Page 1

LISTINO PREZZI MAGGIO 2010 SISTEMI RIVELAZIONE GAS PER APPLICAZIONI INDUSTRIALI

SENSITRON S.r.l. Viale della Repubblica, 48 20010 Cornaredo (MI) (ITALY) Tel: +39 02 93548155 - Fax: +39 02 93548089 e-mail: sales@sensitron.it


Sensitron Srl

Listino prezzi

Maggio 2010 rev.1

INDICE IL TRIANGOLO DELLA RIVELAZIONE GAS............................................................................................................3 RIVELATORI GAS SERIE SMART3 “G” ....................................................................................................................4 SMART3G-D2 ...........................................................................................................................................................4 SMART3G-D2 - GAS INFIAMMABILI (con sensore Catalitico)............................................................................4 SMART3G-D2 - GAS INFIAMMABILI (con sensore Infrarosso)...........................................................................5 SMART3G-D2 - GAS TOSSICI (con cella Elettrochimica) ....................................................................................5 SMART3G-D2 - GAS TOSSICI (con sensore Infrarosso) .....................................................................................5 SMART3G-C2 ...........................................................................................................................................................6 SMART3G-C2 - GAS INFIAMMABILI (con sensore Catalitico)............................................................................6 SMART3G-C2 - GAS INFIAMMABILI (con sensore Infrarosso)...........................................................................7 SMART3G-C2 - GAS TOSSICI (con cella Elettrochimica) ....................................................................................7 SMART3G-C2 – GAS TOSSICI (con sensore Infrarosso) ....................................................................................7 SMART3G-G1...........................................................................................................................................................8 SMART3G-D3 ...........................................................................................................................................................9 SMART3G-D3 - GAS INFIAMMABILI (con sensore Catalitico)............................................................................9 SMART3G-D3 - GAS INFIAMMABILI (con sensore Infrarosso)...........................................................................9 SMART3G-D3 - GAS TOSSICI (con cella Elettrochimica) ....................................................................................9 SMART3G-D3 - GAS TOSSICI (con sensore Infrarosso) ...................................................................................10 SMART3G-C3 .........................................................................................................................................................11 SMART3G-C3 - GAS INFIAMMABILI (con sensore Catalitico)..........................................................................11 SMART3G-C3 - GAS INFIAMMABILI (con sensore Infrarosso).........................................................................11 SMART3G-C3 - GAS TOSSICI (con cella Elettrochimica) ..................................................................................11 SMART3G-C3 - GAS TOSSICI (con sensore Infrarosso) ...................................................................................12 ACCESSORI PER RIVELATORI SMART3G................................................................................................................13 CENTRALI..................................................................................................................................................................14 MULTISCAN++ .......................................................................................................................................................14 ACCESSORI PER MULTISCAN++.......................................................................................................................15 SISTEMA MODULARE PCM 602EV.......................................................................................................................16 SENTOX IDI+ ..........................................................................................................................................................17 ACCESSORI PER SENTOX IDI+ .........................................................................................................................17 PL4+........................................................................................................................................................................18 ACCESSORI PER PL4+ .......................................................................................................................................18 STRUMENTI PER LA CALIBRAZIONEE L'INSTALLAZIONE .................................................................................19 KIT PER GAS TEST .................................................................................................................................................19 ACCESSORI PER L'INSTALLAZIONE.................................................................................................................19 RICAMBI E MANUTENZIONE ...................................................................................................................................20 RICAMBI RILEVATORI linea SMART 3 20 RIPARAZIONE RILEVATORI, tutti i modelli 20 RIPARAZIONE CENTRALI ED ALTRE APPARECCHIATURE 20 ASSISTENZA TECNICA 20 CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA......................................................................................................................21

LEGENDA TEMPI DI CONSEGNA: Nel listino prezzi accanto al costo di ogni singolo prodotto, abbiamo riportato il relativo tempo di consegna. Vi invitiamo a leggere e prendere atto di quanto segue: CAT = TEMPO DI CONSEGNA CAT. A: IN STOCK CAT. B: DISPONIBILE ENTRO 30 GIORNI CAT. C: DISPONIBILE ENTRO 45 GIORNI

INDUSTRIAL IT 2010_rev1

07.05.2010

Page 2 of 21


Sensitron Srl

Listino prezzi

Maggio 2010 rev.1

L’ESAGONO DI SENSITRON

COSA RILEVARE

COME RILEVARE

(IL TRIANGOLO DELLA RIVELAZIONE DI GAS)

DOVE RILEVARE TECNOLOGIE IMPIEGATE E MANUTENZIONE PERIODICA. I sensori ad ossidazione catalitica (Pellistori) offrono un’eccellente linearità di uscita fino al 100% LEL e hanno una durata approssimativa di 4 anni. La loro prestazione può essere alterata dalla presenza di alcune sostanze che possono cambiare considerevolmente la risposta del sensore e persino danneggiarlo irrimediabilmente. La presenza di inibitori o veleni è la causa più comune di problemi nella rivelazione di gas e - per tale ragione - è necessario accertarsi che sia evitata ogni contaminazione. Tra i più comuni veleni o inibitori si possono elencare siliconi, alogeni, idrocarburi alogenati, piombo tetraetile, idrogeno solforato, biossido di zolfo. Questi composti non sono nocivi per i sensori ad assorbimento di infrarosso. I sensori ad assorbimento di infrarosso trovano una applicazione ottimale ogni qual volta un gas infiammabile deve essere rivelato in ambienti dove i sensori catalitici non possono essere utilizzati. Questa nuova tecnologia, basandosi su di un sistema ottico, presenta indubbi vantaggi essendo indipendente dai fattori ambientali. La durata stimata dei sensori a raggi infrarossi è di 4 anni. I sensori elettrochimici vengono usati per rivelare gas tossici. La durata media dei sensori elettrochimici è di circa 2-3 anni ad eccezione di quelli per la rilevazione di ossigeno, la cui durata è inferiore (1-2 anni). La durata del sensore dipende dalla concentrazione del gas da rilevare: più alta è la concentrazione più breve sarà la durata. Verifiche periodiche devono essere effettuate per controllare il corretto funzionamento dei rilevatori. Secondo il tipo di emissione (I° o II° grado) presente nell’ambiente d ove i rilevatori vengono installati, questi test sono da effettuarsi almeno ogni tre o sei mesi. (Rif. CEI 31-35 per rivelatori di esplosività; applicabile per analogia anche ad altre tecnologie di rivelazione). Tutti i rivelatori di gas SENSITRON ricevono una taratura in fase di produzione. La soglia di allarme e l'intervallo di misura possono essere modificati nei nostri laboratori su richiesta del cliente. La garanzia non può essere applicata a strumenti manomessi, riparati da laboratori non autorizzati, danneggiati o utilizzati in modo improprio. Anche durante il corso della garanzia stessa, le operazioni di verifica e taratura sono escluse, in quanto non coperte da “gratuita manutenzione”.

INDUSTRIAL IT 2010_rev1

07.05.2010

Page 3 of 21


Sensitron Srl

Listino prezzi

Maggio 2010 rev.1

RIVELATORI DI GAS SERIE SMART3 “G” SMART3G-D2

ATEX & SIL 1

Rivelatori di gas con display, categoria 2 idonei per zona 1 Progettato per l’impiego in ambienti industriali, lo SMART3G-D2 consente il controllo di gas infiammabili e tossici in zone classificate. Esso offre un display retroilluminato a 4 cifre per la lettura della concentrazione di gas. Ideale in ambienti difficili, lo SMART3G-D2 consente la taratura in campo non intrusiva, tramite semiconduttori ad effetto Hall che permettono di operare sullo strumento senza doverlo aprire o bonificare l'area. Può rivelare in modo affidabile la presenza di sostanze infiammabili (%LEL), di gas tossici in ppm, la concentrazione di ossigeno e CO2 in % di Vol. Caratteristiche dello SMART3G-D2: • Taratura in campo non intrusiva tramite penna magnetica • Display luminoso a 4 cifre • Segnale standard 4-20 mA su 3 fili • Scheda d’uscita opzionale a 3 relè • Interfaccia opzionale RS485 per la comunicazione su protocollo Modbus che permettere alle unità di interfacciarsi direttamente con le centrali MULTISCAN++ e SENTOX IDI+. • Inseguitore di zero per contrastare possibili derive. • Autodiagnosi continua del sistema • Certificazioni ATEX II2G (GD con gli adattatori opzionali), ATEX Performances (EN 60079-29-1/4e SIL 1 (EN50402) • Ampia gamma di sensori utilizzabili e di gas rilevabili • Ampia scelta di accessori per l’installazione e la manutenzione • Facile sostituzione dei sensori.

SMART3G-D2 – GAS INFIAMMABILI (con sensore catalitico) CODICE S2157ME S2157GP S2157PR S2157BU S2157VB S2157AA S2157AT S2179AC S2157AM S2157BZ S2157CE S2157CP S2157EN S2157AE S2157ET S2157EE S2157EL S2157OE S2157EP S2157ES S2157H2 S2157IB S2157IT S2157IN S2157IP S2508P8 S2157MT S2157MK S2157NN S2157PE

DESCRIZIONE Rivelatore METANO, 4-20 mA, 0-100%LEL Rivelatore GPL, 4-20 mA, 0-100%LEL Rivelatore PROPANO, 4-20 mA, 0-100%LEL Rivelatore BUTANO, 4-20 mA, 0-100%LEL Rivelatore VAPORI BENZINA, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore ACIDO ACETICO, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore ACETONE, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore ACETILENE, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore AMMONIACA, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore BENZENE, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore CICLOESANO, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore CICLOPENTANO, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore ETANO, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore ACETATO DI ETILE, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore ALCOL ETILICO, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore ETERE ETILICO, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore ETILENE, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore OSSIDO DI ETILENE (ETO), 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore EPTANO, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore ESANO, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore IDROGENO, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore ISO BUTANO, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore ALCOL ISO BUTILICO, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore ISO PENTANO, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore ALCOL ISO PROPILICO, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore JP8, 4-20 mA, 0-100% LEL, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore ALCOL METILICO, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore METIL ETIL CHETONE (MEK), 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore NONANO, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore PENTANO, 4-20 mA, 0-100% LEL

INDUSTRIAL IT 2010_rev1

07.05.2010

CAT. B B B B B C C C C C C C C C C C C C C C C C C C C C C C C C

€ 750,00 750,00 750,00 750,00 750,00 750,00 750,00 750,00 750,00 750,00 750,00 750,00 750,00 750,00 750,00 750,00 750,00 750,00 750,00 750,00 750,00 750,00 750,00 750,00 750,00 750,00 750,00 750,00 750,00 750,00 Page 4 of 21


Sensitron Srl S2157PP S2157PN S2157ST S2157TM S2157TO S2157AV S2157XI

Listino prezzi Rivelatore PROPENE, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore ALCOL PROPILICO, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore STIRENE, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore TRIMETILBENZENE, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore TOLUENE, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore ACETATO DI VINILE, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore XILENE, 4-20 mA, 0-100% LEL

Maggio 2010 rev.1 C C C C C C C

750,00 750,00 750,00 750,00 750,00 750,00 750,00

Altri gas su richiesta

SMART3G-D2 - GAS INFIAMMABILI (con sensore infrarosso) CODICE S2602ME S2602PR S2602BU S2602AT S2602DE S2602ET S2602OE S2602EP S2602IB S2602PE S2602ST S2602TO

DESCRIZIONE Rivelatore METANO, 4-20 mA, 0-100%LEL Rivelatore PROPANO, 4-20 mA, 0-100%LEL Rivelatore BUTANO, 4-20 mA, 0-100%LEL Rivelatore ACETONE, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore DIFLUOROETANO (HFC 152A), 4-20 mA, 0-100%LEL Rivelatore ALCOL ETILICO, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore OSSIDO DI ETILENE (ETO ), 4-20 mA, 0-100%LEL Rivelatore EPTANO, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore ISO BUTANO, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore PENTANO, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore STIRENE, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore TOLUENE, 4-20 mA, 0-100% LEL

CAT. B B B C C C C C C C C C

€ 950,00 950,00 950,00 950,00 950,00 950,00 950,00 950,00 950,00 950,00 950,00 950,00

SMART3G-D2 – GAS TOSSICI (con cella elettrochimica) CODICE S2643O2 S2163CO S2165AM S2167AM S2169HS S2177NO

DESCRIZIONE Rivelatore OSSIGENO (O2), 0-25% Vol., 4-20 mA Rivelatore MONOSSIDO DI CARBONIO (CO), 0-500 ppm, 4-20 mA Rivelatore AMMONIACA (NH3), 0-200 ppm, 4-20 mA Rivelatore AMMONIACA (NH3), 0-1000 ppm, 4-20 mA Rivelatore IDROGENO SOLFOR. (H2S), 0-50 ppm, 4-20 mA Rivelatore MONOSSIDO DI AZOTO (NO), 0-100 ppm, 4-20 mA

CAT.

B B B B B C

900,00 900,00 1.200,00 1.200,00 900,00 1.300,00

C C C

1.300,00 1.300,00 1.300,00

Rivelatori con sensore a sicurezza intrinseca S2171SD S2173ND S2175CL

Rivelatore ANIDRIDE SOLFOROSA (SO2), 0-20 ppm, 4-20 mA Rivelatore BIOSSIDO DI AZOTO (NO2), 0-20 ppm, 4-20 mA Rivelatore CLORO (Cl2), 0-20 ppm, 4-20 mA

SMART3G-D2 – GAS TOSSICI (con sensore infrarosso) CODICE S2634CO2 S2635CO2 S2449CO2

DESCRIZIONE

CAT.

