Issuu on Google+

®

MARKETING PER LA MECCANICA

CASA EDITRICE

• METALMECCANICA • PLASTICA • TRATTAMENTI-FINITURA • ELETTROMECCANICA • STAMPI

155

GENNAIO 2010

GUIDA ALLE AZIENDE DI LAVORAZIONI INDUSTRIALI CONTO TERZI Diffusione Nazionale Supplemento a: “A.A.A. Giornale della MeccanicA” n° 434 Dicembre 2010 - Tariffa R.O.C.: ”Poste Italiane s.p.a. Spedizione in Abbonamento Postale - D.L. 353/2003 (conv. in L. 27/02/2004 n°46) art. 1, comma 1, DCB (Bologna) PUBBLICAZIONE MENSILE ATTENZIONE! In caso di mancata consegna inviare a ufficio Bologna C.M.P. per la restituzione al mittente che si impegna a versare la dovuta tassa

FONDERIA, FUCINATURA, TRAFILATURA,

ASSOCIAZIONE PICCOLE IMPRESE AUTOMAZIONE

SOMMARIO Per la tua pubblicità su

STAMPAGGIO E FORGIATURA

In questo numero:

• FONDERIA, FUCINATURA, TRAFILATURA STAMPAGGIO E FORGIATURA ____________________PAG. 1-3

ORGANO UFFICIALE DI:

• ASPORTAZIONE TRUCIOLO E LAVORAZIONI MECCANICHE_________________________________ PAG. 3-5 • ELENCO DELLE RUBRICHE ________________________ PAG. 2

BOLOGNA

Affidabilità ed esperienza nella pressofusione di alluminio e leghe leggere.

clienti al fine di ottimizzare e rispettare la puntualità delle consegne. La clientela della ditta Fondermec srl è molto varia e spazia in diversi settori, tra i quali spiccano, arredamento, meccanica, edilizia,hi-fi....

Per la costruzione degli stampi ci si avvale solo di fornitori qualificati esterni, partendo sempre da una progettazione fatta al proprio interno.

Segna S1290 sul fax richiesta info a pag. 14

ROVIGO

Fondiamo . Questo è il nostro mestiere

• CARPENTERIA, SALDATURA, TAGLIO, STAMPAGGIO, LAVORAZIONI DELLA LAMIERA ___________________PAG. 5-6 • TRATTAMENTO DELLE SUPERFICI, FINITURA E VERNICIATURA INDUSTRIALE _____________ PAG. 6 • INGRANAGGI, MINUTERIE METALLICHE SEMILAVORATI ________________________________ PAG. 6-7 • STAMPI PER METALLI E PLASTICHE PROGETTAZIONE E COSTRUZIONE ______________________________ PAG. 7-8 • REVISIONE, RIPARAZIONE, MANUTENZIONE MACCHINE E IMPIANTI __________________________

PAG.

8

• SERVIZI ALLE IMPRESE - QUALITÀ, SICUREZZA, PROVE E ANALISI, RICERCA E SVILUPPO, RICICLAGGIO, ALTRI SERVIZI____________________ PAG. 8-9 • LOGISTICA E MAGAZZINO SERVIZI, ASSISTENZA, NOLEGGIO____________________PAG. 9 • FIERE - MOSTRE - CONVEGNI__________________PAG. 10-13 • RICHIESTA INFORMAZIONI ________________________PAG. 14 • SERVIZIO ABBONAMENTI _________________________PAG. 14

Per la tua pubblicità chiama il n° 051. 606.10.70 Segna P23653 sul fax richiesta info a pag. 14

La FONDERMEC S.r.l. svolge l'attività di pressofusione di alluminio e leghe leggere, progettazione e costruzione stampi.. Nel reparto di fonderia sono in funzione 4 presse con potenze da 200 a 400 tonnellate, tutte corredate di robot, presse per la tranciatura, e ognuna con forno fusorio indipendente,

questo per ottimizzare al massimo le modalità di fusione su ogni isola di lavoro. l reparto di produzione è affiancato dal reparto di collaudo preposto ad effettuare un controllo continuo mantenendo costante la qualità del prodotto. l magazzino è attrezzato allo stivaggio di tutti i prodotti per codici e

Segna P33013 sul fax richiesta info a pag. 14

Officina meccanica di precisione con C.N.C.

Fondiamo ghisa con tecnologia shell moulding utilizzando strumentazioni avanzate che ci consentono di ottenere risultati qualitativamente elevati a costi contenuti. Fonderia Scaranello Srl nasce nel 1973 come Scaranello Giuseppe s.r.l prendendo il nome dall´attuale Presidente e fondatore. La nostra azienda ha acquisito nel corso degli anni un’ elevata specializzazione e

una grande esperienza nelle fusioni di precisione di ghise grigie, sferoidali e alto legate (Cr, Ni, V, Mo, Mn, Co, W) con la tecnologia in gusci shell moulding. Attraverso questa sofisticata procedura otteniamo particolari fino a 3 Kg con tolleranze massime di due decimi e superfici perfettamente pulite. Per garantire una qualità totale accompagnamo i nostri clienti dallo continua a pag. 3 <

Segna P34083 sul fax richiesta info a pag. 14

torneria costruzione ingranaggi

www.expomec.it

* lavorazione di rettifica e lappatura di particolari meccanici di medie e grandi dimensioni: canotti, assi mandrino, carri, ingranaggi, utensili, pignoni, cilindri, pistoni in aisi e materiali con riporto ecc.,per escavatori, carrelli sollevatori, turbomacchine, macchine agricole , macchine utensili, carrelli di aerei, ecc. * controllo ND magnetoscopico sui particolari dopo lavorazione per la rilevazione di difetti superficiali, con rilascio di certificati di conformità. Anche su particolari lavorati da terzi * impiego di macchinari tecnologicamente avanzati * sofisticata sala collaudo dotata di una macchina di misura a coordinate ZEISS, rotondimetro, rugosimentri, durometri per durezze HV, HB, HRA-HRB-HRC, proiettore di profili, Trimos per azzeramento di micrometri, alesametri e rilascio certificati di collaudo, anche su particolari lavorati da terzi.

Via Francia, 5 35010 VIGONZA (PD) Tel. 049.8930194 r.a. Fax 0498932191 www.rettificanord.net tecnico@rettificanord.com

• Tornitura a disegno su C.N.C. • Dentature esterne diritte da M 0,5 a M 8 con diametro fino a 700 • Alberi scanalati Din e Uni • Viti senza fine da M 1 a M 8 o con profilo trapezioidale (TPN) • Pulegge per cinghie dentate • Ruote dentate per catene a rullo • Cremagliere a denti diritti da M 1 a M 5 • Lavorazioni di brocciatura e di stozzatura da 3 a 20 • Bilanciatura • Fresatura • Rettifica interna ed esterna

Via Coriano, 246 - 47851 Rimini (RN) tel. 0541.730262 - Fax 0541.730922 e-mail: amaduccisrl@libero.it www.amaduccisrl.com

Per avere informazioni sulle pubblicità e sui redazionali pubblicati compila il FAX RICHIESTA INFO a pagina 14


GUIDA ALL’USO E ALLA LETTURA 2

Elenco delle rubriche

C CARPENTERIA, SALDATURA, TAGLIO,

MANUTENZIONE MACCHINE E IMPIANTI

STAMPAGGIO, LAVORAZIONI DELLA LAMIERA

L'elenco delle rubriche, alle quali ogni singolo redazionale viene associato, serve per facilitare la consultazione di Subfornitura Italiana. Il pallino a fianco della rubrica indica la presen• za, in questo numero, di articoli redazionali relativi alla rubrica stessa.

H REVISIONE, RIPARAZIONE,

I D TRATTAMENTO DELLE SUPERFICI,

ELETTROMECCANICA, ELETTROTECNICA, ELETTRONICA

FINITURA E VERNICIATURA INDUSTRIALE

L STAMPAGGIO E LAVORAZIONI DELLA PLASTICA E DELLA GOMMA

E ASSEMBLAGGIO E MONTAGGIO DI PARTI MECCANICHE , FLUIDICHE, ELETTRICHE

M SERVIZI ALLE IMPRESE - QUALITÀ, SICUREZZA, PROVE E ANALISI, RICERCA

A FONDERIA, FUCINATURA, TRAFILATURA,

F INGRANAGGI, MINUTERIE METALLICHE,

STAMPAGGIO E FORGIATURA

SEMILAVORATI

B ASPORTAZIONE TRUCIOLO

ALTRI SERVIZI

G STAMPI PER METALLI E PLASTICHE,

E LAVORAZIONI MECCANICHE

E SVILUPPO, RICICLAGGIO,

PROGETTAZIONE E COSTRUZIONE

N LOGISTICA E MAGAZZINO SERVIZI, ASSISTENZA, NOLEGGIO

PER PUBBLICARE GRATUITAMENTE UN ARTICOLO REDAZIONALE SULLA TUA AZIENDA

1

Prepara un testo (massimo 2000 battute spazi compresi), relativo alla tua azienda completo di titolo. (Il documento deve essere in formato digitale di Word.doc).

2

Allega 1 foto ad alta definizione in formato digitale. JPG, TIF o EPS NON inferiore a 300dpi

3

Invia una e-mail con allegati i due file, testo e immagine, come specificato nei punti 1 e 2, a: info@meccatronica.biz con oggetto:“Redazionale per Subfornitura Italiana”.

Se vuoi essere contattato senza impegno per avere un’offerta commerciale CHIAMA:

Tel. 051 606.10.70

4

Il tuo redazionale verrà pubblicato sul 1° numero raggiungibile.

La pubblicazione avverrà ad insindacabile giudizio della redazione, una sola volta, sul primo numero raggiungibile. PER INFORMAZIONI COMMERCIALI SU QUESTO SERVIZIO TEL 051.6061070 FAX 051.6061111 e-mail info@mecweb.com Commissioni d’agenzia La commissione riservata alle agenzie di pubblicità è del 15%

www.expomec.it ®

La più grande fiera della metalmeccanica on-line I numeri di expomec: 220.000 visitatori* 5500 Espositori*

Meno di 2 euro al giorno per il tuo stand, 800 visitatori potenziali al giorno

* dato 2008 Per la tua pubblicità su

à t i v o N V I D E O S TA N D SUBFORNITURA

I TA L I A N A t e l e f o n a a l n u m e r o 0 5 1 6 0 6 1 0 7 0


Segna P22044 sul fax richiesta info a pag. 14 ¯ continua da pag. 1

studio di fattibilità alla realizzazione dei modelli fino alla consegna del prodotto finito. Se necessario garantiamo ai nostri clienti i seguenti servizi: lavorazioni meccaniche, trattamenti termici, trattamenti di cataforesi , assemblaggi , altro. Allo scopo di eliminare onerosi passaggi nella gestione di queste fasi è obiettivo dell’azienda fornire un prodotto pronto per il montaggio al fine di garantire un servizio completo ai nostri clienti. La tecnologia shell moulding può essere utilizzata per la realizzazione di prodotti diversi impiegati in numerosi settori. Per esempio: Movimento terra (anello di tenuta per rulli cingolo n ghisa legata, precedentemente realizzabile solo con

lavorazioni di acciai speciali ) - automobilistico e motociclistico ( inserti per presso fusioni, anello sede valvola, bilancieri ) - ingranaggi e automatismi ( leve barriere, giunti di trascinamento, corona dentata per viti senza fine ) – idraulica ( corpi e coperchi pompa, corpo frizione ) - sollevamento e movimentazione ( bilancieri e leve ) – altro. Le nostre ghise : Produciamo ghise grigie, sferoidali e alto legate (Cr, Ni, V, Mo, Mn, Co, W) ma possiamo soddisfare particolari esigenze su specifica dei nostri clienti. Operiamo attraverso la certificazione di qualità che sta a significare la capacità di operare in modo strutturato e trasparente.

