Issuu on Google+

Procedura per le nomine ed Elezioni di Club


Procedura per le nomine ed Elezioni di Club

Linee Guida per la procedura generale delle nomine ed Elezioni di Club. ➤ Elezioni di Club – Scadenze: Le elezioni dovranno svolgersi entro il 15 aprile di ogni anno. Il segretario è tenuto a trasmettere la notifica contenente la data della riunione elettorale a mezzo posta o a mano ad ogni socio del Club, almeno quattordici (14) giorni prima del giorno stabilito. (Riferimento: Statuto e Regolamento Tipo per Club – Articolo IV - Sezione 1 e 4). ➤ Commissione Elettorale: Il Presidente nominerà una Commissione elettorale, che, nel corso della riunione per le nomine, dovrà sottoporre ai soci del club, i nomi dei candidati alle varie cariche del Club. (Riferimento: Statuto e Regolamento Tipo per Club – Articolo IV - Sezione 2). ➤ Nomine: Nel corso di questa riunione, la designazione di tutti i funzionari, che dovranno ricoprire cariche durante il successivo anno sociale, può anche essere fatta dall'assemblea. Nel caso in cui uno o più candidati non fosse/ro in grado di ricoprire, per una qualsiasi ragione, la/e carica/che per cui è/sono stato/i nominato/i e se, per tale/i carica/che, non vi fosse nessun altro candidato, il Comitato Elettorale sottoporrà, al momento delle elezioni, ulteriori nominativi per la carica resasi vacante. (Riferimento: Statuto e Regolamento Tipo per Club – Articolo IV -Sezione 2 e 3). ➤ Eleggibilità a cariche di officers: Per ricoprire cariche di officer di Club un Lion dovrà essere socio effettivo ed in regola. (Riferimento: Statuto e Regolamento Tipo per Club – Articolo II Sezione 2). ➤ Linee Guida Generali per lo scrutinio: Salvo quando diversamente stabilito dallo Statuto e Regolamento del proprio club o da delibere adottate successivamente, le elezioni dovranno avvenire tramite scheda di voto e svolgersi tra i soci presenti con diritto di voto. Per l’elezione è necessaria la maggioranza dei voti.


Quorum: Per raggiungere il quorum, sarà necessaria la presenza fisica della maggioranza dei soci in regola. (Riferimento: Statuto e Regolamento Tipo per Club – Articolo III -Sezione 5).

Diritto di voto: In conformità a quanto stabilito dall’associazione, il diritto di voto è riservato ai soci presenti alla riunione, che siano in regola con i pagamenti e che rientrino nelle seguenti categorie di soci: Effettivo, Affiliato, Associato, Socio a vita, Aggregato e Privilegiato. Il Presidente del Club ha diritto ad un voto, sempre che sia un socio in regola.

Maggioranza di voti: Il candidato dovrà ottenere la maggioranza dei voti dei delegati presenti e votanti. Per maggioranza s’intende più della metà del totale dei voti validi espressi, escluse le schede bianche e le astensioni.

➤ Scheda di voto: Salvo quando stabilito diversamente dallo Statuto e Regolamento del proprio club o da delibere adottate successivamente, nella procedura delle elezioni di candidati, non è consentito utilizzare le formule “a favore” e “contro”. Queste formule potranno essere utilizzate solo nelle votazioni per l’adozione o abrogazione delle risoluzioni. L’elettore, in caso di elezioni di candidati, dovrà esprimere il proprio voto tracciando un segno sul rettangolo contenente il nome e cognome del candidato. In tal modo, il voto s’intenderà attribuito solo a favore del suddetto candidato, piuttosto che ad un altro candidato.


Norme generali riguardanti la Procedura delle Elezioni Tutte le elezioni dovranno svolgersi seguendo le procedure contenute nei rispettivi Statuti e Regolamenti di Club o di Distretto o nello Statuto e Regolamento Internazionale, e/o o da delibere adottate successivamente, e/o dalle leggi e decreti locali in materia. Per tutte le altre questioni legali o procedurali riguardanti le elezioni, sarà necessario fare riferimento al testo intitolato ‘‘Robert’s Rules of Order - Newly Revised (Edizione aggiornata)’’, ed agli eventuali aggiornamenti successivi.

Lions Clubs International 300 W 22nd Street Oak Brook, Illinois 60523-8842 USA LG 22 IT


Linee guida per le elezioni