Rivelatore di ANIDRIDE CARBONICA (CO2), 0-2% Vol., 4-20 mA Rivelatore di ANIDRIDE CARBONICA (CO2), 0-5% Vol., 4-20 mA Rivelatore di ANIDRIDE CARBONICA (CO2), 0-30% Vol., 4-20 mA

Disponibile con contenitore maggiorato

€ 950,00 950,00 950,00

+ 150,00

Per gli accessori da utilizzare con SMART3G-D2, fare riferimento a pagina 13.

INDUSTRIAL IT 2010_rev1

07.05.2010

Page 5 of 21


Sensitron Srl

Listino prezzi

SMART3G-C2

Maggio 2010 rev.1

ATEX & SIL 1

Rivelatori di gas, categoria 2 idonei per zona 1

Progettato per l’impiego in ambienti industriali, lo SMART3G-C2 consente il controllo di gas infiammabili e tossici per ambienti difficili e zone classificate. Esso offre un display retroilluminato a 4 cifre per la lettura della concentrazione di gas. Può rivelare in modo affidabile la presenza di sostanze infiammabili (%LEL), di gas tossici in ppm, la concentrazione di ossigeno e CO2 in % di Vol. Caratteristiche dello SMART3G-C2: • Segnale standard 4-20 mA su 3 fili • Scheda d’uscita opzionale a 3 relè • Interfaccia opzionale RS485 per la comunicazione su protocollo Modbus che permettere alle unità di interfacciarsi direttamente con le centrali MULTISCAN++ e SENTOX IDI+. • Inseguitore di zero per contrastare possibili derive. • Autodiagnosi continua del sistema • Certificazioni ATEX II2G (GD con gli adattatori opzionali), ATEX Performances (EN 60079-29-1/4e SIL 1 (EN50402) • Ampia gamma di sensori utilizzabili e di gas rilevabili • Ampia scelta di accessori per l’installazione e la manutenzione • Facile sostituzione dei sensori

SMART3G-C2 - GAS INFIAMMABILI (con sensore catalitico) CODICE S2097ME S2097GP S2097BU S2097PR S2097VB S2097AA S2097AT S2097AB S2097BT S2097CE S2097CP S2097EN S2097AE S2097ET S2097EE S2097EL S2097EP S2097ES S2097H2 S2097IB S2097IT S2097IN S2097IP S2097MT S2097MK S2097NN S2097PE S2097PP S2097PN S2097TM S2097TO S2097XI S2151AC S2155AM S2155BZ S2155OE

DESCRIZIONE Rivelatore METANO, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore GPL, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore BUTANO, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore PROPANO, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore VAP. BENZINA, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore ACIDO ACETICO, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore ACETONE, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore ACETATO DI BUTILE, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore ALCOOL BUTILICO, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore CICLOESANO, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore CICLOPENTANO, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore ETANO, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore ACETATO DI ETILE, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore ALCOOL ETILICO, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore ETERE ETILICO, 4-20mA, 0-100%LEL Rivelatore ETILENE, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore EPTANO, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore ESANO, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore IDROGENO, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore ISO BUTANO, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore ALCOOL ISO BUTILICO, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore ISO PENTANO, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore ALCOOL ISO PROPILICO, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore ALCOOL METILICO, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore METIL ETIL CHETONE, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore NONANO, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore PENTANO, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore PROPILENE, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore ALCOOL PROPILICO, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore TRIMETILBENZENE, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore TOLUENE, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore XILENE, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore ACETILENE, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore AMMONIACA, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore BENZENE, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore OSSIDO DI ETILENE (ETO), 4-20 mA, 0-100% LEL

INDUSTRIAL IT 2010_rev1

07.05.2010

CAT. A A B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B C C C C

€ 500,00 500,00 500,00 500,00 500,00 500,00 500,00 500,00 500,00 500,00 500,00 500,00 500,00 500,00 500,00 500,00 500,00 500,00 500,00 500,00 500,00 500,00 500,00 500,00 500,00 500,00 500,00 500,00 500,00 500,00 500,00 500,00 550,00 550,00 550,00 550,00 Page 6 of 21


Sensitron Srl S2154P8 S2155ST S2155AV

Listino prezzi Rivelatore JP8 (PROPELLENTE PER JET), 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore STIRENE, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore ACETATO DI VINILE, 4-20 mA, 0-100% LEL

Maggio 2010 rev.1 C C C

550,00 550,00 550,00

SMART3G-C2 – GAS INFIAMMABILI (con sensore infrarosso) CODICE S2654ME S2654PR S2654BU S2654AT S2654DE S2654ET S2654OE S2654EP S2654IB S2654PE S2654ST S2654TO

DESCRIZIONE Rivelatore METANO, 4-20 mA, 0-100%LEL Rivelatore PROPANO, 4-20 mA, 0-100%LEL Rivelatore BUTANO, 4-20 mA, 0-100%LEL Rivelatore ACETONE, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore DIFLUORETANO (HFC 152A), 4-20 mA, 0-100%LEL Rivelatore ALCOOL ETILICO, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore OSSIDO DI ETILENE (ETO ), 4-20 mA, 0-100%LEL Rivelatore EPTANO, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore ISO BUTANO, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore PENTANO, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore STIRENE, 4-20 mA, 0-100% LEL Rivelatore TOLUENE, 4-20 mA, 0-100% LEL

CAT. B B B C C C C C C C C C

€ 800,00 800,00 800,00 800,00 800,00 800,00 800,00 800,00 800,00 800,00 800,00 800,00

SMART3G-C2 – GAS TOSSICI (con cella elettrochimica) CODICE S2641O2 S2131CO S2133AM S2135AM S2137HS S2145NO

DESCRIZIONE Rivelatore OSSIGENO (O2), 0-25% Vol., 4-20 mA Rivelatore MONOSSIDO DI CARBONIO (CO), 0-500 ppm, 4-20 mA Rivelatore AMMONIACA (NH3), 0-200 ppm, 4-20 mA Rivelatore AMMONIACA (NH3), 0-1.000 ppm, 4-20 mA Rivelatore IDROGENO SOLFORATO (H2S), 0-50 ppm, 4-20 mA Rivelatore MONOSSIDO DI AZOTO (NO), 0-100 ppm, 4-20 mA

CAT.

B B B B B C

700,00 700,00 1.000,00 1.000,00 800,00 1.200,00

C C C

1.100,00 1.100,00 1.200,00

Rivelatori con sensore a sicurezza intrinseca S2139SD S2141ND S2143CL

Rivelatore ANIDRIDE SOLFOROSA (SO2), 0-20 ppm, 4-20 mA Rivelatore BIOSSIDO AZOTO (NO2), 0-20 ppm, 4-20 mA Rivelatore CLORO (Cl2), 0-20 ppm, 4-20 mA

SMART3G-C2 – GAS TOSSICI (con sensore infrarosso) CODICE S2651CO2 S2632CO2 S2445CO2

DESCRIZIONE Rivelatore ANIDRIDE CARBONICA (CO2), 0-2% Vol., 4-20mA Rivelatore ANIDRIDE CARBONICA (CO2), 0-5% Vol., 4-20mA Rivelatore ANIDRIDE CARBONICA (CO2), 0-30% Vol., 4-20mA

CAT. C B C

€ 800,00 800,00 800,00

Per gli accessori da utilizzare con SMART3G-C2, fare riferimento a pagina 13.

INDUSTRIAL IT 2010_rev1

07.05.2010

Page 7 of 21


Sensitron Srl

Listino prezzi

SMART3C-Gr1

Maggio 2010 rev.1

Rivelatori di gas Gr 1 - M2 per miniere

I rivelatori di gas SMART3C-Gr1 sono classificati come Gruppo 1 e progettati per offrire la massima precisione nella rilevazione di gas infiammabili e tossici in miniere e scavi in sottosuolo. Gli SMART3C-Gr1 possono monitorare in modo affidabile la presenza di sostanze infiammabili in %LEL, di gas tossici in ppm. Gli SMART3C-Gr1 forniscono un’uscita proporzionale in corrente 4-20 mA su tre fili e a richiesta, possono essere dotati di una interfaccia opzionale RS485 per la comunicazione su protocollo Modbus che permette alle unità di interfacciarsi direttamente con le centrali MULTISCAN++ . I rivelatori sono certificati ATEX I M2.

CODICE S1255ME S1493CO

DESCRIZIONE

CAT.

Rivelatore METANO, 4-20 mA, 0-100%LEL Rivelatore CO, 4-20 mA, 0-500 ppm

C C

€ 1.000.00 1.420.00

Per gli accessori da utilizzare con SMART3C-Gr1, fare riferimento a pagina 13.

INDUSTRIAL IT 2010_rev1

07.05.2010

Page 8 of 21


Sensitron Srl

Listino prezzi

SMART3G-D3

Maggio 2010 rev.1

ATEX & SIL 1

Rivelatore di gas con display, categoria 3, idonei per zona 2

Progettato per l’impiego in ambienti industriali, lo SMART3G-D3 consente il controllo di gas infiammabili e tossici in zone classificate come Zona 2. Esso offre un display retroilluminato a 4 cifre e 5 LED di allarme/stato per la lettura della concentrazione di gas. Lo SMART3G-D3 consente la taratura in campo non intrusiva, tramite semiconduttori ad effetto Hall che permettono di operare sullo strumento senza doverlo aprire o bonificare l'area. Può rivelare in modo affidabile la presenza di sostanze infiammabili (%LEL), di gas tossici in ppm, la concentrazione di ossigeno e CO2 in % di Vol. Caratteristiche dello SMART3G-D2: • Taratura in campo non intrusiva tramite penna magnetica • Display luminoso a 4 cifre • Segnale standard 4-20 mA su 3 fili • Scheda d’uscita opzionale a 3 relè • Interfaccia opzionale RS485 per la comunicazione su protocollo Modbus che permettere alle unità di interfacciarsi direttamente con le centrali MULTISCAN++ e SENTOX IDI+. • Inseguitore di zero per contrastare possibili derive. • Autodiagnosi continua del sistema • ATEX II3G (GD con gli adattatori opzionali), EN 60079-29-1/4 e SIL 1 (EN50402) • Ampia gamma di sensori utilizzabili e di gas rilevabili • Ampia scelta di accessori per l’installazione e la manutenzione • Facile sostituzione dei sensori.

SMART3G-D3 – GAS INFIAMMABILI (con sensore catalitico) CODICE S2156ME S2156GP S2156PR S2156BU S2156VB

DESCRIZIONE Rivelatore METANO, 4-20 mA, 0-100%LEL Rivelatore GPL, 4-20 mA, 0-100%LEL Rivelatore PROPANO, 4-20 mA, 0-100%LEL Rivelatore BUTANO, 4-20 mA, 0-100%LEL Rivelatore VAPORI BENZINA, 4-20 mA, 0-100% LEL

CAT. B B B B B

€ 500,00 500,00 500,00 500,00 500,00

SMART3G-D3 - GAS INFIAMMABILI (con sensore infrarosso) CODICE S2601ME S2601PR S2601BU

DESCRIZIONE Rivelatore METANO, 4-20 mA, 0-100%LEL Rivelatore PROPANO, 4-20 mA, 0-100%LEL Rivelatore BUTANO, 4-20 mA, 0-100%LEL

CAT. B B B

€ 800,00 800,00 800,00

SMART3G-D3 – GAS TOSSICI (con cella elettrochimica) CODICE S2642O2 S2162CO S2164AM S2166AM S2168HS S2176NO

DESCRIZIONE Rivelatore OSSIGENO (O2), 0-25% Vol., 4-20 mA Rivelatore MONOSSIDO DI CARBONIO (CO), 0-500 ppm, 4-20 mA Rivelatore AMMONIACA (NH3), 0-200 ppm, 4-20 mA Rivelatore AMMONIACA (NH3), 0-1000 ppm, 4-20 mA Rivelatore IDROGENO SOLFOR. (H2S), 0-50 ppm, 4-20 mA Rivelatore MONOSSIDO DI AZOTO (NO), 0-100 ppm, 4-20 mA

CAT.

B B B B B C

700,00 700,00 970.00 970,00 700,00 1.200,00

C

1.000,00

Rivelatori con sensore a sicurezza intrinseca S2170SD

Rivelatore ANIDRIDE SOLFOROSA (SO2), 0-20 ppm, 4-20 mA

INDUSTRIAL IT 2010_rev1

07.05.2010

Page 9 of 21


Sensitron Srl S2172ND S2174CL

Listino prezzi

Maggio 2010 rev.1

Rivelatore BIOSSIDO AZOTO (NO2), 0-20 ppm, 4-20 mA Rivelatore CLORO (Cl2), 0-20 ppm, 4-20 mA

C C

1.000,00 1.200,00

SMART3G-D3 – GAS TOSSICI (con sensore infrarosso) CODICE S2631CO2 S2632CO2 S2447CO2 S2448CO2

DESCRIZIONE

CAT.

Rivelatore ANIDRIDE CARBONICA (CO2), 0-2% Vol., 4-20 mA Rivelatore ANIDRIDE CARBONICA (CO2), 0-5% Vol., 4-20 mA Rivelatore ANIDRIDE CARBONICA (CO2), 0-30% Vol., 4-20 mA Rivelatore ANIDRIDE CARBONICA (CO2), 0-5000 ppm, 4-20 mA

€ 800,00 800,00 800,00 800,00

Per gli accessori da utilizzare con SMART3G-D3, fare riferimento a pagina 13.

