al sax e Stefano Vercelli, a cura di Artisti Drama. Martedì 19 ore 21 Oltre il confine… c’è un’ app? lettura a due voci con Elena Montorsi e Irene Guadagnini. a cura de La

mela associazione creativa. Una nota marca di software ci assicura che per tutto c’è un app(licazione)... anche per diventare adulti. Giovedì 21, alle 19 la giornalista Lorenza Foschini presenta Il cappotto di Proust (Mondadori) conduce Francesco Zarzana, a cura di Progettarte.


p r i m o p i a n o Al Baluardo l’aperitivo si prende con l’autore Prosegue anche a luglio al Baluardo Grill, l’Aperitivo con l’autore… 2011 ad ingresso gratuito senza obbligo di consumazione, sulla bella terrazza con vista sulla Ghirlandina dove sarà possibile incontrare e conoscere da vicino i protagonisti della scena letteraria nazionale. Il cartellone comprende, trasversalmente, prime firme del giornalismo, autori di letteratura, personalità del mondo della cultura, comici affermati e fenomeni del momento come il gruppo autorale via web Spinoza.it. Questo il programma: Giovedì 7 luglio alle ore 19 Giuseppe Catozzella presenta Alveare, il dominio invisibile e spietato della ‘ndrangheta del Nord, Ed. Rizzoli. Altro

appuntamento, martedì 12 luglio alle ore 21 con Andrea Del Monte che presenta il libro di Don Andrea Gallo Di sana e robusta costituzione di Aliberti editore. Giovedì 14 luglio alle ore 19 sarà la volta di Stefano Andreoli e Beppe Cottafavi presentare Chi ha ciulato la corrente del golfo? di Maurizio Milani in libreria sempre per Aliberti. Giovedì 21 luglio alle ore 19 Beppe Cottafavi presenta il romanzo Il cuore ha le sue ragioni di Pierluigi Celli, Ed.Piemme. E infine, giovedì 28 luglio alle ore 19, Mario Giordano presenta Sanguisughe Ed. Mondadori. Info: tel. 059.4270745.

L’estate a Fusorari Proseguono gli appuntamenti del ricco cartellone

S

1 luglio ore 19, ore 21 TREMOLINO RABBIOSO I TRE CAPELLI D’ORO DEL DIAVOLO fiabe d’autore e canti tradizionali per adulti e bambini regia Nicoletta Giberti con Nicoletta Giberti e Sabina laghi a cura dell’Associazione Onphalon mercoledì 6 ore 21 I TRE CAPELLI D’ORO DEL DIAVOLO fiabe d’autore e canti tradizionali per adulti e bambini regia Nicoletta Giberti con Nicoletta Giberti e Sabina laghi a cura dell’Associazione Onphalon 11 luglio ore 21 LE TRE PROVE DI FAGIOLINO spettacolo di Burattini della tradizione di e con Moreno Pigoni a cura dell’Associazione I Burattini della Commedia 18 luglio ore 21 PULCINELLA CERCA LAVORO a cura dell’Associazione Precariart

e delusioni nell’avventura giornalistica di Tiziano Terzani. Ne parla Alen Loreti, curatore della novità editoriale in uscita da Modadori. Martedì 26 è in programma il concerto di Fabernoster & Ismail El Aouman. La cover band rivelazione emiliana ispirata dal cantautore genovese incontra il liuto arabo e la voce del musicista originario del Marocco e modenese d’adozione. Ne nasce Inno Mediterraneo un ponte tra due sponde per un concerto tra raffinate sonorità tradizionali arabe e la poesia di Faber. Mercoledì 3 Agosto alle 21:30 sarà proiettato il documentario La vita come viaggio aziendale, di Paolo Muran, sceneggiatura di Paolo Muran, Gianni Celati

25 luglio ore 21 LA STREGA MORGANA spettacolo di Burattini di e con Moreno Pigoni per bambini dai 4 ai 10 anni a cura dei Burattini della Commedia

ed Ermanno Cavazzoni. Serata di chiusura Venerdì 5 Agosto alle ore 21:30 con il concerto dei Mandingo Style: Roots reggae. La band è particolarmente ricca di sonorità grazie alla variegata composizione che raccoglie musicisti da Costa d’Avorio, Italia, Ghana, Nigeria, Etiopia e Moldavia. Info: tel. 059 4270436 e www.fusorari.it

primopiano incontri

ono sempre estremamente interessanti le proposte de La piazza in una mano, organizzate da Fusorari in Piazzale Torti. Partiamo da martedì 5 luglio alle 21:30 con l’incontro dal titolo Il cittadino e lo straniero, riflessione filosofica sul dialogo tra cittadini con il professore Lorenzo Barani. Altro incontro giovedì 7 alle ore 21:30 con uno dei migliori climber del mondo, Jim Bridwell - The Bird e proiezione del documentario “Jim Bridwell – The American Living Legend” di Michele Radici. Jim parla di sè con Manuel Lugli, alpinista e Giovanni Groaz. Martedì 12 luglio alle ore 21, serata d’onore, di incontri e di musica dal titolo Gli occhi vedono, la bocca non parla-Walking Africa deserves a Nobel, a sostegno del Premio Nobel per la Pace 2011 alle Donne Africane con Dorcas Mpemba Ngalula, cantante congolese, compositrice di musica etnica tradizionale e il Malaika project in concerto. Intorno a loro i racconti autobiografici delle donne africane “modenesi” si trasformano in musica, parole e colori Giovedì 21 sempre alle 21:30 è in programma l’incontro Ad occhi aperti- Visioni

PIAZZA REDECOCCA


di Micol Lombardi

“Piazza Venti” cuore di sera

E’ iniziata la realizzazione del grande “affresco” dell’artista americano nella Biblioteca Panizzi. Dal 22 giugno il cantiere sarà aperto al pubblico

P

Antonio Bertozzi clarinetto, Alberto Caiazza XX settembre al calar del sole sadei violoncello, Franco Benedetto Mori diventa uno dei cuori pulsanti dell’estate pianoforte. in città, con il suo ricco cartellone di iniziative Domenica 14, alle 21.15 sarà la volta di frutto del lavoro e della collaborazione di Un palco all’operetta... e non solo, uno diverse associazioni. Vediamo più da vicino spettacolo di musica lirica. In scena Giuil calendario. Partiamo martedì 5 luglio, liano Ansalone tenore, Federica Balucani alle ore 21.30, incontriamo Dojo-ji soprano, Gentjan Llukaci violino, Andrea una leggenda giapponese tra demoni e Bicego pianoforte, con la partecipazione campane, spettacolo di musica, corpo di Sabrina Gasparini voce leggera. e maschere. Voce, shamise e pianoforLunedì 15 alle 21 largo alle Fantasie di te: Shinobu Kikuchi, Kuroko: Francesco Ferragosto, conduce Antonio SalvaterPacelli. ra. Il salotto insegna e propone, a cura Martedì 12, sempre alle ore 21.30 stesdi Elisabetta Emiliani e Laura Polato; al so luogo ma diversa tradizione, Al deint pianoforte Andrea Coglitore. Seconda dal giudézi, spettacolo dialettale con la parte: Opinioni a bassa voce con Fabio compagnia Al Pam dla Ghirlandeina, a Anastasi, un pianicura della Società del Sandrone. sta, una violinista e Di grande rilevanza l’appuntamento di un violoncellista, un mercoledì 13, alle ore 21, quando si suonatore di cajon e parlerà di: Modena incontra il patrimoun danzatore. nio mondiale dell’umanità. I Siti Unesco Giovedì 18, alle nel mondo in immagini e parole con 21.15 Musica senza Francesca Piccinini, coordinatrice del Confini - Opera, Jazz Sito Unesco di Modena e direttrice del e Pop Music, con Museo Civico d’Arte di Modena (in caso Cristiano Cremonini di maltempo, Sala delle Dame del Ventenore, Denis Bianturi in via Selmi). E veniamo martedì 19, cucci piano, Simone alle ore 21, torna di scena il dialetto con Valla sax. Ultimo ap...Come al cicloun!!! con la Compagnia puntamento domeniAl Pam dla Ghirlandeina, a cura della ca 28 con Olè Tango! Fondazione ANT. con la partecipazione Il filo rosso si ricollega martedì 26 alle 21 del Maestro Daniele con lo spettacolo di cabaret dialettale Al Pierantozzi, Michedialat in Piàza Venti, il nome con cui da langelo Pepino tenore sempre i modenesi chiamano la piazza, Vera Anfossi violino e sul palco la Compagnia dialettale modeneNadio Marengo fisarse Al Naveli. E veniamo a domenica 31 lumonica. glio, alle 21.30 quando arriverà il Draago dell’Associazione Teatro dei Venti, lo spettacolo di ZONA TEMPIO teatro di strada, liberamente tratto da “Il Drago” Giovedì 28 luglio In via Paolo Ferrari dalle ore 17 alle ore di Evgenij Schwarz. 23, La cultura sotto casa. Cibi di strada E siamo ad agosto, giovecon spazi gastronomici dove si uniranno dì 4 alle ore 21.15 parte convivialità piacere e cultura. la rassegna Salotto in Presso lo Spazio Avia Pervia (via P. Piazza, a cura del Salotto Ferrari 51) ore 18.30 Felicia Buonomo presenta “Pasolini Profeta” (Mucchi Culturale Aggazzotti . Si editore). Alle ore 21, Rime su rime, inizia con il Fellini Rimini poesia dalla strada, esibizione di Ensemble - Quando la Freestyle con dj T-ROBB e rapper DANK. musica crea il sogno con A cura dell’Associazione Fuori Orario Giovanna Salvatori flauto, [12] - il mese luglio/agosto \2011

Un variegato cartellone lungo quasi due mesi fa dello spazio storico un salotto dove incontrare culture altre e ridere in dialetto e ancora dove parlare di patrimoni dell’Umanità e ascoltare note dalla lirica al tango


p r i m o p i a n o Al Baluardo tutto jazz Dalla fisarmonica di Frank Marocco alla voce di Stefania Rava

P

rosegue la rassegna di concerti sulla terrazza del ristorante Baluardo Grill. Ad accompagnare la cena, grandi protagonisti della scena, ogni mercoledì fino al 31 agosto. I concerti sono gratuiti e sono riservati a chi cena al Baluardo. Vediamo il programma: il 6 luglio alle ore 21 arriva il trio di Simone Daclon (pianoforte), Marco Vaggi (contrabasso) e Paolo Orlandi (batteria). Daclon, legato alla tradizione del bebop e dell’hard bop con un occhio al repertorio più contemporaneo. Il 13 luglio è la volta del Corrado Nicolini ensemble con Antonio Graziani (clarinetto), Maurizio Galvanelli (violoncello) e Stefania Zanesco (pianoforte). Nicolini, opera una piacevole sintesi tra la tradizione classica italiana e il filone del minimalismo internazionale. Il 20 luglio un classico ormai col Bermuda Acustic trio: Giorgio Buttazzo, Gabriele Monti, Andrea Atto Alessi, in un repertorio pop, rock, jazz e blues. Il 27 luglio alle ore 21 ecco Frank Marocco (fisarmonica) & Massimo Tagliata (tastiere). Marocco ha collaborato con artisti del calibro di Frank Sinatra, Quincy Jones, Pavarotti, Prince, Madonna e i Pink Floyd. Il concerto promette una serata con note attinte dalla storia del jazz e l’energia swing di uno strumento sempre emozionante. Il 3 agosto ecco tutta l’energia delle swing band del passato con Bixio e le simpatiche canaglie: Fabrizio Barbieri (voce), Luigi Mammi (tastiere), Carlo Onofri (sax tenore), Simone Benassi (tromba), Marco Cantù (contrabasso) e Gianluca Mori (batteria). Il 10 agosto alle ore 21, un gradito ritorno al Baluardo con il tributo alla musica gipsy del grande Django Reinhardt: ecco gli EZ Gipsy 4et con Enrico Zanella (chitarra), Giovanni Po (chitarra solista), Alessio Alberghini (sax) e Matteo Zucconi (contrabasso). Chiusura il 31 agosto con il trio e la bella voce di Stefania Rava, Stefano Calzolari (tastiere) e Felice Del Gaudio (contrabasso).

Piazza Pomposa Martedì 2 agosto ore 21.15 FRANCESCO BENOZZO Libertà l’è morta canti anarchici tra 8-‘900 con arpa celtica Martedì 9 agosto ore 21.15 ENSEMBLE NOVECENTO balli, ballabili, sonate capricci con settimino di ocarine Martedì 16 agosto ore 21.15 I MÜSETTA canti e balli dalle quattro province, con piffero, müsa fagotto e fisarmonica Martedì 23 agosto ore 21.15 MUSICA OFFICINALIS Rosa bianca e vermiglia musica antica e tradizionale della penisola italiana Martedì 30 agosto ore 21.15 GRUPPO EMILIANO Ignoranti-fuori tempi moderni la musica che era di tutti e ora non più; gags, sberleffi e molto altro

a cura dell’Associazione La Pomposa

Info e prenotazioni: tel. 059.4270745

Un mese di luglio denso di musica e teatro al Cortile del TeTe il Teatro Tempio. Vediamo subito il programma: venerdì 1 alle 21 Processo a Pulcinella con Marco Manchisi e Santo Marino a cura di Peso Specifico Teatro. Giovedì 7 nell’ambito della rassegna Echi Musicali, Il Trio Giuseppe Lo Preiato oboe Raffaele Bertolini clarinetto, clarinetto basso e Angelo Ignacchiti pianoforte si esibirà in un programma di musiche da Respighi a Gershwin. in caso di maltempo questo e gli altri concerti di Echi musicali a cura del Laboratorio Musicale del Frignano si terranno all’interno del Teatro Te.Te. Venerdì 8 ritorna il teatro con Smascherata con Giorgia Penzo, a cura

di Peso Specifico Teatro. Giovedì 14 alle 21.30 per Echi Musicali il Trio Paisiello: Viviana Tinelli soprano, Giuseppe Desantis flauto e Giuseppe Di Nucci pianoforte si esibirà in musiche da Verdi a Rota. Sabato 16 alle 21 teatro e musica con Al dialatt al Tempio a cura dell’Associazione Via Piave & Dintorni. Giovedì 21 alle 21.30 ancora per Echi Musicali un trio composto da Giorgio Matteoli violoncello e flauti dolci, Romeo Ciuffa flauti dolci e sax e Alberto Bagnai flauti dolci in un programma che attraversa due secoli di storia europea. Venerdì 22, alle ore 21 è in cartellone lo spettacolo INRI della Compagnia Teatro danza Zerogrammi di Stefano Mazzotta, Emanuele Sciannamea e con collaborazione alla drammaturgia Fabio Chiriatti. A cura di Peso Specifico Teatro. Domenica

24 ancora teatro alle 21 con Cuore nero scritto e interpretato da Francesco Niccolini. La programmazione al Cortile del TeTe si chiude venerdì 29 luglio con lo spettacolo Teatralconcerto - Pesospecifico scritto e diretto da Roberta Spaventa, musiche di Alessia Natillo. Gli spettacoli teatrali sono tutti a cura di Peso Specifico Teatro. Le maschere utilizzate sono state realizzate da Stefano Perocco di Meduna.

primopiano

Teatro ed Echi musicali al TeTe


Un’estate da vivere in Ap Tante le rassegne di musica, in dell’artista americano nella E’ iniziata la realizzazione delfolklore, grande teatro “affresco” programma nei mesi luglio e agosto. Un ricco Biblioteca Panizzi. Daldi22 giugno il cantiere sarà aperto al pubblico calendario che porterà... l’ “Appennino in Scena”

A

ppennino in scena compie vent’anni. L’iniziativa - promossa dall’Assessorato alla Promozione del territorio e delle sue eccellenze della Provincia di Modena, con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena ed il sostegno della Regione Emilia Romagna e l’adesione e il coinvolgimento di Comuni ed Associazioni del territorio Provinciale - anche quest’estate presenta un ricchissimo cartellone di eventi abbracciando tutto il nostro territorio. Tanta, tanta musica, dalla collina fino ai

piccoli borghi montani, l’allegro teatro di strada per grandi e piccini, gli spettacoli rievocativi che coinvolgono interi paesi, e un contorno di iniziative anche a carattere enogastronomico per i più golosi, il tutto nell’incantevole cornice delle vie, delle piazze e delle pievi dei nostri borghi. In primo piano la musica...il jazz, il rock, la classica, quella di tradizione, musica medioevale, musica legata al teatro ed alla parola, musica live. Inaugurata il 4 giugno a Fanano l’ottava edizione della rassegna Dal Teatro in piazza al Musical che propone sette appuntamenti tra cui il “Gran Ballo per l’Unità d’Italia” il 2 luglio in piazza Marconi e uno splendido spettacolo per bambini “Pierino e il lupo e altre storie in musica” il 19 luglio. La rassegna proseguirà anche in agosto: il 5 al Palaghiaccio con il Musical dei Musical da Broadway; quindi David Riondino il 9 agosto con il suo Don Chisciotte; poi danze e musiche folkloristiche peruviane l’11 agosto in piazza Corsini e per terminare il 20 agosto con la Compagnia delle More. Iniziata a giugno, prosegue per tutto il mese di luglio e fino al 20 agosto presso la corte del Castello di Montegibbio anche la rassegna Musica a corte, da assaporare, nella frescura della collina sassolese, i concerti di Bertoli e Pelati Duo, Rick e MAx Tribe, Cris

e Giulio,Tragico Party, Sonora Trio, Tacchini Selvaggi, Toro Toro Taxi... Spazio alla musica giovanile, a Zocca, dal country al rock, con un contorno di iniziative – Fruttolandia - rivolte anche alle famiglie. Non manca il cabaret con Paolo Migone domenica 17 luglio, e per la gioia dei bambini, domenica 24 luglio alle 21 Cristina D’Avena sarà ospite d’onore nel concerto del gruppo “Laboratorio musicale Ousiarmonica”. Segnaliamo anche “Scartinello” - serate musicali a tema - i mercoledì 6, 13, 20, 27 luglio al Museo del castagno.

settimana invece dal 23 al 31 luglio, a Frassinoro si svolgerà la dodicesima edizione della Settimana matildica, con spettacoli, rievocazioni, conferenze, mostre, laboratori didattici, appuntamenti enogastronomici, animazioni per le vie e le piazze del paese con mercato medioevale, antichi mestieri, vita quotidiana... Sabato 13 agosto alle ore 19 a Montecorone di Zocca è in programma la rievocazione storica Avanti Savoia che ricostruisce le vicende risorgimentali di questa terra al tempo dell’annessione alla monarchia sabauda per volontà popolare. A Fiumalbo il 23 agosto è in calendario la Festa di S.Bartolomeo. A partire dalle

20.30 i membri della confraternita di S. Caterina di Siena detta dei “Dei Rossi” e dell’Immacolata Concezione detta “Dei Bianchi” sfilano per le vie del borgo illuminato a fiamma viva, con stendardi ed antichi oggetti religiosi, accompagnati in processione da moltissimi fedeli in costumi tradizionali e paramenti originali. Nel weekend del 10 e 11 settembre a Castelvetro si tengono la Festa a Castello e il Corteo Storico. La Festa propone un banchetto rinascimentale con rievocazione storica in memoria del soggiorno del poeta Torquato Tasso presso i nobili Rangoni signori di Castelvetro. Tra le iniziative anche le esibizioni degli sbandieratori.

FOCUS ON

Quel tuffo nella storia con le rievocazioni Dal 15 al 17 luglio presso l’antico Castello di Monfestino di Serramazzoni con I Conti Contrari riprende vita il medioevo: arti, mestieri e scene di vita quotidiana con cantastorie, commedianti, osti, mangiafuoco, alchimisti, giullari, armigeri, cavalieri e dame. Cena medievale sabato 16 e fino a notte fonda per le vie del borgo, nelle piazze, a ridosso delle mura, spettacoli, danze, duelli, sfide e ronde. L’ultima

[14] - il mese luglio/agosto \2011


ppennino

Da non perdere infine la Festa della Libertà del 5 al 6 agosto a Monte S.Giacomo. Dal 26 giugno al 21 agosto in varie località e sedi tra cui Fanano, Pavullo nel Frignano e Sestola va in scena l’ottava edizione del Festival Arte a 6 corde, tra musica classica, jazz, flamenco ed altri generi accomunati dall���uso della chitarra. Tra le iniziative il concorso chitarristico, il campus estivo, la masterclass con il maestro Vincenzo Saldarelli, diversi concerti di grandi chitarristi. Il 15 luglio a Vignola Veronica e Red Wine Serenaders con il

bravissimo chitarrista blues milanese Max L’ORCHESTRA De Bernardi. Martedì 2 agosto alle 21 al Palaghiaccio di Fanano l’esibizione di Carl Palmer (degli Emerson Lake & Palmer) e, in chiusura di festival, il 21 agosto al castello di Sestola il concerto di Guitar Duo (vedi sezione musica) L’ottava edizione della rassegna Le Regioni dei suoni è in programma dal 2 luglio al 22 agosto in varie località tra cui Prignano, Pavullo, Riolunato, Fiumalbo e Fanano: un viaggio nella musica popolare per rivivere i ritmi, le melodie e gli echi degli antichi strumenti musicali. Tra i concerti si segnalano quelli dei Modena City Ramblers sabato 2 luglio e dei Baraban (Lombardia) il 17 luglio a Prignano, i concerti di Kvonn (Isole Far Oer) il 7 agosto a Riolunato e quello del Coro delle Mondine di Novi l’8 agosto a Fanano.

