Page 1

CATALOGO CORSI di FORMAZIONE novembre 2011 – marzo 2012


Indice 

SOSTENIBILITA' E GESTIONE AMBIENTALE I sistemi di gestione ambientale (ISO 14001-EMAS-ECOLABEL) Green Hotel: la corretta gestione ambientale, la lotta agli sprechi energetici e il risparmio economico in albergo



pg. 4 pg. 5

COMUNICAZIONE, QUALITA’ del SERVIZIO e CULTURA DELL’OSPITALITA’ Guest Experience: come migliorare l’accoglienza La cultura dell’ospitalità: customer satisfaction e gestione efficace del cliente



pg. 3

WEB MARKETING Web reputation: creare, diffondere e difendere la propria reputazione on line Web promotion and web distribution per il settore turistico ricettivo



pg. 2

pg. 6 pg. 7

CONOSCERE IL TERRITORIO – le visite Visita: Torronificio Scaldaferro Visita: Pasticceria Veneta Visita: ISISS “G.B. Cerletti” – Scuola Enologica Visita: Zenato Azienda Vitivinicola Visita: Santa Margherita – azienda vitivinicola * ulteriori visite sono in fase di pianificazione

pg. 8 pg. 9 pg. 10 pg. 11 pg. 12

2


SOSTENIBILITA' E GESTIONE AMBIENTALE

I sistemi di gestione ambientale (ISO 14001-EMAS-ECOLABEL)

Date e orario:

20 ore

Sede: Verona

Obiettivi

Contenuti

Il corso si propone di favorire lo sviluppo delle conoscenze per una corretta organizzazione del Sistema di Gestione Ambientale aziendale e per lo sviluppo di sistemi di certificazione di qualità ambientale: gli standard internazionali (norma ISO 14001) e comunitari (Regolamento EMAS) ed il Regolamento Ecolabel per i servizi turistici ed i campeggi. L’obiettivo è inoltre quello di far conoscere i vantaggi dei sistemi di gestione ambientale in termini di costo e di ritorno d’immagine. Destinatari tutti gli addetti: direttori, capi reparto, responsabili F&B, maitre, chef, personale di sala, personale amministrativo, addetti al ricevimento, cameriere ai piani, governanti.

24/11/11 – 9.00/13.00 e 14.00/18.00 05/12/11 – 9.00/13.00 e 14.00/18.00 06/12/11 – 9.00/13.00



      

Lo scenario attuale: politiche di tutela ambientale, sviluppo sostenibile e globalizzazione dei mercati Definizione di una strategia e di una politica ambientale aziendale Certificazione di qualità ambientale ISO 14001 ed EMAS Illustrazione della norma ISO 14001, analisi ed applicazione di ciascun requisito Illustrazione dello schema EMAS e delle fasi di adesione previste Confronti ed integrazioni tra la norma ISO 14001 e il Regolamento EMAS Il Regolamento Ecolabel applicato ai servizi turistici e ai campeggi I benefici dell'adozione di un sistema di gestione ambientale 2


SOSTENIBILITA' E GESTIONE AMBIENTALE

Green Hotel: la corretta gestione ambientale, la lotta agli sprechi energetici e il risparmio economico in albergo

Date e orari: 25/11/11 – 9.00/13.00 e 14.00/18.00 06/12/11 – 14.00/18.00 07/12/11 – 9.00/13.00 e 14.00/18.00

Sede: Venezia-Marghera 20 ore Obiettivi

Destinatari

Il corso si propone di stimolare i partecipanti ad assumere un corretto comportamento in albergo mirato alla lotta agli sprechi ambientali ed energetici in una logica di “responsabilità condivisa”. L’obiettivo prioritario del corso è quello di fornire idee e strumenti concreti che consentano di limitare il consumo energetico ed idrico, diminuire la produzione di rifiuti, ridurre ed ottimizzare l’utilizzo di sostanze pericolose per l’ambiente ed infine promuovere l’educazione ambientale tra i dipendenti. Il fine ultimo è quello di consentire un miglioramento dell’efficienza della struttura alberghiera e del comparto della ristorazione, nonché di incrementare la competitività della struttura attraverso un’offerta innovativa ed attenta alla sostenibilità ambientale.

tutti gli addetti: direttori, capi reparto, responsabili F&B, maitre, chef, personale di sala, personale amministrativo, addetti al ricevimento, cameriere ai piani, governanti.