Segna S1291 sul fax richiesta info a pag. 14

ASPORTAZIONE TRUCIOLO E LAVORAZIONI MECCANICHE

PADOVA

Esperienza e competenza nella lavorazione di rettifica e lappatura

RETTIFICA NORD è presente sul mercato da 30 anni con qualificata esperienza nella lavorazione di rettifica e lappatura di particolari meccanici di medie e grandi dimensioni. Nel corso degli anni, la continua crescita dell’azienda per rispondere ad un mer-

cato sempre più esigente, ha fatto sì che RETTIFICA NORD si collochi oggi tra le aziende più competitive del suo settore in grado di soddisfare, con estrema esperienza, le diverse richieste di clienti italiani ed esteri. Le tecnologie produttive impie-

Segna P45959 sul fax richiesta info a pag. 14

gano macchinari tecnologicamente avanzati, affiancati dalla competenza di un personale altamente qualificato nel campo della lavorazione di rettifica di precisione. Attualmente R.N. che si sviluppa su un’area di 5000 mq. di cui 2500 di area produttiva e uffici, opera nei più svariati settori della meccanica di precisione quale quello dei veicoli da trasporto civili e militari, quello agricolo, navale, aeronautico, chimico, petrolifero, ecc., garantendo la sua competenza nella lavorazione di rettifica e lappatura di particolari di medie e grandi dimensioni, oltre che fornendo commesse c/to vendita a disegno su specifica del cliente grazie alla collaborazione con ditte esterne qualificate e certificate. Alcuni esempi di applicazione riguardano la lavorazione di canotti, assi mandrino, carri, ingranaggi, utensili, pignoni, cilindri, pistoni in aisi ecc., per macchine agricole, escavatori, carrelli sollevatori, turbomacchine, macchine

utensili, carrelli di aerei, ecc. Particolare attenzione è posta alla sala collaudo dotata di una macchina di misura a coordinate, rotondimetro, rugosimentri, durometri per durezze HV, HB, HRA-HRBHRC, proiettore di profili, Trimos per azzeramento di micrometri e alesametri. Inoltre RETTIFICA NORD può eseguire il controllo con particelle magnetiche sui particolari dopo lavorazione per la rilevazione di difetti superficiali, con rilascio di certificati di conformità. L’azienda fornisce medie e grandi industrie vantando i nomi più prestigiosi del settore. La gestione commerciale dell’azienda è curata da personale interno qualificato con supporto d’ingegneria, che, sulle basi di quanto previsto dalla normativa ISO 9001: 2000, organizza richieste d’offerta/ offerte/ ordine e approvvigionamento in maniera completa e in tempi brevi .

Segna S638 sul fax richiesta info a pag. 14

PESARO URBINO

Minuterie meccaniche di precisione, piccole-medie serie, preserie, e prototipazioni La ditta To.m.a. è una torneria specializzata nella lavorazione di minuterie meccani-

che di precisione. Siamo presenti sul mercato da oltre

Segna P12477 sul fax richiesta info a pag. 14

continua a pag. 3 <

Segna P03363 sul fax richiesta info a pag. 14

Sghinolfi e Ravaglia s.a.s. di Di Giacinto Piero & C.

TAGLIO AUTOMATICO PER CONTO TERZI Via San Lorenzo 28 40010 Calcara di Crespellano (BO)

Tel. 051 963143 - fax 051963449 www.sr-2000.com e-mail: info@sr-2000.com

Taglio automatico per conto terzi Taglio a disco La precisione ottenibile mediante questo tipo di taglio è compresa tra ± 0,2 mm per la lunghezza di taglio e riporta ad un errore max di perpendicolarità rispetto alla generatrice principale della barra di circa 0,25 mm. Taglio a nastro Ideale per il taglio di barre di grande diametro o per il taglio a pacco multibarra, presuppone un grado di lavorazione più grossolano , tale da richiedere nella maggioranza dei casi una successiva rilavorazione dei particolari. Lo spessore dell’utensile utilizzato (2,2 mm) consente però di compiere una notevole economia in termini di materiale impiegato limitando lo sfrido di lavorazione. Attualmente siamo in grado di tagliare a misura barre con diametro sino a 520 mm (500 mm per sezioni quadre) di qualsiasi tipo di materiale commerciale. La lunghezza massima di ogni singolo taglio è di mm. 1.000.

Segna P05719 sul fax richiesta info a pag. 14

Tornitura, alesatura, fresatura di particolari di medie e grosse dimensioni

Nuova Nuova Tabladini Tabladinidi diArchetti ArchettiG., G.,Manera ManeraeeMarmaglio MarmaglioSnc Snc Via ViaVerginello Verginello18 18––Castegnato Castegnato(BS) (BS)cap. cap.25045 25045

Tel. Tel. 030 030 307972 307972 -- 030 030 3229923 3229923 fax fax 030 030 3229790 3229790 www.nuovatabladini.it www.nuovatabladini.it –– info@nuovatabladini.it info@nuovatabladini.it Per avere informazioni sulle pubblicità e sui redazionali pubblicati compila il FAX RICHIESTA INFO a pagina 14

3


4

Segna P35788 sul fax richiesta info a pag. 14

¯ continua da pag. 3

30 anni, e realizziamo particolari per piccole-medie serie, preserie, e prototipazioni, per svariati settori che interessano la componentistica meccanica (macchine legno-vetro), le apparecchiature oleodinamiche, la bigiotteria, la raccorderia, gli accessori per l’arredamento (cucina, bagno e illuminazione) e per la nautica, del comparto terziario. I materiali impiegati, come avp, acciaio inox , acciai generici, allumiSegna P50609 sul fax richiesta info a pag. 14

nio, ottone e bronzo sono certificati e la loro fornitura ci viene garantita con frequenza settimanale. Disponiamo di personale qualificato che utilizza torni tradizionali a camme, torni Cnc a fantina fissa e mobile con passaggio barra da 4 a 60mm, ed eseguiamo lavorazioni di ripresa su tranfer a 8 unità, maschiatrici e rullatici filetti fino 28MA.

Segna S775 sul fax richiesta info a pag. 14

BOLOGNA

C.N. per conto terzi Lavorazioni con centri di lavoro a C.N. per conto terzi Trapani controlli finali dei particolari. Attrezzature : Torni a C.N. robotizzati e motorizzati con diametro tornibile fino a 650x400 mm - Centri di lavo-

ro verticali e orizzontali pallettizzati - Torni paralleli Stozzatrice - Trapani Strumento di misura tridimensionale Mitutoyo.

Segna S1300 sul fax richiesta info a pag. 14

BOLOGNA

Primaria azienda operante nel campo delle lavorazioni meccaniche.

Officina meccanica di torneria e lavorazioni conto terzI

L'azienda Orsi Guerrino nata nel 1974, in piu' di 30 anni ha acquisito esperienza nel settore delle lavorazioni meccaniche di macchine per agricoltura, macchine utensili, argani per ascensori, macchine automatiche in genere, e nelle lavorazioni di tutti i tipi di materiali. Siamo inoltre in grado di farci carico dell'intera gestione delle commesse potendo fornire dai materiali Segna P51862 sul fax richiesta info a pag. 14

ai trattamenti finali, per essere in grado di dare un servizio piu' completo ai nostri clienti. Il nostro parco macchine continuamente aggiornato, la nostra esperienza e la nostra versatilita' ci permettono di offrire servizi di alta precisione, puntualita' nelle consegne, professionalita' anche per piccole serie e prototipi. Eseguiamo : Lavorazioni meccaniche di tornitura a

Segna P29228 sul fax richiesta info a pag. 14

Dal 1979 la Tecnomeccanica snc di Villa Verucchio (RN) opera nel settore della lavorazione meccanica di precisione conto terzi. Svolge le seguenti lavorazioni: carpenteria pesante, fresatura, foratura, maschiatura e collaudo finale del pezzo. La produ-

zione dei particolari meccanici avviene su disegno del cliente, la materia prima può essere fornita dal cliente, oppure acquistata da noi direttamente,e i pezzi vengono consegnati completamente finiti, avvalendoci di fornitori esterni qualificati per

Segna P30294 sul fax richiesta info a pag. 14

16.000 codici di molle pronte a magazzino

®

ORDINATE OGGI, SPEDIAMO OGGI Richiedete gratuitamente il nuovo catalogo a:

Franco Natali agente Italia tel. 328 8750851 • info@natalifranco.it catalogo on line www.leespring.co.uk Lee Spring Limited - sales@leespring.co.uk tel. +44 118 978 1800 fax +44 118 977 4832 Per la tua pubblicità su

SUBFORNITURA

I TA L I A N A t e l e f o n a a l n u m e r o 0 5 1 6 0 6 1 0 7 0


l’esecuzione di trattamenti termici distensionali, sabbiatura, verniciatura ecc… La voglia di guardare sempre avanti ha portato la Tecnomeccanica a investire su macchine a controllo di ultima generazione e sul costante aggiornamento professionale dei dipendenti. Attualmente il parco macchine dell’azienda è composta da due fresatrici a montante

mobile, dimensioni 14000 x 2000 x 2800; due fresatrici a portale mobile, dimensioni 15000 x 3100 x 1700. L’esperienza acquisita ci permette di offrire ai nostri clienti qualità nelle lavorazioni, nei servizi, nei prodotti ed allo stesso tempo competitività commerciale.

Segna S1025

Segna P3696 sul fax richiesta info a pag. 14

CARPENTERIA, SALDATURA,

N.T.F.M. s.r.l. Nuova trattamenti finiture metalli

TAGLIO, STAMPAGGIO, LAVORAZIONI DELLA LAMIERA MODENA

Carpenteria Meccanica di Precisione - Taglio laser Tubo e Tubolare

sul fax richiesta info a pag. 14

Ditta specializzata in smerigliatura, satinatura, lucidatura, a.c.n. e manuale Per tutte le leghe metalliche di qualsiasi forma più lamiere, tubi tondi, quadri ed ellittici

MODENA

Tornitura e fresatura di precisione

Applicazione d’acciaio su ceramica Sede amministrativa: Via G. Deledda, 13 - 40050 Monteveglio (BO) Sede legale: Via Claudia, 76 - 41053 Maranello (MO)

25 anni di storia sono un traguardo importante, in modo particolare se il giro di boa è stato caratterizzato da un rinnovato impegno all’innovazione ed alla crescita e, soprattutto, se si considera che le indagini sullo stato di salute delle industrie italiane rivelano che uno dei rischi più concreti è rappresentato proprio dal passaggio generazionale. Per TMP l’ingresso di soci giovani, ma comunque già cresciuti professionalmente all’ombra della generazione fondatrice, ha portato nuovo entusiasmo e nuove strategie di management: in questi ultimi anni, l’azienda ha optato per una massiccia politica di investimenti, finalizzata ad

adeguare la propria struttura ad un mercato in continua evoluzione e sempre più esigente sotto il profilo qualitativo; si è dotata di un sistema gestionale all’avanguardia, in grado di sostenere l’azienda nelle rinnovate strategie commerciali e produttive cui è seguita l’introduzione di un sistema interfacciato di magazzino automatico. Il miglioramento generalizzato degli standard qualitativi ci consente attualmente di garantire prodotti con un ottimo rapporto qualità/prezzo e di adeguare la gamma di produzione alle specifiche esigenza della nostra clientela. TMP S.r.l. ( Modena )

Segna S1123 sul fax richiesta info a pag. 14

Segna P03581 sul fax richiesta info a pag. 14

Nel 1977 con il marchio CBM partiva la prima produzione di carpenteria e da allora l'evoluzione della nostra azienda è stata graduale e continua. Oggi, la OFF. BORSARI S.r.l. , con la variazione dell'assetto societario, i nuovi investimenti tecnologici e la nascita del nuovo marchio aziendale, siamo pronti per affrontare il terzo millennio ... I nostri clienti operano nei più vari settori industriali, naturale quindi che presentino richieste estremamente differenziate, soprattutto nel "servizio" che dobbiamo aggiungere al prodotto. Abbiamo strutturato l'azienda in modo da offrire sempre la massima flessibilità di risposte: cicli automatici per i grandi volumi e un'ampia gamma di cicli di lavorazione manuale per gestire piccoli lotti e campionature. Produciamo carpenteria medio-leggera per conto terzi con l'utilizzo di taglio

laser, lavorazioni di punzonatura, piegatura, calandratura, saldatura robotizzata e manuale, ulteriori lavorazioni meccaniche, trattamenti superficiali di verniciatura, zincatura, foresi e montaggi. Dal disegno all'assemblaggio finito fino alla fornitura completa di imballaggio pronto per la gestione a magazzino del cliente, ogni passaggio è seguito con attenzione e controllo della qualità, con la consapevolezza che oggi, per essere scelti ed apprezzati non è sufficiente essere competitivi soltanto nel prezzo, ma occorre soddisfare sempre più e sempre meglio la clientela. Gli obiettivi raggiunti ci dimostrano che questo rappresenta in assoluto, per noi e per i nostri clienti che ci hanno scelto, l'investimento più redditizio.

Tel 051 960250 - Fax 051 960712 info@ntfm.it • www.ntfm.it Segna P04251 sul fax richiesta info a pag. 14

Segna S700 sul fax richiesta info a pag. 14

Segna P31622 sul fax richiesta info a pag. 14

Segna P46354 sul fax richiesta info a pag. 14

Via Pradazzo, 1/B - 40012 Lippo di Calderara di Reno (Bo) Tel. 051 750038 Fax 051 750413

www.tassinari-decenzio.com

Costruzione e lavorazioni per c/to terzi di: • Cremagliere Speciali a disegno • Lapidellatura e Spianatura 3000 x 500 • Fresatura e Foratura • Rettifica Tangenziale CNC 2000 x 800

Dal 1979 la Tecnomeccanica snc di Villa Verucchio (RN) opera nel settore della lavorazione meccanica di precisione conto terzi. Svolge le seguenti lavorazioni: carpenteria pesante, fresatura, foratura, maschiatura e collaudo finale del pezzo. Attualmente il parco macchine dell’azienda è composta da due fresatri-

ci a montante mobile, dimensioni 14000 x 2000 x 2800; due fresatrici a portale mobile, dimensioni 15000 x 3100 x 1700.L’esperienza acquisita ci permette di offrire ai nostri clienti qualità nelle lavorazioni, nei servizi, nei prodotti ed allo stesso tempo competitività commerciale.

