Page 1

      D,=@&L4IEEI6*HI B//>C<

TRADE PRESS STAND

112

www.meccatronica.biz

info@meccatronica.biz

LE NEWS DI QUESTO NUMERO MACCHINE UTENSILI PAGINA 6 e 7

PARTI, COMPONENTI, ATTREZZATURE, STAMPI

present

i a:

PAGINA 7, 8, 13 e 15

FIERE, OPEN HOUSE, INAGURAZIONI, EVENTI PAGINA 4, 5 e da pag 15 a pag 18 e 20

Hall 17

Stand E

10

CONTROLLI PAGINA 8

AUTOMAZIONE LAVORAZIONE E PROCESSI PAGINA 8 e 10

SOFTWARE HARDWARE PAGINA 10 , 12 e 14

METROLOGIA E CONTROLLO QUALITÀ PAGINA 14

LOGISTICA, TRASPORTI MAGAZZINO, MANUTENZIONE PAGINA 19

INTERNET PAGINA 21

ECOINDUSTRIA PAGINA 22

www.expomec.it Supplemento a: “A.A.A- Il Giornale della Meccanica & Subfornitura” n° 525 Agosto 2017


@

&

ecoindustria

WASHING SYSTEM DEBURRING PLANTS SURFACE TREATMENT INSTALLATIONS SANDBLAST CABINETS i a:

present

Hall 11

79

Stand D

CEEVER SRL VIA C.BATTISTI 2 - SETTALA - MI TEL +39 02.95.77.00.24 %#(&%#%(&'

#'('

#&'

'("'(#%&'

sales@ceever.com

www.ceever.com &$'("$'&'(%("$$&("$''(                         


&

ecoindustria

 % # ( $ & (  " & (  "   $ '  '   (  " ( M E C C AT R O N I C A

good news %$%

&( &$( "%#

(  ( ( ( 

&




&

ecoindustria FIERE, OPEN HOUSE, INAUGURAZIONI, EVENTI profilo dâ&#x20AC;&#x2122;azienda

Berardi Bullonerie: after 90 years calling for efficiency is combined with Kanban Since 1919 Berardi is on the market as a leader company for the distribution of fasteners and special turned or pressforging products according to clients' drawings and represents a reality that has always stood for reliability, high quality of products, flexibility and customization of service given to customers.

Berardi Bullonerie is a guarantee of high quality products and service. It's one of the first companies that obtained quality certification in this field and continuously invests in technology and human recourses which are the real strenght of the actual management. Our headquarter has a warehouse

of 6.000 sq.meters containing a range of 80.000 items in stock and we have more than 5000 customers. At the present, we have a modern organization of our warehouse supported by dedicated and innovative software based on wireless systems and barcodes, an efficient network of ten agencies and sister-companies present on the entire Italian territory which are connected with us in real time, a team of young valid and motivated people. All this makes Berardi Bullonerie a reliable partner for all customer needs. Our main rule is the continuous improvement to achieve the highest level of efficiency in order to guarantee our customer a rapid and effective supply of small parts and special items according to drawing. During the latest years the most significant growth occurred through the development of management systems ,rapid supply of customer inventory, thanks to the logic Kanban. This allows customer to forget to manage the purchase of metal hardware and to dedicate the precious and expensive internal human resources to higher value added activities.

SEGNA

5240

sul FAX Richiesta INFO a pagina 23

ÂŽ

www.expomec.it .JL1KL'HJG?IL$KIHJL ?IAAJL6IEJA6I77JGK7JL FGLAKGI

EDITORIA & MARKETING

ď&#x20AC;&#x201A;ď&#x20AC;&#x192;ď&#x20AC;&#x2C6;ď&#x20AC;&#x2C6;ď&#x20AC;&#x201E;ď&#x20AC;&#x2026;ď&#x20AC;&#x2020;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC; ď&#x20AC;&#x2020;ď&#x20AC;&#x2021;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x160;ď&#x20AC;&#x2039;ď&#x20AC;&#x2039;ď&#x20AC;&#x201E; cell. +39 335 718 7596 edibitmf@gmail.com

Per la tua pubblicità chiama il n°

051.6061070  % # ( $ & (  " & (  "   $ '  '   (  " ( M E C C AT R O N I C A

good news %$%

&( &$( "%#

(  ( ( ( 


80 m 100 Y

30 C 50 M 100 Y

FIERE, OPEN HOUSE, INAUGURAZIONI, EVENTI profilo dâ&#x20AC;&#x2122;azienda

!

&

ecoindustria

100 m 100 Y

OMC â&#x20AC;&#x201C; Officina meccanica costruzioni

100m 20Y

The Italian excellence in mechanical precision machining OMC specializes in mechanical precision machining on customerâ&#x20AC;&#x2122;s drawings since 1972 . The company presents today as a reliable partner in boring and milling of mechanical parts with dimensions from 350mm to 3500mm and maximum weight of up to 40 quintals thanks to the know-how and production capacity acquired by collaborating with customers belonging to various industrial application fields. Quality system, on-time delivery and the possibility to realize mechanical pre-assembled parts, enable OMC to build customer loyalty, by ensuring an excellent service at the highest levels.

OMC Specialization: OMC is capable of processing ferrous materials in general, aluminum and light alloys, stainless steel, Inconel, and plastic materials. The mechanical machining is carried by the full, solids, Rod and tubular, castings and forgings. Boring: has always been the strength of OMC, which is able to process holes with maximum precision, obtaining excellent surface finishes and close dimensional tolerances. Milling: starting from first rough grinding stage and a subsequent finishing stage to achieve the dimensions and meet the tolerances according to the drawing. Mechanical assembly: at the end of the individual components processing OMC is able to

internally complete the production cycle with the mechanical assembly of pieces and/or groups of industrial machines. Turning / Welding / Treatments: For a more complete service thanks to qualified local partners.

Application fields: Over the years OMC has acquired work experience in various industrial and mechanical fields such as: EDM - Extrusion - Cosmetic Industry - Graphic industry - Wood industry Packaging equipment - bottling equipment Food Processing Equipment - Medical Appliances and petrochemical - installations shredding plastic - coating plants - pipe bending machines - eccentric ... and many more .

The machinery list is completed with dimensional control instruments of the mechanical pieces and with handling&moving means (2 forklifts up to 40 Quintals, 2 cranes up to 20 Q.li and 3 overhead traveling cranes up to 5 tons.) The below examples represent only some of the production possibilities of OMC:

Quality management system: OMC has obtained in 2000 the first Quality Certification ISO 9002:1994 and consolidated over the year its quality system up to the standard EN ISO 9001:2008. The company is working on the adaptation to the new ISO 9001:2015.

SEGNA

5224

sul FAX Richiesta INFO a pagina 23 %#(&%#%(&'

#'('

#&'

'("'(#%&'

&$'("$'&'(%("$$&("$''(                         




&

ecoindustria MACCHINE UTENSILI rettificatrici

100C 80 M

DANOBAT espone alla EMO di Hannover il suo impegno per la digitalizzazione industriale e lo sviluppo di soluzioni costruttive avanzate

www

10C 50M 100M

100C 100Y

100C 30 M

80 K 40 C

Con lâ&#x20AC;&#x2122;obiettivo di far conoscere il suo impegno per lo sviluppo di soluzioni costruttive innovative e il suo valore digitale proposto, il costruttore di macchine utensili e sistemi di produzione DANOBAT avrĂ una forte presenza nella prossima edizione della fiera EMO di Hannover. Nel corso della fiera, l'azienda lancerĂ  tre sviluppi completamente nuovi, presenterĂ  la sua gamma di macchine riprogettate per la rettifica e la tornitura di massima precisione e diffonderĂ  la

sua offerta di servizi ad alto valore aggiunto. Questi sono gli sviluppi tecnologicamente avanzati che DANOBAT presenterĂ alla prossima edizione della mostra in cui avrĂ  un proprio spazio espositivo di 800 metri quadrati (stand C-45, Hall 11) 1. Rettifica senza centri di massima rigiditĂ  DANOBAT presenterĂ  la rettificatrice senza centri ESTARTA-650, una

nuova soluzione che si caratterizza come una delle macchine di rettifica di queste caratteristiche piÚ rigorose del mercato. L'ESTARTA-650 è stata progettata per soddisfare le esigenze di produzione ad alta velocità attuali, al fine di migliorare in modo significativo i tempi di ciclo e di massimizzare la produzione. I principali vantaggi di questa soluzione sono la sua elevata precisione, un

80M aumento della 100 Y produttivitĂ del 100 C 30% ed elevata rigiditĂ . 100 C Questo svilup- 50 M po ha la capa- 100 Y citĂ  di raggiunC gere i 120 metri 100 20 Y al secondo minimizzando la genera- effettuare processi di rettifica di elezione di vibrazioni. Questa caratteri- vata esigenza. 100 K stica -lavorare ad alta velocitĂ  con il La rettificatrice è equipaggiata con massimo smorzamento delle vibra- motori lineari, un basamento di granizioni- è una prestazione chiave per to, una testa di trascinamento dotata 70 C 50 K di un supporto supplementare che elimina lo sbalzo e un nuovo sistema 80 m di ammortizzazione. 100 Y La soluzione presenta inoltre un 30 C sistema di guida rotabile, che offre 50 M 100 Y una maggiore sensibilitĂ  di movimento. Quest'ultima prestazione elimina la componente idraulica, 100 m 100 Y per cui, l'ESTARTA-650 è una rettificatrice ecologicamente sostenibile, che richiede meno energia e 100m 20Y manutenzione. 2. Alta precisione per tornitura â&#x20AC;&#x153;hard-turningâ&#x20AC;? Un'altra soluzione che DANOBAT porterĂ  all'EMO è il tornio di alta precisione per tornitura â&#x20AC;&#x153;hard turningâ&#x20AC;? LT-400, uno sviluppo in grado di ottenere risultati di altissima qualitĂ  con grande flessibilitĂ  e adattabilitĂ  alle esigenze dei clienti. Il LT-400 si adatta perfettamente alle esigenze dei produttori di piccole serie, che spesso richiedono modifiche al tipo di componenti che producono, senza rinunciare alla precisione della tecnologia di rettifica. Lo sviluppo consegue ad adattarsi alle diverse serie dei produttori con risultati di alta qualitĂ , grazie all'incorporazione di un basamento di granito che consente una maggiore stabilitĂ  termica e lo smorzamento delle vibrazioni. Il basamento del LT-400 è un supporto privo di tensioni residue che mantiene la sua precisione geometrica, in modo da rendere l'area di lavoro molto piĂš stabile se fosse stato prodotto in altri materiali. Inoltre, ha anche un'inclinazione di 45 gradi per favorire la rimozione del truciolo. Lo sviluppo presenta anche carrelli incrociati con tecnologia idrostatica senza contatto, garantendo lâ&#x20AC;&#x2122;assenza di usura della guida, evitano lâ&#x20AC;&#x2122;effetto stick-slip e fornisce un gran smorzamento. Il sistema idrostatico assicura la stabilitĂ  termica mediante il costante controllo della temperatura dell'olio. I motori lineari degli assi X e Z sono controllati da righe ottiche e refrigerati a temperatura controllata. Questi motori allungano notevolmente gli intervalli di manutenzione rispetto ad altri sistemi tradizionali di trasmissione del movimento perchĂŠ sono privi di elementi meccanici intermedi. Da segnalare anche la testa dotata di cuscinetti idrostatici e il motore integrato, entrambi raffreddati. La macchina è dotata di contropunta mobile azionata da un motore lineare che permette di accelerare il processo di set-up di cambio pezzo. Questo tornio si adatta ai requisiti di produzione di componenti idraulici, cuscinetti, mandrini e componenti per attrezzature grazie alla sua capacitĂ  di lavorazione di materiali di alta durezza con precisioni inferiori al micron.

SEGNA

5234

sul FAX Richiesta INFO a pagina 23  % # ( $ & (  " & (  "   $ '  '   (  " ( M E C C AT R O N I C A

good news %$%

&( &$( "%#

(  ( ( ( 


100C 80 M

)

&

ecoindustria macchine trattamento termico

PARTI, COMPONENTI, ATTREZZATURE, STAMPI altre parti componenti

ThermoComp

80 K

TE Connectivity Launches DiBO+ Industrial Electric Vehicle Charging Cable Assembly DARMSTADT, Germany â&#x20AC;&#x201C; July 31, 2017 â&#x20AC;&#x201C; TE Connectivity (TE), a world leader in connectivity and sensors, has introduced the next generation of DiBO type 1 electric vehicle (EV) charging cable assemblies. The new, enhanced design, called DiBO+, retains the same ergonomic, sleek, low-profile design features of the previous model, but now incorporates a high flex cable approved for UL62 requirements.

â&#x20AC;&#x153;The new design incorporates a high flex cable for superior flex life, maximum reliability and functionality for every movement, while the ergonomically smaller handle makes it easier to fit security enclosures,â&#x20AC;? said Zachary Galbraith, product manager cable assemblies for TE. TEâ&#x20AC;&#x2122;s new DiBO+ EV charging cable assemblies are feature-rich and ideally suited for EV charging sta-

tions. The assemblies have high mating cycle capability, with testing completed to 10,000 mating cycles. The product meets the SAE J1772 specifications and is UL recognized per UL 2251. Additionally, the cable itself meets UL62 cold impact requirements and is RoHS compliant, while still maintaining flexibility. The contact assemblies are sealed with a liquid see page 8 <

ThermoComp - La soluzione meccatronica completa contro gli errori termici Fino al 90% degli errori di natura termica negli assi di posizionamento lineare possono essere eliminati Compensazione guidata dal software di semplice impiego Elimina gli effetti del riscaldamento ambientale e interno Utilizzabile per assi sia con motori lineari, che con viti a sfere L´approccio piĂš frequente per la riduzione degli errori termici è regolare l´ambiente nel quale la macchina funziona. Questo mitiga la necessitĂ di progettare una macchina insensibile sul piano termico, che è uno sforzo difficile e costoso. BenchĂŠ riesca a minimizzare gli effetti termici, la regolazione ambientale può essere costosa quando è necessario mantenere un controllo preciso dell´aumento di temperatura e aggiunge sempre rischi di qualitĂ  della produzione a causa della stabilitĂ  intrinsecamente inaffidabile della maggior parte dei sistemi di condizionamento dell´aria. Il livello di stabilitĂ  ambientale che si ottiene nella maggior parte degli impianti industriali (normalmente dell´ordine di 1°C) può essere totalmente inadeguato per molti processi di produzione di elevata precisione. Il nuovo prodotto di Aerotech, il ThermoCompâ&#x201E;˘, è una soluzione meccatronica completa contro gli errori termici. Attraverso l´impiego di hardware e sensori integrati e di un algoritmo di compensazione proprietario implementato attraverso il software del controllore A3200 Aerotech, il ThermoComp minimizza l´imprecisione degli stadi dovuta agli effetti termici anche su range di temperatura estremi. E´ possibile eliminare fino al 90% degli errori di natura termica, indipendentemente dalla corsa dellâ&#x20AC;&#x2122;asse e del range di cambiamento della temperatura. Anche l´autoriscaldamento interno è un´altra sorgente importante di errori di posizionamento legati alla temperatura, soprattutto negli assi senza dispositivi di feedback diretto, come gli assi azionati da viti a sfere. Il ThermoComp non solo impedisce che i cambiamenti ambientali influenzino le prestazioni di posizionamento, ma riduce anche gli errori causati dal riscaldamento interno, eliminando fino al 90% degli errori di natura termica causati dall´autoriscaldamento di un asse azionato da vite a sfere. Il ThermoComp è attualmente disponibile su tutti gli assi Serie PRO Aerotech ed è gestito da un set di comandi integrato intuitivo e di facile uso nel software del controllore A3200 Aerotech.

