Page 1

Anno XVII

-

numero 3 (65)

PERIODICO DELL’ORATORIO SAN CASSIANO - BIELLA


Piazza S.G.Bosco 4, Biella tel. 01526878

Editore

SOMMARIO

Don Piero Grosso

Direttore responsabile Rosy Gualinetti

Redazione Don Eraclio Pazzini Stefano Bertoletti

Grafica e impaginazione

Scusa, permetti una parola !?!

3

Pensieri di un’estate

6

Lettera diocesana

16

Appuntamenti

18

Roberto Ragazzo Isabel

Stampa e rilegatura Luca Robbiolo Marta Ogliaro

Hanno collaborato I ragazzi del centro estivo E-mail: parrocchia@sanca.it

WWW.SANCA.IT New:

Intenzioni S. Messe


Scusa, permetti una parola !?! Quest’anno “lancio la proposta“, vorrei che insieme provassimo a realizzare un nuovo inizio: UNA PARTENZA NUOVA Lasciamoci alle spalle il vecchio modo di pensare la Vita Cristiana e cerchiamo di realizzare, per quanto ci è possibile, la Proposta di Cristo. Ci chiama a vivere, come è vissuto LUI. Era assiduo ogni giorno alla Sinagoga e fedele alla Toràh, che non significa Legge, ma Insegnamento - Istruzione, cioè lieto annuncio, promessa, storia e compimento della salvezza. L’equivalente dei Vangeli per noi cristiani. Infatti gli Ebrei ogni giorno rendono grazie a JAWE (DIO) Perciò Signore nostro Dio, quando ci corichiamo e quando ci alziamo, parliamo delle tue leggi e ci ralle-

3 eds


griamo ed esultiamo eternamente per le parole dell’insegnamento della tua Torah e dei tuoi comandamenti. Essi sono infatti la nostra vita e la durata dei nostri giorni... Così possa il tuo amore mai allontanarsi da noi.” Proviamo a vivere la stessa cosa anche noi, ogni giorno: Partecipare e vivere l’ EUCARISTIA

Leggere, fissare in memoria, vivere il VANGELO

Anche noi una volta dicevamo:

Al mattino ascolta la mia voce Fin dal mattino t’invoco e sto in attesa.

4 eds


Ti adoro, mio Dio, e ti amo con tutto il cuore. Ti ringrazio di avermi creato, fatto cristiano e conservato in questa notte. Ti offro le azioni della giornata, fa che siano tutte secondo la tua santa volontà e per la maggior tua gloria. Preservami dal peccato e da ogni male. La tua grazia sia sempre con me e con tutti i miei cari. Amen. (Voglio che sia così)

In pace mi corico e subito mi addormento. Tu solo, Signore, al sicuro mi fai riposare.

Se veramente vogliamo essere Cristiani, dobbiamo fare tutto il possibile e anche l’impossibile per vivere l’Eucaristia e il Vangelo TUTTI i giorni della nostra vita, in QUALSIASI ambiente nel quale ci troviamo. 5 eds


I ragazzi del Centro Estivo

Pensieri di un’ estate Un giorno di centro estivo, ore 8.59. Precisa come un orologio svizzero, un’ondata anomala di musica avvolge l’oratorio; un’energica sveglia a ritmo di bans e balli di gruppo ci da la forza e l’entusiasmo di affrontare con gioia e grinta tutto quello che ci verrà proposto di fare durante la giornata. Calmata la foga del momento e riuniti in silenzio ci rivolgiamo al Signore per ringraziarlo della nuova giornata che ci ha concesso di vivere. Giunto poi il momento della scenetta, i nostri animatori, attori degni di fama internazionale, ci propongono il tema della giornata. Divisi per gruppi a seconda dell’età confrontiamo le nostre idee: a volte su cose semplici ma non scontate come l’amicizia o il dovere, altre volte su temi difficili che metterebbero in difficoltà perfino un adulto come la libertà e la fede. Adesso abbiamo a disposizione tutta la giornata per mettere in pratica quanto abbiamo imparato.

Le pagine, che seguono, presentano le riflessioni sui vari temi.

6 eds


Un tempo prezioso

IEME STARE INS

E FAR O ENT VIM

MO

AR ST

CO NU STRU I OV E A RE MIC IZIE

E

RE

RI PO SA RE

ZE

IEN

IN

SA

FA M

S PA

RI

IG LI

A

L’anno scolastico è finito; per la gioia dei bidelli i portoni della scuola resteranno chiusi alcuni mesi… e adesso? Come occupo il tempo?

RE E FA OV NU

R PE S E

MIO RE IL RI DONA AGLI ALT O P TEM

DIVERTIRMI AND A MAR RE AL E

E allora… TIENI IL TEMPO! Non cedere alla noia, al dolce far niente, seduto in poltrona davanti alla televisione e mettiti in gioco! 7 eds


L’ANIMATORE SECONDO ME Una figura importante del Centro Estivo, certamente è stato l’Animatore. Ecco come lo vorrebbero i ragazzi. che giochi con me che mi aiuti sempre che sia sincero che mi incoraggi che mi consoli se sono triste che sia generoso che non faccia differenze che abbia fiducia in me che mi sgridi se sbaglio che sia educato che sia paziente che sia altruista che mi consigli sempre bene che sia simpatico

Perché a volte veniamo sgridati? I grandi non si divertono a sgridarci, lo fanno solo: - per evitare che ci facciamo male - per correggerci dai nostri comportamenti scorretti. Un richiamo può essere utile per crescere in modo corretto. 8 eds


9 eds


I MIEI PROGETTI = Proseguire gli studi. = Realizzare ciò a cui mi sento portato. = Formare una famiglia unita e in questa trasmettere i valori piÚ importanti.

