Page 1

IL FUTURO CHE VORRESTI

imprese impiantistiche


il futuro che vorresti Il futuro delle applicazioni software è già realtà: STR VISION da inizio alla nuova era delle soluzioni per il mondo delle costruzioni. STR VISION nasce dalla ricerca e sviluppo di STR e coniuga l’esperienza di oltre 30 anni vissuti a fianco delle imprese e dei professionisti dell’edilizia e dell’impiantistica, con le migliori tecnologie informatiche. Il risultato è straordinario: tutto è più semplice, veloce, sicuro, condivisibile. Oggi è possibile decidere e operare con facilità, superando veramente i limiti dei prodotti tradizionali. Espandi la tua visione, moltiplica le tue capacità, allarga la tua prospettiva: c’è STR VISION.

2


IL FUTURO CHE VORRESTI

SEMPLICE STR VISION è semplice. L’interfaccia di STR VISION permette di lavorare massimizzando efficienza e produttività. La “scrivania di lavoro” mette a disposizione funzioni avanzate e appositamente studiate per rendere semplice e intuitivo l’utilizzo da parte degli utenti quali preventivisti, tecnici di commessa, contabili, controller e dirigenti. Maschere dinamiche consentono di utilizzare al meglio lo spazio disponibile, adattando l’applicazione al proprio modo di operare, alla propria visione.

INNOVATIVO STR VISION è innovativo. STR VISION è la prima applicazione per le imprese che utilizza la tecnologia SOA (Service Oriented Architecture). I vantaggi sono molti: da un’unica “Scrivania di lavoro” non solo si eseguono tutte le funzioni applicative (redigere un preventivo, emettere un SAL, etc.), ma anche si accede ai listini pubblicati sul sito STR, alle banche dati del Gruppo Sole 24 ORE. Ma la vera novità è la effettiva capacità di STR VISION di apportare sostanziali miglioramenti all’organizzazione in termini di collaborazione e condivisione delle informazioni all’interno ed all’esterno dei gruppi di lavoro con la possibilità di poter lavorare in collegamento remoto: preventivi, contabilità lavori, certificati di pagamento, richieste d’acquisto sono alcune delle attività realizzabili per esempio direttamente dal cantiere “on line” con la sede. Non solo, supportando STANDARD SIX (www.standardsix.org), STR VISION permette il trasferimento a/da altre applicazioni di STR (eXcellent, PlaNet, Linea 32), e a/da applicativi di altri produttori conformi a tale schema, consentendo lo scambio di computi e contabilità lavori gestiti da soggetti esterni quali professionisti, pubbliche amministrazioni e altre imprese.

AFFIDABILE STR VISION è affidabile. Nella costruzione dei propri sistemi STR ha sempre posto massima attenzione alla sicurezza: l’utilizzo Microsoft SQL per la gestione dei dati e il sistema di profilazione utenti garantiscono l’efficace gestione di grandi moli di dati e la protezione delle informazioni. Inoltre le scelte tecnologiche e progettuali alla base di STR VISION assicurano l’effettiva disponibilità del sistema nel tempo e la certezza che opererà nel modo che l’utente si aspetta.

COMPLETO STR VISION è completo. Le imprese hanno a disposizione uno strumento per gestire dal preventivo al budget, dall’elaborazione dei fabbisogni alla gestione degli approvvigionamenti, dalla rilevazione di costi di commessa all’emissione di SAL e fatture clienti, dal controllo di gestione alla protocollazione documentale. L’ampia copertura funzionale e l’interoperabilità con la linea eXcellent, Adempimenti24 del Sole 24 ORE, Microsoft SharePoint e altre soluzioni per la gestione finanziaria e la realizzazione di cruscotti direzionali fanno di STR VISION la completa soluzione per le imprese impiantistiche in grado di rispondere alle diverse esigenze operative, gestionali e direzionali.

3


gestione integrata dell’azienda e delle commesse STR VISION è la soluzione ERP oggi più innovativa, sul piano tecnologico ed applicativo, per le imprese impiantistiche del comparto elettrico, termoidraulico, energie rinnovabili, impianti tecnologici e delle costruzioni metalliche. Le soluzioni integrate e interoperabili sono la chiave per lavorare con successo accedendo ai dati in tempo reale e da luoghi diversi, per analizzare e condividere informazioni e documenti. Per questo nel progettare STR VISION ci si è posto l’obiettivo di fornire uno strumento per la gestione di tutte le attività di un’impresa in un ambiente integrato e condiviso tra le aree aziendali (tecnica, amministrativa, direzione e controllo, etc.). Ciò è possibile tramite archivi condivisi tra i vari ambiti aziendali, quali i prezzari, l’archivio delle risorse, le anagrafiche clienti e fornitori, i centri di costo, le fasi di lavorazione, le attrezzature. STR VISION è costruito per chi opera per commessa, gestendo e controllando l’avanzamento dei lavori in tempo reale e confrontando la

Con STR VISION gestione integrata di tutti i processi aziendali e di commessa.

previsione a finire con il budget preventivo; così la pianificazione ed il controllo tecnico, economico, e finanziario, di commessa e d’azienda avvengono in modo efficiente e flessibile, nel rispetto delle esigenze e delle caratteristiche di ciascuna impresa. STR VISION è una soluzione integrata con la linea eXcellent, Microsoft Office, Microsoft SharePoint, AutoCAD, Allplan, per favorire la crescita dell’impresa. Queste caratteristiche permettono all’utente di STR VISION di disporre delle migliori funzioni per generare, controllare, ed utilizzare le informazioni: inserimento dei dati ed interrogazioni mediante griglie personalizzabili, business intelligence nativa, rappresentazioni con grafici e flessibili reports sono gli strumenti idonei per soddisfare tutte le necessità operative e direzionali. Con STR VISION, oltre a generare ed utilizzare dati alfanumerici, si realizza una vera gestione documentale per l’acquisizione, archiviazione e consultazione di ogni documento realizzato in azienda.

COMMERCIALE

DOCUMENTALE

VENDITE E RICAVI

AMMINISTRAZIONE IL FUTURO CHE VORRESTI

APPROVVIGIONAMENTI

GESTIONE RISORSE E RILEVAZIONE COSTI

4

PIANIFICAZIONE E CONTROLLO

MANUTENZIONE


STR VISION è il sistema applicativo di riferimento nel mercato delle imprese impiantistiche per la gestione completa ed integrata di tutti i processi d’impresa: Commerciale Gestione risorse e rilevazione costi Pianificazione e controllo Vendite e ricavi Manutenzione Amministrazione Approvvigionamenti

ARCHIVI

MANUTENZIONI

Anagrafiche • Clienti, fornitori • Articoli • Mezzi e attrezzature • Manodopera: nomi dei tecnici, squadre di lavoro Listini e prezzari • Esterni (CCIAA, committenti, …) • Interni • Produttore, fornitore (Marca, modello) • Formato Metel • Prezzi, sconti, ricariche • Analisi costi e distinte base

Richieste intervento • Preventivo d’offerta • Contratti di manutenzione Effettuazione interventi • Ordini di lavoro • Conferma assegnazione Consuntivo interventi • Rapportini giornalieri • Materiali forniti • Costi sostenuti Fatturazione interventi • DDT emessi • Prestazioni svolte

COMMERCIALE

DISTINTE BASE E LANCIO IN PRODUZIONE

PIANIFICAZIONE E CONTROLLO COMMESSE

AMMINISTRAZIONE Contabilità generale • Prima nota contabile ed extracontabile • Scadenzari e partitari clienti/fornitori • Ritenute d’acconto e certificazione professionisti • Regimi IVA ordinari, ad esigibilità differita, pro rata, multiattività, reverse charge • Cespiti • Bilanci contabili e riclassificati

• Generazione delle distinte di produzione • Determinazione dei costi previsti • Analisi dei fabbisogni ed avvio approvvigionamenti • Realizzazione prodotti, registrazione utilizzi di manodopera e materiali • Determinazione dei costi effettivi

Pianificazione commessa • Preventivo dei costi e dei ricavi • Programmazione lavorazioni e risorse • Diagramma di GANTT • Budget economico e finanziario • Elaborazione fabbisogni Controllo commessa • Consuntivazione costi e ricavi • Analisi scostamento fra previsto e consuntivo • Earned Value Analysis • Aggiornamento previsione, budget a finire Controllo di gestione • Bilancio di analitica • Budget di commessa e aziendale • Budget finanziario con oneri • Controllo economico e finanziario d’azienda e di commessa • Bilancio con ripartizione costi indiretti Controllo direzionale • Business Analyzer • Reports e cruscotti di controllo