SEGNA

100 C 50 M 100 Y

100 C 20 Y

100 K

70 C 50 K

80 m 100 Y

30 C 50 M 100 Y

100m 20Y

sul FAX Richiesta INFO a pagina 23 #'('

100 C

100 m 100 Y

5237

%#(&%#%(&'

10C 50M 100M

#&'

'("'(#%&'

&$'("$'&'(%("$$&("$''(                         

w


,

&

ecoindustria ÂŻ follows from page 7

silicon rubber to prevent against corrosion and moisture inside the connector body. Designed with the end user in mind, the materials used provide a crush-resistant connector body, meet outdoor classification F1 (UL) and are resistant to common automotive fluids. With DiBO+, TE offers a cost-competitive solution with four-week lead time for standard product requests. Custom configurations to cable end terminations for customerspecific installations are available, subject to minimum volume requirements. In conjunction with the DiBO+, electric vehicle supply equipment (EVSE) partners can order complete internal wiring harness solutions from TEâ&#x20AC;&#x2122;s world-class facilities or collaborate with TE engineers to create their own integrated solution.

â&#x20AC;&#x153;With over 75 years of experience, TEâ&#x20AC;&#x2122;s core competencies in connectivity and cable assembly manufacturing enable us to provide customers with market-leading EV charging solutions that are safe and reliable for customersâ&#x20AC;&#x2122; automotive applications,â&#x20AC;? added Galbraith. SEGNA

With the high-torque motors in the DST2 series, BaumĂźller offers powerful direct drive technology for low-maintenance and energyefficient solutions. The motors are at present available in five sizes and the 560 size is presently in development. DST2 high-torque motors are now an optimal solution for numerous types of machines, from press to tool and plastics machines to ships, to name but a few applications.

SEGNA

sul FAX Richiesta INFO a pagina 23

CONTROLLI altri controlli

10C 50M 100M

80 K

100 C 50 M 100 Y

CONTROLRIV: la potenza e il controllo CONTROLRIV è il sistema di controllo per rivetti e inserti che rende piÚ efficiente e migliore la posa dei fasteners.

100 C 20 Y

100 K

ro della macchina, in modo da evitare errori e disattenzioni e ottenere un miglioramento della produttivitĂ e della qualitĂ  del lavoro e una riduzione degli scarti. Il modulo è progettato con display e procedure di facile comprensione, per settare e tenere monitorate le attivitĂ  attraverso pochi passaggi e è dotato delle funzioni di contapezzi e contalotti, di archivio dei lotti impostati e di tutte le attivitĂ  di verifica, sia quelle con esito positivo che negativo. Per lâ&#x20AC;&#x2122;operativitĂ  sono stati progettati allarmi visivi e sonori per evidenziare le applicazioni corrette o sbagliate e la mancata presenza di aria. Inoltre, è stata inserita una valvola pneumatica che attiva e disattiva lâ&#x20AC;&#x2122;aria compressa, per impedire ulteriori errori durante i processi e quindi una maggior sicurezza dellâ&#x20AC;&#x2122;impianto. Il sistema Basic è stato applicato alle rivettatrici per inserti RIV938, RIV939, RIV941 e RIV949 e alla rivettatrici per rivetti RIV503, RIV504, RIV505 e RIV508. Per ogni modello esiste anche la versione Wireless, che sfrutta il WiFi per il trasferimento di dati di lavorazione sul PC.

5232

motori elettrici

BaumĂźller is optimizing its DST2 high-torque motors with increased speed and power 2,000 rpm, depending on the size. This improvement paves the way for shorter cycle times and therefore higher productivity in forming, plastics, and textile machines as well as other applications. At the same time, the manufacturer has expanded the power rating from 320 to 530 kW in size 400. So BaumĂźller is now capable of meeting requirements for industries that focus on high continuous performance, such as shipbuilding or extruders.

70 C 50 K

80 m 100 Y

30 C 50 M 100 Y

100 m 100 Y

100m 20Y

100C 80 M 10C 50M 100M

Il sistema viene collegato alla rivettatrice, si impostano gli standard di lavorazione e si tiene monitorato in maniera puntuale il lavo-

SEGNA

5193

100 C

100 C 50 M 100 Y

Regolatore step-down sincrono da 6A, 20V e 4MHz a due uscite in un package QFN compatto di 4mm x 5mm Analog Devices, Inc., che ha recentemente acquisito Linear Technology Corporation, annuncia lâ&#x20AC;&#x2122;LTC3636 e lâ&#x20AC;&#x2122;LTC3636-1, regolatori buck sincroni da 4MHz a due uscite e ad alta efficienza che incorporano uno schema di controllo esclusivo in current mode con ontime a frequenza costante/controllato e frequenza di commutazione bloccabile in fase. Lâ&#x20AC;&#x2122;architettura dal design innovativo riduce le emissioni elettromagnetiche condotte e radiate. I dispositivi possono fornire fino a 6A di corrente di uscita continua da ciascun canale o generare unâ&#x20AC;&#x2122;uscita singola a 2 fasi fino a 12A. Supportano inoltre tensioni di uscita di soli 0,6V in un package QFN compatto di 4mm x 5mm. La frequenza di commutazione può essere programmata dall'utente in un range compreso tra 500kHz e 4MHz, consentendo cosĂŹ l'utilizzo di induttori e condensatori compatti a basso costo, e la sincronizzazione sul segnale di un clock esterno. Lâ&#x20AC;&#x2122;LTC3636/-1 funziona da una tensione in ingresso compresa tra 3,1V e 20V, mentre i range di tensione in uscita sono di 0,6Vá5V per lâ&#x20AC;&#x2122;LTC3636 e di 1,8Vá12V per lâ&#x20AC;&#x2122;LTC36361, ideali per le applicazioni Li-Ion a doppia cella, oltre che per i sistemi bus intermedi a 5V e a 12V. good news %$%

&( &$( "%#

80 K

sul FAX Richiesta INFO a pagina 23

AUTOMAZIONE - LAVORAZIONE - PROCESSI elettronica e microelettronica

 % # ( $ & (  " & (  "   $ '  '   (  " ( M E C C AT R O N I C A

w

100 C

sul FAX Richiesta INFO a pagina 23

NĂźrnberg, 26.04.2017 (PresseBox) - The Nuremberg-based drive system specialist BaumĂźller offers one of the broadest portfolios for electric motors on the market. With advancements and new developments, the range of motors is constantly being adapted to the latest requirements in mechanical engineering â&#x20AC;&#x201C; now with increased speed and power for DST2 high-torque motors. Thanks to this optimization, motors in sizes 135 to 400 now achieve speeds of up to

5230

100C 80 M

100 C 20 Y

100 K

70 C 50 K

80 m 100 Y

30 C 50 M 100 Y

100 m 100 Y

100m 20Y

Ciascun canale dellâ&#x20AC;&#x2122;LTC3636/-1 utilizza switch interni con RDS (ON) di soli 32mď&#x20AC;&#x20AC; e 18mď&#x20AC;&#x20AC; in modo da garantire un'efficienza fino al 95%. La sua esclusiva architettura di controllo consente di eseguire duty cycle al 5%, pur mantenendo frequenze di commutazione fino a 2,25 MHz; ciò rende il dispositivo ideale per le applicazioni con un elevato rapporto stepdown (ad esempio per le conversioni da 12VIN to 1,8VOUT). I due canali funzionano sfasati di 180 gradi, riducendo al minimo le dimensioni del condensatore di ingresso e di uscita. Le due uscite possono essere combinate in una configurazione a 2 fasi per una corrente di segue a pag 10 < (  ( ( ( 

w


&

ecoindustria

%#(&%#%(&'

#'('

#&'

'("'(#%&'

&$'("$'&'(%("$$&("$''(                         




100 C 50 M 100 Y

D8

100 C 20 Y

&

ecoindustria

ÂŻ segue da pag 8

uscita fino a 12A. Il funzionamento Burst ModeÂŽ viene utilizzato per ottimizzare lâ&#x20AC;&#x2122;efficienza con carichi leggeri e richiede 600ÂľA senza carico.

funzionalitĂ soft-start indipendente per ciascun canale, la protezione dai cortocircuiti, dalla sovratensione in ingresso e dalla sovratemperatura.

Per le applicazioni che richiedono invece un funzionamento con il minor livello di rumore possibile, l'LTC3636/-1 può essere configurato per il funzionamento in modalità continua forzata, con una conseguente riduzione del ripple di alimentazione e delle potenziali interferenze RF.

L'LTC3636 è offerto in un package QFN-28 di 4mm x 5mm con funzionalità termiche avanzate.

Ulteriori caratteristiche sono il monitoraggio della temperatura del die, il controllo della tensione con indicatore â&#x20AC;&#x153;power goodâ&#x20AC;?, il tracking della tensione di uscita, la

Le versioni di grado E e I sono garantite per il funzionamento in un range di temperature di giunzione 40°Cá125°C e i prezzi partono da $4,45/cad. per 1.000 pezzi del dispositivo di grado E. Tutte le versioni sono in stock. Per ulteriori informazioni, visitare la pagina linear.com/product/LTC3636-1.

Riepilogo delle caratteristiche: LTC3636/-1

â&#x20AC;˘ Tensione di riferimento di 0,6V per tensioni di uscita ridotte

â&#x20AC;˘ Intervallo di tensioni di ingresso da 3,1V a 20V â&#x20AC;˘ Emissioni EMI/EMC ultrabasse â&#x20AC;˘ Corrente di uscita a 6A per canale â&#x20AC;˘ Efficienza fino al 95% â&#x20AC;˘ Range rilevamento VOUT: - da 0,6V a 5V (LTC3636) - da 1,8V a 12V (LTC3636-1) â&#x20AC;˘ Monitoraggio della temperatura del die â&#x20AC;˘ Frequenza di commutazione regolabile: da 500kHz a 4MHz â&#x20AC;˘ Sincronizzazione esterna della frequenza â&#x20AC;˘ Funzionamento in current mode per un'eccellente risposta al transiente di linea e carico

â&#x20AC;˘ Funzionamento Burst ModeÂŽ o continuo forzato selezionabile dall'utente â&#x20AC;˘ FunzionalitĂ di tracciatura della tensione di uscita e soft start â&#x20AC;˘ Protezione dai cortocircuiti â&#x20AC;˘ Protezione contro sovratensione e sovratemperatura degli ingressi â&#x20AC;˘ Uscite di stato con segnale "power good" â&#x20AC;˘ Package QFN a 28 pin e basso profilo (4mm x 5mm)

SEGNA

5177

sul FAX Richiesta INFO a pagina 23

SOFTWARE HARDWARE software per macchine utensili

New MCU software eliminates an FPGA to achieve a sub-1 microsecond current loop in industrial systems

see page 12 < #'('

#&'

'("'(#%&'

70 C 50 K

80 m 100 Y

TIâ&#x20AC;&#x2122;s DesignDRIVE Fast Current Loop software for real-time C2000â&#x201E;˘ MCUs delivers the performance levels of FPGA solutions without the design complexities Dallas (June 27, 2017) â&#x20AC;&#x201C;Texas Instruments (TI) (NASDAQ: TXN) today introduced DesignDRIVE Fast Current Loop software that makes C2000â&#x201E;˘ microcontrollers (MCUs) the first devices to push current-loop performance to less than 1 microsecond. Together, TI's C2000â&#x201E;˘ MCU portfolio and DesignDRIVE software delivers system-on-chip (SOC) functionality which simplifies drive control system development. New DesignDRIVE Fast Current Loop software out performs traditional microcontroller (MCU)-based current-loop solutions and can simplify designs by eliminating the field-programmable gate array (FPGA) typically used for external current-loop control. Fast Current Loop software is a free update available for C2000 controlSUITEâ&#x201E;˘ software. TIâ&#x20AC;&#x2122;s DesignDRIVE technology is a unified hardware and software platform that makes it easier for engineers to develop and evaluate solutions for a variety of industrial drive and servo topologies. As a key part of DesignDRIVE solutions, the new Fast Current Loop software enables developers to achieve higher control performance while saving valuable board space and simplifying thermal considerations. Features and benefits of TIâ&#x20AC;&#x2122;s DesignDRIVE Fast Current Loop software Innovative subcycle pulse-width modulation (PWM) update techniques significantly improve controlloop bandwidths to potentially triple the motor torque response. A novel cycle-scavenging C2000 MCU needs only 460 nanoseconds for field-oriented control processing. A new complex controller replaces traditional proportional integration control and facilitates greater stability at higher speeds. Industrial drive systems designed with Fast Current Loop software on a C2000 MCU, like the TMS320F28379, delivers SOC functionality to reduce board space, complexity and overall cost. Get started today Developers can get started immediately by downloading TIâ&#x20AC;&#x2122;s free new Fast Current Loop software on the DesignDRIVE solutions page. In addition, the C2000

%#(&%#%(&'

100 K

&$'("$'&'(%("$$&("$''(                         

30 C 50 M 100 Y

100 m 100 Y

100m 20Y


&

ecoindustria

0-5EF6K3I?LI-K16IGELL$FHL6J7KGILEFFA5

MECCANICA ARNES s.r.l Via Prati Vecchi 21 / H - 42025 CAVRIAGO (RE) ITALIA Tel: +39 0522370945 - Fax: +39 0522374886

 % # ( $ & (  " & (  "   $ '  '   (  " ( M E C C AT R O N I C A

info@meccanicarnes.com

www.meccanicarnes.com

good news %$%

&( &$( "%#

(  ( ( ( 

DD


D@

&

ecoindustria

ÂŻ follows from page 10

DesignDRIVE development kit for industrial motor control (TMDXIDDK379D) includes the hardware for industrial motor control designs and can support two simultaneous Fast Current Loop s as well as DesignDRIVE Position Manager technology. The kit is also available as the reference design, TIDMSERVODRIVE. Pricing and availability The new DesignDRIVE Fast Current Loop is available today for the C2000 Delfinoâ&#x201E;˘ TMS320F2837x family of MCUs for advanced control applications start at US$11.32 in 1,000-unit quantities available in the TI store and at authorized distributors. Additionally, the C2000 DesignDRIVE development kit (TMDXIDDK379D) is available for immediate purchase for $999. TI plans to offer Fast

Current Loop support for the TMS320F2807x and TMS320F28004x C2000 Piccoloâ&#x201E;˘ MCUs in the future. Learn more about Fast Current Loop for TI MCUs â&#x20AC;˘ Read â&#x20AC;&#x153;Achieve unprecedented currentloop performance from an off-the-shelf MCUâ&#x20AC;? â&#x20AC;˘ Read our white paper, â&#x20AC;&#x153;A faster current loop pays off in servo motor control.â&#x20AC;? â&#x20AC;˘ Check out the full DesignDRIVE story.

