Page 60

4 Protezione e colore

Diagnosi dei supporti esistenti

Tipo di rivestimento

Adesione del rivestimento

Come riconoscere la natura del rivestimento.

Come verificare l’adesione della finitura al supporto.

Le pitture sintetiche sotto l’azione di una fiamma in genere diventano molli.

Per pitture su supporti lisci, fare il test di quadrettatura: incidere la superficie con tagli verticali ed orizzontali realizzando una maglia di 2x2 mm su una superficie di 10x10 cm. La pittura è considerata aderente se l’80% dei quadrati rimane aderente al supporto.

I rivestimenti sintetici a spessore (1÷3 mm) sotto l’azione di una fiamma diventano anch’essi molli.

Per pitture su supporti ruvidi o per rivestimenti sintetici a spessore, controllare l’adesione al supporto con l’ausilio di una spatola.

I rivestimenti minerali a base di calce-cemento, le pitture ed i rivestimenti ai silicati sono insensibili all’azione della fiamma.

Per rivestimenti minerali a base di calcecemento o ai silicati, procedere come per gli intonaci di sottofondo (vedere la pagina a fianco).

Porosità del supporto Come valutare la porosità del supporto. Gettare dell’acqua sul muro.

Se l’acqua scorre sulla superficie senza essere assorbita, il supporto è poco poroso per natura o è stato trattato con prodotti idrorepellenti.

Se l’acqua viene assorbita rapidamente, il supporto è molto poroso.

251

IT_4_S4_guida_2012  

Protezione e colore Guida 2012

IT_4_S4_guida_2012  

Protezione e colore Guida 2012