VENDITE E RICAVI

APPROVVIGIONAMENTI

GESTIONE RISORSE E RILEVAZIONE COSTI

Contratti d’appalto • Contabilità lavori • Libretto misure • SAL (rilevazione ufficiale) • SIL (produzione interna) • Certificati di pagamento • Elaborati a norma LLPP • Fatturazione da certificati di pagamento • Ritenute a garanzia • Reporting, statistiche, grafici Fatturazione • Anagrafica clienti • Fatturazione da DDT • Fatturazione interventi

Richieste d’acquisto • Fabbisogni • Preparazione richieste d’acquisto Acquisti • Anagrafica fornitori • Emissione richieste d’offerta • Analisi offerte fornitori • Ordini di fornitura, posa, contratti aperti • Contratti di subappalto lavori • Controllo previsto, ordinato e consuntivato

Manodopera • Anagrafica dipendenti • Rapportini giornalieri ad ore Materiali e componenti • Anagrafica risorse • Addebito utilizzo risorse • Registrazione DDT da ordine • Registrazione fatture da DDT o da ordine Magazzino a depositi • Movimentazione risorse, anche tramite bar code • Inventari e valorizzazioni

Acquisizione commesse • Listini e prezzari • Computi metrici • Analisi dei costi, dei ricavi e giustificative • Preventivo dei costi e dei ricavi • Costruzione offerta • Cronoprogramma dei lavori • Dati contratto • Capitolato • EPU • Reporting, statistiche, grafici

DOCUMENTALE Acquisizione • Integrata: e-mail e documenti con MS Outlook, MS Office, AutoCAD, Revit. • Automatica: documenti dell’area tecnica e amministrativa di STR VISION (Preventivi, Certificati di Pagamento, Contratti, Ordini, DDT, Fatture, etc.) • Funzione di drag&drop di file singoli e multipli. • Generazione di documenti a partire da modelli. • Acquisizione massiva documenti con scanner multifunzione.

Archiviazione • Strutturata per chiavi e cartelle. • Integrata per cliente/fornitore/commessa. • Metadati definibili per tipo documento. • Generazione del Protocollo. • Gestione delle revisioni. • Workflow autorizzativi.

Consultazione • Viewer integrato per oltre 250 tipi di documenti (MS Office, DWG, PDF, etc.). • Ricerche per cartelle/metadati attraverso filtri e ordinamenti (Full text con Moss 2007). • Visione di Ordini, DDT e Fatture direttamente dal gestionale. • Gestione delle notifiche via e-mail. • Accesso al sistema documentale dalla Intranet aziendale attraverso MS Internet Explorer.

Tesoreria e finanza • Distinte bancarie • situazione c/c per valuta e saldo disponibile • Integrazione Remote Banking • Gestione finanziamenti e Corporate finance • Riconciliazione estratti conto Bilanci e dichiarazini fiscali • Bilancio Europeo • Gestione intercompany • Bilancio consolidato • Bilanci IAS • Deleghe di versamento • Sostituti d’imposta

Subappalti e Prestazioni • Anagrafica fornitori • SAL • Certificati di pagamento • Registrazione fatture da certificati di pagamento • Gestione ritenute a garanzia Attrezzature e noli • Anagrafica attrezzature • Agenda manutenzioni • Noli interni a tariffa giornaliera o con rapportini a costi orari

CERTIFICAZIONI E NORMATIVA Sicurezza • POS, PSC conformi al D.Lgs. 81/2008 • Banca dati misure sicurezza Certificazione energetica • Relazione tecnica ai sensi del D.Lgs. 311/2006 • Utilizzo normativa UNI EN 13790 Sistema qualità • Documentazione • Qualificazione e rating fornitori • Valutazione forniture

5


commerciale

STR VISION dispone di tutte le funzioni necessarie per definire l’offerta migliore al cliente. Nel processo di acquisizione della commessa è indispensabile lavorare con strumenti semplici, veloci e completi, per definire con abilità l’offerta conveniente per il cliente e più vantaggiosa per l’impresa. In STR VISION l’inserimento dei dati avviene mediante una griglia del tutto analoga ai migliori fogli elettronici, che consente di lavorare con facilità e in modo naturale, potendo fruire pienamente di ordinatori, filtri, funzioni di

copia/incolla e trascinamento di oggetti. Inoltre, tramite la tecnologia SOA, un preventivo può essere realizzato contemporaneamente da più operatori, ottenendo risparmio di tempo e garanzia di omogeneità di dati. L’architettura innovativa di STR VISION permette di redigere i preventivi senza la necessità di dover prima predisporre gli archivi listini, epu, unità di misura, ordinatori, in quanto sono compilati automaticamente e contestualmente all’inserimento delle righe del computo, riducendo in tal modo i tempi di lavoro.

Il caricamento del preventivo d’offerta avviene da un'unica maschera dove per ogni articolo è possibile inserire misure, raggruppatori, analisi dei costi, analisi prezzi, immagini e descrizioni estese.

INTEGRAZIONE CON eXcellent eXcellent Computi e Contabilità lavori è perfettamente integrato con STR VISION. Il tecnico può redigere inizialmente il computo metrico e il preventivo in maniera semplice e veloce in eXcellent partendo dal CAD, e poi trasferirlo al modulo Preventivazione di STR VISION per elaborazioni ulteriori.

6


IL FUTURO CHE VORRESTI

Acquisizione commesse Le principali funzionalità a disposizione in STR VISION per il processo di acquisizione delle commesse sono: Prezzari pubblici Listini produttori e fornitori per marche e modelli Computi metrici Costruzione offerta Analisi dei costi e giustificative Preventivo dei costi e dei ricavi Programmazione dei lavori STR VISION prevede la possibilità di gestire listini di produttori/fornitori nonché i prezzari regionali, provinciali, camerali o comunali. Per ogni articolo è possibile indicare codici, descrizioni brevi o estese, unità di misura, diverse classi di prezzo, famiglie di

sconti, immagini, classificazione per specie e altro ancora. Il programma prevede l’importazione dei listini fornitori da file Excel o TXT in base allo standard METEL o in base a tracciati personalizzabili. In questo modo, grazie alla possibilità di creare un archivio di analisi e distinte base, il preventivista ha a disposizione tutti gli strumenti per realizzare l’offerta in maniera efficace ma allo stesso tempo analitica. La creazione del listino delle risorse aziendali e l’inserimento dei listini fornitori costituiscono gli elementi fondamentali per le principali funzioni quali la preventivazione, l’evasione dei fabbisogni, la gestione degli approvvigionamenti, la redazione dei rapportini di manodopera, la registrazione di DDT e fatture. La possibilità di avere a disposizione contestualmente prezzari e i listini fornitori è la base per il processo di preventivazione, in particolare per le attività di analisi dei costi necessarie per la corretta determinazione del valore di offerta migliore.

E’ possibile usufruire gratuitamente del nuovo servizio Prezzari Edilizia realizzato da STR e dal Gruppo 24 ORE su http://prezzari.str.it. Consultare e scaricare i listini Regionali, Provinciali, Camerali e Comunali più aggiornati; ricercare le voci di prezzo per regione con il "visualizzatore"; effettuare il download dell'intero listino in formato STANDARD SIX da utilizzare all'interno di STR VISION.

7


commerciale

La redazione del preventivo avviene indicando per ogni articolo il prezzo e le misure, esprimibili anche in dettaglio attraverso fattori e formule. Il computo è strutturabile in più livelli gerarchici e trasversali, utilizzando raggruppatori, liberamente definibili, con cui rappresentare l’opera per parti, fasi, WBS, tipologie di lavorazioni, o in base ad altri criteri. E’ prevista la definizione dei lavori a misura, a corpo e in economia. Con l’inserimento del computo metrico è possibile anche la stima degli oneri della sicurezza, ottenibile in diverse modalità: analiticamente attraverso l’analisi prezzi, per importo % sull’intero lavoro o su ogni articolo dell’epu. Con la funzione di analisi prezzi si compilano le analisi giustificative del prezzo a ricavo attraverso la definizione dei componenti e delle incidenze necessarie per la realizzazione dell’opera. Segue l’elenco delle principali funzionalità: Ogni analisi è costituita da risorse elementari e/o da semilavorati, permettendo così la realizzazione di analisi del prezzo multilivello. L’applicativo esegue il calcolo dei prezzi di applicazione delle lavorazioni e di eventuali analisi giustificative. Utilizzo di percentuali e formule per ottenere totali intermedi, con le potenti funzioni di calcolo in stile Microsoft Excel. Applicazione di più percentuali (utile, spese generali, sicurezza, ecc.) che possono essere parametrizzate e quindi adeguate rapidamente alle analisi prezzi di ciascun lavoro. Le imprese, oltre al prezzo a ricavo, devono stabilire il costo di realizzazione di ciascuna voce del preventivo; STR VISION ha le specifiche funzioni per costruire le analisi a costo, e da queste il costo delle voci d’opera, in base ai costi dell’impresa attinti dai listini fornitori e delle risorse aziendali. Altre caratteristiche funzionali dell’analisi prezzi sono: I componenti elementari possono essere presi sia dai prezzari di riferimento, ma soprattutto dai listini fornitori, consentendo di indicare il costo unitario del componente in base al prezzo più recente o specifico di un determinato fornitore.

