Issuu on Google+


APPARECCHIATURE ELETTRONICHE PER LA MEDICINA ESTETICA ELECTRONIC EQUIPMENT FOR AESTHETIC MEDICINE  CAVITAZIONE CAVITATION  LUCE PULSATA INTENSE PULSED LIGHT  RADIOFREQUENZA RADIOFREQUENCY  LASER LP ND-Yag LASER LP ND-Yag  ONDA ACUSTICA ACOUSTIC WAVE


EME SRL IL TUO PARTNER IDEALE ANCHE PER LA FORNITURA DI APPARECCHIATURE MEDICO ESTETICHE EME SRL YOUR IDEAL PARTNER ALSO FOR AESTHETIC & MEDICAL EQUIPMENT


“L'osservazione è una scienza passiva, la sperimentazione attiva.” “Observation is a passive science, experimentation is active” Claude Bernard

Questo è lo spirito che ha portato alla creazione della nostra azienda. This is the spirit which brought us to the creation of our company.


INDICE DI RICERCA INDEX

PRESENTAZIONE PRESENTATION  IL GRUPPO THE GROUP  TECNOLOGIE MEDICHE TECNOLOGIE MEDICHE

PAG. 4 PAG. 7

LINEA TECNOLOGIE MEDICHE MEDICAL TECHNOLOGIES LINE  CAVITAZIONE CAVITATION  ULTRACAV MOBILE  ULTRACAV TOUCH MOBILE  ULTRACAV 1100  ULTRACAV 2100

PAG. 10 PAG. 11 PAG. 12 PAG. 13

 LUCE PULSATA INTENSE PULSED LIGHT  IPL MED  IPL MED PLUS

PAG. 22 PAG. 23

 RADIOFREQUENZA RADIOFREQUENCY  RF MED MONO  RF MED BIPOLAR  RF MED BIPOLAR PLUS

PAG. 34 PAG. 35 PAG. 36

 LASER ND-Yag LASER ND-Yag  VEGA 10.64

PAG. 48

 ONDA ACUSTICA ACOUSTIC WAVE  AWS MED

PAG. 58

3


IL GRUPPO EME s.r.l.

EME s.r.l. THE GROUP

La ricerca e lo sviluppo sono la linfa vitale di EME S.r.l., che investe da sempre risorse sull’innovazione tecnologica per implementare una gamma di prodotti d’avanguardia. Il suo sguardo lungimirante è costantemente proiettato a soluzioni inedite che coinvolgono sia il settore della fisioterapia che quello della riabilitazione, dell'estetica e della medicina estetica. Il vero patrimonio non è semplicemente la proprietà industriale di cui dispone, ma soprattutto il capitale intellettuale di uomini che lavorano nella sua struttura da più di 25 anni. La filosofia di fondo dei suoi tecnici ed ingegneri si basa su due principi: il miglioramento continuo delle strumentazioni e la semplificazione del loro utilizzo. L’ottimizzazione funzionale delle apparecchiature è il risultato di ricerche svolte in partnership a laboratori di ricerca nazionali, istituti internazionali e medici operanti nei rispettivi settori di competenza. Tutti i prodotti di EME S.r.l sono progettati in modo da proteggere da ogni rischio ambientale e di funzionamento sia il paziente che, soprattutto, il medico che effettua il trattamento. (In tutti i prodotti di EME S.r.l. sono presenti sistemi di sicurezza, funzionali ed ambientali, che assicurano risultati in piena salvaguardia sia del paziente che viene trattato; sia del medico che effettua la terapia) Le apparecchiature di EME S.r.l. sono completamente progettate, prodotte e testate in Italia. EME S.r.l. distribuisce tutti i suoi prodotti attraverso differenti canali di commercializzazione in Italia ed in altri 65 paesi del mondo. EME S.r.l. espone i Suoi prodotti specialistici nelle maggiori manifestazioni specifiche dei rispettivi settori di competenza presenti in Italia e nel mondo. L’ottimizzazione dei macchinari viene perseguita inoltre da uno specifico Staff interno di “Ricerca e Sviluppo”, che opera in costante sinergia con la Direzione Generale e i responsabili della produzione. In questo modo vengono ideate costantemente soluzioni che precorrono le richieste del mercato e che permettono all’azienda di rimanere un leader nell’ambito dei prodotti per la medicina estetica. Per realizzare questo obiettivo le linee guida aziendali seguono l’orientamento “bottom-up” che consiste nel partire dai fabbisogni reali dei professionisti del campo per poi trasferirli nel ciclo produttivo. I principali referenti per EME S.r.l. sono pertanto gli operatori finali, poiché sono le loro esigenze a dettare gli imperativi di miglioramento delle apparecchiature. Questi ultimi hanno la possibilità di essere sempre aggiornati in ogni parte del mondo e in qualsiasi momento attraverso una Smart card o con un collegamento diretto tramite personal computer. In tal modo il collante con l’azienda madre si mantiene sempre vivo e permette il monitoraggio delle informazioni sia in ingresso che in uscita.

Research and development are key factors for EME S.r.l. that has always been investing in resources for technological innovation to implement a cutting-edge product range. Its farsighted vision is constantly aiming to fresh solutions involving both the physiotherapy field and the rehabilitation, aesthetics and aesthetic medicine one. Its true wealth is not merely industrial property, but in particular its intellectual capital consisting of the people who have been working in the company for over 25 years. The basic philosophy of its technical and engineering staff rests on two different concepts: continuous improvement of equipment and simplification of its use. The functional optimisation of our equipment is the result of researches performed in cooperation with national research laboratories, international institutes and medicine professionals operating in their respective competence fields. All EME S.r.l products are designed to protect both the patient and, in particular, the professional performing the treatment against any environmental and operational risk. EME S.r.l. equipment is completely designed, manufactured and tested in Italy. EME S.r.l. designs and manufactures its equipment and distributes it through different marketing channels in Italy and in more than 65 countries all over the world. EME S.r.l. exhibits its specialised products during the most important specific events organised for each respective field of competence in Italy and all over the world. The optimisation of our machines is the result of the efforts of a specific R&D Internal Department constantly operating in cooperation with the General Management and all production managers. Thus solutions are constantly created to anticipate market needs and allowing the company to maintain a leading position in the field of aesthetic medicine products. To reach this goal, the company guidelines follow the bottom-up-oriented approach given by the choice of starting from the real needs of professionals operating in this field to be subsequently conveyed to the production cycle. Our main points of reference are therefore final operators, since it’s their needs that dictate the terms of equipment improvement. These operators have the opportunity to be constantly abreast of the latest discoveries, wherever they are in the world and whenever they like, thanks to a Smart card or through direct connection using a PC . Thus the link with the parent company remains strong and allows the verification of incoming and outgoing information.

4


Gli elementi cardine su cui punta l’organizzazione interna sono i seguenti: • La qualità di prodotto e di processo • La facilità e la rapidità d’uso delle strumentazioni • L'ergonomia dei componenti • La cura per il dettaglio ed il design

The key points constituting the objectives of our internal organisation are the following: • Product and process quality • User friendly and quick operation equipment • Ergonomic features of components • Taking care of details and design

Un interesse particolare viene poi attribuito alla sicurezza delle condizioni di lavoro dei professionisti. EME S.r.l. si è preoccupata pertanto di acquisire una doppia Certificazione che include sia il prodotto che il processo. Nel primo caso la gamma dei macchinari ha una Certificazione CE secondo la direttiva 93/42/CEE, e le sue macchine sono marcate CE dall’organismo notificatore Cermet 0476, nel secondo l’azienda è attestata ISO 9001-2008 e ISO 13485-2004.

Special care is dedicated to safety in terms of work conditions for professionals. This is the reason why EME S.r.l. has made sure to obtain a double Certification including both the product and the production process. As for the first case, our machine models have obtained an EC Certification according to the 93/42/EEC directive and our machines are EC certified by the certification organisation Cermet 0476; as for the second one, the company is certified ISO 9001-2008 and ISO 13485-2004.

EME S.r.l. è quindi qualcosa di più e di diverso di un’azienda di fornitura.

EME S.r.l. is much more than a supply company.

EME S.r.l. si prende cura e protegge i medici estetici

EME S.r.l. takes care of and protects aesthetic medicine professionals

EME S.r.l. risponde e anticipa le vostre esigenze

EME S.r.l. fulfils and anticipates their needs

EME S.r.l. migliora e valorizza il vostro lavoro

EME S.r.l. improves and values their work

EME S.r.l. è il vostro “reliable partner”!

EME S.r.l. is your reliable partner!

5


6

In questi anni, EME S.r.l ha dato vita a 5 divisioni con lo scopo di concentrare al meglio tutte le risorse nelle varie attività aziendali:

In the recent years, EME S.r.l has created 5 division with the aim of best concentrating all the resources in the different company activities:

Tecnologie Mediche: Divisione per la progettazione e produzione di apparecchiature per medicina estetica. La qualità e l’esperienza del settore medico di EME, al servizio dei professionisti della medicina estetica. Apparecchiature conformi alle direttive 93/42/CEE, a marchio CE0476, progettate e prodotte con l’attenzione rivolta alle esigenze dei medici estetici.

Tecnologie Mediche: division for planning and production of aesthetic medicine equipment. EME’s medical sector quality and experience remain at disposal of the aesthetic medicine professionals. Devices are conform to the 93/42/CEE, CE0476 mark; they are planned and manufactured to meet the aesthetic doctors requirements.

Estetic Italia: Divisione per la progettazione e produzione di apparecchiature ad uso estetico. Estetic Italia è la "TECNOLOGIA MEDITATA", dedicata agli operatori estetici che necessitano di apparecchiature all' avanguardia, essenziali e di facile utilizzo, unitamente alla garanzia di ottimi risultati ed alta qualità.

Estetic Italia: division for planning and production of aesthetics equipment. Estetic Italia is the “MEDITATED TECHNOLOGY”, dedicated to all the aesthetic operators who need front-edge devices, which are essential, easy to use and able to guarantee excellent and top quality results.

Medical Italia: Divisione per la progettazione e produzione di apparecchiature per la fisioterapia e riabilitazione. Medical Italia offre una gamma completa di apparecchiature per la terapia fisica strumentale, con differenti opzioni in grado di soddisfare le varie esigenze degli operatori finali. Un marchio di alta qualità per apparecchiature affidabili e facili.

Medical Italia: division for planning and production of physiotherapy and rehabilitation equipment. Medical Italia has a wide range of devices for the instrumental body therapy, with different options, able to satisfy the different needs of the operators. A high - quality brand for easy and reliable devices.

OEM: Divisione per la produzione conto terzi. OEM produce apparecchiature sia per la terapia fisica che per l'estetica personalizzandole con il vostro marchio. La nostra tecnologia al servizio delle vostre idee.

OEM: division for the production on behalf of a third part. OEM produces devices both for body therapy and for the aesthetics, by personalizing with your own brand. Our technology at your own ideas’ service.

Prima: Divisione per la realizzazione di prodotti innovativi. Prima progetta e produce apparecchiature elettroniche speciali ed innovative destinate ad un uso particolare.

Prima: innovative products realization division. Prima plans and produces special and innovative electronic equipment destined to a particular use.


EME PRESENTA TECNOLOGIE MEDICHE

EME PRESENTS TECNOLOGIE MEDICHE

La nuova divisione rivolta ai professionisti della Medicina Estetica.

The new division dedicated to the professionals of Aesthetic Medicine.

L’esperienza di EME a livello nazionale ed internazionale, la sua affermata conoscenza delle apparecchiature elettromedicali e soprattutto il suo costante desiderio di innovazione, garantiscono a “Tecnologie Mediche” la possibilità di raggiungere i risultati prestabiliti e già confermati per la divisione “Medical Italia”: divenire un’azienda leader, esportando in tutto il mondo la cultura, la qualità, il design italiano. Tecnologie Mediche si presenta sul mercato con una gamma di prodotti che rispondono alle richieste del momento, tecnologicamente all’avanguardia e di facile utilizzo per l’operatore. La filosofia d’azienda si basa su un principio fondamentale che è quello della prova scientifica. Ogni apparecchiatura prodotta proviene da mesi di test in laboratorio, eseguiti da personale altamente specializzato ed approvati dalla comunità internazionale, ulteriore garanzia, questa, della qualità del prodotto.

EME experience at both national and international level, its wellestablished knowledge of the electro medical equipment and above all its steady search for innovation, guarantee “Tecnologie Mediche” the possibility to attain the set results that have already been confirmed by the “Medical Italia” division: to become a leading company that exports the Italian culture, quality and design in the whole world. Tecnologie Mediche features a range of products that meet the current market needs, that is to say high-tech and easy-to-use devices. The company philosophy is based on one main principle: scientific evidence. Each equipment manufactured is the result of months of laboratory tests, carried out by highly-skilled staff and complies with the international rules which represent a further guarantee on the product quality.

Le apparecchiature di Tecnologie Mediche hanno la possibilità di essere sempre aggiornate in ogni parte del mondo e in qualsiasi momento attraverso una smart card o con un collegamento diretto tramite PC. In tal modo il collante con l’azienda madre si mantiene sempre vivo e permette il monitoraggio delle informazioni sia in ingresso che in uscita. La sicurezza e la funzionalità dei prodotti di Tecnologie Mediche sono supportate da un Sistema di Qualità certificato; tutte le apparecchiature sono conformi alle normative europee e recano il marchio CE medicale. Ogni lotto di produzione è sottoposto a numerosi controlli dall’Ufficio di Qualità presente all’interno dell’azienda e ogni macchinario viene fornito già completo di certificato di collaudo in conformità alla norma vigente.

The equipment manufactured by Tecnologie Mediche can be constantly updated everywhere in the world at any given moment thanks to a smart-card or to a direct PC connection. In this way, the customer is always in close relationship with the company and the information can be monitored both as input and output. The safety and functionality of Tecnologie Mediche products are supported by a certified Quality System; all the equipment comply with the European rules and feature the CE marking for medical products. Every production lot undergoes many tests carried out by the Quality Department within the company and each equipment is supplied with a testing certificate in conformity with the rule in force.

EME srl – Divisione Tecnologie Mediche: La nostra esperienza al servizio della Medicina Estetica.

EME srl – Tecnologie Mediche division: Our experience dedicated to the Aesthetic Medicine.