IL PERSONAGGIO Chiude Appennino in scena un’altra rievocazione storica, in programma nel weekend del 17 e 18 settembre a Savignano sul Panaro. Si tratta della Lotta per la spada dei Contrari. Tra le iniziative il Palio tra le sei contrade del paese per festeggiare la donazione del feudo di Savignano ad Uguccione dei Contrari, l’allestimento di accampamenti militari ed antiche locande, le esibizioni degli sbandieratori, giochi d’epoca, teatro di strada, cortei storici, spettacoli itineranti, antiche botteghe artigiane e il mercatino medievale. Per calendario e informazioni Provincia di Modena www.provincia.modena.it

Sempre sul questo genere musicale, a Montecreto dall’8 al 10 agosto si svolgerà il Festival della Canzone Popolare, tre giorni di musica, eventi e spettacoli con le più significative espressioni della canzone popolare. Tra gli artisti che si esibiscono il 9 agosto alle 21.30 vi sono i Viulan, il 10 agosto è previsto invece il laboratorio di danze e musiche salentine. Ben presente anche la musica classica. A Piandelagotti dal 4 al 17 luglio è in calendario una rassegna di concerti di musica classica e corsi di violino mentre parallelamente nell’Alto Frignano si svolge la rassegna Stagione concertistica con 6 concerti di musica classica in diversi comuni: si tratta perlopiù di duetti (soprano e pianoforte, flauto e arpa, violino e violoncello, ecc.) che hanno luogo in castelli e chiese a Serramazzoni, Pavullo, Lama Mocogno, Sestola e Fiumalbo. Ritorna anche Note nel romanico il 24, 30 e 31 luglio (e proseguirà anche in agosto), nelle Pievi di Fiumalbo e Rocca Santa Maria a coniugare la bellezza della musica con la suggestione delle pievi romaniche. Dal 7 al 28 agosto è in calendario Scenari del teatro errante, una rassegna di teatro itinerante tra comicità, musica e poesia. Tra i 9 appuntamenti previsti, lunedì 15 agosto a Prignano alle 21 è in programma lo spettacolo di Ascanio Celestini intitolato “La fila indiana, il razzismo è una brutta storia”. A Sestola dal 9 luglio al 17 agosto in Note d’ingegno e d’ironia si svolgono varie iniziative: dalla “Febbre del Sabato sera” la notte del 9 luglio, all’incontro con Mario Tozzi sui temi dell’energia nucleare e dell’acqua il 16 luglio, dalle esibizioni degli artisti di strada nel weekend del 12-14 agosto fino al cabaret di Emo, Rocco e Andrea Vasumi comici di Zelig, il 17 agosto.A Serramazzoni, Pavullo, Fanano e Sestola dal 2 al 15 agosto è in programma la trentesima edizione della rassegna internazionale Frignano in Festival, 10 spettacoli di danza e folclore con corpi di ballo provenienti quest’anno da Perù, Polonia, Argentina e Repubblica Ceca. Presenti anche i Gruppi Folkloristici di Verica e di Pavullo.Il 5 e il 7 agosto al Campo polivalente di Savoniero, in comune di Palagano, va in scena il Savoniero Country Festival 2011, Festival della musica country con il concerto della famosa band texana Josh Abbot Band e stand gastronomici che fondono la tradizione locale con la cucina tex-mex.Dal 9 al 22 agosto ritorna anche Le vie del suono, la rassegna di musica e generi vari, dal jazz al classical, dal blues al rock, con grandi interpreti della musica contemporanea ed etnica. Info: www.provincia.modena.it

primopiano

p r i m o p i a n o


>arte >teatro

di marina leonardi

Ai Giardini è Kindergarten E

cco la divertente Kindergarten, la mostra che ha inaugurato la stagione espositiva estiva della Palazzina Vigarani. Kindergarten, in tedesco giardino d’infanzia, è una collettiva ispirata alla street art, che presenta tele e opere scultoree di 6 artisti internazionali: Futura, Mode2, Os Gêmeos, Tom Sachs, Kostas Seremetis, Boris Tellegen (aka Delta), il tutto curato da Giorgio de Mitri. Organizzata dalla Galleria Civica di Modena e dalla Fondazione de Mitri con la parteci-

KOSTAS SEREMETIS common courtesy, 2009, olio su tela / oil on canvas spatola / palette knife

pazione di Sartoria e Slam Jam, coprodotta con la Fondazione CRMO, l’allestimento fa spazio all’arte intesa come gioco e libertà da ogni vincolo e rimanda ai giochi e alle delizie di cui fu teatro l’edificio seicentesco

ai tempi della Corte Estense. Dopo oltre quattro secoli il Casino delle Feste ospita nuovi “giochi”, fra i cortocircuiti e le parodie del consumismo di Tom Sachs, le cronache surreali di Os Gêmeos, le sperimentazioni dei maestri del graffitismo Futura e Mode2, il costruttivismo di Boris Tellegen (aka Delta), fino alle irriverenti iconografie pulp di Kostas Seremetis. “Kindergarten” diventa un luogo di scambio e di incontro fra sensibilità diverse, azione collettiva e laboratorio d’insieme, un giardino per bambini di ogni età. La mostra si apre con una scultura sonora di Tom Sachs “Toyan’s” (2002), collocata sotto la cupola della Palazzina, mentre accolgono il visitatore due sculture di Kostas Seremetis affrontate, entrambe raffiguranti un irriverente quanto insolito Topolino disneyano, “Untitled” (2011), che, rappresentato in bianco e nero, impugna una pistola e fa un gesto provocatorio. Ciascuno degli altri artisti occuperà una stanza della Palazzina con opere e sculture fra le più significative del proprio lavoro, accompagnate da interventi site specific. Così sarà per Futura di cui sarà esposta una scultura in bronzo, “AK46” (2011), cui si aggiungerà una sua installazione appositamente realizzata per la mostra di Modena, per Mode2 – sua la scultura che rappresenta la madre terra che partorisce il mondo, “Mother Earth” (2011) – anche lui impegnato a lavorare ad una installazione site specific, e per Delta di cui sarà presentata una scultura di grandi dimensioni realizzata appositamente. Os Gêmeos, i gemelli brasiliani Otavio e Gu-

Sui muri della Palazzina una vivace collettiva internazionale ispirata al genere “street art” aperta per tutta l’estate stavo Pandolfo, presentano un intervento totalmente site specific, esito di una breve residenza degli artisti a Modena durante l’inizio dell’estate.

BORIS TELLEGEN aka DELTA Installation at the Fondation Cartier, 2009, tecnica mista / mixed media

LA MOSTRA Kindergarten Sede Galleria Civica di Modena, Palazzina dei Giardini, corso Canalgrande Periodo: fino al 18 settembre A cura di Giorgio de Mitri Produzione e Organizzazione Galleria Civica di Modena, Fondazione de Mitri e FCRMO Orari: giovedì – domenica 19.00 – 23.00 lunedì, martedì, mercoledì chiuso Ingresso gratuito Os Gêmeos senza titolo, s.d.

[16] - il mese luglio/agosto \2011


International Departures D

opo una intensa stagione Fondazione tri di formazione europei sono: Michele Fotografia chiude l’attività 2010Bressan, Bucarest; Luise Schröder, Lip2011 con la mostra allestita fino al sia; Christoph Oeschger, Zurigo; Milene 17 luglio all’ex Ospedale Sant’Agostino Trinidade, Valencia; Georg Petermichl, e dedicata ai giovani artisti italiani ed Vienna; Marjolein Busstra, Breda; Ozgur europei. International Departures proAtlagan, Turchia; Joshua Bilton, Londra; pone tre diversi progetti a sostegno dei Valentina Bonizzi, Edimburgo. nuovi talenti, tutti attivati da Fondazione In occasione di International DepartuFotografia nel corso dello scorso anno: res Fondazione Fotografia presenta al Gate 11, mostra dedicata agli studenti pubblico le opere delle sei di fotografia dei più prestigiosi istituti di artiste che hanno vinto la formazione europei; Special, programma scorsa edizione del condi acquisizioni legato alla collezione di focorso Special: Margherita tografia contemporanea della Fondazione Cesaretti, Serena Clessi, Cassa di Risparmio di Modena; e AIR, Valentina Lapolla e Nadia scambio di residenze d’artista promosso Pugliese per Special Italia; a partire dall’autunno scorso in collaborazione con lo Scotland’s Centre of Photography LA MOSTRA di Edimburgo. International Departures Nel complesso, sono raccolti Gate 11, Special, AIR in mostra i lavori di diciannove Quando: fino 17 luglio Sede: Ex Ospedale Sant’Agostino giovani artisti, in taluni casi già Largo Porta Sant’Agostino 228 in parte inseriti nella scena Orari: gio-ven ore 16-19 sab e dom ore artistica contemporanea e con 11-19 diverse esperienze espositive, Ingresso gratuito in altri casi al loro primissimo Info: Tel 059 239888 esordio in ambito istituzionale. Alla sua seconda edizione, Gate 11 il progetto nato in collaborazione con Cristina Panicali e Angelica dieci istituti europei di alta formazione in Porrari per Special Emilia ambito artistico e video-fotografico mira Romagna. a creare un’occasione di confronto e di Nall’ambito di Artist In Rescambio, stimolando il dibattito internasidence, vengono infine zionale sulla fotografia e sul linguaggio esposti i lavori prodotti dai delle immagini. tre artisti italiani coinvolti nello scambio I dieci studenti selezionati dai diversi cencon lo Scotland’s Centre of Photography

Fino al 17 di luglio all’ex Sant’Agostino una selezione di foto di giovani artisti scelti dalla FCRMO

di Edimburgo: Gianni Ferrero Merlino, Massimiliano Gatti e Paolo Monti.

Info: tel. 059 2032911/2032940

è un bell’omaggio a Modena e ai suoi artisti quello allestito nella Sala Grande della Galleria Civica. Fino al 17 luglio resterà infatti in mostra la scelta di fotografie di vedute e scorci di Modena realizzate nella seconda metà del Novecento da grandi fotografi contemporanei fra cui Barbieri, Basilico, Ghirri, Jodice, Vaccari, Fontana di cui viene presentata una selezione di immagini da un nucleo di 50 donate alla Raccolta della fotografia della Civica. Nelle Sale superiori sono esposte in-

vece opere su carta di artisti modenesi il cui percorso è documentato all’interno della Raccolta del disegno, dai primi del Novecento fino ai nostri giorni. La sala d’ingresso ospita opere in collezione di autori come Benati, Cremaschi, Della Casa, Guerzoni, Vaccari, Chiesi, Pellacani. La seconda sala è invece dedicata alle figure d’artista ormai storicizzate tra cui Magelli, Molinari, Pelloni, Prampolini, Vecchiati. Due salette nell’area superiore dell’Istituto sono state poi dedicate ai delicati, fantasiosi, ironici collage di Lucio Riva e Gianni Valbonesi, ai quali la città

intera rende omaggio per l’attività artistica rigorosa e coerente che prosegue da oltre di mezzo secolo. Info: tel. 059 2032911/203294

arte

Le Raccolte con l’omaggio a Riva e Valbonesi


>arte

di marina leonardi

Alla Poletti è In Book

Fino al 30 le opere della Quinta edizione Biennale del libro d’artista

P

resso la Biblioteca civica d’arte Luigi Poletti (Palazzo dei Musei, Viale Vittorio Veneto 5), fino al 30 luglio si può visitare la Quinta edizione Biennale del libro d’artista contemporaneo. Il progetto di Viandustriae e Studio A’87 per la quinta edizione biennale del libro d’artista contemporaneo è stato concepito come una piattaforma di eventi sia espositivi che laboratoriali sul libro d’artista, una interfaccia che coinvolge artisti, operatori italiani ed internazionali, passando da Foligno/ Spoleto a Bologna e a Milano, in diversi spazi e contenitori. A maggio approda alla Biblioteca Poletti con una mostra specifica. Un percorso dal titolo IN BOOK archivi/ azioni nel libro d’artista contemporaneo che si confronta con il tema dell’archivio e dello spazio biblioteca inteso come luogo in cui si conserva la memoria. L’allestimento presenta una serie di opere che, pur mantenendo i caratteri tradizionali del libro, assumono come denominatore comune il tema della catalogazione e della conservazione. Opere in cui l’artista/archivista/scienziato classifica, fa tassonomie, esperisce e sistematizza la realtà: una scelta paradigmatica, una matrice disciplinare della comunità umana che tenta di cristallizzare le proprie tracce di fronte ai paradossi dell’umanità. Il libro guarda dentro se stesso, alla sua storia attraverso quella dell’uomo e delle sue idee, archivia i ricordi, i sentimenti, le persone, le opere, i luoghi, la natura, gli oggetti del vissuto; nei titoli dei libri esposti ricorrono spesso enumerazioni, regole, elenchi, inventari. In mostra tantissimi artisti: Sono presenti in mostra tra le altre opere di Alighiero Boetti, Christian Boltanski, Claudio Costa, Hans-Peter Feldmann, Peter Friedl, Jef Geys, Henrik Hakansson, Matthew Higgs, Sol LeWitt, Armin Linke, Urs Luthi, Paul Mc Carthy, Mario Merz, Bruno Munari, Maurizio Nannucci, Claes Oldenburg, Giulio Paolini, Giuseppe Penone, Daniel Spoerri, Franco Vaccari.

Quelle ombre inquiete e lunghe nere silhouette Dalla tradizione orientale delle ombre cinesi alle lanterne magiche. Prosegue fino al 17 luglio la mostra Sagome inquiete: ombre e silhouette dalle figurine al cinema allestita presso il Museo della figurina di Modena (Corso Canalgrande 103) e curata da Roberto Alessandrini e Paola Basile, che esplora il tema del doppio e dell’oscurità con oltre 180 tra figurine e bolli chiudilettera, esposte accanto a teatrini d’ombre e opere d’arte tridimensionali. La mostra propone il divertente “Opere al nero”, installazioni interattive dell’artista Clementina Mingozzi per giocare con la propria ombra. In mostra anche tre lanterne magiche, un teatrino d’ombre dell’Ottocento e alcune sagome balinesi. La mostra, coprodotta dalla FCRMO è visitabile dal mercoledì al venerdì dalle 10.30 alle 13 e dalle 16 alle 19.30; il sabato e la domenica e i festivi dalle 10.30 alle 19.30. Info: tel. 059 2033090/2032940 www.museodellafigurina.it

Info: www.comune.modena.it/biblioteche/poletti

laCruna ai Giardini con “Pubblica alterazione” Per “Area Progetto off” una grande installazione che sovrasta la Palazzina La creatività giovanile di Area Progetto off della Galleria Civica di Modena, sbarca ai Giardini Ducali, centro dell’Estate modenese, fino al 28 agosto, con una installazione del duo laCRUNA. Il secondo appuntamento della rassegna promossa in collaborazione con l’Ufficio giovani d’Arte del Comune di Modena, a cura di Silvia Ferrari, Serena Goldoni e Ornella Corradini si intitola “Pubblica alterazione” ed è una scultura realizzata in resina e foglie alta circa 3 metri, composta da moduli di grandi dimensioni [18] - il mese luglio/agosto \2011

che imitano le costruzioni dei mattoncini colorati Lego. L’opera, realizzata da Elisa Leonini e Silvia Sartori si propone come una barriera visiva che ostacola la visuale della Palazzina dei Giardini, richiama in

scala la facciata del massiccio edificio residenziale edificato negli anni Cinquanta situato al di fuori del parco, di fortissimo impatto ambientale. L’opera si presenta quasi come un muro davanti al quale il visitatore potrà fermarsi o decidere di proseguire, scegliendo così un punto di vista alternativo e ritrovandosi, a seconda della sua posizione, all’interno di un sistema architettonico ancora da edificare oppure da abbattere. Il progetto è stato pensato per lo scenografico ingresso dei Giardini Ducali modenesi che porta alla Palazzina Vigarani. La mostra è aperta al pubblico negli orari di apertura dei Giardini Ducali. Info: tel. 059 2032911/2032940


Achenbach & Burgert

Alla Galleria Mazzoli Opera prima personale dei due artisti berlinesi

L

a Galleria Mazzoli (via Nazario Sauro 62) guarda alla vivace produzione berlinese per questa sua mostra estiva, allestita fino alla fine di luglio. Arrivano infatti dalla Germania, dalla sua capitale ormai fucina di ricerca e di nuove tendenze, i lavori di Christian Achenbach e Jonas Burgert alla loro prima personale italiana, le loro opere dalle trame intricate, popolate di personaggi in continuo movimento su scenografie complesse e costumi, ballerini, foreste, fiori, giocolieri e strumenti musicali. Opere che potevano nascere solo nell’immenso studio che condividono nella vecchia Berlino Est, il più adatto per contenere le loro grandi tele e tutta la bibliografia necessaria al patrimonio infinito di immagini da cui attingono i due artisti. Il più giovane, Christian Achenbach (allievo di Daniel Richter), si circonda di libri illustrati di storia dell’arte moderna e contemporanea mescolando, senza troppa reverenza, i pattern di Vasarely e Picabia con i soggetti di Duchamp, la libera vitalità di Matisse con i colori di Polke. A trasformare questo remix pittorico in ritmo ci pensano la sua profonda conoscenza della musica underground degli anni Settanta e Ottanta e la sua attitudine alle bacchette della batteria, che frequenta almeno quanto colori e pennelli (qui a fianco la sua opera Air). Di tutt’altra natura l’universo dark di Jonas Burgert, che prima di dipingere seleziona le immagini più emozionanti dei popoli di ogni parte del mondo. Che siano reportage dal festival di Naadam in Mongolia, fotografie anni Sessanta dei riti iniziatici in Congo, bianconeri di pellegrini alla Mecca o scatti realizzati durante riti funebri Indù non importa, Burgert sceglie quel che serve al suo rituale solo immaginato, che ha però tutta la magia e la sacralità di un evento reale. L’accadere di qualcosa di immateriale, irraccontabile, dominato forse da forze invisibili che si consumano esattamente sotto i nostri occhi. Catalogo disponibile in Galleria.

Archeologia di uno spazio urbano: scavi al Novi Sad Prosegue fino a gennaio 2012 la mostra Parco Novi Sad - Archeologia di uno spazio urbano presso il Lapidario Romano dei Musei Civici, al piano terra del Palazzo dei Musei. I primi risultati del cantiere di scavo, i reperti archeologici più significativi, pannelli e filmati daranno una prima interpretazione della destinazione di questa area a nord ovest dell’attuale centro storico nel corso dell’età romana e medievale. Come la grande vasca circolare destinata alla raccolta delle acque e di edifici rustici, le numerose tombe venute in luce ai fianchi di quello che sembra essere il rinvenimento più importante: una grande strada in ciottoli, che collegava Modena a Mantova. Ma anche monete, gioielli e un insolito numerosi teschi tutti appartenenti ad epoca romana. Orari: tutti i giorni dalle 8,30 alle 19,30 domenica e festivi 9,30 19,30). L’ingresso è gratuito. Info: tel. 0592033101

Info: tel. 059 243455, www.galleriamazzoli.com

Esercizi di Stile da Betta Frigieri In mostra la serie dei “Solidi” dell’architetto Cesare Leonardi

Betta Frigieri Arte Contemporanea (Via Giovanni Muzzioli, 8) presenta la produzione dell’architetto Cesare Leonardi (Modena, 1935), che dai primi anni Ottanta ad oggi ha sperimentato un nuovo approccio al design, dando vita a centinaia di elementi d’arredo chiamati “Solidi”, ottenuti attraverso differenti tagli di una stessa tavola di legno. Con questo sistema Leonardi ha raggiunto la sintesi tra la standardizzazione degli oggetti creati e la loro flessibilità e trasformazione. La mostra, intitolata Esercizi di stile, è curata dal critico Luca Panaro che così presenta il lavoro di Cesare Leonardi: “La produzione artigianale di Solidi (19832011) corrisponde ad una sorta di esercizio di stile: una tavola di legno giallo viene ridisegnata più volte per ottenere infiniti elementi di arredo sempre diversi, poltrone, sgabelli, divani, tavoli, letti, scaffalature, ma soprattutto sedie”. Il tutto utilizzando semplici casseri in legno. Fino al 30 luglio. Info: tel. 0597102288 – cell. 3393766367

arte

Prosegue fino al 20 luglio, presso la galleria Art Ekyp (via Torre 65) la personale di pittura di Ernesto Angelo Ubertiello dal tiolo Prima del silenzio. La mostra è visitabile durante i seguenti orari: 10,30-12,30 e 16,3019,30. Chiuso lunedì mattina, giovedì pomeriggio, domenica. www.artekyp.com


>cinema >cinema

Di alberto morsiani

Una stagione in prima fila Al Supercinema Estivo il meglio delle pellicole della passata stagione. Un calendario per tutti i gusti: dalla commedia d’autore al thriller, dalla Palma d’oro di Cannes al giovane cinema italiano

A

nche nel mese di luglio il Supercinema Estivo prosegue nel suo speciale mix tra qualità e intrattenimento, scegliendo tra i film della stagione appena conclusa. Non poteva mancare, ad esempio, il vincitore della Palma d’oro a Cannes The Tree of Life di Terrence Malick, apo-

teosi della sua ricerca del senso della vita unito a una contemplazione del creato. L’esplorazione dell’esistenza prosegue anche qui, attraverso gli occhi e l’evoluzione di un ragazzino del Midwest, Jac.k. Una crescita che significa disillusione e distanza da un mondo che un tempo sembrava meraviglioso e ora, anche a causa delle prime visioni della malattia, della sofferenza e della morte, diventa un labirinto. Il film diventa così un inno alla vita, alla bellezza del creato e all’importanza della famiglia, nostra prima scuola e prima porta di accesso alla verità sul mondo e su noi stessi. Sul versante autoriale troviamo anche il nostro Nanni Moretti col suo Habemus Papam, una commedia surreale in cui situazioni alla Bunuel si increspano dell’umorismo cerebrale che è da sempre la cifra stilistica del regista. L’approccio al tema è pragmatico: Moretti fa collidere fede e razionalismo, creazionismo e darwinismo,

Another Year

Il discorso del Re

Poetry

La commedia umana di Mike Leigh continua. Dopo i segreti e le bugie, il cantore dell’ordinary life d’oltremanica centra con questo film la summa di una carriera già gloriosa. Storie di tutti i giorni tra humour, strazio, insoddisfazioni, morti, alcol. Il tono è disincantato e insieme pieno d’amore per i suoi personaggi: soprattutto la sola e stralunata Mary, che crea un po’ di scompiglio nel ménage dell’innamorata coppia protagonista. Un grande film scandito in quattro stagioni e fatto di scampoli di vite non possibili: reali.

Il film, che ha vinto diversi Oscar, racconta una storia davvero toccante e avvincente: quella di un re timido e balbuziente (Giorgio VI, padre di Elisabetta II) che deve imparare a parlare fluentemente per poter conquistare la fiducia nei propri sudditi e guidare il suo Paese in guerra. Lo aiuterà un terapista del linguaggio decisamente originale. Affascinante, infine, l’elegante e minuziosa ricostruzione storica. Hugh Grant, che ha rifiutato il ruolo di Colin Firth, si sta ancora mangiando le mani.

Dopo “Departures”, un altro film dall’Estremo Oriente delicato e commovente. Poetico non solo del titolo, il film di Chang-dong ha come protagonista una signora di mezza età che s’iscrive a un corso di poesia. Da allora, la donna inizia a guardare il mondo in modo diverso e prova a cercare la bellezza nelle cose di tutti i giorni. Ma il destino la costringerà presto ad affrontare il dolore e la bruttezza. Il film ha vinto un premio al festival di Canne del 2010.

di Mike Leigh

Scelti per voi

anima e inconscio, per mostrare come, posti di fronte al buon senso e alla pratica quotidiana di attività popolari (lo sport, il gioco, tutto ciò che eccede il guscio della ritualità) gli alti prelati subiscano una mutazione umanizzante. I siparietti comici diventano veicoli di gag e insieme chiavi di lettura politica, secondo un equilibrio raro.

[20] - il mese luglio/agosto \2011

di Tom Hooper

di Lee Chang-dong


Pirati dei caraibi di Rob Marshall

Cari vecchi compagni di ciurma, vecchi e nuovi nemici, piratesse calienti, sirene incantatrici, panorami mozzafiato e cannonate in mare aperto: ecco gli ingredienti del quarto episodio della serie dei Pirati “Oltre il confine dei mari”. Questa volta Jack Sparrow si mette alla ricerca della Fonte dell’Eterna Giovinezza, ha dalla sua l’ex nemico Barbossa e contro il temibile Barbanera; e se la vede con la bella Angelica. è cambiato il regista: il nuovo Rob Marshall insiste molto sulle coreografie dei duelli all’arma bianca.