Nel caso di manodopera ed attrezzature il costo è determinabile in base alle tariffe aziendali definite nei listini orari utilizzati nella redazione dei rapportini giornalieri. Per ogni componente è possibile indicare commenti liberi, note e il nominativo del fornitore/esecutore se identificato. Si possono copiare analisi da altri listini o epu di lavori precedenti. Per la programmazione lavori si possono indicare quali sono le risorse critiche per la pianificazione indicando il tempo di esecuzione. Dall’analisi dei costi delle lavorazioni e delle quantità previste dal computo, la procedura calcola i fabbisogni di risorsa, distinti tra manodopera, materiali, prestazioni da approvvigionare o da subappaltare necessarie alla realizzazione dell’intera opera o di sue parti, complessivi e/o distribuiti nel tempo. Dai fabbisogni è possibile gestire le Richieste d’acquisto ai fornitori (RDA). La costruzione del preventivo d’offerta avviene con la funzione di “calcolo offerta” che, attraverso l’applicazione di coefficienti di ricarico, permette di produrre velocemente l’offerta partendo dal costo analizzato, di ottenere il margine su ogni singolo articolo o parte d’opera, e l’eventuale ribasso contrattuale. Per ogni lavoro, con un’efficace funzione di duplicazione, si producono più computi e preventivi; in questo modo una volta definito il preventivo d’offerta è possibile procedere al successivo studio del preventivo esecutivo partendo dal precedente. Per ogni preventivo è possibile realizzare direttamente quadri di raffronto per quantità e importo, sia in stampa che a video, utilizzando le pratiche schede di analisi dati interattiva (Pivot del modulo Business intelligence). La fase di stampa è efficace e personalizzabile tramite una serie esaustiva di modelli che consentono di ottenere, ad esempio, il computo metrico, la stima dei lavori, la richiesta di offerta, il modello Merloni, con opzioni di scelta per emettere solo le informazioni necessarie con il formato grafico desiderato.

INTEGRAZIONE CON eXcellent Sicurezza Con eXcellent Sicurezza si determinano le spese complessive dell’incidenza media per la sicurezza, in base alle quote di oneri comprese nel prezzo unitario delle singole lavorazioni, e a specifiche voci.

8


IL FUTURO CHE VORRESTI

STR VISION mette a disposizione un sistema completo di pianificazione e programmazione lavori. Il cronoprogramma può essere realizzato a partire dai raggruppatori del preventivo e/o dagli articoli di elenco prezzi.

Il sistema visualizza il cammino critico e la progressione temporale dei dati economici di progetto.

E’ possibile sviluppare il piano attività secondo più livelli fino alle singole righe di preventivo, oppure definirne uno più sintetico (ad esempio per “tipo opera” ed articolo EPU).

La durata delle attività può essere ottenuta col modulo “analisi dei costi” dove è possibile definire la risorsa “critica” e in base all’incidenza e alla quantità prevista calcolare il tempo di esecuzione.

La programmazione può avvenire sia utilizzando i vincoli tra le attività (Inizio-Fine, ecc.) sia assegnando direttamente le date di inizio e di fine, ma anche “trascinando” le barre di Gantt direttamente sull’interfaccia grafica.

P ro g r a m m a z i o n e d e i lavori anche multilivello con interazione diretta su interfaccia grafica.

9


vendite e ricavi

STR VISION consente la completa gestione degli aspetti contrattuali, economici e finanziari del rapporto con i clienti. Nel rapporto con un cliente risulta importante poter avere a disposizione tutte le informazioni e i documenti che lo riguardano. STR VISION offre diverse soluzioni verticali pensate per venire incontro alle tipologie contrattuali del settore impiantistico: realizzazione di nuovi impianti per opere pubbliche o private, manutenzioni ordinarie, straordinarie o a chiamata. Il processo di consuntivazione dei ricavi è basato, come per i costi, sulla registrazione per centri di costo e risorse dei diversi documenti e movimenti quali SAL, SIL, DDT, Fatture e Incassi. In questo modo è possibile ottenere in qualsiasi momento bilanci o prospetti di natura economica e finanziaria non solo per azienda, commesse o magazzini/impianti, ma anche a livello di ordini e contratti.

Contratti appalto e contabilita’ lavori Il modulo “Contratti d’appalto” consente la gestione, completa ed integrata delle attività nei confronti dei committenti di opere pubbliche e private, mantenendo aggiornata la posizione contrattuale sotto l’aspetto contabile, finanziario e gestionale, operando congiuntamente con gli altri moduli del programma. Per la stesura e stampa del contratto è possibile attingere ad alcuni modelli già presenti e modificabili nel sistema in formato MS Word, in base ai modelli già definiti all’interno dell’azienda. Grazie all’integrazione con il modulo “contabilità dei lavori” è possibile disporre in modo automatico dei dati di SAL, SIL e certificato di pagamento attivo. In alternativa queste informazioni possono essere registrate utilizzando il modulo di “contabilità analitica” attraverso il quale è anche possibile verificare la situazione di tutti i contratti in essere. È quindi possibile per ogni contratto attivo e d’appalto gestire anticipazioni, ritenute a garanzia, informazioni contrattuali. Inoltre il modulo “contabilità dei lavori” gestisce la registrazione contabile dei Certificati di pagamento, dei SAL, dei SIL e delle Riserve in modo da poter procedere all’emissione contabile e cartacea delle rispettive Fatture.

10

Il modulo Contabilità Lavori di STR VISION, per le sue caratteristiche di flessibilità, è particolarmente adatto alla redazione di contabilità sia di opere pubbliche che di lavori privati. In particolare l’efficienza nell’elaborazione di una grande mole di dati, e l’utilizzo di un DBMS relazionale, permettono la gestione delle contabilità più complesse in modo collaborativo con più operatori contemporaneamente attivi. Con la funzione di copia/incolla è possibile redigere velocemente il libretto delle misure prelevando righe direttamente dal preventivo. Le principali funzioni della contabilità lavori sono: Gestione condizioni contrattuali di ribasso/aumento, oneri della sicurezza, calcolo delle ritenute di garanzia lavori. Gestione della contabilità lavori per stati avanzamento, con quantificazione opere a misura, a corpo, e in economia. Organizzazione dei dati secondo strutture di aggregazione liberamente definibili nei livelli gerarchici. Produzione Libretto dei ferri con calcolo della quantità di ferro posato attraverso la specifica della lunghezza e del diametro dei vari ferri. Redazione dei quadri di raffronto, delle perizie suppletive o di variante. Produzione delle stampe di contabilità: Libretto delle misure, Registro di contabilità, Stato Avanzamento Lavori, Sommario del registro, Certificato di pagamento. Tutti gli elaborati sono ottenibili secondo i formati, già predisposti, per la contabilità lavori secondo la normativa dello Stato. Tutte le stampe si realizzano a partire da modelli preimpostati ma liberamente modificabili per ottenere rapidamente varianti nelle aggregazioni, nell’ordinamento dei dati e negli effetti grafici. Il certificato di pagamento determina l’importo a credito d’impresa utilizzando tutte le condizioni impostate nella testata di contabilità e gli importi associati a certificati precedenti o acconti. Particolare attenzione è riservata alle liste in economia per le quali è possibile esprimere un ribasso diverso da quello contrattuale, con le relative modalità di applicazione (solo sull’utile, sul totale della lista, etc.). Naturalmente nell'applicazione del ribasso non vengono considerati gli oneri della sicurezza come prescritto dalla normativa. Attraverso opportuni cruscotti è possibile confrontare gli avanzamenti rispetto al preventivo.


IL FUTURO CHE VORRESTI

Fatturazione Consente di gestire l’intero ciclo attivo: ordine, invio di materiale o bolle di prestazione, fatturazione da DDT o da SAL. La funzionalità del modulo di poter gestire più listini per cliente rende STR VISION idoneo anche per le società che gestiscono vendita di materiali o svolgono attività di manutenzione. Le voci contenute in fattura possono essere prelevate da un’anagrafica o caricate manualmente quali descrizioni libere. La registrazione genera automaticamente la stampa

del documento, i movimenti di analitica e/o di magazzino, nonché le scritture in contabilità generale. Da evidenziare la possibilità, nel caso sia utilizzato il modulo “Contratti Attivi”, di emettere automaticamente la fattura da SAL nei confronti del committente compreso il trattamento delle ritenute a garanzia. Nel caso di integrazione con il programma Immobiliari solutions è prevista l’emissione e la stampa delle fatture ai clienti direttamente dal piano dei pagamenti definiti nel contratto di compromesso. Allo stesso modo, nel caso di integrazione con Linea 32 Area Patrimonio, è possibile gestire la fatturazione delle rate degli affitti attivi.