SEGNA

5231

sul FAX Richiesta INFO a pagina 23

computer e periferiche

RS Components inserisce a catalogo le nuove schede Arrow SmartEverythin g per lo sviluppo IoT Le schede SmartEverything offrono un supporto wireless che include la comunicazione LoRa per lo sviluppo Internet of Things RS Components (RS), distributore globale di prodotti di elettronica e manutenzione, ha ampliato l'offerta di schede di sviluppo di alta qualità inserendo due nuove soluzioni SmartEverything di Arrow. La scheda di sviluppo SoM (Systemon-Module) SmartEverything LION e la scheda SmartEverything ARIS supportano entrambe lo sviluppo di applicazioni Internet of Things (IoT). La scheda SoM SmartEverything LION utilizza il fattore di forma Arduino e comprende un modulo Microchip LoRa che consente comunicazioni dati a bassa velocità su lunghe distanze. LoRa consente di collegare al cloud i dati di dispositivi come sensori e attuatori on-board per aggiornare dati e informazioni di controllo per applicazioni M2M e IoT. Tra le caratteristiche della scheda figurano: CPU Microchip ARM Cortex-M0+ a basso consumo e cripto-autenticazione Microchip, antenna da 868 MHz, modulo Telit GPS con antenna integrata, accelerometro MEMS e sensori giroscopici che offrono funzionalità supplementari per operazioni di tracciabilità e monitoraggio. La scheda SmartEverything ARIS per IoT è una piattaforma hardware/software completa, basata sul microcontrollore ad alte prestazioni della serie Synergy S7 di Renesas, dotato di un processore ARM Cortex-M4 da 240 MHz, con memoria flash da 4 MB e SRAM da 640 kB. La scheda ARIS è uno strumento versatile, ha un ingombro compatibile con Arduino 3 ed è dotata di connessioni e shield di estensione Arduino che consentono l'aggiunta di componenti hardware supplementari. La scheda ARIS comunica con altri dispositivi e col cloud via Ethernet 10/100 o USB, e offre una connettività wireless mediante protocolli Wi-Fi, Bluetooth Smart (BLE) e segue a pag 14 <  % # ( $ & (  " & (  "   $ '  '   (  " ( M E C C AT R O N I C A

good news %$%

&( &$( "%#

(  ( ( ( 


100C 80 M 10C 50M 100M

PARTI, COMPONENTI, ATTREZZATURE, TAMPI attrezzature per macchine utensili

the part on 5 sides. Its design makes it a precise, rigid and fast vice in the tightening. It is designed in 3 dimensions: 75, 100 and 125. The new vice assures highest rigidity and takes up slight space thanks to complete wheel clamps and its strong and solid construction.

MULTIBLOK VICES, SINGLEBLOK AND DUABLOK CLAMPING SYSTEMS Multiblok vices are the innovative mechanical clamping system for multiple picks. They are powered by Cosmec and offered in 3 measurements: 50x50 70x70 90x90 and in different lenghts. Cosmec vices' bilateral gearing makes them stand out from the crowd. Bilateral gearing enables to have a larger rigidity and a simple and practical positioning, leaving the part bearing plane smooth. Cosmec offers Dualblok wedge double locking system in different measurements and with various patterns jaws for the gripping of different geometry details. In connection with vertical workpiece grip, the Company planned the new Singleblok single locking system, able to solve operator difficulties in positioning the workpiece.

100 C

80 m 100 Y

SEGNA

5030

sul FAX Richiesta INFO a pagina 23

30 C 50 M 100 Y

100 m 100 Y

QUALITY IS OUR STRENGTH 100m 20Y

GRIPPING AND CLAMPING PARTS SYSTEMS

Multiblok Columns

Chuck Jaws

Dualblok

ď&#x20AC;&#x2026;ď&#x20AC;&#x201E;ď&#x20AC;&#x2021;ď&#x20AC;&#x2020; ď&#x20AC;&#x201A;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC; ď&#x20AC;&#x192;

Multiblok Singleblok

Special gripping and clamping parts systems

Self-centering vices

Zero Points

SELF-CENTERING VICES Cosmec self-centering vice is designed to 5-axis machining centres and it lets you to work #'('

D&

Cosmec offers single zero points, plates and cubes to use on machines 100 C tables with interface plates and 5-axis 20 Y machines. These modular systems are the best 100 K solution to slash downtimes considerably reducing machine set-up and disman- 7050 CK tling times.

MULTIBLOK COLUMNS Multiblok Columns are created for 4-axis vertical machining centres. They have been designed to tighten a large number of parts. On customers request the Company provides backing pads and support bearings for column locking on any rotary table.

%#(&%#%(&'

&

100 C 50 M 100 Y

ZERO POINTS Cosmec zero points re extremely precise devices with superior tightening forces that can be interfaced with all the gipping systems available on the market.

SPECIAL GRIPPING AND CLAMPING PARTS SYSTEMS In addition the Company designs and produces any special gripping parts system, providing customers with 3D designs of details which are studied and carried out from a careful analysis of the part to lock and its productive processes.

100C 30 M

ecoindustria 40 C 80M 100 Y

GRIPPING AND CLAMPING PARTS SYSTEMS

CHUCK JAWS Cosmec produces tender and hard clamps. They have different dimensions and materials and they fit any self-centering devices on the market; moreover on customers request Cosmec builds personalized, from drawings, tilting and substitutable clamps offering a large number of workpiece locking solution.

100C 100Y

80 K

EXTREMELY FLEXIBLE AND QUALITY Cosmec gripping and clamping parts systems are reliable and precise devices. They are designed to answer to new productive market needs. The gradual trend to decrease batchs of products has prompted the Company to design new flexible and quality gripping parts systems in order to reduce machine set-up and preparation time. Following the high attention to productive processes and customers requests, Cosmec is present on the italian and international market with reliability and dynamism, offering a wide range of products.

www

MADE #&'

'("'(#%&'

IN

ITALY

37139 Verona - Italy - Via E. Miniscalchi, 7 Tel. +39 045 851 0200 - Fax +39 045 851 0018 42<2.2 info@cosmec.com â&#x20AC;˘ www.cosmec.com

&$'("$'&'(%("$$&("$''(                         


100 C 20 Y

D

100 K

&

ecoindustria i bootloader crittografici e gli aggiornamenti firmware OTA (OverThe-Air). I progettisti possono concentrarsi sullo sviluppo delle applicazioni usando le utili funzioni disponibili sulla piattaforma ARIS, tra cui l'ambiente di sviluppo integrato (IDE) Renesas Eclipse Embedded Studio (e² Studio). La scheda SoM Arrow SmartEverything LION e la scheda Arrow SmartEverything ARIS per IoT sono disponibili da RS nelle regioni EMEA e Asia Pacifico.

ÂŻ segue da pag 12

NFC. Sono disponibili sensori di temperatura e umidità , mentre il movimento è controllato da un accelerometro e un giroscopio a due assi collegati mediante il bus SPI. Tra gli altri dispositivi onboard figurano una memoria flash seriale da 512 MB e una SDRAM da 32 MB, un tag NFC Forum di tipo 2 a risparmio energetico, con pin di rilevamento campo e interfaccia I²C e un controller touchscreen resistivo a 4/5 fili multitouch con sensore di prossimità. La scheda offre anche interazione e accesso mediante pin GPIO, LED e pulsanti. Tra le funzioni dedicate allo svilup-

SEGNA

po delle schede figurano il debug-

ger J-Link on-board, il supporto per

sul FAX Richiesta INFO a pagina 23

ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x2039;ď&#x20AC;&#x2026;ď&#x20AC; ď&#x20AC;&#x2C6;ď&#x20AC;&#x2020;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;?ď&#x20AC; ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x2020;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x2C6;ď&#x20AC;&#x192;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x201A;ď&#x20AC;&#x2020;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x192;ď&#x20AC;&#x2C6;ď&#x20AC;&#x201A;ď&#x20AC;&#x2020;ď&#x20AC;&#x152;ď&#x20AC; ď&#x20AC;? ď&#x20AC;&#x201E;ď&#x20AC;&#x2020;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x2039;ď&#x20AC;&#x192;ď&#x20AC;&#x2C6;ď&#x20AC;&#x152;ď&#x20AC;&#x2020;ď&#x20AC;&#x2C6;ď&#x20AC;&#x2020;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x17D;ď&#x20AC;&#x192;ď&#x20AC;&#x2021;ď&#x20AC;&#x201A;ď&#x20AC;&#x2020;ď&#x20AC;&#x2C6;ď&#x20AC;&#x2026;

ď&#x20AC;&#x201E;ď&#x20AC;&#x152;ď&#x20AC;&#x201C;ď&#x20AC;&#x201D;ď&#x20AC;&#x160;ď&#x20AC;&#x17D;ď&#x20AC;&#x152;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x2020;ď&#x20AC;&#x2022;ď&#x20AC;&#x201D;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x17D;ď&#x20AC;&#x2020;ď&#x20AC;&#x201D;ď&#x20AC;&#x152;ď&#x20AC;&#x2C6;ď&#x20AC;&#x152;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x152;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x201C;ď&#x20AC;&#x2020;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x2020;ď&#x20AC;&#x201D;ď&#x20AC;&#x2022;ď&#x20AC;&#x2019;ď&#x20AC;&#x2020; ď&#x20AC;&#x192;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x201C;ď&#x20AC;&#x152;ď&#x20AC;&#x2013;ď&#x20AC;&#x152;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x2020;ď&#x20AC;&#x201D;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x2019;ď&#x20AC;&#x152;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x201C;ď&#x20AC;&#x201D;ď&#x20AC;&#x2020;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x2020;ď&#x20AC;&#x2019;ď&#x20AC;&#x2030; ď&#x20AC;&#x201A;ď&#x20AC;&#x17D;ď&#x20AC;&#x2018;ď&#x20AC;&#x152;ď&#x20AC;&#x2020;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x201D;ď&#x20AC;&#x152;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x201C;ď&#x20AC;&#x2018;ď&#x20AC;&#x160;ď&#x20AC;&#x2C6;ď&#x20AC;&#x152;ď&#x20AC;&#x2020;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x152; ď&#x20AC;&#x201A;ď&#x20AC;&#x201C;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x160;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x2019;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x2021;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x201D;ď&#x20AC;&#x152;ď&#x20AC;&#x2013;ď&#x20AC;&#x2013;ď&#x20AC;&#x2020;ď&#x20AC;&#x201D;ď&#x20AC;&#x160;

ď&#x20AC;ąď&#x20AC;&#x20AC; ď&#x20AC;&#x2DC;ď&#x20AC;Ľď&#x20AC;Śď&#x20AC;Ľ ď&#x20AC;Śď&#x20AC;Łď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x2020;ď&#x20AC;&#x201C;ď&#x20AC;&#x201D;ď&#x20AC;&#x2018;ď&#x20AC;&#x2DC; ď&#x20AC;&#x2020;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x;ď&#x20AC;Ľ ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x161;ď&#x20AC;Łď&#x20AC;Şď&#x20AC;Śď&#x20AC;Łď&#x20AC;Ťď&#x20AC;Šď&#x20AC;&#x2026;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x2039;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x2020;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x160;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x20AC; ď&#x20AC;&#x17E;ď&#x20AC;Łď&#x20AC;Śď&#x20AC;&#x2021;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x17D;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x152;ď&#x20AC;&#x2C6;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x2039;ď&#x20AC;&#x2021;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x2021;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x160;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x2020;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x2DC; ď&#x20AC;Żď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x17D;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x152;ď&#x20AC;&#x2C6;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x2039;ď&#x20AC;&#x2021;ď&#x20AC;&#x152;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x2021;ď&#x20AC;&#x152;ď&#x20AC;&#x2019; ď&#x20AC;ąď&#x20AC;&#x20AC; ď&#x20AC;&#x2DC;ď&#x20AC;Ľď&#x20AC;Śď&#x20AC;Ľ ď&#x20AC;Śď&#x20AC;Łď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x2C6;ď&#x20AC;&#x201C;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x17D;ď&#x20AC;&#x2019;ď&#x20AC;&#x152;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x2020; ď&#x20AC;&#x;ď&#x20AC;Ľ ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x2014;ď&#x20AC;§ď&#x20AC;Ľď&#x20AC;Śď&#x20AC;Ľ ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x2014;ď&#x20AC;Źď&#x20AC;­ď&#x20AC;&#x2026;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x160;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x2039;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x2C6;ď&#x20AC;&#x160;ď&#x20AC;&#x152;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x2020;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x160;ď&#x20AC;&#x160;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x2030; ď&#x20AC;&#x17E;ď&#x20AC;Łď&#x20AC;Śď&#x20AC;&#x2021;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x17D;ď&#x20AC;&#x2019;ď&#x20AC;&#x2C6;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x2039;ď&#x20AC;&#x2018;ď&#x20AC;&#x2021;ď&#x20AC;&#x2039;ď&#x20AC;&#x2039;ď&#x20AC;&#x2021;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x2020;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x2DC; ď&#x20AC;Żď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x17D;ď&#x20AC;&#x2019;ď&#x20AC;&#x2C6;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x2039;ď&#x20AC;&#x2018;ď&#x20AC;&#x2021;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x2021;ď&#x20AC;&#x2019;ď&#x20AC;&#x2019; ď&#x20AC;&#x201E;ď&#x20AC;&#x2020;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x2020;ď&#x20AC;&#x201D;ď&#x20AC;&#x2022;ď&#x20AC;&#x2019;ď&#x20AC;&#x2020; ď&#x20AC;&#x2026;ď&#x20AC;&#x2020;ď&#x20AC;&#x2039;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x152;ď&#x20AC;?ď&#x20AC; ď&#x20AC;&#x2018;ď&#x20AC;&#x2022;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x201D;ď&#x20AC;&#x2020;ď&#x20AC;&#x201D;ď&#x20AC;&#x2022;ď&#x20AC;&#x2019;ď&#x20AC;&#x2020; ď&#x20AC;&#x201A;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x201C;ď&#x20AC;&#x160;ď&#x20AC;&#x2039;ď&#x20AC;&#x2022;ď&#x20AC;&#x152;ď&#x20AC;&#x17D;ď&#x20AC;&#x160;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x201D;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x2039;ď&#x20AC;&#x152;ď&#x20AC;&#x2022;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x201D;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x2020;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x2020;ď&#x20AC;&#x201C;ď&#x20AC;&#x160;ď&#x20AC;&#x2019;

novitĂ ESCLUSIVISTA PER Lâ&#x20AC;&#x2122;ITALIA

Torce TIG-MIG e ricambi Deposito FORLĂ&#x152; - Via Keplero, 2 - 47100 Tel. 0543/723679 - Fax 0543/ 774743 4 B . + B9 < : 0 : L = L ( C < ;  9B L = L  C / + : 9B L  4 B9 > L 0 > / L