INDUSTRIAL IT 2010_rev1

07.05.2010

Page 10 of 21


Sensitron Srl

Listino prezzi

SMART3G-C3

Maggio 2010 rev.1

ATEX & SIL 1

Rivelatore di gas, categoria 3, idonei per zona 2

Progettato per l’impiego in ambienti industriali, lo SMART3G-C3 consente il controllo di gas infiammabili e tossici in zone classificate come Zona 2. Può rivelare in modo affidabile la presenza di sostanze infiammabili (%LEL), di gas tossici in ppm, la concentrazione di ossigeno e CO2 in % di Vol. Caratteristiche dello SMART3G-C3: • Segnale standard 4-20 mA su 3 fili • Scheda d’uscita opzionale a 3 relè • Interfaccia opzionale RS485 per la comunicazione su protocollo Modbus che permettere alle unità di interfacciarsi direttamente con le centrali MULTISCAN++ e SENTOX IDI+. • Inseguitore di zero per contrastare possibili derive. • Autodiagnosi continua del sistema • ATEX II3G (GD con gli adattatori opzionali), EN 60079-29-1/4 e SIL 1 (EN50402) • Ampia gamma di sensori utilizzabili e di gas rilevabili • Ampia scelta di accessori per l’installazione e la manutenzione Facile sostituzione dei sensori.

SMART3G-C3 – GAS INFIAMMABILI (con sensore catalitico) CODICE S2096ME S2096GP S2096PR S2096BU S2096VB

DESCRIZIONE Rivelatore METANO, 4-20 mA, 0-100%LEL Rivelatore GPL, 4-20 mA, 0-100%LEL Rivelatore PROPANO, 4-20 mA, 0-100%LEL Rivelatore BUTANO, 4-20 mA, 0-100%LEL Rivelatore VAPORI BENZINA, 4-20 mA, 0-100% LEL

CAT. B B B B B

€ 370,00 370,00 370,00 370,00 370,00

SMART3G-C3 - GAS INFIAMMABILI (con sensore infrarosso) CODICE S2653ME S2653PR S2653BU

DESCRIZIONE Rivelatore METANO, 4-20 mA, 0-100%LEL Rivelatore PROPANO, 4-20 mA, 0-100%LEL Rivelatore BUTANO, 4-20 mA, 0-100%LEL

CAT. B B B

€ 700,00 700,00 700,00

SMART3G-C3 – GAS TOSSICI (con cella elettrochimica) CODICE S2640O2 S2130CO S2130ET S2132AM S2134AM S2136HS S2144NO

DESCRIZIONE Rivelatore OSSIGENO (O2), 0-25% Vol., 4-20 mA Rivelatore MONOSSIDO DI CARBONIO (CO), 0-500 ppm, 4-20 mA Rivelatore ETILENE (C2H4), 0-200 ppm Rivelatore AMMONIACA (NH3), 0-200 ppm, 4-20 mA Rivelatore AMMONIACA (NH3), 0-1000 ppm, 4-20 mA Rivelatore IDROGENO SOLFOR. (H2S), 0-50 ppm, 4-20 mA Rivelatore MONOSSIDO DI AZOTO (NO), 0-100 ppm, 4-20 mA

CAT.

B B B B B B C

550,00 550,00 780,00 780,00 780,00 650,00 1.000,00

C C C

900,00 800,00 1.000,00

Rivelatori con sensore a sicurezza intrinseca S2138SD S2140ND S2142CL

Rivelatore ANIDRIDE SOLFOROSA (SO2), 0-20 ppm, 4-20 mA Rivelatore BIOSSIDO AZOTO (NO2), 0-20 ppm, 4-20 mA Rivelatore CLORO (Cl2), 0-20 ppm, 4-20 mA

INDUSTRIAL IT 2010_rev1

07.05.2010

Page 11 of 21


Sensitron Srl

Listino prezzi

Maggio 2010 rev.1

SMART3G-C3 – GAS TOSSICI (con sensore infrarosso) CODICE S2649CO2 S2650CO2 S2443CO2 S2444CO2

DESCRIZIONE Rivelatore ANIDRIDE CARBONICA (CO2), 0-2% Vol., 4-20 mA Rivelatore ANIDRIDE CARBONICA (CO2), 0-5% Vol., 4-20 mA Rivelatore ANIDRIDE CARBONICA (CO2), 0-30% Vol., 4-20 mA Rivelatore ANIDRIDE CARBONICA (CO2), 0-5000ppm, 4-20 mA

CAT. C B C C

€ 700,00 700,00 700,00 700,00

Per gli accessori da utilizzare con SMART3G-C3, fare riferimento a pagina 13.

INDUSTRIAL IT 2010_rev1

07.05.2010

Page 12 of 21


Sensitron Srl

Listino prezzi

Maggio 2010 rev.1

ACCESSORI per i rivelatori di gas SMART3G

CODICE

DESCRIZIONE

CAT.

STS/CSW

KIT con SOFTWARE DI TARATURA RIVELATORI GAS SMART3. Permette di modificare i valori delle soglie di allarme, del campo di misura, di eseguire la taratura dello ZERO, dello SPAN e dell’uscita 4-20 mA e di visualizzare i valori in tempo reale della concentrazione di gas misurata dal rivelatore ed il suo stato operativo (normale, guasto, al1, al2 o al3). Operatività in ambiente Windows 95/98 - Windows 2000, Windows XP. Il kit comprende: il CD con il software, l’interfaccia RS485/RS232 (o USB a richiesta) per collegare il rivelatore Smart 3 al PC, il cavo seriale (o USB) ed una scheda ST.S/IDI.

B

320,00

STS/IDI

Scheda RS485 per collegamento a centrali IDI

A

35,00

STS/CKD

Tastierino di taratura da collegare al rivelatore per regolare i valori zero, span ed uscita in corrente

A

180,00

STS/OC

Scheda 2 O/C (Open Collectors) per rivelatori serie SMART3 e SMART3D. Viene inserita nello slot disponibile per la scheda ST.S/IDI .

B

35,00

STS1REL

Scheda a 1 relè per rilevatori SMART3P-1 e SMART3 P-2. Relè a 12÷24V Viene inserita nello slot disponibile per la scheda ST.S/IDI

B

35,00

STS3REL

Scheda a 3 relè per rilevatori SMART3P-1 e SMART3 P-2. Relè a 12÷24V

A

40,00

STS3REL/50

Scheda a 3 relè per rilevatori SMART3GD. Relè a 12÷24V

A

45,00

STGD/AD3

Accessorio per estendere il modo di protezione da G a GD - sensore corpo 3

A

25,00

STGD/AD2

Accessorio per estendere il modo di protezione da G a GD - sensore corpo 2

A

25,00

Tipo di rivelatore Accessori

GD2

GD3

GG1

GC2

GC3

STS/CSW

X

X

X

X

X

STS/IDI

X

X

X

X

X

STS/CKD

--

--

X

X

X

STS/OC

X

X

X

X

X

STS1REL STS3REL

X --

X --

X X

X X

X X

STS3REL/50

X

X

--

--

--

INDUSTRIAL IT 2010_rev1

07.05.2010

Page 13 of 21


Sensitron Srl

Listino prezzi

Maggio 2010 rev.1

CENTRALI MULTISCAN++ La MULTISCAN++ è una centrale innovativa utilizzata per il monitoraggio ed il controllo fino a 256 rivelatori di gas. Estremamente flessibile e altamente affidabile, permette di monitorare rivelatori di gas su loop RS485, direttamente con uscita specifica o con uscita 4-20 mA tramite periferiche da 8 input . La MULTISCAN++ dispone di due loops RS485, espandibili a 4 per personalizzare le varie richieste e bisogni del campo di applicazione. Tutte le periferiche connesse ai loops sono isolate galvanicamente e protette da eventuali disturbi presenti in campo

• • • •

Certificazioni ATEX e SIL 1 (EN50402). Fino a 4 porte seriali RS485, Loop galvanicamente isolati. Fino a 256 ingressi indirizzabili direttamente su loop RS485 o tramite periferiche da 8 input 4-20 mA Fino a 256 uscite, liberamente configurabili sull’unità di controllo, tramite periferiche da 16 output in formato open collector e 8 relè preconfigurati sull’unità di controllo. Scheda precablata da 8 relè (max due schede per ogni periferica da 16 output)

Una vasta gamma di strutture per test autodiagnostici vengono implementate per individuare e localizzare i possibili difetti. Il display grafico LCD retroilluminato fornisce un'indicazione precisa della concentrazione di gas. Una porta seriale RS232C consente il collegamento dal PC sulla scheda CPU per la configurazione del pannello e la supervisione. Una porta parallela consente il collegamento per la stampa in tempo reale della memoria eventi. Esecuzione in armadietto metallico oppure in rack 19 " 3U (HE). Specifiche tecniche Alloggiamento: Ingressi:

19” 3U (HE) o armadietto metallico 430 x 405 x 140 mm. Due porte seriali RS485, espandibili a 4 tramite moduli opzionali, per il collegamento di un massimo di 256 rivelatori di gas indirizzabili connessi direttamente ai loop (aperti collegamento in cascata), o con uscita analogica 4-20mA, tramite schede da 8 input, collegate in cascata ai loop. uscite: Max 264, di cui: 256 programmabili, tramite periferiche da 16 output in formato open collector, collegate in cascata sui loop RS485 e 8 preconfigurate, in formato relè, a bordo dell'unità di controllo. Scheda precablata da 8 relè (max due schede per ogni periferica da 16 output) Portata contatti relè presenti 6A 250 Vac a bordo della centrale: Porte seriali: 4 RS485 + 1 RS232 per configurazione tramite PC Alimentazione: Versione rack 24 Vdc ±10%; versione box 230Vac Vdc ±10% Consumo: Max 10 VA Display: Grafico a cristalli liquidi (LCD) Indicazioni visive: 11 doppi LED sul pannello frontale Temperatura: Operativa 0-40°C stoccaggio -20 / +60 C° Umidità relativa: Operativa 15-85% stoccaggio 5-85% (non condensante)

INDUSTRIAL IT 2010_rev1

07.05.2010

Page 14 of 21


Sensitron Srl

Listino prezzi

CODICE

Maggio 2010 rev.1

DESCRIZIONE

CAT.

ST.MTS/S1

Centrale Multiscan++. Modello base con 2 porte seriali RS485. 256 rivelatori direttamente indirizzabili con collegamento a cascata sui loop RS485 o rivelatori analogici 4-20 mA tramite moduli STG/IN8-N o STG/IN8-S. 8 relè di uscita preconfigurati più max 256 uscite in formato open collector tramite moduli remoti ST.G/OUT-N e ST.G/OUT-S La centrale è completa di porta parallela per stampante e 1 porta seriale RS232 per la connessione al PC. Alloggiata in un rack 19” 3 U (HE) (richiede alimentazione a 24 Vdc).

B

2.800,00

ST.MTS/S1-B

Centrale Multiscan++ alloggiata in armadietto metallico per montaggio a parete completa di alimentatore 230/26,7V, 4A

B

2.800,00

ACCESSORI PER LA MULTISCAN++ CODICE

DESCRIZIONE

CAT.

STG/IN8N

Modulo remoto a 8 ingressi per Centrale MULTISCAN++.

B

250,00

STG/OUT16N

Modulo remoto collettore a 16 uscite per Centrale MULTISCAN++. In formato open collector per massimo di 96 ingressi totali per ogni loop

B

250,00

STG/IN8S

Modulo remoto a 8 ingressi per Centrale MULTISCAN++.

B

270,00

STG/OUT16S

Modulo remoto collettore a 16 uscite per Centrale MULTISCAN++. In formato open collector per un massimo di 128 ingressi totali per ogni loop

B

270,00

STG/8REL

Scheda a 8 relè da connettere all’ STG/OUT16-S .

B

170.00

STG/SER++

Scheda seriale addizionale per Multiscan ++S1

VMB/267V40

Gruppo di alimentazione in esecuzione box per alloggiamento/alimentazione schede periferiche. 230/26,7V, 4A

B

380,00

ST.G/BOX

Contenitore in materiale plastico, grado di protezione IP55, per una scheda ST.G/IN8-N/S o ST.G/OUT16-N/S

B

30,00

90,00

PROGRAMMA DI CONFIGURAZIONE per MULTISCAN++ S1 CODICE STG/MTSS1CONF

DESCRIZIONE

CAT.

Software per la programmazione tramite PC della centrale Multiscan++S1. Richiede Windows XP/VISTA.