Calendario luglio (1^ parte) Martedì 5 Accadde domani: un anno di cinema italiano UNA SCONFINATA GIOVINEZZA di Pupi Avati, Italia Mercoledì 6 L’ALTRA VERITà di Ken Loach, Gran Bretagna/Francia/Belgio/Italia Giovedì 7 INCEPTION di Cristopher Nolan, Usa/ Gran Bretagna Venerdì 8 IL DISCORSO DEL RE di Tom Hooper, Gran Bretagna/Australia Sabato 9 LIMITLESS di Neil Burger, Usa Domenica 10 BEYOND di Pernilla August, Svezia Lunedì 11 Accadde domani: un anno di cinema italiano HABEMUS PAPAM di Nanni Moretti, Italia Martedì 12 Accadde domani: un anno di cinema italiano UNA VITA TRANQUILLA di Claudio Cupellini, Italia/Francia/Germania Mercoledì 13 ANOTHER YEAR di Mike Leigh, Gran Bretagna Giovedì 14 POETRY di Lee Chang-dong, Corea del Sud Venerdì 15 AMERICAN LIFE di Sam Mendes, Usa/ Gran Bretagna Sabato16 MIRAL di Julian Schnabel, Francia/ Israele/Italia/India Domenica 17 PIRATI DEI CARAIBI: OLTRE I CONFINI DEL MARE di Rob Marshall, Usa Lunedì 18 IL GIOIELLINO di Andrea Molaioli A partire dalle ore 21 presentazione del film con il regista Supercinema Estivo: Via Carlo Sigonio, 386 – Modena Tel. 059-306354 Orari proiezioni: luglio ore 21,30; agosto e settembre ore 21,15 La biglietteria apre un’ora prima dell’inizio del film. Ingresso: Intero euro 5,50 - Ridotto euro 3,50 (anziani, minori anni 14, soci Arci, Acli, Aics e Endas) Abbonamento a 10 spettacoli a scelta: intero euro 38 ridotto euro 23 (anziani, minori, soci Arci, Acli, Aics e Endas) Info: www.arcimodena.org

cinema

Il viaggio del Papa tra la gente è un’immersione simbolica nel sentimento popolare che definisce un’ipotesi di riavvicinamento tra Chiesa e società. Non poteva mancare l’ultimo film di Ken Loach, L’altra verità, in originale “Route Irish”, la strada più pericolosa al mondo. Nell’Iraq devastato dalla guerra due amici combattono tra le schiere dei “contractor”. Soldati privati si definiscono loro: mercenari li chiamano gli iracheni. Diecimila sterline al mese, pulite, per ricostruirsi una vita. Ma non tutto andrà secondo i piani…Loach, maestro indiscusso del cinema civile, descrive un mondo d’ingiustizie dove, alla fine, non esiste un unico colpevole. E nessuno è

innocente. Sul versante dell’intrattenimento troviamo ad esempio The Fighter di David Russell: boxe, famiglia, attori bravi e una storia vera. Micky Ward tenta la strada del pugilato. Il fratello Dik è una vecchia gloria persasi negli anni tra l’immaturità e la fascinazione per le droghe. Per essere vincente, Micky deve liberarsi dell’ombra del fratello. Il sacrificio lo ripaga con il titolo mondiale e l’amore di Charline. Spazio anche a una buona commedia all’italiana, Nessuno mi può giudicare di Massimiliano Bruno. Un instant movie sull’Italia di oggi colpita dalla crisi economica. Interessante anche il thriller ad alta tensione Limitless di Neil Burger, in cui uno scrittore in crisi e disoccupato testa una droga in grado di spremere il suo cervello oltre i suoi limiti. Il suo nuovo status di genio attira le attenzioni del magnate della finanza Robert DeNiro ma anche di killer prezzolati che vogliono entrare in possesso della droga. Una satira sulla dipendenza della nostra società da preparati farmaceutici vari. A metà strada tra autorialità e intrattenimento si colloca un film come American Life di Sam Mendes. Da segnalare anche Beyond, opera prima della attrice svedese Pernilla August. Un dramma molto bergmaniano, straziante e delicato insieme, su una donna che è costretta a guardarsi indietro e ripercorre la sua dolorosa infanzia.


>cinema Sabato sera sul grande schermo

Peter Weir: una nuova monografia sul regista È uscito nei giorni scorsi in libreria la monografia sul regista australiano Peter Weir scritta dal saggista Alberto Morsiani. Weir è partito da una condizione di marginalità anche geografica dando un contributo decisivo alla rinascita del cinema australiano. È diventato un autore internazionalmente riconosciuto, mantenendo però intatta la propria poetica, che contiene punte assai aspre di critica alla globalizzazione. Weir mescola realismo e immaginazione fantastica compiendo una specie di mappatura ed esplorazione del mondo, nel corso della quale cerca di indagare la differenza culturale e le varie diversità. Tra i suoi temi prediletti ci sono l’opposizione irriducibile tra Natura e Civiltà, il rapporto conflittuale tra la comunità e l’individuo, i guasti causati dall’ideologia politica e dai media, le nicchie di marginalità. Tra i suoi film più famosi, “Picnic ad Hanging Rock”, “The Truman Show”, “L’attimo fuggente”, “Master & Commander”, “Witness” e il recentissimo “The Way Back”.

Con Cinestate a Castelfranco in programma alcuni degli ultimi successi cinematografici. In calendario anche “La prima cosa bella” di Virzì

C

inestate: è questa la proposta estiva del Comune di Castelfranco Emilia per spezzare la monotonia delle sere d’estate e proporre qualcosa di diverso ai giovani e non solo. Fino al 1 agosto ogni sabato sera verrà proiettato gratuitamente un film diverso in Piazza Garibaldi; la proiezione avrà inizio alle ore 21.30, e spazierà di volta in volta verso diversi generi cinematografici. Il 4 luglio in programma il film di animazione Cattivissimo me, l’esilarante storia dello scienziato Gru che vede sfumare il suo sogno di rubare la luna quando incontra tre ragazzine orfane che vedono in lui un potenziale papà.

L’11 luglio si prosegue con Megamind, altro noto film d’animazione che vede protagonista il ‘’super cattivo’’ Megamind, che si trova privo di uno scopo appena il suo storico rivale viene eliminato. Il 18 luglio il genere cinematografico cambia, con la proiezione de La nostra vita, diretto da Daniele Luchetti con Raoul Bova, Elio Germano, Isabella Ragonese e Luca Zingaretti. è la storia di Claudio, un uomo turbato dalla prematura morte della moglie che sfoga il suo dolore cercando di donare certezze materiali ai figli. Il genere rimane lo stesso il 25 luglio, con la proiezione del film di Gianni Zanasi Non pensarci: un chitarrista 35enne con sogni di gloria decide di prendersi un periodo di riflessione nella sua città natìa, Rimini, ma si scontra con una difficile situazione famigliare. L’ultimo appuntamento, l’1 agosto, sarà la volta dell’ultimo lavoro di Virzì La prima cosa bella, commovente storia di Bruno, un uomo depresso che, grazie a un viaggio a ritroso con la sorella seguendo le tappe della vita della morente madre Anna, recupererà fiducia nella vita. [Silvia Mezzadri] Info: tel. 059 959377

le prime nelle sale di Bianca Morsiani Hanna

Regia di Joe Wright, con Saoirse Ronan, Cate Blanchett

Intensa e inquietante storia di Hanna, un’adolescente figlia di un agente della CIA cresciuta con il solo scopo di diventare un’assassina impeccabile. Durante la missione affidatale dal padre in seguito al rigido addestramento, la ragazza si troverà coinvolta in situazioni pericolose alla luce di dubbi esistenziali.

This is beat - Sfida di ballo

Regia di Robert Adetuyi, con Tyrone Brown, Mishael Morgan

In questa divertente avventura si seguono le vicessitudini di tre differenti “squadre” di ballerini che competono per conquistarsi il titolo di Campioni del Mondo in occasione del “Beat the World”, importantissima gara di ballo di Detroit. Ma la strada per il successo si rivela spesso più ardua di quanto si possa immaginare.

Il ventaglio segreto

Regia di Wayne Wang, con L. Bingbing, G. Jun

Un emozionante affresco della Cina del XIX secolo in cui il regista si concentra sulle proibizioni e le torture che molte donne subivano a quel tempo. Sentendo il bisogno di uscire dallo stato di isolamento cui erano costrette, le donne di un remoto paesino si costruirono un linguaggio in codice esplicitabile solo da loro.

Harry Potter e i doni della morte - parte II Regia di David Yates, con Daniel Radcliffe, Rupert Grint

è in arrivo l’atteso capitolo conclusivo della saga di Harry Potter in cui troviamo Harry, Ron e Hermione occupati ad organizzare un furto alla Gringott, la banca dei maghi. Peripezie, risate e magia conducono piacevolmente a svelare i dubbi e i segreti irrisolti dell’intera saga.

[22] - il mese luglio/agosto \2011


>calendario eventi The Zen Circus in concerto

DOMENICA 3 Dio Valzer in concerto

P.le delle Piscine, Carpi - ore 22.00 Info: info@kalinkaclub.it

P.le delle Piscine, Carpi - ore 22.00 Info: info@kalinkaclub.it

Ricky Gianco in concerto

Big B. & The funky tingles, Max Lazzarin & The second liners, Hotel La Salle Quartet

‘‘Rassegna di musica d’autore italiana fra Modena e Reggio Emilia’’ Giardino Ducale - ore 21.30 Info: www.comune.modena.it

Manolo & Vintage Factory, Daniele Tenca, Sam Paglia

“Festival Blues” Piazza Garibaldi, Castelfranco Emilia ore 20.00 Info: 059 959377

Gran Ballo dell’Unità d’Italia

‘‘Dal teatro in piazza al musical’’ Piazza Marconi, Fanano - ore 21.00 Info:

Processo a Pulcinella

di Marco Manchisi ‘‘TEmpio d’estaTE’’ Cortile Teatro Tempio Te. Te. ore 21.00 Info: www.comune.modena.it

The tree of life

di Terrence Malick Via Carlo Sigonio, 386 - ore 21.30 Info: 059 306354

sabato 2 Shining Lips (cover 80’s) in concerto P.le delle Piscine, Carpi ore 22.00 Info: : info@kalinkaclub.it

Honky tonk Trio, Alligator nail, Alberto Marsico - Soundsville “Festival Blues” Piazza Garibaldi, Castelfranco Emilia ore 20.00 Info: 059 959377

Bertoli e Pelati duo

‘‘Musica a corte’’ Corte del castello di Montegibbio, Sassuolo - ore 21.00 Info: 0536 1844749

Modena City Ramblers in concerto

‘‘Le regioni dei suoni” Parco della Pace, Prignano s/S - ore 21.00 Info: 346 3024226

I liguriani in concerto

“Le regioni dei suoni” Piazza Borelli, Pavullo n/F - ore 21.00 Info: 346 3024226

Il mio nome è Nessuno, Il viaggio e l’avventura con Valerio Massimo Manfredi Giardino Ducale - ore 21.00 Info: www.comune.modena.it

Apertura notturna: Castello di Levizzano Rangone Castello di Levizzano Rangone ore 20.30 Info:

The fighter

di David O’Russel Via Carlo Sigonio, 386 ore 21.30 Info: 059 306354

“Festival Blues” Piazza Garibaldi, Castelfranco Emilia ore 20.00 Info: 059 959377

Armonie fra musica e architettura

Ferenc Vojnity Hajduk (violino), Paolo Zappacosta (organo) Chiesa parrocchiale dei Santi Pietro e Paolo, Olina (Pavullo) ore 19.00 Info: 059 200030

Nessuno mi può giudicare

di Massimiliano Bruno Via Carlo Sigonio, 386 - ore 21.30 Info: 059 306354

Il piccolo Nicholas e i suoi genitori

di Laurent Tirard Via Muzza Corona 159, Castelfranco Emilia - ore 21.30 Info: 059 959377

Festa rinascimentale

Centro storico, Guiglia - ore 15 Info: 0536 325586

Il mio nome è Nessuno, Il ritorno e la vendetta con Valerio Massimo Manfredi Giardino Ducale - ore 21.00 Info: www.comune.modena.it

LUNEDì 4 Amleto: la storia di un principe “Shakespearound” Chiostro Palazzo Santa Margherita ore 21.00 Info: www.comune.modena.it

Macbeth and Lady (ambizione a due)

“Shakespearound” Chiostro Palazzo Santa Margherita ore 22.15 Info: www.comune.modena.it

Jam session live

“Pernilla summer live” Giardino Ducale - ore 21.30 Info: www.comune.modena.it

Noi credevamo

di Mario Martone ‘‘Accadde domani: un anno di cinema italiano’’ Via Carlo Sigonio, 386 - ore 21.30 Info: 059 306354

Cattivissimo me

di Pierre Coffin Piazza Garibaldi, Castelfranco Emilia ore 21.30 Info: 059 959377

MARTEDì 5 The Stefano Cattini Show

‘‘Africa libera ONLUS’’ P.le delle Piscine, Carpi - ore 22.00 Info: : info@kalinkaclub.it Legenda per la consultazione

Il cittadino e lo straniero

di Lorenzo Barani Piazzale Torti - ore 21.30 Info: www.fusorari.it

Dojo-Ji

di Valentino Infuso Piazza XX Settembre - ore 21.30 Info: www.comune.modena.it

Una sconfinata giovinezza

di Pupi Avati ‘‘Accadde domani: un anno di cinema italiano’’ Via Carlo Sigonio, 386 - ore 21.30 Info: 059 306354

MERCOLEDì 6 One dimensional man in concerto

P.le delle Piscine, Carpi - ore 22.00 Info: info@kalinkaclub.it

Simone Daclon

Simone Daclon (pianoforte) Marco Vaggi (contrabasso) Paolo Orlandi (batteria) “Sotto le stelle del jazz” Baluardo - ore 21.00 Info: 0594270745

Paolo Benvegnù in concerto

‘‘Rassegna di musica d’autore italiana tra Modena e Reggio Emilia’’ Giardino Ducale - ore 21.30 Info: www.comune.modena.it

Tango Fatal

Sandra Cartolari (voce), Anna Palumbo (fisarmonica e percussioni), Elena Luppi (viola), Michela Tintorni (violino), Francesca Perrotta (pianoforte) Giardino dei Campanelli, Castelfranco Emilia - ore 21.30 Info: 059 959377

Rick e Max Tribe acustica show

‘‘Musica a corte’’ Corte del castello di Montegibbio, Sassuolo - ore 21.00 Info: 0536 1844749

Festival internazionale delle bande militari, parata Piazza Roma - ore 18.00 Info: www.festivalbandemilitari.it

Lezioni di giardinaggio planetario

di Lorenza Zambon ‘‘Di genere gentile’’ Chiostro Palazzo Santa Margherita ore 18.30 Info: www.comune.modena.it

I tre capelli d’oro del diavolo

di Nicoletta Giberti Piazza Redecocca - ore 21.00 Info: www.comune.modena.it

L’altra verità

di Ken Loach Via Carlo Sigonio, 386 - ore 21.30 Info: 059 306354

GIOVEDì 7 Gem Boy in concerto

P.le delle Piscine, Carpi - ore 22.00 Info: info@kalinkaclub.it

Trio: oboe, clarinetto e pianoforte

Giuseppe Lo Preiato (oboe), Raffaele Bertolini (clarinetto, clarinetto basso) Angelo Ignacchiti (pianoforte) Cortile Teatro Tempio Te. Te. - ore 21.00 Info: www.comune.modena.it

Appuntamenti

Cinema

Giovanni Guidi Quintet

Giovanni Guidi (piano), Gianluca Petrella (trombone), Michael Blake (sax tenore), Thomas Morgan (contrabbasso), Gerald Cleaver (batteria) “Mundus” Piazza della Repubbica, Soliera - 21.30 Info: 059 568580/1/2

Concerto Spira Mirabilis

Parco della Biblioteca comunale, Formigine - ore 21.00 Info: 059 416149

Facciamolo a skuola

di Marida Lombardo Pijola “Di genere gentile” Chiostro Palazzo Santa Margherita ore 18.30 Info: www.comune.modena.it

Festival internazionale delle bande militari, parata Piazza Roma - ore 18.00 Info: www.festivalbandemilitari.it

Concerto delle bande militari

Piazza Roma - ore 21.00 Info: www.festivalbandemilitari.it

Alveare, il dominio invisibile e spietato della ‘ndrangheta del Nord di Giuseppe Catozzella “Aperitivi con l’autore” - Baluardo - ore 21.00 Info: 0594270745

Jim Bridwell, the bird

Piazzale Torti - ore 21.30 Info: www.fusiorari.it

Inception

di Christopher Nolan Via Carlo Sigonio, 386 - ore 21.30 Info: 059 306354

VENERDì 8 Non siamo mica gli americani (Tributo a Vasco) in concerto P.le delle Piscine, Carpi - ore 22.00 Info: info@kalinkaclub.it

Concerto di Gala

Cortile d’Onore del Palazzo Ducale ore 21.00 Info: www.festivalbandemilitari.it

Pop dreams

Live: Welcome Back Saylors – Walter Goes Strangers – His Clancyness “Antwork” Giardino Ducale - ore 21.30 Info: www.comune.modena.it

Settanta acrilico trenta lana

di Viola di Grado “Di genere gentile” Chiostro Palazzo Santa Margherita ore 18.30 Info: www.comune.modena.it

Festival internazionale delle bande militari, parata Piazza Roma - ore 18.00 Info: www.festivalbandemilitari.it

Smascherata

di Davide Schinaia e Giorgia Penzo “TEmpio d’estaTE” Cortile Teatro Tempio Te.Te - ore 21.00 Info: www.comune.modena.it

Il discorso del re

di Tom Hooper Via Carlo Sigonio, 386 - ore 21.30 Info: 059 306354

Incontri

Musica

Teatro

calendario eventi

venerdì 1


>calendario eventi SABATO 9 Controllo totale (Tributo ai Clash) in concerto P.le delle Piscine, Carpi - ore 22.00 Info: info@kalinkaclub.it

Concerto Spira Mirabilis

Parco della Biblioteca comunale, Formigine - ore 24.00 - Info: 059 416149

Cris e Giulio

“Musica a corte” Corte del castello di Montegibbio, Sassuolo - ore 21.00 - Info: 0536 1844749

La febbre del sabato sera

“...Note d’ingegno” Corso Umberto I, Sestola - ore 18.00 Info: 0536 62324

Vissi d’arte, arie d’opera: duo darclee

Chiesa Parrocchiale, Serramazzoni ore 21.00 - Info: 0536 61725

Apertura notturna: Castello di Levizzano Rangone Castello di Levizzano Rangone - ore 20.30 Info:

Festival internazionale delle bande militari, parata Centro storico - ore 17.30 Info: www.festivalbandemilitari.it

Spettacolo di chiusura del festival internazionale delle bande militari Piazza Roma - ore 21.00 Info: www.festivalbandemilitari.it

Festival Cabaret emergente in tour con Gian Piero Sterpi, La Piga & La Sonix, Emiliano, Davide Giovannetti Giardino Ducale - ore 21.30 Info: www.comune.modena.it

Limitless

di Neil Burger Via Carlo Sigonio, 386 - ore 21.30 Info: 059 306354

DOMENICA 10 Popinga in concerto

P.le delle Piscine, Carpi - ore 22.00 Info: info@kalinkaclub.it

Bidibop big band in concerto

Ex cimitero Napoleonico, Castelvetro di Modena - ore 21.00 Info: 059 758818

Arie napoletane, concerto su musiche classiche napoletane d’autore: duo darclee Castello di Montecuccolo, Pavullo ore 18.00 - Info: 0536 61725

Beyond

di August Pernilla Via Carlo Sigonio, 386 - ore 21.30 Info: 059 306354

LUNEDì 11 O.D.I. (Otello-Desdemona-Iago)

“Shakespearound” Chiostro Palazzo Santa Margherita ore 21.00 Info: www.comune.modena.it

Macbeth and Lady (ambizione a due) “Shakespearound” Chiostro Palazzo Santa Margherita ore 22.15 Info: www.comune.modena.it

Le tre prove di Fagiolino

Piazza Redecocca - ore 21.00 Info: www.comune.modena.it

Memorie di Adriano: le canzoni del Clan di Adriano Celentano Peppe Servillo (voce), Javier Girotto (sax), Fabrizio Bosso (tromba), Furio Di Castri (contrabbasso), Rita Marcotulli (pianoforte), Mattia Barbieri (batteria) “Mundus” Piazzale Re Astolfo, Carpi - ore 21.30 Info: 059 649905

Habemus Papam

di Nanni Moretti ‘‘Accadde domani: un anno di cinema italiano’’ Via Carlo Sigonio, 386 - ore 21.30 Info: 059 306354

Megamind

di Tom McGrath Piazza Garibaldi, Castelfranco Emilia ore 21.30 Info: 059 959377

MARTEDì 12 Il principe di Niccolò Machiavelli

Chiostro Palazzo Santa Margherita ore 19.00 Info: www.comune.modena.it

Di sana e robusta costituzione di Andrea Del Monte “Aperitivi con l’autore” Baluardo - ore 21.00 Info: 0594270745

Eleganza africana. Gli occhi vedono, la bocca non parla. “La piazza in una mano” Piazzale Torti - ore 21.00 Info: www.fusorari.it

Nevruz & le Ossa in concerto

P.le delle Piscine, Carpi - ore 22.00 Info: info@kalinkaclub.it

Una vita tranquilla

di Claudio Cupellini ‘‘Accadde domani: un anno di cinema italiano’’ Via Carlo Sigonio, 386 - ore 21.30 Info: 059 306354

MERCOLEDì 13 Giuliano Palma & the Bluebeaters in concerto P.le delle Piscine, Carpi - ore 22.00 Info: info@kalinkaclub.it

Corrado Nicolini ensemble

Antonio Graziani (clarinetto), Maurizio Galvanelli (violoncello), Stefania Zanesco (pianoforte) “Sotto le stelle del jazz” Baluardo - ore 21.00 Info: 0594270745

Tragico party

‘‘Musica a corte’’ Corte del castello di Montegibbio, Sassuolo - ore 21.00 Info: 0536 1844749

Gli skambisti

Giardino dei Campanelli, Castelfranco Emilia - ore 21.30 Info: 059 959377

Modena incontra il patrimonio mondiale dell’umanità: i Siti Unesco nel mondo in immagini e parole Piazza XX Settembre - ore 21.00 Info: www.comune.modena.it

Caro direttore, le scrivo

con Elena Montorsi, Irene Guadagnini, Elena Manfredini ‘‘Di genere gentile’’ Chiostro Palazzo Santa Margherita - ore 21.00 Info: www.comune.modena.it

Another year

di Mike Leigh Via Carlo Sigonio, 386 - ore 21.30 Info: 059 306354

Armonie fra musica e architettura Karol Lipinski-Branka (violino), Fatima Branka (organo) Chiesa parrocchiale di San Michele Arcangelo, Gombola (Polinago) ore 21.00 Info: 059 200030

The music of revolution

“...Note d’ingegno” Piazza della Vittoria, Sestola ore 21.00 Info: 0536 62324

American life

di Sam Mendes Via Carlo Sigonio, 386 - ore 21.30 Info: 059 306354

Al castello con i conti Contrari Castello di Monfestino Info: 0536 952199

SABATO 16

GIOVEDì 14 Casino Royale in concerto

P.le delle Piscine, Carpi - ore 22.00 Info: info@kalinkaclub.it

Vinicio Capossela in concerto

Piazza Grande - ore 21.30 Info: www.studiosonline.it

Trio Paisiello

Viviana Tinelli (soprano), Giuseppe Desantis (flauto), Giuseppe Di Nucci (pianoforte) “Echi musicali” Cortile Teatro Tempio Te.Te - ore 21.30 Info: www.comune.modena.it

