Issuu on Google+

INDIA

di Enrico Martino


Enrico Mar tino Roma 1/4/75 r e h p a r g o t o h P

Graphic designer


VARANASI Varanasi è la Città Sacra vengano sparse le proprie Quanto più lontano la corrente degli Induisti. porterà la propria fiammella, ceneri. tanta più prosperità si avrà. Ogni Induista, almeno una Le pire del crematorio ardono volta nella sua vita, deve 24 ore su 24 ed ogni sera, al essersi recato a Varanasi.

tramonto, i brahmini danzano tenendo in mano delle sculture

La città sorge sul Gange. Ed di luce, mentre le centinaia è sul Gange che, ogni mattina di persone che assistono, da all’alba, gli Induisti compiono terra e dal fiume, affidano le proprie abluzioni.

alla “madre Ganga” delle

Ed è ancora sul Gange che fiammelle che rappresentano ogni Induista ambisce di i propri sogni. terminare la propria vita terrena. Ed è sempre nel Gange che ogni Induista desidera che


Oggi vogl spirito d’ nulla e r capacita;


e ha h c o m o u ’ L . a v i t a i lio coltivare l’iniz a dal s o c l a u q e r a e r c i d do ’iniziativa e' in gra de n a r g a l n o c e l i b i s s po rende attuabile l;im rito. i p S o l l e d a v i t n e v ; in


e sei. v o d i, a h e h c ' io c n o c i, o Fai cio' che pu Theodor Roosevelt


N c


Non cercare di cambiare la tua vita, cambia il tuo atteggiamento verso la vita.


ive t i s o p a t i l a u q e l a i Evidenz o. n u c l a u q i d i l r a p o quand

Ogni gio se esse oppure tr


orno puoi scegliere ere felice e in pace riste e ar rabbiato.


ve se 첫 pi le n co i rs ea lin al ve de o gi ag "Il vi re forme di ricerca. noCer to ci sono altri modi per fare la co scenza del mondo. proMa il viaggiatore e' uno schiavo dei o' espri sensi; la sua presa su un fatto pu fforsere completa solamente quando e' ra zata dalla prova sensoriale; solegli puo' conoscere davvero il mondo nusa" tanto quando lo vede, lo sente e lo an Lord Byron


e r t s o n e l l e n ' e e r o i La pace inter see s e r e i l g e c s o l o s o mani. Dobbiam e r e n a m i r o i t n e m guire i buoni senti ivi. t a g e n i l l e u q n i i t a intrappol


e r e v a i d o d o Il miglior m rne e v a i d ' e a e una buona id tante. Einstein


Padre Nostro, Madre, Amico, Amato Iddio! Che la pronuncia silenziosa e incessante del Tuo sacro Nome ci trasformi a Tua somiglianza. Ispiraci, affinche' il nostro amore a le cose materiali si trasformi in adorazione di Te. Che attraverso la purezza dei nostri cuori, possa il Tuo regno di perfezione discendere in terra e liberare tutte le nazioni dalla loro sofferenza. Permetti che la liberta' dell'anima che proviamo al nostro interno si manifesti esteriormente. Fai che la nostra volonta' possa rafforzarsi lottando contro i desideri mondani, affinche' finalmente si ponga in armonia con la Tua perfetta Volonta'. Dacci il pane nostro di ogni giorno: alimento, salute e prosperita' per il corpo; efficienza per la mente; e, soprattutto, il Tuo amore e la saggezza per l'anima. Ăˆ Tua la legge Nella misura in cui giudicate sarete giudicati. Che possiamo perdonare coloro che ci offendono, senza dimenticarci mai che abbiamo tanto bisogno della Tua immeritata misericordia. Non ci abbandonare nell'abisso delle tentazioni nelle quali siamo caduti per il cattivo uso che facciamo del dono della ragione che Tu ci hai concesso. E quando sia Tua Volonta' metterci alla prova, oh Spirito, permettici di comprendere che Tu sei piĂš tentatore di qualunque altra tentazione del mondo. Aiutaci a liberarci dagli oscuri attaccamenti dell'unico male: la nostra ignoranza di Te. Perche' Tuo e' il Regno e il potere e la gloria, per i secoli dei secoli. Amen. Paramahansa Yogananda


Info: Enrico Martino info@dverso.com www.dverso.com


Varanasi India