La stampa del Certificato di pagamento consente di trasferire i dati e gli importi in area amministrativa a disposizione per l’emissione della fattura.

INTEGRAZIONE CON eXcellent Con eXcellent Computi e Contabilità o eXcellent Mobile Libretto, il tecnico di cantiere può gestire la contabilità lavori a SAL, sia per il committente che per i lavori in subappalto e trasferirla automaticamente a STR VISION, garantendo in modo semplice la validazione dei dati ai fini contabili ed amministrativi.

11


Business intelligence STR VISION mette a disposizione un potente sistema di analisi dati nativo, ossia costruito direttamente nella piattaforma applicativa. Ogni quantità o importo di preventivo e contabilità può essere direttamente rappresentato, con un clic del mouse, sia sulle schede di analisi (tabelle pivot), che con grafici 2D o 3D. E’ possibile disegnare la scheda di analisi semplicemente trascinando i vari campi col mouse: quantità e importi da totalizzare, raggruppatori di riga e di colonna, ecc.. Realizzare un qualunque sommario di computo non è mai stato tanto semplice, così come lo sono il raffronto di stime differenti o di preventivo con contabilità.

I risultati che si possono ottenere sono rilevanti. Campi calcolati con formule libere in stile Microsoft Excel. Definizione di ordinamenti, filtri e totali. Definizione condizionata di colori e font, per evidenziare i dati di maggior rilievo. Analisi di dettaglio, con le funzioni di “drilldown”. Definizione libera e salvataggio di layout multipli per ogni preventivo e contabilità. Output in formati standard (HTML, XLS, …) sia delle schede di analisi che dei grafici.

Business Intelligence nativa per PIVOT in automatico e completi.

12


approvvigionamenti

Con STR VISION si gestisce l’intero ciclo degli approvvigionamenti: dalla preparazione della richiesta d’acquisto (RDA) all’emissione dell’ordine al fornitore.

Richiesta d’acquisto Le RDA possono essere predisposte sia partendo dall’elenco dei fabbisogni sia inserendo direttamente gli articoli prelevandoli dall’elenco prezzi di commessa o dall’archivio risorse. L’inserimento di una RDA può avvenire sia con apposita interfaccia realizzata per chi è in cantiere sia direttamente dal menù di Gestione Ordini. E’ prevista la possibilità di indicare il cantiere o il magazzino di destinazione e per ogni articolo, oltre alla quantità, una descrizione estesa, la data di consegna, la specifica fase di commessa ed il prezzo di riferimento. E’ possibile anche predisporre un sistema di autorizzazione delle RDA per far si che le richieste siano preventivamente validate dal capo commessa o dal responsabile acquisti. Attraverso apposite maschere è possibile gestire l’evasione dei fabbisogni o delle RDA di cantiere in combinazione con la disponibilità dei materiali in magazzino. In sostanza, a fronte del quantitativo richiesto per uno o più cantieri, è possibile procedere direttamente all’ordine nel caso di mancanza totale o parziale del materiale in magazzino oppure impegnare il materiale affinché il magazziniere possa predisporre automaticamente il DDT interno di consegna.

IL FUTURO CHE VORRESTI

Approvvigionamenti Il ciclo degli approvvigionamenti è gestibile per risorse aziendali, per articoli produttore, comprensivi di marca e modello, e per listini fornitori. In questo modo le richieste di fornitura, in particolare per il comparto elettrico e termoidraulico, potranno essere inoltrate direttamente ai fornitori (rivenditori) con i codici produttori. Il programma consente, a chi si occupa degli acquisti, la gestione dell’evasione dei fabbisogni, determinati nei preventivi, con verifica della disponibilità di magazzino, l’emissione di impegni, l’inserimento di richieste d’acquisto (RDA), l’inoltro di richieste d’offerta (RDO), una funzione di comparazione delle offerte ricevute e infine l’emissione degli ordini al fornitore. Il tutto sia per singola commessa, sia per magazzino, sia per altri centri di costo, utilizzando i modelli aziendali anche in formato MS Word. E’ prevista anche la possibilità di gestire gli ordini aperti ovvero che prevedono la definizione di un prezzo a fronte di un materiale o di una prestazione ma non di una quantità prevista: in questo modo si possono inserire le condizioni di fornitura a prezzi concordati per uno o più commesse. L’ordine può anche essere generato partendo da un ordine tipo (per ordini ripetitivi) oppure spuntando l’elenco dei fabbisogni generati dal tecnico nell’attività di preventivazione e analisi dei costi. In quest’ultimo caso sono proposti la quantità di materiale da approvvigionare, il costo previsto del materiale, la commessa e l’eventuale fase di lavoro.

La Richiesta D’Acquisto può essere inserita partendo dall’elenco fabbisogni e inoltrata successivamente per gestire la Richieste D’Offerta e/o l’emissione diretta dell’Ordine al fornitore.

13


approvvigionamenti

Qualificazione Fornitori Attraverso il modulo Qualificazione Fornitori è possibile definire la valutazione (Vendor Rating) dei vari fornitori secondo quanto previsto dalle norme UNI EN ISO 9000:2000. Il modulo permette in particolare la possibilità di effettuare le valutazioni iniziali e periodiche differenziandole, tramite parametri liberi, in base alla tipologia di fornitura. La conseguenza è che i rating ottenuti possono essere di grande aiuto per la scelta del miglior fornitore in base non solo a criteri puramente economici ma anche qualitativi.

Un’altra funzione molto importante è la comparazione del prezzo tra risorse interne/articolo produttore e prezzo listini/ultime fatture. Sono verificabili gli ordini emessi per commessa (aperti, in corso, chiusi) e il materiale ricevuto con i riferimenti del documento di trasporto. Importantissima in questa fase è la vista “Previsto/Ordinato/Consuntivato” che consente di verificare l’andamento tecnico ed economico della commessa con il raffronto per fase e per risorsa tra costo e quantità del preventivo, dell’ordinato e del consegnato.

Il caricamento di ordini “a misura” oppure “aperti” può avvenire indicando la commessa, le condizioni di fornitura, gli articoli, altre informazioni e la stampa è personalizzabile direttamente in Word.

14


gestione risorse e rilevazione costi

IL FUTURO CHE VORRESTI

Gestione commesse

Magazzino

La “Gestione commesse” è la parte fondamentale del processo di consuntivazione di STR VISION attraverso la registrazione per centri di costo e risorse dei diversi documenti e movimenti caratteristici di una impresa impiantistica, è possibile, in qualsiasi momento, ottenere bilanci o prospetti di natura economica e finanziaria a livello di azienda, commesse, magazzini e spese generali. Tenendo conto della realtà di una impresa che opera per commessa, l’obiettivo di fondo è di consentire la rilevazione efficace ed efficiente dei costi sostenuti in commessa: i materiali attraverso la registrazione dei DDT di consegna e le successive fatture da parte dei fornitori; la manodopera attraverso il caricamento dei rapportini giornalieri; le attrezzature e gli automezzi con la gestione degli utilizzi; le prestazioni di terzi attraverso l’inserimento del contratto e la registrazione dei SAL e delle relative Fatture; le spese generali con la registrazione di fatture di utenza, relative a prestazioni di professionisti o di altro tipo. Per quanto riguarda i ricavi esiste la possibilità di registrare direttamente le fatture o di gestire i contratti con i committenti, la registrazione contabile di SAL/SIL/RISERVE e l’emissione integrata delle fatture, la registrazione di interventi in economia con emissione diretta della fattura al cliente.

La gestione del Magazzino avviene con la registrazione dei movimenti per ogni materiale in ingresso (DDT fornitori e DDT interni da commesse) e in uscita (impegni, DDT clienti e DDT interni verso commesse) con la possibilità di visualizzare istantaneamente la giacenza effettiva, la disponibilità netta (giacenza effettiva meno l’impegnato) e la disponibilità lorda (disponibilità netta più l’ordinato). In fase di registrazione dei movimenti di Magazzino è possibile gestire l’avviso o il blocco nel caso di giacenza o disponibilità negativa. E’ prevista la "Stampa inventario di magazzino" per la determinazione a fine d’anno del valore delle rimanenze di materie prime/semilavorati in base ai seguenti criteri: costo medio, costo ultimo e LIFO a scatti annuali. Analogamente ai centri di costo di tipo Magazzino possono esserne creati di tipo Deposito permettendo per esempio di gestire il materiale a piè d’opera di commessa per la gestione del consumo delle risorse necessarie alla produzione.