Impressioni neoclassice del ‘900 Chiesa parrocchiale, Lama Mocogno ore 21.00 Info: 0536 61725

Eva dorme

di Francesca Melandri “Di genere gentile” Chiostro Palazzo Santa Margherita ore 18.30 Info: www.comune.modena.it

Chi ha ciulato la corrente del Golfo? di Maurizio Milani “Aperitivi con l’autore” Baluardo - ore 21.00 Info: 0594270745

Ultraviolets (Tributo agli U2) in concerto P.le delle Piscine, Carpi - ore 22.00 Info: info@kalinkaclub.it

Mariposa

di Beatrice Antolini ‘‘Rassegna di musica d’autore italiana tra Modena e Reggio Emilia’’ Giardino Ducale - ore 21.30 Info: www.comune.modena.it

Armonie fra musica e architettura Massimiliano Raschietti (organo) Chiesa parrocchiale del Santissimo Salvatore, Monteombraro (Zocca) ore 21.00 Info: 059 200030

Armonie fra musica e architettura

Corrado Colliard (ottoni bassi), Matteo Galli (organo) Chiesa parrocchiale di San Giovanni Battista, Renno (Pavullo) - ore 21.00 Info: 059 200030

Sonora Trio

‘‘Musica a corte’’ Corte del castello di Montegibbio, Sassuolo - ore 21.00 Info: 0536 1844749

Torre in festa. XIII edizione Mostra “Luce e colore”

Poetry

di Lee Chang- Dong Via Carlo Sigonio, 386 - ore 21.30 Info: 059 306354

VENERDì 15 Cisco in concerto

P.le delle Piscine, Carpi - ore 22.00 Info: info@kalinkaclub.it

Ant-attac

Live: MQUESTIONNMARCK “Antwork” Giardino Ducale - ore 21.30 Info: www.comune.modena.it

Japan Jazz

di Teri Weikel Chiostro Palazzo Santa Margherita ore 21.30 Info: www.comune.modena.it

di Arturo Bosetti Torre di Montecuccoli, Montecenere, Lama Mocogno - ore 17.30 Info: 0536 325586

Intervento su energia nucleare e acqua di Mario Tozzi “...Note d’ingegno” Piazza della Vittoria, Sestola ore 18.00 Info: 0536 62324

Miral

di Julian Schnabel Via Carlo Sigonio, 386 - ore 21.30 Info: 059 306354

Festa tricolore

“Giovani in musica... Festa della libertà 2011” Piazza Martiri, Zocca - ore 18.00 Info: 333 3675410

[24] - il mese luglio/agosto \2011 Legenda per la consultazione

Appuntamenti

Cinema

Incontri

Musica

Teatro


Il calendario completo degli appuntamenti in provincia è scaricabile sul sito: www.provincia.modena.it Al castello con i conti Contrari

Castello di Monfestino Info: 0536 952199

DOMENICA 17 Outsidethebox(?)

di Elisa Bulgani, Gaia Bulgani e Elisa Meschiari Giardino Ducale - ore 21.30 Info: www.comune.modena.it

Country festival Zocca

Piazza Martiri, Zocca Info: 333 3675410

Break Floyd (Tributo ai Pink Floyd) in concerto P.le delle Piscine, Carpi - ore 22.00 Info: info@kalinkaclub.it

Barabàn in concerto

‘‘Le regioni dei suoni” Piazza delle Rimembranze, Prignano s/S ore 21.00 Info: 346 3024226

Un viaggio nel romanticismo: Duo Zupi Teatro comunale, Fiumalbo - ore 18 Info: 0536 61725

Inaugurazione mostra

con Emilia Ruvida “...Note d’ingegno” Castello, Sestola - ore 17.30 Info: 0536 62324

Torre in festa. XIII edizione

Torre di Montecuccoli, Montecenere, Lama Mocogno - ore 16.00 Info: 0536 325586

Pierino e il lupo e altre storie in musica ‘‘Dal teatro in piazza al musical’’ Parco Roma, Fanano - ore 18.00 Info: 0536 68696

MERCOLEDì 20 Radio Bruno estate

Piazza Grande - ore 21.00 Info: www.radiobruno.it

Bermuda acustic trio

“Sotto le stelle del jazz” Baluardo - ore 21.00 Info: 059 4270745

Radiodervish

“Mundus” Piazza Garibaldi, Carpi - ore 21.30 Info: 059 649905

Tacchini selvaggi

‘‘Musica a corte’’ Corte del castello di Montegibbio, Sassuolo - ore 21.00 Info: 0536 1844749

GIOVEDì 21 Il cuore ha le sue ragioni

di Beppe Cottafavi “Aperitivi con l’autore” Baluardo - ore 21.00 Info: 0594270745

Il cappotto di Proust

di Lorenza Foschini Chiostro Palazzo Santa Margherita ore 19.00 Info: www.comune.modena.it

Ad occhi aperti

Montecuccoli, signori del castello di Montefiorino

di Tiziano Terzani “La piazza in una mano” Piazzale Torti - ore 21.30 Info: www.fusorari.it

Pirati dei caraibi: oltre i confini del mare

live: The Perris - Torafugu - Trees of mind “Antwork” Giardino Ducale - ore 21.30 Info: www.comune.modena.it

Rocca, piazze e vie del borgo, Montefiorino - ore 10.00 Info: 0536 325586

di Rob Marshall Via Carlo Sigonio, 386 - ore 21.30 Info: 059 306354

Al castello con i conti Contrari

Castello di Monfestino Info: 0536 952199

LUNEDì 18 Spettacolo pirotecnico in musica P.le delle Piscine, Carpi - ore 22.00 Info: info@kalinkaclub.it

Buena Vista social club in concerto Cinema Cabri, Sestola Info: 0536 21011

La nostra vita

di Daniele Luchetti Piazza Garibaldi, Castelfranco Emilia - ore 21.30 Info: 059 959377

MARTEDì 19 Oltre il confine... c’è un’app?

con Elena Montorsi e Irene Guadagnini Chiostro Palazzo Santa Margherita ore 21.00 Info: www.comune.modena.it

Italian travel notes

Trio flauto, violoncello e sax

Giorgio Matteoli (violoncello e flauti dolci), Romeo Ciuffa (flauti dolci e sax), Alberto Bagnai (flauti dolci) “Echi musicali” Cortile Teatro Tempio Te.Te - ore 21.30 Info: www.comune.modena.it

Groundfloor

“Mundus” Piazza della Repubblica, Soliera ore 21.30 Info: 059 568580/1/2

Taca dancer disfida fra orchestre Alla Marcheselli vs. Trio Tresca ‘‘Le regioni dei suoni” Piazza Marconi, Solara di Bomporto ore 21.00 Info: 346 3024226

VENERDì 22 Claudio Lolli in concerto

‘‘Rassegna di musica d’autore italiana tra Modena e Reggio Emilia’’ Giardino Ducale ore 21.30 Info: www.comune.modena.it

INRI

di Stefanio Mazzotta e Emanuele Sciannamea “TEmpio d’estaTE” Cortile Teatro Tempio Te.Te - ore 21.00 Info: www.comune.modena.it

SABATO 23

Settimana Matildica nelle terre della Badia di Frassinoro Animazione per il paese - ore 10.00 Spettacoli itineranti - ore 11.00 Combattimenti medievali - ore 17.00 Rappresentazione storica - ore 21.00 Info: 0536 971825

Pignagnoli ballabile

con Benati, Cornia, Nori e Raffaini Giardino Ducale - ore 21.30 Info: www.comune.modena.it

Bertoli e Pelati duo

‘‘Musica a corte’’ Corte del castello di Montegibbio, Sassuolo - ore 21.00 Info: 0536 1844749

Sestola in musica

“....Note d’ingegno” Centro Storico, Sestola - ore 15.00 Info: 0536 62324

Settimana Matildica nelle terre della Badia di Frassinoro Animazione per il paese - ore 17.00 Combattimenti e musica medievale ore 21.00 Info: 0536 971825

DOMENICA 24 Cuore nero

di Francesco Niccolini “TEmpio d’estaTE” Cortile Teatro Tempio Te.Te - ore 21.00 Info: www.comune.modena.it

Bar sport

di Stefano Benni, con Andrea Ferrari Giardino Ducale - ore 21.30 Info: www.comune.modena.it

Romeo e Giulietta

“Formigine fo Shakespeare” Parco del Castello, Piazza Calcagnini 1, Formigine - 21.00 - Info: 059 416244

Macbeth and Lady (Ambizione a due) “Formigine fo Shakespeare” Parco del Castello, Piazza Calcagnini 1, Formigine - 23.00 Info: 059 416244

Country festival Zocca

Piazza Martiri, Zocca Info:

Armonie fra musica e architettura

Francesco Gibellini (tromba), Davide Zanasi (organo) Chiesa parrocchiale di Sant’ Apollinare, Coscogno (Pavullo) - ore 21.00 Info: 059 200030

Fiera Folk Festival

‘‘Le regioni dei suoni’’ Piazzetta del Pozzo, Nonantola - ore 18.00 Info: 346 3024226

Sestola in musica

“....Note d’ingegno” Centro Storico, Sestola - ore 15.00 Info: 0536 62324

Note nel Romanico

Cristina Giorgi (arpa celtica), Gianfranco Furlò (voce recitante) Pieve di San Michele in Fiumalbo ore 17.00 Info: 393 1861150

LUNEDì 25 Spettacolo di flamenco

Piazza XX Settembre - ore 21.00 Info: www.comune.modena.it

Otello

“Formigine fo Shakespeare” Parco del Castello, Piazza Calcagnini 1, Formigine - ore 21.00 Info: 059 416244

Romeo e Giulietta

“Formigine fo Shakespeare” Parco del Castello, Piazza Calcagnini 1, Formigine ore 23.00 Info: 059 416244

MARTEDì 26 “Focu d’amore” del Canzoniere Grecanico Salentino “Mundus” Piazza Lusvardi, Soliera ore 21.30 Info: 059 568580/1/2

Otello

“Formigine fo Shakespeare” Parco del Castello, Piazza Calcagnini 1, Formigine - 21.00 Info: 059 416244

Macbeth and Lady (Ambizione a due) “Formigine fo Shakespeare” Parco del Castello, Piazza Calcagnini 1, Formigine - 23.00 Info: 059 416244

Non pensarci

di Gianni Zanasi Piazza Garibaldi, Castelfranco Emilia ore 21.30 Info: 059 959377

MERCOLEDì 27 Frank Marocco & Massimo Tagliata “Sotto le stelle del jazz” Baluardo della Cittadella - ore 21.00 Info: 0594270745

Toro Toro Taxi

‘‘Musica a corte’’ Corte del castello di Montegibbio, Sassuolo - ore 21.00 Info: 0536/1844749

Armonie fra musica e architettura Gioele Gusberti (violoncello), Andrea Chezzi (clavicembalo) Chiesa parrocchiale di San Pancrazio, Castelluccio di Moscheda (Montese) ore 21.00 Info: 059 200030

Enjoy poverty

di Renzo Martens “La piazza in una mano” Piazzale Torti - ore 21.30 Info: www.fusorari.it

calendario eventi


>calendario eventi GIOVEDì 28 La cultura sotto casa

Via Paolo Ferrari (zona Tempio) ore 17.00 Info: www.comune.modena.it

Sanguisughe

di Mario Giordano “Aperitivi con l’autore” Baluardo - ore 21.00 Info: 0594270745

Vernice Fresca

di Duilio Pizzocchi Lama Mocogno Info: www.echimusicali.it

Franco Battiato in concerto

Piazza Roma - ore 21.30 Info: www.international-music.it

Obiettivo MAF, ConcorsoEvento di chitarra acustica

Campo San Rocco di Levizzano Rangone, Castelvetro di Modena Info: www.musicaafiorano.it

VENERDì 29 Teatralconcerto - Pesospecifico di Roberta Spaventa “TEmpio d’estaTE” Cortile Teatro Tempio Te.Te ore 21.30 Info: www.comune.modena.it

La detestata soglia

di Emilio Rentocchini, con Paolo Nori Giardino Ducale - ore 21.30 Info: www.comune.modena.it

Armonie fra musica e architettura Clara Fanticini (violino barocco), Roberto Penta (spinetta), Francesco Gibellini (tromba e organo) Chiesa parrocchiale di San Giorgio, Montalto (Montese) - ore 21.00 Info: 059 200030

SABATO 30 Recital con Vito

di Maurizio Garuti Giardino Ducale - ore 21.30 Info: www.comune.modena.it

Cris e Giulio

‘‘Musica a corte’’ Corte del castello di Montegibbio, Sassuolo - ore 21.00 Info: 0536 1844749

Note nel Romanico

Roberto Bonetto (organo), Paolo Fiorini (clarinetto) Pieve di Rocca Santa Maria in Serramazzoni - ore 21.00 Info: 393 1861150

Suoni…parole…suggestioni

Castello Palazzina del comandante, Sestola - ore 18.00 Info: 0536 61725

Settimana Matildica nelle terre della Badia di Frassinoro Apertura bettole, osterie - ore 12.00 Mercato medievale e animazione ore 14.00 Musica medievale - ore 17.00 Info: 0536 971825

DOMENICA 31 Draago

Piazza XX Settembre - ore 21.00 Info: www.comune.modena.it

Armonie fra musica e architettura Davide Burani (arpa), Stefano Pellini (organo), Michel Mülhauser (tenore) Chiesa parrocchiale di San Nicola di Bari, Sestola - ore 21.00 Info: 059 200030

Armonie fra musica e architettura

Quartetto Estense Corte ospitale delle Fraggie, Zocchetta (Zocca) - ore 21.00 Info: 059 200030

Note nel Romanico

Lisetta Rossi e Alessandra Penitenti (arpe) Pieve di San Michele in Fiumalbo ore 17.00 Info: 393 1861150

Allegro Appassionato: duo di arpe Castello di Montecuccolo, Pavullo ore 18.00 Info: 0536 61725

Settimana Matildica nelle terre della Badia di Frassinoro Animazione per il paese - ore 10.00 Apertura bettole, osterie - ore 12.00 Musica medievale - ore 20.30 Spettacolo pirotecnico - ore 23.00 Info: 0536 971825

LUNEDì 1 La vita come un viaggio aziendale di Paolo Muran “La piazza in una mano” Piazzale Torti - ore 21.30 Info: www.fusorari.it

Antonella Ruggiero in concerto

Teatro MacMazzieri, Pavullo - ore 21.30 Info: 0536 29964

La prima cosa bella

di Paolo Virzì Piazza Garibaldi, Castelfranco Emilia ore 21.30 Info: 059 959377

MARTEDì 2 Armonie fra musica e architettura Giuliano Mattioli (arpa) Oratorio di Santa Maria e San Rocco, Roncoscaglia (Sestola) - ore 21.00 Info: 059 200030

Raiz & Fausto Mesolella

“Mundus” Piazza Garibaldi, Carpi- 21.30 Info: 059 649905

MERCOLEDì 3 Armonie fra musica e architettura

Sebastiano Bernocchi (organo) Chiesa parrocchiale dei SS. Pietro e Paolo, Semelano (Montese) - ore 21.00 Info: 059 200030

Cross roads in concerto

Castello di Levizzano Rangone Info:

GIOVEDì 4 Pianoforte a 4 mani

Roberto Metro e Elvira Foti (pianoforte) “I giovedì al giardino Ducale” Giardino Ducale - ore 21.00 Info: www.comune.modena.it

Quartetto Kvonn

“Le regioni dei suoni” Castello di Levizzano Rangone Info: 346 3024226

VENERDì 5 I suoni del pianto

con Claudio Calafiore Giardino Ducale - ore 21.30 Info: www.comune.modena.it

Mandingo style

“La piazza in una mano” Piazzale Torti - ore 21.30 Info: www.fusorari.it

Armonie fra musica e architettura

Sonia Ricciardi (soprano), Anna Cortini (organo) Chiesa parrocchiale di San Lorenzo, Serpiano (Riolunato) - ore 21.00 Info: 059 200030

Oci Dok

Francesco Diodati (chitarra, effetti), Alessandro Lanzoni (pianoforte) Gabriele Evangelista (Contrabbasso), Enrico Morello (batteria) “Mundus” Piazza Garibaldi, Carpi - ore 21.30 Info: 059 649905

MERCOLEDì 10 Al EZ Gipsy 4et

Enrico Zanella (chitarra), Giovanni Po (chitarra solista), Alessio Alberghini (sax), Matteo Zucconi (contrabbasso) “Sotto le stelle del jazz” Baluardo della Cittadella - ore 21.00 Info: 0594270745

Calici di stelle

SABATO 6 Dirk Hamilton & The Bluesmen in concerto Giardino Ducale - ore 21.30 Info: www.comune.modena.it

Armonie fra musica e architettura

Luigi Benfatto (tromba), Alberto Mammarella (organo) Chiesa parrocchiale della B. V. Assunta e S. Claudio, Frassinoro - ore 21.00 Info: 059 200030

DOMENICA 7

Piazza Roma, Castelvetro di Modena Info: ConsorzioCastelvetro V.I.T.A.

GIOVEDì 11 Ritratti di donna

con Ljuba Bergamelli (voce) e Attilio Bergamelli (pianoforte) “I giovedì al giardino Ducale” Giardino Ducale - ore 21.00 Info: www.comune.modena.it

VENERDì 12 Emiglia & Romània

con Andrea Ferrari Giardino Ducale - ore 21.30 Info: www.comune.modena.it

Fellini Rimini Ensemble

“Salotto in piazza” Piazza XX Settembre - ore 21.15 Info: www.comune.modena.it

Armonie fra musica e architettura

Gianni Dallaturca (tromba), Giuliano Ruggi (organo) Chiesa parrocchiae degli SS. Ippolito e Cassiano Martiri, Ligorzano (Serramazzoni) - ore 21.00 Info: 059 200030

LUNEDì 8 Armonie fra musica e architettura

Concerto “promenade”, Fausto Caporali (organo) Chiesa parrocchiale di San Bartolomeo apostolo, Oratorio di Santa Caterina da Siena detto “dei Rossi”, Oratorio della Beata Vergine Immacolata detto “dei Bianchi”, Fiumalbo - ore 21.00 Info: 059 200030

Armonie fra musica e architettura

Fabiana Ciampi (organo) Chiesa parrocchiale di San Lorenzo Martire, Trentino (Fanano) - ore 21.00 Info: 059 200030

MARTEDì 9 Ensemble Novecento

“Tradizioni in Pomposa” Piazza Pomposa - ore 21.15 Info: www.comune.modena.it

SABATO 13 Laralù & the Vintage kings

Lara Luppi (voce), Marco Bovi (chitarra), Michele Vignali (sax, tenore e baritono), Glauco Zuppiroli (contrabbasso), Andrea Burani (batteria) Giardino Ducale - ore 21.30 Info: www.comune.modena.it

Sulle strade di Raimondo Montecuccoli, primo cittadino d’Europa

Centro, sito minerario dei Cinghi di Boccassuolo, Palagano - ore 10.30 Info: 0536 325586

DOMENICA 14 Un palco all’operetta... e no solo

Giuliano Ansalone (tenore), Federica Balucani (soprano), Gentjan Llukaci (violino), Andrea Bicego (pianoforte), Sabrina Gasparini (voce leggera) “Salotto in piazza” Piazza XX Settembre - ore 21.15 Info: www.comune.modena.it

Gran festa popolare di Ferragosto Giardino Ducale - ore 20.00 Info: www.comune.modena.it

LUNEDì 15 Fantasie di Ferragosto

con Antonio Salvaterra “Salotto in piazza” Piazza XX Settembre - ore 21.00 Info: www.comune.modena.it

[26] - il mese luglio/agosto \2011 Legenda per la consultazione

Appuntamenti

Cinema

Incontri

Musica

Teatro


Il calendario completo degli appuntamenti in provincia è scaricabile sul sito: www.provincia.modena.it MARTEDì 16 I Mü‌setta

“Tradizioni in Pomposa” Piazza Pomposa - ore 21.15 Info: www.comune.modena.it

Armonie fra musica e architettura Tomoe Suzuki (soprano), Giulia Ricci (organo) Chiesa parrocchiale, Castellaro (Sestola) ore 21.00 Info: 059 200030

MERCOLEDì 17 Armonie fra musica e architettura Simone Baiocchi (organo) Chiesa parrocchiale di S. Margherita d’Antiochia, Costrignano (Palagano) ore 21.00 Info: 059 200030

Armonie fra musica e architettura Luca Benedicti (organo) Chiesa parrocchiale del Sacro Cuore di Gesù, Zocca ore 21.00 Info: 059 200030

GIOVEDì 18 Birkin tree

Fabio Rinaudo (uilleann pipes), Michelle Balatti (flauto traverso irlandese), Daniele Caronna (violino e chitarra) “I giovedì al giardino Ducale” Giardino Ducale ore 21.00 Info: www.comune.modena.it

VENERDì 19 Armonie fra musica e architettura

Alberto Brunelli (organo) Chiesa parrocchiale di S. Andrea apostolo, Vitriola (Montefiorino) - ore 21.00 Info: 059 200030

SABATO 20 La Corte dei Montecuccoli in festa

Borgo di Montecuccolo, centro, Pavullo - ore 16.30 Info: 0536 325586

DOMENICA 21 La Corte dei Montecuccoli in festa Borgo di Montecuccolo, centro, Pavullo - ore 16.30 Info: 0536 325586

Musica senza confini - opera, jazz e pop music Cristiano Cremonini (tenore), Denis Biancucci (piano), Simone Valla (sax) “Salotto in piazza” Piazza XX Settembre - ore 21.15 Info: www.comune.modena.it

MARTEDì 23 Musica officinalis

“Tradizioni in Pomposa” Piazza Pomposa ore 21.15 Info: www.comune.modena.it

GIOVEDì 25 Dalla favola al musical

Emilia Zamuner (voce), Riccardo Zamuner (violino), Maria Sbeglia (pianoforte) “I giovedì al giardino Ducale” Giardino Ducale ore 21.00 Info: www.comune.modena.it

Armonie fra musica e architettura Francesco Grigolo (tromba), Maurizio Mancino (organo) Chiesa di San Giuseppe, Fanano ore 21.00 Info: 059 200030

SABATO 27 A cena con i Montecuccoli

Rocca, centro, Montese ore 16.00 Info: 0536 325586

Le mostre da vedere aprono I soldatini che fecero l’Italia

Dove: Libreria Antiquaria Lucia Panini, corso Canalchiaro 26, 1° piano Quando: dall’ 1 al 9 luglio Orari: dal 1° al 6 luglio, h 16 – 21 dal 7 al 9 luglio h 10 - 21 Info: www.luciapanini.it

IN BOOK archivi/azioni

Dove: Biblioteca Poletti Palazzo dei Musei Quando: fino al 30 luglio Orari: lun: 14,30 – 19 mart -venì: 8,30 – 13 e 14,30 – 19 e Sab: 8,30 – 13,00. Info: Tel 059 2033372

proseguono Kindergarten

Dove: Palazzina dei Giardini, corso Canalgrande Quando: fino al 15 settembre Orari: giovedì - domenica dalle 19.00 alle 23 Info: tel. 059 2032911/2032940

Armonie fra musica e architettura Riccardo Castagnetti (organo) Chiesa parrocchiale del Santissimo Salvatore, Monteombraro (Zocca) ore 21.00 Info: 059 200030

Esercizi di stile

Dove: Galleria Betta Frigieri, Via Giovanni Muzzioli 8 Quando: fino al 30 luglio Orari: merc-sab ore 16 - 19 dal 23/12 all’ 8/1 solo su appuntamento Info: Tel. 059 7102288

T... Tango

Mirandola Info: Facebook: “Città di Mirandola”, “T...Tango”

Collezioni

Dove: Galleria Civica, Palazzo S. Margherita, corso Canalgrande Quando: fino al 17 luglio Orari: mart - ven 10.30 - 13.00; 15.00 - 18.00 Info: tel. 059 2032883

DOMENICA 28 Olé tango!

