Issuu on Google+

Il Blancio delle competenze nelle Risorse Umane EBC Consulting – gestione risorse umane

http://www.ebcconsulting.com

Il Bilancio delle Competenze - EBC Gestione Risorse umane

Pag. 1


Il Bilancio delle competenze: uno strumento utile per la gestione del personale Storia e nozioni Il bilancio delle competenze nasce in Francia dove già dal 1971 il diritto alla formazione continua è sancito per legge.

“Il bilancio delle competenze individuali e professionali si può definire come un insieme di pratiche realizzate allo scopo di permettere a ciascun lavoratore, effettivo

o

potenziale,

di

analizzare

le

proprie

esperienze

personali

e

professionali, ma anche le proprie attitudini e motivazioni, al fine di definire un progetto professionale o di formazione che favorisca il suo inserimento o reinserimento nel mondo del lavoro.” (G. Costa, M. Gianechini, Strategia, risorse umane, valore, McGraw Hill).

Il Bilancio delle Competenze - EBC Gestione Risorse umane

Pag. 2


Le caratteristiche peculiari di un bilancio delle competenze sono: 1. 2. 3. 4. 5.

Creazione di un percorso finalizzato a un obiettivo ben preciso; Analisi di tutte le risorse dell’individuo; Accompagnare l’individuo all’autoconsapevolezza dei propri mezzi; Analisi dei bisogni e della motivazione dell’individuo; Intervento di esperti per facilitare il raggiungimento del risultato.

In funzione di un obiettivo professionale, l’individuo dovrà analizzare le motivazioni, le capacità, gli interessi, i valori guida e l’ambiente di lavoro in cui desidera inserirsi. È altresì necessario analizzare i punti deboli su cui è necessario migliorare. Il bilancio delle competenze serve a conoscere meglio se stessi sia dal punto di vista professionale sia personale. Il presupposto è quello di considerare la consapevolezza e la passione elementi importanti per la costruzione di un’esperienza professionale di successo.

Il bilancio di competenze prevede solitamente tre fasi.

Nella prima si svolge un’analisi dei bisogni specifici e del motivo che ha portato alla richiesta. La seconda fase permette di esplorare il potenziale della persona. La terza fase prevede il confronto delle informazioni ottenute con il progetto professionale, così da far capire all’utente ciò che può aiutarlo oppure ostacolarlo nel percorso.

Per realizzare il Bilancio vengono utilizzate sia le competenze trasversali (dette anche distintive) che le tecniche di base e quelle tecniche-professionali della persona: chi è (bilancio di personalità), cosa sa fare (attitudini personali e professionali), cosa può fare (potenzialità), cosa spera di fare (obiettivi).

Strumento fondamentale del Bilancio delle Competenze è il colloquio con l’aggiunta di una serie di strumenti specifici (es. schede pedagogiche, questionari di autovalutazione, analisi di esperienze passate, simulazioni, ecc.).

Vedi anche sezione del sito: Valutazione del personale - http://www.ebcconsulting.com/valutazione-del-personale.html Approfondimenti competenze - http://www.ebcconsulting.com/approfondimenti/blog.html

Il Bilancio delle Competenze - EBC Gestione Risorse umane

Pag. 3


Una grande attenzione è attribuita all'individuazione e alla descrizione delle capacità e competenze non certificate, cioè dimostrate o acquisite al di fuori dei percorsi formativi istituzionali e all'esplicitazione di capacità e competenze che il soggetto non è cosciente di avere.

Vedi anche sezione del sito: Job Competencies Cluster - http://www.ebcconsulting.com/job-competencies-cluster-modelling.html

Ad integrazione di queste prove bisogna aggiungere l’esplorazione dell’ambiente esterno da parte del soggetto

interessato,

la

stesura

di

un

progetto

d’inserimento

nella

vita

attiva

e

la

fase

dell’accompagnamento alla ricerca attiva di un lavoro, costituita da incontri regolari, per verificare la realizzazione dell’obiettivo professionale.

Il Bilancio delle Competenze è importante anche per le imprese in fase di selezione. Il processo di Bilancio per l’impresa può essere prezioso per contribuire alla Gestione delle Risorse Umane e per sviluppare professionalità in quanto favorisce nelle persone l’acquisizione di autonome capacità di autovalutazione; permette di anticipare i cambiamenti, favorendo la mobilità interna ed esterna e l’adattamento a nuovi ruoli professionali; contribuisce alla progettazione e allo svolgimento efficace della formazione continua per i piani di sviluppo aziendale.

Vedi anche sezione del sito: H1 Sel – sistema di selezione del personale con analisi delle competenze http://www.ebcconsulting.com/h1-sel-software-gestione-ricerca-e-selezione-personale.html

Il Bilancio delle Competenze - EBC Gestione Risorse umane

Pag. 4


Documento redatto da: Dott. Salvatore Pisano – Consulente Hr in EBC Consulting

Per maggiori informazioni visita il link: http://www.ebcconsulting.com http://www.ebcconsulting.com/bilancio-delle-competenze-storia-e-nozioni.html http://www.ebcconsulting.com/bilancio-delle-competenze.html

Per qualsiasi informazioni aggiuntiva potete consultare il sito di EBC Consulting: http://www.ebcconsulting.com

http://www.ebcconsulting.com

Andrea Sabattini – 21 dicembre 2010

EBC Consulting -- Via Canova 16/20 -- 40138 Bologna -- Tel 051 5881511 EBC Consulting -- Via Palermo 36 – 35142 Padova -- Tel 049 8765132

Il Bilancio delle Competenze - EBC Gestione Risorse umane

Pag. 5


Il Bilancio delle competenze storia e nozioni