Materiali Un aspetto importante relativo alla registrazione dei DDT fornitori è la loro valorizzazione che può avvenire o evadendo ordini al fine di ottenere in questo modo i prezzi definiti con il fornitore (vedi “modulo Approvvigionamenti”) o sulla base dei listini che, associati ad ogni fornitore, sono automaticamente compilati con gli ultimi costi rilevati nei precedenti documenti. Il vantaggio che deriva dall’utilizzo dei listini sta anche nella possibilità di verificare da una apposita interrogazione del “modulo Approvvigionamenti” i prezzi d’acquisto dei diversi fornitori rispetto ad una particolare risorsa. La successiva registrazione contabile delle fatture, derivando tutte le informazioni dai DDT, avverrà in maniera efficiente ed efficace.

Automazione movimenti con BarCode STR VISION consente di gestire movimenti d’acquisto, di vendita e interni con i codici BarCode in standard EAN13 che, come noto, è sottoposto alla vigilanza di un’organo internazionale di controllo che ne assicura l’univocità in ambito internazionale. Il programma prevede di definire per causale quali tipi di movimenti sono da gestire con la lettura tramite un dispositivo ottico compatibile: tipicamente DDT fornitori, DDT interni magazzino/commessa, DDT di vendita. Parallelamente la procedura permette di gestire l’associazione dei codici BarCode agli articoli e risorse che si andranno a movimentare nonché la stampa delle rispettive etichette. Sempre con la gestione BarCode è possibile effettuare l’inventario di magazzino di fine esercizio.

15


gestione risorse e rilevazione costi Manodopera La funzione Rapportini consente la rilevazione delle ore e delle attività giornaliere della manodopera sia per commessa/dipendenti sia per dipendente/commesse in base alle necessità e caratteristiche dell’utente. Il caricamento delle ore di manodopera è previsto anche per tutti gli altri tipi di centri di costo come il magazzino o la sede. L’attribuzione del costo avviene attraverso la definizione di un listino di tariffe orarie standard organizzato per esempio per qualifica o tipologia di dipendente. In questo modo, con la registrazione del rapportino orario, si ottiene contemporaneamente l’attribuzione immediata del costo alla commessa e ai centri di costo aziendali e la verifica in qualsiasi momento delle attività e delle ore svolte per ogni dipendente. Analogamente è possibile rilevare le ore e le attività svolte dagli Automezzi per le diverse commesse. La rilevazione dei rapportini è possibile anche attraverso il prodotto eXcellent Cantieri, completamente integrato con il modulo di Contabilità Analitica: in sostanza consente di caricare i dati in formato Excel e di poterli importare nel gestionale per essere consolidati in registrazioni visibili nell’apposito menù dei rapportini, nonché

i costi correttamente attribuiti ai rispettivi centri di costo. Ciò consente una registrazione decentralizzata delle informazioni utilizzando uno strumento ad operatività semplificata quale MS Excel.

Attrezzature L’attribuzione dei costi per le attrezzature può essere effettuata per mezzo di una utilità che periodicamente valorizza i tempi e le quantità di permanenza delle stesse sui cantieri. Questa funzione valuta semplicemente i movimenti di trasferimento che l’utente registra per le varie attrezzature valorizzandone i costi per mezzo di un listino a tariffe giornaliere (noli a freddo). In questo modo è possibile rintracciare gli spostamenti tra le varie commesse (logistica attrezzature) nonché a fine anno raffrontare l’effettivo costo addebitato ai cantieri (utilizzo) rispetto ai costi sostenuti quali ammortamenti, manutenzioni ordinarie, consumi e spese varie. Utilizzando la funzione rapportini è inoltre possibile calcolare l’utilizzo del mezzo a costi orari (nolo a caldo). E’ prevista la gestione integrata con i cespiti fiscali. Sono disponibili funzioni per la programmazione degli interventi di manutenzione e l’agenda degli adempimenti.

Stampa schede centri di costo con dettaglio di movimenti per fase, risorsa e fornitori.

16


IL FUTURO CHE VORRESTI

Subappalti e prestazioni Il modulo consente la gestione integrata delle attività che riguardano i contratti di subappalto o prestazione di terzi mantenendo aggiornata la posizione contrattuale sotto l’aspetto contabile, finanziario e gestionale, operando congiuntamente con le altre funzioni del sistema. In collegamento con il modulo “Approvvigionamenti”, si gestisce il contratto di subappalto registrando i dati contrattuali (anticipazioni, ritenute a garanzia, ecc.) e l’elenco prezzi. Per la stesura del contratto è possibile attingere ad alcuni modelli in formato MS Word adattabili alle proprie esigenze e organizzabili in base alla tipologia di lavoro. Se integrato con il modulo di ‘contabilità dei lavori’ sarà possibile disporre in modo automatico dei dati di Libretto misure, SAL, SIL, Certificato di pagamento. In alternativa è possibile inserire semplicemente

l’importo del Certificato di pagamento utilizzando il modulo di “contabilità analitica” nel quale, da appositi menù dedicati alla gestione dei contratti, è anche possibile interrogare tutti i contratti stipulati dall’azienda o per singola commessa. Per i contratti passivi che si hanno nei confronti di un fornitore (subappaltatore) o di una ATI, è prevista la gestione di anticipazioni, ritenute a garanzia, informazioni contrattuali, e attraverso la contabilità dei lavori, è possibile ottenere la registrazione contabile dei Certificati di pagamento (anche a fatture da ricevere) e dei SAL in modo da poter procedere successivamente alla registrazione contabile delle rispettive Fatture. E’ prevista inoltre la gestione dei diversi aspetti contabili e fiscali delle fatture ricevute per prestazioni soggette ad IVA con regime di Reverse Charge, con o senza la gestione dei contratti: tale gestione è prevista nella funzione di Prima Nota attivabile con i moduli di “Contabilità analitica” e/o di “Contabilità generale”.

Bilancio di analitica aziendale e di commessa.

eXcellent Cantieri

eXcellent Cantieri permette di registrare rapportini di lavoro e ordini di lavoro direttamente in cantiere, e di inviarli successivamente a STR VISION in azienda, evitando doppi inserimenti ed errori, ed accorciando i tempi necessari per conoscere i costi di cantiere. Con eXcellent Cantieri si lavora direttamente in Excel garantendo il massimo della semplicità di utilizzo.

17


gestione risorse e rilevazione costi Distinte Base e lancio in produzione Distinte Base e lancio in produzione costituiscono l’insieme delle funzioni sviluppate per la definizione delle distinte di produzione, l’attivazione dei lanci di produzione e delle relative stampe ed interrogazioni di controllo e movimentazione. Il ciclo di produzione prevede due passaggi fondamentali: la definizione della distinta di produzione e il lancio della produzione. La procedura permette di costruire una distinta di produzione partendo da un elenco di analisi per risorse o articoli produttori (distinte base) già predisposte o di costruirla una tantum. E’ inoltre possibile utilizzare analisi realizzate in fase di preventivazione a cliente. Una distinta di produzione costituisce la previsione della scomposizione dei costi e delle quantità di tutte le risorse/articoli (materiali, semilavorati, manodopera, etc.) necessari per la realizzazione di un prodotto. Le differenti

tipologie di componente vengono evidenziate con aspetti cromatici differenti per facilitarne il riconoscimento. In fase produttiva tale previsione può essere confermata o disattesa per differenti motivi (mancanza dei materiali previsti, quantità differenti, etc.). Per questo motivo i lanci di produzione possono eseguire movimentazioni automatiche, confermando quanto riportato in distinta, ma anche variare l’insieme delle componenti e/o delle quantità previste. La distinta di produzione può essere utilizzata come base per la generazione dei fabbisogni dando origine al ciclo passivo di approvvigionamento dei materiali necessari alla sua produzione. Il lancio in produzione esegue lo scarico delle componenti elementari soggiacenti le lavorazioni da eseguire caricando i semilavorati. Qualora si utilizzino distinte a più livelli la procedura è in grado di eseguire gli scarichi e carichi delle risorse elementari e dei semilavorati fino al livello più alto (come dallo ”Schema Registrazioni” sottostante).

