Issuu on Google+

PROCEDURE DI INIZIO ANNO La scelta dell’IRC e delle alternative

1 – La scelta dell’IRC è stata già compiuta all’atto dell’iscrizione e non può essere modificata per tutto l’anno. La scelta compiuta il primo anno vale per l’intera durata del corso (solo per la scuola dell’infanzia, la scelta va rinnovata ogni anno). 2 – Per nessun motivo, la scelta di avvalersi o non dell’IRC può essere modificata nel corso dell’anno. L’eventuale modifica può essere richiesta entro la scadenza per l’iscrizione al successivo a.s. ed avrà effetto solo con il nuovo anno. 3 – Coloro che a suo tempo hanno scelto di non avvalersi dell’IRC devono essere contattati nelle prime settimane del nuovo a.s. per scegliere l’alternativa all’IRC, compilando la scheda F allegata alla C.M. 101/2010 4 – Le scuole sono tenute ad assicurare le attività alternative (C.M. 59/2010) e a rispettare le scelte effettuate. 5 – Per lo svolgimento delle attività alternative devono essere utilizzati prima di tutto i docenti per qualsiasi motivo tenuti al completamento orario, e solo successivamente possono essere attribuite ore eccedenti a docenti disponibili o possono essere nominati supplenti. Le spese per le attività alternative non gravano sul bilancio della scuola ma devono essere pagate mediante ruoli di spesa fissa (nota MEF 7-3-2011, prot. 26482). 6 – Le attività didattiche e formative sono programmate dagli organo collegiali dopo aver sentito i richiedenti (CC MM. 128- 129 / 1986) 7 – Le attività didattiche e formative non possono riguardare attività curriculari comuni a tutti gli alunni (C.M. 368/1985). 8 – La collocazione oraria dell’IRC e delle attività alternative non può essere diversa da quella prevista ordinariamente per tutte le altre discipline (sentenza Corte Costituzionale n. 13/1991 e C.M. 9/1991) 9 – Coloro che hanno scelto di uscire da scuola durante le ore di IRC possono farlo in qualunque ora di lezione (non soltanto nelle ore iniziali o finali della giornata), fermo restando che i genitori degli alunni minorenni devono comunicare le precise modalità di uscita e/o di rientro per assicurare un corretto passaggio di responsabilità dalla scuola alla famiglia e viceversa.

/procedure%20di%20inizio%20anno%20pdf