7


ULTRACAV


ULTRACAV MOBILE

CAVITAZIONE CAVITATION

MAC 1501 

Composizione

• Sistema per cavitazione • Soluzione economica • Contenitore da tavolo • 1 uscita • Display grafico • Trasportabile • Valigetta opzionale per il trasporto • 20 protocolli in memoria • Protocolli memorizzabili • Emissione continua e pulsata con duty cycle regolabile (10%-100%) • Potenza max. fino a 3W/cm2 ± 20% • Uscita USB • Manipolo auto calibrante con indicatore di emissione • Smart card per memorizzazione protocoll • Memoria interna per memorizzazione nuovi protocolli



Composition

• Cavitation system • Cheap solution • Table container • 1 output • Graphic display • Transportable • Optional bag for transportation • 20 stored protocols • Storable protocols • Continuous and pulsed emission with adjustable Duty cycle (10%-100%) • Max power till 3W/cm2 ± 20% • USB port • Self-calibrating probe with emission led • Smart card to store new protocols • Internal memory to store new protocols

10


CAVITAZIONE CAVITATION

ULTRACAV TOUCH MOBILE

MAC 1502 

Composizione

• Sistema per cavitazione • Contenitore da tavolo • 1 uscita • Display grafico a colori touch screen 6” • Trasportabile • Valigetta opzionale per il trasporto • 20 protocolli in memoria • Protocolli memorizzabili • Emissione continua e pulsata con duty cycle regolabile (10%-100%) • Potenza max. fino a 3W/cm2 ± 20% • Uscita USB • Manipolo auto calibrante con indicatore di emissione • Smart card per memorizzazione protocolli • Memoria interna per memorizzazione nuovi protocolli



Composition

• Cavitation system • Table container • 1 output • Graphic colour display with touch-screen 6” • Transportable • Optional bag for transportation • 20 stored protocols • Storable protocols • Continuous and pulsed emission with adjustable Duty cycle (10%-100%) • Max power till 3W/cm2 ± 20% • USB port • Self-calibrating probe with emission led • Smart card to store new protocols • Internal memory to store new protocols

11


ULTRACAV 1100

CAVITAZIONE CAVITATION

MAC 1503 

Composizione

• Sistema per cavitazione • Contenitore carrellato • 1 uscita • Display grafico a colori touch screen 6” • 20 protocolli in memoria • Protocolli memorizzabili • Emissione continua e pulsata con duty cycle regolabile (10%-100%) • Potenza max. fino a 3W/cm2 ± 20% • Uscita USB • Manipolo auto calibrante con indicatore di emissione • Possibilità di utilizzare manipoli da 12 cm2 • Smart card per memorizzazione protocolli • Memoria interna per memorizzazione nuovi protocolli



Composition

• Cavitation system • Trolley-based container • 1 output • Graphic colour display with touch-screen 6” • 20 stored protocols • Storable protocols • Continuous and pulsed emission with adjustable Duty cycle (10%-100%) • Max power till 3W/cm2 ± 20% • USB port • Self-calibrating probe with emission led • Possibility to use probes with 12cm2 surface • Smart card to store new protocols • Internal memory to store new protocols

12


CAVITAZIONE CAVITATION

ULTRACAV 2100

MAC 1504 

Composizione

• Sistema per cavitazione • Contenitore carrellato • 2 uscite indipendenti • 2 manipoli in dotazione: 12 cm2 e 25 cm2 • Display grafico a colori touch screen 6” • 20 protocolli in memoria • Protocolli memorizzabili • Emissione continua e pulsata con duty cycle regolabile (10%-100%) • Potenza max. fino a 3W/cm2 ± 20% • Uscita USB • Manipolo auto calibrante con indicatore di emissione • Smart card per memorizzazione protocolli • Memoria interna per memorizzazione nuovi protocolli



Composition

• Cavitation system • Trolley-based container • 2 independent outputs • Supplied with a standard probe of 12 cm2 and 25 cm2 • Graphic colour display with touch-screen 6” • 20 stored protocols • Storable protocols • Continuous and pulsed emission with adjustable Duty cycle (10%-100%) • Max power till 3W/cm2 ± 20% • USB port • Self-calibrating probe with emission led • Smart card to store new protocols • Internal memory to store new protocols

13


CAVITAZIONE IN MEDICINA ESTETICA

CAVITATION IN AESTHETIC MEDICINE

CAVITAZIONE, COS’È E COME FUNZIONA

CAVITATION – WHAT IT IS AND HOW IT WORKS

La novità attuale in medicina estetica (e chirurgia estetica), frutto della ricerca scientifica degli ultimi anni, è quella di utilizzare sistemi di ultrasuoni a bassissime frequenze (25-70KHz) per generare un effetto particolare nei tessuti, quello della “Cavitazione”, che è la conseguenza dell’alternanza di compressione e depressione delle sostanze sottoposte all’onda di questi ultrasuoni con un effetto di “turbolenza” a freddo analogo a quello dell’acqua prossima all’ebollizione da calore in grado di distruggere le cellule adipose attraverso l’energia meccanica delle onde, senza danneggiare le strutture circostanti come la cute, gli epiteli vascolari e linfatici ed il loro contenuto, i muscoli ed i nervi, tutte strutture che hanno una diversa suscettibilità agli ultrasuoni.

The latest novelty in aesthetic medicine (and aesthetic surgery), sprung from the scientific research of the last years, is that of using systems of low frequency ultrasounds (25-70KHz) to cause a special effect on the tissues: the so-called "Cavitation". Cavitation is the result of the alternation of compression and decompression of the substances submitted to the wave of these ultrasounds with an effect of "turbulence" to cold similar to the effect of water which is close to the boiling point capable of destroying the fat cells through the mechanical energy of the waves, without damaging the surrounding structures, such as the skin, the vascular and lymphatic epithelia and their content, the muscles and the nerves, all structures that have a different sensitivity to ultrasounds.

Figura 1: evoluzione delle bolle di cavitazione. A) generazione delle bolle, B) aumento delle dimensioni, C) implosione della bolla, D) “Hot spot” : implodendo, cioè annullandosi repentinamente, le bolle di cavitazione danno origine ad un impulso pressorio-vibrazionale caratterizzato da temperature elevatissime, pressioni e scambi di calore in frazioni di tempo dell’ordine del microsecondo. L’impulso HOT SPOT spacchetta dapprima la struttura adipocitaria, arrivando anche alla rottura della membrana cellulare degli adipociti, determinando così un risultato di riduzione del grasso permanente.

Picture 1: evolution of the cavitation bubbles. A) generation of the bubbles, B) increase in their size, C) implosion of the bubble, D) "Hot spot" : imploding, that is to say destroying themselves suddenly, the cavitation bubbles give origin to a pressure-vibration pulse characterized by very high temperatures, pressures and exchanges of heat in fractions of time on the order of the micro-second . The HOT SPOT pulse firstly damages the structure of the fat cells, eventually provoking the break of the cellular membrane of the adipocytes, thus determining a permanent reduction of the fat content.

La cavitazione utilizzata in medicina estetica è una tecnica innovativa per la riduzione non chirurgica prevalentemente delle adiposita’ localizzate e della cellulite, che utilizza ultrasuoni a bassa frequenza. E’ una metodica efficace e sicura, non invasiva, indolore e senza effetti collaterali, che consente di sciogliere ambulatorialmente il grasso in sicurezza, senza anestesia e tempi di convalescenza.

The cavitation used in aesthetic medicine is an innovative technology for the non-surgical reduction of located adiposity and of cellulite, that employs low frequency ultrasounds. It is an effective, safe, non invasive, painless methodology having no side effects, that allows to dissolve the fat safely within the physician’s office, without anaesthesia and convalescence period.

Fig. 1 - Immagine tratta da Soltec srl ®, 1999

14

Picture 1 - Source: Soltec srl ®, 1999


Fig. 2 - Immagine tratta da: High-intensity focused ultrasound in the treatment of solid tumours. James E. Kennedy . Nature reviews.Cancer 5, 323 (April 2005) Picture 2 - Source: High-intensity focused ultrasound in the treatment of solid tumours. James E. Kennedy . Nature reviews.Cancer 5, 323 (April 2005)

Fig. 3 - Immagine tratta da: the chemistry of ultrasound by Kenneth S. Suslick from The Yearbook of Science & the Future 1994; Encyclopaedia Britannica: Chicago, 1994; pp 138-155 . Picture 3 - Source: The chemistry of ultrasound by Kenneth S. Suslick from The Yearbook of Science & the Future the 1994; British Encyclopaedia: Chicago, 1994; pp 138-155.

Figura 2: rappresentazione schematica della formazione delle microbolle di gas.

Picture 2: schematic representation of the formation of the gas micro-bubbles.

Figura 3: i liquidi irradiati con ultrasuoni possono produrre bolle. Queste bolle oscillano, crescendo progressivamente durante la fase di espansione dell’onda sonora e si restringono durante la fase di compressione. In alcune condizioni appropriate queste bolle possono subire un violento collasso che da luogo a pressioni e temperature molto alte. Questo processo è chiamato cavitazione.

Picture 3: the liquids radiated with the ultrasounds can produce bubbles.These bubbles fluctuate, growing progressively during the expansion phase of the sound wave and restricting themselves during the compression phase. In some specific conditions, these bubbles can undergo a violent collapse that entails very high pressures and temperatures. This process is called cavitation.

EFFETTI DELLA CAVITAZIONE SULL’ AREA TRATTATA E SUL TESSUTO ADIPOSO.

EFFECTS OF CAVITATION ON THE AREA TREATED AND ON THE FAT TISSUE

Gli ultrasuoni a bassa frequenza hanno tre effetti principali sul grasso: 1. depolimerizzazione o dislocazione molecolare dei trigliceridi e/o l’aumento della loro fluidità: lipolisi o espulsione degli acidi grassi dalle cellule adipocitarie. Azione dovuta alla permanente cavitazione e ad un aumento nella permeabilità cellulare dell’adipocita.

Low frequency ultrasounds have three main effects on fat cells: 1. de-polymerization or molecular dislocation and/or increase in their fluidity: lipolysis or expulsion of the fatty acids from the fat cells. Action due to the permanent cavitation and to an increase in the cellular permeability of the adipocyte. 2. lysis of the adipocyte (break).

2. lisi dell’adipocita (rottura). 3. defibrosi attraverso l’azione meccanica defibrinolitica sulla massa tissutale presente nell’ipoderma.

3. defibrosis through the defibrinolytic mechanical action on bulk tissue present in the hypodermis.

15


CAVITAZIONE IN MEDICINA ESTETICA

MONITORAGGIO CON MICROSCOPIO ELETTRONICO DELL’EFFETTO DI CAVITAZIONE SUL TESSUTO UMANO.

CAVITATION IN AESTHETIC MEDICINE

MONITORING THROUGH ELECTRONIC MICROSCOPE OF THE EFFECT OF CAVITATION ON THE HUMAN TISSUE. 2

1

Struttura di base del tessuto adiposo prima della cavitazione. Basic structure of fat tissue before the cavitation process.

3

Subito dopo l’inizio del trattamento. Immediately after the beginning.

4

Durante il trattamento (dopo 5 minuti). During the treatment (after 5 minutes).

5

Liquefazione delle cellule di grasso. Melting of the fat cells.

6

Grasso liquefatto e microvasi non danneggiati dall’effetto di cavitazione. Fat liquefied and micro-vessels are not damage by the effect of cavitation.

Emulsificazione. Emulsification.

Fig. 4 - Immagine tratta da: Dr Pedro Lapuente :monitoring met een elektronishe microscoop van cavitatie effect in menselijk weefsel. Bologna, 15 augustus 2006. Università di Saragozza. Spagna.

Picture 4 - Source: Dr Pedro Lapuente: monitoring met een elektronishe microscoop van cavitatie effect in menselijk weefsel. Bologna, 15 August 2006. University of Zaragoza. Spain.

La sequenza temporale dell’azione della cavitazione sugli adipociti è schematizzabile nel modo seguente: 1. dopo circa 40 secondi dall’inizio del trattamento si assiste ad un aumento del numero e della dimensione delle bolle di cavitazione; 2. dopo 1 minuto di trattamento si osserva un aumento esponenziale del numero di bolle ; 3. dopo 2 minuti di trattamento con la confluenza di un grande numero di implosioni inizia la distruzione delle cellule adipose; 4. dopo 3 minuti di trattamento si osserva un aumento dell’area di distruzione del tessuto adiposo; 5. dopo 4 minuti l’emulsificazione e la rottura dei trigliceridi contenuti negli adipociti lisati e distrutti raggiunge il massimo. (vedi foto 6). L’emulsificazione permette di aumentare il rapporto superficie-volume favorendo l’assorbimento dei lipidi e l’azione degli enzimi lipolitici che agiscono alla superficie delle gocce lipidiche.

The temporal sequence of the action of cavitation on the adipocytes can be resumed as follows: 1. after about 40 seconds from the beginning of the treatment we assist to an increase in the number and in the size of the cavitation bubbles; 2. after 1 minute of treatment we observe an exponential increase in the number of bubbles; 3. after 2 minutes of treatment, with the concentration of a large number of implosions, the destruction of the fat cells starts; 4. after 3 minutes of treatment we observe an increase in the surface characterized by the destruction of the fat tissue; 5. after 4 minutes, the emulsification and the break of the triglycerides within the lysed and destroyed adipocytes reaches its utmost. (see picture 6). The emulsification allows to increase the surface-volume relation enhancing the absorption of the lipids and the action of the lipolytic enzymes that act on the surface of the lipidic drops.

16


INDICAZIONI: Trattamento della Cellulite (pannicolopatia edemato-fibro-sclerotica o PEFS), Adiposita’ Localizzate, Grasso localizzato, Imperfezioni postliposuzione, Rimodellamento corporeo, Riassorbimento dei lipomi, Ginecomastia.

iINDICATIONS: Treatment of cellulite (dermopanniculosis deformans - PEFS), Located adiposity, Located fat, Post-liposuction imperfections, Body Reshaping, Re-absorption of the lipomas, Gynecomastia.

EFFETTI MEDICO-ESTETICI: 1. Azione lipoclasica e progressivo rimodellamento della silhouette; 2. Riduzione dell’aspetto a buccia d’arancia ed eliminazione dei fibro-noduli adiposi della cellulite; 3. Ossigenazione e rivascolarizzazione della pelle asfittica; 4. Drenaggio dei liquidi di ristagno; 5. Riattivazione della circolazione periferica distrettuale; 6. Assorbimento di principi attivi rivitalizzanti o lipolitici ; 7. Miglioramento del tono e dell’elasticità’ dei tessuti .

MEDICAL-AESTHETIC EFFECTS: 1. Lipoclasic action and progressive sculpturing of the silhouette; 2. Reduction of the orange peel effect and elimination of the fatty fibro-nodules of the cellulite; 3. Oxygenation and revascularisation of the asphyxiated skin; 4. Drainage of the stagnation liquid; 5. Reactivation of the peripheral circulation; 6. Absorption of revitalizing or lipolytic active ingredients ; 7. Enhancement of tissues tone and elasticity.

