Page 1

felice anno nuovo

media partner

BRINDISI magazine del venerdĂŹ

il primo quotidiano brindisino


significa dare un riconoscimento importante per il ruolo che l’associazione svolge a favore delle le persone con Sindrome di Down e per le loro famiglie: un lavoro quotidiano, mirato a sostenere e integrare nella società persone speciali per una migliore qualità di vita. Perché questa opportunità si trasformi in un aiuto concreto è necessario apporre sulla dichiarazione dei redditi la tua firma indicando il nostro

codice fiscale 91025220749 Si può sostenere l’associazione anche:

c/c Banca Prossima - IBAN n. IT57 R033 5901 6001 0000 0014 720 72100 BRINDISI - P.za A.Di Summa c/o ex Ospedale - Tel./Fax 0831 523073

aipdbr@tiscali.it www.downiamoci.it

CHE COS’È LA SINDROME DI DOWN? La sindrome di Down è una condizione genetica caratterizzata dalla presenza di un cromosoma in più nelle cellule di chi ne è portatore: invece di 46 cromosomi nel nucleo di ogni cellula ne sono presenti 47, vi è cioè un cromosoma n.21 in più: da qui il termine Trisomia 21. Genetico non vuol dire ereditario, infatti nel 98% dei casi la Sindrome non è ereditaria. La conseguenza di questa alterazione cromosomica è un handicap caratterizzato da un variabile grado di sviluppo mentale, fisico e motorio. La sindrome di Down è diagnosticabile nel neonato, oltre che con un’analisi cromosomica, fatta su un prelievo di sangue, attraverso una serie di caratteristiche riscontrabili dal pediatra, tra cui la più nota è il taglio a mandorla degli occhi.

SI PUÒ FARE QUALCOSA PER PREVENIRLA? Le cause precise che determinano l’insorgenza della Sindrome di Down sono ancora sconosciute. Non è possibile quindi fare nessuna reale prevenzione. Anche sel’incidenza aumenta con l’aumentare dell’età materna, questo non esclude che nascano bambini con la sindrome di Down anche da donne giovani.L’altro fattore di rischio dimostrato è avere avuto un precedente figlio con sindrome di Down. La Sindrome di Down può essere diagnosticata anche prima della nascita, intorno alla 16^-18^ settimana di gestazione con l’amniocentesi (prelievo con siringa di una piccola quantità di liquido amniotico che avvolge il feto all’interno dell’uetro) o tra la 12^-13^ settimana con la villo centesi che consiste in un prelievo di cellule da cui si svilupperà la placenta,i villi coriali. QUANTE SONO LE PERSONE CON SINDROME DI DOWN? Attualmente in Italia 1 bambino su 1200 nasce con questa condizione. Grazie allo sviluppo della medicina e alle maggiori cure dedicate a queste persone la durata della loro vita si è molto allungata così che si può ora parlare di un’aspettativa di vita di 62 anni, destinata ulteriormente a crescere in futuro. Si stima che oggi vivano in Italia circa 38.000 persone con sindrome di Down di cui il 61% ha più di 25 anni.

CHE COSA POSSONO IMPARARE E QUAL È IL LORO INSERIMENTO SOCIALE? La maggior parte delle persone con sindrome di Down può raggiungere un buon livello di autonomia personale, imparare a curare se stessi, a cucinare, a uscire e fare acquisti da soli. Possono fare sport e frequentare gli amici, vanno a scuola e possono imparare a leggere e scrivere. I giovani e gli adulti con sindrome di Down possono apprendere un mestiere e impegnarsi in un lavoro svolgendolo in modo competente e produttivo. È impossibile avere oggi dei dati statistici sul numero delle persone con sindrome di Down che lavorano, ma, anche se la legislazione attuale non favorisce adeguatamente l’avvio al lavoro delle persone con ritardo mentale, grazie all’impegno degli operatori e delle famiglie ci sono già molte esperienze positive. Ci sono lavoratori con sindrome di Down tra i bidelli, gli operai, i giardinieri ed altre mansioni semplici. Stanno nascendo inoltre anche alcune prime esperienze in lavori più complessi come l’immissione dati in computer o altri impieghi in ufficio. Le persone con sindrome di Down sanno fare molte cose e ne possono imparare molte altre. Perché queste possibilità diventino realtà occorre che tutti imparino a conoscerli e ad avere fiducia nelle loro capacità.

Questo calendario vuole avvicinare e far conoscere al territorio alcuni ragazzi molto, molto speciali che appartengono all’Associazione Italiana Persone Down sezione di Brindisi ONLUS. L’AIPD ha iniziato la sua attività a Brindisi nel 1998 ed oggi è divenuta un punto di riferimento per le famiglie che, vivendo l’esperienza di un figlio con la Sindrome di Down, si sono associate ad essa, per gli insegnanti, per operatori e per tutti coloro che vogliono conoscere meglio questa realtà. L’AIPD svolge la sua attività con particolare attenzione a tutte le problematiche connesse con la Sindrome: riabilitazione precoce; educazione all’autonomia; inserimento ed integrazione scolastica, sociale e lavorativa.


GENNAIO

2012

2012 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31

domenica lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica lunedì martedì


FEBBRAIO

2012

2012 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29

mercoledì giovedì venerdì sabato domenica lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica lunedì martedì mercoledì


MARZO

2012

2012 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31

giovedì venerdì sabato domenica lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato


APRILE

2012

2012 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30

domenica lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica lunerdì


MAGGIO

2012

2012 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31

martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica lunerdì martedì mercoledì giovedì


GIUGNO

2012

2012 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30

venerdì sabato domenica lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica lunerdì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato


LUGLIO

2012

2012 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31

domenica lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica lunerdì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica lunedì martedì


AGOSTO

2012

2012 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31

mercoledì giovedì venerdì sabato domenica lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica lunerdì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica lunerdì martedì mercoledì giovedì venerdì


SETTEMBRE

2012

2012 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30

sabato domenica lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica lunerdì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica lunerdì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica


OTTOBRE

2012

2012 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31

lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica lunerdì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica lunerdì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica lunerdì martedì mercoledì


NOVEMBRE

2012

2012 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30

giovedì venerdì sabato domenica lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica lunerdì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica lunerdì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica lunerdì martedì mercoledì giovedì venerdì


DICEMBRE

2012

2012 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31

sabato domenica lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica lunerdì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica lunerdì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica lunerdì


media partner

il primo quotidiano brindisino

BRINDISI magazine del venerdì

significa dare un riconoscimento importante per il ruolo che l’associazione svolge a favore delle le persone con Sindrome di Down e per le loro famiglie: un lavoro quotidiano, mirato a sostenere e integrare nella società persone speciali per una migliore qualità di vita. Perché questa opportunità si trasformi in un aiuto concreto è necessario apporre sulla dichiarazione dei redditi la tua firma indicando il nostro

codice fiscale 91025220749 Si può sostenere l’associazione anche:

c/c Banca Prossima - IBAN n. IT57 R033 5901 6001 0000 0014 720 72100 BRINDISI - P.za A.Di Summa c/o ex Ospedale - Tel./Fax 0831 523073

aipdbr@tiscali.it www.downiamoci.it

Calendario Downoamoci 2012  

Calendario Downoamoci 2012 con Flavia Pennetta

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you