Contenuti  Metodologie per identificare gli sprechi e le opportunità di risparmio in Azienda  Gestione sostenibile dell’hotel: tutela ambientale e lotta agli sprechi  Efficienza energetica e tecnologie per il risparmio nel comparto della ristorazione  Acquisti green e cut cost audit  Strumenti di misurazione e analisi delle performance aziendali  Risparmio economico e ritorno d’immagine  Case Study

3


WEB MARKETING

Web reputation: creare, diffondere e difendere la propria reputazione on line 20 ore

Obiettivi Il corso si propone di fornire le competenze necessarie a tradurre in opportunità le logiche innovative della comunicazione digitale e delle relazioni in rete. L’obiettivo è quello di sviluppare nuove capacità per intervenire in modo strategico attraverso il canale web per interpretare il mercato, cogliere i trend ed intercettare il cliente on-line. Il corso intende inoltre fornire gli strumenti per fidelizzare il cliente e per poter costruire, mantenere e monitorare la reputazione on line della propria struttura.

Date e orari: 17/11/11 – 9.00/13.00 e 14.00/18.00 18/11/11 – 9.00/13.00 23/11/11 – 9.00/13.00 e 14.00/18.00

Sede: Venezia-Marghera Contenuti   

    

Il web 2.0, social site e social network: introduzione Perché essere nei social network? Pianificazione e promozione strategica della presenza della struttura alberghiera sui social network Social Media Marketing: utilizzare i social site per fare marketing alberghiero I costi della comunicazione 2.0 Cosa comunicare, come comunicare Creare e monitorare la web reputation dell’albergo Gestire la critica ed il reclamo

Destinatari Direttori e manager d’hotel, addetti front office, addetti area commerciale marketing e comunicazione, addetti sistemi informativi 4


WEB MARKETING

Web promotion and web distribution per il settore turistico ricettivo 20 ore

Obiettivi Utilizzare i canali di distribuzione on line per migliorare le performance dell’hotel, proporsi adeguatamente sul mercato, rendere visibile ed appetibile la struttura con creatività e tempestività. L’obiettivo del corso è quello di formare e aggiornare i partecipanti in merito alle strategie e alle tecniche innovative per fare del sito aziendale un reale strumento di web marketing e di vendita. Destinatari Direttori d’hotel/AdV, capi reparto, addetti area commerciale marketing e comunicazione, addetti revenue, addetti booking

Date e orari: 18/01/12 – 9.00/13.00 e 14.00/18.00 24/01/12 – 9.00/13.00 e 14.00/18.00 31/01/12 – 9.00/13.00

Sede: Verona Contenuti          

Tecniche di ottimizzazione del sito per il posizionamento nei motori di ricerca Monitoraggio e analisi delle statistiche sugli accessi Strumenti di analisi di efficienza di un sito: web reporting Web Visibility Le inserzioni a pagamento su Google: gestire le Adwords; Altri strumenti di promozione on line Software di Booking On Line sul Sito Posizionamento prezzi e pacchetti Tecniche di booking avanzate Strategie di integrità tariffaria – Parity Rate

5


COMUNICAZIONE, QUALITA’ del SERVIZIO e CULTURA DELL’OSPITALITA’

Guest Experience: come migliorare l’accoglienza

20 ore

Obiettivi Sviluppare strumenti e competenze per offrire al cliente un’esperienza unica e distintiva. Gli obiettivi primari dell’intervento sono quelli di capire come differenziare i target in maniera innovativa sulla base delle motivazioni dei viaggiatori, come analizzare il ciclo dell’esperienza turistica, definire e progettare le strategie esperienziali per apprendere ad utilizzare la guest experience come una leva competitiva e di fidelizzazione. Destinatari

Date e orari: 19/01/12 – 9.00/13.00 e 14.00/18.00 26/01/12 – 9.00/13.00 e 14.00/18.00 02/02/12 – 9.00/13.00

Sede: Venezia-Marghera Contenuti        

Il ruolo e l’importanza della guest experience Analisi dell’esperienza del cliente La centralità dell’ospite come leva fondamentale del vantaggio competitivo Le caratteristiche di una guest experience memorabile Le fasi dell’accoglienza Lo staff, attore protagonista dell’esperienza Come misurare la guest experience Nuove idee di servizio per i diversi reparti dell’hotel

Receptionist; addetti al front e back office, personale a contatto con il cliente 6


COMUNICAZIONE, QUALITA’ del SERVIZIO e CULTURA dell’OSPITALITA’

La cultura dell’ospitalità: customer satisfaction e gestione efficace del cliente

Date e orari:

20 ore

Sede: Venezia-Mestre

Obiettivi

Contenuti

Il corso si pone l’obiettivo di trasmettere ai partecipanti l’importanza di offrire ai propri ospiti un servizio d’eccellenza basato su standard di servizio, attento ai dettagli e uniforme per tutti i collaboratori. Un’ulteriore obiettivo dell’intervento è quello di trasmettere la cultura di squadra e l’importanza di una buona comunicazione fra reparti, per poter offrire un servizio distintivo che soddisfi appieno il cliente. Destinatari Receptionist; addetti al front e back office, personale a contatto con il cliente