B

Compreso nel costo della centrale

INDUSTRIAL IT 2010_rev1

07.05.2010

Page 15 of 21


Sensitron Srl

Listino prezzi

Maggio 2010 rev.1

SISTEMA MODULARE GALILEO PCM 602EV Le Centrali modulari PCM602EV, sono state progettate per offrire la massima sicurezza ed affidabilità in ambienti industriali. Le Unità di Controllo sono in grado di gestire fino a 2 rivelatori gas analogici 4-20 mA che analizzano in tempo reale la presenza di sostanze combustibili, in concentrazioni esprimibili in %LEL, Tossiche, in concentrazioni esprimibili in ppm o anche la condizione di carenza od eccesso di Ossigeno. Le caratteristiche tecniche e l’innovativo studio progettuale, collocano le Unità di Controllo PCM602EV tra le più avanzate apparecchiature per il monitoraggio in ambienti industriali. Le caratteristiche di: modularità, completa espandibilità e possibilità di interfacciare rivelatori con uscita proporzionale 4-20mA, unita alla disponibilità di uscite a relè per comandi locali, ne suggeriscono l’uso nelle più svariate applicazioni. L’esecuzione modulare, consente di concentrare in un singolo rack da 19” fino a 10 Unità di Controllo PCM602EV, ciascuna dotata di un proprio gruppo di alimentazione indipendente. Normalmente le unità sono alimentate a 220/100Vca 50/60Hz, oppure a 24Vcc. Le Unità di Controllo PCM602EV, oltre a gestire il segnale proveniente dai rivelatori, provvedono ad alimentare gli stessi con un alimentatore controllato in tensione. Le Unità di Controllo PCM602EV sono dotate di un DISPLAY OLED Pictiva 96 colonne X 64 righe ad alta luminosità, il display visualizza in modo continuo la misura proveniente dai Rivelatori collegati, ed in caso di allarme viene indicato il livello di soglia raggiunto; ogni soglia o funzione è inoltre visualizzata tramite doppi LED. Le funzioni: Tacitazione, Reset, Programmazione, sono attivabili tramite 3 tasti. Nel campo di misura sono impostabili tre soglie di allarme ed è inoltre prevista una segnalazione di Guasto. Le 3 Soglie e il Guasto sono dotate di uscite indipendenti a relè. L’unità PCM602EV è inoltre dotata di una porta seriale RS485 per il collegamento a PC per la programmazione e/o la gestione tramite apposito software.

CODICE

DESCRIZIONE

CAT.

ST.PCM/BUS3

Rack 19" 3U (HE) completo di BUS di interconnessione previsto per max n. 10 unità di controllo ST.PCM602EV. Completo di morsettiere di cablaggio.

C

530,00

ST.PCM/602EV

Unità di Controllo a microprocessore PCM602EV per la rivelazione proporzionale di gas infiammabili/tossici e Ossigeno. Visualizzazione a DISPLAY OLED Pictiva 96X64 con indicazione della concentrazione e del livello di allarme raggiunto. Tre uscite a relè per allarme, 1 uscita relè di guasto, 2 uscite seriali RS485. Sono in grado di gestire 2 rivelatori gas analogici 4-20 mA oppure. Alimentazione scheda 230 Vac

C

590,00

ST.PCM/BLIP

PANNELLO cieco per 1 posto scheda, 3 unità

C

17,50

ST.PCM/BLIF

PANNELLO frontale cieco, 3 unità

C

40,00

INDUSTRIAL IT 2010_rev1

07.05.2010

Page 16 of 21


Sensitron Srl

Listino prezzi

Maggio 2010 rev.1

SENTOX IDI+

SENTOX IDI+ è idonea per il controllo di 32 rivelatori indirizzabili su linea RS485 (collegamento in cascata) Un display ad alta luminosità fornisce una lettura costante della concentrazione ed - in caso di allarme - la soglia raggiunta ed il rispettivo canale. Ogni soglia o funzione viene visualizzata da una riga a doppio LED SENTOX IDI+ fornisce 4 relè di uscita, tre associati alle soglie di allarme (liberamente programmabili) ed uno alla condizione di guasto, espandibili a 36 tramite 2 schede ST.G/OUT16-N L'unità è fornita in contenitore in ABS, grado di protezione IP65, completo di alimentatore 24VDC, 5A e dispone di spazio per 2 accumulatori di back-up da 12V 7 Ah. SENTOX IDI+ è certificata SIL1 E ATEX secondo EN60079-29-

CODICE

DESCRIZIONE

CAT.

ST.SX/IDI+

Centrale per il controllo di 32 rivelatori di gas indirizzati (IDI). 4 uscite espandibili a 36 tramite 2 schede ST.G/OUT16-N. Alimentatore 230V/24V, 5A Esecuzione: armadietto in ABS con grado di protezione IP65

B

1.200,00

ST.SX/IDI-110+

Equivalente alla SENTOX IDI+, ma con alimentazione a 110Vac

C

1.200,00

ACCESSORI per la SENTOX IDI+ CODICE

DESCRIZIONE

CAT.

ST.G/OUT16-N

Modulo remoto a 16 uscite in formato open collector

B

250,00

ST.G/BOX

Contenitore in materiale plastico, grado di protezione IP55, per una scheda ST.G/OUT16-N.

B

30,00

INDUSTRIAL IT 2010_rev1

07.05.2010

Page 17 of 21


Sensitron Srl

Listino prezzi

Maggio 2010 rev.1

CENTRALE PL4+

La centrale PL4 consente il collegamento, in configurazione base, fino a 4 rivelatori di gas infiammabili, tossici o di Ossigeno con uscita proporzionale 4-20 mA ed un massimo di 8 rilevatori con l’aggiunta di un modulo d’espansione. L'unità è fornita in contenitore in ABS, grado di protezione IP65, completo di alimentatore 230/12 Vcc/ 1.5A. I valori di concentrazione misurati sono presentati su un display a cristalli liquidi retro illuminato, mentre gli stati d’allarme ed il guasto, anche con segnalazioni a led presenti sul frontale della centrale. L’allarme acustico locale è fornito da un buzzer interno ad alto rendimento. Con l’aggiunta del modulo opzionale di espansione oltre alle 4 zone, vengono implementate anche 16 uscite in formato open collector, associate ad AL2 - AL3 per tutte le otto zone. Disponibile anche la versione ISA con uscite relè in sequenza ISA-A Certificato ATEX secondo EN60079-29-1 (in pendenza di certificato).

CODICE STPL4+

DESCRIZIONE

CAT.

Centrale quattro zone, espandibile a 8 con un modulo PL4/ESP, 5 uscite relè. Tripla soglia, a microprocessore. Accetta segnali analogici 4-20mA; visualizzazione su display LCD della concentrazione di gas rilevata.

A

680,00

B

750,00

Contenìtore in ABS, completo di alimentatore 230/12 Vcc-1.5A STPL4-ISA+

Centrale quattro zone, espandibile a 8 con un modulo PL4/ESP, 5 uscite relè. Tripla soglia, a microprocessore. Accetta segnali analogici 4-20mA; uscite relè in sequenza ISA-A, visualizzazione su display LCD. Box in ABS,

completo di alimentatore 230/12 Vcc-1.5A

CODICE STPL4+IP66

DESCRIZIONE STPL4 in contenitore IP66, elettronica tropicalizzata

STPL4-ISA+IP66 STPL4-ISA in contenitore IP66, elettronica tropicalizzata

CAT.

B

830.00

B

900.00

ACCESSORI PER CENTRALE AT/PL4+ CODE

DESCRIPTION

CAT.

STPL4/ESP

Modulo di espansione quattro zone, 16 uscite O/C per centrale ST.PL4.

A

300,00

COBOX/CR

Cornice per montaggio ad incasso centrale ST.PL4 in armadietto metallico disponibile fino ad esaurimento delle scorte.

B

47.00

ME.BT72

Batteria di back-up 12 V 7,2 Ah

B

56.00

INDUSTRIAL IT 2010_rev1

07.05.2010

Page 18 of 21


Sensitron Srl

Listino prezzi

Maggio 2010 rev.1

STRUMENTI DI CALIBRAZIONE GAS TEST KIT

Tutti i Rivelatori di gas infiammabili che per gas tossici, secondo la guida CEI 31-35 CAP. VII, devono essere controllati almeno ogni tre-sei mesi, in funzione del tipo di emissione. Per analogia si applica lo stesso criterio anche per i gas tossici e per l’ossigeno. I risultati delle verifiche effettuate devono essere annotati su apposito registro, che deve rimanere a disposizione delle autorità competenti. La presenza di sostanze dannose per il sensore (v. pag. 3), richiede di effettuare le verifiche con maggior frequenza. La Società SENSITRON Srl, per soddisfare queste necessità operative, ha realizzato una VALIGETTA TEST che contiene la strumentazione necessaria per eseguire le prove di funzionalità richieste. La Valigetta Test contiene: valvola con flussometro e raccordo adatto ad inalare correttamente nel rivelatore (senza diluizioni) le miscele titolate .

DESCRIZIONE

CAT.

VTX+XA

Valigetta di test contenente valvola con flussometro ed adattatore per far fluire gas al Rivelatore. Alloggiamenti per, cartucce monouso, tastiera di calibrazione ed eventuale rivelatore portatile, opzionali.

B

211,00

SIB/XXX

Cartucce monouso contenenti miscele titolate di gas non reattivi per la calibrazione dei rivelatori di gas infiammabili e tossici. Specificare nell'ordine il tipo di gas. Contenuto utile: 10 litri Merce pericolosa: ADR/RID UN 2037, Classe 2

B

49,00

SGB/XXX

Bombole monouso contenenti miscele titolate di gas reattivi per la calibrazione dei rivelatori di gas tossici. Specificare nell'ordine il tipo di gas. Contenuto utile: 20 litri Merce pericolosa: ADR/RID UN 1956, Classe 2

B

150,00

PC.VALVOLA

Valvola con flussometro per cartucce monouso

A

42,00

ZMCAP/123

Adattatore universale per rivelatori gas SENSITRON. In acciaio inox, permette di far fluire la giusta quantità di gas nella testa dei rivelatori. Completo di 2 raccordi per i diversi tipi di rivelatori gas. Disponibile anche con tre corpi distinti in lega di alluminio anodizzato.

A

77,00

CODICE

NETTO €

ACCESSORI DI INSTALLAZIONE CODICE

DESCRIZIONE

CAT.

NETTO €

ZM/TEST/2

Adattatore di test per installazione fissa, idoneo per sensori “corpo 2”

B

32,00

ZM/TEST/3

Adattatore di test per installazione fissa, idoneo per sensori “corpo 3”

B

42,00

SL517

Cono raccogli gas in acciaio inox per rivelatori EEx-d con sensore “corpo 3” o CM2.

A

18,00

SL523

Cono raccogli gas in acciaio inox per rivelatori EEx-d con sensore “corpo 2”

A

27,00

SL647

Tettuccio parapioggia in acciaio inox per Rivelatore di gas. Tipo per montaggio a parete.

C

220,50

SL648

Tettuccio parapioggia in acciaio inox per Rivelatore di gas, con staffa per montaggio a terra.

C

250,00

INDUSTRIAL IT 2010_rev1

07.05.2010

Page 19 of 21


Sensitron Srl

Listino prezzi

Maggio 2010 rev.1

RICAMBI E MANUTENZIONE RICAMBI RILEVATORI linea SMART 3 DESCRIZIONE

KIT sensore di ricambio per rilevatori serie SMART 3G. (Specificare il modello del rivelatore)

50 % del prezzo NETTO di acquisto del rilevatore nuovo In esecuzione Exd

KIT sensore LCR3 PK (Specificare il modello del rilevatore)

70 % del prezzo NETTO di acquisto del rilevatore nuovo

La SENSITRON Srl, allo scopo di semplificare e velocizzare al proprio Cliente il ricondizionamento dei rilevatori gas installati, mette a disposizione un ricambio composto da un kit sensore già tarato. Questo kit può venire installato al posto di quello esistente, senza smontare il rilevatore (disalimentando solamente l’apparecchio), con evidente risparmio di tempo. Questa innovativa operazione è possibile per tutti i rilevatori gas del presente listino prezzi. Nel richiedere il kit, specificare sempre il codice di acquisto del Rivelatore.

RIPARAZIONE RILEVATORI, tutti i modelli DESCRIZIONE

Collaudo e ritaratura del Rivelatore

30,00

Sostituzione dell’elemento sensibile + collaudo ritaratura del Rivelatore

50 % del prezzo netto di acquisto del rilevatore nuovo (in esecuzione Exd)

Sostituzione della scheda elettronica + collaudo e ritaratura del Rivelatore

50 % del prezzo netto di acquisto del rilevatore nuovo

N.B. La procedura di gestione delle riparazioni dei rivelatori gas è strutturata nel seguente modo. Dal ricevimento del prodotto, trascorso il tempo necessario alla movimentazione dello stesso ai ns. laboratori, viene redatto un preventivo con la descrizione del guasto ed il costo per la riparazione che rientra nelle tre fasce di prezzo sopra evidenziate. Il preventivo viene inviato al Cliente il quale deve ritornarlo controfirmato per accettazione, quindi si procede alla riparazione. Per accelerare i tempi delle riparazioni dei rivelatori gas, raccomandiamo che il preventivo venga ritornato controfirmato nel più breve tempo possibile. La riparazione può avvenire in tempi più rapidi se, allegato al prodotto guasto, viene indicata la causa del guasto medesimo nonché una autorizzazione incondizionata alla riparazione, qualsiasi sia il costo della stessa.

RIPARAZIONE CENTRALI ED ALTRE APPARECCHIATURE

Riparazione e collaudo

Da quantificare in base al tipo di guasto

ASSISTENZA TECNICA

La SENSITRON Srl, tramite propria organizzazione esterna, mette a disposizione un servizio qualificato per sopralluogo, assistenza alla messa in marcia e collaudo dell’impianto.

INDUSTRIAL IT 2010_rev1

07.05.2010

Tariffario SENSITRON.