B<B/:B

e-mail: info@fiorentiniwelding.it â&#x20AC;˘ www.fiorentiniwelding.it (HI5IGEKLKGLC1F6I7L(J?2L&)

%#(&%#%(&'

#'('

#&'

'("'(#%&'

Enhanced test bench for production and measurement lab

5233

ď&#x20AC;&#x201E;ď&#x20AC;&#x2020;ď&#x20AC;&#x2C6;ď&#x20AC;&#x201E;ď&#x20AC; ď&#x20AC;&#x2021;ď&#x20AC;&#x2039;ď&#x20AC;&#x201E;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x192;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x2020;ď&#x20AC; ď&#x20AC;&#x2039;ď&#x20AC;&#x192;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x201E;ď&#x20AC; ď&#x20AC;&#x2026;ď&#x20AC;&#x201E;ď&#x20AC;&#x20AC; ď&#x20AC;&#x2C6;ď&#x20AC;&#x192;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x160;ď&#x20AC; ď&#x20AC;&#x2026;ď&#x20AC;&#x201A;ď&#x20AC; ď&#x20AC;&#x2039;ď&#x20AC;&#x152;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;

ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x2026;ď&#x20AC;&#x201E;ď&#x20AC;&#x2026; ď&#x20AC;&#x2026; ď&#x20AC;&#x160;ď&#x20AC;&#x2020;ď&#x20AC;&#x2020;ď&#x20AC;&#x2021;ď&#x20AC;&#x192;ď&#x20AC;&#x2021;ď&#x20AC; ď&#x20AC;&#x20AC; ď&#x20AC;&#x2122; ď&#x20AC;&#x2039;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x2018;ď&#x20AC;&#x2018;ď&#x20AC;&#x152;ď&#x20AC;&#x2019;ď&#x20AC;&#x201C;ď&#x20AC;&#x2014;ď&#x20AC;&#x152;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x192;ď&#x20AC;&#x152;ď&#x20AC;&#x2022;ď&#x20AC;&#x2013;ď&#x20AC;&#x17D;ď&#x20AC;&#x2019;ď&#x20AC;&#x152;ď&#x20AC;&#x2022;ď&#x20AC;&#x201C;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x201A;ď&#x20AC;&#x201C;ď&#x20AC;&#x2018;ď&#x20AC;&#x201C;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x2019;ď&#x20AC;&#x152;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x17D;ď&#x20AC;&#x17D;ď&#x20AC;&#x20AC; ď&#x20AC;&#x;ď&#x20AC;Ľ ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x2013; ď&#x20AC; ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;˘ď&#x20AC;Łď&#x20AC;Śď&#x20AC;Śď&#x20AC; ď&#x20AC;&#x203A;ď&#x20AC;Ťď&#x20AC;Ąď&#x20AC;Šď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;Žď&#x20AC;˘ď&#x20AC;&#x2026;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x2018;ď&#x20AC;&#x2C6;ď&#x20AC;&#x2039; ď&#x20AC;&#x17E;ď&#x20AC;Łď&#x20AC;Śď&#x20AC;&#x2021;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x17D;ď&#x20AC;&#x160;ď&#x20AC;&#x2C6;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x2018;ď&#x20AC;&#x2021;ď&#x20AC;&#x2039;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x2021;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x201A;ď&#x20AC;&#x152;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;Śď&#x20AC;Ľď&#x20AC;¨ď&#x20AC;Łď&#x20AC;Łď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;Ťď&#x20AC;&#x2021; ď&#x20AC;&#x2021;ď&#x20AC;&#x192;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x2020;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x2DC; ď&#x20AC;Żď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x17D;ď&#x20AC;&#x160;ď&#x20AC;&#x2C6;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x2018;ď&#x20AC;&#x2021;ď&#x20AC;&#x2039;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x2021;ď&#x20AC;&#x2019;ď&#x20AC;&#x2030;

METROLOGIA E CONTROLLO QUALITĂ&#x20AC; strumenti e macchine di misura

Stresstech is now offering the Gear-Scan 500 with a new design and new features. According to the manufacturers, the system is an easy-to-use and cost-effective test bench that is compact and robust enough to be placed directly in the production area or in a measuring laboratory. The Gear-Scan 500 from Stresstech is now available with a new design and new features. The Gear-Scan 500 system reportedly allows a fast detection of grinding re-temper burn, heat treatment and All surstress-related defects. faces including root area can be measured. As the company explains, the workpiece rotates automatically and two sensors can be connected at the same time and changed with a quick-coupling system without tools. The simple measurement programming with Easy-Gear software makes inspecting the flanks of the helical and spur gears an easy task. Measurement paths that include the hundred-percent measurement of all gear teeth can be programmed, as well as sections or single teeth and left, right or both surfaces of the teeth flanks. The user apparently receives a fast feedback if and where the teeth are damaged. In addition, a software protocol of the measurement data is created for later traceability. The application is described as a compact, robust, easy-to-operate and economical measurement system that is ideally suitable for placement in a production environment or measurement laboratory. In addition to its new design, innovations include the possibility to scan the flank in either the flank or profile direction, the option of scanning the flank in a zigzag line for area measurement, the optional measurement of the outer diameter and face areas, and the extension of the included software for measurement analysis. As is pointed out, operation is also possible without a safety cabinet, secured by a light curtain. Source: www.stresstech.de www.emo-hannover.de

SEGNA

5235

sul FAX Richiesta INFO a pagina 23

&$'("$'&'(%("$$&("$''(                         

70 C 50 K

80 m 100 Y

30 C 50 M 100 Y

100 m 100 Y

100m 20Y


80 m 100 Y

30 C 50 M 100 Y

FIERE, OPEN HOUSE, INAUGURAZIONI, EVENTI profilo dâ&#x20AC;&#x2122;azienda

&

ecoindustria

D!

100 m 100 Y

100m 20Y

Tecno PiĂš: sicurezza come scelta di vita

Fondata nel 1994 sulla spinta delle riforme delle normative sulla sicurezza negli ambienti di lavoro, Tecno PiĂš è orgogliosa di essere leader nella produzione di protezioni antinfortunistiche per macchine utensili sia nel panorama nazionale che in quello mondiale. Questo obiettivo si è potuto raggiungere grazie a considerevoli investimenti, di risorse e di tempo da parte dei managers e dei collaboratori che hanno saputo cogliere con accortezza le grandi trasformazioni del mercato odierno. Il successo sempre crescente di questi ultimi anni ha portato lâ&#x20AC;&#x2122;azienda ad incrementare la propria linea di prodotti ed ampliare la capacitĂ produttiva con lâ&#x20AC;&#x2122;acquisto di macchinari tecnologicamente allâ&#x20AC;&#x2122;avanguardia e nuove risorse umane, sia in produzione che nel settore commerciale e marketing.

viene monitorato con costanza in modo da ottenere una completa tracciabilitĂ del materiale ordinato e soddisfare anche i clienti piĂš esigenti.

Tecno PiĂš si differenzia sia per la costante ricerca dei materiali e componenti di Tante le iniziative introdotte in azienda e alta qualitĂ che per La collaborazione con che saranno presentate alla EMO di fornitori selezionati per il proprio outsour- Hannover 2017. Tra queste una nuova cing. Fondamentale è, inoltre, lâ&#x20AC;&#x2122;assisten- immagine dâ&#x20AC;&#x2122;impresa, piĂš fresca e moderza pre e post vendita effettuata da perso- na, con un nuovo company brand con 100C la Vision e i valori nale e tecnici specializzati. Allâ&#x20AC;&#x2122;interno 100Cvideo che wwwillustrano 100Y della Tecno PiĂš, dal preventivo alla logisti- 80 Maziendali. Un re-branding che sottolinea ca di consegna, nulla è lasciato al caso e 10Cla trasformazione compiuta dalla Tecno 50M 100M

PARTI, COMPONENTI, ATTREZZATURE nastri trasportatori

TP-MOD, i sistemi modulari del futuro

Nel 2017 sono tanti i progetti in programma e gli obiettivi da raggiungere, primo fra tutti la certificazione per la qualitĂ ISO 9001 che garantirĂ  un sistema aziendale omogeneo capace di sostenere lâ&#x20AC;&#x2122;attivitĂ  e lo sviluppo aziendale. Questâ&#x20AC;&#x2122;anno è dedicato al rafforzamento della posizione della Tecno PiĂš sul territorio europeo, ma soprattutto ad inserirsi in nuovi mercati.

Uno di questi sarĂ lâ&#x20AC;&#x2122;Asia, un mercato in costante crescita in quanto in pieno sviluppo industriale ed economico. In Cina, solo nel 2016, lâ&#x20AC;&#x2122;export per la meccanica Made in Italy è salito del 6,8% pari a 403 milioni di euro. Questi dati lasciano intravedere segnali positivi per una possibile esportazione di prodotti progettati e creati in territorio nazionale. La crescita dellâ&#x20AC;&#x2122;investimento nel settore commerciale da parte di Tecno PiĂš è confermato anche dallâ&#x20AC;&#x2122;organizzazione e par-

tecipazione alle fiere. Questâ&#x20AC;&#x2122;anno iniziato con il MECSPE di Parma e proseguendo con la fiera Industrie 2017 di Lione in Francia, la CIMT di Pechino in Cina, alla FABTECH di Monterrey in Messico, ed alla EMO di Hannover in Germania (18-23 Settembre 2017).

SEGNA

5055

sul FAX Richiesta INFO a pagina 23

100C 30 M

novero delle aziende produttrici di sistemi modulari. 40 C

80 K

80M TP-MOD inoltre produce sistemi di movi100 Y mentazione quali Nastri trasportatori e 100 C rulliere motorizzate e non, Strutture e Banchi di lavoro.

Tutti gli articoli TP-MOD sono realizzati allâ&#x20AC;&#x2122;interno del suo stabilimento e sono progettati in collaborazione con il cliente in funzione delle sue esigenze e direttive, 100 C 20 Y cosĂŹ da offrire prodotti sempre piĂš personalizzati e customizzabili. 100 C 50 M 100 Y

PiĂš negli ultimi anni e rappresenta un potenziamento della struttura commerciale e manageriale dellâ&#x20AC;&#x2122;azienda.

Lo studio di progettazione interno, lâ&#x20AC;&#x2122;ausilio di un modellatore solido tra i piĂš avanzati in commercio, la scelta dei materiali e componenti di alta qualitĂ e lâ&#x20AC;&#x2122;adozione di fornitori selezionati per la propria filiera, sono garanzia di qualitĂ  per chi dovesse scegliere TP-MOD by Tecno PiĂš quale partner. Fondamentale è, inoltre, lâ&#x20AC;&#x2122;assistenza pre e post vendita effettuata da personale e tecnici specializzati. Allâ&#x20AC;&#x2122;interno della azienda, dal preventivo alla logi-

stica di consegna, nulla è lasciato al caso e viene monitorato con costanza in modo da ottenere una completa tracciabilitĂ del materiale ordinato e soddisfare anche i clienti piĂš esigenti. Nel 2017 Tecno PiĂš otterrĂ  la certificazione per la qualitĂ  ISO 9001, che garantirĂ  un sistema aziendale omogeneo e capace di sostenere lâ&#x20AC;&#x2122;attivitĂ  e lo sviluppo aziendale.

Tecno PiĂš presenterĂ i suoi prodotti TP-MOD alla fiera EMO 2017 di Hannover dal 18 al 23 Settembre Padiglione 6 Stand H/79.

SEGNA

5056

sul FAX Richiesta INFO a pagina 23

100 K

70 C 50 K

80 m 100 Y

30 C 50 M 100 Y

100 m 100 Y

100m 20Y

Forte della propria esperienza maturata negli anni con la produzione di protezioni a disegno, con profili in alluminio modulari e strutturali per macchine speciali ed automatiche, Tecno PiĂš con la propria linea TP-MOD vuole entrare nel  % # ( $ & (  " & (  "   $ '  '   (  " ( M E C C AT R O N I C A

good news %$%

&( &$( "%#

(  ( ( ( 


80 m 100 Y

D

30 C 50 M 100 Y

&

ecoindustria FIERE, OPEN HOUSE, INAUGURAZIONI, EVENTI fiere specializzate

100 m 100 Y

Preview provides a foretaste of the worldâ&#x20AC;&#x2122;s premier trade fair for the metalworking sector Intelligent production in a network of possibilities The paramount topics of discussion in the international world of production technology are digitalisation and networking, as the EMO's motto communicates. The EMO's organisers are confident that the EMO Hannover 2017 will generate important impetus for implementing the much-discussed concept of Industry

4.0 or the Internet of Things (IoT). A foretaste will be provided by the EMO Hannover 2017 Preview in Hanover on 21 June, at which 36 EMO exhibitors will three months before the actual event be unveiling their innovations to the media on an exclusive basis. In a consistently networked manufacturing line, flexible production is possible with optimised sequences, so

100m 20Y

that even rush orders in small batch sizes can be handled. Complete networking of the entire production line with real-time communication and control will create maximised added value for companies when it implements horizontal communication from receipt of the order all the way through to dispatch. Within the added-value chain, moreover, itâ&#x20AC;&#x2122;s important to network not only the Source: Federal Government/ Steffen Kugler

component suppliers, but also the logistical partners and the customers involved, so as to achieve maximised productivity, flexibility and efficiency. "If all this succeeds, this signifies a quantum leap forwards in terms of productivity, and will catapult those who can do it to the leading edge of international competition," is the succinct verdict of the EMO's General Commissioner Carl Martin Welcker. As an innovation forum and trendsetter, the EMO Hannover 2017 will in addition be presenting a broad supporting programme themed around commercial and technical issues. Keywords here include Industry 4.0, the production operations of tomorrow, additive manufacturing processes, metal-cutting in the aerospace industry, the safety of machine tools, the development of the markets in the USA, Mexico, and India, startups for intelligent production, youth recruitment, etc. EMO Hannover 2017 the world's premier trade fair for the metalworking sector From 18 to 23 September 2017, international manufacturers of production technology will be spotlighting â&#x20AC;&#x153;Connecting systems for intelligent productionâ&#x20AC;? at the EMO Hannover 2017. The world's premier trade fair for the metalworking industry will be showcasing the entire bandwidth of today's most sophisticated metalworking technology, which is the heart of every industrial production process. The fair will be presenting the latest machines, plus efficient technical solutions, productsupportive services, sustainability in the production process, and much, much more. The principal focus of the EMO Hannover is on metal-cutting and forming machine tools, production systems, high-precision tools, automated material flows, computer technology, industrial electronics and accessories. The trade visitors to the EMO come from all major sectors of industry, such as machinery and plant manufacturers, the automotive industry and its component suppliers, the aerospace sector, precision mechanics and optics, shipbuilding, medical technology, tool and die manufacture, steel and lightweight construction. The EMO Hannover is the worldâ&#x20AC;&#x2122;s most important international meeting point for production technology specialists from all over the planet. In 2013, the fair attracted more than 2,130 exhibitors, and around 143,000 trade visitors from more than 100 different countries.

i a:

present

Hall 15

48

Stand C

EMO is a registered trademark of the European Committee for Cooperation of the Machine Tool Industry CECIMO.