11/01/12 – 9.00/13.00 e 14.00/18.00 17/01/12 – 9.00/13.00 e 14.00/18.00 25/01/12 – 9.00/13.00



       

La relazione con l’ospite e l’importanza della prima impressione (uso del linguaggio, aspetti comportamentali, la gestione dell'incontro) Elementi per una buona accoglienza del cliente I bisogni del cliente e le sue aspettative La gestione efficace della relazione con il cliente Gli standard del servizio di qualità Fidelizzare il cliente La gestione del complain e il problem solving Come diventare una squadra Il lavoro in team 7


CONOSCERE IL TERRITORIO – le visite

TORRONIFICIO SCALDAFERRO Il Torronificio Scaldaferro ha una lunga tradizione alimentare, che risale ai primi anni del 1900, quando a Mira Porte (Venezia) Marco Scaldaferro aprÏ una piccola pasticceria. Nel 1919 ebbe luogo la prima produzione artigianale in grande scala di focacce, mostarde e biscotti. Successivamente, vennero sviluppati il settore delle marmellate, del mandorlato e delle caramelle alla menta, anice e liquirizia ed il settore dei biscotti, amaretti e Wafers. L'azienda è volutamente rimasta a carattere familiare, in quanto il mandorlato necessita di un processo manuale di cottura, di tostatura e di lavorazione che risulterebbe impossibile a livello industriale.

data 15/11/11 orario 9.00-10.30

sede Torronificio Scaldaferro Via Ca' Tron, 31 30031 Dolo (VE)

la visita:  illustrazione delle caratteristiche del prodotto MANDORLATO VENEZIANO con cenni storici legati al territorio di Venezia e della Riviera del Brenta;  guida "sensoriale" alle materie prime, in particolare ai mieli utilizzati nella produzione del torrone (come particolari riferimenti a quelli locali, tra i quali il miele salato della barena veneziana);  spiegazione del processo produttivo artigianale  degustazione del mandorlato veneziano 8


CONOSCERE IL TERRITORIO – le visite

PASTICCERIA VENETA Pasticceria Veneta è una realtà affermata nella produzione di dessert congelati, in grado di realizzare, nel moderno impianto di nuova costruzione di 2000 mq, più di 10.000 dolci al giorno distribuiti sul mercato nazionale, europeo ed internazionale in genere. L’azienda si distingue per la produzione di dessert semifreddi e torte da credenza registrate con i marchi “BONTA’ VENETE” e “DOLCEZZE VENEZIANE”, realizzati secondo le tradizionali ricette venete, sotto la supervisione dei due titolari maestri pasticceri.

data 29/11/11 orario 9.30-11.00

sede Pasticceria Veneta Via Risorgimento, 46 30010 - Pegolotte di Cona (VE)

la visita:  visita presso il comparto produttivo dove si assisterà a:  lavorazione di semifreddi con la produzione di creme e salse a crudo (non cotte), farcitura dei dessert e decorazione;  lavorazione dei prodotti da forno e quindi produzione di pasta frolla e decorazioni varie meccanizzate e/o manuali; produzione della panna vegetale e quindi sterilizzazione della stessa; cottura dei prodotti da forno e conseguente raffreddamento e confezionamento.  breve visita presso i magazzini di materie prime e prodotti finiti,  discorso conclusivo dei titolari e degustazione finale. 9


CONOSCERE IL TERRITORIO – le visite ISISS “G.B. CERLETTI” - Scuola Enologica L’istituto è una realtà formativa ricca di storia che narra la sua origine legata allo sviluppo dell’agricoltura e della viticoltura del Veneto e alle prime vicende storico-politiche dalla nascita d’Italia. Fu istituita nel 1876, a seguito di una felice intuizione di Antonio Carpenè e a dirigerla fu chiamato G. B. Cerletti. Nel secondo dopoguerra la Scuola aumenta il suo prestigio sotto la direzione del prof. Luigi Manzoni; ricercatore e sperimentatore. I suoi studi sulla genetica della vite, soprattutto gli Incroci Manzoni, sono tuttora noti e apprezzati. Ora nel suo “Campus” trovano spazio l’Istituto Professionale per l’Agricoltura, l’Istituto Tecnico Agrario, l’Università di Padova (Laurea in Scienze e tecnologie viticole ed enologiche), il Centro Regionale per la viticoltura, l’enologia e la grappa di Veneto Agricoltura, i Consorzi delle DOC della Provincia e l’Assoenologi Veneto centro-orientale per promuovere assieme proficue sinergie e collaborazioni di studio, di ricerca tecnicoscientifica, di marketing del vino e dei prodotti agricoli.