Page 20 of 21


Sensitron Srl

Listino prezzi

Maggio 2010 rev.1

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1) PREMESSA Le presenti condizioni generali di vendita si applicano integralmente ad ogni contratto stipulato dal Fornitore, salvo deroghe particolari scritte, valide per il singolo contratto. In caso di discordanza le condizioni generali di vendita prevalgono sulle eventuali condizioni d'acquisto del cliente. Il conferimento dell'ordine comporta l'accettazione integrale delle presenti Condizioni Generali di vendita. Se nelle condizioni di pagamento è previsto il versamento di una rata all'ordine, resta facoltà del Fornitore il sospendere l'esecuzione del contratto fino al ricevimento della stessa. Il Fornitore si riserva la facoltà di apportare alle dimensioni od alla struttura delle apparecchiatura quelle modifiche esteticofunzionali suggerite da esigenze di carattere tecnico. 2) PREZZI I prezzi esposti possono essere variati, senza preavviso alla clientela, qualora aumentassero i costi dei Fornitore e/o del Fabbricante o i rapporti di cambio con le valute estere. I prezzi non includono trasporto, I.V.A. ed altri accessori. I prezzi per quantità s'intendono per ordini conferiti in un'unica soluzione e non possono essere cumulativi. 3) ORDINI Non vengono evasi ordini inferiori a € 150,00 al NETTO di I.V.A.. Gli importi inferiori a € 150,00 al NETTO di I.V.A. sono da pagare al ritiro della merce o in contrassegno. 4) SPEDIZIONI Le merci si intendono fornite franco magazzino del Fornitore in Milano. Anche qualora, in deroga, venga pattuita la resa franco destinatario, esse viaggiano sempre per conto ed a completo rischio del Cliente, anche nel caso in cui il vettore sia stato scelto dal Fornitore. Reclami relativi alla merce fornita debbono pervenire, per iscritto, al Fornitore entro 15 giorni dal ricevimento della partita contestata e comunque entro 30 giorni dalla spedizione dal magazzino del Fornitore sotto pena di scadenza. 5) IMBALLO L’imballo viene addebitato al costo. 6) CONDIZIONI DI PAGAMENTO Il pagamento deve essere effettuato, salvo indicazione scritta, direttamente al domicilio del Fornitore nella forma e nei termini specificati. In caso di ritardo nei pagamenti decorreranno gli interessi di mora. In questo caso il Fornitore è esonerato dal presentare la garanzia sui prodotti forniti e si riserva il diritto di sospendere le forniture relative a tutti gli ordini in corso del medesimo Cliente. Eventuali contestazioni di una o più partite di merce non legittimano il Cliente a sospendere i pagamenti. 7) MERCE DI RITORNO Eventuali resi di materiale si accettano solo se preventivamente concordati, e comunque, sempre in porto franco. 8) RISOLUZIONE DEL CONTRATTO DI FORNITURA Qualora nei confronti dei cliente vengano elevati protesti di assegni e cambiali, promosse procedure esecutive di concordato preventivo o di fallimento, il Fornitore si riserva la facoltà di risolvere unilateralmente il contratto, dandone comunicazione scritta al Cliente. 9) RISERVA DI PROPRIETA’ Il Fornitore conserva la proprietà dei materiali forniti fino al totale saldo della fornitura, e perciò l'acquirente non potrà né alienarli, né darli in pegno, né trasferirli altrove. Qualora si addivenga alla risoluzione del contratto per inadempienza dell'Acquirente, gli acconti rimarranno acquisiti dal Fornitore a titolo di indennità, salvo il disposto dell'art. 1526 Codice Civile. 10) GARANZIA Tutte le apparecchiature sono fornite con la garanzia di 12 mesi. La garanzia non copre i prodotti che risultino manomessi, riparati da terzi o utilizzati non conformemente alle condizioni di impiego previste. I prodotti contestati possono essere inviati al Fornitore soltanto previe intese caso per caso. Per i prodotti che a suo insindacabile giudizio risulteranno difettosi, è facoltà del Fornitore riparare o sostituire i prodotti senza che ciò comporti alcuna responsabilità a suo carico per eventuali danni diretti o indiretti subiti dal cliente a causa dì ciò. Le spedizioni dei prodotti inviati al Fornitore in applicazione della presente garanzia, come pure le eventuali ulteriori spese di imballo e ogni altra spesa accessoria, sono a rischio e spese dei Cliente. 11) TERMINI DI CONSEGNA I termini di consegna indicati nel contratto sono orientativi e sono pertanto condizionati sia dalle possibilità di produzione del Fornitore e dei Fabbricanti, sia da eventi di forza maggiore quali scioperi del personale del Fornitore, dei Fabbricanti, delle dogane, poste, vettori, spedizionieri, ecc., i provvedimenti delle Autorità, le calamità naturali, ecc.. In nessun caso quindi potranno essere posti a carico del Fornitore danni diretti e/o indiretti per ritardata consegna. Il ritardo nella consegna non legittima l'acquirente ad annullare in tutto o in parte il contratto. Le consegne possono essere frazionate. 12) ESONERO DA RESPONSABILITA’ Stipulando il contratto il Committente si assume l'onere di essere a conoscenza di tutte le limitazioni legali e le norme di applicazione e di sicurezza circa l'uso del materiale fornito. E’ esclusa pertanto ogni responsabilità del Fornitore inerente all'uso, uso errato, impossibilità d'uso delle apparecchiature fornite; conseguentemente non potranno essere sollevate alcune richieste di rimborso per danni diretti o indiretti comunque connessi all'uso, mancato uso, uso errato, impossibilità d'uso per qualsivoglia motivo delle apparecchiature fornite. 13) CARATTERISTICHE DEI PRODOTTI Poiché i nostri prodotti sono soggetti a continue innovazioni e miglioramenti in ogni loro componente, le caratteristiche costruttive e il disegno possono subire variazioni senza preavviso. 14) FORO COMPETENTE Per eventuali controversie, qualunque sia il luogo in cui è stata data la commissione, il contratto si intende perfezionato al nostro domicilio di MILANO. Per ogni contestazione si stabilisce la competenza dell’Autorità Giudiziaria di MILANO.

INDUSTRIAL IT 2010_rev1

07.05.2010

Page 21 of 21


LISTINO PREZZI MAGGIO 2010 AUTORIMESSE SOTTERRANEE BUILDING & RESIDENZIALE

SENSITRON S.r.l. Viale della Repubblica, 48 20010 Cornaredo (MI) (ITALY) Tel: +39 02 93548155 - Fax: +39 02 93548089 e-mail: sales@sensitron.it


Sensitron Srl

Listino prezzi

maggio 2010, rev 0

INDICE RIVELAZIONE GAS PER AUTORIMESSE SOTTERRANEE SECONDO I NUOVI STANDARD PREN50545-1 ......4 MULTISCAN ++ PARK CENTRALE RIVELAZIONE GAS SPECIFICA PER AUTORIMESSE SOTTERRANEE ....4 ACCESSORI per MULTISCAN++ PARK...............................................................................................................5 PROGRAMMA DI CONFIGURAZIONE per MULTISCAN++ PARK .....................................................................5 RIVELATORI GAS SERIE SMART3“P”......................................................................................................................6 SMART 3P-1 .............................................................................................................................................................6 SMART 3P-1 rivelatore per Monossido di Carbonio..............................................................................................6 SMART 3P-1 rivelatore per for Biossido di Azoto.................................................................................................6 SMART 3P-2 .............................................................................................................................................................6 SMART 3P-2 rivelatore per Monossido di Carbonio e Biossido di Azoto .............................................................6 ACCESSORI per rivelatori SMART 3P-1 e SMART 3P-2 ....................................................................................6 SISTEMI DI RIVELAZIONE GAS PER AUTORIMESSE SOTTERRANEE, BUILDING, E AREE SICURE................7 CENTRALI....................................................................................................................................................................7 CENTRALE MULTISCAN++ ....................................................................................................................................7 ACCESSORI per MULTISCAN++ .........................................................................................................................8 PROGRAMMA DI CONFIGURAZIONE per MULTISCAN++ ................................................................................8 CENTRALE SENTOX IDI+ .......................................................................................................................................8 ACCESSORI per SENTOX IDI+............................................................................................................................9 CENTRALI SENTOX 14QN E SENTOX 44N..........................................................................................................10 RIVELATORI DI GAS.................................................................................................................................................11 RIVELATORI DI GAS SERIE SMART3 NC.............................................................................................................11 SMART3 NCPK – PER AUTORIMESSE SOTTERRANEE.................................................................................11 SMART3 NC - GAS INFIAMMABILI PER LUOGHI NON PERICOLOSI.............................................................11 SMART3 NC – BIOSSIDO DI CARBONIO..........................................................................................................11 ACCESSORI SMART3 NC.................................................................................................................................11 RIVELATORI DI GAS LCR3 PK..............................................................................................................................12 LCR 3 PK PER VAPORI BENZINA .....................................................................................................................12 LCR 3 PK PER MONOSSIDO DI CARBONIO ....................................................................................................12 LCR 3 PK PER NO2............................................................................................................................................12 ACCESSORI per rivelatori LCR3 ........................................................................................................................12 RIVELATORI GAS PER USO DOMESTICO .............................................................................................................13 PATROL & LARES ..................................................................................................................................................13 RIVELATORE PATROL PER GAS INFIAMMABILI, conforme alla EN 50194 ....................................................13 RIVELATORE PATROL per CO, conforme alla EN 50291 ................................................................................13 RIVELATORE "LARES" Da Felcom Securtrading per Metano e GPL ................................................................13 STRUMENTI PER LA CALIBRAZIONEE L'INSTALLAZIONE ...............................................................................144 KIT PER GAS TEST ...............................................................................................................................................144 ACCESSORI PER L'INSTALLAZIONE...............................................................................................................144 RICAMBI E MANUTENZIONE ...................................................................................................................................15 RICAMBI RILEVATORI linea SMART 3 15 RIPARAZIONE RILEVATORI, tutti i modelli 15 RIPARAZIONE CENTRALI ED ALTRE APPARECCHIATURE 15 ASSISTENZA TECNICA 15 CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA......................................................................................................................16 LEGENDA TEMPI DI CONSEGNA: Nel listino prezzi accanto al costo di ogni singolo prodotto, abbiamo riportato il relativo tempo di consegna. Vi invitiamo a leggere e prendere atto di quanto segue: CAT = TEMPO DI CONSEGNA CAT. A: IN STOCK CAT. B: DISPONIBILE ENTRO 30 GIORNI CAT. C: DISPONIBILE ENTRO 45 GIORNI

PARKING_&_BUILDING IT_2010_rev0

24.07.2010

Page 2 of 16


Sensitron Srl

Listino prezzi

maggio 2010, rev 0

TECNOLOGIE IMPIEGATE E MANUTENZIONE PERIODICA. I sensori ad ossidazione catalitica (Pellistori) offrono un’eccellente linearità di uscita fino al 100% LIE e hanno una durata approssimativa di 4 anni. La loro prestazione può essere alterata dalla presenza di alcune sostanze che possono cambiare considerevolmente la risposta del sensore e persino danneggiarlo irrimediabilmente. La presenza di inibitori o veleni è la causa più comune di problemi nella rivelazione di gas e - per tale ragione - è necessario accertarsi che sia evitata ogni contaminazione. Tra i più comuni veleni o inibitori si possono elencare siliconi, alogeni, idrocarburi alogenati, piombo tetraetile, idrogeno solforato, biossido di zolfo. Questi composti non sono nocivi per i sensori ad assorbimento di infrarosso I sensori ad assorbimento di infrarosso, trovano una applicazione ottimale ogni qual volta un gas infiammabile deve essere rivelato in ambienti dove i sensori catalitici non possono essere utilizzati. Questa nuova tecnologia, basandosi su di un sistema ottico, presenta indubbi vantaggi essendo indipendente dai fattori ambientali. La durata stimata dei sensori a raggi infrarossi è di 4 anni. I sensori elettrochimici vengono usati per rivelare gas tossici. La durata media dei sensori elettrochimici è di circa 2-3 anni ad eccezione di quelli per la rilevazione di ossigeno, la cui durata è inferiore (1-2 anni). La durata del sensore dipende dalla concentrazione del gas da rilevare: più alta è la concentrazione più breve sarà la durata. Verifiche periodiche devono essere effettuate per controllare il corretto funzionamento dei rilevatori. Secondo il tipo di emissione (I° o II° grado) presente nell’ambiente d ove i rilevatori vengono installati, questi test sono da effettuarsi almeno ogni tre o sei mesi. (Rif. CEI 31-35 per rivelatori di esplosività; applicabile per analogia anche ad altre tecnologie di rivelazione). Tutti i rivelatori di gas SENSITRON ricevono una taratura in fase di produzione. La soglia di allarme e l'intervallo di misura possono essere modificati nei nostri laboratori su richiesta del cliente. La garanzia non può essere applicata a strumenti manomessi, riparati da laboratori non autorizzati, danneggiati o utilizzati in modo improprio. Anche durante il corso della garanzia stessa, le operazioni di verifica e taratura sono escluse, in quanto non coperte da “gratuita manutenzione”.