Michelangelo Pepino (tenore), Vera Anfossi (violino), Nadio Marengo (fisarmonica) “Salotto in piazza” Piazza XX Settembre ore 21.15 Info: www.comune.modena.it

Armonie fra musica e architettura Paolo Bougeat (organo) Chiesa parrocchiale di San Geminiano Vescovo, Pompeano (Serramazzoni) ore 21.00 Info: 059 200030

T... Tango

Mirandola Info: Facebook: “Città di Mirandola”, “T... Tango”

MARTEDì 30 Gruppo emiliano

“Tradizioni in Pomposa” Piazza Pomposa ore 21.15 Info: www.comune.modena.it

MERCOLEDì 31 Stefania Rava

Stefania Rava (voce), Stefano Calzolari (tastiere), Felice Del Gaudio (contrabasso) “Sotto le stelle del jazz” Baluardo ore 21.00 Info: 0594270745

Pubblica alterazione

Dove: Giardini Ducali, corso Canalgrande Quando: fino al 28 agosto Orari: visitabile negli orari di apertura dei Giardini Ducali Info: tel. 059 2032911/2032940

Archeologia di uno spazio urbano

Dove: Palazzo dei Musei - Lapidario Romano Quando: fino al’8 gennaio 2012 Orari: tutti i giorni dalle 8.30 alle 19.30 Info: tel. 059 2033100

Sagome inquiete: ombre e silhouette dalle figurine al cinema Dove: Museo della Figurina (Palazzo S.Margherita, corso Canalgrande Quando: fino al 17 luglio Orari: 10.30 - 13.00 / 15.00 - 18.00. Sabato, domenica e festivi: 10.30 - 18.00. Info: 059 2033090/2032940

Paintings from Berlin

Dove: Galleria Mazzoli via N.Sauro 58/a Quando: fino al 30 luglio Orari: lunedì - sabato 9.30-13.00; 16.00-19.00 Info: tel. 059 243455

Sabrina Bastai

Dove: Modo Casa via De’ Gavasseti angolo via Emilio Po Quando: esposizione permanente Orari: del negozio Info: Tel. 059 815522

Arteinattesa

Dove: Policlinico, via del Pozzo 71 Quando: permanente Info: Tel. 059 2032604

chiudono International Departures

Dove: Ex Ospedale Sant’Agostino, Largo Porta Sant’Agostino, 228 Quando: fino al 17 luglio Orari: giovedì e venerdì dalle 16 alle 19, sabato e domenica dalle 11 alle 19 Info: Tel. 059 239888

Prima del silenzio

Dove: Galleria Artekyp, via Torre 65 Quando: fino al 20 luglio Orari: 10.30-12.30 e 16.30-19.30. Chiuso lunedì mattina, giovedì pomeriggio, domenica Info: info@artekyp.com

calendario eventi


>teatro

Di Alessia Pelillo

Sulla Scena di “Vie” da Hermanis a Okada A

ppuntamento imprescindibile della scena teatrale contemporanea, VIE Scena Contemporanea Festival torna dopo l’estate, con una settima edizione tutta da scoprire. Dal 14 al 22 ottobre le intense giornate di VIE si divideranno tra Modena, Carpi, Vignola e Castelfranco Emilia. Anticipando le stagioni di Teatro Storchi e Teatro delle Passioni, il festival sarà l’occasione per incontrare le nuove creazioni di alcune tra le eccellenze del panorama teatrale contemporaneo mondiale, talune già note al pubblico più affezionato, altre al loro esordio italiano. VIE saprà ancora una volta battere i sentieri della scena contemporanea verso un teatro che si ibrida con la danza e con la musica, intercettando novità e tematiche attuali che attraversano la nostra società. Ai giovani emergenti Ert Fondazione offre, grazie a VIE, uno spazio privilegiato di visibilità e alle compagnie più note, una preziosa occasione di scambio, dalla quale far scaturire insospettate collaborazioni. Come è successo tra Ert e il regista lettone Alvis Hermanis, presente per la prima volta al festival con lo straordinario spettacolo Sonja, poi ingaggiato dalla Fondazione per dirigere Le signorine di Wilko in cartellone al Teatro Storchi recentemente e quest’anno nuovamente a VIE con il suo Kapusvētki - Graveyard Party. Tra i numerosi artisti che incontreremo nel corso delle nove giornate del festival, spicca

The sonic life of a giant tortoise L’atteso spettacolo dell’attore giapponese The Sonic Life of a Giant Tortoise è l’attesissimo spettacolo conclusivo della trilogia del giapponese Toshiki Okada che da due anni ha affascinato e divertito il pubblico di VIE. Il curioso titolo rimanda ad una doppia allusione: alle tartarughe giganti che abitano le Isole Galapagos e a un modo di dire giapponese che paragona la singolarità del sistema culturale nipponico a un ecosistema chiuso e incontaminato ma in pericolo di estinzione. Attraverso la storia di una coppia di quarantenni insoddisfatti della propria vita, nonostante i reiterati successi, il regista ci invita ad assistere ad un’autopsia ricca di umorismo della società e delle sue deficienze emozionali e spirituali. [28] - il mese luglio/agosto \2011

Anteprima per il festival di teatro contemporaneo che dal 14 al 22 ottobre si terrà tra Modena, Carpi Castelfranco Emilia e Vignola il ritorno di due grandi protagonisti della scena italiana ed europea, Pippo Delbono e Danio Manfredini. Pippo Delbono con Dopo la battaglia ci condurrà lungo un sentiero musicale e poetico nato dall’eccezionale incontro con la danzatrice Marigia Maggipinto, storica componente della compagnia di Pina Bausch, e con Alexander Balanescu, virtuoso del violino e qui autore della colonna sonora che accompagna lo spettacolo. ll violino di Balanescu riecheggia nella mente di Delbono ricordi d’infanzia e lo sollecita ad incamminarsi in un viaggio in cui la musica incontrerà le parole e i versi di Eliot, Whitman, Pasolini e Rimbaud. Danio Manfredini, artista culto per più di una generazione di artisti e di spettatori, da sempre autore di una drammaturgia concepita nella fase di prova delle sue creazioni, nel pieno della sua maturità artistica sceglie invece di confrontarsi con un


Il regista lettone ritorna con Festa da funerale

testo capitale della drammaturgia di ogni tempo: Amleto. A VIE verrà presentata un’anteprima del lavoro ancora in fase di realizzazione, che debutterà nella forma definitiva in Francia a fine novembre. Lo spettatore che conosce la profondità, la sensibilità e la complessità del lavoro di Manfredini sa che si troverà di fronte ad un Amleto davvero mai visto. Infine, a sorpresa, quest’anno VIE sarà di scena per l’ultima volta in autunno: a partire dal 2012, infatti, si ricomincia a primavera e il festival sarà organizzato nel mese di maggio.

In prima nazionale arriva a VIE Kapusvētki - Graveyard Party, lo spettacolo in lingua originale sottotitolato in italiano del talentuoso regista lettone Alvis Hermanis. Già ospite del festival con gli indimenticati Sonja e By Gorkij, poi sul palco del Teatro Storchi con Le Signorine di Wilko, torna a Modena con questa nuova “Festa da funerale”. Da oltre sette anni Hermanis, insieme agli attori del Teatro di Riga (New Riga Theater), sta dedicando la sua attenzione e il suo lavoro all’osservazione della vita quotidiana del suo popolo, all’ascolto delle storie di uomini e donne, di individui. Kapusvētki è uno degli esiti spettacolari di questa osservazione e affonda le radici nella memoria collettiva e religiosa del popolo lettone. Un lavoro su come i vivi elaborano il loro rapporto con i defunti, il passaggio tra la vita e la morte. Kapusvētki è una ricorrenza in cui la collettività si raduna nei cimiteri, che per l’occasione vengono arricchiti da tantissimi fiori e animati da musica dal vivo e banchetti. In Lettonia la tradizione affonda le proprie radici tra la fine del XVIII secolo e l’inizio del XIX. Come in un album fotografico, dallo spettacolo emergono stralci biografici di gente sconosciuta, gli attori raccontano sul palco le vite dei defunti accompagnandosi con le musiche degli ottoni che hanno imparato a suonare per l’occasione. Il risultato è un momento di grande poesia e di delicato umorismo.

Info: www.viefestivalmodena.com e www.emiliaromagnateatro.it

L’autore polacco propone in esclusiva la sua visione personale e affascinante Il regista polacco Kryszotf Warlikowsky, protagonista della scena contemporanea europea, allievo di Kristian Lupa, collaboratore di Peter Brook e già vincitore del Premio Europa per il Teatro, porta in esclusiva a VIE il suo ultimo lavoro in cui reinventa le tre tragedie shakespeariane Otello, Il Mercante di Venezia e Re Lear. Il regista, che ha già affrontato una decina di messe in scena del drammaturgo inglese, crea finalmente in questo lavoro una visione personale e affascinante dell’uomo costretto a vivere in situazioni limite. Nello spettacolo Contes Africains

d’apres Shakespeare, grazie anche alla collaborazione del suo collaudato cast di attori del Nowy Teatr di Varsavia, di cui è direttore artistico, Warlikowsky intende indagare lo spazio esistenziale degli outsider della storia dell’Africa contemporanea. Per far luce sulle figure shakespeariane del Re Lear, Othello e Shylock, Krzysztof Warlikowski si è rivolto a J. M. Coetzee, il grande scrittore sudafricano Premio Nobel nel 2003, già presente nelle sue due precedenti opere (A)pollonia e La Fin. Ma qual è il rapporto tra Shakespeare e l’Africa? A prima vista nessuno. A meno che non si consideri da alcuni anni Warlikowski fa di tutto per riunire nei propri spettacoli testi, luoghi, epoche che a priori sembrano lontanissimi tra loro. Da questi inattesi incontri scaturiscono le scintille di cui il suo teatro

s’illumina. Le sue creazioni assumono sempre più l’aspetto di racconti metafisici, avviluppati nel mistero, in cui si oscilla da un mondo all’altro come se si errasse all’interno di un labirinto spazio-temporale. Lo spettatore viene letteralmente trasportato e colpito da ciò che accade sotto i propri occhi. L’eroismo tragico del teatro inglese del Seicento viene qui letto attraverso gli occhi dei personaggi di J.M. Coetzee, profondo conoscitore delle realtà dell’apartheid. Shylock, Otello e Lear “avanzano ormai come figure e simboli: un ebreo, un nero, un vecchio folle, alla ricerca di un senso. Ognuno di noi, presto o tardi prova gli stati d’animo di uno di questi eroi tragici, sentendosi come un animale reietto dal proprio gregge”.

teatro

Shakespeare e la tragedia secondo Warlikowsky


>musica

Grande musica in piazze e ville S

della Quadra, a Villa Cavazza (Comune di ono undici gli appuntamenti concertiBomporto); e, per i palati più fini, a Bastiglia, stici della rassegna Lungo le Antiche il 14 luglio, un bel concerto per clarinetto Sponde dell’edizione 2011: undici e pianoforte, con un salto nel Novecento veri e propri spettacoli che avranno come francese e italiano. scenario ville, chiese, santuari e piazze Del tutto particolare l’evento del 16 luglio, che si snodano lungo il corso del fiume dove sarà protagonista, nel Santuario della Panaro. Beata Vergine delle grazie a Stuffione, La rassegna, promossa dalla Provincia di l’armonica a bicchieri (o glassarmonica), Modena in collaborazione con la Regione strumento davvero raro nel suo genere, Emilia Romagna unitamente agli enti adema per il quale hanno scritto ben noti nomi renti al progetto e con il contributo della del panorama musicale classico, tra cui Banca popolare dell’Emilia Romagna, è spicca quello di Wolfgang Amadeus Mozart. segnata dalla direzione artistica di Cantieri A quest’ultimo è dedicato il concerto del 17 d’Arte Associazione di Castelnuovo R. e luglio, a San Felice sul Panaro: Concerto per Laboratorio Musicale del Frignano Assola pace, perché la musica di Mozart ci porta ciazione Culturale. alla serenità interiore, ad uno stato di pace Si inizia come da tradizione con Ravarino, ed con noi stessi e, perché in particolare nella località di Stuffione, dove no, con gli altri. Villa Bonasi - Benucci aprirà le sue porte per Ancora un viaggio, a ospitare il duo Gardel: un concerto di tango e non solo, che presenta come strumento protagola rassegna nista la fisarmonica e che vede come autori principali Lungo le Antiche Sponde due “tangheri” d’eccezione, Astor Piazzolla e Carlos Rassegna di musica in ville storiche, chiese e santuari delle località bagnaGardel. te dal fiume Panaro. In programma Da Ravarino a Vignola 11 concerti a Bastiglia, Bomporto, la strada non è poi così Ravarino, San Cesario, San Felice, lunga, e il 1 luglio, proprio Spilamberto e Vignola dal 28 giugno nella città delle ciliegie, si al 27 luglio. potrà assistere ad una Per informazioni e calendario divertente perfomance del www.provincia.modena.it noto Pippo Santonastaso, instancabile mattatore, Spilamberto, il 21 lucabarettista, attore e … glio, nella musica di show-man, affiancato dalla splendida voce Walt Disney, con il trio del soprano Susie Georgiadis e dalla balleAralia, e poi un salto da rina Claudia Minozzi. Bach ai Led Zeppelin, a Un salto ancora verso il nord della provincia, Vignola il giorno dopo, dove a San Clemente, un gioiello di Santuacon gli eclettici strurio nel Comune di Bastiglia, assisteremo ad mentisti del Quartetto un bel concerto per pianoforte a 4 mani, Corelli. per poi trovarci, il giorno dopo, a San CeE perché non concludesario con un concerto di tutt’altro genere: re a ritmo di sax? ApSabrina Gasparini e Claudio Ughetti si puntamento il 27 luglio, faranno interpreti di canzoni d’autore di a Villa Castelcrescente, tutti i tempi. a poche centinaia di meSempre di canzoni, ma delle più celebri cotri da dove la rassegna, lonne sonore dei films, si parla (o meglio… il 28 giugno, ha avuto si canta!), nel concerto del Nino Rota Eninizio. semlbe, nella splendida cornice della Corte [30] - il mese luglio/agosto \2011

La XII edizione di Lungo le Antiche Sponde porterà fino alla fine di luglio undici concerti lungo il corso del Fiume Panaro. In calendario anche un omaggio alle colonne sonore con il Nino Rota Ensemble


G

iunge alla XV edizione Armonie fra Musica e Architettura, la rassegna musicale promossa dall’Assessorato alla Promozione del territorio e delle sue eccellenze della Provincia di Modena, dalla FCRMO e dall’Associazione Amici dell’Organo “J. S. Bach” in collaborazione con la Regione Emilia Romagna. La rassegna, che coinvolge con grande intensità il territorio della nostra provincia, si pone nel panorama nazionale come una delle più estese nel suo genere: verranno toccati luoghi tra i più suggestivi e chiese tra le più antiche e importanti. Il cartellone, che comprende ben 37 eventi, appare vario e diversificato e vede, come per tradizione, l’impiego di giovani esecutori. Il consenso del pubblico, sempre numeroso, che con attenzione e raccoglimento ha dato dimostrazione di lasciarsi trascinare nell’atmosfera creata dall’incontro tra la musica e l’architettura, conferisce una particolare valenza culturale alla rassegna. Anche quest’anno si è decisa l’inclusione in “Armonie” dei concerti del Modena Organ Festival, altra prestigiosa rassegna che interessa la città e il suo circondario: un’occasione speciale, dunque, per fruire di un’offerta musicale che riunisce capoluogo e territorio provinciale. Il cartellone di luglio prevede concerti tenuti in maggior parte da giovani e valenti esecutori. Particolare l’evento di Renno (16 luglio), dove si ascolteranno una serie di antichi e

Con Armonie fra musica e architettura risuonano le più belle e antiche chiese dell’Appennino modenese. Trentasette i concerti in programma rari strumenti a fiato. In agosto la rassegna prevede altri 15 appuntamenti in Appennino: si ricorda il concerto “promenade” di Fiumalbo, dove il pubblico si sposta in tre diverse chiese situate nella stessa piazza: l’organista Fausto Caporali terrà uno straordinario concerto di sole improvvisazioni sulle musiche dell’Unità d’Italia. Suonerà per la prima volta il bell’organo di Castellaro di Sestola (16 agosto), con la presenza del soprano giapponese Tomoe Suzuki accompagnata all’organo dalla giovanissima e promettente organista Giulia Ricci, di soli 16 anni. In settembre città e provincia offrono un cartellone musicale di respiro internazionale, con un intreccio imperdibile di eventi e musicisti. Segnaliamo la presenza di Yves Castagnet, Alessio Corti, Franz Hauk, musicisti tra i più acclamati.

OLINA (PAVULLO N. F) Chiesa Parrocchiale dei Santi Pietro e Paolo Domenica 3 luglio - ore 19 Ferenc Vojnity Hajduk- violino Paolo Zappacosta - organo GOMBOLA (POLINAGO) Chiesa Parrocchiale di San Michele Arcangelo Venerdì 15 luglio - ore 21 Karol Lipinski-Branka - violino Fatima Branka - organo MONTEOMBRARO (ZOCCA) Chiesa Parrocchiale del Santissimo Salvatore Sabato 16 luglio - ore 21 Massimiliano Raschietti - organo RENNO (PAVULLO N. F) Chiesa Parrocchiale di San Giovanni Battista Sabato 16 luglio - ore 21 Corrado Colliard, ottoni bassi (tromba diritta, tromba da tirarsi, trombone rinascimentale, serpentone, oficleide, trombone a macchina, trombone classico) Matteo Galli - organo COSCOGNO (PAVULLO N. F) Chiesa Parrocchiale di Sant’Apollinare Domenica 24 luglio - ore 21 Francesco Gibellini – tromba Davide Zanasi - organo CASTELLUCCIO DI MOSCHEDA (MONTESE) Chiesa Parrocchiale di San Pancrazio Mercoledì 27 luglio - ore 21 Gioele Gusberti – violoncello Andrea Chezzi - clavicembalo MONTALTO (MONTESE) Chiesa Parrocchiale di San Giorgio Venerdì 29 luglio - ore 21 Clara Fanticini – violino barocco Roberto Penta – spinetta Francesco Gibellini – tromba e organo SESTOLA Chiesa Parrocchiale di San Nicola di Bari Domenica 31 luglio - ore 21 Davide Burani - arpa Stefano Pellini- organo con la partecipazione di Michel Mülhauser – tenore ZOCCHETTA (ZOCCA) Corte Ospitale delle Fraggie Domenica 31 luglio - ore 21 Quartetto Estense Stefano Franceschini, Michele Benini Isabella Tosi, Andrea Ponzi – clarinetti Tutti i concerti sono a ingresso gratuito, e ad ogni spettatore sarà distribuito un ricco volume a colori contenente il programma musicale euna dettagliata descrizione della chiesa che ospita il concerto. Info e calendario completo: www.provincia.modena.it

musica

Antiche mura e note sublimi

calendario luglio


>musica

DI eugenio fedolfi

Nuove esplorazioni sonore D

alla Palestina all’Islanda, da New A Carpi a dare il via alla musica è una York al Salento. Sono tanti i lidi sui serata dedicata al molleggiato: lunedì quali approda il lungo viaggio musicale 11 luglio sono di scena le Memorie di di Mundus. Il festival, giunto quest’anno Adriano: le canzoni del Clan di Adriano alla sua 16a edizione, continua a spaziare Celentano (vedi box). Mercoledì 20 luglio spazio ai Radioderlungo le vie delle note regalando al pubblico vish, nati da un connubio fra Puglia e un’opportunità di contatto con tradizioni e Palestina, che gettano il loro ponte fra modernità di culture vicine o lontane. oriente e occidente attraverso un viaggio Musica etnica, jazz e canzone d’autore: fra culture, luoghi e queste le tre principali anime di Mundus, tempi differenti. che di ritrovano nelle serate in programma “WOPS. Viaggio mua Soliera e Carpi. sicale senza passaAl Giovanni Guidi Quintet il compito di porto” è il senso del inaugurare i concerti a Soliera. Giovedì 7 repertorio che i due luglio in Piazza della Repubblica l’ensemeclettici ed affermati ble composta da alcuni dei giovani jazzisti musicisti Raiz (ex Alpiù talentuosi del panorama italiano, si mamegretta) e Fauesibisce in un concerto impreziosito dalla partecipazione straordinaria di Gianluca Petrella al trombone. CARTA D’IDENTITÀ Giovedì 21 luglio, sullo Mundus 2011 stesso palco di Piazza della Repubblica, sono di Dal 6 luglio al 15 agosto nelle proscena i Groundfloor. Il vince di Reggio Emilia e Modena a gruppo islandese formaBoretto, Casalgrande, Carpi, Cortosi a Reykjavik ritorna in reggio, Reggio Emilia, Scandiano Italia dopo il grande suce Soliera. Info: www.ater.regione. cesso di Mundus 2009. emilia-romagna.it Dal freddo del profondo nord alla mediterraneità del Canzoniere Grecanico Salentino, il primo e più antico gruppo sto Mesolella (Avion di musica popolare salentina ad essersi Travel), propongono Gianluca Petrella formato in Puglia. “Focu d’amore” è lo martedì 2 agosto. spettacolo che mercoledì 27 luglio porta a Martedì 9 agosto gran Soliera l’energia della pizzica e la dolcezza finale con gli Oci Dok, gruppo di giovani dei canti d’amore d’altri tempi. talentuosi musicisti che esplora gli uni-

Il Molleggiato in chiave jazz

[32] - il mese luglio/agosto \2011

versi del jazz contemporaneo di area newyorkese con freschezza di idee e di esecuzione.

Calendario

11 luglio

Dopo aver affrontato il repertorio di Frank Zappa e quello di Domenico Modugno, l’ensemble composto da Peppe Servillo (voce), Javier Girotto (sax), Fabrizio Bosso (tromba), Furio Di Castri (contrabbasso), Rita Marcotulli (pianoforte) e Mattia Barbieri (batteria) propone le Memorie di Adriano: le canzoni del

Torna Mundus il festival aperto alle musiche dei cinque continenti I concerti nelle piazze di Soliera e di Carpi

Clan di Adriano Celentano, rilettura in chiave jazz dell’impronta che il Molleggiato ha lasciato nella storia della musica e del rock italiano in particolare.