Source: www.emo-hannover.de SEGNA

5236

sul FAX Richiesta INFO a pagina 23  % # ( $ & (  " & (  "   $ '  '   (  " ( M E C C AT R O N I C A

good news %$%

&( &$( "%#

(  ( ( ( 


D)

&

ecoindustria altri eventi

COMPOSITES EUROPE Salone Europeo e Convention per materiali compositi, tecnologia e applicazioni dal 19 al 21 settembre 2017, Quartiere Fieristico di Stoccarda

COMPOSITES EUROPE 2017: La costruzione leggera ibrida è una spinta per lâ&#x20AC;&#x2122;innovazione Sistemi multi-materiali ed elementi ibridi per la costruzione sono le tendenze nella produzione leggera. Lâ&#x20AC;&#x2122;importante ruolo che rappresentano in questo contesto i Materiali Compositi lo si potrĂ vedere a COMPOSITES EUROPE dal 19 al 21 Settembre a Stoccarda. Oltre 400 Espositori presentano la potenzialitĂ  dei materiali compositi nei settori Automotive, Aeronautica, Energie Eoliche, Nautica e lâ&#x20AC;&#x2122;Edilizia e la Costruzione. Sotto i riflettori della manifestazione si svolgono molteplici eventi nelle aree dedicate, seminari , visite specializzate nonchĂŠ workshop sui temi della Costruzione leggera, Design multi-materiale ed Efficienza delle risorse. Con nuove Aree dedicate, Seminari e Giornate tematiche , COMPOSITES EUROPE nel 2017 si rivolge ancor piĂš allâ&#x20AC;&#x2122;Industria di applicazione dei materiali compositi. Oltre al comparto Auto sono nel focus il settore della Costruzione e dellâ&#x20AC;&#x2122;Energia Eolica. Il salone dedica a ciascuno di questi tre temi un â&#x20AC;&#x153;Focus Day â&#x20AC;&#x153; nonchĂŠ una specifica â&#x20AC;&#x153; Innovation Area.â&#x20AC;&#x153; Lightweight Technologies Forum La costruzione leggera multimateriale è al centro dellâ&#x20AC;&#x2122;Interesse del Lightweight Technologies Forum che, proprio lâ&#x20AC;&#x2122;anno scorso, ha celebrato una première di assoluto successo. Il Forum che combina Esposizione e Seminari rappresenta il punto di convergenza delle tecnologie del metallo e dei materiali compositi nel comparto dei componenti strutturali per lâ&#x20AC;&#x2122;edilizia e la costruzione. In una serie di temi monografici orientati allâ&#x20AC;&#x2122;applicazione dei materiali compositi, Esperti provenienti dallâ&#x20AC;&#x2122;industria, interverranno sulle piĂš attuali tematiche con riferimento allâ&#x20AC;&#x2122;assemblaggio di materiali nei settori Automotive, Aeronautica, ed Architettura. Il Programma include anche seminari monografici sulle tecniche di produzione come ad esempio unire e assemblare materiali eterogenei. La partecipazione al Forum è compresa nel biglietto di ingresso visitatori. Si apre il sipario sul Salone con il 3° Congresso Internazionale dei Compositi ( ICC ) Si apre il sipario sul Salone COMPOSITES EUROPE 2017 proprio con il â&#x20AC;&#x153;3rd International Composites Congress ( ICC) â&#x20AC;&#x153; organizzato dal 18 al 19 Settembre 2017 dallâ&#x20AC;&#x2122;Associazione Composites Germany di DĂźsseldorf. Le piĂš attuali tendenze, nuove applicazioni e tecnologie nonchĂŠ una panoramica completa sugli sviluppi dei mercati Europei e Mondiali saranno le tematiche messe sotto i riflettori al Congresso 3rd ICC. %#(&%#%(&'

Questâ&#x20AC;&#x2122;anno il Paese Partner è la Corea rappresentata da importanti referenti del settore. COMPOSITES EUROPE: da ora , ogni anno , a Stoccarda COMPOSITES EUROPE , dal 2006 uno dei piĂš importanti Saloni industriali in Europa, si stabilizzerĂ dal 2017 a Stoccarda ogni anno. Fino ad ora COMPOSITES EUROPE - Salone Europeo e Convention per materiali compositi, tecnologia e applicazioni â&#x20AC;&#x201C; era organizzato alternativamente tra Stoccarda e

#'('

DĂźsseldorf da Reed Exhibitions Deutschland. La posizione di Stoccarda quale location privilegiata nelle vicinanze dei grandi poli industriali che utilizzano i materiali compositi come il settore Automotive, Aeronautico ed Elettronico, è stato lâ&#x20AC;&#x2122;argomento vincente per questo cambio di ubicazione.

SEGNA

5225

sul FAX Richiesta INFO a pagina 23

La Farnesina a sostegno della meccanica della Federazione Anima Siglata oggi la dichiarazione di intenti tra il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e Anima per favorire l'internazionalizzazione dell'industria meccanica italiana Milano, 27 luglio 2017 - Il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (Maeci) e Anima, la Federazione delle Associazioni Nazionali dell'Industria Meccanica, hanno firmato la dichiarazione d'intenti per il sostegno all'in-

ternazionalizzazione delle imprese della meccanica varia e affine. Maeci e Anima intendono intensificare i rapporti di collaborazione per incrementare il supporto all'internazionalizzazione delle imprese segue a pag 18 <

SEGNA

5226

sul FAX Richiesta INFO a pagina 23

#&'

'("'(#%&'

&$'("$'&'(%("$$&("$''(                         


D,

&

ecoindustria

ÂŻ segue da pag 17

associate ad Anima, nell'ambito delle attivitĂ che il Maeci svolge a favore di tutte le imprese presenti sui mercati internazionali o che ne hanno l'intenzione. ÂŤRiteniamo un privilegio poter siglare un impegno concreto con la Farnesina, per favorire la promozione dell'industria meccanica italiana nel mondoÂť, dichiara il presidente di Anima, Alberto Caprari. ÂŤ Ă&#x2C6; un segno forte di vicinanza delle istituzioni alle realtĂ  industriale nazionale. Manifesta consapevolezza di quanto l'export sia importante per il nostro tessuto manifatturiero. Oggi noi della meccanica italiana cerchiamo incessantemente nuovi mercati geografici e segmenti applicativi, per le nostre

efficienti tecnologie. Ci sentiamo come tanti Cristoforo Colombo, alla scoperta di chi apprezza il Made in Italy nel mondo. Per poter continuare a produrre, ma anche vendere in Italia, è divenuto indispensabile sostenersi sempre piÚ con le vendite internazionali e i dati Anima lo mostrano chiaro: ormai il 60% delle nostre produzioni esce dai confini nazionali. Significa mediamente sei

sul tema dell'internazionalizzazione, per un settore, quello della meccanica, che vede l'Italia protagonista sul panorama internazionaleÂť, afferma Vincenzo De Luca, Direttore Generale per la Promozione del Sistema Paese del Maeci. ÂŤLa collaborazione tra la Farnesina e la sua rete diplomatico-consolare e le associazioni che rappresentano le imprese incarna perfettamente la centralitĂ della diplomazia economica e i suoi concreti e positivi risvolti per il tessuto produttivo italianoÂť.

SEGNA

5226

sul FAX Richiesta INFO a pagina 23

The World Tunnel Congress 2017: 6 days of innovation sharing

i a:

present

6

tand C8

Hall 6 S

prodotti su dieci ed è una percentuale destinata a crescere, trainando lo sviluppo tecnologico sempre piÚ verso produzioni premium, con le quali ci distinguiamo. Nel 2017, le previsioni mostrano un notabile incremento del 2,5%, che infonde fiducia. Ringraziamo quindi vivamente tutto il corpo diplomatico e il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale per il

supporto fattivo e reale messo a disposizione delle nostre imprese, che sempre piÚ stanno sfruttando. Il Maeci favorirà la partecipazione propria e della rete diplomatico-consolare italiana a iniziative che abbiano come oggetto l'analisi di mercati esteri e l'individuazione di possibilità di business all'estero nei settori di interesse nei quali operano le imprese associate ad Anima. Questo è il cuore dell'accordo tra Maeci e Anima che sarà perseguito nei prossimi anni. La dichiarazione di intenti con Anima nasce dall'incontro del Ministro Alfano con il Direttivo della Federazione lo scorso gennaio in cui si sono condivise idee e esperienze

Association (ITA) and the Norwegian Tunnelling Society (NFF), the World Tunnel Congress and 43rd ITA General Assembly were a momentous occasion and an undoubted success for the global tunnelling industry. During the six days, over 1,500 delegates - experts, academics, civil and tunnel engineers - shared their experiences, methodologies and stateof-the-art technologies on different aspects of tunnelling and underground construction. Key issues faced by the industry were discussed in order to achieve a unified industry response to the surface challenges that affect urban populations. A serene classical music introduction by the Holbergsuiten Grieg ensemble, and an opening speech given by His Royal Highness Crown Prince Haakon Magnus of Norway, were followed by the warm welcome given by ITA President Tarcisio Celestino. This paved the way for the start of the congress. From this point flowed presentations, working groups, seminars and site visits. With 340 technical papers and 120 lectures, the World Tunnel Congress has once again consolidated its position as the world's premier tunnelling event. The International Tunnelling and Underground Space Association makes major announcements during the World Tunnel Congress 2017 : â&#x20AC;˘ The ITA releases the new global market study of Tunnelling industry During WTC 2017, the ITA released its latest market survey highlighting the economic trends in global tunnelling. If 2016 was an excellent year, then the future is definitely bright. see page 20 < %#(&%#%(&'

#'('

#&'

'("'(#%&'

&$'("$'&'(%("$$&("$''(                         


100 K

D

&

ecoindustria LOGISTICA, TRASPORTI, MAGAZZINO, MANUTENZIONE barriere metalliche - protezioni anti-infortunistiche

70 C 50 K

80 m 100 Y

30 C 50 M 100 Y

P.E.I. a EMO: PROTEZIONI NEL SETTORE DELLA MACCHINA UTENSILE

100 m 100 Y

Per rispondere alla crescente richiesta del mercato dei costruttori di centri di lavoro, PEI presenta la nuova organizzazione tecnica, commerciale e produttiva per la produzione di SCUDI X-Y composti da soffietti termosaldati con lamelle in acciaio INOX. A completamento dellâ&#x20AC;&#x2122;offerta di soffietti con lamelle, PEI espone MULTISTEEL, lâ&#x20AC;&#x2122;innovativo sistema di protezione totale del cielo e traversa nei centri di lavoro multi-asse.

100m 20Y

P.E.I. SRL a EMO: Hannover, dal 18 al 23 settembre 2017, padiglione 7 stand B58.

SEGNA

5195

sul FAX Richiesta INFO a pagina 23

i a:

present

8

tand B5

Hall 7 S

â&#x20AC;˘ Nuova culla â&#x20AC;&#x153;SMART DRIVEâ&#x20AC;? compatta ed economica per la motorizzazione del Wave-Sky. â&#x20AC;˘ Ampliata la gamma di Snap Telescopic Cover, lâ&#x20AC;&#x2122;innovativa copertura totalmente smontabile. â&#x20AC;˘ Le tapparelle serie â&#x20AC;&#x153;Jâ&#x20AC;?, testate allâ&#x20AC;&#x2122;impatto secondo la norma EN 12417 dotate di motore â&#x20AC;˘ Scudi con soffietti a lamelle in acciaio INOX. P.E.I. SRL (www.pei.eu), Gruppo Bolognese tra i leader nella produzione di protezioni dinamiche per la copertura delle guide di macchine utensili, si presenta allâ&#x20AC;&#x2122;edizione 2017 di EMO e MSV con una gamma ampliata di soluzioni per macchine industriali. P.E.I. SRL presenta la nuova culla â&#x20AC;&#x153;SMART DRIVEâ&#x20AC;? per la versione motorizzata del WAVE SKY, il soffietto che limita la fuoriuscita di fumi, polveri e trucioli dallâ&#x20AC;&#x2122;area di lavorazione del pezzo, che riduce la dimensione di ingombro del vano motore. Questa innovazione rende la protezione piĂš silenziosa, leggera ed economica. Due modelli di protezione telescopica Snap Telescopic Cover, in esposizione a EMO e MSV 2017. Questa nuova protezione consente un facile accesso alla macchina utensile in quanto si smonta completamente nei suoi componenti sulla macchina stessa. Snap Telescopic Cover è realizzata in acciaio ad altissima resistenza e raschiaolio in poliuretano, con dimensioni fino a 1 metro di larghezza e 4,5 metri di altezza raggiunge velocitĂ fino a 150 m/min. e accelerazioni fino a 2g. Domanda di brevetto depositata. Le tapparelle serie â&#x20AC;&#x153;Jâ&#x20AC;? prodotte da P.E.I. sono testate allâ&#x20AC;&#x2122;impatto secondo la norma EN12417 presso un istituto accreditato tedesco. La versione dotata di motorizzazione, adatta a separare la zona di lavoro dall'operatore e un rapido cambio dei pezzi o degli utensili trova largo impiego nelle stazioni di lavoro ad alta automazione. In mostra il campione esplicativo del test.  % # ( $ & (  " & (  "   $ '  '   (  " ( M E C C AT R O N I C A

ď&#x20AC;&#x160;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x192;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x2020;ď&#x20AC;&#x20AC; ď&#x20AC;Źď&#x20AC;&#x2021;ď&#x20AC;Ťď&#x20AC;&#x2021;ď&#x20AC;Śď&#x20AC;&#x2021;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x2020;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x;ď&#x20AC;Ľ ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x17E;ď&#x20AC;Šď&#x20AC;Ťď&#x20AC;Ťď&#x20AC;Łď&#x20AC;­ď&#x20AC;­ ď&#x20AC;&#x2026;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x152;ď&#x20AC;&#x2039;ď&#x20AC;&#x2020;ď&#x20AC;&#x152;ď&#x20AC;&#x2039;ď&#x20AC;&#x2C6;ď&#x20AC;&#x2039; ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x160;ď&#x20AC;&#x2039;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x2013; ď&#x20AC;Śď&#x20AC;˘ď&#x20AC;Łď&#x20AC;Ť ď&#x20AC;Ť ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;˘ď&#x20AC;Ľď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x153;ď&#x20AC;Łď&#x20AC;¨ď&#x20AC;Šď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x201A;ď&#x20AC;&#x2022;ď&#x20AC;&#x203A;ď&#x20AC;&#x192;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x2122;ď&#x20AC;­ ď&#x20AC;Śď&#x20AC;° ď&#x20AC;­ď&#x20AC;Łď&#x20AC;Śď&#x20AC;&#x2021;ď&#x20AC;&#x201C;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x201E;ď&#x20AC;&#x152;ď&#x20AC;&#x2019;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x17D;ď&#x20AC;&#x160;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;?ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x2018;ď&#x20AC;&#x160;ď&#x20AC;&#x160;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x201A;ď&#x20AC;Ťď&#x20AC;&#x2021; ď&#x20AC;&#x192;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x2020;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;¤ ď&#x20AC;Żď&#x20AC;&#x201C;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x201E;ď&#x20AC;&#x152;ď&#x20AC;&#x2019;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x17D;ď&#x20AC;&#x160;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;?ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x2018;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x2030; ď&#x20AC;Ľď&#x20AC;¨ď&#x20AC;¤ď&#x20AC;Šď&#x20AC;&#x201D;ď&#x20AC;Şď&#x20AC;Łď&#x20AC;Ľď&#x20AC;&#x2021;ď&#x20AC;Ľď&#x20AC;­ good news %$%

&( &$( "%#

(  ( ( ( 


@8

&

ecoindustria

ÂŻ follows from page 18

With a total â&#x201A;Ź86bn global output for tunnel and underground space construction in 2016, which represents a 23% increase over the figure for 2013, the industry's pro-

spects for the coming years look to be very positive. A few noteworthy factors have emerged, notably the rise of the Middle East as a strong market with its â&#x201A;Ź10,2bn output in 2016

comparable to that of Europe (â&#x201A;Ź9,7bn). Also on the rise is the Indian market that has doubled in three years. The European market however remains stable. China by itself represents about 50% of the world market. The key future trend in tunnelling is undoubtedly the correlation between tunnels and sustainable development. Throughout the world, major underground projects are characterised by their sustainable credentials: for example, many cities are now building tunnels for the temporary storage of storm water (typically 5m-10m diameter and several kilometres long). Metro tunnels are increasingly used to alleviate traffic and reduce air pollution in most cities in China, with similar huge developments on the horizon in India, in addition to recent projects in Qatar and Saudi Arabia.