BREVE PREMESSA ALLA NUOVA NORMATIVA EUROPEA prEN 50545-1 L'Unione europea sta per introdurre una nuova normativa per la rilevazione di CO ed NO2, nelle autorimesse sotterranee e nelle gallerie. Questa normativa specifica i requisiti per i rivelatori di gas e le relative centrali con lo scopo di creare una norma armonizzata accettabile da tutti i paesi dell'UE. C'era un intento ambizioso dietro il lungo lavoro del comitato tecnico che ha delineato le linee di questa normativa. Da una parte, lo scopo era volto ad incrementare la sicurezza dei sistemi di rilevamento dei gas nelle autorimesse ed evitare preventivamente l’installazione o l’utilizzo di sistemi inadeguati o non sicuri. Sono state infatti definite le soglie di intervento, considerando i limiti di esposizione professionale, in modo tale da non essere più consentito di impostare soglie non sicure, solo perché la precisione dei rivelatori di gas non consente di rilevare valori bassi di ppm. Le soglie per il CO saranno impostate a 30 ppm come soglia 1, 60 ppm come soglia 2 e 150 ppm come soglia 3. Le soglie per l’ NO2 saranno impostate a 3 ppm come soglia 1, 6 ppm come soglia 2 e 15 ppm come soglia 3. L’altro scopo di questa norma era di sottolineare l'importanza di creare un sistema che rispettasse le politiche di risparmio energetico nelle quali la UE è impegnata. Il risparmio energetico è un fatto che nessuno può più ignorare ed il grande spreco di energia prodotto da sistemi di ventilazione attivati in modo inadeguato e poco preciso è stato un punto chiave che questa nuova normativa si è impegnata a controllare. Per raggiungere questo obiettivo, si è deciso di adottare valori medi ponderati (TWA) per l’attivazione della ventilazione meccanica. Più precisamente, le soglie 1 e 2 saranno attivate se il valore della media ponderata supererà il valore di soglia per più di 15 minuti primi, mentre la ventilazione sarà attivata in modo pressoché istantaneo, se il superamento del valore medio ponderato avrà durata compresa tra 1 e 5 minuti primi. Al fine di conformarsi alla normativa, Sensitron presenta un sistema innovativo, che garantisce la piena conformità alla normativa, costituito dalla nuova Centrale MULTISCAN ++ Park e dai rivelatori di gas SMART3P. Il software specifico è conforme alla EN 50271.

PARKING_&_BUILDING IT_2010_rev0

24.07.2010

Page 3 of 16


Sensitron Srl

Listino prezzi

maggio 2010, rev 0

SISTEMI DI RIVELAZIONE GAS PER AUTORIMESSE SOTTERRANEE CONFORMI ALLA NUOVA NORMATIVA prEN 50545-1 CENTRALE MULTISCAN ++ PARK (DISPONIBILE DA SETTEMBRE 2010)

La MULTISCAN++ PARK è una centrale innovativa utilizzata per il monitoraggio ed il controllo fino a 256 rivelatori di gas. L'architettura di questa centrale è stata progettata per soddisfare le specifiche del nuovo standard europeo pr-EN50545-1 sulla rilevazione gas nelle autorimesse sotterranee. Estremamente flessibile e altamente affidabile, permette di monitorare rivelatori di gas su loop RS485, direttamente con uscita specifica o con uscita 4-20 mA tramite periferiche da 8 input . La MULTISCAN++ PARK dispone di due loops RS485, espandibili a 4 per personalizzare le varie richieste e bisogni del campo di applicazione. Tutte le periferiche connesse ai loops sono isolate galvanicamente e protette da eventuali disturbi presenti in campo. • • • •

Progettata in conformità alla nuova Normativa Europea per la rivelazione dei gas in autorimesse sotterranee. Fino a 4 porte seriali RS485 Loop galvanicamente isolati. Fino a 256 ingressi indirizzabili direttamente su loop RS485 o tramite periferiche da 8 input 4-20 mA Fino a 256 uscite, liberamente configurabili sull’unità di controllo, tramite periferiche da 16 output in formato OC e 8 relè preconfigurati sull’unità di controllo.

Una vasta gamma di strutture per test autodiagnostici vengono implementate per individuare e localizzare i possibili difetti. Il display grafico LCD retroilluminato fornisce un'indicazione precisa della concentrazione di gas. Una porta seriale RS232C consente il collegamento dal PC sulla scheda CPU per la configurazione del pannello e la supervisione. Una porta parallela consente il collegamento per la stampa in tempo reale della memoria eventi. Esecuzione in armadietto metallico oppure in rack 19 " 3U (HE). Specifiche tecniche Alloggiamento: Ingressi:

Rack 19” 3U (HE) o armadietto metallico 430 x 405 x 140 mm. Due porte seriali RS485, espandibili a 4 tramite moduli opzionali, per il collegamento di un massimo di 256 rivelatori di gas indirizzabili connessi direttamente ai loop (aperti collegamento in cascata), o con uscita analogica 4-20mA, tramite schede da 8 input, collegate in cascata ai loop. Uscite: Max 264, di cui: 256 programmabili, tramite periferiche da 16 output in formato OC, collegate in cascata sui loop RS485 e 8 preconfigurate, in formato relè, a bordo dell'unità di controllo. Portata contatti relè presenti 6A 250 Vac . a bordo della centrale: Porte seriali No. 4 standard RS485 + 1 standard RS232 per configurazione tramite PC Alimentazione: versione Rack 24 Vdc ±10%; versione Box 230 Vac ±10% Consumo: Max 10 VA Display: Grafico a cristalli liquidi (LCD) Indicazioni visive: 11 doppi LED sul pannello frontale Temperatura: operativa 0-40°C; stoccaggio -20 / +60 C° Umidità relativa: operativa 15-85%; stoccaggio 5-85% (non condensante)

PARKING_&_BUILDING IT_2010_rev0

24.07.2010

Page 4 of 16


Sensitron Srl

Listino prezzi

CODICE

maggio 2010, rev 0

DESCRIZIONE

CAT.

ST.MTS/PARK

Centrale Multiscan++PARK. Modello base con 2 porte seriali RS485. 256 rivelatori direttamente indirizzabili con collegamento a cascata sui loop RS485 o rivelatori analogici 4-20 mA tramite un modulo STG/IN8-PK . 8 relè di uscita preconfigurati più max 256 uscite in formato O/C tramite moduli remoti ST.G/OUT-N. La centrale è completa di porta parallela per stampante e 1 porta seriale RS232 per la connessione al PC. Alloggiata in un rack 19” 3 U (HE)(richiede alimentazione a 24 Vdc).

B

2.800,00

ST.MTS/PARK-B

Centrale Multiscan++ PARK alloggiata in armadietto metallico per montaggio a parete. Completa di alimentatore 230/26,7 V, 4 A

B

2.800,00

ACCESSORI per MULTISCAN++ PARK CODICE

DESCRIZIONE

CAT.

STG/IN8-PK

Modulo remoto a 8 ingressi per centrale Multiscan ++ Park.

B

270,00

STG/OUT16N

Modulo remoto a 16 uscite in formato open collector per centrale Multiscan ++ Park.

B

270,00

STG/SER++

Scheda seriale addizionale per Multiscan ++ Park

VMB/267V40

Gruppo di alimentazione in esecuzione box per alloggiamento/alimentazione schede periferiche. 230/26,7V, 4°.

B

380,00

STG/BOX

Contenitore in materiale plastico, grado di protezione IP55, per una scheda STG/IN8-PK o STG/OUT16N.

B

30,00

90,00

CONFIGURATORE PER MULTISCAN++ PARK CODICE

DESCRIZIONE

STG/MTSPARK- Software per la programmazione tramite CONF Multiscan++PARK. Richiede Windows XP/VISTA.

PARKING_&_BUILDING IT_2010_rev0

24.07.2010

PC

della

centrale

CAT.

B

Compreso nel costo della centrale

Page 5 of 16


Sensitron Srl

Listino prezzi

maggio 2010, rev 0

RILEVATORI DI GAS PER AUTORIMESSE SOTTERRANEE CONFORMI ALLA NUOVA NORMATIVA prEN 50545-1 RIVELATORI GAS SERIE SMART3“P” SMART 3P-1

(DISPONIBILE DA SETTEMBRE 2010)

Studiato per soddisfare la piena conformità alla nuova Normativa Europea per la rilevazione gas nelle autorimesse sotterranee, il rilevatore di gas SMART 3P-1 utilizza celle elettrochimiche per la rilevazione di CO o NO2. Lo SMART 3P-1 fornisce un’uscita seriale RS485 per il collegamento specifico alla centrale MULTISCAN++PARK. Per il collegamento ad eventuali centrali esistenti sono previste interfacce opzionali 4-20mA o relè. In questo caso è necessario accertarsi che il sistema rispetti la norma

Rivelatore SMART 3P-1 CODICE

DESCRIZIONE

CAT.

S2398CO

Rilevatore MONOSSIDO DI CARBONIO per autorimesse sotterranee con uscita seriale RS485. Campo di misura 0-300 ppm.

B

260,00

S2399ND

Rilevatore BIOSSIDO DI AZOTO per autorimesse sotterranee; uscita seriale RS485. Campo di misura: 0-30 ppm.

B

300,00

SMART 3P-2

(DISPONIBILE DA SETTEMBRE 2010)

Studiato per soddisfare la piena conformità alla nuova Normativa Europea per la rilevazione gas nelle autorimesse sotterranee, il rilevatore di gas SMART 3P-2 utilizza 2 celle elettrochimiche per la rilevazione simultanea di CO e NO2. Lo SMART 3P-2 fornisce un’uscita seriale RS485 per il collegamento specifico alla centrale MULTISCAN++PARK. Per il collegamento ad eventuali centrali esistenti sono previste interfacce opzionali 4-20mA o relè. In questo caso è necessario accertarsi che il sistema rispetti la norma Rivelatore SMART 3P-2 per Monossido di Carbonio e Biossido di Azoto. CODICE S2400CO-ND

DESCRIZIONE

Rilevatore MONOSSIDO DI CARBONIO E BIOSSIDO DI AZOTO per autorimesse sotterranee; uscita seriale RS485.

CAT. B

€ 320,00

Campo di misura: CO 0-300 ppm; NO2 0-20 ppm.

ACCESSORI per rilevatori SMART 3P-1 e SMART 3P-2 CODICE

DESCRIZIONE

CAT.

STS/CKD-3P

Tastierino di calibrazione per SMART 3P-1 e SMART 3P-2

A

180,00

STS/420

Interfaccia opzionale 4-20mA per rilevatori SMART3 P-1 e SMART3 P-2

A

40.00

STS1REL

Scheda a 1 relè per rilevatori SMART3P-1 e SMART3 P-2.

B

35,00

STS3REL

Scheda a 3 relè per rilevatori SMART3P-1 e SMART3 P-2.

A

40,00

PARKING_&_BUILDING IT_2010_rev0

24.07.2010

Page 6 of 16


Sensitron Srl

Listino prezzi

maggio 2010, rev 0

SISTEMI DI RIVELAZIONE GAS PER BUILDING ED AUTORIMESSE SOTTERRANEE (per sistemi non conformi alla prEN 50545-1)

CENTRALI CENTRALE MULTISCAN++ La MULTISCAN++ è una centrale innovativa utilizzata per il monitoraggio ed il controllo fino a 256 rivelatori di gas. Estremamente flessibile e altamente affidabile, permette di monitorare rivelatori di gas su loop RS485, direttamente con uscita specifica o con uscita 4-20 mA tramite periferiche da 8 input . La MULTISCAN++ PARK dispone di due loops RS485, espandibili a 4 per personalizzare le varie richieste e bisogni del campo di applicazione. Tutte le periferiche connesse ai loops sono isolate galvanicamente e protette da eventuali disturbi presenti in campo

• • • •

Certificazioni ATEX e SIL 1 (EN50402) Fino a 4 porte seriali RS485 Loop galvanicamente isolati. Fino a 256 ingressi indirizzabili direttamente su loop RS485 o tramite periferiche da 8 input 4-20 mA Fino a 256 uscite, liberamente configurabili sull’unità di controllo, tramite periferiche da 16 output in formato OC e 8 relè preconfigurati sull’unità di controllo.

Una vasta gamma di strutture per test autodiagnostici vengono implementate per individuare e localizzare i possibili difetti. Il display grafico LCD retroilluminato fornisce un'indicazione precisa della concentrazione di gas. Una porta seriale RS232C consente il collegamento dal PC sulla scheda CPU per la configurazione della centrale e la supervisione. Una porta parallela consente il collegamento per la stampa in tempo reale della memoria eventi. Esecuzione in armadietto metallico oppure in rack 19” 3U (HE). Specifiche tecniche Alloggiamento: Ingressi:

Rack 19” 3U (HE) o armadietto metallico 430 x 405 x 140 mm. Due porte seriali RS485, espandibili a 4 tramite moduli opzionali, per il collegamento di un massimo di 256 rivelatori di gas indirizzabili connessi direttamente ai loop (aperti collegamento in cascata), o con uscita analogica 4-20mA, tramite schede da 8 input, collegate in cascata ai loop. Uscite: Max 264, di cui: 256 programmabili, tramite periferiche da 16 output in formato OC, collegate in cascata sui loop RS485 e 8 preconfigurate, in formato relè, a bordo dell'unità di controllo. Portata contatti relè presenti 6A 250 Vac . a bordo della centrale: Porte seriali No. 4 standard RS485 + 1 standard RS232 per configurazione tramite PC Alimentazione: versione Rack 24 Vdc ±10%; versione Box 230 Vac ±10% Consumo: Max 10 VA Display: Grafico a cristalli liquidi (LCD) Indicazioni visive: 11 doppi LED sul pannello frontale Temperatura: operativa 0-40°C; stoccaggio -20 / +60 C° Umidità relativa: operativa 15-85%; stoccaggio 5-85% (non condensante)

PARKING_&_BUILDING IT_2010_rev0

24.07.2010

Page 7 of 16


Sensitron Srl

Listino prezzi

CODICE

maggio 2010, rev 0

DESCRIZIONE

CAT.