Giovedì 7 luglio Soliera, Piazza della Repubblica ore 21.30 GIOVANNI GUIDI QUINTET feat. GIANLUCA PETRELLA (Italia) “We Don’t Live Here Anymore”

Martedì 26 luglio Soliera, Piazza Lusvardi - ore 21.30 CANZONIERE GRECANICO SALENTINO (Italia) “Focu d’amore” canti, pizzichi e tarante del Salento

Lunedì 11 luglio Carpi, Piazzale Re Astolfo - ore 21.30 MEMORIE DI ADRIANO (Italia) Canzoni del clan di A. Celentano

Martedì 2 agosto Carpi, Piazza Garibaldi - ore 21.30 RAIZ & FAUSTO MESOLELLA (Italia) “WOPS. Viaggio musicale senza passaporto”

Mercoledì 20 luglio Carpi, Piazza Garibaldi - ore 21.30 RADIODERVISH (Italia-Palestina) Giovedì 21 luglio Soliera, Piazza della Repubblica ore 21.30 GROUNDFLOOR (Islanda)

Martedì 9 agosto Carpi, Piazza Garibaldi – ore 21.30 OCI DOK (Italia)


DI PIETRO TERZI

occhio a...

Spira Mirabili raddoppia. Il 7 e il 9 luglio è a Formigine Da non perdere per gli amanti della musica classica, i due concerti in programma a luglio alla biblioteca comunale di Formigine. Entrambi vedranno protagonista il progetto Spira Mirabilis, multiforme collaborazione di esperti e talentuosi musicisti, con l’esecuzione giovedì 7 alle ore 21 della Gran Partita di Mozart e sabato 9 della Verklärte Nacht, opera giovanile di Arnold Schönberg che sarà proposta, in virtù delle sue suggestioni, poco prima di mezzanotte, alle ore 23.30. Fedele alla sua filosofia di coniugare attenzione filologica ai brani e libertà di esecuzione, fino a

spogliare il concetto stesso di ensemble della sua rigidità formale, privilegiando l’accordarsi reciproco dei componenti alla conduzione di un direttore, la Spira Mirabilis persegue nell’intento di riattualizzare un linguaggio musicale in cui viene riconosciuto ancora un estremo potenziale. Entrambi i brani proposti vengono infatti descritti dai musicisti come un modo in cui “la bellezza riesce ad esprimersi attraverso la leggerezza” - leggerezza che significa approcciarsi alle opere più grandi “attraverso la semplicità delle sensazioni più terrene e lievi”. Info: tel. 059 4116149

Quell’arte tutta a sei corde N

on mancano le iniziative per chi si ni, Lucio Dalla, che il 29 luglio salirà sul trattiene in provincia quest’estate. palco con Sabrina Gasparini a Vignola, Per gli amanti della musica ritorna per in Largo Garibaldi, per un omaggio a l’ottavo anno la rassegna Arte a sei Mia Martini. corde, pronta a riconfermare il succesMa nella scuderia del festival non ci sono so delle edizioni precedenti. Più che una solo eroi della sei corde. Tra gli altri eventi semplice serie di concerti, la rassegna si in programma figura anche il concerto del presenta come il risultato di una rilettura leggendario Carl Palmer, storico membro del mondo chitarristico a partire dalla degli Emerson, Lake & Palmer per tutti gli valorizzazioni delle sue molteplici sfumaanni Settanta, prima ture interne. A fianco di nomi di chiara di figurare nella lineup fama internazionale si alterneranno infatti del supergruppo Asia artisti e talenti emergenti provenienti da durante il decennio realtà locali a cui sono dedicati eventi successivo. Il batterispeciali, tra cui il concerto dei vincitori del sta si esibirà al Palaconcorso “Arte a sei corde 2010” il 18 ghiaccio di Fanano il 2 agosto e quello degli allievi della Masteragosto.Molti altri sono class di Vincenzo Saldarelli il 5 agosto, gli appuntamenti che entrambi al Castello di Montecuccoli (Pavullo). Inquadrato all’interno delCARTA D’IDENTITÀ la manifestazione anche Arte a 6 corde il Campus Estivo, vero e proprio laboratorio muVIII Edizione sicale, dove l’approccio 14 concerti appuntamenti nei mesi dello strumento è stidi luglio e agosto nei comuni di Carpi, Sestola, Fanano, Pavullo, Polinago, molato attraverso corsi, Vignola masterclass e mostre di Info: www.artea6corde.it liuteria. Tra i grandi nomi di cui si accennava segnaliamo quello di Andrea Vettoretti, chitarrista classico di fama internazionale, che si esibirà il 12 luglio nella chiesa di San Giuseppe a Fanano e Marco Formentini, chitarrista, tra gli altri, per Patti Smith, Renato Zero, Gianna Nanni-

susseguiranno fino al termine di agosto. Per orari ed ulteriori informazioni rimandiamo al sito ufficiale.

Per la rassegna chitarristica una vivace proposta musicale Ospite il leggendario batterista Carl Palmer

Carl Palmer


>musica

DI Paolo franceschi

Dal tango alle melodie pop D

al 6 luglio al 30 settembre a Modena e provincia torna la rassegna Echi musicali, quasi quaranta concerti e spettacoli di gruppi cameristici, solisti, cantanti, cori e orchestre, che animeranno l’estate dei cittadini con le più svariate proposte musicali. Trentotto appuntamenti in quattordici comuni, dove spicca il concerto dei Buena vista social club al cinema Cabri di Sestola il 18 luglio, e il concerto di Antonella Ruggiero al Teatro Mac Mazzieri di Pavullo il 1 agosto. Oltre a questi, di particolare interesse sono i concerti dedicati alle musiche risorgimentali dell’Unità d’Italia, il 6 luglio presso il parco del castello di Formigine e il 9 agosto in piazza Tasso a Serramazzoni, dove si svolgerà anche un concerto intitolato

CARTA D’IDENTITÀ Echi Musicali 2011 Fino al 30 settembre a Modena e provincia l’estate risuona delle note di “Echi musicali”. Quasi 40 concerti e spettacoli di artisti famosi, gruppi musicali, cori e orchestre - sia italiani che stranieri - animano piazze, chiese, parchi e castelli. Info: www.provincia.modena.it

alle musiche d’operetta il 18 luglio, stesso repertorio che verrà proposto alla rocca di Montese il 3 agosto. Di tutt’altro genere invece è l’appuntamento del 7 agosto in piazza XX Settembre a Modena, dove il Fellini Rimini ensemble ripropone le melodie più celebri che accompagnano i film del grande regista riminese, come di grande attrazione è il concerto dei Quantum pop in piazza Belvedere di Guiglia la sera dell’8 luglio, un complesso vocale di sette persone che si cimenta con i brani più importanti della musica pop-rock. Sempre a Guiglia, il 20 agosto saranno gli echi di musica spagnola a fare da richiamo ad una serata incentrata sulla musica, sui canti e sui balli dell’Andalusia, accompagnati dai versi di Federico Garcia Lorca; immancabile poi una serata dedicata al tango, di nuovo in piazza XX Settembre a Modena, il 28 agosto alle 21.30, come da non perdere è lo spettacolo “Vernice fresca” del cabarettista Duilio Pizzocchi, il 28 luglio a Lama Mocogno. Ad eccezione di Antonella Ruggiero e dei Buena Vista Social Club (biglietti in vendita a 20 euro), i concerti sono tutti gratuiti: per informazioni

Un ricco e diversificato calendario per la XI edizione di Echi Musicali. che si tiene dal 6 luglio In programma partiture risorgimentali spagnole e d’operetta riguardo ai biglietti dei Buena vista social club telefonare allo 0536 21011, per il concerto della Ruggiero invece rivolgersi allo 0536 29964.

Per i concerti della Via Lattea il palcoscenico è in caseificio Proseguono I Concerti della Via Lattea, rassegna di musica all’interno dei caseifici della zona d’origine del Parmigiano-Reggiano: gli appuntamenti sono promossi da Arci, comitato territoriale di Reggio Emilia, grazie al Consorzio del Parmigiano-Reggiano e al sostegno di Filozoo. Una stagione concertistica eterogenea, che comprende valzer, polche a mazurche di carattere popolare, musiche tradizionali irlandesi, canzoni e arie d’opera, ma anche brani del repertorio classico, musica del Novecento e un recital per piano solo. [34] - il mese luglio/agosto \2011

Numerosi i concerti da segnalare, tra i quali i ballabili tradizionali dell’Emilia proposti dal duo Nuovo Millenium presso il caseificio sociale Santa Lucia di Sestola il

23 luglio, il quintetto Saxfollia presso la cooperativa casearia di Castelnuovo Rangone il 30 agosto, i canti tradizionali della montagna trentina intonati dal Coro Genzianella di Tesero a Lama Mocogno il 2 ottobre, tutti quanti nella provincia di Modena. Il programma dei ventitre concerti si svolge lungo tutto il periodo estivo e si concluderà il 2 ottobre, coinvolgendo altrettanti comuni divisi tra le province di Reggio Emilia, Parma e Modena. Tutti gli appuntamenti sono ad ingresso gratuito, con inizio alle ore 21.00. Info: www.arcire.it


Hammond e pianoforte Protagonisti ancora una volta alla nuova edizione del Castelfranco Blues in programma nella cittadina modenese dall’1 al 3 luglio

R

itorna per gli amanti del genere il Castelfranco Blues Festival. La città emiliana conosciuta oramai come la capitale del Blues “Made in Italy” si prepara ad ospitare l’ottava edizione realizzata grazie all’immancabile sostegno della Regione Emilia Romagna, della Provincia di Modena e del Comune di Castelfranco Emilia. Il festival dedicato esclusivamente ad artisti del nostro paese, si terrà in tre serate - 1, 2 e 3 luglio - in cui si esibiranno nomi conosciuti del genere come Sam Paglia, Alberto Marsico, gli Hotel La Salle e altri artisti provenienti dalle varie realtà blues nostrane. Il centro storico di Castelfranco Emilia farà da cornice a questo spettacolo che avrà come protagonisti due strumenti musicali: l’organo Hammond e il piano, continuando la scelta artistica di dedicare ogni edizione del festival a uno strumento utilizzato nella musica “nera”.

In calendario: venerdì 1 luglio in piazza Garibaldi alle ore 20 Manolo & Vintage Factory, Daniele Tenca e Sam Paglia. Sabato 2 luglio è la volta i Honky Tonk Trio, di Alligator Nail e di Alberto Marsico -Soundsville. Il festival si chiude il 3 luglio con BigB. The funky Tingles, Max Lazzarin & The second liners e Hotel La Salle Quartet. Info: tel. 059 959377 - 059 959395 www.comune.castelfranco-emilia.mo.it

La Festa della Libertà... libera la musica

è una delle feste più attese dell’estate La Festa della Libertà in programma il 5 e 6 agosto, a San Giacomo di Zocca (area del ruzzolone). L’appuntamento, organizzato dall’associazione giovanile “Zocca c’è”, col patrocinio del Comune

di Zocca e con la Scuola di Musica “Massimo Riva”, è un evento unico nell’estate dell’Appennno modenese, in grado di richiamare giovani da tutta Italia. Nata nel lontano 1992 (tra gli ideatori anche l’indimenticabile Massimo Riva), la festa ha assunto, negli anni, un’importanza crescente, certificata dal successo di pubblico. La scorsa edizione ha coinvolto, in due giorni, migliaia di visitatori. Sui tre palchi allestiti per l’occasione si sono esibiti decine di gruppi provenienti da tutta la penisola e anche dall’estero. E,

per questa tredicesima edizione, sono già diverse le candidature delle band, attirate dalla possibilità di suonare di fronte ad un pubblico “caldo” e molto numeroso. In entrambe le serate, oltre ai concerti e ai dj, non mancheranno il mercatino artigianale, gli stand delle associazioni di volontariato, i numerosi punti bar e ristoro e il campeggio libero all’ingresso delle festa, vicino all’Ostello San Giacomo. Info: www.festadellaliberta.it

Taca Dancer: tornano i balli di coppia Bande e disfide d’orchestre. Tradizioni musicali e balli a coppia. Torna anche quest’anno Taca Dancer il festival dedicato ai repertori e modi musicali delle diverse tradizioni di Liscio che ha l’obiettivo di presentare, conoscere e comparare, all’interno del fenomeno della musica da ballo di coppia, differenti tradizioni musicali, culturali, artistiche e sociali dell’Italia fra Ottocento e Novecento. I concerti che toccano diverse province della pianura padana saranno vere e proprie sfide intervallate da spettacoli

di progetti musicali che hanno avuto un ruolo nella locale storia della musica da ballo (gruppi di tango, musette-valzer francese, ballabili jazz). Così sabato 23 luglio dalle ore 21.30 in piazza Pertini a Nonantola arriva dalla Francia Le Balluche de la Saugrenue. La formazione, proveniente dalla Loira, si esibisce in un concert-bal, formula che mira a coinvolgere il pubblico in danze conviviali e festose. Già dalla fine del XIX secolo, a Parigi, nei caffè, giovani musicisti italiani immigrati eseguivano walzer e polke in questo stile molto particolare. La formazione è

composta da voce, chitarra, fisarmonica, contrabbasso, batteria e proporrà un repertorio ballabili anni ‘30. Info: http://tacadancer.com

musica

La rassegna di musica tradizionale a luglio fa tappa a Nonantola


>musica I concerti di Calibro 35, Ardecore, Marta sui Tubi Si animano di concerti live le piazze e le feste estive in programma nei prossimi mesi sul territorio modenese. Sabato 23 luglio a Carpi per la rassegna Coccobello arrivano gli Ardecore progetto nato nel 2005 da un’idea del cantautore folk blues Giampaolo Felici. Vincitrice del Premio Tenco nel 2007 per la miglior opera prima, la band propone un rock sporcato di storie popolari e stornelli. Sempre a Carpi il 25 luglio concerto dei Calibro 35, formazione composta da ottimi musicisti divenuta famosa grazie alla reinterpretazione della musica dei film polizieschi degli anni ‘70. A Castelfranco Emilia, borgo Alberati, mercoledì 3 agosto sarà invece la volta dei Marta sui Tubi, tornati nel 2011 con il nuovo album “Carne con gli occhi” prodotto da Tommaso Colliva. Ardecore

DI vittorio signifredi

Tanta voglia di live! A Carpi concerti degli OdM, Popinga, Cisco, Nevruz e tanti altri

U

na serie di ghiotti concerti, nel corso festa del PD a Carpi. La cittadina apre le porte a vecchi e nuovi nomi della scena musicale italiana e propone serate a ritmo di folk, pop rock e musica d’autore. Si parte con Dio valzer, il progetto di Maria Redeghieri, dedicato a canzoni popolari in programma domenica 3 luglio. Si prosegue poi il 6 luglio con il side project One dimensional Man, che vede protagonista Pierpaolo Capovilla (Il teatro degli orrori), Giulio Ragno Bavero e Luca Bottigliera, con il nuovo album, One Dimensional Man “A better man”, a sette anni dall’uscita dei loro primi successi. La sera del 7 luglio tocca ai Gem Boy animare il pubblico. Molto conosciuti, soprattutto tra i ragazzi, presentano successi che li hanno resi celebri, tra cui diverse parodie di brani tratti dal repertorio dell’animazione televisiva (le colonne sonore “storiche” di Cristina D’Avena) o dei grandi cantautori (De Andrè e altri). A ritornare però sulla grande musica d’autore, allontanandosi totalmente dall’ironia parodistica dei Gem Boy, ci pensano, il 10 luglio, i Popinga, quattro insegnanti di musica che vogliono omaggiare la tradizione italiana, da Guccini a Conte, con sonorità jazz e sud americane. Per il martedì successivo (12 luglio) invece, strani soggetti invaderanno il palco, quando Nevruz e la sua stravagante band “Le Ossa” animeranno il pubblico con un sound potente e sperimentale che si intreccia ad ambigui testi. Un’altra band che ha saputo riarrangiare in chiave ska grandi successi con un illustre passato, sarà protagonista della festa mercoledì 13 luglio: Giuliano Palma & the Bluebeaters proporrà, oltre ai pezzi storici del gruppo, brani tratti dal quarto album “Combo”. Un nuovo tour poi per i Casino Royale, che vede “Io e la mia ombra”, il nuovo album, al centro della scena per la serata del 14 luglio. Cisco, ex voce dei Modena City Ramblers, si occupa, con il suo ultimo lavoro “Il mulo”, di dare il via agli atti finali della festa, venerdì 15 luglio. Info: www.kalinkaclub.it

Bidibop Big Band: è tempo di jazz

Il 10 luglio nel suggestivo ex cimitero napoleonico di Castelvetro

Suggestiva la cornice dell’ex cimitero Napoleonico di Castelvetro, dove già diversi artisti si sono esibiti, tra cui Antonella Ruggero nel 2006, il duo Tuch and Patty ed il chitarrista Preston Reed nel 2008, il quartetto di Eva Cortés nel 2009 e i Buenos Aires ‘73 nell’ultima edizione 2010. Quest’anno tocca alla Bidibop Big Band animare il pubblico in occasione del grande Jazz Festival organizzato nella cittadina per la serata del 10 luglio. Un’orchestra di 18 elementi diretta da Andrea Ferrario, che vanta diverse collaborazioni, tra cui Barbara Cola, special guest della serata, e Andrea Mingardi, con il quale è stato realizzato il cd “Verso sud”, nel 2009. Il repertorio include rivisitazioni di classici della tradizione jazzistica, brani contemporanei dai ritmi latin-funk, arrangiamenti di canzoni italiane, da Pino Daniele a Paolo Conte, e composizioni originali, come suite dedicate a Michael Jackson, agli Earth, Wind & Fire e al celebre musical “Jesus Christ Superstar”. Concerto gratuito, inizio ore 21. Info: tel. 059 758818

[36] - il mese luglio/agosto \2011

Il 28 luglio il campo San Rocco di Levizzano Ragone ospiterà l’attesa finale di Obiettivo MAF (Musica A Fiorano), concorso evento di chitarra acustica, fiera mercato di strumenti musicali, in particolare chitarre, nella sua settima edizione. Contornate dalla splendida ambientazione medievale del maniero, si svolgeranno le esibizioni dei tre finalisti della sezione, gruppi ospite Frank Vignola. Info: www.musicaafiorano.it


>incontri anteprima Ecco il Festival on-line Dal 4 luglio il programma “filosofico” sarà disponibile sul sito dove si potranno anche ascoltare in streaming le diverse lezioni

E’ iniziata la realizzazione del grande “affresco” dell’artista online il sito dell’edizione 2011 del festivalfilosofia, in prodel sito è possibile americano nella Biblioteca Panizzi. Dal tv 22 giugno il gramma dal 16 al 18 settembre e dedicato alla natura. Dal rivedere le lezioni di cantiere sarà aperto al pubblico 4 luglio, in concomitanza con la conferenza stampa, potrete Remo Bodei, Marc

È

trovare il programma completo dell’evento. E oltre a quello, sono a portata di click le lezioni magistrali dei grandi filosofi protagonisti del festival. Il sito del festivalfilosofia si arricchisce di un vero e proprio canale multimediale nel quale verranno trasmessi a rotazione, in streaming e senza possibilità di download, i video delle lectiones delle ultime due edizioni: non un archivio, ma un vero e proprio “philosophy channel”, con un proprio palinsesto che viene periodicamente cambiato, al ritmo di sei nuovi video ogni 15 giorni. Ogni lezione è proposta in maniera integrale. In questo modo il festivalfilosofia è sempre presente online e le parole e i gesti dei suoi grandi ospiti accompagnano il pubblico per tutto l’anno. Si comincia dando voce a sei ospiti dell’ultima edizione e alle loro riflessioni sul tema della fortuna: nella sezione web-

Augé, Jean-Luc Nancy, Angelo Panebianco, Carlo Galli, Maurizio Ferraris. Qui vengono anche indicate le sei lezioni successive, che sostituiranno queste al termine dei 15 giorni Un’immagine delle scorse edizioni di programmazione: allora saranno a disposizione i contributi di Zygmunt Bauman, Gustavo Zagrebelsky, Massimo Cacciari, Jürgen Moltmann, Roberto Esposito, Tullio Gregory. Info: www.festivalfilosofia.it/2011/

VampiriaMO concorso di grafica in biblioteca

Scritture Metropolitane presenta VampiriaMO, il concorso di arte horror della biblioteca Crocetta VampiriaMO è un concorso di arte grafica aperto a tutti i disegnatori dai 16 ai 99 anni. Tema del concorso, lo dice lo stesso nome è I vampiri a Modena.