The ITA analysis predicts a global output in tunnel construction of around â&#x201A;Ź680bn, representing a pipeline of work of more than eight years. The total combined projects for India, South-East Asia and China match the total for Europe, and together they represent 75% of the global tunnelling output. â&#x20AC;˘ The Tunnelling Association Nigeria joins the ITA: Nigeria was officially welcomed as the 74th member nation and represented by Mr. Abidemi Agwor, President of Tunnelling Association Nigeria. Nigeria is the most populous black nation in the world and currently 7th most populous nation in the world, however Nigeriaâ&#x20AC;&#x2122;s population is expected to grow rapidly to become the 3rd most populous

nation in the world behind China and then India which is expected to leap frog China to the first in the next 20 years. In 2015, 57,757,000 people in Nigeria lacked access to "improved" water. A 2006 study estimated that only 1% of Lagos households were connected to sewers. The new membership of Nigeria into the ITA shows the strong determination of the Africaâ&#x20AC;&#x2122;s most powerful economy, which represents $520.1B with a capacity to grow at rates greater than 5 percent yearly, as demonstrated in the 6.2% growth rate before slowing down in 2015, to attain the goals fixed by the UN. For example, the African Urban Agenda (UN-Habitat programme) sets sustainable development targets for a 2063 horizon; and the sixth main target of the UN for sustainable development that states â&#x20AC;&#x153;By 2030, [to] achieve universal and equitable access to safe and affordable drinking water for allâ&#x20AC;?. A lot of things have already been done in order to improve the situation: Lagos has four wastewater treatment plants which have been rehabilitated around 2010. From 2011, the state planned to build ten new "mega wastewater treatment plants" over a five-years period with the help of private investors. The National Integrated Infrastructure Master Plan launched in December 2013 proposed a yearly spend of $30 billions over the next 5 years. â&#x20AC;&#x153;Membership of the ITA will certainly boost the efforts that have previously been put into initiating the extensive promotion of using our underground space in Nigeria. We have set ourselves a 10-year strategic plan which we expect not just to achieve but surpass and being a member nation of the ITA is key to us meeting these goals. As an association with global relevance, part of our objectives is to promote the sustainable development Goals as set by the United Nations especially the goals that directly affect water and sewage, infrastructure and habitable environment, we are aware that these are also core global objectives of the ITA.â&#x20AC;? Mr. Abidemi Agwor, President of Tunnelling Association Nigeria â&#x20AC;˘ From Norway toâ&#x20AC;ŚMalaysia! On Wednesday 14th June, during the ITA General Assembly, the 74 member nations of the ITA elected the host nation for WTC 2020. After rigorous scrutiny of the three applicants, the winner was Malaysia with 30 votes, against 22 for Australia. Co-organised with The Institution of Engineers, Malaysia (IEM), the 2020 World Tunnel Congress will have as its theme â&#x20AC;&#x153;Innovation and Sustainable Underground Serving Global Connectivityâ&#x20AC;?. Tunnelling Market in Malaysia: Malaysia is experiencing steady growth in urban areas and therefore requires improved infrastructure in transportation and energy. Recently, the country launched successful urban underground projects such as: the SMART project to provide a storm water storage reservoir and a 9,7km, 11,8m diameter bypass tunnel; Pahang-Selangor Raw Water Transfer Tunnel, which can deliver 1,89 billion litres per day, and the Mass Rapid Transit, a rail-based public transport network.

SEGNA

5228

sul FAX Richiesta INFO a pagina 23  % # ( $ & (  " & (  "   $ '  '   (  " ( M E C C AT R O N I C A

good news %$%

&( &$( "%#

(  ( ( ( 


@D

&

ecoindustria INTERNET 100C novitĂ in internet 80 M

www

100C 100Y

altro

SPARTITO - welding e-book Un efficace strumento di supporto per le attivitĂ di coordinamento e di ispezione in saldatura

10C 50M 100M

Integrazione dei dati Siemens S7 nelle soluzioni cloud IoT

di Roberto Grandicelli

100C 30 M

80 K

40 C 80M 100 Y

Da sempre attento alle esigenze e alle necessitĂ dellâ&#x20AC;&#x2122;industria, Il Gruppo IIS ha sviluppato â&#x20AC;&#x153;SPARTITOÂŽ - The welding e-bookâ&#x20AC;?, una piattaforma che accompagna e guida le aziende nella gestione del processo di saldatura e nella gestione della documentazione inerente la fabbricazione ed il controllo dei componenti saldati. Pensato per riflettere le migliori regole della pratica costruttiva, frutto dellâ&#x20AC;&#x2122;esperienza maturata nellâ&#x20AC;&#x2122;ambito delle costruzioni saldate, SPARTITOÂŽ è costantemente aggiornato sulla base dei riferimenti normativi piĂš

100 C

100 C 50 M 100 Y

100 C 20 Y

100 K

70 C 50 K

recenti, prendendo a riferimento il sistema di normazione americano (ASME IX) ed europeo (UNI EN) e fornendo gli strumenti adeguati per produrre la documentazione conforme alle normative di riferimento. A partire dal disegno, passando attraverso la creazione delle proprie WPS di produzione, elabora la documentazione finale, attraverso la gestione delle certificazioni e qualifiche di processo e del personale richieste per il progetto. Alla stesura del Welding Book segue la gestione e il monitoraggio dei controlli non distruttivi ed il monitoraggio

delle riparazioni. Con riferimento ai principali codici di riferimento, SPARTITOÂŽ dispone di librerie tecniche, in funzione della tipologia e dellâ&#x20AC;&#x2122;estensione dei controlli definiti a progetto. Gestisce inoltre lâ&#x20AC;&#x2122;assegnazione degli operatori CND abilitati e consente la stesura di report personalizzati, o lâ&#x20AC;&#x2122;importazione di modulistica emessa da terzi, e la stampa della ÂŤweld summary listÂť. SPARTITOÂŽ permette inoltre la gestione â&#x20AC;&#x153;on lineâ&#x20AC;? della continuitĂ operativa per il rinnovo della certifica-

zione dei saldatori/operatori di saldatura. Appositamente strutturato per garantire la rintracciabilitĂ dei materiali, comprende, in ultimo, la funzionalitĂ  per il calcolo del fabbisogno di materiali dâ&#x20AC;&#x2122;apporto per una specifica commessa. SPARTITOÂŽ: From today, forever. SEGNA

5229

sul FAX Richiesta INFO a pagina 23

80 m 100 Y

30 C 50 M 100 Y

100 m 100 Y

100m 20Y

Softing Industrial ha annunciato che il suo gateway dataFEED uaGate SI supporta ora anche il protocollo MQTT, oltre allâ&#x20AC;&#x2122;OPC-UA, permettendo lâ&#x20AC;&#x2122;integrazione facile e affidabile dei dati Siemens S7 nelle soluzioni cloud. Grazie alla funzionalitĂ publisher del protocollo MQTT nella nuova versione firmware 1.30 del suo dataFEED uaGate SI, Softing chiude il gap fra automazione e IT. Il gateway verso i sistemi di controllo Siemens S7 permette ora anche lâ&#x20AC;&#x2122;integrazione semplice e sicura dei dati nelle applicazioni IoT e Industrie 4.0 basate su cloud. Con questa mossa, Softing riconosce la crescente diffusione di MQTT (Message Queue Telemetry Transport) come protocollo di comunicazione IoT standard. Esso è giĂ  supportato nativamente da molti provider cloud blasonati, tra cui Amazon Web Services, IBM Bluemix e Microsoft Azure. "Il dataFEED uaGate SI offre il massimo livello di sicurezza, semplice configurazione e bassi costi di manutenzione", afferma Sebastian Schenk, Product Manager presso Softing Industrial Automation. "Questa nuova versione offre a ingegneri meccanici, system integrator e altri clienti un tool flessibile e innovativo, che assicura unâ&#x20AC;&#x2122;interfaccia fra le reti industriali e le applicazioni IT". Oltre alla funzionalitĂ  MQTT Publisher, il server OPC UA incorporato permette di integrare i dati nelle applicazioni ERP, MES o SCADA. Lâ&#x20AC;&#x2122;autenticazione degli utenti, la gestione dei certificati e la criptazione SSL garantiscono la massima sicurezza. Il gateway può essere facilmente configurato tramite un web browser e supporta lâ&#x20AC;&#x2122;importazione diretta delle icone dai progetti SIMATIC STEP 7 e TIA Portal. Il dataFEED uaGate SI è adatto sia per i nuovi sistemi che per il retrofitting di sistemi esistenti. La nuova versione 1.30 del firmware è giĂ  disponibile per il download dal sito web Softing. I clienti esistenti possono eseguire gratuitamente un upgrade alla nuova versione. Ulteriori informazioni sono disponibili sul web allâ&#x20AC;&#x2122;indirizzo

SEGNA

5039

sul FAX Richiesta INFO a pagina 23 %#(&%#%(&'

#'('

#&'

'("'(#%&'

&$'("$'&'(%("$$&("$''(                         


@@

&

ecoindustria ECO INDUSTRIA eco-efficiency The WBCSD is a coalition of 150 companies worldwide that are united by a commitment to the principles of economic growth and sustainable development. Members are drawn from 30 countries and from 20 major industrial sectors, and include NestlĂŠ, Royal Philips Electronics, AT&T, Kodak, 3M, Sony and Toyota.

Eco-efficiency

Through the WBCSD, member companies exchange their experiences in implementing eco-efficiency and share their ideas with the business community worldwide. The 1992 Earth Summit endorsed eco-efficiency as a means for companies to implement Agenda 21 in the private sector, and the term has become synonymous with a management philosophy geared towards sustainability.

The term 'eco-efficiency' was coined by the World Business Council for Sustainable Development (WBCSD) in its 1992 publication 'Changing Course'. It is based on the concept of creating more goods and services while using fewer resources and creating less waste and pollution.

According to the WBCSD definition, eco-efficiency is achieved through the delivery of ' ...competitively priced goods and services that satisfy human needs and bring quality of life while progressively reducing environmental impacts of goods and resource intensity throughout the entire life-cycle to a level at least in line with the Earth's estimated carrying capacity'. This concept describes a vision for the production of economically valuable goods and services while reducing the ecological impacts of production. In other words eco-efficiency means producing more with less.

According to the WBCSD, critical aspects of eco-efficiency are: â&#x20AC;˘ A reduction in the material intensity of goods or services; â&#x20AC;˘ A A reduction in the energy intensity of goods or services; â&#x20AC;˘ A Reduced dispersion of toxic materials; â&#x20AC;˘ A Improved recyclability; â&#x20AC;˘ A Maximum use of renewable resources; â&#x20AC;˘ A Greater durability of products; â&#x20AC;˘ A Increased service intensity of goods and services. The reduction in ecological impacts translates into an increase in resource productivity, which in turn can create competitive advantage. Recently, the WBCSD has taken steps to extend its work on eco-efficiency to specific sectors. Currently there are special projects within the cement, electric utilities, forestry, mining and mobility sectors. In 2001, 11 companies from six countries embarked on a project addressing sustainability issues in the electric utilities sector. In addition to the sectoral work, there are also several WBCSD projects on policy development and best practice, such as the European Eco-Efficiency Initiative.

Eco-efficiency is part of a broader concept called 'sustainable production and consumption' (SPC). This concept involves changes in production and consumption patterns that lead to sustainable use of natural resources. Businesses play a key role, both as consumers of raw materials and as producers of goods and services. A project is under way in Canada to develop a set of indicators for eco-efficiency. The project, conceived by the National Round Table on the Environment and the Economy, began by developing a set of core indicators for energy, water and material 'intensity'. In 2000, it was extended to 12 Canadian companies from a range of manufacturing sectors. The project has since been expanded again, to cover 60 to 80 Canadian companies. According to David McGuinty, president of NRTEE, the results 'demonstrate that eco-efficiency indicators can contribute in practical ways to improving the overall sustainability of key corporate sectors'.

Source: www.iisd.org SEGNA

E0619

sul FAX Richiesta INFO a pagina 23

ECO INDUSTRIA eco recupro

Rifiuti, per mitigare la crisi della plastica non è piĂš possibile ignorare il plasmix Vignaroli (M5S): ÂŤLe plastiche eterogenee rappresentano circa la metĂ di quelle raccolte in maniera differenziataÂť. E in Parlamento câ&#x20AC;&#x2122;è una proposta di legge per incentivarne il riciclo particolarmente importante, in quanto ÂŤsi è riscontrato un marcato incremento nella raccolta (superiore al 20%) da parte delle Regioni che nel corso degli anni sono sempre state il fanalino di coda a livello nazionaleÂť.