Tecnomeccanica s.r.l. Via del Tesoro, 400 - 47827 Villa Verucchio (RN)

Tel. 0541678548-Fax. 0541 677120

http: www.3PSRL.BO.it - mail: INFO@3POFFICINA.COM P E R P U B B L I C A R E G R AT U I TA M E N T E

e-mail: tecnomeccanica@hi-net.it UN

A RT I C O L O R E D A Z I O N A L E

SULLA

Lavorazioni e Costruzioni Meccaniche Tornitura alberame Via della Repubblica, 21 Tel. 051.90.01.32 Fax 051.68.52.336 RENAZZO (Fe) - Località: BEVILACQUA info@tassinari-decenzio.com TUA AZIENDA: informazioni a pag. 2

5


6

contrapposte una a polvere e una a liquido con forno di cottura elettrostatico con dimensioni massime h 3500 x larg. 4000 x lunghezza 6700 per poter verniciare basamenti per macchine industriali e strutture speciali, come: Cilindri - Centraline oleodinamiche – Serbatoi Ringhiere e cancelli - Scale a

MODENA

Stampaggi industriali

chiocciola - Pali di sostegno per illuminazione - Ventilatori di varie dimensioni - Barre fino a 6500 mm di lunghezza - con vernici poliestere, possipoliestere, eposidiche e vernici all'acqua.

Segna S1293 sul fax richiesta info a pag. 14

FROSINONE

Trattamento metalli

Azienda leader nel settore dello stampaggio e della tranciatura di componenti metallici, JAS si è dimostrata capace di eseguire commesse per la grande industria. Severo e costante controllo di qualità e capacità di eseguire commesse per la grande industria con puntualità e competitività costituiscono la base per la più sicura forma di garanzia e affidabilità per le esigenze dei nostri clienti. JAS S.r.l. rappresenta l’evoluzione e il consolidamento di una piccola impresa artigianale sorta oltre venti anni addietro grazie all’intraprendenza e alla tenacia della Sig.ra Donata Amendola. JAS è oggi una realtà industriale che vanta un apparato produttivo tecnologicamente all’avanguardia e competenze professionali in continuo progredire sotto la guida dei titolari che vi dedicano la loro quotidiana attività imprenditoriale. JAS è specializzata nello stampaggio e nella tranciatura di componenti metallici per l’industria dalle automobili agli elettrodomestici, ma si caratterizza per la versatilità dei programmi produttivi nel settore della componentistica metalmeccanica. JAS è in grado di assumere commesse di caratura industriale nell’ordi-

ne di milioni di pezzi, annoverando tra i propri clienti alcune tra le maggiori industrie italiane ed estere. Per valutare le potenzialità e l’affidabilità di JAS occorre conoscerne l’apparato produttivo. La politica d’investimenti mira a conseguire una posizione di preminenza tecnologica sul mercato con il costante ammodernamento degli impianti che consentono di soddisfare la clientela più esigente, anche per richieste di produzione di pezzi di particolare complessità. JAS è in condizione di fornire ai clienti anche i servizi connessi alla fase preliminare della produzione. Sulla base del progetto vengono realizzati lo stampo e, a seguire, le serie di pre-produzione per il controllo qualitativo. Questo servizio può essere fornito grazie alle collaudate sinergie che JAS ha instaurato con specialisti di sicura affidabilità.In particolare l’organizzazione produttiva di JAS è in grado di soddisfare due fondamentali esigenze: il costante controllo di qualità del prodotto in ogni stadio di lavorazione e la potenzialità produttiva idonea a rispondere anche alle richieste della grande industria.

Segna S1292 sul fax richiesta info a pag. 14

TRATTAMENTO DELLE SUPERFICI, FINITURA E VERNICIATURA INDUSTRIALE BOLOGNA

Trattamento e pulitura dei metalli La GULINELLI DI MANCINO DAVIDE effettua lavorazioni per conto terzi di trattamento

superficiale dei metalli e pulitura metalli, vibrofinitura, brillantatura, levigatura chimica,

Per abbonarti a

lavaggio a ultrasuoni e sgrassaggio, burattatura, pregalvanica e assemblaggi. L'azienda nasce nel 1970 e da allora si è sempre distinta per Qualità e Professionalità, Precisione e Rapidità nelle consegne. Oltre a mettere a disposizione dei propri clienti il Know-How acquisito in questi 35 anni di attività nella risoluzione di problemi, si impegna costantemente nella ricerca di materiali, macchinari e formazione del personale alla scopo di fornire lavorazioni di qualità sempre più in linea con le esigenze del mercato. I campi di applicazione delle nostre lavorazioni spaziano in tutti i

settori ( ricambi e accessori per auto e moto, alimentare e macchine automatiche, oleodinamica, agroalimentare, metalmeccanica in genere). Il Parco macchinari aziendale è composta da 8 macchine per vibrofinitura e burattatura, 3 per brillantatura, 3 per asciugatura in tutolo di mais, 3 centrifughe ad aria calda impianto di depurazione acque con trattamento antiruggine e lavatrice ad ultrasuoni da 250 lt. Effettuiamo le lavorazioni mediante l'utilizzo dei materiali plastici, ceramici e porcellane.

Segna S601 sul fax richiesta info a pag. 14

BRESCIA

Verniciatura industriale conto terzi

GARDA POLVERI srl si occupa di verniciatura industriale per conto terzi con vernici a polvere elettrostatica, vernici a liquido e ad acqua su tutti i metalli e plastica. Nel moderno laboratorio, GARDA POLVERI srl è in grado di evadere sia ordinativi numericamente importanti che piccole serie, offrendo inoltre la possibilità di : Realizzare campionature, per eventuali produzioni - Spazio per stoccaggio merci - Massimo peso verniciabile T 4 CON SCARICO E CARICO CON CARROPONTE - PREVENTIVI CON PRE CAMPIONATURE. I nostri tecnici sono sempre a completa disposizione per soddisfare le esigenze del cliente, con com-

petenza e cordialità. La puntualità è un ulteriore punto di forza di quest’azienda giovane e dinamica, che offre anche molteplici altri servizi. Per eseguire le nostre lavorazioni ci serviamo di 2 impianti. Il primo impianto è stato studiato e realizzato per accogliere manufatti monolitici di notevoli dimensioni oltre ad un ragguardevole peso. L’impianto, ad alta tecnologia e a regime totalmente automatico è così composto: Lunghezza 3000 x h 1800 x larg. 750, con possibilità di verniciatura robotizzata o manuale di piccole e grandi serie.Si possono realizzare tutti i tipi di colori RAL e non. Il secondo impianto di verniciatura a due cabine

Galvanica Romana Industriale Srl, si pone quale punto di riferimento in tutto il centro Italia nel settore delle lavorazioni e dei trattamenti sui metalli particolari. L' esperienza acquisita col tempo ci permette di proporci come interlocutore sensibile a qualsiasi tipo di richiesta dei nostri clienti nei confronti qualsiasi tipologia di lavorazione. Il coordinamento e la comunicazione continua tra i nostri settori produttivi, all'interno della struttura, permettono inoltre il mantenimento di elevatissimi livelli di qualità in tutti i diversi processi lavorativi. Ci estendiamo su una superficie ampia sia coperta che scoperta, tutta la nostra area è dotata di sistemi integrati. L’ Azienda ad oggi dispone di molti impianti automatici a telaio, a rotobarile e a nastro. Supporto dei nostri clienti: Forniamo ogni tipo di supporto sia tecnico che commerciale. Organizzazione e metodo del lavoro ci consentono di rispettare i tempi sulle consegne. Trattamenti : Argentatura di Acciaio, Rame, Alluminio e loro leghe

(L' Argentatura elettrolitica è un trattamento che permette di ottenere rivestimenti a scopo decorativo e/o in elettronica, di favorire i contatti. La saldabilità dei prodotti argentati è ottima in ogni condizione.) - Ossidazione Anodica (Il processo elettrolitico dell' ossidazione anodica ( anodizzazione ) permette di aumentare notevolmente il potere protettivo del rivestimento di ossido. Prativamente, tale trattamento, in un aumento artificiale dello spessore dello strato di ossido applicato a protezione.) – Ramatura (La Ramatura viene effettuata come fase di preparazione dei materiali da sottoporre a susseguenti trattamenti di galvanica. Inoltre viene effettuata allo scopo di favorire i contatti elettrici.) – Zincatura (il trattamento viene generalmente effettuato al fine di conferire ai metalli alti gradi di resistenza e protezione. Protezione garantita dal comportamento anodico dello Zinco sul Ferro.)

Segna S1294 sul fax richiesta info a pag. 14

INGRANAGGI MINUTERIE METALLICHE, SEMILAVORATI BOLOGNA

Costruzioni ingranaggi Parazza è un’azienda specializzata nella lavorazione e costruzione completa per conto terzi di ingranaggi di piccole e grandi dimensioni. L’esperienza acquistata ci permette di soddisfare qualsiasi esigenza sulla base di disegni e/o campioni forniti dal cliente, e l’esecuzione di ingranaggi di più svariati tipi

in struttura, dimensione e materiale, garantendone la qualità e la precisione. Ogni ingranaggio viene infatti sottoposto ad accurato controllo grazie a personale specializzato, attraverso operazioni gestite elettronicamente e sistemi computerizzati al fine di fornire un prodotto funzionale collaudato in ogni sua

S U B F O R N I T U R A I TA L I A N A c o m p i l a i l c o u p o n S e r v i z i A b b o n a m e n t i a p a g . 1 4


Segna P17089 sul fax richiesta info a pag. 14

parte. Parazza s.rl. esegue: - Dentature esterne diritte da M 0,5 a M 45 con Diametri da 10 a 5000 - Dentature esterne elicoidali da M 0,5 a M 45 con Diametri da 10 a 5000 - Dentature interne diritte da M 0,5 a M 30 fino a fascia 550 con Diametri da 20 a 5000 - Dentature interne elicoidali da M 0,5 a M 16 con Diametri da 200 a 5000 - Ingranaggi con dentature bombate - Ingranaggi con dentature bielicoidali - Dentature di rotori per compressori di varie dimensioni secondo il vs. disegno

- Alberi scanalati di qualsiasi tipo: DIN,UNI,SAE, ... - Viti senza fine da M 0,5 a M 25 o con profilo Trapezoidale (TPN) - Corone per viti senza fine tagliate anche con ferro a mosca. - Puleggie per cinghie dentate - Ruote dentate per catene a rullo - Cremagliere a denti diritti/elicoidali da M 0,5 a M 25, anche rettificate - Lavorazioni di brocciatura - Stozzatura di qualsiasi tipo con controllo sui 4 assi per un'altezza utile di 800/1.100

Segna S372

sul fax richiesta info a pag. 14

Tecnico". La Caprara s.r.l. ha da sempre unito il suo nome a quello di aziende leader nei rispettivi settori, selezionanaccuratamente i do "Partners" per garantire alla clientela sempre il massimo in fatto di qualità del prodotto e servizio. Gli sforzi, in termini di ricerca della soddisfazione del cliente, improntati alla qualità sono stati ufficializzati con l'ottenimento della certificazione di qualità ISO 9001. Da diversi anni la Caprara srl ha intrapreso anche l’attività di produzione di particolari speciali su disegno, attività che in pochissi-

mo tempo è diventata primaria per importanza strategica e per volumi. Realizziamo particolari trasformando il commerciale (ingranaggi, pignoni, giunti etc..) oppure ottenendoli dal pieno nei materiali più diversificati, anche in resine sintetiche ,fibroidi e legno compresso additivato (Ramprex). Disponiamo di creatori per realizzare pulegge dentate di qualsiasi profilo ,anche formato ribassato e gioco “0”, fino a diametri importanti.