Schema funzionale del lancio di produzione DESTINAZIONE PRODOTTO

DEPOSITO DI COMMESSA

R2 Produzione Carico

R2 Produzione Scarico

PF Prodotto finito

Composizione prodotto: S1 Semilavorato 1 C4 Materiale 2 C5 Materiale 3 R2 Produzione Carico

R2 Produzione Scarico

S1 Semilavorato 1

Componenti prodotto: C1 Materiale 1 C2 Materiale 2 C3 Materiale 3

CAUSALE LANCIO CAUSALE TRASFERIMENTI

Il caricamento dei materiali direttamente sui Cdc di produzione della specifica commessa consente di avere nel controllo di gestione un quadro dei costi sostenuti già ripartiti per commessa ancora prima che questi vengano impiegati nella produzione. La procedura prevede la stampa contestuale dei DDT di trasferimento. Sono inoltre disponibili funzioni in grado di facilitare l’utente nel trasferimento dei materiali disponibili sui vari depositi e/o magazzini aziendali o di altre commesse verso i centri di produzione della Commessa così da ottimizzare l’utilizzo di materiali presenti altrove. E’ inoltre disponibile una funzione di controllo tra i dati previsti e consuntivi che permette di verificare, a tutti i livelli della distinta, eventuali differenze tra 18

MAGAZZINO PRELIEVO

R1 Trasferimento Carico

R1 Trasferimento Scarico

Componenti elementi: C1 Materiale 1 C2 Materiale 2 C3 Materiale 3

Componenti elementi: C1 Semilavorato 1 C2 Materiale 2 C3 Materiale 3

previsione e realizzazione effettiva del prodotto. Ad un livello superiore è possibile inoltre avere la valorizzazione del prodotto ai valori di Ricavo unitario previsto qualora la distinta sia stata realizzata prelevandone l’analisi da un preventivo Cliente. Un’ulteriore funzione prevista è quella del Serial Number. Questa gestione prevede la generazione di una stampa che emette l’elenco delle componenti di un prodotto da realizzare che hanno la caratteristica di avere apposto un numero di serie : il Serial Number. In questo modo potranno essere annotati sulla stampa relativa alla produzione della distinta tutti i serial number utilizzati nella produzione stessa.


manutenzioni

Manutenzioni Per le imprese impiantistiche l’erogazione di servizi, in particolare quelli di tipo manutentivo, costituisce parte rilevante e continua della propria attività; occorrono quindi specifici strumenti software con cui supportarne tutte le fasi: dall’acquisizione delle richieste d’intervento, all’effettuazione delle prestazioni, controllandone l’avanzamento, i costi, la fatturazione e l’incasso. STR VISION ha particolari funzioni per gestire, nelle varie situazioni, gli interventi di manutenzione, gli ordinari, quelli su chiamata, quelli in economia (o straordinari), sia in presenza che in assenza di ordine o contratto prestabilito col cliente. La gestione delle manutenzioni inizia con la definizione degli ordini o dei contratti clienti, col proprio elenco prezzi, le condizioni commerciali, le modalità di pagamento e l’emissione della stampa da inviare per conferma; tali dati inoltre saranno utilizzati in automatico nella fatturazione delle prestazioni effettuate. È comunque possibile registrare l’effettuazione di interventi anche in assenza di ordini o contratti del cliente. La gestione degli ordini ai fornitori consente di seguirne l’evasione, con consegna diretta ai clienti o al magazzino aziendale. L’effettuazione delle manutenzioni normalmente avviene con prestazioni di mano d’opera, fornitura e/o messa in posa di materiali ed eventuale utilizzo di mezzi d’opera. La registrazione di tutti i dati

IL FUTURO CHE VORRESTI

relativi può avvenire con diverse modalità e tempi, per assecondare le differenti esigenze operative ed organizzative: durante l’esecuzione dei lavori oppure nel momento della fatturazione. La fase di fatturazione è supportata in maniera particolarmente efficace dalla funzione “Rapportini Giornalieri”, con cui le fatture sono prodotte in automatico a partire dai dati di consumo (ore di lavoro, materiali, eventuali noli utilizzati, spese sostenute), che l’utente, secondo le proprie consuetudini, può registrare sul momento o recuperarli tra quelli già memorizzati e non ancora fatturati. La valorizzazione degli importi in fattura avviene nei modi seguenti: applicando coefficienti di ricarico ai costi sostenuti o utilizzando i prezzi di listini di vendita o quelli stabiliti contrattualmente o da ordine. I “Rapportini Giornalieri” così generati e conservati nel database consentono di ricostruire in seguito, ogni intervento manutentivo, anche in dettaglio. Le funzioni di gestione delle manutenzioni sono integrate con le altre di STR VISION, tra cui quelle di preventivazione, di emissione delle offerte, di stipula dei contratti e di gestione degli acquisti; pertanto risultano del tutto efficaci anche per i processi di pianificazione e controllo aziendale delle commesse. Infatti tutte le registrazioni prodotte, insieme alle strutture di classificazione per centro di costo, concorrono, come quelle di qualsiasi altra tipologia di commessa, alla produzione dei tabulati con i dati economici e quantitativi, classificati per commessa, natura, costo, ricavo, tempi, etc.

Situazione delle giacenze e disponibilità per magazzino e deposito di commessa.

19


amministrazione

L’amministrazione aziendale ha in STR VISION tutte le funzioni necessarie per lo svolgimento delle attività operative e di controllo, ad ogni livello di responsabilità, e nel rispetto delle normative vigenti.

Contabilita’ generale Dal menù di Prima Nota, attraverso la configurazione delle causali contabili, è possibile effettuare tutte le tipologie di registrazioni in base alle diverse esigenze contabili e gestionali. La Prima Nota per movimenti consente di effettuare alcune specifiche registrazioni in maniera semplice ed efficiente con il vantaggio di ridurre i tempi di inserimento dei dati. Attraverso interrogazioni e stampe si possono facilmente consultare le schede contabili o generare bilanci di verifica scalari o a sezioni contrapposte. Nel caso di integrazione con la gestione documentale è possibile visualizzare direttamente dalle schede contabili i documenti cartacei scansionati delle fatture fornitori. Il modulo permette tutta la gestione delle scadenze a credito e a debito compresa la possibilità di effettuare stampe e interrogazioni per clienti e/o fornitori, tipologia di pagamento/incasso, data, banca e in particolare per commessa. Una funzione di autorizzazione al pagamento permette alle varie figure aziendali di apporre il proprio visto alle singole rate delle fatture con selezione per cantiere e fornitore. La ricostruzione di situazioni clienti e

Attraverso le interrogazioni si personalizza la vista di una scheda contabile decidendo l’ordinamento dei dati, la loro stampa e l’export in Excel.

20

fornitori avviene attraverso Estratti conto per partite. E’ presente, indipendentemente dal modulo di Tesoreria, anche la gestione di Distinte di pagamento/incasso con la possibilità di inviarle al proprio programma di Remote o Home Banking. Per quanto riguarda l’Iva oltre al regime ordinario per sezionali è previsto anche quello “ad esigibilità differita”, “pro rata” e “reverse charge”. Sono presenti interrogazioni e stampe dei Registri, delle Liquidazioni periodiche e annuali, nonché altre contengono le informazioni necessarie per le diverse dichiarazioni e adempimenti di natura fiscale. La contabilità generale prevede anche il modulo per la gestione dei professionisti effettuando contestualmente alle registrazioni di Prima Nota la rilevazione e i versamenti delle ritenute d’acconto da lavoro autonomo con relativo rilascio delle certificazioni. Il modulo Cespiti Fiscali consente di gestire in base ai criteri civilistici/fiscali del ciclo di vita dei cespiti: acquisto,incrementi, ammortamenti, alienazioni totali e parziali con relativo conteggio e contabilizzazione della plus/minusvalenza, ai fini della contabilità analitica e generale. Simula la situazione dei cespiti, anche per periodi infraannuali. E’ prevista la possibilità di inserire cespiti singoli o composti al fine di raggruppare più cespiti tra loro. Il libro cespiti è stampabile in diverse modalità. Bilanci riclassificati, infine, è il modulo che consente di realizzare e stampare lo Stato patrimoniale e il Conto Economico secondo la IV normativa CEE o in base ad altre strutture di bilancio personalizzabili.


IL FUTURO CHE VORRESTI

Tesoreria e finanza

Controllo dei C/C, linee di fido e condizioni applicate.

Attraverso l’associazione ai conti contabili di un’anagrafica bancaria e di alcuni dati delle condizioni di C/C (coordinate, fidi, interessi passivi/attivi, giorni valuta per operazione) il modulo consente in primis la consultazione del conto bancario, con visione nel tempo dei diversi movimenti finanziari per data valuta e quindi del progressivo saldo contabile e saldo disponibile in base alle linee di fido. Altro importante aspetto è il controllo del flusso entrate/uscite, per cantiere, attraverso le informazioni di ordini fornitori e contratti clienti, oltre alle movimentazioni contabili ed extracontabili. Permette anche il calcolo degli oneri finanziari per cantiere. Nel caso di esigenze più spinte di gestione anticipata di tesoreria aziendale STR VISION, integrandosi con le principali soluzioni verticali presenti sul mercato, consente un completo controllo delle dinamiche finanziarie dell’impresa attraverso le seguenti funzioni:

Report dei movimenti riferiti alle diverse linee di credito. Proiezioni su utilizzo e disponibilità di conti correnti e linee di credito. Integrazione CBI per l’inserimento dei movimenti, riconciliazione con Tesoreria, rilevazione delle contestazioni. Risk management attraverso l’analisi di investimenti e finanziamenti. Gestione operazioni a lungo termine. Cash pooling per l’ottimizzazione della gestione finanziaria di gruppo. Integrazione e riconciliazione con il sistema di Prima Nota della contabilità generale di STR VISION.