data 13/12/11 orario 9.30-11:30

sede Scuola Enologica “G.B. Cerletti” Via XXVIII Aprile, 20 31015 Conegliano (TV)

la visita:  Visita dell’istituto:     

 

l’Aula Magna la Sala di Degustazione, il Museo delle Scienze la Bottega del Vino il Laboratorio di chimica

Visita alla Cantina Degustazione: vini accompagnate da prodotti tipici locali

10


CONOSCERE IL TERRITORIO – le visite ZENATO AZIENDA VITIVINICOLA L’azienda Zenato nasce nel 1960 nella zona del Lugana a Peschiera del Garda. L’azienda ha il suo cuore antico sul Lago di Garda dove si trovano la tenuta S. Cristina con i suoi 40 ettari di vigneto. La zona specifica è quella di San Benedetto, nelle vicinanze di Peschiera, e il vitigno autoctono è il Trebbiano di Lugana. E’ qui che si trova il ventennale Vigneto Massoni, il più antico di proprietà della famiglia Zenato. Nel corso degli anni l’azienda ha poi esteso il proprio orizzonte e il proprio interesse verso un altro peculiare spazio del panorama vinicolo italiano, la Valpolicella Classica. La famiglia Zenato possiede 30 ettari che ospitano le varietà tipiche della Valpolicella. Da questi vigneti provengono vini importanti dell’azienda: il Valpolicella Classico Superiore, il Ripassa Valpolicella Doc Superiore e naturalmente l’Amarone. Oltre a quello Classico, l’azienda Zenato ha anche il suo Riserva Sergio Zenato, prodotto solo in particolari annate che spiccano per la qualità dell'uva vendemmiata.

data 12/01/2012 orario 15.00-18.00

sede Zenato Azienda Vitivinicola Via San Benedetto, 8 37019 Peschiera del Garda (VR) (Loc. San Benedetto di Lugana)

Visita ed incontro con il Sommelier Bernardo Pasquali: “La tecnica dell’appassimento nella tradizione enologica veneta”



La storia di una pratica antica che affonda le radici nella cultura retica della pedemontana veneta e la accompagna nella sua storia.    

Storia Tradizione Territori Denominazioni



Degustazione dei seguenti vini:      

Amarone della Valpolicella DOC Vin Santo di Gambellara DOCG Recioto di Soave DOCG Torchiato di Fregona Refrontolo Raboso “Gelsaia”

11


CONOSCERE IL TERRITORIO – le visite SANTA MARGHERITA L’azienda viene fondata nei dintorni di Portogruaro (VE) negli anni Trenta da Gaetano Marzotto, il cui sogno consisteva in un progetto di integrazione agricolo-industriale teso alla valorizzazione del territorio del Triveneto. Il concetto nuovo e dirompente era quello del monovitigno radicato in una zona di produzione ristretta e molto caratterizzante. Santa Margherita produce da oltre mezzo secolo vini moderni e di pregio: una gamma completa di fermi, frizzanti e spumanti, provenienti dalle uve dell’Alto Adige, del Trentino e del Veneto Orientale. Il successo dell’azienda deriva dall’aver anticipato i cambiamenti di gusto dei consumatori, sempre più alla ricerca di bevibilità e piacevolezza: ne è un esempio il Prosecco, la cui prima spumantizzazione risale al 1952.

data 07/02/2012 orario 9.30-11.00

sede Santa Margherita Via Ita Marzotto, 8 30025 Fossalta di Portogruaro (VE)

la visita:     

Visita guidata all'area di lavorazione uve e vinificazione Visita all'area di spumantizzazione Visita all'area di maturazione e invecchiamento Presentazione dell'azienda e dei vini prodotti Degustazione dei vini veneti: Valdobbiadene Prosecco Superiore; Lison Classico Docg; Malbech Lison Pramaggiore Doc; Refosco Lison Pramaggiore; Dulcedo Lison Pramaggiore

12


Modalità di adesione Per l’iscrizione alle attività formative si prega di compilare la scheda di adesione allegata e di inviarla almeno 15 giorni prima della data di inizio del corso ai seguenti riferimenti: mail segreteria@ebitveneto.it fax 041 5485271 La partecipazione da parte di dipendenti e datori di lavoro è subordinata al versamento ad EBIT Veneto delle quote di competenza, come previsto dal CCNL dell’Industria Turistica. Al termine di ciascun corso verrà rilasciato un attestato a tutti i partecipanti che abbiano frequentato almeno l’80% del monte ore complessivo.


Via delle Industrie, 19 30175 Venezia - Marghera Segreteria Regionale: Marika Schiavon tel. 041 5499271 fax 041 5485271 cell. 3496008910 e mail segreteria@ebitveneto.it

www.ebitveneto.it


CATALOGO CORSI di FORMAZIONE  

novembre 2011 - marzo 2012

Advertisement
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you