7

Segna P38181 sul fax richiesta info a pag. 14

Segna S1136 sul fax richiesta info a pag. 14

STAMPI PER METALLI E PLASTICHE, PROGETTAZIONE E COSTRUZIONE

BRESCIA

BOLOGNA

Produzione e commercio ingranaggi, pignoni, giunti …… Caprara s.r.l. è un'azienda a carattere commerciale nata a Imola nel 1952 per la commercializzazione di ricambi, soprattutto cuscinetti, per i mezzi demilitarizzati derivanti dal conflitto bellico del 40/45. Da quegli anni, l'evoluzione tecnologica è stata sorprendentemente veloce e la Caprara ha modificato il suo assetto logistico/commerciale adeguandosi alle

nuove esigenze di mercato che mano a mano si evolvevano, mantenendo però la stessa filosofia aziendale volta a porre la soddisfazione del cliente al primo posto tra le "mission". La politica e le strategie commerciali orientate a fornire dal pronto una gamma completa di prodotti, pone Caprara s.r.l. tra i più importanti fornitori nel settore dell' "Articolo

Il mondo ideale per i tuoi stampi ZANOLA S.r.L. nasca a metà degli anni ottanta. La gamma delle nostre lavorazioni copre a 360° tutte le esigenze di finitura stampi, offrendo un servizio puntuale e tecnicamente all’avanguardia. Le lavorazioni sono coordinate all’interno delle aree produttive da personale altamente qualificato. La continua ricerca di nuove tecnologie e nuove applicazioni ha dato vita a progetti con partner d’eccellenza. Tutti i proSegna P02489

Segna P03721 sul fax richiesta info a pag. 14

cessi da produttivo, amministrativo, commerciale al gestionale sono regolamentati da procedure certificate. I nostri tecnici sono in grado di proporre alla Clientela con tempi brevi soluzioni agili ed efficaci – con un’ampia gamma e scelta di lavorazioni adeguando il preventivo in base alle esigenze del Cliente – sfruttando il knowhow e l’esperienza nel settore degli stampi con tempi di continua a pag. 8 <

Segna P32652 sul fax richiesta info a pag. 14

sul fax richiesta info a pag. 14

GULINELLI

Di Mancino Davide

• Trattamento superficiale metalli • Elettrolucidatura

• • • •

Decapaggio Vibrofinitura Brillantatura Burattatura

• Micropallinatura • Lavaggio sgrassaggio

TAGLIO LASER LAMIERA TAGLIO LASER TUBO E TUBOLARE

Diamo un “taglio” ai vostri tubi

Burattatura - Vibrofinitura Alluminio Ottone Rame Inox Ferrosi in genere Abbattimento rugosità (fino a RA 0,05 - 0,03

Elettrolucidatura Impianto automatico per elettrolucidatura e decapaggio dell’acciaio inox ad alta produttività, progettato per gestire piccole e grandi serie, dalla minuteria a particolari di grandi dimensioni

by TUBEMATIC

Brillantatura Brillantatura meccanica con inserti in acciaio inox su alluminio, rame, ottone e acciaio inox

Via dell’Artigianato, 16 - 18 40050 - Calderino di Monte S.Pietro (BO)

Tel 051 6760271 - Fax 0516761581 www.gulinelli.it gulinellidm@libero.it P E R P U B B L I C A R E G R AT U I TA M E N T E

...I NOSTRI "NUMERI" :

Diagonale MAX PER PROFILI

MATERIALE LAVORABILE FE; INOX; AL;TITANIO SORGENTE 3200 W SPESSORE MINIMO 0.5 mm SPESSORE MASSIMO 10mm Fe - 8mm Inox 5mm Al - 3mm Titanio PESO MAX BARRA 150 Kg LUNGHEZZA BARRA 6500 mm Diam. MIN 10 mm Diam. MAX 220 mm

PLANARITÀ TAGLIO SU

211 mm

Diam. 219 0.1 mm QUADRO MAX RETTANGOLO MAX

150 x 150 x 6 180 x 80 x 6

41032 CAVEZZO (MO) - Via F. Santi 333/a - Tel. 0535-58763 - Fax 0535-59713

e-mail: offborsari@virgilio.it UN

A RT I C O L O R E D A Z I O N A L E

SUI

http:www.off.borsari.it

TUOI PRODOTTI: informazioni a pag. 2


8

reparto tranceria utilizzando gli stampi prodotti all’interno e/o di proprietà del cliente con l’ausilio di presse di vario tonnellaggio e linee di asservimento moderne ed efficienti. (Pressa Bruderer 50, 60, 80 e 125 ton - Pressa Balconi 70 e 100 ton -Pressa OTI 200, 250 e 300 ton Pressa Pressix 130 e 400 ton - Pressa Triveneta Macchine 50 ton - Pressa Galli 50 ton Pressa Benelli 60 ton). CSP

¯ continua da pag. 7

consegna ridotti. I nostri servizi: Lucidatura di stampi per materie plastiche e pressofusione - Aggiustaggio con pressa prova stampi Manutenzione e aggiustaggi - Saldature con le tecniche TIG-PLASMA-LASER-MIGMAG di acciai da stampi e per la meccanica generale con forni di pre-riscaldo Servizio di saldatura mobile con tutte le tecniche in Italia e Europa - Stampaggio a cera per controllo chiusure Lappature ottiche dell’acciaio - Microincisione di

stampi, tecnica innovativa che ottiene finiture simili alla fotoincisione e alla elettroerosione - Incisione Laser di loghi e testi - Stampaggio campionature stampi in materiale PC E PA trasparenti - Produzione e vendita di elettrodi da saldatura Laser - Progettazione e costruzione stampi per il settore ottico - Gestione di stampi fino a 35.000 kg Servizio di trasporto stampi .

GROUP, al fine di esprimere l’impegno, la sensibilità e l’interesse nel garantire ai propri clienti competenza tecnica, trasparenza, qualità ed un miglioramento continuo esegue i controlli dei processi produttivi secondo le norme: - UNI EN ISO 9001-2000 ISO/TS 16949:2002

Segna S1284 sul fax richiesta info a pag. 14

REVISIONE, RIPARAZIONE, MANUTENZIONE MACCHINE E IMPIANTI

TRENTO

Interventi di manutenzione

Segna S1279 sul fax richiesta info a pag. 14

VICENZA

Progettazione e costruzione stampi

CSP GROUP è una realtà produttiva specializzata nella progettazione e costruzione di stampi progressivi e nella produzione di minuterie metalliche di precisione. L’attività produttiva è iniziata nel 1989, quando l’allora CSP S.n.c. operava in un laboratorio artigianale specializzato nella progettazione e costruzione di stampi. Nel 2000, con l’intenzione di rafforzare la sua presenza nei vari settori di mercato, ha acquistato un nuovo insediamento produttivo di 6.000 mq di cui 3.500 coperti e ha diversificato la sua attività con la produzione di minuterie metalliche di precisione acquisendo presse veloci di ultima generazione. Nel 2002 ha adeguato l’evoluzione della sua realtà con la costituzione della Società CSP GROUP S.r.l. L’esperienza maturata in decenni di costante e profondo impegno nella risoluzione di problematiche legate alla

costruzione di stampi progressivi ci ha portato ad ottimizzare in modo eccellente la pianificazione della realizzazione di tali stampi accorciando quindi i tempi del processo produttivo e funzionale. Sistemi CAD-CAM di ultima generazione e tecnici qualificati danno forma alle idee nate nel team di studio e sviluppo progettuale. La realizzazione dei progetti è affidata all’attrezzeria, dove il personale specializzato con l’ausilio di macchinari ad altissima tecnologia, quali erosioni a filo Mitsubishi, Centri di lavoro Makino e Mazak, Rettifiche Rosa, Okamoto, Bergamini e Moore CNC, costruisce stampi progressivi con punzoni e matrici in acciaio fino a 64 HRC o WIDIA per la tranciatura, piegatura, imbutitura e filettatura incorporata per produrre i più svariati articoli. La CSP GROUP offre ai propri clienti la possibilità di realizzare particolari finiti nel

Per abbonarti a

La Gecele Franco srl fa parte di un gruppo di 100 aziende trentine che hanno avuto distacco nel ambito regionale per la qualità, ricerca di nuovi prodotti, acquisizione di nuove tecnologie e apertura di nuovi mercati. Da più di 20 anni siamo al servizio delle Imprese, partecipando attivamente all'evoluzione delle tecnologie applicate all'industria, puntando costantemente all'innovazione dei servizi e dei prodotti e dedicando la massima attenzione alle esigenze del Cliente. Attualmente l'azienda, grazie alla presenza, a tutti i livelli, di personale ad alto grado di qualificazione professionale, è in grado di offrire un servizio completo di progettazione preliminare (CAD), programmazione, costruzione, montaggio, manutenzione, modifica e trasformazione di impianti industriali il cui elemento qualificante è la garanzia della qualità. L'estrema spe-

cializzazione e flessibilità operativa, appositamente concepite, sono in grado di soddisfare dalla più semplice e modesta richiesta d'intervento, eseguito per intero presso il Cliente o per prefabbricazione presso la nostra officina, alla più complessa richiesta di realizzazione di impianti completi con i sistemi più avanzati. L'azienda esegue manutenzioni programmate, ordinarie e straordinarie sugli impianti di lavorazione della plastica, agroalimentari enologici, lattierocaseari e dolciari, con personale qualificato e modalità d'intervento subordinate alle esigenze produttive del Cliente. Eseguiamo interventi di manutenzione su pompe, riduttori e motovariatori, impianti di depurazione, officine meccaniche, impianti enologici.

Segna S1299 sul fax richiesta info a pag. 14

SERVIZI ALLE IMPRESE - QUALITÀ, SICUREZZA, PROVE E ANALISI, RICERCA E SVILUPPO, RICICLAGGIO, ALTRI SERVIZI BOLOGNA

SEC 2008: essiccazione e filtrazione senza manutenzione. E’ con soddisfazione che Seco Engineering Srl e Stima Spa annunciano l’imminente uscita del nuovo separatore/essiccatore SEC 2008. Il suo predecessore, SEC 2003, ha ricevuto un interes-

sante feedback dal mercato ed è stato inserito con successo in svariati settori industriali, primi fra questi quello delle macchine da legno, l’automotive, il settore delle macchine utensili e quello

degli utensili pneumatici. In buona sostanza, ovunque condensa, particelle d’olio o ruggini possano compromettere la funzionalità o la durata delle utenze, SEC 2003 garantisce la qualità dell’aria fornita, risparmiando però all’utente sia consumi di energia superflui che una costante e costosa manutenzione. L’ultimo nato, il SEC 2008, pur mantenendo invariato il proprio “cuore tecnologico”, presenta rispetto al suo predecessore alcune importanti innovazioni. Innanzitutto la portata è stata aumentata di oltre il 50% permettendo così di alimentare anche le utenze più “esigenti”; in secondo luogo l’alluminio, che costituiva la testa dell’essiccatore, è stato rimpiazzato dallo stesso tecnopolimero che compone la tazza: in questo modo è pos-

sibile l’applicazione del SEC 2008 in quei settori dove la necessità di lavaggi e la relativa “fioritura” dell’alluminio ne escludevano l’utilizzo. Un semplice sistema di flange e boccole filettate completa l’opera e fornisce un’ampia gamma di possibili connessioni agli impianti. Alla fine sarà il Dipartimentodi Meccanica del Politecnico di Torino a scrivere l’ultima pagina riguardante questo nuovo prodotto, con uno studio mirato ed una serie di test che metteranno a dura prova il neonato essiccatore/separatore e che ne forniranno le esatte caratteristiche prestazionali; già dai prossimi mesi SEC 2008 sarà distribuito in tutta la rete di vendita italiana di Stima Spa.

Segna S1038 sul fax richiesta info a pag. 14

BOLOGNA

Evoluzione nella disoleazione

Questo innovativo sistema di disoleazione con variatore di velocità temporizzato, permette di separare gli olii di lubrificazione dalle emulsioni refrigeranti contenuti nelle vasche delle macchine utensili, di eliminare gli olii contenuti nelle vasche di sgrassaggio, di lavaggio e di decapaggio. Come noto, le emulsioni utilizzate nelle lavorazioni meccaniche accumulano in superficie prodotti oleosi non miscibili con l'acqua. Cio' favorisce il formarsi di flore e di batteri, principali artefici del degrado e dell'imputridimento delle emulsioni. E' pertanto indispensabile rimuovere dalla superficie Il disoleatore “FM” funziona immergendo il corpo pescante nell’emulsione contenuta nella vasca.

Una speciale cinghia “cattura” l’olio presente nell’emulsione, convogliandolo in uno scarico che, collegato ad un tubo flessibile, ne consente la raccolta in un contenitore. Il variatore di velocità continua permette di regolare la velocità di lavoro ottimale, in base al grado di vischiosità presente nell’emulsione. Questo disoleatore è di facile applicazione in quanto, attraverso un morsetto regolabile, può essere installato su tutte le vasche molto velocemente, senza ricorrere ad alcuna modifica. Sia il meccanismo di raccolta olio protetto da un carter in acciaio inox, che la parte elettrica costruita con componenti a bassa tensione, permettono all’operatore di lavorare in assoluta sicurezza, anche in caso di contatto accidentale dell’acqua con le parti elettriche. Separare l’emulsione dagli olii estranei significa: Mantenere una miscela più efficiente a contatto con gli utensili - Evitare la sostituzione e lo smaltimento dell’emulsione in quanto sono sufficienti semplici rabbocchi Eliminare la pulizia delle vasche - Eliminare sgradevo-

S U B F O R N I T U R A I TA L I A N A c o m p i l a i l c o u p o n S e r v i z i A b b o n a m e n t i a p a g . 1 4


Segna P32308 sul fax richiesta info a pag.14

li odori causati dal deterioramento dell’emulsione Evitare irritazioni alle mani Contribuire alla salvaguardia dell’ambiente - Ottenere

maggiore risparmio e meno fermi macchina. F.lli Montà - CN

Segna 3738 sul fax richiesta info a pag. 14

VENEZIA

BAVIERI ALFEO OFFICINA DI RULLATURA, RETTIFICA S.C., LAPPATURA E NASTRATURA

Contenitori metallici standard o su misura

s.r.l.

