Page 120

I

mmerso nel Parco Nazionale della Sila, l’Hotel Tasso di Camigliatello Silano, nota località montana in provincia di Cosenza, è la destinazione ideale per tutti gli amanti degli sport - sia invernali sia estivi - e anche per coloro che vogliono scoprire le bellezze della Sila Grande. I musei situati all’interno del parco, per esempio, oppure le riserve faunistiche, dove grandi e piccoli possono osservare da vicino gli animali che popolano questo territorio. Da Camigliatello, poi, ci si può recare alla vicina Riserva dei Giganti della Sila, il regno dei pini secolari. Dal Centro Visite Cupone, inoltre, partono numerosi percorsi escursionistici, tutti ben segnalati dal CAI, che raggiungono la quiete dei boschi e interes-

S

santi sono le piccole frazioni sparse sul territorio, sviluppatesi lungo la strada che dal borgo portano al Lago Cecita e al Lago Arvo. Un’area da scoprire soprattutto in inverno e con un albergo di riferimento: l’Hotel Tasso, che si trova a soli 900 metri dagli impianti di risalita. Tramite l’ovovia, dalla stazione situata in località Tasso, si arriva alla cima di Monte Curcio a 1.786 metri di quota. Durante la stagione invernale ci si può cimentare con sci di fondo, sci alpino e ciaspole per percorrere le distese di neve fresca, mentre in estate via libera a trekking, bici da strada, mountain bike e nordic walking. L’Hotel Tasso è dotato di tutti i comfort, perfetti per rigenerarsi e rilassarsi dopo le giornate passate sulle piste

I

Hotel Tasso

COPR

Profile for e-borghi travel

e-borghi travel magazine: 01 Montagna e borghi