VANTAGGI: • Non è invasivo • Non è doloroso • L’applicazione non necessità di nessun tipo di anestesia prima del trattamento • Il paziente può subito tornare alla propria vita sociale

ADVANTAGES: • It is not invasive • It is not painful • The application does not require any type of anaesthesia before the treatment • The patient is able to immediately return to his/her social life

CONTROINDICAZIONI • Gravidanza • Epatopatie • Dislipidemia (ipertrigliceridemia, ipercolesterolemia) • Aree che presentino lipomi • Protesi metalliche

COUNTERINDICATIONS • Pregnancy • Liver diseases • Dyslipidemia (hypertriglyceridemia, hypercholesterolemia) • Areas that present lipomas • Metallic prosthesis

APPLICAZIONI • Medicina estetica • Dermatologia • Chirurgia estetica

APPLICATIONS • Aesthetic medicine • Dermatology • Aesthetic surgery

17


CARATTERISTICHE TECNICHE Alimentazione Assorbimento Fusibili Display grafico Timer Frequenza di lavoro Classe isolamento Classe di rischio Numero uscite Potenza di picco continua Potenza di picco pulsata Duty cicle Dotazione manipoli Protocolli in memoria Protocolli memorizzabili Contenitore Dimensioni Peso

TECHNICAL SPECIFICATIONS Power supply Power absorption Fuses Graphic display Timer Operating frequency Insulation class Risk class Outputs Continuous peak power Pulsed peak power Duty cicle Probes Stored protocols Storable protocols Container External dimensions Equipment weight

18

ULTRACAV MOBILE

ULTRACAV TOUCH MOBILE

ULTRACAV 1100

ULTRACAV 2100

230 V 50-60 Hz ±10% 230 V 50-60 Hz ±10% 230 V 50-60 Hz ±10% 230 V 50-60 Hz ±10% a richiesta a richiesta a richiesta a richiesta 110 V 50-60 Hz ±10% 110 V 50-60 Hz ±10% 110 V 50-60 Hz ±10% 110 V 50-60 Hz ±10% 40 VA 40 VA 50 VA 70 VA 2x630 mA-T 2x630 mA-T 2x630 mA-T 2x1,6 mA-T LCD LCD Colori LCD Colori LCD Colori 320x240 pixel Touch screen 6” Touch screen 6” Touch screen 6” 1 - 30 minuti 1 - 30 minuti 1 - 30 minuti 1 - 30 minuti 36 KHz 36 KHz 36 KHz 36 KHz I BF I BF I BF I BF IIB IIB IIB IIB secondo 93/42/CEE secondo 93/42/CEE secondo 93/42/CEE secondo 93/42/CEE 1 1 1 2 2 2 2 2 2W/cm +/- 20% 2W/cm +/- 20% 2W/cm +/- 20% 2W/cm +/- 20% 2 2 2 3W/cm +/- 20% 3W/cm +/- 20% 3W/cm +/- 20% 3W/cm2 +/- 20% 10 - 100% 10 - 100% 10 - 100% 10 - 100% 1 1 1 2 20 20 20 20 50 400 400 400 Da tavolo Da tavolo Carrellato Carrellato Esterne: cm 39x30x17 H Esterne: cm 39x31x86 H Esterne: cm 39x31x86 H Esterne: cm 39x31x86 H Corpo Macchina kg 3,5 Corpo Macchina kg 3,5 Corpo Macchina kg 26 Corpo Macchina kg 28

ULTRACAV MOBILE

ULTRACAV TOUCH MOBILE

ULTRACAV 1100

ULTRACAV 2100

230 V 50-60 Hz ±10% on demand 110 V 50-60 Hz ±10% 40 VA 2x630 mA-T LCD 320x240 pixel 1 - 30 minutes 36 KHz I BF II B according to 93/42/EEC 1 2 2W/cm +/- 20% 3W/cm2 +/- 20% 10 - 100% 1 20 50 Table container cm 39x30x17 H 3,5 kg

230 V 50-60 Hz ±10% on demand 110 V 50-60 Hz ±10% 40 VA 2x630 mA-T Colour LCD with touch screen 6'' 1 - 30 minutes 36 KHz I BF II B according to 93/42/EEC 1 2 2W/cm +/- 20% 3W/cm2 +/- 20% 10 - 100% 1 20 400 Table container cm 39x31x86 H 3,5 kg

230 V 50-60 Hz ±10% on demand 110 V 50-60 Hz ±10% 50 VA 2x630 mA-T Colour LCD with touch screen 6'' 1 - 30 minutes 36 KHz I BF II B according to 93/42/EEC 1 2 2W/cm +/- 20% 3W/cm2 +/- 20% 10 - 100% 1 20 400 Trolley-based cm 39x31x86 H 26 kg

230 V 50-60 Hz ±10% on demand 110 V 50-60 Hz ±10% 70 VA 2x1,6 mA-T Colour LCD with touch screen 6'' 1 - 30 minutes 36 KHz I BF II B according to 93/42/EEC 2 2 2W/cm +/- 20% 3W/cm2 +/- 20% 10 - 100% 2 20 400 Trolley-based cm 39x31x86 H 28 kg


ACCESSORI IN DOTAZIONE Cavo di alimentazione Manuale d’uso Manuale delle applicazioni Fusibili Manipolo 25 cm2 Manipolo 12 cm2

SUPPLIED ACCESSORIES Power cable User manual Operating manual Fuses 25 cm2 probe 12 cm2 probe

ULTRACAV MOBILE

ULTRACAV TOUCH MOBILE

ULTRACAV 1100

ULTRACAV 2100

1 1 1 2 1 opzionale

1 1 1 2 1 opzionale

1 1 1 2 1 opzionale

1 1 1 2 1 1

ULTRACAV MOBILE

ULTRACAV TOUCH MOBILE

ULTRACAV 1100

ULTRACAV 2100

1 1 1 2 1 optional

1 1 1 2 1 optional

1 1 1 2 1 optional

1 1 1 2 1 1

ULTRACAV - ACCESSORI OPZIONALI - OPTIONAL ACCESSORIES PENNINO PER DISPLAY TOUCH SCREEN STYLUS PEN FOR TOUCH SCREEN DISPLAY • ARTI300

CARRELLO A 3 PIANI 3 SHELVES TROLLEY • ACC604

MANIPOLI PROBES • ACC1504 -Manipolo 12 cm2 • ACC1503 -Manipolo 25 cm2

KIT 10 SMART CARD PAZIENTE KIT OF 10 PATIENT SMART CARDS • ACC606/1

BORSA PER TRASPORTO CASE FOR TRANSPORTATION • CONT72

FLACONE GEL ml. 260 GEL BOTTLE ml. 260 • ACC917

19


IPL MED


AAA IPL MED

LUCE PULSATA INTENSE PULSED LIGHT

MAC 1508 

Composizione

• Sistema IPL (luce pulsata) • Apparecchio carrellato • 1 uscita • 1 manipolo • Display colori touch screen 6” • Raffreddamento ad aria forzata • Energia rilasciata dalla lampada: 130 J max. • Regolazione della potenza da 0 a 130 J continuo • 12 protocolli in memoria • 3 filtri in dotazione: Giallo / Arancione / Rosso • Lunghezza d’onda standard (560-1200) nm • Allarme temperatura • Uscita USB • Smart card per memorizzazione protocolli • Comando a pedale



Composition

• IPL (Intense Pulsed Light) system • Trolley-based container • 1 output • 1 probe • Graphic colour display with touch-screen 6” • Cooling system: forced air cooling • Energy heated by the lamp: 130 J max. • Power adjustment from 0 to 130 J continuous • 12 stored protocols • Filters available : Yellow / Orange / Red • Standard wave-length (560-1200) nm • Temperature a larms • USB port • Smart card to store new protocols • Pedal switch

22


LUCE PULSATA INTENSE PULSED LIGHT

IPL MED PLUS AAA

MAC 1509 

Composizione

• Sistema IPL (luce pulsata) • Apparecchio carrellato • 2 uscite indipendenti • 2 manipoli: 1 per epilazione - 1 per fotoringiovanimento dotati di interruttore a pressione per dinserimento e partenza • Display colori touch screen 6” • Raffreddamento ad aria forzata • Energia rilasciata dalla lampada: 130 J max. • Regolazione della fluenza da 0 a 130 J continuo • 12 protocolli in memoria • 3 filtri in dotazione: Giallo / Arancione / Rosso • Lunghezza d’onda standard (560-1200) nm • Allarme temperatura • Uscita USB • Smart card per memorizzazione protocolli • Comando a pedale 

Composition

• IPL (Intense Pulsed Light) system • Trolley-based container • 2 independentes outputs • 2 probes: 1 for hair removal and 1 for photo-rejuvenation, with switch to light on and light off the device. (one fast touch to light on, one continuous touch of 5/6 seconds to light off). • Graphic colour display with touch-screen 6” • Cooling system: forced air cooling • Energy heated by the lamp: 130 J max. • Power adjustment from 0 to 130 J continuous • 12 stored protocols • Filters available : Yellow / Orange / Red • Standard wave-length (560-1200) nm • Temperature a larms • USB port • Smart card to store new protocols • Pedal switch

23


IPL LUCE PULSATA

IPL INTENSE PULSED LIGHT

CHE COSA É LA LUCE PULSATA ?

WHAT IS THE PULSED LIGHT ?

La luce pulsata intensa (IPL) è una terapia non invasiva e non ablativa che utilizza impulsi di luce visibile ad alta intensità. E’ meno invasiva della luce laser e agisce a minore profondità, senza danneggiare gli strati più superficiali della cute e con risultati assai più soddisfacenti. L’apparecchio IPL MED è un apparecchio medico-estetico di luce pulsata intensa, controllato da un microcomputer che può lavorare emettendo singoli impulsi, oppure impulsi ripetuti (fino a 3), di cui è possibile regolarne la densità di energia (Fluenza=J/cm2). La combinazione appropriata di questi parametri permette di calibrare opportunamente la luce pulsata in funzione delle caratteristiche del pelo consentendo un’eliminazione progressiva e definitiva e la dotazione di filtri consente di ampliare il trattamento su lesioni vascolari e dermatologico (acne, per esempio).

The Intense Pulsed Light (IPL) is a non-invasive and non-ablative therapy which employs pulses of visible light at a high intensity. It is less invasive than the laser light and it works into lesser depth, without damaging the most superficial layers of the skin and producing much more satisfactory results. The IPL MED is an Intense Pulsed Light equipment intended for a medical-aesthetic use, which is controlled by a microcomputer that can be operated both in single or repeated pulses (up to 3). The operator can adjust the energy density (Fluency=J/cm2). The right combination of these parameters allows to properly calibrate the pulsed light according to the hair characteristics, and therefore to obtain a progressive and permanent elimination of the hairs.The different filters are studied to extend the treatment to other skin problems, such as vascular and dermatological damages. (acne, for example).

A COSA SERVE ? La luce pulsata viene utilizzata in medicina estetica per migliorare l'aspetto della pelle e curarla in caso di lesioni vascolari, macchie, couperose, acne rosacea, vene varicose, rughe, lentiggini e soprattutto rimozione di peli indesiderati. La luce pulsata può anche essere usata, in diverse sessioni di trattamento, per curare l'acne e le smagliature cutanee (strie rubare). Gli effetti della Luce Pulsata Intensa sono spesso superiori a quelli ottenuti con il laser, sia per quanto riguarda la fotoepilazione che il fotoringiovanimento cutaneo, con ottimi risultati anche nella cura del melasma, delle macchie cutanee e dell’ invecchiamento cutaneo e con netto miglioramento progressivo delle fini rugosità, della lassità cutanea, dei pori dilatati.

WHAT IS IT USED FOR ? The pulsed light is used in aesthetic medicine to improve the appearance of the skin and to treat it in case of vascular injuries, spots, couperose, acne rosacea, varicose veins, wrinkles, freckles and above all removal of unwanted hairs. Pulsed light can also be used, in different sessions, to treat acne and stretch marks (striae atrophicae). The effects of the Pulsed Light are often better than those obtained with the laser, both for photo-epilation and for skin photo-rejuvenation, with very good results also in the treatment of melasma, of skin spots and of skin ageing process and with net progressive enhancement of fine wrinkles, skin relaxation, and enlarged pores.

I PELI SUPERFLUI E L’EPILAZIONE DEFINITIVA Il pelo ha un’esistenza “effimera”. Passa attraverso un periodo di crescita cui segue uno di riposo. Si parla di ciclo pilare, che si divide in tre fasi: • Fase anagen o di crescita: un nuovo pelo è generato dal follicolo che affonda nel derma e diventa molto attivo (sintesi di cheratina e melanina). • Fase catagen: è una fase di regressione. L’attività di sintesi cessa. Il bulbo si stacca dalla papilla e resta collegato tramite un cordone epiteliale formato dalla guaina epiteliale esterna. Questa fase dura circa 2 – 3 settimane. • Fase telogen o fase di riposo (fase non visibile del pelo): durante questa fase non si produce nessun pelo. La sua durata è variabile e dipende da molti fattori (sito anatomico, fattori esterni e fattori interni). Al termine della fase telogen il pelo viene espulso prima della successiva fase anagen .

SUPERFLUOUS HAIRS AND PERMANENT HAIR REMOVAL The hair has an “ephemeral” life. It goes across a period of growth that is followed by a rest period.We talk about Hair growth cycle, that is divided into three phases: • Anagen phase or growing phase: a new hair is generated by the follicle that is located deep into the dermis and becomes very active (synthesis of keratin and melanin). • Catagen phase: it is a regression phase.The synthesis activity stops. The bulb is detached from the papilla and remains connected through an epithelial cord formed by the external epithelial sheath. This phase lasts about 2 - 3 weeks. • Telogen phase or rest phase (non-visible phase of the hair) : during this phase no hairs are produced. Its length is variable and depends from many factors (anatomical site, outside factors and inside factors). At the end of the telogen phase, the hair is expelled before the next anagen phase.

La durata di un ciclo pilare, così come la percentuale dei peli in fase anagen e quella dei peli in fase telogen in un dato momento, come pure la densità dei peli, il diametro, l’angolo e la profondità di impianto del pelo, e la loro velocità di crescita, sono variabili. Nell’uomo i follicoli non sono in generale

The length of the hair growth cycle, the percentage of hairs during anagen phase and telogen phase in a given moment, as well as the density of the hairs, their diameter, their installation angle and depth, and their speed of growth, are variable. Follicles are not generally synchronized, therefore it is

24


Fig.1: Le tre fasi del pelo: a) fase anagen; b) fase catagen; c) fase telogen.

Pic. 1:The three phases of the hair growth: anagen phase; b) catagen phase; c) telogen phase.

sincronizzati, quindi non si avranno mai tutti i follicoli di una stessa area contemporaneamente in fase anagen. Per questo è necessario ripetere più volte il trattamento di fotoepilazione: per ogni seduta si vanno a colpire i peli che si trovano in quel momento in fase anagen (20-30% dei peli presenti).

not possible that all the follicles of the same area are simultaneously in anagen phase. For this reason, it is necessary to repeat the treatment various times. For every session, the hairs that find themselves in the anagen phase are hit (20-30% of the present hairs).

LA FOTOEPILAZIONE I peli sono suscettibili agli effetti indotti dalla energia luminosa solo durante la fase attiva anagen del loro ciclo di crescita che di norma rappresenta circa 1/3 dei peli presenti sul corpo. Per questa motivazione, la luce pulsata è efficace nel determinare la caduta del pelo, solo quando penetra ed attraversa il follicolo pilifero in questa determinata fase. I peli, in altri stadi di crescita (telogen oppure catagen), raggiungeranno la fase sensibile in diversi momenti futuri. A distanza di un mese altri peli si troveranno in fase anagen e sarà quindi possibile ripetere il trattamento. Per una scomparsa definitiva dell’80% circa dei peli sulla zona trattata, saranno necessarie circa 4/6 sedute realizzate a cadenza mensile. Per questo motivo, sono necessari trattamenti multipli. La fotoepilazione è un processo basato sulla fotoemolisi selettiva grazie al quale la luce è fortemente assorbita dalla melanina contenuta nel pelo, che conseguentemente raggiunge alte temperature. Il calore accumulato è trasmesso alle strutture vitali del follicolo e per un processo di termocoagulazione si interrompe il ciclo del pelo, producendo così effetti di lunga durata: • la luce viene fortemente assorbita dalla melanina del pelo • il fusto si scalda • per trasmissione termica si ha coagulazione delle strutture riproduttive del follicolo • pelo e follicolo sono danneggiati e il ciclo di ricrescita si interrompe.