I quantitativi della raccolta differenziata degli imballaggi in plastica post consumo stanno andando a gonfie vele: secondo i dati contenuti nel bilancio Corepla â&#x20AC;&#x201C; il Consorzio nazionale per la raccolta, il riciclaggio e il recupero degli imballaggi in plastica â&#x20AC;&#x201C; nellâ&#x20AC;&#x2122;ultimo anno ÂŤla raccolta differenziata gestita dal Consorzio è stata pari a 960.961 tonnellate, con un aumento del 6,9% rispetto al 2015Âť, proseguendo un trend al rialzo che continua da anni: nel 2012 le tonnellate erano 704.471. Il 2016 è stato un anno

Sono da considerare lâ&#x20AC;&#x2122;immissione sul mercato di imballaggi difficilissimi o impossibili da riciclare, la cronica mancanza di impianti industriali lungo la filiera nazionale, un quadro normativo ingarbugliato e uno fiscale incoerente â&#x20AC;&#x201C; con risorse dedicate alla raccolta differenziata e alla termovalorizzazione, saltando a piè pari il riciclo â&#x20AC;&#x201C;, e da ultimo anche la decisione della Cina di non accogliere piĂš la nostra raccolta differenziata di pessima qualitĂ . La raccolta differenziata è in aumento, in quanto strumento imprescindibile per il futuro riciclo dei materiali raccolti. Ma se la qualitĂ  della raccolta differenziata è pessima, a essere frenato è in primis il riciclo. E i dati nel merito sono tuttâ&#x20AC;&#x2122;al-

tro che incoraggianti: ÂŤLa performance di riciclo â&#x20AC;&#x201C; testimonia infatti il Corepla â&#x20AC;&#x201C; rimane pressochĂŠ uguale al 2015 (41%) nonostante lâ&#x20AC;&#x2122;aumento dellâ&#x20AC;&#x2122;immesso al consumo (+2,3%) e una raccolta sempre piĂš ricca di materiale difficilmente riciclabileÂť, con un aumento ÂŤsia della frazione estranea che della frazione neutra conferita nei flussi monomateriale ed un peggioramento della qualitĂ del multimateriale conferitoÂť. Che fare? La gerarchia europea per la gestione dei rifiuti dĂ  giĂ  la risposta: sul medio periodo è necessario prevenire lâ&#x20AC;&#x2122;immissione sul mercato di imballaggi difficili da riciclare, scoraggiandone la produzione con norme e leve fiscali ad hoc. Nellâ&#x20AC;&#x2122;immediato, invece, è possibile intervenire a livello nazionale incentivando il riciclo delle plastiche eterogenee â&#x20AC;&#x201C; il cosiddetto plasmix, che solo unâ&#x20AC;&#x2122;avanguardia dâ&#x20AC;&#x2122;imprese con capostipite la toscana Revet ad oggi riesce a riciclare â&#x20AC;&#x201C;, che da sole valgono ÂŤcirca la metĂ  delle plastiche raccolte in maniera differenziata dai ComuniÂť.

Questo, naturalmente, non significa che si possa fare a meno della termovalorizzazione (che difatti è compresa nella gerarchia europea, dopo il riciclo e prima della discarica): la somma della frazione estranea, piĂš i rifiuti da selezione, piĂš i rifiuti da riciclo va a formare un ingente quantitativo di tonnellate, dalle quali è possibile trarre preziosa energia. Basti pensare che in media da 100 chili di plasmix se ne riciclano 70 (le poliolefine) e se ne scartano 30: è inutile far finta che non esistano. Ma è altrettanto paradossale che il plasmix venga raccolto in modo differenziato â&#x20AC;&#x201C; con costi maggiori, dunque â&#x20AC;&#x201C; e poi inviato in toto o quasi a bruciare, con incentivi, mentre il riciclo non gode di incentivo alcuno.

Fonte: www.greenreport.it SEGNA

E0617

sul FAX Richiesta INFO a pagina 23

ECO INDUSTRIA eco energia

Entro il 2050 serviranno 600 milioni di tonnellate di metalli per lo sviluppo delle rinnovabili di Luca Aterini nella misura che ci allontana dal raggiungimento di obiettivi concreti. Ă&#x2C6; indispensabile dunque sapere da subito che la lotta ai cambiamenti climatici, pur indispensabile, comporterĂ dei costi significativi in termini di risorse naturali prelevate (e relativi impatti). A metterlo chiaramente in evidenza è lâ&#x20AC;&#x2122;International resource panel (Irp), un gruppo di eminenti esperti in fatto di gestione delle risorse naturali che opera allâ&#x20AC;&#x2122;interno del Programma Onu per lâ&#x20AC;&#x2122;ambiente (Unep).

Anche nel migliore dei mondi possibili lâ&#x20AC;&#x2122;impatto zero delle attivitĂ umane sul mondo che ci circonda rimane unâ&#x20AC;&#x2122;utopia, pericolosa %#(&%#%(&'

#'('

Secondo i dati elaborati dai ricercatori allâ&#x20AC;&#x2122;interno del rapporto Green technology choices: the environmental and resource implications of lowcarbon technologies, il contributo di efficienza energetica ed energie rinnovabili è e rimarrĂ indispensabile per centrare lâ&#x20AC;&#x2122;obiettivo individuato con lâ&#x20AC;&#x2122;Accordo di Parigi, ovvero contenere il riscaldamento globale entro +2 °C rispetto allâ&#x20AC;&#x2122;era preindustriale. Grazie ad esse lâ&#x20AC;&#x2122;umanitĂ  potrebbe riuscire ad evitare lâ&#x20AC;&#x2122;immissione in atmosfera di qualcosa

#&'

'("'(#%&'

Ma la corsa di rinnovabili ed efficienza energetica è indispensabile: può evitare lâ&#x20AC;&#x2122;immissione di 25 miliardi di tonnellate di CO2 lâ&#x20AC;&#x2122;anno, per contenere il riscaldamento globale entro +2 °C

come 25 miliardi di tonnellate di CO2 lâ&#x20AC;&#x2122;anno da qui al 2050, 3 miliardi di tonnellate/anno di emissioni tossiche per lâ&#x20AC;&#x2122;uomo, 17 milioni di ton/anno di particolato atmosferico; potremmo inoltre risparmiare 200 miliardi di metri cubi dâ&#x20AC;&#x2122;acqua allâ&#x20AC;&#x2122;anno, oltre 150mila kmq di territorio dal cemento al 2050. Risultati dâ&#x20AC;&#x2122;importanza capitale, ma che chiedono una contropartita in cambio. Non solo in fatto di investimenti economici, ma anche â&#x20AC;&#x201C; cosa piĂš importante â&#x20AC;&#x201C; in termini di risorse naturali non rinnovabili. â&#x20AC;&#x153;Siamo sulla buona strada â&#x20AC;&#x201C; spiga Erik Solheim, al vertice dellâ&#x20AC;&#x2122;Unep â&#x20AC;&#x201C; Sappiamo che rendere lâ&#x20AC;&#x2122;aria che respiriamo piĂš pulita genera enormi vantaggi sia per la salute umana sia per quella dellâ&#x20AC;&#x2122;ambiente, e sappiamo anche che le tecnologie a basso tenore di carbonio ed energeticamente efficienti possono aiutarci a ridurre i danni del cambiamento climatico. Ma dobbiamo anche essere chiari circa la necessitĂ di una forte azione per realizzare unâ&#x20AC;&#x2122;economia circolare che tagli

i rifiuti e produca innovazione che possa a sua volta creare nuovi lavori verdiâ&#x20AC;?. Il perchĂŠ è presto detto. Non esiste lotta ai cambiamenti climatici senza unâ&#x20AC;&#x2122;economia circolare, visto che lo sviluppo delle energie pulite necessarie per centrare lâ&#x20AC;&#x2122;obiettivo dei 2 °C ci porterĂ a consumare altre 600 milioni di tonnellate di metalli, necessarie per industria, infrastrutture, cablaggi. Si tratta di risorse non rinnovabili che, se non è possibile preservare, sarĂ  necessario prelevare per quanto piĂš possibile dalle nostre miniere urbane, ovvero grazie al riciclo: o lo sviluppo sostenibile sarĂ  integrato, agendo in contemporanea per rendere piĂš efficienti i flussi di materia metabolizzati allâ&#x20AC;&#x2122;energia dalla nostra economia, o non sarĂ .

Fonte: www.greenreport.it SEGNA

E0618

sul FAX Richiesta INFO a pagina 23

&$'("$'&'(%("$$&("$''(                         


S ERVIZI G RATUITI CALENDARIO

ď&#x20AC;&#x201A;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC; ď&#x20AC;&#x192;

AIL$KIHILILAIL?JEIL5FGFLKG?K7JEK%ILIL1FEHJGGFL5-*KHIL%JHKJ3KFGK

verrĂ distribuita nelle seguenti fiere  



2I1F6I72KE

.JL1KL'HJG?IL#:C<BL ?IAAJL6I77JGK7JLKGLKGEIHGIEL @LFHIL5-L@ L &!L'KFHGKLJAA JGGF

C;> B//>C<L@8D) D,=@&L4C99C;"<CL@8D)L=LJGGF%IH

ď&#x20AC;&#x2026;ď&#x20AC;&#x2019;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x201C;ď&#x20AC;&#x2022;ď&#x20AC;&#x201D;ď&#x20AC;&#x152;ď&#x20AC;&#x2022;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x152;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x2019;ď&#x20AC;&#x2019;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x2019;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x203A;ď&#x20AC;&#x2022;ď&#x20AC;&#x2014;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x2018;ď&#x20AC;&#x2022;ď&#x20AC;&#x201D;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x152;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x2018;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x201C;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x2122;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x2019;ď&#x20AC;&#x2019;ď&#x20AC;&#x2018;



;:+C49 &=!L>99>"<CL@8D) =L(JHK'K

ď&#x20AC;&#x2C6;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x2019;ď&#x20AC;&#x2022;ď&#x20AC;&#x201D;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x201C;ď&#x20AC;&#x2022;ď&#x20AC;&#x201D;ď&#x20AC;&#x152;ď&#x20AC;&#x2018;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x2019;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x152;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x2019;ď&#x20AC;&#x2019;ď&#x20AC;&#x2030; ď&#x20AC;&#x2DC;ď&#x20AC;&#x161;ď&#x20AC;&#x160;ď&#x20AC;&#x17D;ď&#x20AC;&#x2022;ď&#x20AC;&#x2014;ď&#x20AC;&#x201D;ď&#x20AC;&#x2018;ď&#x20AC;&#x2122;ď&#x20AC;&#x161;ď&#x20AC;&#x2014;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x2018;ď&#x20AC;&#x201D;ď&#x20AC;&#x152;ď&#x20AC;&#x161;ď&#x20AC;&#x2DC;ď&#x20AC;&#x2122;ď&#x20AC;&#x2014;ď&#x20AC;&#x2018;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x2019;ď&#x20AC;?



DI

@&

&

ecoindustria

Invia la Richiesta INFO al FAX 051/606.11.11

5IL?I5K?IHKL6J''KFHKLKG$FH6J3KFGKLL1-FKL7KJ6JHILLKALG-6IHFLEIA2L8!D 82D82)8

FAX

DD@

RICHIESTA

INFO

4-KLHI?J3KFGJAKL1-**AK7JEK

&

ecoindustria

Inserisci i dati aziendali negli appositi spazi. 47HK%KLKL?JEKL?IAAJLE-JLJ3KIG?JLKGL5EJ61JEIAAF <J'24F7KJAI .............â&#x20AC;Śâ&#x20AC;Śâ&#x20AC;Śâ&#x20AC;Śâ&#x20AC;Śâ&#x20AC;Śâ&#x20AC;Śâ&#x20AC;Śâ&#x20AC;Ś.......â&#x20AC;Śâ&#x20AC;Śâ&#x20AC;Śâ&#x20AC;Śâ&#x20AC;Śâ&#x20AC;Śâ&#x20AC;Śâ&#x20AC;Śâ&#x20AC;Ś............â&#x20AC;Śâ&#x20AC;Ś........................................................â&#x20AC;Śâ&#x20AC;Ś..â&#x20AC;Śâ&#x20AC;Ś.....â&#x20AC;Śâ&#x20AC;Śâ&#x20AC;Śâ&#x20AC;Śâ&#x20AC;Śâ&#x20AC;Śâ&#x20AC;Śâ&#x20AC;Śâ&#x20AC;Śâ&#x20AC;Ś.. :G?KHK33Fâ&#x20AC;Ś............â&#x20AC;Śâ&#x20AC;Ś............â&#x20AC;Ś............â&#x20AC;Śâ&#x20AC;Ś............â&#x20AC;Śâ&#x20AC;Ś............â&#x20AC;Śâ&#x20AC;Ś............â&#x20AC;Śâ&#x20AC;Ś........................................................â&#x20AC;Śâ&#x20AC;Ś............â&#x20AC;Śâ&#x20AC;Ś............â&#x20AC;Śâ&#x20AC;Ś............ 0KEE...........â&#x20AC;Śâ&#x20AC;Ś............â&#x20AC;Śâ&#x20AC;Ś............â&#x20AC;Śâ&#x20AC;Ś............â&#x20AC;Śâ&#x20AC;Ś..............â&#x20AC;Śâ&#x20AC;Ś............â&#x20AC;Śâ&#x20AC;Ś............â&#x20AC;Śâ&#x20AC;Ś...........02B2(2..â&#x20AC;Śâ&#x20AC;Ś............â&#x20AC;Śâ&#x20AC;Ś.........(HF%â&#x20AC;Ś............â&#x20AC;Śâ&#x20AC;Ś...... (IH5FGJL<I512 â&#x20AC;Ś............â&#x20AC;Śâ&#x20AC;Ś......â&#x20AC;Śâ&#x20AC;Ś............â&#x20AC;Śâ&#x20AC;Ś......................â&#x20AC;Śâ&#x20AC;Ś............â&#x20AC;ŚBEEK%KELJ3KIG?JLâ&#x20AC;Ś.......................â&#x20AC;Ś....â&#x20AC;Śâ&#x20AC;Ś............â&#x20AC;Śâ&#x20AC;Ś............. â&#x20AC;Ś.......................â&#x20AC;Śâ&#x20AC;Ś............â&#x20AC;Śâ&#x20AC;Ś............â&#x20AC;Śâ&#x20AC;Ś.............9IAI$FGF â&#x20AC;Ś............â&#x20AC;Śâ&#x20AC;Ś............â&#x20AC;Śâ&#x20AC;Ś............â&#x20AC;Śâ&#x20AC;Ś.....#B â&#x20AC;Ś............â&#x20AC;Śâ&#x20AC;Ś...........â&#x20AC;Śâ&#x20AC;Ś............â&#x20AC;Śâ&#x20AC;Ś.

C=6JKA â&#x20AC;Ś........â&#x20AC;Śâ&#x20AC;Ś............â&#x20AC;Śâ&#x20AC;Ś............â&#x20AC;Śâ&#x20AC;Ś............â&#x20AC;Śâ&#x20AC;Ś..â&#x20AC;Ś............â&#x20AC;Śâ&#x20AC;Ś......I*â&#x20AC;Ś............â&#x20AC;Śâ&#x20AC;Ś..........â&#x20AC;Śâ&#x20AC;Ś............â&#x20AC;Śâ&#x20AC;Ś............â&#x20AC;Śâ&#x20AC;Ś............â&#x20AC;Śâ&#x20AC;Śâ&#x20AC;Ś.........

Desidero avere maggiori informazioni sui redazionali identificati dal numero %&(%$$%(&%$$%(  &' ECOMONDO 7-10 NOVEMBRE 2017 - Rimini

.....................

.....................

.....................

.....................

.....................