LOGISTICA E MAGAZZINO SERVIZI, ASSISTENZA, NOLEGGIO

GENOVA

Contenitori in filo di ferro plastificato

40056 CRESPELLANO (BO) - Via 2 Agosto 1980, 14 (z.i. Via Lunga)

Tel. 051/969787 Fax 051/6720218 info@bavierialfeo.190.it

www.bavierialfeo.it Segna P22722 sul fax richiesta info a pag. 14

La Fil Plastic, che lavora il filo di ferro dal 1923, oggi è azienda leader nella costruzione di contenitori sovrapponibili in rete di filo di ferro plastificato. Da alcuni anni si è trasferita nel suo nuovo stabilimento nella Zona Industriale di Arenzano, a pochi chilometri da Genova. I cestelli sono realizzati per ottenere più ordine nei magazzini e contenere qualsiasi tipo di merce, dalla più piccola alla più grande. Quando i pezzi da immagazzinare hanno una forma irregolare, i contenitori FIL PLASTIC diventano una scelta obbligata. I nostri contenitori sono il sistema più razionale e più economico per immagazzinare anche all'aperto. I nostri prodotti, molto semplici all’aspetto, sono in realtà molto affidabili per gli utilizzi più diversi. I contenitori vuoti

sono impilabili uno dentro l’altro permettendo così un notevole risparmio di spazio e una grande maneggevolezza in caso di spostamenti successivi prima di risistemare il vostro nuovo magazzino o negozio. Per un magazzino dinamico consigliamo i contenitori su ruote a «bocca di leone, il sistema autoportante più funzionale e più economico per una frequente rotazione del vostro magazzino. L’utilizzo dei nostri contenitori montati su ruote facilita la movimentazione delle merci all’interno del vostro magazzino e non solo: infatti gli stessi possono essere caricati direttamente sui mezzi di trasporto per la consegna ai magazzini di distribuzione evitando così ulteriori imballi.

Segna S1296 sul fax richiesta info a pag. 14

Segna P02443 sul fax richiesta info a pag. 14

Forte di un'esperienza di oltre 40 anni nel settore della carpenteria metallica, la nostra azienda progetta e realizza contenitori metallici in formato standard o su misura, su progetto proprio o del cliente, avvalendosi di sistemi moderni e materiali di prima scelta e monitorando ogni fase del ciclo produttivo, così da garantire un prodotto di alta qualità, robusto, affidabile e di massima durata per ogni uso industriale. Realizzati in filo trafilato di vario diametro, zincatura elettrolitica o a caldo, in lamiera stampata di vario spessore o in tubolare quadro o tondo, i nostri contenitori sono sovrapponibili, dispongono di pareti abbattibili per facilitare il trasporto e lo stoccaggio, possono essere dotati di ruote, base in ferro o pallet in legno.

Logistica Paggiola Service offre il servizio di riparazione ricondizionando ogni contenitore metallico e rollcontainer usato in dotazione al cliente anche di diversa origine. La nostra capacità produttiva è supportata dall'impiego di macchine moderne, robotizzate e da personale specializzato, garantendo il controllo della qualità in ogni fase produttiva. Logistica Paggiola si avvale di programmi CAD/CAM per la progettazione del prodotto e il suo impiego specifico, ottenendo soluzioni personalizzate. I nostri prodotti : contenitori standard – rollbox standard – cesteria – contenitori speciali – carrelli di servizio.

Segna S1297 sul fax richiesta info a pag. 14

•Ossidazione anodica specializzata in minuterie •Burattatura di: Alluminio, Ottone, Ferro, Rame, PVC •Decappaggio in soda •Ossido duro Sala Bolognese (Bo) - Via Labriola, 23

Tel. 051/681.42.25 - Fax 051/681.42.23 www.emmeti-srl.it

emmeti@emmeti-srl.it

Segna P27783 sul fax richiesta info a pag. 14

s.n.c.

C. i Marco & di Poluzz

SALDOBRASATURA SALDATURA SEMIAUTOMATICA A FILO, A TIG E AD ARCO PULSATO

SU TUTTI I METALLI CARPENTERIA IN FERRO E COSTRUZIONI METALMECCANICHE CONTO TERZI

Scrittura e loghi su metalli

40010 S. Matteo Decima (BOLOGNA) - Via Sardegna,32

Tel

e Fax

051 682 6036

e-mail:metgp3000@libero.it

Segna P34598 sul fax richiesta info a pag. 14

Segna P02451 sul fax richiesta info a pag. 14

VISITATE il sito www.ormumodena.com

O.R.M.U. di Caiti Luciano e Franco s.a.s. Via Salvador Allende, 20 - MODENA

ARTICOLI TECNICI INDUSTRIALI PRODUZIONE DI PULEGGE DENTATE E INGRANAGGI DA PIENO E DA COMMERCIALE

Tel. 059/25.13.04 Fax 059/25.59.837

Rettifica tangenziale c/terzi di piani e guide Affilature lame per Cesoie e Piegatrici Dimensioni max rettificabili mm 7000x1800x1500 Revisione macchine utensili Riparazione e revisione parziale di macchine utensili ed attrezzature

"Servizio di lavorazioni a disegno", su particolari commerciali e non: tornitura, fresatura, foratura, alesatura, filettatura, dentatura, brocciatura, saldatura. Disponiamo di creatori per realizzare pulegge dentate di qualsiasi profilo ,anche formato ribassato e gioco “0”, fino a diametri importanti.

Segna P03848 sul fax richiesta info a pag. 14

Azienda Certificata UNI EN ISO 9001-2000

DA OLTRE 30 ANNI PROGETTA E COSTRUISCE BROCCE DI TUTTI I TIPI PER LE PIÙ SVARIATE LAVORAZIONI MECCANICHE INTERPELLATECI PER LE VOSTRE NECESSITÀ Piazza A. Moro, 15-16-17 - 40069 ZOLA PREDOSA (BO) Tel. 051/750436 - FAX 051/758735 www.utilbrocce.it - E.Mail: utilbrocce@utilbrocce.it P E R P U B B L I C A R E G R AT U I TA M E N T E

C APRARA S.r.l. 40026 Imola (BO) - via Allende, 6/6A tel. 0542.640704 r.a. - fax 0542.640706

info@capraraimola.com - www.capraraimola.com UN

A RT I C O L O R E D A Z I O N A L E

SUI

TUOI PRODOTTI: informazioni a pag. 2

9


10

Segna P49068 sul fax richiesta info a pag. 14

Per abbonarti a

S U B F O R N I T U R A I TA L I A N A c o m p i l a i l c o u p o n S e r v i z i A b b o n a m e n t i a p a g . 1 4


11

FIERE / EVENTI / NOTIZIE

L’innovazione dei distretti industriali corre a MECSPE A Parma dal 25 al 27 marzo 2010 l’eccellenza dell’industria manifatturiera del Made in Italy

Milano, 21 dicembre 2009 – Riapre con sei saloni dedicati all’eccellenza manifatturiera del Made in Italy la nona edizione di MECSPE, la fiera internazionale della meccanica specializzata che si terrà a Parma dal 25 al 27 marzo 2010. Reduce da un 2009 di successo – 42 mila mq e 23.000 visitatori – l’edizione 2010 di MECSPE sarà segnata dalla presenza delle Piazze dell’Eccellenza, aree espositive organizzate per settori di destinazione finale dove verranno messe in risalto le filiere industriali d’eccellenza. Per enfatizzare quelle realtà produttive che possono rappresentare un esempio e uno stimolo per gli operatori del comparto verrà posizionato al centro di ogni piazza il prodotto finito di un´azienda che eccelle in una particolare produzione o che si caratterizza per innovazioni di processo e intorno ad esso verranno presentati i subfornitori che con i loro prodotti consentono all´impresa di primeggiare nella sua attività. Fra i settori d’eccellenza a cui si indirizzeranno le Piazze dell’Eccellenza quello Medicale, Automotive e Motorsport, Nautico, Alimentare e Packaging, Aeronautico, della Sostenibilità ambientale ed Eolico. All’interno dell’area dedicata al settore Medicale che, secondo i dati dell’indagine condotta dal Centro Marketing di Milano rappresenta il quinto comparto industriale per "destinazione produttiva", sarà possibile assistere alle tecnologie di produzione più evolute con l’utilizzo di materiali tradizionali e avanzati. Il primo oggetto che verrà realizzato direttamente in fiera è una “farfalla medicale” ideata dallo stampista Dante Marchetti, un apparato compatto e a forma di farfalla che, tramite una serie di innesti medicali, potrà asservire un certo numero di utenze

(plasma, sangue, medicinali, ecc) per utilizzo sanitario (ospedali, cliniche, ecc). Verrà inoltre sviluppata una seconda applicazione per il settore dentale che racchiude in sé sia aspetti funzionali, relativi alla correzione di anomalie della masticazione, sovente causa di patologie diverse, che aspetti estetici poiché gli interventi riguardano una parte del corpo estremamente visibile. Saranno anche disponibili proposte di qualificati fornitori altamente specializzati, tra le quali la lavorazione del PEEK, materiale appartenente alla famiglia dei polimeri, utilizzato per la sua resistenza in particolare nella chirurgia ricostruttiva e la tecnologia MIM (metal injection moulding) che permette uno stampaggio di materiali plastici e polvere metallica (acciaio, titanio, tungsteno ecc) per la produzione di pinze, bisturi e altri strumenti chirurgici con una grande flessibilità nella produzione ed un notevole vantaggio economico. Protagonisti dei settori Automotive e Motorsport la tradizione, l’innovazione e l’indole da competizione della Dallara Automobili che in fiera presenterà tutte le fasi di realizzazione del progetto X-Bow, la prima vettura a 4 ruote prodotta da KTM che detterà nuovi standard tecnologici ed innovativi, a costi contenuti. L’intera area verrà organizzata con il contributo tecnico-scientifico di Assomotoracing, l’associazione culturale storia e tecnica del motorismo da competizione. Anche per il settore della Nautica vi saranno alcuni esempi concreti di imbarcazioni innovative e tecnologie all’avanguardia di eccellenza internazionale. Di assoluto rilievo il Future Project Hydrogen, un progetto avveniristico di tre aziende austriache, Fronius, Bitter e Frauscher, che ha portato alla realizzazione della prima imbarcazione elettrica al mondo alimentata con celle a

combustibile di idrogeno e la presenza dello studio ABstructures, responsabile della progettazione strutturale dello scafo di Ericsson, l’imbarcazione a vela che ha vinto l’ultima Volvo Ocean Race, la competizione velica intorno al mondo più impegnativa per mezzi ed equipaggi. Sarà presente inoltre lo studio di design Christian Grande DesignWorks, uno dei più attivi nella progettazione nautica con i lavori per Sessa Marine e SACS, e am Yacht Design che presenterà, oltre ai propri progetti di design nautico, la tecnologia ACS – Air Cavity System, sviluppata in collaborazione con il Krylov Institute di San Pietroburgo. Questa tecnologia permette di creare una bolla d’aria sul fondo dell’imbarcazione, riducendo l’attrito tra lo scafo e l’acqua con una conseguente diminuzione dei consumi ed un aumento della velocità massima fino al 15-20%. La Piazza della Nautica d’Eccellenza e del Trasferimento Tecnologico avrà al suo interno anche un’area meeting, dove si svolgerà la Giornata della Nautica, importante momento di confronto sul settore relativamente a tematiche progettuali innovative e nuovi materiali. L’incontro verrà inaugurato dalla Tavola Rotonda moderata da NauTech, rivista di settore edita dal Gruppo Tecniche Nuove, sulle possibilità di cooperazione tra distretti, centri servizi ed associazioni di categoria per valorizzare il network, favorire l’innovazione e l’internazionalizzazione. Sono stati invitati a partecipare tra gli altri: Na.Vi.Go. – Centro per l’innovazione e lo sviluppo della Nautica Toscana, DiTe Nave – Distretto Tecnologico Navale e Nautico del Friuli Venezia Giulia, CNA Nautica, Confartigianato di Pesaro Urbino. In scena nell’area dedicata al settore Alimentare e Packaging tutte le tecnologie di processo, confe-