THE PHOTO-EPILATION The hairs are sensitive to the induced effects of the bright energy only during the active anagen phase of their cycle of growth, that generally represents about 1/3 of the present hairs on the body. For this reason, the pulsed light effectively determines the fall of the hair, only when it penetrates and go through the follicle in this specific phase.The hairs, in other growth phases (telogen or catagen), will reach the sensitive phase in different future moments. After one month from the first treatment, other hairs will be in anagen phase and it will be therefore possible to repeat the treatment. For a definitive removal of around 80% of the hairs on the zone treated, it will be necessary to carry out about 4/6 sessions, one per month. For this reason, various treatments are necessary. Photo-epilation is a process based on the selective photo-hemolysis thanks to which the light is deeply absorbed by the melanin contained in the hair, that consequently reaches high temperatures. The heat accumulated is transmitted to the vital structures of the follicle and thanks to a process of thermal coagulation the cycle of the hair is interrupted, thus producing long-lasting effects: • the light is strongly absorbed by the hair melanin • the shaft is heated • for thermal transmission, the reproductive structures of the follicle are coagulated • hair and follicle are damaged and the cycle of re-growth is interrupted.

La conseguenza pratica del trattamento con luce pulsata è una riduzione duratura del numero di peli ed un rallentamento globale della ricrescita, tanto più evidente ed efficace con i peli più grossi e scuri che costituiscono il maggior problema estetico.

The practical result of the pulsed light treatment is a lasting reduction in the number of hairs and a global slowing of the re-growth, which is more clear and effective with the thickest and darkest hairs that constitute the major aesthetic problem. 25


IPL LUCE PULSATA

La selettività di assorbimento permette di conseguire questo risultato senza danni all'epidermide. Poichè la luce pulsata è efficace solamente nella fase di crescita del pelo, sono necessarie più sedute per ottenere il risultato ottimale. Un ciclo variabile da 5 a 10 trattamenti, a seconda della zona interessata e dalle caratteristiche individuali, assicura un risultato esteticamente valido. Ad un ciclo iniziale di trattamenti, intervallati da uno o più mesi, seguiranno delle sedute di mantenimento. Zone come l'inguine e le ascelle, che presentano peli grossi e scuri, rispondono più rapidamente di altre. Prima di sottoporre la pelle al flash di luce pulsata ad alta intensità, si provvede all'applicazione di un apposito gel che agisce da protettore della cute. Si procede quindi all'invio degli impulsi di luce, emessi dal manipolo ad intervalli regolari. La dimensione dei manipoli, molto più grande rispetto al laser, permette di trattare velocemente ampie superfici cutanee. Si possono trattare aree anche estese (come ad esempio le gambe), ma anche circoscritte come il labbro superiore o la zona del mento. I risultati sono molto più veloci quanto maggiore è il contrasto tra pelle chiara e pelo scuro. A distanza di circa un mese, cresceranno i peli i cui bulbi non si trovavano nella fase attiva all'epoca del trattamento precedente, pronti ora per essere colpiti dalla luce pulsata. Il metodo è molto tollerato: anche utilizzando alte potenze, il paziente può avvertire solo una sensazione come di "leggero colpo di elastico" sulla pelle. È altamente consigliato di non esporsi al sole immediatamente prima o dopo le sedute è per non incorrere in possibili effetti indesiderati come le iperpigmentazioni. Gli effetti collaterali sono pressoché nulli, occorre comunque una preparazione professionale specifica. L’effetto della luce pulsata consiste nel determinare una riduzione della dimensione del bulbo pilifero, contrastando la crescita dello stesso fino alla sua completa eliminazione. In caso di ricrescita del pelo colpito, questa consisterà in peli molto più sottili e di dimensioni ridotte, nonché di colore più chiaro rispetto al precedente. Prima di effettuare un qualsiasi trattamento di epilazione è importante identificare il fototipo (da I aV) ed il grado di pigmentazione della persona che si vuole trattare. Per ottenere il miglior risultato dal trattamento di epilazione è necessario effettuare tale trattamento durante la fase anagen del pelo. Durante questa fase il pelo è in crescita quindi, mediante il trattamento con IPL, andiamo a colpire il bulbo pilifero nel pieno della sua attività avendo un risultato più efficace e duraturo. Altra condizione necessaria per ottenere la maggior efficacia dal trattamento di epilazione mediante IPL è che la lunghezza del pelo sia compresa tra n.02 e n.03 mm. Una maggiore lunghezza del pelo comporterebbe una dispersione eccessiva dell’energia luminosa con il mancato raggiungimento del target (bulbo pilifero) a discapito dell’efficacia del trattamento. Inoltre una lunghezza eccessiva potrebbe causare una eventuale bruciatura del pelo stesso con conseguenze trascurabili dal punto di vista di chi si sottopone al trattamento, ma importanti a livello di funzionamento del sistema IPL. Questo perché la bruciatura dei peli superflui provoca un intaccamento del filtro (o quarzo) IPL con conseguente diminuzione della luce trasmessa al bulbo pilifero.

26

IPL INTENSE PULSED LIGHT

The absorption selectivity allows to achieve this result without damages to the epidermis. Since the pulsed light is effective only during its growth phase, more sessions are necessary to obtain an important result. A variable cycle from 5 to 10 treatments, according to the interested area and to individual features, ensures a valid aesthetic result. After an initial cycle of treatments, around one per month, some sessions of maintenance will follow. Areas like the groin and the armpits, that present thick and dark hairs, can be removed more rapidly than the others. Before submitting the skin to the flash of the high intensity pulsed light, a dedicated gel will be put on the area to protect the skin. The light pulses are then sent by means of the probe, at regular intervals.The dimension of the probes, a lot larger with respect to the laser, allows to rapidly treat wide skin areas. It is possible to treat wider areas (like for example the legs), as well as smaller ones, like the upper lip or the chin. Results are much faster if the contrast between clear skin and dark hair is high. About a month later, the hairs whose bulbs were not within the active phase during the previous treatment, are now ready to be hit by the pulsed light . The method is highly tolerated: even when using high powers, the patient can just feel a sensation similar to a "light blow of rubber band" on the skin. It is extremely advised not to immediately expose oneself to the sun before or after the sessions in order not to provoke any possible unwanted effect like the hyperpigmentation. The side effects are nearly absent, yet it is necessary to have a specific professional training. The effect of pulsed light consists in determining a reduction in the dimension of the hair bulb, preventing its growth until its complete elimination. In case the hair hit re-grows, it will be much thinner, smaller and clearer in colour as opposed to the previous one. Before carrying out any depilation treatment,it is important to identify the skin phototype (from I toV) and the pigmentation degree of the person to treat. To obtain the best result from the treatment it is necessary to carry out such treatment during the anagen phase of the hair. During this phase the hair is growing, therefore by means of the IPL treatment, the hair bulb is hit during its major activity and the result is more effective and lasting. Another necessary condition to obtain the greatest effectiveness from the IPL treatment is that the length of the hair shall be included between 2 and 3 mms. A greater length of the hair would cause an excessive dispersion of the bright energy and the target (hair bulb) is not properly attained, decreasing the treatment effectiveness. Besides, an excessive hair length could cause a possible burning of the hair with negligible results for the person who is submitted to the treatment, but with important results as far as the IPL system is concerned. The burning of the superfluous hairs, namely, provokes a damaging of the IPL filter (or quartz) with consequent decreasing of the light transmitted to the hair bulb.


INDICAZIONI • Epilazione • Piccole rughe • Fotoringiovanimento cutaneo • Rosacea • Couperose • Macchie senili/solari - lentigo • Acne e sue complicanze • Elastosi • Iperpigmentazioni demiche • Iperpigmentazioni epidermiche • Cicatrici • Teleangecstasie • Eritrosi • Ipertricosi

INDICATIONS • Hair removal • Small wrinkles • Skin photo-rejuvenation • Rosacea • Couperose • Age/sun spots - lentigos • Acne and its complications • Elastosis • Dermal hyper pigmentations • Epidermal hyper pigmentations • Scars • Telangiectasias • Erythrosis • Hypertrichosis

VANTAGGI • Colpisce la zona interessata senza ledere i tessuti circostanti • È efficace • Non è invasiva • Consente di trattare zone ampie • La stessa apparecchiatura può essere utilizzata per diverse tipologie di trattamento • È indolore • Non ha effetti collaterali rilevanti • Non è necessaria degenza o particolare preparazione pre-trattamento a anestesia

ADVANTAGES • It hits the interested area without injuring the surrounding tissues • It is effective • It is not invasive • It allows to treat wide areas • The same equipment can be used for different typologies of treatment • It is painless • It has no significant side effects • Hospitalization or special pre-treatment preparation using anaesthesia are not required

CONTROINDICAZIONI • Malattie cutanee attive caratterizzate da fotosensibilità (esempio: lupus eritematoso, porfiria cutanea) • Herpes simplex in fase di attività o ricorrente • Tumori della pelle (in particolare melanoma) o lesioni precancerose (in particolare nevi multipli displastici) • Qualsiasi infezione attiva • Uso di farmaci fotosensibilizzanti e/o erbe (come tetracicline, isotretinoina) • Malattie con immunosoppressione (includenti positività per HIV e AIDS) o farmaci immunosoppressivi • Storia di malattie ormonali o endocrine come sindrome dell'ovaio policistico o diabete, a meno che non siano sotto controllo. • Malattie della coagulazione o uso di farmaci anticoagulanti • Pregressa formazione di cheloidi • Pelle molto secca • Esposizione al sole nelle 4 settimane dall'inizio del trattamento • Fototipo 6 • Gravidanza

COUNTERINDICATIONS • Active skin diseases characterized by photosensitivity (example: lupus erythematosus, skin porphyria) • Herpes simplex in active or recurring phase • Tumours of the skin (particularly melanoma) or pre-cancerous injuries (particularly multiple dysplastic nevi) • Any active infection • Use of photosensitizing drugs and/or herbs (like tetracycline, isotretinoin) • Immunosuppressant diseases (including people positive for HIV and AIDS) or immunosuppressive drugs • Previous hormonal or endocrine diseases, such as the polycystic ovary syndrome or diabetes unless they are kept under control • Coagulation diseases or use of anticoagulants • Previous formation of keloids • Very dry skin • Sun exposure 4 weeks before the beginning of the treatment • Skin phototype 6 • Pregnancy

APPLICAZIONI • Medicina Estetica • Dermatologia • Flebologia

APPLICATIONS • Aesthetic medicine • Dermatology • Phlebology

27


CARATTERISTICHE TECNICHE

IPL MED

IPL MED PLUS

Alimentazione

230 V 50-60 Hz ±10% a richiesta 110 V 50-60 Hz ±10%

230 V 50-60 Hz ±10% a richiesta 110 V 50-60 Hz ±10%

Assorbimento Fusibili

430 VA 2x2,5 A Rit - 5X20 mm LCD Colori Touch screen 6” Luce ad alta intensità (560 - 1200) nm I BF IIB secondo 93/42/CEE 1 50.000 flash 130 J max. da 0 a 130 J continuo

430 VA 2x2,5 A Rit - 5X20 mm LCD Colori Touch screen 6” Luce ad alta intensità (560 - 1200) nm I BF IIB secondo 93/42/CEE 2 indipendenti 50.000 flash 130 J max. da 0 a 130 J continuo

2,5 cm x 4,6 cm 11,31 J/cm2 1,2 cm x 4,6 cm 23,55 J/cm2

2,5 cm x 4,6 cm 11,31 J/cm2 1,2 cm x 4,6 cm 23,55 J/cm2

Impulso singolo da 2 msec a 30 msec Fino a 3 Flash controllato mediante interruttore a pedale Temperatura Ai sovraccarichi ad aria forzata

Impulso singolo da 2 msec a 30 msec Fino a 3 Flash controllato mediante interruttore a pedale Temperatura Ai sovraccarichi ad aria forzata

N. 1 per Trattamento viso N.1 per Trattamento corpo

N. 1 per Trattamento viso N.1 per Trattamento corpo

Giallo (550-1200)nm / Arancione (570-1200)nm Rosso(630-1200)nm

Giallo (550-1200)nm / Arancione (570-1200)nm Rosso(630-1200)nm

12 Su smart card Carrellato Esterne: cm 39x30x89 H Corpo Macchina kg 32

12 Su smart card Carrellato Esterne: cm 39x30x89 H Corpo Macchina kg 32

Display grafico Tipo di sorgente Lunghezza d’onda standard Classe isolamento Classe di rischio Canali di uscita Durata lampada Energia rilasciata dalla lampada Regolazione della fluenza Dimensioni spot massima densità di energia Modalità di emissione Tempo di emissione Treno di impulsi Controllo Uscita Allarmi Protezione Raffredamento Inserti Tipo di filtri Protocolli in memoria Protocolli memorizzabili Contenitore Dimensioni Peso

NOTES

28


TECHNICAL SPECIFICATIONS Power supply Power absorption Fuses Graphic display Source type Standard wawe-lenght Insulation class Risk class Output channel Lamp lenght Energy heated by the lamp Fluency adjustment Spot size maximum energy density Emission mode Emission lenght Series of pulses Discharge emission control Allarms Protection Cooling system Inserts Filters available Stored protocols Storable protocols Container External dimensions Equipment weight

IPL MED

IPL MED PLUS

230 V 50-60 Hz ±10% on demand 110 V 50-60 Hz ±10%

230 V 50-60 Hz ±10% on demand 110 V 50-60 Hz ±10%

430 VA 2x2,5 A Rit - 5X20 mm LCD Colour Touch screen 6” High intensity light (560 - 1200) nm I BF IIB according to 93/42/CEE 1 50.000 flash 130 J max. from 0 a 130 J continuous

430 VA 2x2,5 A Rit - 5X20 mm LCD Colour Touch screen 6” High intensity light (560 - 1200) nm I BF IIB according to 93/42/CEE 2 independents 50.000 flash 130 J max. from 0 a 130 J continuous

2,5 cm x 4,6 cm 11,31 J/cm2 1,2 cm x 4,6 cm 23,55 J/cm2

2,5 cm x 4,6 cm 11,31 J/cm2 1,2 cm x 4,6 cm 23,55 J/cm2

Single pulse from 2 msec a 30 msec Up to 3 Monitored by the switch found on the pedal Temperature Overload Forced air cooling

Single pulse from 2 msec a 30 msec Up to 3 Monitored by the switch found on the pedal Temperature Overload Forced air cooling

