Issuu on Google+

Spazi locali e spazi virtuali nella progettazione didattica

Scorzè (VE) 6-7 settembre 2010

Scritture digitali, scritture di storia

A cura di Giuseppe Di Tonto

CLIO ’92. Associazione di insegnanti e ricercatori sulla didattica della storia

(TV)


Spazi locali e spazi virtuali nella progettazione didattica

Scorzè (VE) 6-7 settembre 2010

Scritture digitali, scritture di storia

• Lo sviluppo e la diffusione, negli ultimi anni, di forme di scrittura e di lettura che non richiedono il libro ma il computer o altro dispositivo (cellulare di ultima generazione per la lettura di ebook, iPhone per fare un esempio,

KILDLE - AMAZON

IPHONE - APPLE

ebook reading devices come IPAD) • I nuovi lettori dell’era del digitale • La nascita dell’editoria digitale • L’emergere di una nuova tipologia di autori. SKIFF READER

A CURA DI G.DI TONTO

IPAD - APPLE

(TV)


Spazi locali e spazi virtuali nella progettazione didattica

Scorzè (VE) 6-7 settembre 2010

Scritture digitali, scritture di storia

Scrittura e tecnologie • La scrittura è una tecnologia che richiede una serie di strumenti …… • Le tecnologie non sono semplici aiuti esterni, ma comportano trasformazioni delle strutture mentali, e in special modo quelle che hanno a che vedere con la parola…. • L’uso di una tecnologia può dunque arricchire la psiche umana, espandere lo spirito, intensificare la vita interiore…. Walter G.Ong, Oralità e scrittura. Le tecnologie della parola., Bologna 1986

A CURA DI G.DI TONTO

(TV)


Spazi locali e spazi virtuali nella progettazione didattica

Scorzè (VE) 6-7 settembre 2010

Scritture digitali, scritture di storia

Nuovi dispositi, scrittura di testi e processi di ri-mediazione Non sono solo le forme esteriori, tipografiche ed estetiche del testo ad essere condizionate dall’uso di tecnologie diverse ma le stesse modalità organizzative di ideazione, progettazione, realizzazione e fruizione del testo.

PAPIRO RHIND DAL LIBRO

CODICE DAL GIORNALE MINIATO STAMPATO

Le tecnologie quindi influenzano le forme della scrittura e i processi che sono alla base di questa attività umana.

AL GIORNALE ALL’EBOOK BIBBIA MAZARINA Primo libro a stampa ELETTRONICO A CURA DI G.DI TONTO

(TV)


Spazi locali e spazi virtuali nella progettazione didattica

Scorzè (VE) 6-7 settembre 2010

Scritture digitali, scritture di storia

Nuovi dispositi, scrittura di testi e processi di ri-mediazione Nel passaggio dalla scrittura su rotoli di papiro fino alla scrittura digitale si è verificato un processo di ri-mediazione (Bolter 2002), nel corso del quale i nuovi media si sostituivano o si affiancavano a quelli in uso, assumendone alcune caratteristiche e introducendone di nuove.

A CURA DI G.DI TONTO

(TV)


Spazi locali e spazi virtuali nella progettazione didattica

Scorzè (VE) 6-7 settembre 2010

Scritture digitali, scritture di storia

Resistenze ai processi di ri-mediazione “Uno dei grandi beni dell'uomo, forse la molla costitutiva della sua interiorità, è la memoria. Tu ora mi produci una invenzione che rende obsoleta la memoria, perché la parola sarà mineralizzata, affidata a una traccia e al papiro, quindi la tua invenzione è negativa e va respinta" Così il faraone Thamus risponde al dio Theuth (ossia Hermes, il dio dell'ingegno, dei ladri e della cultura) che gli aveva portato in dono l'invenzione tecnologica della scrittura. Dal “Fedro” di Platone Materiali del convegno La Filosofia del Web Tempo e connessione: i fondamenti dell'ipertestualità tra ermeneutica e decostruzione Milano Ottobre 2000 (Vai al sito)

A CURA DI G.DI TONTO

(TV)


Spazi locali e spazi virtuali nella progettazione didattica

Scorzè (VE) 6-7 settembre 2010

Scritture digitali, scritture di storia

Ora con con questo recente processo di innovazione digitale come cambia il processo di scrittura? Quali modifiche toccano la struttura del testo? Aspetti innovativi: • Ipertestualità • Multimedialità • Interattività • Modalità di trasmissione, condivisione e scambio dei contenuti