zionamento ed imballaggio trasversali a tutti i settori industriali ed un’area dedicata al design per la tavola che destinerà particolare attenzione alle tecnologie di produzione, ai materiali, al design e all’eccellenza enogastronomica offerta dal territorio. Quest’area si suddividerà in tre spazi: l’“officina” con macchine funzionanti, una mostra dove si parlerà di “eating evolution”, tecnologia, design, materiali e colori per la tavola, ed un’area happy hour dove sarà possibile assaporare le specialità enogastronomiche locali, che rappresentano l’eccellenza del prodotto italiano nel mondo. La Sostenibilità ambientale, risulta sempre più centrale nelle strategie aziendali perché impone agli operatori di puntare sulla qualità dei prodotti, senza accrescerne i costi e l’efficienza della produttività, anche e soprattutto alla luce delle nuove normative europee. MECSPE ha creato al suo interno il percorso “ecoMEC” che accompagnerà i visitatori tra le aziende espositrici che si stanno impegnando nei confronti dell’ambiente proponendo materiali, sistemi e tecnologie di autoproduzione energetica da fonti rinnovabili, sistemi produttivi a basso consumo energetico, basso impatto ambientale e basso impatto acustico. In quest’ottica nasce l’iniziativa della Piazza dell’Ecosostenibilità, centro nevralgico di questo percorso, dove saranno presentate due isole di lavorazione con la tecnologia di stampaggio ad iniezione per la produzione di oggetti realizzati con l’utilizzo di biopolimeri. L’energia del vento sarà un’altra protagonista del percorso “ecoMEC” attraverso la realizzazione della Piazza della Tecnologica Eolica d’Eccellenza in cui verranno presentate le tecnologie realizzate in questo nuovo settore industriale che ha in Italia un grande potenziale di

sviluppo essendo già al posto, dopo terzo Germania e Spagna, e prima di Francia e Regno Unito (complessivamente circa 3736 MW a fine 2008) . Al centro della piazza, verrà presentata una lavorazione meccanica di precisione, la Niles ZE 400, che mostrerà la lavorazione di rettifica di dentature dei riduttori per la regolazione delle pale (pitch drive) e per l’orientamento alla direzione del vento (yaw drive), dove sono utilizzati pignoni con grossi moduli. Strettamente correlata al concetto di sostenibilità anche la Piazza della Mobilità Sostenibile, che vedrà come protagonista il Gruppo FAAM, realtà d’eccellenza nel settore degli accumulatori, delle batterie al litio di nuove generazione, delle fuel cell ad idrogeno e produttore di veicoli elettrici e a idrogeno tra cui Smile H2 che sarà presente in fiera. FAAM ha inoltre da poco siglato un accordo con Magneti Marelli per sviluppare accumulatori al litio per il settore dei trasporti e della “mobilità” in senso allargato rivolgendosi al mondo delle auto, delle moto, dei bus e dei veicoli industriali, dei camper, della nautica e del segmento dei produttori di mezzi agricoli e industriali. Vi sarà inoltre Impianti Solari Expo, un’area dedicata alle soluzioni fotovoltaiche per i tetti industriali. L’evento include la possibilità di partecipare a momenti formativi, grazie al ricco calendario di workshop a cura delle associazioni che patrocinano la manifestazione, degli istituti di credito, delle istituzioni locali, che metteranno in risalto gli aspetti contributivi e di finanziamento destinati a questa attività, e degli espositori che presenteranno case history di installazioni significative di grandi impianti da loro realizzate. Il settore Aeronautico avrà il suo palcoscenico privilegiato all’interno della Piazza dei Compositi, un’area articolata in spazi espositivi riservati ai fornitori di tecnologie legate ai materiali compositi per i settori Aerospace, Nautica ed Automotive, ed in un’area dedicata allo svolgimento

di conferenze tecniche. Inoltre, grazie all’accordo tra Senaf e MEC - Marine Engineering Conference, il convegno sui compositi ormai giunto alla sesta edizione, verrà sviluppato un programma di incontri formativi che grazie alla presentazione di indagini di mercato e attraverso le testimonianze di alcune aziende metterà in luce le opportunità di applicazione dei materiali compositi e di sviluppo del trasferimento tecnologico relativamente a questi tre comparti industriali. Oltre all’esposizione, la peculiarità fondamentale della manifestazione è quella di offrire ai visitatori la possibilità di partecipare a vari momenti di approfondimento tecnologico e di mercato. I visitatori potranno assistere nelle Isole di Lavorazione alla produzione diretta di manufatti con tecnologie complesse e materiali diversi, convenzionali e avanzati, e potranno inoltre partecipare alle numerose attività formative previste nei tre giorni della manifestazione che comprendono convegni organizzati in collaborazione con autorevoli riviste del settore ed importanti associazioni e miniconferenze che si svolgeranno direttamente tra gli stand espositivi, a stretto contatto con i prodotti per essere di facile fruibilità e di breve durata. Inoltre, a coronamento delle diverse iniziative protagoniste di MECSPE, si terrà il “2° Premio alla Subfornitura” promosso da Centrale Acquisti in collaborazione con Subfornitura News. Il Premio è dedicato sia alle aziende che utilizzano propri terzisti per produrre, assemblare o comunque integrare una parte della propria produzione, sia ai subfornitori che fanno proprie le lavorazioni e le commesse affidate dai committenti. Nell’ottica di valorizzare le aziende subfornitrici verranno assegnati tre premi distinti: il Premio per l’Innovazione , il Premio per Flessibilità e Diversificazione ed il Premio per lo Sviluppo.

Segna 3877 sul fax richiesta info a pag. 14

Per avere informazioni sulle pubblicità e sui redazionali pubblicati compila il FAX RICHIESTA INFO a pagina 14


12

FIERE / EVENTI / NOTIZIE

Oltre 700 ditte confermano la loro partecipazione alla 26ª biemh

Sono in totale 762 le ditte espositrici che hanno già prenotato il proprio spazio alla prossima edizione della BIEMH, Biennale Spagnola di Macchina Utensile, che si terrà dal 31 maggio al 5 giugno presso il Bilbao Exhibition Centre. A sei mesi dal suo svolgimento, l’elenco di iscritti comprende marchi di

prima fila, quali Abb, Amob, Fagor Geka, Automation, Grupo Danobat, Hoffman, Nicolás Correa, Mazak, Motofil, Zayer, Zeiss e Kuka, fra gli altri. Per quanto riguarda le azioni d’indole economica e commerciale, quest’anno si offrono interessanti abbuoni e, inoltre, vi sono altri vantaggi

Segna P51753 sul fax richiesta info a pag. 14

relativi a prenotazioni preferenziali in periodi di particolari, iscrizione agevolazioni di pagamento e “packs” speciali per decorazione stand. Nell’ambito promozionale, si stanno svolgendo varie iniziative per dare una diffusione molto ampia all’attività delle aziende espositrici, offrendo loro una gestio-

ne personalizzata. La macchina utensile è un settore molto dinamico e ricettivo alle azioni di rivitalizzazione che si stanno svolgendo attualmente, come dimostrato dal successo del “Plan Renove” creato dal Dipartimento di Industria, Innovazione, Commercio e Turismo del Governo Basco. In tale contesto, il team organizzativo della BIEMH vuole dare alle aziende un nuovo slancio nel 2010, conformando uno spazio in grado di moltiplicare le loro opportunità d’affari internazionali. ACQUIRENTI ESTERI E LAVORO CON ASSOCIAZIONI, FULCRI DELLA CAMPAGNA VISITATORI - La campagna rivolta ai visitatori è iniziata lo scorso mese d’ottobre e sono già oltre 19.000 i professionisti che hanno mostrato interesse a partecipare alla BIEMH del prossimo

anno. Il lavoro con le associazioni è già avviato e sono stati contattati enti nazionali ed internazionali, molti dei quali sono collaboratori abituali della rassegna, legati ai settori del metallo, ferroviario, navale e dei beni strumentali, fra gli altri. Inoltre, questo mese è iniziato il programma di rappresentanze commerciali estere, uno dei principali fulcri della campagna, coordinato dalle agenzie commerciali dell’Istituto Spagnolo di Commercio Estero (ICEX), dalla rete di agenti dell’Agenzia per la Promozione e la Riconversione Industriale (SPRI), dipendente dal Governo Basco, nonché dagli stessi agenti del Bilbao Exhibition Centre all’estero. Tale iniziativa garantisce la presenza di acquirenti di tutto il mondo alla BIEMH. I Paesi considerati strategici in questo segmen-

to sono India, Cina, USA, Messico, Brasile, Russia, Germania, Turchia, Francia, Polonia, Slovacchia e Repubblica Ceca, pur lavorando in molti altri, per un totale di 114. Il team commerciale della rassegna si recherà in Paesi di Asia e America Latina nel primo trimestre del prossimo anno per svolgere campagne di promozione specifiche. Per finire, la qualificazione e la formazione delle persone costituisce un fattore molto importante in quest’ambito, per cui la mostra cura il proprio profilo come spazio di apprendimento per rispondere a tale esigenza. È quindi già stata confermata la partecipazione di oltre 80 centri di formazione professionale e studi superiori di tutto lo Stato.

Segna 3887 sul fax richiesta info a pag. 14

Segna P49591 sul fax richiesta info a pag. 14

Per avere informazioni sulle pubblicità e sui redazionali pubblicati compila il FAX RICHIESTA INFO a pagina 14


Smua 2010 Dalla Vallecamonica un calcio alla crisi

La quinta edizione della Fiera della saldatura, meccanica, utensileria e antinfortunistica si annuncia ben decisa a superare i numeri dell’edizione 2008. Le premesse ci sono tutte. “In un momento di crisi, a maggior ragione adesso che i segnali di ripresa sono più evidenti, è il momento di essere ancora più determinati”. Non ha dubbi Carletto Bertoni, dinamico titolare della CBL Utensileria e patron della SMUA, la Fiera della saldatura, meccanica, utensileria e antinfortunistica che aprirà i battenti per la sua quinta edizione dal 9 all’11 aprile presso il Centro Fiere Palazzo dei Congressi di Boario Terme, in Vallecamonica provincia di Brescia. «È questo il momento più difficile – prosegue Carletto Bertoni -, abbiamo tenuto duro durante i mesi passati e adesso che la ripresa comincia a farsi sentire abbiamo un po’ tutti il fiato corto, l’entusiasmo è un po’ fiaccato, verrebbe voglia di chiudersi “a riccio”. Nulla di più sbagliato, è proprio questo il momento di reagire, di mettere a frutto tutta l’esperienza accumulata in tanti anni di lavoro, fare nuovi investimenti per rendere ancora

più efficiente e redditizio il proprio lavoro, così da essere pronti quando l’attività riprenderà il suo normale flusso. Una lezione importante che questa crisi ci ha impartito è sicuramente la necessità di guardare oltre i ristretti orizzonti locali, la necessità di conoscere tutto quanto succede attorno a noi per essere sempre più informati e consapevoli delle opportunità che ci sono offerte nei vari ambiti produttivi. In altre parole scoprire se quello che abbiamo fatto per anni con un sistema, non sia nel frattempo fattibile con utensili e macchine più efficienti, che consentano risparmi sulla manodopera, sui tempi di lavorazione e sulle materie prime. Per realizzare tutto questo ho pensato cinque anni fa a SMUA, a una rassegna che potesse presentare in un unico evento tutte le opportunità che le aziende che CBL, e la sua consociata Bertoni Antinfortunistica per i suoi ambiti di competenza, rappresenta possono offrire nei più svariati settori produttivi». La passata edizione ha visto oltre 10 mila presenze nei tre giorni della manifestazioni, numeri importanti che si spera di superare. «SMUA è

CALENDARIO FIERE 2010 www.expomec.it La più grande fiera della meccanica in internet 24 ore su 24, 365 giorni all’anno AAA FORNITORE OFFRESI, 29-30 GENNAIO 2010 - COMO Il primo salone della subfornitura metalmeccanica a Lariofiere

cresciuta negli anni – ricorda Carletto Bertoni – e giunta alla quinta edizione si trova ad affrontare certamente l’appuntamento più complesso della sua storia, ma anche la sfida più appassionante. In un momento duro per tutti, SMUA non vuole essere una vuota passerella di cose già viste, ma una vera fiera di novità. È per questo che abbiamo attentamente selezionato gli espositori che saranno presenti nei 60 stand allestiti nei 2.200 mq del Centro Fiere di Boario Terme. Il turn-over rispetto alla passata edizione riguarda oltre il 30% delle aziende presenti, un chiaro segno di vitalità, un segnale della volontà di proporre delle autentiche novità. Ma non abbiamo voluto però dimenticare anche chi può avere l’esigenza di trovare una macchina a un prezzo più abbordabile o ha la necessità di usare un’attrezzatura per un periodo limitato. Per questo all’esterno della fiera sarà allestita una tensostruttura di circa 300 mq dove sarà esposto l’usato revisionato di CBL e anche le offerte del nostro servizio di noleggio (su questo numero trovate un articolo a proposito, ndr). Così come potenzieremo anche i convegni che tanti consensi hanno raccolto nella passata edizione. Saranno ancora dei seminari organizzati da aziende leader nei rispettivi settori per illustrare le ultime tecnologie sviluppate. Sotto questo aspetto è però ancora presto per fare anticipazioni, di sicuro dalla fiera propriamente detta, all’esposizione dell’usato e del noleggio per finire con la sezione dedicata ai seminari, SMUA 2010 si preannuncia come un appuntamento assolutamente imperdibile».