È possibile visualizzare il bilancio di contabilità generale in formato “di verifica”, “scalare” e “a sezioni contrapposte.”

21


amministrazione

STR VISION supporta le attività inerenti ai bilanci e alle dichiarazioni fiscali dell’azienda con specifiche gestioni e integrazioni con i moduli di Adempimenti24 del Sole 24 ORE. BILANCI Nella linea Adempimenti24 sono disponibili i moduli integrati per affrontare con la massima affidabilità e flessibilità tutti gli aspetti inerenti la redazione del bilancio. L’integrazione di STR VISION con il modulo Bilancio Europeo Plus permette la redazione del bilancio - in forma ordinaria e abbreviata -, della nota integrativa, l’effettuazione dell’analisi di bilancio, la valutazione d’azienda, secondo il piano dei conti stabilito dalla IV normativa CEE, e la predisposizione dei dati secondo il tracciato per il deposito elettronico. L’integrazione si basa sulla condivisione del piano dei conti di riclassificazione, ed il trasferimento dei valori per anno di bilancio di verifica. La predisposizione dei bilanci è completata dai moduli Add-on (utilizzabili esclusivamente in abbinamento al modulo Bilancio Europeo) per la redazione del Bilancio Consolidato, per quello delle Cooperative, e per il Calcolo delle Imposte Differite e Anticipate. Tutti i moduli sono allineati alla normativa civilistica e fiscale vigente; inoltre, nei moduli Bilancio Europeo e Cooperative è disponibile la riclassificazione contabile secondo gli schemi IAS. G e s t i o n e i n t e rc o m p a n y p e r b i l a n c i o consolidato. Consente di effettuare le registrazioni di contabilità generale distinguendo quelle relative ad operazioni “intercompany”, ossia di quelle intercorse fra società dello stesso gruppo. Nel modulo sono disponibili interrogazioni, e stampe di schede contabili e di bilanci di contabilità generale, ottenute utilizzando criteri di selezione

22

per singola azienda, includendo o escludendo i movimenti intercompany; analogamente si realizzano interrogazioni e stampe di bilancio consolidato di gruppo. Bilanci riclassificati. Predisposizione e analisi di bilancio secondo il piano dei conti della contabilità generale; interrogazioni e stampe specifiche per ottenere le valorizzazioni e gli indici del bilancio secondo il piano dei conti e le Strutture di riclassificazione utilizzate in STR VISION. Ulteriori elaborazioni dall’integrazione con Adempimenti24 Bilancio Europeo Plus, acquistabile separatamente. DICHIARAZIONI FISCALI I moduli Dichiarazioni Fiscali del sistema Adempimenti24 sono lo strumento modulare e integrato per la gestione completa e sicura di tutte le dichiarazioni fiscali, mediante automatismi di calcolo garantiti dagli esperti del Sole 24 ORE. L’integrazione, basandosi sullo scadenzario, recupera e trasferisce da STR VISION al modulo Deleghe pagamento di Adempimenti24 i debiti IVA (mensili/trimestrali), le ritenute d’acconto e INPS, per compilare e stampare i modelli di versamento F24/F23, che possono essere gestiti, controllati e archiviati con il modulo integrato Gestione versamenti telematici. Il modulo Unico Società di capitali + ICI permette di predisporre la dichiarazione completa del modello Unico Società di Capitali (Redditi, Iva e Irap), e lo svolgimento di altre fondamentali operazioni. Oltre a utili stampe di controllo, sono disponibili le istruzioni ministeriali - pubblicate sulla Gazzetta Ufficiale – della dichiarazione Unico Società di Capitali, in formato ipertesto con motore di ricerca, e collegate automaticamente alle banche dati fiscali del Sole 24 ORE: “Banca dati del commercialista” e “Codice Tributario”.


pianificazione e controllo Il controllo tecnico, economico, e finanziario delle commesse e dell’impresa sono efficacemente supportati da funzioni e reports collaudati ed ottimizzati.

Pianificazione e controllo di commessa E’ il sistema attraverso il quale vengono raccolte, elaborate e distribuite, le informazioni e gli strumenti a supporto del processo di pianificazione e controllo di commessa (PCC). Il processo di Pianificazione può essere realizzato in diverse modalità al fine di garantire la massima efficienza ed elasticità a seconda del tipo di lavoro che deve essere realizzato. La principale modalità è quella che consente di determinare i valori di costo/ricavo e i tempi direttamente dall’area di “Preventivazione e Offerte” e con il successivo consolidamento appunto nel modulo PCC. In alternativa è possibile importare un preventivo precedentemente realizzato con eXcellent, con Microsoft Excel o in formato Xml (Standard Six) per poi rielaborarlo in preventivo operativo corrente. In questo caso successivamente è possibile definire un programma lavori in base alle attività/fasi oppure in base ai singoli articoli di elenco prezzi. In alternativa è possibile gestire la programmazione in modo bidirezionale con Microsoft Project. Il successivo passo è quello di procedere con la determinazione dei fabbisogni tempificati e la contestuale o separata generazione del Budget

economico e finanziario della commessa. Il processo di controllo utilizza come punto di partenza la pianificazione definita per ogni commessa raffrontando il preventivo operativo corrente con l’avanzamento di commessa rilevato nei SIL e con i costi consuntivi rilevati dalla Contabilità Analitica in base alla tecnica “Earned Value Analysis”. In base a questo metodo per ogni attività/lavorazione si determinano tre valori attinenti al medesimo soggetto ed arco temporale: BCWS: Budgeted Cost of Work Scheduling (ossia il costo previsto del lavoro programmato) ACWP: Actual Cost of Work Performed (ossia il costo rilevato per il lavoro realmente svolto) BCWP: Budgeted Cost of Work Performed (ossia il costo che si sarebbe dovuto sostenere per realizzare il lavoro effettivamente svolto). L’uso combinato dei valori fornisce gli indici di scostamento delle attività di cantiere per efficacia o per costo. Sfruttando inoltre un ulteriore livello di suddivisione del costo, è possibile analizzare la causa dello scostamento totale (ovvero la differenza tra costo previsto e costo consuntivo) suddividendolo in: scostamento per produzione (differenza tra produzione prevista e produzione consuntiva); scostamento per costo (differenza tra produzione consuntiva e costi consuntivi). Attraverso alcune tecniche (proiezione a trend nullo, costante, oppure spalmatura del “delta costi”) è possibile “proiettare” la situazione di commessa a fine lavori. In questo modo è possibile generare un budget a finire visibile dal modulo di Controllo di gestione.

I flussi di dati del processo di pianificazione e controllo di commessa.

23


pianificazione e controllo Controllo di gestione Obiettivo del modulo è fornire gli strumenti necessari per il controllo economico e finanziario non solo delle commesse ma dell’intera azienda in base alla struttura dei centri di costo e alla struttura di gestione (il piano dei conti per i budget) e sempre rispetto a determinati periodi contabili (anni e mesi). Il budget aziendale economico/finanziario si ottiene aggregando quello delle singole commesse elaborato dal modulo di Pianificazione e Controllo a quello definito per altri tipi di centri di costo. In questo modo attraverso specifiche interrogazioni e stampe i dati di previsione vengono raffrontati con i dati consuntivi in base ai diversi livelli di centri di costo nonché per struttura di gestione sempre rispetto ad un periodo selezionato. E’ possibile effettuare sia prospetti che confrontano i valori economici/finanziari previsti rispetto quelli consuntivi sia prospetti che partendo dai dati consuntivi e dalla rielaborazione dei budget

a finire sono in grado di illustrare gli scenari futuri. In particolare la stampa Budget Finanziario, per singola commessa o per azienda, dà la possibilità di simulare i flussi di cassa partendo dal saldo finanziario corrente e definendo le percentuali di interessi attivi e passivi. E’ prevista una funzione per la ripartizione temporale degli scostamenti. Questa procedura consente di ripartire per ogni commessa, in maniera separata tra costi, ricavi, entrate ed uscite, gli scostamenti tra valori di budget e consuntivo per il tempo rimanente dei lavori. Per la generazione automatica del budget a finire in base agli avanzamenti SIL invece occorre avere il modulo Pianificazione e Controllo. Un’apposita interrogazione è in grado di simulare la ripartizione dei valori dei costi indiretti sui diretti, in base a regole prestabilite (costo, ricavo, capitolo di risorsa).