N. 1 for Face treatments N.1 for Body treatments

N. 1 for Face treatments N.1 for Body treatments

Yellow (550-1200)nm / Orange (570-1200)nm Red(630-1200)nm

Yellow (550-1200)nm / Orange (570-1200)nm Red(630-1200)nm

12 In the smart card Trolley-based cm 39x30x89 H kg 32

12 In the smart card Trolley-based cm 39x30x89 H kg 32

NOTES

29


ACCESSORI IN DOTAZIONE Cavo di alimentazione Manuale d’uso Manuale delle applicazioni Fusibili Manipolo Filtri Filtro 400 nm Occhiali di protezione Occhiali di protezione Flacone di gel Comando a pedale

SUPPLIED ACCESSORIES Power cable User manual Operating manual Fuses Probe Filters Filter 400 nm Safety goggles Safety goggles Gel bottle Pedal switch

30

IPL MED

IPL MED PLUS

1 1 1 2 1 3 opzionale 1 per operatore 2 per pazienti 1 ml. 260 1

1 1 1 2 2 3 opzionale 1 per operatore 2 per pazienti 1 ml. 260 1

IPL MED

IPL MED PLUS

1 1 1 2 1 3 optional 1 for operator 2 for patients 1 ml. 260 1

1 1 1 2 2 3 optional 1 for operator 2 for patients 1 ml. 260 1


IPL - ACCESSORI OPZIONALI - OPTIONAL ACCESSORIES PENNINO PER DISPLAY TOUCH SCREEN STYLUS PEN FOR TOUCH SCREEN DISPLAY • ARTI300

KIT 10 SMART CARD PAZIENTE KIT OF 10 PATIENT SMART CARDS • ACC606/1

MANIPOLO PROBE • ACC1508

FLACONE GEL ml. 260 GEL BOTTLE ml. 260 • ACC917

N.3 DISTANZIATORI PER PICCOLE ZONE N.3 SMALL AREAS SPACERS • ACC1509/1

N.3 DISTANZIATORI PER GRANDI ZONE N.3 WIDE AREAS SPACERS • ACC1509/2

KIT DI FILTRI FILTERS KIT • ACC1509

FILTRO 400 nm FILTER 400 nm • ACC1509/3

OCCHIALI DI SICUREZZA OPERATORE SAFETY GOGGLE OPERATOR • ACC949 OCCHIALI DI SICUREZZA PAZIENTE SAFETY GOGGLE PATIENT • ACC950

NOTES

31


RF MED


RF MED MONO

RADIOFREQUENZA RADIOFREQUENCY

MAC 1505 

Composizione

• Sistema per RF • Generatore Monopolare • Apparecchio carrellato • 1 uscita • 1 manipolo corpo • 1 manipolo viso • Display grafico • N.6 Inserti vari • I piastra di ritorno • I massa di ritorno • Comando a pedale • Uscita USB • Smart card per memorizzazione protocolli



Composition

• RF system • Monopolar generator • Trolley-based container • 1 output • 1 body probe • 1 face probe • Graphic display • N.6 inserts of different dimensions • 1 cilindrical probe (contact sensor) • 1 rubber plate (contact sensor) • Pedal switch • USB port • Smart card to store new protocols

34


RADIOFREQUENZA RADIOFREQUENCY

RF MED BIPOLAR

MAC 1506 

Composizione

• Sistema per RF • Generatore Bipolare • Apparecchio carrellato • 1 uscita • 1 manipolo corpo • 1 manipolo viso • Display colori touch screen 6“ • Inserti vari • 3 Elettrodi per funzione Auto-Sequenziale • Comando a pedale • Uscita USB • Smart card per memorizzazione protocolli • Memoria interna per memorizzazione nuovi protocolli



Composition

• RF system • Bipolar generator • Trolley-based container • 1 output • 1 probe for body treatments • 1 probe for facial treatments • Display colour touch-screen 6” • Inserts of different dimensions • 3 Electtrodes for auto-sequential function • Pedal switch • USB port • Smart card to store protocols • Internal memory to store new protocols

35


RF MED BIPOLAR PLUS

RADIOFREQUENZA RADIOFREQUENCY

MAC 1507 

Composizione

• Sistema per RF • Generatore Monopolare / Bipolare • Apparecchio carrellato • 2 uscite indipendenti • 1 manipolo corpo • 1 manipolo viso • Display colori touch screen 6” • Inserti vari • 3 elettrodi per funzione Auto-Sequenziale • I piastra di ritorno • I massa di ritorno • Gel conduttore • Comando a pedale • Uscita USB • Smart card per memorizzazione protocolli • Memoria interna per memorizzazione nuovi protocolli



Composition

• RF system • Monopolar / Bipolar generator • Trolley-based container • 2 output channels independent • 1 probe for body treatments • 1 probe for facial treatments • Display colour touch-screen 6” • Inserts of different dimensions • 3 electrodes for auto-sequential function • 1 cilindrical probe (contact sensor) • 1 rubber plate (contact sensor) • Conductive gel • Pedal switch • USB port • Smart card to store new protocols • Internal memory to store new protocols

36


RF

RF

LA RADIOFREQUENZA (RF)

RADIOFREQUENCY (RF)

La radiofrequenza è una nuova tecnica, totalmente non invasiva, che sfrutta il principio della cessione di calore per il trattamento del rilassamento cutaneo e delle rughe. La formazione di rughe e la lassità cutanea, dovuti a diversi fattori intrinseci ed esterni, porta i pazienti a ricorrere a trattamenti per ritrovare un aspetto più giovanile. Ad oggi sono state sviluppate tecnologie non invasive in alternativa a quelle chirurgiche, che ringiovaniscono la pelle senza rischi riducendo le rughe e generando la formazione di nuovo collagene. Uno di questi metodi utilizzati è l’uso della radiofrequenza (RF) basata sul passaggio di energia elettromagnetica attraverso la pelle.

Radiofrequency is a new technique, totally non invasive, that exploits the principle of heat transfer, for the treatment of skin relaxation and wrinkles.The appearance of wrinkles and skin laxities, dues to various intrinsic and internal factors, leads patients to look to treatments to find a younger aspect again. Nowadays, non invasive technologies have been developed as an alternative to surgery. They rejuvenate the skin without risks, by reducing wrinkles and generating the creation of new collagen. One of these methods is the radiofrequency (RF) which is based on the passage of electromagnetic energy through the skin.

CHE COSÉ LA RADIOFREQUENZA La radiofrequenza sfrutta l’ effetto termolitico di onde radioelettriche, generate da appositi sistemi elettromedicali. L’effetto sui tessuti che dipende dal grado di impedenza (resistenza) consiste in un aumento di temperatura locale che, a vari gradi e intensità, ottiene lo scopo terapeutico di migliorare il microcircolo, ridurre il pannicolo fibroadiposo, ma soprattutto di determinare un rimodellamento delle fibre connettivali dell'impalcatura sottocutanea del tessuto da trattare. Un sistema di raffreddamento cutaneo, unito ad un controllo automatico della temperatura, evita sovraesposizioni cutanee e effetti collaterali rilevanti. Il piano cutaneo superficiale, povero di acqua, raggiunge temperature intorno ai 40 gradi, mentre il derma e il tessuto fibroadiposo sottostante raggiungono temperature adeguate allo scopo terapeutico(intorno ai 45 gradi). Nel viso la profondità di azione si limita al derma profondo (pochi millimetri), mentre nelle altre sedi, dove c'è necessità di agire più in profondità, si arriva fino a 2 cm. Queste diversità tecniche permettono di trattare zone diverse quali il contorno occhi, i solchi naso-genieni, gli zigomi, la fronte, il collo, le braccia, l'interno e l'esterno coscia, i glutei, l'addome.

WHAT IS RADIOFREQUENCY Radiofrequency exploits the thermolytic effect of the radio-electric waves generated by appropriate electro medical systems.The effect on tissues, which depends on the impedance rate (resistance) consists in an increase in local temperature which, according to various degrees and intensities, has the therapeutic aim of improving the micro-circulation, reducing the panniculus adiposus, but above all reshaping the connective fibers of the sub-cutaneous layers of the tissue to treat. A system of cutaneous cooling and an automatic check of the temperature, help avoiding over exposure and relevant side effects. The superficial skin layer, poor in water, can reach temperatures up to 40 degrees, while the derma and the fat tissue beneath reach temperatures advantageous for the therapeutic aim (around 45 degrees). As regards the face, the action depth is limited to the deep derma layer (few millimeters), while in other areas where you want to reach deeper layers it is possible to reach up to 2 cms. These different techniques allow to treat different body areas, such as the eye contour, the nose-cheek grooves, the chick bones, the forehead, the neck, the arms, the inner and outer thighs, the buttocks, the abdomen.

LA RADIOFREQUENZA IN MEDICINA ESTETICA L’impiego della RF è cresciuto nel corso degli anni in maniera importante, diventando popolare nel campo delle applicazioni mediche, chirurgiche e dermatologiche. L’elettrochirurgia tradizionale con RF è raramente relazionata al fotoringivanimento a causa dell’eccessiva produzione di calore. Mentre una processo di riscaldamento relativamente basso è stato adottato per il foto ringiovanimento ablativo, l’uso più recente dell’uso non ablativo della RF ha mantenuto la promessa di rimodellare la pelle, trattare la lassità cutanea e di trattare in modo non invasivo le rughe ed i segni sottili.

RADIOFREQUENCY IN AESTHETIC MEDICINE The use of RF has notably increased during the last years, becoming popular in the field of medical, surgical and dermatological treatments. The traditional electro-surgery with RF is rarely connected to photorejuvenation, since the heat produced is too high. A lower heating process has been instead adopted for the ablative photo-rejuvenation, while the most recent non-ablative use of the RF has kept its promise to re-shape the skin, to treat the cutaneous laxity and to treat wrinkles and small marks in a non-invasive way.

37


RF

RF

COME FUNZIONA La RF innalza la temperatura del tessuto connettivo e, attivando attraverso il calore i fibroblasti a produrre nuovo collagene e nuova elastina, permette di attenuare le rughe e i segni dell'invecchiamento donando alla pelle un effetto lifting del tutto naturale. Il sistema provoca solo una leggera sensazione di calore, i soggetti che si sottopongono a trattamenti con Radiofrequenza, subito dopo possono tornare alle loro normali attività. Il risultato è ancora migliore e duraturo nel tempo se si conoscono abbinamenti adeguati e personalizzati per ogni soggetto. Attraverso un sofisticato sistema elettronico, le Radiofrequenze, trasferiscono calore in profondità senza danneggiare l'epidermide ed il risultato ottenuto è una pelle più elastica e più giovane. La differenza sostanziale tra le apparecchiature disponibili è che alcune garantiscono una maggiore efficacia in profondità perché penetrano nel derma a tutto spessore, altre che invece, rimanendo più in superficie non raggiungono, con una temperatura clinicamente efficace, gli strati profondi del derma e i setti fibrosi, di conseguenza lavorano solo in superficie. Per trasmettere le necessarie Radiofrequenze esistono varie modalità di emissione, esistono placche, elettrodi, manipoli, pistole, pinze ecc, ogni sistema ha le proprie specifiche di emissione, di frequenza, di potenza e ovviamente di efficacia e di costo. L'alta conoscenza di questi metodi porta l'operatore ad ottenere i migliori risultati proprio grazie alla consapevolezza di come e quanto queste emissioni devono essere gestite. INDICAZIONI 1) LASSITA’ CUTANEA DI VISO E CORPO Vengono trattate numerose zone: • volto: terzo superiore ( fronte e gabella, zone perioculari) terzo inferiore (rughe periorali e nasogeniene, linea mandibolare, i cosiddetti contorni del volto). La RF determina una attenuazione della ptosi palpebrale e delle pieghe laterali (“zampe di gallina”). Si verifica anche un innalzamento del sopracciglio ed una contrazione della palpebra inferiore. • collo e decolletè • seno: utile anche per tonificare l’areola mammaria ed il capezzolo • addome, soprattutto per la lassità post partum e per quella fisiologica legata all’invecchiamento. Se la lassità è eccessiva, come ad esempio dopo grandi dimagrimenti, l’indicazione più efficace resta sempre la chirurgia tradizionale. • braccia (lato volare) • dorso delle mani: la RF è in grado di ricompattare la cute determinando un aumento di consistenza del derma • interno delle cosce e ginocchia • glutei

38

HOW IT WORKS The RF increases connective tissue temperature and, by stimulating the fibroblasts to synthesize new collagen and elastin, allows to decrease wrinkles and ageing marks giving the skin a very natural lifting effect. The process only provokes a light feeling of heat; the subjects treated with RF can immediately return to their normal activities. The result is far better and long-lasting if appropriate and customized treatments are performed on each patient. Through a sophisticated electronic system, radiofrequencies transfer heat in depth without damaging the epidermis and the result is a more elastic and younger skin. The fundamental difference between the existing equipment is the depth of action: some guarantee an increased effectiveness since they can penetrate into the whole dermis, while others act on more superficial layers, and cannot reach the deep derma and fibrous layers. In order to convey the Radiofrequencies, there are several emission modes, such as plates, electrodes, probes, guns, pliers, etc.. Each system has its own emission, frequency, power, effectiveness and cost features.The operator has to be well trained and conscious on the use of the device, he has to know how and how much emission should be managed. INDICATIONS 1) BODY AND FACE SKIN LAXITY Different areas can be treated: • face: upper part ( forehead and gabella, periocular areas ) lower part (perioral wrinkles and nose-cheek grooves, jaw profile, face contours).The RF determines a reduction of the eyelid ptosis and of the side folds (crow’s feet). A rise of the eyebrow and a contraction of the lower eyelid occur. • neck and intermammary cleft • breast :useful also to tone up the mammary areola and nipple • abdomen, above all to treat the post-partum laxity and the laxity caused by ageing factors. If laxity is excessive, in case of huge loss of weight, the best indication is always the traditional surgery. • arms • hands back: the RF is able to compact the skin and determine an increase in dermal texture • thighs and knee • buttocks 2) SCARS, STRETCH MARKS Mainly with striae rubra, thanks to the well-known effect of the RF on the connective tissue. The stimulation for the creation of new collagen, provokes the regression of stretch marks during their inflammatory phase and the improving of those already present. The effect is immediately visible and is consolidated along the following months.The skin area treated is thicker: heat stimulates, in fact,