SAMUMETAL, 10-13 FEBBRAIO 2010 - PORDENONE Salone Biennale macchine utensili per la lavorazione dei metalli. Salone della subfornitura metalmeccanica SEATEC, 10-12 FEBBRAIO 2010 - CARRARA 8° rassegna internazionale tecnologie, subfornitura e design per imbarcazioni, yacht e navi BI-MU MEDITERRANEA, 18-21 FEBBRAIO 2010 - BARI Macchine utensili, robot, automazione MU&AP, 19 - 22 MARZO 2010 - MONTICHIARI 23° rassegna Nazionale della Produzione per l’industria Meccanica

SUMEC, 19-22 MARZO 2010 - MONTICHIARI Salone della subfornitura Meccanica degli stampi e delle lavorazioni conto terzi

GUTECH, 19-22 MARZO 2010 - MONTICHIARI Guarnizioni, stampaggio gomma, attrezzature, stampi, elementi di tenuta, macchine e materie prime.

MECSPE, 25-27 MARZO 2010 - PARMA La fiera internazionale della meccanica specializzata

SMUA, 09-11 APRILE 2010 - BOARIO T. (BS) V° fiera della saldatura meccanica, utensileria e antinfortunistica

METEF - FOUNDEQ, 14-17 Aprile 2009 - BRESCIA l’expo nr 1 nel mondo dei metalli: metef – expo internazionale dell’alluminio foundeq - expo internazionale della fonderia

FLUIDTRANS COMPOMAC/BIAS, 4-7 MAGGIO 2010 FIERAMILANO-RHO Biennale Internazionale della Fluidotecnica, Trasmissioni di Potenza e Movimento, Comandi, Controlli, Progettazione EUROMAINTENANCE 12-14 MAGGIO 2010 - VERONA Euromaintenance è l'evento mondiale di riferimento sulla manutenzione industriale

LAMIERA, 12-15 Maggio 2010 - BOLOGNA Rassegne internazionali del comparto produttore di macchine lavoranti per deformazione BIEMH, 31 MAGGIO - 5 GIUGNO 2010 - BILBAO Biennale Spagnola delle Macchine - Strumenti SURFACEEXPO, 15-18 SETTEMBRE 2010 - BERGAMO Grande rassegna Italiana della finitura industriale

BI-MU/SFORTEC, 5-9 OTTOBRE 2010 - MILANO BI-MU/SFORTEC si conferma appuntamento irrinunciabile per gli operatori dell'industria manifatturiera, richiamati a Milano da ogni parte del mondo SAVE, 12-13 OTTOBRE 2010 - VERONA Mostra convegno internazionale delle soluzioni e applicazioni verticali di automazione, strumentazione, sensori. MCM, 12-13 OTTOBRE 2010 - VERONA Mostra convegno internazionale della manutenzione industriale FUTURELAB, 12-13 OTTOBRE 2010 - VERONA Mostra convegno del laboratorio chimico, analisi, ricerca, controlli. HOME BUILDING, 12-13 OTTOBRE 2010 - VERONA Mostra convegno internazionale domotica e building technologies MIDEST, 2-5 NOVEMBRE 2010 - PARIGI Salone internazionale della subfornitura industriale MOTORSPORT EXPOTECH, 13-14 NOVEMBRE 2010 - MODENA Mostra convegno prodotti, tecnologie e servizi per il motorismo da competizione. WEM WXPO, 17-19 NOVEMBRE 2010 - MILANO Prima fiera Italiana dedicata all’intera gamma delle tecnologie per la produzione di motori elettrici, bobine, trasformatori e materiale elettrico. CuEurope, 17-19 NOVEMBRE 2010 - MILANO Salone e conferenza dell’industria europea del rame EME- Elettric Motor Europe , 17-19 NOVEMBRE 2010 MILANO Salone internazionale dei motori elettrici

P ER PUBBLICARE GRATUITAMENTE

UN

A RTICOLO R EDAZIONALE

SULLA

T UA A ZIENDA : informazioni a pag. 2

13


14

Servizi gratuiti di ”Subfornitura Italiana”

“in breve”

Invia la Richiesta INFO al FAX 051/606.11.11 se desideri maggiori informazioni puoi chiamare il numero tel. 051/606.10.70

FAX

154

RICHIESTA

INFO

Sui redazionali pubblicati Inserisci i dati aziendali negli appositi spazi.

Invia al FAX 051/606.11.11

Cosa è “Subfornitura Italiana” • E’ uno strumento, per promuovere le imprese subfornitrici italiane. • Fornisce un canale di sbocco, in ordine di attività, per la produzione conto terzi. • E’ un mezzo di marketing mirato, pensato per le aziende di lavorazione conto terzi

Con lo stesso FAX puoi richiedere ulteriori informazioni su tutti i redazionali che ti interessano. Scrivi i dati della tua azienda (in stampatello) Rag.Sociale .............………………………............………………………............……............……..…….....………………………….. Indirizzo…............……............……............……............……............……............……............……............……............……............ Città …............……............……............……............……............……............……............……............……............……........... C.A.P. …............……............……............……............……............…Prov…............……............……............……............……....... Persona Resp. …............……............……............……............……............……............……............……............…….................. Attività azienda…............……............……............……............……............……............……............……............……..............… Telefono …............……............……............……............……............…FAX: …............……............……............…….............……

A cosa serve “Subfornitura Italiana” • Concretizzare l'incontro tra la domanda e l'offerta di componenti della subfornitura • Promuovere e sviluppare contatti tecnico-produttivi tra committenti e imprese subfornitrici A chi e come è distribuito “Subfornitura Italiana” • Subfornitura Italiana è distribuita per posta in abbonamento a decine di migliaia di aziende committenti, di lavorazione conto terzi ed agli uffici tecnici e di progettazione meccanica.

E-mail: …............……............……............……............……............……............……............……............……............…….............. Web:…............……............……............……............……............……............……............……............……...............……............…

• Viene inoltre distribuita nelle principali fiere industriali in Italia.

Desidero avere maggiori informazioni sui redazionali identificati dal numero (segna nelle caselle sottostanti) .....................

.....................

.....................

.....................

.....................

.....................

.....................

.....................

.....................

.....................

*Inoltreremo la Vs. gentile richiesta all’azienda di riferimento, la quale provederà ad integrare le informazioni da Voi richieste. La Edibit non risponde di qualsiasi disguido o ritardo in merito.

Data: ...................................

Firma ...............................................

Vantaggi per la tua azienda • Grande visibilità presso le aziende committenti • Conoscere nuova clientela ed espandere il fatturato • Far conoscere le lavorazioni e i servizi realizzati dalla Vs. azienda alle aziende committenti • Raggiungere i Vs. potenziali clienti in modo mirato ed a un costo-contatto ridottissimo • Ad avere risultati immediati e quantificabili

SERVIZIO ABBONAMENTI Per abbonarsi a A.A.A. Giornale della MeccanicA e ricevere in OMAGGIO 12 numeri di Subfornitura Italiana compilate il seguente coupon e spedite al Fax 051-606.11.11 oppure per posta a EDIBIT s.r.l. via Cà dell’Orbo 60 - 40055 Castenaso (BO).

Città....................................…………………………………….…..... C.A.P. .............................................………………………...................... Prov.…………………………………………………………………..…… P.iva.....................................………………………........................…......

Desidero sottoscrivere n° …… abbonamento/iannuo Italia euro 35,00 Desidero sottoscrivere n° …… abbonamento/i annuo Estero euro 70,00

C.F……………….………………………………………….…………….. Persona Resp. ....................……........…………………...…….………

GUIDA PRATICA ALLE AZIENDE DI LAVORAZIONI INDUSTRIALI CONTO TERZI SUPPLEMENTO A: A.A.A. Giornale della MeccanicA” N° 434 - GENNAIO - 2010 Sped.ze in ab.post. - 45% -art. 2 comma 20/b l.662/96 Filiale di BO Copia per gli abbonati Direttore Responsabile: Massimo Fortuzzi Direttore Editoriale: Silvano Ventura

Attività Azienda ......................….....………………..………….………

Il pagamento è stato effettuato tramite: Telefono …….............……………………………………….......…........

versamento su c/c postale n° 23385404

®

(inviare copia del versamento al fax 051 606 11 11)

FAX: …...........……………………………………………………...….......

assegno allegato n° ………...………… E-mail: ……...........………………………………....……....……............

Banca …………......……… Per abbonamenti cumulativi oltre i 10, tariffe da concordare Sarà Emessa Regolare Fattura alla Seguente Azienda

Web: …...........……………………………….…....……......…….............

Rag.Sociale.........................………………………………………..……

Data:..........………...………...………...………………....………………

Indirizzo .....................................……………………………….…........

Firma …………………………........………...……………......................

Per valutare una programmazione di pubblicità e conoscerne i costi senza impegno invia al fax 051/6061111 o chiama lo 051/6061070 Rag.Sociale ....................................……....…........…………………

Telefono …….............…………………………………………............

Indirizzo .......................................…………......…..….…..….…..…..

FAX: …...........………………………………………….........………….

Città ........................................……………….....………......……….

Data: ..........………....………....………....……………………………

C.A.P. ........................Prov.……………………..........................……

Firma………………………………..............……………………........

Attività Azienda ................……...........………………..…………… Per la tua pubblicità su

SUBFORNITURA

ASSOCIATO ALL’USPI

Unione Stampa Periodica Italiana

www.edibit.com Edibit s.r.l. è inscritta al registro degli Operatori della Comunicazione al n. 2289 del 28/09/2001. Ex RNS n. 4123 del 23/03/1993 Registrazione: Tribunale di Bologna n.5797 del 26/10/89 Stampa: Grafiche IGC Grafica: Commœdia s.n.c. - Edibit Redazione: 40055 CASTENASO (BO) Via Cà dell’Orbo, 60 Tel.051/6061070 r.a. Fax 051/6061111 Pubblicità: Forven s.r.l. Tel. 051/6061070 Subfornitura offre esclusivamente un servizio, non riceve tangenti nelle contrattazioni, non effettua commerci, non é responsabile della qualità, veridicità, provenienza delle inserzioni. La redazione si riserva, a suo insindacabile giudizio di rifiutare un’inserzione. L’editore non risponde di perdite causate dalla non pubblicazione dell’inserzione. Gli inserzionisti sono responsabili di quanto da essi dichiarato nelle inserzioni. Metalmeccanica News si riserva il diritto

di rimandare all’uscita successiva gli annunci per mancanza di spazi e declina ogni responsabilità sulla provenienza e la veridicità degli annunci stessi. “Garanzia di riservatezza per gli abbonati” Informativa ai sensi dell’Art. 13 del D.lgs. 196/2003 sul trattamento dei dati personali EDIBIT S.r.l. – Titolare del trattamento – ha estratto i Suoi dati personali dall’archivio abbonati elenchi telefonici e da altre banche dati proprie e acquistate da terzi. I dati, di cui non è prevista la diffusione, sono trattati con procedure automatizzate e manuali solo dai dipendenti incaricati del trattamento, per fini promozionali e commerciali. Tali dati possono essere comunicati, in Italia e all’estero, ad aziende o professionisti che li richiedono a EDIBIT S.r.l. per le stesse finalità. Potrà rivolgersi a EDIBIT S.r.l. Via Cà dell’Orbo 60 – 40055 Castenaso – BO per avere piena informazione di quanto dichiarato, per esercitare i diritti dell’Art. 7 del D.lgs. 196/2003, e perciò consultare, modificare e cancellare i dati od opporsi al loro utilizzo nonché per conoscere l’elenco dei Responsabili del trattamento.

Prezzo Copia € 0.10

I TA L I A N A t e l e f o n a a l n u m e r o 0 5 1 6 0 6 1 0 7 0


IL BARATTO TRA LE AZIENDE

Come acquistare merci, beni e servizi, da destinare alla normale attività aziendale, senza esborso monetario

Sempre più aziende credono nel baratto di BEXB Il leader italiano del baratto industriale punta a transare merci per 500 milioni di euro entro la fine del 2010.