ST.MTS/S1

Centrale Multiscan++S1. Modello base con 2 porte seriali RS485. 256 rivelatori direttamente indirizzabili con collegamento a cascata sui loop RS485 o rivelatori analogici 4-20 mA tramite un modulo STG/IN8N . 8 relè di uscita preconfigurati più max 256 uscite in formato O/C tramite moduli remoti ST.G/OUT-N La centrale è completa di porta parallela per stampante e 1 porta seriale RS232 per la connessione al PC. Alloggiata in un rack 19” 3 U (HE)(richiede alimentazione a 24 Vdc).

B

2.800,00

ST.MTS/S1-B

Centrale Multiscan++S1 alloggiata in armadietto metallico per montaggio a parete. Completa di alimentatore 230/26,7V – 4 A.

B

2.800,00

ACCESSORI PER MULTISCAN++ S1 CODICE

DESCRIZIONE

CAT.

€ NET

STG/IN8N

Modulo remoto a 8 ingressi per Centrale MULTISCAN++S1.

B

250,00

STG/OUT16N

Modulo remoto a 16 uscite in formato open collector per Centrale MULTISCAN++S1.

B

250,00

STG/SER++

Scheda seriale addizionale per Multiscan ++S1

VMB/267V40

Gruppo di alimentazione in esecuzione box per alloggiamento/alimentazione schede periferiche. 230/26,7V – 4 A.

B

380,00

STG/BOX

Contenitore in materiale plastico, grado di protezione IP55, per una scheda STG/IN8N o STG/OUT16N.

B

30,00

90,00

PROGRAMMA DI CONFIGURAZIONE per MULTISCAN++ S1 CODICE STG/MTSS1CONF

DESCRIZIONE

CAT.

Software per la programmazione tramite PC della centrale Multiscan++S1. Richiede Windows XP/VISTA.

B

Compreso nel costo della centrale

PARKING_&_BUILDING IT_2010_rev0

24.07.2010

Page 8 of 16


Sensitron Srl

Listino prezzi

maggio 2010, rev 0

CENTRALI SENTOX IDI+

SENTOX IDI+ è idonea per il controllo di 32 rivelatori indirizzabili su linea RS485 (collegamento in cascata) Un display ad alta luminosità fornisce una lettura costante della concentrazione ed - in caso di allarme - la soglia raggiunta ed il rispettivo canale. Ogni soglia o funzione viene visualizzata da una riga a doppio LED SENTOX IDI+ fornisce 4 relè di uscita, tre associati alle soglie di allarme (liberamente programmabili) ed uno alla condizione di guasto, espandibili a 36 tramite 2 schede ST.G/OUT16-N L'unità è fornita in contenitore in ABS, grado di protezione IP65, completo di alimentatore 24VDC, 5A e dispone di spazio per 2 accumulatori di back-up da 12V 7 Ah. SENTOX IDI+ è certificata SIL1 E ATEX secondo EN60079-29-

CODICE STSX/IDI+

DESCRIZIONE Centrale per il controllo di 32 rivelatori di gas indirizzati (IDI). 4 uscite espandibili a 36 tramite 2 schede STG/OUT16N. Alimentatore 230/24V, 5A Esecuzione: armadietto in ABS con grado di protezione IP65

CAT. B

€ 1.200,00

ACCESSORI PER SENTOX IDI+ CODICE

DESCRIZIONE

CAT.

STG/OUT16N

Modulo remoto a 16 uscite in formato open collector

B

250,00

STG/BOX

Contenitore in materiale plastico, grado di protezione IP55, per una scheda STG/OUT16N.

B

30,00

PARKING_&_BUILDING IT_2010_rev0

24.07.2010

Page 9 of 16


Sensitron Srl

Listino prezzi

maggio 2010, rev 0

CENTRALI SENTOX 14QN e SENTOX 44N SENTOX 14QN e SENTOX 44N sono centrali a 1 e 4 ingressi per la gestione di rivelatori di gas tossici od esplosivi con uscita 4.20 mA. Il pannello frontale comprende un display retroilluminato a 4 cifre, cinque modalità di stato dei LED e 2 pulsanti per Test e Reset. Sul display, la prima cifra a sinistra indica il numero del canale mentre le altre tre cifre mostrano in tempo reale la concentrazione rilevata. Relè d’uscita: FLT. AL1. AL2. AL3 (solo per Sentox44) per il comando di elettrovalvole o dispositivi di allarme ottico/acustici. Il collegamento elettrico è reso agevola dalla morsettiera posta sulla parte posteriore del pannello. Alloggiamento in custodie di materiale plastico per montaggio a pannello (fronte quadro). Alimentazione a 230Vac e 12-24Vdc.

CODE

DESCRIPTION

CAT.

ST.SX14QN

Centralina monozona, in esecuzione da incasso, per il controllo di un rivelatore di gas. Tre relè di uscita: due soglie di allarme programmabili (standard 10-20%LE) e guasto. Visualizzazione su display luminoso a 4 cifre Dimensioni della custodia: 48x96x124mm. Alimentazione: 230Vac e 12-24Vdc

A

350,00

ST.SX44N

Centralina a quattro zone, in esecuzione da incasso per il controllo di 4 rivelatori di gas. Quattro relè di uscita: tre soglie di allarme programmabili (standard 10-20-30%) e guasto. Quattro relè di uscita: tre soglie di allarme programmabili (standard 10-20-30%) e guasto. Visualizzazione su display luminoso a 4 cifre. Dimensioni della custodia: 144x144x110 mm. Alimentazione: 220Vac e 12-24Vdc

A

450,00

PARKING_&_BUILDING IT_2010_rev0

24.07.2010

Page 10 of 16


Sensitron Srl

Listino prezzi

maggio 2010, rev 0

SISTEMI DI RIVELAZIONE GAS PER BUILDING ED AUTORIMESSE SOTTERRANEE (per sistemi non conformi alla prEN 50545-1)

RIVELATORI DI GAS RIVELATORI DI GAS SMART3 NC I rivelatori di gas della serie SMART3 NC sono stati progettati per offrire prodotti a costo accessibile, ma con caratteristiche Hi-Tech, per autorimesse sotterranee e luoghi non pericolosi. Disponibili solo per Metano, GPL, Vapori di Benzina, CO, NO2 e CO2, questi rivelatori utilizzano un sensore catalitico industriale per gas infiammabili, una cella elettrochimica a tre elettrodi per CO ed NO2 ed un sensore infrarosso per CO2. Uscita 4-20 mA. Uscite a tre relè ed RS 485, opzionali. I rivelatori SMART3 NC sono classificati IP55. Nelle versioni per gas infiammabili l’elemento sensibile è alloggiato in contenitore certificato Ex-d, in conformità alla norma CEI 216-5/2

SMART3 NCPK – RIVELATORE PER AUTORIMESSE SOTTERRANEE CODICE

DESCRIZIONE

CAT.

S1450CO

Rivelatore MONOSSIDO DI CARBONIO (CO), 0-300 ppm, 4-20 mA

B

230,00

S1451ND

Rivelatore BIOSSIDO DI AZOTO (NO2), 0-20 ppm, 4-20mA

B

320.00

S2396VB

Rivelatore VAPORI BENZINA, 0-100%LEL, 4-20mA

B

230,00

SMART3 NC – RIVELATORE DI GAS INFIAMMABILI PER LUOGHI NON PERICOLOSI CODICE

DESCRIZIONE

CAT.

S2396ME

Rivelatore METANO, 0-100% LEL, 4-20 mA,

B

230,00

S2396GP

Rivelatore GPL, 0-100% LEL, 4-20 mA

B

230,00

SMART3 NC – RIVELATORE DI CO2 CODICE S2401CO2

DESCRIZIONE Rivelatore ANIDRIDE CARBONICA (CO2), 0-5000 ppm, 4-20 mA

CAT. B

€ 600,00

ACCESSORI per SMART3 NC CODICE

DESCRIZIONE

CAT.

ST.S/IDI

Scheda RS485 per collegamento a centrali IDI

A

35,00

ST.S3REL

Scheda a 3 relè.

A

40,00

ST.S/CKD

Tastierino di taratura da collegare al rivelatore per regolare i valori di zero, span ed uscita in corrente

A

180,00

PARKING_&_BUILDING IT_2010_rev0

24.07.2010

Page 11 of 16


Sensitron Srl

Listino prezzi

maggio 2010, rev 0

RIVELATORI DI GAS LCR3 PK I rivelatori di gas serie LCR 3 PK sono stati progettati per offrire prodotti a costo

accessibile, ma con caratteristiche Hi-Tech, per autorimesse sotterranee. Per i Vapori di Benzina, il sensore catalitico utilizzato garantisce una eccellente linearità di uscita nonché una ripetibilità e durata superiore. Per la rilevazione di CO ed NO2, LCR 3 PK utilizza una cella elettrochimica a 3 elettrodi a con campo di misura 0-300 ppm per CO e 0-20 ppm per NO2. Sono disponibili diverse opzioni di uscita. I rivelatori possono essere dotati di uscita analogica 4-20 mA , uscita seriale RS485 o uscita a tre relè. Gli LCR 3 PK 4-20mA forniscono un segnale proporzionale alla concentrazione del gas rilevato e sono progettati per essere connessi a qualunque unità di controllo o PLC che accetta un segnale di entrata a 4-20mA. Gli LCR 3 PK “IDI” sono rivelatori di gas indirizzabili su linea seriale RS485 per la connessione a centraline Sensitron Multiscan++ e Sentox IDI. Gli LCR3 PK 3-Relè forniscono tre uscite relè, due soglie di allarme + guasto. Ideali per la connessione ad una qualunque centrale convenzionale. Gli LCR 3 PK sono classificati IP55.

LCR 3 PK PER VAPORI BENZINA CODICE

DESCRIZIONE

CAT.

S1604VB

Rivelatori VAPORI BENZINA, uscita 4-20 mA. Campo di misura 0-100 % LEL

B

250,00

S1605VB

Rivelatori VAPORI BENZINA, versione indirizzabile “IDI”. Campo di misura 0-100 % LEL

B

270,00

S1702VB

Rivelatori VAPORI BENZINA, uscita a 3 relè. Campo di misura 0-100 % LEL

B

290,00

LCR 3 PK PER MONOSSIDO DI CARBONIO CODICE

DESCRIZIONE

CAT.

S1606CO

Rivelatori MONOSSIDO DI CARBONIO, uscita 4-20 mA. Campo di misura 0-300 ppm.

B

250,00

S1607CO

Rivelatori MONOSSIDO DI CARBONIO, versione indirizzabile “IDI”. Campo di misura 0-300 ppm.

B

270,00

S1703CO

Rivelatori MONOSSIDO DI CARBONIO, uscita a 3 relè. Campo di misura 0-300 ppm

B

290,00

LCR 3 PK PER NO2 CODICE

DESCRIZIONE

CAT.

S1869ND

Rivelatori NO2, uscita 4-20 Ma. Campo di misura 0-20 ppm.

B

340,00

S1870ND

Rivelatori NO2, versione indirizzabile “IDI”. Campo di misura 0-20 ppm.

B

360,00

S1871ND

Rivelatori NO2, uscita a 3 relè. Campo di misura 0-20 ppm

B

380,00

ACCESSORI per rivelatori LCR3 CODICE ST.S/CKD

DESCRIZIONE Tastiera di calibrazione portatile da connettere al Rivelatore per eseguire la taratura dello Zero, dello Span e dell’uscita in corrente.

PARKING_&_BUILDING IT_2010_rev0

24.07.2010

CAT. A

€ 180,00

Page 12 of 16


Sensitron Srl

Listino prezzi

maggio 2010, rev 0

RIVELATORI DI GAS PER IMPIEGO DOMESTICO PATROL & LARES RIVELATORI PATROL PER GAS INFIAMMABILI, conforme alla EN 50194 DESCRIZIONE

CAT.

S2013ME

CODICE

Rivelatore di gas infiammabili a Microprocessore con inseguitore di zero. Utilizza un sensore catalitico tarato per METANO, con soglia di pre-allarme al 5% LEL e soglia di allarme al 10% LEL. L’unità è dotata di allarme acustico (1.a soglia) ed uscita relè (2.a soglia). Alimentazione 220Vac.

A

€ 125,00

S2013GP

Rivelatore di gas infiammabili a Microprocessore con inseguitore di zero. Utilizza un sensore catalitico tarato su GPL, con soglia di pre-allarme al 5% LEL e soglia di allarme al 10% LEL. L’unità è dotata di allarme acustico (1.a soglia) ed uscita relè (2.a soglia). Alimentazione 220Vac

A

125,00

S2014ME

Rivelatore di gas infiammabili a Microprocessore con inseguitore di zero. Utilizza un sensore catalitico tarato su METANO, con soglia di pre-allarme al 5% LEL e soglia di allarme al 10% LEL. L’unità è dotata di allarme acustico (1.a soglia) ed uscita relè (2.a soglia). Alimentazione 12-24Vdc.

A

125,00

S2014GP

Rivelatore di gas infiammabili a Microprocessore con inseguitore di zero. Utilizza un sensore catalitico tarato su GPL, con soglia di pre-allarme al 5% LEL e soglia di allarme al 10% LEL. L’unità è dotata di allarme acustico (1.a soglia) ed uscita relè (2.a soglia). Alimentazione 12-24Vdc.

A

125,00

RIVELATORI PATROL PER CO, in ottemperanza col EN 50291 CODICE

DESCRIZIONE

CAT.

S2015CO

Rivelatore CO, a Microprocessore con inseguitore di zero. Utilizza un sensore a cella elettrochimica ed è fornito di intervento di allarme proporzionale al livello di CO. L’unità è dotata di allarme acustico ed uscita relè. Alimentazione 220Vac.

