Page 1

DomusGaia srl Bioedilizia Tecnologia: Il sistema costruttivo

DOMUS IL GAIA SISTETECMA NOLO- COGIA STRUT: TIVO Handbook 1. Pareti – 2. Tetto 3. Isolamento – 4. Protezione 5. Energia&Risorse


1. PARETI Il pannello in legno massiccio ad assi incrociati auto bilanciato DomusGaia ha un’elevata traspirabilità (aperto alla diffusione del vapore) permettendo un’efficace assorbimento e rilascio dell’umidità presente all’interno della casa, evitando fastidiose barriere al vapore all’interno delle murature, causa di formazione di ambienti umidi, ed efflorescenze. L’effetto è l’equilibrio termoigrometrico che genera un clima di benessere e salubrità all’interno della casa. L’assenza di ponti termici e l’uniformità di temperatura all’interno dei locali dovuta all’impianto termico con elementi radianti a pavimento, evitano che l’epidermide percepisca delle differenze di temperatura e che allerti il nostro sistema nervoso, questo è uno dei motivi di benessere all’interno delle nostre case. L’elevato grado di isolamento termico ci protegge anche dal caldo, un buon isolamento infatti oltre che smorzare l’onda di calore che entra nell’edificio deve ritardarne il più possibile, in termini di tempo, l’ingresso nell’edificio, si parla per questo di sfasamento termico.

— Il pannello in legno massiccio La cellulosa possiede il miglior coefficiente di sfasamento termico e a parità di spessore duplica lo sfasamento termico, con uno spessore di 10 cm può raggiungere anche 10 ore di sfasamento, contro le 4 di un pannello di polistirene espanso o estruso. Questa particolare efficacia ne indica un uso appropriato per le coperture, maggiormente esposte al soleggiamento estivo.

Valore u: 0,12–0,22 W/m2K (in funzione della parete modulare e dello spessore dell’isolamento)

PANNELLO IN LEGNO MULTISTRATO AD ASSI INCROCIATI

INTONACO BASE ARMATO CON RETE IN FIBRE DI VETRO

ISOLAMENTO TERMICO IN PANNELLI DI FIBRA DI LEGNO MORBIDA ISOLAMENTO TERMICO IN PANNELLI DI FIBRA DI LEGNO RIGIDA

— Lo sfasamento termico necessario è quello che contiene l’ingresso dell’onda termica per almeno 8 – 9 ore, in modo tale che le ore di maggiore soleggiamento giornaliero siano superate.

Struttura della parete: 1. Intonacatura 2. Rasatura 3. Pannello porta intonaco (spessore: 6 cm) 4. Isolamento termico in fibre naturali di legno: spessore variabile 5. Pannello di legno multistrato ad assi incrociati (spessore: da 7,5 a 30 cm)

1

2

3

4

5


2. TETTO Il tetto è la parte più esposta dell’edificio alle intemperie poiché in inverno il tetto, molto esposto ai venti freddi, si raffredda velocemente e, in estate, il maggior apporto solare comporta il surriscaldamento dei vani sottostanti. Per queste motivazioni la copertura deve possedere un ottima capacità isolante (coefficiente U basso) per proteggere dal freddo e deve essere dotato di un elevato sfasamento termico e un elevato smorzamento, ecco perché abbiamo scelto come materiale isolante i fiocchi di cellulosa, nel giusto spessore (26 cm) ci proteggerà dal caldo e dal freddo meglio di ogni altro materiale.

3. ISOLAMENTO Inoltre, al fine di evitare il surriscaldamento dei materiali che compongono la copertura realizziamo il tetto ventilato facendo circolare tra il manto di copertura e lo strato isolante l’aria che fluisce da parte della gronda fuoriesce al colmo asporta il calore e il vapore acqueo che dovesse trasmigrare dagli ambienti sottostanti. I punti di ingresso e di uscita dell’aria vengono protetti con griglie parapassero.

Le pareti esterne e la copertura delle case DomusGaia offrono un elevata protezione termica ed acustica alle vostre case. Il confronto con altri tipi di costruzione dimostra come la parete massiccia, grazie all’elevato spessore, all’elevata massa e ad una specifica stratigrafia di materiali isolanti offre un elevato grado di protezione acustica, sempre superiore a quanto richiesto dalla normativa.