A CURA DI G.DI TONTO

(TV)


Spazi locali e spazi virtuali nella progettazione didattica

Scorzè (VE) 6-7 settembre 2010

Scritture digitali, scritture di storia

Il concetto di ipertestualità Il concetto di ipertesto va preliminarmente inteso come un tentativo di rottura della scrittura “lineare”, tipica del libro a stampa e delle tecnologie della comunicazione scritta l’hanno proceduto. Tale esigenza si era già largamente manifestata in autori di narrativa e di poesia non convenzionali e in studiosi di teoria del testo. James Joyce “Ulisses” Jorge Luis Borges “Il giardino dei sentieri che si biforcano.” G. Landow “Ipertesto. Il futuro della scrittura” Struttura ipertestuale del romanzo

Dalla struttura lineare alla struttura ipertestuale

A CURA DI G.DI TONTO

(TV)


Spazi locali e spazi virtuali nella progettazione didattica

Scorzè (VE) 6-7 settembre 2010

Scritture digitali, scritture di storia

G. Landow. Ipertesto. Tecnologie digitali e critica letteraria. “… molti studiosi di teoria letteraria e di ipertesti, sostengono che dobbiamo dimenticare i sistemi concettuali basati sull’idea di centro, margine, gerarchia e linearità, e sostituirli con quelli di multilinearità, nodi, collegamenti e reti. Quasi tutte le parti coinvolte in questo mutamento di paradigma, che segna una rivoluzione nel pensiero umano, vedono nella scrittura elettronica una risposta diretta ai vantaggi e agli svantaggi del libro stampato. “ George P. Landow, Ipertesto. Tecnologie digitali e critica letteraria., Milano 1998. Versione gratuita in Google Book

A CURA DI G.DI TONTO

(TV)


Spazi locali e spazi virtuali nella progettazione didattica

Scorzè (VE) 6-7 settembre 2010

Scritture digitali, scritture di storia

Come ha reagito la tradizione storiografica a questa nuova forma di scrittura?

Aspetti tecnici: • sicurezza • stabilità e durata nel tempo del documento

• aspetti tecnici • Una forma di scrittura che intimidisce lo storico “…Vi è tuttavia un altro versante di dubbi, particolarmente forti sul fronte della tradizione storiografica, che riguarda non tanto la stabilità del documento elettronico quanto l’ipertestualità che è propria della comunicazione sul web, e che investe le possibilità di sviluppo di unastoriografia digitale.” (R.Minuti, " Internet e il mestiere di storico. Riflessioni sulle incertezze di una mutazione ", Cromohs, 6 (2001))

Aspetti legati alla natura del testo storico: • forme della scrittura storica, • forme dell’argomentazione e dello stile, • il carattere non chiuso del testo • il ruolo dell’autore

Scarica l’articolo dalla rete

A CURA DI G.DI TONTO

(TV)


Spazi locali e spazi virtuali nella progettazione didattica

Scorzè (VE) 6-7 settembre 2010

Scritture digitali, scritture di storia

Robert Darnton An Early Information Society

Storiografia e ipertestualità Dalla teoria alla pratica Il lavoro R. Darnton (Presentazione) "An Early Information Society"Robert Darnton: è il primo articolo elettronico prodotto dalla American Historical Review. Si tratta di un esperimento utilizzando il nuovo mezzo elettronico come strumento di diffusione di borse di studio storico. Gli editori sperano che, oltre a produrre una versione avanzata del saggio di Darnton, questo "e-articolo" fornirà alcuni utili esempi di modi di presentare argomenti storici e materiali attraverso la pubblicazione elettronica. Questo sito contiene una versione elettronica del discorso presidenziale, con link a una mappa digitalizzata di Parigi, che comprende caffè dove la polizia ha raccolto informazioni sulle attività politiche, i rapporti di polizia da quei caffè, illustrazioni d'epoca, audio di versioni di canzoni che comunicavano le notizie politiche (cantate da francese Hélène Delavault), di testi di canzoni, e un saggio di Darnton che analizza quelle canzoni. In aggiunta, ci sono informazioni su una discussione online del discorso che il AHR ospiterà marzo 13-27, 2000.

A CURA DI G.DI TONTO

(TV)


Spazi locali e spazi virtuali nella progettazione didattica

Scorzè (VE) 6-7 settembre 2010

Scritture digitali, scritture di storia

Philip J. Ethington

History Department, University of Southern California

Los Angeles and the Problem of Urban Historical Knowledge

Serge Noiret nel suo articolo già poneva alcune questioni interessanti che si basavano sul principio che con la rete possiamo porci le domande del mestiere dello storico di sempre:

Un esempio di scrittura di storia urbana in rete.