Ogni concorrente può partecipare con una sola tavola A4 (21 x 30 cm) a tema vampiresco e ambientazione modenese. La tavola dovrà essere consegnata o inviata in formato cartaceo alla biblioteca Crocetta, corredata da nome, età e recapiti dell’autore (e-mail e telefono). Data limite per la consegna: venerdì 14 ottobre. Le opere selezionate verranno esposte presso la biblioteca Crocetta dal 17 al 29 ottobre e saranno votate dai visitatori della mostra. L’opera vincitrice verrà premiata con un ‘misterioso e agghiacciante’ oggetto durante un evento che si terrà in autunno

sempre presso la biblioteca Crocetta. Tutte le tavole consegnate entro la data limite del 14 ottobre confluiranno in un e-book ottimizzato per iPad scaricabile dall’Apple Store e dal sito delle Biblioteche del Comune di Modena. Gli originali potranno essere ritirati in biblioteca al termine della mostra. Rivolgersi a: Biblioteca Crocetta, via Canaletto 108, 41122 Modena (Palazzina Pucci, ex Mercato Bestiame) Info: tel. 059 203 3606 www.comune.modena.it/biblioteche

Festa grande a Soliera per gli appassionati di auto del passato. Dopo il successo ottenuto nella scorsa edizione, si rinnova l’appuntamento con il 2° Defilè di Auto Storiche città di Soliera che, quest’anno, prevede un maggior numero di vetture in concorso, suddivise in categorie, a seconda del grado di “anzianità”. L’appuntamento è per sabato 3 settembre a partire dalle ore 16,00, nella piazza principale (Piazza Lusvardi), dove sarà possibile ammirare splendide vetture costruite tra il 1925 e il 1975 e sarà anche l’occasione

per visitare alcuni importanti edifici del centro storico cittadino, quali il Castello Campori e la chiesa di San Giovanni Battista. Il momento clou sarà rappresentato dalla sfilata in passerella delle vetture dei partecipanti, prevista a partire dalle ore 21 alla presenza anche delle autorità cittadine. Nella suggestiva cornice del centro storico del Paese sarà allestito un servizio di ristoro per gli equipaggi e, successivamente, la cena per tutti gli iscritti. L’iniziativa è a cura dell’Historic motor club Soliera una associazione il cui obiettivo è di conservare e salvaguardare il

patrimonio culturale delle quattro ruote, che nella nostra provincia è una tradizione con radici profonde, con l’impegno di salvare i veicoli dalla rottamazione di massa. Info: www.historicmotorclub.com info@historicmotorclub.com

incontri

Secondo Defilé di auto storiche città di Soliera


>incontri PARCO FERRARI Calendario Luglio Venerdì e Sabato 2, 8, 16, 22, 30 17:00 – 19:00 Centro Agorà – Il Giardino sul Fiume -Stretching dei Meridiani e Do-in Domenica 3, 10, 17, 24, 31 17:00 – 19:00 Taijutsu al parco con l’istruttore Ferrari Claudio 16:00 – 18:00 Animazione per bambini a cura del CSI 21:00 – 24:00 Serata danzante – Tango Argentino Domenica 03, 18:00 – 20:00 Tipini Fini – concerto Lunedì 04.07 21:00 – 24:00 Messori Quartet – concerto Jazz Martedì 05.07 21:00 – 24:00 Serata danzante – Liscio ‘70 ‘80 – Dino Bartoli Mercoledì 06, 13, 20, 27 19:00 – 20:00 Ogawa al parco con Claudio Ferrari Sabato 09.07 16:00 – 18:00 Shiatsu al parco a cura di Scuola di Shiatsu I.R.T.E. 18:00 – 19:30 Yoga all’aperto a cura del Centro Yoga Ishwara Domenica 10.07 18:00 – 20:00 The Rehab – concerto Martedì 12.07 21:00 – 24:00 Serata danzante Liscio ‘70 ‘80 con Dino Bartoli Giovedì 14.07 21:00 – 24:00 Novecento, spettacolo teatrale con Isabella Dapinguente e Lucio Bruni Sabato 16.07 18:00 – 23:00 Young Ferrari Giornata ludico-sportiva Domenica 17.07 18:00 – 20:00 Nati Così, concerto Martedì 19.07 21:00 – 24:00 Serata danzante, Liscio ‘70 ‘80 con Dino Bartoli Giovedì 21.07 21:00 – 24:00 Ricordando Gaber, spettacolo teatrale con Andrea Ferrari Sabato 23.07 16:00 – 18:00 Shiatsu al parco a cura di Scuola di Shiatsu I.R.T.E. Domenica 24.07 18:00 – 20:00 Zambramora – concerto Martedì 26.07 21:00 – 24:00 Serata danzante, Liscio ‘70 ‘80 con Dino Bartoli Domenica 31.07 18:00 – 20:00 Aperitivo in musica concerto

[38] - il mese luglio/agosto \2010

Di Micol Lombardi

Le Circoscrizioni regine dell’estate Il ricco cartellone della 4 ci porta per due intensi mesi di svago al Parco Ferrari e poi da Cittanova a Lesignana fino ai Tre Olmi

L

a Circoscrizione 4 propone un ricco cartellone che va oltre il Parco Ferrari di cui vorremmo però segnalare sabato 16 luglio, dalle ore 16 alle 23 l’iniziativa Young Ferrari, una giornata ludico-sportiva con tornei di calcetto saponato, biliardino, beach volley e giochi da tavolo a cura della Commissione Giovani e lo spettacolo del 21 luglio Ricordando Gaber con Andrea Ferrari. Negli altri spazi della Circoscrizione 4 troviamo, giovedì 7 e 14 luglio alle ore 21,30 Non solo caldo, cabaret, musica, animazioni per bambini e adulti, a cura dell’ associazione “ Insieme in quartiere per la città” (Piazza Guido Rossa – Villaggio Giardino). Venerdì 1, 8, 15, 22 e 29 luglio, alle ore 21 Animazione per bambini dai 4 ai 12 anni, a cura di World Child e Officina Progetto Windsor (Windsor Park Center - Via S. Faustino). Nell’area sportiva di Marzaglia (Via Dell’Aratro, 49/a) sabato 2 luglio, è in programma lo spettacolo dialettale Una sira insemm, a cura di U.S.D. Nuova Marzaglia. Al Teatro del Centro Civico di Cittanova (Via Pomposiana, 52) sabato 9 luglio, alle ore 21 andrà in scena la commedia dialettale dal titolo Mario, l’Olga e le ronde nel giardino dell’eden, a

cura del Circolo Ricreativo Culturale Cittanova. Sabato 16 luglio e 23 luglio alle ore 21 in occasione delle celebrazioni per il 150° dell’Unità d’Italia ci sarà la proiezione di alcuni film a tema mentre venerdì 9, sabato 10 e domenica 11 settembre alle ore 21 ci sarà la Festa di fine estate, un contest musicale con band giovanili e intrattenimenti con clownerie per i più piccoli, a cura del Circolo Ricreativo Culturale Cittanova. Nell’area antistante la Parrocchia di Baggiovara (Via Jacopo da Porto 519), venerdì 15, sabato 16 e domenica 17 luglio, per tutta la gior-

Estate tutta in Fiesta in compagnia della 3 E veniamo alla Circoscrizione 3. Al Parco della Repubblica (via Salvo D’Acquisto), fino al 7 agosto prosegue l’Estate in fiesta con il circolo culturale Florida: al lunedì alle ore 20 Scuola di Tango gratuita, a seguire Milonga con Otrotango e alle ore 21 Chiacchere intorno all’equatore spazio libero e informale dove le Associazioni di solidarietà e volontariato, parlano dei loro progetti. Martedì alle ore 21,30 scuola gratuita di Salsa e Bachata e e a seguire “Da Cuba a Puertorico” serata latina. Mercoledì ore 22 musica dal vivo: 6 luglio Tacchini selvaggi con Amnesty International, 13 luglio i Toro Toro Taxi con L’Associazione di solidarietà con il Popolo Sarawi, il 20 luglio Old manìs cellar con Mani Tese, il 27 luglio Green Day Tribute e il 3 agosto i Dahlia finalisti di Avis Factor. Il giovedì ore 21 scuola gratuita di Boogie-woogie con Mr Willy’s, il venerdì ore 21,30 scuola gratita di Salsa


PARCO FERRARI Calendario Agosto Martedì 02.08 21:00 – 24:00 Serata danzante, Liscio ‘70 ‘80 con Dino Bartoli Mercoledì 3, 10, 17, 24. 08 19:00 – 20:00 Ogawa al parco – ist. Ferrari Claudio Sabato 06.08 16:00 – 18:00 Shiatsu al parco a cura di Scuola di Shiatsu I.R.T.E. Domenica 07.08 16:00 – 18:00 Animazione per bambini a cura del CSI 17:00 – 19:00 Taijutsu al parco a cura dell’ IST. Ferrari Claudio 18:00 – 20:00 Aperitivo in musica – concerto 21:00 – 24:00 Serata danzante – Tango Argentino Martedì 09.08 21:00 – 24:00 Serata danzante, Liscio ‘70 ‘80 con Dino Bartoli Domenica 14.08 16:00 – 18:00 Animazione per bambini a cura del CSI 17:00 – 19:00 Taijutsu al parco a cura dell’ Istruttore Ferrari Claudio 18:00 – 20:00 Aperitivo in musica – concerto 21:00 – 24:00 Serata danzante – Tango Argentino

dalle ore 20 Estate in Lesy, animazioni, spettacoli, musica, sport per disabili, mostre, dibattiti d’attualità, spazio bimbi. A cura dell’ associazione Arci Lesignana. In Località Tre Olmi (Via Barchetta 411/b), l’Associazione Sportiva Treolmese organizza delle serate danzanti il 6, 13, 20, 27 e 29 luglio e il 7, 14, 18, 21, 24, 25, 28 e 31 agosto. Info: Circoscrizione 4 tel. 059 2034030

e Bachata e a seguire “Viernes social” serata latina, sabato ore 21,30 scuola gratuita di Salsa e Bachata e a seguire Salsa Saturday Fever serata latina. Domenica ore 21, balli di gruppo, scuola gratuita con Mr. Willy’s. Punto di ristoro “Dalle Ande agli Appennini” aperto dalle 18.00, tutte le sere cena sotto le stelle: grigliate, tigelle e piatti sudamericani. Info: tel.347 8944080 - Guido 339 5353690 www. circoloflorida.com Sempre al Parco della Repubblica il 4-6-11-13-18-20 luglio alle ore 9 corso di ginnastica dolce e globale con il Centro Studi Olistici Luna Sole e lunedì - mercoledì - venerdì e sabato dalle 10 alle 12 Biblioteca nel parco con l’Associazione Il Segnalibro. A San Damaso (via Scartazzetta, 53) nell’area verde della Polivalente tutti i martedì e venerdì del mese di luglio dalle ore 21, musica e balli. Al Circolo Ricreativo Usl 16, via del Pozzo n.17 il 10 luglio ore 21,15 – Trés Melodico trio di musica d’autore e il 24 luglio ore 21,15 - B.a.s.t.et quartetto di saxofoni. Al Centro Sociale Anziani e Orti Buon Pastore (via Panni, 202) tutti i giovedì di luglio e agosto alle ore 20,30, musica e ballo liscio. Info: Circoscrizione 3 tel. 059 2034200

Martedì 16.08 21:00 – 24:00 Serata danzante, Liscio ‘70 ‘80 con Dino Bartoli Sabato 20.08 17:00 – 19:00 Centro Agorà – Il Giardino sul Fiume -Stretching dei Meridiani e Do-in Domenica 21.08 16:00 – 18:00 Animazione per bambini a cura del CSI 17:00 – 19:00 Taijutsu al parco a cura dell’ Istruttore. Ferrari Claudio 18:00 – 20:00 Aperitivo in musica – concerto 21:00 – 24:00 Serata danzante – Tango Argentino Martedì 23.08 21:00 – 24:00 Serata danzante, Liscio ‘70 ‘80 con Dino Bartoli Venerdì 26.08 17:00 – 19:00 Centro Agorà – Il Giardino sul Fiume -Stretching dei Meridiani e Do-in Sabato 27.08 16:00 – 18:00 Shiatsu al parco a cura di Scuola di Shiatsu I.R.T.E. - antistante tenso Domenica 28.08 16:00 – 18:00 Animazione per bambini a cura del CSI 17:00 – 19:00 Taijutsu al parco a cura dell’ IST. Ferrari Claudio 18:00 – 20:00 Aperitivo in musica – concerto 21:00 – 24:00 Serata danzante – Tango Argentino Martedì 30.08 21:00 – 24:00 Serata danzante, Liscio ‘70 ‘80 con Dino Bartoli Mercoledì 31.08 19:00 – 20:00 Ogawa al parco . Istruttore Claudio Ferrari

incontri

nata, Come eravamo, mostra e sfilata di trattori d’epoca e attrezzi agricoli a cura del Circolo U.S. Acli di Baggiovara. Alla Polisportiva 4 Ville (Via Barbolini 7/9 Villanova) venerdì 15 e 29 luglio alle ore 21, Luglio sotto le stelle, intrattenimento, balli e cabaret. Domenica 14 agosto alle ore 21, Aspettando Ferragosto, cena e spettacolo sotto le stelle. Al Parco 1° Maggio di Lesignana, sabato 30 e domenica 31 luglio


>incontri

Di Micol Lombardi

Cento giorni tutti d’allegria Alla Circoscrizione n. 3 ancora due mesi ricchi di proposte da consumarsi nel Parco Amedola Sud. Al pomeriggio animazione e giochi per i piccoli e la sera musica, teatro, video di viaggi

A

lla Circoscrizione 3 ancora due mesi per Loving Amendola, il ricco cartellone organizzato presso il Parco Amendola Sud e che vede spettacoli, laboratori, concerti e incontri per la partecipazione e l’identità culturale nella vita quotidiana del quartiere. Tutti i martedì di luglio alle ore 19 Tai ji quan a cura dell’ Associazione Il Pozzo jing (vicino alla casa colonica) mentre tutti i giovedì di luglio ed agosto dalle ore 19,30 alle ore 21 a cura di Asd Taoista Tien Li (zona scuole di via Pisano – ex vigili urbani ). I mercoledì di luglio dalle ore 20 -21 Yoga e rilassamento per tutti a cura dell’ ISA. Tutti i lunedì di luglio alle ore 21,30 per I lunedi del Colibrì, rassegna di video fotografici da tutto il mondo a cura del Foto Club Colibrì, tutti i venerdì di luglio e di agosto Bio di sera (alle 17 e alle 20.30) , mercatino Bio e incontri con produttori e i giovedì di luglio e agosto alle ore 21 laboratorio di Teatro dell’oppresso. Quasi tutti

Albareto: sport per tutti ed esibizioni di ballerini Ancora un vivace mese di luglio ad Albareto. Vediamo il programma: dal 4 al 23 luglio, si terrà un Torneo di pallavolo, organizzato dalla Parrocchia SS. Nazario e Celso. Il 7 luglio, alle ore 15 è in programma a Tutto Sport, attività sportive pomeridiane presso il parco di via del Frassino organizzate dalla Cooperativa Il Girasole. Il 9 luglio alle ore 21, serata danzante con l’esibizione degli allievi della scuola di ballo della Polisportiva Modena Est presso la Polisportiva Forese Nord di Albareto. Evento organizzato dalla Cooperativa Il Girasole. Ingresso gratuito. Info: tel. 059 2034150 [40] - il mese luglio/agosto \2011

i pomeriggi di luglio e agosto, alle 16.30 laboratori di creatività per bambini. Selezioniamo dal calendario che potete trovare completo sul sito www.lovingamendola.org: il 1 luglio, alle 21,30 Happy

Birthday Quadra, I Quadra in Concerto con Alberto Puviani, Elia Zoboli, Luca Mascia e Fabio Leonardi. Il 2 luglio alle ore 16, Due passi in centro città……con Nonno Pino e alle ore 21 VivaVoce Live Experience. Il 3 luglio alle ore 21 Serenata Pizzicata con la Piccola Orchestra Mutinae Plectri; il 10 luglio alle ore 21.30 il Gruppo Teatrale 551 Presenta : Corporeamente viaggiando. Il 12 luglio alle 21,30 nel 150 ° dell’Unità d’Italia, “Cantando in coro l’Unità d’Italia: dal risorgimento ai giorni nostri” concerto della Corale

Così “Vivi il parco XXII Aprile” Viaggio in una delle numerose iniziative della Circoscrizione 2 Prosegue anche a luglio e ad agosto il cartellone degli spettacoli al Parco XXII aprile. Il 3 luglio alle ore 21, appuntamento con i cori Gospel e le musiche della tradizione nel concerto organizzato dalla Chiesa Evangelica. Il 7 luglio alle ore 21 gran finale dei gruppi rock con l’Anffas. L’8 luglio, sempre alle 21 i circoli Il Cosmo e Alchemia presentano una serata dedicata al ballo, che vedrà l’esibizione di ballerini professionisti e dilettanti. Il 9 luglio, concerto Vivavoce con giovani interpreti, il 16 sempre alle ore 21, serata musicale on Pietro Barbi. Il 23 luglio alle ore 16 è tempo di Radio Web, pomeriggio musicale con DJ e ballo su pista con il Milinda. Il 30 luglio alle 2, l’Associazione Clab presenta un’orchestra multietnica che si esibirà in un repertorio di ritmi e melodie provenienti da tutti i continenti. Il 21 agosto alle 21, serata musicale con Pietro Barbi. Il 27 agosto concerto di Anna Bezzi, per gli amanti della musica e del ballo e il 1° settembre serata musicale con il Coro Folk S. Info: Circoscrizione 2 - tel. 059 2034150 Lazzaro.


Calendario

Puccini di Sassuolo con Simone Guaitoli al pianoforte, la soprano Yoriko Okai. Dirige Francesco Saguatti. Il 13 alle 21,30 Acoustic Invasion con Ed- Angus Mcog-71. Il 15 alle 21,30 Modna le chè concerto con Pino Ligabue e i Dam Acustic Trio. Il 24 alle 21,30 Memorial De André con La piccola Orchestra Mutinae Plectri, Germano Salsi e Caterina Barbieri voci. Le proposte di Loving Amendola, proseguono tutti i giorni anche ad agosto abbiamo selezionato: il 5 luglio alle ore 21,30

il concerto ‘Na voce, ‘na chitarra e un mandolino, con la cantante Roberta Morini accompagnata dal Pizzicato Duo (M.Cecilia Vaccari al mandolino e Corrado Barbieri alla chitarra) dall’ 8 agosto al 11 e dal 16 al 19 agosto dalle ore 16,30 alle ore 19,30 Laboratorio di giocoleria per ragazze/i. Il 28, alle ore 21 I Got Rhythm dedicato alle songs di Cole Porter e Gershwin, con Saverio Martinelli al piano, Maurizio Sax Borsari al saxofono e Andrea Muzzioli al basso. Dal 29 agosto al 10 settembre da lunedi a venerdi dalle ore 7,30 alle ore 14, centro estivo per bambini e ragazzi a cura di Accademia Danza Studio. Il 31 agosto alle ore 21,30 Super Gulp acustic project in concerto.

SACCA

Cena solidale musica e balli Prosegue il ricco cartellone di Vivi il Quartiere Sacca. Due gli appuntamenti in programma presso il Centro Commerciale Sacca. Il 2 luglio, dalle ore 10 ci saranno musica, motori e sport mentre il 20 luglio alle ore 21 è in programma una cena di solidarietà per le persone disagiate del quartiere. Denso anche il cartellone che si consumerà alla Polisportiva Sacca dalle ore 20.45, ecco il calendario: 5/7 musica e ballo con la Gigoglò Band; 8/7 Balli di gruppo,

liscio, discoteca anni 60/70/80/90 con W illy; 12/7 musica e ballo con Rober to Morselli & Deborah; 19/7 musica sotto le stelle con Roberto Scaglioni; 26/7 musica e ballo con Totò Grimaldi e Piero Mazzi; 29/7 Balli di gruppo, liscio, discoteca anni 60/70/80/90 con Willy; 2 agosto musica e ballo con Anna Bezzi; 9/8 musica e ballo con Lello Lelli & Tatiana; 23/8 sulle ali della musica con Cicci Condor. Info: Polisportiva Sacca - tel. 059 311434 e Circoscrizione 2 - tel. 059 2034150

ZONA TORRAZZI 18 - 30 luglio Torneo di Beach Tennis impianto Polivalente Il Torrazzo 26 luglio Festa di S.Anna Patrona ore 20.30: S. Messa e processione con banda per le vie dei Torrazzi 28 luglio - ore 20.30 Torrazzo young by night area verde Polivalente Il Torrazzo

ZONA TORRENOVA 1° luglio - ore 20.30 Torrenova in festa - Piano Bar Presso Centro Commerciale Torrenova 15 luglio - ore 20.30 Torrenova in festa - Musica con Band Giovanili Presso Centro Commerciale Torrenova

incontri

Si terrà fino al 30 luglio e poi di nuovo dal 3 settembre il Mercato dei prodotti agricoli a kilometro zero. Su iniziativa del Comitato Cittadini Modena Est e Coldiretti Modena, le migliori produzioni stagionali dell’agricoltura modenese, saranno a disposizione dei consumatori, che potranno acquistarli direttamente dai produttori, in Piazza Liberazione il sabato pomeriggio dalle ore 15.

VIVI IL PARCO DIVISIONE ACQUI 6 luglio – ore 21 Musica con Selvino e Anna 13 luglio – ore 21 dj - musica con Angelo e vai con il liscio 20 luglio – ore 21 dj – musica con Dino Mania 25 luglio - ore 21 Cabaret con Graziano Grazioli 27 luglio – ore 21 Musica con Paolo e Anna 3 agosto – ore 21 Dj - musica con Angelo.. 4 agosto – ore 21 Cabaret con Graziano Grazioli 6 agosto – ore 21 Musica con dj Vito 13 agosto – ore 21 Musica aspettando ferragosto 15 agosto – ore 21 Festa di Ferragosto 24 agosto– ore 21 Dj - musica con Dino Mania 28 agosto– ore 21 “L’estata stà finendo”con Leo e Katia


>incontri Musica, teatro e letture. Ci vediamo a Nonantola Proseguono gli appuntamenti dedicati ai ragazzi presso i parchi e i giardini di Nonantola. Nelle serate di giovedi 7 e 14 luglio e 4 agosto il parco della pace verrà invaso da Ludobus DJ con musica e luci a cura dei ragazzi della fonoteca e giochi di società a cura della ludoteca. Martedi 5 luglio, presso il parco La Grande, Chiara Pelliccioni di Skenè Arti Teatrali presenta lo spettacolo Storie di amicizia mentre giovedi 21 luglio presso il giardino della ludoteca si aprono tornei di ping pong e di calcio balilla. Gli appuntamenti proseguono martedi 12 luglio presso il parco di Bagazzano con lo spettacolo Furto in pasticceria con Mirko Rizzi di Erewhon Teatro, per terminare martedi 2 agosto al parco Perla Verde con Giù la parrucca, signor Bach, incontro fantasioso e scherzoso con il famoso compositore. Tutte le letture si svolgeranno alle ore 21 e in caso di maltempo si terranno presso la Sala di Cultura. [A.M.] Info: www.comune.nonantola.mo.it

Shakespeare in rocca Al Castello di Formigine tre serate di teatro dedicate al poeta

A

nche quest’anno le serate estive a Formigine si animano: l’assessorato alla Cultura, con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, ripropone la programmazione Sere d’Estate, iniziativa che già l’anno scorso aveva attirato l’interesse e la partecipazione di un ampio pubblico. Il Castello di Formigine diventerà inoltre quest’anno per la prima volta palcoscenico delle opere di William Shakespeare; la magica atmosfera che avvolge l’antica struttura medievale darà il tocco di classe necessario per assaporare a pieno il genio del celebre poeta e autore inglese. Romeo e Giulietta, Macbeth e Otello verranno rappresentati rispettivamente il 24, il 25 e il 26 luglio. Tre opere messe in scena dal regista Tony Contartese con gli attori dello Sted di Modena: Camilla Corsi, Leonardo Martinelli, Marco Marzaioli, Matilde Pietrangelo, Simone Fonso, Francesco Benedetto e Beatrice Bossoli. Due gli spettacoli per sera (con inizio alle ore 21 e ore 23, prenotazione obbligatoria al numero telefonico 059 416244) al termine dei quali sarà possibile anche fermarsi per un apertivo realizzato in collaborazione con il Ristorante “Il Calcagnino”. Inoltre, dal 18 al 23 luglio, dalle 19.00 alle 23.00, a precedere la tre giorni di spettacolo, si terrà un laboratorio di teatro e danza a cura sempre di Tony Contartese e Simone Fonso. Il programma sarà incentrato sull’approccio al testo dell’Otello di Shakespeare, focalizzando l’attenzione sul corretto utilizzo della voce nonché sullo sfruttamento del potenziale espressivo della mobilità corporea. Per partecipare - costo del corso euro 80 - è richiesta una preparazione di base su danza e recitazione; prenotazioni presso l’Associazione culturale Sted (tel. 059 218709). [Daniele Gianfreda] Info: tel. 059 416244

Tango, una questione di passione A Mirandola il 27 e 28 agosto due giorni di danza e emozioni

Un’estate piena di sorprese è quella che si prospetta per il centro storico di Mirandola a partire dalla prima edizione di T…Tango, concorso nazionale rivolto a ballerini e scuole di danza. Nelle giornate di sabato 27 e domenica 28 agosto i portici e la piazza della città si animeranno di musica e balli con artisti provenienti da tutta Italia. Sarà infatti possibile rivivere le emozioni e i suoni provenienti dall’America latina dove questa danza nasce e conosce il suo primo sviluppo intorno alla seconda metà dell’Ottocento grazie al suo carattere popolare che lo rende un ballo legato all’improvvisazione e alla passionalità. Tutte le informazioni e gli aggiornamenti relativi all’evento, a cura di Progettarte con la collaborazione del Comune di Mirandola e del Consorzio di Promozione del Centro storico e degli esercenti, sono disponibili sulle pagine facebook “Città di Mirandola” e “T…Tango”. [Annalisa Malavolta] [40] - il mese luglio/agosto [42] ottobre \2010\2011

Sabato 20 agosto nuovo appuntamento a Pievepelago con la Cerimonia di consegna del Premio letterario Frignano 2011. Il calendario completo e le manifestazioni collaterali sono aggiornate sul sito www.premioletterariofrignano.com


A Spilamberto il 17 luglio, con replica in città il 31, va in scena la performance Il Draaago opera-fiaba del Teatro dei Venti

I

l Draaago, lo spettacolo di strada del Teatro dei Venti, arriva a Modena e in provincia. Il 17 luglio alle ore 21.00 sarà a Spilamberto, mentre il 31 luglio sempre

alle ore 21.00 sarà in Piazza XX settembre a Modena, nella cornice dell’Estate Modenese. Lo spettacolo, ispirato al testo teatrale “Il Drago” di Evgenji Schwarz, con trampoli, fuoco e macchine teatrali ricrea le atmosfere lugubri e fiabesche, grottesche e bizzarre dell’opera originale, trasportando lo spettatore in un passato senza tempo dove il Potere esercita i suoi soprusi e le Autorità sono conniventi e complici. In una piazza acclamante il popolo assoggettato, come ogni anno da 400 lunghi anni, si prepara a sacrificare una fanciulla al Mostro per evitare la distruzione della città... Un teatro popolare e ricercato allo stesso tempo. Info: www.teatrodeiventi.it

Itinerando: scopriamo l’Appennino tosco-emiliano Estate voglia di natura e di vita all’aria aperta. Come quella proposta da Itinerando il calendario di escursioni che accompagna a scoprire a piedi o in bicicletta alcuni degli angoli più belli dell’Appennino tosco-emiliano. Questo il calendario dei prossimi mesi: il 9 luglio “Il tuo bambino all’interno del Bosco Magico”; il 10 “Saliscendi tra i monti. Festa degli Alpini”; domenica 24 l’escursione “Viandanti e Pellegrini” e l’uscita in mountain bike “Cosa dice la carta?! Cicloesplorando n.12: Dragòdena, la tana del Podetto”; il 30 passeggiata “Con le ali ai piedi”. Tutte le iniziative partono da Zocca. Si prosegue in agosto, domenica 7, con l’escursione a Pievepelago “Tra l’Alpe Tre Potenze e il Balzo delle Rose”; il 10 agosto, notte di San Lorenzo a Guiglia; infine nei week end del 19-20 e 26-27 ci si sposta al Parco dei Sassi di Roccamalatina per il “Safari notturno e all’alba con gli uccelli”. Info: www.escursioniemiliaromagna.com

Al lago Scaffaiolo, trekking e fotografia C’è un motivo in più per raggiungere dopo una bella passeggiata il lago Scaffaiolo, a confine fra i comuni di Fanano e Lizzano in Belvedere, fra il Parco del Frignano e Parco del Corno alle Scale. Fino al 17 luglio al Rifugio Duca degli Abruzzi si potranno ammirare le stampe originali della mostra fotografica di Fosco Maraini, (Firenze, 15 novembre 1912 - 8 giugno 2004) etnologo, orientalista, alpinista, fotografo, scrittore e poeta italiano. Il lago Scaffaiolo si può raggiungere dopo una bella passeggiata sul sentiero del crinale 00 a partire dal passo della Croce Arcana, risalendo la strada di Ospitale-Capanna Tassone. Su un suo fianco è edificato il più antico rifugio alpino dell’Appennino Tosco-Emiliano, il Rifugio Duca degli Abruzzi, inaugurato il 30 giugno 1878. Dal Lago Scaffaiolo passa il Sentiero Italia che percorre tutta la dorsale appenninica fino alle Alpi.