Sfasamento — ritardo dell’onda termica: capacità di una parete a far sentire più tardi, nel tempo, gli effetti termici che si hanno all'esterno, in altri termini è il tempo, misurato in ore, che intercorre fra la massima temperatura all’esterno e la massima temperatura all’interno. Smorzamento — attenuazione: lo smorzamento dell’onda termica è misurato dal rapporto fra la massima temperatura sulla superficie esterna e quella della superficie interna.

SMORZAMENTO SFASAMENTO

I


4. PROTEZIONE La normativa DIN 4108-7 impone che le case dotate di un’aerazione automatica non possano superare il valore di ricambio d’aria di 1,5 durante il Blower Door Test. Le case DomusGaia sono assolutamente impermeabili all’aria grazie alla tecnologia avanzata di cui disponiamo, ma aperte alla diffusione al vapore tramite un’attenta tecnologia che consente la trasmigrazione del vapore presente all’interno dell’abitazione verso l’esterno, garantendo salubrità e durata. CORNICE ESTERNA DELLA PORTA COPERTURA TEMPORANEA

CORNICE REGOLABILE MANOMETRO

VENTILATORE

5. ENERGIA&RISORSE Le nostre finestre e porte finestre sono dotate di vetrate termoisolanti ad elevata efficienza. Proteggiamo la vostra salute e le vostre case dal gas Radon, naturale ma altamente nocivo e presente in alcune regioni italiane, tramite l’applicazione di una speciale guaina impermeabilizzante anti Radon.

· Impianto fotovoltaico Un guadagno economico in cambio dell’energia solare, potete farlo, con un impianto fotovoltaico potrete produrre energia elettrica da rivendere alle rete pubblica ed utilizzarla per alimentare la vostra pompa di calore e riscaldare con l’energia del sole la vostra casa, a emissioni zero! · Immagazzinare il calore solare Con un impianto solare termico la vostra acqua verrà riscaldata direttamente dal sole, gratuitamente e senza produrre emissioni. · Recupero dell’acqua Grazie ad un impianto idraulico integrato, progettato sin dall’inizio, potrete recuperare l’acqua piovana proveniente dal tetto della vostra casa e utilizzarla per innaffiare il vostro giardino, lavare i panni o utilizzarla per lo sciacquone del wc, risparmiando così una risorsa preziosa come l’acqua. · Ventilazione meccanica controllata e recupero del calore Aprire le finestre è importante per avere aria sempre fresca ed evitare danni causati dall’umidità, ma non sempre è possibile specialmente in città dove sono maggiormente presenti gas di scarico, polvere, rumore e pollini.

La tecnica di recupero termico arieggia automaticamente la casa senza causare dispendi di energia, avendo aria sempre fresca e lasciando fuori dalla vostra casa pollini, polveri, rumore e gas di scarico. · Il calore della terra alla tua casa Il terreno contiene un’inesauribile sorgente di calore: l’energia geotermica. Si tratta di una fonte di energia inesauribile, costantemente disponibile e soprattutto rinnovabile. Questo ci consente di estrarre calore d'inverno per riscaldare la casa, e di cedere calore d’estate per raffrescare lo stesso ambiente, tramite delle pompe di calore abbinate a sonde geotermiche. · Climatizzare la vostra casa a emissioni zero Tramite la pompa di calore potrete recuperare l’energia elettrica dai pannelli fotovoltaici e l’energia termica dalla terra o dall’acqua, senza dipendere dai costi dell’elettricità o del petrolio, senza avere il gas in casa, da fonti rinnovabili a emissioni zero.


IL SISTEMA COSTRUTTIVO Perché la casa non dovrebbe rispondere alle esigenze dei suoi abitanti? Il Kuchler Modulhaus lo rende possibile con ampliamenti o divisioni individuali. Il rivestimento esterno e le divisioni interne sono pensati in modo che possano essere “aggiunti” in ogni momento uno o più moduli, senza avere un cantiere all’infinito. Kuchler Modulhaus pensa in avanti. Il Kuchler Modulhaus è realizzato da elementi per pareti, solai e tetti. Pannelli di legno multistrato ad assi incrociati con spessori da 7,5 a 30 cm formando così un materiale da costruzione naturale, con valori fisico tecnici definiti ed elevate caratteristiche antincendio e antisimiche. DomusGaia srl / Bioedilizia — Tecnologia

DomusGaia Inserto Tecnico  
DomusGaia Inserto Tecnico  

Così costruiamo

Advertisement