.....................

.....................

.....................

.....................

.....................

Ecologia

;C9B. ;B+<:+ D=D)L/>C;"<CL@8D) =L;J?HK?

CALENDARIO AIL$KIHILILAIL?JEIL5FGF KG?K7JEK%ILIL1FEHJGGF 5-*KHIL%JHKJ3KFGK

 $#%#% ($&( !(%'$%(#' '%&(&$$&'%&('(#'%#'% ($&( "&$%(# %%#(&('%#&#%($%(' #&' ' &( '(#' '%%!(&(''( (#' %('( "&$'&'('"' ( (#'&# ('(%#' !

2018

primi 6 mesi

Data: !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!(((((((((((

verrĂ distribuita nelle seguenti fiere



#></:9><C >##<C4: D!L=LD)L#I**HJKF @8D,L=L.JHKF$KIHILC<"B ď&#x20AC;&#x2026;ď&#x20AC;&#x2019;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x2019;ď&#x20AC;&#x161;ď&#x20AC;&#x2022;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x2022;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x2018;ď&#x20AC;&#x152;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x2019;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x2013;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x2014;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x2018;ď&#x20AC;&#x201D;ď&#x20AC;&#x2039;ď&#x20AC;&#x2022;ď&#x20AC;&#x201D;ď&#x20AC;&#x2122;ď&#x20AC;&#x2014;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x2014;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x20AC; ď&#x20AC;&#x2019;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x2018;ď&#x20AC;&#x201C;ď&#x20AC;&#x2013;ď&#x20AC;&#x2014;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x2DC;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x152;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x2019;ď&#x20AC;&#x2019;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x17D;ď&#x20AC;&#x2018;ď&#x20AC;&#x2019;ď&#x20AC;&#x2018;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x2014;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x201C;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x2122;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x2019;ď&#x20AC;&#x201C;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x2039;ď&#x20AC;&#x2039;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x201D;ď&#x20AC;&#x2018;ď&#x20AC;&#x2039;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x192;

Firma !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

SUPPLEMENTO A: B2B2B2L KFHGJAIL?IAAJL;I77JGK7JL 4-*$FHGKE-HJ /L!@!LB >49>L@8D)

&

ecoindustria www.meccatronica.biz

/>:9 +B. ;>/+> +C..B ;C00B/:0B C +C.. B9>;B:>/C

+KHIEEFHIL<I51FG5J*KAI ;J55K6FL#FHE-33KLL +KHIEEFHILC?KEFHKJAIL4KA%JGFLIGE-HJ

ÂŽ

;C04(C @@L=L@L;B<> @8D,L=L(JH6J ď&#x20AC;&#x2020;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x17D;ď&#x20AC;&#x2018;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x2014;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x2018;ď&#x20AC;&#x201D;ď&#x20AC;&#x2122;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x2014;ď&#x20AC;&#x201D;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x2018;ď&#x20AC;&#x2022;ď&#x20AC;&#x201D;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x2019;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x20AC; ď&#x20AC;&#x152;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x2019;ď&#x20AC;&#x2019;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x201C;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x2039;ď&#x20AC;&#x2039;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x201D;ď&#x20AC;&#x2018;ď&#x20AC;&#x2039;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x2DC;ď&#x20AC;&#x2013;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x2039;ď&#x20AC;&#x2018;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x2019;ď&#x20AC;&#x2018;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x2122;ď&#x20AC;&#x2030;



4CB9C0L=L@,L=L&8L;B<>L@8D,L= ;JHKGJL?KL0JHHJHJ ď&#x20AC;&#x2021;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x2DC;ď&#x20AC;&#x2DC;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x201D;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x2018;ď&#x20AC;&#x201D;ď&#x20AC;&#x2122;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x2014;ď&#x20AC;&#x201D;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x2018;ď&#x20AC;&#x2022;ď&#x20AC;&#x201D;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x2019;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x2122;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x2039;ď&#x20AC;&#x201D;ď&#x20AC;&#x2022;ď&#x20AC;&#x2019;ď&#x20AC;&#x2022;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x2018;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x201A;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x2DC;ď&#x20AC;&#x161;ď&#x20AC;&#x160;ď&#x20AC;&#x17D;ď&#x20AC;&#x2022;ď&#x20AC;&#x2014;ď&#x20AC;&#x201D;ď&#x20AC;&#x2018;ď&#x20AC;&#x2122;ď&#x20AC;&#x161;ď&#x20AC;&#x2014;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x152;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x2DC;ď&#x20AC;&#x2018;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x201D;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x2013;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x2014; ď&#x20AC;&#x2018;ď&#x20AC;&#x201C;ď&#x20AC;&#x160;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x2014;ď&#x20AC;&#x2039;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x2018;ď&#x20AC;&#x2022;ď&#x20AC;&#x201D;ď&#x20AC;&#x2018;ď&#x20AC;&#x201A;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x153;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x2039;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x2122;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x201D;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x203A;ď&#x20AC;&#x2018;ď&#x20AC;&#x192;

0>;(>9C0L=L@,L=L&8L;B<>L@8D,L= ;JHKGJL?KL0JHHJHJ ď&#x20AC;&#x2021;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x2DC;ď&#x20AC;&#x2DC;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x201D;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x2018;ď&#x20AC;&#x201D;ď&#x20AC;&#x2122;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x2014;ď&#x20AC;&#x201D;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x2018;ď&#x20AC;&#x2022;ď&#x20AC;&#x201D;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x2019;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x2039;ď&#x20AC;&#x2022;ď&#x20AC;&#x201C;ď&#x20AC;&#x2013;ď&#x20AC;&#x2022;ď&#x20AC;&#x2DC;ď&#x20AC;&#x2018;ď&#x20AC;&#x2122;ď&#x20AC;&#x2018;ď&#x20AC;&#x20AC; ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x2122;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x2039;ď&#x20AC;&#x201D;ď&#x20AC;&#x2022;ď&#x20AC;&#x2019;ď&#x20AC;&#x2022;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x2018;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x2039;ď&#x20AC;&#x2022;ď&#x20AC;&#x2014;ď&#x20AC;&#x2014;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x2019;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x2122;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x192;



B##:+B":.:9LL9C0/>.> :C D,=@8LB(<:.CL@8D,L=L9FHKGF ď&#x20AC;&#x2020;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x201C;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x201D;ď&#x20AC;&#x2018;ď&#x20AC;&#x17D;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x2DC;ď&#x20AC;&#x2122;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x2018;ď&#x20AC;&#x2022;ď&#x20AC;&#x201D;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x2DC;ď&#x20AC;&#x2013;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x2039;ď&#x20AC;&#x2018;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x2019;ď&#x20AC;&#x2018;ď&#x20AC;&#x2DC;ď&#x20AC;&#x2122;ď&#x20AC;&#x2018;ď&#x20AC;&#x2039;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x152;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x152;ď&#x20AC;&#x2018;ď&#x20AC;&#x2039;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x2122;ď&#x20AC;&#x2030; ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x2019;ď&#x20AC;&#x2019;ď&#x20AC; ď&#x20AC;&#x2018;ď&#x20AC;&#x201D;ď&#x20AC;&#x201D;ď&#x20AC;&#x2022;ď&#x20AC;&#x203A;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x2018;ď&#x20AC;&#x2022;ď&#x20AC;&#x201D;ď&#x20AC;?

ASSOCIATO A:

w w w. e d i b i t . c o m Edibit s.r.l. è inscritta al registro degli Operatori della Comunicazione al n. 2289 del 28/09/2001. Ex RNS n. 4123 del 23/03/1993 <I'K5EHJ3KFGI Tribunale di Bologna n.5797 del 26/10/89 4EJ61J: Centro Stampa delle Venezie Via Austria, 19/b - Z.I. Sud 35127 Padova (Italy) HJ$K7JLIL:61J'KGJ3KFGIL Nanni Morena - Budrio (BO) <I?J3KFGI: 40055 CASTENASO (BO) - Via F. Santi, 4 Tel.051/6061070 r.a. - Fax 051/6061111

&

ecoindustria ":CLLD)L=LDL;B :> @8D, ;FGEK7KJHKL=L"4 ď&#x20AC;&#x201E;ď&#x20AC;&#x2018;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x2014;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x152;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x2019;ď&#x20AC;&#x2019;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x2019;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x203A;ď&#x20AC;&#x2022;ď&#x20AC;&#x2014;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x2018;ď&#x20AC;&#x2022;ď&#x20AC;&#x201D;ď&#x20AC;&#x2018;ď&#x20AC;&#x20AC; ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x2122;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x2039;ď&#x20AC;&#x201D;ď&#x20AC;&#x2022;ď&#x20AC;&#x2019;ď&#x20AC;&#x2022;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x2018;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x152;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x2018;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x201C;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x2122;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x2019;ď&#x20AC;&#x2019;ď&#x20AC;&#x2018;

":C;LL28 MAGGIO 1 GIUGNO 2018 Bilbao 41J'GJ ď&#x20AC;&#x201E;ď&#x20AC;&#x2018;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x2014;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x160;ď&#x20AC;&#x2018;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x201D;ď&#x20AC;&#x201D;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x2019;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x152;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x2019;ď&#x20AC;&#x2019;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x201C;ď&#x20AC;&#x2030;ď&#x20AC;&#x2039;ď&#x20AC;&#x2039;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x2018;ď&#x20AC;&#x201D;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x20AC;ď&#x20AC;&#x161;ď&#x20AC;&#x2122;ď&#x20AC;?ď&#x20AC;&#x201D;ď&#x20AC;&#x2DC;ď&#x20AC;&#x2018;ď&#x20AC;&#x2019;ď&#x20AC;&#x2018;

e â&#x20AC;&#x153;in brev â&#x20AC;?

A cosa serve MeccatronicA? â&#x20AC;˘ Far conoscere nuovi prodotti e nuove soluzioni â&#x20AC;˘ Fare incontrare â&#x20AC;&#x153;domandaâ&#x20AC;? e â&#x20AC;&#x153;offertaâ&#x20AC;? â&#x20AC;˘ Ottimizzare gli investimenti in ricerca e sviluppo di nuovi prodotti. â&#x20AC;˘ Per raggiungere un target selezionato di aziende meccaniche medio e medio grandi dei settori meccanico e automazione.

Chi legge MeccatronicA?



IPACK IMA 29 MAGGIO 1 GIUGNO 2018 - Milano Packaging

â&#x20AC;˘ Titolari, dirigenti dâ&#x20AC;&#x2122;azienda: â&#x20AC;˘ Tecnici progettisti, addetti alla produzione: â&#x20AC;˘ Direttori commerciali, rivenditori, addetti alle vendite: 





METEF - GIUGNO 2018 - (VR) Automotive

27% 39%

34%

MeccatronicA good news offre esclusivamente un servizio, non riceve tangenti nelle contrattazioni, non effettua commerci, non ĂŠ responsabile della qualitĂ , veridicitĂ , provenienza delle inserzioni. La redazione si riserva, a suo insindacabile giudizio di rifiutare unâ&#x20AC;&#x2122;inserzione. Lâ&#x20AC;&#x2122;editore non risponde di perdite causate dalla non pubblicazione dellâ&#x20AC;&#x2122;inserzione. Gli inserzionisti sono responsabili di quanto da essi dichiarato nelle inserzioni. MeccatronicA good news si riserva il diritto di rimandare allâ&#x20AC;&#x2122;uscita successiva gli annunci per mancanza di spazi e declina ogni responsabilitĂ  sulla provenienza e la veridicitĂ  degli annunci stessi. JHJG3KJL?KLHK5IH%JEI33JL1IHL'AKLJ**FGJEK Informativa ai sensi dellâ&#x20AC;&#x2122;Art. 13 del D.lgs. 196/2003 sul trattamento dei dati personali

Chi può pubblicare redazionali su MeccatronicA? â&#x20AC;˘ Tutte le aziende del settore metalmeccanico: - automazione, - costruzioni meccaniche, - elettronica, - software - hardwar, ecc che vogliono far conoscere ad altre 12.000 aziende le novitĂ sui propri prodotti. A chi e come è distribuito MeccatronicA MTA viene inviato in abbonamento postale, a tutti i costruttori, produttori, progettisti,

EDIBIT S.r.l. â&#x20AC;&#x201C; Titolare del trattamento â&#x20AC;&#x201C; ha estratto i Suoi dati personali dallâ&#x20AC;&#x2122;archivio abbonati elenchi telefonici e da altre banche dati proprie e acquistate da terzi. I dati, di cui non è prevista la diffusione, sono trattati con procedure automatizzate e manuali solo dai dipendenti incaricati del trattamento, per fini promozionali e commerciali. Tali dati possono essere comunicati, in Italia e allâ&#x20AC;&#x2122;estero, ad aziende o professionisti che li richiedono a EDIBIT S.r.l. per le stesse finalitĂ . PotrĂ  rivolgersi a EDIBIT S.r.l. Via F. Santi, 4 â&#x20AC;&#x201C; 40055 Castenaso â&#x20AC;&#x201C; BO per avere piena informazione di quanto dichiarato, per esercitare i diritti dellâ&#x20AC;&#x2122;Art. 7 del D.lgs. 196/2003, e perciò consultare, modificare e cancellare i dati od opporsi al loro utilizzo nonchĂŠ per conoscere lâ&#x20AC;&#x2122;elenco dei Responsabili del trattamento. Prezzo Copia â&#x201A;Ź 0.20

distributori (a livello nazionale), aziende utilizzatrici, enti, associazioni, che operino nel settore meccanico ed automazione industriale. Viene inoltre distribuito a tutte le aziende di settore nelle fiere specializzate. PerchĂŠ leggere e consultare MeccatronicA â&#x20AC;˘ Per avere una panoramica sulle novitĂ di settore â&#x20AC;˘ Per poter approfondire rapidamente le sole novitĂ  di proprio interesse â&#x20AC;˘ Per lâ&#x20AC;&#x2122;immediatezza e la sintesi delle notizie proposte.

Analisi dei temi trattati â&#x20AC;˘ Macchine utensili: â&#x20AC;˘ Utensili: â&#x20AC;˘ Parti, componenti, attrezzature e stampi: â&#x20AC;˘ Controlli CNC: â&#x20AC;˘ Automazione e robotica: â&#x20AC;˘ Software - hardware CAD/CAM/CAE: â&#x20AC;˘ Metrologia, controllo qualitĂ : â&#x20AC;˘ Logistica e magazzino: â&#x20AC;˘ Fiere e Open House Corsi e convegni: â&#x20AC;˘ Internet: â&#x20AC;˘ Altro:

30% 5% 15% 4% 13% 6% 6% 10% 5% 4% 2%



  



   

Per un contatto immediato e senza impegno invia un fax allo 051 606 11 11  % # ( $ & (  " & (  "   $ '  '   (  " ( M E C C AT R O N I C A

good news %$%

&( &$( "%#

(  ( ( ( 


Meccatronica 112  
Meccatronica 112  

Meccatronica è la rivista cartacea che segue le fiere del settore meccanico più importanti d'Europa trattando di meccatronica, meccanica e m...

Advertisement