Page 1

Datum: 02.12.2011

Popolo e Liberta 6500 Bellinzona 091/ 825 12 45 www.popolo-liberta.ch

Medienart: Print Medientyp: Tages- und Wochenpresse Auflage: 3'497 Erscheinungsweise: wöchentlich

Themen-Nr.: 306.7 Abo-Nr.: 1084722 Seite: 24 Fläche: 48'102 mm²

Oltre 13'000 giovani contattati Presentati i risultati conclusivi del progetto easyvote che mirava ad una maggiore partecipazione ch under 30 alle elezioni federali I> In collaborazione con l'Ufficio Consiglio di Stato -, con i partiti po-

La mobilitazione

cantonale di statistica, easyvote - litici ticinesi, con gli sponsor e con i di giovane in giovane team della Svizzera italiana - ha media sono state eccellenti. Il collegamento fra la pagina easyvoreso noti i dati sulla partecipazio- Il rapporto easyVote te.ch, le pagine facebook dei prometne giovanile alle elezioni federali. Svizzera - team tenti e la pagina Easyvote mirava ad aumentare del

Svizzera italiana

5%, owero di 50000 unità, la per- Il rapporto fra il direttivo nazionale centuale dei giovani votanti alle ele- di easyvote, guidato da Nicola Jozioni federali 2011 fra i 18 e 30 an- rio e il team della Svizzera italiana ni in tutta la Svizzera. In Ticino ciò è giudicabile come soddisfacente, corrispondeva a 1'500 votanti in più avendo il team ticinese - composto che si dovevano recare alle urne. Le da Stefano Lappe (responsabile), federali 2011 erano un banco di Maria Teresa Lai, Umberto Gatti, prova per capire se un progetto moLuca Guastalla, Samuele Ferrari, derno ("easy") poteva aiutare chi Alissa Bizzozero e coadiuvato da non votava a capire l'importanza Gianluca Olgiati e Giorgio Tresoldi della partecipazione nella società. In - goduto di ampia indipendenza. modo simbolico - forse in parte luAbbiamo potuto deliberare liberadico, ma non banale - si chiedeva mente su ogni tematica, dal budagli utenti del web di lasciare una get cantonale alle modalità di pub"promessa di voto" sul sito easyvoblicizzazione del progetto, eccetto te.ch, privilegiando canali quali fala gestione del sito web, di com-

cebook e altri social media. Se da un lato le promesse di voto a livello svizzero sono state molto basse. Il Ticino ha vinto la competizione cantonale e ha raccolto quasi

10 volte più promesse di voto che tutto il resto della Svizzera (anche in valori assoluti superiamo tutti i Cantoni più popolosi). Inoltre, crediamo che un buon numero di giovani votanti abbia preferito non lasciare la promessa di voto, dipingendola come un'azione inutile, ignorando il suo peso simbolico e l'importanza per la mobilitazione di amici e conoscenti via facebook. Va

"easyvote" su facebook è stato garan-

tito da un sistema apposito che avreb-

be dovuto portare ad una mobilitazione a ragnatela che avrebbe permessck a

numerosi giovani di lasciare la promessa di voto sul sito. Purtroppo, in parte per notevoli mancanze da parte della ditta di gestione del sito web (Feinheit

AG), in parte per la citata non comprensione dell'atto di promettere, questo anello della catena di pubblicizzazione è stato forse il più debole.

petenza nazionale. Sovente alcune Per questo motivo abbiamo optato azioni di marketing ideate e con- per una campagna facebook "ad efcretizzate dal nostro team sono fetto" (e a pagamento) l'ultima settistate riprese a livello nazionale.