Se vogliamo realizzare questi nostri progetti, necessariamente, dobbiamo operare delle scelte e, di conseguenza, affrontare grossi sacrifici.

Riguardo le scelte, non possiamo scegliere a caso o ad occhi chiusi. Abbiamo bisogno di un punto di riferimento sicuro: un valore assoluto fondamentale e irrinunciabile.

Per noi questo punto di riferimento è la nostra

FEDE 10 eds


PER

IL

FUTURO

Di conseguenza, ogni scelta di valori che va contro la nostra fede, nostro unico punto di riferimento, non può essere effettuata o realizzata.

“ In tutto, il nostro operare e vivere, dobbiamo sempre seguire la voce della nostra coscienza illuminata dalla nostra fede. “

Qualsiasi scelta impone dei sacrifici, delle rinunce, quindi tenendo presente il nostro Punto di Riferimento: la Fede, dobbiamo costruire una scala di valori che ci permetta di tagliare ciò che è superfluo e inutile per vivere ciò che è fondamentale ed essenziale.

Abbiamo capito: che ogni scelta condiziona la nostra vita e ci impone dei sacrifici che dobbiamo saper affrontare se vogliamo realizzare i nostri Progetti, senza rinunciare al nostro Punto di Riferimento. 11 eds


IL PIU’ FORTE Anche se non abbiamo ancora gli anni, con il nostro comportamento possiamo dimostrare di essere grandi e maturi. Pensando al calcio… possiamo dire di essere di serie A ?

IL CAMPIONE ! riflette non si arrende alla prima difficoltà sa contare fino a dieci! è educato aiuta gli altri si interessa di tutto e di tutti è disponibile ha pazienza è generoso è sincero fa sempre tutti i compiti

IL PERDENTE! è impulsivo alza le mani insulta si fa condizionare dagli altri dice bugie non rispetta le regole pensa solo a se stesso 12 eds


13 eds


14 eds


Come ci ha mostrato la scenetta, i protagonisti della storia sono arrivati: alla FINE al TRAGUARDO alla CONCLUSIONE Per arrivare a questo punto i personaggi hanno usato e sono stati motivati: dall’UNIONE dall’IMPEGNO dalla FATICA dalla PERSEVERANZA dalla VOLONTA’ dall’AMICIZIA dalla COLLABORAZIONE dalla FIDUCIA dalla FEDELTA’ dall’AMORE per la propria città, Perché loro hanno SCELTO di rendere la loro città un posto migliore, perché il passato non li ha sfiduciati ma li ha resi ancora più convinti della propria missione.

Abbiamo dunque capito che se crediamo e abbiamo fede in ciò che facciamo nulla ci potrà fermare. 15 eds


Come ogni anno, il nostro vescovo Mons. Gabriele, ci propone una riflessione attraverso la sua Lettera Pastorale. E’ un richiamo per tutti i cristiani della Chiesa della Diocesi di Biella a “camminare insieme un passo per volta.� 16 eds


Insieme alla Lettera Diocesana, tutti dovremmo anche conoscere il Calendario Diocesano. E’ quanto la nostra Diocesi offre al cammino: delle comunità , dei gruppi, dei singoli, dei sacerdoti e dei laici.

17 eds


OTTOBRE 16 dom

25 anni di sacerdozio di Don Massimo 10.45 S. Messa

30 dom

25 anni di matrimonio di Lella e Fabrizio, Mimmi e Alberto

30 dom

Tutti a raccogliere castagne! 14.00 ritrovo a Sanca

NOVEMBRE 1 mar

Ricordiamo tutti i defunti 21.00 S. Rosario

2 mer

Visita al cimitero urbano di Biella 14.30 ritrovo e partenza da Sanca 15.00 ritrovo davanti al cimitero

6 dom

Castagnata 15.00 giochi e merenda

27 dom

18 eds

Inizio dell’Avvento


DICEMBRE 7 mer

Zuccone d’oro 21.00 in palestra

8 gio

Immacolata 10.45 S. Messa, rinnovo promesse cooperatori 15.00 giochi all’oratorio e merenda

16 ven

Inizio novena Inizio ore 18.00

23 ven

Ritiro di Natale per i ragazzi Inizio ore 9.00

24 sab

Ritiro di Natale per gli Animatori Inizio ore 9.00

25 dom

Natale del Signore 0.00 8.30 10.45 18.30

S. Messa di Mezzanotte S. Messa S. Messa S. Messa

19 eds


pubblicazone registrata presso il tribunale di Biella Atto 451 del 22.01.1997 Spedizione in abbonamento postale Art.2 comma 20/c Legge 662/96 Filiale di VC

2011 - 3 (65)  

2011 - 3 (65)

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you