Castelvetro terra del buon vino Con le iniziative “Calici di stelle” e “Cinemadivino” Calici di stelle: un nome più che appropriato per l’evento che avrà luogo il 10 agosto a Castelvetro, con la partecipazione del Movimento turismo del Vino. Oltre a godere dello spettacolo delle stelle cadenti infatti sarà possibile degustare l’ottimo vino del territorio, il Lambrusco Grasparossa di Castelvetro DOP; anche i ristoranti parteciperanno all’iniziativa, offrendo menu tipici, intrattenimenti musicali e una speciale zona relax in Piazza Roma. La passione per l’enologia si sta diffondendo rapidamente negli ultimi anni; non a caso, alla degustazione del Grasparossa si accompagna quest’anno anche la rassegna Cinemadivino - I grandi film si gustano in cantina. Il progetto propone un percorso enogastronomico per le cantine dell’Emilia; esso prevede infatti la proiezione di film direttamente nelle aie o nelle cantine delle aziende vitivinicole, accompagnata dalla degustazione di calici di vino e prodotti gastronomici tipici del luogo. L’obiettivo del progetto è principalmente l’avvicinamento delle persone al mondo dell’enologia e diffondere la cultura del buon bere, allo scopo di ridisegnare una geografia italiana fatta di buon vino, dialogo e cultura. Il costo del biglietto sarà di 10 euro, e comprenderà 3 calici di vino per la degustazione. [S.M.] Info: www.cinemadivino.net

incontri

Lo spettacolo scende in strada


di dalila borrelli

Carpi Estate è per tutti… Oltre due mesi di spettacoli e concerti in città dai grandi eventi a partire dall’IMARTs Festival con Gualazzi, L’aura e Joan as a Police Woman ad Anestesia totale la mise en scène di Travaglio

A

nche per il 2011 torna CarpiEstate, la rassegna che anima gli spazi del centro storico accompagnando i carpigiani nella lunga stagione estiva. L’appuntamento, promosso su iniziativa dell’Amministrazione Comunale con il contributo di numerosi enti, associazioni e privati, alterna attività culturali a momenti di intrattenimento e aggregazione. Il cartellone dei grandi eventi ha, tra i protagonisti, il giornalista Marco Travaglio con il suo spettacolo Anestesia totale, organizzato da Studio’s e Radio Bruno, in piazzale Re Astolfo domenica 10 luglio alle 21 e le due serate della 2° edizione di IMARTs Festival, il festival di International Music and Arts riproposto dopo il successo dell’anno scorso. Le performance di quest’anno sono quelle di Raphael Gualazzi, vincitore di Sanremo Giovani e secondo classificato all’Eurofestival, prevista il 26 luglio e di L’aura e Joan As Police Woman, previste il 27 luglio. Un concerto, quest’ultimo, tutto al femminile

Alla sera nel Cortile d’onore È il Cortile d’onore di Palazzo Pio la cornice della rassegna di opere e concerti curati dall’Associazione culturale Rino Viani e proposti a luglio con inizio alle 21. Venerdì 1 in cartellone c’è “L’occasione fa il ladro”, opera di Gioacchino Rossini; venerdì 8 l’Union Jazz Band si esibisce in musiche di Duke Ellington, Count Basie, Glenn Miller; venerdì 15 la CB Band presenta “Musical senza confini”, una carrellata tra i musical più famosi degli ultimi anni; venerdì 22 “Festival Jurt Weill”, concerto omaggio dedicato al compositore tedesco. Info: tel. 059 654977

[44] - il mese luglio/agosto \2011

LA RASSEGNA Coccobello che spettacolo! Anche quest’anno lo Spazio Giovani Mac’è ospita Coccobello. Aperto dal 22 luglio al 21 agosto, tutte le sere (tranne il lunedì e martedì) dalle 21 in avanti e con ingresso gratuito, offre concerti, reading letterari, performance teatrali, proiezioni, mostre e possibilità di degustazioni presso il bar all’aperto gestito dal Circolo Kalinka. Tanti gli eventi, ne citiamo uno per tutti: il 13 agosto con l’incontro tra i cantautori Pier Cortese e Roberto Angelini. Info: www.coccobello.net

con due artiste (la prima bresciana, la seconda newyorkese), bravissime cantautrici e musiciste. Gli eventi di IMARTs, sono ospitati in piazzale Astolfo (Info:www. international-music.it – 059 644688).

Tra le novità di Carpi Estate segnaliamo due contenitori di riflessione e impegno civile: Principi Ricostituenti e Ne vale la pena. La prima è un’iniziativa che, intrapresa con successo in primavera, prevede il 1° luglio, alle 21.30 in piazza Garibaldi, FLK in concerto: radici nell’Europa dell’Est per il gruppo che si esibisce in testi in lingua friulana su musica folk, ballate magiare e canti dell’ex Jugoslavia; venerdì 8, stesso orario e sede, proiezioni dei film documentari dal Babel Film Festival di Cagliari El Neser sulla comunità albanese del Molise

Non solo reading alla Loria In programma incontri fra musica, letteratura e cinema Incontri fra musica, letteratura e cinema: è questa la proposta estiva della biblioteca Loria ideatrice delle rassegne Le vie delle storie, Suon Levante, Accadde domani, Estatedoc, Cinema&Carpi. Ecco solo alcuni degli eventi in programma (consultate il calendario completo on line www.carpidiem.it). Venerdì 8 luglio, ore 21.30, in piazza Garibaldi proiezione di film/documentari dal Babel Film Festival di Cagliari e incontro con gli autori, presenta Federico Baracchi; martedì 19, lunedì 25 luglio e lunedì 1 agosto narrazioni di autori locali presso i Giardini della Pretura (ore 21.30): ospiti gli autori Ivana Sica, Marco Truzzi, Anna Malavasi e Marino Piuca. Giovedì 18 luglio e 25 agosto, “Mostri e bellezze. Rock & Look”, due incontri, a cura di Giampaolo Violi, sulle mode che hanno informato stili e atteggiamenti dei musicisti (e del pubblico) della scena rock internazionale. Info: tel. 059 649950 www.bibliotecaloria.it


a

r

Aspettando la Festa del Racconto c’è Bookshow Quattro eventi che anticiperanno il tradizionale appuntamento di fine settembre/inizio ottobre, quattro appuntamenti per iniziare ad entrare tra le migliori pagine dedicate alla letteratura americana contemporanea. è Bookshow l’anteprima della Festa del Racconto, quattro appuntamenti a luglio per raccontare la narrativa contemporanea americana e i giovani talenti italiani. Il primo capitolo di questa anteprima si svolgerà lunedì 4 luglio, quando Gianluigi Ricuperati e Alessio Torino, presenteranno le loro opere, “Il mio impero è nell’aria” e “Tetano”, alla presenza del direttore della collana Nichel di minimum fax, dedicata appunto agli autori F.S. Fitzgerald italiani, Christian Raimo. Seguirà la presentazione, mercoledì 6 luglio, del libro Holden, Lolita, Zivago e gli altri, Piccola enciclopedia dei personaggi letterari dello scrittore Fabio Stassi. La serata di mercoledì 13 luglio sarà completamente dedicata alla figura di Raymond Carver, grande maestro del minimalismo, la cui scrittura rivivrà nella voce di Manuela Mandracchia. L’anteprima si chiuderà con il Book party Fitzgerald, festa di presentazione delle nuove traduzioni minimum fax dei romanzi e dei racconti di Francis Scott Fitzgerald, venerdì 15 luglio con il reading della traduttrice del romanzo Veronica Raimo, introdotto da Daniele di Gennaro. Seguiranno dj-set e proiezioni video degli anni Trenta. Gli incontri, gratuiti, si terranno nel Cortile della Biblioteca Loria a partire dalle ore 21.30.

ra Terra nei terreni confiscati alle mafie, Mafia in pentola. Libera Terra, il sapore di un sfida. Per gli amanti del cinema torna la rassegna Tenera è la notte (qui a fianco il calendario), per gli appassionati di viaggio le proiezioni di Emozioni di viaggio a cura dell’associazione L’angolo dell’avventura, i Mercoledì di agosto in Piazza Garibaldi alle 21.30 e, per tutti, Così lontano così vicino”, che porta gli eventi della CarpiEstate nelle frazioni. Programma dettagliato su: www.carpidiem.it Info: tel. 059 649213

LuglioDiVino: quando la musica sposa l’enologia

Ragazzi: la dama, la torre e l’altromondo...

Sono quattro gli appuntamenti di LuglioDivino, rassegna che sposa musica ed enologia e por ta la musica... in cantina. Si comincia giovedì 7, presso la Cantina sociale di Carpi, con la Mutina Swing Orchestra; venerdì 15 alla Cantina Bassoli c’è il Trio Magnani; sabato 23 è la volta di Radio Luxemburg che, presso la Cantina di S. Croce, presenta “45 giri fa. Il beat degli anni 60” e si conclude il 24 con il Verrini Duo presso l’azienda agricola Verrini Murani. Orario di inizio 21.30.

Numerose le iniziative pensate per i più piccoli. Fino al 26 agosto, ogni giovedì e venerdì dalle 21.30 alle 24, nel cortile del Ninfeo e nella Torre dell’Uccelliera di Palazzo Pio c’è La dama della torre: giochi, libri e postazioni video. Un’estate dell’altro mondo presenta invece una serie di spettacoli e laboratori, giochi e percorsi ad ingresso gratuito (necessaria l’iscrizione): gli appuntamenti sono il 12 e 19 luglio e il 2 agosto (www.castellodeiragazzi.it). Divertenti, infine, i giochi di ruolo allo Spazio Giovani Mac’è: il 5 serata a tema fantascienza e il 12 luglio serata di giochi misti (info: 059 694213).

Info: tel. 059 649255

i

Cinema: Tenera è la notte

Focus

e I Walser della Valle d’Aosta, di Cristina Fino, sulle comunità walser di Issime, Gressoney Saint-Jean e La Trinité; venerdì 9, alle 21.30 presso il Cortile d’onore di Palazzo Pio, Stupidorisiko. Una geografia di pace, spettacolo teatrale di Patrizia Pasqui e Fondazione Emergency. Questi invece gli appuntamenti di Ne vale la pena (ore 21.30): martedì 12 luglio, in piazza Garibaldi, incontro con il fratello del giudice Paolo Borsellino, Salvatore; lunedì 18 luglio, in piazzale Re Astolfo, lo spettacolo di teatro civile sui prodotti coltivati da Libe-

p

LUGLIO 04- UNA VITA TRANQUILLA di C. Cupellini 05- GANGOR di Italo Spinelli 06- LONDON RIVER di Rachid Bouchareb 08- TOY STORY 3 di Lee Unkrich 09- IL DISCORSO DEL RE di Tom Hooper 10- IL DISCORSO DEL RE di Tom Hooper 11- GIANNI E LE DONNE di G. Di Gregorio 12- SORELLE MAI di Marco Bellocchio 13- POTICHE di Francois Ozon 15- RIO di Carlos Saldanha 16- HABEMUS PAPAM di Nanni Moretti 17- HABEMUS PAPAM di Nanni Moretti 18- LA DONNA CHE CANTA di D.Villeneuve 19- OFFSIDE di Jafar Panahi 20- IL GIOIELLINO di Andrea Molaioli 22- TRON LEGACY di Joseph Kosinski 23- NOI CREDEVAMO di Mario Martone 24- IN UN MONDO MIGLIORE di S. Bier 25- IL PRIMO INCARICO di G.Cecere 26- TAMARA DREWE di S. Frears 27- ANOTHER YEAR di Mike Leigh 29- L’ILLUSIONISTA di Sylvain Chomet 30- HEREAFTER di Clint Eastwood 31- HEREAFTER di Clint Eastwood

AGOSTO 01- POETRY di Lee Chang-dong 02- AMERICAN LIFE di Sam Mendes 03- UOMINI DI DIO di Xavier Beauvois 04- FIGLI DELLE STELLE di L.Pellegrini 05- SOURCE CODE di Duncan Jones 06- RABBIT HOLE di J.C.Mitchell 07- THE TREE OF LIFE di T.Malick 08- IL RAGAZZO CON LA BICICLETTA di Jean Pierre e Luc Dardenne 09- THE FIGHTER di David O.Russel 10- ANGELE ET TONY di Alix Delaporte 11- VALLANZASCA di Michele Placido 12- MACHETE di Maniquis e Rodriguez 13- LA FINE E’ IL MIO INIZIO di Jo Baier 14- LIMITLESS di Neil Burger 15- WALL STREET di Oliver Stone 16- I BACI MAI DATI di R. Torre 17- INCEPTION di Christopher Nolan 18- VENTO DI PRIMAVERA di Rose Bosch 19- PIRATI DEI CARAIBI di Rob Marshall 20- IL CIGNO NERO di Darren Aronofsky 21- IL CIGNO NERO di Darren Aronofsky 22- NOTIZIE DEGLI SCAVI di Emidio Greco 23- NON LASCIARMI di Mark Romanek 24- TOURNEE di Mathieu Amalric 25- MANGIA PREGA AMA di R.Murphy 26- CARS 2 di J.Lasseter e B.Lewis 27- THE SOCIAL NETWORK di D.Fincher 28- FOUR LIONS di Chris Morris

Cortile di San Rocco luglio: ore 21.30 - agosto: ore 21.15 Ingresso: intero euro 5,50 - ridotto euro 4,00 - bambini euro 3,00 Info: QUICITTA’ - TEL. 059 649213 649214 www.carpidiem.it

carpi

c


>appuntamenti

Di silvia mezzadri

IN PRIMO PIANO

Sulle tracce dei Montecuccoli

D

al libro di Franca Ascari Cannabissi ha preso spunto il progetto Sulle tracce dei Montecuccoli - Feste, storie e memorie’, curato dal GAL Antico Frignano e dall’Appennino Reggiano, in collaborazione con il Consorzio Valli del Cimone e Archeo Sistemi. Lo scopo è promuovere la conoscenza delle tradizioni dell’Appennino e della sue tradizioni, esaltando la figura di Raimondo Montecuccoli (Pavullo nel Frignano, 1609 – Linz, 1680), rappresentante più illustre dell’omonima casata, generale, stratega, ma anche fine uomo di lettere e cultura, interlocutore diretto dell’imperatore del Sacro Romano Impero, retto dal casato degli Asburgo, del Papa, della regina Cristina

calendario Un progetto per scoprire e valorizzare la storia dell’Appennino che si traduce in un volume dedicato alle antiche ricette e a un calendario che animerà il territorio fino a settembre

di Svezia. “Verranno realizzate audioguide relative ai Montecuccoli e alla loro storia. Inoltre, il libro “Le ricette della Contessa” di F. A. Scannabissi raccoglierà le tradizioni gastronomiche del tempoSia le audioguide, sia il volume “I ricettari della contessa”, sia il marchio “La dispensa dei Montecuccoli” (vedi box sotto) saranno presentati nell’ambito di un calendario di eventi, che avranno luogo da giugno a settembre nei comuni montani dell’Appennino - Polinago, Guiglia, Montefiorino, Lama Mocogno, Palagano, Pavullo, Montese e Marano sul Panaro con rievocazioni storiche, banchetti con menù a base di antichi sapori e ricette, visite guidate alla scoperta di borghi, castelli e luoghi legati alla famiglia Montecuccoli.

Storia e gastronomia, un connubio da scoprire Com’è cambiata la nostra gastronomia? Questo è il quesito a cui vuole rispondere il libro I ricettari della Contessa, opera di Franca Ascari Scannabissi ed edito da Iaccheri Editore (Pavullo): il libro ci riporta all’epoca dei Montecuccoli, ed è una vera e propria ricerca storico-gastronomica. Si basa infatti su antichi documenti e ricettari del tempo, ed è divisa in sette parti, ciascuna riguardante un diverso ambito gastronomico. “Il ricettario rientra in un progetto europeo che mira a valorizzare il territorio italiano e le sue peculiarità. A questo scopo entro il 2013 saranno pubblicati libri dello stesso genere; in questo modo si creerà un marchio collettivo, La dispensa dei Montecuccoli, che comprenderà i prodotti alla base dell’alimentazione del tempo’’ affermano Luciano Correggi e Gualtiero Lutti, rispettivamente presidente e direttore del GAL. Il marchio collettivo avrà lo scopo di garantire la provenienza dei prodotti dall’Appennino modenese. [46] - il mese luglio/agosto \2011

MONTEFIORINO domenica 17 luglio ‘’Montecuccoli Signori del Castello di Montefiorino’’ Mercatino storico, spettacoli medievali, presentazione delle audioguide, del marchio e del libro, corteo storico e ‘’Banchetto al Castello’’. LAMA MOCOGNO sabato 16 e domenica 17 luglio ‘’Torre in festa. XIII edizione’’ Sabato: inaugurazione della mostra ‘’Luce e colore’’. Domenica: visita in sella agli asini (bambini), presentazione audioguide, marchio e libro, esibizione degli sbandieratori, rievocazione storica, sbandieratori e giochi pirotecnici. PALAGANO sabato 13 agosto ‘’Sulle strade di Raimondo Montecuccoli, primo cittadino d’Europa’’ Presentazione audioguide, marchio e libro, ambientazione storica sui Montecuccoli, buffet, escursione al sito minerario, cena, animazione. PAVULLO sabato 20 e domenica 21 agosto ‘’La corte dei Montecuccoli in festa’’ Sabato: accoglienza, visita al castello. Domenica: visita al paese con animazione, corteo storico. MONTESE sabato 27 agosto ‘’A cena con i Montecuccoli’’ Incontro con gli sbandieratori, presentazione della corte, presentazione audioguide, marchio e libro, spettacolo, cena rinascimentale. MARANO S./ P. sabato 17 settembre ‘’MAISsenza al Mulino Montecuccoli. Festa del mais e della polenta’’ Degustazioni teatralizzate, dimostrazioni, laboratori per bambini, musica, stand tematici, presentazione audioguide, marchio e libro. Info e programma: www. galmodenareggio.it e www. vallidelcimone.it Info e prenotazioni per gli eventi: Consorzio Valli del Cimone, tel. 0536/325586, info@vallidelcimone.it


Sabato 16 e domenica 17 luglio 2011

festa della

birra

in Piazza Ghiaia - Parma sabato 16/7 dalle 18 alle 24 domenica 17/07 dalle 10 alle 23

BIRRA ARTIGIANALE STAND ENOGASTRONOMICI ARTIGIANATO ARTISTICO CONCERTI E SPETTACOLI Comune di Parma

info: 0521 921346


1 ‘1

consulta il programma completo su

www.carpidiem.it ANTEPRIMA FESTA DEL RACCONTO In collaborazione con Minimum Fax Con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi 04/07 IL MIO IMPERO È NELL’ARIA - TETANO Gianluigi Ricuperati e Alessio Torino presentano i loro romanzi 06/07 HOLDEN, LOLITA, ZIVAGO E GLI ALTRI piccola enciclopedia dei personaggi letterari 13/07 RACCONTI IN FORMA DI POESIA omaggio a Raymond Carver 15/07 DI QUA DAL PARADISO Bookparty Fitzgerald NE VALE LA PENA, STORIE D’ITALIA E DI ITALIANI 28/06 Incontro con ARMANDO SPATARO 12/07 Incontro con SALVATORE BORSELLLINO 18/07 MAFIE IN PENTOLA, LIBERA TERRA, IL SAPORE DI UNA SFIDA spettacolo teatrale conduce la rassegna PIERLUIGI SENATORE

EVENTI PROMOSSI DA

MAIN SPONSOR

RASSEGNA MUNDUS 11/07 MEMORIE DI ADRIANO canzoni di Celentano e del Clan 20/07 RADIODERVISH 02/08 RAIZ & FAUSTO MESOLELLA 09/08 OCI DOK 10/07 ANESTESIA TOTALE uno spettacolo di MARCO TRAVAGLIO a cura di STUDIO’S e RADIO BRUNO IMARTS FESTIVAL 26/07 RAPHAEL GUALAZZI 27/07 L’AURA e JOAN AS POLICEWOMAN a cura di INTERNATIONAL MUSIC AND ARTS e STUDIO’S

ph. e grafica F_Ascari comunicazione Comune di Carpi

giugno - settembre 2011


IL MESE MODENA 98