Page 1

Giglio Reduzzi

Dal Brembo al Mississippi


Giglio Reduzzi

Dal Brembo al Mississippi

Youcanprint.it Edizioni


Copyright © 2011 YOUCANPRINT EDIZIONI Via roma 73 - 73039 Tricase (LE) Tel. /Fax 0833.772652 info@youcanprint.it www.youcanprint.it

ISBN: 9788866183853 Prima edizione digitale 2011 Questo eBook non potrà formare oggetto di scambio, commercio, prestito e rivendita e non potrà essere in alcun modo diffuso senza il previo consenso scritto dell’editore. Qualsiasi distribuzione o fruizione non autorizzata costituisce violazione dei diritti dell’editore e dell’autore e sarà sanzionata civilmente e penalmente secondo quanto previsto dalla legge 633/1941


Indice Premessa ........................................................................... 5 L’agente immobiliare ....................................................... 9 Il notaio ......................................................................... 15 Vietato camminare ......................................................... 21 Le città........................................................................... 29 L’Ufficio Postale ........................................................... 37 La patente ...................................................................... 41 Giustizia all’americana .................................................. 45 Il lavoro ......................................................................... 49 Mens et manus ............................................................... 59 La meritocrazia .............................................................. 63 Il sesso ............................................................................ 69 Le case............................................................................ 73 Le medicine .................................................................... 79 Homeschooling ............................................................... 83 I cimiteri......................................................................... 87 I convenevoli .................................................................. 91 I semafori ....................................................................... 93 La pulizia delle strade ................................................... 95 I ciclisti .......................................................................... 97 Galleria di foto ............................................................... 99 Dello stesso autore ....................................................... 119

3


Premessa Ho cominciato a frequentare il Nord America (per lavoro) nel 1968 ed, eccezion fatta per gli anni ’80 (quando il lavoro mi ha portato altrove), non ho mai smesso di farlo. All’inizio si trattò, prevalentemente, di Stati Uniti. Alla fine di Canada, dove sono persino riuscito a farmi una casetta. E’ la log home che vedete in copertina. Come potete osservare, non è niente di speciale, salvo il fatto che mi è costata molto meno di quanto mi sarebbe costata in Italia, per cui possederla è più un indice di indigenza che di agiatezza. Riconosco che in questa espressione c’è una punta di esagerazione, ma, credetemi,....solo una punta.

5


Difatti sono riuscito ad acquistare questo cottage senza

infrangere

le

rigorose

norme

sulla

esportazione dei capitali. Nè sono il solo non-canadese ad avere scoperto che qui si poteva fare un affare, perchÊ, vicino alla mia casetta (vicino per modo di dire), ci sono decine di abitazioni, tutte in mano a stranieri, per lo piÚ tedeschi. Si tratta di stranieri che, come me, hanno realizzato qui (e, precisamente, nella Provincia canadese della Nuova Scozia) quello che mai e poi mai avrebbero potuto realizzare a casa loro: avere una casa singola con giardino, generalmente costruita ai bordi di un tranquillo braccio di mare o di un lago. Non di rado queste persone (non è il mio caso) posseggono anche una barca e relativo pontile. 6


Pontile privato, costruito senza chiedere alcun permesso ed utilizzato senza pagare alcuna tassa. E’ in questa casetta che passo parte delle mie estati. Le esperienze che mi appresto a raccontare in questo saggio vengono tutte da questi soggiorni (e dai precedenti viaggi di lavoro). Dunque sono esperienze diverse da quelle che potrebbe farsi chi visita il Nord America solo per turismo, passando da albergo ad albergo. In ogni caso si tratta di un’esperienza piÚ ampia, di cui vorrei far partecipi i miei amici.

7


L’agente immobiliare Oltre al fattore costo, che rimane il principale, la spinta all’acquisto di un immobile in un luogo così lontano è avvenuta, nel mio caso, anche per la facilità con cui si è svolta l’intera operazione. Facilità che rimane attuale, ed anzi è aumentata, grazie alle moderne tecniche di comunicazione. Parlo di Internet. L’unica condizione è conoscere l’inglese (oppure il francese, se si intende operare nel Quebéc). Naturalmente è sempre opportuno poter contare, come è stato per me, sul consiglio di un amico residente. Se intendi farti un cottage, puoi anche limitarti ad acquistare il terreno su cui costruirlo. Poi, con

9

Dal Brembo al Mississippi  

L’autore, che ha già al suo attivo molti saggi, ha voluto, con questo, farci partecipi della ricca esperienza da lui maturata in Nord Americ...

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you