• Fonti digitali e problemi di decifrazione e interpretazione • Trasformazioni delle modalità stesse della scrittura dello storico • Il metodo per dare corpo alle ipotesi di ricerca usando Internet e la sua Rete.

Per un quadro più generale della storiografia in rete al 2002 leggi l’articolo di Serge Noiret, Una lente italiana per accedere alla storia contemporanea in internet, (Ottobre 2003) Vai al sito

A CURA DI G.DI TONTO

(TV)


Spazi locali e spazi virtuali nella progettazione didattica

Scorzè (VE) 6-7 settembre 2010

Scritture digitali, scritture di storia

Edward Ayers e Anne S. Rubin: The Valley of the Shadow: Two Communities in the American Civil War La Valle delle Ombre è un archivio digitale di fonti primarie che documentano la vita delle persone in Augusta County, Virginia, e Franklin County, Pennsylvania, durante il periodo della Guerra civile americana. Qui si possono esplorare migliaia di documenti originali che permettono di vedere come era la vita durante la guerra civile per gli uomini e le donne di Augusta e Franklin. Il sito La Valle delle Ombre è diverso da molti altri siti di storia. E’ la biblioteca di un unico libro. Non c'è "una storia” nel Progetto Valle. Piuttosto, ciò che troverete sono migliaia di lettere e diari, censimento e documenti governativi, giornali e discorsi, ognuno dei quali registra diversi aspetti della vita quotidiana in queste due contee al tempo della guerra civile. Si potrà esplorare il vasto archivio e scoprire che è possibile scorrere il diario della guerra civile come l’ha vissuta un residente della Valle, leggere un giornale o cercare nei dati di un censimento per conoscere le proprietà di cittadino più average di nel 1860 o nel 1870 Il Progetto Valle è parte dei progetti del Centro Virginia di Storia Digitale presso l'Università della Virginia.

A CURA DI G.DI TONTO

(TV)


Spazi locali e spazi virtuali nella progettazione didattica

Scorzè (VE) 6-7 settembre 2010

Scritture digitali, scritture di storia

L’Università del Lussemburgo (Master in Storia europea contemporanea) e il Centre Virtuel de la Connaissance sur l’Europe (CVCE) hanno organizzato il 15 e 16 ottobre 2009 un simposio internazionale dal tema «L’histoire contemporaine à l’ère digitale »

A CURA DI G.DI TONTO

(TV)


Spazi locali e spazi virtuali nella progettazione didattica

Scorzè (VE) 6-7 settembre 2010

Scritture digitali, scritture di storia

Paul Arthur, ricercatore australiano con il suo intervento “Digital History in Australia and New Zealand: An International Comparison” ha tracciato uno stato dell’arte della storia digitale in Australia e Nuova Zelanda con una selezione di progetti locali Esempio che pone l’accento sulla narrativa visiva.

A CURA DI G.DI TONTO

(TV)


Spazi locali e spazi virtuali nella progettazione didattica

Scorzè (VE) 6-7 settembre 2010

Scritture digitali, scritture di storia

P.Corrao Un dominio signorile nella Sicilia tardomedievale

A CURA DI G.DI TONTO

Saggio storico ipertestuale

(TV)


Spazi locali e spazi virtuali nella progettazione didattica

Scorzè (VE) 6-7 settembre 2010

Scritture digitali, scritture di storia

La rivoluzione francese (A cura di Roberto Moro) Ambiente di apprendimento Saggi storiografici Atlante Cronologia Eventi Protagonisti Ricerca storiografica Approfondimenti

A CURA DI G.DI TONTO

(TV)


Spazi locali e spazi virtuali nella progettazione didattica

Scorzè (VE) 6-7 settembre 2010

Scritture digitali, scritture di storia

Iniziative editoriali in rete e forme tradizionali di scrittura storica: le riviste on-line. Le riviste on-line un esempio di passaggio alla nuova dimensione della pubblicazione in rete. Caratteri: – – – –

rottura della cadenza temporale dimensione e articolazione interna contributi partecipazione del pubblico dei lettori L’esempio di Storia e Futuro

dei

A CURA DI G.DI TONTO

(TV)


