Page 6

“G. Colosimo”, nell’ambito del progetto “L’empowerment delle donne”, finanziato dalla Regione Calabria e che ha come partner il Comune di Corigliano Rossano e il Centro italiano Femminile - sezione di Corigliano, mentre dal 26 Novembre al 1 Dicembre 2018 è stata esposta presso l’Istituto Tecnico Commerciale “L. Palma”. L’obiettivo è quello di sensibilizzare gli studenti del territorio sul tema della violenza di genere ed educarli al rispetto della donna e dei suoi diritti. Per la giornata si è scelto il titolo “Gli Occhi della non violenza” perché volevamo che i nostri occhi, che sono gli occhi di chi è contro la violenza sulle donne, raccontassero ciò che ognuno di noi come Istituzione, Associazione, privato vede rispetto al fenomeno e cosa ognuno di noi può fare. Gli occhi di chi vuole contrastare gli stereotipi di genere, che sono alla base di una visione distorta delle donne e degli uomini nella società, di chi vuole creare maggiore consapevolezza in chi subisce ma anche in chi potrebbe essere spettatore passivo di situazioni violente, per far sì che certe azioni distruttive nei confronti di donne e ragazze non rimangano più sotto traccia e impunite e per fornire le informazioni e gli strumenti necessari per ribellarsi e dire di NO. Abbiamo chiesto a tutti coloro i quali hanno aderito alla giornata di raccontarci le loro esperienze, i loro vissuti, le loro considerazioni, ciò che i loro occhi vedono rispetto al fenomeno della violenza di genere. Diverse Associazioni ed Enti che costantemente collaborano con il Centro Antiviolenza Fabiana hanno aderito alla giornata. Sono intervenuti la Vice Preside del liceo che ha ospitato la manifestazione, Prof.ssa Isabella Petrone; la Responsabile

4

del Settore Servizi Sociali Tina Alessandra De Rosis, in rappresentanza del Comune di Corigliano Rossano; la presidente dell’Associazione Aglaia, Anna Lauria, che ha curato la mostra collettiva; Anna Di Vincenzo, presidente del Centro Italiano Femminile, sezione di Corigliano, ci ha mostrato un’altra prospettiva, quella degli uomini: non gli uomini maltrattanti e violenti, ma uomini che rispettano e amano le donne; la presidente del Kiwanis Club, Adele Servidio e Giusy Forciniti, socia del Kiwanis Club, che hanno illustrato “cosa dico” e “cosa penso” rispetto al fenomeno della violenza sulle donne a partire da un monologo di Serena Dandini; Grazia Vulcano, Presidente del Lions Club Corigliano Thurium che adotteranno la mostra collettiva “Corpo violato” per promuoverla anche in altri Istituti di Istruzione del territorio; Lisa Polino, Presidente dell’Azione Cattolica - Parrocchia Maria SS.ma Immacolata.

Profile for dirittodicronaca

05/2018 - Mondiversi set-dic 18  

Bimestrale di informazione socio-culturale

05/2018 - Mondiversi set-dic 18  

Bimestrale di informazione socio-culturale

Advertisement