2) CICATRICI, SMAGLIATURE soprattutto allo stato di strie rubre, per il ben noto effetto della RF sul connettivo. Lo stimolo alla neoformazione di collagene determina la regressione delle smagliature in fase infiammatoria e il miglioramento di quelle ormai stabilizzate (strie albae). L’effetto è sin da subito evidente e si consolida nei mesi successivi. La cute trattata si presenta più spessa: il calore stimola infatti i fibroblasti a compiere il processo di autoriparazione del derma stimolando la sintesi di nuovo collagene anche nei casi di diminuito o rallentato rinnovamento cellulare, ad esempio legato all’età avanzata. Anche nel caso in cui le strie albae non presentino importanti modificazioni, si evidenzia comunque un miglioramento della zona trattata in termini di qualità della pelle e incremento del tono cutaneo evidenti confrontando le immagini fotografiche prima e dopo il trattamento. 3) ACNE L’effetto della RF sul connettivo rende ragione del suo impiego negli esiti cicatriziali da acne: come è intuitivo la stimolazione dei fibroblasti con neoformazione di collagene migliora le cicatrici acneiche. Tuttavia la RF trova indicazione anche nelle forme attive di acne volgare di media gravità, e talvolta risulta di ausilio anche in forme più gravi (acne nodulare). C’è infatti un miglioramento della componente infiammatoria legato forse ad una inibizione dell’attività delle ghiandole sebacee (testimoniata clinicamente da una minore untuosità della zona trattata e istologicamente da una riduzione di volume delle ghiandole stesse). Inoltre la RF determina una distruzione del Propionibacterium Acnes. Da non trascurare l’effetto drenante della RF, apprezzabile già immediatamente dopo il trattamento. 4) CELLULITE E ADIPOSITA’ LOCALIZZATE Il campo elettromagnetico generato dalla RF agisce attraverso vari meccanismi: • determina un aumento della perfusione della cute e del tessuto adiposo di pertinenza e un miglioramento del microcircolo con conseguente effetto drenante • stimola l’attività lipolitica • ha azione antiossidante: l’analisi mediante FRAS della concentrazione di radicali liberi locali ( idroperossidi) quale indice dello stress ossidativo della zona in esame ha evidenziato una riduzione del 27% . VANTAGGI La procedura è indolore, gli effetti collaterali si limitano ad un eritema della zona trattata che regredisce spontaneamente nell'arco di poche ore. La RF è in genere ben tollerata: la sensazione descritta è di calore e con gli apparecchi di ultima generazione non è necessario ricorrere all’anestesia. Le modalità operative sono semplici: il trattamento si

the fibroblasts to repair the dermis, by encouraging the synthesis of new collagen even in case of decreased and slowed cellular renewal. Even if the striae albae do not present important modifications, it is anyway demonstrated an improvement of the surface treated as far as the quality of the skin and cutaneous tone are concerned.The improvement is clearly shown by the pictures showing before and after treatment conditions. 3) ACNE The effect of RF on the connective tissue explains its use in scars due to acne: as you may understand, the stimulation of fibroblasts with creation of collagen improves the acne scars.Yet, the RF is also indicated in the active forms of acne vulgaris of medium seriousness and sometimes can be helpful to solve more complex forms (nodular acne).The inflammation is in fact decreased perhaps thanks to an inhibition of the activity of the sebaceous glands (clinically witnessed by an inferior unctuosity of the treated area and histologically by a reduction in volume of the glands themselves).Besides this, the RF entails the destruction of the Propionibacterium Acnes. Another important effect is also that of drainage, which can be seen immediately after the first treatment. 4) CELLULITE E LOCATED ADIPOSITY The electro-magnetic field generated by the RF acts through various mechanisms: • determines an increase in the perfusion of the skin and of the corresponding fat tissue as well as an enhancement in the micro-circulation with a consequent draining effect • stimulates the lipolytic activity • has an antioxidant effect : the analysis through FRAS of the concentration of local free radicals (hydroperoxides) as index of the oxidation stress of the area treated has highlighted a reduction of 27%. ADVANTAGES The procedure is painless, the side effects are limited to an inflammation of the treated area which, though, decreases within few hours. The RF is generally well tolerated: the feeling described is one of heat and with the last generation of devices, there is no need of anesthesia. The operation modes are simple: the treatment is carried out in the practitioner’s office, without anesthesia. After an accurate cleaning of the area to treat, a transducer gel is applied and then the treatment starts for 20-30 mins. RF is not invasive: there are practically no side effects or scars, after the treatment the patient can have a light skin inflammation with small edema that disappears within a short time, thus allowing the patient to come back to his/her social life soon (lunch therapy). It does not damage the hair follicles and does not provoke dyschromia. 39


RF

RF

esegue in ambulatorio, senza anestesia. Dopo pulizia accurata della zona da trattare si applica una crema conduttrice e si procede al trattamento che ha una durata di 20-30 min. La RF non è invasiva: praticamente assenti gli effetti collaterali e le complicanze cicatriziali, dopo il trattamento può residuare un lieve eritema con modesto edema che scompaiono entro breve tempo consentendo la ripresa immediata della vita di relazione ( lunch therapy). Non danneggia i follicoli piliferi né provoca discromie. Può essere praticata su ogni tipo di pelle e su qualunque fototipo. Non esistono interazioni con i raggi ultravioletti e quindi non ci sono limitazioni stagionali. La RF può anche essere utilizzata in ausilio ad altri trattamenti medici o chirurgici e anche a quelli non rivolti al ringiovanimento cutaneo. La RF ha ottenuto la certificazione FDA per il trattamento del viso nel 2002; nel 2006 è stata estesa anche ad addome, glutei, cosce e arto superiore (porzione tricipitale). La definizione degli americani di “lifting medico“ è certamente inappropriata in quanto non si ottengono i risultati eclatanti della chirurgia plastica, ma è altresì vero che non si hanno neppure i risultati eccessivi o innaturali, né si rischiano gli effetti collaterali di un intervento invasivo. É comunque opportuno valutare bene le aspettative del soggetto: il miglioramento c’è sempre, in maniera più o meno evidente a seconda dell’età e dell’entità del rilassamento cutaneo, nei maschi i risultati sono più brillanti e prevedibili. Costantemente migliorata è la qualità della pelle (texture) il cui colorito è migliore per induzione dei processi vasoattivi (maggior perfusione da parte del plesso subpapillare del microcircolo cutaneo). Inoltre possono essere veicolate varie sostanze. É sempre opportuno confrontare le immagini basali con quelle successive al trattamento. Il costo del trattamento, inizialmente elevato, grazie ai recenti apparecchi si è notevolmente ridotto rendendo questa metodica altamente competitiva con le altre tecniche di ringiovanimento cutaneo.

CONTROINDICAZIONI • Gravidanza • Malattie autoimmuni ( sclerodermia e lupus eritematoso) • Coagulopatie e cardiopatie gravi • Portatori di stimolatori cardiaci • Protesi metalliche • Diabete scompensato, • dermatiti in atto.

APPLICAZIONI • Medicina estetica • Dermatologia

40

It can be carried out on every skin type and phototype.There is no interaction with the ultraviolet rays, so there are no seasonal limits for the treatment. The RF can also be used to enhance other medical or surgical treatments, also those that are not involved in cutaneous rejuvenation. The RF obtained the FDA certification for face treatments in 2002, and for abdomen, buttocks, thighs and upper limbs (triceps area) in 2006.The Americans have defined it as “medical lifting”, but this definition is not appropriate since you cannot obtain the extraordinary results of the plastic surgery.Yet, it is possible to avoid the excessive and unnatural results typical of surgery, and with RF treatment there are no side effects. It is nevertheless right to assess the patient’s expectations: an improvement always occurs, even if it is slightly different according to the age and to the cutaneous laxity degree. Men can obtain more brilliant and predictable results. Skin texture is always improved, its complexion is enhanced thanks to the induction of vessel processes (increased perfusion of the subpapillar plexus of the cutaneous microcirculation). Besides, different drugs can be conveyed. It is always useful to compare the first images with those following the treatment. The cost of the treatment, at first high, is today reduced thanks to the latest devices: the technique is nowadays competitive with other skin rejuvenation techniques.

COUNTERINDICATIONS • Pregnancy • Autoimmune diseases (scleroderma and systemic lupus erythematosus) • Coagulopathies and serious cardiopathies • Pacemaker patients • Metal prosthesis • Decompensated diabetes • Dermatitis

APPLICATIONS • Aesthetic medicine • Dermatology


41


ACCESSORI IN DOTAZIONE Cavo di alimentazione Manuale d’uso Manuale delle applicazioni Fusibili Manipolo viso Manipolo corpo Inserti per trattamenti differenziati Massa gommata Massa cilindrica Flacone crema conduttiva Elettrodi funz. Auto-Sequenziale Pedale controllo accensione

SUPPLIED ACCESSORIES Power cable User manual Operating manual Fuses Probe treatment Probe body treatment Insert for different treatments Rubber plate (contact sensor) Cilindircal probe (contact sensor) Conductive gel bottle Electtrodes auto-sequential function Pedal switch

42

RF MED MONO

RF MED BIPOLAR

RF MED BIPOLAR PLUS

1 1 1 2 1 1

1 1 1 2 1 1

1 1 1 2 1 1

n.6 30/40/50/60/70/80 mm. di diametro 1 1 ml. 1000 1

n.6 30/40/50/60/70/80 mm. di diametro 1 1 ml. 1000 3 1

n.6 30/40/50/60/70/80 mm. di diametro 1 1 ml. 1000 3 1

RF MED MONO

RF MED BIPOLAR

RF MED BIPOLAR PLUS

1 1 1 2 1 1

1 1 1 2 1 1

1 1 1 2 1 1

n.6 30/40/50/60/70/80 mm. of diameter 1 1 ml. 1000 1

n.6 30/40/50/60/70/80 mm. of diameter 1 1 ml. 1000 3 1

n.6 30/40/50/60/70/80 mm. of diameter 1 1 ml. 1000 3 1


RF - ACCESSORI OPZIONALI - OPTIONAL ACCESSORIES PENNINO PER DISPLAY TOUCH SCREEN STYLUS PEN FOR TOUCH SCREEN DISPLAY • ARTI300

KIT 10 SMART CARD PAZIENTE KIT OF 10 PATIENT SMART CARDS • ACC606/1

MANIPOLO PROBE • ACC1505

FLACONE CREMA CONDUTTRICE ml. 1000 CONDUCTIVE GEL BOTTLE ml. 1000 • ACC1506/2

MANIPOLO PROBE • ACC1506

MASSA CILINDRICA CILINDRICAL PROBE (CONTACT SENSOR) • ACC1309

KIT ELETTRODI INSERTS KIT • ACC1506/3

MASSA GOMMATA RUBBER PLATE (CONTACT SENSOR) • ACC1506/1

NOTES

43


CARATTERISTICHE TECNICHE Alimentazione Assorbimento Fusibili Display grafico Tipo di sorgente Classe isolamento Classe di rischio Potenza di picco Frequenza di emissione Temperatura Sicurezza Canali di uscita Trattamento Uscita USB Protocolli memorizzabili Contenitore Dimensioni Peso

NOTES

44

RF MED MONO

RF MED BIPOLAR

RF MED BIPOLAR PLUS

230 V 50-60 Hz ±10% 230 V 50-60 Hz ±10% 230 V 50-60 Hz ±10% a richiesta 115 V 50-60 Hz ±10% a richiesta 115 V 50-60 Hz ±10% a richiesta 115 V 50-60 Hz ±10% 430 VA 2x3,15 A Rit - 5X20 mm LCD 320x240 pixel

430 VA 2x3,15 A Rit - 5X20 mm LCD Colori Touch screen 6”

600 VA 2x3,15 A Rit - 5X20 mm LCD Colori Touch screen 6”

Generatore monopolare I BF II B secondo 93/42/CEE 200 W 400 KHz 34° C - 45° C

Generatore bipolare I BF II B secondo 93/42/CEE 250W 350 - 700 KHz 34° C - 45° C

Generatore monopolare / bipolare I BF II B secondo 93/42/CEE 500 (250 x 2) W 350 - 700 KHz 34° C - 45° C

-

Sensore della Temperatura integrato nei manipoli bipolari

Sensore della Temperatura integrato nei manipoli bipolari

1 Manuale

1 Manuale

2 indipendenti Manuale / Automatico

1 1 Su smart card e memoria interna Su smart card e memoria interna Su smart card e memoria interna Carrellato Carrellato Carrellato Esterne: cm 44x34x90 H Corpo Macchina kg 32

Esterne: cm 44x34x90 H Corpo Macchina kg 32

Esterne: cm 44x34x90 H Corpo Macchina kg 38


TECHNICAL SPECIFICATIONS Power supply Power absorption Fuses Graphic display Source type Insulation class Risk class Peak power Emission frequency Temperature Security Output channel Treatment USB port Storable protocols Container External dimensions Equipment weight

RF MED MONO

RF MED BIPOLAR

RF MED BIPOLAR PLUS

230 V 50-60 Hz ±10% 230 V 50-60 Hz ±10% 230 V 50-60 Hz ±10% on demand 110 V 50-60 Hz ±10% on demand 110 V 50-60 Hz ±10% on demand 110 V 50-60 Hz ±10% 430 VA 2x3,15 A Rit - 5X20 mm LCD 320x240 pixel

430 VA 2x3,15 A Rit - 5X20 mmLCD Colour Touch screen 320x240 pixel

600 VA 2x3,15 A Rit - 5X20 mm LCD Colour Touch screen 6”

Monopolar generator I BF II B according to 93/42/CEE 200 W 400 KHz 34° C - 45° C

Bipolar generator I BF II B according to 93/42/CEE 250 W 350 - 700 KHz 34° C - 45° C

Monopolar / Bipolar generator I BF II B according to 93/42/CEE 500 (250 x 2) W 350 - 700 KHz 34° C - 45° C

-

Bipolar probe with internal termic sensor

Bipolar probe with internal termic sensor

1 1 2 independents Manual Manual Manuale / Automatic 1 1 1 In the To smar t card the internal memory To smart card and internal memory smart card and and internal memory To smart card and internal memory Trolley-based Trolley-based Trolley-based cm 44x34x90 H

cm 44x34x90 H

cm 44x34x90 H

kg 32

kg 32

kg 38

NOTES

45


46


VEGA 10.64

47


VEGA 10.64

LASER LP ND-Yag LASER LP ND-Yag

MAC 1510 

Composizione

• Sistema LP ND-Yag • Apparecchio carrellato • 1 uscita • 1 manipolo • Display colori touch screen 6” • Sorgente: Diodo allo stato solido • Lunghezza d’onda 1064 nm • Fluenza da 0 a max. 1920 J/cm2 • Frequenza 1 - 30 Hz • Durata Impulso da 10 ms a CW (continuo) • Software multilingua con 50 programmi precaricati • Uscita USB • Smart card per memorizzazione protocolli (200) • Memoria interna per memorizzazione nuovi protocolli (200)



Composition

• LP ND-Yag system • Trolley-based container • 1 ouptut • 1 probe • Display colori touch screen 6” • Source: Solid state diode • Wawelenght 1064 nm • Fluency from 0 to 1920 J/cm2 max. • Frequency from 1 to 30 Hz • Pulse lenght from 10 ms to CW (continuous) • Software with 50 multilanguage programs • USB port • Smart card to store new protocols (200) • Internal memory to store new protocols (200)

48


VEGA 10.64

VEGA 10.64

CHE COS’È IL LASER

WHAT IS LASER ?

