Page 43

— 45 —

Sublime Architetto dei Mondi ; tulle le virtù umane sono accette a Dio ; perciò lo insegnare, sviluppare, praticare quelle che ha infuso

in noi ò servirlo e glorificarlo. Lo scopo costante do' nostri sforzi devo

essere il bene dell' umanità, imperocché non è a noi,soli, Massoni, che devono appartenere i benefìci ellelli della nostra morale , ma bensì a tulli gli uomini, nostri fratelli ;

a noi tocca di invitarli e sli

molarli al bene per mezzo della parola e dell' esempio. D. Qual è lo scopo della

Massoneria?

R. Lo scopo della nostra Istituzione, si è .di elevare 1' uomo

al più alto

grado possibile di perfezione, nello studio dello scienze, nello svi

luppo delle cognizioni ed idee generose, noli' adempimento de' doveri del

proprio stato

e nella pratica di lutto le virtù.

D. In che consiste la felicità dell'uomo? R. La felicità dell' uomo consiste nella perfezione del suo essere ; e l'arte d'essere felice consiste nel sapersi mettere in armonia cori sé stesso, col suo simile,

con Dio e'con (ulta la natura.

D. Con qual mezzo può il Massone raggiungere questa meta ? R. Allorché, pel libero ed intiero sviluppo del suo fisico, egli ha raggiunto quel grado di perfezionamento in cui gli organi del corpo, del suo spirilo ed i sentimenti

le facoltà

del cuore sono in perfetto accordo,

egli è allora in armonia con se stesso.

Tutti gli uomini devono essere formati per 1' umanità , lutti sono nati

per amarsi ed aiutarsi scambievolmente; imperocché queste miriadi di esseri che popolano l'universo, non sono che i membri d'una sola e stessa famiglia, avendo tulli una sola essenza vitale, una sola na tura d'anime,

un solo soffio Divino.

D. Quali sono state le formalità praticate nella vostra recezione? R. Io fui anzitutto presentato da un amico, tello ;

indi

alla Loggia,

condotto

da persone

che riconobbi poi come Fra

sconosciute

in

una sala attigua

ove, dopo avermi chiesto se era veramente mia inten

zione d'essere ricevuto Massone, mi chiusero in un luogo segreto.

D. Che cosa rappresenta questo luogo?

R. Il centro della terra, il soggiorno della morte, affine di farmi comprendere che lutto viene dalla terra e tutto vi deve ritornare ; che l'uomo deve sempre tenersi pronto

a comparire d'innanzi a Dio ;

che vuole essere ricevuto Massone deve anzi

affine di non vivere che per la virtù. D. Che faceste in quel luogo ?

che il profano

tutto morire al vizio

Rituale pei tre gradi simbolici di rito orientale di memphis del g o d'e 5000 874  
Rituale pei tre gradi simbolici di rito orientale di memphis del g o d'e 5000 874  

IL GIURAMENTO MASSONICO

Advertisement