B

165,00

S2016CO

Rivelatore CO, a Microprocessore con inseguitore di zero. Utilizza un sensore a cella elettrochimica ed è fornito di intervento di allarme proporzionale al livello di CO. L’unità è dotata di allarme acustico ed uscita relè. Alimentazione 12-24Vdc.

B

165,00

"LARES" Da Felcom Securtrading per Metano e GPL Solo per distributori in confezione da 10 pezzi per pacco, 6 pacchi per cartone (totale 60 pezzi) CODICE

DESCRIZIONE

CAT.

LA-ME220P

Rivelatore di GAS INFIAMMABILI con sensore catalitico tarato per Metano, soglia di allarme 10% LIE, allarme acustico e uscita relè. Alimentazione: 220Vac. conforme alla EN 50194

B

85,00

LA-GPL220P

Rivelatore di GAS INFIAMMABILI con sensore catalitico tarato per LPG, soglia di allarme 10% LIE, allarme acustico e uscita relè. Alimentazione: 220Vac. conforme alla EN 50194

B

85,00

PARKING_&_BUILDING IT_2010_rev0

24.07.2010

Page 13 of 16


Sensitron Srl

Listino prezzi

maggio 2010, rev 0

STRUMENTI DI CALIBRAZIONE GAS TEST KIT

Tutti i Rivelatori di gas infiammabili che per gas tossici, secondo la guida CEI 31-35 CAP. VII, devono essere controllati almeno ogni tre-sei mesi, in funzione del tipo di emissione. Per analogia si applica lo stesso criterio anche per i gas tossici e per l’ossigeno. I risultati delle verifiche effettuate devono essere annotati su apposito registro, che deve rimanere a disposizione delle autorità competenti. La presenza di sostanze dannose per il sensore (v. pag. 3), richiede di effettuare le verifiche con maggior frequenza. La Società SENSITRON Srl, per soddisfare queste necessità operative, ha realizzato una VALIGETTA TEST che contiene la strumentazione necessaria per eseguire le prove di funzionalità richieste. La Valigetta Test contiene: valvola con flussometro e raccordo adatto ad inalare correttamente nel rivelatore (senza diluizioni) le miscele titolate .

DESCRIZIONE

CAT.

VTX+XA

Valigetta di test contenente valvola con flussometro ed adattatore per far fluire gas al Rivelatore. Alloggiamenti per, cartucce monouso, tastiera di calibrazione ed eventuale rivelatore portatile, opzionali.

B

211,00

SIB/XXX

Cartucce monouso contenenti miscele titolate di gas non reattivi per la calibrazione dei rivelatori di gas infiammabili e tossici. Specificare nell'ordine il tipo di gas. Contenuto utile: 10 litri Merce pericolosa: ADR/RID UN 2037, Classe 2

B

49,00

SGB/XXX

Bombole monouso contenenti miscele titolate di gas reattivi per la calibrazione dei rivelatori di gas tossici. Specificare nell'ordine il tipo di gas. Contenuto utile: 20 litri Merce pericolosa: ADR/RID UN 1956, Classe 2

B

150,00

PC.VALVOLA

Valvola con flussometro per cartucce monouso

A

42,00

ZMCAP/123

Adattatore universale per rivelatori gas SENSITRON. In acciaio inox, permette di far fluire la giusta quantità di gas nella testa dei rivelatori. Completo di 2 raccordi per i diversi tipi di rivelatori gas. Disponibile anche con tre corpi distinti in lega di alluminio anodizzato.

A

77,00

CODICE

NETTO €

ACCESSORI DI INSTALLAZIONE CODICE

DESCRIZIONE

CAT.

NET €

ZM/TEST/2

Adattatore di test per installazione fissa, idoneo per sensori “corpo 2”

B

32,00

ZM/TEST/3

Adattatore di test per installazione fissa, idoneo per sensori “corpo 3”

B

42,00

SL517

Cono raccogli gas in acciaio inox per rivelatori EEx-d con sensore “corpo 3” o CM2.

A

18,00

SL523

Cono raccogli gas in acciaio inox per rivelatori EEx-d con sensore “corpo 2”

A

27,00

SL647

Tettuccio parapioggia in acciaio inox per Rivelatore di gas. Tipo per montaggio a parete.

C

220,50

SL648

Tettuccio parapioggia in acciaio inox per Rivelatore di gas, con staffa per montaggio a terra.

C

250,00

PARKING_&_BUILDING IT_2010_rev0

24.07.2010

Page 14 of 16


Sensitron Srl

Listino prezzi

maggio 2010, rev 0

RICAMBI E MANUTENZIONE RICAMBI RILEVATORI linea SMART 3 DESCRIZIONE

KIT sensore di ricambio per rilevatori serie SMART 3G. (Specificare il modello del rivelatore)

50 % del prezzo NETTO di acquisto del rilevatore nuovo In esecuzione Exd

KIT sensore LCR3 PK (Specificare il modello del rilevatore)

70 % del prezzo NETTO di acquisto del rilevatore nuovo

La SENSITRON Srl, allo scopo di semplificare e velocizzare al proprio Cliente il ricondizionamento dei rilevatori gas installati, mette a disposizione un ricambio composto da un kit sensore già tarato. Questo kit può venire installato al posto di quello esistente, senza smontare il rilevatore (disalimentando solamente l’apparecchio), con evidente risparmio di tempo. Questa innovativa operazione è possibile per tutti i rilevatori gas del presente listino prezzi. Nel richiedere il kit, specificare sempre il codice di acquisto del Rivelatore.

RIPARAZIONE RILEVATORI, tutti i modelli DESCRIZIONE

Collaudo e ritaratura del Rivelatore

30,00

Sostituzione dell’elemento sensibile + collaudo ritaratura del Rivelatore

50 % del prezzo netto di acquisto del rilevatore nuovo (in esecuzione Exd)

Sostituzione della scheda elettronica + collaudo e ritaratura del Rivelatore

50 % del prezzo netto di acquisto del rilevatore nuovo

N.B. La procedura di gestione delle riparazioni dei rivelatori gas è strutturata nel seguente modo. Dal ricevimento del prodotto, trascorso il tempo necessario alla movimentazione dello stesso ai ns. laboratori, viene redatto un preventivo con la descrizione del guasto ed il costo per la riparazione che rientra nelle tre fasce di prezzo sopra evidenziate. Il preventivo viene inviato al Cliente il quale deve ritornarlo controfirmato per accettazione, quindi si procede alla riparazione. Per accelerare i tempi delle riparazioni dei rivelatori gas, raccomandiamo che il preventivo venga ritornato controfirmato nel più breve tempo possibile. La riparazione può avvenire in tempi più rapidi se, allegato al prodotto guasto, viene indicata la causa del guasto medesimo nonché una autorizzazione incondizionata alla riparazione, qualsiasi sia il costo della stessa.

RIPARAZIONE CENTRALI ED ALTRE APPARECCHIATURE

Riparazione e collaudo

Da quantificare in base al tipo di guasto

ASSISTENZA TECNICA

La SENSITRON Srl, tramite propria organizzazione esterna, mette a disposizione un servizio qualificato per sopralluogo, assistenza alla messa in marcia e collaudo dell’impianto.

PARKING_&_BUILDING IT_2010_rev0

24.07.2010

Tariffario SENSITRON.

Page 15 of 16


Sensitron Srl

Listino prezzi

maggio 2010, rev 0

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1) PREMESSA Le presenti condizioni generali di vendita si applicano integralmente ad ogni contratto stipulato dal Fornitore, salvo deroghe particolari scritte, valide per il singolo contratto. In caso di discordanza le condizioni generali di vendita prevalgono sulle eventuali condizioni d'acquisto del cliente. Il conferimento dell'ordine comporta l'accettazione integrale delle presenti Condizioni Generali di vendita. Se nelle condizioni di pagamento è previsto il versamento di una rata all'ordine, resta facoltà del Fornitore il sospendere l'esecuzione del contratto fino al ricevimento della stessa. Il Fornitore si riserva la facoltà di apportare alle dimensioni od alla struttura delle apparecchiatura quelle modifiche estetico-funzionali suggerite da esigenze di carattere tecnico. 2) PREZZI I prezzi esposti possono essere variati, senza preavviso alla clientela, qualora aumentassero i costi dei Fornitore e/o del Fabbricante o i rapporti di cambio con le valute estere. I prezzi non includono trasporto, I.V.A. ed altri accessori. I prezzi per quantità s'intendono per ordini conferiti in un'unica soluzione e non possono essere cumulativi. 3) ORDINI Non vengono evasi ordini inferiori a € 200,00 al NETTO di I.V.A.. Gli importi inferiori a € 200,00 al NETTO di I.V.A. sono da pagare al ritiro della merce o in contrassegno. 4) SPEDIZIONI Le merci si intendono fornite franco magazzino del Fornitore in Milano. Anche qualora, in deroga, venga pattuita la resa franco destinatario, esse viaggiano sempre per conto ed a completo rischio del Cliente, anche nel caso in cui il vettore sia stato scelto dal Fornitore. Reclami relativi alla merce fornita debbono pervenire, per iscritto, al Fornitore entro 15 giorni dal ricevimento della partita contestata e comunque entro 30 giorni dalla spedizione dal magazzino del Fornitore sotto pena di scadenza. 5) IMBALLO L’imballo viene addebitato al costo. 6) CONDIZIONI DI PAGAMENTO Il pagamento deve essere effettuato, salvo indicazione scritta, direttamente al domicilio del Fornitore nella forma e nei termini specificati. In caso di ritardo nei pagamenti decorreranno gli interessi di mora. In questo caso il Fornitore è esonerato dal presentare la garanzia sui prodotti forniti e si riserva il diritto di sospendere le forniture relative a tutti gli ordini in corso del medesimo Cliente. Eventuali contestazioni di una o più partite di merce non legittimano il Cliente a sospendere i pagamenti. 7) MERCE DI RITORNO Eventuali resi di materiale si accettano solo se preventivamente concordati, e comunque, sempre in porto franco. 8) RISOLUZIONE DEL CONTRATTO DI FORNITURA Qualora nei confronti dei cliente vengano elevati protesti di assegni e cambiali, promosse procedure esecutive di concordato preventivo o di fallimento, il Fornitore si riserva la facoltà di risolvere unilateralmente il contratto, dandone comunicazione scritta al Cliente. 9) RISERVA DI PROPRIETA’ Il Fornitore conserva la proprietà dei materiali forniti fino al totale saldo della fornitura, e perciò l'acquirente non potrà né alienarli, né darli in pegno, né trasferirli altrove. Qualora si addivenga alla risoluzione del contratto per inadempienza dell'Acquirente, gli acconti rimarranno acquisiti dal Fornitore a titolo di indennità, salvo il disposto dell'art. 1526 Codice Civile. 10) GARANZIA Tutte le apparecchiature sono fornite con la garanzia di 12 mesi. La garanzia non copre i prodotti che risultino manomessi, riparati da terzi o utilizzati non conformemente alle condizioni di impiego previste. I prodotti contestati possono essere inviati al Fornitore soltanto previe intese caso per caso. Per i prodotti che a suo insindacabile giudizio risulteranno difettosi, è facoltà del Fornitore riparare o sostituire i prodotti senza che ciò comporti alcuna responsabilità a suo carico per eventuali danni diretti o indiretti subiti dal cliente a causa dì ciò. Le spedizioni dei prodotti inviati al Fornitore in applicazione della presente garanzia, come pure le eventuali ulteriori spese di imballo e ogni altra spesa accessoria, sono a rischio e spese dei Cliente. 11) TERMINI DI CONSEGNA I termini di consegna indicati nel contratto sono orientativi e sono pertanto condizionati sia dalle possibilità di produzione del Fornitore e dei Fabbricanti, sia da eventi di forza maggiore quali scioperi del personale del Fornitore, dei Fabbricanti, delle dogane, poste, vettori, spedizionieri, ecc., i provvedimenti delle Autorità, le calamità naturali, ecc.. In nessun caso quindi potranno essere posti a carico del Fornitore danni diretti e/o indiretti per ritardata consegna. Il ritardo nella consegna non legittima l'acquirente ad annullare in tutto o in parte il contratto. Le consegne possono essere frazionate. 12) ESONERO DA RESPONSABILITA’ Stipulando il contratto il Committente si assume l'onere di essere a conoscenza di tutte le limitazioni legali e le norme di applicazione e di sicurezza circa l'uso del materiale fornito. E’ esclusa pertanto ogni responsabilità del Fornitore inerente all'uso, uso errato, impossibilità d'uso delle apparecchiature fornite; conseguentemente non potranno essere sollevate alcune richieste di rimborso per danni diretti o indiretti comunque connessi all'uso, mancato uso, uso errato, impossibilità d'uso per qualsivoglia motivo delle apparecchiature fornite. 13) CARATTERISTICHE DEI PRODOTTI Poiché i nostri prodotti sono soggetti a continue innovazioni e miglioramenti in ogni loro componente, le caratteristiche costruttive e il disegno possono subire variazioni senza preavviso. 14) FORO COMPETENTE Per eventuali controversie, qualunque sia il luogo in cui è stata data la commissione, il contratto si intende perfezionato al nostro domicilio di MILANO. Per ogni contestazione si stabilisce la competenza dell’Autorità Giudiziaria di MILANO.

PARKING_&_BUILDING IT_2010_rev0

24.07.2010

Page 16 of 16

Listino unico Sensitron Maggio 2010  

Listino unico Sensitron Maggio 2010

Advertisement