Il termine laser è un acronimo in lingua inglese la cui traduzione sta per ‘’Light Amplification by Stimulated Emission of Radiation’’ e vuole dire ‘’amplificazione della luce per mezzo di un emissione stimolata di radiazioni’’. Quindi il laser è un dispositivo che produce ed amplifica la luce. Il meccanismo con il quale questa produzione ed amplificazione si effettua venne ipotizzato per la prima volta da Einstein nel 1917: egli postulò che la luce non è un’onda continua ma è costituita da quanti che chiamò fotoni. Ogni singolo fotone può interagire con un singolo elettrone, così che l’energia impartita a questo elettrone dipende solo da quella del fotone, e quindi dalla sua frequenza. La luce che il laser produce è unica per le sue caratteristiche e proprietà che sono molto desiderabili, ma altrettanto impossibili da ottenere con qualsiasi altro mezzo che non sia il laser.

The term laser is an English acronym, whose translation is “Light Amplification by Stimulated Emission of Radiation”. The laser is therefore a device which produces and amplifies light. The mechanism of light production and amplification is first hypothesized by Einstein in 1917: he assumed that light is not a continuous wave but it is rather constituted by quanta then called photons. Each single photon can interact with a single electron, so that the energy passed to this electron only depends from the energy of the photon, hence from its frequency. The light produced by the laser is unique as regards its features and properties and cannot be re-created with any other means other than the laser.

PROPRIETÀ DELLA LUCE LASER La radiazione laser è caratterizzata da alcune proprietà che non sono presenti in nessun altro tipo di radiazione elettromagnetica: esse sono monocromaticità, coerenza, direzionalità e brillanza. MONOCROMATICITÀ Vuol dire che il laser possiede una sola lunghezza d’onda e quindi una sola frequenza di vibrazione, un solo colore, caratteristico del mezzo attivo che lo ha prodotto. La luce laser risulta essere svariate volte più monocromatica rispetto a quella ottenibile mediante sorgenti come le lampade spettrali.

PROPERTIES OF THE LASER LIGHT The laser radiation differs from “normal light” thanks to its specific properties which are not present in any other type of electromagnetic radiation, such as: monochromaticity, coherence, directionality and luminance. MONOCHROMATICITY It’s the laser characteristic of emitting a single wavelength, hence a single vibration frequency and a single color, typical of the active means that produced it.The monochromaticity is intrinsic to the laser beam and it is essential to its applications.

COERENZA É la caratteristica per cui tutti i fotoni emessi vibrano in corcondanza di fase tra loro. La luce di una lampada ad incandescenza è composta da onde di lunghezza d’onda diversa, che si propagano casualmente senza alcuna relazione sistematica tra le loro fasi ed onde. La radiazione laser è composta invece da onde che hanno la stessa lunghezza d’onda, partono allo stesso tempo e mantengono la loro relativa fase nel propagarsi.

COHERENCE It’s the characteristic according to which all the emitted photons flutter in phase concordance with each other.The light emitted by an incandescent lamp is, for example, made up of waves with different wavelengths that are emitted randomly without any systematic relation between their phases and waves. Laser radiation is made up of waves with the same wavelength that are emitted at the same time and that maintain their relative phase in propagation.

DIREZIONALITÀ La radiazione esce dal laser in una direzione certa, è perfettamente collimata e nel vuoto si propaga all’infinito e si diffonde con un definito angolo di divergenza.

DIRECTIONALITY Radiation is emitted from the laser in a certain direction, the beam is always parallel and it is diffused endlessly with a definite angle of divergence in the empty space.

BRILLANZA Grazie alla loro direzionalità, le radiazioni laser hanno un’enorme densità energetica. La brillanza è, forse, la proprietà più importante di un laser e rappresenta la potenza emessa per unità di superficie e per unità di angolo solido. Con nessuna altra apparecchiatura si possono ottenere intensità così elevate in uno spazio ristretto di pochi micron.

LUMINANCE Thanks to the directionality, laser radiation has a huge energetic density. Luminance is probably the most important characteristic of a laser radiation and it stands for the power emitted per unit area and per solid angle unit. With no other device we can obtain such a high intensity in a narrow space of even few microns. 49


VEGA 10.64

L’energia dei fotoni di ogni tipo di laser è proporzionale alla frequenza di vibrazione caratteristica del numero atomico di ogni elemento del sistema periodico, e perciò ogni frequenza possiede una sua energia ed ogni tipo di laser è dotato di proprietà biologiche diverse. Il laser a maggiore frequenza avrà maggiore energia e viceversa. Ciò condiziona anche il loro campo di applicazione (chirurgico, terapeutico, ecc.). I laser di solito prendono il nome dal costituente del mezzo attivo, che può essere allo stato gassoso (argon, CO2 e laser a eccimeri), liquido (pulsed dye laser) o solido (alessandrite, laser a diodo, Er:YAG, neodimio, rubino). Il mezzo attivo viene eccitato da una fonte di energia esterna come una lampada flash. I laser sono classificati anche in base all'impulso caratteristico del raggio, che può essere continuo, pulsato o quality switched (Q-Switched). La lunghezza d'onda dei vari laser influenza il grado con cui la luce viene assorbita da uno o più cromofori tissutali. Questo significa che non è possibile trattare tutti gli inestetismi con un solo laser, ma occorre un laser specifico per ogni bersaglio.

VEGA 10.64

The energy of the photons of every kind of laser is proportional to the vibration frequency typical of the atomic number of each element of the periodic system, so every frequency has its own energy and each kind of laser will have greater or lower energy accordingly. The higher the frequency is, the more energy the laser will have and vice versa: this is what influences its application field (surgical, therapeutic, etc.). The laser normally takes its name from the active medium employed, that can be a gas (argon, CO2 and excimer laser), a liquid (pulsed dye laser) or a solid (alexandrite, diode laser, Er:YAG, neodymium, ruby). The active medium is stimulated by an external energy source, such as a flash lamp. Lasers are also classified according to their beam pulse, which can be continuous, pulsed or qualityswitched. The laser wavelength influences the degree with which light is absorbed by one or more tissue chromophore. This means that it is not possible to treat all defects with a single laser, but you need to employ a specific laser for each target.

LASER ND-Yag IMPULSO LUNGO L’utilizzo del laser ND: YAG in medicina risale agli albori della laserchirurgia, nel 1963 fu utilizzato per la prima volta da Goldman in modalità continua. L’utilizzo invece in modalità pulsata risale alla fine degli anni 90 quando per la prima volta si parlò della sua efficacia epilatoria. Tali lavori aprirono la strada a studi sull’impiego di tale lunghezza d’onda dotata di peculiari caratteristiche che permettono oggi di utilizzare tale laser nella epilazione, nella patologia vascolare, nel ringiovanimento e ritensionamento del derma. L’energia del laser vascolare Nd:YAG (neodimio YAG) che emette una lunghezza d’onda pari a 1064 nm penetra profondamente nei tessuti e coagula selettivamente senza danneggiare l’epidermide. Il laser trasmette l’energia o la fluenza sufficiente per coagulare efficacemente i vasi e dispone di selezioni variabili della durata d’impulso per trattare vasi con dimensioni diverse.

ND-Yag LASER LONG PULSE The use of ND: YAG laser started in 1963, when the laser-surgery was taking its first steps. Goldaman was the first to use it in continuous mode.The pulsed mode, instead, was first used at the beginning of the 90s when for the first time we heard about its effectiveness in hair removal. Those experiences opened the way to new studies concerning the use of this wavelength characterized by peculiar features that allow today its use in hair removal, in vascular pathologies, in body rejuvenation and dermis re-tensioning. The energy of the vascular Nd:Yag laser (neodymium YAG) which emits a wavelength of 1064 nm penetrates deep into tissues and coagulates selectively without damaging the epidermis.The laser conveys the energy or the fluency sufficient to effectively coagulate vessels and it is possible to select different pulse length to treat vessels with different dimensions.

PRINCIPALI APPLICAZIONI DEL LASER ND-Yag I trattamenti sono effettuati esclusivamente da Ottobre a Giugno in quanto è da evitare l’esposizione solare (o a lampade artificiali) della cute alcune settimane prima e dopo il trattamento. Le applicazioni effettuate con Laser Nd:YAG sono risolutive per le seguente problematiche:

MAIN APPLICATIONS OF THE ND-Yag LASER Treatments are carried out exclusively from October to June, since sun exposure must be avoided (or exposure to artificial lamps) some weeks before and some weeks after the treatment. The applications carried out with the Nd:YAG laser can definitely cure the following problems:

• • • • • •

• Permanent hair removal (male and female phototypes-light and dark phototypes); • Arterial and venous vascular lesions (telangiectasias) of face; • Non-ablative skin photo-rejuvenation (Skin Resurfacing); • Ablative skin photo-rejuvenation (Skin Refreshing); • Skin tightening;

Epilazione definitiva Fototipi maschili e femminili chiari e scuri; Lesioni Vascolari arteriose e venose(teleangectasie) del volto; Fotoringiovanimento Cutaneo non Ablativo (Skin Resurfacing); Fotoringiovanimento Cutaneo Ablativo (Skin Refreshing); Tightening (tonificazione laterale sopracciglia); Rimozione nevi, fibromi, angiomi, verruche, etc.;

50


• • • • • •

Trattamento couperose del viso; Trattamento delle rughe; Trattamento delle smagliature; Trattamento del flash (rossore) del decolletè, del collo e del volto; Trattamento rivitalizzante per il volto; Trattamento delle cicatrici acneiche.

• • • • • • •

Removal of moles, fibroids, angiomas, warts, etc.; Treatment of face couperose; Treatment of wrinkles; Treatment of stretch marks; Treatment of decolletage, neck and face flush; Treatment to revitalize the face skin; Treatment of acne scars.

TRATTAMENTI : TREATMENTS: LESIONI VASCOLARI Lo speciale assorbimento dell'emissione laser permette di chiudere i piccoli vasi sanguigni in superfice. Grazie a questa caratteristica si possono trattare le lesioni vascolari del viso e, con poche sedute si possono risolvere definitivamente anche i problemi degli antiestetici capillari delle gambe che interessano molte donne di tutte le età. Nel caso di fototipi chiari la tecnologia laser rende possibile trattare inestetismi superficiali del volto e del decolleté.

VASCULAR LESIONS A specific absorption of the laser beam allows to treat face superficial vascular lesions, and within few sessions it is possible to permanently solve also the annoying problems of leg capillaries that affect many women of all age range. The laser technology also allows to treat superficial face or decolletage blemishes on light photypes.

EPILAZIONE Grazie alla giusta sinergia tra il laser LP Nd:YAG ed i manipoli a luce pulsata, è possobile ottimizzare il trattamento di fotoepilazione, scegliendo lo strumento più indicato a seconda del fototipo del paziente, dell'area anatomica, del colore e delle dimensioni del pelo.

HAIR REMOVAL Thanks to a balanced synergie of Nd:YAG laser and Pulsed Light probes, it is possible to optimize the photo-epilation treatment, by choosing the appropriate tool according to the patient’s photype, to the body area, to the hair color and size.

RINGIOVANIMENTO CUTANEO NON ABLATIVO E TIGHTENING L'azione termica profonda prodotta dalle sorgenti laser induce un rimodellamento del collagene dermico e la stimolazione del tessuto connettivo, portando a un miglioramento estetico della tensione tissutale e della trama cutanea. E' inoltre sorprendente l'azione di fotoringiovanimento cutaneo che si ottiene con pochi trattamenti nel caso di eliodermie superficiali (in particolare sul viso, decolleté e dorso delle mani) per la rimozione delle macchie e degli arrossamenti dovuti principalmente al tempo ed all'effetto della luce solare.

NON-ABLATIVE SKIN REJUVENATION AND TIGHTENING The deep thermal action, produced by the laser sources entails a re-shaping of the dermis collagen and a stimulation of the connective tissue, allowing for an aesthetic improvement of the tissue tone and of the skin texture. In case of superficial heliodermia (above all on face, decolletage and hand back) few treatment sessions allow for a surprising action of skin photo-rejuvenation, for the removal of spots and flush mainly due to ageing and sun factors.

APPLICAZIONI • Medicina estetica • Dermatologia • Piccola chirurgia Vascolare • Odontoiatria • Flebologia • Piccola chirurgia estetica

APPLICATIONS • Aesthetic medicine • Dermatology • Small vascular surgery • Dentistry • Phlebology • Small aesthetic surgery

51


VEGA 10.64

VEGA 10.64

CONTROINDICAZIONI

COUNTERINDICATIONS

Irradiazione diretta negli occhi L'occhio umano è estremamente sensibile alla radiazione laser e può essere permanentemente danneggiato da raggi laser diretti o riflessi. Gli speciali occhiali di sicurezza devono essere indossati sia dal paziente che dall'operatore.

Direct radiation on eyes The human eye is extremely sensitive towards the laser radiation and it could be permanently damaged by direct or reflected laser beams. The special safety goggles provided have to be used both by the patient and the operator.

Gravidanza Il laser è controindicato per l'uso sopra l'utero gravido. Può comunque essere usato nelle donne gravide con l'accortezza di non irradiare sopra l'addome.

Pregnancy Laser has not to be employed on pregnant womb. It might anyway be used on pregnant women, being careful not to radiate over the womb.

Neoplasie Non bisogna usare il laser su una lesione primaria o secondaria non diagnosticata. Il trattamento laser può essere concesso per alleviare il dolore durante lo stadio terminale della malattia, si raccomanda che ciò sia eseguito solo con il pieno consenso del paziente.

Neoplasia Laser has not to be employed over primary or secondary non-diagnosed lesions. The laser treatment could be admitted to decrease pain only during the terminal phase of the disease. We recommend to carry out this treatment only after receiving the patient’s full consent.

Tiroide Il laser non dovrebbe essere usato in nessun caso sopra tale ghiandola.

Thyroid Never use laser over this gland.

Emorragia E' concepibile come la vasodilatazione laser-mediata possa peggiorare l'emorragia.

Haemorrhage It is possible that the vasodilation caused by the laser could worsen the haemorrhage.

Terapia immuno-soppressiva La laserterapia è controindicata nei pazienti che sono sottoposti a tale tipo di terapia farmacologica.

Immunosuppressive therapy Lasertherapy is not advised on patients that undergo such pharmacologic therapy.

Nei cutanei e lesioni sospette Evitare assolutamente irradiazione laser su nei, punti neri o lesioni sospette sulla cute.

Moles and lesions Never use the laser on moles, blackheads or suspect lesions of the skin.