Spazi locali e spazi virtuali nella progettazione didattica

Scorzè (VE) 6-7 settembre 2010

Scritture digitali, scritture di storia

Scrivere la storia con risorse multimediali “Immagini e video e altri dati multimediali congiuntamente a strumenti di sviluppo web possono essere usati come risorse per narrazioni multimediali, nuove forme della scrittura storica.” (Genaro Oliveira (University of Auckland) L’esempio del sito l’Histoire par l’image – – –

Usare immagini e video a corredo del testo scritto Costruire un percorso testuale intorno alle immagini L’ambiente didattico a supporto delle attività

A CURA DI G.DI TONTO

(TV)


Spazi locali e spazi virtuali nella progettazione didattica

Scorzè (VE) 6-7 settembre 2010

Scritture digitali, scritture di storia

Scrivere la storia con risorse multimediali Esempi italiani analoghi di risorse multimediali disponibili in rete e utilizzabili La storia siamo noi

Medita

A CURA DI G.DI TONTO

(TV)


Spazi locali e spazi virtuali nella progettazione didattica

Scorzè (VE) 6-7 settembre 2010

Scritture digitali, scritture di storia

Strutture e spazi della scrittura ipertestuale

A CURA DI G.DI TONTO

(TV)


Spazi locali e spazi virtuali nella progettazione didattica

Scorzè (VE) 6-7 settembre 2010

Scritture digitali, scritture di storia

Historycast -Scrivere la storia con il podcast

A CURA DI G. DI TONTO

(TV)


Spazi locali e spazi virtuali nella progettazione didattica

Scorzè (VE) 6-7 settembre 2010

Scritture digitali, scritture di storia

CSI Piemonte – Storia dell’industria online. Il Nord Ovest dal 1850

A CURA DI G. DI TONTO

(TV)


Spazi locali e spazi virtuali nella progettazione didattica

Scorzè (VE) 6-7 settembre 2010

Scritture digitali, scritture di storia

Muvi – Museo virtualedella memoria collettiva di una regione. Lombardia

A CURA DI G. DI TONTO

(TV)


Spazi locali e spazi virtuali nella progettazione didattica

Scorzè (VE) 6-7 settembre 2010

Scritture digitali, scritture di storia

Serbatoi di produzioni di scritture didattiche per l’insegnamento e apprendimento della storia. Il Progetto Ansas - ex Indire per l’Educazione degli adulti

A CURA DI G. DI TONTO

(TV)


Spazi locali e spazi virtuali nella progettazione didattica

Scorzè (VE) 6-7 settembre 2010

Scritture digitali, scritture di storia

Serbatoi di produzioni di scritture didattiche per l’insegnamento e apprendimento della storia. Il Progetto Innova scuola

Selezione di contenuti dal catalogo Innova Scuola

A CURA DI G. DI TONTO

(TV)


Spazi locali e spazi virtuali nella progettazione didattica

Scorzè (VE) 6-7 settembre 2010

Scritture digitali, scritture di storia

Contenuti digitali di storia e manuali scolastici. Il nuovo libro di storia

Un esempio dalle edizioni Palumbo

A CURA DI G. DI TONTO

(TV)


Spazi locali e spazi virtuali nella progettazione didattica

Scorzè (VE) 6-7 settembre 2010

Scritture digitali, scritture di storia

Quali problemi pone all’insegnante la situazione attuale della scrittura storica per la didattica, l’insegnamento e l’apprendimento? 1. Problemi di trasposizione didattica

Che cosa s’intende per trasposizione didattica? Il processo che trasforma un contenuto del sapere costruito dagli esperti in un contenuto del sapere scolastico

2. Problemi di scrittura digitale

A CURA DI G. DI TONTO

(TV)


Spazi locali e spazi virtuali nella progettazione didattica

Scorzè (VE) 6-7 settembre 2010

Scritture digitali, scritture di storia

Quali problemi pone all’insegnante la situazione attuale della scrittura storica per la didattica, l’insegnamento e l’apprendimento? 1. Problemi di trasposizione didattica

Tesi sulla trasposizione didattica 1.Il sapere storico è insegnabile a patto che subisca delle trasformazioni che lo rendono atto ad essere insegnato 2.Nella didattica e nella coscienza dell’insegnante la differenza tra sapere storico scolastico e sapere costruito dagli storici è spesso negata. 3.Il sapere attuale prodotto dalla trasposizione didattica (i manuali) è spesso separato dalla sua produzione nella sfera del sapere esperto.