La "promessa di voto": un'azione non amata Dopo ampie riflessioni e verifiche empiriche siamo giunti alla conclusione che la "promessa di voto" non è un'azione amata - sia per via dell'ingiustificato timore di violazione della privacy - sia per una non comprensione del senso di promettere. Fermo restando che possedere una rete di contatti, presso la banca-dati di easyvote.ch, da poter raggiungere anche in futuro resta una buona base per una eventuale ripresa di easyvote per elezioni e votazioni fu-

anche detto che reputiamo di aver raggiunto molti giovani in modo capillare e convinto alcuni disillusi a votare, senza spingere troppo sull'atto di lasciare la promessa di vo- ture, abbiamo non poche riserve sulto. Le collaborazioni con l'Ammini- l'utilità della promessa di voto. strazione cantonale e le autorità comunali - grazie al patrocinio del

Medienbeobachtung Medienanalyse Informationsmanagement Sprachdienstleistungen

Contatti

Se da un lato le promesse di voto a livello svizzero sono state molto basse, il Ticino ha vinto la competizione intercantonale mana, che invitava - prima ancora che

a lasciar la promessa - ad andare alle urne e a votare per corrispondenza.

giovani raggiunti: qualche stima Attraverso le nostre attività abbiamo raggiunto circa 2000 giovani di persona (dibattiti, eventi giovanili e di svago, pubblicizzazione sui treni, nei co-

muni, ecc.), circa 3000 attraverso la nostra presenza sui media scritti e radiotelevisivi e 10'000 con i flyer nelle

ARGUS der Presse AG Rüdigerstrasse 15, Postfach, 8027 Zürich Tel. 044 388 82 00, Fax 044 388 82 01 www.argus.ch

Argus Ref.: 44443423 Ausschnitt Seite: 1/2


Datum: 02.12.2011

Popolo e Liberta 6500 Bellinzona 091/ 825 12 45 www.popolo-liberta.ch

Medienart: Print Medientyp: Tages- und Wochenpresse Auflage: 3'497 Erscheinungsweise: wöchentlich

Themen-Nr.: 306.7 Abo-Nr.: 1084722 Seite: 24 Fläche: 48'102 mm²

scuole. Tenendo conto delle sovrappo- redige ad ogni elezione un docu- quindi - aumentata la partecipazione sizioni, secondo i mento indicante la partecipazione nel 2011 del 4% circa.

nostri calcoli circa della popolazione. Ecco alcuni dati: 13000 giovani han- nel 2003 la percentuale dei votanti no avuto occasione tra i 18 e i 30 anni si attestava al di conoscere il pro- 35%, nel 2007 vi è stato un calo del getto a conoscenza 5% riacquistato poi nel 2011, tor-

Va anche sottolineato che easyvote è stato attivo soprattutto (ad ecce-

zione della presenza sui media e degli eventi sportivi e ricreativi) fra

i 18-20enni, vale a dire nelle scuoprogetto (su nando alla soglia del 35%. le, alle giornate dei 18enni e in al30000 circa). È ma- Se da un lato è chiaramente visibile tre occasioni; non appena possibile nifesto che poco più che fra il 2003 e il 2007 c'è stata estrapoleremo con l'Ufficio di statidi metà di questi una diminuzione del 5% circa, in stica la percentuale di partecipaziogiovani ne sarà ef- quanto a partecipazione dei 18- ne di questa fascia d'età per verififettivamente al corrente perché inte- 30enni alle elezioni federali, è altresì care se vi è stato un aumento riressata o convinta dei motivi che ci manifesto che dal 2007 al 2011 c'è spetto alle elezioni passate. hanno spinto a lanciare easvvote. easyvote stato un aumento del 5%. L'effettiva L'obiettivo di easyvote Svizzera ita- Regione Svizzera italiana partecipazione al voto liana è quindi stato raggiunto; il riwww.easyvote.ch L'ufficio cantonale di statistica, in sultato va però relativizzato, essendo cooperazione con i Comuni ticinesi - in generale, fra gli "adulti" anche

del

Medienbeobachtung Medienanalyse Informationsmanagement Sprachdienstleistungen

ARGUS der Presse AG Rüdigerstrasse 15, Postfach, 8027 Zürich Tel. 044 388 82 00, Fax 044 388 82 01 www.argus.ch

Argus Ref.: 44443423 Ausschnitt Seite: 2/2

Oltre 13'000 giovani contattati  

Articolo di giornale sul progetto easyvote in Ticino

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you