Rendiconto di controllo dei costi di costruzione.

24


Controllo direzionale STR VISION tramite Business Analizer, sistema evoluto di Business intelligence, fornisce cruscotti e reports personalizzabili per il controllo direzionale e strategico dell’impresa. Gli amministratori ed i responsabili, hanno a disposizione uno strumento semplice ed efficace con cui rappresentare, attraverso tabelle e grafici, l’andamento generale dell’impresa, e/o di specifiche attività e settori. I dati prodotti con STR VISION sono classificati, aggregati, ed analizzati secondo gerarchie multidimensionali, e con le forme di rappresentazione che meglio si adattano alle informazioni da visualizzare: pannelli, grafici, valori, semafori, analisi abc. Mediante il metodo denominato “slice & dice” ogni informazione può essere combinata con altre a vari livelli attraverso filtri, funzioni matematiche e logiche, al fine di ottenere nuove aggregazioni, indici, medie, coefficienti e trend.

Business Analizer operando con i dati di STR VISION, e se necessario, contemporaneamente, con quelli di altri sistemi applicativi, assicura e facilita, tra gli altri, l’analisi dei costi e dei ricavi per centro di costo, dell’esposizione finanziaria a breve termine, la pianificazione e controllo delle commesse.

Business Analyzer è il centro di controllo semplice ed efficace a supporto del processo decisionale dell’imprenditore.

25


documentale

STR VISION DWM consente alle imprese impiantistiche di controllare e integrare dati, documenti e informazioni in tutte le fasi della commessa, sia facilitando la collaborazione fra i diversi operatori, sia utilizzando i canali Intranet, Internet o Extranet. Con STR VISION DWM è possibile archiviare, condividere e ricercare qualsiasi documento in modo ordinato con facilità e rapidità. Il software acquisisce e archivia documenti in formato digitale, ne consente la condivisione e la visualizzazione veloce grazie all’integrazione con Office, Outlook e AutoCAD e al viewer integrato, in grado di fornire il miglior supporto disponibile per la lettura dei documenti (Adobe Acrobat, Autodesk DWF, Microsoft Visio, etc.).

Gestione del protocollo. Organizzazione dei propri modelli di fax, e-mail, lettere, verbali e altri documenti previsti dal sistema qualità. Gestione delle versioni dei documenti con la possibilità di visionare o ripristinare i precedenti. Attivazione di workflow a supporto dei processi autorizzativi dei documenti. Invio di e-mail di notifica in occasione dell’inserimento di nuovi documenti o di modifica di quelli già inseriti. Accesso al sistema documentale dalla Intranet aziendale o anche tramite Internet.

Basato su Microsoft SharePoint, soluzione web based per la collaborazione aziendale, completamente integrato con le altre aree STR VISION, permette la gestione di documenti di qualunque tipo: disegni, preventivi, ordini e contratti, DDT e fatture, comunicazioni, e-mail e altro ancora. I punti di forza di STR VISION DWM si possono riassumere in: Tecnologia e sicurezza avanzate garantite da Microsoft Sharepoint e Microsoft SQL Server. Scansione massiva dei documenti attraverso scanner multifunzione. Archiviazione integrata e automatizzata dei documenti emessi e ricevuti dell’area tecnica (CPM) e dell’area amministrativa (ADMIN).

Grazie a Organice Explorer è possibile migliorare l’esperienza d’uso di Microsoft Sharepoint e dei moduli STR VISION DWM Interfaccia in stile Microsoft Outlook, con organizzazione degli archivi cartelle per un’intuitiva navigazione e ricerca dei documenti. Visualizzazione dei documenti archiviati senza necessità d’installare gli applicativi corrispondenti, come i files in formato pdf di Acrobat Reader o DWG di AutoCAD. Salvataggio e archiviazione diretta dei documenti di Microsoft Office e delle email di Microsoft Outlook. Integrazione con Autodesk AutoCAD per gestire i file DWG e XREF.

Funzioni semplici e intuitive di ordinamenti e filtri consentono di effettuare ricerche in base alle informazioni definite per ogni documento.

26


elenco moduli

COD. MODULO

STR VISION CPM

STR VISION ADMIN

STR VISION DWM

EXCELLENT

OFFICE

DESCRIZIONE

LOST.VISPRE

STR Vision - Preventivazione

LOST.VISCON

STR Vision - Contabilità dei lavori

LOST.VISSOC

STR Vision - Gestione multiazienda

LOST.VISOFF

STR Vision - Preparazione offerta (Add on LOST.VISPRE)

LOST.VISANP

STR Vision - Analisi prezzi (Add on LOST.VISPRE)

LOST.VISANC

STR Vision - Analisi costi (Add on LOST.VISPRE)

LOST.VISCPR

STR Vision - Programmazione lavori e cronoprogramma (Add on LOST.VISPRE)

LOST.VISBIN

STR Vision - Business intelligence (Add on LOST.VISPRE)

LOST.VISPIA

STR Vision - Fabbisogni programmati (Add on LOST.VISPRE)

LOST.VISRDA

STR Vision - Preparazione RDA, raffronto offerte fornitori (Add on LOST.VISPRE)

LOST.VISCOP

STR Vision - Contabilità dei subappalti (Add on LOST.VISCON)

LOST.VISBAS

STR Vision - Base Impiantisti

LOST.VISDIS

STR Vision - Distinte e Lancio in produzione

LOST.VISCEA

STR Vision - Mezzi attrezzature - cespiti fiscali

LOST.VISCEG

STR Vision - Mezzi attrezzature - noli interni

LOST.VISCOA

STR Vision - Contabilità analitica

LOST.VISCOD

STR Vision - Controllo di gestione

LOST.VISCOE

STR Vision - Contratti attivi e subappalto

LOST.VISCOG

STR Vision - Contabilità generale

LOST.VISFAB

STR Vision - Ciclo attivo di vendita

LOST.VISGET

STR Vision - Tesoreria

LOST.VISORG

STR Vision - Approvvigionamenti

LOST.VISRIA

STR Vision - Ritenute d'acconto

LOST.VISBRI

STR Vision - Bilanci riclassificati

LOST.VISFAT

STR Vision - Cave e calcestruzzi

LOST.VISPCC

STR Vision - Pianificazione e controllo di commessa

LOST.VISCES

STR Vision - Mezzi attrezzature - agenda e manutenzioni

LOST.VISQFO

STR Vision - Qualifica fornitori

LOST.VISACC

STR Vision - Accantonamento societario

LOST.VISFIN

STR Vision - Integrazione con Forfinance/Finage

LOST.VISDOC

STR Vision - Integrazione con DocFinance

LOST.VISGIN

STR Vision - Gestione intercompany per bilancio consolidato

LOST.VISIVB

STR Vision - Integrazione con Bilancio Europeo Plus

LOST.BISIDP

STR Vision - Integrazione con Deleghe pagamento

LPST.EXCCAN01

STR Vision - Excellent Cantieri (escluso Office)

LOST.VISSOCAM

STR Vision - Società aggiuntiva area amministrativa

LOCA.VISDOC

STR Vision - Organice Explorer

LOST.VISSYA

STR Vision - System Automation

LOST. VISAMD

STR Vision - Acquisizione massiva documenti (server + 1 postazione)

LOST.EXCTEC07

eXcellent Computi e Contabilità

LOST.EXCSIC07

eXcellent Sicurezza

LPGR.EXCBDS0700

eXcellent Sicurezza PIMUS (Rumore - Vibrazioni) 2007

LOTS.NRGUTS01

eXcellent Energia con input manuale

LOSG.ARCALT01

eXcellent Architect per AutoCAD

LOST.EXCLIB01

eXcellent Mobile Libretto

LOST.EXCRAP01

eXcellent Mobile Rapportino

LOMS.OFF07VUP

OFFICE Standard VUP (versione upgrade)

LOMS.OFFSBE07

OFFICE Small Business Edition Full (versione completa)

Configurazioni minime software e hardware su www.strvision.it

BANCHE DATI IL Sole 24 ORE: distribuite dalla rete Agenti Il Sole 24 ORE

27


Numero Verde

800.462.223 INFO COMMERCIALI

www.str.it www.strvision.it

MKTO – Broch. STRVISION- Impiantisti - 150509 - 150509

IL FUTURO CHE VORRESTI

STR Vision ADMIN IMPIANTISTI  

STR Vision ADMIN IMPIANTISTI

Advertisement