A CURA DI G. DI TONTO

(TV)


Spazi locali e spazi virtuali nella progettazione didattica

Scorzè (VE) 6-7 settembre 2010

Scritture digitali, scritture di storia

Quali problemi pone all’insegnante la situazione attuale della scrittura storica per la didattica, l’insegnamento e l’apprendimento? 1. Problemi di trasposizione didattica I caratteri del testo storico scolastico attuale: 1.Il testo storico scolastico sintetizza, fa operazioni di parafrasi di testi partenza, integra informazioni, espansioni di conoscenza ed elementi esplicativi

…ciò che dovrebbe fare: Esplicitare l’inizio e la fine di un fatto storico, descrivere contesti, mutamenti, periodizzazioni chiaramente definite, proporre problematizzazioni, esplicitare il rapporto con il presente…attraverso testi destinati alla conoscenza, indicazioni di lavoro, sollecitazioni e riflessioni metacognitive. A CURA DI G. DI TONTO

(TV)


Spazi locali e spazi virtuali nella progettazione didattica

Scorzè (VE) 6-7 settembre 2010

Scritture digitali, scritture di storia

Quali problemi pone all’insegnante la situazione attuale della scrittura storica per la didattica, l’insegnamento e l’apprendimento? 1. Problemi di trasposizione didattica Di fronte a queste difficoltà l’insegnante può: 1.Astenersi dall’insegnare conoscenze per le quali non si disponga di una buona trasposizione 2.Cercare delle buone trasposizioni delle conoscenze storiche da insegnare 3.Provare a produrre delle buone trasposizioni didattiche

A CURA DI G. DI TONTO

(TV)


Spazi locali e spazi virtuali nella progettazione didattica

Scorzè (VE) 6-7 settembre 2010

Scritture digitali, scritture di storia

Quali problemi pone all’insegnante la situazione attuale della scrittura storica per la didattica, l’insegnamento e l’apprendimento? 1. Problemi di trasposizione didattica

Le nuove scritture storiche digitali con i caratteri della ipertestualità, della multimedialità, dell’interattività e con lo sfruttamento delle risorse in rete possono aiutare a risolvere queste difficoltà.

A CURA DI G. DI TONTO

(TV)


Spazi locali e spazi virtuali nella progettazione didattica

Scorzè (VE) 6-7 settembre 2010

Scritture digitali, scritture di storia

Quali problemi pone all’insegnante la situazione attuale della scrittura storica per la didattica, l’insegnamento e l’apprendimento?

Scritture digitali

1. Problemi di trasposizione didattica 2. Problemi di scrittura digitale 1. Il testo 2. Organizzazione logica del contenuti 3. Luogo di rappresentazione del testo attraverso mappe di orientamento e di navigazione 4. Luogo di azione interattiva sul testo

• scelte di tematizzazione • segmentazione del testo in nodi • caratteristiche del nodo (dimensione, centratura tematica, struttura del discorso) • organizzazione logica dei nodi nella struttura di presentazione dalla più semplice (lineare) a quella più complessa (reticolare)

A CURA DI G. DI TONTO

(TV)


Spazi locali e spazi virtuali nella progettazione didattica

Scorzè (VE) 6-7 settembre 2010

Scritture digitali, scritture di storia

Quali problemi pone all’insegnante la situazione attuale della scrittura storica per la didattica, l’insegnamento e l’apprendimento?

Scritture digitali

1. Problemi di trasposizione didattica 2. Problemi di scrittura digitale 1. Vantaggi e svantaggi nell’uso di testi ipertestuali/ipermediali

Quantità di informazioni disponibili/disorientamento cognitivo dello studente • Libertà di azione esplorativa sul testo/disorientamento spaziale dello studente • Multilinearità di percorsi/rottura dell’unità del testo • Motivazione ludica nell’approccio alla lettura/esplorazione epidermica del testo • Usi di testi multi-linguaggio/ enfatizzazione di aspetti iconico-visivi • Autodeterminazione delle scelte di percorso • Possibilità di personalizzare l’apprendimento

A CURA DI G. DI TONTO

(TV)


Spazi locali e spazi virtuali nella progettazione didattica

Scorzè (VE) 6-7 settembre 2010

Scritture digitali, scritture di storia

Scritture digitali, setting didattico ambienti di apprendimento

e

• LIM

Scritture digitali LIM

• Piattaforma di e-learning • Ambienti di apprendimento

Piattaforma di e-learning Rete di Peseggia

A CURA DI G. DI TONTO

(TV)


Scritture digitali, scritture di storia