Trattamenti sopra i gangli simpatici, sul nervo vago e sulla regione cardiaca in pazienti con malattie cardiache. La terapia laser può alterare in maniera significativa la funzione neurale, ed è perciò controindicata sopra questa regione corporea nei pazienti con malattie cardiache. Altre: • Dermatite atopica ed eczemi in fase acuta • Processi infiammatori in atto nella sede da trattare • Abrasioni o escoriazioni • Fotoallergie • Fotodermatiti. • Interventi chirurgici o crioterapia recenti nelle sedi cutanee da trattare

52

Never use it over sympathetic ganglion cells, over the vagus nerve and the cardiac region in patients with cardiac diseases. Laser therapy can significantly affect the neural function and is therefore not advised over this region in patients with cardiac diseases. Moreover: • Acute atopic dermatitis and eczema • Ongoing inflammations on the area to treat • Abrasions or grazes • Photo-allergies • Photo-dermatitis • Recent surgery or cryotherapy performed on the area to treat


ACCESSORI IN DOTAZIONE Cavo di alimentazione Manuale d’uso Manuale delle applicazioni Fusibili Occhiali di protezione Occhiali di protezione Segnaletica di sicurezza laser

SUPPLIED ACCESSORIES Power cable User manual Operating manual Fuses Safety goggles Safety goggles Safety laser signals

VEGA 10.64 1 1 1 2 1 per operatore 2 per pazienti 1

VEGA 10.64 1 1 1 2 1 for operator 2 for patients 1

VEGA 10.64 - ACCESSORI OPZIONALI - OPTIONAL ACCESSORIES PENNINO PER DISPLAY TOUCH SCREEN STYLUS PEN FOR TOUCH SCREEN DISPLAY • ARTI300

KIT 10 SMART CARD PAZIENTE KIT OF 10 PATIENT SMART CARDS • ACC606/1

MANIPOLO PROBE • ACC1510

OCCHIALI DI SICUREZZA OPERATORE SAFETY GOGGLE OPERATOR • ACC949

INTERLOCK INTERLOCK • ACC539/2

OCCHIALI DI SICUREZZA PAZIENTE SAFETY GOGGLE PATIENT • ACC950

53


CARATTERISTICHE TECNICHE Alimentazione Fusibili Display grafico Tipo di sorgente Spot Manipolo Interlock Lunghezza d’onda standard Classe isolamento Classe di rischio Canali di uscita Classe del laser Laser guida Fluenza Frequenza Durata impulso Impulso lungo Diametro fibra Potenza regolabile Manipolo Uscita USB Contenitore Protocolli in memoria Protocolli memorizzabili Dimensioni Peso

NOTES

54

VEGA 10.64 230 V 50-60 Hz ±10% 2x2,5 A Rit - 5X20 mm LCD Colori Touch screen 6” Diodo allo stato solido 1 : 1 - 1 : 3,5 F = 31 mm per Chirurgia / Medicina estetica F = Variabile per epilazione 1 1064 nm I BF II B secondo 93/42/CEE 1 IV < 3 mW (HeNe) Da 0 a max.1920 J/cm2 Fino a 30 Hz Da 10 ms a CW (continuo) Applicazioni estetiche fino a 10 ms 400, 600 e 1000 micron Fino a 25 W I I Carrellato 50 200 su smart card 200 su memoria interna Esterne: cm 39x30x89 H Corpo Macchina kg 40


TECHNICAL SPECIFICATIONS Power supply Fuses Graphic display Source type Spot Probe Interlock Wawelenght Insulation class Risk class Output channel Laser class Guiding laser Fluence Frequency Pulse lenght from Long pulse Fibre diameter Adjustable power Probe USB port Container Stored protocols Storable protocols External dimensions Equipment weight

VEGA 10.64 230 V 50-60 Hz ±10% 2x2,5 A Rit - 5X20 mm LCD Colori Touch screen 6” Solide state diode 1 : 1 - 1 : 3,5 F = 31 mm to Aesthetic surgery / Medicine F = Changeable to epilation 1 1064 nm I BF II B according to 93/42/EEC 1 IV < 3 mW (heNe) From 0 to 1920 J/cm2 max From 1 to 30 Hz From 10 ms to CW (continuous) For aesthetic application up to 10 ms 400, 600 and 1000 microns Till 25 W I I Trolley-based 50 200 in the smart card - 200 in the internal memory cm 39x30x89 H kg 40

NOTES

55


56


AWS MED

57


AWS MED

ONDA ACUSTICA ACOUSTIC WAVE

MAC 1513 

Composizione

• Sistema AWS MED • Apparecchio su carrello • 1 uscita • 1 manipolo • Display colori touch screen 6” • Software multilingua • 20 protocolli in memoria • 400 protocolli memorizzabili: 200 su Smart Card 200 in Memoria interna • Possibilità di aggiornare il software • Porta USB • Smart card per memorizzazione protocolli • Memoria interna per memorizzazione protocolli



Composition

• AWS MED system • Container with trolley • 1 ouptut • 1 probe • Display colour touch screen 6” • Multilanguage software • 20 stored protocols • Storable protocols 400: 200 in the Smart Card 200 in the internal memory • USB port • Smart card to store new protocols • Internal memory to store new protocols

58


AWS MED

AWS MED

CHE COS’E’ L’ONDA ACUSTICA

WHAT IS THE ACOUSTIC WAVE

L'onda acustica ad alta energia è un onda sonora che può essere indotta da un generatore di tipo balistico, elettromagnetico o piezo-elettrico. Mediante l’utilizzo di un manipolo, uno dei sistemi sopra citati, genera un onda acustica (o sonora) che si propaga dal punto di contatto con la cute fino agli strati più in profondità. La terapia con onde acustiche, in medicina, ha una grossa importanza in alcune malattie epatiche e renali ma, negli ultimi anni, è stata applicata con buoni risultati anche nell'ambito della medicina dello sport e della medicina estetica.

The high energy acoustic wave is a sound wave that can be induced by a balistic, electromagnetic or piezoelectric generator. Through the use of a probe, one of the above mentioned system, generates an acoustic wave (sound wave) that propagates from the skin contact point until the deepest layers. In medicine, the acoustic wave therapy has acquired a great importance as far as some hepatic and renal diseases are concerned, but in the last years it is also used with good results in the sport medicine and in aesthetic medicine.

AWS MED – A(coustic) W(ave) S(ystem) MED La terapia con AWS MED utilizza onde acustiche energetiche che vengono introdotte nel corpo del paziente sotto forma di oscillazioni ad alta frequenza. Questo è un metodo che permettere una terapia efficace e duratura contro la cellulite (PEFS) di stadio I, II e III e non solo.

AWS MED – A(coustic) W(ave) S(ystem) MED The therapy performed with AWS MED employs energy acoustic wave that are introduced in the patient’s body in the form of high-frequency oscillations. This is a method that allows for an effective and long-lasting therapy against cellulite (PEFS) of grade I, II and III and other problems.

EFFETTI SULL‘EPIDERMIDE E SUL TESSUTO SOTTOCUTANEO EFFECT ON THE EPIDERMIS AND ON THE SUBCUTANEOUS TISSUE

Prima del trattamento mediante AWS: Cellule adipose ingrandite spingono in alto verso la superficie cutanea. La cute assume il tipico aspetto a buccia d‘arancia. Le fibre verticali inelastiche del tessuto connettivo non si distendono insieme al tessuto adiposo che le circonda. Questo conferisce alla pelle il caratteristico aspetto a materasso. La circolazione sanguigna locale risulta drasticamente ridotta. Before the treatment with AWS: enlarged fat cells push towards the top of the skin surface.The skin has the typical orange-peel aspect. The vertical inelastic fibers of the connective tissue do not lay out together with the fat tissue that surrounds them.This causes the characteristic mattress aspect. The local blood circulation is drasticly reduced

Durante il trattamento con AWS: vengono introdotte nel corpo onde acustiche ad alta frequenza. Ciò causa il rilassamento del tessuto connettivo, mentre aumenta la tonicità dell‘epidermide. La terapia induce un forte miglioramento della circolazione sanguigna nel tessuto e stimola la produzione del collagene, rafforzando il derma e l‘epidermide. During the treatment with AWS: high-frequency acoustic waves are introduced in the body. This causes the relaxation of the connective tissue, while the epidermis is increasingly toned up.The therapy entails an important improvement in blood circulation within the tissue and stimulates the production of collagen, strengthening the derma and epidermis.

Dopo il trattamento con AWS: La cute ed il tessuto connettivo risultano essere più tonici e compatti ritrovando la loro elasticità naturale, con contemporaneo miglioramento visibile e duraturo del rilievo cutaneo. After the treatment with AWS: The skin and the connective tissue are more toned and they find again their natural elasticity. In the meantime the skin texture is visibly improved.

59


AWS MED

AWS MED

AWS MED CONTRO I CUSCINETTI DI GRASSO LOCALIZZATO IN ECCESSO

AWS MED AGAINST LOCALIZED FAT DEPOSIT

Recentemente è stato presentato un nuovo metodo per eliminare il grasso in eccesso localizzato mezzo sistemi che utilizzano AWS contro cuscinetti di grasso. Si tratta di una tecnica di medicina estetica che serve per eliminare i depositi di grasso localizzati sulla pancia, sulle cosce e sui fianchi.

Recently, a new method to eliminate localized unnecessary fat has been presented: it is the AWS system which eliminates fat cells. It is a technique used in aesthetic medicine that helps eliminating the fat deposits found on the belly, hips and thighs.

COME AGISCE AWS MED SUI CUSCINETTI DI GRASSO LOCALIZZATO Il trattamento con AWS si svolge tramite un sistema che emette onde acustiche dotato di manipolo: il medico estetico appoggia quest’ultimo sulla zona da trattare dove, precedentemente, è stato distribuito del gel per ultrasuoni. Il trattamento, effettuato dal medico, consiste nello spostare con movimenti lenti il manipolo sulla parte da trattare. Attraverso la pelle, le onde acustiche, arrivano alle cellule adipose e le frammentano, poi l’ organismo le elimina attraverso il sudore, le feci e, soprattutto, le urine. I primi risultati si notano dopo la terza seduta. Ci si accorge però subito dopo che è scattato il meccanismo di eliminazione delle cellule adipose perché si nota un incremento della temperatura superficiale della cute. Per contribuire all’ eliminazione delle scorie bisogna bere almeno due litri d’ acqua al giorno e fare ogni mattina 20 minuti di ginnastica oppure una camminata veloce a passo sostenuto. CONTROINDICAZIONI • Gravidanza • Pace-Maker • Protesi metalliche • Uso di farmaci vaso costrittori

APPLICAZIONI • Rimodellamento del corpo • Ulcere diabetiche • Terapia della cellulite (PEFS stadio I a III) • Rassodamento del tessuto muscolare e connettivo • Spianamento di cicatrici e rughe • Miglioramento dell‘elasticità cutanea • Trattamento delle smagliature da gravidanza • Riduzione della circonferenza ZONE DEL CORPO TRATTATE • parte superiore delle braccia • ventre • glutei 60

HOW AWS MED ACTS ON LOCALIZED FAT DEPOSITS The treatment with AWS is performed through a system that emits acoustic waves with the use of a probe: the aesthetic physician apply the probe on the area to treat, where he previously distributes some gel for ultrasounds. The treatment, performed by a physician, lies in moving with slow movements the probe on the area to treat. Through the skin, the acoustic waves, reach the adipose cells and break them. The body will afterwards eliminate them through sweat, faeces and above all urine. The first results can be noticed after the third treatment. After each treatment the patient will anyway notice an increase in superficial skin temperature due to the process of elimination of adipose cells. To help the body eliminate the unnecessary cells, it is advised to drink at least two liters water per day and make 20 minutes physical exercise in the morning or a walk.

COUNTERINDICATIONS • Pregnancy • Pace-Maker • Metallic Prosthesis • Use of vasoconscrictor medicine

APPLICATIONS • Body reshaping • Diabetic ulcers • Cellulite therapy (ranges I to III) • Firming up of muscular and connective tissue • Smoothing of scars and wrinkles • Improvement of the cutaneous elasticity • Treatment of the stretch marks due to pregnancy • Circumference reduction BODY AREAS TO TREAT • Upper part of the arms • belly • buttocks • hips • thighs


ACCESSORI IN DOTAZIONE Cavo di alimentazione Manuale d’uso Manuale delle applicazioni Fusibili Applicatore Kit intercambiabile per applicatore

SUPPLIED ACCESSORIES Power cable User manual Operating manual Fuses Applicator Interchangeable kit for applicator

AWS MED 1 1 1 2 1 1

AWS MED 1 1 1 2 1 1

AWS MED - ACCESSORI OPZIONALI APPLICATORE APPLICATOR • ACC1513/1

KIT INTERCAMBIABILE PER APPLICATORE INTERCHANGEABLE KIT FOR APPLICATOR • ACC945

TRASMETTITORE AWS 50 mm TRANSMITTER AWS 50 mm • ACC1513

PENNINO PER DISPLAY TOUCH SCREEN STYLUS PEN FOR TOUCH SCREEN DISPLAY • ARTI300

KIT 10 SMART CARD PAZIENTE KIT OF 10 PATIENT SMART CARDS • ACC606/1

61


CARATTERISTICHE TECNICHE Alimentazione Assorbimento Assorbimento del compressore Fusibili Display grafico Periodo di trattamento Pressione Classe isolamento Classe di rischio Canali di uscita Pressione max. positiva Pressione max. positiva Densità di energia Manipolo Sistema Protocolli in memoria Protocolli memorizzabili Dimensioni Peso

TECHNICAL SPECIFICATIONS

AWS MED 230 V 50-60 Hz ±10% a richiesta 110 V 50-60 Hz ±10% 80 VA 550 VA 2x3,15 mA-T - 6,3 A Compressore LCD Colours Touch screen 6” 0 – 9999 colpi Fino a 5 bar I BF II B secondo 93/42/CEE 1 15.8 MPa max 0.9 MPa max 0,25 mJ/mm2 I Da tavolo su carrello 20 200 su smart card e 200 su Memoria interna Esterne: cm 62x40x106 H Corpo Macchina kg 45

AWS MED

230 V 50-60 Hz ±10% on demand 110 V 50-60 Hz ±10% 80 VA Power absorption 550 VA Maximum compressor absorption 2x3,15 mA-T - 6,3 A Compressor Fuses LCD Colori Touch screen 6” Graphic display 0 – 9999 shots Treatment period 1 - 5 bar max. Pressure I BF Insulation class II B according to 93/42/EEC Risk class 1 Output channel 15.8 MPa max Maximum positive pressure 0.9 MPa max Maximum negative pressure 0,25 mJ/mm2 Energy density I Probe Table container with trolley System 20 Stored protocols 200 in the smart card - 200 in the internal memory Storable protocols cm 62x40x106 H External dimensions kg 45 Equipment weight Power supply

62


NOTES

63


 La EME srl si riserva la facoltĂ  di apportare modifiche al materiale divulgato ed alla gamma dei prodotti senza obbligo di preavviso  EME s.r.l. should modify or change the information contained in this catalogue without obligation of notice.

 Le immagini riprodotte nel presente catalogo hanno fine indicativo e non esplicativo. Per il corretto utilizzo delle apparecchiature, attenersi ai relativi manuali dâ&#x20AC;&#x2122;uso.  The pictures contained in this cataloghe do not describe the use of the devices. For a correct use of the devices, please, refer only to the userâ&#x20AC;&#x2122;s manual.


EME COMMUNICATION AD.: MAURO VILLOTTI

Distribuito da / Distribuited by

TM 01-2010

Medical Italia via degli Abeti 88/1 - 61100 Pesaro (PU) - italy Tecnologie Mediche tel. +39 0721.400791 - fax +39 0721.26385 Divisione di EME srl www.eme-srl.com / info@eme-srl.com Via degli Abeti 88/1 - 61122 Pesaro (PU) - Italy tel. +39 0721.400791 - fax +39 0721.26385 www.eme-srl.com / info@eme-srl.com


/medicina-estetica