Da oggi le aziende possono acquistare merci, beni e servizi, da destinare alla normale attività aziendale, senza esborso monetario. BexB S.p.A dal 2001 ha sviluppato in Italia il barter (baratto o compensazione) multilaterale tra aziende, un business ambizioso che oggi coinvolge più di 2700 aziende in Italia e genera un fatturato superiore ai 60 milioni di euro. Le vendite e gli acquisti sono effettuati in conto compensazione ed il “corporate barter è strumento operativo che solo negli Stati Uniti movimenta annualmente oltre 7 miliardi di dollari. Alle imprese che partecipano al circuito gestito da BexB S.p.A. viene concesso un affidamento commerciale a tasso zero (revolving) per acquistare merci, beni e servizi, con il solo impegno, per le società acquirenti, di fornire i propri beni o servizi per l’importo equivalente a quanto acquistato. Questa è la straordinaria opportunità che BexB S.p.A. offre alle imprese nazionali ed europee. Ogni azienda che aderisce al circuito gestito da BexB S.p.A. viene assegnata ad un “trader dedicato” che, la affianca nell’espletamento di tutte le operazioni necessarie per la conclusione di un’operazione (acquisto e/o vendita) in compensazione. Semplice ed innovativo è anche il funzionamento degli scambi. Alle aziende viene, infatti, concesso un limite di spesa al momento dell’adesione, il cui importo dipende oltre che dallo standing, anche dalla potenzialità merceologica del bene-servizio prodotto. L’azienda può da subito avvalersene comprando beni e servizi presenti nei cataloghi di vendita inseriti nel network. Qualora l’aderente al circuito non trovasse tra le imprese già operanti il fornitore

BRESCIA – BexB, leader italiano nel campo del baratto industriale, che a fine 2006 ha realizzato operazioni in compensazione per oltre 60 milioni di Euro, continua a mietere successi all’interno del tessuto imprenditoriale italiano. La società con sede a Brescia è infatti riuscita a superare il muro delle 2.500 aziende aderenti, realizzando una crescita del proprio parco clienti superiore al 174% rispetto allo scorso anno. Il risultato realizzato dimostra come anche le industrie italiane credano sempre di più nei vantaggi economici possibili grazie al baratto industriale. Secondo i vertici di BexB si tratta di un trend di lungo periodo, per questo le loro previsioni indicano il raggiungimento di 10.000 adesioni entro la fine del 2010. “Le nostre stime – spiega l’amministratore delegato Silvio Bettini – non sono frutt0 di mero ottimismo imprenditoriale, quanto di un’attenta valutazione di quello che sta succedendo in altri Paesi, dove la realtà del barter industriale si è già sviluppata. In America, Svizzera, Belgio, Gran Bretagna, ad esempio, il giro d’affari intermediati è pari al 2% dell’intero turnover delle aziende aderenti a questo tipo di servizio. Il nostro obiettivo, al momento, è invece quello di raggiungere lo 0,5% entro i prossimi quattro anni, tale percentuale ci porterebbe ad intermediare 500 milioni di Euro: un valore estremamente elevato se parametrato ai risultati odierni, ma assolutamente sottostimato se rapportato a quanto avviene altrove”. “Il momento è particolarmente propizio per lo sviluppo di attività di barter. Vista l’attuale congiuntura economica, le aziende necessitano di incrementare il proprio portafoglio clienti e le proprie vendite, e allo stesso tempo di ridurre le spese. Con il barter questo è possibile: pagare i

adatto, lo staff commerciale di BexB S.p.A. è impegnato in un’immediata campagna di ricerca e affiliazione di nuove aziende per i prodotti richiesti dal paniere. Non sono applicati interessi sul limite di spesa assegnato. La leva finanziaria attivata dall’adesione al circuito è evidente: l’azienda aderente acquista senza spendere ed ha la certezza di coprire il debito con la vendita di propri beni-servizi, acquisendo nuovi clienti. In questo modo non si utilizza la liquidità dell’azienda, che può quindi essere destinata a nuovi investimenti evitando il ricorso al mercato del credito. Inoltre più si usa il canale del barter, più aumentano le vendite aggiuntive che si effettuano per bilanciare il sistema e compensare il conto economico. L’incremento delle vendite, sistema per ripagare il debito nei confronti del circuito gestito da BexB S.p.A. e creare così nuova capacità di spesa, si basa principalmente su nuova clientela e mercati alternativi. Tutto ciò comporta un aumento dei profitti per l’impresa ed un incremento qualitativo e quantitativo della clientela. Far parte del circuito BexB consente grande visibilità nella community imprenditoriale e permette di sviluppare nuovi contatti con un vasto gruppo di potenziali clienti sia sul territorio nazionale che in relazione agli altri circuiti internazionali di barter. Il risultato è una maggiore penetrazione geografica, un risparmio sui costi di espansione e di comunicazione commerciale.

Segna 2568 sul fax richiesta info a pag. 14

RITORNO AL BARATTO: IL FUTURO DELLA MECCANICA Il barter industriale raggiunge il mondo della meccanica, garantendo importanti savings e la concreta possibilità di sviluppare il portafoglio clienti. BRESCIA – Un nuovo sistema stimola il business delle società attive nel settore della meccanica, coinvolgendo una serie di realtà produttive e consentendo notevoli risparmi. Si tratta del baratto industriale (corporate barter) che consente alle aziende di pagare con le proprie merci l’acquisizione di beni e servizi. In Italia, chi vuole accedere a questa forma di scambio si affida a BexB (www.bexb.it), società bresciana che in questi anni ha predisposto un nuovo strumento gestionale finalizzato ad un risparmio delle risorse finanziarie dell’azienda e allo sviluppo di nuove opportunità commerciali. “Accedendo al nostro circuito – spiega l’amministratore delegato Silvio Bettini – l’azienda può pagare l’acquisto di beni e servizi con il proprio prodotto ottenendo così un risparmio pari al margine che ricava dalla vendita, assicurandosi comunque l’acquisizione di quei beni e servizi necessari per la sua attività. Il vantaggio che ne deriva è di aumentare la propria liquidità bancaria garantendo all’azienda di poter disporre di maggiori risorse per effettuare investimenti e, dunque, incrementare sensibilmente la propria competitività sui mercati. Dati gli alti costi di gestione delle aziende, il sistema del baratto industriale che recentemente ha conosciuto una forte espansione nel nostro Paese grazie anche alla spinta propulsiva delle aziende nazionali, può rappresentare un elemen-

to di particolare utilità per le società operanti sul mercato della meccanica”. Ma come avviene lo scambio tramite barter? “Possiamo prendere come esempio –risponde Bettini - proprio un accordo raggiunto recentemente tra due società appartenenti al nostro circuito: un produttore nel settore dell’automazione industriale ha venduto, durante tutto il 2006 macchine automatiche, per un fatturato complessivo di 350.000 euro. Il 35% di questa cifra è in compensazione. Il credito accumulato potrà così essere impiegato per ristrutturare il capannone, appaltando ad una impresa edile del circuito per un importo stimato dei lavori pari a 200.000”. In questo modo il capannone sarò stato pagato parte in denaro e parte con il credito accumulato dalla vendita delle macchine. Grazie al baratto industriale, si sono così ottenuti vantaggi notevoli per entrambe le parti e non solo. Infatti, oltre alla nascita di un nuovo rapporto commerciale, si è innescato un circolo virtuoso, con lo sviluppo di nuovi accordi tra numerosi altri membri del circuito. Il solo accordo dell’azienda di automazione industriale ha stimolato una rete di relazioni tra 16 differenti aziende appertenenti all’interno dello stesso circuito Bexb.

Per la tua pubblicità su

Segna 2662 sul fax richiesta info a pag. 14

SUBFORNITURA

propri acquisti con i propri prodotti consente nuove vendite (e nuovi clienti) oltre che savings del 30% sui costi. Tale risparmio permette dunque di impiegare le risorse risparmiate per effettuare degli investimenti e dunque incrementare la propria competitività rispetto ai competitor italiani e stranieri (in particolare a quelli operanti all’interno delle economie emergenti)”. Comprare un magazzino, ristrutturare un capannone pagando con una fornitura di utensili o di lamiera o quant’altro? E’ una delle possibilità del baratto industriale di Bexb. Il baratto industriale consiste in un circuito di imprese che si scambiano merci e servizi come strumento di pagamento coordinate da una società di intermediazione che mette a disposizione i suoi trader per favorire l’incontro. Bexb offre a tutte le aziende aderenti al circuito un fido commerciale che funziona grosso modo come uno scoperto di cassa bancario senza naturalmente l’applicazione di interessi, non trattandosi di soldi. Una azienda cliente, per esempio, può comprare un bene da una società del circuito, debitamente protetto da una polizza assicurativa e ripagarlo, in un tempo prestabilito con la merce e il servizio che lui stesso produce. Ci sono viterie che pagano l’energia per produrre, con viti o commercianti di macchine automatiche che pagano gli imballaggi vendendo le proprie macchine. Ora Bexb si è affacciata anche al mondo bancario avendo stretto un accordo con Banca Marche che promuoverà il baratto fra i suoi clienti corporate come strumento di finanziamento alternativo ai tradizionali prestiti o leasing.

Segna 2661 sul fax richiesta info a pag. 14

Una risposta concreta al problema del credito Mai fino ad oggi le piccole e medie imprese italiane hanno subìto una stretta creditizia come quella cui stiamo assistendo. Acquisti ed investimenti vengono costantemente posticipati, nella migliore delle ipotesi, anche a rischio di mettere seriamente in pericolo la competitività dell’azienda stessa. Dal punto di vista psicologico, inoltre, è facile incontrare imprenditori che vivono il presente con un senso di passiva attesa di un futuro incerto e poco incentivante. Ma è veramente utopistico pensare di preservare – pur nel rispetto di un responsabile senso di realtà- almeno un poco di quell’ottimismo che da sempre contraddistingue un positivo (e corretto) atteggiamento imprenditoriale? Certamente non si può sottovalutare la grande importanza del momento economico che sta vivendo il mondo intero, e soprattutto occorre abituarsi rapidamente ai molti e rapidi mutamenti che ci attendono nel futuro. Ciononostante, lo insegna la storia, ogni volta che accadono grossi cambiamenti, immancabilmente si aprono nuove opportunità. Nel nostro paese, ad esempio, sta crescendo a ritmi assai sostenuti il fenomeno del barter industriale (barter significa baratto), una risposta concreta al problema del credito cui si faceva cenno sopra. Di che cosa si tratta? Il barter permette di acquistare prodotti o servizi utili alla propria azienda senza alcun esborso monetario. Facciamo l’esempio di un’azienda che operi nella meccanica, ad esempio una torneria che faccia lavorazioni conto terzi. Tale azienda avrà sicuramente in programma una serie di acquisti, che vanno

dagli utensili a nuovi macchinari ed attrezzature, dai trasporti allo smaltimento dei rifiuti, dal software cad-cam alla ristrutturazione o costruzione di un nuovo capannone.. E come si paga, se non in denaro? Gli acquisti vengono ripagati con la fornitura di propri prodotti o servizi, che compensano il valore di quanto è stato acquistato. Il vantaggio, oltre a quello economico, è evidentemente quello di allargare la propria clientela, grazie agli scambi effettuati all’interno del circuito di imprese che operano in barter. In Italia l’azienda che si occupa di barter industriale per le piccole e medie imprese si chiama BexB SpA (www.bexb.it). E’ operativa dal 2001, raccoglie nel proprio circuito circa 3.300 aziende operanti in circa 150 settori merceologici, e ha realizzato scambi nel 2008 per 35 milioni di euro, con un incremento sul 2007del 40%. Il comparto della metalmeccanica, da sempre presente in BexB, è al centro di una campagna volta ad accrescere le aziende presenti nel circuito, in quanto si ritiene che molti siano i vantaggi per le aziende metalmeccaniche che decideranno di conoscere ed entrare a far parte del circuito BexB. Per richiedere maggiori informazioni attraverso la visita di un consulente BexB, compila il fax richiesta INFO. Eugenio Bianchi

Segna 3704 sul fax richiesta info a pag. 14

I TA L I A N A t e l e f o n a a l n u m e r o 0 5 1 6 0 6 1 0 7 0

15


SE AVETE PROBLEMI INTERPELLATECI!

s.r.l.

PARAZZA

INGRANAGGI DI PICCOLE E GRANDI DIMENSIONI: • Ingranaggi con Dentature Esterne • Diritte e Elicoidali da M 0,5 a M 45. Con Ø da 10 a 5000 • Ingranaggi con Dentature Interne • Diritte da M 0,5 a M 30 fino a Fascia 550. Con Ø da 20 a 5000 • Elicoidalida M0,5aM16.Con Ø da 200 a5000 • Ingranaggi con Dentature Bombate • Ingranaggi con Dentature Bielicoidali • Dentature di Rotori per compressori di varie dimensioni secondo Vs. disegno • Alberi scanalati di qualsiasi tipo: DIN, UNI, SAE,... • Viti senza fine da M 0,5 a M 25 o con profilo Trapezoidale (TPN) • Corone per viti senza fine tagliate anche con ferro a mosca • Pulegge per cinghie dentate • Ruote dentate per catene a rullo • Cremagliere a denti diritti/elicoidali da M 0,5 a M 25, anche rettificate • Stozzature di qualsiasi tipo, con controllo sui 4 assi, per un'altezza utile di 800 • Lavorazioni di brocciatura

40010 SALA BOLOGNESE (BO) LOC.PADULLE Via della Pace, 2/H/1 Tel. 051/682.12.58 (r.a.) Fax 051/682.12.60 info@parazzaingranaggi.com - www.parazzaingranaggi.com

Segna P52118 sul fax richiesta info a pag.14

Segna P38224 sul fax richiesta info a pag.14

COSTRUZIONI INGRANAGGI e CREMAGLIERE

Segna P35783 sul fax richiesta info a pag.14

Tunnel Tunnel pluristadio che possono prevedere diverse stazioni

Master Macchine a cabina unica per grandi e medie dimensioni

Idrocinetiche Macchine ideali per il lavaggio di particolari complessi

Miny Inox Vasche di lavaggio di piccole e medie dimensioni per officine meccaniche

Impianti personalizzati Realizzati su problematiche del cliente

Segna P30219 sul fax richiesta info a pag.14

La meccanica italiana in internet


Subfornitura Gennaio